Cos'è l'esofagite da reflusso distale e come trattarla?

Quando i difetti degli strati interni della parte inferiore dell'esofago sono combinati con l'incoerenza o l'indebolimento del cardias, essi parlano di esofagite da reflusso erosivo distale.

Se non si applica la terapia appropriata, le lesioni possono diffondersi verso l'interno con la formazione di ulcere.

Reflusso-esofagite ha un flusso latente prolungato. Sintomi negativi del paziente si notano quando la malattia assume una forma cronica, che è diversa dai periodi di esacerbazioni e remissioni.

Cause di patologia

loading...

La formazione della malattia può essere causata da una serie di fattori provocatori che indeboliscono i meccanismi protettivi del corpo. Questi includono:

  • una cena abbondante;
  • in sovrappeso;
  • fumo e abuso di alcool;
  • stress prolungato;
  • attività fisica eccessiva;
  • inesattezze nella dieta;
  • costipazione persistente;
  • indossare indumenti di frantumazione;
  • ernia dell'apertura esofagea del diaframma;
  • uso a lungo termine di agenti farmacologici;
  • la gravidanza.

La combinazione di questi fattori con l'insufficienza dello sfintere inferiore (cardia) provoca reflusso di succo gastrico nella parte distale dell'esofago.

Il meccanismo dell'occorrenza

loading...

Le cause di GERD sono più spesso associate a prolungata irritazione dell'esofago da parte di una sostanza aggressiva. Ciò causa gonfiore della mucosa con lo sviluppo di processi distruttivi-infiammatori in esso. Di solito, i meccanismi protettivi neutralizzano l'effetto negativo, ma quando le forze immunitarie del corpo si indeboliscono, l'infiammazione si diffonde ai tessuti e agli organi vicini.

Per localizzazione del processo, l'esofagite è suddivisa nei seguenti tipi:

  • prossimale, che significa la sconfitta del segmento superiore dell'esofago;
  • Distale, che colpisce l'area dell'esofago, passando nello stomaco;
  • totale, che colpisce l'intera superficie dell'organo.

L'esofagite distale si verifica più spesso, rispetto ad altre forme di questa malattia. I principali fattori eziologici dell'aspetto della malattia sono il restringimento fisiologico dell'esofago, l'insufficienza dello sfintere inferiore (cardia) e l'effetto dei succhi digestivi sull'organo distale. C'è anche l'assunzione dell'effetto delle infezioni virali e batteriche sulla condizione dei tessuti dell'organo.

Ci sono 4 fasi di sviluppo della patologia dell'esofago distale:

  • Reflusso-esofagite distale del 1 ° grado è caratterizzato da allentamento e iperemia del terzo inferiore dell'esofago. Il primo stadio della malattia si manifesta con segni di eritema focale.
  • Il secondo grado di esofagite è caratterizzato dall'emergenza di aree erosive non-merging che occupano un'area non superiore al 10% del segmento inferiore dell'esofago.
  • Con esofagite da reflusso a 3 gradi le lesioni erosive essudanti iniziano gradualmente a fondersi l'una con l'altra. L'entità dei siti patologici rimane entro il 50% della superficie del segmento distale.
  • A 4 gradi di malattia, le aree erosive sono collegate, formando un focus, rilasciando l'essudato. L'ulcerazione è superiore a 5 cm.
GERD ha un lungo corso, inizialmente non rilevando i sintomi e gradualmente acquisendo una forma cronica.

Spesso la causa del suo sviluppo è l'incoerenza dello sfintere esofageo inferiore, che è un muscolo tondo che orla lo stomaco. La funzione di questo muscolo è quella di chiudere le pareti dell'organo dopo aver trasportato il cibo nella cavità dello stomaco e prevenire l'ingestione di succo gastrico nel terzo inferiore dell'esofago.

Con l'indebolimento dei muscoli dello sfintere, si verifica un reflusso dei succhi digestivi nell'esofago. Questo processo patologico significa la formazione di esofagite da reflusso distale. I fattori concomitanti sono le malattie gastriche, accompagnate da un aumento dell'acidità.

L'esposizione al contenuto di acido, che viene gettato regolarmente nella parte inferiore del corpo e diminuire le forze immunitarie del corpo porta alla formazione di difetti multipli del rivestimento interno del corpo. In combinazione con la rottura dello sfintere, si sviluppa esofagite erosiva distale che, senza l'effetto terapeutico, può progredire e diventare complicata dalla formazione di un difetto ulcerativo.

Terapia della malattia

loading...

Il trattamento della forma distale dell'esofagite da reflusso comprende la nomina di entrambi gli agenti sintomatici e terapeutici, la nutrizione dietetica e l'esclusione di fattori che contribuiscono all'insorgenza della malattia.

Lo schema di terapia dell'esofagite distale cronica da reflusso include:

  • Poiché la parte inferiore del corpo è costantemente esposta all'acido cloridrico, è necessario includere agenti farmacologici nel regime terapeutico che ne neutralizzano l'effetto. I preparati antiacidi (Maalox, Talcid, Almagkl, Geviskom, Fosfalugel, Gastal) sono prescritti per un periodo di 7 giorni.
  • Per stabilizzare il livello di acidità di agenti inibitori della secrezione vengono utilizzati, il più efficace dei quali è riconosciuta come bloccanti di H2-istamina recettori (famotidina, nizatidina, ranitidina, cimetidina) e IPP (omeprazolo, pantoprazolo, lansoprazolo).
  • Per migliorare la funzione motoria dello sfintere mostra l'uso di procinetici (metoclopramide, domperidone, bromopride).
  • Per proteggere il guscio interno dell'esofago, sono prescritte sostanze avvolgenti e riducenti l'acido - alginati (Laminal, Gaviscon).
  • Un buon effetto anti-infiammatorio locale è fornito con olio di olivello spinoso e Solcoseryl. Con una forma superficiale di esofagite da reflusso distale, il medico può raccomandare di limitare la dieta e le fitospore.
  • La nutrizione dietetica svolge un ruolo importante nella terapia e nella prevenzione delle esacerbazioni della forma cronica della malattia. Ai primi segni della malattia, l'uso di piatti speziati, acidi, grassi e digeribili è completamente escluso. Conserve, marinate, salse e prodotti semilavorati sono anche dannosi.

Il trattamento del guscio interno della parte inferiore dell'esofago praticamente non differisce dalla terapia antinfiammatoria di altri organi del tubo digerente. Include sostanze che riducono l'acidità, la procinetica, migliorano la funzione dello sfintere e del PPI. L'alimentazione dietetica, il monitoraggio sistematico del medico e il trattamento delle malattie concomitanti sono le condizioni principali per l'eliminazione del processo patologico.

Trattamento dell'esofagite distale

loading...

Le malattie dell'esofago si trovano più spesso. Le ragioni di tali violazioni nel corpo sono grandi. È necessario sottoporsi a un esame completo in tempo per identificare la malattia in una fase precoce e iniziare a trattarla.

Cos'è questa malattia?

loading...

Esofagite distale - che cos'è e quanto è pericoloso? La malattia è un processo infiammatorio nell'area dell'esofago, più precisamente nella sua parte distale. Molto spesso, questo disturbo si verifica a causa della malnutrizione.

Di solito l'infiammazione inizia su una parte dell'organo, in seguito il processo patologico può diffondersi in tutto l'esofago. Le malattie di questa area del corpo, di regola, non appaiono nelle prime fasi del suo sviluppo.

La persona non sospetta la presenza di alcuna malattia. Se il tempo non iniziare il trattamento, la malattia diventa cronica, accompagnerà il paziente per tutta la vita, i periodi di remissione e ricaduta alternata.

In alcuni casi, la malattia si verifica a causa di insufficiente compressione dello sfintere della parte inferiore dell'esofago. Questa zona è un muscolo rotondo, situato sul bordo dell'esofago e dello stomaco. La sua funzione è quella di chiudere il passaggio alla fine dell'ingestione di cibo nello stomaco.

Se lo sfintere è debole, il cibo torna dallo stomaco nella cavità dell'esofago, che è chiamato reflusso. La combinazione del processo infiammatorio di quest'area e l'indebolimento della forza muscolare dello sfintere porta a un'esofagite da reflusso distale.

Inoltre, precipitando fattore nello sviluppo di questa malattia può essere malattie gastriche in cui il corpo aumenta il contenuto di acido cloridrico, e gettando nell'esofago, si agisce sulla distruttivo.

Altre cause della malattia:

  1. Malattie infettive, scarlattina, morbillo, influenza e altri.
  2. Manifestazioni allergiche.
  3. Effetto distruttivo sulla mucosa dell'esofago di carattere chimico, meccanico e termico.
  4. Malattie del sistema nervoso.
  5. Uso prolungato di alcune medicine, alcool.
  6. Processi tumori nell'esofago di origine maligna e benigna.

Come puoi vedere, molti stati del corpo sono in grado di provocare questa grave malattia. Dobbiamo monitorare attentamente la loro dieta e stile di vita.

Tipi e forme

loading...

Per oggi in medicina non esiste una chiara classificazione generalmente accettata di questa malattia. Tuttavia, i medici distinguono alcune varietà, in base alla durata del suo decorso e alla sintomatologia.

La forma del corso è acuta e cronica.

L'esofagite distale erosiva procede di solito in modo acuto. Sembra, di regola, sullo sfondo di alcune infezioni e allergie. Per questo tipo di malattia è caratterizzata dalla formazione sulla mucosa delle emorragie, erosioni, così come l'aumento della produzione di muco.

L'esofagite superficiale distale è anche chiamata catarrale. La forma del corso in questo tipo di malattia è solitamente cronica. La causa di questo tipo di malattia è spesso un'ernia, formata sull'apertura diaframmatica esofagea.

L'esofagite eritematosa è considerata un tipo serio di questa patologia. Se l'effetto sulla membrana mucosa dell'esofago con il contenuto dello stomaco è breve, su di esso si formano focolai infiammatori, mentre il disturbo procede moderatamente.

Nel caso di un processo prolungato di questo processo, i fuochi dell'erosione sono interconnessi, formando l'eritema, che è chiamato esofagite eritematosa. Questa malattia è grave, l'area di infezione occupa una vasta area, spesso sanguina.

sintomi

loading...

