Antrum cancro allo stomaco

Cancro dell'antro dello stomaco. Lo stomaco è un organo vitale di una persona che svolge una funzione di digerire il cibo. Data l'importanza del corpo, le malattie che ne derivano richiedono un'attenzione speciale. Una delle malattie più gravi e difficili da trattare è il cancro allo stomaco. Questa è una patologia che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Più di 500 mila persone all'anno sentono questa terribile diagnosi.

Antrum tumore allo stomaco: caratteristiche della malattia

Secondo l'anatomia, lo stomaco è diviso in zone:

  • Cardiale (dal lato delle costole, adiacente a loro);
  • pilorico (la parte inferiore dello stomaco, che è diviso in un reparto di antrum e un piloro);
  • il fondo dello stomaco;
  • corpo (principale, la maggior parte dello stomaco).

Per formare le cellule tumorali può essere in qualsiasi parte dello stomaco, ma la localizzazione più frequente è precisamente la parte antrale, che rappresenta il 70% di tutte le formazioni. Per confronto, nel reparto cardiaco, il cancro si sviluppa nel 10% dei casi e il fondo dello stomaco colpisce non più dell'1% di tutti i tumori diagnosticati.

Carcinoma dello stomaco di antrum: sviluppo, sintomi e trattamento

L'antro si trova nella parte inferiore dell'organo. Non è più coinvolto nel processo di digerire il cibo. Il suo compito principale è quello di trasformare la massa risultante in un grumo grattugiato con particelle non più di due millimetri. Ciò consente alla massa risultante di passare senza impedimenti attraverso lo sfintere pilorico.

Il dipartimento è soggetto a varie malattie come:

Lo sviluppo del cancro colpisce persone della fascia di età di 50 anni, in particolare gli uomini, affrontano questa patologia più volte più spesso. Naturalmente, l'oncologia dello stomaco può svilupparsi, e in età più giovane, ma secondo le statistiche, ciò accade molto meno spesso.

Classificazione del cancro dell'antro dello stomaco

Secondo la classificazione morfologica, la formazione nella parte antrale dell'organo può essere di tre tipi, a seconda dei tessuti da cui ha origine il tumore:

  • l'adenocarcinoma è la forma più comune che si verifica nel 90% dei pazienti e consiste in tessuti ghiandolari;
  • carcinoma a cellule squamose;
  • piccole cellule;
  • squamose ghiandolare;
  • indifferenziata.

Esistono 2 tipi di crescita dei tumori allo stomaco: esofitica ed endofitica. Tipo di crescita del cancro nel antro, principalmente esofitica (infiltrativa), cioè, non ha confini chiari ed è particolarmente un tumore maligno con una rapida metastasi. Secondo il professore di patologia da cancro AA. Klimenkova quando forme esofitiche di cancro dopo resezione recidiva si verifica più volte più frequentemente che in formazioni endofiti.

Interessante! La parte antrale dello stomaco è la più suscettibile al cancro ed è del 70%.

Cause del cancro nell'antro dello stomaco

Uno dei fattori che influenzano lo sviluppo del cancro nello stomaco è la nutrizione, in particolare - il consumo di cibi grassi, fritti, cibi affumicati, molto sale.

La connessione dei tumori allo stomaco con il batterio Helicobacter pylori è stata dimostrata. Questo microrganismo è in grado di provocare una gastrite infiltrativa con proliferazione cellulare e tale mezzo è adatto per la degenerazione del cancro. Secondo le statistiche, nelle persone infette da Helicobacter pylori, il rischio di cancro è 3-4 volte superiore rispetto alle persone sane.

Un altro agente infettivo che probabilmente causa una trasformazione maligna è il virus Epstein-Barr.

Un posto importante nell'eziologia del carcinoma dello stomaco è fumare e bere.

Ci sono malattie precancerose che causano quasi sempre il cancro, se non viene fatto nulla.

Questi includono:

  • polipi e poliposi dello stomaco;
  • ulcera del colon;
  • gastrite antrale rigida.

Raramente, l'oncologia si verifica con gastrite cronica atrofica, adenoma piatto, anemia perniciosa, malattia menetrica e anche dopo un intervento chirurgico allo stomaco.

Sintomi di cancro dell'antro dello stomaco

In confronto con le neoplasie in altre zone dello stomaco, quando localizzate nell'antro, i sintomi vengono abbastanza rapidamente. Situato nella parte inferiore dell'organo, la neoplasia progredisce e si diffonde al gatekeeper, che a sua volta porta a difficoltà nell'emissione della massa digerita.

Indebolimento e decomposizione nello stomaco, provoca:

  • sensazione di stomaco pieno;
  • un rutto dall'odore sgradevole;
  • bruciori di stomaco;
  • gonfiore;
  • nausea;
  • vomito, che i pazienti in seguito spesso causano se stessi, non resistendo a sintomi spiacevoli.

I disordini dell'evacuamento inizialmente si alzano solo periodicamente, durante il ricevimento di cibo pesante o alcool. Quando si sviluppa l'ostruzione del reparto di uscita, compaiono brufoli e vomito addominali. È interessante notare che con la dieta, questi sintomi possono temporaneamente diminuire.

Per la stenosi dello stomaco, un quadro tipico è uno stato relativamente soddisfacente di un sutra quando lo stomaco è vuoto e il deterioramento ad ogni pasto. In serata - nausea e vomito, che porta sollievo.

A causa della mancanza di microelementi necessari, si verifica un'intossicazione, i pazienti perdono rapidamente l'appetito o si rifiutano di mangiare. Questo porta ad esaurimento, disidratazione, perdita di efficienza, irritabilità e depressione.

Tutti questi sintomi causano una forte perdita di peso, fino all'anoressia.

Ci sono casi in cui l'oncologia non è accompagnata da ostruzione, ma il gatekeeper si infiltra nel tumore, perde le sue capacità funzionali, così che il cibo dallo stomaco cade rapidamente nell'intestino. Quindi i sintomi del cancro allo stomaco antro includono una costante sensazione di fame. I pazienti mangiano, non possono mangiare e non ingrassare. La sedia è frequente, liquida, con cibo non digerito.

I tumori di tipo esofitico sono spesso esposti alla decomposizione (disintegrazione), che causa il sanguinamento dai vasi al lume dello stomaco.

Il sangue che deriva dal decadimento dei tessuti è costantemente riempito con elementi tossici, che causano:

  • febbre;
  • aumento della temperatura corporea;
  • vomito con una miscela di sangue;
  • una sedia color fuoco con sangue nascosto.

Riducendo lo stomaco a causa della crescita eccessiva del tumore, l'organo si restringe e si restringe in termini di dimensioni.

In questo caso, il paziente sente:

  • pressione;
  • sensazione di scoppio;
  • gravità dopo aver mangiato;
  • saturazione da una piccola quantità di cibo.

