Colite dell'intestino: sintomi e trattamento

Per molte persone la parola "colite" per qualche ragione è strettamente associata alla colica ordinaria. Ma questo è solo parzialmente vero: a volte la colica può essere un sintomo della malattia. La semplice "colite" deriva dal greco "kolon", che significa "colon", e il suffisso "-it" è aggiunto se la malattia è provocata da un processo infiammatorio. Pertanto, possiamo concludere che la colite dell'intestino si chiama la malattia della sua mucosa, causata da infiammazione, le cause del suo sviluppo è abbastanza.

Cause e stadi di sviluppo della colite intestinale

All'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso si ottengono numerosi fattori:

  • Malattie infettive provocato da batteri, tra cui un aumento della crescita di rappresentanti opportunistiche della microflora intestinale, così come i virus, funghi o protozoi (amebe dissenteria o salmonella).
  • Ammissione a lungo, alcune medicine, specialmente antibiotici (lincomicina), lassativi (anche a base di erbe) e neurolettici.
  • Violazione della circolazione sanguigna nella mucosa.
  • Inosservanza della dieta: consumo eccessivo di dolci farinosi e prodotti da forno, cibi piccanti e bevande alcoliche.
  • Disbiosi della microflora intestinale
  • Allergia al cibo.
  • Elminti.
  • Infiammazione della colecisti (colecistite) e / o pancreas (pancreatite).
    Sovraccarico fisico permanente.
  • Ragioni inspiegabili. Ad esempio, i medici non sono ancora stati in grado di stabilire la causa dello sviluppo della malattia di Crohn e della colite ulcerosa. Sebbene la prevalenza della malattia di Crohn nel mondo sia di 55-75 persone per 100.000 pazienti e colite ulcerosa non specifica - 60-85 per 100.000.

A seconda della eziologia della malattia, colite sono infettive (provocata da microrganismi patogeni), ischemici (apporto di sangue problemi mucosa), alimentari (malnutrizione), farmaci, allergica e meccanico (derivare da regolare irritazione delle mucose).

Di norma, l'infiammazione copre non una ma diverse parti dell'intestino. Se non si scoprono le cause principali dello sviluppo della malattia e non si eliminano e non si sottopongono a un trattamento al momento, la colite progredirà ignorando costantemente tali fasi:

1. Febbre catarrale degli ovini. Caratterizzato da gonfiore e irritazione della mucosa.

2. Fibrinoso. C'è una sconfitta dei vasi sanguigni, che porta alla necrosi del muco, cioè, ci sono aree di necrosi.

3. Peptica. Su ulcere, a volte già necrotiche, compaiono ulcere di diverse dimensioni e profondità.

Forme e tipi di colite intestinale

La malattia può essere acuta con sintomi gravi o cronici.
Nella colite acuta c'è una progressione dei sintomi. Poiché il processo patologico nella mucosa del colon, di regola, "fianco a fianco" con un'infiammazione dello stomaco, denominato gastrite, e / o piccolo intestino, o enterocolite, ed i sintomi sono comuni. La colite intestinale acuta è caratterizzata da debolezza e malessere, mal di stomaco, mancanza di appetito, desiderio doloroso di andare in bagno, diarrea. Se non si trattano tali attacchi di colite, quindi nel tempo, la malattia andrà in una forma cronica.

La colite cronica si presenta spesso quasi asintomaticamente. Il processo patologico si sviluppa a lungo, causando la distruzione della mucosa. Pertanto, il suo trattamento sarà piuttosto lungo, poiché richiederà anche una fase di riabilitazione.
Ci sono 2 tipi principali di colite - ulcerative e spastiche.

La colite ulcerosa è il risultato di cronica. Caratterizzato dalla formazione di ulcere sulla superficie della mucosa. Con la colite spastica, la funzione motoria dell'intestino viene violata, cioè la forma cefalica. Di conseguenza, ci sono problemi con le feci (spesso costipazione) e gli spasmi dolorosi.

Quadro sintomatico della malattia

Lo sviluppo della colite è accompagnato da tali sintomi: tenesmo, dolore sordo, feci.
La sindrome del dolore della colite intestinale è caratterizzata dalla comparsa di dolore pressorio nell'addome, localizzato di solito a sinistra, ma a volte anche "si arrende" alla parte inferiore della cavità addominale. Le sensazioni dolorose spesso diventano più forti dopo aver mangiato, e dopo la defecazione diventa molto meglio. Inoltre, il dolore può aumentare durante la deambulazione, durante l'agitazione o dopo un clistere. Forse l'aspetto di una sensazione di pesantezza nell'addome, spesso anche "insegue" gonfiore.

La violazione delle feci si manifesta con frequente stitichezza, anche se a volte, al contrario, la diarrea. La colite del decorso cronico è caratterizzata da una rapida evacuazione liquida, a volte nelle feci si può notare la presenza di vene sanguinolente e impurità del muco.
Un sintomo specifico di colite è il tenesmo - questi sono falsi stimoli ad entrare nella toilette, che può finire con il rilascio di muco con una leggera sfumatura gialla.

Il punto focale dell'infiammazione è solitamente localizzato nelle sezioni terminali dell'intestino crasso, causando lo sviluppo di proctite o proctosigmoidite. La causa principale della malattia in questo caso sono le infezioni intestinali acute o la stitichezza cronica. Inoltre, la proctosigmoidite può essere una conseguenza di un uso frequente senza la nomina da purgatore di clisteri detergenti e terapeutici, prendendo lassativi.

Diagnosi del processo patologico

Il trattamento della colite è una specializzazione di un gastroenterologo, a volte può essere necessaria una consultazione con un coloproctologo e prescriveranno una diagnosi adeguata.

L'analisi delle feci, chiamata coprogramma, aiuterà a identificare i problemi nell'intestino, così come la disbatteriosi e la presenza di un'infezione batterica.

Analisi del sangue generale Con una maggiore ESR e conteggio dei leucociti, si può discutere sulla presenza di un processo infiammatorio nel corpo.

Irrigoscopia intestinale - esame a raggi X della parete intestinale mediante mezzo di contrasto (preparazioni di bario).

La recto-manoscopia consente di esaminare il tratto intestinale lungo circa 30 cm e consente di valutare visivamente le condizioni della mucosa.

Colonscopia. La procedura di esame assomiglia a una sigmoidoscopia, ma è possibile esaminare fino a 1 metro dell'intestino. Il colonscopio offre l'opportunità di indagare più dettagliatamente sullo stato del guscio. Inoltre, durante la procedura, è possibile prelevare un campione bioptico (sezioni) della mucosa per l'analisi istologica.

