Cosa puoi mangiare con i dolori allo stomaco

La malattia dello stomaco è un problema comune, quasi tutti lo affrontano.

Per portare il tratto digestivo alla normalità, sia la terapia farmacologica sia il rispetto delle regole di una corretta alimentazione sono essenziali. A questo proposito, molte persone hanno una domanda su cosa si può mangiare, quando lo stomaco fa male, quali diete sono mostrate in questo caso.

Cause del dolore

Una varietà di cause può causare dolore doloroso al tratto digestivo. Uno di questi è il cibo. Per prendere il cibo necessario occorrono circa 12 ore. Se c'è dolore, una persona deve ricordare ciò che ha usato mezza giornata prima. Questo aiuterà a identificare l'irritante della mucosa.

Se il dolore è una sensazione di bruciore, ci sono ragioni per sospettare che ci sia una gastrite in via di sviluppo, con dolori crampi (coliche) o pesantezza si può parlare di gas accumulati.

Spesso i pazienti si lamentano dello sviluppo di un fenomeno patologico subito dopo aver mangiato. In questo caso, può essere una pancreatite o ulcera.

Se viene diagnosticata un'infiammazione della colecisti, si nota la comparsa di dolore dopo aver assunto cibi affumicati, sottaceti o sottaceti.

Per determinare quale sia diventato il fattore scatenante della comparsa dei sintomi, solo uno specialista può farlo. Pertanto, con il dolore di una natura lunga e regolare, è importante visitare immediatamente una struttura medica.

Principi generali dell'alimentazione

Per facilitare il trattamento di qualsiasi malattia che colpisce il tratto digestivo, è importante che il paziente aderisca alla corretta alimentazione. In questo aiuterà il medico che preparerà un menù dietetico.

Una persona è autorizzata a mangiare cibo solo in forma liquida. È necessario che fosse anche leggero. Tutti i piatti dovrebbero essere caldi. Cibo troppo caldo o freddo irrita la mucosa.

Prendere un cibo kashitseobraznuyu è raccomandato per i pazienti che hanno un'ulcera. Tali piatti minimizzano l'effetto meccanico sul tratto digestivo. Nel

i cibi leggeri non contengono fibre, che esercitano anche un effetto irritante sulle pareti del corpo.

Disegnare il menu non causa particolari difficoltà. È possibile combinare i prodotti e i liquidi consentiti e il cibo proibito deve essere escluso.

Tutto dovrebbe essere fresco e pulito. Prima di utilizzare qualsiasi piatto, è importante assicurarsi che non provochi danni alla salute.

Nella forma grezza di verdure non sono raccomandati, sono desiderabili cucinare o cucinare per una coppia. Tanto meglio macinare con un frullatore o tritacarne. Ciò contribuisce a una significativa riduzione del carico sullo stomaco durante la digestione.

L'eccesso di cibo è severamente proibito. All'inizio, una persona può sentire una fame debole, perché un organismo che è abituato a ricevere cibo in grandi quantità ha bisogno di un additivo. Questa abitudine deve essere superata

Una leggera malnutrizione è migliore della pesantezza e della nausea. Ridurre la quantità di cibo aiuta a ridurre l'eccesso di peso, che sarà anche utile.

Nel trattamento è importante non solo scegliere i prodotti giusti, ma anche mangiarli correttamente. Per questo, i nutrizionisti hanno sviluppato diverse semplici raccomandazioni che non dovrebbero essere trascurate:

  1. È preferibile mangiare ogni giorno in determinati momenti, in modo che lo stomaco possa abituarsi al regime stabilito.
  2. Cibo: una frazione, fino a sei volte al giorno, in piccole porzioni.
  3. La temperatura dei piatti cucinati non deve superare i 70 gradi, ma è indesiderabile che sia inferiore a 15. Ciò non rende necessario tenere tutto il tempo con un termometro, la cosa principale è che il cibo deve essere caldo.
  4. I prodotti devono essere schiacciati a fondo.

Se queste regole vengono rispettate, è garantito il rapido recupero del sistema digestivo.

Prodotti consentiti

Per fare una dieta con dolore nello stomaco è necessario dal cibo incluso nella lista dei permessi. I pazienti non sono controindicati a mangiare il pane o il pane di ieri.

Se il menu include la cottura, dovrebbe essere un oggetto non ispirato. Quando prepari le torte, per il ripieno devi prendere solo frutta fresca che contenga un minimo di fibra.

Inoltre, una persona con una patologia dello stomaco è consentita:

Puoi anche preparare le zuppe, la cosa principale è che prima del consumo vengono cancellate. La miscela preparata è diluita con brodo. Per le zuppe, le puree possono usare coniglio, pollo o tacchino.

Sarà utile usare la lingua e il fegato in forma cotta. Puoi mangiare pesce cotto nel forno.

Da prodotti lattiero-caseari sono ammessi:

Dai cereali sono ammessi:

Può essere cotto come porridge di latte e sull'acqua. Utile sarà farina d'avena. Il contorno è adatto per pasta, spaghetti o vermicelli.

Le verdure prima del consumo si consiglia di salire, cuocere o cuocere. Dopo la cottura, non dimenticare di macinare.

In forma fresca con dolore allo stomaco, puoi mangiare solo banane, i frutti restanti devono prima essere trattati termicamente.

La dieta del paziente consiste di:

  • purea di bacche e frutta;
  • composte;
  • mousse;
  • gelatina.

In questi piatti puoi aggiungere zucchero e miele.

  • gelatina di pesce;
  • patè di fegato;
  • salsiccia di dottore;
  • aringhe a basso contenuto di grassi (raramente);
  • tè non forte

In alcuni casi, il medico può consentire al paziente una tazza di caffè debole con latte.

Cibo vietato

Con un sintomo doloroso intenso al momento del trattamento, si consiglia di abbandonare molti prodotti.

Innanzi tutto, è il cibo che contiene una quantità elevata di grassi, aumenta l'acidità o è in grado di provocare un infarto.

L'elenco dei divieti include i seguenti prodotti indesiderati:

  1. Caffè. È vietato usare non solo una bevanda con caffeina, ma senza di essa. Influisce irritativamente sulla mucosa, che causa ancora più dolore.
  2. Bevande gassate
  3. Carne rossa
  4. Piatti preparati con l'aggiunta di crema densa.
  5. Vari pasticcini, che provocano anche il processo infiammatorio.
  6. I grassi trans, perché influenzano negativamente gli organi dell'apparato digerente.
  7. Agrumi - mandarini, limone, arance. A differenza di altri frutti, hanno un'alta acidità.
  8. Cibo speziato e spezie Non è ancora provato che l'esclusione di questi prodotti contribuisca alla scomparsa dell'ulcera, ma sarà utile per ridurre i sintomi gravi.
  9. Cioccolato e prodotti da esso.
  10. Menta e pepe
  11. Produzione di alcol Le bevande contenenti alcol stimolano la secrezione di acido, che è irto di conseguenze negative.
  12. Le sigarette. Rallenta il processo di guarigione e provoca ancora più danni allo stomaco.
  13. Cavolo bianco
  14. Maionese e salse
  15. Carne affumicata e salsicce
  16. Ravanello, rape

Si consiglia di ridurre al minimo l'uso di sale, perché impedisce la rimozione dell'acqua e distrugge la mucosa gastrica.

