Fibrogastroscopia (FGS)

Il nome corretto per la procedura diagnostica per l'esame dell'apparato digerente superiore (esofago, stomaco e duodeno) è la fibroesofagogastroduodenoscopia (PHEGS). L'esame viene eseguito da un dispositivo speciale: un endoscopio, che è un lungo tubo con un obiettivo alla fine e canali per l'introduzione di ulteriori strumenti chirurgici. Cioè, oltre a esaminare e valutare lo stato delle strutture interne degli organi digestivi, lo specialista ha l'opportunità di condurre la biopsia (campionamento del tessuto patologico per l'istologia) e altre manipolazioni terapeutiche e diagnostiche.

testimonianza

Il FGS è nominato dal medico curante (terapeuta, gastroenterologo) per stabilire i motivi per:

  • dolore epigastrico prolungato (nell'addome);
  • bruciore di stomaco, eruttazione, nausea e vomito;
  • difficoltà nel deglutire il cibo;
  • mancanza di appetito;
  • forte perdita di peso;
  • emottisi e così via.

La gastroscopia è un metodo abbastanza informativo per la diagnosi:

  • gastrite acuta e cronica, duodenite, esofagite;
  • ulcera peptica di stomaco e duodeno;
  • malattia da reflusso;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • malattie oncologiche.

Inoltre, il FGS viene condotto nel periodo postoperatorio per monitorare le condizioni del paziente dopo l'intervento chirurgico sugli organi digestivi e per monitorare l'efficacia del trattamento conservativo. La gastroscopia viene anche utilizzata quando si preleva un campione bioptico (materiale per l'analisi istologica). Con uno scopo curativo, FGS viene utilizzato per la rimozione chirurgica di polipi, la rimozione di corpi estranei, l'interruzione del sanguinamento e simili.

Controindicazioni

  • Crisi ipertensiva (forte aumento della pressione sanguigna a cifre elevate);
  • Insufficienza cardiovascolare e / o respiratoria;
  • Aritmie (disturbi del ritmo cardiaco);
  • Infarto miocardico;
  • Aneurisma dell'aorta;
  • Malattie cardiache;
  • Incidente cerebrovascolare acuto (ictus);
  • Disturbi mentali nella fase acuta;
  • Gravi malattie infiammatorie del cavo orale, faringe, esofago;
  • Disfagia (incapacità di deglutire).

Le controindicazioni per FGS sono relative, vale a dire quelle patologie in cui un esame pianificato rinviate al meglio miglioramento del paziente o per sostituire un metodo alternativo di diagnosi (o radiografia ultrasuoni con sospensione bario).

In situazioni di emergenza, ad esempio, con sanguinamento gastrico con grande perdita di sangue, la gastroscopia può non solo essere eseguita, ma anche necessaria, anche per un paziente con infarto miocardico acuto.

Preparazione per FGS

La fibrogastroscopia viene eseguita rigorosamente a stomaco vuoto: l'ultimo pasto deve essere di almeno 6-8 ore prima della procedura. Se FGS viene eseguito in anestesia generale, il periodo di digiuno dovrebbe essere di 10-12 ore.

Prima del sondaggio, si raccomanda anche di astenersi dal fumare.

Si consiglia di cambiare la razione alimentare un giorno prima di FGS, escludendo da esso i prodotti che sono difficili da assimilare: carne, pesce, fagioli e cereali.

Metodo di conduzione

Il paziente giace sul divano sul lato sinistro. Il medico irriga la mucosa dell'orofaringe e la radice della lingua con un aerosol anestetico. Il farmaco agisce istantaneamente, rimuovendo le sensazioni sgradevoli dal movimento del tubo dell'endoscopio ed eliminando il riflesso del vomito nel paziente. Tra i denti del soggetto viene posizionato un boccaglio in plastica per prevenire il serraggio involontario dei denti (questo può causare danni sia ai denti del paziente sia al dispositivo diagnostico).

Il medico chiede al paziente di effettuare un movimento di deglutizione - a questo punto l'endoscopio viene inserito nell'esofago e quindi nello stomaco.

Importante! La respirazione profonda e profonda attraverso il naso aiuta a rilassare i muscoli dell'orofaringe e dell'esofago e facilita la procedura.

Di solito FGS viene eseguito su base ambulatoriale. La durata dell'esame è di 1,5-3 minuti (in alcuni casi fino a 10 minuti). Al termine dell'esame e / o durante l'esecuzione di manipolazioni mediche, l'endoscopio viene rimosso con cura e il paziente può tornare a casa.

Con FGS in anestesia, il paziente rimane per qualche tempo (da 15 minuti a 2-3 ore, a seconda del tipo di farmaco) sotto la supervisione dello staff medico. Se non ci sono effetti collaterali, viene dimesso dall'ospedale lo stesso giorno.

Alla nota: In caso di grave agitazione o paura di FGS, può essere offerto un sedativo al paziente. Poiché non puoi prendere nulla dentro, il farmaco viene iniettato.

Durante la procedura, il paziente può avvertire una spiacevole sensazione di gonfiore allo stomaco e può verificarsi un'eruzione involontaria. Ciò è dovuto alla fornitura di aria forzata attraverso l'endoscopio per una migliore visualizzazione delle strutture interne degli organi.

Foto: Fibrogastroscopia

Complicazioni dopo FGS

  • Sensazioni spiacevoli in gola - andare da soli entro 1-2 giorni dopo la procedura.

Può anche svilupparsi una reazione allergica all'anestetico (farmaco anestetico). A seconda della gravità delle manifestazioni di allergie, possono essere necessari farmaci. Ma di solito questo effetto collaterale non si verifica, perché anche nella fase di preparazione all'esame il medico studia attentamente l'anamnesi allergica del paziente ed esclude tutti i possibili rischi.

Gravi complicazioni dopo FGS con una procedura qualificata sono molto rare.

  • Perforazione della parete dell'organo (perforazione, rottura) - a causa di manipolazioni mediche incuranti;
  • Sanguinamento - a causa di traumi al muro o dopo una biopsia, rimozione di polipi (polipectomia).

Queste condizioni richiedono un intervento chirurgico urgente. Pertanto, se i seguenti sintomi compaiono dopo FGS, contatti immediatamente il medico:

  • dolore dietro lo sterno,
  • difficoltà a deglutire,
  • aumento del dolore nell'addome,
  • vomito con una miscela di sangue,
  • uno sgabello sciolto di colore nero,
  • brividi e febbre.

Fibrogastroscopia per bambini

L'esame dei bambini è condotto allo stesso modo degli adulti. L'età ottimale è tra 5-6 anni. Con la preparazione psicologica competente del bambino, l'applicazione dell'anestesia locale o generale, la procedura è trasferita facilmente e indolore a bambini.

