Dieta con ulcera duodenale

La descrizione è aggiornata 19/11/2017

  • efficienza: effetto terapeutico dopo 3 settimane
  • date: quattro mesi e più
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 sfregamento. a settimana

Regole generali

loading...

Ulcera peptica - una malattia cronica, la cui manifestazione è un'ulcera ricorrente. Ulcera peptica dello stomaco e del duodeno si pone sullo sfondo di uno squilibrio tra i fattori di aggressione, che sono Helicobacter pylori e stato acido-peptico, e i fattori protettivi sono il muco del duodeno e dello stomaco e la capacità della mucosa di riparare. Oggi toccheremo ulcera peptica del duodeno e caratteristiche della nutrizione in diversi periodi della malattia.

Tipicamente, l'ulcera si trova sulla parete posteriore o anteriore del PDC e più spesso nel bulbo (questo è il più vicino alla sezione dello stomaco del duodeno). Funzionalmente, questa parte è associata all'assunzione di contenuto gastrico acido, che qui acquisisce una reazione alcalina. Le ghiandole duodenali producono un segreto alcalino e normalmente l'acido gastrico viene neutralizzato. Il processo di alcalinizzazione è anche influenzato dalla bile e dal succo pancreatico (il dotto biliare e il pancreas aperto nel bulbo).

Le cause dell'ulcera duodenale sono:

  • agente infettivo Helicobacter pylori, che viene rilevato nel 70-80% dei pazienti;
  • disturbi alimentari (mangiare cibi fritti e grassi, fast food, diete affamate, bere alcolici e cibi eccessivamente piccanti);
  • situazioni stressanti a lungo termine, che nell'ulcera del bulbo causano l'interruzione della regolazione nervosa della sua funzione (rottura del muco protettivo è rotto).

A causa di questi motivi, la funzione secretoria del duodeno viene compromessa e la sua barriera protettiva viene ridotta, l'irritazione costante della mucosa viene mantenuta, causando un difetto ulcerativo.

La principale lamentela in questa malattia è il dolore. La sua intensità dipende dallo stato del sistema nervoso, dall'età e dalla sensibilità individuale del paziente al dolore. Il dolore prende la notte e il carattere "affamato" e diminuisce significativamente quando si mangia. C'è un ritmo caratteristico del dolore: fame-dolore-mangiare cibo-dolore indolore-fame-ancora-dolore.

Caratteristico anche disturbi dispeptici - bruciore di stomaco, vomito, nausea che erutta. Con un aumento della durata della malattia, il numero di questi sintomi aumenta. Alcuni pazienti possono avere un calo dell'appetito e spesso hanno una tendenza a costipazione o diarrea.

Il trattamento è finalizzato all'eliminazione dei fattori di aggressività e include:

  • soppressione della secrezione gastrica;
  • terapia antihelicobacter;
  • correzione dello stato psiconeurologico del paziente;
  • stimolazione dei processi riparativi nella mucosa.

Per sopprimere la secrezione, sono nominati H2-bloccanti (cimetidina, ranitidina, famotidina), che sono stati recentemente utilizzati in modo crescente poiché non bloccano completamente la sintesi dell'acido. Sono stati sostituiti da bloccanti per pompa protonica, che sono più efficaci H2-bloccanti in 3-10 volte. L'era del PPI è iniziata con omeprazolo, Più tardi questo gruppo è stato rifornito lanzoprazolom, pantoprazolo, Pariet (rabeprazolo) e Ezomeprazolom.

Per la terapia anti-Helicobacter sono stati sviluppati schemi efficaci - 3 componenti e quattro componenti, assegnati per 7 giorni. In considerazione del rischio di sviluppare alterazioni disbiotiche nell'intestino, probiotici (bifiform, Linex).

La normalizzazione del tono vegetativo si ottiene prendendo Atarax, Adaptol o Grandaxinum. Di conseguenza, viene ripristinata la reattività vegetativa, che fornisce una risposta adeguata del corpo agli stimoli dall'esterno. A causa del ripristino dell'equilibrio psico-vegetativo, vi è un'accelerazione dell'ulcera delle ulcere.

Tra gli strumenti che potenziano i processi riparativi, possiamo nominare Gastritol, che include componenti vegetali che contribuiscono al recupero precoce dei danni alla mucosa. Successivamente, viene affrontata la questione della terapia di mantenimento. Con ulcere multiple continuano a ricevere De-Nol e PPI a tre settimane. Con il concomitante malattia da reflusso gastroesofageo la durata della somministrazione di farmaci antisecretori è aumentata a 6-8 settimane.

La violazione della dieta e il consumo di muco irritante sono una delle cause dell'ulcera peptica, quindi la nutrizione terapeutica è una componente importante del trattamento. La dieta con ulcera duodenale ha lo scopo di eliminare il dolore e la dispepsia. La dieta terapeutica con ulcera peptica dovrebbe aiutare a ridurre il fattore acido, la cui attività è più spesso aumentata e stimolare la guarigione delle ulcere.

In qualsiasi stadio della malattia, gli stimolanti della secrezione e gli irritanti della mucosa sono esclusi (in una certa misura). L'assunzione di cibo in piccole porzioni agisce con parsimonia sulla mucosa e riduce l'infiammazione del duodeno. Pasti regolari e divisi facilitano notevolmente la digestione e l'assimilazione dei prodotti.

In diversi periodi della malattia (esacerbazione, remissione instabile, remissione persistente), la dieta è diversa e le tabelle possono essere nominate in modo coerente:

  • # 1A con la massima restrizione di tutti i tipi di effetti sulla mucosa;
  • №1B con una restrizione di contrasto di tutti i tipi di aggressione allo stomaco, il periodo medio di trattamento fino a due settimane;
  • №1 con un brivido moderato allo stomaco.

I termini per la nomina di queste diete dipendono dalle condizioni del paziente e dalla gravità del dolore e della sindrome dispeptica. L'appuntamento sequenziale di tavoli con una graduale espansione dei prodotti e diversi metodi di preparazione prepara gli organi del tratto digerente per il passaggio a un tavolo comune.

Quale dieta viene utilizzata per esacerbare la malattia? Dipende dalla gravità della riacutizzazione. Quando viene mostrato dolore intenso Dieta 1A, che limita al massimo tutti i fattori di influenza (meccanica, chimica e termica). La dieta include piatti caldi e puliti, la cui consistenza è liquida, ma man mano che il processo si affievolisce, viene portato a una pappa. I prodotti che hanno un debole effetto sodonico (latte, uova, purè di porridge nel latte, pesce bollito e carne in varie forme di preparazione) vengono consumati. Questa dieta è prescritta per un periodo di grave esacerbazione - 7-10 giorni.