Per ripristinare completamente il normale funzionamento del sistema digestivo, è importante seguire rigorosamente tutte le istruzioni del medico prescrittore per una dieta sana.

Menu di esempio

  • La colazione può includere un porridge ben cotto cucinato sul latte con un minimo di grassi o acqua. Un uovo sodo Fetta di pane secco Tè debole con l'aggiunta di latte.
  • Come spuntino, puoi mangiare un frutto dolce o uno yogurt magro.
  • Per il pranzo, un porridge, un debole brodo di carne a base di pollo o manzo. Puoi mangiare carne stessa. Cucinalo meglio per una coppia. Puoi anche fare una purea di verdure aggiungendo miele o una mela cotta nel forno ad essa.
  • Gli spuntini pomeridiani di solito consistono in tè, mele cotte e una fetta di pane.
  • Per cena, pesce consigliato su un bagno di vapore, uova, composta di bacche.
  • Prima di andare a letto, puoi bere 1 bicchiere di kefir non acido.

I prodotti elencati entro una settimana possono essere modificati aggiungendo o escludendo qualcosa dall'elenco dei permessi.

Una consulenza più dettagliata sarà fornita da uno specialista, poiché la dieta è sempre selezionata individualmente, in base alla patologia e alle peculiarità esistenti dell'organismo.

Le diete più popolari con dolori allo stomaco

La dieta ha un effetto calmante sullo stomaco e aiuta ad alleviare l'irritazione. La più grande richiesta di malattie dell'apparato digerente è la tabella N1 e N1b.

Il primo menu significa:

  1. Colazione: porridge di farina d'avena, uovo sodo bollito, tè alle erbe.
  2. Pranzo: frutta, una banana o una mela è permesso.
  3. Per cena: zuppa di purea di verdure, cotoletta di pollo da un paio di carne di pollo, gelatina.
  4. Spuntino: ricotta a basso contenuto di grassi, frutta fresca.
  5. Cena: ragù di verdure, pesce al forno, kefir magro.
  • al mattino - pane tostato, syrniki e tè;
  • per la seconda colazione - ricotta senza grassi;
  • nel pomeriggio - zuppa grattugiata di zucca, pane tostato, polpette, composta;
  • snack - soufflé di frutta;
  • In serata - una cotoletta di vapore, purè di patate, bevanda kefir.

La prima tabella è prescritta per una o due settimane, a seconda delle condizioni del paziente. Indicazioni per lui è una esacerbazione di un'ulcera o di una gastrite.

Dopo il sollievo delle convulsioni, passano a N1b.

Nutrizione a diversi livelli di acidità

A seconda del corso del processo patologico, il medico può raccomandare al paziente di aderire a una delle diete standard.

Le raccomandazioni di ciascuno di essi sono in aggiunta ai requisiti generali. Questo è un tipo di regolazione della lista degli alimenti a seconda dello stato del corpo.

Alta acidità

La dieta terapeutica viene utilizzata per eliminare ulcere, gastriti e avvelenamenti causati da cibo o batteri. E 'anche necessario se ci fossero danni al tratto gastrointestinale di origine chimica o meccanica. Il compito principale di tale nutrizione è quello di eliminare eventuali sostanze irritanti che influenzano negativamente l'organo.

  • piatti a base di latte;
  • ricotta e formaggio;
  • succhi dolci;
  • minerale acqua ferma;
  • tè forte;
  • frutta pelata non acidificata;
  • fegato bollito;
  • caviale di storione
  • cereali;
  • pane di segale e crusca;
  • marinate e conservazione;
  • vari brodi;
  • verdure, frutta e bevande con elevata acidità.

Sotto il divieto è anche sale, cibi grassi, panna acida e uova. Con una grande perdita di elettroliti è consentito utilizzare prodotti di latte acido, prodotti in salamoia.

A una dieta a bassa acidità

Questa dieta contribuisce a una delicata stimolazione della secrezione gastrica.

  • burro;
  • latticini morbidi;
  • pesce magro e carne in forno o in umido;
  • frutta matura;
  • verdure cotte nel forno o cotte.
  • latte naturale;
  • fagioli;
  • cioccolato;
  • fichi;
  • verdure crude.

Ridurre al minimo anche l'uso di sale, grassi consentiti, uva e kvas. Dopo la scomparsa delle sensazioni dolorose, il cibo in scatola viene gradualmente introdotto, che promuove l'aumento dell'acido.

Consigli utili

Oltre al fatto che con dolori allo stomaco è necessario mangiare correttamente, è importante seguire alcune raccomandazioni che non solo elimineranno i sintomi, ma ripristineranno anche rapidamente il benessere del paziente:

  1. Dopo le 18:00 è meglio non mangiare affatto.
  2. Prima di andare a letto, puoi mangiare una mela o bere un bicchiere di kefir.
  3. Non mangiare subito dopo l'esercizio.
  4. Tutti i piatti dovrebbero essere bolliti, cotti al forno o cotti in un bagno di vapore.
  5. Ogni giorno è consigliabile mangiare al momento stabilito.

Nonostante le liste sviluppate, compresi i prodotti proibiti e consentiti, non è consigliabile auto-curare il dolore e senza consultare un menu adatto per te.

La dieta deve essere selezionata solo da uno specialista e basata sui risultati della diagnosi e delle caratteristiche individuali di una persona. Solo alimenti correttamente progettati contribuiscono a una rapida ripresa senza conseguenze negative.

Dieta universale per i dolori di stomaco

Il dolore allo stomaco può verificarsi con la malnutrizione. I farmaci anestetici eliminano solo il sintomo e ignorare il problema porta a complicazioni sotto forma di malattie croniche del tratto gastrointestinale. In ogni caso, adeguare la dieta è una misura vitale che impedirà lo sviluppo di processi patologici nel sistema digestivo e contribuirà a migliorare la condizione se tali malattie già esistono.

Cause di dolore allo stomaco

Per capire perché lo stomaco fa male, dovresti prima capire come si presenta il dolore. Sensazioni dolorose compaiono quando le terminazioni nervose sono irritate da danni meccanici, reazioni infiammatorie o spasmi causati da stress nervoso. Questo è un segnale unico del corpo sui processi patologici con i quali non è in grado di far fronte da solo.

I principali fattori nello sviluppo di processi patologici nello stomaco sono:

  1. Cibo sbagliato:
    • cibo all'asciutto (panini, fast food);
    • diete che limitano la dieta (mono-diete) e quelle che implicano una forte restrizione del contenuto calorico giornaliero del menu;
    • mangiare troppo caldo, o freddo, il cibo provoca uno spasmo allo stomaco;
    • violazione del regime (2 pasti al giorno, eccesso di cibo la sera, consumo notturno);
    • l'uso di alimenti grossolani e fibrosi;
    • un gran numero di grassi animali e conservanti nella dieta;
    • bevande gassate contenenti sodio benzonato, una grande quantità di zucchero e coloranti;
    • preferenza per prodotti acidi o acuti.
  2. Assunzione di farmaci che irritano le mucose:
    • farmaci contenenti acido acetilsalicilico (aspirina);
    • paracetamolo e ibuprofene, specialmente come sciroppo;
    • preparati contenenti motherwort.
  3. Uso costante di chewing gum, stimolando un'eccessiva produzione di succo gastrico.
  4. Intolleranza ad un determinato gruppo di prodotti, ad esempio, latticini (latte contiene lattosio), cereali (intolleranza al glutine).
  5. Infezioni intestinali
  6. Gravidanza - un cambiamento nel background ormonale influisce sulla produzione di succo gastrico e di enzimi e l'utero allargato può esercitare pressione su questo organo.
  7. Sottolinea - in situazioni di stress, il sistema nervoso autonomo rallenta la motilità intestinale e interrompe la produzione di succo gastrico.
  8. Bere alcol e fumare.

