Dieta con esacerbazione della gastrite

Esacerbazione della gastrite cronica è caratterizzata da irritazione della mucosa infiammata dello stomaco e una violazione della sua funzione digestiva. Pertanto, una dieta con questa condizione dovrebbe essere piena e, soprattutto, un parsimonioso stomaco.

Caratteristiche generali

Il contenuto calorico del cibo dovrebbe essere 2800-3000 calorie al giorno. Il cibo deve essere diviso, cioè almeno 5 volte al giorno e, se possibile, e più spesso (fino a 6-8 volte al giorno) in piccole porzioni.
Il volume del liquido che viene bevuto (comprese le zuppe) durante un'esacerbazione marcata viene ridotto a 1,5 litri.
Nella pratica medica nazionale nelle riacutizzazioni di gastrite cronica nominato primo numero dieta 1a, 2-3 giorni - il numero 1b, con sussidi esacerbazione (una settimana) - un certo numero di dieta 1, prima schiacciate e poi normale.

Risparmio meccanico dello stomaco

In caso di grave esacerbazione, il cibo deve essere pulito. Preparare zuppe mucose (ad esempio, riso). Zuppe-purè di patate, principalmente latticini, riso, vermicelli, vengono aggiunti dopo 2 giorni.
Le verdure sono incluse nella dieta dopo 3-5 giorni sotto forma di purè di patate. Il 2-3 ° giorno puoi mangiare la polenta (manna, riso) o il grano saraceno schiacciato.
La fibra ruvida viene eliminata sotto forma di verdure crude e frutta, così come i legumi.
I piatti non dovrebbero essere caldi o freddi.
Il pane di segale, ogni pane fresco e pasticcini dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

Risparmio chimico dello stomaco

Del cibo, dovrai escludere tutti i prodotti che stimolano la produzione di succo gastrico, contenenti sostanze irritanti.
Limitare il sale a 10 grammi al giorno. Non è raccomandato mangiare cibi in scatola, prodotti affumicati, salsicce, sottaceti e marinate.
Ai pazienti con esacerbazione di gastrite cronica è vietato mangiare carne e pesce grassi, brodi e zuppe ricche, cibi fritti (comprese uova fritte).
Eliminare i cibi acidi - bacche, maionese, kvas, ecc. Non è raccomandato mangiare i prodotti di latte acido, per esempio il kefir.
In nessun caso puoi mangiare spezie e spezie - senape, pepe, rafano e così via. Non solo irritano la mucosa gastrica, ma contribuiscono anche alla produzione di succo gastrico, che aumenta l'infiammazione.

Cosa puoi mangiare:

Cosa è proibito:

  • Piatti grassi e fritti
  • Alimenti salati, affumicati, in scatola, acidi.
  • Verdure crude, funghi, legumi, mais.
  • Pane fresco
  • Tè forte, caffè, cioccolato, alcool, kvas, gelato.
  • Salse e spezie

Menu nei primi 7 giorni di esacerbazione della gastrite

8.00: 2 uova alla coque, 1 bicchiere di latte.
11.00: gelatina di frutta, 1 bicchiere di latte.
14.00: zuppa di purè di riso, soufflé di vitello, gelatina di albicocche.
17.00: 1/2 bicchiere di brodo di rosa selvatica, 1 bicchiere di latte.
20.00: un uovo alla coque, porridge di semolino con burro.
22.00: 1 bicchiere di latte prima di coricarsi.

Menu nella seconda settimana di esacerbazione della gastrite

8-00: porridge di grano saraceno, polpette di pesce per una coppia, 1 bicchiere di latte.
11.00: Kissel dai lamponi.
14.00: zuppa di vermicelli con latte, cotoletta di carne al vapore con purè di patate con burro, gelatina di frutta, cracker bianchi.
17.00: brodo di rosa canina con miele.
20.00: soufflé di carne, gelatina di frutta, cracker bianchi.
22.00: un bicchiere di latte.

Menu con esacerbazione decadente di gastrite

8.00: 1 uovo morbido bollito, porridge di semola sul latte con burro.
11.00: la ricotta asciugata con aggiunta di panna acida.
14.00: zuppa di patate con fette biscottate, filetto di pollo al forno con salsa bianca, purea di carote, tè con il latte.
17.00: brodo di rosa selvatica, gelatina di frutta.
20.00: cotoletta di pesce con vermicelli, composta di frutta secca, cracker.
22.00: un bicchiere di latte.

Dieta con esacerbazione della gastrite

Il ruolo corretto del trattamento del processo infiammatorio sulla mucosa gastrica gioca un ruolo, quindi la dieta con esacerbazione dei costi della gastrite insieme alla terapia medica. Questa forma di gastrite è accompagnata da sintomi dolorosi, che peggiorano significativamente la qualità della vita del paziente. Per correggere la situazione e liberarsi di sensazioni sgradevoli, è necessario correggere il menu ed escludere da esso tutti i prodotti che sono in grado di irritare e quindi infiammare l'organo. Per rendere più facile abituarsi a una nuova dieta, i nutrizionisti consigliano di dipingere per una settimana un menu approssimativo.

Caratteristiche della dieta per la gastrite in fase acuta

I fattori provocatori di esacerbazione della gastrite sono caldi o, al contrario, piatti freddi, spezie, sottaceti e condimenti. Per evitare l'infiammazione della mucosa, è necessario abbandonare tali alimenti, che sono in grado di irritare le pareti dello stomaco e migliorare il processo infiammatorio su di essi. Con la gastrite allo stadio di esacerbazione, è necessario attenersi rigorosamente alla dieta terapeutica e nei primi giorni è importante abbandonare completamente il pasto.

I medici-gastroenterologi raccomandano di bere esclusivamente liquidi, possono essere acqua minerale, tè caldo, leggermente fermentato e brodo di rosa canina, che deve essere consumato almeno 2 litri al giorno.

Nel secondo e nei giorni successivi il paziente ha bisogno di espandere gradualmente la sua dieta e includere prodotti cotti al vapore o bolliti e senza l'aggiunta di spezie e sale. La nutrizione con esacerbazione della gastrite ha le seguenti caratteristiche:

  • il cibo dovrebbe essere pulito, poiché i pezzi grezzi sono pesantemente digeriti, che è oltre la forza di uno stomaco indebolito;
  • il numero di pasti al giorno dovrebbe essere di almeno 5, mentre le porzioni dovrebbero essere ridotte e evitare l'eccesso di cibo;
  • il cibo dovrebbe essere consumato alla temperatura ottimale, non dovrebbe essere troppo caldo e freddo;
  • la tecnologia di preparazione esclude la tostatura dei prodotti, è consentita solo la cottura a vapore o la bollitura;
  • controindicato l'uso di cibi grassi e indigeribili, ad esempio semi, noci e cioccolato;
  • la durata di una dieta rigorosa può arrivare a 14 giorni, ma in alcuni casi è sufficiente e 7 giorni;
  • in medicina, una dieta con gastrite acuta è indicata come "Tabella n. 5a".