La sintomatologia si manifesta in fasi. Più la malattia è trascurata, più i sintomi sono pronunciati.

  1. Sensazioni di dolore nella zona dello stomaco, seno, a volte molto intenso.
  2. Bruciore di stomaco, che si verifica spesso.
  3. Vomito.
  4. Tosse soffocante e fastidiosa, raucedine.
  5. Eruzioni costanti (nelle prime fasi della formazione della malattia).
  6. Difficoltà a deglutire.
  7. Letargia, debolezza generale.
  8. Lo stato di eccitazione nervosa.

Va notato che di solito i sintomi sono acuti nella posizione orizzontale della persona. Vale la pena che il paziente prenda la verticale e lo stato migliora drammaticamente.

Gradi di malattia

loading...

Come ogni malattia, progredisce nel tempo e si divide in gradi:

  • 1 grado. È causata da una condizione in cui piccole erosioni compaiono nella sezione distale e vi è un rigonfiamento dei tessuti, oltre all'iperemia della mucosa esofagea.
  • 2 gradi. Si sviluppa quando scarica le erosioni in una singola ferita. L'area del processo patologico copre più della metà del segmento distale.
  • 3 gradi. Diagnosticato con danni alla metà superiore dell'esofago distale.
  • 4 gradi. È il più pesante, poiché le ulcere formate sono molto profonde, l'esofago si restringe e si osserva una metaplasia cilindrica.

È meglio non iniziare la malattia fino all'ultimo stadio, altrimenti il ​​trattamento sarà lungo e inefficace.

Metodi di terapia

loading...

Il trattamento deve essere iniziato solo dopo aver stabilito la causa esatta per la quale si è sviluppata la malattia. Se la causa principale viene eliminata, la terapia non presenterà complessità. A volte il fattore di sviluppo non può essere determinato, quindi i medici agiscono secondo il solito schema di trattamento. Tali farmaci sono prescritti:

  1. Azione antifungosa
  2. Avvolgente lo stomaco e l'esofago.
  3. Antispastici.
  4. Antiacidi.

Oltre alla terapia farmacologica, esistono tecniche come l'elettroterapia (terapia ad amplifulsea) e la fangoterapia (peloidoterapia). La condizione principale per un trattamento efficace è la stretta aderenza alla nutrizione terapeutica.

dieta

La terapia di questo disturbo richiede un completo cambiamento nella dieta. È necessario escludere rigorosamente prodotti che irritano la mucosa dell'esofago e preparare piatti contenenti sostanze nutritive nel menu.

  • cavolo;
  • agrumi;
  • bevande alcoliche, acqua con gas;
  • pomodori, varie salse;
  • cioccolato;
  • diverse spezie, spezie;
  • affumicato, aceto, aglio;
  • tè, caffè;
  • fast food.

Quando l'esofagite è già nella fase avanzata, le verdure e i frutti non possono essere mangiati affatto. La carne può essere inclusa nel cibo solo in forma bollita e bollita. Non puoi mangiare fritto.

  • banane e pesche;
  • farina d'avena in acqua;
  • kefir e yogurt a basso contenuto di grassi;
  • Pesce e carne, al vapore o bolliti;
  • tè alle erbe;
  • verdure in umido;
  • piatti gelatinosi.

Va tenuto presente che i pasti dovrebbero essere assunti in piccole porzioni. Prima dei pasti, circa 20-30 minuti, è necessario bere un bicchiere d'acqua. Il cibo dovrebbe essere caldo. Freddo, e anche caldo è escluso.

Trattamento popolare

Il trattamento domiciliare completerà perfettamente altri metodi terapeutici. Tuttavia, qualsiasi rimedio popolare prima dell'uso deve essere discusso con il medico curante.

  • 1 via. Mescolare le erbe: origano, fiori di calendula, kiprei, radice di palude, frutti di anice secondo 1 °. cucchiaio. Prendi 2 cucchiai. cucchiai la miscela risultante, versi l'acqua bollita fresca, insisti 2 ore. Dopo aver messo il contenitore con infuso al bagnomaria, dove tenere 20-25 minuti. Dopo, premere un'altra ora, filtrare. Beva il brodo in forma calda sulla quarta parte del bicchiere 5-6 volte al giorno.
  • 2 vie. È necessario per 1 cucchiaio. cucchiaio di melissa e radice di liquirizia, 2 cucchiai. cucchiai di semi di lino, fiori di camomilla e un motherwort. Versare il composto con un bicchiere di acqua bollente, quindi mettere a bagnomaria per 15 minuti. Il brodo risultante insiste ancora per 2-3 ore, scarico. Bevi la terza parte del bicchiere 4 volte al giorno.
  • 3 vie. L'acqua è aneto. Per cucinare, hai bisogno di 1 tazza di acqua bollente, 2 cucchiaini di semi di aneto macinato. Versare i semi con acqua, lasciare per 2-3 ore, scolare. Bere 4-5 volte al giorno per 1 cucchiaio. cucchiaio prima di mangiare.
  • 4 vie. Calmante un attacco di bruciore di stomaco aiuterà tisane dalle foglie di menta, fiori di camomilla o dalle foglie secche di more e lamponi.

L'esofagite distale è una malattia piuttosto sgradevole, in grado di fornire molti problemi. Se segui tutte le raccomandazioni del medico, la malattia si ritirerà.

Esofagite da reflusso distale: tipi, cause e metodi di trattamento

loading...


L'infiammazione della mucosa dell'esofago, che si verifica a causa del getto regolare del contenuto dello stomaco, è chiamata esofagite da reflusso. Sullo sfondo di costante irritazione della membrana mucosa vi è gonfiore dei tessuti, arrossamento, indebolimento degli sfinteri esofagei.

L'infiammazione può essere:

  • totale, cattura l'intera lunghezza dell'esofago;
  • prossimale, localizzato nel reparto iniziale del corpo;
  • distale, La parte inferiore dell'esofago adiacente allo stomaco.

La forma più comune è l'esofagite da reflusso distale, diagnosticata in quasi ogni quinto abitante del pianeta. L'insidiosità di questa forma della malattia è il suo corso a lungo termine asintomatico. Le prime manifestazioni negative del paziente si accendono quando la malattia entra in una forma cronica, che è caratterizzata da un'alternanza di esacerbazione acuta e periodi di remissione.

Un nome più accurato suona come una malattia, malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD, che è considerato mnogosimptomnoe recidivante infiammazione della natura cronica dell'esofago.

Cause e fattori scatenanti della malattia

loading...


La causa principale di distale esofagite da reflusso è un indebolimento o il fallimento del cardias, la parte superiore dello stomaco che è normalmente aperto sfintere, in modo che il contenuto dello stomaco e dell'intestino 12perstnoy penetra facilmente nell'esofago inferiore. Questa condizione si sviluppa nel contesto di crescente pressione intragastrica e ridurre la motilità del tratto gastrointestinale.

Per provocare uno stato di un fallimento di un cardias tali fattori negativi come:

  • penetrazione di infezioni virali, fungine e batteriche;
  • danno meccanico all'esofago;
  • stress a lungo termine;
  • prodotti chimici, compresi medicinali;
  • dipendenza da cibi piccanti, caffè nero forte, alcol e tabacco;
  • situazioni che provocano un aumento della pressione intra-addominale, ad esempio: tosse debilitante non produttiva, ascite, gravidanza, sollevamento pesi;
  • malattie dell'apparato digerente, come gastrite, sclerodermia, ulcera gastrica o ulcera duodenale.

Ma il provocatore più serio della transizione del reflusso distale dell'esofagite in una forma cronica è il fattore umano.

I primi sintomi unti, come ad esempio:

  • eruttazione frequente;
  • bruciore di stomaco dopo l'assunzione di cibo;
  • debole dolore affamato;
  • il sapore dell'amarezza.

La maggior parte dei pazienti semplicemente ignora o tenta di fermarsi, prendendo farmaci per il bruciore di stomaco o bevendo cucchiai di bicarbonato di sodio. Di conseguenza, il processo infiammatorio progredisce, penetrando negli strati più profondi della mucosa e sviluppandosi in una forma cronica.

abbandono definitivo del contenuto dello stomaco nell'esofago distale cause cardia bruciare tessuto mucoso delicato, con formazione graduale di erosioni, ulcere poi, seguita da cicatrici e trasformazione delle cellule epiteliali nel tessuto connettivo. O lo sviluppo della necrosi dei tessuti, la perforazione delle pareti e la formazione di peritonite diffusa.

Classificazione delle forme di esofagite da reflusso distale

loading...

L'efficacia del trattamento dipende principalmente dalla diagnosi corretta e dalla definizione precisa del tipo e della forma della malattia. La classificazione dell'esofagite da reflusso distale è piuttosto ampia e ogni tipo richiede un approccio individuale per elaborare un regime di trattamento e selezionare i farmaci. Non ha senso fermare il bruciore di stomaco con farmaci alcalini, se la causa risiede nello stress prolungato e con l'avvelenamento chimico può essere molto pericoloso.

Esistono tipi di esofagite da reflusso:
Nel corso del processo patologico:

Dalla natura dei cambiamenti nei tessuti della mucosa:

  • catarrale. Questa è la forma iniziale di esofagite non erosiva, che si sviluppa sullo sfondo di un trauma meccanico da alimenti duri o piccanti, una bruciatura chimica dalla costante ricezione di alcool di scarsa qualità, caffè forte o cibo eccessivamente piccante.
  • edematosa. Avanti per la forma catarrale di esofagite. L'edema aumenta, se nella fase iniziale non c'era un trattamento adeguato. Per la forma edematica, l'ispessimento del muro dell'esofago al confine del cardias e il restringimento del suo lume sono caratteristici.
  • erosivo. È anche la fase successiva dello sviluppo del processo infiammatorio dopo la forma catarrale. Per l'esofagite erosiva è caratterizzata da un'aumentata infiammazione, i tessuti delle mucose si allentano, l'edema si accumula. Ci sono singole manifestazioni erosive, che aumentano rapidamente e si fondono in un'unica superficie della ferita. Senza un adeguato trattamento, può iniziare l'atrofia delle mucose del tessuto.
  • esfoliativa. La forma della malattia che accompagna la scarlattina o la difterite. Caratterizzato da attacchi di dolore acuto e tosse con una mescolanza di sangue. In questa forma di malattia si verificano la distruzione dei tessuti della membrana dell'esofago e il rigetto delle cellule di fibrina. Sullo sfondo dell'esofagite da reflusso esfoliativo si sviluppano le complicanze più gravi della malattia.
  • pseudomembranosa. Anche il più delle volte appare sullo sfondo della difterite o della scarlattina. Con questa forma, la membrana mucosa è ricoperta da un film di fibrina, che si sfalda rapidamente e viene rimosso in parti con masse di vomito. Al posto del peeling del film, si verifica l'erosione.
  • necrotizzante. La forma più grave di esofagite è caratterizzata dalla formazione di ulcere profonde con lesioni dei tessuti sottomucosi. Sviluppa sullo sfondo di malattie come:
    • febbre tifoide;
    • il morbillo;
    • scarlattina;
    • candidosi versato.