Raccomandazioni dopo la procedura

Entro 0,5-1 ore dopo FGS non puoi mangiare e bere. Se FGS è stato condotto allo scopo di eseguire una biopsia, è meglio astenersi dal mangiare o da bere caldi o troppo freddi fino alla fine della giornata. Per evitare problemi di digestione, un giorno o due non è raccomandato mangiare cibi grassi e ruvidi.

Anche dopo FGS con specialisti di anestesia non consigliano di guidare il veicolo, poiché un farmaco anestetico può ridurre significativamente la concentrazione di attenzione.

Diagnosi dai sintomi

Scopri il tuo probabile malattia e a cui medico dovrebbe andare

fibergastroscope

Si consiglia di iniziare l'esame dello stomaco con il reparto subcardial, e poi come l'inflazione promuovere gradualmente il gastroscopio alla presa dello stomaco. Ciò consente di riesaminare i reparti soprastanti durante l'estrazione della gastroscopia. Un risultato positivo nel gastrobiopsy avvistamento Ove necessario, la diagnosi differenziale delle lesioni benigne e maligne dello stomaco, è il più affidabile di tutti i metodi degli studi preoperatorie. Allo stesso tempo, su 4-5 pezzi della membrana mucosa prelevati dalla lesione, non tutti i segni di crescita maligna possono essere notati. Pertanto, è consigliabile prendere diversi (6-8) campioni bioptici su una piccola parte più alterata della mucosa e in una certa distanza da esso. La scelta del sito per la biopsia visiva è un momento molto importante, dal quale dipende in gran parte il risultato dell'esame istologico e l'ulteriore tattica del medico riguardo a questo paziente. Secondo la nostra clinica, attraverso le osservazioni gaetrobiopsiya fiberscope con una flessione controllata della estremità distale può essere fatto da quasi qualsiasi parte dello stomaco. Ma a volte ci possono essere difficoltà per una gastroscopia qualitativa e una biopsia e come risultato è possibile un esame istologico negativo del materiale bioptico. Questo succede nei seguenti casi:

  • 1) con il comportamento inquieto del paziente, frequente eruttazione dell'aria introdotta nello stomaco;
  • 2) sconfitta dello stomaco superiore con grave deformità e rigidità delle pareti, rendendo difficile l'insufflazione di aria sufficiente per la visione di quest'area e la manipolazione della pinza;
  • 3) dopo una singola biopsia, un'emorragia o masse necrotiche possono contaminare il vetro dell'obiettivo (vicinanza ravvicinata), quindi è difficile ri-produrre una biopsia a causa della scarsa visibilità;
  • 4) con aumento della peristalsi della sezione antrale, che ostacola la direzione precisa della pinza da biopsia verso il sito richiesto;
  • 5) con un forte abbassamento dello stomaco, prevenendo la biopsia dalla sezione pilorica a causa della lunghezza insufficiente della corda da biopsia;
  • 6) con una stenosi cancerosa della sezione pilorica, a causa della quale l'accumulo di residui di cibo, muco e deformazioni considerevoli rendono difficile la biopsia;
  • 7) con la posizione sottomucosa del tumore del cancro.

Tenendo conto di difficoltà simili nello svolgimento di una biopsia mirata, abbiamo sviluppato un metodo in una fase per prendere materiale sia per gli studi istologici che per quelli citologici. Uno studio così completo accresce l'affidabilità di tutti i metodi sopra citati, completandosi l'un l'altro nella diagnosi tempestiva del cancro allo stomaco. In quei casi in cui la biopsia gastrica non riusciva ad ottenere un pezzo di mucosa necessario per un soddisfacente esame istologico delle dimensioni, raschiare le cellule per l'esame citologico era relativamente facile. Durante la gastroscopia, l'obiettivo di prendere il materiale per un esame citologico è stato effettuato con l'aiuto di una pinza da biopsia, un pennello in miniatura (raschiamento) o una sonda clorovinilica (lavaggio delle cellule). Tuttavia, è stato osservato che il materiale citologico ottenuto mediante spazzolatura o arrossamento era significativamente inferiore nella qualità ottenuta con il forcipe da biopsia. Successivamente, per l'esame citologico, il materiale è stato prelevato solo con l'aiuto di una pinza da biopsia in forma di biopsia o di grossi raschiamenti, che immediatamente dopo l'estrazione dallo stomaco è stata sparso sul vetrino con un ago sottile.

gastroscopia

La gastroscopia è una sorta di esame endoscopico, in cui viene esaminata la mucosa del tratto gastrointestinale superiore (esofago, stomaco, duodeno). Altre varianti alternative del nome sono FGDS (fibrogastroduodenoscopia), EGDS (esofagogastroduodenoscopia), fibrogastroscopia. Si tratta dello stesso sondaggio, nonostante la varietà di nomi. Per fare una gastroscopia è possibile su appuntamento del dottore, non è necessario nominare o nominare a sé tale ricerca.

Attualmente, la gastroscopia dello stomaco viene eseguita utilizzando un fibrogastroscopio flessibile, all'interno del quale è situato un sistema di fibre ottiche. A causa della mobilità della (fine) Apparecchiatura dipartimento distale può ispezionare tutte le aree della mucosa dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. La gastroscopia senza dolore è una realtà. Questa procedura può essere sia diagnostica che terapeutica. Chirurgia endoscopica del tratto gastrointestinale stanno diventando sempre più popolari, e talvolta evitare procedure chirurgiche aperte (ad esempio, sanguinamento ulcere dello stomaco possono essere fermati in una gastroscopia con una varietà di metodi - di coagulazione, clipping).

Per fare la gastroscopia gastrica è possibile su base ambulatoriale, l'esame è molto diffuso e viene svolto quasi ovunque (poliambulatori, centri privati). Molto spesso, la gastroscopia è prescritta per i reclami dei pazienti di nausea, dolore nella parte superiore dell'addome, cambiamenti nell'appetito. Questo esame è superiore all'accuratezza della diagnosi di tutti i metodi radiografici, consente di condurre una biopsia e manipolazioni terapeutiche. È possibile eseguire la gastroscopia per bambini di tutte le età.

Indicazioni per la gastroscopia

Le indicazioni per questa indagine sono abbastanza ampie, con qualsiasi sospetto di una malattia del tubo digerente è giustificata la nomina di gastroscopia.

  • Dolore nella parte superiore dell'addome, nausea, vomito, bruciore di stomaco;
  • Segni di sanguinamento dalle parti superiori del tubo digerente (vomito con sangue, perdita di conoscenza, feci caratteristiche - melena);
  • Segni di povero passaggio di cibo durante la deglutizione;
  • Sospetto del processo oncologico (anemia, perdita di peso, mancanza di appetito);
  • Malattie di altri organi GIT, in cui è necessario conoscere lo stato della mucosa gastrica (es. Pancreatite acuta).

