costipazione

costipazione - violazione del processo di defecazione, caratterizzato da una mancanza di feci per più di 48 ore o da uno svuotamento insufficiente dell'intestino. Le manifestazioni di stitichezza sono una diminuzione della frequenza abituale di defecazione, piccole porzioni delle feci, una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino e dolore nell'addome. La costipazione provoca lo sviluppo di disbiosi intestinale, colite cronica, che provoca l'intossicazione del corpo. Forti e frequenti tensioni con l'atto di defecazione portano allo sviluppo di ragadi anali, emorroidi, ernia. La costipazione frequente influisce negativamente sulla condizione della pelle e contribuisce al suo invecchiamento.

costipazione

loading...

Il termine "costipazione"Implica la difficoltà di svuotare l'intestino, l'assenza di defecazione per più di tre giorni. È necessario distinguere tra costipazione cronica e situazione (episodica). costipazione situazionale si verifica in una varietà di provocare in persone che sono inclini alla difficoltà defecare, situazioni (viaggio di gravidanza - "costipazione turistica", l'uso di prodotti che ostacolano il transito della massa intestinale, insufficiente assunzione di liquidi, disagio psicologico ed emotivo, stress). Inoltre, la stitichezza può essere causata dall'assunzione di farmaci. La stitichezza situazionale si manifesta per un breve periodo e, di norma, indipendentemente o attraverso l'uso di lassativi, viene risolta con successo. Tali condizioni non sono considerate una malattia.

La stitichezza cronica è un ritardo regolare nel movimento intestinale per 48 ore o più. Allo stesso tempo, viene rilasciata una piccola quantità di feci secche e secche. Spesso dopo un movimento intestinale, non vi è alcuna sensazione di completo svuotamento dell'intestino. Puoi parlare della stitichezza che si verifica se hai uno, più o tutti questi segni. Un'importante caratteristica diagnostica è il cambiamento nella frequenza abituale e nella natura della defecazione.

La stitichezza è un disturbo comune tra la digestione della popolazione, tendenza alla stitichezza può portare a gravi malattie proctologica, quindi questo problema ha un alto grado di rilevanza sociale. Grazie alla loro diffusione e grave deterioramento della qualità della vita dei pazienti con costipazione cronica sono allocati in una sindrome separata, e ora i problemi di costipazione è stata ampiamente studiata proctologia, gastroenterologia e altri specialisti.

Molto spesso, i bambini piccoli e gli anziani (oltre i 60 anni) soffrono di stitichezza. Sensazione di difficoltà defecazione, l'impossibilità di sollievo nonostante sforzo persistente, necessario applicare rilascio stimolante ulteriori retto dallo sgabello, passaggi (pressione sulle pareti laterali della biforcazione ano, vagina).

Lo stato costante di insufficiente svuotamento dell'ampolla del retto porta allo sviluppo della sindrome della perforazione perineale. costipazione cronica viene diagnosticata quando la frequenza di evacuazione diventa meno 3 volte a settimana, defecazione difficile e richiede molto sforzo espresso, la consistenza delle feci densa, grumosa, c'è una sensazione di svuotamento incompleto del retto di feci.

Cause di stitichezza cronica

loading...

La causa dello sviluppo della stitichezza cronica può diventare una caratteristica dello stile di vita, delle abitudini alimentari. La costipazione contribuisce voglia regolarmente contenimento di defecare, eventualmente sopprimere l'attività riflessa dell'intestino (riposo prolungato letto, un programma di lavoro occupato, frequenti spostamenti). L'uso frequente di lassativi a causa di irragionevoli sgabello aspettative (movimenti intestinali ritmo normale viene percepita dal paziente come abbastanza spesso), una dieta cibi poveri che contengono fibre, la mancanza di assunzione di liquidi al giorno - i fattori che contribuiscono allo sviluppo di difficoltà cronica svuotare l'intestino.

Inoltre, la stitichezza è uno dei segni della sindrome dell'intestino irritabile. In questo stato patologico, la motilità intestinale viene interrotta e può verificarsi instabilità delle feci: la stitichezza con l'assegnazione di una sedia magra dura (a volte con muco) può alternarsi a diarrea. Lo stato stressante in questi casi peggiora solo l'attività funzionale dell'intestino.

La stitichezza può essere il risultato di una condizione grave, che spesso richiede una correzione chirurgica: un'ostruzione intestinale meccanica, che contribuisce allo sviluppo della coprostasi. A seconda del grado di restringimento del lume intestinale, l'ostruzione può essere completa o parziale. Le cause di otturazione del lume intestinale possono essere processi tumorali, cambiamenti cicatriziali, aderenze, diverticoli dell'intestino crasso, curvatura dell'intestino, invasione elmintica.

La coprostasi è caratterizzata da una prolungata assenza di feci, da una sensazione di trabocco nell'intestino e da scoppi di dolore nell'addome. A volte il contenuto liquido dell'intestino può bypassare le feci e uscire sotto forma di diarrea. La causa della stitichezza può essere una paura psicologica della defecazione, che si sviluppa a causa di malattie del retto, accompagnata da una grave sindrome da dolore (ragade anale, emorroidi acute, paraprocititi).

I disturbi neurologici (stress, depressione, shock nervosi) possono anche contribuire allo sviluppo di disturbi cronici dell'evacuazione dell'intestino. Inoltre, molti farmaci possono causare come effetto collaterale l'inibizione della peristalsi intestinale e promuovere la stitichezza. Patologie di innervazione della parete intestinale (malattia di Hirschsprung, sclerosi multipla, trauma e malattie del midollo spinale) causano anche stitichezza cronica.

Classificazione della costipazione

loading...

La costipazione è classificato secondo i fattori eziologici e meccanismi di sviluppo: nutrizionali (caratteristiche legate all'alimentazione), neurogena (causata da disturbi dell'attività neuro-reflex), psicogena (associata con lo stato psico-emotivo), costipazione con patologie anorettali (emorroidi, ragade anale, paraproctitis) tossico (avvelenamento da piombo o il mercurio, alcuni farmaci, intossicazione cronica) proctogenic (associata a disturbi funzionali dei muscoli del pavimento pelvico di un diaframma), mentre la costipazione m ostacoli Protezione meccanica (per i tumori, stenosi, cicatrice cambia polipi, anomalie del tratto digestivo), costipazione iatrogena (come risultato di farmaci).

Sintomi di costipazione cronica

loading...

La stitichezza può essere accompagnata da una varietà di sintomi a seconda delle malattie che li causano. In alcuni casi, la stitichezza è l'unica lamentela del paziente. Il ritmo individuale del movimento intestinale può essere diverso. A seconda del cambiamento nella frequenza abituale della defecazione, la stitichezza può essere considerata come uno svuotamento da una volta ogni 2-3 giorni e meno spesso. La defecazione con costipazione è caratterizzata da una tensione pronunciata, richiede uno sforzo considerevole. Cal è denso, asciutto, può assomigliare a perline secche, ha la forma di fagioli, corda.

In alcuni casi, ci può essere una cosiddetta diarrea da arresto quando, in uno scenario di prolungata assenza di normali movimenti intestinali e di una sensazione di trabocco nell'addome, c'è una diarrea con una feci molli con muco. Le feci liquide contenenti muco possono essere lasciate a persistere costipazione a lungo termine a causa dell'irritazione della parete intestinale.

La stitichezza è spesso accompagnata da dolore e pesantezza nell'addome, che sono facilitati dallo svuotamento dell'intestino, dalla fuoriuscita di gas intestinali. La flatulenza spesso accompagna anche la difficoltà di movimento delle masse intestinali. L'aumento della formazione di gas è una conseguenza dell'attività dei microrganismi che vivono nell'intestino crasso.

I pazienti affetti da stitichezza possono segnare una diminuzione dell'appetito, l'alitosi, l'eruttazione. Di norma, la stipsi cronica a lungo termine contribuisce a un umore depresso, a prestazioni ridotte, a disturbi del sonno e ad altri disturbi nevrastenici.

Complicazioni di costipazione cronica

loading...

La stipsi cronica prolungata può contribuire allo sviluppo di complicazioni dal tratto digestivo. Può essere una malattia infiammatoria intestinale (colite, proctosigmoiditis) rektoanalnye patologia (emorroidi, ragade anale, ascesso), malattia diverticolare del colon, un aumento (stretching in larghezza e lunghezza) del colon - megacolon.

Una delle conseguenze più gravi della stipsi a lungo termine può essere l'ostruzione intestinale persistente, che richiede un intervento chirurgico d'urgenza. L'ostruzione a lungo termine favorisce lo sviluppo dell'ischemia delle pareti intestinali e può portare alla necroticizzazione. In alcuni casi, la stitichezza può segnalare il verificarsi di un processo tumorale e anche un segnale di una malattia soggetta a malignità.

La costipazione alimentare associata ad una carenza di fibre nella dieta, favorisce la formazione di agenti cancerogeni nell'intestino e la difficoltà di passaggio dei contenuti intestinali consente agli agenti cancerogeni di avere un effetto irritante prolungato. Le persone in età senile e quelle affette da disturbi mentali possono sviluppare un'ostruzione fecale a causa dell'oblio e della mancanza di controllo sulla regolarità della defecazione.

Diagnosi di costipazione cronica

loading...

La diagnosi di costipazione cronica viene eseguita in più fasi. In una prima fase valutare i sintomi clinici (reclami, storia, esame fisico,) immagine radiografica e permettendo di valutare lo stato dell'intestino crasso: peristalsi della larghezza lume verifichi formazione di tumori, stenosi, allungando parete, anomalie congenite, megacolon. L'irrigazione rivela chiaramente l'ostruzione intestinale.

