Cos'è la DGR (reflusso duodenogastrico) dello stomaco

La condizione patologica in cui il contenuto del 12 duodeno viene iniettato nella cavità dello stomaco viene solitamente chiamata reflusso duadenogastrico. Nella stragrande maggioranza dei casi, la DGR è un sintomo di varie malattie del tratto digerente, ad esempio l'erosione o la gastrite. Meno spesso nella pratica clinica, a volte si verifica come una malattia indipendente.

La fusione di contenuti duodenali può verificarsi anche in persone sane, che rappresentano caratteristiche individuali della struttura del tratto gastrointestinale. Patologico manifestazione reflusso Douady-gastrico è considerato solo se la verifica intragastrica giornaliera pH-metria, acidità gastrica supera figura 5, ed è mantenuta per più di 2 ore, indipendentemente dal pasto.

Sebbene la DGR dello stomaco non sia una patologia pericolosa, può peggiorare significativamente la vita di una persona. Disagio costante, nausea, bruciore di stomaco, eruttazione e flatulenza, non possono essere definiti compagni di vita nella vita. Inoltre, vi è una grande possibilità che l'irritazione costante della mucosa possa portare a cambiamenti strutturali delle pareti dello stomaco, che a loro volta provocano gravi malattie. Evitare lo sviluppo di complicazioni può solo rapidamente rivolgersi al gastroenterologo. E per non perdere il tempo prezioso, è necessario conoscere i sintomi e i segni della degenerazione gastrica.

cause di

loading...

La penetrazione dei componenti della secrezione intestinale nella cavità stomaco quando reflusso Douady-gastrico è possibile con l'indebolimento della scheda di output sfintere abilità riflesse. Questo può essere causato sia da fattori esterni che interni. I più comuni sono:

  • Violazione della dieta. Assorbimento di cibo in fuga o uso di grandi volumi in una sola seduta.
  • Dipendenza da cibo dannoso (piatti grassi fritti e speziati).
  • Frequenti visite a fast food.
  • Mancanza di attività motoria o attività fisica eccessiva.
  • Ulcera di forma cronica.
  • Gastrite cronica
  • Ernia hyotal.
  • Patologie del pancreas, della colecisti o del fegato infiammatorio.
  • Chirurgia sugli organi dell'apparato digerente.
  • Complicato durante la gravidanza.
  • Assunzione incontrollata di farmaci che colpiscono le cellule della muscolatura liscia dello stomaco e dell'intestino.
  • L'obesità.
  • Tabagismo e abuso di alcol.
  • Stress frequente

Fasi e tipi di sviluppo della patologia

loading...

Il grado di sviluppo del reflusso duodeno-gastrico è determinato dalla quantità di contenuti intestinali che entrano nella cavità dello stomaco contemporaneamente. Ci sono tre fasi, queste sono:

  1. Il primo stadio è fatto con una piccola quantità di secrezione secreta del duodeno. In questo caso, non ci sono sintomi gravi di disturbi digestivi. Una situazione simile si osserva in quasi la metà delle persone intervistate.
  2. La seconda fase dello sviluppo della degenerazione gastrica è una moderata penetrazione dei contenuti intestinali. Appaiono i primi sintomi deboli, che indicano una patologia. In questa fase, il più delle volte, i disturbi della digestione, innescati dal reflusso gastrico-duadio, iniziano a svilupparsi.
  3. Al terzo stadio, la patologia assume una forma acuta, una condizione in cui i sintomi sono pronunciati e dolorosi. Nella pratica clinica, è considerato il più pericoloso per la salute, dal momento che senza un trattamento adeguato può provocare gravi conseguenze.

Basta differenziare diversi tipi di stomaco GDZ, la natura della lesione del tessuto dello stomaco, è:

  1. Il tipo superficiale è caratterizzato da un malfunzionamento della mucosa gastrica senza danneggiare le cellule epiteliali.
  2. Il tipo catarrale di reflusso duodeno-gastrico è caratterizzato da un'infiammazione della mucosa con marcata iperemia ed edema.
  3. Il tipo erosivo implica un'atrofia focale delle pareti dello stomaco.
  4. Il tipo biliare è il più pericoloso, poiché con esso le funzioni della cistifellea e dei dotti biliari sono disturbate.

Quadro clinico e sintomi

loading...

Il quadro clinico durante lo sviluppo del reflusso duadeno-gastrico non è specifico. Nella maggior parte dei casi, la malattia è asintomatica. sintomi emergenti sono simili ai sintomi di molte malattie del sistema digestivo, che è del tutto naturale, come e reflusso può sviluppare sullo sfondo di ulcere o gastrite, e possono provocare in sé la loro comparsa.

Inoltre DGR stomaco molto spesso accompagnata da gastro-esofageo malattia da reflusso (succo gastrico e gettare il contenuto nell'esofago), dal momento che entrambe le malattie sono sviluppati sotto l'influenza degli stessi fattori scatenanti.

Tuttavia, ci sono alcuni indicatori, sapendo quali, possiamo assumere riguardo al reflusso duadeno-gastrico emergente, è:

  • dolori acuti subito dopo aver mangiato;
  • frequenti attacchi di bruciore di stomaco, che si verificano dopo aver mangiato, e che durano più di 2 ore;
  • Pesantezza allo stomaco e sensazione di gonfiore anche dopo aver mangiato una piccola quantità di cibo;
  • spesso un sapore amaro in bocca e un rivestimento giallo sporco sulla lingua;
  • pallore della pelle;
  • diminuzione dell'appetito.

Inoltre, la natura e l'entità dei sintomi da reflusso Douady-gastrica dipende dalle caratteristiche del paziente, l'età, il tipo e la gravità della malattia, presenza di patologie concomitanti e malattie croniche.

Ma c'è anche un segno caratteristico che indica specificamente il reflusso duadeno-gastrico, è un odore sgradevole della bocca, che non scompare nemmeno dopo l'igiene orale. Questa è una misura accurata del trasferimento della bile nello stomaco. L'odore si intensifica ed è più resistente dopo il consumo di alimenti saturi di carboidrati.

diagnostica

loading...

Le misure diagnostiche svolgono un ruolo importante nella nomina di un adeguato trattamento della distonia degenerativa gastrica. L'eliminazione di malattie con sintomi simili e l'identificazione del tipo esatto e dell'entità della lesione ci consente di adottare misure efficaci e di far fronte rapidamente al problema.