Inoltre, per il trattamento della gastrite sia acuta che cronica, è importante seguire le seguenti raccomandazioni che aiuteranno a ripristinare più rapidamente la mucosa infiammata dello stomaco:

  • Usa la mattina a stomaco vuoto un bicchiere di acqua purificata. Questo metodo aiuterà a liberare il corpo dal muco accumulato durante la notte.
  • Evita situazioni stressanti. Con sovraccarico nervoso, l'irritazione della mucosa gastrica si verifica attraverso i segnali dalla corteccia cerebrale.
  • Aderire alla dieta. L'uso del cibo dovrebbe essere frazionario e preferibilmente allo stesso tempo, questo eviterà la produzione non necessaria di succo gastrico.
  • Includere una quantità sufficiente di fibre nella dieta. Con il suo aiuto c'è una stimolazione del lavoro dello stomaco e della sua purificazione.
Torna ai contenuti

Alimenti con esacerbazione

Cosa puoi mangiare?

I medici-gastroenterologi raccomandano di includere nella dieta prodotti che hanno effetti benefici sulla mucosa gastrica. Questi includono:

  • crema;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • carne e pesce di varietà a basso contenuto di grassi;
  • uova sode bollite;
  • latte;
  • olio d'oliva;
  • casseruole di pasta;
  • budini macinati;
  • formaggio a pasta dura;
  • Burro, ma non superiore a 50 grammi al giorno;
  • frittata di proteine;
  • rosa canina;
  • grano saraceno, porridge di semolino;
  • succhi di frutta diluiti;
  • tè verde;
  • purea di verdure;
  • gelatina di bacche

illecito

Nel periodo di esacerbazione della gastrite, o nella sua forma cronica, gli alimenti che hanno pronunciato acidità, gusto e acutezza e anche migliorare l'attività gastrica sono ugualmente controindicati. L'elenco dei prodotti sotto il divieto è il seguente:

  • bevande contenenti alcol;
  • salsicce e capezzoli;
  • tè e caffè forti;
  • prodotti affumicati;
  • kvass;
  • cioccolato;
  • verdure in salamoia;
  • grasso;
  • fiocchi secchi;
  • pomodori e passata di pomodoro;
  • funghi;
  • formaggio fuso;
  • gelato
Torna ai contenuti

Aggravamento e diminuzione dell'acidità dello stomaco

Nella gastrite acuta, il paziente è turbato da tali sintomi: bruciore di stomaco, sensazione di pesantezza allo stomaco, stupido dolore allo stomaco dopo aver mangiato, gonfiore, flatulenza, eruttazione e anche odore putrido dalla bocca. Per evitare questa sintomatologia, si raccomanda al paziente di mangiare come segue:

  • Mangia costolette di vapore, pasta, fiocchi di latte.
  • Bevi un po 'di tè preparato con il latte.
  • Invece di pane fresco da mangiare cracker.
  • Per includere nel menu curativo i verdi, i frutti.

La dieta dovrebbe durare non meno di 30 giorni e per tutto il periodo il paziente deve valutare il suo stato di salute. Il compito principale è ridurre al minimo il processo infiammatorio e inoltre è importante riprendere la produzione di acido cloridrico. Per fare questo, si consiglia di utilizzare cetrioli sottaceto, mangiare brodi di carne e, secondo i medici, sarà utile bere succo di limone appena spremuto a bassa concentrazione. Quando la gastrite è accompagnata da un basso livello di acido cloridrico nel succo gastrico, è controindicato per il paziente usare la cottura, il latte intero, l'uvetta, le prugne e il pane fresco.

Ricette di piatti popolari

Il trattamento della gastrite cronica o esacerbazione viene effettuato con l'aiuto della tabella dietetica numero 5, che comprende vari piatti, i più popolari sono i seguenti:

  • Zuppa di riso e mais Per la sua preparazione, è necessario far bollire la carne, tagliarla a cubetti e il riso per 20 minuti. Aggiungere le patate al brodo e quando è pronto versare il riso e il mais pronti. La zuppa può essere versata un po 'e aggiungere delle erbe.
  • Porridge di riso con zucca È necessario far bollire 0,5 kg di polpa di zucca con una piccola quantità di zucchero e cuocere fino a quando non si preparano 10 grandi cucchiai di riso. Dalla zucca per fare un purè e aggiungerlo al riso, mescolare il porridge e versare con burro fuso.
  • Casseruola di ricotta e carote. Per la sua preparazione, grattugiare 3 pezzi. carote e friggere fino a quando con 150 ml di latte, un cucchiaio di burro e 3 cucchiai di miele. Quando la carota è cotta, viene aggiunto un mango e tenuto sul fuoco per qualche altro minuto. Mezzo chilo di ricotta mescolato con 3 uova, sale, un cucchiaio di amido e zucchero a piacere. Alla ricotta aggiungere le carote preparate, mescolare e cuocere in forno per 30-45 minuti a 180 ° C.
Torna ai contenuti

Menu di esempio per la settimana

I nutrizionisti raccomandano ai pazienti con esacerbazione di gastrite di dipingere un menu approssimativo per 7 giorni in anticipo e attenersi ad esso durante il corso terapeutico, solo alternativamente periodicamente tra i piatti. Un tale sistema faciliterà l'agonia quotidiana: "Cosa dovrei cucinare oggi?", E assicurerà la dieta del paziente con tutto il cibo necessario.

Giorno numero 1. Per la colazione - cotolette di riso, al vapore, latte con biscotti. Il pranzo può consistere in zuppa di patate, purè, carne di vitello bollita con pasta e tè. Per cena, servito con farciti bolliti di pollo, gelatina. Il secondo giorno inizia con una cagliata a basso contenuto di grassi con panna acida e tè verde. Per pranzo - zuppa di pollo, costolette di carne magra, grano saraceno e composta di mele. L'ultimo pasto comprende filetti di pesce e patate, al vapore, tè debole. La colazione del terzo giorno consiste in budino di manna e brodo di rosa canina. Per il pranzo - è una zuppa di vermicelli, cotti in una doppia caldaia, coscia di pollo, riso e tè. Per cena, preparare la carota e la cagliata casseruola e gelatina.

Giorno 4. Il paziente viene fatto colazione per la farina d'avena con burro, rotto in un frullatore, tè con camomilla. Per cena, preparare la zuppa con riso, bistecca di tacchino al vapore, porridge d'orzo e tè con il latte. La cena con esacerbazione della gastrite può consistere in vareniki con ricotta, gelatina. Il quinto giorno, il menu include casseruola di ricotta, tè verde. Pranzo - zuppa di purea di broccoli, patate zrazy, coscia di pollo e composta. Per cena, servito ragù di verdure e tè.

Il sesto giorno inizia con una frittata proteica, un cracker con composta. A pranzo vengono serviti zuppa di pesce, pilaf di pollo e tè. La cena comprende porridge di grano saraceno, cotoletta di vapore e gelatina. Il giorno 7 comprende la colazione da una casseruola di ricotta, cosparsa di miele e tè verde. Per cena, servite zuppa d'avena, patate ripiene di carne, tè nero leggermente bollito. L'ultimo pasto per un giorno può terminare con gnocchi con patate, verdure e decotti a base di erbe.

Cosa si può mangiare con esacerbazione della gastrite

La nutrizione dietetica è parte integrante del processo terapeutico per varie malattie del tratto gastrointestinale. Diventa particolarmente importante quando la gastrite peggiora. Dieta con gastrite nella fase acuta comporta il rispetto di alcune regole e la formulazione di un menu speciale. Questo è necessario per ripristinare il normale funzionamento dello stomaco.