La seconda fase di misure diagnostiche eseguire colonscopia (esame endoscopico dell'intestino crasso), una rete fissa biopsie mucose e istologica e, se necessario citologia. Quindi, vengono assegnati metodi per studiare lo stato funzionale dell'intestino, a seconda delle ipotesi preliminari. Può essere campioni batteriologici coprogram, la ricerca per identificare sangue occulto, metodi manometria muscolare della parete intestinale (sphincterometry, anorektometriya), test di laboratorio per l'individuazione di disturbi funzionali degli organi secretori dell'apparato digerente, e altri.

Lo scopo di queste o di altre tecniche diagnostiche si basa su reclami, caratteristiche identificate del tratto intestinale, ipotesi su possibili malattie concomitanti e scelta di tattiche terapeutiche.

Trattamento della costipazione cronica

loading...

Il trattamento della stitichezza cronica non si limita alla nomina di lassativi. L'automedicazione è inaccettabile, perché la stitichezza permanente a lungo termine può essere un sintomo di una malattia grave o contribuire allo sviluppo di pericolose complicanze. Inoltre, l'auto-somministrazione di lassativi senza tener conto delle loro caratteristiche specifiche, meccanismi di azione e di possibili effetti collaterali porta spesso alla formazione di problemi persistenti con defecazione riducendo funzione motoria intestinale. In questo caso, i dosaggi dei lassativi aumentano e alla fine questi farmaci diventano completamente inefficaci.

Il trattamento della costipazione cronica oltre alla terapia sintomatica include misure per identificare e curare la condizione che ha causato lo sviluppo di stitichezza. Conoscendo il meccanismo della costipazione cronica in un paziente, un medico prescrive un trattamento con i fattori patogenetici che contribuiscono a una più efficiente di farmaci sintomatici e provoca un circolo vizioso di esacerbare disturbi della motilità intestinale.

Raccomandazioni per il trattamento della stitichezza funzionale

loading...

costipazione funzionale può essere causata da diversi motivi, ma sempre trovano patologia interferire con le caratteristiche funzionali del tratto digerente (in contrasto con la costipazione ostruzione meccanica quando, di regola, l'optimum è il trattamento chirurgico) basato sul loro patogenesi.

Nel trattamento della stitichezza, un collegamento importante è la dieta. Nella dieta dei pazienti devono necessariamente introdurre prodotti ricchi di fibre vegetali (verdure, frutta, cereali) e una grande quantità di liquido (almeno due litri al giorno). Nel caso in cui sullo sfondo della dieta aumenta la formazione di gas e si sviluppa la flatulenza, prescrivere il farmaco Mukofalk. Inoltre, dalla dieta escludono tutti i prodotti che contribuiscono all'aggravamento della stitichezza.

La nutrizione dovrebbe essere effettuata secondo il regime, almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni. In ogni caso, non permettere lunghe pause tra un pasto e l'altro. Inoltre è necessario monitorare da vicino la regolarità di svuotamento dell'intestino. È desiderabile sentire e ripristinare il ritmo individuale della defecazione naturale, per evitare di frenare i desideri. Nel caso in cui il farmaco promuovere masse di difficoltà di transito intestinale (narcotico ganglioplegic analgesici, preparati di ferro, diuretici, contraccettivi orali), è necessario rimuoverli e, ove possibile, per sostituire i farmaci non hanno alcun effetto sulla digestione.

Come incoraggiamento del tratto digestivo e rafforzando il tono della muscolatura intestinale, si raccomanda uno stile di vita attivo, camminare, nuotare, fare esercizio aerobico. Inoltre, una posizione di vita attiva influenza positivamente lo stato psico-emotivo e contribuisce a una facile esperienza di stress.

I lassativi sono prescritti solo in caso di costipazione persistente, che non può essere corretta dalla dieta e dal regime. In questo caso, il farmaco viene prescritto tenendo conto del meccanismo di sviluppo della stitichezza. Nella nomina di lassativi dovrebbe ricordare che l'assunzione prolungata di irritare la parete intestinale significa, aumenta la peristalsi, è pieno con lo sviluppo della sindrome del "pigro intestino", quando, dopo la sospensione del farmaco intestinale attività peristaltica scende al minimo.

Prevenzione della stitichezza

loading...

Prevenzione della stipsi - è l'individuazione tempestiva e il trattamento delle patologie del tratto digestivo e altre malattie che contribuiscono alla stitichezza, una corretta dieta, ricca di dieta fibra organica, quantità sufficiente di liquidi si beve, così come uno stile di vita attivo e il rispetto per i pasti e movimenti intestinali.

Stitichezza cronica: sintomi, cause, trattamento

loading...

La costipazione cronica è un'anormalità regolare dell'intestino, che è accompagnata da difficoltà, svuotamento ritardato o mancanza di defecazione. La malattia si manifesta nel consolidamento delle feci, nell'aumento degli intervalli tra gli atti di defecazione e nella necessità di assumere lassativi. Diagnosi della malattia sulla base dei reclami dei pazienti, storia della malattia, palpazione dell'addome, esame rettale, studi strumentali e test di laboratorio.

Che cosa è considerata la stitichezza cronica

loading...

Gli esperti considerano la stitichezza (costipazione) un ritardo delle feci per almeno due giorni. Altri segni di questo disturbo sono la difficoltà dell'atto di defecazione e la leggera deviazione delle feci, dopo di che il paziente conserva una sensazione di pienezza dell'intestino. Inoltre, questa condizione può essere attribuita a una condizione in cui si verifica lo svuotamento dell'intestino ogni giorno, ma il volume delle feci escrete è piccolo.

Stitichezza cronica in una patologia adulta, che si verifica abbastanza spesso. Se il ritardo delle feci non causa sensazioni sgradevoli, non ci sono impurità nelle feci (sangue, muco, pus, cibo scarsamente digerito), questa condizione è considerata la norma.

Normalmente, l'evacuazione dell'intestino dovrebbe verificarsi da 1 a 3 volte al giorno, e anche fino a una volta in 2 giorni. Se gli indicatori superano queste cifre, i medici conducono un esame completo e sulla base di esso stabiliscono una diagnosi di "stitichezza cronica".

Cause di stitichezza cronica

loading...

Le cause del disturbo non sono sempre dovute al carattere patologico, possono spesso essere una manifestazione dei seguenti fattori:

  • assunzione di liquidi insufficiente;
  • stile di vita sedentario;
  • situazioni stressanti frequenti;
  • dieta e dieta scorrette;
  • un rigido programma di lavoro;
  • incroci regolari, ecc.

In un certo numero di casi, la costipazione indica l'insorgenza di una sindrome dell'intestino irritabile caratterizzata da menomazione della peristalsi con una variazione della frequenza delle feci. Periodicamente, si verifica la diarrea, che è seguita da costipazione cronica.

Ci sono anche cause patologiche della malattia. Nella maggior parte dei casi, richiedono un intervento chirurgico urgente. Questa patologia - l'ostruzione intestinale, che si verifica durante il restringimento del lume intestinale a causa di invasioni elmintiche, aderenze, tumori, formazione di cicatrici e altri fattori.

La ragione della stitichezza è spesso la paura della defecazione. Questa condizione è tipica di alcuni disturbi, che si manifestano con il dolore durante lo svuotamento intestinale. Queste patologie includono fratture dell'ano, emorroidi, paraprocititi e altri.

sintomi

loading...

Nei pazienti con stitichezza, si notano i seguenti sintomi:

  • deterioramento della peristalsi intestinale;
  • raro svuotamento dell'intestino;
  • Conservazione di una sensazione di svuotamento incompleto dopo l'atto di defecazione;
  • compattazione delle feci;
  • impossibilità di svuotamento a causa di forti tentativi;
  • diminuita funzione secretoria dell'intestino;
  • feci secche e dense, che portano a traumi o infiammazioni dell'ano.

Tipi di costipazione cronica

loading...

In medicina, la stitichezza cronica è divisa in diversi tipi:

  • alimentare - a causa di malnutrizione;
  • neurogenico - insorgono nel processo di violazione della funzione neuro-riflessa;
  • iatrogena - appare dopo l'assunzione di medicinali;
  • tossico - sono il risultato di intossicazione;
  • proctogenico - insorgono a causa della rottura della muscolatura muscolare della piccola pelvi;
  • meccanico - causato dalla formazione di ostacoli nell'intestino (cicatrici, polipi, tumori, varie anomalie dello sviluppo, ecc.);
  • malattie anorettali - queste includono crepe, emorroidi, ecc.;
  • psicogeno - sono causati da un cambiamento nello stato emotivo.

Complicazioni e conseguenze

loading...

In assenza di un trattamento tempestivo adeguato, gli effetti della costipazione cronica sono abbastanza gravi. Di norma, a causa di uno sgabello duro, il paziente presenta delle fessure nell'ano, che causa lo sviluppo di emorroidi. La stitichezza è spesso un catalizzatore di malattie come la colite, l'enterite e l'infiammazione dell'appendice. Ci sono casi di comparsa di epatite e complicazioni del funzionamento del dotto biliare.

Tuttavia, la più grave complicanza della stitichezza cronica è il cancro. Lo sviluppo di tumori del colon o del retto è spiegato dalla presenza a lungo termine di agenti cancerogeni all'interno dell'intestino. La stitichezza, come una malattia, avviene gradualmente, ma spesso diventa cronica. In caso di comparsa dei primi sintomi, si dovrebbe consultare uno specialista e iniziare il trattamento in tempo.

diagnostica

loading...