Oltre agli indicatori generali che consentono di determinare lo stato reale dello stomaco, ad esempio:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi generale di urina e feci;
  • FGDS è uno studio che offre l'opportunità di valutare il grado della malattia, l'entità del danno mucoso, la presenza di erosioni, ulcere o aree necrotiche.
  • PH-metro giornaliero, che consente di tracciare i cambiamenti nel livello di acidità, durata e gravità del processo.
  • EGE (elettrogastroenterografia), in base ai cui risultati viene rivelata la contrattilità dello stomaco e del duodeno.

Metodi di trattamento

loading...

Il reflusso duadeno-gastrico dello stomaco è ben curabile nelle prime fasi della malattia. Fino a quando non sono iniziati cambiamenti irreversibili nella mucosa gastrica e il processo non è diventato cronico, la situazione può essere corretta anche senza l'uso di farmaci farmacologici. Ma ciò richiede pazienza e forza di volontà, principalmente da parte del paziente.

Il successo delle misure terapeutiche per eliminare il reflusso duodeno-gastrico si trova in un approccio integrato al trattamento. L'impatto simultaneo in più direzioni consente di risolvere compiti come:

  • per invertire i sintomi negativi;
  • alleviare l'infiammazione;
  • prevenire la fusione di contenuti intestinali;
  • migliorare la qualità della vita;
  • non permettere lo sviluppo di complicazioni.

Solo con l'effetto combinato di medicine, procedure di fisioterapia, dieta e ricette della medicina tradizionale, è possibile eliminare non solo la gastrite dello stomaco ma anche le cause della sua provocazione.

Dieta alimentare

Nel regime di trattamento del reflusso duadeno-gastrico, il ruolo principale è svolto dai cambiamenti dello stile di vita e dalla regolazione della dieta alimentare. Senza drastici cambiamenti nelle preferenze culinarie, nessun farmaco e tecnica super-attiva può aiutare.

È importante seguire regole come:

  1. Rispetto di una dieta rigorosa. Il cibo dovrebbe essere assunto allo stesso tempo, mentre sia la sovralimentazione che la fame sono proibite. L'opzione migliore è un 3 pasti al giorno con due spuntini.
  2. Qualità del cibo La scelta degli alimenti e il modo di cucinare è importante quanto la quantità di pasti. La base del menu dovrebbe essere verdure, cereali, gelatina, latticini a basso contenuto di grassi. I prodotti devono essere intrecciati, bolliti o al vapore, con un uso minimo di spezie.
  3. Dopo un pasto, non puoi andare a letto, riposare, è meglio in posizione semi-seduta. Tra la cena e il sonno devono trascorrere almeno 3 ore.
  4. Escludere dall'armadio stretto, tirando vestiti, corsetti e cinture.
  5. Controlla costantemente il peso.

medicazione

Tra gli agenti farmacologici nel reflusso duodeno-gastrico, il regime di trattamento include in genere:

  1. Antiacidi per l'eliminazione del bruciore di stomaco, sollievo di eruttazione e retrogusto amaro (Almagel, Smecta).
  2. Prokinetica per stimolare l'attività motoria e normalizzare l'evacuazione del cibo (Cerukal, Motilium, Raglan).
  3. I farmaci antiretrovirali, come l'omeprazolo e la ranitidina, riducono la produzione di acido cloridrico e aiutano a ripristinare le cellule danneggiate.
  4. Enzimi (Festal, Kryon) aiutano con l'associazione della degenerazione gastrica con la malattia del pancreas.
  5. Gli stimolatori della produzione di enzimi gastrici aiutano ad aumentare l'apporto di sangue ai tessuti dello stomaco.

Ricette popolari

Decotti, infusi ed estratti di erbe sono raccomandati come farmaci ausiliari, aumentando gli effetti dei farmaci e accelerando il processo di guarigione. Il regime di trattamento include ricette di medicina popolare da tali piante come:

  • camomilla, erba di San Giovanni o salvia, con effetto calmante;
  • semi di lino o olio d'oliva, con proprietà avvolgenti e buona infiammazione;
  • piantaggine e spinoso, stimolano le capacità motorie e facilitano l'evacuazione del nodulo di cibo dallo stomaco.

Procedure fisioterapeutiche

L'applicazione simultanea al trattamento medico della fisioterapia aiuta a rimuovere velocemente i sintomi negativi e ad avviare i processi di recupero. La corrente dinamica, l'ultrasuono, l'UHF e l'irradiazione a microonde promuovono la guarigione delle sezioni danneggiate delle pareti dello stomaco, facilitano la nutrizione cellulare, normalizzano l'attività secretoria e allevia la sindrome del dolore.

Va ricordato che nessuna medicina nota alla medicina può ripristinare completamente la forza persa dello sfintere pilorico. Ma per imparare a vivere una vita piena e dimenticare gli spiacevoli sintomi del reflusso duodeno-gastrico nei punti di forza di ciascuna persona.

Reflusso gastro-duodeno

loading...

Il getto costante del contenuto dell'appendice a 12 dita dell'intestino nello stomaco viene chiamato reflusso gastrico duodenale. La DGR dello stomaco come patologia indipendente è rara, più spesso - è un sintomo di un altro disturbo nel tratto digestivo. Caratteristiche - dolore diffuso e disturbi dispeptici sotto forma di bruciore di stomaco, eruttazione, nausea con vomito, formazione di placca gialla nella lingua. Per la diagnostica viene utilizzato EGDS, elettrogastroenterografia, pH-metria intragastrica giornaliera. Trattamento - un complesso con la ricezione di procinetici, agenti per abbassare acido, antiacidi.

Descrizione della patologia

loading...

Lo svuotamento gastrico gastrico duodenale implica una condizione dolorosa dell'organo, in cui il mezzo alcalino intestinale viene gettato nello stomaco contenente succo digestivo con acido cloridrico. Di conseguenza, si sviluppa il conflitto tra diversi ambienti, contro il quale c'è una spiacevole sintomatologia. Il quadro clinico è solitamente lubrificato e intensificato con fitness attivo o di notte quando tutte le strutture muscolari del corpo sono rilassate e il sistema digestivo è rilassato.