Cause e sintomi di esacerbazione

La gastrite cronica è caratterizzata da un andamento ciclico, in cui le fasi di remissione si alternano con gli stadi delle esacerbazioni. Il periodo di esacerbazione inizia spesso nella stagione primaverile-estiva, che è dovuta al consumo di un gran numero di frutta e verdura fresca. Durante le vacanze, molte persone iniziano a mangiare troppo, a mangiare cibi grassi e ad abusare di alcol.

Poiché la gastrite è una malattia in cui la superficie interna dello stomaco si infiamma, il suo corso è direttamente correlato alla nutrizione. Una dieta squilibrata, l'assunzione irregolare di cibo possono spesso causare una esacerbazione della malattia. E inoltre può provocare e altri fattori:

  • primavera e autunno beriberi;
  • fame prolungata per perdere peso;
  • situazioni stressanti frequenti, esperienze forti;
  • Eccesso di cibo, abuso di cibo nocivo;
  • avvelenare il corpo con sostanze chimiche o cibo di scarsa qualità;
  • allergia a determinati tipi di prodotti;
  • alcolismo cronico e fumo.

Durante il periodo di remissione, una persona può sentirsi in salute, poiché i sintomi della malattia non compaiono. A questo proposito, molte persone cominciano a ignorare la gastrite esistente e interrompono la dieta e una dieta normale. Ciò porta ad un'esacerbazione delle malattie dello stomaco.

I sintomi durante questa fase possono apparire improvvisamente bruscamente o gradualmente aumentare. Dipende dalla forma della gastrite e dalle caratteristiche individuali del corpo umano. Di solito, i seguenti segni compaiono in una persona:

  • una sensazione di disagio all'addome (gonfiore, pesantezza, ecc.);
  • dolore in diverse parti dello stomaco;
  • diminuzione dell'appetito, perdita di peso;
  • bruciore di stomaco, eruttazione, nausea;
  • interruzione delle viscere (stitichezza, diarrea);
  • sensazione di amarezza in bocca, odore sgradevole.

I sintomi possono includere debolezza generale, affaticamento, secchezza e pallore della pelle. Se ti trovi in ​​tali segni, devi consultare un medico, per il trattamento. Non puoi iniziare una malattia, può portare a complicazioni.

Caratteristiche di dieta

La dieta con esacerbazione di gastrite è nominata dal medico generico essente presente. Allo stesso tempo, indica che puoi mangiare il paziente e in quale modalità devi mangiare. I prodotti sono selezionati in modo tale da non irritare la mucosa infiammata e non sovraccaricare lo stomaco con il lavoro. Pertanto, tutto il cibo dovrebbe essere facile e ben digerito.

Tutti i prodotti ruvidi che possono danneggiare le pareti dello stomaco sono esclusi dal menu. Per mangiare con esacerbazione della gastrite è necessario solo cibo morbido, quindi il cibo deve essere schiacciato o strofinato. Le verdure dure devono essere bollite o cotte prima del consumo. Se il piatto dopo la cottura non è abbastanza morbido, viene grattugiato su una grattugia. I frutti possono essere consumati sotto forma di purè di patate o frullati.

Molte persone chiedono se è possibile mangiare banane se la gastrite si è intensificata? Le banane si riferiscono a quei frutti, il cui uso non è proibito. Sono ammessi anche mele, anguria, pere. In presenza di gastrite con una bassa acidità, è permesso mangiare quasi tutti i frutti. Sotto il divieto è l'uva e il succo da esso.

Se il paziente ha un'acidità aumentata, quindi, nel trattamento della gastrite, dal menu è necessario escludere tutti i frutti e le verdure acide. Le mele sono ammesse solo a varietà dolci. È vietato cavolo bianco, spinaci, fagioli.

Il cibo fritto irrita lo stomaco, quindi deve essere rimosso dal menu. Sono stati eliminati anche tutti i prodotti che possono danneggiare lo strato mucoso: tagliente, salato, in salamoia, ecc. È necessario escludere l'uso di spezie, salse su base acetica. Bevande gassose e alcol sono inammissibili.

Anche sotto il divieto ci sono prodotti che vengono digeriti a lungo dallo stomaco. Questi includono il cioccolato, alcune verdure (per esempio, melone), e altri. I semi sono inaccettabili, poiché sono taglienti e possono causare danni alla mucosa.

Durante l'esacerbazione della malattia è necessario assumere cibo liquido e semi-liquido, per un migliore assorbimento da parte dell'organismo. Sono consigliati anche pasti e paté strapazzati. Il porridge dai cereali di grandi dimensioni dovrebbe essere macinato o passato attraverso un tritacarne. I prodotti di maccheroni di grandi varietà devono essere schiacciati.

Zuppe e brodi dovrebbero essere cotti in modo che non siano concentrati. Non sono ammessi brodi grassi congelati con gastrite. Le zuppe dovrebbero essere leggere, con un contenuto vegetale predominante.

La nutrizione con esacerbazione della gastrite dovrebbe avvenire nel rispetto di alcune regole:

  • Devi mangiare più volte al giorno (5 o 6), con gli stessi intervalli;
  • le porzioni dovrebbero essere piccole, in un momento è necessario mangiare un piatto;
  • il cibo è preso solo in una forma calda (35-45 gradi). Il cibo caldo e freddo danneggia il guscio dello stomaco;
  • quando mangi, devi masticarlo accuratamente.
La dieta dovrebbe essere progettata in modo tale da prevenire la sensazione di fame. Inoltre è vietato mangiare troppo per non sovraccaricare lo stomaco.

Date queste sfumature, molte persone potrebbero chiedersi che cosa può essere mangiato con esacerbazione della gastrite? Tuttavia, l'elenco consentito di prodotti è abbastanza grande. Include una varietà di cibi ben digeribili che contengono molti elementi preziosi. Il menu per le malattie dell'apparato digerente deve essere bilanciato, quindi la dieta consiste in alimenti nutrienti saturi di vitamine.

Cosa puoi mangiare

Quando si nomina una dieta, il medico fornisce un elenco di alimenti consentiti che possono essere consumati durante una esacerbazione della gastrite. Molti esperti ammettono l'uso di prodotti caseari e li raccomandano con una dieta. Tuttavia, prodotti come il latte, il kefir e alcuni altri possono peggiorare le condizioni di un paziente. Pertanto, dovrebbero essere usati con cautela.

L'elenco dei prodotti consentiti per la gastrite e le sue esacerbazioni include:

  • cereali come grano saraceno, orzo, riso, avena;
  • pane bianco (ieri), biscotti;
  • uova sotto forma di frittata o bollite a fuoco lento;
  • carne e pesce di varietà magre, bollite o sotto forma di soufflé;
  • verdure bollite, al forno o al vapore;
  • la pasta;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • pâté, salsiccia bollita varietà mite;
  • olio vegetale

Bere consigliato kissels, composte, bevande alla frutta, tisane, tè verde.

Cosa non puoi mangiare con tutti i tipi di gastrite, specialmente quando sono aggravati:

  • qualsiasi cibo in salamoia e in scatola;
  • carne affumicata, sottaceti;
  • funghi in qualsiasi forma;
  • fagioli, mais;
  • frutta e verdura fresca;
  • carne grassa, pesce;
  • farina e confetteria;
  • noci, semi di ogni tipo.

Inoltre, caffè, succhi di frutta concentrati (perché contengono acidi) non sono ammessi.