Controindicazioni

Le controindicazioni all'esecuzione della gastroscopia dipendono dall'ordine in cui viene eseguito lo studio. In caso di gastroscopia di emergenza (ad esempio, con forti emorragie), non vi sono praticamente controindicazioni e può essere eseguita anche in pazienti con infarto miocardico acuto.

Per la gastroscopia di routine, le controindicazioni sono:

  • Insufficienza cardiovascolare grave, infarto miocardico acuto;
  • Disturbo acuto della circolazione cerebrale;
  • Grave insufficienza respiratoria;
  • Periodo di recupero dopo infarto miocardico acuto o ictus;
  • Aneurisma dell'aorta, aneurisma del cuore, aneurisma dei seni carotidi;
  • Disturbi del ritmo cardiaco;
  • Crisi ipertensiva;
  • Gravi disturbi mentali

In presenza di controindicazioni, è necessaria una consultazione dello specialista appropriato al fine di valutare la probabilità di conseguenze negative dallo studio e di valutarne l'adeguatezza.

Preparazione per gastroscopia gastrica

Una condizione è richiesta per lo studio da eseguire a stomaco vuoto. L'ultimo pasto dovrebbe essere di almeno 6-8 ore prima della gastroscopia. Molto spesso la procedura viene eseguita al mattino, quindi è sufficiente che il paziente non mangi o beva al mattino. In presenza di protesi rimovibili, devono essere rimosse prima dello studio. Quando la ricerca è importante per valutare correttamente la mucosa del tubo digerente, la preparazione per la gastroscopia gastrica è molto importante per il paziente. Per 2-3 ore prima dello studio, è vietato fumare. Nel caso di gastroscopia performante in anestesia, il periodo di digiuno può essere esteso a 10-12 ore.

anestesia

La gastroscopia senza dolore è il desiderio di tutti i pazienti. Nonostante il fatto che il dolore durante lo studio sia quasi inesistente, la maggior parte dei pazienti si aspetta che vengano manipolati. Di solito la gastroscopia dello stomaco viene eseguita dopo l'irrigazione della faringe con una soluzione di anestetico locale (lidocaina), questo viene fatto per ridurre il riflesso del vomito nel paziente. A volte, su richiesta del paziente (o secondo le indicazioni), è possibile condurre uno studio nelle condizioni di anestesia generale (endovenosa), tuttavia, l'anestesia in gastroscopia non può essere eseguita in regime ambulatoriale in tutti i pazienti.

Tecnologia della gastroscopia

Per la manipolazione, il paziente viene posizionato sul tavolo nella posizione sul lato sinistro, con le gambe leggermente piegate, la schiena deve essere raddrizzata. La gastroscopia sotto anestesia può essere eseguita nella posizione sulla schiena. Dopo l'introduzione di una gastroscopia nella cavità orale, al paziente viene chiesto di eseguire un movimento di deglutizione, che facilita il movimento dell'apparato nell'esofago. Per sopprimere il paziente riflesso gag dovrebbe osservare una calma profonda respirazione. Attraverso il gastroscopio viene fornita aria per diffondere le pieghe della mucosa gastrica e ispezionare completamente l'intera mucosa. La paura del soffocamento durante la gastroscopia gastrica è assolutamente irragionevole, in quanto la respirazione del paziente non interferisce.

Il medico esaminerà attentamente la superficie interna dell'esofago, dello stomaco e del duodeno e, se necessario, prenderà una biopsia (un pezzo di tessuto). Le manipolazioni terapeutiche vengono eseguite inserendo strumenti aggiuntivi nel canale dell'endoscopio. Pertanto, è possibile rimuovere polipi (e neoplasie sottomucosa) dell'esofago, dello stomaco o del duodeno, per arrestare il sanguinamento da ulcere (acuti e cronici), applicare una legatura delle varici esofago, rimuovere corpi estranei dalla cavità dello stomaco.

Gastroscopia per bambini

L'esecuzione della gastroscopia per i bambini ha un certo numero di caratteristiche. La membrana mucosa in esse è sottile, vulnerabile, ricca di vasi sanguigni, lo strato muscolare delle pareti degli organi è poco sviluppato. Pertanto, per i bambini vengono utilizzati endoscopi speciali di diametro ridotto (solo 6-9 mm). La gastroscopia sotto anestesia viene eseguita nella fascia di età più giovane (fino a 6 anni). Nei bambini di età superiore ai 6 anni non è richiesta l'anestesia generale. L'indicazione per l'anestesia è una condizione grave del bambino o una durata significativa dello studio nel tempo. La preparazione per la gastroscopia gastrica nei bambini non ha differenze rispetto agli adulti.

Come prepararsi alla gastrofibroscopia e perché non può essere sostituito dall'ecografia

La medicina moderna è avanzata molto più avanti. Sono apparse molte tecnologie e i prodotti medici e la loro ricca varietà consentono di eseguire una varietà di procedure, sia in modo indolore che qualitativo.

Un'eccellente conferma del rapido sviluppo della medicina è una procedura chiamata gastrofibroscopio o, più semplicemente, lo studio dello stomaco e del duodeno con una sonda video. Studi simili iniziarono a essere effettuati all'inizio del secolo scorso. È stato solo allora che ho dovuto ingoiare un tubo di metallo duro. Naturalmente, non è stato facile "spingere" un tale aggregato in se stesso. La procedura era estremamente rara.

Oggigiorno, l'endoscopia viene eseguita non solo per la rilevazione di alcune malattie gastriche, ma anche per scopi preventivi, nonché per la rimozione di polipi, per l'analisi di campioni di mucosa gastrica. Il moderno tubo gastrico è un tubo di plastica di piccolo diametro con una piccola videocamera installata all'estremità. Questa unità invia l'immagine al monitor. Quindi, è possibile rivelare anche i più piccoli disturbi nel funzionamento dello stomaco, per determinare la presenza di ulcere, gastriti, polipi, ecc. Inoltre, durante la procedura, è possibile prelevare campioni di mucosa per l'analisi.

A proposito, la biopsia è assolutamente impercettibile per i pazienti. La cosa più sgradevole in endoscopia è l'inserimento della sonda stessa. Tuttavia, se segui chiaramente le istruzioni del medico, allora tutto passerà con il minimo disagio.

Non dobbiamo dimenticare la preparazione adeguata per questa procedura. È noto che la rinuncia alla maggior parte dei test richiede che il paziente rispetti determinate regole e una certa dieta. Quindi, prima di passare l'urina per determinare il livello di zucchero nel sangue, dovresti limitarti al dolce. Inoltre, è importante anche il contenitore in cui verrà presentata l'analisi. È meglio se si tratta di una raccolta di urina sterile, e non solo di un vaso di vetro da sotto il cibo. I campioni di sangue epatico sono portati ad uno stomaco assolutamente affamato, e anche tu non puoi bere.

