Diverticolo del colon

Diverticolare malattia (diverticolosi) colon rappresenta morfofunzionale processo patologico, la cui caratteristica principale è la mucosa sporgenze presenza erniario (diverticoli) attraverso difetti nello strato muscolare della parete intestinale.

La descrizione nella letteratura del diverticolo del colon si riferisce alla prima metà del XIX secolo. D. Fleischmann (1815), G. Cruveilheir (1849), trovando cadaveri simili ai mutamenti del diverticolo, considerava questa una malattia abbastanza rara associata alla stitichezza. Allo stato attuale, diverticolosi del colon è diventato abbastanza comune in Europa e negli Stati Uniti. La malattia si verifica in quasi il 50% di coloro che si sono rivolti a proctologi e gastroenterologi, in particolare quelli di età superiore ai 60 anni e quasi tutti all'età di 80 anni.

I diverticoli si localizzano in diverse parti del colon con frequenze diverse. Isolato nel colon sigmoideo i diverticoli si verificano nel 30% dei pazienti, nel colon discendente - nel 13%, la maggior parte dei diverticoli sono occupati da entrambi questi dipartimenti - il 38% dei casi. Significativamente meno spesso la diverticolosi si verifica in altre parti dell'intestino: nel colon trasverso - nel 5% dei pazienti, in ascendente - nel 6%, nel cieco - nel 3% dei pazienti. Anche il coinvolgimento totale del colon è abbastanza raro - nel 5% dei casi.

Eziologia e patogenesi

La ragione per la formazione di diverticoli è una diminuzione della resistenza della parete intestinale alla pressione intestinale. Il ruolo principale nello sviluppo di questa patologia è la perdita di elasticità e strutture muscolari estensibilità della parete intestinale, congenito o acquisito debolezza del tessuto connettivo, motilità intestinale alterata, porzioni di parete intestinale debolezza nei punti di passaggio dei vasi sanguigni e altri. Ci sono alcuni prerequisiti anatomici per lo sviluppo di diverticoli nel colon. Questi includono: 1) la formazione dello strato muscolare esterno sotto forma di tre bande (ombre), che indebolisce l'intestino prima delle influenze interne ed esterne; 2) la natura delle architettonica vascolari - la presenza di arterie e vene perforanti struttura muscolare, con conseguente parete intestinale formate luogo di minor resistenza; 3) la presenza di un haustra, in cui può essere generata una maggiore pressione intestinale.

Pertanto, la diverticolosi del colon è un processo patologico multifattoriale, nello sviluppo del quale fattori sia locali che sistemici portano a cambiamenti caratteristici della parete intestinale.

I tentativi di classificare diverticoli del tratto gastrointestinale sono state fatte alla fine del XIX secolo. Isolati come true (Meckel, Zenker) diverticoli - costituito da tutti gli strati della parete intestinale e false - sporgenze gryzhepodobnye solo mucosa e della sottomucosa dell'intestino attraverso lo strato muscolare indebolita. In pratica, la classificazione clinica più utile, che permette di valutare non solo la condizione dell 'intestino, ma anche di sviluppare una politica di trattamento con malattia diverticolare.

1) diverticolosi asintomatica.

2) diverticolosi con manifestazioni cliniche.

3) diverticolosi complicata:

b) infiltrato catarrale;

c) perforazione del diverticolo;

d) fistola intestinale;

e) sanguinamento intestinale.

La diverticolosi asintomatica è l'individuazione accidentale di diverticoli durante l'esame di altre malattie. Quando compaiono i "sintomi intestinali", i pazienti vengono indirizzati al secondo gruppo clinico, che mostra la terapia sistemica. Il complicato decorso della diverticolosi richiede il ricovero in ospedale chirurgico e tattiche mediche individualizzate.

Il quadro clinico e i dati di un esame obiettivo della malattia diverticolare del colon

La diverticolosi a lungo può essere asintomatica o avere manifestazioni cliniche minori. La diverticolosi clinicamente priva di complicazioni si manifesta principalmente come sindrome del dolore di diversa natura e intensità, oltre a una violazione delle feci. Molto spesso, il dolore è localizzato a sinistra nell'addome inferiore. Possono indossare dolori spastici e persistenti. Di norma, il dolore si intensifica con il trabocco degli intestini con i vitelli. Dopo la defecazione, la loro intensità diminuisce. La violazione delle feci si manifesta solitamente sotto forma di stitichezza. Inoltre, i pazienti spesso lamentano una sensazione di svuotamento intestinale incompleto e gonfiore.

Nel corso del tempo, lo strato muscolare nella bocca dei diverticoli diventa più sottile e viene sostituito da tessuto adiposo. Lo sgabello diverticoli ristagnare, che contro la degenerazione della parete intestinale e la perdita delle proprietà barriera di piombo epiteli allo sviluppo di alterazioni infiammatorie - diverticolite (a causa di edema della mucosa, svuotamento alterata del diverticolo, condizioni favorevoli per lo sviluppo della microflora intestinale patogeni sono in background di stagnazione). La diverticolite accompagnato dalla comparsa di dolore persistente nell'addome, aumento della temperatura corporea fino a valori febbrili. Adesione al sito di infiammazione del mesentere sigma, omento, gli organi circostanti forma infiltrazione perienteric, che può essere palpato come regola, nella proiezione del sigma. Diverticolo perforazione nella cavità peritoneale libera porta allo sviluppo di peritonite, e nel mesentere del sigma - cellulite retroperitoneale. Se l'ascesso è aperto alla pelle della parete addominale o un vicino organo cavo, il risultato della purulente sono le fistole interne ed esterne che collegano il lume del colon per la pelle, vescica, almeno - nel piccolo intestino o la vagina. Allocazione di sangue nelle feci avviene in 10-30% dei pazienti con diverticolosi, ma sanguinamento intestinale in diverticolosi è raramente carattere profusa. In grave atrofia della mucosa trauma sue feci solide possono causare danni vascolari e la perdita di un gran volume di sangue durante la defecazione e separato dallo sgabello. Sulla base delle lamentele del paziente (sul dolore ricorrente, di solito nella parte sinistra dell'addome, disturbi di feci) possono essere sospetta patologia del colon.

Diagnostica di laboratorio e strumentale

I cambiamenti di laboratorio non sono tipici per i diverticoli non complicati del colon. Con sanguinamento, l'anemia è possibile, con diverticolite, la perforazione può essere leucocitosi. Come metodi diagnostici strumentali, vengono utilizzati studi a raggi X (irrigoscopia) ed endoscopica (fibrocolonoscopia). Con la diverticolosi, secondo l'irrigazione, la parete intestinale ha un contorno irregolare e forma delle protuberanze a forma di sacco che hanno una base ristretta (bocca). Le dimensioni di queste protrusioni vanno da 0,2-0,3 a 1-2 cm, più spesso sono localizzate nei due punti sigmoideo e discendente (Figura 175).