Una dieta rigorosa per la gastrite gastrica viene mantenuta per tutto il periodo di riacutizzazione e qualche tempo dopo, su indicazione di un medico. Dopo aver eliminato i sintomi della malattia, il menu può essere ampliato aggiungendo altri prodotti. Va ricordato che gli alimenti grassi, piccanti e salati non dovrebbero essere abusati dopo il trattamento.

Menu di esempio

Menu per l'esacerbazione della gastrite per diversi giorni, è possibile compilare indipendentemente dall'elenco dei prodotti consentiti. Il menu sotto è un esempio e serve come base per fare una dieta.

  1. Colazione: dessert di ricotta, con zucchero e panna acida, biscotti, mors.
  2. Seconda colazione: palle di riso al vapore, tè con latte.
  3. Pranzo: zuppa di crema di verdure, tè con crostini di pane.
  4. Secondo pranzo: cavolo a vapore pigro, gelatina, biscotti.
  5. Merenda pomeridiana: tortino di verdure, composta.
  6. Cena: filetti di pesce, al forno, purè di patate, tè verde.

Durante la creazione del menu, non dimenticare che i prodotti devono essere schiacciati o schiacciati. La cucina dietetica contiene ricette semplici di piatti consigliati per la gastrite, che possono essere preparati rapidamente a casa. È un cibo delizioso e salutare, saturo di vitamine.

Casseruola di carote

Mezzo chilo di cagliata avrà bisogno di tre carote medie, tre uova di gallina, mezza tazza di zucchero, un cucchiaio di amido, tre cucchiai di semolino, mezzo bicchiere di latte.

Carote grattugiate devono essere messe in un cucchiaio di burro, a fuoco basso. Quindi versare il latte, versare il semolino e mescolare. Mettere fuori per diversi minuti e togliere dal fuoco.

La ricotta deve essere mescolata con uova, zucchero e amido ad una massa omogenea. Quindi, inserire la miscela di carote e mescolare bene. La composizione risultante viene messa in uno stampo e infornata in forno a una temperatura di 180 gradi, fino a cottura.

Zuppa di crema dietetica con zucchine

Per cucinare, è necessario: 400 grammi di cavolfiore, zucchine piccole, cipolle, verdure, se lo si desidera. Zucchine pulite e tagliate a pezzetti. Infiorescenze di cavolo separate l'una dall'altra e messe in acqua bollente insieme a zucchine.

Cuocere per circa 15-20 minuti, fino a cottura. Tagliare la cipolla e metterla fuori fino al marrone dorato. Bollire le verdure bollite con un frullatore in purea, aggiungendo cipolle e verdure. Servire il piatto caldo, puoi versare la panna acida.

Mix di banana

Prendi una banana media e una piccola mela dolce. La frutta sbuccia, rimuovi i semi dalla mela. Tagliare a pezzi e mettere in un frullatore. Versa un bicchiere di latte caldo. Sbatti fino a che liscio. Utilizzare immediatamente dopo la preparazione.

Con esacerbazione della gastrite, seguire tutte le istruzioni del medico. Presta particolare attenzione alla corretta alimentazione. E inoltre è possibile applicare il trattamento con rimedi popolari. Dopo aver consultato un gastroenterologo.

Dieta con gastrite nella fase acuta

La gastrite è una malattia gastroenterologica comune accompagnata da infiammazione della mucosa gastrica. Esacerbazione della patologia si verifica se le pareti irritate del tubo digerente sono danneggiate, con conseguente disturbo del sistema digestivo. A questo proposito, la dieta per la gastrite nella fase acuta dovrebbe essere delicata e mirata a ripristinare il processo digestivo. Maggiori informazioni su questo argomento e saranno discussi in questo articolo.

Dieta con gastrite nella fase acuta

Qual è il pericolo della patologia?

Sulle pareti dello stomaco di un paziente con esacerbazione della gastrite, si verifica l'erosione - piccole crepe e ferite. Nel processo di assunzione di cibo, si verifica l'irritazione meccanica e chimica di queste ferite, che causa malattie ulcerose o sanguinamento. Inoltre, il paziente può manifestare altri sintomi durante un'esacerbazione, tra cui eruttazioni, aumento della formazione di gas, pesantezza allo stomaco, attacchi di nausea e vomito, debolezza generale del corpo e diminuzione delle funzioni protettive del corpo.

Cos'è la gastrite?

Il pericolo di uno stadio acuto è che ignorare la gastrite può portare a gravi complicazioni. Ad esempio, può verificarsi una lesione interna delle pareti dello stomaco e il funzionamento dei muscoli dello sfintere può gradualmente interrompersi. Un altro stadio di esacerbazione è pericoloso perché, oltre allo stomaco, possono soffrire altri organi del tratto gastrointestinale (reni, fegato e intestino).

Sulle manifestazioni di gastrite

Nel trattamento della gastrite viene utilizzato un approccio globale, che comprende non solo il trattamento farmacologico, ma anche la dietoterapia.

Gastrite e sue complicanze

Caratteristiche di nutrizione

Il compito principale della dietoterapia per la gastrite è quello di eliminare i fattori irritanti, quindi, per fermare il processo infiammatorio che colpisce le pareti dello stomaco, è necessario seguire alcune regole. Prima di tutto, il paziente dovrebbe passare a un cibo frazionario, cioè a mangiare spesso, ma in piccole porzioni. Questo allevierà il carico dal sistema digestivo. Inoltre, se si osserva la dieta frazionata, la quantità di acido cloridrico prodotta è significativamente ridotta, il che aiuta a prevenire il danno alla mucosa.

Regole nutrizionali per la gastrite nella fase acuta

Quando cucini, devi seguire alcune regole. Questo eliminerà o ridurrà l'effetto meccanico sullo stomaco. Queste regole includono quanto segue:

  • tutto il cibo che cade nello stomaco con una forma acuta di gastrite deve essere liquido o morbido per evitare danni alla mucosa;
  • il cibo può essere cotto in carta stagnola, lavorato a vapore o cotto, in modo che i prodotti finiti non abbiano una crosta dura;
  • quando la malattia è aggravata, al paziente è permesso di mangiare pesce o carne in piccoli pezzi.

Per alleviare i sintomi della patologia, è necessario eliminare il fattore chimico, cioè ridurre l'effetto chimico sulla mucosa gastrica. Per questo è necessario:

  • rimuovere il carico dal sistema digestivo durante la notte. Assicurati che l'ultimo pasto sia qualche ora prima di andare a dormire;
  • limitare la quantità di sale nella dieta, poiché irrita la mucosa del tratto gastrointestinale;
  • eliminare completamente dalla loro dieta spezie speziate e speziate;
  • mangiare cibo alla temperatura ottimale (36-38 ° C). Per mangiare cibo troppo caldo o freddo non è raccomandato.

Il cibo molto caldo non ne vale la pena

Alla nota! Se la gastrite è accompagnata da un'elevata acidità dello stomaco, prima di ogni pasto bisognerebbe bere 200 ml di decotto di semi di lino o latte fresco. Ciò ridurrà l'attività dell'acido cloridrico e proteggerà la mucosa gastrica dalle conseguenze negative.