Nel processo di diagnosi di questa condizione di esperto riconosce che questa malattia non è una malattia indipendente, il più delle volte si tratta di una conseguenza della manifestazione di sintomi o di una malattia causata da una caratteristica della dieta e stile di vita. Durante l'esame il medico elimina farmacologico costipazione malattia complessa dovuta intestinale (diverticolosi, la malattia di Crohn, cancro del colon-retto e le anomalie acquisite del colon).

L'esame del paziente comprende l'interrogatorio del paziente, l'esame generale, la palpazione, l'esame rettale, gli studi radiologici (irrigoscopia, radiografia addominale), la colonscopia. A seconda l'esperto diagnosi preliminare può assegnare pazienti con questa analisi patologia delle feci per la presenza di sangue, coprogram, una biopsia intestinale, esame batteriologico di feci, vari metodi manometrico (sphincterometry, anorektometriyu), nonché la consulenza medico, cardiologo, pneumologo, endocrinologo e altri specialisti.

Trattamento della costipazione cronica

loading...

Quando viene stabilita la diagnosi di "stitichezza cronica", il trattamento viene prescritto in diverse direzioni. Se in precedenza il trattamento della stitichezza cronica includeva solo l'uso di farmaci lassativi, oggi questo problema viene risolto in modo complesso. Il trattamento della stitichezza cronica negli adulti nella medicina tradizionale offre attività che possono curare questa patologia.

Metodi di trattamento

loading...

Esistono diversi metodi per il trattamento della stitichezza cronica, tra cui:

  • trattamento farmacologico;
  • agopuntura;
  • fisioterapia e riflessoterapia;
  • erboristeria;
  • scopo di una dieta speciale.

La medicina tradizionale si concentra sull'uso di droghe dalla stitichezza cronica. In molti casi, hanno un effetto immediato o una tantum, quindi oltre a prendere medicine, si consiglia di cambiare il proprio stile di vita.

medicazione

I lassativi per la stitichezza spesso provocano problemi dovuti alla dipendenza dalle droghe di questo gruppo. Quando si sceglie questo metodo, si dovrebbero seguire le raccomandazioni di uno specialista:

  • prendere un tipo di droga;
  • seguire un corso rigorosamente prescritto;
  • se l'effetto diminuisce, consultare immediatamente un medico.

I preparati che facilitano e accelerano la defecazione hanno due tipi. Il primo promuove attivamente i contenuti nell'intestino, la loro composizione è basata su bisacodile, antrachinone, picosolfato e comprende anche l'olivello spinoso e il rabarbaro.

Il secondo gruppo di farmaci svolge un'altra funzione: arricchisce l'intestino con l'acqua, che influisce favorevolmente sulla consistenza delle feci (diventa meno denso). La loro composizione comprende vari sali e, come ingrediente attivo, si usa lattulosio o macrogol.

Come trattare la costipazione cronica a casa

Il trattamento farmacologico è spesso integrato da metodi popolari comprovati, tra cui:

senna

Uno dei lassativi più efficaci, la composizione di Senna. Per questo hai bisogno di 2 cucchiaini. senna mescolata con prugne da 100 g. Miscela preparare 0,5 litri di acqua bollente e insistere per 3 ore e filtrare. Prendi 3-5 cucchiai. l. ogni ora fino alla scomparsa della stitichezza.

L'uso di questo strumento non ha molte controindicazioni. In rari casi: dolore addominale, diminuzione dell'appetito. Il suo effetto arriva in 5-8 ore dopo la somministrazione.

prugne

0,5 kg di prugne è necessario riempire 3,5 litri di acqua, far bollire per 20 minuti, aggiungere 50 g di corteccia di olivello e far bollire di nuovo per 20-30 minuti. Raffreddare, filtrare, versare nella composizione risultante 200 g "Holosas" (estrarre i frutti delle anche). Brodo curativo assunto durante la notte a 100 g.

crusca

La crusca è un rimedio abbastanza efficace per la stitichezza. Nei primi 10 giorni, si consiglia di prendere la crusca per 1 ora L., preparando con acqua bollente, e la briciola regolata dovrebbe essere consumata 3 volte al giorno. Il ciclo successivo dura 2 settimane, ma la dose di crusca è aumentata ed è di 2 cucchiai. cucchiaio per un ricevimento - allo stesso modo 3 volte al giorno. Dopo la crusca secca prendere 2 cucchiaini. durante il pasto. Questo corso di trattamento è progettato per 2 mesi.

L'ingestione di crusca migliora la peristalsi intestinale, facilita lo smaltimento dei prodotti di decomposizione.

dieta

loading...

Una corretta alimentazione è un ottimo modo per sbarazzarsi della stitichezza cronica. La dieta è basata su una dieta arricchita con prodotti naturali e fibre alimentari. I prodotti naturali sono saturi di liquidi, fitonutrienti e vitamine, che accelerano il lavoro degli intestini. Le persone che soffrono di questa patologia o sono suscettibili ad esso, dovrebbero mangiare ogni giorno 0,5 kg di frutta e verdura.

Si dovrebbe anche fare attenzione ai prodotti lattiero-caseari, prodotti da forno solo da farina di grano e cereali: grano saraceno, orzo e avena. Questi prodotti hanno un effetto benefico sul processo di defecazione. I pazienti affetti da questa malattia si consiglia di mangiare una zucca, spinaci e prodotti delle api.

Se viene diagnosticata la stitichezza cronica, è necessario prestare particolare attenzione all'uso di liquidi. Bere dovrebbe essere frequente e abbondante. Si consiglia di bere più acqua minerale e succhi. Il succo di limone è un componente lassativo naturale, si consiglia di aggiungerlo all'acqua potabile e ad altre bevande. Bevande a base di ortica, carota, tarassaco e semi di lino sono anche efficaci nel trattamento della stitichezza. Anche il kvas e la birra contribuiscono all'alleviamento della stitichezza, ma includono l'alcol, che è una controindicazione per il trattamento di qualsiasi malattia.

Bere dovrebbe essere incluso nella dieta prima di mangiare, prima di coricarsi e subito dopo. Durante il trattamento della stitichezza cronica, è meglio astenersi dal caffè, dal tè nero e dal tè verde.

prevenzione

loading...

In considerazione di tali gravi conseguenze del disturbo, come l'intossicazione e lo sviluppo di patologie, questa condizione richiede la supervisione di specialisti. Tuttavia, le misure preventive non sono meno importanti dell'assistenza tempestiva. Ridurre significativamente il rischio di sviluppare questa condizione può le seguenti misure:

  • Conformità con la dieta. Assumere il cibo 3-4 volte al giorno, osservando una pausa tra i pasti non più di 3-5 ore. Si consiglia di smettere di mangiare 2 ore prima di andare a dormire.
  • Correzione della dieta. A fini profilattici, è importante mangiare cibi contenenti fibre commestibili: crusca, noci, verdure fresche, frutta e anche prodotti a base di latte fermentato. È necessario limitare la carne, il porridge viscoso, il grasso, l'alcol - contribuiscono all'effetto opposto (rafforzamento). È necessario bere 1,5-2 litri di liquido (in assenza di controindicazioni), dando preferenza all'acqua potabile e alle composte senza zucchero.
  • Controllo di situazioni stressanti. Una delle misure per prevenire la stitichezza è la capacità di evitare la tensione nervosa. Devi provare a controllare il tuo stato mentale durante lo stress.
  • Conformità alla defecazione. Questo è anche importante come aderenza alla dieta. Nel normale funzionamento del tratto gastrointestinale, la prima defecazione dovrebbe avvenire dopo circa 15-30 minuti. dopo colazione La risposta rapida del riflesso gastrointestinale è promossa da un bicchiere di succo di frutta bevuto a stomaco vuoto. Al fine di non causare un disturbo intestinale, non è consigliabile sopprimere l'urgenza della defecazione. Inoltre, l'assunzione incontrollata di compresse e tè dalla costipazione dovrebbe essere evitata, in quanto l'uso a lungo termine può essere causato dalla "sindrome dell'intestino pigro".
  • Attività fisica Lo stile di vita mobile ha un effetto benefico sul movimento delle feci nell'intestino, migliora la sua peristalsi e l'apporto di sangue. Ci sono anche esercizi speciali che possono essere eseguiti per prevenire la stitichezza e migliorare le prestazioni dell'intero sistema digestivo nel suo complesso.

La stitichezza cronica è una patologia che può essere curata. Se si seguono tutte le misure preventive di cui sopra, è possibile sbarazzarsi della stitichezza cronica per sempre e prevenire un ulteriore sviluppo della malattia.

Cosa fare e come trattare la stitichezza cronica

Stitichezza - una malattia associata a una violazione del processo di defecazione. Secondo le statistiche, più della metà delle persone si trova ad affrontare questa malattia. La stitichezza cronica è una malattia associata al nostro modo di vivere. Sia gli adulti che i bambini ne soffrono.

Come si manifesta la stitichezza

Il ritmo dell'evacuazione dell'intestino è individuale e può variare notevolmente tra le diverse persone. Con costipazione, la defecazione può verificarsi 1 volta 2-3 giorni e ancora meno spesso.

Le feci diventano secche e secche. Il paziente deve sottoporsi a sforzi pesanti durante lo svuotamento dell'intestino.

Alcuni pazienti sviluppano costipazione in qualche modo in modo diverso. Si sentono sopraffatti nello stomaco. Si verificano sintomi di diarrea. Prima di tutto, è uno sgabello sciolto con muco. La defecazione normale è assente per molto tempo. In questo caso, le pareti intestinali sono fortemente irritate.

