Dieta in caso di malattia pancreatica

La descrizione è aggiornata 2017/05/22

  • efficienza: effetto terapeutico in 3-6 mesi
  • date: da 3 mesi a 1 anno
  • Costo dei prodotti: 1700-1900 rubli a settimana

Regole generali

Il cuore della malattia del pancreas è un processo infiammatorio con alterazioni degenerative nel parenchima dell'organo che, quando acuto pancreatite può portare a necrosi pancreatica, e in forma cronica, spesso ricorrente - allo sviluppo fibrosi del parenchima e sclerosando il tessuto ghiandolare. Questa disturbato funzione digestiva ghiandola (principalmente proteine), e quindi il sistema endocrino, in cui il processo patologico coinvolge apparato insulare che viene mostrato disturbi del metabolismo dei carboidrati e sviluppo iperglicemia, glicosuria.

I principali sintomi della malattia: nausea, un attacco di dolore (cintura acuta o irradiazione nella metà sinistra della vita o sul petto), debolezza generale, distensione addominale, diarrea, vomito, febbre e molto meno spesso - itterizia. trattamento pancreatite complesso, il componente più importante dei quali è la nutrizione terapeutica. Inoltre, è la giusta dieta terapeutica in grado di normalizzare i processi metabolici nel corpo, compreso il pancreas e migliorare la sua funzione.

Dieta con malattia pancreatica, principi di base

La dieta nella malattia del pancreas, prima di tutto, dovrebbe essere mirata a ridurre la sindrome del dolore, riducendo la funzione secretoria del pancreas, riducendo giperfermentemii, ripristino di processi disturbati metabolismo. Ai principi di base della dietoterapia per i pazienti con acuta / cronica pancreatite nella fase acuta sono:

  • la fame e la nutrizione parenterale con segni metabolici e clinici espressi della presenza nel pancreas del processo autolitico;
  • trasferimento del paziente il prima possibile ad una nutrizione adeguata (specialmente per quanto riguarda la norma proteica);
  • espansione graduale della dieta includendo nuovi alimenti e piatti nella dieta;
  • aumento graduale del contenuto calorico della dieta e della quantità di diete durante l'espansione della dieta;
  • garantendo il massimo scuotimento del pancreas e degli organi del tratto digerente da fattori avversi di influenza.

Unitamente al rispetto di riposo a letto e farmaci per ridurre la secrezione di enzimi gastrici e pancreatici pazienti con acuta / pancreatite cronica in fase acuta è assegnato 2-3 giorni di digiuno. In questo periodo, non ha permesso di consumare temperatura ambiente Borjomi gassata acqua minerale, 250 ml di frazionarie 4-5 volte - un totale di 1-1,5 l / giorno e brodo fianchi (1-2 bicchieri).

Dal 3 ° giorno, con una leggera pancreatite, i pazienti vengono trattati con un detergente (prima) Diete № 5П. dieta ipocalorica (1500-1800 Kcal: 60-80 g di proteine ​​(25 g di proteine ​​animali), 50-60 g di grassi, carboidrati 200-300 g), il risparmio massimo, la razione giornaliera comprende prodotti che forniscono normale proteina fisiologica con una forte limitazione la dieta di grassi e carboidrati digeribili.

Grassi refrattari e carboidrati semplici (miele, zucchero, confetteria, marmellata) sono limitati. Sono esclusi i piatti che stimolano la secrezione di succo pancreatico e contengono molta fibra.

Il menu include piatti semi-viscosi, liquidi e semi-liquidi; 50 g di pangrattato bianco; 5-6 g di sale da cucina: si tratta di zuppe di cereali su un decotto vegetale debole o acqua (mucosa o ben detersa), crema di zuppa di carne ben bollita; cotolette di vapore, soufflé, knels; uova di gallina, cotte alla coque, frittata proteica (1-2 a settimana); budino al vapore con ricotta fresca; budini / purè di patate da verdure, al vapore (cavolfiore, zucchine, patate, carote), purè di porridge su acqua, gelatina, gelatina, purè di patate da frutta fresca / secca, mousse su aspartame, fruttosio, tè sfuso, brodo di rosa selvatica; aggiungere burro ai pasti pronti.

È vietato introdurre altri cibi e cibi nella dieta. Bere il regime per i pazienti - 2 l / giorno di fluido libero. La nutrizione per la malattia della prostata è frazionata (6-8 volte al giorno), il volume di assunzione di cibo in una porzione non è superiore a 300 g.

Dopo 5-10 giorni, quando la riacutizzazione del paziente scompare, il paziente viene trasferito in una versione non erosa (seconda) Diete 5P, che il paziente deve osservare durante il periodo della malattia e passaggio allo stadio di remissione clinica persistente (3-12 mesi). Il suo obiettivo è di prevenire le recidive e la progressione della pancreatite, per correggere i disturbi nutrizionali derivanti.

La base della dieta durante esacerbazione stihanii e remissione nella pancreatite cronica, un contenuto maggiore di proteine ​​nella dieta alimentare (110-120 g / giorno, 60% - proteine ​​di origine animale) con un forte limitazione grasso a 60-70 g / giorno (20% vegetale ), e in alcuni casi (quando espresso steatorrhea) a 30-50 g / die e carboidrati limitano a 300 g / giorno, preferibilmente mono e disaccaridi, e nei casi in cui lo sviluppo diabete mellito sono completamente esclusi.

Inoltre, è severamente vietato includere nei prodotti dietetici che stimolano la secrezione di succhi digestivi e sono ricchi di estrattivi. È importante aggiungere alla dieta di tali pazienti liposolubili vitamine e preparati enzimatici. La quantità di sale da tavola è ridotta a 6-8 g / giorno. Il potere di questa opzione Diete № 5П - 2500-2700 kcal.

Il menu e il set di prodotti nella seconda versione della dieta vengono ampliati. La dieta comprende pane di grano essiccato o pane grattugiato fino a 200-300 g al giorno. Ammessi eccezione dei cavoli e zuppa di cereali (tranne miglio), anche con l'aggiunta di pasta. Al di fuori del periodo di esacerbazione, è possibile aggiungere un po 'di panna acida o burro. I piatti di carne sono preparati con varietà basso contenuto di grassi di carne o pollame bollito (polpette, polpette, gnocchi, panini, purè di patate), il pesce dal fiume di pesce magro o un pezzo di vapore, bolliti, modulo tritato; uova di gallina solo sotto forma di omelette proteica; Dai grassi è permesso usare oli vegetali (oliva, girasole) e burro non salato.

I prodotti lattiero-caseari sono presentati nella dieta sotto forma di ricotta non acida fatta in casa, formaggio neostroygo, prodotti di latte acido. Come verdura e cibo da loro, la dieta comprende patate, barbabietole, carote, zucchine, zucca. Sono ammesse le mele al forno non zuccherate, le composte, la gelatina e la gelatina. xilitolo, tè debole, decotto di crusca di frumento e rosa canina.