Con il dolore periodico allo stomaco, viene diagnosticata la gastroduodenopatia - un'infiammazione della mucosa gastrica che precede la gastrite. Tale condizione non richiede cure mediche e viene regolata con l'aiuto di una dieta speciale, che implica l'uso di prodotti neutri e quelli che eliminano l'infiammazione. Tuttavia, se il problema viene ignorato per lungo tempo, possono verificarsi complicazioni sotto forma di gastrite o ulcera.

Spesso, la causa del dolore nello stomaco può essere associata a processi patologici che si verificano in altri organi dell'apparato digerente:

  • pancreatite - infiammazione del pancreas, che è caratterizzata da mal di stomaco localizzato nel quadrante in alto a destra, derivante subito dopo la ricezione di cibi salati, affumicati o piccanti;
  • colecistite - infiammazione della cistifellea, accompagnata da spasmi e dolore allo stomaco dopo aver mangiato cibo troppo grasso o affumicato;
  • l'ulcera del duodeno è accompagnata da dolori di fame con una lunga pausa tra i pasti, soprattutto di notte.

Con i dolori allo stomaco, uno dei metodi di trattamento è una dieta speciale che ti permette di fornire al corpo la quantità necessaria di calorie, vitamine e oligoelementi, senza sovraccaricare gli organi digestivi. Una dieta delicata aiuta a ripristinare le funzioni digestive, allevia le infiammazioni, previene ulteriori danni alla mucosa.

Caratteristiche di dieta

Se segui una dieta, è importante seguire questi consigli:

  1. Mangiare a un orario fisso con intervalli uguali, nel tempo. Tale abitudine contribuiscono a stabilire la produzione di succhi gastrici e bile al pasto successivo, che impedisce l'irritazione inutile della parete dello stomaco o l'accumulo di aggressivo indigestione media causata dalla fermentazione insufficiente.
  2. Il cibo frazionato implica un'assunzione di cibo 5-6 volte, mentre le porzioni devono essere ridotte in volume. Di conseguenza, il corpo riceve tutti i nutrienti e le calorie necessari e lo stomaco non è sovraccarico.
  3. Rifiuti da cibi o bevande troppo freddi o caldi. Bevande fresche e gassate in combinazione con cibi grassi rallentano la digestione e il cibo caldo irrita le mucose. La temperatura ottimale delle stoviglie va da 20 a 50 gradi con un valore positivo.
  4. Cuocere i piatti meglio fumando o cucinando. È consentito cuocere in forno, tuttavia, non si dovrebbe consentire la formazione di una crosta sui prodotti.
  5. La preferenza è data a piatti liquidi o setacciati. Verdure bollite, frutta cotta, la pasta non può essere macinata, ma con l'uso è necessario masticarle accuratamente.
  6. Non ignorare la colazione, dovrebbero essere leggeri, ma nutrienti.
  7. La durata della dieta è di 10-14 giorni.

Dieta in caso di dolori allo stomaco

Quando lo stomaco inizia a male, è spesso visto come un inconveniente temporaneo - ha preso l'anestetico pillola, aspettò ancora e può rovinare la vostra salute fast food, alcol forte e di altri prodotti non troppo utili. Tuttavia, in questa fase, si dovrebbe considerare la correttezza del suo potere, non è stato necessario quindi consultare un medico con sintomi gravi e ottenere una diagnosi terribile, condannato a mesi e anni di dieta.

Con un forte dolore allo stomaco, i gastroenterologi raccomandano di evitare i pasti durante il giorno, fino a quando il dolore non si calma o prima della visita medica. In questo momento puoi bere acqua calda, un tè debole senza zucchero, acqua minerale. Alla fine della giornata il corpo ha bisogno di una dieta parsimoniosa, che può aiutarlo a far fronte alla malattia. Il miglior assistente per un paziente è conoscere la sua diagnosi, quindi solo il medico specificherà specificamente cosa puoi mangiare quando fa male allo stomaco, e cosa esattamente dovresti rifiutare.

Modalità di alimentazione

La parte più importante della dieta può essere chiamata osservanza della cultura alimentare. Per fare questo è necessario:

1. Assegnare un orario fisso per i pasti.

2. Aumentare la nutrizione e ridurre le singole porzioni. Per la prevenzione delle malattie dello stomaco deve essere tre pasti al giorno nella dieta nelle malattie croniche utilizzati chetyrehrazovoe, sei mesi dopo l'esacerbazione - cinque volte al giorno, dopo 3 settimane - sei volte la nutrizione.

3. Separare il consumo di liquidi refrigerati o alimenti (latte, succo di frutta, bevande, acqua, gelato) da alimenti solidi con abbondanza di carboidrati proteici e grossi per 2-3 ore. In presenza di malattie accertate dello stomaco, è meglio abbandonarle del tutto. Durante le riacutizzazioni, non dovresti mangiare cibo più freddo di 15 ° C.

4. Evitare piatti caldi o bevande. La temperatura massima consentita, tenendo conto del raffreddamento in bocca - 65 ° C.

5. Mastichi completamente il cibo, non ingerirlo bruscamente. Nella dieta dei pazienti, viene utilizzato cibo tritato, dopo l'esacerbazione, macinato sulla grattugia o anche attraverso un setaccio.

Con il dolore allo stomaco puoi mangiare:

  • porridge, bollito in uno stato semi-liquido e asciugato attraverso setaccio - manna, riso, grano saraceno, farina d'avena. Far bollire il porridge è meglio sul latte, senza aggiungere sale e olio;
  • vermicelli, maccheroni;
  • zuppe - semole, mucose, su un brodo vegetale;
  • pane bianco, ieri, essiccato al forno o biscotti bianchi;
  • un uovo alla coque o una frittata strapazzata;
  • verdure cotte e schiacciate allo stato purea - patate, carote, barbabietole, zucca, zucchine, cavolfiore;
  • carne bollita e pesce di varietà a basso contenuto di grassi - tritato in forma di cotolette, purè di patate e altri piatti;
  • brodo di un tè dogrose e non forte.

Con il dolore allo stomaco, non si può mangiare:

  • carne e pesce grassi;
  • piatti taglienti, salati, salse e condimenti;
  • piatti impanati fritti;
  • verdure con abbondanza di fibre grossolane - cavolo bianco, ravanello, ravanello, cipolla e così via, specialmente in forma grezza;
  • uova sode o fritte con la formazione di una crosta grossolana bruciata;
  • tutti i grassi e le margarine animali, ad eccezione del burro di alta qualità (compreso il ghee);
  • prodotti affumicati e cibo in scatola preparati con l'uso del fumo o della frittura, che è tutto tranne che dietetico;
  • pane nero e panini antiestetici;
  • alcool in qualsiasi forma.