  • Consigliato sei pasti con porzioni limitate.
  • Il cibo è cotto in forma liquida o gelatinosa, che protegge al massimo la mucosa, contribuisce alla riparazione dell'ulcera.
  • Le zuppe sono solo mucose (su acqua o latte), a base di farina d'avena, semolino o riso. Le zuppe mucose sono decotti ottenuti durante la cottura dei cereali, che filtrano e la groppa viene rimossa. La zuppa pronta può essere leggermente salata e aggiungere burro. Questo tipo di zuppa può essere preparato con cereali macinati a farina.
  • Carne, piatti a base di pesce di pollo sotto forma di purea o souffle di vapore. Per cucinare, scegli le varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi, sbucciate dalla pelle e dai tendini e più volte passate attraverso un tritacarne.
  • Porridge di grano saraceno, riso e farina d'avena. Sono ben bolliti, puliti e divorziati allo stato liquido con acqua (latte). Burro in una piccola quantità aggiunto al porridge finito.
  • Latte, cagliata calcinata, gelatina di latte e panna (nelle zuppe). Latte intero - 4 bicchieri al giorno.
  • Uova fritte morbide o al vapore. Ogni giorno il paziente può mangiare 2 uova.
  • Kissel e gelatina di bacche dolci, bacche e succhi di frutta, diluiti con acqua bollita con aggiunta di zucchero o miele. Puoi bere un tè debole (con latte, panna), infusioni di radica e un decotto di crusca di frumento.

Tabella №1A prevede l'esclusione nella dieta di agenti patogeni e irritanti delle mucose: eventuali brodi, bevande acide e succhi, bevande al latte acido, qualsiasi verdura, cereali grossolani e pane.

Il cibo deve essere leggero e ben digeribile, quindi non sono ammessi funghi, carne dura con tendini, pelle di pollame e pesce. Non usare piatti eccessivamente freddi e caldi. Poiché la temperatura acuta del cibo influisce negativamente sulla mucosa e rallenta il processo di rigenerazione della mucosa.

Una settimana più tardi, quando la condizione migliora, il paziente può essere trasferito a Tabella №1B. Questo tavolo è meno restrittivo e aumenta gradualmente il contenuto di nutrienti e calorie. I metodi di preparazione e l'elenco principale dei prodotti rimangono gli stessi, ma sono aggiunti pane di grano essiccato, purè di verdura e frutta (disponibile per alimenti per l'infanzia). Per sostituire zuppe mucose - purè, e da carne e pesce si possono fare knels, puré di patate e cotolette.

Nel periodo di recupero dopo esacerbazione, così come con esacerbazione inespressa, ai pazienti viene prescritto un cibo moderatamente parsimonioso e fisiologicamente nutriente - Tabella numero 1. In precedenza, c'erano raccomandazioni per la lunga degenza del paziente (fino a sei mesi) su questa dieta medica. Tuttavia, con buona salute, la durata della permanenza sulla dieta numero 1 è ridotta a 2-3 mesi.

La mancanza di forti sostanze irritanti nel cibo (carne, brodo di funghi, orecchie, tè forte, cibi fritti, caffè, bevande gassate, marinate, senape, alcool) crea le condizioni per un trattamento efficace e un periodo senza malattia a lungo termine.

La razione si espande a causa del cibo non trasformato e vengono aggiunte verdure crude e frutta (prugne dolci, mele, albicocche, pesche, nettarine, verdure - pomodori). Quando si esegue un trattamento anti-ricaduta nel periodo autunnale-primavera, si dovrebbe passare nuovamente a una dieta moderata per 2-4 settimane (prima Tabella n. 1B, e poi No. 1).

Ulcera perforata (Istruzione attraverso un difetto della parete duodenale) - una delle complicanze più pericolose, come il contenuto dell'intestino entra nella cavità addominale e le cause peritonite. Questa condizione è considerata urgente e l'intervento chirurgico è indicato. Nella maggior parte dei casi, viene eseguita la perforazione dell'ulcera perforata.

Dopo l'operazione dell'ulcera perforata, il cibo è molto delicato, i piatti sono preparati per la cottura a vapore senza olio e sale. Al minimo i piatti con il grande mantenimento di carboidrati sono ridotti, la ricezione di un liquido e il volume di porzioni sono limitati.

  • i primi due o tre giorni: la fame;
  • dal quarto giorno, decotto di rosa canina, tè sfuso, gelatina di frutta con una piccola quantità di zucchero;
  • Dal quinto giorno, strofinare riso liquido o porridge di farina d'avena, zuppa di verdure grattugiata, uova alla coque;
  • dal settimo giorno - purea di verdure, soufflé e costolette di pollo e pesce bollito a pezzetti.

In realtà, questa è la dieta Numero di tabelle 1A e №1B, il cui timing è strettamente individuale e dipende dalle condizioni del paziente postoperatorio. Dopo 10-14 giorni il paziente viene trasferito a una dieta Tabella n. 1, che sarà discusso di seguito. Hai bisogno di mangiare cibi solo in una forma calda, come i piatti freddi sono a lungo digeriti e caldi - irritare le mucose. La quantità di cibo consumato diminuisce. Pasti frequenti consigliati fino a 5-6 volte al giorno. I principali metodi di cottura: cucinare, stufare.

Poiché lo stomaco e l'ulcera duodenale tendono a esacerbazioni stagionali, nel periodo primaverile-autunnale, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla nutrizione. In questo periodo è meglio rifiutare i piatti provocando esacerbazione (acuta, affumicata, fritta) e passare a cibi leggeri che non irritano la mucosa. È importante osservare la dieta e non consentire pause abbondanti tra un pasto e l'altro.

La dieta nell'ulcera dello stomaco e del duodeno si basa su determinati principi. Le diete più adatte nei periodi autunno-primavera, a seconda della gravità della riacutizzazione, sono №1B o №1. È possibile che durante questo periodo il medico prescriverà i farmaci per lei, anche se dal trattamento antiretrovirale preventivo ora vanno via. È meglio per i pazienti tenere un diario di osservazioni e annotare i fattori che provocano esacerbazioni (stress sul lavoro, esami, imprecisioni nutrizionali, ecc.).

Prodotti consentiti

loading...