Gli esami radiografici rivelano lo spostamento delle parti del colon, o, al contrario, la loro fissazione a causa del processo infiammatorio parakishechnogo.

Non meno informativo metodo di rilevazione è diverticolosi fibrocolonoscopy, che, oltre a determinare la presenza di diverticoli, consente di specificare l'estensione di alterazioni infiammatorie nel lume intestinale, spilli diverticoli e lo stato della mucosa (Fig. 176).

Fig. 175. Irrigogramma.

diverticoli multipli del sigma (freccia) va ricordato che una colonscopia su uno sfondo di diverticolite può portare alla perforazione del colon e dovrebbe essere usato con cautela, tenendo conto dei dati clinici e clisma opaco.

Fig. 176. Diverticolo del colon con fibrocolonoscopia

Differenziare la malattia diverticolare non complicata del colon con colite, tumori, sindrome dell'intestino irritabile. È difficile stabilire con precisione una diagnosi basata solo su sintomi clinici. Per chiarire la natura della patologia, vengono eseguite la colonscopia e l'irrigoscopia. Con un complicato decorso della diverticolosi, lo spettro di malattie con cui deve essere eseguita una diagnosi differenziale è notevolmente ampliato. Queste sono malattie del colon come tumori, morbo di Crohn, colite ulcerosa, appendicite acuta. È necessario effettuare una diagnosi differenziale e con patologia extraintestinale: colica renale, annessite, peritonite di eziologia poco chiara. In situazioni diagnostiche complesse, è consigliabile utilizzare laparoscopia, che può essere sia una procedura diagnostica che terapeutica.

Le tattiche terapeutiche dipendono dallo stadio della malattia. Ad esempio, diverticolosi asintomatica rilevata accidentalmente durante l'esame, non richiedono un trattamento speciale. E 'necessario indicare al paziente per la presenza del suo rischio di complicanze della malattia. Le misure preventive dovrebbero mirare a normalizzare le feci con una dieta. Quando circuito sintomatici tattiche trattamento diverticolosi include una dieta ricca di fibre vegetali e liquidi (fino a 1,5-2,0 litri al giorno), la regolazione degli agenti sedia lassativi, antispastici (fenomeni spastica). la correzione importante della disbiosi sviluppare contro i disturbi cronici svuotamento del colon, che è stato rilevato da feci di studio e, se necessario, nominare eubiotics. Nei casi di diverticolite complicata (diverticolite, parakolny infiltrazione) - il paziente è ricoverato in ospedale. Nei fenomeni moderatamente espresse petrolato intossicazione assegnato ammorbidire le feci, besshlakovuyu restrizione fibra dieta. Essa mostra antibiotici ad ampio spettro, antispastici. Sanguinamento nel 90-95% dei casi è possibile fermare le azioni conservative (emostatici e terapia di infusione, riposo a letto). Con l'inefficacia di tali attività, per chiarire la fonte di sanguinamento, angiografia selettiva mostrato che tiene l'arteria mesenterica superiore e inferiore per localizzare la fonte di sanguinamento. Le complicazioni come la perforazione del diverticolo, ha continuato sanguinamento, formazione di ascessi, l'impossibilità di escludere forme maligne sono indicazioni per il trattamento chirurgico in caso di emergenza e urgenza. Ricorrente sanguinamento gastrointestinale, diverticolite recidivante cronica, fistola colon, l'assenza di effetto del trattamento conservativo è un'indicazione per la chirurgia. La soluzione in ogni caso deve essere personalizzata a seconda della natura della patologia e lo stato fisico del paziente.

Il volume della chirurgia per la malattia diverticolare è determinato dalla natura della malattia e dalle sue complicanze. Molto spesso, la resezione del segmento del diverticolo più colpito del colon o della zona di complicanze (perforazione, infiltrato, fistola, ecc.) È più spesso utilizzata. La scelta di uno specifico intervento chirurgico è influenzata dai seguenti fattori: la prevalenza di diverticoli, la presenza di alterazioni infiammatorie, l'età e le condizioni generali del paziente. Con l'infiammazione dell'intestino (diverticolite), vi è un alto rischio di fallimento di anastomosi spessa del colon a causa di cambiamenti trofici nella parete intestinale. Pertanto, è spesso necessario abbandonare la formazione di una anastomosi primaria e dividere il trattamento chirurgico in più fasi: prima eseguire una resezione dell'intestino alterato e imporre una colostomia, e poi in 3-4 mesi ripristinare la continuità dell'intestino crasso.

La malattia di Crohn

La malattia di Crohn è una malattia cronica recidivante di eziologia poco chiara, caratterizzata da infiammazione granulomatosa transmurale con lesioni segmentali di varie parti del tubo digerente. La malattia fu descritta per la prima volta dal medico americano VV Crohn nel 1932. La patologia è caratteristica dei paesi industrialmente sviluppati e principalmente della popolazione urbana. La malattia di Crohn colpisce soprattutto i giovani (l'età media dei malati è di 20 ^ 10 anni), il che la rende una malattia socialmente significativa. Uomini e donne soffrono all'incirca della stessa frequenza. La prevalenza della malattia in diverse regioni del mondo varia in un ampio intervallo - 20-150 casi per 100.000 abitanti, raggiungendo il massimo nei paesi scandinavi, Nord America, Canada, Israele. L'aumento annuale dell'incidenza in Europa è di 5-10 casi ogni 100.000 abitanti. Il processo infiammatorio nella malattia di Crohn è localizzato principalmente nell'intestino, sebbene tutte le parti del tratto gastrointestinale, incluso l'esofago, lo stomaco, la bocca e la lingua, possano essere colpite. Isolare il morbo di Crohn con danni ileali (ileite terminale) - 30-35%; regione ileocecale - circa il 40%; intestino crasso, compresa zona anorettale - 20%; dell'intestino tenue - 5-10%.

Eziologia e patogenesi

Allo stato attuale, non vi è una sola occhiata all'eziologia delle malattie infiammatorie intestinali. Secondo le idee moderne, la malattia di Crohn è considerata una malattia polietica con una predisposizione genetica, che consente l'implementazione di agenti sconosciuti ma dannosi. Gli antigeni batterici e le loro tossine, così come gli autoantigeni, possono rivendicare il ruolo di quest'ultimo. L'influenza della microflora è considerata dal punto di vista della stimolazione dei mediatori dell'infiammazione da parte di endotossine batteriche - lipopolisaccaridi di batteri, che sono potenti sostanze chemiotattiche e causano la migrazione di elementi cellulari verso il fuoco infiammatorio. Un ruolo importante nella patogenesi è apparentemente dovuto alla maggiore permeabilità della parete intestinale causata geneticamente, portando ad una diminuzione della funzione della barriera intestinale per i batteri e le loro tossine. Recentemente, un'attenzione speciale dei ricercatori è attratta dal concetto di immunopatogenesi delle malattie infiammatorie croniche intestinali. Si può affermare che con il morbo di Crohn la produzione locale di anticorpi aumenta e si osserva un cambiamento nel rapporto di secrezione di IgG e IgA nella direzione di aumentare la produzione di IgG.