Abbastanza spesso, esofagite da reflusso necrotico diventa un provocatore dello sviluppo di tumori del cancro.

  • flemmonosa. È formato come complicazione di una malattia infettiva o danno alle pareti di un oggetto estraneo. È caratterizzato da un'infiammazione purulenta localizzata - una forma limitata, o diffusa in tutto l'esofago - una forma diffusa. In questo caso si formano lesioni estese con formazione di erosioni, cicatrici che portano alla sostituzione dell'epitelio con tessuto connettivo.
  • biliare. Si sviluppa non solo con la mancanza di cardias, ma anche l'incompetenza dello sfintere inferiore dello stomaco. La lesione del muco va con il contenuto del duodeno, che penetra nella cavità dello stomaco e poi nell'esofago.

In termini di dimensioni e profondità di penetrazione:

  • Superficiale, che colpisce solo lo strato superiore della mucosa, senza formazione di erosioni o ulcere.
  • Coinvolgimento nel processo patologico di tutti gli strati della mucosa con formazione di ulcere profonde e cambiamenti necrotici.
  • Disseminazione del processo verso gli strati sottomucosi delle pareti dell'esofago con perforazione e sanguinamento interno.

Gli studi clinici condotti su pazienti confermano che qualsiasi forma di reflusso da esofagite supera diverse fasi nel corso del suo sviluppo:

  1. Sconfitta di primo grado. Eritema focale debolmente espresso, leggere pieghe levigate, allentamenti della mucosa alla giunzione dell'esofago e del cardias.
  2. Sconfitta di secondo grado. Formazione di singole espressioni erosive sulla superficie delle pieghe mucose. Coinvolgimento nel processo patologico del 10% della superficie dell'esofago.
  3. Sconfitta del terzo grado. Molteplici lesioni erosive e ulcerative, che spesso si fondono in un'unica grande area. Le manifestazioni sono coperte da essudato purulento con aree necrotiche. Colpisce più della metà dell'esofago distale.
  4. Sconfitta del quarto grado. I cambiamenti patologici si estendono all'intero esofago distale e penetrano in strati di sottomucosa profondi tessuti. Le erosioni sono una singola area colpita con tratti necrotici pronunciati.

Trattamento dell'esofagite da reflusso distale

loading...


I metodi di trattamento possono essere prescritti solo da uno specialista. Senza consultare un medico, qualsiasi misura presa indipendentemente può portare a conseguenze gravi e irreparabili.

L'aspetto dei primi piccoli segni di disagio dovrebbe essere la ragione per cercare un aiuto qualificato.

Le azioni corrette quando compaiono sintomi di esofagite da reflusso sono:

  • Fame, freddo, pace. È necessario abbandonare qualsiasi tipo di cibo o liquido, applicare un impacco di ghiaccio sul sito del dolore ed escludere qualsiasi movimento o stress improvviso associato alla tensione peritoneale.
  • Chiama il dottore. In caso di forti dolori, è meglio chiamare un medico a casa. Se i sintomi sono scarsamente espressi, dovresti immediatamente fissare un appuntamento con un gastroenterologo.
  • Non prendere alcuna misura di auto-aiuto per fermare i sintomi. Qualsiasi rimedio convenzionale può aggravare il decorso della malattia e causare danni irreparabili.

Esofagite da reflusso erosivo e gastrite

loading...

Per quanto riguarda la localizzazione dell'esofagite da reflusso erosivo, esiste una forma distale, totale e prossimale. La forma totale si distingue per la sconfitta dell'intero esofago, durante la forma prossimale la lesione si verifica solo nella parte superiore. La forma distale di questa malattia colpisce la parte più bassa dell'esofago, che si collega allo stomaco.

Nel frattempo, cronica esofagite erosiva da reflusso (e gastrite) è caratterizzata da infiammazione a lungo termine delle pareti dell'esofago con l'avvento di queste erosioni. Questa forma si sviluppa per un lungo periodo della malattia, che porta a patologie irreversibili nel funzionamento e nella struttura dell'esofago.

Esofagite da reflusso erosivo distale

loading...

Con esofagite da reflusso distale erosivo, il processo infiammatorio penetra negli strati più profondi della mucosa esofagea e si verificano ulcerazioni ed erosioni. Questa forma della malattia richiede un trattamento urgente. Le particelle di membrana mucosa esfoliata possono uscire durante il vomito. Inoltre, le ulcere cicatrizzate portano successivamente alla stenosi o alla semplice costrizione del tubo esofageo.

Durante l'insorgenza dei sintomi di esofagite da reflusso erosivo, è necessario consultare un gastroenterologo per chiarire la diagnosi.

L'esofagite da reflusso erosivo distale spesso si combina con gastrite, ernia e ulcera gastrica.

Le principali cause di tale esofagite da reflusso sono il trabocco gastrico, la diminuzione dell'immunità, le ustioni chimiche, il consumo eccessivo di bevande alcoliche.

Le principali manifestazioni cliniche della malattia sono gravi ustioni che si verifica subito dopo aver mangiato, sdraiato, dolore durante la deglutizione, sensazione di nausea, vomito, gonfiore nell'addome, di notte la tosse, la voce roca.

La forma distale dell'esofagite da reflusso è superficiale, come nella gastrite. In questo caso, il processo infiammatorio nella mucosa si verifica senza distruzione patologica dell'epitelio. Se, in questo caso, il trattamento viene trattato tempestivamente, la malattia sparirà completamente e non rappresenterà una minaccia per il corpo.

L'esofagite da reflusso erosivo-ulcerativo viene diagnosticata molto rapidamente a seconda dei segni esterni, nonché dei risultati dell'esofagoscopia e degli studi radiografici.

Se questa diagnosi viene confermata, viene nominata una dieta speciale, che ha lo scopo di eliminare le cause, trattare la malattia e alleviare i sintomi. Questa dieta è prescritta da uno specialista al primo trattamento.

La complicanza più comune della malattia (2 gradi) è l'ulcera peptica nell'esofago (3 gradi - perforata). A 1 grado solo i difetti profondi si formano nelle pareti dell'esofago, che comportano cicatrici complesse, nonché possibile accorciamento del tubo esofageo.

Esofagite da reflusso erosivo cronico

La forma cronica di esofagite da reflusso erosivo-ulcerativo implica il decorso della malattia per oltre 6 mesi. In questo caso, di regola, i segni della malattia sono meno pronunciati. Tuttavia, il trattamento è più complicato.

Inoltre, la forma distale può anche avere un decorso cronico. I sintomi immediati sono espressi in meno dolore e un caso più raro di bruciore di stomaco. Per quanto riguarda l'aspetto dell'erosione in tale corrente - la loro prevalenza non è inferiore a quella acuta. Spesso, questa forma è combinata con la gastrite, ma non necessariamente. Di norma, nell'80% dei casi questo modulo si trova solo in 1 grado.

Inoltre, la forma cronica della malattia ha esacerbazioni periodiche. Le riacutizzazioni sono caratterizzate da un forte dolore e dall'aggravamento dei sintomi generali. In questo periodo, hai bisogno di un digiuno di due giorni seguito da una dieta.

Trattamento dell'esofagite da reflusso erosivo

Nella maggior parte dei casi, esofagite da reflusso non ha bisogno di un trattamento serio. Di norma, il recupero dei pazienti avviene immediatamente dopo la normalizzazione della dieta. La dieta implica l'esclusione dei principali fattori di irritazione (inclusi cibi acuti e grassi, nonché cattive abitudini, ecc.). Se il danno all'esofago è più grave, è necessario che lo specialista prescriva l'uso di antiacidi e analgesici. Inoltre, in alcuni casi, è necessario eliminare le cause dell'esofagite da reflusso, questo eviterà molte conseguenze. Tuttavia, il trattamento giusto può nominare solo un gastroenterologo.

Fondamentalmente, questo è l'appuntamento di preparazioni antiacido per sbarazzarsi di bruciore di stomaco, farmaci per il dolore e anche progestinico per ridurre la secrezione acida del succo gastrico. In generale, i farmaci per il trattamento di questa malattia non sono molto diversi da quelli usati nel caso della gastrite da reflusso.

Gradi di esofagite da reflusso erosivo

Secondo la classificazione, questa malattia ha diversi gradi. Il primo è caratterizzato da manifestazioni di erosioni separate, non fondenti nell'esofago inferiore. Con le lesioni erosive 2-nd, viene catturata una vasta area della mucosa dell'esofago. Alla terza ulcera si sviluppa l'esofago accompagnato da gastrite.

In medicina, il grado della malattia è determinato dai cambiamenti morfologici rilevati durante l'esame endoscopico.

Reflusso-esofagite erosiva di 1 grado è caratterizzato da eritema focale e lieve. Cioè, la mucosa dell'esofago è friabile con esso. Le pieghe della mucosa sono leggermente levigate. Il trattamento con farmaci non è necessario, ma richiede un consiglio medico.

La fase 2 della malattia comporta la formazione di difetti singoli o multipli, di solito di forma allungata. Anche l'essudazione è possibile. Le erosioni si trovano principalmente sulla superficie delle pieghe. Tuttavia, l'area di tali lesioni non supera il 10% della superficie totale dell'esofago. Il trattamento è obbligatorio.

Al terzo, in contrasto con il secondo, il grado di erosione da reflusso-esofagite inizia a fondersi, di regola, l'intera superficie è coperta di essudato. L'area dei difetti rispetto alla fase 2 è più del 40%. Il trattamento è estremamente necessario.