Ulteriori sintomi nelle ultime fasi della malattia dipendono già poco dalla sconfitta dell'organo principale. A loro si aggiungono i segni che insorgono dopo la metastasi e la comparsa di focolai secondari in altri organi.

Metastasi per il cancro dello stomaco

Man mano che la crescita cresce, il muro cresce attraverso la parete dello stomaco e penetra nei tessuti circostanti. Tali metastasi sono chiamate impianto. A seconda della posizione del tumore, può germinare o altri organi vicini. Nel caso dell'antro, il duodeno ha maggiori probabilità di sviluppare metastasi rispetto al resto.

Quando le cellule tumorali entrano nel linfatico o nei vasi sanguigni, si osservano metastasi linfogene ed ematogene. Poiché lo stomaco ha una vasta rete linfatica, la diffusione della via linfatica avviene molto rapidamente. Questo può accadere già nella prima fase.

Innanzitutto vengono interessati i linfonodi dell'apparato legamentoso dello stomaco. Quindi il processo migra verso i linfonodi, situati lungo i tronchi arteriosi. Alla fine della metastasi penetra nei linfonodi e negli organi distanti. Molto spesso il fegato, la milza, l'intestino, i polmoni, il pancreas soffrono. Le metastasi ematogene nel cancro gastrico si trovano di solito nei polmoni, nei reni, nel cervello. ossa.

Trattare chirurgicamente i tumori secondari. Quando forme infiltrative danno il vantaggio di rimuovere tutti i linfonodi che sono inclini alla comparsa di metastasi in loro. Il risultato è fissato dalla chemioterapia, che aiuta a distruggere le micrometastasi - cellule tumorali che si trovano nel corpo.

Fasi del processo maligno

Il cancro allo stomaco può avere le seguenti fasi di sviluppo:

  • 1A: T1, N0, M0.
  • 1B: T1, N1, M0; T2, N0, M0.
  • 2: T1, N2, M0; T2, N1, M0; T3, N0, M0.
  • 3A: T2, N2, M0; T3, N1, M0; T4, N0, M0.
  • 3B: T3, N2, M0.
  • 4: T4, N1-3, M0; T 1-3, N3, M0; qualsiasi T, qualsiasi N, M1.

T (dimensione del tumore):

  1. T1 - il tumore si infiltra nella parete dello stomaco verso la sottomucosa;
  2. T2 - c'è infiltrazione di cellule tumorali allo strato subserosale. Possibile coinvolgimento del legamento gastrointestinale, gastro-epatico, un omento grande o piccolo, ma senza germinazione nello strato viscerale;
  3. T3 - una neoplasia che si è diffusa nel peritoneo sieroso o viscerale;
  4. T4 - germinazione del tumore nell'adiacente agli organi dello stomaco.

N (metastasi nei linfonodi regionali):

  1. N0 - non ci sono metastasi.
  2. N1 - metastasi in 1-6 linfonodi regionali.
  3. N2 - danneggiato da 7 a 15 nodi regionali.
  4. N3 - metastasi in più di 15 linfonodi.

M (metastasi distanti):

  1. M0 - nessuna metastasi a distanza.
  2. M1 - metastasi in organi lontani.

Diagnosi di cancro allo stomaco

La maggior parte dei pazienti va dal medico quando la malattia è in una fase trascurata. Hanno pronunciato disturbi digestivi, esaurimento, perdita di peso. La neoplasia può essere percepita attraverso la parete addominale. Anche palpabile, puoi trovare metastasi locali e lontane.

Dai test di laboratorio, lo studio del succo gastrico e del sangue periferico è prescritto per i consumatori.

Quando un chirurgo sospetta un'oncologia, invia al paziente una radiografia. Per l'esame dello stomaco, i raggi X vengono utilizzati con il contrasto, quando il paziente deve bere appositamente una sostanza per visualizzare la cavità dell'organo nelle immagini. In questo modo viene rivelato il difetto delle pareti dello stomaco e del suo riempimento.

Per ottenere informazioni più accurate sulla natura della crescita, localizzazione e limiti del tumore, viene utilizzata un'endoscopia. Un endoscopio flessibile con una camera viene inserito attraverso la bocca nello stomaco ed esaminato visivamente.

Inoltre, viene eseguita la diagnostica del raffinamento, che consente di stimare la prevalenza del cancro in tutti gli organi e le strutture. Per fare questo, devi passare attraverso:

  • Ultrasuoni e TC della cavità addominale e dello spazio retroperitoneale;
  • scintigrafia dello scheletro;
  • laparoscopia;
  • angiografia.

Il passo cruciale nella diagnosi del cancro allo stomaco è una biopsia. Questa è una procedura durante la quale viene prelevato un pezzo di tumore per un ulteriore esame microscopico e una conferma della sua neoplasia, oltre che del tipo istologico. Una biopsia della neoplasia primaria viene eseguita con un esame endoscopico, e da quella secondaria (metastatica) - mediante una biopsia per puntura o laparoscopia.

Antrum Cancer Treatment

Il trattamento del cancro nell'antro dello stomaco è un compito difficile, considerando che il 90% dei pazienti entra in gravi tumori, in gravi condizioni. Inoltre, la maggior parte di loro sono persone anziane, con un cuore malato o altre patologie concomitanti.

Il miglior metodo di trattamento è l'intervento chirurgico. Solo dà speranza per il recupero. Per l'antro, oltre il 60% dei casi di chirurgia radicale utilizza la gastrectomia totale.

I pazienti vengono rimossi:

  • tutto lo stomaco;
  • linfonodi regionali;
  • fibra.

In presenza di metastasi a distanza, resezione degli organi colpiti.

Se l'operazione totale è controindicata, viene eseguita una resezione subtotale della parte distale dello stomaco. Molti medici sono favorevoli a condurre a tutti i pazienti la linfoadenectomia totale, ovvero la rimozione dell'intero sistema linfatico, al fine di ridurre il rischio di recidiva. Questo approccio aumenta la sopravvivenza al 25%!

Dopo la resezione di una parte o di tutto lo stomaco, la metà rimanente o l'esofago è collegato all'intestino per mezzo di anastamosi artificiale.

Quei pochi percento di pazienti che hanno un tumore diagnosticato allo stadio 1 possono essere sottoposti a resezione endoscopica. Questa operazione è la meno traumatica, ma anche dopo di essa ci sono delle ricadute.

I pazienti che hanno controindicazioni a un'operazione radicale sono prescritti interventi palliativi progettati per eliminare la stenosi della parte inferiore dello stomaco. Può anche creare una anastomosi di bypass dallo stomaco all'intestino.

Poiché le possibilità di trattamento chirurgico del cancro allo stomaco antro sono limitate, i medici sviluppano metodi più efficaci, completando l'operazione con radiazioni e chemioterapia, oltre a vari metodi alternativi.