Quindi prima dell'endoscopia, la preparazione è necessaria. È necessario stare un po 'a dieta. Nel pomeriggio, alla vigilia della procedura, non è consigliabile cenare. Il massimo che si può mangiare è qualsiasi frutto o porridge liquido. Al mattino, prima di ingoiare la sonda, non prendi cibo, non puoi nemmeno bere l'acqua ordinaria! Solo se tutti questi requisiti sono soddisfatti, l'endoscopia sarà facile ed efficace.

Va notato che gastrofibroskopiya - la procedura più accurata e necessaria in gastroenterologia. Fornisce l'immagine più completa delle condizioni del paziente. Ma per sostituirlo con il popolare adesso, l'ecografia è impossibile. La diagnostica a ultrasuoni, sebbene abbia un certo numero di vantaggi, è per lo più impotente in relazione al tratto gastrointestinale e alla diagnosi delle sue malattie.

Certo, molti sono spaventati dalla necessità di ingoiare la sonda. La procedura è posticipata o annullata del tutto. Quindi, come questa attitudine negligente alla propria salute minaccia con gravi conseguenze.

Un segnale per chiamare un medico e passare questa procedura sono dolore periodico, vomito, perdita di peso, fattore ereditario. Se sei preoccupato, non rimandare la visita all'ambulatorio medico. Ricordate! Per trattare eventuali disturbi nella fase iniziale è molto più facile e più efficace!

Gastroscopia: esame endoscopico dell'esofago e dello stomaco

La gastroscopia dello stomaco è uno studio in cui un medico esegue un esame della mucosa dell'esofago e dello stomaco con l'aiuto di un dispositivo speciale (un tubo flessibile con un sistema ottico integrato - un fibroscopio), ed esegue anche tutte le manipolazioni necessarie.

Che cosa è una gastroscopia nel mondo moderno conosce quasi tutti ─ questa tecnica è comune per la diagnosi di malattie del tubo digerente. Viene effettuato sia in ospedale che in ambulatorio. La procedura è più spesso diagnostica, ma può essere terapeutica.

Quando nominato?

Un tale studio come una gastroscopia può essere prescritto da un medico in presenza dei seguenti sintomi.

  • Dolore che si alza nella regione epigastrica. E, il dottore in dettaglio scopre al paziente una comunicazione di dolori con il cibo. Se compaiono a stomaco vuoto o dopo un po 'di tempo dopo un pasto o non sono affatto associati al cibo.
  • Bruciore di stomaco, eruttazione, retrogusto sgradevole (più spesso aspro) in bocca e odore dalla bocca.
  • Nausea, vomito.
  • Sensazione di pesantezza nell'addome, gonfiore.

La comparsa di sanguinamento dalle parti superiori degli organi digestivi, che si manifesta con vomito sanguinante, è anche un'indicazione per una gastroscopia di emergenza al fine di trovare la fonte di sanguinamento e eliminarlo immediatamente.

Spesso, il medico vede la necessità di gastroscopia gastrica in base ai risultati di altri studi. Ad esempio, dopo aver rilevato i cambiamenti nell'esame a raggi X dell'esofago e dello stomaco.

Rilevazione e trattamento di malattie

Quando un medico dà indicazioni per una gastroscopia, può confermare la presenza delle seguenti malattie dell'apparato digerente:

  • anomalie congenite nello sviluppo dell'apparato digerente;
  • esofagite, gastrite, ulcera peptica;
  • neoplasie dell'esofago e dello stomaco;
  • poliposi dello stomaco;
  • ernia dell'apertura esofagea del diaframma;
  • sanguinamento da vene esofagee varicose-dilatate, danni alla mucosa gastrica.

La gastroscopia dello stomaco può svolgere un duplice ruolo. L'endoscopista, dopo aver studiato la condizione della mucosa dell'esofago e dello stomaco, dopo aver effettuato una biopsia, se necessario, può immediatamente procedere al trattamento. Ad esempio, per via endoscopica è possibile far fronte al sanguinamento che è sorto, per rimuovere i polipi con l'aiuto di un kit di strumenti endoscopio. Inoltre, la gastroscopia può essere prescritta per monitorare l'efficacia del trattamento.

Regole di allenamento

Se ci sono indicazioni per una gastroscopia, è necessario prepararsi a questa procedura con largo anticipo, preferibilmente in pochi giorni. La cosa più importante nella preparazione per il sondaggio è osservare una dieta che esclude l'alcol, così come i prodotti che promuovono l'aumento della produzione di gas, vale a dire:

Il giorno prima dello studio, l'ultimo pasto è una cena leggera non più tardi delle 18.00 (se la gastrofibroscopia è programmata per la mattina), allora è consentito bere solo liquidi. Al mattino, soprattutto nelle ultime 2 ore prima della procedura, non è necessario prendere anche un liquido, è anche meglio escludere il fumo.

Inoltre, è importante informare il medico in anticipo sulla necessità di assumere costantemente qualsiasi farmaco, poiché al mattino non è consigliabile assumere farmaci sotto forma di compresse e capsule.

È importante decidere a che ora è possibile assumere farmaci ─ prima dello studio o, se non così fondamentalmente, il tempo di ammissione, puoi farlo subito dopo la procedura. Inoltre, dovresti discutere con il tuo medico la possibilità di annullare o ridurre il dosaggio dei farmaci che riducono la coagulabilità del sangue, se presente.

Prima di una gastroscopia è autorizzato:

  • Lavati i denti.
  • Prendere la medicina per via intramuscolare, per via endovenosa, per sciogliere i farmaci nella cavità orale.

Anche su una gastroscopia è necessario portare con sé un asciugamano, i risultati di ultime ispezioni se sono stati spesi.

Vale la pena prestare attenzione ai vestiti in cui sarete sulla procedura. Dovrebbe essere comodo, dare libertà di movimento, facile da sbottonare.

Immediatamente prima del test, è meglio rimuovere occhiali, protesi, gioielli, se possono interferire con il processo.

Metodo di conduzione

Vale la pena di smontare in modo più dettagliato di cosa si tratta, gastroscopia, e come esattamente questa procedura va.

Dopo aver fatto conoscenza con il paziente, il medico scopre i reclami del paziente, fa conoscenza con la documentazione medica. Se non vi è alcuna allergia agli anestetici locali, viene eseguita l'anestesia locale della faringe. Dopo pochi minuti, il paziente viene posizionato sul lato sinistro. Si serra i denti con un boccaglio speciale, che impedirà la possibilità di mordere l'endoscopio durante la procedura.