La dieta con l'ulcera duodenale 12 comprende:

  • Zuppe cotte su brodo di patate o decotto di verdure prefabbricate. In essi, all'inizio, aggiungono verdure e cereali puliti (semola, grano saraceno, avena, riso) e poi passano a quelli non trasformati. Nei primi piatti aggiungere carne grattugiata, miscela di latte e un po 'd'olio. Sono consentiti minestre e vermicelli di cereali lattiero-caseari.
  • Utilizzare carne a basso contenuto di grassi (carne di manzo, vitello, montone, pollo, coniglio e tacchino). Vapore e piatti bolliti sono cucinati (cotolette, nodi, purè di patate, soufflé, pezzetti, zrazy). Un mese dopo l'esacerbazione o l'intervento chirurgico, è consentita la carne cotta nel forno.
  • Il pesce magro è cotto a vapore o cotto senza crosta. La pelle viene rimossa, il pesce può essere cotto con un pezzo o tritato (cotolette, polpette, pezzetti, zrazy).
  • Il porridge è cotto con latte o acqua di riso, semola, grano saraceno o farina d'avena, puoi mangiare i vermicelli. Kasha deve essere ben bollito e un po 'impastato, il grano saraceno prima strofinato. Dai cereali si possono fare pudding e casseruole con l'aggiunta di fiocchi di latte.
  • Verdure a basso contenuto di fibre (patate, barbabietole, zucca, zucchine, carote, piselli, cavolfiore). Sono cucinati per una coppia e serviti in una forma confusa. Quando si aggiungono proteine ​​e semola montate nel purè di patate e si prepara la miscela per cuocere a vapore in forme, si ottiene un soufflé di verdure.
  • Zucca e zucchine non possono essere mangiati, poiché sono le verdure più tenere. Per migliorare il gusto di puré di patate e zuppe di verdure, è possibile aggiungere l'aneto tritato.
  • Gli olii di burro e vegetali sono usati in piccole quantità per riempire i piatti pronti.
  • Pane integrale (stantio o essiccato). La dieta può essere ampliata introducendo biscotti a basso contenuto di grassi e biscotti secchi. Non è spesso possibile mangiare torte non sfornate al forno con diversi ripieni (mele, marmellata, fiocchi di latte, carne, pesce).
  • Latte e panna, aggiungere latte cagliato non acido e yogurt. La cagliata fresca non acida può essere consumata nella sua forma naturale o preparare syrniki, budini, vareniki pigri. Non è spesso possibile introdurre un formaggio debole.
  • Due uova, mangiate a giorni alterni, che vengono cotte con una frittata di vapore o con un filo morbido.
  • L'espansione della dieta consente di passare a un tavolo non spazzato, che consente l'uso di insalata di verdure bollite con carne o pesce, pesce in gelatina, aringa e caviale di storione.
  • Dessert, al vapore da purea di bacche, purè di patate, gelatina, gelatina, sambuchi, composte. Le bacche e i frutti dolci possono essere consumati in forma cotta o saldata. Puoi mangiare gelatina di latte, conserve non acide, meringhe, marshmallows, pastiglie e miele. Dalle bevande sono consentiti succhi di frutta, infuso di brier, caffè debole con latte, tè con latte / crema.

Dieta con ulcera duodenale: menu dopo chirurgia e esacerbazione

loading...

L'ulcera duodenale può svilupparsi in una persona sana a causa dell'aumentata acidità, dovuta all'infezione del batterio Helicobacter pylori o ad altre cause più rare. Questa malattia è caratterizzata da periodi di esacerbazioni, che sono seguite da periodi di remissione. Cura un'ulcera con l'aspetto di una cicatrice sull'organo interessato.

Molto spesso l'ulcera peptica colpisce gli uomini. Un'ulcera duodenale è formata più spesso che un'ulcera allo stomaco. Questa malattia è caratterizzata da dolore nella parte superiore dell'addome, che viene rafforzata con l'attività fisica o mangiando cibo. Il trattamento deve necessariamente avvenire con l'uso di una dieta speciale.

I sintomi della malattia

loading...

Conoscendo i sintomi di questa malattia, è possibile consultare immediatamente un medico e iniziare un trattamento completo.

Il primo e più comune sintomo è il dolore. Il più delle volte si avverte nell'addome, appena sopra l'ombelico, a volte può dare alla scapola e l'area del cuore, che a prima vista viene scambiata, viene percepita dal dolore nel cuore.

La particolarità di questi dolori è che sorgono più spesso di sera e di notte, sono chiamati "affamati". Particolarmente doloroso è il dolore dopo aver mangiato, particolarmente dannoso dopo aver bevuto bevande alcoliche.

Il secondo sintomo, senza il quale non c'è ulcera del duodeno - sono frequenti eruttazioni e attacchi di bruciore di stomaco. Ma un tale sintomo può essere lieve e molti pazienti nemmeno se ne accorgono.

Anche il gonfiore e la nausea dopo il pasto accompagnano questa malattia. Tali sintomi possono essere osservati dopo che una persona ha un eccesso di cibo e se il cibo è particolarmente grasso e pesante. Ma con un'ulcera, il gonfiore è così doloroso che le pillole non aiutano molto.

Le feci irregolari indicano anche anomalie nel corpo. Inoltre, le feci spesso rivelano sangue e muco.

Inoltre, con l'ulcera duodenale, si verifica una perdita di peso, anche se l'appetito non è cambiato.

Una conseguenza di tutto questo può essere violazioni nell'aspetto psico-emotivo. Alcuni pazienti diventano irritabili, altri soffrono di insonnia.

Il picco di tali esacerbazioni si verifica in autunno e in primavera.

Trattamento della malattia

loading...

Il trattamento della malattia si verifica sulla base della diagnosi. Di solito il paziente viene messo in ospedale, prescritto il riposo a letto rigoroso e la calma.

Diversi gruppi di farmaci sono usati per il trattamento. La prima cosa che è necessaria sono i farmaci antisecretori, il cui scopo principale è ridurre l'intensità della formazione di succo gastrico, ridurre la sua aggressività.

Se la causa della malattia sono batteri, allora prescrivi i preparati di bismuto (vikalin, de-nol e altri). Questi farmaci sono progettati per fermare l'attività vitale di batteri nocivi e proteggere l'intestino dagli effetti aggressivi del succo gastrico. Sono anche prescritti farmaci antibatterici (tetracicline, claritromicina e altri).

Prokinetics è usato per un migliore passaggio delle masse alimentari attraverso il tratto gastrointestinale. Questi farmaci aiutano ad eliminare sintomi come dolore, nausea, bruciore di stomaco e vomito. Se il bruciore di stomaco non scompare, quindi prescrivere farmaci per neutralizzare l'acido del succo gastrico.

Gli agenti gastroprotettivi sono necessari per proteggere l'organo interessato dagli effetti di vari enzimi.

Sulla terapia, il trattamento non finisce. Fisioterapia e fisioterapia sono prescritte. La chirurgia può essere eseguita. E deve anche essere condotta la terapia dietetica. Dieta terapeutica di solito prescritta numero 1.

Dieta con ulcera duodenale

loading...

La dieta nell'ulcera si basa sui principi di una corretta alimentazione. In primo luogo, i pasti standard dovrebbero essere aumentati a 5-6 volte al giorno. Questo è chiamato un alimentatore frazionale. In secondo luogo, è necessario preparare i pasti con gli alimenti giusti e escludere quelli dannosi.

  • carne magra bollita;
  • pesce bollito di varietà a basso contenuto di grassi;
  • latticini non acidi;
  • verdure che non contengono fibre grossolane, migliore terreno in purea di patate;
  • frutti e bacche non acidi, macinati o cotti;
  • cereali bolliti morbidi;
  • cacao con latte;
  • tè sfuso;
  • brodi di erbe, meglio di tutti - dogrose.
  • cibo fritto;
  • piatti grassi, in particolare carne e pesce;
  • prodotti in salamoia;
  • piatti piccanti;
  • cibi altamente salati;
  • prodotti affumicati;
  • cibo in scatola;
  • prodotti con fibre grossolane (noci, semi, fagioli, piselli, crusca, cereali integrali, avocado, banane, zucchine, sedano, patate con la buccia);
  • funghi;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • frutti e bacche aspri (arance, ananas, pompelmi) e succhi basati su di essi;
  • caffè;
  • acqua gassata e bevande gassate dolci.