Trattamento dietetico con sintomi di grave insufficienza della funzione esocrina del pancreas (sindrome da deficit di assorbimento e digestione, steatorrea) è consigliabile diversificare utilizzando prodotti specializzati per l'alimentazione dietetica - purea e prodotti omogeneizzati a base di carne di vitello, manzo, pollo, lingua di manzo, verdura e frutta.

Dopo le operazioni sulla prostata (soprattutto con una cisti, che è un tumore - una capsula con contenuto liquido), il passaggio del contenuto attraverso l'intestino viene interrotto, il che contribuisce allo sviluppo disbiosi e costipazione. I sintomi di malassorbimento sono spesso assenti. In questi casi, la base Dieta 5 perché il pancreas è modificato. Nella dieta aumenta il contenuto di verdure e frutta non zuccherata, riduce la quantità di carboidrati facilmente digeribili per evitare la fermentazione e flatulenza.

a liposis la nutrizione del pancreas (degenerazione grassa) corrisponde alla seconda opzione Tabella numero 5 su Pevzner. Dieta in caso di esacerbazione e peggioramento della condizione del paziente in remissione - la prima opzione Tabella 5P. In questo caso, il cibo durante l'esacerbazione dovrebbe ricominciare dal periodo di digiuno.

specie

Quando sorgono problemi in pazienti con pancreatite cronica, segni clinici di sviluppo diabete mellito la terapia dietetica viene regolata tenendo conto del metabolismo dei carboidrati disturbato, avvicinandosi il più possibile alla norma fisiologica della nutrizione. In questi casi, Dieta 5P / 9, che esclude nella dieta:

  • purine (sostanze azotate estrattive);
  • prodotti che promuovono i processi di gonfiore e fermentazione nell'intestino (cavoli, legumi);
  • prodotti formati durante la frittura;
  • prodotti ricchi di sostanze lipotropiche e calcio;
  • prodotti contenenti molti oli essenziali e irritanti le mucose dell'apparato digerente (pepe, cipolle, aglio);
  • sale - fino a 6 g al giorno.

In base al valore energetico e alla composizione dei nutrienti, la dieta principale per il diabete coincide prevalentemente con La dieta di 5P, Tuttavia, quest'ultimo si riferisce al più parsimonioso. Secondo la composizione nutrizionale, la dieta 5n e 5n / 9 sono identici. Nominato da 5-6 volte un pasto, sono esclusi dalla dieta di carboidrati semplici aumentando contenuto di fibre (crusca, pectina), dal grasso più del 50% dovrebbe cadere su grassi vegetali. I pasti frazionati durante il giorno compensano il rapporto tra il livello di glucosio nel sangue e il livello insulina.

In una dieta, fino al 50% del fabbisogno energetico giornaliero deve essere assorbito dalla porzione di carboidrati della dieta. A tale scopo, i sostituti dello zucchero sono ampiamente utilizzati - xilitolo, sorbitolo, saccarina, aspartame tenendo conto della tolleranza individuale.

La dieta comprende prodotti contenenti carboidrati complessi: pane, cereali (esclusa la manna e il riso); frutti, bacche e verdure che contengono meno di 5 grammi di carboidrati per 100 g di prodotto (cetrioli, zucchine, cavolfiori) e limitato per verdure / frutti comprendenti 5-10 g di carboidrati per 100 g di prodotto (barbabietole, carote, arance, mandarini). La capacità di qualsiasi prodotto di aumentare i livelli di glucosio nel sangue è caratterizzata da indice glicemico. E l'indice è più basso, quindi questo prodotto è più adatto per un paziente con diabete.

C'è una tabella speciale contenente le informazioni necessarie, che consente al paziente di navigare durante la selezione dei prodotti. Il contenuto di grassi nella dieta di tali pazienti deve essere inferiore alla norma fisiologica eliminando i grassi animali refrattari ei prodotti contenenti molti colesterolo (oche, anatre, maiale, fegato, agnello, cervella, tuorlo). Dieta 5P / 9 deve contenere una quantità sufficiente di vitamine, in particolare tiamina (vitamina B1), che è attivamente coinvolta nel metabolismo dei carboidrati, così come negli elementi myco / macro.

testimonianza

  • Dieta № 5П (la prima variante) - a una pancreatite affilata o a un inasprimento di una pancreatite cronica (durante 5-7 giorni).
  • Dieta n. 5P (seconda opzione) - dopo 7 giorni e per tutto il periodo di remissione.
  • Dieta 5P / 9 - quando ci sono segni di diabete mellito su uno sfondo di pancreatite cronica.

Prodotti consentiti

La dieta ha incluso pazienti con pancreatite secca pane, biscotti e cracker di grano nesdobnoe bianche in un volume totale di 200-300 g / die, o delle mucose purè di zuppa di cereali / verdure con pasta, le tagliatelle al burro aggiunto o panna acida. Assicurati di includere nella dieta di carne magra (coniglio, agnello magro, manzo), bolliti o al vapore pollame (pollo, tacchino), coniglio - a vapore, bollite o al forno (purè di patate, polpette di carne, polpette, sformati, rotolo).

Durante il periodo di remissione, carne a basso contenuto di grassi, coniglio, pollo è permesso di essere servito in una forma bollita con un pezzo. piatti di pesce sono preparati da varietà a basso contenuto di grassi di pesce (merluzzo, molva, ghiaccio, pesce persico, luccio, carpa), bollita, macinate o pezzo. Le uova di pollo sono incluse nella dieta sotto forma di uova alla coque o di frittata di vapore (fino a 2 uova al giorno).

È importante includere nella dieta piatti caseari e in particolare ricotta non acida (preferibilmente fatta in casa), nonché piatti a base di esso - pudding, casseruole. Come contorno devono essere presenti nella dieta di vari cereali e pasta o stato purè viscoso, vermicelli, spaghetti, maccheroni di casa, che sono preparati con il latte in un rapporto di (1: 1) o sull'acqua.

Per i contorni di verdure consigliate barbabietole, carote, cavolfiori, fagioli giovani, zucca in acqua bollita, al forno o asciugata. I grassi sono prevalentemente burro non salato e oli raffinati vegetali, che vengono aggiunti direttamente ai pasti preparati. Da piatti dolci nella dieta includono composte di frutta fresca e secca passata, gelatina, kissel, mousse di succo di sorbitolo o xilitolo. Come bevande, acqua minerale non gassata, brodo di rosa selvatica, succhi di frutta non zuccherati, tè leggero con limone.

Cosa puoi mangiare con la malattia del pancreas?

È impossibile sopravvalutare il significato del pancreas. Produce enzimi digestivi e in cellule specializzate - l'insulina ormonale, responsabile della scissione del glucosio. La carenza di insulina è la causa del diabete.

Sintomi di malattie pancreatiche

Nella pratica clinica, le più frequenti sono le seguenti lesioni di questo organo:

  • pancreatite (patologie acute o croniche della genesi infiammatoria);
  • neoplasia tumorale (natura benigna o maligna).

La maggior parte delle patologie sono caratterizzate da manifestazioni cliniche simili:

È importante: Quando vi sono uno o più sintomi contemporaneamente, si raccomanda vivamente di non posticipare la visita al medico. Prima viene fatta la diagnosi e viene prescritto un trattamento adeguato, prima si stabilizza la condizione.