Nella quarta, la fase più difficile - unire erosione, ha formato malattie essudative-necrotica, difetti sono disposti circolarmente, e si estende questa sconfitta più di 5 cm dalla sfintere. Il trattamento dovrebbe essere urgente in ospedale.

Esofagite da reflusso - sintomi, cause e trattamento

loading...

L'esofagite da reflusso è una malattia cronica che consiste nella fusione anormale di contenuti gastrici nell'esofago.

Poiché nella mucosa non c'è protezione contro tali sostanze aggressive, a causa del contatto con esse, le lesioni epiteliali si verificano con un'ulteriore infiammazione e, di conseguenza, le sensazioni dolorose.

Quando si verifica esofagite da reflusso, il livello di acidità dell'esofago diminuisce notevolmente a causa della miscelazione del contenuto dell'esofago con reflusso gastrico acido ed enzimi digestivi. Il risultato del contatto prolungato della mucosa dell'esofago con una sostanza irritante diventa la sua infiammazione e traumatizzazione.

In questo articolo considereremo il reflusso-esofagite, i suoi primi sintomi e i principi di base del trattamento, anche a casa.

motivi

loading...

Perché si verifica esofagite da reflusso, e che cos'è? La causa dell'esofagite da reflusso è, di regola, nascosta nell'eccesso di rilassamento dello sfintere esofageo all'ingresso dello stomaco. Questo muscolo dovrebbe essere per lo più in uno stato compresso. Un esofago sano si rilassa solo 6-10 secondi per consentire il passaggio di cibo o liquidi. Se lo sfintere rimane rilassato più a lungo (per i pazienti - fino a un minuto dopo ogni deglutizione), ciò provoca regressione del contenuto dello stomaco acido nell'esofago.

Spesso l'esofagite da reflusso accompagna tali malattie del tratto digestivo come:

  • ulcera o cancro allo stomaco;
  • sconfitta del nervo vago;
  • violazione della pervietà duodenale dell'esofago;
  • pancreatite cronica, colecistite;
  • stenosi piloroduodenale;
  • ernia iatale.

Non è raro che esofagite da reflusso si verifichi dopo le operazioni sullo stomaco. Inoltre, la malattia può essere il risultato di fumare, bere alcolici e un sacco di caffè. In alcuni casi, il rilassamento dello sfintere si verifica in persone affette da un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma o dalla penetrazione di parte dello stomaco nel petto. Questo è osservato nelle persone obese, poiché una grande pancia aumenta la pressione sul diaframma.

Esofagite da reflusso erosivo

loading...

Una forma complicata della malattia, in cui piccole ulcere (erosioni) si formano sulla mucosa esofagea. Con esofagite da reflusso erosivo, tutti i suddetti sintomi diventano più pronunciati, dando al paziente un disagio palpabile. Le manifestazioni della malattia si intensificano dopo aver mangiato, così come alcuni farmaci, come l'aspirina.

gradi

loading...

Per il decorso della malattia sono caratterizzati da diversi stadi e gradualmente aumentano i sintomi, e la lesione erosiva dell'esofago diventa più pronunciata.

  1. grado - manifestato da erosioni separate non fusione ed eritema dell'esofago distale;
  2. grado - fusione, ma non impegnando l'intera superficie delle lesioni mucose erosive;
  3. grado - lesioni ulcerative manifestate del terzo inferiore dell'esofago, che si fondono e coprono l'intera superficie della mucosa;
  4. grado - ulcera cronica dell'esofago, così come la stenosi.

Sintomi di esofagite da reflusso

loading...

In caso di reflusso sintomi di questa malattia possono essere sensazione dolorosa dietro lo sterno, favorendo più vicino al cuore e anche nella spalla sinistra, può anche aspirare lo stomaco. Molto spesso il paziente non collega nemmeno questi sintomi a problemi con l'esofago, vengono presi per un attacco di angina pectoris.

Quindi, i principali segni di reflusso-esofagite negli adulti sono:

  • ruttare con aria o cibo;
  • bruciori di stomaco;
  • nausea;
  • rigurgito;
  • un sapore aspro in bocca;
  • incessante singhiozzo.

I sintomi di esofagite da reflusso spesso aumentano in posizione prona (soprattutto dopo aver mangiato) e scompaiono quando si prende una posizione seduta.

Esofagite da reflusso cronico

Esofagite in forma cronica, con la modifica delle caratteristiche di periodi di riacutizzazione con periodi di remissione, potrebbe essere una conseguenza di esofagite da reflusso acuta o sottotrattato, o sviluppare sullo sfondo di alcolismo e ricevere cibo ruvida di scarsa qualità.

Dai tipi di cambiamenti, esofagite da reflusso può essere:

  • superficiale (distale);
  • erosiva;
  • emorragica;
  • pseudomembranoso, ecc.

I sintomi dell'esofagite da reflusso nella fase cronica, con esame medico utilizzando i raggi X, possono essere un malfunzionamento delle membrane mucose dell'esofago, la comparsa di ulcerazioni ed erosione.

diagnostica

Per rilevare il reflusso gastroesofageo, oggi si usano metodi abbastanza diversi. A causa della radiografia dell'esofago, è possibile fissare il contrasto dallo stomaco all'esofago o trovare un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma.

Un metodo più affidabile è un lungo pH-metria dell'esofago (misurazione dell'acidità nel lume dell'esofago con una sonda). Ciò consente di determinare la frequenza, la durata e la gravità del reflusso. Eppure il metodo principale per diagnosticare l'esofagite da reflusso è endoscopico. Usandolo, è possibile ottenere la conferma della presenza della malattia e determinare il grado della sua gravità.

In generale, i sintomi e il trattamento dell'esofagite da reflusso dipendono dalla gravità della malattia, dall'età del paziente e dalla patologia concomitante. Ad alcune forme la terapia non è nominata o nominata, e ad altri - l'operazione è richiesta.

Come trattare il reflusso-esofagite

Quando i sintomi di trattamento esofagite da reflusso è quello di eliminare la malattia, che è diventato la causa (gastrite, nevrosi, ulcera peptica o gastroduodenite). Corretto trattamento farà sintomi da reflusso negli adulti meno pronunciati, contribuirà a ridurre gli effetti nocivi del contenuto gastrico, sono gettati in esofago, mucosa esofagea per aumentare la stabilità e per cancellare rapidamente allo stomaco dopo aver mangiato.

Il trattamento conservativo è indicato per i pazienti con decorso della malattia non complicato. Include raccomandazioni generali:

  • dopo aver mangiato, evitare di inclinarsi in avanti e rimanere in alto per 1,5 ore
  • dormire con una estremità del letto non inferiore a 15 cm,
  • non indossare abiti stretti e cinture strette,
  • limitare il consumo di prodotti che agiscono aggressivamente sulla membrana mucosa dell'esofago (grassi, alcool, caffè, cioccolato, agrumi, ecc.)
  • smettere di fumare

La terapia medica con reflusso-esofagite viene eseguita per almeno 8-12 settimane con successiva terapia di mantenimento per 6-12 mesi. Assegnazione:

  • inibitori della pompa protonica (omeprazolo, lansoprazolo, rabeprazolo) in dosi normali o doppie,
  • antiacidi (Almagel, fosfalugel, maaloks, gelusil-lac, ecc.) sono prescritti di solito 1,5-2 ore dopo i pasti e di notte,
  • procinetica - domperidone, metoclopramide.

Per ridurre i sintomi nei sintomi posizione supina come bruciore di stomaco e dolori allo sterno, dovrebbe adottare la corretta postura - la parte superiore del corpo deve essere leggermente sollevata, che è possibile utilizzare diversi cuscini.

operazione

Questo metodo di trattamento è usato raramente. Le principali indicazioni per l'operazione:

  • Inefficacia del trattamento farmacologico prolungato.
  • Sviluppo dell'esofago di Barrett con rischio di malignità (sviluppo del cancro esofageo).
  • Stenosi dell'esofago.
  • Frequente sanguinamento esofageo.
  • Polmonite da aspirazione frequente

Il principale metodo di trattamento chirurgico è la fundoplicatio di Nissen, con il normale funzionamento dello sfintere cardiaco ripristinato.

dieta

Con esofagite da reflusso, la dieta è abbastanza severa e proibisce il consumo di una certa quantità di cibo. Tra questi:

  • bevande alcoliche, succhi di frutta naturali, bevande gassate;
  • prodotti marinati e affumicati, sottaceti;
  • zuppe e minestre forti cucinate su di loro;
  • cibi grassi e fritti;
  • frutta (specialmente agrumi);
  • spezie, salse;
  • gomma da masticare;
  • prodotti che promuovono l'aumento di gas (cavoli, pane nero, latte, legumi, ecc.);
  • prodotti, rilassando lo sfintere gastrico inferiore e provocando il ristagno di masse alimentari nello stomaco (dolci, tè forte, cioccolato, ecc.).

Nella dieta di una persona che soffre di reflusso, devono essere inclusi i seguenti alimenti:

  • uova sode bollite,
  • Latte a basso contenuto di grassi e fiocchi di latte magri puliti,
  • prodotti a base di latte acido
  • cereali,
  • soufflé di carne e pesce,
  • cotolette e polpette per una coppia,
  • imbevuto di biscotti d'acqua o di pane raffermo,
  • mele cotte
  • il cibo per i pazienti con malattia da reflusso deve essere diviso e includere da cinque a sei pasti al giorno, quest'ultimo - quattro ore prima di andare a dormire.
  • le porzioni devono essere piccole, in modo che lo stomaco sia riempito solo di un terzo del suo volume.
  • un pisolino pomeridiano è meglio sostituito da una passeggiata tranquilla. Ciò contribuisce al fatto che il cibo uscirà rapidamente dallo stomaco nell'intestino e il lancio di contenuto acido nell'esofago non accadrà.

Per ridurre il reflusso gastroesofageo, è necessario:

  • perdere peso,
  • Dormire su un letto con una testata alta,
  • osservare gli intervalli di tempo tra i pasti e il sonno,
  • smettere di fumare,
  • rifiutare di bere alcolici, cibi grassi, caffè, cioccolato, agrumi,
  • Per sradicare l'abitudine di lavare il cibo con acqua.