Ulteriori raccomandazioni e divieti nutrizionali dipendono dai sintomi che accompagnano la malattia e dalla diagnosi:

1. Diarrea acquosa e dolore allo stomaco e all'intestino, gorgogliamento nello stomaco, vomito - segni di intossicazione alimentare o contaminazione batterica.

2. Dolore nell'addome sopra l'ombelico, toshnit, tormenti bruciore di stomaco, eruttazione, diarrea - gastrite ad alta acidità.

3. Se il dolore è accompagnato da un peso costante nello stomaco, dal rutto putrefattivo e dall'odore dalla bocca, dalla diarrea o dalla stitichezza - questo è un segno di gastrite con una bassa acidità.

4. Quando lo stomaco fa male dopo aver mangiato o al mattino a stomaco vuoto, persegue vomito, stitichezza, c'è sangue nelle secrezioni - è necessario vedere un medico con urgenza. Nella migliore delle ipotesi, questi sono sintomi di gastrite emorragica o erosiva, ma molto probabilmente - ulcere dello stomaco o del duodeno.

5. Se malato, soffre dolore estremo nel pancreas (dolore nella zona appena a sinistra dello stomaco, ha pronunciato nella parte posteriore), diarrea con resti visibili di cibo non digerito nelle feci, c'è amarezza e la placca biancastra in bocca - è necessario chiamare un'ambulanza. La pancreatite durante un'esacerbazione è una malattia fatale, inoltre, porta rapidamente a complicanze.

Come mangiare con diverse malattie?

Quando lo stomaco fa male, una delle tre diete è prescritta:

  • Per persone con danni allo stomaco o al duodeno erosivo, natura meccanica e ulcerativa, nonché infiammazione su uno sfondo di acidità aumentata e normale.
  • Nutrizione per pazienti con bassa acidità dello stomaco.
  • Per il trattamento della pancreatite, colecistite, nelle malattie del fegato e della cistifellea.

Le raccomandazioni fornite per ciascuna diete sono complementari a quelle generali, mostrando ciò che può e dovrebbe essere mangiato per curare o ridurre i sintomi, e che tipo di cibo aggraverà la malattia.

1. Dieta con elevata acidità gastrica.

Utilizzato nel trattamento delle ulcere, e intossicazione alimentare batterica, gastrite tutti i tipi eccetto anatsidnyh e hypoacid, così come il potere dolce sotto i danni meccanici o chimici al tratto gastrointestinale. Il suo scopo è quello di garantire l'assenza di stimoli meccanici e chimici per la mucosa. Si consiglia di mangiare:

  • piatti a base di latte, latte bollito, prodotti a base di latte fermentato leggermente acido, ricotta, formaggio - antiacidi naturali. Oltre ai casi di intossicazione batterica e intolleranza al lattosio (per il latte);
  • Burro, olio vegetale raffinato (preferibilmente olio d'oliva);
  • succhi di frutta e verdura non acidi, gelatina, tè forte, acqua minerale senza gas;
  • frutta dolce senza buccia;
  • fegato bollito;
  • caviale di storioni (in quantità ragionevole).

Escluso dal cibo:

  • pappe e piatti a base di mais, miglio, orzo e legumi;
  • pane di segale e crusca in ogni condizione;
  • marinati, prodotti agrodolci e bevande, funghi;
  • funghi, carne, brodi di pesce e piatti a base di loro;
  • bevande con elevata acidità, frutta acida, verdure, aceto;
  • acqua gassata, kvas, caffè senza latte, cioccolato.

Escludere cibi raccomandati di sale e grassi - uova, panna acida. Se sei malato di acido in eccesso - al di fuori del periodo di esacerbazione puoi bere un tè alla menta. Se si è tradotto in una significativa perdita di elettroliti a causa di vomito e diarrea dopo l'intossicazione alimentare (senza acidità), al paziente non è temporaneamente previste restrizioni sui sottaceti e latticini.

2. Nutrizione con bassa acidità gastrica.

È prescritto per la correzione della digestione in pazienti con gastrite anacidica o ipoacida. È inteso per la delicata stimolazione della secrezione delle ghiandole gastriche in combinazione con l'assenza di forti stimoli meccanici. Si consiglia di utilizzare:

  • tutti i piatti delicati di latte acido, koumiss;
  • oli vegetali, burro;
  • carne tenera o pesce, fritto senza impanare, in umido, cotto;
  • brodi e piatti a base di carne e pesce a base di essi;
  • frutti maturi maturi senza pelle ruvida o semi;
  • purea, al forno, verdure cotte;
  • verdura, frutta, succhi di bacche, caffè, cacao, tè al limone, acqua minerale gassata (dopo aver consultato un medico).
  • fagioli;
  • latte intero non diluito, zuppe di latte;
  • verdure crude non cotte (eccetto pomodori);
  • pesante per i dolci dello stomaco - datteri, fichi, cioccolato.

Limite di sale, grassi raccomandati, cereali a base di mais e orzo, kvas e uva. Dopo che il dolore scompare, le marinate possono essere aggiunte alla dieta per migliorare la formazione di acido.

3. Per il trattamento di pancreatite e colecistite.

Viene utilizzata una dieta speciale più delicata possibile per il fegato, il pancreas e i dotti biliari. La sua peculiarità è una marcata predominanza della componente proteica rispetto a grassi e carboidrati, la massima esclusione di carboidrati semplici. La base della dieta è carne e pesce affumicati a basso contenuto di grassi, purea di latte in polvere, altrimenti consistono in divieti solidi. Puoi mangiare prodotti a base di latte acido, latte intero (dopo aver controllato le allergie), mele cotte, kissels non zuccherati e composte.

Rigorosamente vietato mangiare con dolori addominali:

  • miglio, porridge d'orzo, tutti i cereali in forma friabile, legumi, mais;
  • qualsiasi verdura e frutta in forma grezza, funghi;
  • brodi di carne e piatti a base di loro;
  • marinate, prodotti aspri, spezie;
  • fegato, rene, cervello, cuore;
  • caffè, cacao, bevande gassate;
  • tutti i dolci

Limitare: cetrioli, verdure, frutta dolce cotta, grassi, tuorli d'uovo (1 al giorno), porridge di grano.

Le prime 2-3 settimane dopo il dolore acuto è necessario osservare rigorosamente le regole del cibo e la cucina cibo, si può gradualmente fare alcune concessioni - andare con il cibo sfilacciata su schiacciato con i cracker - sul pane un po 'secco, di entrare nella dieta di cibi più ruvida. Da sei mesi o un anno (a volte più di ulcera) che si muove ad una dieta meno rigida, evitando solo mangiare il cibo che può causare dolore.

Dieta per il recupero di stomaco e intestino, menù settimanale

La dieta aiuta i pazienti con stomaco e intestino malati a sbarazzarsi della malattia più velocemente, pertanto, è prescritto in combinazione con la terapia farmacologica. Per ogni paziente viene preparata una dieta giornaliera che include solo prodotti utili. Grazie alla nutrizione medica, le persone riescono ad eliminare i processi infiammatori, a normalizzare il lavoro dell'apparato digerente, a prevenire i processi putrefattivi e altri fenomeni patologici.