Di norma, il dolore è localizzato nella regione epigastrica o nell'ipocondrio sinistro. Raramente hanno un fuoco di Sant'Antonio o irradiato nella parte posteriore e sotto la scapola. I pazienti possono lamentare sia il dolore permanente e parossistica, la cui intensità è esaltata da eccesso di cibo o il consumo di fritti, grassi e cibi piccanti, e l'alcol, quindi è importante sapere che si deve avere nella malattia del pancreas. sindrome di dolore tende a crescere a causa del calore e studio palpazione (palpazione) e diminuire per applicare fredde e accettazione "posizioni spostato."

Pancreatite acuta di solito si sviluppa sullo sfondo della colecisti e delle ulcere duodenali, dell'abuso di alcool e degli errori costanti nella dieta. La violazione del deflusso della secrezione del pancreas provoca l'effetto negativo degli enzimi sui tessuti dell'organo stesso, cioè, in realtà si riferisce a "auto-digestione". Come conseguenza del danno, si sviluppa un'infiammazione acuta, accompagnata da gonfiore dei tessuti dell'organo, e in alcuni casi - emorragia.

Pancreatite cronica caratterizzato da uno sviluppo graduale e un corso ricorrente prolungato. Le principali cause di infiammazione sono l'alcol, la colelitiasi e la patologia duodenale (in particolare - le sue lesioni ulcerative). Provocare una pancreatite cronica è capace di aterosclerosi, perché l'apporto di sangue al pancreas può essere violentato rispetto al suo background. Il dolore intensivo nel periodo delle riacutizzazioni è scarsamente controllato dagli analgesici e dai FANS.

È importante: i segni del diabete sono un aumento della diuresi, un costante senso di sete e un aumento della glicemia.

Il trattamento di pancreatite è il compito di un gastroenterologo. Un prerequisito per una terapia efficace è il rispetto rigoroso della dieta prescritta. I pazienti che soffrono di malattie pancreatiche sono raccomandati alimenti frazionali e numero di tabella 5.

Principi generali della dieta: cosa può e non può essere mangiato con le malattie del pancreas

La dieta è necessaria per ridurre la secrezione gastrica. Ti permette di stabilizzare la condizione (ridurre la gravità dei sintomi acuti) e prevenire le ricadute.

Fai attenzione: Di per sé, una dieta rigorosa non curerà la malattia del pancreas, ma non permetterà alla situazione di deteriorarsi.

Dalla dieta, è necessario escludere i cibi contenenti fibre grossolane, in quanto aumenta l'attività funzionale delle ghiandole del tubo digerente. Uno dei componenti importanti della dieta terapeutica per la pancreatite è l'osservanza del regime di bere, che comporta il consumo di una quantità piuttosto significativa di liquido (preferibilmente - acqua pura).

I pazienti devono eliminare completamente il consumo di alcol.

Nella fase acuta della malattia, si raccomanda di iniziare una dieta con un digiuno di 3 giorni. In questo periodo, è necessario osservare un letto (o un regime a metà letto) e bere 1,5-2 litri di acqua minerale ogni giorno (1 bicchiere per reception). È anche utile un decotto di rosa canina con proprietà astringenti e antinfiammatorie; è bevuto 1-2 bicchieri al giorno.

Quindi, durante la settimana, è necessaria una dieta a basso contenuto calorico, ad eccezione dei grassi refrattari (animali), la restrizione dei carboidrati (specialmente quelli "veloci"), ma un apporto sufficiente di proteine ​​(proteine).

Natura frazionale raccomandata della nutrizione, cioè piccole porzioni di 5-6 volte al giorno, preferibilmente - con intervalli di tempo approssimativamente uguali (3-4 ore).

Fritto e piccante - escluso. Il cibo dovrebbe essere bollito, in umido o cotto a vapore. Si consiglia di consumare piatti di consistenza liquida o semiliquida: brodi a basso contenuto di grassi e non molto forti, zuppe e purè di muco.

Quali prodotti posso consumare?

Elenco dei piatti che possono essere mangiati con pancreatite e altre malattie del pancreas:

  • zuppe mucose su brodo di acqua o vegetale (sono ammessi cereali diversi dal miglio);
  • uova alla coque (1-2 pezzi);
  • pesce magro;
  • cotolette di vapore con carne magro (compreso il pollo);

Nota: è estremamente indesiderabile bere latte intero, ma è consentito includerlo in alcuni piatti. È anche permesso di aggiungere una piccola quantità (1 cucchiaino) di panna acida o burro al cibo.

Il cibo non dovrebbe essere troppo caldo o viceversa - freddo. Per evitare un aumento della secrezione delle ghiandole digestive, si consiglia di consumare cibo a temperatura ambiente.

Quali cibi e piatti non possono mangiare nelle malattie del pancreas

I seguenti prodotti sono esclusi dalla dieta:

  • carne e pesce grassi;
  • eventuali cibi fritti;
  • verdure crude e ortaggi a radice;
  • frutta fresca;

Molto probabilmente, una dieta rigorosa non dovrà rimanere attaccata per tutta la vita. I prodotti usuali possono essere consumati dopo il recupero, ma alcuni aggiustamenti nella dieta devono ancora essere fatti.

Plisov Vladimir, revisore medico

3 008 visite in totale, 1 visualizzazioni oggi

Nutrizione per il dolore al pancreas e allo stomaco

La cultura della nutrizione è di grande importanza nella vita umana, al punto che regola letteralmente l'aspettativa di vita. Trascurare i principi del mangiare sano porta a numerosi problemi del tratto gastrointestinale, avvelenamenti, bruciore di stomaco, gastrite, pancreatite. La dieta per il dolore allo stomaco e al pancreas è uno dei principali metodi di prevenzione che impedisce lo sviluppo di gravi complicanze. Spesso è sufficiente solo regolare il regime del giorno e iniziare a mangiare correttamente, in modo che lo stomaco e il pancreas tornino alla normalità e non si ricordino di dolorose crisi di dolore.

Perché mi fanno male lo stomaco e il pancreas?

La causa del dolore allo stomaco e al pancreas sono varie malattie. È importante distinguere tra la natura e la localizzazione del dolore. Dolori nel pancreas si verificano sullo sfondo di pancreatite, con cisti e tumori. Il dolore gastrico si verifica quando:

  • avvelenamento;
  • ulcere, gastrite e colite;
  • malattie infettive;
  • tumori, polipi.

La natura del dolore in ciascun caso è diversa:

  1. L'ulcera peptica si dà un dolore spasmodico, una sensazione di bruciore.
  2. Dolori dolori acuti indicano la presenza di un tumore e dolori crampi indicano un'infezione.
  3. La colite si manifesta con un dolore intenso nella parte superiore dell'addome.
  4. Quando il dolore gastrite si verifica immediatamente dopo un pasto o quando una persona ha molta fame.

Le sensazioni dolorose nell'addome, la loro natura e dislocazione possono chiaramente indicare la malattia. Tuttavia, dovresti prestare attenzione alla presenza di altri sintomi:

  • stitichezza, diarrea;
  • nausea e vomito;
  • temperatura;
  • colore della pelle.