Rimedi popolari

Il trattamento di esofagite da reflusso con rimedi popolari può essere eseguito solo come procedura ausiliaria. trattamento popolare di reflusso basato su decotti ricezione, lenitiva mucosa esofagea, prodotti che stimolano il tono dello sfintere, abbassando l'acidità e prese con bruciore di stomaco.

prospettiva

L'esofagite da reflusso ha, di regola, una prognosi favorevole per la capacità di lavoro e la vita. Se non ci sono complicazioni, non accorcia la sua durata. Ma con un trattamento inadeguato e l'inosservanza dei dati da parte dei medici delle raccomandazioni, sono possibili nuove recidive dell'esofagite e della sua progressione.

Esofagite da reflusso erosivo distale

Esofagite da reflusso erosivo distale cronico - che cos'è: sintomi, gradi, trattamento

Esofagite distale può essere una malattia indipendente o una delle complicanze di accompagnamento del tratto gastrointestinale. Questa forma si presenta quando esposta a fattori irritanti sull'esofago. La lesione può interessare una particolare area dell'esofago o l'intero organo contemporaneamente.

Esofagite distale - che cos'è?

Quando una sostanza aggressiva o irritante è influenzata dall'esofago, c'è un rigonfiamento dei tessuti e un'infiammazione della mucosa. Se una persona mangia un pasto affilato, allora queste manifestazioni sono temporanee. Con l'indebolimento delle funzioni protettive, c'è un'infiammazione persistente.

Ci sono diverse zone in cui può esserci un disturbo della struttura della mucosa:

  1. Sconfitta totale Afferra l'intero esofago.
  2. Prossimale. È localizzato nel dipartimento iniziale dell'organo.
  3. Distale. Si verifica nell'infiammazione della parte inferiore dell'esofago adiacente allo stomaco.

L'esofagite distale è registrata in ogni 5 abitanti del pianeta. È osservato in uomini e donne nella stessa quantità. La difficoltà del disturbo è che per lungo tempo il paziente non manifesta alcun segno, e le prime manifestazioni compaiono solo quando la malattia assume una forma cronica.

L'infiammazione nella parte distale dell'esofago può derivare da effetti chimici o meccanici sulla mucosa.

Spesso appare dopo le infezioni trasferite, per esempio, una difterite, una scarlattina, un morbillo o un'influenza. A volte il prerequisito è reazioni allergiche.

La causa principale è l'indebolimento o l'incoerenza del cardias, la parte superiore dello stomaco. Tra l'ultimo e l'esofago c'è uno sfintere di chiusura. Se funziona male, il contenuto dello stomaco insieme al succo aggressivo penetra nelle parti inferiori dell'esofago.

A causa di ciò, vi è un aumento della pressione intragastrica e una diminuzione della peristalsi del VCT.

Può portare a esofagite distale può:

  • Atteggiamenti verso il caffè, l'alcol e il tabacco.
  • Gravidanza e fattori che provocano un aumento della pressione intra-addominale.
  • Altre malattie, ad esempio tosse non produttiva, gastrite, ulcera peptica.

Se l'esofagite distale è causata da infezioni nel corpo, allora si presenta una variante emorragica della malattia.

Classificazione di forme e gradi

L'efficacia del trattamento dipende da quanto correttamente viene formulata la diagnosi e dalla forma e dal tipo di malattia che viene determinata con precisione. La classificazione della forma distale è abbastanza grande. Ogni varietà richiede un approccio speciale per lo sviluppo di un piano di trattamento e la scelta dei farmaci.

Nel corso della malattia si distinguono tre tipi di processo:

Quest'ultimo appare nel caso in cui il processo acuto non fosse curato o curato, ma non fino alla fine.

In base alla natura dei cambiamenti che si verificano,

  • Catarrale. Questa è la forma iniziale, che appare sullo sfondo di un trauma nella parte inferiore dell'esofago con un cibo solido o piccante, un consumo costante di farmaci.
  • Edematosa. L'edema aumenta se il trattamento iniziale non inizia.
  • Erosiva. C'è un aumento nel processo infiammatorio, la mucosa si allenta, compaiono ulcere.
  • Esfoliativa. Questa specie accompagna la scarlattina o la difterite. Caratterizzato da attacchi di dolore e tosse con impurità sanguinolente. In questa fase, la distruzione della membrana dell'esofago è caratteristica.
  • Pseudomembranosa. Appare sullo sfondo di alcune infezioni, la membrana mucosa è ricoperta da un film di fibrina.
  • Ascesso. È una complicazione di malattie infettive e lesioni delle pareti con un oggetto estraneo.
  • Necrotizzante. La forma è accompagnata da gravi malattie. Con esso, i tessuti sottomucosi sono coinvolti nel processo infiammatorio.

La malattia può passare attraverso 4 fasi:

  • Il primo Si nota l'allentamento della membrana della parte distale.
  • Il secondo Singole ulcere compaiono sulle pieghe della mucosa. In questa fase, la malattia può estendersi oltre il segmento distale.
  • Il terzo Compaiono ulcere multiple. Possono fondersi, creare aree necrotiche. Influisce su più della metà della parte distale.
  • Quarto. Le modifiche riguardano l'intero dipartimento o il corpo, penetrano negli strati profondi.

sintomatologia

Nel 40%, esofagite distale non provoca disagio o dolore. A volte c'è un rutto, difficoltà a deglutire o bruciore. Inoltre, c'è una sensazione di costante debolezza o nervosismo.

Il sintomatismo può manifestarsi in posizione supina e scomparire quando si è seduti o in piedi.

Quindi, il primo segno è il bruciore di stomaco. La causa del suo aspetto è l'irritazione del contenuto mucoso dello stomaco. Aumenta questo stato con pendenze. Sensazioni dolorose al petto compaiono dietro lo sterno e si intensificano quando si eseguono le inclinazioni.

Un eruttazione può comparire prima della comparsa di cambiamenti patologici. Se modifichi il tuo stile di vita, puoi evitare ulteriori complicazioni. La disfagia nelle prime fasi della malattia è scarsamente espressa. Con l'aumentare della progressione, l'intensità aumenta.

diagnostica

La forma distale viene esaminata utilizzando vari metodi strumentali:

  • Radiografia. Con il suo aiuto, è possibile identificare la causa principale dello sviluppo della malattia e determinare la probabilità di arrivare dallo stomaco all'esofago dei contenuti.
  • Endoscopia. Il metodo rivela la gravità della malattia. Con l'aiuto di una fotocamera collegata all'estremità di uno speciale endoscopio, il medico vedrà la presenza di ulcere e la localizzazione del processo infiammatorio.
  • PH-metria intra-esofageo. Lo studio, che consente di utilizzare la sonda per mostrare l'acidità dell'ambiente dell'esofago.

A volte viene utilizzato un metodo manometrico o radionuclide per la diagnosi. Il primo è progettato per rilevare anomalie nel lavoro dell'organo e il secondo determina il livello di radioattività nell'esofago.

Trattamento dell'esofagite da reflusso distale

Innanzitutto, tutte le manipolazioni mirano a eliminare la fonte di irritazione. Al paziente viene quindi somministrata una dieta speciale.

La sua essenza è escludere la razione di cibi irritanti. Il dottore nomina una dieta frazionaria con piccole porzioni. Per escludere necessariamente è necessario il caffè, le bevande gassose, le spezie, l'alcool, piatti affilati.

Il corso del trattamento con le medicine inizia con la nomina di vari preparati antiacidi. Essi avvolgono il muco e riducono l'acidità del succo gastrico.

Inoltre, vengono prescritti farmaci che possono ridurre la produzione di succo gastrico. Il trattamento con tali compresse è di circa 4-6 settimane.

Inoltre, sono prescritti procinetici. Aumentano il tono dello sfintere distale dell'esofago, accelerano il processo digestivo. Grazie a loro, il cibo cade velocemente dallo stomaco nell'intestino, non avendo il tempo di essere gettato nell'esofago.

Il trattamento chirurgico è prescritto solo se:

  • Non c'è effetto persistente con il trattamento conservativo,
  • ci sono frequenti polmoniti,
  • il sanguinamento si verifica,
  • L'esofago di Barrett si sviluppa.

L'operazione è mirata alla formazione di una valvola esofagea artificiale. A causa di ciò, la colata di contenuti gastrici nell'esofago cessa.

La prognosi per le fasi iniziali della malattia è favorevole. Ma l'80% delle persone è cronico, quindi richiede una terapia di mantenimento costante.

La prevenzione è il rifiuto di cibi salati, speziati, acidi e altri che possono avere un effetto irritante e mucoso. Dovresti evitare di mangiare troppo, perché spesso la causa della malattia è il reflusso, che è dovuto a un eccessivo stiramento dello stomaco.

Evita lo stress. Esofagite distale a volte si verifica sullo sfondo di gravi disturbi nervosi. Pertanto, è necessario monitorare attentamente il proprio stato. Le forme croniche richiedono un'osservazione costante. Si raccomanda ai pazienti con questa forma di sottoporsi a trattamento regolare in una spa.

Vota questo articolo: (Ancora nessun voto)

Esofagite distale - che cos'è?

Home> Che cos'è GERD> Esofagite

Il desiderio di essere assolutamente sani è uno degli obiettivi principali di una persona. Se si esclude completamente il fattore genetico, un potente ostacolo a questo obiettivo è la malnutrizione, l'infezione, la tensione nervosa e lo stile di vita. Tutto questo può essere la causa dello sviluppo dell'esofagite distale.

Cosa c'è di speciale nello sviluppo di tale infiammazione della mucosa esofagea? Cosa è caratterizzato da tale processo e quali sono le caratteristiche del suo trattamento? Scopriamolo.

Cos'è l'esofagite distale?

Esofagite si verifica quando un irritante viene applicato all'esofago. Cosa si manifesta con il rigonfiamento dei tessuti e la comparsa di infiammazione della mucosa. Normalmente, questo corpo reagisce a cibo troppo aggressivo. Ma con l'indebolimento dei meccanismi di protezione locali, c'è una malattia dell'organo sotto forma di un processo infiammatorio nell'area di esposizione. La lesione appare su una parte separata dell'esofago o l'intero organo soffre. Secondo una delle classificazioni, vale a dire la localizzazione dei cambiamenti, la malattia si verifica:

  • totale - infiammazione dell'intero esofago;
  • prossimale - quando viene colpito l'esofago superiore iniziale;
  • Esofagite distale - caratterizzata dalla comparsa di cambiamenti nella mucosa dell'esofago, che è più vicino allo stomaco.