Il getto gastro-duodenale attraverso la zona pilorica dello stomaco disturba ogni 9a persona adulta. Nel gruppo ad alto rischio, ci sono impiegati in ufficio le cui vite sono inattive, persone che consumano grandi porzioni di cibo una volta ogni tanto. Il reflusso duodenale aggrava la dipendenza da fast food e spuntini veloci. Se si verificano costantemente getti duodenali, si sviluppa un'infiammazione della mucosa sulle pareti dello stomaco.

Cause dell'apparenza

loading...

Ci sono fattori esterni e interni che influenzano lo sviluppo del reflusso gastrico duodenale nello stomaco:

  1. Cause esogene:
    • nutrizione scorretta - dipendenza da fast food, cibi nocivi e grassi;
    • spuntini veloci, consumo di una volta di grandi porzioni di cibo;
    • stile di vita sedentario o, al contrario, lavoro intenso subito dopo aver mangiato;
    • dormire subito dopo un pasto.
  2. Cause endogene:
    • patologia del tratto gastrointestinale - ulcera cronica, duodenite, gastrite o gastroduodenite;
    • debolezza muscolare degli sfinteri;
    • ernia diaframmatica.
  3. Altri fattori provocatori:
    • frequente abuso di alcol;
    • uso incontrollato di droghe, specialmente in gravidanza;
    • fumo frequente, in particolare, subito dopo un pasto.
Torna ai contenuti

Gradi e varietà

loading...

Ci sono 3 fasi di sviluppo del reflusso duodenale-gastrico:

  • Grado I - violazioni insignificanti quando solo una piccola quantità di contenuto di WPC viene gettato nello stomaco e provoca irritazione. Questo grado è caratteristico del 49% dei pazienti.
  • II grado, quando una grande porzione di terreno alcalino dall'intestino viene gettato nello stomaco, causando infiammazione e lo sviluppo di altre patologie. Questo grado si sviluppa nel 10% dei pazienti.
  • III grado, quando la mucosa gastrica è gravemente colpita dalla alcalinizzazione dei contenuti intestinali. Un quadro clinico vivido si sviluppa con impulsi vomito, pesantezza allo stomaco, un odore sgradevole dalla bocca, che spesso assomiglia allo stadio di esacerbazione della gastroduodenite. C'è questo grado in 1 paziente da 10. Spesso sviluppa una sintomatologia identica alla gastrite, quando c'è diarrea, flatulenza, diminuzione dell'appetito, frequenti eruttazioni.

Secondo la natura della distruzione, ci sono 4 tipi di reflusso duodenale-gastrico:

  1. Superficiale, quando la distruzione colpisce solo le cellule dello strato mucoso e l'integrità dell'epitelio ghiandolare esocrino viene preservata.
  2. Catarrale, quando l'infiammazione si unisce al processo, gonfiore e arrossamento della mucosa.
  3. Erosivo, quando si osserva una forma focale di atrofia.
  4. Biliare, quando l'infiammazione della mucosa è accompagnata da una violazione della fornitura di bile dalla cistifellea nel processo a 12 dita dell'intestino.
Torna ai contenuti

Sintomi di reflusso gastrico duodenale

loading...

Una peculiarità del quadro clinico del reflusso gastrico duodenale dello stomaco è la somiglianza con altre patologie del tratto gastrointestinale. Le caratteristiche della DGR sono:

  • dolore severo e grave nell'epigastrio, causato dai processi di digestione del cibo;
  • bruciore di stomaco grave cronico;
  • grave flatulenza;
  • eruttando con un retrogusto amaro, provocato dalla fusione della bile dal duodeno nello stomaco e nell'esofago;
  • massa densa di placca gialla sulla lingua;
  • un cattivo odore dalla cavità orale sullo sfondo della prevalenza di alimenti a base di carboidrati nella dieta.

I segni indiretti di reflusso gastro-duodenale sono:

  • unghie fragili e capelli secchi;
  • tono della pelle malsano;
  • presenza di congestione e iperemia negli angoli delle labbra.
Torna ai contenuti

diagnostica

loading...

Il reflusso duodeno-gastrico si riscontra per caso - con fibrigastroduodenoscopia per la diagnosi di un'altra patologia. Determinare la presenza di GDR nello stomaco è possibile con un esame complesso di una persona. Per questi scopi:

  1. Esame visivo del paziente, valutazione dell'anamnesi raccolta.
  2. Ultrasuoni della zona addominale. Il metodo consente di determinare la natura e la fonte di disfunzione dello stomaco, PDC, pancreas, cistifellea.
  3. endoscopia superiore. L'esame endoxopico consente di ottenere informazioni accurate sul reflusso, di rivelarne la ciclicità, di controllare gli indici di citologia e istologia della mucosa interessata, il tipo della sua lesione (per differenziare la malignità dalla buona qualità).
  4. Chimica dei succhi digestivi. Viene effettuato per rilevare anche le concentrazioni minime di enzimi pancreatici del pancreas e degli acidi biliari nel succo gastrico mediante titolazione.
  5. Misurazione giornaliera del pH dell'ambiente gastrico osservando l'immagine abituale. Questo è necessario per determinare la causa esatta e il tempo di reflusso.

Ulteriori metodi sono:

  • Raggi X;
  • contrasto acustico dello stomaco.
Torna ai contenuti

trattamento

loading...

Il regime terapeutico per DRG è complesso e complesso, volto ad eliminare la causa dello sviluppo della patologia con l'uso di approcci terapeutici, fisioterapici e basi di una corretta alimentazione. Come misura ausiliaria, è prescritto il trattamento delle persone. L'obiettivo della fisioterapia complessa è il ripristino dell'elasticità dei muscoli della pressa addominale anteriore mediante speciali fisioterapie e l'applicazione di procedure di elettromiostimolazione.

preparativi

loading...

Nozioni di base sul trattamento farmacologico:

  • rimozione dell'irritazione dalla mucosa gastrica derivante dagli effetti del succo pancreatico;
  • ripristino della capacità peristaltica dell'intestino in una direzione.

Per questo, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  1. Prokinetics, come "Motilium", "Passage", che sono necessari per correggere le condizioni per il movimento graduale del cibo nella giusta direzione, per garantire il tono dello sfintere circolare del tratto gastrointestinale.
  2. Compressa forma e sospensione "Ovenson", "Holudexan" - per eliminare l'effetto dannoso degli acidi biliari sullo stomaco.
  3. "Omeprazolo" - per correggere il livello di acido nel succo gastrico, creare una barriera contro l'effetto attivo degli acidi biliari nell'organo digestivo principale.
  4. "Almagel", "Pilorid" - per il trattamento della forma erosiva di reflusso.
Torna ai contenuti

Trattamento popolare

loading...