È importante non confondere le malattie gastriche con un attacco di cuore o angina, perché in entrambi i casi, la natura del dolore può essere simile.

Pericolo di dolore addominale

È importante non tirare, non estinguere una sensazione di bruciore costante o antidolorifici dolorosi, in nessun caso fare l'automedicazione, ma cercare aiuto medico.

Le malattie degli organi del tratto gastrointestinale comportano un significativo peggioramento della qualità della vita.

Il medico non solo seleziona i farmaci, ma conduce anche tutti gli studi e test necessari che aiuteranno a determinare la malattia. Il trattamento della malattia è meglio affidato a uno specialista. Il trattamento tempestivo aiuta a prevenire complicazioni e, in caso di presenza di tumori, salva letteralmente la vita.

Alcune caratteristiche della nutrizione dietetica

Con dolore al pancreas e allo stomaco, non importa quale sia la malattia discussa, prima di tutto viene mostrata la dieta. Consiste nell'evitare cibi pesanti, cibi grassi, cibi fritti. Si consiglia spesso, in piccole porzioni, in ogni caso non mangiare troppo, escludere alcol, dolci e bevande gassate.

Prima di utilizzare il prodotto, anche se consigliato da un medico, è necessario assicurarsi che sia fresco, di qualità. Le caratteristiche della dieta con lo stomaco malato sono basate sui principi del mangiare sano.

La dieta comprende una varietà di alimenti: cereali, carne, piatti di pesce, zuppe, prodotti di latte acido. Astenersi da dolci, farinosi, grassi o ridurre al minimo il loro consumo.

Come fare il menu giusto

Il cibo per il dolore nel tratto digestivo è diviso in parsimonioso e terapeutico. Aderendo alla dieta:

  1. Scarica gli organi dell'apparato digerente, che non sono in grado di affrontare il cibo "pesante" a causa di malattie o processi infiammatori.
  2. Normalizza la produzione di succo gastrico, la produzione di bile.

Prodotti come uova sode, piatti al vapore (cotolette, frittate), pappe, purea di verdure sull'acqua, zuppe magra, pasta, contribuiscono a questi obiettivi. Ma non sono ammessi solo questi prodotti. Alla persona ha ricevuto tutte le sostanze nutrienti necessarie, i piatti si uniscono.

Come cucinare e mangiare

È importante non solo sapere cosa si può mangiare con uno stomaco malato e problemi al pancreas, ma anche come cucinare e mangiare. Ad esempio, per mangiare quando la pancreatite è passata da uno stadio acuto a uno stadio di remissione, è necessario normalmente, consumando una quantità ammissibile di grassi. Puoi anche includere zucchero e sale nella tua dieta. Ma se la malattia è in pieno svolgimento, i cibi grassi sono controindicati.

Con un problema di tratto gastrointestinale, viene prescritta una dieta salva, che include una varietà di prodotti:

  • pane raffermo, cereali;
  • carne magra, pesce;
  • verdure, frutta;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • uova, in particolare quaglie;
  • oli vegetali;
  • tisane, decotti, acqua minerale leggermente aerata.

Per quanto riguarda i metodi di cottura, prima di consumare carne, pesce, anche verdure sono bollite.

Si consiglia di passare a piatti al vapore. Trattengono più nutrienti, vitamine. Le verdure, le zuppe sono meglio portare a uno stato di purè di patate.

Dobbiamo elaborare un piano alimentare approssimativo. Segui la routine quotidiana. Mangiare meglio, più spesso, in piccole porzioni, combinando i prodotti consentiti.

Cosa puoi mangiare

Considera un elenco approssimativo di ciò che puoi mangiare quando lo stomaco, il pancreas e l'intestino fanno male:

  1. Pane e cereali costituiscono la base della dieta quotidiana. Se fa male allo stomaco, usa pane essiccato (di ieri), cracker, preferibilmente da farina non raffinata, su un lievito naturale.
  2. Purè di patate
  3. Le zuppe di verdure sbriciolate e sminuzzate raccomandano i medici, perché sono facilmente digeribili e non caricano l'organo malato.
  4. Brodi e piatti a base di essi. Nel periodo di esacerbazione e immediatamente dopo, il brodo viene usato secondo o anche terzo.
  5. Scegli le carni magre. Preferiscono cotolette al vapore di tacchino, pollo, manzo, coniglio. La carne macinata è meglio preparata da solo, perché i negozi contengono spesso molto grasso.
  6. Includere nella dieta latticini a basso contenuto di grassi: yogurt, kefir, latte cotto fermentato, latticello. Puoi concederti una ricotta. Per farlo prendere lo yogurt fresco, e il prodotto viene consumato immediatamente.
  7. Le insalate di verdure fresche sono utili per le persone con lo stomaco malato. Carote, cavoli, barbabietole sono perfettamente combinati in un'insalata, che viene aromatizzata con una piccola quantità di olio vegetale.
  8. Uova sode, ideali per la colazione. Un buon inizio di giornata sarà una frittata proteica.
  9. I piatti d'uovo alternativi possono essere con il porridge, cucinato con latte diluito o acqua. Nel piatto finito, è possibile aggiungere oli vegetali. Il cremoso è spesso controindicato, può sovraccaricare lo stomaco, provocare un'espulsione della bile, ma i semi di lino, il girasole, anche dai semi di zucca ne trarranno beneficio.
  10. Gli Sweethead si coccolano con dessert leggeri, come mele cotte, pastiglie o marmellata di frutta, mousse di frutta, persino marshmallows, se al momento sono passati gli stadi acuti della malattia.
  11. Si dissetano con tè alle erbe e acqua. Fit decotti di verdure. Insieme a un cracker, servono come spuntino.

Ecco un'opzione per il pranzo, che è adatta per una persona con un tratto gastrointestinale malato:

  1. Una tazza di zuppa di crema fatta con zucchine e crostini di pane.
  2. Fetta di filetto di pollo bollito con purè di patate e insalata di barbabietola.
  3. Mousse di mele al forno con yogurt naturale.
  4. Camomilla o tè rosa canina senza zucchero, una piccola tazza di composta non amara, per esempio, da frutta secca, senza miele, marmellata o zucchero.

Tutti questi prodotti sono inclusi nell'elenco di ciò che si può mangiare, quando lo stomaco e il pancreas si fanno male, il che significa che satureranno il corpo e non sovraccaricheranno il sistema digestivo.

Quali liquidi posso bere?

Il numero di cibi e bevande che sono utili nel dolore nel tratto gastrointestinale, consente di organizzare una dieta a tutti gli efetti.

Bevande che possono essere consumate da persone con problemi di sistema digestivo:

  • tè non zuccherati, deboli (a base di erbe);
  • brodo di rosa canina;
  • composta di frutta e bacche (essiccata, fresca);
  • gelatina;
  • acqua minerale non aerata;
  • bevande con latte acido (senza aggiunta di zuccheri);
  • bevande alla frutta

Le bevande elencate estinguono la sete e normalizzano il processo di digestione del cibo.