Per escludere paraproctiti ed emorroidi, il proctologo esegue un esame palpato dell'ano.
Per chiarire la diagnosi, possono essere prescritti gli ultrasuoni degli organi della cavità addominale.
Poiché l'immagine sintomatica di molte malattie gastrointestinali è simile, viene effettuata una diagnosi differenziale, cioè escludono malattie "simili".

In primo luogo, la colite di origine infettiva e / o parassitaria è esclusa. Ciò consente di effettuare studi micro e macro sulle feci, ovvero l'identificazione di agenti patogeni e / o uova di elminti. Inoltre, la colite cronica deve essere "separata" dalla discinesia dell'intestino crasso. Per questo, lo studio dei sintomi clinici, così come i risultati della sigmoidoscopia o colonscopia, è di importanza decisiva. Escludere la gastrite e l'enterite aiuterà l'esame endoscopico, compresa la fibrogastroduodenoscopia e la colonscopia, e l'ecografia della cavità addominale. Molto spesso, "con il pretesto di" colite intestinale in grado di sviluppare tumori maligni dell'intestino, in modo che i casi sospetti raccomandati per clisma opaco e sezioni di biopsie della mucosa, causando sospetti.

Trattamento della colite dell'intestino

Tutte le misure mediche iniziano con la selezione individuale di una dieta. Sarà necessario escludere i prodotti che hanno un effetto irritante sulla mucosa gastrointestinale. Si tratta di piatti fritti, affumicati, salati, grassi, speziati e in salamoia, bevande alcoliche e caffè. Inoltre devi rinunciare a ravanello, pomodoro e mele, non puoi usarli crudi. Gli effetti benefici degli oli vegetali spremuti a freddo, farina d'avena, grano saraceno e porridge d'orzo e prodotti di latte acido.

Il trattamento della malattia dipende dalla forma della sua manifestazione. Con il flusso acuto di colite, i metodi di trattamento sono determinati dal tipo di agente patogeno. antidiarroico terapia sintomatica di disturbi digestivi vengono assegnati (loperamide), antiacido (Maalox), farmaci anti-nausea (metoclopramide), e di ripristinare la microflora intestinale (lineks, Beefy-form). Colite batterica richiede antimicrobici di destinazione (metronidazolo, ciprofloxacina), sulfamidici (sulfasalazina, Salazopyrin) assorbenti (Atoxil, enterosgel).

Il trattamento della colite cronica comprende diverse direzioni:

La terapia sintomatica ha lo scopo di eliminare la sindrome del dolore. Droghe spasmolitiche nominate (duspatalina, no-shpa, revalgin).

Normalizzazione del tratto gastrointestinale. Si raccomandano farmaci che migliorino simultaneamente la funzione motoria e ripristinino la normale motilità intestinale, - resoror o trimedate.

farmaci Se necessario, la terapia farmacologica può essere integrato, antidiarroici (Imodium) o, al contrario, lassativi (sciroppo di lattulosio, Duphalac), antiacidi (omeprazolo, Gaviscon) avvolgente (vis-Nol).

Terapia antibatterica con frequenti esacerbazioni di colite cronica (enterol, eritromicina, digitum).
Miglioramento della microflora intestinale (forme bifi, normobakt).

Con una deficienza nella produzione di enzimi digestivi, vengono prescritti pancreatina, festale e creonte. A volte sono raccomandati preparati antibatterici e enzimatici (mexazate).
Con la colite ulcerosa mostra l'uso di farmaci antiulcera (salofalk), glucocorticosteroidi e talvolta potrebbe essere necessario e intervento chirurgico.

Un buon effetto nel trattamento di forme croniche di colite è fornito da fisioterapia, idroterapia, località turistiche e sanatori.

Prevenzione della colite

La prevenzione di tutte le malattie del tratto gastrointestinale, compresa la colite, inizia con una dieta equilibrata. È anche necessario identificare e trattare la patologia dell'apparato digerente in modo tempestivo.
Pazienti affetti da malattie croniche intestinali, è molto importante visitare il gastroenterologo regolarmente per prevenire la loro esacerbazione. Queste persone dovrebbero evitare l'aumento dello sforzo fisico e dello stress, osservare attentamente la dieta.

Aggiungi un commento Annulla risposta

Devi essere registrato per pubblicare un commento.

Farmaci per la colite intestinale con stitichezza

Ti dico come prendere dyufalac per gli adulti con costipazione

Ad oggi, le farmacie vendono un gran numero di lassativi diversi. Se prendi in considerazione le caratteristiche individuali del corpo e le raccomandazioni di uno specialista, puoi prendere una droga quasi perfetta. Tra gli agenti efficaci contenenti lattulosio, Dufalac può essere scelto. In questo articolo faremo conoscenza con questa preparazione e scopriremo come prendere Dufalac correttamente con costipazione.

Tale farmaco è considerato lassativo, con un effetto osmotico. Il farmaco agisce attivamente attraverso la conversione della concentrazione di fluido nell'intestino crasso. In questo corpo, inizia ad agire in risposta ad un aumento della quantità di acidi organici. Si manifestano nel corpo a causa della scissione del lattulosio. Dividere la sostanza può batteri benefici che si trovano nel tratto gastrointestinale. La sostanza principale migliora l'assorbimento dei sali di calcio e fosfato.

Questa catena di azione si verifica quando vengono presi tutti i preparati di lattulosio.

Composizione, forma di rilascio e dosaggio

Il farmaco viene prodotto in due forme:

  • Nella forma di uno sciroppo di colore ambrato, prodotto in barattoli di plastica per duecento, cinquecento e mille ml;
  • Sotto forma di una polvere di un colore bianco come la neve, prodotta in sacchetti monouso in polietilene da 15 ml. In ogni blocco del pacchetto ci sono 10 bustine;

Il principale ingrediente attivo è il lattulosio. È considerato il prodotto di una profonda lavorazione del latte. La principale materia prima da cui viene creata questa sostanza è il latte lattosio. Il lattulosio è una polvere nei cristalli di una tonalità bianca come la neve. Non ha un sapore specifico. Può rapidamente dissolversi nel liquido. Polvere con facilità attiva il tratto digestivo. L'acqua distillata è utilizzata come componente ausiliario.

Il farmaco in sé non contiene componenti chimici, coloranti e sostanze nocive. Sciroppo e polvere possono avere un effetto benefico sullo sviluppo del metabolismo dell'azoto nel corpo. Il farmaco assunto aumenta la penetrazione dell'ammoniaca nel sangue nell'intestino crasso. Con questa azione, aumenta il tasso di escrezione della sostanza e di altre tossine dal corpo.

C'è una diminuzione nell'assorbimento di ammoniaca nel sangue. A causa di questo processo, il lattulosio inizia ad acidificare la microflora intestinale. Gli acidi organici sono responsabili della formazione di malattie del tratto gastrointestinale, dell'intestino e del fegato.

Scopriremo come prendere Dufalac da adulto con costipazione.