Esistenti classificazione caratterizzano localizzano prevalentemente l'infiammazione nel tratto gastrointestinale, ma non riflettono la diversità del decorso clinico della malattia di Crohn. All'estero spesso usano classificazione Bocus (1976), in base al quale sono sette forme della malattia di Crohn: 1 ° - eyunit, 2 ° - ileite, 3 ° - eyunoileit, 4 ° - enterocolite, 5 ° - la colite granulomatosa, 6 ° - la sconfitta della regione anale, 7 - malattie intestinali pan-regionale con il coinvolgimento della parte superiore del tratto gastrointestinale (stomaco, duodeno). In Russia, il più grande applicazione ha trovato la classificazione proposta da VD Fedorov e M. Levitan X. (1982), secondo la quale emettono: enteriti, enterocolite e colite.

Il quadro clinico e i dati della ricerca oggettiva

Il quadro clinico della malattia di Crohn, ci sono diversi grandi sindromi: la sindrome del colon; endotossemia da infiammazione acuta; manifestazioni extraintestinali; sindrome da malassorbimento. I sintomi clinici sono determinate dalle caratteristiche morfologiche di infiammazione, la posizione e la lunghezza del processo. Nella fase attiva della malattia con una vasta clinica come diarrea, persistente dolore addominale localizzato, sanguinamento. Il dolore addominale è un sintomo classico della malattia di Crohn e si verifica in 85-90% dei pazienti. Poiché la maggior parte l'infiammazione nella malattia di Crohn è localizzato nel segmento terminale dell'ileo, questa malattia è caratterizzata da dolore ricorrente nel quadrante inferiore destro dell'addome, e può simulare un quadro di appendicite acuta o ostruzione intestinale (di cui a volte è una laparotomia erroneamente è stata effettuata per i pazienti, e se fatto il taglio nella regione ileale destra, quindi - e appendicectomia). La diarrea è osservata nel 90% dei pazienti e di solito è meno grave che in colite ulcerosa. Con coinvolgimento di un solo sottile intestino sgabello frequenza varia da 2 a 5 volte al giorno, e in casi enterocolite - fino a 10 volte. La consistenza delle feci è più spesso molle. Tuttavia, per quei pazienti che hanno significativamente colpito solo il piccolo intestino, la sedia può essere un liquido o acquoso. il catabolismo diarrea resistente proteine ​​e portare a una significativa perdita di peso corporeo. La fonte del sanguinamento nel morbo di Crohn sono ulcere profonde e crepe su qualsiasi parte della parete intestinale. sanguinamento intestinale massiccia, che sono visti come complicazione della malattia, sono stati riportati in 1-2% dei pazienti. Aumento della temperatura corporea si riferisce alle principali manifestazioni della malattia di Crohn e registrato presso un terzo pazienti affetti da malattie acute. Febbre è di solito associato con la presenza di processi purulento (fistole, infiltrati, ascessi) o complicazioni sistemiche natura tossica e allergiche. La riduzione del peso corporeo nella malattia di Crohn, così come nella colite ulcerosa è associata a insufficiente apporto di nutrienti a causa della mancanza di appetito, dolori addominali, disturbi del processo della loro assorbimento e un aumento del catabolismo. Le principali malattie metaboliche includono anemia, steatorrea, ipoproteinemia, la carenza di vitamina, ipocalcemia, ipomagnesiemia, e altre carenze di micronutrienti. La malattia di Crohn è spesso accompagnata da danno sistemico autoimmune all'organo. Il più delle volte ci sono artropatia, circa il 40-60% dei pazienti. Di solito segnato mono e poliartrite di grandi articolazioni, artralgia e artropatia di piccole articolazioni, più raro spondilite anchilosante, sacroileite. Le lesioni cutanee appaiono spesso eritema nodoso e pioderma gangrenoso. Le complicanze più comuni delle mucose è aftosa stomatite. Spesso c'è un'osteoporosi, che ha un meccanismo di sviluppo misto. Generalmente, è associato a malassorbimento del metabolismo del calcio o è una conseguenza della terapia steroidea, tuttavia, possibile anche componente immunologica nel suo sviluppo. complicazioni locali della malattia di Crohn possono essere lesioni anale e perianale (fistole rettali, ascessi tessuto adrectal, ragade anale), stenosi vari intestino, infiltrati e ascessi all'interno della cavità addominale, la fistola interno ed esterno. Tali complicanze potenzialmente letali come la perforazione e la dilatazione tossica dell'intestino nella malattia di Crohn è rara.

Diagnostica di laboratorio e strumentale

I seguenti parametri di laboratorio forniscono informazioni indicative del grado di gravità dell'infiammazione nell'intestino: VES proteina C-reattiva, globuli bianchi, piastrine, albumina sierica, ferro, indicatori di coagulazione del sangue. La diagnosi di laboratorio della malattia di Crohn in base alla rilevazione degli anticorpi al lievito del fornaio Saccharomyces cerevisiae (ASCA) della classe Js6, anticorpi al citoplasma dei neutrofili con la determinazione del tipo di luminescenza, anticorpi Saccharomyces cerevisiae (ASCA) classe JSA, anticorpi alle cellule caliciformi dell'intestino, anticorpi alla parte esocrina del pancreas, anticorpi al citoplasma dei neutrofili della classe SgA. L'informatività di questi test è fino al 95%.

diagnosi a raggi X della malattia di Crohn in base alla rilevazione della natura discontinua delle lesioni intestinali, coinvolgimento nelle piccole e grandi intestini, giusto processo-localizzazione nel colon per formare ulcere profonde, ragadi, fistole interne, ascesso retroperitoneale per formare una fistola e dei seni ciechi in casi che coinvolgono un processo di multa intestino. Radiografica sintomo principale della malattia di Crohn è il restringimento dell'intestino zona interessata. Il grado di restringimento è direttamente proporzionale alla durata della malattia. In alcuni casi, l'intestino si assottiglia in modo non uniforme ed eccentrico. Haustra in casi avanzati lontano si distendono e prendere una forma irregolare, scompaiono del tutto con la progressione del processo. Molto caratteristica è considerata frammenti alternanza affetti malattie intestinali di Crohn dal normale. picture endoscopica nella malattia di Crohn è caratterizzata da aftoidnyh ulcere sfondo mucosa non modificato. Mentre il processo progredisce, le ulcere aumentano di dimensioni, assumono una forma lineare. isole alternati conservati mucosa con profonde ulcere longitudinali e trasversali, fessure crea un'immagine "ciottoli" (Fig. 177).

L'esame morfologico delle biopsie mostra la natura transmurale dell'infiammazione, presenza di granulomi con cellule caratteristiche del tipo Pirogov-Lanhgans. Sfortunatamente, anche con la microscopia, viene stabilita una diagnosi accurata solo nel 23-30% dei casi.