Cibo vietato

I prodotti indicati a persone con problemi del tratto gastrointestinale, che risparmiano la mucosa gastrica, normalizzano il livello di acidità, facilmente digerito, assorbito dal corpo. Una persona si sente in buona salute e può commettere l'errore di essere tentata dal cibo che sembra appetitoso, ma è controindicato. Tale cibo include tutto il cibo "veloce" o "di strada", fritto, cibi grassi, dolci, farina, bevande alcoliche e cocktail, caffè.

Il cibo proibito è sia cibi esotici, piatti speziati, generosamente insaporiti con insalate all'aceto. Anche i latticini grassi cadono in "disonore". Il cibo vietato provoca un attacco di dolore, aggravando il decorso della malattia.

Esacerbazione della gastrite con acidità aumentata e ridotta: limitazioni

La gastrite è una delle cause più comuni di dolore allo stomaco. La malattia, che è associata allo stress quotidiano, una modalità irregolare del giorno, una mancanza di attività fisica e la presenza di cattive abitudini, è trattata principalmente da una corretta alimentazione.


Distinguere la gastrite, che è caratterizzata da aumento o diminuzione dell'acidità. In entrambi i casi, una persona ha problemi di digestione, dolore, nausea. Dal tipo di malattia dipende da ciò che si può mangiare con il dolore allo stomaco.

Con la gastrite con acidità aumentata, i prodotti che influenzano negativamente la mucosa, aumentando la secrezione di succo gastrico, sono esclusi. Evitare cibi freddi o caldi e piccanti. La preferenza è data ai carboidrati sani, ma il consumo di proteine ​​e cibi grassi è ridotto. Non puoi mangiare:

  • prodotti semilavorati;
  • prodotti affumicati;
  • cibo in scatola;
  • salse taglienti;
  • frutti aspri e bacche;
  • dolci, panini (compresa la cioccolata);
  • caffè, soda dolce.

Con un basso livello di acidità, la dieta comprende anche prodotti dietetici facilmente digeribili. escludere:

  • cibo ruvido e duro (legumi, frutta con buccia dura);
  • piatti indigesti (per esempio, pane nero, funghi);
  • cibo troppo caldo o troppo freddo (gelato).

Macinare il cibo prima dell'uso non è necessario, ma masticare attentamente. Carne, pesce, verdure non possono essere cucinati solo per una coppia, ma al forno, in umido. In entrambi i casi si rifiutano le cipolle, l'aglio, i ravanelli, perché questi vegetali influenzano in modo aggressivo la mucosa gastrica. Ma possono essere cotti.

Ricette di piatti utili per il dolore nell'intestino

Nella preparazione di piatti mostrati a persone con malattie del tratto gastrointestinale, non ci sono difficoltà particolari. Ma ci sono alcune sfumature che vengono ricordate quando si inizia a cucinare e si pianifica una dieta. Per una base è abbastanza possibile prendere ricette ordinarie. Ad esempio, la mousse di mele cotte viene cucinata come sempre, ma riducendo la quantità di zucchero o semplicemente senza.

La ricetta per le cotolette a vapore include diversi ingredienti ed è facile da preparare:

  • qualsiasi carne dietetica - 500 g;
  • riso - 2 cucchiai;
  • una carota media, grattugiata su una piccola grattugia;
  • sale;
  • prezzemolo, aneto;
  • uova;
  • imbevuto di latte o di fettina d'acqua di pane bianco raffermo.

Carne, riso, carote, verdure e pane vengono passati attraverso un tritacarne, preferibilmente due volte, e mescolati con un uovo crudo. Quindi la carne macinata lascerà tenere e le costolette saranno più morbide. Dalla carne macinata formare polpette o polpette, cuocere a bagnomaria. Il piatto preparato deve necessariamente raffreddarsi. Alle cotolette si può aggiungere purè di patate o verdure, ma condirle con il concentrato di pomodoro, la salsa piccante è controindicata.

Mangiare solo hamburger è noioso, quindi puoi variare il tavolo con piatti a base di pesce. Il filetto di pesce bianco senza pelle può anche essere facilmente bollito o cotto a vapore. Omelette adatte e casseruole leggere, cereali, minestre in purea. Le verdure per le minestre bollire sull'acqua, condiscono il piatto con le erbe e dalle spezie come il pepe si astengono.

Quanto aderire ad una dieta

La durata della dieta per i pazienti con problemi del tratto gastrointestinale dipende dalla malattia specifica e dal suo stadio. Nei periodi acuti di alcune malattie (ad esempio, pancreatite o ulcera) i primi giorni sono mostrati dalla fame. Solo dopo un'esacerbazione è possibile passare a un cibo parsimonioso.

A proposito, le persone con lo stomaco sensibile, devono anche seguire una dieta e prestare attenzione ai cibi che consumano. I principi di una sana alimentazione sono indicati a tutti coloro che vogliono essere sani e continuare a lavorare.

Quello che puoi e non puoi mangiare quando fa male il pancreas

Cosa puoi mangiare quando fa male il pancreas? Questa domanda viene spesso posta da persone con diagnosi di pancreatite (infiammazione del pancreas). Questo è un disturbo abbastanza comune, costringendo una persona non solo a rivedere la dieta, ma anche a apportarvi modifiche serie. Inoltre, c'è un'occasione: l'uso di cibo "sbagliato" causa sempre una nuova esacerbazione della malattia. Che dire della pancreatite è un alimento utile, e cosa è meglio astenersi da?

Caratteristiche della dieta nella pancreatite

Prima di tutto, se hai una certa sintomatologia, vale la pena consultare uno specialista. Solo lui può prescrivere un trattamento adeguato e raccomandare alimenti dietetici adatti.

Una dieta che è adatta per i pazienti con infiammazione del pancreas è un po 'diversa da quella delle persone che stanno cercando di perdere peso. Persegue obiettivi un po 'diversi e non è "affamato". E se si mangia correttamente, è possibile eliminare una serie di sintomi spiacevoli, tra cui indolenzimento, eliminare il processo infiammatorio e durante il periodo di remissione escludere la recidiva della malattia.

Di solito, con la parola "dieta", le persone sono presentate con piatti tristi e insipidi che non differiscono l'uno dall'altro. Ma il cibo per la pancreatite può essere non solo utile, ma anche delizioso, e la dieta stessa è piuttosto varia.

Certo, non possiamo fare a meno delle restrizioni, ma il pancreas gioca un ruolo importante nel sistema digestivo e merita attenzione. La sua salute è la garanzia di una completa digestione dei prodotti, inoltre, oltre agli enzimi gastrici, produce una componente importante - l'insulina.

Quando la pancreatite si sviluppa e una persona soffre di una malattia senza cercare aiuto e continua ad aggravare la situazione usando prodotti nocivi, l'infiammazione inizia ad aumentare, diffondendosi agli organi vicini. Naturalmente, in questo caso, sarà necessario un trattamento prolungato e restrizioni più severe sul cibo.