Come dovrei prendere il farmaco?

Si consiglia di somministrare lo sciroppo per via orale nelle prime ore del mattino immediatamente dopo il risveglio. Il fatto è che mangiare, a stomaco vuoto, crea un effetto gastro-colico. Lo stomaco inizia a distendersi dal cibo in arrivo, innescando onde peristaltiche. È noto che i medici dicono che lo svuotamento subito dopo la colazione è più efficace per la salute umana.

Si consiglia di assumere il farmaco durante i pasti. È consentito miscelare il dosaggio del farmaco con succhi naturali, prodotti a base di latte fermentato o acqua potabile. Entrando nello stomaco insieme al cibo, lo sciroppo è molto più veloce nell'intestino crasso. Il consumo di una grande quantità di liquido influisce favorevolmente sull'effetto atteso. Più acqua ha preso il paziente, migliore è l'effetto del farmaco.

Ma vale la pena considerare che puoi prendere Dufalac al mattino e alla sera. Nella maggior parte dei casi, un singolo dosaggio prelevato da un orologio a frizione non è sufficiente. Pertanto, il dosaggio del farmaco può essere raddoppiato o diviso in diverse dosi. Ma la durata del farmaco, così come il suo dosaggio devono essere concordati con un professionista esperto.

Caratteristiche e sfumature

Il farmaco è autorizzato ad accogliere bambini di tutte le età. L'uso del farmaco da parte dei neonati deve essere combinato con una correzione della dieta della madre. I genitori devono sapere come bere correttamente i bambini Dufalac.

  • Neonati e bambini al di sotto di un anno di età, la dose giornaliera iniziale e di mantenimento è di 5 ml;
  • Per i bambini da uno a sei anni, la dose giornaliera iniziale e di mantenimento è di 5-10 ml;
  • Per gli scolari di età compresa tra 7 e 14 anni, la dose giornaliera iniziale è di 15 ml, supportando da 10 a 15 ml;

incinta

Il medicinale può essere usato sia per le ragazze incinte che per le madri che allattano. La stitichezza durante la gravidanza è molto comune. Il fatto è che per la contrazione dell'intestino e dell'utero, in cui si sviluppa il bambino, rispondono gli stessi muscoli. Pertanto, per eliminare la stitichezza dovuta ad una sola dieta non sempre si ottiene.

Questo farmaco è uno dei più innocui. Ammorbidisce facilmente le feci, promuove lo svuotamento con successo. Non richiede minerali e sali necessari al corpo.

Sarà molto utile per le donne in gravidanza per guardare il prossimo video

anziano

Secondo le statistiche ufficiali, le persone anziane sono più sensibili alla stitichezza rispetto agli adulti normali.

Il fatto è che la peristalsi dell'intestino si sta indebolendo. Le masse delle feci sono bloccate nelle pieghe intestinali, causando putrefazione e fermentazione. Nelle persone che hanno raggiunto l'età di sessant'anni, la stitichezza si manifesta nel 50% dei casi. Nei pazienti di età superiore ai 75 anni, la stitichezza si verifica nell'85% dei casi.

  • La dose giornaliera iniziale di 15-45 ml;
  • Sostegno dose giornaliera di 15-30 ml;

Conservazione, partenza da farmacie e prezzi

Il farmaco viene venduto senza prescrizione medica. La durata del farmaco è di tre anni. Conservare la medicina in un luogo buio e asciutto, non accessibile ai bambini e agli animali domestici. La temperatura massima di conservazione è di 25 ° C.

  1. Polvere in sacchi da 15 ml, 10 pezzi in una confezione costa da 170 a 250 rubli;
  2. Uno sciroppo in una bottiglia da 200 ml costa da 145 a 200 rubli;
  3. Uno sciroppo in una bottiglia da 500 ml costa da 165 a 320 rubli;
  4. Sciroppo in una bottiglia di 1000 ml costa da 470 a 550 rubli;

Recensioni

La direzione del feedback è positiva. I pazienti osservano che questo farmaco può essere preso da bambini, adulti e anziani. Il farmaco funziona con costipazione cronica. Ha una vasta gamma di azioni. Non influisce sullo stato di guida. Elimina la formazione di gas aumentata, flatulenza. Rimuove le tossine, le tossine, le feci stagnanti.

Ma, secondo i pazienti, il farmaco deve essere preso molto attentamente. A causa del fatto che l'azione si verifica solo dopo due giorni, si può verificare un sovradosaggio.

Controindicazioni

Il farmaco non deve essere somministrato a pazienti affetti dalle seguenti malattie:

  • colostomia;
  • Ostruzione intestinale;
  • galattosemia;
  • diabete;
  • ileostomia;
  • Sanguinamento rettale;
  • Manifestazioni allergiche;
  • Intolleranza al lattosio e al lattulosio;

Tutti gli effetti collaterali si manifestano quando il mancato rispetto dei dosaggi. I pazienti possono iniziare:

  • Mal di testa;
  • Sensazione di nausea;
  • Vomito, dolore allo stomaco e intestino;
  • Aumento della formazione di gas;

Questa azione è temporanea, indicando il lavoro attivo del tratto digestivo. Ma se gli effetti collaterali disturbano una persona che dura più di cinque giorni, è necessario contattare uno specialista e interrompere l'assunzione del farmaco. Altrimenti, i pazienti possono sviluppare:

  • Sensazioni di dolore nell'addome;
  • flatulenza;
  • diarrea;
  • Riduzione del numero di elettroliti;
  • malessere generale;

Quando si manifestano questi sintomi, è necessario ridurre la dose del medicinale o interrompere completamente il consumo.

L'ammissione del farmaco per più di sei mesi può portare ad una diminuzione del numero di elettroliti nel sangue. Se il farmaco deve essere consumato regolarmente, allora tali pazienti necessitano di analisi tempestive.

Interazione con altri farmaci

Il farmaco è categoricamente vietato dall'uso con antibiotici. Altrimenti, l'effetto del lattulosio diminuirà. Questo componente è in grado di formare un fallimento nel rilasciare i componenti principali dai farmaci enterico-solubili con rilascio acido-dipendente, in quanto riduce l'acidità dell'intestino.

analoghi

Uso profilattico

Lo sciroppo può essere usato come medicina preventiva, preparando il colon per ogni tipo di manipolazione. Lo svuotamento dovrebbe avvenire entro uno o due giorni. Il tempo massimo assegnato per la prevenzione di assumere il farmaco non dovrebbe essere più di una settimana. La dose più alta del farmaco assunto come profilassi è di 100 ml. Il più alto dosaggio può portare a effetti collaterali.

Vale la pena considerare che non puoi assumere il farmaco da solo per molto tempo. L'automedicazione può nuocere alla salute di una persona. Pertanto si consiglia di chiedere il parere di uno specialista.