In combinazione con la terapia farmacologica, i rimedi popolari danno un risultato altamente positivo. Per il trattamento dei disturbi gastro-causati da reflusso, si raccomandano le seguenti ricette:

  • Infuso di raccolta di erbe, costituito da pari quantità di erba di San Giovanni, camomilla, achillea, presa senza riferimento alla proporzione e riempita con acqua bollente. Tale tè dovrebbe essere bevuto due volte al giorno per alleviare il bruciore di stomaco, il sollievo dei sintomi di gastrite e DGR, l'eliminazione della dysbacteriosis.
  • Infusione di melma su semi di lino. È preparato nella proporzione di 1 cucchiaio. l. in 100 ml di acqua fredda con infusione fino a quando il muco viene rilasciato. È usato a stomaco vuoto.
  • Infusione di 2 st. l. smokies / rizoma di marshmallow in 500 ml di acqua bollente (insistono ora / 5,5 ore, rispettivamente). Sono presi ogni 2 ore per 50 ml. Questi farmaci aiutano a prevenire il vomito biliare.
  • Foglie di ruta per masticare dopo aver mangiato 1-2 pezzi. aiutare a stabilire la peristalsi dell'intestino.
  • Una miscela di salvia e radice di ayr (50 grammi), radici di rizoma (25 g) nella quantità di 1 cucchiaino. Si versano 200 ml di acqua bollente. Prende 1 ora dopo i pasti tre volte al giorno.
Torna ai contenuti

dieta

loading...

Il successo del trattamento dipende dalla dieta e dal regime corretti. I principi sono i seguenti:

  • il cibo è frequente, ma in piccole porzioni;
  • rifiuto da cibo duro, nocivo, piccante;
  • esclusione di alcol e fumo;
  • rifiuto di prodotti che riducono il tono dello sfintere pilorico, come aglio, pomodori, cipolle, dolci, paste fresche, caffè, agrumi;
  • l'esclusione dal menu di cavoli, mele, che provocano un aumento dell'acidità nello stomaco;
  • arricchendo il menu con acqua minerale contenente magnesio;
  • inclusione nella dieta della crusca.

Se la DGR è accompagnata da complicanze, si applicano i principi di una terapia dietetica leggermente diversa:

  • Sono ammesse varietà di pesce e carne surgelate;
  • incluso nella dieta ricotta, yogurt, latte, panna acida non acida;
  • bacche e frutti acidi proibiti, succhi da loro;
  • Purè di polenta e purè di patate usati.

Qualsiasi cibo dovrebbe essere cucinato per una coppia, cotto in forno o cotto in acqua. I piatti dovrebbero essere a temperatura ambiente.

prevenzione

loading...

Per prevenire lo sviluppo della DDR nello stomaco? si raccomanda di mangiare regolarmente, monitorare la propria salute e il proprio stile di vita. Per questo è importante:

  • abbandonare il fumo e l'abuso di alcool;
  • mangiare in piccole porzioni, ma spesso senza eccessi;
  • minimizzare il consumo di cibi fast food, cioccolato, caffè, cibi grassi e pepati;
  • osservare la routine quotidiana;
  • Non impegnarti in sforzi fisici, non inclinare il corpo in avanti dopo aver mangiato.
Torna ai contenuti

prospettiva

loading...

L'esito del trattamento con rilevazione tempestiva di DGR è favorevole. Per evitare recidive, è importante seguire le raccomandazioni del medico e le misure preventive.

DGD dello stomaco: che cos'è?

loading...

Sotto l'abbreviazione DGR dello stomaco, la condizione cronica del tratto digestivo del reflusso duodenogastrico è nascosta. Raramente è una patologia indipendente, dimostrando di essere un sintomo di altre anomalie nel lavoro del tratto digestivo, come la gastrite e le ulcere. È accompagnato da vomito, dolore all'addome, instabilità delle feci e altri sintomi sgradevoli. La diagnosi di patologia ha coinvolto terapeuta e gastroenterologo. In questo articolo imparerai a conoscere la DGR dello stomaco: che cos'è?

DGD dello stomaco: che cos'è?

Descrizione generale della degenerazione gastrica

loading...

Il reflusso duodenogastrico è un disturbo in cui il contenuto del duodeno viene gettato nella cavità dello stomaco. Una condizione simile senza un grave effetto sul corpo è rilevata nel 15% dei pazienti, mentre non si lamentano mai di GI o di qualsiasi altro disagio.

La malattia può svilupparsi sia negli adulti che nei bambini

Il discorso sulla violazione del funzionamento del tubo digerente è nel caso in cui il livello dell'acidità giornaliera del contenuto dello stomaco sale sopra 5 e vi è un'evidente ciclicità di tale aumento. Come malattia separata, la DGR è considerata solo nel 25-30% di tutti i casi diagnosticati.

La sintomatologia della patologia aumenta dopo carichi sportivi, così come di notte, quando c'è rilassamento di tutti i muscoli e c'è una diffusione del tratto digestivo. Le persone di basso livello che hanno un lavoro sedentario, così come coloro che consumano grandi quantità di cibo, rientrano nel gruppo a rischio della DGR, la sua qualità non è rilevante in questo caso.

Attenzione per favore! La malattia non ha un sesso specifico. Il reflusso duodenogastrico è registrato allo stesso modo in uomini e donne.

Cause del reflusso duodenogastrico

Ci sono diversi fattori che possono provocare la malattia, che dovrebbero essere evitati quando possibile.

  • Mangia malsana. Particolarmente pericolosa è la dipendenza da fast food, ricca di grassi e carboidrati semplici.
  • Nutrizione sbilanciata, in cui il paziente consuma grandi porzioni di cibo alla volta.
  • Pause prolungate tra i pasti
  • Nessuna attività fisica o un gran numero di essi subito dopo il pasto.