Tabella n. 1 Criteri diagnostici differenziali per la colite ulcerosa e il morbo di Crohn

Fig. 177. Quadro endoscopico nella malattia di Crohn.

La malattia di Crohn deve essere differenziata da molte malattie. lesione granulomatosa del piccolo intestino è spesso diagnosticato come ascesso appendicolare o appendicite acuta, per differenziarle è estremamente difficile. A volte è impossibile distinguere la malattia di Crohn da infiammazione diverticolo di Meckel e altri disturbi addominali acuti. Il più difficile diagnosi differenziale della malattia di Crohn e colite ulcerosa, che è caratterizzata dall'assenza di lesioni del retto nel 50% dei casi, ulcere profonde del colon, processo asimmetrico e discontinuo, la tendenza alla formazione di stenosi e fistole. Criteri principali differentsialnodiagnosticheskie colite ulcerosa e morbo di Crohn sono riportati nella tabella 1 (GI Vorobiev 2001 modificati). trattamento

I principi del trattamento conservativo e anti-recidivo della malattia di Crohn comprendono la terapia anti-infiammatoria, ormonale e sintomatica. La terapia complessa viene nominata sullo sfondo di una dieta speciale con l'eccezione di latte intero, frutta e verdura, l'inclusione di carne e pesce a basso contenuto di grassi. Le medicine principali sono salazopreparaty - sulfasalazin, mesalazine, salofalk e altri. I corticosteroidi sono ampiamente utilizzati, di solito sono altamente efficaci sia in applicazioni sistemiche che locali. Tuttavia, va notato che l'uso della terapia ormonale riduce le manifestazioni cliniche della malattia, ma non migliora il quadro istologico ed endoscopico della malattia. Nei pazienti con aumentata eccitabilità psicologica, è consigliabile l'uso di sedativi.

Il trattamento chirurgico del morbo di Crohn, a differenza della colite ulcerosa, non è radicale, poiché l'infiammazione granulomatosa può svilupparsi in qualsiasi parte del tratto gastrointestinale. Gli obiettivi del trattamento chirurgico per il morbo di Crohn sono di combattere le complicanze e migliorare la qualità della vita dei pazienti quando questo non può essere raggiunto con i farmaci. Indipendentemente dalla natura del morbo di Crohn, circa il 60% dei pazienti sviluppa complicanze chirurgiche, specialmente nei casi di lesioni del colon e dell'ileo. Il corticosteroide inefficace e la terapia immunosoppressiva, anche in assenza di complicanze, è anche un'indicazione per la chirurgia - resezione della zona interessata. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che non ci saranno recidive nella zona di anastomosi o in qualsiasi altro posto del tubo digerente dopo l'operazione, dal momento che il decorso naturale della malattia di Crohn non si ferma dopo l'intervento chirurgico. La frequenza delle recidive postoperatorie è del 20-40% entro 5 anni dalla resezione, almeno un terzo paziente necessita di una seconda operazione.

Data di consegna: 16-12-2016; visualizzazioni: 1156; ORDINE DI UNA SCRITTA DI LAVORO

Diverticolo del colon

Diverticolare malattia (diverticolosi) colon rappresenta morfofunzionale processo patologico, la cui caratteristica principale è la mucosa sporgenze presenza erniario (diverticoli) attraverso difetti nello strato muscolare della parete intestinale.

La descrizione nella letteratura del diverticolo del colon si riferisce alla prima metà del XIX secolo. D. Fleischmann (1815), G. Cruveilheir (1849), trovando cadaveri simili ai mutamenti del diverticolo, considerava questa una malattia abbastanza rara associata alla stitichezza. Allo stato attuale, diverticolosi del colon è diventato abbastanza comune in Europa e negli Stati Uniti. La malattia si verifica in quasi il 50% di coloro che si sono rivolti a proctologi e gastroenterologi, in particolare quelli di età superiore ai 60 anni e quasi tutti all'età di 80 anni.

I diverticoli si localizzano in diverse parti del colon con frequenze diverse. Isolato nel colon sigmoideo i diverticoli si verificano nel 30% dei pazienti, nel colon discendente - nel 13%, la maggior parte dei diverticoli sono occupati da entrambi questi dipartimenti - il 38% dei casi. Significativamente meno spesso la diverticolosi si verifica in altre parti dell'intestino: nel colon trasverso - nel 5% dei pazienti, in ascendente - nel 6%, nel cieco - nel 3% dei pazienti. Anche il coinvolgimento totale del colon è abbastanza raro - nel 5% dei casi.

Eziologia e patogenesi

La ragione per la formazione di diverticoli è una diminuzione della resistenza della parete intestinale alla pressione intestinale. Il ruolo principale nello sviluppo di questa patologia è la perdita di elasticità e strutture muscolari estensibilità della parete intestinale, congenito o acquisito debolezza del tessuto connettivo, motilità intestinale alterata, porzioni di parete intestinale debolezza nei punti di passaggio dei vasi sanguigni e altri. Ci sono alcuni prerequisiti anatomici per lo sviluppo di diverticoli nel colon. Questi includono: 1) la formazione dello strato muscolare esterno sotto forma di tre bande (ombre), che indebolisce l'intestino prima delle influenze interne ed esterne; 2) la natura delle architettonica vascolari - la presenza di arterie e vene perforanti struttura muscolare, con conseguente parete intestinale formate luogo di minor resistenza; 3) la presenza di un haustra, in cui può essere generata una maggiore pressione intestinale.

Pertanto, la diverticolosi del colon è un processo patologico multifattoriale, nello sviluppo del quale fattori sia locali che sistemici portano a cambiamenti caratteristici della parete intestinale.

I tentativi di classificare diverticoli del tratto gastrointestinale sono state fatte alla fine del XIX secolo. Isolati come true (Meckel, Zenker) diverticoli - costituito da tutti gli strati della parete intestinale e false - sporgenze gryzhepodobnye solo mucosa e della sottomucosa dell'intestino attraverso lo strato muscolare indebolita. In pratica, la classificazione clinica più utile, che permette di valutare non solo la condizione dell 'intestino, ma anche di sviluppare una politica di trattamento con malattia diverticolare.

1) diverticolosi asintomatica.

2) diverticolosi con manifestazioni cliniche.

3) diverticolosi complicata:

b) infiltrato catarrale;

c) perforazione del diverticolo;

d) fistola intestinale;

e) sanguinamento intestinale.

La diverticolosi asintomatica è l'individuazione accidentale di diverticoli durante l'esame di altre malattie. Quando compaiono i "sintomi intestinali", i pazienti vengono indirizzati al secondo gruppo clinico, che mostra la terapia sistemica. Il complicato decorso della diverticolosi richiede il ricovero in ospedale chirurgico e tattiche mediche individualizzate.