Regole nutrizionali con stomaco e intestino malati

Nelle malattie croniche e acute del tratto digestivo, è estremamente importante ridurre al minimo il carico sul tubo digerente e prevenire il verificarsi di processi di fermentazione. I pazienti dovrebbero usare un menù parsimonioso ed equilibrato durante la dieta per escludere la possibilità di irritazione delle membrane mucose dello stomaco e dell'intestino.

Dovrebbero seguire tali regole:

  1. Lo scopo principale della dieta terapeutica è quello di stimolare tutti i processi di recupero nel tratto digestivo. A stomaco durante il pasto, ci saranno effetti meccanici e chimici di microelementi che si trovano in alimenti utili e naturali.
  2. Grazie alla nutrizione dietetica, il paziente sarà in grado di minimizzare l'eccitabilità dello stomaco. I pasti leggeri saranno digeriti molto rapidamente dallo stomaco e da loro il corpo assorbirà tutte le sostanze necessarie per un lavoro a tutti gli effetti.
  3. Nella dieta dei pazienti dovrebbero essere presenti prodotti a base di latte acido e cereali ben preparati.
  4. Carne, pollame e pesce possono essere consumati solo in forma bollita o cotta, o utilizzati nel processo di cottura di un piroscafo.
  5. Prima di mangiare, tutti i pasti dovrebbero essere schiacciati. I pazienti possono farlo in qualsiasi modo accessibile a loro, ad esempio, passare attraverso un setaccio, schiacciare con un frullatore o una griglia.
  6. Mele, fiocchi di latte e altri prodotti con un alto contenuto di acido devono essere necessariamente trattati termicamente.
  7. Ai pazienti è severamente vietato mangiare piatti caldi, poiché possono causare danni termici alla mucosa gastrica.
  8. L'apporto calorico giornaliero di cibo consumato dai pazienti non dovrebbe essere inferiore a 2000 kcal.
  9. Il numero di pasti dovrebbe essere fino a 6 volte al giorno.
  10. I pazienti con patologie dell'intestino e dello stomaco devono bere almeno 2 litri di liquidi al giorno.

Cosa è proibito in uno stomaco malato?

La dieta per lo stomaco e l'intestino malato prevede alcune restrizioni.

Ai pazienti è vietato l'uso di tali prodotti:

  • qualsiasi fagiolo;
  • verdure fresche, frutta, bacche e verdure;
  • brodi (saturi e grassi), che sono cucinati con carne, pollame e pesce;
  • qualsiasi in scatola, salato e conservato;
  • uova in forma fritta e cruda;
  • latte di mucca e di capra (intero);
  • varietà solide di cereali, ad esempio orzo perlato, miglio, ecc.;
  • Piatti a base di carne affumicata, grassi, piccanti, fritti e salati;
  • prodotti da forno e da forno in forma fresca;
  • cioccolato e altri dolci;
  • qualsiasi confetteria;
  • soda dolce, caffè, cacao, tè;
  • tipi grassi di pollame, pesce e carne;
  • funghi, ecc.

Menu settimanale

Per creare un menu per una settimana, il paziente deve studiare attentamente l'elenco di prodotti vietati e consentiti.

Nella sua dieta quotidiana dovrebbero essere presenti i seguenti piatti:

  • i prodotti da forno di ieri;
  • brodi vegetali e di carne (senza grassi), dai quali è possibile cucinare minestre leggere;
  • porridge mucoso o asciugato;
  • varietà di carne a basso contenuto di grassi, pollame (ad esempio tacchino, vitello, coniglio, ecc.), di cui si preparano soufflé, cotolette di vapore, croissant e altri piatti;
  • pesce magro cotto a bagnomaria, brasato o bollito;
  • in quantità limitata di burro;
  • una ricotta passata al setaccio;
  • uova morbide (la dose giornaliera non deve superare 2 pz.);
  • decotto d'orzo e erbe, tè verde, composte fatte in casa, bevande alla frutta, baci;
  • insalate di verdure, ecc.

Alle persone che hanno patologie dell'intestino e dello stomaco deve essere fornita una dieta equilibrata. Possono usare il menu pronto o fare una dieta in modo indipendente (colazione, pranzo, pranzo, tè pomeridiano e cena sono forniti).

Le diete più utili per il mal di stomaco: menu, caratteristiche e raccomandazioni

Il dolore allo stomaco provoca notevole disagio alla persona. Molte persone cercano di sbarazzarsi di loro con le pillole. Ma questo è lontano dall'opzione migliore, dal momento che le droghe spesso eliminano i sintomi, ma non eliminano la causa. In questa situazione, un ruolo importante è svolto dalla dieta con dolore allo stomaco. A proposito di ciò che può e non può essere usato in questi casi, imparerai dalla pubblicazione di oggi.

Perché la nutrizione è importante?

Tali diagnosi come la gastrite, la colite o la duodenite fanno sì che una persona rinunci per sempre al cibo abituale. Una delle condizioni di base per una pronta guarigione è una dieta rigorosa. Con il dolore allo stomaco, è molto importante monitorare la dieta, poiché la condizione generale del corpo dipende da questo. Continuando a mangiare in modo improprio, una persona peggiora solo una situazione già difficile. Il dolore inizia ad aumentare, costringendo il paziente a prendere analgesici e antispastici.

Durante l'esacerbazione della malattia, si verifica l'infiammazione del tratto gastrointestinale. Pertanto, alcuni cibi iniziano ad irritare le mucose, provocando sensazioni dolorose. Durante questo periodo, è molto importante mangiare tali alimenti, che aiuteranno a guarire i tessuti feriti, a pulire delicatamente l'intestino, eliminando il ristagno della bile e prevenendo la carie.

Una corretta alimentazione stimola la produzione del volume necessario di succo gastrico con un livello normale di acidità. In alcuni casi, solo una dieta aiuta il paziente a liberarsi della malattia e ridurre la quantità di farmaci da lui assunti.

Principi generali

Le persone che hanno una malattia gastrointestinale dovrebbero seguire alcune semplici regole. Il loro cibo dovrebbe essere equilibrato e frazionario. È preferibilmente sei volte al giorno. E la pausa tra due pasti non dovrebbe superare le tre ore. Allo stesso tempo è estremamente indesiderabile usare cibo liquido e denso. La mancata osservanza di questa raccomandazione rende difficile il funzionamento dello stomaco e provoca disagio.

Gli specialisti non consigliano di combinare carne e latticini con alimenti a base di carboidrati. Durante i primi due mesi dopo la comparsa di problemi con gli organi dell'apparato digerente, è necessario escludere l'uvetta e le prugne dalla dieta. Con l'esacerbazione della gastrite, è indesiderabile mangiare cibi grassi e cibi ad alto contenuto di fibre. Una dieta con dolore allo stomaco e al pancreas implica un rifiuto totale del pane fresco. Non meno importante è il modo in cui i prodotti vengono elaborati. Durante questo periodo non è consigliabile mangiare cibi fritti. Dovrebbe essere sostituito con piatti bolliti, stufati e al vapore. Inoltre, evitare cibi troppo caldi o molto freddi.