L'attività fisica è utile a qualsiasi età

  • Dormi dopo aver mangiato. In questo caso, anche una semplice posizione orizzontale è pericolosa anche durante i primi 30 minuti dopo aver lasciato il tavolo. In questo momento, è meglio fare una piacevole passeggiata o sedersi.
  • Sviluppo di un'ulcera cronica, gastrite, operazioni trasferite sugli organi del tubo digerente.
  • Spesso, la RDT viene provocata sotto l'influenza di duodenite e gastroduodenite.
  • Tono insufficiente di sfinteri alimentari, a causa di ciò che il contenuto dell'intestino viene gettato nella cavità dello stomaco.
  • Diagnosi di un'ernia nell'area diaframmatica.
  • Consumo di bevande alcoliche, compresa la birra Nel gruppo a rischio sono alcolisti cronici, e anche abusato in gran numero prima.
  • L'uso di qualsiasi farmaco senza supervisione medica. Nel gruppo a rischio sono le donne in gravidanza, perché hanno debolezza del tratto digestivo a causa della crescita sul tratto digestivo del feto in crescita.
  • Fumo. Il più delle volte dalla DGR soffrono i pazienti che fumano una sigaretta subito dopo un pasto o più di 10-15 al giorno.

Cause di reflusso

Attenzione per favore! Se prima della diagnosi di reflusso duodenogastrico nei pazienti non c'erano altre malattie gastrointestinali croniche, la probabilità che si verifichino in futuro è grande. Si sviluppano a causa della costante esposizione alle pareti dello stomaco degli enzimi pancreatici, della bile e dei suoi sali. Molto spesso, i pazienti si trovano di fronte a questo con ulcere e gastrite da reflusso.

Sintomi di reflusso duodenogastrico

La sintomatologia della malattia è sfocata, poiché è simile ai segni di altre patologie dell'apparato digerente. Ma dopo le manipolazioni diagnostiche il medico sarà in grado di impostare una diagnosi esatta. Le caratteristiche della DGR sono le seguenti:

  • bruciore di stomaco, si verifica quasi nel 90% dei casi immediatamente dopo un pasto o nelle prime due ore successive;
  • Aspetto periodico di eruttazione con una grande quantità di aria, dopo che può rimanere sapore acido;
  • frequenti gonfiore e flatulenza, manifestati nella prima ora dopo aver mangiato;
  • dolore acuto e spastico nell'addome;
  • Periodicamente, il sapore dell'amarezza appare nella cavità orale;
  • a volte i pazienti si lamentano di attacchi di nausea, che possono andare a vomitare con una chiazza di bile;
  • nella lingua c'è una grande quantità di placca gialla.

A seconda della zona della lingua in cui si trova la placca, è possibile giudicare i problemi con un certo organo interno

Attenzione per favore! Il sospetto di reflusso duodenogastrico dovrebbe verificarsi se la sintomatologia descritta sopra si manifesta durante la notte e dopo il travaglio. In altri casi, la diagnosi della malattia può essere solo dopo che entra nello stadio di esacerbazione e richiede l'uso di un gran numero di farmaci.

Fasi della DDR dello stomaco

Gli specialisti distinguono tre fasi dello sviluppo della malattia.

  1. Al primo stadio, la malattia si manifesta raramente, può essere rilevata durante le procedure diagnostiche. La quantità di cibo gettato nello stomaco è piccola e non causa molta irritazione. Ma in presenza di patologie croniche del tratto gastrointestinale, la malattia può manifestarsi con dolore, bruciore di stomaco e infiammazione già in questa fase.

Se compaiono questi sintomi, consultare un medico

Tipi di reflusso duodenogastralnogo

Dato il danno alla mucosa gastrica, si distinguono quattro tipi di reflusso duodenogastrico:

  • con GHD superficiale solo una piccola parte della mucosa è danneggiata, l'epitelio ghiandolare non è affetto da alcali;
  • con la DGR catarrale vi è un processo infiammatorio della mucosa con un forte gonfiore e arrossamento;
  • con DGR erosiva vi è atrofia di un'area piccola o estesa della membrana gastrica;
  • con DGR biliare, non solo una forte infiammazione delle pareti mucose dello stomaco, ma c'è anche un fallimento nella fornitura di bile nel processo a 12 dita dell'intestino.

Assicurati di vedere un dottore

Attenzione per favore! Determinare il tipo esatto di reflusso duodenogastrico è possibile solo dopo aver superato i metodi strumentali di esame. In un sondaggio di routine, questo è impossibile.

Diagnosi del reflusso duodenogastrico

loading...

Oltre ad un esame a tempo pieno del paziente e un'anamnesi dopo l'intervista, il medico può sottoporre il paziente a un esame funzionale.

Tabelle 1. Tipi di funzionale sondaggi

Metodi di trattamento del reflusso gastrico duodenale (DGR)

Nonostante il fatto che uno stile di vita sano e un'alimentazione corretta stiano diventando più popolari oggi, ci sono persone che ancora non prestano sufficiente attenzione alla loro salute, hanno cattive abitudini, usano prodotti che sono difficili da descrivere come utili. E questo, a sua volta, diventa la causa principale di molteplici problemi di digestione, inclusa la DGR dello stomaco.

Il reflusso duodenale-gastrico è una condizione in cui il contenuto del duodeno viene gettato nella cavità dello stomaco. In questo caso, il paziente spesso avverte disagio, come nausea, mal di stomaco, bruciore di stomaco, aumento della flatulenza.

Tuttavia, la DGR non è sempre considerata come una malattia indipendente, si sviluppa spesso contro altri problemi con l'intestino. Inoltre, la presenza di reflusso duodenale-gastrico non indica affatto alcuna patologia del tratto digerente, poiché si verifica abbastanza spesso nelle persone sane (nel 15% dei casi). In questo caso, la fusione del contenuto dell'intestino nello stomaco è notato principalmente di notte.

La presenza di processi patologici può essere detta nel caso in cui questo stato persiste per un lungo periodo di tempo durante il giorno. Inoltre, i pazienti hanno un aumento significativo dell'acidità del succo gastrico, anche diverse ore dopo aver mangiato. La malattia è più spesso una conseguenza delle malattie degli organi dei reparti primari del tubo digerente, ma nel 30% dei casi esiste una patologia indipendente. Spesso la malattia diventa una conseguenza delle lesioni subite, le operazioni.

DGD nello stomaco si verifica più spesso sullo sfondo di altre malattie del tubo digerente. In questo caso, il sesso non importa, la malattia si manifesta ugualmente negli uomini e nelle donne. Molto spesso questo si verifica a mezza età e in età avanzata.