Recupero dopo l'intervento chirurgico

loading...

L'intervento chirurgico si verifica in caso di sanguinamento, restringimento del luogo di passaggio dello stomaco nel duodeno o se l'ulcera non si cicatrizza per più di 4 mesi. E l'operazione non risolve tutti i problemi. Dopo di ciò, possono verificarsi complicazioni: ostruzione intestinale, sanguinamento, suppurazione, divergenza delle suture. Per evitare l'insorgenza di complicazioni, sono necessari riabilitazione e alimentazione dietetica.

La dieta più severa. Solo dal secondo giorno puoi bere l'acqua, e poi, solo con i cucchiaini. Dal terzo giorno è possibile inserire nella dieta del paziente un brodo o un tè forte, ma la quantità totale di liquido non deve superare la metà di un litro. Al 4 ° -5 ° giorno, è possibile nutrire il paziente con uova crude, gelatina, latte cagliato e panna acida. Vengono rimosse le limitazioni sulla quantità di liquido.

Il 6 ° -7 ° giorno, è possibile introdurre minestre in brodo nella dieta, porridge di semolino leggero, carne bollita grattugiata in piccole quantità. E solo il nono giorno puoi andare alla dieta terapeutica numero 1, ma solo con l'eccezione dei piatti a base di latte. Hai bisogno di mangiare in piccole porzioni e spesso. Almeno sei, o meglio, sette pasti al giorno.

Caratteristiche della dieta durante l'esacerbazione

loading...

La nutrizione per l'esacerbazione della malattia si basa sulla dieta terapeutica numero 1. L'unica cosa è che nei primi giorni devi seguire le regole più severe. Tutti i piatti sono al vapore, è meglio prenderli per il cibo, è necessario bere brodo di rosa canina e latte al mattino e alla sera. Berry Jelly è anche utile.

In una settimana puoi entrare nella tua dieta di zuppe e cereali a base di latte, cotolette di vapore con carne magro, briciole di pane bianco e soufflé di cagliata.

Dopo mezzo mese, l'ulcera inizia a guarire, il che significa che è possibile espandere la dieta. È possibile introdurre frutta e verdura in forma confusa, sotto forma di mousse, composte, kissels. Per dessert puoi cuocere le mele con panna acida e zucchero. Carne e pesce magri possono essere mangiati interi, bolliti.

La dieta terapeutica dovrebbe essere mantenuta per circa 2-3 mesi. Quindi puoi evitare le ripetute esacerbazioni.

Perforazione dell'ulcera e della nutrizione

loading...

Un'ulcera perforata si forma a causa di un trattamento inefficace e di cicatrici improprie. Pertanto, viene formato un foro passante che deve essere trattato con una procedura chirurgica. È necessario riabilitare una dieta.

I principi fondamentali sono il cibo in piccole porzioni, ma spesso il cibo viene macinato o tritato finemente, la quantità minima di sale nei piatti e gli alimenti che non irritano le mucose. Naturalmente, non puoi bere alcolici, caffè, kvas, bevande acide e succhi. Il vantaggio è dato al latte caldo e all'acqua naturale.

Nutrizione raccomandata con ulcera del bulbo del duodeno

loading...

L'ulcera del bulbo del duodeno non può essere ignorata e l'automedicazione è pericolosa e può causare complicanze. Il trattamento in questo caso è finalizzato alla rimozione dell'infiammazione acuta e della distruzione del batterio che ha causato la malattia - Helicobacter pylori. È anche necessario proteggere il corpo dagli effetti corrosivi degli acidi.

Il trattamento complesso include una dieta speciale. La dieta è simile ad altre forme di ulcera: non ci dovrebbero essere cibi grassi e fritti, troppo salati e caldi. Esclude il fast food, piatti aspri e aspri. Il cibo è cotto o cotto su una bistecca, schiacciato. Il cibo è preso in dosi divise. Inoltre è necessario smettere di fumare e cercare di evitare un sovraccarico nervoso.

Menu di esempio con un'ulcera

loading...

Dieta # 1 suggerisce approssimativamente il rapporto tra proteine, grassi e carboidrati in grammi - 1: 1: 4. Il contenuto calorico della dieta è di circa 3000 kcal al giorno.

Menu di esempio per il giorno

  • La prima colazione comprende due uova alla coque, una purea di polenta di grano saraceno nel latte, un tè leggero con latte o un bicchiere di latte caldo.
  • Per la seconda colazione puoi mangiare una mela al forno con panna acida.
  • Il pranzo dovrebbe includere una zuppa leggera schiacciata sul latte, ad esempio il riso. Al secondo puoi mangiare purè di patate con una cotoletta di pollo al vapore o polpette di carne.
  • In uno spuntino a metà mattina cracker bianchi e un bicchiere di brodo da un dogrose.
  • La cena consiste di pesce bollito, purè di patate e tè con un bicchiere rigido o un bicchiere di latte. Di notte puoi anche bere un bicchiere di latte.

Questa dieta è preferibilmente in caso di ulcera gastrica e ulcera duodenale. Dieta №1 può anche essere più facile - 1а e più carico e calorico - 1 б.

L'ulcera duodenale si riferisce a malattie croniche. Ciò significa che il suo corso si alterna a periodi di remissione e ricaduta. I sintomi più frequenti e pronunciati sono i dolori addominali, che possono essere di diversa intensità. C'è anche bruciore di stomaco, gonfiore, nausea, vomito, sgabelli.

Puoi vivere con questa diagnosi, la cosa principale è attenersi a una dieta costante e visitare un medico due volte l'anno. La dieta assume un'alimentazione corretta con alcune restrizioni. Mangiare spesso, almeno 5 volte al giorno. Il cibo troppo caldo e troppo freddo è proibito, il regime di temperatura deve essere mantenuto entro 25-30 gradi. Le spezie e il sale dovrebbero essere ridotti, e idealmente - in generale dovrebbero essere abbandonati. La preferenza dovrebbe essere data alle varietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne. Frutta e bacche mangiano solo mature, senza fibre vegetali grossolane.

In dettaglio sull'ulcera duodenale il medico dice il seguente video:

È anche importante condurre uno stile di vita sano, smettere di fumare e bere alcolici. Un approccio corretto al trattamento di una malattia può aiutare a dimenticare una malattia spiacevole per lungo tempo.

Dieta dopo un'operazione per eliminare l'ulcera perforata del duodeno

loading...