Dopo l'assunzione di Dufalac, gli ioni ammonio vengono escreti dal corpo. Ci può essere un aumento della pressione osmotica e una diminuzione dell'acidità. La peristalsi dell'intestino aumenta. La droga può essere bevuta a bambini, adulti e pazienti anziani.

Nozioni di base sul trattamento della colite spastica

  1. dietoterapia
  2. medicazione
  3. clistere
  4. Medicina tradizionale

Il trattamento della colite spastica dipende dal fattore eziologico che ha causato la malattia, dalla forma e dal decorso della patologia, dall'età del paziente e dalla gravità delle manifestazioni cliniche. Le principali misure terapeutiche interrelate sono: dieta, farmaci, medicina tradizionale, clisteri curativi.

dietoterapia

Principi di base

La scelta della dieta per la colite spastica dell'intestino si basa sui seguenti principi:

  1. Il cibo dovrebbe essere naturale, non irritante per la mucosa gastrointestinale con ingredienti naturali, ad esempio con condimenti piccanti, coloranti e conservanti artificiali.
  2. Il cibo dovrebbe essere facilmente assimilato e allo stesso tempo è ricco di calorie. La cottura deve essere al vapore o cuocere, in umido. I prodotti fritti e affumicati non dovrebbero essere usati.
  3. La predominanza nella dieta di prodotti di origine vegetale e animale è determinata dal tipo di disturbo intestinale.
  4. Sindrome dell'intestino irritabile o diarrea funzionale, cioè un disturbo con movimento intestinale accelerato, richiede la predominanza di prodotti proteici di origine animale nell'alimentazione per la colite spastica. In questo caso, i prodotti a base di latte fermentato sono utili e i prodotti indesiderabili che sono soggetti a fermentazione sono il succo di uva o di prugna. E 'permesso mangiare cibo vegetale che non contenga fibre grossolane ed è necessariamente trattato termicamente.
  5. Se i disturbi intestinali procedono con uno svuotamento ritardato, allora è necessario scoprire la natura della stitichezza, cioè stabilire se è spastica o atonica. È su questo dipende la predominanza di animali o di prodotti vegetali nella dieta. La stitichezza spastica richiede circa la stessa quantità nella dieta delle proteine ​​e delle fibre animali. Si consiglia di limitare la fibra grossolana.
  6. Per aumentare l'attività dei tagli intestinali, è necessario aggiungere al cibo una quantità considerevole di fibre. Si trova in succhi di frutta e verdura fresca, insalate di verdure fresche, verdure bollite e stufate, pane di farina integrale. Per migliorare la peristalsi, utilizzare la crusca paramedica, che viene preparata come segue: un cucchiaio viene riempito con un bicchiere di acqua bollente e lasciato per cinque minuti. Successivamente, l'acqua viene drenata e la crusca viene mangiata con la prima porzione di cibo. Stimola il lavoro dell'intestino bollito di zucca o barbabietola, così come frutta secca - prugne, fichi, datteri. Questi prodotti sono in grado di gonfiarsi nel lume dell'intestino, che porta alla loro espulsione accelerata.

Dieta per colite spastica acuta

La dieta nella colite spastica acuta si basa sull'esclusione o limitazione del consumo di alimenti grassi, speziati e salati che irritano la mucosa intestinale. Nella dieta dovrebbe includere verdure, frutta, fagioli, pane integrale. Per mangiare è necessario frazionario: in piccole porzioni più volte al giorno. Ciò contribuirà a ridurre la diarrea, ridurre la produzione di gas e rendere il paziente più stabile.

Dieta per colite spastica cronica

Il trattamento della colite spastica cronica dell'intestino dovrebbe iniziare con il modo più accessibile e innocuo - mantenendo un diario della vostra dieta.

I pazienti sono incoraggiati ad aumentare il consumo di fibre: verdure, frutta, fagioli, prodotti lattici, frutta secca, crusca e pane integrale. È necessario escludere o almeno limitare i prodotti di origine animale, ad esempio burro e grassi, ed è severamente vietato prendere alcol, caffè, acqua con gas e tè forte. Dovresti evitare cibi che possono provocare una esacerbazione della malattia o causare uno spasmo: cioccolata, carne grassa, creme, formaggi, burro, latte intero.

Attenzione per favore! Se le condizioni del paziente non migliorano dopo aver seguito tutte le raccomandazioni nella dieta, ricorrere ai farmaci.

medicazione

Per determinare la tattica del trattamento per la colite spastica, è richiesto un approccio individuale. La terapia combinata e complessa rimuove il sovraffaticamento nervoso, ripristina la funzione motoria dell'intestino crasso, migliora la digestione.

  • Il trattamento farmacologico della colite spastica mira a ridurre i segni di infiammazione. Per questo, al paziente vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei e farmaci antibatterici. L'uso a lungo termine dei FANS può aggravare il decorso della malattia e portare alla comparsa di erosioni e ulcere sulla membrana mucosa del tratto gastrointestinale.
  • La terapia antibiotica consiste nell'uso di farmaci che hanno un ampio spettro di attività antimicrobica. Ma gli antibiotici possono anche avere un effetto negativo sullo stato dell'intestino: interrompere la normale microflora e portare allo sviluppo di dysbacteriosis. Per compensare questo effetto collaterale e ripristinare l'equilibrio dei microrganismi, è necessario utilizzare preparati costituiti da batteri intestinali viventi.
  • Il ricevimento di preparati batterici che ripristinano la microflora intestinale deve essere iniziato dopo il completamento del ciclo di terapia antibatterica.
  • Per rimuovere il dolore, si usano spasmolitici e anestetici.
  • Per ridurre l'intensità del processo infiammatorio e ridurre la secrezione di muco, gli agenti astringenti e avvolgenti sono prescritti al paziente. La melma, penetrando nel lume dell'intestino, la irrita e sollecita un'espulsione accelerata dei contenuti. La melma secreta dalla mucosa infiammata è più aggressiva del normale, che irrita anche la parete intestinale.
  • Con lo sviluppo della disidratazione dovuta alla diarrea, è indicata una sostituzione infusionale del liquido perso dal corpo.
  • Inoltre, con la colite spastica, si raccomanda l'uso di preparati enzimatici e di enterosorbenti, che riducono la formazione di gas e il gonfiore.
  • terapia vitaminica.
  • L'uso di lassativi, preferibilmente olio e verdura, poiché danno un buon effetto e non irritano la mucosa intestinale in contrasto con i preparati chimici.

clistere

Come trattare la colite spastica, se la terapia dietetica e l'uso di medicinali non danno risultati positivi? In questo caso viene prescritto il trattamento locale dell'infiammazione dell'intestino con clisteri purificanti e medicinali.

Clisteri di pulizia

Clisteri di pulizia sono divisi in due tipi: quelli che agiscono immediatamente e quelli che hanno un effetto successivo.