Fasi di sviluppo e tipi di malattia

A seconda di quanta parte del duodeno penetra nello stomaco, si distinguono tre stadi della malattia:

  1. Una quantità insignificante (trovata in quasi la metà dei pazienti)
  2. Importo moderato In questo caso, possono verificarsi i primi sintomi della malattia. Allo stesso tempo, DGR causa spesso altri problemi nel lavoro del tratto digestivo.
  3. Fase acuta, accompagnata da caratteristiche caratteristiche. È considerato il più pericoloso, può causare gravi danni alla salute e al benessere del paziente.

A seconda dell'area dello stomaco, DGR è diviso nei seguenti tipi:

  1. Tipo di superficie Le cellule della mucosa gastrica sono danneggiate. In questo caso, le cellule del tessuto epiteliale rimangono intatte.
  2. Tipo catarrale. Nell'area della mucosa si notano processi infiammatori. In questo caso, il muco stesso diventa rosso, ci sono gonfiore, irritazione.
  3. Tipo erosivo C'è un'atrofia della membrana mucosa, mentre alcune delle sue aree (i fuochi) sono colpite.
  4. Tipo biliare. Il lavoro degli organi escretori biliari viene interrotto.

Quadro clinico della malattia

Nella maggior parte dei casi, la RDT ha un decorso asintomatico, o i suoi segni sono piuttosto debolmente espressi. Ciò complica enormemente la diagnosi della malattia nelle prime fasi del suo sviluppo. I segni clinici sono simili alle manifestazioni di malattie come ulcera e gastrite. E questo non è sorprendente, perché queste malattie spesso sono la causa principale della DGR. Tuttavia, ci sono un certo numero di segni caratteristici, la cui presenza può indicare la presenza di disturbo:

  1. Immediatamente dopo aver mangiato, il paziente avverte forti dolori addominali
  2. Reclami per bruciore di stomaco frequente e prolungato che si verifica dopo aver mangiato e persiste anche 1-2 ore dopo aver mangiato cibo
  3. Gonfiore, pesantezza allo stomaco, anche con una piccola quantità di cibo
  4. Rivestimento giallo sulla superficie della lingua, amaro in bocca.

Una delle manifestazioni più caratteristiche della malattia è l'odore sgradevole della bocca del paziente, che persiste anche dopo le procedure igieniche nella cavità orale. Questo segno indica l'ingresso di bile nella cavità dello stomaco, specialmente dopo aver mangiato cibi ricchi di carboidrati.

Cause dello sviluppo del disturbo

Tra le ragioni per lo sviluppo della DGR ci sono:

  1. Malattie dell'apparato digerente, come gastrite (forma acuta o cronica), ulcera peptica, reflusso gastroesofageo, quando il contenuto dello stomaco viene gettato nell'esofago
  2. Caratteristiche della struttura del tratto gastrointestinale, in particolare, la debolezza dei muscoli addominali, sovrapposti all'ingresso e all'uscita
  3. La presenza di neoplasie nell'area dell'apertura esofagea del diaframma
  4. Abitudini nocive, malnutrizione (specialmente l'uso di cibi a base di carboidrati)
  5. Assunzione incontrollata di alcuni medicinali durante la gravidanza, quando l'utero in aumento schiaccia gli organi dell'apparato digerente
  6. Mancanza di attività fisica Pertanto, il gruppo a rischio include rappresentanti di occupazioni inattive.
  7. Età matura (tuttavia, ci sono casi di malattie tra i bambini).

Come identificare la malattia?

La diagnosi di GDR è complicata dal decorso asintomatico della malattia o dalla bassa intensità dei suoi sintomi.

Il metodo di diagnosi più affidabile è la pH-metria intragastrica, cioè la misurazione della dinamica dei cambiamenti nell'acidità del succo gastrico. Lo studio è condotto durante tutto il giorno, specialmente importante per tenere conto della dinamica dell'acidità durante la notte, quando il paziente non sperimenta lo sforzo fisico e non prende il cibo.

Lo stato dei muscoli dello stomaco è stimato usando la manometria antrodiodenale. Questo metodo consente di rilevare una diminuzione del tono muscolare, una violazione della motilità dello stomaco.

È necessario effettuare uno studio sulla composizione del succo gastrico, che consente di rivelare in esso la presenza di enzimi di altri organi GIT.

Di grande importanza è la diagnostica differenziale, cioè i metodi che consentono di distinguere la DGR da altre malattie accompagnate da sintomi simili.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento efficace di DGR dovrebbe essere completo. Prima di tutto, hai bisogno di una consulenza di un gastroenterologo, che metterà una diagnosi accurata, identificherà la causa della malattia, determinerà come trattare il disturbo.

Importante! Un risultato positivo può essere raggiunto con l'aiuto non solo di farmaci, il paziente deve cambiare il suo stile di vita e la dieta.

dieta

La normalizzazione della dieta è un prerequisito per un trattamento efficace. Il paziente non deve mangiare troppo, prendere il cibo in piccole porzioni, ma, abbastanza spesso, evitare attacchi acuti di fame. Consigliato tre pasti al giorno, con ogni pasto alternato a uno spuntino (tutto ciò che serve 2-3 spuntini al giorno). Per gli snack, è meglio scegliere la crusca, i cracker a basso contenuto di grassi, il pane sotto forma di cracker. Tali prodotti contribuiscono alla rimozione dell'eccesso di bile.

Poiché i pasti principali dovrebbero essere preferiti a piatti come puree vegetali, cereali, latticini a basso contenuto di grassi, gelatina. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla consistenza dei piatti. Dovrebbero essere cancellati, così facili da digerire. Corsi utili per l'uso di acqua minerale medicinale, che include una grande quantità di magnesio.