Successivamente, il medico entra in un endoscopio, lubrificato con un gel speciale, in bocca e, sotto il controllo della vista, lo sposta nell'esofago, chiedendo al paziente di eseguire un movimento di deglutizione. Durante la diagnosi, il paziente dovrebbe cercare di calmare e respirare profondamente, questo ridurrà il disagio.

Il medico vede la membrana mucosa comparire davanti all'endoscopio sullo schermo, corregge tutti i cambiamenti necessari, quindi li aggiunge al protocollo speciale dello studio, con il quale il paziente tornerà dal medico curante.

La fibrogastroscopia può richiedere solo pochi minuti o durare più a lungo se hai bisogno di qualche tipo di manipolazione. Quindi, se il medico non vede alcuna patologia, la procedura terminerà piuttosto rapidamente.

Controindicazioni

Un tale studio comune e universale, come una gastroscopia, ha anche controindicazioni. Le controindicazioni alla gastroscopia includono i seguenti elementi.

  • Condizioni generali pesanti.
  • Disturbi nel sistema di coagulazione del sangue.
  • La malattia mentale, a causa della quale il paziente non può seguire le istruzioni del medico, non controlla il suo comportamento.
  • Formazione volumetrica del mediastino (ad esempio, un tumore che impedisce il passaggio dell'endoscopio attraverso l'esofago).
  • Aneurisma dell'aorta.

Si decide di condurre la procedura da parte del medico curante, in base alle condizioni del paziente e ai rischi per la vita in caso di rifiuto dello studio. Quindi, in presenza di sanguinamento da vene varicose-esofagee dell'esofago, l'intervento endoscopico è di vitale importanza e deve essere effettuato in caso di emergenza.

Risultati e analoghi

L'accuratezza e l'efficacia delle misure diagnostiche e terapeutiche gastroendoscopiche non ha analoghi. Non esiste ancora un metodo di ricerca che fornisca così tante informazioni sullo stato degli organi mucosi della digestione.

Molti altri metodi di esame degli organi digestivi, come i raggi X o gli ultrasuoni, possono fornire informazioni preliminari, ma spesso richiedono una gastroscopia dopo se stessi.

I risultati della precedente gastroscopia sono valutati dal medico curante presso la reception utilizzando il protocollo completato durante questa procedura, dopo di che conduce una conversazione con il paziente, spiegando i dettagli e, se necessario, offrendo possibili metodi di trattamento.

Pertanto, l'esame endoscopico dello stomaco è il gold standard nella diagnosi delle malattie del tratto gastrointestinale, e consente anche di combattere vari tipi di patologie della digestione immediatamente dopo la diagnosi.

Fibrogastroscopia: preparazione del paziente per la procedura, decodifica e prezzi

Fibrogastroscopia o FGS: questo termine rende la maggior parte dei pazienti dell'apparato gastroenterologico corrugato. Ma i medici sono sicuri che l'esperienza con la procedura è molto esagerata, dal momento che oggi è condotta con minimo disagio.

Tipi di FGS

FGS è un moderno metodo endoscopico che consente di esaminare le sezioni superiori del tratto gastrointestinale:

  • dell'esofago;
  • stomaco;
  • duodeno.

Il metodo può anche essere designato EGDS - esofagogastroduodenoscopia, quando la parte superiore del duodeno viene esaminata insieme all'esofago e allo stomaco.

La procedura viene eseguita nei seguenti modi:

  1. Utilizzando l'anestesia locale. La cavità orale viene trattata con un anestetico locale per ridurre le sensazioni sgradevoli (più spesso lidocaina).
  2. In anestesia generale. Viene somministrato un anestetico per via endovenosa e il paziente dorme per alcuni minuti senza provare nulla.
  3. Transnasal. L'endoscopio viene inserito attraverso il naso, mentre la radice della lingua non è irritata, non c'è il riflesso del vomito e la persona può persino parlare.
  4. Metodo capsulare Il modo più moderno di eseguire la procedura con l'aiuto di una capsula in miniatura con una videocamera e un trasmettitore radio. Il paziente ingoia la capsula e il segnale viene inviato al ricevitore, fissato sul corpo.

testimonianza

Il medico prescrive un esame endoscopico se il paziente lamenta:

Questo esame è necessario per rilevare il processo infiammatorio nello stomaco e per diagnosticare:

FGS può essere prescritto come studio aggiuntivo per chiarire la diagnosi in molte altre malattie, ad esempio allergie o nevrosi. Inoltre, la fibrogastroscopia è il metodo principale che consente di riconoscere il cancro dello stomaco in una fase precoce.

Se si sospetta un disturbo funzionale o una lesione situata più in profondità della mucosa, i medici possono prescrivere ulteriori test, ad esempio una fluoroscopia dello stomaco.

Controindicazioni e possibili complicazioni

L'FGS ha una serie di controindicazioni:

  • gravi malattie somatiche (cardiache, polmonari);
  • disturbi emorragici;
  • malattie epatiche.

Il gruppo di rischio comprende i pazienti anziani e quelli sottoposti a manipolazione di emergenza.

Dopo la procedura, può verificarsi una spiacevole sensazione alla bocca e alla gola. Inoltre, le possibili complicazioni sono la perforazione delle pareti dell'organo sotto esame, o il verificarsi di sanguinamento durante la biopsia o la rimozione del polipo.

Preparazione corretta del paziente per la fibrogastroscopia dello stomaco

La condizione principale per la procedura - lo stomaco dovrebbe essere assolutamente vuoto. Quando ci sono anche residui di cibo, il medico potrebbe non vedere nessuna piccola piaga nascosta dal cibo.

Come viene eseguita la procedura?

Lo studio richiede fino a 5 minuti, se è solo un'ispezione. Se si ipotizzano azioni terapeutiche, il tempo aumenta leggermente.

Il dispositivo è una sonda flessibile, che ha una lampadina su un lato e una videocamera sull'altro, e tutto può essere visto sullo schermo del monitor. È inoltre dotato di un tunnel per il passaggio del forcipe durante una biopsia.

Durante la procedura, il paziente giace sul lato sinistro del divano, tenendo in bocca un boccaglio di plastica, attraverso il quale viene inserito un tubo. Non c'è dolore, ma un po 'sgradevole, come un riflesso del vomito. Ma se la persona ha ragione, respira normalmente (il medico spiega come farlo), quindi la procedura procede senza intoppi.

Per indagare più in dettaglio la mucosa, nascosta nelle pieghe, lo stomaco si riempie di aria per raddrizzarlo.

Guardando lo schermo, il medico può vedere l'immagine prima dall'esofago, poi dallo stomaco e dal duodeno e determinare l'immagine diagnostica della malattia. Puoi prendere cibo e bevande in mezz'ora dopo la procedura.