Il quadro clinico e i dati di un esame obiettivo della malattia diverticolare del colon

La diverticolosi a lungo può essere asintomatica o avere manifestazioni cliniche minori. La diverticolosi clinicamente priva di complicazioni si manifesta principalmente come sindrome del dolore di diversa natura e intensità, oltre a una violazione delle feci. Molto spesso, il dolore è localizzato a sinistra nell'addome inferiore. Possono indossare dolori spastici e persistenti. Di norma, il dolore si intensifica con il trabocco degli intestini con i vitelli. Dopo la defecazione, la loro intensità diminuisce. La violazione delle feci si manifesta solitamente sotto forma di stitichezza. Inoltre, i pazienti spesso lamentano una sensazione di svuotamento intestinale incompleto e gonfiore.

Nel corso del tempo, lo strato muscolare nella bocca dei diverticoli diventa più sottile e viene sostituito da tessuto adiposo. Lo sgabello diverticoli ristagnare, che contro la degenerazione della parete intestinale e la perdita delle proprietà barriera di piombo epiteli allo sviluppo di alterazioni infiammatorie - diverticolite (a causa di edema della mucosa, svuotamento alterata del diverticolo, condizioni favorevoli per lo sviluppo della microflora intestinale patogeni sono in background di stagnazione). La diverticolite accompagnato dalla comparsa di dolore persistente nell'addome, aumento della temperatura corporea fino a valori febbrili. Adesione al sito di infiammazione del mesentere sigma, omento, gli organi circostanti forma infiltrazione perienteric, che può essere palpato come regola, nella proiezione del sigma. Diverticolo perforazione nella cavità peritoneale libera porta allo sviluppo di peritonite, e nel mesentere del sigma - cellulite retroperitoneale. Se l'ascesso è aperto alla pelle della parete addominale o un vicino organo cavo, il risultato della purulente sono le fistole interne ed esterne che collegano il lume del colon per la pelle, vescica, almeno - nel piccolo intestino o la vagina. Allocazione di sangue nelle feci avviene in 10-30% dei pazienti con diverticolosi, ma sanguinamento intestinale in diverticolosi è raramente carattere profusa. In grave atrofia della mucosa trauma sue feci solide possono causare danni vascolari e la perdita di un gran volume di sangue durante la defecazione e separato dallo sgabello.

Diagnostica di laboratorio e strumentale

I cambiamenti di laboratorio non sono tipici per i diverticoli non complicati del colon. Con sanguinamento, l'anemia è possibile, con diverticolite, la perforazione può essere leucocitosi. Come metodi diagnostici strumentali, vengono utilizzati studi a raggi X (irrigoscopia) ed endoscopica (fibrocolonoscopia). Con la diverticolosi, secondo l'irrigazione, la parete intestinale ha un contorno irregolare e forma delle protuberanze a forma di sacco che hanno una base ristretta (bocca). Le dimensioni di queste protrusioni vanno da 0,2-0,3 a 1-2 cm, più spesso sono localizzate nei due punti sigmoideo e discendente (Figura 175).

Gli esami radiografici rivelano lo spostamento delle parti del colon, o, al contrario, la loro fissazione a causa del processo infiammatorio parakishechnogo.

Non meno informativo metodo di rilevazione è diverticolosi fibrocolonoscopy, che, oltre a determinare la presenza di diverticoli, consente di specificare l'estensione di alterazioni infiammatorie nel lume intestinale, spilli diverticoli e lo stato della mucosa (Fig. 176).

Fig. 175. Irrigogramma.

diverticoli multipli del sigma (freccia) va ricordato che una colonscopia su uno sfondo di diverticolite può portare alla perforazione del colon e dovrebbe essere usato con cautela, tenendo conto dei dati clinici e clisma opaco.

Fig. 176. Diverticolo del colon in fibrocolonoscopia

Differenziare la malattia diverticolare non complicata del colon con colite, tumori, sindrome dell'intestino irritabile. È difficile stabilire con precisione una diagnosi basata solo su sintomi clinici. Per chiarire la natura della patologia, vengono eseguite la colonscopia e l'irrigoscopia. Con un complicato decorso della diverticolosi, lo spettro di malattie con cui deve essere eseguita una diagnosi differenziale è notevolmente ampliato. Queste sono malattie del colon come tumori, morbo di Crohn, colite ulcerosa, appendicite acuta. È necessario effettuare una diagnosi differenziale e con patologia extraintestinale: colica renale, annessite, peritonite di eziologia poco chiara. In situazioni diagnostiche complesse, è consigliabile utilizzare laparoscopia, che può essere sia una procedura diagnostica che terapeutica.

Le tattiche terapeutiche dipendono dallo stadio della malattia. Ad esempio, diverticolosi asintomatica rilevata accidentalmente durante l'esame, non richiedono un trattamento speciale. E 'necessario indicare al paziente per la presenza del suo rischio di complicanze della malattia. Le misure preventive dovrebbero mirare a normalizzare le feci con una dieta. Quando circuito sintomatici tattiche trattamento diverticolosi include una dieta ricca di fibre vegetali e liquidi (fino a 1,5-2,0 litri al giorno), la regolazione degli agenti sedia lassativi, antispastici (fenomeni spastica). la correzione importante della disbiosi sviluppare contro i disturbi cronici svuotamento del colon, che è stato rilevato da feci di studio e, se necessario, nominare eubiotics. Nei casi di diverticolite complicata (diverticolite, parakolny infiltrazione) - il paziente è ricoverato in ospedale. Nei fenomeni moderatamente espresse petrolato intossicazione assegnato ammorbidire le feci, besshlakovuyu restrizione fibra dieta. Essa mostra antibiotici ad ampio spettro, antispastici. Sanguinamento nel 90-95% dei casi è possibile fermare le azioni conservative (emostatici e terapia di infusione, riposo a letto). Con l'inefficacia di tali attività, per chiarire la fonte di sanguinamento, angiografia selettiva mostrato che tiene l'arteria mesenterica superiore e inferiore per localizzare la fonte di sanguinamento. Le complicazioni come la perforazione del diverticolo, ha continuato sanguinamento, formazione di ascessi, l'impossibilità di escludere forme maligne sono indicazioni per il trattamento chirurgico in caso di emergenza e urgenza. Ricorrente sanguinamento gastrointestinale, diverticolite recidivante cronica, fistola colon, l'assenza di effetto del trattamento conservativo è un'indicazione per la chirurgia. La soluzione in ogni caso deve essere personalizzata a seconda della natura della patologia e lo stato fisico del paziente.