La variante più frequente dello sviluppo della malattia è esofagite distale.

Le malattie dell'esofago nella maggior parte dei casi si verificano per lungo tempo e spesso asintomatiche, passando in un decorso cronico. Si può sviluppare esofagite distale cronica. Cos'è? Questa infiammazione della parte distale (inferiore) dell'esofago, nello sviluppo di cui si alternano le fasi di esacerbazione e remissione.

A volte la causa dello sviluppo della malattia dell'esofago può essere l'insufficienza del suo sfintere inferiore. È un muscolo rotondo al confine con lo stomaco. Il suo compito è quello di chiudere il passaggio dopo aver spostato il cibo allo stomaco. Quando lo sfintere si indebolisce, il contenuto dello stomaco ritorna all'esofago - reflusso. Con una combinazione di questi due motivi, i medici parlano dello sviluppo dell'esofagite da reflusso distale. Nello sviluppo di questa malattia, non meno importante è il ruolo delle malattie dello stomaco, in cui aumenta il livello di acido cloridrico che agisce sull'esofago.

Opzioni per l'infiammazione dell'esofago

Esistono classificazioni esofagee esofagee che caratterizzano la malattia per localizzazione, decorso, forma clinica, presenza di complicanze. Ma in medicina c'è un'ulteriore classificazione - dalla natura dei cambiamenti nella membrana mucosa dell'organo. Secondo lei, l'esofagite è divisa nei seguenti tipi:

  • catarrale o superficiale;
  • erosivo ed erosivo-ulcerativo;
  • emorragica;
  • necrotizzante.

Spesso tali lesioni si verificano sulla parte distale (distale) dell'esofago, che confina con lo stomaco. Questa lesione è causata da molti fattori, tra cui la costrizione fisiologica locale, le malattie dello stomaco, l'influenza dell'acido cloridrico sulle parti inferiori dell'esofago.

Esofagite catarrale distale, che cos'è? In questo caso, l'infiammazione della mucosa procede con una pronunciata reazione locale sotto forma di edema dei tessuti e iperemia (arrossamento). Più spesso c'è un distale catarrale esofagite su uno sfondo di un fallimento del cardias - lo sfintere esofageo inferiore. Il motivo è la distruzione dell'esofago da parte dell'acido cloridrico dello stomaco a causa di problemi con lo sfintere esofageo inferiore. A volte questa variante della malattia appare in infezione virale acuta, gastrite causata da batteri.

La variante emorragica della malattia si manifesta in una specifica reazione infiammatoria locale, che si sviluppa in molti processi infettivi nel corpo. Un tipico esempio di infezione è il tifo epidemico tifo.

Spesso, l'effetto di un agente aggressivo è così pronunciato che oltre alla solita infiammazione dell'esofago, ci sono più aree con difetti nel tessuto mucoso (erosione). Quando la lesione erosiva dell'esofago inferiore è combinata con l'indebolimento del muscolo rotondo inferiore, essi parlano di esofagite da reflusso erosivo distale. Se la malattia non viene curata, i difetti possono diventare più profondi, si formano ulcere.

Con l'immunità indebolita e l'effetto sul corpo di una grave infezione, può verificarsi una variante estremamente rara di infiammazione esofagea-esofagite necrotica.

Qual è il trattamento per esofagite distale?

Come si è scoperto, alcune varianti dell'infiammazione dell'esofago si sviluppano a seguito di infezioni virali o batteriche espresse. Affinché il trattamento sia non solo sintomatico, ma quanto più efficace possibile, bisogna cercare di scoprire la causa dello sviluppo della malattia. L'impatto su di esso porterà al recupero e all'assenza di complicanze.

Con l'infezione batterica, la base del trattamento è la prescrizione di farmaci antibatterici, la cui scelta dipende dalla sensibilità dell'organismo agli antibiotici.

L'esofagite catarrale da reflusso distale, sviluppata come conseguenza del trasferimento di una malattia virale, richiede la nomina di sostanze immunostimolanti e farmaci antivirali.

Che cosa include il regime di trattamento per esofagite distale?

  1. Poiché la parte inferiore dell'esofago è spesso interessata dall'acido cloridrico, è importante includere farmaci che riducano l'acidità nel piano di trattamento. Gli antiacidi hanno un effetto rapido ma temporaneo a questo riguardo. Sono nominati corso settimanale.
  2. Stabilizzare il livello di acidità dell'esofago e bloccanti dello stomaco dei recettori h3-istamina e inibitori della pompa protonica.
  3. L'esofagite distale cronica da reflusso richiede una terapia specifica, la somministrazione di sostanze che proteggono la mucosa dell'esofago e dello stomaco, riducono l'acidità e non vengono assorbite. Bene con tali funzioni far fronte agli alginati.
  4. Un ruolo importante nel trattamento della malattia è la completa eliminazione dei fattori infiammatori. Questi includono farmaci che provocano l'infiammazione della mucosa dell'esofago: alcuni tipi di antibiotici in compresse, sostanze anti-infiammatorie, farmaci ormonali.
  5. Nell'esofagite superficiale distale, i medici raccomandano l'uso di sostanze che migliorano la protezione locale: si tratta di decotti alle erbe, Solcoseryl, olio di olivello spinoso.
  6. Non dimenticare la dieta. Svolge un ruolo chiave nella prevenzione e nel trattamento della malattia durante l'esacerbazione dell'esofagite distale cronica. Classicamente, quando compaiono i primi sintomi della malattia, gli estratti acuti, il cibo pesante, l'alcol e i piatti dolci sono esclusi dalla dieta.

L'aspetto, la manifestazione e il trattamento della mucosa dell'esofago distale differiscono poco dalla normale infiammazione di questo organo. Questo è un processo cronico che si verifica più spesso con problemi allo stomaco e sfintere esofageo inferiore. Come liberarsene per sempre? Una corretta alimentazione, l'osservazione da parte di un medico e il trattamento della malattia che lo ha causato sono condizioni importanti per stabilizzare il processo.

Infiammazione del terzo inferiore dell'esofago

L'esofagite distale è un processo infiammatorio che si verifica nel terzo inferiore del tubo esofageo.

In generale, questa malattia è correlata alla malattia di base. Per la natura della manifestazione, l'esofagite distale è divisa in acuta e cronica.

Quali sono i tipi?

Secondo le caratteristiche morfologiche della mucosa sono divisi:

  • catarro (superficiale);
  • edema;
  • erosiva;
  • emorragica;
  • pseudomembranosa;
  • esfoliativa;
  • necrotico;
  • ascesso.

Tra questi, i tipi più comuni: superficiale ed edematoso. Esofago mucoso edematico ed iperemico.

L'esofagite distale erosiva origina dall'infezione di agenti nocivi, alcune sostanze che agiscono in modo irritante.

La forma hemorrhagic si alza in connessione con patologie infettive concomitanti, per esempio, come l'influenza o il tifo. La mucosa dell'esofago è completamente colpita da emorragie.

Tipi di esofagia distale pseudomembranosa e esofagia compaiono in connessione con difterite o scarlattina.

Un corso complesso di malattie infettive può portare a esofagite necrotica. Con agranulocitosi e infezione candidosa, il paziente ha ulcere infettive sulla mucosa.

L'esofagite distale flemmonica si verifica in relazione al danno meccanico della mucosa e agli strati sottostanti della parete esofagea.

L'esofagite distonica cronica si sviluppa anche sullo sfondo dell'azione meccanica.

Cibo troppo caldo o freddo, piatti speziati, spiriti - tutto ciò porta alla comparsa di una forma alimentare di esofagite. Nei pazienti che lavorano in produzione con maggiore nocività, insorge esofagite distale professionale. Ad esempio, sotto l'influenza di vapori di alcali, acidi, sali di metalli pesanti. Tali danni alla parete del tubo dell'esofago come diverticoli, acalasia cardia sfintere, esofago restringimento stenotico promuovere ristagno di cibo nell'esofago e formazione di esofagite cronica stagnante. Spesso l'esofagite cronica nei bambini diventa allergica. Questa forma è una patologia concomitante nell'asma bronchiale e allergia esofageo. L'esofagite distale cronica dismetabolica è il risultato di poliipovitaminosi, sideropenia, danno tissutale ipossico, ad esempio, nell'insufficienza respiratoria o cardiovascolare. Esofagite dismetabolica appare spesso in connessione con ipertensione portale quando brucia una vasta area della pelle. Una forma di ulcera idiopatica è un tipo speciale di malattia. Con questa patologia nell'esofago, ci sono processi morfologici che si osservano con la colite ulcerosa. La seconda forma rara della malattia è la lesione granulomatosa dell'esofago o l'esofagite regionale stenosing aspecifica. malattia comune è reflusso, che si verifica quando la mucosa esofagea in contatto con il contenuto acido dello stomaco riflusso per frammenti ripetitivi.

La natura della lesione è classificata:

  • superficie senza lesioni erosive e ulcerative;
  • sconfitta di tutto lo spessore della mucosa con ulcere e necrosi;
  • sconfiggere gli strati sottomucosi con la formazione di difetti profondi con perforazione del sanguinamento della parete dell'esofago. Dopo la terapia, possono verificarsi cicatrici.

eziologia

I fattori dei processi infiammatori nella mucosa esofagea possono essere:

  • la presenza di reflusso nello stomaco nel lume dell'esofago (principalmente, contribuisce alla comparsa di esofagite da reflusso);
  • Patologie infettive (micosi - candida, virus dell'herpes simplex, alcune infezioni batteriche);
  • sostanze chimiche (sotto l'influenza di alcali, acidi, solventi c'è esofagite erosiva).

Danni meccanici e danni fisici (cibo, suono).

I gradi di esofagite sono classificati in base ai cambiamenti morfologici osservati durante l'esame endoscopico.