Al fine di non aspettare complicazioni, il paziente dovrebbe ai primi segni di disturbo - dolore nell'addome superiore, nausea, perdita di peso - visitare un medico.

Quali alimenti e bevande sono proibiti?

Il cibo nocivo può irritare le pareti dell'apparato digerente, influenzando negativamente la mucosa. Tali prodotti dovrebbero essere esclusi dalla dieta per il dolore nel pancreas. L'elenco include i seguenti alimenti e bevande:

  • tutte le bevande contenenti alcol;
  • bevande-energotovniki (sia alcoliche che non alcoliche);
  • acqua gassata;
  • tutti i prodotti relativi ai fast food;
  • salinità, piatti piccanti e grassi;
  • confetteria, particolarmente ricca, con un alto contenuto di crema.

Inoltre, i pazienti devono smettere di usare bevande troppo fredde, che possono causare spasmi e dolore.

Cosa fare se sei esacerbato

Quando la malattia peggiora, si consiglia di organizzare uno sciopero della fame di 3 giorni, rinunciando a qualsiasi cibo.

Ciò ridurrà significativamente il carico sull'organo infiammato. E per supportare il suo lavoro, si consiglia di creare un sistema con glucosio.

A 4-5 giorni è possibile immettere cibo, iniziando con l'uso di alimenti ipocalorici e facilmente digeribili. Le porzioni dovrebbero essere piccole, ma preferibilmente in un intervallo ridotto. Non puoi mangiare cibo che può causare stitichezza, gonfiore, flatulenza:

  • fagioli;
  • cavolo;
  • prodotti da forno freschi;
  • porridge di perle e miglio;
  • carne e pesce grassi;
  • uve;
  • soda;
  • latte intero

L'obiettivo principale della dieta per il dolore pancreatico è quello di escludere gli alimenti che contribuiscono ad un aumento significativo dell'acidità nell'ambiente dello stomaco.

Nella maggior parte dei casi, se il lavoro di questo corpo è interrotto, si raccomanda un apporto dietetico prolungato. Limitare la dieta avrà per 8-10 mesi, e quindi includere gradualmente il cibo, che era nella lista dei divieti.

La dieta ideale per l'infiammazione del pancreas

La dieta di una persona che soffre di pancreatite, dovrebbe essere bilanciato, fornendo una certa quantità di proteine ​​vegetali e animali -, vitamine, sostanze che impediscono la deposizione di grasso.

È obbligatorio che il menu abbia piatti a base di carne, prodotti a base di latte acido e pesce.

Nella forma cronica dell'infiammazione pancreatica, la dieta può assomigliare a questa:

  1. Prima colazione. Torte di formaggio basso contenuto di grassi ricotta, cereali senza latte - riso o grano saraceno, filetti di carne o pesce bollito, gratin di verdure o verdure al vapore. A volte è possibile preparare le omelette dagli albumi.
  2. Pranzo. All'inizio puoi preparare noodles al latte o zuppe con cereali in brodo vegetale. Come secondo piatto, si può usare carne o pesce bollito o al vapore, guarnito con verdure bollite. Non usare salse, maionese, ketchup. Bere è una composta migliore, preparata con frutta fresca o bacche.
  3. Cena. Puoi preparare uno stufato di verdure, un pesce bollito o un porridge con frutta secca, ma senza l'aggiunta di burro. Per dessert puoi mangiare fiocchi d'avena, succo di verdura.

Che cosa è con pancreatite con dolore

Quando la pancreatite cronica peggiora, vale la pena prestare attenzione all'alimento dietetico del tavolo di trattamento numero 5. Questa dieta è più che il resto soddisfa i bisogni del corpo per questa malattia, aiuta ad eliminare le convulsioni e non permette alla malattia di manifestarsi di nuovo.

  • zuppa - vegetale, crema, con grumi mucosi (l'eccezione è miglio);
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • uova sode;
  • ragù di verdure, che possono includere zucchine, patate, cipolle, carote, cavolfiori, broccoli, erbe fresche;
  • una piccola quantità di grassi animali (per esempio burro);
  • alcune bacche e frutti freschi.

Non dovresti mangiare il gelato con pancreatite malata.

Divieti sul tavolo numero 5

Dieta №5 è uno dei 15 sistemi alimentari, che è prescritto per le malattie della colecisti, delle vie biliari e del fegato. Inoltre, fornisce il corpo con tutto il necessario e normalizza gli organi colpiti, v'è un processo di secrezione di miglioramento, lo scarico del metabolismo dei grassi, e cosa più importante, è fondamentale per la pancreatite - il lavoro dei rendimenti del tratto gastrointestinale alla normalità.

Quando la malattia peggiora, questa tabella di trattamento esclude un numero di prodotti:

  • cibo fritto;
  • carne e pesce con un alto contenuto di grassi;
  • funghi e brodi da loro;
  • brodi di carne e pesce, particolarmente ricchi;
  • pasticceria fresca al forno;
  • confetteria e bevande con cioccolato;
  • bevande alcoliche;
  • spezie ed erbe aromatiche.

Se il bambino soffre di pancreatite, allora la lista degli alimenti proibiti si espande, la dieta è raccomandata più rigorosa.

  • qualsiasi cottura;
  • dolci;
  • uova, tranne crudo;
  • prodotti in scatola e affumicati.

Dieta approssimativa di un bambino con esacerbazione di pancreatite

Può sembrare che il tavolo di un piccolo paziente diventi molto scarso, perché la dieta esclude la maggior parte delle prelibatezze che i bambini amano così tanto. Tuttavia, nel menu ci sono componenti utili che possono migliorare non solo la condizione della ghiandola infiammata, ma anche le condizioni generali del corpo.

La razione giornaliera potrebbe essere simile a questa:

  1. Colazione: frittata di vapore o latticello anatra-ubriaco.
  2. 2 ° colazione: budino di carote, zucche, composta di frutta secca o brodo d'orzo, bevande con un piccolo contenuto di zucchero.
  3. Pranzo: sul primo - zuppa di zucca, filetto di pesce magro - bollito o al vapore, contorno di patate lesse; come dessert puoi mangiare una mela cotta; tè.
  4. Merenda pomeridiana: casseruola di ricotta con prodotti a basso contenuto di grassi e tisane;
  5. Cena: è possibile offrire al bambino cotolette al vapore da un petto di pollo, una carota o un succo di zucca, un biscotto.

Dieta in processi irreversibili nel pancreas

Il cancro spesso colpisce questo corpo importante, violando il suo lavoro. In questo caso, il pancreas necessita di supporto e la massima riduzione del carico. Pertanto, se un medico è stato prescritto una dieta, deve essere osservato.

È importante rinunciare a spuntini spontanei - hot dog, panini e altri fast food. È necessario dare la preferenza al cibo di casa - tuttavia i piatti dei luoghi di ristorazione pubblica possono contenere ingredienti di scarsa qualità o nocivi.

La dieta corretta è in grado di migliorare lo stato della salute umana ed estendere la funzionalità dell'organo interessato.

Se la malattia è la stessa dieta che viene prescritta per la pancreatite cronica, in quanto soddisfa tutte le esigenze.