Le ulcere perforate del duodeno, secondo le statistiche ufficiali, sono diagnosticate in quasi il 15% di tutti i casi in cui il paziente ha malattie gastrointestinali croniche. C'è un tale aggravamento il più spesso con trattamento improprio di un'ulcera cronica. Ciò è dovuto al fatto che in Russia, fino ad oggi, sono stati usati metodi obsoleti di diagnosi e trattamento di tali malattie. E in molte regioni non ci sono semplicemente gastroenterologi qualificati - per oggi questa specialità non è richiesta tra i giovani studenti. Trattamento dell'ulcera perforata - solo chirurgico con il successivo lungo periodo di recupero. Per la maggior parte, è associato all'aderenza alla dieta più severa.

Cause di ulcere perforate

loading...

La perforazione dell'ulcera duodenale si verifica principalmente a causa di un trattamento errato o inopportuno di un'ulcera normale. Ci sono casi in cui il paziente ha rifiutato del tutto il trattamento, quando è diventato un po 'più facile per lui. Di conseguenza, la ferita non correttamente cicatrizza, che termina con l'apparizione di un foro passante nella zona del duodeno. Il suo contenuto entra nella cavità addominale, causa infiammazione e infezione. L'unica opzione di trattamento è la chirurgia, e dovrebbe essere operata non più tardi di 18-24 ore dopo la comparsa dei primi sintomi della malattia. Nei casi critici, è possibile un esito letale, proprio a causa della peritonite acuta.

Spesso, la perforazione è provocata ignorando le raccomandazioni dei medici. Di norma, parliamo della nomina di una dieta rigorosa, che il paziente per qualche motivo non rispetta. Ben presto, questo porta alla gastrite atrofizzata, che successivamente porta alla comparsa di un foro passante. Il più delle volte - nello stomaco, meno spesso - nel duodeno.

Raccomandazioni generali dei medici

loading...

Quindi, dopo l'operazione, ulcere duodenali in combinazione con antibiotici (sempre prescritti per via endovenosa o intramuscolare, a seconda dello stadio in cui il paziente si rivolge per aiuto), la cosa più importante è mantenere il mezzo neutro acido-base nello stomaco. Cioè, per minimizzare l'effetto sulla mucosa. Per questo, i medici raccomandano di usare i seguenti suggerimenti:

  1. Potere frazionale Cioè, mangiare porzioni molto piccole, ma spesso. Per una volta, diversi cucchiai di porridge saranno più che sufficienti.
  2. Eliminare completamente il sale dalla dieta. Se possibile, non dovrebbe essere aggiunto anche a piatti familiari. Dovrò astenermi per almeno alcune settimane.
  3. Mangia solo cibo tritato. L'opzione ideale è purè di patate e grattugiato. Questo vale per tutto ciò che riguarda la dieta del paziente.
  4. È severamente vietato prendere alcolici, si raccomanda inoltre di astenersi dal fumare (inclusi narghilè, sigarette elettroniche).
  5. Se possibile, dovrebbe essere abbandonato e dal prendere farmaci, che possono influire negativamente sul tratto digestivo. Le informazioni a questo proposito devono essere controllate con il medico.

Ma con tutte le restrizioni, il contenuto calorico della dieta quotidiana dovrebbe essere mantenuto al livello di 3 mila kilocalorie. Se il corpo non riceve la giusta quantità di proteine, carboidrati e vitamine, la cicatrizzazione del tessuto duodenale richiederà molto più tempo. Ogni giorno il paziente deve consumare almeno 100 grammi di proteine, 75-90 grammi di grassi, 350-450 grammi di carboidrati (dipende dall'età e dal peso corporeo di una persona).

Cosa categoricamente non può essere incluso nella dieta

loading...

Al fine di non aggravare il decorso dell'ulcera e non provocare lo sviluppo di complicazioni, è necessario escludere dalla dieta:

  • carne grassa (si applica ai frutti di mare);
  • affumicato, caldo, salato;
  • bevande gassate in qualsiasi forma (anche un'acqua minerale ordinaria non può essere);
  • salsicce (compreso il dottore), cibo in scatola;
  • funghi;
  • brodi vegetali concentrati;
  • agrumi;
  • funghi (bolliti, fritti, in scatola, freschi);
  • bacche con pelle (particolarmente uva spina);
  • uva (succo, uvetta, bacche fresche);
  • dolce (compresa la cottura);
  • pane di macinatura grossolana.

Inoltre, dovresti evitare di mangiare cibi caldi e freddi. Ideale - la temperatura nella zona di 30-45 gradi. Questo vale anche per il bere normale.

Dopo l'intervento chirurgico per eliminare le ulcere delle ulcere duodenali, i medici raccomandano anche di astenersi dall'utilizzare bevande con latte acido. Questi includono yogurt (anche fatti in casa), vari tipi di antipasto, latte cagliato, kefir, panna acida. Sebbene non provochino irritazione della mucosa, ma con una carenza di enzimi, creano un carico aggiuntivo sul 12-colon. Nel periodo postoperatorio, questo è abbastanza pericoloso.

Piatti consigliati nel periodo postoperatorio

loading...

Dopo l'operazione per eliminare l'ulcera perforata del duodeno, la dieta è in gran parte volta a ridurre il carico sull'intero tratto digerente, ma fornendo tutto il necessario per il corpo. La dieta raccomandata per una settimana è esclusivamente un gastroenterologo, tenendo conto delle condizioni del paziente e dell'eziologia della malattia. Il divieto esatto non sarà per i seguenti piatti:

  • riso, cotto con latte magro;
  • Petto di pollo bollito (o cotto a bagnomaria);
  • patate bollite con erbe fresche (tranne acetosa);
  • pesce a basso contenuto di grassi bollito o al forno;
  • ricotta a basso contenuto di grassi con panna acida a basso contenuto di grassi;
  • grano saraceno, riso, avena, cetrioli, porridge di miglio;
  • pancakes non zuccherati per una coppia;
  • purè di patate con latte magro (senza burro e uova);
  • uova strapazzate al forno;
  • composta di mele, fragole, lamponi, ciliegie dolci, rosa canina e rose di tè;
  • gelatine e mousse di frutta non acida;
  • zucca non zuccherata al forno;
  • zucchine al forno;
  • barbabietole bollite, carote (senza sale).

Per quanto riguarda i frutti, è permesso includere avocado, banane, pere nella dieta. Mele fresche, ciliegie e lamponi sono vietati. Se li fai composte, allora solo non concentrate, con una minima aggiunta di zucchero.

Nutrizione per le ulcere duodenali: principi di dieta e raccomandazioni

loading...

L'ulcera duodenale è una malattia insidiosa che porta alla vita i limiti del paziente. Per evitare il deterioramento, devi mangiare bene. Che tipo di dieta dovrei seguire? Come fare una dieta tenendo conto della natura della malattia?

Ulcera duodenale: qual è la dieta e aiuterà a guarire i tessuti

loading...