  • I clisteri che agiscono stimolano immediatamente il funzionamento dell'intestino a causa del volume del liquido e della sua temperatura. Con la colite spastica, è vietato usare clisteri purificanti con acqua fredda, poiché ciò causerà uno spasmo ancora maggiore dell'intestino. Ai pazienti viene assegnato clisteri caldi con acqua fino a 36 gradi. Inserire l'acqua dovrebbe essere gradualmente e in modo uniforme, controllando il livello di pressione per evitare spasmi e rapida eruzione di liquido non completamente iniettato.
  • I clisteri con l'azione successiva sono messi così: il liquido viene iniettato nell'intestino e lasciato in esso. L'azione arriva dopo un po 'di tempo. Questo clistere viene messo non con acqua, ma con olio vegetale o una sospensione di olio acquoso, il cui volume può essere diverso: da duecento a cinquecento millilitri. L'olio viene iniettato nel retto, si diffonde verso l'alto e separa le fitte masse fecali dalle pareti intestinali, stimolando delicatamente la peristalsi.

Clisteri medicinali

L'obiettivo principale dei clisteri medicinali è l'effetto locale diretto del farmaco sulla superficie infiammata. I più efficaci sono le infusioni di piante medicinali che hanno effetti anti-infiammatori, avvolgenti e astringenti. Clisteri medicinali vengono utilizzati non solo per il trattamento della colite spastica, ma anche di altre patologie infiammatorie intestinali.

L'effetto curativo espresso viene introdotto nelle infusioni di clisteri di calendula e camomilla. Il volume del clistere dovrebbe essere di cinquecento millilitri e la temperatura dell'infusione è di circa 36 gradi. Ciò garantirà un assorbimento ottimale del fluido di lavoro dalla mucosa infiammata. Una soluzione più fredda è scarsamente assorbita e può portare a spasmi, mentre uno più caldo è pericoloso con una bruciatura del muco.

L'infuso di camomilla viene preparato in questo modo: un cucchiaio di fiori secchi della margherita di un chimico viene versato con un bicchiere di acqua bollente, insistere, filtrato e iniettato nel retto. Tieni il liquido più a lungo possibile. L'infusione di calendule è preparata allo stesso modo.

Attenzione per favore! Per prevenire lesioni alla mucosa durante il clistere, devono essere usate punte morbide, soprattutto quando il clistere è auto-somministrato. Il corso del trattamento per la colite con clisteri medicinali va da una a tre settimane, a seconda delle condizioni del paziente.

Un metodo moderno di purificazione dell'intestino, eseguito in un ospedale da specialisti qualificati, è l'idrocolonoterapia. Questa è una procedura abbastanza efficace usata per trattare la colite spastica e altre malattie del tratto gastrointestinale. Consiste nell'introduzione di una grande quantità di acqua calda nell'intestino crasso, seguita dall'evacuazione. Questo metodo di purificazione normalizza le funzioni dell'intestino e riduce il livello di intossicazione del corpo. L'idrocolonoterapia richiede sempre il ripristino della microflora compromessa con l'aiuto degli eubiotici.

Medicina tradizionale

Rimedi popolari per il trattamento della colite spastica:

  • Le cipolle migliorano la peristalsi intestinale, con un lieve effetto lassativo. Le cipolle del succo sono regolarmente bevute su un cucchiaino tre volte al giorno prima dei pasti.
  • Il tè all'anice riduce gli spasmi ed elimina l'accumulo di gas nell'intestino. In una teiera, un cucchiaino di anice secco o fresco viene versato in un bicchiere di acqua bollente, coperto con un asciugamano di lino e ha insistito per cinque minuti. Bere durante il giorno spesso e poco a poco. L'anice può essere preparato insieme con aneto per un inizio più rapido dell'effetto terapeutico.
  • Un bicchiere di salamoia in salamoia, bevuto ogni volta dopo un pasto, aiuta a liberarsi della stitichezza.
  • Le mele sono ben lavate, strofinate e mangiate cinque minuti dopo la cottura. Lo fanno più volte al giorno. I primi risultati appariranno il terzo giorno, ma ci sono mele tutte uguali. L'effetto lassativo delle mele è spiegato dalla presenza di sostanze pectine in esse, che curano la colite e l'enterite nei bambini e negli anziani.
  • La madre-e-matrigna è un buon rimedio per curare la colite. Prendi un terzo di un cucchiaino di polvere, cotto dalle foglie, tre volte al giorno per mezz'ora prima di un pasto, lavandolo con acqua tiepida o latte caldo.
  • Per combattere l'aumento della produzione di gas, questa infusione viene preparata: prendi cinque pezzi di fiori di camomilla, cinque parti di origano comune, una parte di radice di valeriana, prepara da questi ingredienti un infuso che viene preso metà bicchiere due volte al giorno.
  • Semplice e accessibile a tutti i mezzi di costipazione - il succo di patate, che prendono un centinaio di millilitri tre volte al giorno.
  • Far fronte a costipazione cronica e altri segni di colite spastica aiuterà l'infusione di semi di lino, preparati da un cucchiaino di semi di lino e un bicchiere di acqua bollente.
  • Il tè delle bacche del viburno è molto efficace nel trattamento della colite e delle enterocoliti.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Ti consigliamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco... Leggi l'articolo >>

Colite cronica dell'intestino: sintomi, trattamento


La colite è un termine medico derivato dalla parola latina colon - l'intestino crasso, e la desinenza "it" significa un processo infiammatorio. Cambiamenti disfunzionali in questa malattia si verificano nella mucosa dell'intestino crasso. Vari sintomi di questa malattia appaiono in misura maggiore o minore in tutti gli adulti, a ogni seconda persona viene diagnosticata una qualche forma di colite.

Molto spesso, gli uomini sopra i quaranta e le giovani donne soffrono. Le cause e i fattori predisponenti sono molteplici. Influenzando il corpo uno per uno o in un complesso, formano la classificazione eziologica della colite:

  • La colite acuta è una rottura accompagnatoria del pancreas, dello stomaco e dell'intestino tenue, che è la loro conseguenza e la relativa complicanza. Tale complesso di sintomi patofisiologici è chiamato gastroenterocolite.
  • Cronica - questa è una fase regolare di reconvalescenza temporanea della colite acuta. Durando per anni, i sintomi si manifestano a seconda del ritmo delle esacerbazioni della malattia, richiedendo un trattamento a lungo termine e la correzione della nutrizione.