Il volume della chirurgia per la malattia diverticolare è determinato dalla natura della malattia e dalle sue complicanze. Molto spesso, la resezione del segmento del diverticolo più colpito del colon o della zona di complicanze (perforazione, infiltrato, fistola, ecc.) È più spesso utilizzata. La scelta di uno specifico intervento chirurgico è influenzata dai seguenti fattori: la prevalenza di diverticoli, la presenza di alterazioni infiammatorie, l'età e le condizioni generali del paziente. Con l'infiammazione dell'intestino (diverticolite), vi è un alto rischio di fallimento di anastomosi spessa del colon a causa di cambiamenti trofici nella parete intestinale. Pertanto, è spesso necessario abbandonare la formazione di una anastomosi primaria e dividere il trattamento chirurgico in più fasi: prima eseguire una resezione dell'intestino alterato e imporre una colostomia, e poi in 3-4 mesi ripristinare la continuità dell'intestino crasso.

Diverticolosi dell'intestino

Il concetto di "diverticolosi" mostra la presenza di diverticoli (dal diverticolo latino - la strada laterale), le manifestazioni cliniche della malattia possono essere assenti. Alla comparsa di diverticoli conducono diversi fattori, che sono basati sulla debolezza del tessuto connettivo. Nel caso della formazione di più diverticoli, parlano di diverticolosi. La malattia diverticolare è una definizione più ampia applicata alla diverticolosi e alle sue complicanze.

Cause e fattori di rischio

La diverticolosi è una delle patologie più comuni del tratto gastrointestinale in Europa ed è generalmente caratteristica dei paesi sviluppati. Agli abitanti rurali dell'Africa e vegetariani appare meno spesso, perciò la sua patogenesi è accettata per collegarsi a una mancanza di клетчатки vegetativo in una razione. La probabilità di sviluppare diverticolosi aumenta con l'età.

Nella maggior parte dei casi, la diverticolosi è asintomatica.

La parte principale del gruppo a rischio è costituita da persone sopra i quaranta: in sessant'anni, ogni tre soffre di diverticolosi e da settantacinque a ogni seconda persona. L'incidenza di questa malattia nelle donne e negli uomini è la stessa.

Anche la formazione di diverticoli è facilitata da:

  • l'obesità;
  • trasferite infezioni intestinali;
  • flatulenza;
  • prendendo lassativi.
  • predisposizione ereditaria;
  • vecchiaia;
  • frequente stitichezza;
  • alimentazione inadeguata, carenza di fibre, eccesso di carne e prodotti a base di farina nella dieta;
  • violazione della microcircolazione nelle vene intestinali.

Forme di diverticolosi

Esistono tre principali forme cliniche di diverticolosi:

  • asintomatica;
  • diverticolosi con manifestazioni cliniche;
  • complicato.

perché i diverticoli dell'intestino possono essere congeniti o acquisiti, la diverticolosi è divisa in forme ereditarie e acquisite. Con la debolezza ereditaria del tessuto connettivo, si dice della sua natura innata. In questi casi, i diverticoli appaiono in giovane età (5% dei casi) e colpiscono principalmente la parte destra dell'intestino crasso.

La base di forme acquisite della malattia è un aumento della pressione a livello intestinale (risultante flatulenza, costipazione, disturbi della motilità), che dà luogo a porzioni (tasche) con alta pressione, contribuendo a spingere attraverso il muscolo e sottomucosa mucosa della parete intestinale. Come risultato, la fornitura di alimenti vegetali e la mancanza di fibra e fibra predominanza di farina e prodotti di carne, iniziare la stipsi frequente, la funzione motoria del colon è disturbato.

Sintomi di diverticolosi dell'intestino

Nella maggior parte dei casi, la diverticolosi è asintomatica. I pazienti non manifestano alcun reclamo e le manifestazioni della malattia sono di solito rilevate accidentalmente durante l'esame dell'intestino all'esame dispensario o durante l'esame di un'altra malattia.

L'inclusione di cibi ricchi di fibre nella dieta quotidiana, l'uso di sufficienti quantità di acqua e un'attività fisica regolare aiutano a prevenire lo sviluppo di diverticolosi.

Più tardi, con lo sviluppo di forme non complicate, ci sono disturbi delle feci. Tali violazioni sono accompagnate da coliche intestinali, sensazione di raspiraniya nell'addome, flatulenza, ecc. In questa fase, i sintomi della diverticolosi dell'intestino sono difficili da distinguere dai sintomi della sindrome dell'intestino irritabile.

La forma non complicata della malattia ha le seguenti manifestazioni:

  • periodicamente dolori addominali spastici acuti o doloranti senza segni di infiammazione;
  • aumento di gas;
  • sensazione di incompletezza della defecazione dopo il movimento intestinale;
  • il dolore si intensifica dopo aver mangiato e passa dopo il movimento intestinale o perdite di gas.

Nella fase acuta (complicata diverticolosi) i dolori compaiono nella fossa iliaca sulla sinistra, segni di aumento di infiammazione acuta.

Con la crescita dei processi infiammatori sorgono:

  • alternanza di diarrea e stitichezza, feci instabili;
  • deterioramento dell'appetito;
  • nausea, vomito;
  • dolore acuto e intenso nel quadrante inferiore sinistro della cavità addominale;
  • aumento della temperatura corporea;
  • presenza di muco nelle feci;
  • tachicardia;
  • fenomeni peritoneali locali;
  • un aumento dei leucociti nel sangue.

Successivamente, se si verifica un processo infiammatorio locale, può verificarsi la perforazione della parete intestinale, con la diffusione della malattia da parte del locale.

Diagnosi di diverticolosi

La diagnosi di diverticolosi si basa sui dati di un esame primario, sull'anamnesi e sui risultati di procedure diagnostiche che rivelano i diverticoli e la presenza di cambiamenti funzionali nei tessuti:

  • test generali di sangue, urina;
  • coprogram;
  • Colonscopia (sigmoidoscopia flessibile);
  • Irrigoscopia (esame a raggi X dell'intestino con sostanza di contrasto);
  • ultrasuoni;
  • tomografia computerizzata;
  • scintigrafia (scansione con eritrociti marcati con tecnezio).

Con la perforazione (perforazione) i diverticoli possono sviluppare complicazioni purulente pericolose: flemmone, peritonite, ascessi.

Durante irrigoskopii visualizzare l'avanzamento del monitor di bario x-ray, visualizzando gryzhepodobnye protrusione di qualsiasi struttura che si estende oltre il contorno esterno dell'intestino. Clisma opaco a doppio contrasto può essere non prima di un mese e mezzo ha fatto dopo il sollievo di diverticolite acuta.

La colonscopia è prescritta nei casi in cui è impossibile escludere in modo affidabile la presenza di carcinomi e piccoli polipi nelle aree con diverticolosi. Questo metodo viene scelto anche quando il paziente riceve sanguinamento rettale. Tuttavia, è difficile eseguire una colonscopia in presenza di uno spasmo osservato in una vasta malattia diverticolare, nel qual caso è difficile spostare lo strumento mentre si attraversa il segmento intaccato della diverticolosi dell'intestino.

Nei casi complicati, la TC e l'ecografia rivelano un ispessimento della parete intestinale e ampi ascessi.