La stitichezza è spesso accompagnata da sintomi spiacevoli:

  • I pazienti si lamentano di pesantezza nell'addome.
  • Aumento della formazione di gas, che impedisce il movimento delle masse intestinali.
  • Perdita di appetito
  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • Burp.

Con un decorso prolungato della malattia, l'umore nei pazienti diminuisce e la capacità di lavoro diminuisce.

Spesso, la stitichezza è accompagnata da insonnia e vari disturbi mentali.

A causa di ciò che accade stitichezza

Ci sono diversi fattori che portano alla stitichezza:

- mancanza di cibo nelle fibre vegetali;

- interruzione del tratto gastrointestinale;

- stile di vita sedentario;

- muscoli pelvici flaccidi;

- assunzione di farmaci.

Nel gruppo a rischio, i pazienti affetti da diabete mellito, malattie oncologiche dell'intestino.

Tipi di costipazione

Ci sono 2 tipi principali di stitichezza:

  1. Una quantità troppo piccola di fibra porta ad una significativa diminuzione dell'attività motoria del colon. Quindi c'è una stitichezza atonica. Le masse fecali diventano più dense e con insufficiente assunzione di liquidi nel corpo.
  2. I sintomi della stitichezza spasmodica sono gli spasmi dell'intestino crasso. I pazienti sentono l'accumulo di gas. Le pareti dell'intestino si infiammano.

Si noti che la stitichezza può segnalare lo sviluppo di varie malattie. Ad esempio, può essere una dysbacteriosis, ulcera gastrica o gastrite.

Caratteristiche del trattamento della stitichezza nei bambini

La mancanza di liquidi è una delle cause della stitichezza in un bambino.

La stitichezza cronica in un bambino può essere una conseguenza di un passaggio prematuro all'età adulta. Potrebbe essere pronto per un cambiamento così radicale nella dieta.

Si noti che alcuni farmaci hanno anche un effetto negativo sulla motilità intestinale.

Se il bambino ha delle crepe nell'ano, causerà la paura della defecazione. Comincerà a temere lo svuotamento degli intestini.

Gli adulti spesso non tengono conto delle caratteristiche psicologiche del bambino. Dopo tutto, la psiche del bambino non è ancora pronta a sopportare situazioni stressanti. I bambini reagiscono con forza quando vengono rimproverati da genitori e tutori.

Lo stress esperto può causare costipazione psicologica.

Il trattamento della stitichezza nei bambini richiede un approccio speciale dal medico. In generale, possiamo distinguere diversi metodi:

  • Il medico deve spiegare ai genitori le caratteristiche fisiologiche del loro bambino.

La complessità stabilita consiste nell'eliminazione del dolore durante la defecazione. Il bambino dovrebbe essere istruito per controllare il movimento intestinale. Non puoi punire un bambino in caso di ricaduta.

Un trattamento efficace della stitichezza è impossibile senza rompere le abitudini familiari.

Dopo tutto, la dieta di ogni famiglia è individuale. Prima di tutto, è necessario aumentare il numero di verdure e frutta. Contengono fibre che stimolano la peristalsi intestinale.

La crusca di frumento è un altro componente che è semplicemente indispensabile nel trattamento della stitichezza. Questo prodotto è uno degli stimolanti più potenti della motilità intestinale. Contiene un gran numero di vitamine del gruppo B. In questo modo, la crusca aiuta ad eliminare gli effetti dello stress. Inoltre, i medici notano l'accelerazione della rimozione di varie tossine dal corpo. Anche se hanno un difetto - sapore troppo insapore. Per garantire che i bambini siano felici di prenderli per il cibo, puoi aggiungere del succo.

Assicurati di escludere dai prodotti dietetici che causano un'eccessiva formazione di gas. Questo cavolo, piselli, funghi e pane nero. Presta attenzione ai prodotti che riducono la funzione motoria del colon. Molti bambini non tollerano il latte.

Come curare la stitichezza negli adulti

I lassativi per eliminare la stitichezza possono essere divisi in 4 gruppi:

  • Preparati per l'ammorbidimento delle feci. Si chiamano osmolytics. Gli osmolitici provocano un aumento del volume delle feci e lo ammorbidiscono.
  • Gli irritanti dell'intestino colpiscono le terminazioni nervose nella parete dell'intestino. Quindi, aumentano la peristalsi. Cal inizia a scendere verso l'ano.
  • I riempitivi attingono il liquido dal lume intestinale. Di conseguenza, il volume delle feci aumenta. Per ottenere l'effetto, il farmaco deve essere assunto almeno 4 giorni.
  • I prebiotici servono a normalizzare la microflora.

Tuttavia, qualsiasi lassativo ha effetti collaterali. Non dimenticare che il corpo umano si sta gradualmente abituando a loro. Di conseguenza, la dose precedente al paziente non funziona più. È costretto ad aumentare la quantità di medicine.

L'uso costante e incontrollato di farmaci lassativi porta a un cambiamento nei tessuti intestinali stessi. La reincarnazione rappresenta un grave pericolo, in quanto può causare il cancro.

Come trattare la stitichezza con rimedi popolari

La fitoterapia è efficace nell'aumentare o diminuire il tono del colon. Ma prima di prendere le medicine a base di erbe è meglio consultare un medico. Altrimenti rischi di perdere l'insorgere di una grave patologia.

Il potere curativo delle erbe ti permetterà di uscire rapidamente da una situazione spiacevole.

Per questo puoi usare i seguenti rimedi popolari:

  1. La stitichezza cronica può essere trattata con l'aiuto di succo di rafano nero. Strofinare il ravanello sulla grattugia e passare il composto al setaccio. Prendi il succo 4 volte al giorno.
  2. Fai bollire un cucchiaino di semi di lino in un litro d'acqua. Aggiungere alla soluzione un cucchiaio di sale e un terzo di un bicchiere di olio di girasole. Bevi questo rimedio a piccole dosi fino al completo recupero.
  3. Le proprietà curative sono possedute da semi di aneto e cumino. Hanno bisogno di essere bolliti e hanno insistito per 15 minuti.
  4. Fiori secchi di calendula fermentano con acqua bollente. Mescolare il brodo con il succo d'arancia. Si consiglia di bere prima di coricarsi.
  5. Buoni risultati possono essere ottenuti utilizzando una tintura di bacche di berretto rosso. Dovrebbe essere bevuto dai corsi. Per preparare la tintura, le bacche vengono raccolte prima del primo gelo. Dopo di ciò, ogni strato di cenere di montagna viene cosparso di zucchero e messo in un luogo caldo per 3 settimane. Le bacche sono accuratamente schiacciate. Per preparare un litro di miscela finita vengono usati 50 grammi di alcol. Prendi il rimedio prima di mangiare.

Metodi di trattamento della stitichezza nei pazienti anziani

La stitichezza cronica negli anziani richiede l'uso di metodi più delicati. Il ricevimento di forti lassativi è indesiderabile.

Puoi aiutare il paziente cambiando la dieta e facendo un massaggio.

Nella dieta di un paziente anziano deve essere presente frutta e verdura crude. Si mangiano al meglio la mattina o prima di coricarsi.

La stitichezza cronica nei pazienti anziani può essere curata acquistando un tè speciale in farmacia con proprietà lassative. Il tè "Fitolaks", che contribuisce alla normalizzazione delle feci, è molto popolare. Ricorda che la stitichezza cronica nei pazienti anziani non è un verdetto.

Come curare la stitichezza con un massaggio

Molti pazienti hanno una domanda su quando massaggiare?

Il momento ottimale per eseguire le procedure di massaggio è 30 minuti dopo la prima colazione. La durata del massaggio dovrebbe essere di circa 10 minuti. Il metodo di massaggio è l'accarezzamento e la molatura circolare. Le mani dovrebbero essere pulite e calde. A volte la pressione intermittente aiuta. Il massaggio regolare contribuisce all'elaborazione del riflesso.

Cause, sintomi e trattamento della stitichezza negli adulti

Cos'è la stitichezza?

La stitichezza è una situazione in cui una persona non ha uno sgabello per più di 24 ore, o si verifica una defecazione, ma in seguito si ha la sensazione di uno svuotamento incompleto dell'intestino.

In una persona sana, la frequenza dello svuotamento delle viscere dipende dalla nutrizione, dalle abitudini e dallo stile di vita. Le persone che soffrono di stitichezza, si lamentano spesso di stanchezza cronica, l'amaro in bocca, nausea, riduzione dell'appetito. I pazienti affetti da costipazione gonfiore, il tono della pelle bruno-giallastro malsano, ci possono essere leggera anemia e carenza di vitamina dovuti nutrienti nevsasyvaniya a causa di un uso frequente di lassativi.

La stitichezza (costipazione) colpisce fino al 20% della popolazione mondiale, principalmente i residenti dei paesi sviluppati. Il problema della disritmia intestinale è rilevante per tutte le fasce d'età. La stitichezza più comune si sviluppa in persone di 25-40 anni, e quindi il problema è solo aggravato. In età fertile, la stitichezza è più caratteristica delle donne. Nel climax maschile e femminile, le differenze statistiche sono minime. La stitichezza nelle persone in età avanzata si verifica circa 5 volte più spesso che nei giovani. Queste osservazioni sono riconosciute dalla maggior parte dei ricercatori coinvolti nei problemi della gastroenterologia legata all'età.

Nella medicina clinica si distingue la stitichezza organica e funzionale:

1. costipazione organica. Causata da cambiamenti morfologici e anatomici nell'intestino (spesso diagnosticata nell'infanzia) o cause patologiche e iatrogene (possibilità di sviluppare la stessa età giovani e di mezza).