Spiegazione dei risultati

Un'immagine dettagliata trasmessa al monitor video del video o la telecamera dell'endoscopio è fissa e può essere stampata, se necessario.

Risultati osservati con fibrogastroscopia:

Cos'è la fibrogastroscopia dello stomaco?

Le malattie dello stomaco sono comuni in tutto il mondo. L'importanza negativa delle malattie è determinata dall'alta prevalenza, il decorso ricorrente cronico, che causa disabilità temporanea e spesso permanente.

Le complicazioni che si verificano dopo il rilevamento tardivo e il trattamento delle malattie gastrointestinali, nonché nei casi gravi, minacciano la vita del paziente. Lo studio più informativo per rivelare patologie gastriche è la fibrogastroscopia: che cos'è?

Prevalenza di malattie gastriche

  1. La gastrite cronica (μb 10) occupa una posizione di primo piano tra le malattie dello stomaco. HC è diagnosticato nel 90% di tutti i pazienti. L'Helicobacter pylori è di particolare importanza nello sviluppo della gastrite: oltre il 90% di HG è causato da questa infezione. Il 60% della popolazione mondiale è costituita da vettori HP. In Russia, il vettore di Helicobacter pylori raggiunge il 100% in alcune regioni.
  2. Circa il 7-14% degli adulti nelle statistiche dell'OMS soffre di ulcera peptica. In Russia, i pazienti con ulcera diagnosticata oltre 3 milioni.
  3. Oltre il 50% degli adulti soffre di malattia da reflusso gastroesofageo. Il 20-60% dei russi soffre di bruciore di stomaco. GERD accompagna spesso gastrite e ulcera.

Cos'è la fibrogastroscopia?

La fibrogastroscopia o la fibrogastroduodenoscopia sono uno dei metodi disponibili e spesso utilizzati per la diagnosi delle malattie gastrointestinali. La manipolazione viene effettuata con l'aiuto di un endoscopio - un tubo in fibra ottica, alla fine del quale c'è una videocamera molto piccola. La videocamera è inserita nell'esofago, consentendo all'endoscopista di ispezionare attentamente lo stomaco e la sua mucosa. Uno specialista può accendere la fotocamera e avvicinarla alle aree che lo interessano.

La fibrogastroscopia è il gold standard per la diagnosi delle malattie gastrointestinali. telefoni moderni dotati diametro fibrogastroskopii inferiore a 1 cm. La procedura permette al tempo corrente per rilevare anomalie nel esofago, stomaco e duodeno 12, prendere il materiale per istologia, diagnosticare Helicobacter pylori, un algoritmo per determinare il corretto trattamento.

Quando nominato

La fibrogastroscopia è progettata per diagnosticare le seguenti malattie:

  • ulcera gastrica e ulcera duodenale;
  • tutti i tipi di gastrite;
  • gastroduodenite;
  • le neoplasie sono buone e maligne;
  • sanguinamento;
  • diverticolo dell'esofago;
  • strutture cicatriziali;
  • esofagite e simili.

La fibrogastroscopia è anche indicata prima dell'operazione, per eseguire una biopsia, rimuovere i polipi, per valutare l'efficacia del decorso della terapia.

Il terapeuta o gastroenterologo dà un rinvio alla fibrogastroscopia nel caso in cui il paziente si lamenta di:

  • bruciore di stomaco e frequenti reazioni acide;
  • ruttare con l'aria;
  • difficoltà a deglutire;
  • dolore nel segmento superiore dell'addome;
  • perdita di appetito;
  • perdita di peso;
  • presenza di sospetti su onkozabolevanie;
  • nausea e vomito;
  • flatulenza;
  • l'anemia;
  • sgabello liquido nero, ecc.
al contenuto ↑

Controindicazioni alla fibrogastroscopia

In alcune malattie, la manipolazione non può essere eseguita. Controindicato fibrogastroscopy con recente infarto miocardico, ictus, asma, malattie del coagulazione del sangue e così via. Abbiamo bisogno di abbandonare la procedura per il periodo di manifestazione acuta di malattie infiammatorie dell'orofaringe.

Preparazione per fibrogastroscopia

La preparazione può essere attribuita allo stadio della ricerca stessa, perché se i requisiti non sono soddisfatti, l'endoscopista potrebbe semplicemente non vedere l'area interessata.

La preparazione per lo studio comprende una serie di fasi:

  • per un giorno, escludere dalla dieta carne, pesce, fagioli, cereali;
  • cena leggera (senza fritti e grassi) fino alle 19 della vigilia del giorno dello studio, se è condotta al mattino;
  • 6-8 ore senza cibo fino alla procedura, se si svolge in un altro momento;
  • i pazienti particolarmente emotive possono assumere un sedativo la sera;
  • Al mattino, non fare colazione, puoi bere le pillole necessarie ad eccezione di carbone attivo e preparazioni di ferro;
  • Al mattino non fumare, non bere acqua, non lavarsi i denti e masticare il bolo - per non provocare un aumento della secrezione di muco.

Va notato che la manipolazione moderna associata alla deglutizione del tubo e della camera è assolutamente indolore rispetto alle tecnologie utilizzate un paio di decenni fa. Ingerire un tubo sottile non provoca alcuna sensazione di disagio. Allo stesso modo, anche la procedura di una biopsia non verrà percepita affatto dal paziente, poiché non ci sono terminazioni nervose dove viene eseguita.

Come viene eseguita la fibrogastroscopia?

Il paziente è posto sul lato sinistro con una schiena dritta. La sorella cosparge l'orofaringe con uno spray anestetico, che inizia ad agire istantaneamente, riducendo la sensazione dal tubo. Al paziente viene chiesto di serrare tra i denti del boccaglio in modo che non si serra accidentalmente i denti e danneggi il tubo dell'endoscopio.

L'endoscopista chiede al paziente di eseguire un movimento di deglutizione - momento in cui l'endoscopio viene inserito delicatamente nell'esofago e costantemente nello stomaco. Si raccomanda al paziente una respirazione profonda e lenta attraverso il naso, che aiuta a rilassare i muscoli e facilita la manipolazione.

I pazienti particolarmente sensibili possono provare disagio per gonfiore, salivazione o eruzione involontaria. Con la sbavatura è comprensibile, ma altri fenomeni derivano dall'aria forzata attraverso l'endoscopio per migliorare la visualizzazione degli organi.

La durata della fibroadastroscopia non supera i 5-10 minuti. Se una biopsia viene eseguita allo stesso tempo, il tempo può aumentare fino a mezz'ora. Quindi l'endoscopio si estende delicatamente e il paziente può andare. Se FGS è stato somministrato in anestesia (raccomandato in alcuni casi), quindi per un altro paio d'ore il paziente rimane sotto la supervisione dei medici.