Spesso utilizzato radioterapia remota preoperatoria. Il suo obiettivo è danneggiare le cellule maligne, bloccandone la crescita. La radioterapia preoperatoria per il cancro allo stomaco viene eseguita in frazioni grandi (dose singola - 7-7,5 Gy) e allargate (dose focale singola di 4-5 Gy).

Durante la chirurgia, la radioterapia intraoperatoria può essere utilizzata per il cancro allo stomaco. Il letto tumorale viene irradiato una volta per 30 minuti con una dose di 20 Gy.

L'irradiazione postoperatoria viene eseguita in regime di frazionamento classico o dinamico, la dose totale è di 40-50 Gy.

L'inclusione nel complesso trattamento di farmaci chemioterapici ha lo scopo di prevenire le ricadute e l'emergere di nuove metastasi. Sono prescritti prima e dopo l'operazione secondo un certo schema, che il medico sceglie.

Ecco alcuni esempi di regimi di chemioterapia standard per il cancro dello stomaco:

  1. Schema ECF: epirubicina - 50 mg / m2 per via endovenosa 1 giorno; Cisplatino - 60 mg / m2 per via endovenosa 1 giorno; 5-fluorouracile - infusione lunga 200 mg / m2 per 21 giorni.
  2. Schema ELF: Etoposide - 20 mg / m2 per via endovenosa 50 minuti 1-3 giorni; Leucovorin - 300 mg / m2 per via endovenosa 10 minuti 1-3 giorni; 5-fluorouracile -500 mg / m2 per via endovenosa 10 minuti 2-3 giorni.

Il corso, che è stato prescritto prima dell'operazione, viene ripetuto diverse settimane dopo di esso, se l'efficacia dei farmaci selezionati è stata confermata. Se non ci sono risultati positivi, quindi selezionare altri farmaci citotossici. Il trattamento complesso può includere l'immunoterapia, il cui scopo è quello di attivare le difese del corpo per combattere l'oncologia.

Osservazione dopo chirurgia e recidiva

Dopo il trattamento, i pazienti devono essere monitorati da un oncologo distrettuale. Nel primo anno, una persona deve essere esaminata una volta ogni 3 mesi, quindi una volta ogni 6 mesi.

Ambito di osservazione:

  • un esame del sangue generale;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • Radiografia dei polmoni;
  • fibrogastroscopy;
  • ispezione e palpazione.

Tali misure sono necessarie per prevenire ricadute che si verificano frequentemente, specialmente dopo operazioni non radicali. Il paziente può avere un tumore ripetuto accanto a quello precedentemente rimosso o metastasi in altri organi. In questi casi, viene eseguita una nuova operazione e / o una terapia chemio-radiante. Con ogni nuova recidiva, le proiezioni di sopravvivenza si deteriorano e, alla fine, la progressione della malattia porta alla morte.

Prognosi per il cancro dello stomaco di antrum

L'ulteriore destino del paziente con lo stomaco antro interessato dipende dallo stadio in cui è stato rilevato il tumore. Di norma, la previsione nella maggior parte dei casi è deludente. Le statistiche sulla sopravvivenza a cinque anni dei pazienti con localizzazione dell'istruzione nel dipartimento antro non lo fanno. Ma, secondo i dati generali, il tasso medio di sopravvivenza per il cancro allo stomaco è di circa il 20%. La cifra è bassa per il motivo che la malattia viene rilevata più spesso nei periodi successivi, quando il tumore è inoperabile e praticamente non risponde al trattamento.

La prognosi per i pazienti viene compilata individualmente in ciascun caso specifico.

Gli esperti hanno compilato statistiche approssimative in diverse fasi della malattia:

  • Stadio 1 - 80-90%, ma il cancro viene diagnosticato in questa fase, di solito in modo casuale, poiché non ha sintomi.
  • Fase 2 - fino al 60%. Sfortunatamente, solo il 6% dei pazienti al momento della diagnosi ha un tumore in questa fase.
  • Stadio 3 - circa il 25% (il tumore dello stadio 3 viene rilevato abbastanza spesso).
  • La fase 4 - non supera il 5%, è la più difficile e quasi non curabile. Nell'80% dei pazienti, l'oncologia viene rilevata in questa fase.

Le statistiche sono approssimative, la percentuale media è dedotta in base a dati provenienti da fonti diverse.

Gastrite dello stomaco distale

La parte distale dello stomaco comprende un antro (vestibolo), un canale pilorico e uno sfintere pilorico, attraverso il quale il cibo entra nel duodeno. È qui che avviene la macinazione e la formazione di un nodulo di cibo semi-liquido. La gastrite superficiale distale è un'infiammazione che si sviluppa nell'antro dello stomaco o del piloro.

Nella sezione antrale, il cibo è macinato meccanicamente, mescolando a una consistenza uniforme - liquido o semi-liquido. Lo sfintere pilorico viene aperto a causa dell'irritazione dei recettori della mucosa con acido cloridrico - in questa parte dello stomaco viene secreto più muco alcalino. L'acido cloridrico, che è entrato nel duodeno con il cibo, colpisce i recettori della mucosa e aiuta a chiudere lo sfintere. Ulteriore succo duodenale neutralizza l'acido, e lo sfintere si apre di nuovo. Pertanto, l'attività di questa parte dello stomaco dipende dal volume e dalla composizione del cibo, dall'equilibrio acido-base, dalla temperatura e dallo stato dei singoli elementi dello stomaco.

Gastrite da riflusso erosivo distale: fattori concomitanti

La patologia del gatekeeper può interrompere la digestione e provocare gastrite da reflusso erosivo distale - ingestione di contenuti intestinali nello stomaco. La disfunzione del piloro è accompagnata da diversi fattori:

  1. Violazione di afflusso di sangue al corpo a causa di stress e spasmo aortico.
  2. Ingrandimento dei linfonodi su uno sfondo di infezioni croniche.
  3. Scarsa funzionalità del pancreas e del fegato.

Dopo la rimozione della cistifellea, si verifica più spesso l'iniezione di bile nello stomaco, che traumatizza le mucose.

Cosa può essere causato dalla gastrite focale distale

La gastrite focale distale (antrale) è un'infiammazione locale causata da uno squilibrio di due mezzi: aggressivo o acido e neutralizzante - alcalino. La produzione di acido per la disgregazione delle proteine ​​è stimolata dalla produzione dell'ormone gastrina nell'attività dei recettori del nervo vago. Le seconde cellule endocrine secrete della mucosa, ed è necessario per sopprimere l'acidità e la funzione dello sfintere pilorico.

Il nervo errante emerge dal cranio, passa attraverso i muscoli del collo, entra nel torace e scende l'aorta al diaframma. Il muscolo respiratorio principale è soggetto a spasmi con un alto livello di stress nella vita moderna. Di conseguenza, la funzione del nervo vago può essere inibita se il nervo è intrappolato a livello del collo, del torace o del diaframma.