La costipazione organica è il risultato:

Anomalie congenite (dolichokolon, dolichosigma, colonoptosis);

Complicazioni dopo l'intervento chirurgico a livello intestinale;

Processi infiammatori (adesivi) nell'intestino o omento;

Invaginazione (entrando nell'intestino nell'intestino), violazione dell'omento omenziale, curvatura dell'intestino, ostruzione intestinale;

Neoplasie nell'intestino o organi adiacenti, premendo sull'intestino.

2. Stitichezza funzionale. Disturbo associato con sfere psicologiche ed emotive di umana, motore, secretoria e funzioni escretorie della mucosa aspirazione dell'intestino crasso. I cambiamenti morfologici nell'intestino non sono espressi. La stitichezza funzionale fa parte del gruppo di patologie associate alla sindrome dell'intestino irritabile (IBS). Una sindrome è una combinazione di sintomi con una singola patogenesi e una diversa eziologia (causa). La malattia, come unità nosologica, combina sempre un'eziologia e una patogenesi comuni.

La costipazione organica, in particolare associata a patologie chirurgiche, di solito si manifesta in forma acuta e può essere dovuta a caratteristiche congenite della struttura dell'intestino. In alcuni casi è necessario ricorrere alla pronta eliminazione dei difetti. Se la costipazione organica sviluppare a causa di intussuscezione, cicatrici, volvolo, blocco del lume intestinale, o spremitura è un corpo estraneo, il quadro clinico è in rapida evoluzione e richiede un intervento medico immediato per la salvezza del paziente. Le manifestazioni cliniche di stitichezza acuta sono abbastanza brillanti e relativamente facili da determinare con metodi strumentali.

I disturbi funzionali hanno un'eziologia e una patogenesi più diverse, con la stitichezza che assume spesso una forma cronica e non sempre facilmente suscettibile di eliminazione. La maggior parte delle persone con aritmie intestinali funzionali non si riconoscono malate.

I medici distinguono due categorie di individui con IBS:

"Non i pazienti", hanno i sintomi della stitichezza, ma non si rivolgono al medico per vari motivi. La patologia non ha un effetto significativo sul loro stile di vita;

I pazienti provano un senso di disagio e si rivolgono al medico. La patologia influenza la qualità della loro vita a vari livelli.

I disturbi funzionali del tratto gastrointestinale sono identificati sulla base di sintomi caratteristici (per esclusione) utilizzando l'intero spettro delle tecniche diagnostiche. In alcuni casi, è difficile eliminare i sintomi della stitichezza cronica.

Per diagnosticare la stitichezza funzionale utilizzare il seguente insieme di sintomi:

Criteri diagnostici di Roma della terza versione. In precedenza, c'erano la prima e la seconda versione. Questo nome è dovuto al fatto che la prima versione è stata adottata a Roma per iniziativa del Gruppo di lavoro internazionale per lo studio della patologia funzionale del tratto gastrointestinale;

Bilancia di feci in scala di Bristol, tipo 1 e 2. Sviluppata da ricercatori dell'Università di Bristol. Feci del primo tipo - sotto forma di dadi solidi. Feci del secondo tipo - sotto forma di grumi saldati. Le feci del terzo e quarto tipo sono la norma, le feci del quinto e il sesto tipo sono diarrea. Le feci del settimo tipo sono acquose, un possibile segno di secrezione o diarrea invasiva o osmotica.

Nella pratica clinica, i criteri diagnostici, di regola, sono completati da metodi di diagnostica di laboratorio, strumentali e funzionali.

Descrizione della malattia

La defecazione normale è un indicatore della salute di una persona. In diverse fonti, sono indicate le norme fisiologiche esemplificative per la frequenza della defecazione, il volume delle masse fecali formate al giorno, la forma e la consistenza delle feci.

Il corretto funzionamento del tubo digerente è caratterizzato dai seguenti sintomi:

Lo svuotamento dell'intestino in una persona sana avviene con una frequenza di tre volte al giorno fino a tre volte alla settimana;

Il peso delle feci va dai 100 ai 200 grammi al giorno, la norma minima è di 40 grammi;

La forma delle feci ha la forma di un cilindro (salsiccia);

La consistenza delle feci è mite.

I disturbi da carenza sono in alcuni casi una variante della norma e sono di natura accidentale. Nel frattempo, la stitichezza è quasi sempre un segno di patologie gastrointestinali, manifestate da stitichezza e altri segni.

Nella diagnosi clinica di IBS, i seguenti tipi di defecazione corrispondono alla stitichezza:

Meno di tre volte a settimana;

Il volume delle feci è inferiore a 40 grammi;

L'atto è accompagnato da forti tensioni e termina con il rilascio di piccoli pezzi densi di sgabelli rotondi;

In alcuni casi, la defecazione è possibile solo con il metodo di svuotamento forzato del retto.

Criteri soggettivi per la stitichezza nei pazienti con sindrome costipazione funzionale:

Sensazione di svuotamento incompleto degli intestini dopo la defecazione;

Sensazione di blocco (presenza di un tappo) nel retto.

La stitichezza non è sempre vera, può essere temporanea ea breve termine.

L'origine accidentale di aritmia dell'intestino è esclusa:

Identificazione di due o più dei suddetti segni clinici di stitichezza e sensazioni soggettive nei pazienti;

Durata dei sintomi di stitichezza E 'generalmente considerato stitichezza vero se continuano a dodici settimane nel corso dei sei mesi precedenti la data del trattamento al medico (al momento specificato può essere brevi periodi di remissione).

Cosa costituisce la stitichezza?

Sulla base del grado di influenza della stitichezza sulla qualità della vita e della salute umana, sono suddivisi in tre tipi:

Compensata. La stitichezza non ha un effetto significativo sull'omeostasi del corpo. Molti ricercatori considerano questo stadio il limite superiore della norma fisiologica;

Subcompensated. Borderline tra norma e patologia. Il confine con lo stadio compensato di stitichezza è condizionale. Pericolo basso o medio per il corpo;

Scompensata. Stitichezza patologica, spesso associata alla malattia. Ha un effetto patofisiologico sul corpo, in alcuni casi provoca cambiamenti morfologici negli organi interni. Pericolo medio o alto per il corpo.

I. La fase della stitichezza compensata

La maggior parte delle persone che soffrono di questa fase di stitichezza non si rivolgono ai medici. Trattati con farmaci tradizionali o senza prescrizione medica, la prevenzione viene effettuata sperimentando diete. Il palcoscenico è più tipico per le persone dai 25 ai 45 anni, che soffrono di stitichezza funzionale. Nei bambini, la stitichezza compensata ha spesso un'origine organica, vale a dire - è il risultato di un allungamento insolito di alcune parti dell'intestino. Cambiamenti patologici nel corpo associati alla stitichezza, mentre non espressi. Prima di tutto, la qualità della vita soffre.

La fase della stitichezza compensata è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche diagnostiche:

Quando intervistano i pazienti identificano nevrosi, stress, disturbi mentali ed emotivi, nonché condizioni peculiari della vita, quando una persona per un lungo periodo è costretta a frenare la voglia di defecare;

Negli dettagliati studi funzionali e di laboratorio del tratto gastrointestinale è possibile rilevare segni di disturbi della funzione intestinale aspirazione, in alcuni casi registrati disfunzione fase iniziale di organi interni associati al tratto gastrointestinale.

Clinicamente, lo stadio della stitichezza compensata si manifesta con i seguenti sintomi:

Assenza di defecazione due o tre giorni, raramente più lungo;

Dolore e gonfiore, l'intensità dipende direttamente dalla durata della stitichezza;

I desideri per la defecazione sono lunghi, l'atto di solito finisce sempre con successo;

La forma delle feci secondo la scala di Bristol corrisponde al secondo, raramente il primo tipo.

Per il trattamento della stitichezza compensata, è consigliabile consultare un nutrizionista clinico o gastroenterologo con l'obiettivo di correggere il comportamento alimentare e selezionare il lassativo ottimale. In questo periodo è importante normalizzare la sfera della vita psicoemotiva. Secondo le indicazioni, si raccomanda un appello a un neurologo o uno psicologo.

II. La fase della stitichezza subcompensata

Spesso questa è una continuazione dello scenario negativo di stitichezza compensata. A volte si sviluppa come una patologia indipendente o un sintomo di un'altra malattia. La costipazione sostitutiva funzionale è diagnosticata nella fascia di età più avanzata (50-60 anni), le fluttuazioni correlate all'età sono possibili (in giovane età con costipazione organica). La stipsi clinicamente sottocompensata viene diagnosticata per esclusione. La diagnostica differenziale viene effettuata con l'ausilio di studi strumentali e di laboratorio e test funzionali. Un esame approfondito, ovviamente, è indicato se la stitichezza non è stata precedentemente osservata nell'anamnesi di un paziente.

I cambiamenti patologici sono espressi moderatamente:

In uno studio di pazienti con uno sfondo di nevrosi, stress e simili, rivelare la patologia degli organi interni e sistemi (danni al fegato, cistifellea, emorroidi, ragade anale);

Studi approfonditi del tratto gastrointestinale mostrano segni di una violazione delle funzioni motorie, secretorie ed escretorie, a volte dei sintomi di lesioni agli organi interni e ai sistemi.