Biopsia con fibrogastroscopia

Biopsia a ulcera fibrogastroskopii di solito prescritto a pazienti perché provoca mutazioni nelle cellule con gastrite e per determinare lo stadio della malattia e l'identificazione delle sue cause - in particolare, la presenza di Helicobacter pylori. Quando il tessuto biopsia o un pizzico fuori un pezzo da una singola postazione o più siti.

Come comportarsi dopo la procedura

Nelle prime ore dopo la fibrogastroduodenoscopia, è indesiderabile fumare, correre subito a mangiare. Se è stata eseguita una biopsia, non è necessario mangiare per 5 ore dopo la manipolazione e durante il giorno non si può mangiare caldo e piccante.

Complicazioni di fibrogastroscopia

Alcune complicazioni dopo fibroadastroscopy sono molto rare. Si può sviluppare un'allergia ai farmaci antidolorifici, quindi se ci sono allergie, è necessario informare il medico prima di effettuare le manipolazioni. Con un approccio qualificato, tutti i rischi sono rari.

In rari casi, a causa di una manipolazione incauta, può verificarsi la perforazione della parete dell'organo. Dopo una biopsia o la rimozione di polipi, può svilupparsi un'emorragia.

La presenza di complicanze è indicata dai seguenti sintomi:

  • dolore crescente nell'addome e dietro lo sterno;
  • vomito e feci con sangue;
  • brividi, febbre.

Dopo aver asportato il polipo con gastrofibroskopii per prevenire il sanguinamento, il medico può prescrivere farmaci che accelerano la coagulabilità del sangue. Consigliato anche riposo a letto e una dieta di 2-3 giorni.

Video - come viene eseguita la gastroscopia?

Con controindicazioni alla fibrogastroscopia

In caso di controindicazioni, è possibile controllare lo stomaco senza fibrogastroscopia con l'aiuto dei seguenti studi:

  • ultrasuoni;
  • radiografia con l'introduzione del mezzo di contrasto;
  • pH-metro;
  • endoscopia videocapsulare.

Tuttavia, tutti questi metodi sono meno istruttivi. I raggi X con bario, TAC e risonanza magnetica non forniscono informazioni così dettagliate sulla mucosa. Se il problema di eseguire la fibrogastroscopia non è causato da controindicazioni oggettive ma esclusivamente dalle paure psicologiche del paziente, è possibile risolvere il problema eseguendo la fibrogastroscopia sotto sonno medico. Un'anestesia superficiale dura circa mezz'ora, il che è sufficiente per condurre una fibroendoscopia.

conclusione

Ad oggi, la fibrogastroscopia è l'unico metodo serio e accessibile per lo studio del tratto gastrointestinale. In Giappone, che è considerato l'antenato degli studi endoscopici in tutto il mondo, solo l'introduzione della fibrogastroscopia nella struttura degli esami medici ha contribuito a ridurre la mortalità da cancro allo stomaco.

L'opzione migliore per prevenire le malattie gastrointestinali è quella di passare l'esame endoscopico dello stomaco una volta all'anno. La fibrogastroduodenoscopia è ugualmente mostrata ad adulti e bambini. Già da 5-6 anni, a condizione che i genitori abbiano la giusta preparazione psicologica, il bambino può condurre uno studio efficace. Se ci sono prove, la manipolazione viene eseguita da due anni.

Gastroscopia dello stomaco

La violazione dell'attività funzionale dello stomaco molto spesso non ha nulla a che fare con l'intossicazione alimentare. In molti casi, le cause di disagio e dolore nella zona epigastrica è la riacutizzazione di processo cronico nel tratto digerente - stomaco, pancreas, esofago kishechnikai. Con lo sviluppo di una tale condizione patologica, ogni persona che pondera la domanda - a quale dottore applicare per stabilire la causa del deterioramento del benessere?

Prima di tutto, devi cercare l'assistenza medica da un gastroenterologo qualificato. Questo specialista condurrà un esame, nominerà un esame completo e un trattamento competente. Il metodo più informativo per diagnosticare varie malattie degli organi digestivi è la gastroscopia dello stomaco. Questo metodo di esame può rilevare processi patologici che si sviluppano in un organo importante del sistema digestivo.

Il nostro articolo contiene informazioni su quando un sondaggio gastrico viene eseguito utilizzando un endoscopio, come viene eseguita la procedura, quale cibo è necessario prima e dopo una gastroscopia. E anche diremo in quali casi la condotta di questo studio è controindicata e se ci sono metodi alternativi - TC o raggi X o risonanza magnetica.

Cos'è una gastroscopia?

Questa manipolazione diagnostica è il metodo più informativo per esaminare lo stomaco con un endoscopio: un tubo flessibile con un diametro fino a 10 mm, che ha una videocamera sulla punta. Durante il monitoraggio del dispositivo endoscopico endoscopia mostra un'immagine visiva delle variazioni mucose (la presenza di lesioni infiammatorie, aree atrofiche ed erosioni) che hanno valutato da un tecnico qualificato.

La gastroscopia dello stomaco è fatta per:

  • determinazione dell'acidità;
  • estrazione di un corpo estraneo;
  • rivelando la causa del sanguinamento gastrico;
  • cauterizzazione dell'arteria sanguinante;
  • polipo escissivo;
  • rilevamento della presenza di bile nello stomaco;
  • applicare il medicamento alla superficie ulcerata;
  • fare una biopsia della mucosa sospetta;
  • espansione della porzione ristretta dell'esofago (bougie);
  • selezione di materiale biologico per l'esecuzione del test per Helicobacter pylori (un batterio patogeno che vive nel piloro dello stomaco).

Quando viene assegnato un esame diagnostico del tratto gastrointestinale

Le indicazioni per la gastroscopia gastrica sono la presenza del paziente:

  • dolore nell'epigastrio, che può comparire a stomaco vuoto dopo aver mangiato;
  • nausea e vomito frequente;
  • rutto aspro;
  • sensazione di pesantezza e raspiraniya nello stomaco dopo aver mangiato;
  • bruciori di stomaco;
  • una sensazione di amarezza in bocca;
  • vomito con impurità di sangue o cibo mangiato.

Questi segni clinici indicano i processi patologici che si verificano nel corpo, tra cui:

  • violazione della secrezione di succo gastrico - gastrite atrofica in forma acuta o cronica del flusso;
  • formazione di ulcere nelle mucose - ulcera peptica;
  • esacerbazione o complicazione di difetti della mucosa - sanguinamento, stenosi del lume;
  • formazione di crescite sul guscio - polipi;
  • tumore canceroso.