Trattamento della diverticolosi dell'intestino

In forma asintomatica, i farmaci per la diverticolosi intestinale non sono prescritti. La terapia consiste nell'osservare una dieta speciale e nel mantenere l'equilibrio idrico, che aiuta ad eliminare la stitichezza e normalizzare la funzione intestinale.

La dieta per diverticolosi dell'intestino è la parte principale della terapia. La dieta quotidiana dovrebbe essere fatta in conformità con diverse regole:

  • nella dieta dovrebbero essere introdotti alimenti ricchi di fibre, verdure e frutta (ad eccezione di cereali, marini, cavolfiori);
  • aumentare il contenuto di prodotti naturali di latte acido nella dieta;
  • rifiutare cibi fritti, affumicati, prodotti semilavorati, prodotti farinacei;
  • Limitare l'uso di piatti a base di carne e prodotti contenenti grassi animali;
  • abbandonare legumi e funghi;
  • come calmante significa usare prugne secche, albicocche secche o tisane.

Nella maggior parte dei casi, la diverticolosi dell'intestino ha una prognosi favorevole, la probabilità di successo di una terapia conservativa aumenta nel caso del trattamento al primo episodio della malattia ed è del 70%.

In alcuni casi, con l'obiettivo di normalizzare la digestione, è indicato l'uso di farmaci che riducono la produzione di gas, enzimi, procinetici e probiotici. È necessario limitare l'uso di lassativi. essi contribuiscono ad aumentare la pressione intestinale.

Nei casi in cui il processo infiammatorio nell'intestino ancora emerso, ma non gravi complicazioni hanno sviluppato, praticato il trattamento a casa, in conformità con il riposo a letto. Anche dieta rigida e bilancio idrico mantenimento, prescrittori motilità stimolante, preparazioni enzimatiche, antibiotici, antispastici (mebeverina), analgesici, lassativi e farmaci che aumentano il volume delle feci, per esempio, una buccia isfaguly (ispaghula buccia).

Con complicato ospedalizzazione diverticolosi paziente, ulteriori test diagnostici condotti terapia assegnati con antibiotici (cefalosporine, amoxicillina con acido clavulanico, metronidazolo, gentamicina), soluzioni endovenose di sali e glucosio per la disintossicazione e correggere alterazioni di liquidi ed elettroliti.

Nel caso di diverticolite, la presenza di attacchi acuti di diverticolosi, non viene utilizzata la terapia conservativa: il rischio di perforazione intestinale e lo sviluppo di peritonite è troppo grande. Nel corso di un'operazione chirurgica, viene colpito il tratto intestinale, colpito da diverticoli (emicolectomia, resezione del colon sigmoideo con sovrapposizione dell'anastomosi primaria). Il volume dell'intervento chirurgico e la sua tecnica dipendono dalle caratteristiche individuali del decorso della malattia. Per ridurre la pressione intestinale, tali operazioni sono spesso combinate con miotomia del colon.

A sessant'anni, ogni tre soffre di diverticolosi, e dai settantacinque a ogni seconda persona.

Indicazioni per il trattamento chirurgico della diverticolosi:

  • presenza di due attacchi acuti (per pazienti oltre i quarant'anni - uno) con fallimento del trattamento conservativo;
  • emorragia massiva nella cavità addominale;
  • sviluppo dell'ostruzione intestinale;
  • flemmone o peritonite della regione retroperitoneale;
  • rottura di ascesso, fistole intestinali interne o esterne.

Possibili complicazioni e conseguenze

Una forma non complicata di diverticolosi può andare avanti per anni, senza farsi sentire, ma dopo un po '(nel 10-20% dei pazienti) si sviluppa un'infiammazione. Con la crescita di processi infiammatori, è possibile sviluppare malattie gravi:

  • perforazione;
  • ascessi paracolici;
  • ostruzione intestinale;
  • sanguinamento intestinale;
  • accumulo di infiltrato infiammatorio;
  • fistole interne ed esterne.

Con la perforazione (perforazione) i diverticoli possono sviluppare complicazioni purulente pericolose: flemmone, peritonite, ascessi.

Quando un ascesso diverticolare si sviluppa in una cavità chiusa, si sviluppa una peritonite, una fistola interna o esterna. Quando si pervertono il diverticolo nella vescica, si forma una fistola colovesica. Le fistole possono anche aprirsi in altri organi e si possono formare fistole intestinali. I pazienti con fistola colovescicale talvolta soffrono di pneumaturia e infezioni del tratto urinario in assenza di disturbi di anomalie nel lavoro del tratto gastrointestinale.

A volte il sanguinamento si verifica dai vasi che permeano il collo del diverticolo. Tale sanguinamento è spesso abbondante e si manifesta come sintomi generali di perdita di sangue e una mescolanza di sangue nelle feci. Di solito il sanguinamento abbondante si sviluppa da un singolo diverticolo situato nella parte destra dell'intestino crasso.

La peritonite versata, associata alla malattia diverticolare, si sviluppa a causa della necrosi della parete intestinale, portando alla fuoriuscita di masse purulente e fecali nella cavità addominale. La condizione del paziente è caratterizzata come estremamente grave, con manifestazioni acute di peritonite, shock settico.

Nel caso di diverticolite, la presenza di attacchi acuti di trattamento conservativo con diverticolosi non viene utilizzata.

In un sito in cui esiste diverticolite da molto tempo, si verifica spesso un processo di adesione, la cui conseguenza può essere l'ostruzione intestinale. Ipertrofia muscolare liscia, cicatrici da attacchi passati di diverticolite, alterazioni infiammatorie possono causare una brusca ostruzione del colon e la completa chiusura del suo lume.

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, intestino diverticolosi ha una prognosi favorevole, la probabilità di successo della terapia conservativa è aumentata nel caso di trattamento nel primo episodio della malattia e il 70%, ma in alcune situazioni, diverticolosi porta allo sviluppo di complicanze gravi e in pericolo di vita.

Prevenzione della diverticolosi

L'inclusione di cibi ricchi di fibre nella dieta quotidiana, l'uso di sufficienti quantità di acqua e un'attività fisica regolare aiutano a prevenire lo sviluppo di diverticolosi.

Le cause della diverticolosi del colon

La diverticolosi del colon diventa una malattia sempre più comune.

Soprattutto, colpisce le persone anziane, così come coloro che in grandi quantità consumano alimenti di origine animale.

Il trattamento della malattia, di regola, ha lo scopo di eliminare i sintomi spiacevoli e dolorosi.

In complicazioni particolarmente gravi, il trattamento della diverticolosi dell'intestino è possibile solo con l'uso di un intervento chirurgico urgente.

Cause della malattia

Il colon è parte dell'intestino spesso ed è diviso in sezioni ascendenti, trasversali e discendenti.

La funzione principale di questo corpo è di assicurare il normale funzionamento del sistema escretore del corpo, che è necessario rimuovere dall'intestino degli alimenti non trasformati e trasformati.

Se tali sostanze rimangono nel corpo, inizieranno ad avvelenare il sangue.