Dieta con dolore allo stomaco: cosa può

Mangiare con gastrite, ulcere, colite e altri problemi di salute dovrebbe essere ben congegnato e ben bilanciato. È importante che, insieme al cibo, tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari entrino nel corpo. Una dieta sana dovrebbe includere pesce, latticini, carne, cereali, frutta e verdura.

Molte diete con mal di stomaco permettono l'uso di broccoli, cavolfiori, zucca, carote e patate. Tutti dovrebbero essere bolliti o cotti. Molto utile in questi casi zucchine e zucchine.

Anche nel cibo puoi mangiare mele cotte o stufate, banane, angurie, meloni e pere. Per quanto riguarda la carne, deve essere magra e cotta nella cottura a vapore o al forno. Lo stesso si può dire del pesce di mare.

Da cereali per la nutrizione alimentare, riso, grano saraceno e farina d'avena sono i più adatti. Anche nella dieta di persone che soffrono di malattie gastrointestinali, dovrebbero essere presenti yogurt magro, panna acida, pasta madre, kefir e altri prodotti a base di latte acido.

Cosa non può essere mangiato in questi casi?

Prima di tutto, tutto ciò che irrita il fegato, la cistifellea o la mucosa dello stomaco dovrebbe essere escluso dalla dieta. L'elenco dei prodotti vietati include pesce e carne grassi. Inoltre, molte diete con dolore allo stomaco implicano una completa cessazione degli agrumi. Lime, mandarini, pompelmi, arance e limoni hanno un'acidità relativamente elevata, quindi possono irritare le mucose. Anche nella dieta delle persone con malattie del tratto gastrointestinale non dovrebbero essere senape, zenzero, peperoncino e altre spezie speziate e speziate.

In nessun caso puoi mangiare cavolo bianco, cibi fritti, fast food, mela e succo d'uva. L'elenco dei prodotti vietati includeva cioccolato, caffè, menta e alcol.

Nutrizione per il dolore nello stomaco e disturbi intestinali

Questa dieta è indicata per colite, enterocolite e dissenteria. Il suo obiettivo è ridurre al minimo i processi fermentativi, infiammatori e putrefattivi che si verificano nell'intestino. Il cuore di questo sistema alimentare è l'uso di prodotti che promuovono l'aumento della peristalsi e aumentano la produzione di succo gastrico. Tutto il cibo consentito è caratterizzato da un ridotto contenuto di grassi e carboidrati.

La dieta per il dolore allo stomaco e all'intestino non è progettata per un lungo periodo. Può essere osservato non più di sette giorni. Tutto il cibo dovrebbe essere in uno stato liquido, purè o purea. Può essere cotto o cotto a vapore.

Nella lista dei cibi consentiti includere cracker di pane di grano di alta qualità a fette sottili, zuppe di carne debole o brodo di pesce, pollame magro, coniglio, manzo, kislomolochka, brodo vegetale, riso, grano saraceno, farina d'avena e semola. Da frutti e bacche consentiti pere, mele, mele cotogne, mirtilli e corniolo.

Nutrizione per pancreatite

Per coloro che si chiedeva quale dieta per il dolore allo stomaco e il pancreas è più efficace, è necessario capire che tutto dipende dalle caratteristiche individuali di un particolare organismo. Ma nella maggior parte dei casi si raccomanda un aggravamento dei pazienti pancreatite a mangiare uova sode, latticini, stufato di verdure, zuppe purea con cereali, frutta fresca e bacche.

Rigorosamente vietati in questi casi sono condimenti acuti, spezie, cibi fritti, brodi ricchi, muffin appena sfornati, alcol, carne grassa e pesce.

Mangiare con l'ulcera allo stomaco

Durante l'esacerbazione di questa malattia, il paziente deve seguire una dieta rigorosa. Dal suo menu, sono esclusi il pane e le verdure. Invece di loro si consiglia di usare carne bollita, porridge, zuppe di muco, soufflé e gelatina. Questa dieta dovrebbe essere mantenuta per tre settimane.

Quindi la dieta è integrata con frutta cotta, latticini, pesce bollito a basso contenuto di grassi, zuppe di verdure e pane di ieri.

Nella fase di remissione, al paziente viene mostrato un menu più vario, che aiuta a ripristinare il normale funzionamento del tratto digestivo. In questa fase, formaggi, zuppe, lingua bollita e caviale appaiono nella dieta della persona. L'elenco dei prodotti vietati è limitato a cipolle, aglio, cibi fritti e grassi.

Dieta con dolore allo stomaco: un menu con esacerbazione della gastrite

Per colazione, è possibile fare una frittata di vapore o farina d'avena. Delle bevande consentivano il tè con l'aggiunta di una piccola quantità di latte scremato.

Per la seconda colazione è preferibile mangiare un piccolo cracker. Puoi berla con latte magro.

Per il pranzo, sono ammessi purea di zuppa di carote e patate, cotolette di vapore con contorno di verdura e gelatina di frutta.

Puoi bere un bicchiere di latte scremato per uno spuntino. Per cena, pesce di mare bollito, polpa di barbabietola e tè sfuso sono ammessi. Poco prima di dormire, è permesso rinfrescarsi con un bicchiere di latte.

Dieta per lo stomaco

La dieta per lo stomaco è un sistema di regole dietetiche raccomandato per la patologia di questo organo digestivo.

Quando hai bisogno di una dieta per lo stomaco

Più spesso, le persone iniziano a pensare alla corretta alimentazione e dieta per lo stomaco quando sorgono problemi. I primi segni di difficoltà sono di solito: pesantezza nell'addome, bruciore di stomaco, dolore o eruttazione. Il dolore è più doloroso dopo cibi acidi, speziati, troppo salati e grassi. In questo caso stiamo parlando di gastrite ad alta acidità - infiammazione cronica della mucosa gastrica, in cui le ghiandole digestive producono acido cloridrico in eccesso.

Senza attenzione, tali sintomi non dovrebbero essere abbandonati, dal momento che una malattia trascurata passa a una fase più pesante o addirittura a un'ulcera peptica. Il medico può prescrivere un esame supplementare e farmaci per il trattamento della gastrite, ma la dieta per lo stomaco svolge quasi il ruolo più importante nel recupero. Senza una dieta per lo stomaco, la gastrite sarà costantemente aggravata, che prima o poi porterà a complicazioni.

Principi generali di una dieta con alta acidità

Con una maggiore acidità del succo gastrico dovrebbe essere molto attentamente e attentamente selezionati piatti per la dieta. Non dovrebbero causare eccessiva stimolazione delle ghiandole digestive. Durante il periodo di esacerbazione si raccomanda di preparare regolarmente zuppe di purea di patate e minestre su base mucosa.

La dieta per lo stomaco esclude piatti come:

  • Brodi di carne forti e ricchi;
  • Brodo di funghi;
  • Carne fritta, verdure;
  • sottaceti;
  • sottaceti;
  • Condimenti piccanti e speziati

Non puoi prendere troppo cibo, allo stesso tempo, lo zucchero non fa veramente male allo stomaco.

Dieta per lo stomaco dovrebbe includere, prima di tutto, le verdure con un basso contenuto di fibre, dal momento che la digestione richiede meno succhi digestivi. Quando esacerbato, verdure come:

È meglio mangiare verdure bollite o al vapore, finemente macinate. Non consigliato acetosa, cavolo, ravanello, barbabietola.