Clinicamente, lo stadio della stitichezza subcompensata si manifesta con i seguenti sintomi:

Assenza di defecazione da tre a sette giorni di fila e altro;

Dolore all'addome (è necessario differenziare il dolore nello stomaco, nell'intestino, nel retto e nell'ano);

I desideri per la defecazione sono lunghi, l'atto è molto difficile, a volte è necessario un aiuto per svuotare l'intestino;

La forma delle feci secondo la scala di Bristol corrisponde al primo o al secondo tipo.

La correzione della costipazione subcompensata richiede un esame approfondito regolare, inclusa la colonscopia (esame endoscopico dell'intestino distale).

III. Stadio di stitichezza scompensata

È accompagnato da cambiamenti patologici nel corpo. Diagnosi di solito all'età di 50-60 anni (le deviazioni dell'età sono possibili). Può essere una continuazione dello stadio subcompensato o agire come un sintomo-complesso della malattia sottostante. Il segno più allarmante è il rapido sviluppo della stitichezza sullo sfondo della precedente normotonia dell'intestino e l'assenza di IBS nell'anamnesi. L'ospedalizzazione (secondo le indicazioni) e un esame approfondito sono desiderabili. Dopo aver eliminato le cause di stitichezza, è necessario continuare l'esame su base regolare alla frequenza raccomandata dal medico.

I cambiamenti patologici sono espressi moderatamente o brillantemente:

Quando viene interrogato, viene identificata una malattia gastrointestinale precedentemente diagnosticata o una malattia cronica interna. Particolare attenzione è rivolta alla rapidità della patogenesi;

Studi approfonditi sul tratto digerente registrano i segni di danni agli organi e ai sistemi interni.

Clinicamente, lo stadio della stitichezza scompensata si manifesta con i seguenti sintomi:

La sedia non è una settimana o più;

Il dolore e il gonfiore sono accompagnati da perdita di peristalsi intestinale;

Non c'è bisogno di defecare, è necessario aiuto per svuotare l'intestino;

La forma delle feci secondo la scala di Bristol corrisponde al primo o al secondo tipo (con un diverso tipo di clistere).

Il trattamento della stitichezza scompensata è preceduto da esami approfonditi del tratto gastrointestinale e di altri sistemi del corpo.

Sulla base dell'effetto stitico sull'omeostasi, ci sono conseguenze vicine e lontane che riducono la qualità della vita del paziente:

Strette conseguenze della costipazione: intossicazione del corpo da parte dei vitelli, interruzione delle funzioni dell'apparato digerente, disbiosi;

Effetti a lungo termine di stitichezza - emorroidi, infiammazione dell'intestino, sanguinamento durante i movimenti intestinali, occlusione intestinale, intussuscezione intestinale, polipi e crescite nel retto.

Diminuzione della qualità della vita - calmante, sensazioni spiacevoli costanti, incontinenza delle feci.

Le cause della stitichezza negli adulti

I. Cambiamenti organici nell'intestino

I cambiamenti organici nell'intestino non sono le cause più comuni di stitichezza negli adulti. In precedenza, si riteneva generalmente che i cambiamenti organici possano essere solo congeniti e, di conseguenza, dovrebbero causare stitichezza nei bambini. Tuttavia, la ricerca medica nella seconda metà del secolo scorso in parte respinge questa affermazione.

Le cause della stitichezza organica negli adulti - anomalie intestinali congenite e acquisite:

Dolicocolon - il colon è più lungo del normale, c'è un cambiamento nei gangli delle pareti muscolari dell'intestino. Di conseguenza, il passaggio delle masse delle feci si allunga e rallenta. La costipazione in caso di dolicocolo congenito senza trattamento continua nell'età adulta. Negli adulti, il dolichokolon è una conseguenza di abusi di clisteri e lassativi, nonché di disturbi nei processi metabolici nelle pareti dell'intestino spesso;

megacolon - ingrandimento del colon. Gli adulti hanno le stesse ragioni. Il megacolon acquisito viene preso in considerazione se non vi sono cambiamenti congeniti nelle pareti dell'intestino (struttura, atresia). Un segno di patologia acquisita è la stitichezza con l'eziologia del megacolon, manifestata in età adulta;

dolichosigma - allungamento della regione sigmoide del colon. Estensione ed espansione - megadolioschigma. In questo reparto c'è un accumulo di feci che si sposta dall'intestino tenue. Dolicosigma acquisito - una conseguenza dei processi di fermentazione e putrefazione nell'intestino con uno stile di vita sedentario. I cambiamenti nelle dimensioni e nella morfologia di questo reparto sono una causa comune di stitichezza congenita. Come conseguenza del circolo vizioso della patogenesi, il dolicosigma è la causa della stitichezza acquisita;

Anelli aggiuntivi del colon sigmoide. Osservato con un aumento anormale della lunghezza del colon sigmoide, di solito due o tre anelli. Le ragioni sono le stesse come nel caso del dolichosigma. La presenza di loop aggiuntivi è accompagnata da stipsi persistente;

Kolonoptoz - anomalia congenita o acquisita, conseguenza dell'ovulazione del colon (debolezza dell'apparato mesenterico del mesentere), nelle donne si sviluppa dopo il parto. È caratterizzato da un rallentamento della peristalsi intestinale e, di conseguenza, costipazione. Viene diagnosticata mediante irrigografia: il metodo a raggi X per studiare l'intestino riempiendolo con mezzo di contrasto;

Transverzoptoz - Discesa nella regione pelvica del colon trasverso. La posizione normale è nella proiezione sopra l'ombelico. La transversoptosi è accompagnata da dolore, aderenze, violazione di innervazione e, di conseguenza, stitichezza. Contribuire allo sviluppo di questa malattia lordosi, scoliosi e altri tipi di curvatura della colonna vertebrale;

Insufficienza della valvola ileocecale (persiane bauginievaya). La valvola Ileocecale è una formazione morfologica ai margini dell'intestino tenue e sottile, che impedisce al contenuto del colon di essere gettato nell'intestino tenue. Vi sono anomalie congenite e acquisite. Clinicamente, si manifesta in una varietà di sintomi, in particolare, alternando stitichezza e diarrea;

Diverticolosi del colon sigmoideo. Diverticolo - una sporgenza gryzhepodobnoe della parete intestinale, il risultato di processi degenerativi nella parete dell'intestino crasso sullo sfondo della elevata pressione nell'intestino. Si sviluppa di solito oltre i 50 anni. tendenza clinicamente manifesta a costipazione, sanguinamento anale, flatulenza (scarico frequente di gas intestinali), dolore e tirando sensazione di pesantezza nella parte sinistra, che scompare dopo un movimento intestinale.

cause organiche di stipsi negli adulti possono anche essere l'infiammazione aderenze, occlusione intestinale acuta (invaginazione, la violazione di budella, volvolo, e la compressione dinamica e ostruzione, come a seguito di esposizione dei tumori alla parete intestinale).

II. Disordini intestinali funzionali

I disturbi funzionali dell'intestino sono le cause più comuni di costipazione negli adulti. La stitichezza della genesi funzionale è una forma di discinesia dell'intestino crasso. Le discinesie possono essere accompagnate da diarrea e / o stitichezza.

La discinesia con una predominanza nella patogenesi della stitichezza è divisa in:

Atone - il risultato del rilassamento patologico della muscolatura liscia dell'intestino;

Spastico: il risultato di uno spasmo riflesso dello sfintere anale o di un'altra parte dell'intestino crasso.

Nella pratica clinica, sorgono difficoltà nella differenziazione della costipazione atonica e spastica dovuta alla reciproca influenza dei fattori che causano la loro manifestazione.

Nel frattempo, è consuetudine considerare la costipazione atonica negli esseri umani:

Condurre uno stile di vita sedentario;

Essere in uno stato depressivo con disturbi mentali e varie malattie psicosomatiche;

Consumare alimenti per lo più ipercalorici contenenti proteine ​​animali;

Sopprimere regolarmente la voglia naturale di defecare.

La stitichezza spastica di solito si sviluppa in persone che hanno:

Problemi nello sfintere anale (crepe, emorroidi) e disfunzione degli organi che provocano uno spasmo riflesso dell'intestino;

Segni di intossicazione cronica con sali di metalli pesanti;

Malattie endocrine (lesioni autoimmuni della tiroide, diabete mellito);

Malattie croniche nell'anamnesi e periodi di trattamento prolungato con farmaci che interrompono la funzione dell'intestino, inclusi gli antibiotici.

Costipazione dopo antibiotici

L'uso di antibiotici, naturalmente, porta a un'interruzione delle funzioni intestinali. In alcuni casi, l'effetto della terapia antibiotica è la stitichezza. La patogenesi non è completamente compresa, probabilmente una violazione delle funzioni di base dell'intestino crasso.

Funzioni fisiologiche di base dell'intestino crasso:

Formazione di masse fecali prima di diminuire l'espressione, partecipazione all'atto di defecazione;

Riassorbimento degli elettroliti (acqua) - questa funzione dell'intestino è unica, l'assorbimento d'acqua si verifica solo nella sezione spessa;

Formazione di biocenosi flora intestinale saprofiti endoecological, agendo come il rafforzamento della attività fisiologica dell'intestino, sintesi di ormoni, metaboliti disinfezione e l'attivazione del sistema immunitario.

Di conseguenza, la somministrazione a lungo termine di antibiotici (a partire da 30 giorni) accompagnata da discinesia sotto forma di stitichezza è probabilmente dovuta a:

Dysbacteriosis, per cui il indebolito attività intestinale fisiologica (riduzione del pendolo segmentazione ritmica e movimenti peristaltici anastaltic);

Aumento del riassorbimento dell'acqua, con conseguente formazione di chimo disidratato;

Peristalsi ritardata dell'intestino crasso e, di conseguenza, un ritardo nel contenuto dell'intestino spesso.