Come mangiare per evitare la gastrite

Molte persone assumono erroneamente che la dieta per la perdita di peso non è diversa da una dieta terapeutica, perché in entrambi i casi è necessario mangiare cibo eccezionalmente sano. Ma c'è una differenza, e una grande, da allora a una gastrite la dieta quotidiana dovrebbe possedere un alto valore energetico che non è adatto per la perdita di peso. Per accelerare il processo di recupero, occorre fare attenzione affinché l'organismo riceva sostanze utili in quantità sufficienti. Si tratta di vitamine e microelementi.

Prodotti durante l'esacerbazione

La dieta corretta non è tutto, perché una dieta con gastrite comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che influenzano negativamente lo stomaco del paziente, aumentando così i sintomi della gastrite. Considerare prodotti con licenza e vietati con esacerbazione di gastrite.

Dieta con gastrite

Cosa può

Quando la gastrite deve mangiare regolarmente cibi che hanno un effetto positivo sulla mucosa dello stomaco. Tali prodotti includono:

  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • uova sode;

Le uova cotte sono utili per la gastrite

Dieta per un giorno (esempio)

L'uso quotidiano dei suddetti prodotti influenza positivamente non solo la mucosa gastrica, ma anche l'intero apparato digerente.

Cosa non può

Con la gastrite - e ancor più quando la malattia peggiora - non è assolutamente raccomandato l'uso di alimenti che aumentano l'attività dello stomaco. I prodotti proibiti includono:

  • gelato e cioccolato;
  • formaggio fuso;

Dal formaggio fuso devi rifiutare

Fai attenzione! Quando si scelgono prodotti di produzione industriale, è necessario prestare attenzione non solo al paese di origine o al costo, ma anche alla presenza di additivi alimentari. Gli additivi più pericolosi che possono causare una ricaduta di patologia includono E 102, 151, 220, 226 e altri.

Tabella degli additivi alimentari dannosi e pericolosi

Menu di esempio per la gastrite

Sulla base dell'elenco di prodotti consentiti, è possibile preparare vari piatti che non saranno solo utili per lo stomaco e altri organi dell'apparato digerente, ma anche deliziosi. Ma se non hai tempo per fare una dieta per la gastrite, puoi utilizzare esempi già pronti di menu, uno dei quali è presentato di seguito.

Menu dietetico di esempio per la gastrite

Tabella. Esempio del menu per l'esacerbazione della gastrite.

Cosa si può mangiare con esacerbazione della gastrite?

✓ Articolo controllato da un medico

La gastrite acuta è una patologia grave e piuttosto dolorosa che richiede un'alimentazione terapeutica speciale. Durante esacerbazione della malattia è assegnato al paziente una razione alimentare che include non solo i prodotti alimentari non calorici con basso contenuto di grassi e carboidrati semplici, ma permette anche di rimprovero guarigione della mucosa gastrica dal calore dolce e trattamento meccanico di cibo.

Gastrite si riferisce alle malattie che sono guarito completamente è quasi impossibile, ma in conformità con le raccomandazioni mediche e atteggiamento responsabile nei confronti della propria salute può essere raggiunto remissione a lungo termine. Nella malattia acuta il paziente avverte dolore nella regione epigastrica, che si pone come risultato della distruzione dello strato epiteliale dello stomaco. La localizzazione del dolore dipende da quale parte dello stomaco si trova il processo infiammatorio. La nutrizione medica durante questo periodo contribuirà ad evitare complicazioni e ridurre la sindrome del dolore e promuoverà anche una guarigione più rapida della mucosa.

Cosa si può mangiare con esacerbazione della gastrite?

Caratteristiche di dieta

La dieta scopo principale durante esacerbazione gastrite - eliminare un aumento del carico sugli organi dell'apparato digerente, alcun effetto irritante sulle feriti pareti della mucosa gastrica. La nutrizione durante tutto il periodo di recidiva dovrebbe essere frequente - da 5 a 8 volte al giorno. È opportuno osservare determinati intervalli di tempo, in modo da non stimolare la secrezione di succo gastrico e migliorare l'ambiente acido dello stomaco. Dose deve essere piccolo: la quantità massima di alimenti che sono autorizzati a mangiare alla volta, 250 g (280 ml o, nel caso dei primi piatti).

Il trattamento termico del cibo deve essere effettuato mediante ebollizione, cottura al forno o cottura a vapore. La consistenza dei piatti è un liquido, purè allo stato di purè di patate. La temperatura dei piatti serviti dovrebbe essere 28-32 °. È vietato l'uso di qualsiasi tipo di freddo (gelato, gelato alla frutta) o piatti caldi. Anche le bevande è desiderabile riscaldarsi nel forno a microonde per 20-30 secondi. Dopo che i sintomi della riacutizzazione si sono attenuati, è possibile inserire gradualmente nel menu bevande e prodotti a temperatura ambiente.

Cos'è la gastrite?

Quando si sceglie il metodo di preparazione (lavorazione meccanica degli alimenti), è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • i primi 2-3 giorni - piatti con molto muco (gelatina particolarmente utile);
  • a partire da 4 giorni - purè di cibo, purea di patate, porridge liquido.

Importante! Dopo che la patologia entra in uno stato di remissione, l'adesione alla dieta terapeutica richiederà altri 5-7 giorni. È vietato modificare drasticamente la dieta terapeutica per i prodotti convenzionali: la mucosa, che non è completamente recuperato da una riacutizzazione, è molto sensibile alle sostanze corrosive, e il paziente può iniziare riaffilatura.

Regole di alimentazione terapeutica per recidiva

Dalla dieta del paziente, tutti i frutti acidi e le bacche dovrebbero essere completamente esclusi. Kissel e purè di patate per dessert devono essere preparati non da bacche, ma da mele o pere. La quantità di liquido bevuto dovrebbe essere limitata a 1,5 litri al giorno. I prodotti contenenti fibre vegetali grossolane possono causare un aumento della sindrome del dolore e ferire le mucose irritate, quindi sono anche esclusi dal menu. Tali prodotti includono cereali e cereali, verdure fresche e frutta. Non è necessario rimuoverli completamente dalla dieta, ma prima di consumarli, devono essere bolliti o cotti. Le mele e le pere al forno sono particolarmente utili per la gastrite.

Sintomi e complicanze della gastrite

La quantità di sale sarà anche ridurre a 10 grammi al giorno, in quanto può contenere il liquido nel tessuto adiposo sottocutaneo e portare a edema. Da spezie, spezie e spezie dovrà essere completamente abbandonato.

Separatamente è necessario dire su prodotti che causano una fermentazione di gas in un intestino e un meteorizm. Questi includono:

  • pane fresco;
  • Prodotti da forno di farina di segale arrugginita con aggiunta di crusca;
  • qualsiasi cottura e pasticceria;
  • fagioli, piselli e altre leguminose;
  • cioccolato e prodotti con la sua aggiunta;
  • cavolo, cipolla (cipolla e verde).

Fai attenzione! I prodotti elencati non possono essere introdotti nella dieta fino a quando i sintomi della gastrite acuta non scompaiono completamente. Anche il cavolo trattato termicamente contiene una grande quantità di purina, quindi è meglio rifiutare di usarlo durante il periodo di esacerbazione.

Cosa può e non può essere fatto con la gastrite

5 principi della dieta con esacerbazione della gastrite

Dieta con esacerbazione della gastrite

La dieta con esacerbazione della gastrite differisce poco dai principi di nutrizione nella gastrite acuta, perché in entrambi i casi si tratta di infiammazione acuta delle mucose della cavità gastrica.