  • Esofagite distale di primo grado: eritema focale e lieve. La mucosa dell'esofago è allentata nel punto di transizione allo stomaco. Le pieghe sono leggermente appiattite.
  • Il secondo grado caratterizza la presenza di lesioni singole o multiple erosive di priorità rispetto alla forma allungata, l'essudato può essere presente. Le erosioni si trovano sulla superficie delle pieghe della mucosa. L'area della superficie erosa non supera il 10% dell'intera area della parte distale dell'esofago.
  • Il terzo grado di erosione è accompagnato da drenaggio, rivestimento dell'essudato, masse necrotiche. Il danno non si diffonde circolarmente. L'area dei difetti non supera il 50% della superficie totale dell'esofago distale.
  • Il quarto stadio - l'erosione fusa, ci sono lesioni essudative necrotiche, tutti i difetti sono posti circolarmente, l'estensione della parte interessata è più di 5 cm sopra la giunzione gastroesofageo.

diagnostica

Se l'esofagite superficiale acuta è accompagnata da manifestazioni cliniche, allora la diagnosi di questa malattia, di regola, non è difficile - la localizzazione del dolore è molto specifica e caratteristica. Il sondaggio fornisce l'identificazione di una possibile causa di esofagite. Per confermare la diagnosi, viene utilizzato l'esame endoscopico dell'esofago (esofagoscopia), che determina i cambiamenti nella mucosa, la loro gravità. La conduzione di un esame endoscopico dell'esofago viene effettuata non prima del sesto giorno dopo la comparsa di sintomi clinici gravi. Le indicazioni per l'esame endoscopico vengono eseguite singolarmente. Se necessario, viene effettuata una biopsia endoscopica della mucosa ed esaminata istologicamente.

Disturbi nella funzione motoria dell'esofago sono determinati mediante esofagomanometria. La radiografia dell'esofago consente di rilevare i cambiamenti nei contorni esofagei, l'ulcerazione, il gonfiore della parete e l'accumulo di muco.

sintomi

  • Un segno caratteristico e principale di molti tipi di patologie è il bruciore di stomaco. È caratterizzato da una localizzazione squamosa, che aumenta dopo aver mangiato e in posizione orizzontale, durante l'esercizio fisico e l'eccesso di cibo.
  • L'eruttazione è acida o amara. In alcuni casi, il contenuto acido dello stomaco viene gettato in bocca (reflusso).
  • Aumento della salivazione (salivazione), specialmente di notte.
  • Le suddette manifestazioni sono ridotte o eliminate dopo l'uso di agenti antiacidi.
  • Sensazioni dolorose È localizzato nel petto. Spesso assomiglia al dolore stenocardico.
  • Una voce roca, una sensazione di eccesso di cibo dopo aver mangiato, un colpo di tosse, un mal di gola, singhiozzo e amarezza in bocca. In alcuni casi, il paziente avverte un odore sgradevole in bocca.
  • Esofagite erosiva ed erosiva-ulcerativa, necrotica ed esfoliante si manifestano attraverso l'escrezione di aree mucose con tosse o vomito.

trattamento

Il primo passo nel trattamento della malattia è la nutrizione.

È necessario evitare l'effetto irritante di determinati alimenti. Ad esempio, fritto, caldo, affumicato. È necessario prendere in considerazione la consistenza del cibo, poiché con l'esofagite è necessario risparmiare la membrana mucosa dell'esofago.

Completamente dovrebbe essere escluso dalla dieta del paziente bevande forti, spezie, frutta acida e bacche, succhi di frutta. L'ultimo pasto dovrebbe essere di 3 ore prima di andare a dormire. Dopo aver mangiato, è consigliabile non sdraiarsi orizzontalmente per le prossime due ore, la parte della testa del letto dovrebbe essere sollevata di 15 cm (specialmente nei pazienti con esofagite da reflusso).

I seguenti prodotti dovrebbero essere inclusi nel menu del paziente:

  • carne a basso contenuto di grassi, pesce magro;
  • tutti i succhi, ad eccezione di acido;
  • raramente muffin, principalmente il secondo giorno;
  • ancora acqua minerale;
  • frutta e verdura fresche non acide;
  • verdure al vapore o bollite;
  • cereali;
  • omelette al vapore;
  • gelatina;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • tutti i piatti gelatinosi e avvolgenti.

medicazione

Prima della nomina dei farmaci è necessario identificare la causa che ha causato l'infiammazione dell'esofago.

Obbligatorio sono i fondi di un gruppo di antiacidi, antispastici, farmaci avvolgenti. In alcuni casi, sono necessari agenti antibatterici e terapia antifungina.

Di antiacidi, omeprazolo può essere somministrato in una dose di 20 mg. ogni 12 ore. è possibile unire il suo uso con il ricevimento del prokinetium motilium 10 mg. tre volte al giorno. Questa terapia è prescritta fino a 4 settimane.

Dopo il trattamento, è necessario eseguire un'endoscopia di controllo per analizzare le dinamiche della malattia. Dopo questo, vale la pena continuare il corso di farmaci per 6 mesi.

Se la normalizzazione della mucosa non è osservata o è insignificante, allora è necessario utilizzare citoprotettori e procinetici. Dopo 6-8 settimane di trattamento, il paziente deve interrompere l'assunzione di farmaci se non ha sintomi caratteristici.

Spesso la malattia si ripresenta dopo aver interrotto l'uso di droghe. Ciò potrebbe essere dovuto all'interruzione prematura del trattamento farmacologico, al fumo, all'obesità e all'uso di bevande alcoliche.

Il paziente con diagnosi di esofagite da reflusso dovrebbe aderire alla terapia di mantenimento con i bloccanti del recettore H2-istamina. Soprattutto con un corso ricorrente e severo.

L'intervento chirurgico viene effettuato in caso di ernia paresiofarea e stenosi dell'esofago con stenosi e anche se l'età del paziente è superiore a 60 anni.

prevenzione

La prevenzione consiste nell'evitare i fattori della sua insorgenza - ustioni con cibi caldi, agenti chimici, ferite da corpo estraneo, ecc.

Esofagite cronica richiede un esame regolare da parte del medico curante e, se necessario, il trattamento. I pazienti con esofagite cronica come profilassi delle esacerbazioni richiedono un trattamento di sanatorio.

A giudicare dal fatto che ora stai leggendo queste righe - una vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte.

E hai già pensato all'intervento chirurgico? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, rottura delle feci. Tutti questi sintomi ti sono familiari non per sentito dire.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione? Ecco la storia di Galina Savina, su come si è liberata di tutti questi sintomi spiacevoli. Leggi l'articolo >>>

Esofagite distale - che cos'è, sintomi e trattamento

Il bruciore di stomaco frequente è un segno dello sviluppo di esofagite distale cronica. Le convulsioni acute di questa malattia di solito passano rapidamente, ma se l'infiammazione dell'esofago è spesso una preoccupazione, è necessario sottoporsi a una diagnosi e iniziare il trattamento per evitare complicazioni della patologia. Esistono diversi tipi di esofagite distale, ognuno dei quali ha le sue peculiarità di percolazione.

Cos'è l'esofagite distale?

L'esofagite distale è una malattia dell'esofago, caratterizzata da un processo infiammatorio sulla mucosa della parte inferiore situata vicino allo stomaco. Tale infiammazione non è sempre una patologia - in uno stato normale indica l'ingestione di cibo troppo aggressivo. Il processo costante diventa con l'indebolimento dei meccanismi di protezione e sotto l'influenza di un numero di altri fattori.

Cause di patologia

Per ragioni eziologiche (ragioni), si distinguono diversi tipi di esofagite distale:

  1. Almentario - a causa di effetti meccanici, chimici, termici e di altro tipo sull'esofago. È una reazione naturale al cibo caldo, speziato, scarsamente masticato, forte alcool, fumo di sigaretta.
  2. Professionista - a causa dell'impatto delle sostanze nocive nella produzione (vapori di acidi e alcali, sali metallici, ecc.).
  3. Allergico - causato dalla reazione del corpo all'allergene assunto con il cibo.
  4. Infettivo - a causa di infezione da morbillo, scarlattina, difterite e altre infezioni. In questo caso, si trovano la maggior parte delle varietà morfologiche di patologia.
  5. Reflusso-esofagite - a causa di ingestione di cibo digerito dallo stomaco nell'esofago. Ciò può verificarsi a causa della debolezza dello sfintere inferiore situato sul bordo delle due sezioni del tubo digerente, l'ernia - protrusione dello stomaco nell'esofago, alcune malattie. I sintomi sono più pronunciati se la patologia è combinata con fattori che causano un aumento della secrezione di acido cloridrico nello stomaco.
  6. Stagnante - irritazione dell'esofago di residui di cibo bloccati in esso. Il cibo non può passare nello stomaco a causa di un rilassamento insufficiente dello sfintere, riduzione congenita o stenotica nel lume dell'esofago, sporgenza della parete (congenita, causata da un tumore benigno o canceroso, ecc.)
  7. Candidosi - si verifica quando il fungo del genere Candida, che causa il mughetto nel cavo orale, si diffonde alla mucosa dell'esofago. È raro, perché per questa candidosi dovrebbe essere molto trascurato.

Importante! L'esofagite distale spesso non è una malattia indipendente, ma un sintomo di altri problemi con il corpo.

Per questo motivo, non è possibile ignorare i frequenti bruciori di stomaco: è necessario contattare un gastroenterologo per un esame.

Forme morfologiche di esofagite

Una delle principali classificazioni dell'esofagite distale si basa sulla natura dei cambiamenti morfologici che si verificano nei tessuti della mucosa dell'esofago. Su questa base, si distinguono le seguenti principali forme di patologia:

  • Catarrale (superficiale) - il più comune, è caratterizzato da arrossamento e gonfiore della mucosa. I tessuti non vengono distrutti, quindi, con un trattamento tempestivo, l'infiammazione passa senza conseguenze sulla salute. Molto spesso questa forma si verifica quando la mucosa entra in contatto con acido cloridrico dallo stomaco. Meno spesso - con esofagite di natura infettiva.
  • Erosiva. Differisce nella formazione di erosioni e ulcere sanguinanti sulla parete dell'esofago. Si verifica durante un danno meccanico o chimico ai tessuti (a volte a causa dell'uso a lungo termine di farmaci glucocorticoidi) e con esofagite infettiva.