Poiché l'intestino crasso partecipa ai processi escretori, questo organo è costantemente suscettibile all'influenza negativa dei patogeni.

I cambiamenti negativi si manifestano a causa dell'influenza dei fattori gerontologici.

Il processo di invecchiamento si manifesta non solo nell'aspetto di una persona, ma anche nella struttura dei tessuti coinvolti nella formazione degli organi interni, incluso l'intestino spesso.

Invecchiare il tessuto significa rallentare la capacità rigenerativa, che porta direttamente ad una diminuzione dell'elasticità e della deformazione.

Va ricordato che negli anziani sono comuni sintomi di diverticolosi come costipazione e altri problemi con le feci.

L'uscita della materia fecale è ostacolata dall'indebolimento delle funzioni motorie delle pareti dell'intestino spesso. Per questo motivo, ristagnano per l'intera lunghezza del colon.

Le masse fecali cominciano a deformare le pareti dell'intestino spesso dall'interno.

Insieme alla violazione e all'indebolimento dell'elasticità delle pareti, questo porta a un cambiamento finale della superficie.

Quindi ci sono i diverticoli - neoplasie nella forma di un "sacco" di tessuto epiteliale. La comparsa di diverticolo e costipazione sono i sintomi più comuni della diverticolosi.

Oltre alle persone anziane, la diverticolosi dell'intestino può colpire tutti i gruppi di età, poiché non molto tempo fa i medici hanno trovato la forma congenita della malattia.

Tuttavia, questo tipo di diverticolosi è estremamente raro.

Gli scienziati hanno rivelato un modello statistico secondo cui la diverticolosi dell'intestino non è praticamente trovata tra i residenti dei paesi in via di sviluppo.

Ciò è dovuto alla dieta e alla longevità. Un numero significativo di persone che vivono in questi paesi muoiono in giovane età, quindi i cambiamenti tissutali legati all'età che portano alla diverticolosi non hanno il tempo di manifestarsi.

Le persone nei paesi in via di sviluppo sono anche meno soggetti a eventi stressanti, e la base della loro dieta non sono alimenti ricchi di proteine ​​di origine animale e alimento vegetale che contiene una grande quantità di fibre grossolane, fibre e vitamine.

L'ambiente in questi paesi è generalmente meno inquinato e invariato, il che rende lo sfondo ecologico più favorevole - questo influenza direttamente la salute dell'intestino crasso.

La situazione nei paesi sviluppati è esattamente l'opposto. Ecco perché la diverticolosi dell'intestino si incontra nella pratica medica più spesso.

Inoltre, si può tranquillamente affermare che solo poche persone che hanno attraversato la linea degli anni '80 non soffrono di diverticolosi.

Sintomi e classificazione della diverticolosi intestinale

I sintomi nella fase iniziale della diverticolosi del colon sono assenti nella maggior parte dei casi.

Spesso il paziente viene a conoscenza della presenza di questa malattia per caso durante gli esami preventivi o di altro tipo.

In particolare, la diverticolosi dell'intestino viene spesso diagnosticata quando si esegue una procedura spiacevole e dolorosa come una colonscopia.

Il diverticolo compare raramente nel colon, solo con forme estremamente gravi di costipazione e numerosi attacchi di ostruzione intestinale acuta.

Fondamentalmente, le neoplasie sono comuni nel colon sigmoideo a causa del fatto che la maggior parte delle feci si accumulano lì, il che porta all'irritazione dei microrganismi patogeni della membrana mucosa dell'organo.

L'aspetto della diverticolosi dell'intestino può indicare e alcuni cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue.

Al verificarsi della seconda fase di diverticolosi intestinale è possibile parlare di un quadro clinico specifico, anche se non è sempre chiaro, perché ci sono sintomi di qualsiasi infezione (febbre, debolezza generale, e vertigini causate da un calo della pressione sanguigna sistolica e così via. D.).

Possono manifestarsi anche sintomi correlati al tratto gastrointestinale: nausea, bruciore di stomaco, vomito, flatulenza, gonfiore e costipazione.

Nella terza fase, di solito si verificano complicazioni che rappresentano una seria minaccia per la vita del paziente e peggiorano anche le condizioni generali.

La diverticolosi del colon può causare un'ostruzione intestinale acuta, estremamente pericolosa a causa dell'elevata distanza da questa parte dell'intestino all'ano.

Di regola, se l'ostruzione viene effettuata clistere, ma non sarà così efficace, perché l'acqua non può risciacquare completamente il colon.

Acuta ostruzione intestinale è pericoloso perché in primo luogo diverticolo è formata linea sottile fessura, e quindi completare una svolta, attraverso cui sgabello cominciano a fluire direttamente nel avvelenamento del sangue umano allo stesso tempo gli oligoelementi dannosi per il corpo.

Ciò porta alla peritonite - in questo caso, la vita del paziente può essere salvata solo dopo un'operazione di emergenza.

Diagnosi e trattamento della malattia

La diagnosi di diverticolosi è possibile senza una colonscopia dolorosa, è sufficiente passare un esame del sangue per la biochimica.

È possibile determinare quale parte dell'intestino colpita dalla malattia è dovuta a metodi di esame endoscopico e radiografico, colonscopia e irrigoscopia.

Nella seconda fase della diverticolosi, è possibile iniziare a trattare i sintomi della malattia.

Ma il trattamento deve essere effettuato sotto la stretta supervisione del medico curante, in quanto l'abuso o il dosaggio scorretto dei medicinali non faranno che peggiorare le condizioni dell'intestino.

Per mantenere il normale funzionamento del corpo e prevenire le complicanze della diverticolosi, è necessario condurre uno stile di vita sano.

Ciò significa evitare il consumo eccessivo di alcol e il fumo regolare, l'assunzione moderata di cibi grassi, speziati, dolci e salati, l'aumento dei livelli di alimenti vegetali nella dieta.

Tali alimenti sono ricchi di sostanze come fibre e fibre grossolane, che, grazie a una serie di caratteristiche strutturali, sono un rimedio naturale straordinario che aiuta l'intestino crasso a rimuovere le feci dal corpo.

Non solo la prevenzione, ma anche il trattamento della diverticolosi avrà maggior successo se si utilizzano una varietà di rimedi popolari con l'aggiunta di crusca per eliminare i sintomi spiacevoli della malattia.

Per un buono stato del corpo nel suo insieme, è importante utilizzare acqua potabile semplice in un volume di almeno 2 litri al giorno.

I medici raccomandano in particolare da aggiungere al vostro stile di vita moderato esercizio fisico e ridurre al minimo varie situazioni di stress e di esperienze che riguardano non solo l'intestino, ma anche in altri organi del tratto gastrointestinale, cardiovascolare e altri sistemi.

Il trattamento della diverticolosi dell'intestino deve essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico, poiché vi è la possibilità di gravi complicazioni che possono portare alla morte.