La colite cronica dell'intestino, a sua volta, è divisa in:

  • Tossico - si osserva con l'assunzione cronica di farmaci, l'autotrattamento incontrollato, la cattiva situazione ambientale nell'acqua del luogo di residenza e l'assunzione di prodotti di scarsa qualità non certificati.
  • Infezione - causata da attivazione anormale del "nativo" della microflora intestinale (Escherichia coli) o introduzione nel corpo di batteri patogeni (dissenteria, colera, tifo, stafillokokkkovaya o infezione streptococcica, salmonellosi).
  • Nutrizionale - in assenza di (assunzione di cibo una volta al giorno) dieta, mangiare cibo freddo, preferire cibi freddi e bevande, diete irregolari caotici e il digiuno, un brusco cambiamento di ambiente di vita.
  • La colite da radiazioni viene diagnosticata se ci sono specifici rischi professionali sul posto di lavoro o dopo un trattamento anti-cancro (radioterapia).
  • La colite ischemica accompagna le comuni malattie vascolari, portando a un'interruzione nella fornitura di tessuti (aterosclerosi, diabete mellito).
  • Ulcerosa - che si presenta come una complicazione della colite catarrale cronica. Questo stadio del processo infiammatorio si verifica in caso di predisposizione ereditaria o disturbi autoimmuni.
  • colite spastica, è anche chiamato "studente", i cui sintomi appaiono in esaurimento emotivo cronica, stress, sbalzi d'psico-emozionale, labilità mentale, ansia e nervosismo personalità habitus.
  • Allergico, con assenza congenita di alcuni enzimi per digerire componenti alimentari o completare la loro intolleranza.

Il quadro clinico della colite cronica dipende dal tipo e dalla localizzazione del sito di infiammazione:

  • transversite (trasversale-coloniale);
  • sigmoidite (sigmoide);
  • tiflit (cieco);
  • proctite (dritto);
  • pancolitico (tutti i reparti).

sintomi


I sintomi locali della colite cronica sono la dispepsia:

  • costipazione prima di obypatsii - assenza totale di defecazione più di una settimana;
  • sgabello frequente costantemente rilassato subito dopo aver mangiato un "sintomo dello snack" o svegliarsi presto al mattino o alla sera - "sedia sveglia";
  • diarrea prima della disidratazione cronica o acuta, che a volte richiede trattamento urgente e ospedalizzazione;
  • flatulenza prima o dopo aver mangiato - una sensazione di esondazione, scoppio, pesantezza nell'intestino crasso, addome allargato esternamente;
  • una diminuzione dell'appetito fino a quando non è completamente assente e costretto a mangiare autonomamente;
  • i dolori all'addome sono forti, spinosi, attacchi che richiedono una posizione forzata, specialmente con una forma spastica della malattia. I sintomi della colite sono anche dolori dolorosi diffusi diffusi in diverse aree della metà inferiore dell'addome;
  • un cambiamento nella natura delle feci - una mescolanza di muco o sangue, un marcato odore di feci dai processi putrefattivi, un sanguinamento cronico non abbondante caratterizza la colite ulcerosa;
  • spesso colite spastica, ci sono sintomi come - tenesmo, falsa urgenza di defecare con dolore nel retto;
  • i sintomi costanti della colite sono la sensazione sgradevole della bocca e l'odore dalla bocca, che sono segni di fermentazione cronica, a causa della insufficiente digestione del cibo e dei processi stagnanti nell'intestino.

I sintomi più comuni della colite cronica sono i seguenti:

  • segni di avitaminosi generale - fragilità di unghie e capelli, secchezza del pallore e pelle malsana e mucosa.
  • cheilite angolare - cricche croniche agli angoli della bocca e secchezza e macerazione della pelle della zona circostante.
  • debolezza permanente, affaticamento, anche con sforzo fisico minore, è spesso osservato nella colite ulcerosa a causa della costante perdita di sangue e anemia da carenza di ferro.
  • mancanza di saliva quando si mangia - iposalization funzionale
  • diminuzione della vista - a causa della secchezza della cornea e una piccola quantità di lubrificazione congiuntivale.
  • lentezza nei movimenti, per non provocare un improvviso attacco doloroso, si osserva in coloro che soffrono di colite spastica.

Identificazione di segni di malattia


La diagnosi si basa sui dati di un esame obiettivo e dei reclami dei pazienti. Quindi segue un esame diretto:

  • palpazione, percussione della parete addominale, valutazione manuale della cavità addominale, esame con le dita del retto.
  • diagnostica differenziale con malattie oncologiche, questo è evidenziato dalla coprostasi (ostruzione intestinale) e dalla completa ostruzione intestinale.
  • esame ecografico degli organi interni e valutazione della loro struttura.
  • rettoscopia, sigmoidoscopia, anoscopia.
  • esame da un endoscopio o radiologicamente, con l'introduzione di un mezzo di contrasto.
  • le analisi del sangue sono generali, coagulogram e biochimiche per valutare la funzione degli organi interni e il grado di sofferenza del corpo.
  • urinalysis e feci - coprogram, semina su antibiotici, ricerca su helminthiases.
  • angiografia con sospetta colite ischemica.

trattamento


Il trattamento consiste nell'eliminazione e riduzione dell'influenza dei fattori causali. Poi c'è una complessa riabilitazione e misure terapeutiche per il corpo:

  1. Correzione della nutrizione secondo Pevzner - tabella numero 4, suddivisa in più sottovoci, a seconda della natura della dispepsia e del grado di danno della mucosa intestinale. Nella fase acuta si raccomandano "giorni affamati".
  2. L'assunzione di assorbenti è importante per l'eliminazione delle endotossine accumulate a causa della costipazione prolungata e della natura infettiva della colite - enterosgel, quercetina e atoxyl.
  3. Con costipazione - un aumento del volume di liquido, compreso bere acqua minerale - Morshin, Borjomi, glade-kvasov, glade-battesimale, Lazhanskaya.
  4. Sono necessari lassativi e clisteri purificanti in caso di ritardo delle feci. Sono usati come farmaci (guttalax, bisakodil), così come i rimedi popolari.
  5. Preparati antidiarroici - immodico, loperamide.
  6. Localmente raccomandato l'uso di supposte rettali, per la guarigione della mucosa e migliorare la sua struttura - olivello spinoso, metiluracile. I metodi tradizionali di trattamento offrono varie candele fatte in casa o lozioni anali.
  7. I probiotici sono raccomandati per l'eliminazione di dysbacteriosis e restauro di flora normale dell'intestino - linex, lattofiltrum, lactovite, bifikol.
  8. Quando si trovano elminti nelle feci, si consiglia l'uso di agenti antiparassitari: decaris, vormil, pyrantel, vermox.
  9. Per la prevenzione e il trattamento delle lesioni infettive dell'intestino si mostrano farmaci antimicrobici dal gruppo di sulfonamidi o antibiotici - nifuroxazide, levomicetina.
  10. Nei disturbi vascolari delle pareti dell'intestino, è raccomandata una terapia specifica con agenti trombolitici, mezzi per migliorare la circolazione sanguigna e rafforzare la parete vascolare.
  11. Ammissione di preparati multivitaminici, per ripristinare l'equilibrio dei nutrienti.
  12. La colite ulcerosa richiede l'assunzione di preparati di ferro, per eliminare gli effetti dell'anemia da carenza di ferro. Vengono mostrati succhi vitaminizzati e un'alimentazione appropriata.
  13. La colite spastica è sempre accompagnata dalla nomina di antispastici - nochpa.