L'esofagite distale erosiva può inoltre essere suddivisa in diversi tipi:

  1. Esofagite emorragica non sempre risaltano in una forma separata; differisce in alcune caratteristiche del processo infiammatorio, che può essere determinato solo mediante esame istologico. Caratterizzato da un decorso grave con alta probabilità di distacco della mucosa, vomito sanguinolento.
  2. Aspetto fibroso di patologia si verifica nelle malattie infettive dell'infanzia, così come negli adulti come effetto collaterale della radioterapia e nelle malattie ematologiche. Differisce formando sulle parti infiammate della mucosa del film giallo-grigiastro, che può esfoliare, rivelando erosioni sanguinanti e ulcere. C'è un film di fibrina, a causa di ciò che questa forma è anche chiamata pseudomembranosa - una vera membrana è formata dal tessuto epiteliale. Clinicamente, l'esofagite fibrinosa non differisce dalla patologia erosiva acuta.
  3. Esofagite esfoliativa (membranosa) è caratterizzata da esfoliazione della mucosa dell'esofago - la membrana in questo caso è un sottile strato di tessuto epiteliale trapiantato. Nei casi più gravi, patologie possono esfoliare lembi di tessuto profondo, che porta alla formazione di perforazioni, sanguinamento, che a volte provoca la morte. La causa di questo sviluppo patologico è grave ustioni chimiche, malattie infettive (vaiolo, fuoco di Sant'Antonio).
  4. Nei casi più rari, vi è esofagite distale necrotica. Si manifesta con un indebolimento critico dell'immunità, associato a gravi malattie infettive (tifo, sepsi, ecc.) Morfologicamente manifesta nella necrosi tissutale.

La complicazione di qualsiasi forma di patologia può essere esofagite flemmonica, che si verifica come una malattia indipendente in caso di danni meccanici alla mucosa di corpi estranei e ustioni. In questo caso, edema purulento e ascessi si formano sulla parete dell'esofago, che può diffondere e sciogliere la mucosa.

Una forma separata è l'esofagite cronica, che si sviluppa a seguito di una prolungata esposizione alla mucosa dell'esofago. La forma più comune è l'esofagite peptica, causata dall'ingestione sistematica del succo gastrico nella parte inferiore dell'esofago. La complicazione è ulcera peptica.

Gradi di malattia

Sulla base dei cambiamenti nei tessuti della membrana mucosa, rivelati durante l'esame endoscopico dell'esofago, viene determinata la gravità della patologia:

  1. Grado I - l'infiammazione è focale, leggermente espressa. C'è una scioltezza della mucosa alla giunzione dell'esofago con lo stomaco. Le pieghe sono leggermente levigate.
  2. II grado - l'emergere dell'erosione allungata individuale, che copre solo gli strati superiori della mucosa e si estende non più del 10% della superficie della parete del terzo inferiore dell'esofago. È possibile isolare l'essudato.
  3. III grado - le singole erosioni si fondono l'una con l'altra, essudano liberamente, inizia la necrosi dei tessuti. L'area della superficie interessata non supera il 50% del totale.
  4. IV grado: l'erosione è completamente fusa, influisce sull'esofago in un cerchio, estendendosi per più di 5 cm dall'ingresso allo stomaco. La necrosi è aggravata, si formano ulcere che colpiscono gli strati profondi del tessuto epiteliale. Il lume dell'esofago si restringe.

Il restringimento dell'esofago porta a una violazione del passaggio del cibo nello stomaco. In assenza di trattamento, l'ulcera può andare nella perforazione del muro dell'esofago, che è irto di un esito letale. Una grave complicanza dell'esofagite può essere il cancro, associato al fatto che le cellule della mucosa dell'esofago degenerano in cellule dell'epitelio gastrico.

Manifestazioni cliniche

Il sintomo principale della maggior parte delle forme di esofagite è il bruciore di stomaco grave, che si manifesta immediatamente dopo l'ingestione. Di solito si osserva nella posizione orizzontale del corpo, scomparendo quando si assume una postura verticale. Aumenta anche con l'attività fisica attiva e l'eccesso di cibo.

Nelle prime fasi della malattia, si verificano anche i seguenti sintomi:

  • eruttazione con un retrogusto amaro o amaro, che si manifesta con esofagite da reflusso, quando il contenuto dello stomaco sale nella cavità orale;
  • aumento della secrezione di saliva;
  • difficoltà e dolore durante la deglutizione.

Questi sintomi scompaiono o si indeboliscono dopo l'assunzione di antiacidi - farmaci che neutralizzano la componente acida del succo gastrico.

Man mano che la patologia si sviluppa, compaiono i seguenti segni clinici di esofagite:

  • raucedine e tosse, mal di gola;
  • singhiozzi che compaiono dopo l'eruttazione;
  • pesantezza nell'addome;
  • dolore al petto;
  • escrezione di tosse e vomito di lembi di tessuto epiteliale esfoliato che rivestono la parete dell'esofago.

L'esofagite acuta è talvolta accompagnata da febbre, debolezza, nervosismo.

Metodi di eliminazione della patologia

Prima di tutto, la causa dell'infiammazione dovrebbe essere eliminata. Nella natura infettiva della malattia, la base per il trattamento sarà il corso di farmaci antibatterici o antivirali. L'infiammazione fungina viene trattata con farmaci fungicidi. Se l'esofagite distale è idiopatica (ha un'origine poco chiara) o è causata da una singola lesione della mucosa, la terapia sarà basata sull'eliminazione dei sintomi.

dieta

Nella maggior parte dei casi, il processo infiammatorio si interrompe da solo non appena la dieta del paziente viene normalizzata. È necessario limitare l'effetto irritante sulla mucosa dell'esofago, escludendo dalla dieta cibi fritti, affumicati, affumicati e piatti troppo caldi. Per evitare danni meccanici ai tessuti infiammati, è necessario macinare il cibo prima di mangiarlo e masticarlo accuratamente. Inoltre è necessario limitare l'uso di alcol forte, frutta e verdura succosa, fumo.

La dieta del paziente deve essere composta da carne e pesce dietetici, succhi non acidi, acqua minerale, verdure al vapore, cereali, latticini a basso contenuto di grassi. Prodotti avvolgenti consigliati, ad esempio olio vegetale. Se viene diagnosticata una esofagite da reflusso, non assumere una posizione orizzontale: entro due ore dopo aver mangiato, è meglio non andare a letto, ma è necessario dormire sollevando la metà superiore del corpo.

Terapia farmacologica

I farmaci sono prescritti se la patologia ha raggiunto stadi avanzati di sviluppo e con complicanze. Oltre ai farmaci che aiutano a combattere la causa dell'esofagite, vengono usati i seguenti medicinali:

  • antiacidi - omeprazolo, nonché stabilizzanti di acidità;
  • procinetici (stimolatori della motilità del tratto gastrointestinale) - domperidone;
  • antispastici;
  • agenti avvolgenti;
  • analgesici.

Quando la forma cronica della malattia richiede farmaci specifici che riducono l'acidità, ma non assorbiti nella mucosa. Questi includono farmaci a base di acido alginico.

Rimedi popolari

Dal bruciore di stomaco con esofagite distale aiuta i decotti a base di erbe. I componenti vegetali hanno effetto antiacido, avvolgente, anti-infiammatorio, possono essere utilizzati in diverse combinazioni. Si raccomanda di cambiare la ricetta del decotto ogni due settimane per una migliore efficacia del trattamento.

Sono utilizzati i seguenti strumenti:

  • i semi di lino sono un buon antiacido;
  • la camomilla ha un effetto antinfiammatorio;
  • Melissa lascia lenire i tessuti infiammati;
  • Cinorrodi di cinorrodi accelerano la rigenerazione dell'epitelio.

Di questi componenti, è facile assemblare un decotto che aiuti ad alleviare quasi tutti i sintomi dell'esofagite distale acuta. Ad esempio, per alleviare il dolore, l'infiammazione e ridurre l'acidità, viene utilizzata una tale raccolta: 2 cucchiai. camomilla e semi di lino sono mescolati con 1 cucchiaio. l. Motherwort, foglie di melissa e radice di liquirizia. La miscela viene versata in 0,5 l di acqua bollente e infusa per 10 minuti. La tintura viene filtrata e utilizzata nella quantità di 1/3 di tazza 4 volte al giorno.

Sbarazzarsi di bruciore di stomaco aiuterà il succo di patate, acqua dolce, tè di menta o camomilla, foglie di lampone secco.

L'infiammazione rimuove il brodo di aneto. Semi macinati della pianta in una quantità di 2 cucchiaini. versare un bicchiere di acqua bollente e infondere per diverse ore. Utilizzare il decotto prima dei pasti per 1 cucchiaio. l.

Importante! Insistere brodi dovrebbe essere sull'acqua - le tinture di alcol aggraveranno il processo infiammatorio nell'esofago.

Oltre ai decotti, è possibile utilizzare i seguenti rimedi a base di erbe:

  • Aloe vera - avvolge la membrana mucosa dell'esofago, non permettendo al cibo di irritarlo;
  • olio di olivello spinoso - analgesico.

L'esofagite, complicata da sanguinamento ricorrente o perforazione dell'esofago, viene trattata mediante intervento chirurgico.

diagnostica

I principali metodi di diagnosi dell'esofagite sono la radiografia dell'esofago e l'endoscopia, che aiuta a valutare il grado di coinvolgimento della mucosa. Con l'aiuto di queste procedure, viene determinato anche il grado di sviluppo della patologia e viene determinata la causa della malattia.

La diagnosi può essere completata con esofagomanometria, una procedura che valuta i disturbi della motilità esofagea. Viene anche utilizzato il monitoraggio giornaliero del pH dell'esofago.

Caratteristiche di prevenzione

La prevenzione dell'esofagite distale acuta è:

  • evitare danni meccanici, termici e chimici all'esofago;
  • l'uso di risparmiare cibo;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • trattamento tempestivo delle malattie infettive e fungine.

Prevenzione delle esacerbazioni dell'esofagite cronica - questo è regolare controlli con un gastroenterologo, il passaggio di un corso di trattamento, tra cui un trattamento termale, così come la conformità con la dieta.

Pertanto, l'esofagite distale ha una varietà di opzioni che, in casi trascurati, possono portare a gravi conseguenze e persino alla morte. Quando compaiono i sintomi, è importante consultare un medico in tempo utile per eliminare la causa dell'infiammazione ed evitare complicazioni.