Gastrite distale di superficie di tipo A e gastrite catarrale di tipo B

La gastrite distale superficiale di tipo A è associata allo stiramento e all'irritazione delle pareti dello stomaco. L'acido cloridrico cessa di essere normalmente prodotto, lo sfintere pilorico non riceve abbastanza stimolazione. C'è ristagno nello stomaco, pesantezza, nausea, gonfiore. Il mezzo acido disinfetta l'ambiente dello stomaco e, quando diminuisce, si sviluppano infezioni, incluso Helicobacter pylori.

La gastrite distale di tipo B è formata con un eccesso di acido cloridrico. La sua sintesi è stimolata dalla gastrina ormonale. La quantità di acido cresce con l'abuso di forti bevande alcoliche, fumo, stress, la prevalenza di cibi acuti, grassi, salati nella dieta, così come dopo la terapia antibiotica. Un processo infiammatorio acuto corrisponde ad una gastrite distale catarrale (alimentare). Spesso la patologia è facilitata dall'assunzione di piatti speziati, farmaci antinfiammatori non steroidei.

I sintomi della gastrite distale erosiva

I principali segni di infiammazione della mucosa distale sono:

  • Dolore dopo aver mangiato nella regione epigastrica.
  • Diminuzione del peso corporeo.
  • Compromissione dell'appetito
  • L'eruttazione è marcia o aspra (a seconda dell'acidità dello stomaco).
  • Gonfiore.
  • Sensazione di pesantezza, nausea e vomito.

I segni che compaiono e scompaiono per un po ', indicano l'inizio della gastrite distale. La patologia dovrebbe essere trattata in una fase iniziale.

L'impatto costante dei fattori aggressivi e il basso apporto di sangue alla mucosa portano allo sviluppo dell'erosione. Con la progressione della malattia sulla mucosa, si trovano aree con sanguinamento. In termini di grado di complessità, il processo di erosione è equiparato a un'ulcera peptica, ma dopo di esso non si formano cicatrici. Una complicazione pericolosa è la comparsa di vomito nelle feci e nel sangue.

Bulbite distale erettile o gastrite è provocata da ustioni della membrana mucosa. Helicobacter vive in modo permanente nell'epitelio ghiandolare della sezione pilorica e neutralizza eccessivamente il mezzo acido con l'idrossido di ammonio. Le sostanze rilasciate dal batterio contribuiscono alla sintesi dell'ammoniaca.

La terapia sintomatica può alleviare il dolore, migliorare la digestione, ma non elimina la causa della malattia. Pertanto, si sviluppa una gastrite cronica recidivante cronica, che ricorda le esacerbazioni. Possono essere associati a bere alcolici, cibi grassi, eccesso di cibo, cambiamento del tempo, stress. La cronicizzazione dei processi avviene in pazienti con patologie della colecisti, sintomi vagotonici (tachicardia, vomito).

Trattamento della gastrite distale acuta o cronica

Il trattamento della gastrite distale acuta o cronica dipende dalla causa della malattia, dai sintomi e dal benessere generale del paziente e dal tipo di patologia: una diminuzione della funzione secretoria o della sua conservazione. Se la produzione di enzimi ha sofferto, allora la terapia è diretta alla rigenerazione delle mucose:

  • Aumento della funzione secretoria delle ghiandole (eupillina).
  • Miglioramento dei processi trofici (levodopa).
  • Accelerazione del metabolismo (acido lipolico, nicotinamide, riboflavina, citocromo C).
  • Ripristino dell'attività cellulare (calcio, panangina).

Droghe nominate con una funzione anabolica, come orotato di potassio. Gli antiossidanti aumentano la resistenza della mucosa a fattori aggressivi. Il problema della gastrite è una violazione della motilità. Per la sua stimolazione prescrivere cerucal, myocholine. Gli spasmolitici alleviano la sindrome del dolore e i probiotici - disfunzione dell'intestino.

Quando gastrite con attività enzimatica conservata, è necessario sopprimere la motilità, per alleviare lo spasmo e ridurre la secrezione. Applicare i principali gruppi di farmaci - holinolitiki, antispastici e antiacidi.

La terapia della gastrite distale cronica superficiale deve essere eseguita su uno sfondo di correzione nutrizionale, eliminazione dei fattori di stress, ripristino della respirazione diaframmatica. Le medicine sono nominate in un complesso dopo esame da un gastroenterologo.

Antrum stomaco - dove è

L'antro dello stomaco o, come viene anche chiamato i medici, l'antrum è una vasta area che occupa il 30% dell'intera area dello stomaco. Si trova vicino al duodeno, ma sono condivisi dallo sfintere pilorico (un organo muscolare che fornisce uno degli stadi della peristalsi). Il processo di digestione del cibo dipende direttamente dallo stato dell'antro, dal momento che è responsabile della macinazione dei prodotti utilizzati e del loro spostamento nel reparto successivo. Inoltre, in questo reparto viene sintetizzato un muco speciale che neutralizza l'acido cloridrico. A causa di ciò, l'equilibrio acido-base (equilibrio) viene costantemente mantenuto nello stomaco. In questo articolo, discuteremo su quale sia l'antro dello stomaco, dove si trova e quali malattie può influenzare.

Antrum stomaco - dove è

Le sue funzioni principali

In questo reparto non esiste una digestione attiva del cibo, poiché alcune persone potrebbero erroneamente presumere. Il compito principale dell'antro è quello di formare un grumo di cibo da alimenti trasformati sotto l'influenza del succo gastrico. Per creare un nodulo, il contenuto dello stomaco viene accuratamente mescolato e strofinato, consentendo agli enzimi gastrici di completare il suo lavoro. Durante la lavorazione del cibo compaiono piccole particelle con un diametro inferiore a 2 mm. Esiste un rilascio di muco da parte delle cellule epiteliali, che riduce l'attività dell'acido cloridrico. Questo muco è necessario per il normale funzionamento degli enzimi gastrici, ma può anche danneggiare l'intestino tenue, il cui mezzo è leggermente diverso dallo stomaco (è leggermente alcalino).

Cos'è un antrum?

La pappa formata in seguito passa attraverso la cavità dello sfintere pilorico nell'intestino tenue della persona. Questa spinta è fornita da insignificanti contrazioni spasmolitiche delle pareti gastriche. Grazie alle funzioni secretorie, alcune cellule di antrum possono sintetizzare determinate sostanze sulla superficie dello stomaco.

Parti anatomiche dello stomaco e del duodeno

Le seguenti sostanze sono prodotte:

  • gastrina. Viene rilasciato a causa di un'eccessiva pressione sulla superficie delle pareti della sezione antrale. Di norma, ciò si verifica quando un elevato numero di alimenti insufficientemente digeriti si accumula nello stomaco;

Il ruolo della serotonina nel corpo

Il reparto antrale svolge un ruolo importante nel processo di digestione, quindi è necessario prendere varie misure preventive che possono prevenire le malattie di anthrum.