Il trattamento operatorio è utilizzato nel caso di un processo infiammatorio-distrofico incurabile. Viene eseguita la rimozione della parte interessata dell'intestino crasso mediante una laparotomia classica o un intervento endoscopico.

Lassativi per la colite

Una persona a cui viene diagnosticata una colite può spesso avere problemi con uno sgabello e, quando sceglie un lassativo, viene semplicemente perso, poiché viene presentato in una gamma molto ampia. Cosa è più efficace e cosa no? Qual è il miglior lassativo per la colite?

Farmaci già noti sono stati a lungo sistematizzati. Non è necessario approfondire la composizione chimica, è semplicemente guardare attraverso i più popolari tipi di farmaci prescritti per la colite.

Il lassativo, che ha un effetto irritante, può stimolare i recettori della mucosa intestinale, grazie ai quali la peristalsi viene rafforzata e la defecazione si verifica. L'effetto del farmaco nella colite si verifica dopo la scadenza di 6 a 12 ore.

Lassativo, un'influenza osmotica avente può aumentare la velocità del corrispondente pressione nel lume intestinale, e il liquido non viene assorbito nel sangue, feci si ammorbidiscono e aumento di volume. L'azione dal farmaco sarà osservata da 4 a 24 ore dopo l'assunzione.

Lassativo-prebiotico può scindere microflora del colon nella formazione di acidi organici che aumentano il tasso di pressione osmotica nel lume intestinale, la ritenzione di acqua, rammollimento delle feci e suo aumento. L'effetto si verifica entro 24 ore.

Il lassativo-riempitivo può in caso di colite assorbire acqua, gonfiarsi, aumentando e ammorbidendo così il volume delle feci. L'effetto del farmaco sarà notevole da 8 ore a 3 giorni.

Dufalac per la colite

Il miglior lassativo per la colite è Dufalac. Il suo effetto farmacologico è basato sulla stimolazione della peristalsi intestinale, mentre il farmaco ha una proprietà detossificante.

L'indice di assorbimento è basso. Il dufalac non viene assorbito nel sangue e raggiunge la cavità dell'intestino crasso, dove sarà diviso dalla microflora intestinale. Il metabolismo completo avviene a una dose di 45-70 ml e, se è prescritto un dosaggio più elevato, sarà ritirato in parti invariate.

Il lassativo è prescritto dai medici, ma non ha possibili conseguenze gravi durante l'ammissione, e fa fronte al compito di ammorbidire le feci durante la stitichezza. Le sue uniche controindicazioni sono l'intolleranza individuale a uno dei componenti del farmaco e la presenza del diabete. Come è stato notato da molti pazienti, Dufalac è il farmaco più efficace nella colite.

Dufalac nel trattamento della colite

La colite è un'infiammazione della mucosa del colon. Nella maggior parte dei casi, portare ad un aggravamento della colite: consumo di alimenti che causano reazioni allergiche o del colon irritante, stanchezza, stress emotivo, l'assunzione di grandi dosi di antibiotici, surriscaldamento (in scatola, agrumi, cetrioli cavolo, et al.). La colite può svilupparsi con dysbacteriosis intestinale. Quando la colite osservato in aggiunta ad altri sintomi, diarrea, stitichezza alternati. E 'prescritto per gli esperti di stitichezza nel trattamento della colite farmaci Duphalac. Il corso di assunzione di questo farmaco e dose è prescritto solo da uno specialista individuale, tenendo conto del decorso della malattia, delle caratteristiche del paziente.

Dufalac e il suo effetto nel trattamento della colite

Dufalac effetto lassativo iperosmotico, stimola la peristalsi, favorisce la rimozione di ioni ammonio aumenta l'assorbimento di fosfato, e Ca2 + sali.

Lattulosio colon flora intestinale spaccati di peso molecolare acidi organici a basso, con conseguente pH inferiore, aumentando la pressione osmotica, per aumentare il volume del contenuto intestinale. Questi effetti stimolano la peristalsi intestinale e hanno anche una grande influenza sulla consistenza delle feci. Di conseguenza, la stitichezza scompare e il ritmo (fisiologico) dello svuotamento del colon viene ripristinato.

Dufalac è un pribiotikom lassativo, che è carboidrati, che sono divisi dai batteri che vivono nell'intestino crasso.

Duphalac indiscutibile vantaggio nel trattamento della colite è che in parallelo con l'effetto lassativo provoca una serie di effetti che sono utili per l'organismo. Migliora l'assorbimento di fosforo e sali di calcio. Escreto rimuove composti contenenti azoto tossici e lo sciroppo causa di costipazione Duphalac utilizzato non solo come un lassativo per il trattamento della colite, ma anche nei disturbi delle funzioni cerebrali per deterioramento di disintossicazione funzione epatica (encefalopatia epatica esso).

Come Duphalac prebiotico di migliorare la crescita di microrganismi necessari intestinale - lattobacilli e bifidobatteri, nonché inibisce la crescita e la riproduzione della flora opportunistiche, per esempio, Escherichia coli e clostridi.

Controindicazioni all'uso di dyufalaka nel trattamento della colite

Le controindicazioni sono: aumento della sensibilità della persona al componente attivo o al fruttosio, al lattosio, al galattosio; ostruzione intestinale, galattosemia. Con cautela, il dofalax deve essere usato nel diabete mellito.

Effetti collaterali di Dufalaka

Nei primi giorni di assunzione del farmaco, può verificarsi la comparsa di flatulenza (nella maggior parte dei casi richiede due giorni), con un sovradosaggio, dolore addominale e diarrea può essere osservato, e questo richiede un aggiustamento della dose. Dal tratto gastrointestinale può essere osservato: nausea, vomito, flatulenza. Quando si usano dosi elevate di Dufalaka, può verificarsi diarrea. Dosaggio e trattamento, come accennato in precedenza, sono prescritti solo da uno specialista.

Sezione categoria

ricerca

Quale lassativo puoi fare con la colite ulcerosa

Dal 1986. Soffro di un'ulcera duodenale, nel mese di febbraio 2014goda ho cominciato a farmi male e fortemente iniziato a vivere la diarrea vydleniem di sangue. La colite ulcerosa è stata diagnosticata. Dopo il trattamento fino a marzo 2015. tutto è andato bene, ma soffre di stipsi, e qualche volta devo usare lassativi come la senna e bisacodyl, dopo di che sono tornato un importo parziale di sanguinamento e dolore l'ombelico. Dillo o dimmi per favore, se è possibile che io accetti il ​​lassativo o che sia necessario essere esaminato prima di usare lassativi.