La posizione seduta è una causa comune di stitichezza

Come si verifica il processo di normale pulizia dell'intestino? La defecazione è necessaria per completare il processo di digestione e liberare il corpo dagli alimenti trasformati.

Quando il retto è pieno di vitelli, si allunga naturalmente. Il cervello riceve segnali da cellule intestinali sensibili. Più la persona è anziana, minore è la sensibilità di questi recettori. Pertanto, per iniziare il processo di movimento intestinale, le persone nella fascia di età hanno bisogno di più stretching dell'intestino. La parte inferiore del retto ha la massima sensibilità, il che spiega l'aumento della stimolazione nella posizione verticale. È proprio per questo motivo che praticamente tutti i pazienti costretti a letto soffrono di stitichezza.

Il prossimo passo nell'atto della defecazione è l'inizio delle contrazioni involontarie dei muscoli del retto e del colon sigmoideo, così che le masse delle feci si spostano verso l'ano. Influisce sulla forza di contrazione dei muscoli intestinali che una persona non può, se per questo non prende farmaci.

Ma una persona può controllare il rilassamento e la tensione dei muscoli circolari dell'apertura anale con uno sforzo di volontà. Grazie a questo, è possibile limitare l'atto di defecazione fino al momento giusto. Tuttavia, un controllo infinito o molto lungo è impossibile.

Quando una persona ha deciso che è giunto il momento di liberare l'intestino nelle feci, il rilassamento muscolare si verifica seno-rettale e del pavimento pelvico scende angolo anorettale si allarga. Se i muscoli dell'ano in un dato momento non sono tesi, allora l'intestino viene svuotato.

La posizione ottimale del corpo per la completa evacuazione dell'intestino è una tale posizione, quando una persona è seduta sulle sue cosce. Nella gente tale posizione del corpo è chiamata "posa dell'aquila". Anche se il bagno è un elemento di comfort, aiuta le persone a soffrire di stitichezza cronica. Dopotutto, nella toilette è impossibile sedersi nella posa "giusta", in cui sarà raggiunta l'attività ottimale di tutti i muscoli pelvici. Nel frattempo, molto spesso basta cambiare la postura e la costipazione passerà da sola.

Atteggiamento per l'atto di defecazione in alcuni paesi del mondo. La maggior parte dei popoli del mondo non appartiene al processo di svuotamento dell'intestino, come qualcosa di antiestetico o indecente. Ad esempio, in Africa, non solo ogni bambino, ma ogni adulto può svuotare le viscere ovunque ne abbia bisogno. In India, continuano a vendere tali scodelle in cui si può prendere la cosiddetta "posa dell'aquila" e svuotare al massimo l'intestino.

Il ruolo del sistema nervoso autonomo nello svuotamento dell'intestino. Il sistema nervoso autonomo prende parte direttamente all'atto della defecazione. Quindi, il reparto simpatico contribuisce al fatto che la persona sviluppa un appetito e influenza anche la ritenzione delle feci. Per quanto riguarda la parte parasimpatica del sistema nervoso autonomo, al contrario, stimola i processi di evacuazione intestinale e deprime l'appetito.

Queste due parti del sistema nervoso autonomo sono in costante confronto. Tuttavia, tale opposizione non danneggia il corpo umano, ma, al contrario, ha un effetto positivo sull'atto di defecazione. Un sistema simpatico protegge e mobilita il corpo, rispondendo rapidamente a qualsiasi cambiamento. Il sistema parasimpatico funziona più lentamente, è responsabile di inumidire tutte le mucose del corpo, incluso per idratare l'intestino. Grazie al suo lavoro, vengono lanciati meccanismi come vomito e diarrea e anche defecazione.

Il principale neurotrasmettitore che regola il lavoro del sistema parasimpatico è l'acetilcolina. Ciò è possibile grazie al suo effetto sui recettori colinergici muscarinici e nicotinici. Per il lavoro del sistema nervoso simpatico c'è un peptide neurotrasmettitore come la colecistochinina.

Se c'è un malfunzionamento nel funzionamento di questi sistemi complessi, il processo di svuotamento intestinale normale soffre. Particolarmente bruscamente si nota fumando persone che senza una sigaretta non sono in grado di commettere un atto di defecazione. Ciò è dovuto al fatto che la nicotina ha un forte effetto stimolante sul sistema nervoso parasimpatico ed è una sorta di "lassativo".

L'attivazione naturale del sistema parasimpatico avviene nelle ore del mattino (nell'intervallo da 5 a 7 ore). Se non interferisci con questo processo, allora lo svuotamento dell'intestino dovrebbe avvenire proprio in questo momento. Se non c'è un atto di defecazione al mattino, questo indica un fallimento dei ritmi biologici.

Bioritmi ben studiati e coperti della medicina cinese umana. Il tempo massimo di attività energetica Yin cade esattamente nelle ore del mattino. È molto brutto se una persona trattiene la naturale necessità di svuotare l'intestino. Questo è particolarmente pericoloso per le donne. Allo stesso tempo, non è meno dannoso forzare l'atto della defecazione.

Stitichezza dopo la rimozione della cistifellea

La cistifellea è anatomicamente e fisiologicamente vicina al fegato. La rimozione chirurgica della cistifellea è accompagnata dallo sviluppo della sindrome postcolecistectomia (PHC). In corso semplice del processo postoperatorio, la funzione della cistifellea viene compensata dai dotti biliari del fegato, e dopo un po 'le condizioni del paziente vengono normalizzate.

PECS sembra clinicamente una violazione temporanea o permanente (con complicata guarigione postoperatoria):

Secrezione della bile, cambiamenti nella sua composizione fisico-chimica e biologica;

Tonus dello sfintere del dotto biliare comune (sfintere di Oddi);

Rilasciare bile nel duodeno, seguito da stasi o arrestare il movimento della bile, infiammazione, reflusso o reflusso oltre impulsivo funzione duodeno disordine bile con i sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (stipsi o diarrea).

Le cause della stitichezza nella disfunzione della colecisti sono concentrate nell'intestino tenue e nel duodeno. La patologia si manifesta con una diminuzione del tono intestinale, una violazione dell'attività peristaltica e, conseguentemente, dell'ostruzione intestinale.

Principali segni clinici di congestione del duodeno - vomito di cibo non digerito dopo un po 'dopo la sua ammissione e senza defecazione. PCHP è diagnosticato con metodi strumentali.

Stitichezza dopo chirurgia intestinale

Le operazioni sull'intestino sono molteplici, ma il principio della tecnologia operativa è uno: la disconnessione operativa dei tessuti intestinali e varie varianti della connessione.

I principali tipi di operazioni sull'intestino:

Cucitura di ferite intestinali (traumatiche);

Disconnessione dei tessuti della parete intestinale, esecuzione di manipolazioni operative, cucitura delle pareti;

Esecuzione di anastomosi - l'imposizione di una fistola artificiale per la connessione di diverse parti dell'intestino;

Resezione (rimozione parziale) dell'intestino e successiva connessione delle estremità per mantenere la continuità intestinale.

Quasi sempre, le manipolazioni sull'intestino aperto sono indicate come operazioni ad alto rischio di contrarre una ferita chirurgica con una microflora patogena e condizionatamente patogena. Il risultato dell'infezione è la reazione infiammatoria essudativa, la formazione di aderenze, lo sviluppo di peritonite e altre complicazioni formidabili.

La stitichezza postoperatoria può essere accompagnata da:

Nausea e / o vomito;

Dolore nell'addome;

Sanguinamento gastrointestinale (sangue occulto durante le operazioni sul piccolo intestino e sangue nelle feci, visibile ad occhio nudo per sanguinamento, di solito nel retto o ano).

Sintomi di stitichezza

I sintomi della costipazione, formulate dal Gruppo di lavoro internazionale che studia la patologia funzionale del tratto gastrointestinale a Roma e Bristol gruppo di ricercatori, universalmente accettati e riconosciuti come un set standard. Nel frattempo, i processi fisiologici e fisiopatologici che si verificano nel corpo non sono sempre integrati in un singolo insieme di attributi. Una patogenesi simile può essere causata da cause diverse e viceversa, diverse cause della malattia possono essere accompagnate dagli stessi segni.

Considera più in dettaglio i sintomi, che in alcuni casi accompagnano la stitichezza.

Costipazione con il sangue

Con costipazione, il sanguinamento dall'ano viene diagnosticato come:

Cala con le vene di colore scarlatto o colore scarlatto versato dall'ano di sangue;

Secrezioni rettali o feci di colore bituminoso;

A volte il sangue latente nelle feci non è visibile ed è determinato solo da test di laboratorio.

Quando sanguina nella parte inferiore dell'intestino crasso, il sangue è solitamente scarlatto. Soprattutto è caratteristico per sanguinamento pesante, quando il sangue non ha il tempo di subire l'azione dell'ambiente intestinale. Tale situazione si verifica alla emorragia intestinale inferiore causata da vari fattori (crepa del retto, emorroidi, trauma anale, diverticolosi (rigonfiamento) della parete carta spessa intestino, ano danneggiati pareti dei capillari fecale solido secco grumoso).

Con sanguinamento nel sangue superiore e medio GI o marrone scuro (da sezioni sottili dell'intestino), o catrame (dallo stomaco).

Il sanguinamento anale abbondante può essere:

Stitichezza auto-causata;

Segno di una grave malattia gastrointestinale.