Dalla frutta a una dieta con acidità, è meglio scegliere le specie non acide, così come quelle che sono facilmente e velocemente digerite. Sono più facili da digerire se serviti su un tavolo in forma al forno o bollita (purè di patate, mousse).

La dieta con acidità può includere una varietà di cereali, cotta in acqua o latte. Nel periodo di esacerbazione della gastrite, è meglio farlo strofinando. La consistenza mucosa del porridge agisce sulla mucosa infiammata dello stomaco che si ammorbidisce e si avvolge. È utile includere nelle diete dietetiche per la ricotta allo stomaco, uova, latte.

Scegliendo carne o pesce per una dieta ad alta acidità, dovresti fermarti su varietà a basso contenuto di grassi. Sebbene il grasso non influenzi direttamente la produzione di acido cloridrico, i cibi ad alto contenuto di grassi restano nello stomaco più a lungo, rallentando la digestione e causando un eccesso di attività delle ghiandole digestive. Grassi animali a dieta per lo stomaco è meglio escludere del tutto, ma 2-3 cucchiai al giorno di olio vegetale possono essere aggiunti al cibo.

Le bevande più adatte a una dieta con acidità sono composte di frutta fresca essiccata o non acida, tè leggero, acqua normale. Soprattutto dalle bevande vale la pena notare kissel: avvolge bene la mucosa dello stomaco e riduce il dolore all'addome. Le acque minerali alcaline senza gas possono anche avere un effetto terapeutico. E 'vietato ad alta acidità bere caffè e bevande gassate. Immediatamente dopo i pasti e soprattutto durante è meglio non bere, e farlo dopo 1-1,5 ore dopo aver mangiato.

Dieta per lo stomaco regola e la frequenza di assunzione di cibo. Ci sono migliori frazioni e spesso - 5-6 volte al giorno, e le dimensioni delle porzioni sono proporzionalmente ridotte. Non perdere mai la colazione, è molto importante per la salute dello stomaco. Il cibo proteico è meglio non mangiare contemporaneamente con un pasto ricco di carboidrati.

Esempio di una dieta con acidità aumentata per una settimana

Da questo esempio è chiaro che una dieta per lo stomaco può essere gustosa, varia e utile allo stesso tempo.

  • Colazione: porridge di latte grano saraceno (purè), soufflé al formaggio, tè leggero con zucchero;
  • La seconda colazione è un uovo sodo;
  • Pranzo: zuppa d'avena, carne di vapore, purea di cavolfiore, composta di frutta secca;
  • Cena - pasta, cotolette di pesce a vapore;
  • La seconda cena è un bicchiere di latte o panna.
  • Colazione: porridge d'avena al latte, polpette di carne al vapore, carote e purè di patate, un bicchiere di tè con latte;
  • La seconda colazione - pancake di ricotta e bietole;
  • Pranzo - zuppa di purea di zucchine con crostini, un pezzo di bollito, vermicelli, albicocche;
  • Cena - vareniki cagliata, tè dolce;
  • La seconda cena è un bicchiere di latte, un cracker.

Il terzo giorno della dieta per lo stomaco:

  • Colazione - uovo alla coque, un pezzo di pane secco;
  • La seconda colazione - un soufflé di carote e mele, un bicchiere di composta di frutta secca;
  • Pranzo: zuppa di riso e latte, cotolette di pollo per una coppia, uova strapazzate, tè dolce;
  • Cena - purè di carne, purè di patate, un bicchiere di acqua minerale alcalina non gassata;
  • La seconda cena è una casseruola di ricotta.
  • Colazione - purè di riso, porridge, composta;
  • La seconda colazione - un panino con burro e formaggio, tè con latte;
  • Pranzo - zuppa di purea di verdure, riso e verdure miste con un pezzo di carne bollita, mousse di mele;
  • Cena - cotta in un pesce di lamina, patate bollite, brodo di un dogrose;
  • La seconda cena è crema, biscotti.
  • Colazione - casseruola di ricotta, tè con latte;
  • La seconda colazione - gelatina di frutta con biscotti;
  • Pranzo - zuppa di pollo grattugiata, riso bollito con pollo al forno, insalata di carote e mele;
  • Cena - polpette con vermicelli, composta;
  • La seconda cena è il latte, cracker.

Sesto giorno della dieta per lo stomaco:

  • Colazione - soufflé dalle uova, non tè forte;
  • La seconda colazione è la gelatina al latte;
  • Pranzo - zuppa di carote, purè di patate, polpette di pesce al vapore, brodo di rosa selvatica;
  • Cena - cotoletta di vitello, patate lesse, tè con latte;
  • La seconda cena è crema con fette biscottate.
  • Colazione - porridge di semola di latte con un soufflé di carne;
  • La seconda colazione - soufflé di frutta, tè dolce;
  • Pranzo - zuppa di verdure, purea di mele e marmellata;
  • Cena - carne macinata con verdure bollite, budino di ricotta, composta;
  • La seconda cena è il latte.

Dieta per lo stomaco

La descrizione è aggiornata 2018/03/02

  • efficienza: effetto terapeutico dopo 21-30 giorni
  • date: da 3 a 6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 sfregamento. a settimana

Regole generali

Uno dei punti principali nella struttura dell'incidenza totale del tratto gastrointestinale sono le malattie gastriche, che comprendono entrambe le malattie dello stomaco (gastrite, ulcera peptica) e malattie concomitanti (gastroduodenit, gastroenterite). Tra i fattori endogeni per malattie gastriche, particolare importanza è attribuita al rapporto dei fattori aggressivi che influenzano la mucosa gastrica (GM) - elevata attività proteolitica / livello di funzioni acide e stato degli elementi di protezione (produzione di muco natura / estensione, il flusso di sangue nel liquido refrigerante, generazione prostaglandina/ immunoglobulina secretoria).

Di conseguenza, se l'equilibrio è disturbato, le condizioni per il danno al refrigerante e lo sviluppo di malattie vengono create nella direzione di ridurre i fattori protettivi. Un ruolo speciale è assegnato alla motilità gastroduodenale, che è causata dallo stress neuropsichico. Pertanto, l'aumento dell'attività motoria contribuisce all'evacuazione accelerata dallo stomaco dei contenuti acidi nei 12-colon e ai cambiamenti morfologici nel refrigerante e alla presenza reflusso duodenogastrico porta alla fusione degli acidi grassi nello stomaco, danneggiando la barriera mucosa protettiva. Un ruolo importante nello sviluppo delle malattie dello stomaco è dato all'agente infettivo HP (Helicobacter pylori), dal momento che oltre il 65% dei casi è associato a questa infezione.

Il trattamento delle malattie dello stomaco è finalizzato a:

  • impatto su fattori di aggressione e / o protezione;
  • eradicazione H. pylori con malattie associate ad esso;
  • uso di farmaci volti ad eliminare i sintomi dispeptici e / o "psicoemotivi", che non scompaiono / non diminuiscono con la terapia di base.

A differenza di molte altre malattie, una dieta con stomaco malato e intestino è una componente importante del complesso processo medico, che determina in molti modi l'efficacia del trattamento e il ritmo di recupero del paziente. La nutrizione in caso di malattia dello stomaco è diretta, prima di tutto, a fornire al corpo del paziente esigenze energetiche / plastiche, un'ombreggiatura adeguata del refrigerante del muco, la correzione dei disturbi metabolici, che si ottiene con un'adeguata terapia dietetica.

Menu nutrizione mentre il paziente stomaco è determinato da una serie di fattori - il tipo di malattia, il grado di distruzione del liquido di raffreddamento (infiammazione, erosione, atrofia, ulcera), forme / stadio della malattia (acuta / cronica, esacerbazione / remissione), la condizione di gravità generale, lo stato nutrizionale del paziente.

La dieta terapeutica per le malattie dello stomaco, a seconda dello stato della funzione di formazione degli acidi dello stomaco è costruita all'interno della terapia Numero di tabelle 1 (1A, 1B) a normale / elevata e №2 con ridotta acidità. Nella fase di remissione persistente i pazienti vengono trasferiti al generale Tabella numero 16.

Queste tabelle trattamenti permettono di raccogliere dieta alimentare in conformità con tutte le caratteristiche di malattie di stomaco includendo / prelievo (limitato) numero di prodotti alimentari, cambiamenti di approvvigionamento energetico alimentare e la sua composizione chimica, impostare i metodi di cottura degli alimenti, selezione di temperatura piatti pronti, modalità consistenza / corrispondenza alimentazione elettrica.

La dieta per lo stomaco nella fase acuta è la più delicata possibile (1A, B), che consente di ridurre significativamente l'influenza di fattori sfavorevoli che influenzano negativamente il refrigerante. La dieta delicata prevede l'eliminazione di fattori meccanici / fisici e chimici che irritano la mucosa, l'aderenza al regime / principio della nutrizione frazionata, l'uso di alimenti pronti a temperatura ottimale (40-50 C), una masticazione accurata.

Il grado di ombreggiamento è determinato dallo stadio della malattia: esacerbazione, remissione instabile / persistente. Tuttavia, queste tabelle di trattamento sono fisiologicamente inferiori e non possono essere prescritte per un lungo periodo. Con una esacerbazione delle malattie dello stomaco con acidità aumentata / normale, la durata della terapia Tabella 1A dovrebbe mediamente 6-10 giorni, 1B - Fino a due settimane.

La dieta comprende zuppe di cereali di muco, soufflé di pollo / pesce / ricotta, uova alla coque, pesce al vapore, porridge di latte liquido, latte, gelatina. Escludere qualsiasi agente eziologico della secrezione di succo gastrico e prodotti refrigeranti digeribili / fastidiosi, confinare il sale. I prodotti sono bolliti / al vapore e serviti in forma liquida / pastosa.

Dieta №1 (Passato / non grattugiato versione) è già fisiologicamente completa di calorie dieta quotidiana a livello di 2800-3000 kcal dieta e può essere somministrato per un periodo più lungo (fino a 6 mesi), in particolare per cronica, spesso recidivante malattie dello stomaco. Questo cibo è ben preparato per lo stomaco per passare a un tavolo comune.

La dieta nelle malattie dello stomaco, che si svolge in un contesto di ridotta funzione di formazione degli acidi e processi atrofici nel refrigerante (gastrite atrofica, in particolare con grave metaplasia intestinale) si basa su un Tabella numero 2.

Tali malattie croniche dello stomaco rappresentano un rischio potenziale a causa di un alto rischio di displasia dell'epitelio del refrigerante e dello sviluppo del cancro / formazione dei polipi dello stomaco. La manifestazione principale è la sindrome dispepsia (indigestione), manifestata da una sensazione di pesantezza, trabocco dello stomaco, nausea, eruttazione di aria / cibo avariato.

Fisiologicamente dieta completa e si rivolge a una stimolazione moderata della secrezione acida gastrica, riduce la fermentazione nell'intestino. La base della dieta - alimenti che migliorano la stimolazione del succo gastrico: nutriente primi piatti su una varietà di brodi concentrati, pappa sull'acqua, insalate, verdure cotte, salse sul brodi di carne, aringhe / carne tritata, formaggio, piatti jellied, bevande di latte, non purè di frutta matura ortaggi diluiti / succhi di frutta, tè al limone, fianchi brodo, caffè / cacao, acqua minerale gassata è calda, "Essentuki» N 4, 17, "Narzan", "Mirgorodska". Ammessi prodotti tempra / frittura senza la formazione della crosta grossolana.

Esclude alimenti contenenti fibra grezza (verdure crude), carni grasse, tutti i tipi di dolci, carne, uccelli acquatici domestici, pane fresco, dolci, hash, la salsiccia, i tipi di grasso di pesce, zuppa di miglio, sale / pesce affumicato, verdure sottaceto, alcuni grani (orzo, miglio, orzo, mais), funghi, cipolle, aglio, snack salati / condimenti e spezie.

La dieta fornisce prodotti che aumentano la bile - limoni, olio vegetale di prima spremitura, barbabietole / il suo succo, roba verde fresco, e si consiglia di prendere l'amarezza di origine vegetale: artemisia, germogli di betulla, foglie di piantaggine, achillea. Nominare una dieta per un periodo di 3-6 mesi.

Prodotti consentiti

La dieta dietetica per le malattie dello stomaco dovrebbe consistere in:

  • Brodi / zuppe, carne cotta sulla brodo di secondaria / pesce / verdure integrato con purè / cereali bollite e verdure (zucca, barbabietola, patate, cavolfiori, zucchine, carote, piselli giovani freschi), condito composto di uova latte / burro. Durante esacerbazione della malattia raccomandato purè / zuppe cremose Passato, del liquido di raffreddamento meno irritante.
  • Varietà magre di carne rossa (vitello / manzo, pollo, tacchino, coniglio, cotto in forma bollita / vapore). Per ridurre l'effetto stimolante delle sostanze estrattive, si raccomanda di bollire prima i prodotti a base di carne / pesce e poi di cuocere / cuocere al forno.
  • Cremoso fresco / olio vegetale, panna acida e salse crema.
  • Pesce magra / vapore e pesce di fiume (merluzzo, lucioperca, carpa, merluzzo, filetto di pesce, nasello) con un pezzo e ripieno.
  • Bollito, in umido, verdure accuratamente pyurirovannyh / schiacciati (ornamenti di cavolfiore, bietole, zucca, roba verde, cavoli rapa, patate, piselli giovani, pomodori senza pelle).
  • Piatti di cereali ben cotti (al di fuori del periodo di esacerbazione).
  • Latte a basso contenuto di grassi / latticini, ricotta in genere e piatti da esso (sciroppo al forno, casseruole, budini).
  • Frutta / bacche non acide, sotto forma di composte, gelatine, bacelli. Puoi mangiare mele cotte in piccole quantità.
  • Il pane bianco essiccato / i prodotti di farina non sono buoni.
  • Dessert - casseruola di ricotta con prugne, gelatina di albicocche, budino di manna con mele / zucca, purè di patate, gelatina di frutta.
  • Spezie non irritanti delle mucose: verdure, alloro, cumino.
  • Come bevande - infuso di rosa canina e succhi di frutta / verdura, acqua minerale, tisane.