Dov'è il dipartimento di antrum

Lo stomaco umano è costituito da tre sezioni, ognuna delle quali differisce nelle sue caratteristiche funzionali e morfologiche. Consideriamoli separatamente:

  • il corpo - è considerata una delle parti più importanti dello stomaco, la superficie è coperta da pieghe longitudinali caratteristiche, che contribuiscono al rapido avanzamento del cibo;
  • fondo - Il reparto dello stomaco, che è più vicino all'esofago;
  • dipartimento di antrum - una parte indispensabile del corpo, responsabile del processo di digestione del cibo. È accanto al portiere dello stomaco.

Nella zona del fondo e del corpo ci sono cellule di gabbia, che contribuiscono alla produzione del fattore interno o, come viene anche chiamato, il fattore di Castello. Il reparto antrale contiene la maggior parte dei batteri di Helicobacter pylori (Helicobacter pylori), pertanto lo sviluppo di gastrite in quest'area è solitamente accompagnato da ulcerazione.

Malattie di Anthrum

Ci sono molte diverse patologie che colpiscono la parte antrale dello stomaco. Alcuni di loro sono di natura virale, altri sono batterici. Consideri il più comune di loro

Tabella. Le principali malattie dello stomaco.

Fasi di sviluppo di polipi

Certo, questo è lontano da tutte le malattie che colpiscono il dipartimento di antrum, perché ce ne sono molti. Quando compaiono i primi sintomi sospetti, non si deve praticare l'automedicazione. In questi casi, è necessario contattare immediatamente un medico per un controllo diagnostico. Il trattamento tempestivo di una malattia preverrà la progressione della malattia.

cause di

Tutte le malattie sopra citate condividono una cosa: la causa più comune del loro sviluppo è l'infezione del paziente con Helicobacter pylori, per il quale la sezione antrale è considerata un luogo eccellente per lo sviluppo. Nel corpo, il batterio penetra nella cavità orale, ma solo quando entra nello stomaco, trovando le condizioni convenienti per la localizzazione, inizia ad agire attivamente. Questo batterio non ha paura degli effetti del succo gastrico, neutralizzandolo da solo con l'aiuto di enzimi secreti.

Le cause dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale

Ma oltre agli helicobacteria, ci sono altre cause di patologia. Consideriamo il più frequente di loro:

  • fattore ereditario;
  • diminuzione del sistema immunitario;
  • l'impatto negativo di alcuni virus sul corpo del paziente (ad es. HIV);
  • allergia a determinati alimenti;
  • infezione da vermi (amebiasi, elmintiasi e altri parassiti);
  • interruzione del sistema cardiovascolare causata da malattie come diatesi, arterite e aterosclerosi;
  • grave stress;
  • uso eccessivo di cibi dannosi (piatti fritti, salati, affumicati e speziati);
  • gli effetti dell'uso a lungo termine di alcuni potenti farmaci (antinfiammatori, antibatterici, analgesici e farmaci per la tubercolosi);
  • La presenza di cattive abitudini, come il fumo e l'uso frequente di bevande alcoliche.

Alla nota! I medici annotano la connessione della lesione della parte antrale dello stomaco con malattie del sistema genitourinario, cuore, polmoni e bronchi, organi endocrini. Vale la pena notare che la presenza di malattie infettive di natura cronica può anche causare danni allo stomaco. Questo include annessite, carie, sinusite, tonsillite.

Funzioni diagnostiche

Ai primi sospetti su una malattia di un reparto antralny di uno stomaco è necessario rivolgersi al dottore per effettuare di controllo diagnostico. Questo aiuterà a determinare la malattia e la gravità del danno agli organi interni del paziente. I principali metodi diagnostici sono:

  • fibroadastroduodenoscopy (FGDS);
  • saggio immunoenzimatico;
  • test della respirazione ureasi;
  • analisi di laboratorio delle feci.

Diagnosi di cancro allo stomaco con i primi sintomi

Per identificare la presenza di formazioni disintegranti o ulcere sanguinanti sulle pareti dello stomaco, è necessario condurre analisi delle feci per il sangue occulto. Molti specialisti nella diagnosi di analisi a raggi X, con cui è possibile identificare la presenza di polipi, cancro o antro di malattia ulcerosa. La presenza di patologie può essere evidenziata da contorni alterati, eccedenza o carenza di tessuti, piegamento delle pareti dell'organo.

Esame del sangue occulto nelle feci

Metodi di trattamento

A seconda della malattia, il medico prescrive un determinato corso, perché la terapia dovrebbe essere un approccio individuale. Prima di tutto, il paziente dovrebbe abbandonare le cattive abitudini per il periodo di trattamento e, in alcuni casi, per il resto della sua vita. Questo vale per una corretta alimentazione, quindi la dieta dovrà escludere il cibo dannoso. La dieta dovrebbe essere moderatamente rigorosa, senza interruzioni e senza l'uso di condimenti e spezie taglienti.

Per stabilizzare l'acidità dello stomaco, i medici prescrivono farmaci avvolgenti, i più efficaci dei quali sono "Gefal", "Denol" e "Almagel". Se il paziente ha una forma cronica di patologia, allora la terapia dovrebbe mirare ad eliminare la fonte originale della malattia, cioè l'Helicobacteria. A questo scopo, viene applicato un ciclo di terapia di eradicazione con l'uso di farmaci antibatterici.

Nel periodo di recupero dopo la malattia, i medici prescrivono farmaci per la guarigione delle ferite:

Alla nota! Quando si cura l'ulcera gastrica, è estremamente importante assicurarsi che non vi siano segni di sanguinamento interno e sintomi di degenerazione del tessuto. Se i segni non sono stati trovati e la malattia procede in modo sicuro, i medici prescrivono un metodo fisioterapeutico di trattamento (fonoforesi, elettroforesi, ecc.).

In rari casi, i medici sono costretti a ricorrere all'intervento chirurgico. In genere, è richiesta un'operazione quando:

  • educazione al cancro;
  • diagnosi di polipi;
  • inefficacia del trattamento farmacologico della malattia;
  • sanguinamento grave;
  • presenza di sindrome del dolore.

Operazione a stomaco

I metodi di trattamento meno traumatici includono coagulazione laser endoscopica, con cui è possibile interrompere rapidamente l'emorragia interna, rimuovere i polipi, se si formano in un unico ordine. Se a un paziente è stato diagnosticato un cancro, i medici usano radioterapia e chemioterapia. Inoltre, al paziente possono essere prescritte vitamine e immunomodulatori per rafforzare il sistema immunitario. In tali casi, possono anche essere utilizzati decotti a base di erbe, ma a condizione che prima del trattamento tutte le azioni siano concordate con il medico curante.

Misure preventive

È molto più facile prevenire le malattie dello stomaco che curarle. Questo vale per tutti i suoi reparti, incluso antral. Di norma, la prevenzione consiste in un esame regolare da parte dei medici allo scopo di rivelare possibili violazioni ancora nelle prime fasi dello sviluppo. Stiamo parlando di specialisti specializzati, cioè, abbiamo bisogno di contattare non il terapeuta, ma, ad esempio, un gastroenterologo.