L'ulcera duodenale è una malattia complessa che porta a danneggiare la mucosa dell'organo. La formazione della malattia colpisce molti fattori:

  • attività dannosa del batterio Helicobacter Pylori;
  • disturbi emotivi, stress;
  • malnutrizione, che porta a danni alla mucosa intestinale;
  • cattive abitudini, che sono fattori irritanti;
  • assunzione incontrollata di alcuni farmaci, ad esempio farmaci antinfiammatori non steroidei (Nurofen, Ibuprofen).

L'ulcera duodenale è una condizione patologica caratterizzata da un danno alla mucosa

Questi fattori aumentano la produzione di acidi, che agiscono in modo aggressivo sugli strati del duodeno e li danneggiano. Di conseguenza, il paziente ha sintomi:

  • sensazioni spiacevoli sul lato destro sotto l'ombelico sotto forma di dolore acuto, in alcuni casi diffondendo alla schiena;
  • bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • nausea;
  • gonfiore.

Le sensazioni dolorose derivanti dall'ulcera duodenale spesso dipendono dall'ora del giorno e dalla stagione. Ad esempio, alcuni pazienti affrontano una sindrome del dolore aumentata di notte, e le fasi di riacutizzazione sono caratteristiche per il periodo primavera-autunno.

La dieta è uno dei metodi per evitare l'esacerbazione della malattia e il deterioramento del benessere del paziente. A causa di un'alimentazione corretta, si ottengono i seguenti risultati:

  • il numero di recidive diminuisce;
  • migliora il processo di guarigione della mucosa duodenale;
  • la microflora viene ripristinata;
  • riduce la probabilità di danni alle aree infiammate;
  • il livello di produzione dell'acido è normalizzato.

Nutrizione durante il periodo di esacerbazione: caratteristiche dei tavoli №1, №1b

loading...

Durante un'esacerbazione di ulcera allo stomaco di un duodeno la tavola di dieta №1 che ha caratteristiche seguenti è usata:

  • Pasti frazionati - 5-6 volte al giorno;
  • consumo limitato di sale - 3-6 grammi al giorno;
  • il peso giornaliero della razione non è superiore a 2,5 kg.

Il paziente prende il cibo in piccole porzioni nel tempo strettamente assegnato. Sarà necessario controllare altri indicatori, ad esempio il contenuto di grassi, proteine ​​e carboidrati:

  • grassi - 90 g;
  • proteine ​​- 100 g;
  • carboidrati - 200 g.

Kissel da frutta e bacche, zuppe, cotolette dietetiche, brodo di rosa canina e altri piatti nella fase di esacerbazione

La dieta è prescritta nei primi 10-12 giorni dal momento dell'insorgenza della fase di esacerbazione. Durante questo periodo puoi usare:

  • gelatina di frutta e bacche;
  • Zuppe (solo mucose) dai cereali: riso, farina d'avena o semola;
  • soufflé di vapore (non più di 1 volta al giorno) di carne magro: pollo, manzo;
  • crema;
  • omelette, al vapore.

Come bevanda, è permesso un decotto di rosa selvatica.

Nei prossimi 10-12 giorni viene nominato il tavolo №1b, che differisce dalla dieta precedente. I seguenti prodotti sono introdotti nella dieta:

  • polpette o cotolette di carne o pesce dietetico;
  • porridge schiacciato;
  • pane bianco fatto di farina di altissima qualità, ma non più di 100 grammi al giorno.

Nutrizione corretta durante la remissione: cosa può e non può essere, come preparare il cibo

Durante la remissione, al paziente viene assegnato il numero di tabella 1. Per il giorno deve essere consumato:

  • proteine ​​- 400 g;
  • carboidrati - 90 g;
  • grassi - 90 g;
  • liquido - non meno di 1,5 litri.

La dieta ha altre caratteristiche:

  • quantità di sale - non più di 10 g al giorno;
  • peso giornaliero della razione - non più di 3 kg;
  • fumando o cucinando;
  • il cibo è servito in forma schiacciata.

La tabella numero 1 viene introdotta 20-24 giorni dopo l'inizio della fase di esacerbazione e tenendo conto delle condizioni del paziente.

Alimento dietetico dopo l'intervento: pane secco, uova strapazzate, carne al vapore e altri prodotti

La dieta chirurgica è nominata dopo gli interventi eseguiti - il 4o-5o giorno della permanenza del paziente in un ospedale. I seguenti piatti sono permessi al paziente:

  • tè sfuso;
  • pane bianco (essiccato);
  • gelatina;
  • gelatina all'amido;
  • brodo vegetale;
  • omelette al vapore;
  • carne dietetica, al vapore.

Zuppe, secondi piatti e altri prodotti: cosa può e non può - tavolo

loading...
  • zuppe: verdure, latte, pollo;
  • burro (in piccola quantità);
  • bacche: ribes nero, fragole, mirtilli, prugne (senza buccia), lamponi;
  • cereali (porridge su latte o acqua): farina d'avena, grano saraceno;
  • banane (non più di tre al giorno);
  • un fungo del tè (con il permesso del medico);
  • broccoli;
  • vareniki con patate in piccole quantità durante la remissione;
  • salsa di soia (durante la remissione e in piccole quantità);
  • succhi di verdure fresche: cavolo, zucca, carota, pomodoro;
  • freddo senza spezie e condimenti - durante un periodo di remissione persistente;
  • carne magra bollita;
  • zenzero (in piccole quantità);
  • marshmallow e marmellata;
  • cachi (solo durante la remissione);
  • olio d'oliva;
  • cicoria (solo con il permesso del medico);
  • acqua minerale;
  • verdure: cetrioli, barbabietole (solo durante la remissione);
  • Tè verde, ma non forte;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • formaggio a basso contenuto di grassi;
  • miele;
  • di cacao;
  • date (senza pelle e una piccola quantità);
  • avena;
  • brodo di rosa canina;
  • funghi stufati o bolliti (con remissione);
  • prugne (solo durante la remissione);
  • lenticchie;
  • verdure e frutta surgelate che non causano disagio e separazione dei gas: mele, pere;
  • uova sode: pollo, quaglia.
  • grasso;
  • ricco brodo di carne e maiale;
  • granate;
  • carne fritta;
  • grasso (maiale, manzo);
  • pane nero di segale;
  • olio di fegato di merluzzo;
  • bacche: uva, ciliegie;
  • prodotti da forno lievitati;
  • pasti in salamoia;
  • Prodotti affumicati;
  • sushi;
  • verdure crude;
  • crauti;
  • Dolci: dolci, cioccolato, gelato, zucchero;
  • agrumi: mandarini, arance;
  • spezie;
  • semi di girasole;
  • cookie;
  • gnocchi, prodotti semilavorati particolarmente pericolosi - difficili da digerire;
  • insalata (durante un'esacerbazione);
  • torte;
  • vareniki con cavolo;
  • aglio e cipolle;
  • Dadi - possono danneggiare aree infiammate;
  • latticini grassi;
  • caffè;
  • forte tè nero;
  • bevande gassate;
  • alcool (vodka, cognac, ecc.).