Qual è l'essenza di una tale dieta? Cosa dovresti mangiare, e a cosa dovresti limitarti? Come correttamente fare il menu che è stato allo stesso tempo vario, gustoso e utile a un'esacerbazione di una gastrite?

Qual è la dieta durante il periodo di esacerbazione della gastrite?

Lo stomaco è difficile da lavorare con pareti infiammate, quindi con esacerbazione della gastrite il primo giorno dovrebbe astenersi dal mangiare. Si raccomanda di ricevere solo un liquido caldo sotto forma di tè, acqua minerale non gassata, decotto di rosa canina, circa 2 litri al giorno. Nei giorni che seguono, al paziente è permesso di prendere piccole quantità di vapore e prodotti bolliti, senza sale e spezie. Il principio di base di tale nutrizione - il cibo non dovrebbe irritare le mucose dello stomaco in alcun modo, e quindi essere:

  • strofinato (senza pezzi grossolani, che sono difficili da digerire);
  • non freddo e non caldo (solo caldo, circa 35-40 ° C);
  • senza aggressivo per sostanze mucose (sale, pepe, acidi, spezie, ecc.);
  • non fritto (ma solo bollito o cotto a bagnomaria);
  • non unge;
  • senza inclusioni indigeribili (cioccolato, noci, semi, ecc.).

In medicina, una dieta con esacerbazione della gastrite è indicata come dieta n. 5a, che è prescritta per gastrite, enterite, colite nella fase acuta e durante le recidive.

Il cibo viene assunto circa 5 volte al giorno, evitando l'eccesso di cibo e la fame. Diete rigorose si attengono solitamente a 1-2 settimane.

Menu dieta per esacerbazione della gastrite

Vi offriamo un esempio di un menù dietetico di sette giorni con esacerbazione della gastrite.

  • Colazione: cotolette di riso al vapore, una tazza di tè con latte, cracker.
  • Ceniamo: purea di patate, carne bollita con pasta, una tazza di tè.
  • Cena: zucchine ripiene di carne bollita, gelatina di frutta.
  • Pranzo: ricotta con panna acida magra, tè verde.
  • Pranziamo: zuppa di pollo, cotolette di grano saraceno con carne, composta di mele.
  • Cena: filetto di pesce con patate in una doppia caldaia, una tazza di tè.
  • Pranzo: budino di manga, brodo di rosa selvatica.
  • Pranzo: zuppa di vermicelli, coscia di pollo senza pelle a bagnomaria, riso, una tazza di tè.
  • Cena: casseruola di carote con ricotta e panna acida, una tazza di tè.
  • Pranzo: purea di farina d'avena con burro, tè con camomilla.
  • Cena: zuppa di riso, carne al vapore con barbecue, una tazza di tè con latte.
  • Cena: porzione di gnocchi con ricotta e panna acida a basso contenuto di grassi, gelatina.
  • Pranzo: casseruola di cagliata con marmellata di fragole, tè verde.
  • Pranziamo: zuppa di purea di broccoli, patate al vapore con carne, composta di patate.
  • Cenare: stufato di verdure, una tazza di tè.
  • Facciamo colazione: frittata di albumi per una coppia, cracker, composta.
  • Pranziamo: zuppa con polpette di pesce, pilaf con pollo, una tazza di tè.
  • Cena: porridge di grano saraceno con un crostino al vapore, composta di bacche.
  • Pranzo: casseruola di ricotta con miele, tè verde.
  • Pranziamo: zuppa d'avena, patate ripiene con carne, una tazza di tè.
  • Abbiamo la cena: Vareniki con patate, verdure, tisane.

Oltre ai pasti di base, durante il giorno si consiglia di fare altri 2 spuntini. Questi snack sono fatti per prevenire lo sviluppo di una sensazione di fame tra i pasti. Lo spuntino dovrebbe essere facile e consistere, ad esempio, dei seguenti piatti:

  • mele cotte;
  • ricotta;
  • gelatina di frutta;
  • soufflé e budini;
  • tè con cracker o biscotti;
  • yogurt senza additivi;
  • carne di banana o pera.

Tutti i giorni di notte si consiglia di bere 100-200 ml di kefir fresco o yogurt naturale. Durante il giorno, dovresti usare tè alle erbe, con l'aggiunta di cenere di montagna, fragola, ortica, rosa canina, ribes, camomilla, menta, achillea.

Ricette dietetiche per esacerbazione della gastrite

Durante la compilazione del menu, è possibile utilizzare le seguenti ricette semplici e utili.

Zuppa di riso e mais

Ingredienti: acqua 2 litri, patate 350 grammi, riso 80 grammi, una lattina di mais, 250 grammi di pollo (filetti), verdure, un po 'di sale.

Nell'acqua bollente, aggiungere la carne a dadini, far bollire per 15 minuti a fuoco basso. Bollire il riso per circa 20 minuti.

Patate tagliate a cubetti e inviate al brodo. Quando le patate sono cotte, aggiungi il riso cotto, il mais (senza liquido), un po 'di sale e verdure nella padella. Spegni il fuoco Lasciare fermentare la zuppa per circa 5 minuti e versarla nei piatti.

Casseruola di carote e cagliata

Ingredienti: 0,5 kg di ricotta, 3 pezzi di carote, 3 di pollo all'uovo, zucchero 100 g, fecola di patate 1 cucchiaio. l., burro 1 cucchiaio. l., latte 150 ml, miele 3 cucchiai. l., il mancha di 3 cucchiai. l., un po 'di sale, vanillina.

Carote pelate strofinate su una grattugia e messe in una casseruola. Lì mettiamo olio, miele, latte e lo dissetiamo fino a quando non sono pronti a fuoco basso. Aggiungiamo manku, continuiamo a fuoco per altri 3-4 minuti. Spegni il fuoco, versa un po 'di vanillina, metti da parte.

La ricotta viene mescolata con sale, uova, zucchero e amido. Aggiungere la carota stufata con la carota, mescolata. Metterlo in una forma unta e inviarlo al forno a 180 ° C per 35-45 minuti.

Una tal casseruola diventerà ancora più deliziosa se la verserai sopra con panna acida, miele o sciroppo.

Zuppa di crema di midollo vegetale e cavolfiore

Avremo bisogno di: una piccola testa di cavolfiore, 1 zucchina (piccola), 2 piccoli pomodori, cipolle, verdure, 50 ml di olio vegetale.

Le verdure sono mie, dividiamo il cavolo in infiorescenze, la zucca si sbuccia. Tagliare la zucca e il cavolo in un cubo con acqua bollente (circa 250 ml). Bollire fino a cottura.

Le cipolle vengono pulite, sbriciolate e lasciate entrare l'olio vegetale. Aggiungere i pomodori tagliati finemente senza buccia, spezzatino.

Le verdure pronte e i pomodori in umido con pomodori vengono uniti e trasformati in purea con un frullatore. Versare su piatti, cosparsi di erbe. Se lo si desidera, è possibile aggiungere un po 'di panna acida o burro.

Porridge di riso con zucca

Abbiamo bisogno di: carne di zucca ½ kg, riso 10 cucchiai. l., zucchero a piacere (fino a 100 g), burro 50 g.

Zucca tagliata a cubetti e insieme allo zucchero cuocere con l'aggiunta di acqua. Cuocere il riso separatamente fino a cottura.