Malattie e patologie che possono essere accompagnate da stitichezza con sangue:

Neoplasie sulle pareti dell'intestino;

Fratture ano ed emorroidi;

Infiammazione del retto (paraproctite);

Infezioni intestinali (stitichezza e diarrea);

Diverticolosi dell'intestino crasso;

I rischi per la salute includono profusa emorragia anale con un progressivo deterioramento del benessere del paziente, accompagnato da dolore.

Dolore alla stitichezza

Il dolore è un sintomo comune, accompagnato da stitichezza di varia origine. Ci sono diverse varianti della manifestazione della reazione al dolore con costipazione.

Dolore che accompagna l'atto di defecazione con:

passaggio di uno sgabello attraverso lo sfintere anale,

subito dopo il movimento intestinale.

Dolore nell'addome tra urgenza di defecare, può essere diffuso (si applica alla proiezione di tutte le aree della parete addominale) e locale:

all'angolo della scapola destra - dolore nel colon sigmoide;

giusto ipocondrio e regione lombare - dolore nel duodeno;

regione dell'ombelico - dolore nel colon trasverso nella normale proiezione;

il lato destro della parete addominale è il dolore nella parte ascendente del colon;

il lato sinistro della parete addominale è il dolore nella parte discendente del colon.

L'orientamento alle proiezioni topografiche è molto condizionale, in alcuni casi la fonte del dolore può essere nella proiezione specificata, ma la ragione è molto diversa nel corpo.

Il dolore con costipazione, non associato alla difficoltà di evacuazione delle feci dall'intestino, accompagna le seguenti malattie:

Nausea in caso di stitichezza

La nausea è una sensazione spiacevole che precede il vomito. La nausea spesso accompagna la stitichezza e altre malattie del tratto digestivo, allo stesso tempo, può essere un segno di una patologia che non ha nulla a che fare con la digestione. La nausea è uno dei sintomi di intossicazione, malattie del sistema escretore, nevrosi, ecc.

Ci sono cinque fattori che provocano nausea e vomito in caso di stitichezza:

Ostruzione meccanica alle feci;

Accumulo di feci nell'intestino e intossicazione;

Paralisi della peristalsi intestinale quando l'intestino o la ghiandola sono rivolti;

Peristalsi ritardata dell'intestino sullo sfondo della disbiosi;

Violazione dell'atto di defecazione, come conseguenza di una combinazione di tensione con intossicazione intestinale.

Temperatura durante la stitichezza

Violazioni del regime di temperatura (ipertermia - elevata, e ipotermia - bassa temperatura corporea) per la stitichezza non è tipica. Il mantenimento della costipazione da cambiamenti di temperatura è un segnale formidabile sull'inclusione di fattori aggiuntivi nella patogenesi.

Possibili cause di anomalie da temperatura corporea normale in caso di stitichezza:

Un aumento della temperatura con costipazione è un segno di coinvolgimento nella patogenesi delle reazioni infiammatorie (lo stadio di infiammazione alterativa ed essudativa);

Abbassare la temperatura con costipazione è un precursore del collasso (shock).

Costipazione cronica (diagnosi differenziale)

La costipazione prolungata senza passare (stitichezza cronica) si riferisce a un gruppo di disturbi funzionali. Per la diagnosi differenziale della forma cronica di stitichezza da acuta, vengono utilizzati metodi tradizionali di esame.

Metodi fisici - Inizialmente, viene studiata la conformità dei sintomi effettivi con i criteri romani III. Le informazioni ottenute quando il paziente viene interrogato sono integrate da un esame esterno con percussione e palpazione dell'addome.

Percussion (tapping) è un metodo per determinare la natura del suono prodotto dalla parete addominale in risposta a un colpo di percussione o a un dito:

Il suono timpanico (tamburo) indica l'accumulo di gas (liquidi) nell'intestino;

Il suono muto indica il trabocco della cavità addominale con contenuti densi.

Palpazione (sensazione) - un metodo che viene utilizzato per determinare il dolore della parete addominale e il grado di aumento degli organi interni. La palpazione rettale viene utilizzata per determinare la condizione e il riempimento dell'espansione del retto simile a una fiala. Traboccante del contenuto dell'espansione è la prova del decorso cronico di stitichezza.

I metodi di laboratorio per lo studio del sangue, delle urine e delle feci sono usati per la delicata diagnosi differenziale della stitichezza cronica, che includono:

L'analisi generale di un sangue (OAK);

Analisi generale delle urine (OAM);

Determinazione della bilirubina totale (OB);

Analisi della fosfatasi alcalina (AFP);

Analisi dell'aspartato aminotransferasi (AST);

Analisi di alanina aminotransferasi (ALT);

Analisi della gamma-glutamil transpeptidasi (GGTP);

Analisi delle feci per disbiosi;

Analisi delle feci per sangue latente.

La corretta interpretazione degli studi di laboratorio fornisce preziose informazioni per l'eliminazione di gravi patologie del tratto gastrointestinale.

I metodi strumentali di diagnosi differenziale della stitichezza cronica includono:

colonscopia. Per esaminare la parte spessa dell'intestino, utilizzare una sonda endoscopica (un colonscopio). Il metodo fornisce preziose informazioni sullo stato della mucosa del retto e sulla presenza di tumori sulla sua superficie;

Manometria anorettale. Usato per determinare il tono e la contrattilità del retto e dell'ano;

Electrogastrogram. Applicato per la valutazione della funzione motoria dell'intestino;

Studi radiografici (Irrigoscopy). Nella diagnosi differenziale della stitichezza si utilizza il solfato di bario - sostanza di contrasto a raggi X.

Trattamento della stitichezza negli adulti

Le principali direzioni del trattamento e le misure preventive per la stitichezza:

Eliminazione di fattori negativi, cambiamenti dello stile di vita, ripristino del riflesso di defecazione naturale;

Organizzazione di regolare esercizio fisico moderato;

Correzione del comportamento alimentare (inclusione nella dieta delle fibre);

Terapia medicinale con lassativi;

Fisioterapia (massaggio intestinale, elettrostimolazione).

I primi tre punti della strategia di trattamento dipendono dal paziente. Quando si organizzano condizioni di vita confortevoli, l'ambiente più vicino del paziente, dedicato al problema, può svolgere un ruolo importante. Quando si organizza l'attività fisica, si raccomanda di prestare attenzione alle caratteristiche individuali dell'organismo. Vengono mostrate passeggiate regolari all'aria aperta. Con un livello sufficiente di forma fisica, puoi correre e nuotare. Le gite in bicicletta sono controindicate.

Per quanto riguarda la dieta per la stitichezza, i prodotti, ha permesso per l'utilizzo nella malattia acuta sono prugne, albicocche, nettari di frutta (preferibilmente preparati con confettura di frutta in casa zone del paziente), latticini, acqua minerale, olio vegetale e burro, grano cotto a vapore e crusca di segale. In un ospedale, viene abitualmente utilizzata una dieta speciale n. 3 secondo Pevzner.

I fattori importanti nella regolazione delle feci sono:

Rispetto della dieta (pasti al momento stabilito);

L'uso di liquidi in quantità sufficienti (fino a 2 litri al giorno);

Auto-massaggio dell'addome (movimenti circolari con i palmi in senso orario);

Una reflex corretta defecazione (andare in bagno, allo stesso tempo, dopo la prima colazione, la defecazione in un ambiente confortevole, senza fretta in una posizione comoda).

Ci sono anche molti prodotti speciali che aiutano a normalizzare le feci: cosa aiuta la stitichezza?

Terapia farmacologica

Nonostante l'ampia scelta di lassativi di farmaci da banco, bisogna ricordare la necessità della loro corretta selezione e l'uso rigoroso secondo le indicazioni, e solo al primo stadio della terapia.

I lassativi sul meccanismo dell'azione farmacologica sono divisi in quattro gruppi:

Farmaci che hanno un effetto lassativo stimolando i recettori dell'intestino crasso. L'effetto terapeutico comincia in 6 ore, la ricezione causa una sola defecazione;

Preparazioni che hanno la capacità di trattenere l'acqua nell'intestino e di ammorbidire il contenuto del colon;

I preparati che aumentano il contenuto dell'intestino aiutano a causare la defecazione in caso di volume insufficiente di coma fecale;

Oli (ad esempio, olio di zucca), hanno un effetto lubrificante e facilitano il passaggio delle feci.

Gli agenti fisioterapici per la stitichezza negli adulti si applicano alla prescrizione del medico:

L'elettrostimolazione dell'intestino è un metodo efficace, il principio è quello di sostituire l'impulso nervoso naturale che causa la peristalsi con un segnale elettrico con un certo ritmo di ripetizione. La procedura consente di aumentare l'apporto di sangue e migliorare la funzione motoria dell'intestino;

Massaggiare con costipazione. Ha limitazioni allo stesso modo della stimolazione elettrica. Per il massaggio sono ammesse persone che hanno ricevuto un addestramento speciale;

CIO: monitoraggio della pulizia dell'intestino. La procedura per la rimozione controllata delle feci dal lume dell'intestino crasso. Non ha effetti sulla flora utile dell'intestino. Qualche volta è unito a un corso di bifidobacteria. È indicato per alcune forme di stitichezza.

Per la prevenzione della stitichezza, mangiare regolarmente e in modo diversificato, mangiare il più possibile cibi ricchi di fibre, svuotare regolarmente l'intestino a volontà. Cercare di non prendere un lassativo troppo spesso, perché c'è un abituare, intestino perde la capacità di movimento intestinale naturale, e nei casi più gravi, si scopre che una persona non può autonomamente senza lassativo svuotare l'intestino.