Galleria di prodotti controindicati con ulcera duodenale

Posso dimagrire con un'ulcera: a quale dieta è permesso aderire

La terapia dietetica consiste nel rifiuto della maggior parte dei soliti prodotti. Con un deficit di chilocalorie, è possibile una perdita di peso efficace. Inoltre, la terapia di qualsiasi patologia seria è uno stress per il corpo. Se si esclude dalla dieta di prodotti affumicati, farina, dolce, grassi, sarà fornito l'alcol necessario deficit di chilocalorie, che contribuirà a perdere peso.

È severamente vietato morire di fame durante la terapia di patologie del tratto gastrointestinale.

Questo è permesso solo nel periodo di esacerbazione della malattia, quando il paziente dopo l'attacco per 2-3 giorni aderirà al regime di bere, eliminando qualsiasi cibo. Specialmente, la perdita di peso è consentita dopo il corso della terapia.

Ricette per ulcere duodenali ulcerative

Vengono introdotte restrizioni dietetiche sostanziali per il paziente, ma ciò non significa che la dieta del paziente sia significativamente impoverita. Ci sono molte opzioni per cucinare piatti, che non solo differiscono nella loro utilità, ma anche un gusto piacevole.

Purea di zuppa di carote, patate e zucchine con burro

Si raccomanda al paziente di mangiare piatti frantumati, che è purea di zuppa. Prenderà gli ingredienti:

  • un piccolo mazzo di verde (aneto, prezzemolo);
  • carote di medie dimensioni - 2 pezzi;
  • zucchine - 2 pezzi;
  • patate - 4 pezzi

La purea di zuppa è facile da preparare e utile per il paziente

Fasi di purea di patate:

  1. Sbuccia e macina le verdure.
  2. Cuocere i prodotti in acqua salata fino al momento di prepararli.
  3. Estrarre gli ingredienti, non versare il decotto.
  4. Macinare le verdure ad una consistenza omogenea con un frullatore, aggiungendo gradualmente un po 'di brodo.
  5. Aggiungere (se lo si desidera) un po 'di burro e decorare con erbe tritate.

Budino di zucca al vapore con mele

Il budino di zucca sarà un'aggiunta eccellente alla dieta del paziente. Avrai bisogno dei seguenti componenti:

  • latte magro - 20 g;
  • mele - 140 g;
  • polpa di cellulosa - 150 g;
  • miele - 10 g;
  • semola - 10 g;
  • uova di gallina - 2 pezzi
  1. Mescolare la polpa di zucca e le mele tritate con un frullatore, quindi cuocere per 15 minuti a fuoco basso.
  2. Aggiungere il latte e il mango alla miscela e mettere a fuoco lento.
  3. Porta il piatto a ebollizione.
  4. Sbattere le uova, quindi aggiungerle insieme al miele nella miscela di zucca e mele.

Budino di zucca: un delizioso dessert che si adatta perfettamente alla dieta del paziente

La fase finale consiste nel cucinare un piatto in un multivark o in una coppia per 30-40 minuti.

Dieta con ulcera duodenale

L'ulcera del duodeno è causata da speciali batteri che, penetrando nel corpo, corrodono rapidamente le pareti dello stomaco. È trattato da un metodo complesso. Senza farmaci, è difficile sbarazzarsi dei sintomi dolorosi, ma non meno importante ruolo è giocato da una corretta alimentazione, così come la selezione di determinati prodotti. Dieta con ulcera duodenale - questo non è solo un programma nutrizionale, ma anche un metodo per curare la malattia. Il menu dovrebbe essere pensato fino alle più piccole sfumature.

Caratteristiche della nutrizione terapeutica

La dieta con ulcera duodenale ha le sue caratteristiche distintive. È importante non solo l'assortimento di prodotti, ma anche il modo in cui vengono preparati, i tempi di consumo e il volume delle porzioni. La dieta terapeutica significa pasti frazionari. Alcune regole devono essere osservate esattamente come prescritto. Solo quando tutte le sfumature saranno prese in considerazione, il processo di cura della malattia accelera e sentirai un significativo sollievo dalle tue condizioni.

I principi fondamentali della dieta, così come la selezione di cibi con ulcere dell'ulcera duodenale:

  • prendere il cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni;
  • la frittura dei prodotti deve essere sostituita da un trattamento a vapore;
  • masticare il cibo lentamente e nel modo più completo possibile;
  • un giorno si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua;
  • i pasti cucinati dovrebbero contenere una quantità minima di sale;
  • condimenti e spezie dalla dieta dovrebbero essere completamente eliminati;
  • l'ultimo pasto è fatto non più tardi di tre ore prima di andare a dormire;
  • i piatti dovrebbero essere caldi durante l'uso;
  • il cibo caldo e freddo è severamente proibito.

Prodotti consentiti e proibiti

Quando si compila un menu dieta, è necessario comprendere chiaramente il principio di selezione del cibo. Esistono categorie separate di alimenti che sono severamente vietati per l'uso in presenza di un'ulcera del duodeno. Il gruppo speciale ha raccolto prodotti che sono raccomandati per entrare nella dieta in presenza di una tale malattia. Uno dei principi fondamentali della dieta è la completa esclusione di piatti che influiscono negativamente sulle mucose dello stomaco. Esempi luminosi sono cibi taglienti o salati, cibi veloci, bevande gassate.

I prodotti risolti con un'ulcera duodenale:

  • verdure, latte, zuppe di pollo;
  • cereali (porridge su latte o acqua);
  • pane bianco;
  • carne magra bollita;
  • acqua minerale;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • formaggio a basso contenuto di grassi;
  • miele;
  • verdure e frutti surgelati che non causano disagio e separazione dei gas;
  • fibra;
  • uova sode

Alimenti vietati con ulcera duodenale:

  • grasso;
  • ricco brodo di carne e maiale;
  • carne fritta;
  • grasso (maiale, manzo);
  • pane nero di segale;
  • prodotti da forno lievitati;
  • pasti in salamoia;
  • prodotti affumicati;
  • verdure crude;
  • pomodori;
  • cavolo;
  • agrumi;
  • candito;
  • cookie;
  • torte;
  • latticini grassi;
  • caffè;
  • forte tè nero;
  • bevande gassate;
  • alcool.

Modalità di alimentazione con ulcera del bulbo del duodeno

Alcune malattie dell'apparato digerente sono caratterizzate da sintomi simili. Lo sviluppo della malattia porta alla comparsa di emorragie interne, ulcere perforate e gastrite cronica. La dieta dopo una diagnosi di anomalie nel sistema digestivo deve essere modificata immediatamente. L'ulcerazione del bulbo del duodeno è caratterizzata da una serie di caratteristiche nel campo della sintomatologia e della nutrizione terapeutica.