L'elenco di prodotti vietati per i pazienti affetti da GDR è abbastanza grande. Questo elenco include:

  1. Piatti grassi e fritti
  2. Spezie, spezie, salse piccanti
  3. Dolci, focacce
  4. Agrumi
  5. Cipolle, aglio, mele, cavoli, pomodori
  6. Caffè, alcool.

medicazione

Al paziente vengono prescritte alcune preparazioni medicinali volte a ripristinare la capacità lavorativa del tubo digerente. Esistono i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Prokinetics (Motilium) migliora le condizioni dei muscoli dell'apparato digerente, favorisce la digestione e l'avanzamento del cibo
  2. Ovenson (e i suoi analoghi) proteggono la mucosa gastrica dagli effetti dannosi della bile, ripristinano le aree danneggiate della mucosa
  3. Omeprazolo (e i suoi analoghi) riducono l'acidità del succo gastrico, eliminando i sintomi spiacevoli della malattia
  4. Almagel favorisce la rapida rigenerazione della mucosa gastrica nei casi in cui al paziente viene diagnosticata un'atrofia della mucosa.

fisioterapia

Numerosi metodi fisioterapici aiutano ad eliminare i sintomi della malattia, ripristinare il tessuto muscolare e la membrana mucosa dello stomaco. Per il trattamento di DGR si applicano:

  1. L'effetto delle correnti dinamiche. Aiuta a ripristinare il tono dei muscoli dello stomaco, accelera il processo di guarigione delle mucose, normalizza la nutrizione dei tessuti dello stomaco.
  2. Ultrasuoni. Allevia il disagio, il dolore, l'infiammazione della mucosa
  3. UHF riduce l'acidità del succo gastrico, regola il processo della sua produzione
  4. Esposizione alle microonde. Questo metodo è indicato per il dolore grave. La procedura contribuisce alla normalizzazione della motilità gastrica, riduce la quantità di succo gastrico prodotto, elimina i processi infiammatori.

Ricette della medicina tradizionale

I rimedi popolari, in combinazione con i metodi sopra menzionati, consentono una cura più rapida della malattia. È importante ricordare che la scelta della prescrizione viene eseguita individualmente per ciascun paziente, a seconda della tollerabilità dei componenti degli ingredienti. Ricette popolari come:

  1. Succo di sedano appena spremuto. Da mangiare prima di ogni pasto (per 30 minuti) per 1 cucchiaio. l. succo di frutta.
  2. Fiori di tarassaco densamente confezionati in un barattolo da 3 litri. In questo caso, ogni strato del prodotto viene coperto con una piccola quantità di zucchero. Quando i fiori danno il succo, deve essere separato e preso per 1 cucchiaino. al giorno

Come prevenire

Le misure preventive sono abbastanza semplici. È necessario:

  1. Rifiuta cattive abitudini
  2. Limitare il consumo di caffè forte
  3. Guarda il peso
  4. Limitare il consumo di alimenti che causano un aumento dell'acidità del succo gastrico (paste fresche, dolci, agrumi, cibi piccanti, fritti, salati).

Cure DGR è possibile solo se si osservano tutte le prescrizioni del medico. Questo vale non solo per l'assunzione di farmaci, ma anche per la dieta. La dieta sbagliata nega l'intero effetto terapeutico che i farmaci e le procedure danno.

Reflusso duodeno-gastrico

Reflusso duodeno-gastrico - gettando il contenuto del duodeno nella cavità dello stomaco. Come una malattia indipendente è raro, molto più spesso un sintomo di un'altra patologia del tratto gastrointestinale. dolore manifestata e sindromi dispeptiche: il reflusso duodeno-gastrico appaiono vaghe, diffuso dolore addominale, bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, vomito, rivestimento giallastro sulla lingua. La diagnosi non è difficile: per questo utilizzare EGDS, elettrogastroenterografia, 24 ore su 24 pH-metria intragastrico. Nel complesso del trattamento procinetici, vengono usati farmaci per ridurre l'acidità dello stomaco, antiacidi.

Reflusso duodeno-gastrico

Duodeno-gastrico reflusso - una condizione che non è sempre un segno di patologia del tratto digestivo - un lancio di contenuti duodenale nello stomaco rilevata in circa il 15% della popolazione sana, soprattutto di notte. reflusso duodeno-gastrico in esame patologico se ad una intragastrica pH-metria giornaliero marcato aumento dell'acidità gastrica superiore a 5, non associata con l'assunzione di cibo e continuando oltre il 10% del tempo. Il reflusso duodenale-gastrico accompagna molte malattie delle parti primarie del tubo digerente, ma circa il 30% dei pazienti può essere considerato come una patologia isolata. Questa condizione è accompagnata da patologie funzionali e organiche del tratto gastrointestinale, è anche abbastanza spesso sviluppa nel periodo postoperatorio colecistectomia, suturando il duodeno ulcera. Alcuni autori osservano che il reflusso gastrico duodenale si verifica al 45-100% di tutte le malattie croniche dello stomaco e del duodeno. Uomini e donne soffrono di reflusso duodenale-gastrico nella stessa misura.

Cause del reflusso duodenale-gastrico

Nello sviluppo di reflusso duodeno-gastrico sono importanti diversi fattori: il cedimento della parte pilorica dello stomaco con iato piloro alterata motilità ulcere gastriche e duodenali, aumento di pressione nella parte iniziale del piccolo intestino, l'azione aggressiva dei contenuti del KDP sulla mucosa gastrica. Gli acidi biliari e gli enzimi pancreatici danneggiano la barriera protettiva della mucosa gastrica; provocare retrodiffusione di ioni idrogeno negli strati più profondi della parete gastrica (che porta ad un aumento di acidità); stimolare ghiandole antrali gastrina e danneggiare le membrane lipidiche delle cellule, aumentando la loro sensibilità al succo gastrico. Inoltre, a causa retrograda colata contenuto duodenale aumento della pressione nella cavità dello stomaco, che può comportare la comparsa di reflusso gastro-esofageo.

Il reflusso duodenale-gastrico spesso accompagna tali malattie come la gastrite cronica, l'ulcera peptica di stomaco e duodeno, il cancro allo stomaco, la violazione del tono dello sfintere di Oddi, la duodenostasi. Abbastanza spesso il reflusso duodenogastrico si verifica nei pazienti sottoposti a operazioni di rimozione della cistifellea e ulcera duodenale. La violazione della motilità dello stomaco e delle parti iniziali dell'intestino tenue è la causa principale del reflusso gastrico duodenale nelle malattie funzionali del tratto gastrointestinale e, nella patologia organica, i disordini motori sono secondari.

Motore scoordinamento porta alla rottura di evacuazione del contenuto dello stomaco e del duodeno, che porta a duodenostasis gastro e peristalsi inversa, valutato massa duodenale nella cavità dello stomaco. disturbi Dismotornye possono verificarsi in diverse parti del tubo digerente, in combinazione con la patologia gatekeeper: un tono normale dello stomaco, accompagnato da pilorospazme e duodenostasis o ipotonia dello stomaco, in combinazione con deiscenza del piloro, ipertensione duodeno.