Gastroscopia è dimostrato anche di verificare gastrica quei pazienti che sono stati esaminati dal tubo digerente senza deglutire la sonda endoscopica e durante l'ispezione non ha trovato violazioni, nonostante la presenza di sintomi soggettivi. Durante la manipolazione, uno specialista può prelevare un campione di un sito di tessuto sospetto per un esame approfondito della microstruttura cellulare.

Preparazione alla vigilia della manipolazione diagnostica

Le attività preparatorie per lo studio dello stomaco non sono solo da procedure fisiologiche. Anche l'umore psicoemozionale del paziente è importante. Moltissimi pazienti hanno paura della gastroscopia: c'è un'opinione che fa male allo stomaco. Per convincere il paziente che la manipolazione è indolore e sicura è il compito principale del gastroenterologo - le moderne attrezzature forniscono un minimo senso di disagio.

Tuttavia, alcuni esperti raccomandano una manipolazione con l'uso di sedativi, per prevenire la voglia di vomitare. Per diversi giorni prima della manipolazione il paziente deve seguire una dieta speciale - il medico fornirà raccomandazioni, quali prodotti sono consentiti e quali non sono desiderabili. È severamente vietato bere bevande alcoliche. In caso di preparazione psicologica inefficace prima dell'esame, al paziente può essere chiesto di eseguire la manipolazione in un sogno.

Ulteriori informazioni su come prepararsi per la procedura diagnostica possono essere trovate in questo articolo.

Come fa la gastroscopia in uno stato di sospensione del farmaco

Un metodo moderno di esaminare gli organi del tubo digerente in un paziente che è immerso nel sonno è mostrato a persone impressionabili ed emotive che temono di essere ferite con la solita procedura.

Al paziente viene somministrato un sonnifero, che dura circa 60 minuti. Questo tempo è sufficiente per esplorare a fondo lo stomaco e l'intestino, prendere il biomateriale dalle loro pareti e, se necessario, rimuovere i polipi.

"Come spesso è possibile fare questa procedura in un sogno": Al risveglio, il paziente impara il completamento di una gastroscopia e può fare la domanda farmaci che vengono utilizzati in questo caso, è assolutamente sicuro - sono utilizzati anche in grave ulcera gastrica per gli studi diagnostici quotidiane.

Tuttavia, dopo il risveglio, il paziente può sperimentare uno stato di inibizione. Pertanto, nel giorno della gastroscopia, si sconsiglia di guidare il veicolo e qualsiasi altra attività che richiede un'attenzione speciale dovrebbe essere evitata.

Nel caso di patologie del paziente come l'epilessia e il diabete, così come un aumento della suscettibilità o intolleranti di qualsiasi prodotto o droghe medicinali, è necessario mettere un medico in popolarità.

Nei forum dei social network, viene discussa attivamente la questione delle sensazioni della manipolazione diagnostica in un sogno e le sue conseguenze. Ecco alcune testimonianze di quei pazienti sottoposti a questo esame.

Julia: "A causa del forte riflesso emetico, ho ritardato la gastroscopia a lungo termine nel solito modo. Esperienza - come posso fare una diagnosi e quanto tempo i farmaci dormono. Dopo l'iniezione nella mano, la manipolazione è stata molto rapida e impercettibile. Dopo 40 minuti sono andato a casa in taxi, dimenticando i risultati con gioia. "

Daria: "Diverse volte ho provato a sottopormi ad un esame gastroscopico, ma sono persino svenuto quando ho visto il tubo. Il dottore ha suggerito di eseguire la procedura in un sogno. Dopo il risveglio, sentii un leggero disagio alla gola, che presto passò. Raccomando a tutti! Non aver paura e non perdere tempo: passa attraverso la diagnosi! ".

Come viene eseguita la gastroscopia gastrica nel modo tradizionale?

La ricerca diagnostica è effettuata in un istituto medico. Il medico conduce al paziente una premedicazione locale - spray sulla radice della lingua Lidocaina. Questo viene fatto per rilassare la muscolatura dell'anello faringeo lymphoepithelial che circonda l'ingresso del tubo digerente. Dopo l'anestesia, il paziente viene posizionato sul lato destro, offrono di portare il mento verso il petto e stringere i denti uno speciale dispositivo (boccaglio), proteggendo la sonda endoscopica da mordere.

Successivamente, il medico inserisce un endoscopio, il paziente ha bisogno esattamente e respirare profondamente attraverso il naso e non fare movimenti di deglutizione - la saliva accumulato viene rimosso mediante aspirazione. Eseguendo un esame diagnostico dello stomaco e tutte le manipolazioni necessarie, la sonda viene accuratamente rimossa. La procedura non richiede più di 20-25 minuti. Sulla base delle informazioni ricevute, l'esperto trae una conclusione.

Altre tecniche alternative

Nel caso in cui il paziente non accetti il ​​metodo tradizionale di gastroscopia, si consiglia di condurre uno studio sulla capsula del tubo digerente. A differenza della sonda, ha una dimensione molto più piccola (non più di 1,5 cm) ed è molto più facile da ingoiare. All'interno della capsula c'è una telecamera che registra informazioni sulla membrana mucosa delle pareti degli organi digestivi. La modalità del suo funzionamento è calcolata per 7 ore, dopo di che il dispositivo esce con l'atto di defecazione naturale.

La visualizzazione dei dati registrati dalla telecamera con attrezzature speciali consente al medico qualificato di diagnosticare con precisione il processo patologico esistente. Lo svantaggio di questa tecnica è l'impossibilità di eseguire manipolazioni mediche sulla mucosa (biopsia, ritaglio della clip sul capillare sanguinante, ecc.). Effettuare un'indagine con questa tecnica non richiede una preparazione speciale - il paziente ingoia la capsula nel solito modo, lavandola con acqua.

Controindicazioni per gastroscopia

L'esame degli organi digestivi con un endoscopio non è raccomandato:

  • con infarto miocardico;
  • respirazione acuta o insufficienza cardiaca;
  • aneurisma aortico;
  • ictus;
  • emofilia;
  • diatesi emorragica.

Con particolare attenzione, lo studio è condotto in pazienti che hanno:

  • cicatrici e restringimento dell'esofago;
  • grave obesità o esaurimento;
  • un aumento delle dimensioni della ghiandola tiroidea, dei linfonodi cervicali o retrosternali;
  • patologie mentali;
  • processi infiammatori acuti in bocca o nasofaringe.

In conclusione di tutte le informazioni di cui sopra, voglio sottolineare ancora una volta che la gastroscopia è una delle procedure diagnostiche più importanti per la rilevazione di malattie dell'apparato digerente. Gastroenterologi invitati a prendere su una base regolare - questo metodo permette al praticante di rilevare il processo della malattia in una fase molto precoce dello sviluppo, con precisione la diagnosi e scegliere un trattamento razionale di droga.