Le cause principali delle ulcere bulbari del duodeno sono lo stress improvviso o una forte riduzione del cibo utilizzato, come un modo per perdere peso. Le sensazioni di dolore che si presentano nello stomaco in presenza di una tale malattia sono chiamate "affamate". La dieta in questo caso ha un ruolo speciale. L'assortimento di prodotti usati diventa sia la causa della malattia che il modo in cui viene trattato. Cibo affilato, salato e fritto provoca irritazione del bulbo e porta alla comparsa dei primi sintomi di dolore.

Porzioni di cibo dovrebbero essere minime, ma dovresti mangiare cibi almeno cinque volte al giorno. Abitudini nocive, bevande gassate e condimenti dovranno essere completamente esclusi dalla dieta. Il fumo e l'alcol sono spesso le cause principali delle ulcere del duodeno. La quantità massima di cibo al giorno non deve superare i 2,5 chilogrammi.

Tabella di dieta terapeutica numero 1

La dimensione delle porzioni dei prodotti utilizzati quando si osserva la dieta "Tabella 1" deve essere tale da non presentare alcuna sensazione di pesantezza nello stomaco. La quantità consentita di carboidrati di un singolo pasto raggiunge 400 g, grassi - 90 g, proteine ​​- 90 g. Per un giorno si consiglia di consumare almeno un litro e mezzo di liquido. Tutti gli ingredienti vengono lavorati con metodo a vapore, cucinati con aggiunta di sale minima e frantumati con un frullatore o tritacarne.

Menu di esempio con un'ulcera di 12 duodeno al giorno:

  1. Prima colazione: frittata con latte magro, tè verde, ricotta con miele.
  2. La seconda colazione: un'insalata di frutta che non provoca disagio nello stomaco (la gamma di prodotti dipende dalle caratteristiche individuali del corpo).
  3. Pranzo: zuppa di riso, cotolette di vapore con purea di verdure, gelatina di frutta.
  4. Snack: un bicchiere di latte magro o kefir.
  5. Cena: fagioli al vapore, insalata di barbabietole bollite, gelatina o composta.

Tabella n. 1 A - quando esacerbata

Esistono diverse varietà di complessi dietetici con ulcere duodenali, raccomandate dai medici. Nelle prime due settimane dopo aver diagnosticato l'esacerbazione della malattia, gli specialisti prescrivono una dieta per i pazienti, che è stata chiamata "tabella numero 1A". La dieta basata sui prodotti consentiti deve essere fatta secondo alcune sfumature. L'assunzione di cibo è rigorosamente in un dato momento 5-6 volte al giorno.

Esempio del menu per ulcera di duodeno per un giorno in conformità con i requisiti della dieta "tavola №1A":

  1. La prima colazione è un uovo sodo, un bicchiere di latte.
  2. La seconda colazione è gelatina di frutta.
  3. Pranzo - zuppa di verdure, pesce per una coppia, gelatina di frutta.
  4. Merenda pomeridiana - omelette su latte, composta di frutta.
  5. Cena - porridge sull'acqua, un decotto a base di rosa canina essiccata.

Una porzione di cibi consumati non deve superare gli standard consentiti: la quantità di carboidrati - 200 g, proteine ​​- 100 g, grassi - 90 g Se questa regola non viene rispettata, l'efficacia della dieta viene significativamente ridotta. Durante il pasto, gli esperti raccomandano di fare piccole pause. Ad esempio, all'ora di pranzo, non avere fretta di iniziare il pesce subito dopo la zuppa. Attendere alcuni minuti e lasciare digerire gli alimenti nello stomaco.

Menu dieta per ulcera duodenale

L'obiettivo principale della dieta in presenza di un'ulcera dell'ulcera duodenale è la normalizzazione del processo digestivo e l'eliminazione degli effetti negativi dei prodotti sulle mucose dello stomaco. Il complesso di alimentazione dietetica viene praticato per 3-4 mesi e, per le forme croniche, persiste per tutta la vita. Cambiare la dieta e la gamma di prodotti utilizzati fa parte del complesso complessivo del trattamento dell'ulcera.

Esempio di menu per l'ulcera peptica:

  1. La prima colazione: porridge di riso con latte magro, uova sode, tè verde.
  2. La seconda colazione è mele cotte.
  3. Pranzo - zuppa di verdure, cotolette di vapore, purea di carote, composta.
  4. Snack: marshmallows dietetici, cacao o un bicchiere di latte magro.
  5. Cena - purè di patate, pesce al vapore, yogurt scremato o gelatina di frutta.

Gli specialisti distinguono due tipi di alimenti dietetici, a differenza di come cucinano. Nel primo caso, i prodotti vengono elaborati e tagliati usando il metodo tradizionale. La seconda opzione prevede una macinatura completa di tutti gli ingredienti con un frullatore, un mixer o un tritacarne. Una varietà di razioni viene selezionata in base alla forma della malattia e al grado di abbandono.

Ricette per la preparazione di piatti dietetici

L'assortimento di prodotti consentiti e vietati con l'ulcera duodenale solo a prima vista spaventa un gran numero di cambiamenti nella dieta abituale. Il cibo dietetico è una sezione speciale di cucina. Da un semplice set di prodotti, è facile cucinare una varietà di piatti gustosi e salutari. La cosa principale in questo caso è di aderire alle regole di elaborazione e utilizzo dei singoli ingredienti. Ecco alcune ricette deliziose e semplici:

  • Zuppa di crema di verdure Per preparare questo piatto, preparare gli alimenti: patate, carote, rape, latte scremato, burro. Scegli il numero di ingredienti per conto tuo. Tutte le verdure fanno bollire e tritare il frullatore. Per diluire la massa in una consistenza di purea, utilizzare un brodo vegetale e il latte. Prima di usare la zuppa, metti un pezzetto di burro sul piatto.
  • Porridge di farina d'avena con zucca. Per 1 bicchiere di farina d'avena, preparare 2 tazze di latte scremato, 1 bicchiere di polpa di zucca grattugiata, burro, due cucchiai di miele. I fiocchi d'avena fanno bollire con il latte fino a cottura. Mescolare il porridge con la zucca e lasciare il pezzo in lavorazione per 10-15 minuti, coprendo la padella con un coperchio. Aggiungere una piccola quantità di burro e miele.
  • Budino di zucca dietetico. Per preparare il piatto avrete bisogno di: 150 g di polpa di zucca, 10 g di semolino, 10 g di miele, 20 g di latte magro, 140 g di mele, 2 uova. Tagliare le mele e la zucca con un frullatore. Aggiungere mango e latte, portare a ebollizione la miscela. Mescola il miele e le uova sbattute alla massa finita. È necessario cucinare il budino per una coppia o in un multivark.

Video: cause, sintomi, trattamento e dieta

L'ulcera del duodeno è una malattia complessa, ma curabile. Impara dal video qui sotto come diagnosticare correttamente la malattia e trattarla. Dopo averlo guardato, capirai quali cibi esacerbano i sintomi delle ulcere, familiarizzarsi con la dieta approssimativa di un'ulcera peptica, così come con le caratteristiche di un complesso volto a liberarsi rapidamente dal dolore.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.