Prevenzione delle malattie dello stomaco

Esistono anche altre misure preventive, tra cui:

  • nutrizione sana ed equilibrata. Prima di tutto, dalla dieta dovrebbero essere cancellati tutti gli alimenti nocivi (cibi fritti, grassi, piccanti). La quantità di alcuni prodotti deve essere ridotta. Questo vale per dolci, caffè, bevande gassate. Aggiungi più verdure e frutta, carne e pesce a basso contenuto di grassi alla dieta. Ciò contribuirà a migliorare il sistema digestivo;
  • evitare situazioni stressanti. Se lavori sullo stress, cambialo;
  • Smetti di fumare e altre cattive abitudini, che influiscono negativamente sulla salute del tratto gastrointestinale e sull'intero organismo nel suo complesso;
  • tutte le patologie del tratto gastrointestinale devono essere trattate in tempo, cioè, come appaiono. Non puoi ignorare i sintomi di una malattia, lasciandola andare. Questo può portare a gravi complicazioni.

Con tutte queste raccomandazioni, è possibile prevenire le malattie non solo dello stomaco o della sua parte antrale, ma anche delle patologie dell'intero tratto gastrointestinale. Una dieta costante ti permetterà di sbarazzarti dei chili in più (se ce ne sono) e di farti tonificare.

La parte distale dello stomaco è iperemica

Gastropatia eritematosa

In medicina, è consuetudine distinguere tra i concetti di gastrite e gastropatia. La prima diagnosi è stabilita con conferma dei cambiamenti morfologici nella mucosa gastrica, caratteristica dell'infiammazione. Pertanto, oltre alla valutazione dei sintomi e dei dati della ricerca oggettiva per confermare la gastrite cronica, è necessario condurre un esame istologico del campione bioptico ottenuto nel corso della fibroadastroduodenoscopia. La seconda variante delle lesioni della mucosa gastrica - la gastropatia, deriva dagli effetti di vari fattori dannosi, manifestati da disturbi della copertura epiteliale e alterazioni vascolari. Per gastropatie caratterizzate dall'assenza del processo infiammatorio o dalla sua insignificante severità.

Con gastropatia eritematosa si intende iperemia della mucosa gastrica. Questa non è una malattia, ma il nome di una sindrome endoscopica, in cui si osserva un arrossamento della copertura epiteliale gastrica. I cambiamenti possono anche manifestarsi con edema minore e aumento della vulnerabilità della mucosa. Il processo non influisce sugli strati profondi della mucosa, quindi questo tipo di patologia viene anche definita gastropatia superficiale.
In molti casi, questa sindrome indica una gastrite superficiale, sviluppata sotto l'influenza di determinati fattori. In questo caso, i cambiamenti persistono per un lungo periodo e richiedono l'implementazione di misure mediche. Ma ci possono essere altre cause che causano cambiamenti nella natura transitoria, per esempio, l'uso alla vigilia delle bevande alcoliche, un gran numero di spezie nel cibo, acqua altamente gassata e carenze nella dieta. Pertanto è importante osservare il modo corretto di mangiare, non abusare di cibi con effetto irritante. Difetti della dieta alla vigilia della fibrogastroscopia possono causare arrossamenti e leggero gonfiore della mucosa. Questa condizione non richiede un trattamento speciale.

Cause di danni alla mucosa gastrica

La gastropatia eritematosa è assente nelle nosologie nella classificazione internazionale accettata delle malattie. Ma una tale formulazione può spesso essere trovata nella conclusione sui risultati della fibrogastroduodenoscopia. Allo stesso tempo, la classificazione include diagnosi come gastropatia emorragica o erosiva acuta, gastropatia chimica, gastropatia da FANS e altri. La classificazione di gastrite e gastropatia si basa su diversi parametri:

  • la loro origine eziologica,
  • caratteristiche istologiche di nosologie,
  • dinamica del processo (acuta, cronica).

Pertanto, il medico, tenendo conto della conclusione endoscopica sulla presenza di gastropatia eritematosa, effettua una diagnosi, basandosi anche sui dati anamnestici e clinici, sui risultati di un esame istologico, se condotto.

Generalmente si ritiene che la gastrite si sviluppi in risposta agli effetti di fattori infettivi e autoimmuni, meno spesso la causa della malattia è costituita da reazioni allergiche, effetti collaterali dei farmaci, fattori di stress estremo. La gastropatia è solitamente secondaria all'azione di tali sostanze irritanti di origine endogena ed esogena come:

  • ricevimento di farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi, anticoagulanti,
  • reflusso di bile,
  • l'uso di alcol forte,
  • il fumo,
  • eventi ischemici nella parete dello stomaco,
  • processi stagnanti cronici.

Tipi di gastropatia superficiale

La gastropatia può avere carattere diffuso o locale, limitato. Quando la sonda viene inserita dopo aver esaminato l'esofago, viene studiata la mucosa della regione cardiaca, quindi il corpo dello stomaco e, infine, l'antro e il piloro. Se c'è iperemia in tutte le aree gastriche, quindi in conclusione è indicata una natura diffusa della patologia, come spesso accade con la versione eritematosa della gastropatia. Se il processo è focale, viene diagnosticata una forma localizzata di gastropatia.

Con il continuo impatto di fattori infettivi, dannosi o provocatori sulla mucosa gastrica e una terapia inadeguata, il processo acuto può trasformarsi in una forma cronica di gastropatia o gastrite.

Indicazioni per la ricerca

Di per sé, una sindrome endoscopica, indicata come gastropatia eritematosa, non è una malattia e un'indicazione per la prescrizione di farmaci. Ma di solito la fibrogastroduodenoscopia viene eseguita in presenza di sintomi di malattie del tratto gastrointestinale e la presenza di eventuali cambiamenti sulla mucosa aiuta a stabilire la diagnosi corretta.

I FGD sono nominati con i seguenti reclami:

  • Dolore epigastrico disturbante periodicamente o permanentemente;
  • Gravità dopo aver mangiato;
  • Nausea, vomito;
  • Eruttando con l'aria;
  • gonfiore;
  • Mancanza di linguaggio;
  • Violazioni delle feci sotto forma di stitichezza o diarrea periodica.