Lassativi per la colite

Pubblicato il: 26 agosto 2015 alle 11:01

La persona a cui viene diagnosticata la colite. spesso possono avere problemi con le feci e quando si sceglie un lassativo è semplicemente perso, dal momento che sono presentati in un assortimento molto grande. Cosa è più efficace e cosa no? Qual è il miglior lassativo per la colite?

Farmaci già noti sono stati a lungo sistematizzati. Non è necessario approfondire la composizione chimica, è semplicemente guardare attraverso i più popolari tipi di farmaci prescritti per la colite.

Il lassativo, che ha un effetto irritante, può stimolare i recettori della mucosa intestinale, grazie ai quali la peristalsi viene rafforzata e la defecazione si verifica. L'effetto del farmaco nella colite si verifica dopo la scadenza di 6 a 12 ore.

Lassativo, un'influenza osmotica avente può aumentare la velocità del corrispondente pressione nel lume intestinale, e il liquido non viene assorbito nel sangue, feci si ammorbidiscono e aumento di volume. L'azione dal farmaco sarà osservata da 4 a 24 ore dopo l'assunzione.

Lassativo-prebiotico può scindere microflora del colon nella formazione di acidi organici che aumentano il tasso di pressione osmotica nel lume intestinale, la ritenzione di acqua, rammollimento delle feci e suo aumento. L'effetto si verifica entro 24 ore.

Il lassativo-riempitivo può in caso di colite assorbire acqua, gonfiarsi, aumentando e ammorbidendo così il volume delle feci. L'effetto del farmaco sarà notevole da 8 ore a 3 giorni.

Dufalac per la colite

Il miglior lassativo per la colite è Dufalac. Il suo effetto farmacologico è basato sulla stimolazione della peristalsi intestinale, mentre il farmaco ha una proprietà detossificante.

L'indice di assorbimento è basso. Il dufalac non viene assorbito nel sangue e raggiunge la cavità dell'intestino crasso, dove sarà diviso dalla microflora intestinale. Il metabolismo completo avviene a una dose di 45-70 ml e, se è prescritto un dosaggio più elevato, sarà ritirato in parti invariate.

Il lassativo è prescritto dai medici, ma non ha possibili conseguenze gravi durante l'ammissione, e fa fronte al compito di ammorbidire le feci durante la stitichezza. Le sue uniche controindicazioni sono l'intolleranza individuale a uno dei componenti del farmaco e la presenza del diabete. Come è stato notato da molti pazienti, Dufalac è il farmaco più efficace nella colite.

Dieta in caso di colite con costipazione

Dieta nella colite con stitichezza ha l'effetto più grave sullo stato dell'intestino. Il cibo correttamente selezionato, seguendo tutte le raccomandazioni del medico, ti permetterà di sbarazzarti della esacerbazione della colite e di trasferirla in una lunga remissione in breve tempo.

I dietologi consigliano di fare una dieta basata su tali prodotti:

  • pane di grano essiccato;
  • yogurt;
  • biscotti secchi;
  • una piccola quantità di formaggio morbido e panna acida;
  • frutta secca;
  • crusca di frumento;
  • alimenti ricchi di fibre.

Tutti i prodotti dovrebbero contemporaneamente influenzare favorevolmente sia la costipazione che il decorso della colite.

Raccomandazioni speciali

colite anche se non è una malattia grave, ma molto specifica. Per il suo trattamento è necessario avvicinarsi in un modo complesso, osservando irreprensibili tutte le raccomandazioni del dottore. Dolcezza della vita, cibo semplice grazie a questo puoi dimenticare la ricorrenza della malattia per molto tempo.

In generale, i medici formulano tali raccomandazioni aggiuntive:

  1. Approccio al trattamento in modo completo, utilizzando farmaci, fitoterapia, dieta, esercizio fisico.
  2. Visita periodicamente raccomandata al sanatorio.
  3. È necessario scegliere insieme con l'acqua minerale curativa di dottore.
  4. Non è raccomandato l'abuso di lassativi e clisteri, dal momento che il loro uso prolungato porta ad una complicazione della situazione.

Trattamento della colite con rimedi popolari

Buon aiuto con la colite, varie infusioni di erbe. Quindi, è molto utile infornare foglie o bacche di lampone. Per fare questo, è necessario 4 cucchiaini versare 2 tazze di acqua bollente e infusione per 30 minuti e portati a mangiare mezza tazza 4 volte al giorno. Anche ottime ricette di erbe e altri rimedi popolari possono essere trovati qui - per descriverli tutti qui semplicemente non è possibile, in modo ci rivolgiamo a quello originale. Inoltre, con la colite, vari esercizi aiutano - massaggi, esercizi di respirazione, che devono essere selezionati da specialisti. Per ripristinare il tono intestinale normale è consigliato prima di alzarsi dal letto, massaggiare il movimento circolare in senso orario addome e respirare allo stesso tempo lentamente e profondamente. Dovresti sdraiarti sulla schiena con le gambe distese. L'espirazione si verifica durante una pausa tra i movimenti. ginnastica respiratoria consiste di respirazione addominale quando inspiratori addome sporge, e durante l'espirazione, al contrario, rilassa e la respirazione ondulatoria: sporgenti basso addome, e poi la metà superiore e quindi sollevati e torace e dell'addome comincia così a cadere raddrizzare.

Quali lassativi sono più efficaci per la stitichezza?

Una persona che ha problemi con uno sgabello, spesso incontra difficoltà nella scelta di un medicinale, perché i lassativi per la stitichezza sono presentati nell'assortimento, che gli occhi sono sparsi.

Cosa è efficace e cosa no? Quale farmaco dà un risultato rapido? Si svilupperà la dipendenza? Se è possibile e come curare la stitichezza senza lassativi? E molte altre domande.

Per non perdersi nella varietà di compresse, gocce, sciroppi e polveri, è necessario avere almeno un'idea generale di come ogni rimedio agisce contro la costipazione e in che modo differiscono l'uno dall'altro.

Cosa sono i lassativi?

I lassativi noti sono stati a lungo sistematizzati. Non ci addentriamo nella giungla delle formule chimiche, ma dividiamo i mezzi contro la stitichezza in gruppi, in base al meccanismo della loro azione.

Secondo questo principio, si distinguono quattro tipi di preparati lassativi:

  1. Effetto irritante lassativo
  2. Effetti osmotici lassativi
  3. Lassativo - prebiotici
  4. Lassativo - eccipienti

Tutti loro differiscono nella velocità dell'inizio dell'effetto e hanno sia vantaggi che svantaggi.