In precedenza si riteneva che il reflusso duodeno-gastrico è una reazione di difesa al processo infiammatorio nello stomaco e acidità entrare nel succo gastrico duodeno: che il succo duodenale a contatto con lo stomaco alcalizza suo contenuto, che impedisce ulteriori danni alla mucosa duodenale. Tuttavia, ad oggi ha dimostrato che gli acidi biliari nel succo duodenale, come detto sopra, non solo danneggiare la barriera mucosa dello stomaco, ma anche provocare retrodiffusione di ioni idrogeno nello strato sottomucosa e stimolare la secrezione delle ghiandole antrali gastrina, che finisce per un ancora maggiore acidità nello stomaco. Così, si è giustificato ulcerogeno azione duodeno-gastrico riflusso e smentito la teoria della sua natura protettiva.

Sintomi di reflusso duodenale-gastrico

I sintomi del reflusso duodeno-gastrico non sono specifici e sono inerenti a molte malattie del tratto gastrointestinale. Prima di tutto, si tratta di dolori indeterminati diffusi nell'addome superiore, il più delle volte spastico, che si manifestano dopo un po 'dopo aver mangiato. I pazienti lamentano un aumento di flatulenza, bruciore di stomaco (con qualsiasi acidità dello stomaco), rigurgito con acido e cibo, eruttazione dell'aria, vomito con una miscela di bile. Obbligatorio per il reflusso gastrico duodenale è una sensazione di amarezza in bocca, un rivestimento giallastro sulla lingua.

Il reflusso gastrico duodenale di lunga durata può causare gravi cambiamenti nello stomaco e nell'esofago. Inizialmente, l'aumento della pressione nella cavità dello stomaco porta allo sviluppo della malattia da reflusso gastroesofageo. Inoltre, gli acidi biliari e gli enzimi pancreatici causano cambiamenti specifici nella mucosa esofagea, metaplasia intestinale, che può portare allo sviluppo di adenocarcinoma - uno dei tumori più maligni dell'esofago.

Il risultato più probabile duodeno-gastrico riflusso a diagnosi tardiva e la mancanza di un trattamento efficiente - chimico-tossica tipo gastrite C. Con la comparsa della malattia predispone fusione permanente di bile nello stomaco e chimico danni alla barriera della mucosa.

Diagnosi del reflusso duodenale-gastrico

È difficile diagnosticare il reflusso gastrico duodenale per le visite di un gastroenterologo, poiché questa malattia non ha segni specifici. Abbastanza spesso il reflusso gastrico-duodenale viene rilevato accidentalmente, durante gli esami per altre malattie dell'apparato digerente.

Per verificare la diagnosi richiede la consultazione con un medico endoscopista: Solo lui sarà in grado di determinare la quantità necessaria del sondaggio, effettuare una diagnosi differenziale con altre patologie dello stomaco e del duodeno (gastrite con alta acidità, gastrite erosiva, duodenite, ulcera gastrica). Va ricordato che l'esofagogastroduodenoscopia stessa può causare reflusso gastrico duodenale. Il segno distintivo endoscopia indotta e reflusso patologico è la presenza di bile nello stomaco nel secondo caso.

Il metodo più affidabile per diagnosticare il reflusso gastrico duodenale è il pH-metria intragastrico 24 ore. Durante lo studio, vengono registrate tutte le fluttuazioni nell'acidità del succo gastrico, specialmente quelle non associate ai pasti. Per ottenere risultati più accurati, lo studio delle fluttuazioni del pH del succo gastrico viene effettuato nell'intervallo notturno quando il paziente non mangia e non sperimenta lo sforzo fisico.

Contribuire a confermare la diagnosi electrogastrography, antroduodenalnaya manometria - nel corso di questi studi si possono trovare scoordinamento motilità dello stomaco e del duodeno, ipotensione tratto digestivo iniziale. Viene inoltre eseguito un test del succo gastrico per identificare gli enzimi digestivi nel pancreas e negli acidi biliari. Escludere altre malattie del sistema digestivo aventi simile con sintomi duodeno-gastrico reflusso (colecistite acuta, pancreatite, colangite, colelitiasi, ecc) Will ecografia dell'addome.

Trattamento del reflusso duodenale-gastrico

In genere, i pazienti con reflusso duodeno-gastrico non richiedono il ricovero in ospedale, ma di effettuare uno studio completo può essere necessario trovare un paziente a breve termine nel reparto di gastroenterologia. Ad oggi sono state sviluppate chiare raccomandazioni cliniche per il trattamento del reflusso duodenale-gastrico. Essi comprendono prescrizioni, normalizzando la motilità del tratto digestivo primaria, procinetici selettiva moderno (aumentare la peristalsi dello stomaco e del duodeno, migliorando l'evacuazione del loro contenuto), inibitori acidi biliari, bloccanti della pompa protonica e antiacidi.

Tuttavia, un singolo trattamento farmacologico di reflusso duodenale-gastrico non è sufficiente, il paziente deve essere avvertito sulla necessità di un cambiamento radicale nello stile di vita. Dovresti smettere di fumare, bere alcolici, caffè. Incontrollata assunzione di farmaci come è un fattore predisponente per lo sviluppo duodeno-gastrico riflusso, quindi è necessario avvertire il paziente di FANS non autorizzate, farmaci coleretico, e di altre droghe.

Di grande importanza nello sviluppo del reflusso gastrico duodenale è la malnutrizione e l'obesità risultante. Per ottenere l'effetto terapeutico desiderato, si dovrebbe normalizzare il peso corporeo e prevenire l'obesità in futuro. È necessario rifiutare da cibo affilato, fritto e estrattivo. In un periodo acuto della malattia, è richiesto un regime alimentare speciale: il cibo deve essere consumato in piccole porzioni, almeno 4-5 volte al giorno. Dopo ogni pasto, mantenere la posizione verticale per almeno un'ora, evitare uno sforzo fisico pesante. Nella dieta preferiscono varietà non grasse di carne, cereali, prodotti a base di latte acido, verdure e frutta dolce.

La prognosi per una diagnosi tempestiva e un attento follow-up di tutte le raccomandazioni del gastroenterologo è favorevole. Prevenzione del reflusso duodeno-gastrico è quello di aderire alla dieta corretta, fornendo normale attività motoria del tratto gastrointestinale. Grande importanza nella prevenzione di questa malattia è il rifiuto di alcol e sigarette.