Cosa può significare la presenza di gastropatia eritematosa

Iperemia, aumento della vulnerabilità, piccolo edema della mucosa gastrica, caratteristica della gastropatia eritematosa, si possono osservare con gastrite superficiale o gastropatia. Il medico può diagnosticare una delle seguenti diagnosi durante la ricerca diagnostica:

  • Helicobacter pylori gastrite. Per la diagnosi finale, oltre ai dati clinici, è necessaria la conferma dell'infezione da Helicobacter pylori, che viene effettuata con l'ausilio di speciali test non invasivi.
  • Gastrite autoimmune, di tipo A. Nonostante la natura ereditaria del processo autoimmune patologico, di solito è innescata dopo l'azione iniziante di fattori che portano a danneggiare la mucosa gastrica. Un'influenza così provocatoria può essere spesso un eccesso di cibo, la brama di piatti aspri o aspri, cibi ruvidi, l'uso di cibi eccessivamente caldi o freddi e altro ancora.
  • La gastropatia da FANS si verifica in risposta all'uso di aspirina e altri farmaci anti-infiammatori. Il rischio di sviluppare patologie aumenta con la somministrazione contemporanea di FANS di anticoagulanti, steroidi, nei pazienti anziani, nel caso di fumo o alcol.
  • Le precedenti nosologie sono le varianti più comuni delle lesioni della mucosa gastrica. Rappresentano il 92-97% di tutti i casi di gastrite.

Molto più rari sono altri tipi di patologie della mucosa gastrica, ma sono di grande importanza clinica, poiché la scelta del metodo ottimale di trattamento dipende direttamente dalla causa correttamente stabilita della malattia. A tali rare forme di gastrite e gastropatia, nelle fasi iniziali in cui può essere rivelato endoscopicamente il quadro della gastropatia eritematosa, sono:

  • La gastrite da reflusso è una delle varianti della gastrite chimica. La malattia è il risultato della colata biliare dal duodeno nella parte distale dello stomaco. In questo caso, il reparto antral è principalmente interessato. L'iperemia in un'area limitata può verificarsi all'inizio della malattia, con un decorso prolungato di ulcere e metaplasia neoplastica dell'epitelio dello stomaco.
  • La gastrite chimica può anche essere causata dall'azione di vari farmaci, acidi, alcali, irritanti sulla mucosa gastrica. Nella formulazione della diagnosi, i dati accuratamente raccolti di aiuto di anamnesi.
  • La gastrite da radiazioni si verifica dopo la radioterapia. Nei casi lievi, ci può essere iperemia ed edema della mucosa, peeling epiteliale, nei casi gravi, una lesione ulcerosa erosiva si sviluppa fino a necrosi e sanguinamento.
  • Sebbene Helicobacter pylori sia la variante più comune della patologia gastrica, la gastrite causata da altri agenti infettivi (funghi, virus, parassiti) è rara. Ma non dobbiamo dimenticare la possibilità di questa forma della malattia nei pazienti con sindromi da immunodeficienza o in terapia immunosoppressiva.
  • La gastrite eosinofila è una forma estremamente rara associata a reazioni allergiche e manifestata dall'infiltrazione della mucosa da parte degli eosinofili. Questa è la diagnosi di un'eccezione, per la cui affermazione dovrebbe essere verificata in assenza di patologie quali tumori maligni, invasione parassitaria, malattie sistemiche del tessuto connettivo.
  • La gastrite linfocitica si sviluppa con la partecipazione di meccanismi autoimmuni. È caratterizzato da danni alla mucosa di tutte le parti dello stomaco (pangastrite) e alla comparsa di erosione.

La presenza di gastropatia eritematosa durante l'esame endoscopico nella maggior parte dei casi indica problemi minori con lo stomaco, ma può servire come segnale che è il momento di prendersi cura della salute, in particolare, sulla corretta alimentazione. Non si deve dimenticare che una tale formulazione nella conclusione sui risultati della fibrogastroscopia può anche mettere in guardia sullo stadio iniziale di una grave malattia. Se necessario, il medico raccomanderà ulteriori metodi di esame e prescriverà una terapia adeguata in base al problema identificato. Non è superfluo implementare le seguenti raccomandazioni:

  • Moderazione nell'alimentazione, modalità corretta, rifiuto degli alimenti con effetto irritante. Cibo e bevande non dovrebbero essere troppo freddi o caldi.
  • Ricevimento di preparazioni e brodi vegetativi, promuovendo restauro di una pancia mucosa. Tali farmaci includono zymed, venter, regesol. Prima di assumere qualsiasi farmaco, si consiglia di consultare un gastroenterologo.
  • Rifiuto dall'uso di alcol e dal fumo.

Gastrite focale - un concetto, caratteristiche

Sottolineate subito che il termine in questione caratterizza la malattia solo da un lato: determina la localizzazione dell'infiammazione.

Come regola generale, mettere la diagnosi e indicare la natura delle lesioni della mucosa - per esempio, superficiale o atrofica, e lo stomaco della vittima (spesso focale gastrite antrale è localizzata nel lato "output").

Descrizione della gastrite focale

L'infiammazione dello stomaco può diffondersi quasi all'intero muco (come accade con i pangastriti) e può coprire solo una parte dell'organo digestivo.

Se le lesioni della mucosa sono locali, la diagnosi è solitamente "gastrite focale". Non ci sono segni esteriori evidenti attraverso i quali il dato tipo di malattia è immediatamente riconosciuto, no.

I sintomi sono i più tipici:

  • dolore nella regione epigastrica;
  • nausea;
  • bruciori di stomaco;
  • disturbi alle feci, ecc.

Tutte queste "gioie" a volte si uniscono e talvolta il paziente è tormentato solo da un sintomo specifico.

Corso di trattamento per gastrite focale

Il trattamento è prescritto in base al quadro clinico della malattia. Se la causa della malattia è l'infezione da Helicobacter pylori e le condizioni generali del paziente non sono troppo pesanti, molto probabilmente il medico. scriverà un ciclo di antibiotici.

Per determinare se sono necessari, i test aiuteranno. Chiedi di ricevere una direzione per identificare la presenza o l'assenza di Helicobacter pylori nella mucosa (la tecnica più conveniente è il test respiratorio).

Aiutati

Non ti consigliamo di scegliere droghe da soli, ma puoi leggere un articolo cognitivo di revisione che indica farmaci specifici a fini cognitivi.

Inoltre, studiare le raccomandazioni per il rispetto delle regole, che non complicheranno la situazione (si veda, in particolare, l'articolo sulle controindicazioni per la gastrite).

Oltre a osservare la dieta, cerca di proteggerti da fattori sfavorevoli come il lavoro sulla produzione "dannosa", lo stress, la dipendenza dall'alcol o la nicotina.

La gastrite focale a volte sembra molto simile al cancro. Naturalmente, a volte questo causa problemi nella diagnosi: è facile prendere una malattia per un'altra e viceversa. La somiglianza, sfortunatamente, può gradualmente svilupparsi in modo simile. Molte infiammazioni locali, purtroppo, si trasformano in tumori maligni.

Ricorda il triste, ma saggio proverbio popolare: i guai non vengono da soli. Avendo scoperto una gastrite, provi a esser convinto, che a te tutto va bene con un intestino. L'infiammazione dello stomaco è spesso accompagnata da duodenite e colite.