Frutta e verdura con l'infiammazione della ghiandola - questa categoria di prodotti è particolarmente utile, ma ci sono alcune limitazioni, se si tratta di pancreatite. Qualsiasi esperto dirà che puoi mangiare e cosa no. Ad esempio, puoi mangiare ananas, mele verdi, anguria, papaia.

Ma da pere, agrumi, pesche, prugne e mele aspre è meglio rifiutare. Durante una esacerbazione del disturbo non è raccomandato l'uso di nuovi frutti.

Si raccomanda alle persone che soffrono di pancreatite di includere nella dieta quanto più cibo vegetale possibile - frutta, verdura, verdura. Possono essere consumati in qualsiasi quantità, preferibilmente in forma cruda, cuocere a bagnomaria, a forno, a bollore.

Un altro punto: è importante per loro scegliere gli ingredienti giusti, le migliori verdure sono combinate con i porridge. Questo cibo ha un buon gusto ed è ricco di sostanze utili.

L'infiammazione del pancreas è una malattia che richiede un trattamento obbligatorio. Ma non può salvare in modo permanente una persona dal disturbo, di tanto in tanto sarà turbato dai sintomi di una malattia recidivante. Il paziente stesso deve decidere se vuole vivere una vita sana piena e dimenticare in modo permanente la pancreatite o è pronto a sperimentare regolarmente l'angoscia ad esso associata. Pertanto, un punto importante è l'osservanza della dieta alimentare.

Regole dietetiche e dietetiche per il dolore al pancreas

La malnutrizione può provocare una esacerbazione della pancreatite. Se il pancreas è infiammato, la dieta sarà la principale misura volta a ridurre i sintomi e ridurre i rischi del processo patologico. In questo caso, questo è un metodo necessario, che accelera in modo significativo non solo il restauro del corpo, ma anche l'intero processo di trattamento.

1 Meccanismo di azione sul processo infiammatorio

Per capire quale ruolo gioca la dieta nella malattia, è necessario considerare il motivo per cui si presentano le patologie del pancreas.

Le funzioni del corpo determinano la vita normale del corpo: i succhi digestivi, secreti dal pancreas, promuovono la scissione del cibo in componenti di base e la loro trasformazione in composti semplici. Quindi i composti entrano nel flusso sanguigno e vengono trasportati da altri sistemi e organi.

Pertanto, si deve supporre che il processo patologico nel pancreas con piuttosto gravi conseguenze - disturbi della circolazione di sostanze nel quale possono soffrire non solo gli organi dell'apparato digerente, ma tutto il corpo.

La dieta nelle malattie del pancreas ha lo scopo di ridurre la produzione di sostanze enzimatiche, che, di norma, accompagna tutte le patologie dell'apparato digerente. L'osservanza di una dieta rigorosa e parsimoniosa dovrebbe prima di tutto escludere i fattori che hanno provocato il processo infiammatorio.

Essi sono:.. Dedicato ad alcool grassi alimentari e dolciumi ruvido, ecc Sotto l'influenza di sostanze nocive corpo non ha il tempo di gettare enzimi nel duodeno, e invece di quella digerire il cibo, cominciano a digerire la ghiandola stessa. C'è un'infiammazione acuta, che reclama una forte sindrome del dolore.

L'uso di una dieta per il dolore nel pancreas può migliorare significativamente la condizione ed escludere la possibilità di ricorrenza di attacchi. È in questa fase che il corpo deve escludere i prodotti che richiedono una maggiore quantità di enzimi per la scissione e che possono irritare la mucosa gastrointestinale.

I prodotti utilizzati nella dieta del paziente dovrebbero essere il più semplici possibile. Sono usati in bollito o cotto al vapore.

2 Menu nel periodo acuto della malattia

Il pancreas malato ha bisogno di fame. In caso di convulsioni, è permesso bere solo: può essere qualsiasi acqua minerale (Narzan, Borjomi, ecc.) Nella quantità di circa 5-6 bicchieri. Il liquido rallenta il processo di produzione e rilascio degli enzimi digestivi nel lume del duodeno, a seguito del quale la sindrome del dolore diminuisce e le tossine dannose vengono eliminate dal corpo in modo naturale.

Nei primi 2 giorni dopo l'attacco, il paziente ha anche il digiuno. Può bere acqua minerale o un brodo di rosa canina - non più di 5 bicchieri al giorno. Il terzo giorno il cibo è permesso. In genere, dovrebbero essere alimenti a basso contenuto calorico, preparati senza sale e zucchero, macinati o strofinati attraverso un setaccio.

Senza paura, puoi mangiare:

  • minestre bollite con qualsiasi cereale, ad eccezione del miglio;
  • piatti a basso contenuto di grassi di carne e pollame (senza bucce);
  • piatti a base di pesce magro;
  • uova cotte in padella o omelette al vapore (fino a 2 uova al giorno);
  • ricotta appena sfornata o casseruole e budini al vapore;
  • verdure, pulite con un setaccio o un frullatore;
  • mele cotte (tranne antonovki);
  • bevande avvolgenti da frutta su sorbitolo o xilitolo, composte.

Possono essere utilizzati acqua minerale, brodi di rosa canina, tè debole.

Con patologie del pancreas durante il periodo di recidiva, si dovrebbe eliminare completamente l'uso:

  • brodi forti (sia a base di carne che di verdura);
  • varietà grasse di pollame, carne e pesce;
  • cipolle, cavoli, ravanelli, rape, acetosa, spinaci, insalata verde, rutabaga in forma cruda;
  • pane di farina di segale;
  • bevande alcoliche;
  • crema di cioccolato e olio;
  • frutta con alto contenuto di glucosio;
  • funghi in qualsiasi forma;
  • cottura;
  • soda;
  • spezie

È necessario escludere completamente prodotti affumicati, cibo in scatola e sottaceti, piatti fritti e fritti. Mangia spesso, almeno 5 volte al giorno, in piccole porzioni. È consigliabile osservare il regime del giorno e mangiare tutti i giorni alla stessa ora.

3 consigli utili

Il menu approssimativo di un uomo con patologie acute del pancreas è il seguente:

  • colazione (7.00-7.30): farina d'avena nel latte, manzo in forma bollita, non tè forte;
  • seconda colazione (9.00-9.30): mela cotta, frittata, brodo di rosa canina;
  • Il pranzo (12.00-13.00): zuppa di verdure con acqua o brodo vegetale bassa, soufflé di carne magra di manzo, pasta, succhi di frutta, marmellata, dolci zucchero della frutta;
  • merenda (16.00-16.30): ricotta fresca fatta in casa, tè;
  • cena (20,00-20,30): soufflè di pesce, tè.

L'apporto nutrizionale di cibo consumato al giorno dovrebbe essere di circa 2480 kcal. In questa dieta per le patologie pancreatiche quotidiane dovrebbero includere:

  • 90 g di proteine ​​(il 40% delle quali di origine animale);
  • 80 grammi di grassi totali (di cui il 50% sono oli vegetali);
  • 300 grammi di carboidrati (di cui 1/5 parte - facilmente digeribili).

Prima di andare a letto per attivare il processo digestivo, si raccomanda l'uso di lassativi: latte cagliato, kefir, ecc.

La dieta in caso di malattia pancreatica nella fase di recidiva deve essere osservata per almeno 6 mesi. Di solito, i medici raccomandano l'adesione ad una dieta fino a 1 anno. Se il pancreas fa male, anche piccoli errori nell'alimentazione possono influenzare immediatamente la salute di una persona malata.

4 corso cronico della malattia

L'aderenza regolare a una dieta per il pancreas per la pancreatite cronica e altre patologie è un fattore di trattamento a tutti gli effetti che esclude completamente la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Nei problemi cronici con il pancreas, la nutrizione terapeutica consente l'uso di una quantità limitata di grassi, ma i carboidrati facilmente digeribili (zucchero, miele, ecc.) Devono essere completamente abbandonati.

Cosa puoi mangiare? L'elenco dei prodotti raccomandati per l'uso nella pancreatite acuta deve essere completato:

  • prodotti del pane e del pane (secchi o pasticcini di ieri);
  • biscotti non zuccherati;
  • zuppe di verdure con l'aggiunta di un cucchiaio di panna acida o olio vegetale;
  • formaggi a pasta dura (olandese, russo);
  • una piccola quantità di burro non raffinato o olio raffinato vegetale;
  • tagliatelle domestiche o vermicelli (solo bolliti sull'acqua);
  • mele crude di varietà dolci;
  • succhi di bacche o di frutta senza aggiunta di zucchero;
  • brodi di bacche di ribes nero.

È severamente vietato usare carne di maiale, agnello, salsiccia, caviale, tè forte o caffè per cucinare. Come è triste per le donne, ma dovresti abbandonare completamente l'uso di cioccolato, gelato e altri dolci.

Per la dieta competente quando il pancreas non è adatto per l'uso in commestibile dieta fagioli, frutta acida, verdure e frutti di bosco (mirtilli, uva di monte, ecc P.), eccessivamente caldi e piatti freddi. Si prende atto che questa dieta non si osserva per la vita, la cosa più importante - per raggiungere con l'aiuto di un recupero completo e rapido (dopo tutto questo, e la terapia nutrizionale progettato). Allora sarà possibile fare qualche indulgenza nella dieta, avendo permesso a te stesso in quantità ragionevoli i tuoi piatti preferiti.

Caratteristiche approssimative della dieta e della dieta.

Con patologie pancreatiche in forma cronica, i medici raccomandano di includere nella dieta non solo gli alimenti ad alto contenuto proteico, ma anche le fonti di grassi necessarie per il normale funzionamento del corpo. Pertanto, la dieta dovrebbe includere:

  • prodotti grassi sotto forma di oli;
  • carboidrati complessi contenuti nei cereali;
  • la quantità minima di zucchero e sale.

Le sostanze che irritano le mucose dell'apparato digerente (aceto, alcool, spezie) dovrebbero essere completamente escluse. Nel menu è possibile includere bollito, stufato, cotto o cotto a bagnomaria. In questo caso, il cibo può essere pulito o intero.

Il regime del giorno dovrebbe includere pasti frequenti (almeno 4-6 volte al giorno). È necessario osservare che il cibo era caldo: è inammissibile usare piatti troppo caldi o freddi. La temperatura approssimativa del cibo dovrebbe essere di 60 ° C.

La dieta quotidiana dovrebbe includere:

  • 120 g di proteine ​​(un terzo delle quali è di origine animale);
  • 90 grammi di grassi (di cui il 30% sono oli vegetali);
  • 350 g di carboidrati (di cui 1/6 di parte - facilmente digeribili).

Il valore nutrizionale totale è di circa 2690 kcal.

5 piatti con pancreatite

Il menu di una persona che soffre di pancreatite o affetto da altre patologie del pancreas dovrebbe includere piatti che corrisponderanno idealmente alle raccomandazioni per la nutrizione terapeutica.

Un piatto del genere è, ad esempio, kelly bollito dal pesce. Per prepararli avrai bisogno di:

  • 300 g di filetto di pesce magro (merluzzo, lucioperca, ecc.);
  • 2 fette di pane bianco;
  • 1/4 tazza di latte;
  • 1 cipolla piccola;
  • 1 uovo fresco;
  • ¼ di cucchiaino sale.

Filetti di pesce e cipolle vengono macinati in un tritacarne, poi viene aggiunto il pane bianco, imbevuto di latte. La massa viene sfregata attraverso un setaccio e vi viene aggiunto un uovo. 1 litro d'acqua viene versato in una pentola e portato a ebollizione. Dopo aver fatto bollire l'acqua, le impastatrici formate con due cucchiai vengono abbassate in essa (1 cucchiaio viene tritato e 2 cucchiai rimuovono con attenzione l'eccesso, formando una forma arrotondata).

L'intensità del fuoco viene ridotta e cotta per circa 25 minuti. Questo piatto può essere servito con zuppa di verdure, con contorno di verdure, pasta o cereali.

Inoltre nel menu è possibile attivare pasticcini utili - biscotti dietetici con zucca. Per la preparazione dei cookie, prendi:

  • 150 ml di yogurt naturale;
  • ½ tazza di zucca grattugiata (può essere bollita nel microonde per 7-10 minuti);
  • 6 pezzi albicocche secche essiccate;
  • 2 cucchiai. l. semi di zucca;
  • 2 cucchiai. l. sesamo;
  • 1 cucchiaino. lievito in polvere;
  • ½ tazza di farina;
  • 1 tazza di farina d'avena.

Lo yogurt è mescolato con fruttosio e zucca, quindi aggiungere il resto degli ingredienti. L'impasto viene impastato in uno stato omogeneo. La teglia viene cosparsa di olio vegetale e su di essa vengono impastati pezzi di pasta, formati in cerchi di un diametro di 5-6 cm. La padella viene posta in un forno riscaldato a 180 ° C e cotto per 20 minuti.

Puoi anche preparare una zuppa vegetariana, che include:

  • 450 ml di brodo vegetale;
  • 140 g di patate;
  • 31 g di carota;
  • 29 g di pomodori;
  • 12 g di cipolle;
  • 7 g di radice di prezzemolo;
  • 10 g di burro;
  • un pizzico di sale

Carota, cipolla e prezzemolo tritare finemente e farli bollire nel burro fino a quando non saranno ammorbiditi, quindi versare il brodo, aggiungere le verdure rimanenti e cuocere fino a quando non sarà pronto per circa 20 minuti. Piatto finito cosparso di aneto o prezzemolo. È possibile riempire zuppa 1 cucchiaio. l. panna acida a basso contenuto di grassi.

Se si aderisce ai principi della nutrizione terapeutica, raccomandata per la pancreatite e altre malattie del pancreas, la condizione del corpo migliorerà in modo significativo, le sue funzioni saranno ripristinate. E questo significa che la malattia si ritirerà e la sindrome del dolore non si manifesterà dopo ogni violazione della dieta. La cosa principale qui è seguire le raccomandazioni del dottore e trattare il proprio organismo con amore.