Dalla zucca facciamo il puré di patate, aggiungiamo il riso cotto, il burro. Il porridge pronto può essere mangiato immediatamente, ma può essere espanso in vasi di terracotta e cuocere in forno per circa 10 minuti. Buon appetito

Cosa si può mangiare con esacerbazione della gastrite?

Oltre al primo giorno, quando si consiglia di scaricare la digestione nei giorni successivi, è possibile consumare diete:

  • pane bianco (di ieri), sfoglia imbattibile (è possibile con ripieno di ricotta, uova, riso, carne bollita macinata);
  • i primi piatti a base di brodi vegetali (o carne debole o pesce, senza grassi), con l'aggiunta di cereali, vermicelli, verdure bollite;
  • carne magra (preferibilmente bianca), pesce, latticini e salsicce per bambini a base di carne naturale;
  • verdure bollite senza buccia;
  • cereali in acqua o con l'aggiunta di 1/3 di latte magro;
  • pasta bollita, budini;
  • purea di mele o pere, gelatina, composta non acida, gelatina, marmellata non acida;
  • omelette per una coppia, uovo alla coque;
  • prodotti di latte acido (freschi);
  • tè, infusi alle erbe.

Cosa non puoi mangiare con esacerbazione della gastrite?

  • pasticceria fresca, pasticceria e pasta sfoglia;
  • latte intero, okroshka, kefir acido;
  • grasso animale sotto forma di carne grassa e grassa;
  • prodotti affumicati e in scatola;
  • uova fritte o sode;
  • spezie, rafano, senape, ecc.;
  • verdure crude, aglio, cipolle, ravanello;
  • funghi e brodo di funghi;
  • fagioli (fagioli, piselli, ecc.), miglio e orzo perlato;
  • cioccolato, torte, dolci, gelati;
  • succhi aspri, bevande gassate, succhi confezionati;
  • grasso fuso, grasso culinario.

Recensioni della dieta con esacerbazione della gastrite

Di regola, l'esacerbazione della gastrite si verifica all'improvviso, e in un primo momento il paziente non ha affatto appetito. Questo può essere usato: la stragrande maggioranza degli specialisti raccomanda il primo e spesso secondo giorno di esacerbazione per durare senza cibo, usando solo liquido. Nel fare questo, permettiamo allo stomaco infiammato di riposare un po 'e recuperare.

Ma la fame per fame e senza ulteriori cambiamenti nella nutrizione non funzionerà. La dieta terapeutica deve essere osservata per 1-2 settimane, finché lo stomaco non è completamente normalizzato. Durante questa dieta, tuttavia, è severamente sconsigliato morire di fame, così come mangiare troppo. È necessario fare un piano pasto conveniente per te stesso, per mangiare un po ', ma ogni 2-3 ore. Può essere snack leggeri, tè con cracker, fiocchi di latte, ecc.

Vale la pena ricordare che le bevande alcoliche, la nicotina e altre cattive abitudini non sono compatibili con il trattamento della gastrite. Inoltre, tutto il cibo dovrebbe essere il più fresco possibile, verdure e frutta - accuratamente lavato e pulito.

La dieta con esacerbazione della gastrite dovrebbe continuare il più a lungo possibile: non avere fretta di tornare alla dieta precedente, altrimenti i sintomi possono tornare rapidamente. La dieta a lungo termine spesso aiuta a dimenticare le ricadute per molto tempo e si sente benissimo in ogni circostanza.

Esperto medico-editor

Portnov Alexey Alexandrovich

Istruzione: Kyiv National Medical University. AA Bogomolets, specialità - "Affari medici"

Regole nutrizionali per la gastrite durante un'esacerbazione

Corretta alimentazione con gastrite - un impegno di recupero completo del paziente affetto da un organo mucoso infiammato del tratto gastrointestinale. La dieta è necessaria già all'atto di segni sintomatici iniziali. La nutrizione con esacerbazione della gastrite causata dall'inosservanza del regime, l'abuso di abitudini dannose, lo stress, dovrebbe essere bilanciato.

Caratteristiche di una corretta alimentazione

La dieta con esacerbazione della gastrite dovrebbe essere basata su regole severe. Solo la conformità con la dieta contribuisce a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli e trattamento della forma acuta della malattia dello stomaco. Le caratteristiche principali della dieta per la gastrite nella fase acuta sono:

  • cibo frazionario - piccole porzioni (200-300 grammi);
  • l'ultimo pasto è fatto non più tardi di poche ore prima di andare a dormire la sera;
  • bere un bicchiere d'acqua vuoto a stomaco vuoto;
  • consumo di cibi cotti e piatti al vapore;
  • cibo non troppo caldo o freddo;
  • il cibo dovrebbe essere schiacciato o schiacciato;
  • Esclusione di cibi acuti, grassi, affumicati e salati;
  • divieto di bevande alcoliche, dolci e gassate;
  • inclusione in una dieta contenente fibre.

Durante il primo giorno di un inasprimento di una gastrite è consigliato rifiutare l'uso di cibo, è necessario bere molto liquido. La preferenza dovrebbe essere data a tè, composta, decotti alle erbe e infusione. Seguire la dieta per diverse settimane, introducendo gradualmente i soliti prodotti. Quando esacerbando la gastrite iperacida, l'attività fisica è controindicata.

Regole di base

Il regime di una corretta alimentazione dipende direttamente dalle caratteristiche del corso, dalla natura della patologia. Qualsiasi tipo di gastrite nei bambini e negli adulti è accompagnata da alcuni segni sintomatici. Il rispetto della dieta eliminerà i sintomi della malattia e preverrà la recidiva delle esacerbazioni.

Aumento dell'acidità

Durante l'esacerbazione della gastrite, viene data preferenza ai cibi che non irritano la mucosa infiammata delle pareti dello stomaco. Con elevata acidità nei primi 14 giorni, è necessario consumare cibo a base di latte. Può essere ingredienti naturali o piatti fatti sulla base di prodotti a base di latte fermentato. I pazienti che sono allergici al lattosio devono bere latte diluito con acqua, tè o trovare analoghi.

I prodotti lattiero-caseari normalizzano il livello di acido cloridrico nello stomaco. All'atto dell'uso è necessario aderire alle regole generali: bere solo bevande calde. Dopo la scadenza di 14 giorni con gastrite acuta, è possibile inserire nel menu brodi di carne, zuppe.

Acidità ridotta

I sintomi sintomatici di gastrite con un basso livello di acido nello stomaco sono:

  • bruciori di stomaco;
  • sensazione di pesantezza dopo ogni pasto;
  • sensazioni dolorose di un carattere noioso nella cavità addominale;
  • gonfiore, aumento della formazione di gas;
  • eruttazione con un retrogusto marcio.

La regola principale del regime per la gastrite con una bassa acidità è pasti frequenti in piccole porzioni. Aumentare la produzione di succo gastrico aiuterà l'uso di una determinata categoria di alimenti:

  • succhi acidi a base di verdure, frutta;
  • latticini;
  • frutti aspri freschi, bacche;
  • sottaceti;
  • brodi a base di carne, pesce;
  • cracker.

Con un livello ridotto di dieta acida dura almeno un mese. Categoricamente non puoi mangiare pane appena sfornato, frutta secca (uvetta, prugne), dolciumi.

Cosa si può mangiare con un tipo acuto di gastrite

Durante l'esacerbazione del processo infiammatorio nella mucosa gastrica dovrebbe essere mangiato correttamente. Sul tavolo dovrebbero essere presenti prodotti che non sono irritanti aggiuntivi delle pareti dell'organo digestivo. La nutrizione per la gastrite dovrebbe essere sana e varia.

Prodotti consentiti

C'è un elenco di prodotti necessari per l'uso quotidiano:

  • pane essiccato di varietà di grano duro;
  • brodi vegetali con aggiunta di cereali;
  • Costolette di carne a basso contenuto di grassi, pesce per la cottura a vapore;
  • porridge di latte;
  • uova di pollo cotte;
  • verdure bollite o al forno (patate, zucchine, zucca, cavoli, carote);
  • tipi di carne a basso contenuto di grassi, pesce;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • formaggi a pasta dura;
  • marmellata di frutta o bacche;
  • gelatina;
  • composta;
  • decotto di rosa canina;
  • non forte nero, tè verde;
  • miele.

Nel menu con gastrite esacerbata deve includere bevande che promuovono la rimozione di infezioni, tossine, il mantenimento dei sistemi corporei nel processo infiammatorio interno. Come prodotti a base di latte fermentato è preferibile utilizzare ricotta a basso contenuto di grassi, panna, panna acida, yogurt fresco. Maccheroni di varietà solide - il principale cereale nella forma acuta di gastrite.

Non consiglio di mangiare grano. Le verdure possono essere consumate solo in forma bollita, al forno o al vapore. I cibi dolci e zuccherati non dovrebbero essere presenti nella dieta. Puoi mangiare in una piccola quantità di marshmallows, pastiglie, soufflé.

Prodotti non autorizzati

Con un tipo di malattia acuta, tutti gli alimenti devono essere dietetici. Non usare prodotti con acidità severa, nitidezza. Tale cibo aumenta la produzione di acido cloridrico, che danneggia la mucosa infiammata.

Nella forma acuta della malattia non è raccomandato includere:

  • pane appena sfornato e altri dolci;
  • gradi grassi di carne, pesce;
  • carne affumicata, a scatti, pesce;
  • cibo in scatola;
  • fast food, fast food;
  • uova fritte;
  • funghi;
  • burro, margarina;
  • frutta e verdura fresca;
  • prodotti a base di fagioli (piselli, fagioli);
  • condimenti piccanti;
  • dolci;
  • succhi confezionati, bevande gassate;
  • prodotti contenenti alcool;
  • cacao, caffè.

Mangia frutta e verdura in forma fresca e termicamente non lavorata solo dopo 2 settimane. Un alimento multicomponente è proibito durante un periodo di esacerbazione della gastrite. Sulla dieta dovrebbero essere assenti salse, pasta a base di pomodori, sale, spezie. Tali prodotti possono essere attivati ​​solo dopo un mese per evitare gravi complicazioni.

Dieta per un giorno

Le ricette dei piatti dovrebbero essere equilibrate, diverse e utili. Per rispettare il regime, un menu è fatto per una settimana per l'intero corso della terapia. Fornisce un pasto frazionario, quindi durante il giorno dovrebbe essere la prima colazione, spuntini, pranzo, merenda pomeridiana, cena.

prima colazione

Al mattino, si consiglia di mangiare cereali a base di riso strofinato, grano saraceno, farina d'avena, fatta eccezione per il miglio. Per il piatto non sembra insipido, si consiglia di aggiungere purea di frutta, miele. Per colazione, puoi mangiare uova alla coque o una frittata. Un'alternativa è la ricotta priva di grassi, condita con panna acida. Da manga e fiocchi di latte è possibile preparare una casseruola con purè di carote.

Le verdure dolci sono un eccellente sostituto dello zucchero. Come bevanda si consiglia di utilizzare non forti erbe, nero, tè verde, gelatina di latte, decotti, infusi insieme a pane secco, cracker magro.

fare uno spuntino

Tra colazione e pranzo ci deve essere un altro pasto. Per uno spuntino sono adatti:

  • frutta cotta;
  • casseruola di cagliata, torte di formaggio;
  • yogurt non zuccherato;
  • tè non forte con cracker.

Per il pranzo, si dovrebbe mangiare verdura, brodi di carne con l'aggiunta di cereali di varietà solide - pasta, vermicelli. Puoi cucinare zuppa di patate con panna e altre verdure, così come il latte di farina d'avena. Come piatto caldo, si consiglia di utilizzare tipi di carne magri in diverse versioni. Può essere cotolette, polpette di pesce, bistecca.

La cosa principale - carne o pesce devono essere trattati termicamente. Una variante di un contorno è verdure cotte, cereali. La bevanda viene scelta secondo il proprio gusto: composta, tè, bacche, gelatina di latte.

Spuntino pomeridiano

Il prossimo pasto è uguale all'opzione snack. Si consiglia di mangiare cibi leggeri: latticini, frutta al forno, insalate o bevande calde.

Di notte, si consiglia di limitare la scelta dei prodotti. Si consiglia di dare la preferenza a stufato di verdure, piatti a vapore di carne e pesce. Prima di andare a letto, puoi mangiare una cena leggera: yogurt, kefir, ricotta dura e senza grassi. Utilizzare il cibo dovrebbe essere rigorosamente 2-3 ore prima di andare a dormire la notte. Per tutto il giorno sul tavolo possono essere presenti i dessert.

I dolci dietetici includono:

  • frutta, casseruola di frutti di bosco;
  • crema di cagliata;
  • gelatina di frutta a base di bacche;
  • composte.

Una corretta alimentazione dovrebbe essere mantenuta per un minimo di diverse settimane. Circa la scadenza del termine, è possibile inserire frutta fresca tritata, insalate di verdure. Durante tutto il corso terapeutico, non puoi mangiare cibi dolci, gelati, piatti piccanti, salati e affumicati.

Ricette della medicina tradizionale

È possibile trattare una forma acuta di gastrite con l'aiuto di ricette popolari comprovate in combinazione con una dieta adeguatamente organizzata. A un livello di acido cloridrico superiore alla norma, come le bevande principali dovrebbero essere usati i tè a base di erbe:

Delle piante vengono preparati decotti domestici, infusi. Basta versare le foglie tritate, i gambi di erbe con acqua bollente e insistere per diverse ore. Le bevande dovrebbero essere prese durante il giorno.

Con una ridotta acidità, l'appetito scompare. Le vitamine, i minerali e i nutrienti necessari sono contenuti nelle piante medicinali: assenzio, salvia, menta. Oltre alle infusioni a base di erbe, puoi preparare succo di cavolo, ribes a bacca rossa, ribes, mirtilli, mirtilli rossi, rosa canina.

Esacerbazioni si verificano con erosivo, cronico e altri tipi di malattie dello stomaco. La terapia complessa, inclusa la terapia medica, l'aderenza alla dieta, garantisce un miglioramento del benessere e una pronta guarigione. La dieta con esacerbazione di altre forme di gastrite iperacide implica l'inclusione nella dieta di cibi nutrienti, naturali e di alta qualità.

Piatti ricchi di vitamine, normalizzano gli organi digestivi, mantengono l'immunità durante il processo infiammatorio. L'aderenza alla dieta come misura preventiva può prevenire lo sviluppo di tumori e periodi ripetuti di esacerbazione.