Gastrite dello stomaco distale

La parte distale dello stomaco comprende un antro (vestibolo), un canale pilorico e uno sfintere pilorico, attraverso il quale il cibo entra nel duodeno. È qui che avviene la macinazione e la formazione di un nodulo di cibo semi-liquido. La gastrite superficiale distale è un'infiammazione che si sviluppa nell'antro dello stomaco o del piloro.

Nella sezione antrale, il cibo è macinato meccanicamente, mescolando a una consistenza uniforme - liquido o semi-liquido. Lo sfintere pilorico viene aperto a causa dell'irritazione dei recettori della mucosa con acido cloridrico - in questa parte dello stomaco viene secreto più muco alcalino. L'acido cloridrico, che è entrato nel duodeno con il cibo, colpisce i recettori della mucosa e aiuta a chiudere lo sfintere. Ulteriore succo duodenale neutralizza l'acido, e lo sfintere si apre di nuovo. Pertanto, l'attività di questa parte dello stomaco dipende dal volume e dalla composizione del cibo, dall'equilibrio acido-base, dalla temperatura e dallo stato dei singoli elementi dello stomaco.

Gastrite da riflusso erosivo distale: fattori concomitanti

La patologia del gatekeeper può interrompere la digestione e provocare gastrite da reflusso erosivo distale - ingestione di contenuti intestinali nello stomaco. La disfunzione del piloro è accompagnata da diversi fattori:

  1. Violazione di afflusso di sangue al corpo a causa di stress e spasmo aortico.
  2. Ingrandimento dei linfonodi su uno sfondo di infezioni croniche.
  3. Scarsa funzionalità del pancreas e del fegato.

Dopo la rimozione della cistifellea, si verifica più spesso l'iniezione di bile nello stomaco, che traumatizza le mucose.

Cosa può essere causato dalla gastrite focale distale

La gastrite focale distale (antrale) è un'infiammazione locale causata da uno squilibrio di due mezzi: aggressivo o acido e neutralizzante - alcalino. La produzione di acido per la disgregazione delle proteine ​​è stimolata dalla produzione dell'ormone gastrina nell'attività dei recettori del nervo vago. Le seconde cellule endocrine secrete della mucosa, ed è necessario per sopprimere l'acidità e la funzione dello sfintere pilorico.

Il nervo errante emerge dal cranio, passa attraverso i muscoli del collo, entra nel torace e scende l'aorta al diaframma. Il muscolo respiratorio principale è soggetto a spasmi con un alto livello di stress nella vita moderna. Di conseguenza, la funzione del nervo vago può essere inibita se il nervo è intrappolato a livello del collo, del torace o del diaframma.

Gastrite distale di superficie di tipo A e gastrite catarrale di tipo B

La gastrite distale superficiale di tipo A è associata allo stiramento e all'irritazione delle pareti dello stomaco. L'acido cloridrico cessa di essere normalmente prodotto, lo sfintere pilorico non riceve abbastanza stimolazione. C'è ristagno nello stomaco, pesantezza, nausea, gonfiore. Il mezzo acido disinfetta l'ambiente dello stomaco e, quando diminuisce, si sviluppano infezioni, incluso Helicobacter pylori.

La gastrite distale di tipo B è formata con un eccesso di acido cloridrico. La sua sintesi è stimolata dalla gastrina ormonale. La quantità di acido cresce con l'abuso di forti bevande alcoliche, fumo, stress, la prevalenza di cibi acuti, grassi, salati nella dieta, così come dopo la terapia antibiotica. Un processo infiammatorio acuto corrisponde ad una gastrite distale catarrale (alimentare). Spesso la patologia è facilitata dall'assunzione di piatti speziati, farmaci antinfiammatori non steroidei.

I sintomi della gastrite distale erosiva

I principali segni di infiammazione della mucosa distale sono:

  • Dolore dopo aver mangiato nella regione epigastrica.
  • Diminuzione del peso corporeo.
  • Compromissione dell'appetito
  • L'eruttazione è marcia o aspra (a seconda dell'acidità dello stomaco).
  • Gonfiore.
  • Sensazione di pesantezza, nausea e vomito.

I segni che compaiono e scompaiono per un po ', indicano l'inizio della gastrite distale. La patologia dovrebbe essere trattata in una fase iniziale.

L'impatto costante dei fattori aggressivi e il basso apporto di sangue alla mucosa portano allo sviluppo dell'erosione. Con la progressione della malattia sulla mucosa, si trovano aree con sanguinamento. In termini di grado di complessità, il processo di erosione è equiparato a un'ulcera peptica, ma dopo di esso non si formano cicatrici. Una complicazione pericolosa è la comparsa di vomito nelle feci e nel sangue.

Bulbite distale erettile o gastrite è provocata da ustioni della membrana mucosa. Helicobacter vive in modo permanente nell'epitelio ghiandolare della sezione pilorica e neutralizza eccessivamente il mezzo acido con l'idrossido di ammonio. Le sostanze rilasciate dal batterio contribuiscono alla sintesi dell'ammoniaca.

La terapia sintomatica può alleviare il dolore, migliorare la digestione, ma non elimina la causa della malattia. Pertanto, si sviluppa una gastrite cronica recidivante cronica, che ricorda le esacerbazioni. Possono essere associati a bere alcolici, cibi grassi, eccesso di cibo, cambiamento del tempo, stress. La cronicizzazione dei processi avviene in pazienti con patologie della colecisti, sintomi vagotonici (tachicardia, vomito).

Trattamento della gastrite distale acuta o cronica

Il trattamento della gastrite distale acuta o cronica dipende dalla causa della malattia, dai sintomi e dal benessere generale del paziente e dal tipo di patologia: una diminuzione della funzione secretoria o della sua conservazione. Se la produzione di enzimi ha sofferto, allora la terapia è diretta alla rigenerazione delle mucose:

  • Aumento della funzione secretoria delle ghiandole (eupillina).
  • Miglioramento dei processi trofici (levodopa).
  • Accelerazione del metabolismo (acido lipolico, nicotinamide, riboflavina, citocromo C).
  • Ripristino dell'attività cellulare (calcio, panangina).

Droghe nominate con una funzione anabolica, come orotato di potassio. Gli antiossidanti aumentano la resistenza della mucosa a fattori aggressivi. Il problema della gastrite è una violazione della motilità. Per la sua stimolazione prescrivere cerucal, myocholine. Gli spasmolitici alleviano la sindrome del dolore e i probiotici - disfunzione dell'intestino.

Quando gastrite con attività enzimatica conservata, è necessario sopprimere la motilità, per alleviare lo spasmo e ridurre la secrezione. Applicare i principali gruppi di farmaci - holinolitiki, antispastici e antiacidi.

La terapia della gastrite distale cronica superficiale deve essere eseguita su uno sfondo di correzione nutrizionale, eliminazione dei fattori di stress, ripristino della respirazione diaframmatica. Le medicine sono nominate in un complesso dopo esame da un gastroenterologo.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco