Malattie del tratto gastrointestinale: esacerbazione della pancreatite cronica

L'interruzione del tratto gastrointestinale è un problema affrontato da milioni di persone in tutto il mondo. Uno speciale ritmo di vita, una cattiva alimentazione, lo stress, condizioni ambientali avverse e altri fattori provocatori portano allo sviluppo di malattie GIT di varia gravità.

La pancreatite è una patologia comune associata a funzioni compromesse dell'apparato digerente. La malattia è caratterizzata da un processo infiammatorio che si verifica nel pancreas a causa dell'attivazione prematura dell'enzima da parte dell'organismo.

Questa condizione è pericolosa perché con una digestione impropria del cibo, i tessuti degli organi interni sono danneggiati. Inoltre, si verificano malattie concomitanti, come gastrite o sindrome dello stomaco irritabile. Possibile sviluppo di ulcere.

La malattia è caratterizzata da un processo infiammatorio che si verifica nel pancreas a causa dell'attivazione prematura dell'enzima da parte dell'organismo.

La peculiarità del processo infiammatorio nel pancreas è che la patologia può procedere per un lungo periodo senza sintomi visibili. L'esacerbazione della pancreatite cronica è una condizione pericolosa. Non può essere soppresso senza prendere una serie intera di farmaci. Quando ci sono sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico.La pancreatite ha un codice separato per l'ICD-10. Appartiene al gruppo di malattie del tratto gastrointestinale (classe 11). La combinazione di K85 significa una forma acuta di patologia. Varianti che iniziano con K86 sono un decorso cronico della malattia.

motivi

La pancreatite cronica si sviluppa per lungo tempo. In rari casi, una predisposizione alla malattia viene trasmessa per via ereditaria. Più spesso è il risultato di uno stile di vita scorretto. L'uso costante di arrosti, la passione per piatti speziati o grassi, la mania per l'alcol, il fumo e l'inosservanza della dieta portano a disturbi digestivi.

Il corpo non può far fronte a un aumento dello stress. Pertanto, alcuni organi falliscono.

Quando gli enzimi di pancreatite necessari per la digestione del cibo, rimangono parzialmente o completamente nel pancreas. Agiscono aggressivamente sui suoi tessuti, causando infiammazione, mentre il cibo nell'intestino tenue non viene digerito. Se durante questo periodo i principi di una sana alimentazione non vengono osservati, le conseguenze possono essere gravi, fino a un risultato letale.

Le cause che causano una qualsiasi delle forme esistenti di patologia sono all'incirca uguali. La differenza tra pancreatite acuta e esacerbazione di una malattia cronica si trova nel flusso rapido della prima variante. Dall'inizio dei sintomi agli effetti irreversibili, dura da 3 a 7 giorni.

L'uso costante di arrosti, la passione per piatti speziati o grassi, la mania per l'alcol, il fumo e l'inosservanza della dieta portano a disturbi digestivi.

L'esacerbazione della pancreatite ricorrente è caratterizzata da un graduale aumento delle manifestazioni della malattia. A volte l'eliminazione di tutti i fattori che provocano uno stato nella fase iniziale aiuta a far fronte rapidamente alle conseguenze della patologia, mentre una forma aggressiva della malattia si presta solo alla terapia complessa in un ospedale.

sintomi

I segni di peggioramento della pancreatite negli adulti sono gli stessi dei bambini. Lo sviluppo di una condizione pericolosa inizia con il dolore acuto nell'area subcostale sinistra dell'addome. Le sensazioni di taglio possono restituire.

L'esacerbazione della pancreatite provoca l'ittero della pelle e il vomito. Il paziente sente un morso di bile. Spesso c'è mal di stomaco. Il vomito e la diarrea sono difficili da fermare. Una persona sente una forte debolezza e una rottura. A volte l'esacerbazione è accompagnata da brividi e febbre a livelli critici. Questo segno può segnalare un forte danno al pancreas e lo sviluppo dell'infiammazione secondaria.

L'esacerbazione della pancreatite provoca l'ittero della pelle e il vomito. Il paziente sente un morso di bile.

Questo stato è più pericoloso. Spesso finisce con sanguinamento interno. Pertanto, il paziente deve essere portato urgentemente in ospedale e fornito con le cure mediche.

Gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di pancreatite. Questo è legato al modo di vivere. Nelle donne, la malattia non è così acuta. Tuttavia, la patologia è pericolosa per il sesso debole non meno che per quello forte.

Quanto ci vuole?

La pancreatite cronica è caratterizzata da un prolungato periodo di esacerbazione. Dura da 5 a 7 giorni. Una grave forma di patologia può manifestarsi nella fase acuta fino a 2 settimane. Ciò è dovuto all'incapacità del pancreas di recuperare rapidamente.

Il processo di rigenerazione dei tessuti del corpo è lento. Pertanto, il paziente deve seguire le raccomandazioni del medico e non interrompere l'assunzione dei farmaci prescritti prima della fine del ciclo di trattamento. Altrimenti, la pancreatite cronica può assumere la forma di un ricorrente. Ciò significa che le esacerbazioni saranno più prolungate e frequenti.

L'assunzione regolare di farmaci digestivi, il rispetto di una dieta speciale e il giusto stile di vita possono causare una remissione persistente.

L'assunzione regolare di farmaci digestivi, il rispetto di una dieta speciale e il giusto stile di vita possono causare una remissione persistente e aiutare il paziente a dimenticare in modo permanente le spiacevoli sensazioni associate all'esacerbazione della pancreatite.

Cosa fare in caso di esacerbazione della pancreatite

Le prime manifestazioni di esacerbazione - un segnale sulla necessità di passare a una dieta moderata e fornire al paziente la pace. È possibile assumere farmaci autorizzati dal medico, interrompere il dolore, bere più acqua. Non puoi prescrivere farmaci da solo. Dovresti contattare l'istituzione medica.

Primo soccorso

Prima dell'arrivo di una brigata di ambulanza, è necessario occupare una posizione orizzontale. Non prendere cibo È consentita una bevanda abbondante (nel periodo di esacerbazione è acqua o brodo di rosa canina). Nell'area dell'ipocondrio sinistro è consigliabile mettere una piastra elettrica con ghiaccio. Se queste misure non bastano a fermare la sindrome del dolore, dovresti prendere un anestetico.

Per alleviare il dolore durante l'esacerbazione, è possibile utilizzare una borsa dell'acqua calda con ghiaccio.

Come alleviare la riacutizzazione

Se le condizioni del paziente sono di gravità moderata, durante un'esacerbazione non è richiesto l'intervento chirurgico. Una serie di misure per la rimozione del dolore e la normalizzazione del benessere includono:

  1. Rifiuto del cibo nei primi 2 giorni. Accettazione di acqua minerale alcalina.
  2. La transizione a un cibo frazionario, composto da cereali e zuppe povere di grassi, purè di patate. Il cibo duro è meglio escluso per 14 giorni.
  3. Ricezione di preparazioni spasmolitiche e enzimatiche coordinate con il medico curante. Se questo gruppo di farmaci non è stato prescritto, è necessario consultare un gastroenterologo.

Le prime manifestazioni di esacerbazione - un segnale sulla necessità di passare a una dieta moderata e fornire al paziente la pace.

Il dolore severo con esacerbazione della pancreatite deve essere curato sotto la supervisione di specialisti in un istituto medico. Non rinunciare all'ospedalizzazione, in modo da non aggravare lo stato pericoloso.

dieta

La pancreatite cronica richiede il costante rispetto della dieta. Una corretta alimentazione è la chiave per una remissione stabile. Durante un'esacerbazione il paziente dovrebbe aderire a una dieta № 5. Prevede l'uso di cibi a basso contenuto di grassi. I piatti sono preparati per una coppia. Il menu include porridge sull'acqua, zuppe di purè, carne di manzo magro.

Dalle bevande è meglio dare la preferenza all'acqua, ai baci e al brodo non zuccherato dei fianchi. Il frutto è cotto Il paziente deve evitare qualsiasi prodotto che abbia un effetto irritante sullo stomaco.

Dieta nella pancreatite fornisce pasti frequenti in piccole porzioni. Questo approccio alla nutrizione aiuta a stabilizzare la condizione e parzialmente ripristinare le funzioni perse del pancreas.

diagnostica

La condizione del pancreas nella pancreatite nella fase acuta è determinata utilizzando vari metodi di indagine. Prima il paziente passa i test. Questa è la procedura standard. L'elenco include un'analisi biochimica di urina, sangue e feci.

Per scegliere la tattica del trattamento in clinica è necessario avere la gastroscopia, l'ecografia e la radiografia della cavità addominale. Nei casi complicati, con esacerbazione della pancreatite, l'indice più informativo è il risultato della risonanza magnetica.

Oltre ai metodi di ricerca strumentale, vengono eseguiti numerosi test speciali che riflettono il livello di pancreatina, lipidi e calcio nel sangue. Tutti i pazienti con diagnosi di pancreatite sono sottoposti ad analisi per il glucosio, in particolare nel diabete mellito.

Per scegliere la tattica del trattamento in clinica è necessario avere la gastroscopia, l'ecografia e la radiografia della cavità addominale.

trattamento

L'esacerbazione della pancreatite è un'indicazione per il ricovero in ospedale. Il trattamento è effettuato in un ospedale. Innanzitutto, allevia la sindrome del dolore. Per fare questo, utilizzare antispastici e farmaci anti-infiammatori a base di ibuprofene, paracetamolo o diclofenac.

Il paziente mostra l'inibizione delle proteasi e delle chinine. Per fare questo, metti un contagocce. L'edema pancreatico viene rimosso con diuretici, dopo di che la rete capillare dei tessuti viene ricostituita con preparazioni a base di eparina. In caso di minaccia di infezione a causa di gravi danni agli organi, vengono prescritti antibiotici.

La funzione del pancreas è supportata da preparati enzimatici come Creonte o Pangrol. La prevenzione dell'esacerbazione della pancreatite comprende la conformità con la dieta e i principi della nutrizione frazionata. Quasi sempre durante il periodo di remissione, il paziente deve assumere regolarmente gli enzimi. Sono ubriachi da corsi secondo la prescrizione del medico.

Come alleviare gli attacchi di pancreatite

L'attacco di pancreatite consiste nell'infiammazione del pancreas, a causa della quale il suo funzionamento è disturbato - una carenza di enzimi. La malattia può manifestarsi solo durante le crisi convulsive, causando forti dolori e altri effetti negativi. Il trattamento della malattia viene effettuato in ospedale, ma puoi provare a fermare l'attacco ea casa fornendo il primo soccorso.

Sintomi di un attacco

I medici hanno rivelato molti segni di pancreatite negli adulti, sulla base dei quali i medici fanno le prime conclusioni sul quadro clinico e fanno una diagnosi. La pancreatite acuta è molto pericolosa, in quanto può disturbare il lavoro non solo del pancreas, ma anche di altri organi e sistemi. All'atto di un attacco di una pancreatite è osservato:

  • ciottoli sul retro;
  • bassa pressione sanguigna;
  • completa mancanza di appetito;
  • tachicardia;
  • mal di testa;
  • vomito e nausea.

Anche con questi sintomi sono a volte si manifesta diarrea, flatulenza e dolore nel quadrante in alto a destra. Questi sintomi sono spesso confusi con i sintomi di altre malattie che non hanno nulla a che fare con la pancreatite, ad esempio, attacco di cuore, colica renale, colecistite, ulcera allo stomaco.

In casi particolarmente gravi, vi sono ulteriori segni che rappresentano un pericolo ancora maggiore per la salute umana:

  • accumulo di liquido nella cavità addominale;
  • trombosi;
  • patologia del cervello.

A volte è abbastanza raro, di solito nei casi in cui la malattia ha iniziato con forza, e il paziente ha complicazioni, e fattori che aggravano il corso di un attacco di pancreatite nelle donne e di altri pazienti, e aggravanti suo trattamento, come il cancro al pancreas. Anche vale fare l'attenzione all'aumento di temperatura a pancreatite a 39 gradi.

Importante! È necessario distinguere tra pancreatite acuta e cronica. Con il dolore acuto di più, tutti i sintomi sono molto brillanti, tuttavia passano relativamente rapidamente. Nella forma cronica, il dolore non è così forte, e altri sintomi sono meno evidenti, ma dura molto più a lungo.

cause di

Nella maggior parte dei casi, le persone stesse sono da incolpare per il verificarsi di convulsioni. La ragione principale è la malnutrizione, vale a dire:

  • eccesso di cibo;
  • troppi cibi grassi nella dieta (specialmente quelli con gastrite);
  • abuso di alcool.

Tuttavia, questi motivi sono uno di un complesso di circostanze che contribuiscono allo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • malattie della cistifellea e il loro trattamento infruttuoso;
  • iperlipidemia (colesterolo alto);
  • le operazioni trasferite a uno stomaco e un pancreas;
  • sindrome post-traumatica;
  • precedente biopsia;
  • malattia oncologica del "pancreas".

L'imposizione di questi fattori, ad esempio, sulla violazione della dieta è quasi inevitabile, porta ad un'esacerbazione della pancreatite nelle donne e in altre categorie di pazienti e l'insorgenza di un attacco. Ci sono altre circostanze che possono provocare un attacco, ma in pratica questo è raro:

  • reazione a determinati farmaci;
  • malattie infettive (inclusi AIDS, parassiti);
  • un'allergia a determinati alimenti, così come i morsi di insetti e serpenti.

Esiste anche il concetto di pancreatite idiopatica, cioè una malattia la cui causa non può essere identificata. C'è un tale raro e trattamento - un complesso.

Azioni nello sviluppo di un attacco

Ricorda che un attacco di pancreatite è una malattia pericolosa che può portare alla morte. Solo il primo soccorso dovrebbe essere fornito a casa. Agisci immediatamente, altrimenti una tragedia è possibile. I primi segni di un attacco compaiono circa mezz'ora dopo aver mangiato. Quindi, in questo momento è necessario monitorare attentamente le condizioni di una persona. All'inizio di un attacco, dovresti:

  • fornire al paziente un riposo completo;
  • proteggilo dall'assunzione di acqua e cibo (questo può peggiorare notevolmente le sue condizioni);
  • chiamare un'ambulanza.

Il trattamento di un attacco deve essere effettuato in ospedale, e questo avviene in più fasi. L'attività della casa è solo un dolore attenuante e riducente. È importante eliminare non solo i sintomi, ma anche le cause dello sviluppo della malattia. Inoltre, la pancreatite è un potente processo infiammatorio, quindi il paziente deve liberarsi dell'infezione nel passare.

Cosa fanno in ospedale?

La cosa principale è escludere temporaneamente il pancreas dal processo digestivo - questo è il principale primo soccorso. Per questo, al paziente viene prescritta una "fame medica". La sua durata può variare da 3 giorni a una settimana, dipende dal decorso della malattia, dalle condizioni del paziente e dal grado di interruzione del funzionamento dell'organo interessato. Dopo questo periodo, la dieta inizia ad espandersi, viene praticata la terapia dietetica.

Dopo aver soppresso l'attacco principale, i medici iniziano a pulire il corpo. Infiammazione "podzheludki" fornisce una forte intossicazione, possibile insorgenza di processi purulento, pleurite, nonché un aumento dei livelli ematici di enzimi alle prestazioni inaccettabile. Allo stesso tempo, le conseguenze della disidratazione vengono eliminate, gli elementi tracciati persi e altre sostanze vitali vengono reintegrati. Anche a questo stadio, i dottori danno accuratamente gli enzimi pancreas pazienti: kreon, pancreatina.

Di solito tutte le attività durano circa 14 giorni, e prima della dimissione il medico spiega l'ulteriore comportamento al paziente:

  • caratteristiche di una dieta;
  • routine quotidiana;
  • che dovrebbe essere evitato.

Inoltre, viene ulteriormente chiarito quale primo soccorso può essere fornito in caso di esacerbazione ripetuta. Se una persona soddisfa queste raccomandazioni e sarà anche stabilmente esaminata in ospedale, quindi gli attacchi ripetuti se e non possono essere evitati, quindi ridurre la loro intensità sarà accurata.

Se sei in ospedale con un attacco di pancreatite, non rifiutare l'esame aggiuntivo del corpo. Le cause dell'esacerbazione sono estese, c'è la possibilità di trovare un'altra malattia, che non era nota in precedenza.

Posso aiutare a casa?

Non puoi curare un attacco di pancreatite a casa. Tutto ciò che può essere fatto a casa - per alleviare le condizioni del paziente prima dell'arrivo di una squadra di medici.

  • Non si dovrebbero fare movimenti bruschi. Non permettergli di camminare, di alleviare i sintomi e ridurre i rischi, deve sedersi, inclinare il corpo in avanti e, ancora meglio, sdraiarsi nella "posa dell'embrione".
  • Non lasciare che il malato mangi. Questo può provocare irritazione pancreatica e rilascio attivo di enzimi - il dolore si intensificherà e si fermerà sarà difficile.
  • La pancreatite causa sempre disidratazione. Per evitare ciò, al paziente dovrebbe essere somministrato un quarto di bicchiere d'acqua ogni 30 minuti. Niente succo, tè e altre bevande, solo acqua!
  • È necessario somministrare antidolorifici. La scelta migliore è No-Shpa. È anche possibile iniettare la drotaverina cloridrato.
  • Sul ventre, specialmente sulla zona del pancreas, è necessario imporre il ghiaccio. Tuttavia, qualsiasi prodotto congelato dal frigorifero è adatto. Questo non solo ridurrà un po 'il dolore, ma rallenterà anche lo sviluppo dell'attacco.

Se viene presa la decisione di lasciare il paziente a casa, tutte le misure di cui sopra sono valide per un minimo di tre giorni. Se non ci sono miglioramenti, quindi consultare un medico. Nonostante questo consiglio, l'arresto di un attacco di pancreatina a casa è altamente scoraggiato e tutte queste misure - una cintura, il trattamento in ospedale non può ancora essere evitato.

Importante! Non somministrare al paziente Creon e Panzinorm. Questo può innescare il rilascio di enzimi pancreatici, che porteranno al peggioramento della condizione e al dolore intollerabile. Tali farmaci possono essere utilizzati solo sotto controllo medico.

La dieta dopo un attacco

La dieta dopo un attacco di pancreatite cambia gradualmente in considerazione del tempo trascorso dopo l'esacerbazione della malattia.

  • Il primo giorno non puoi affatto. Non c'è nulla di terribile in questo, poiché il paziente, molto probabilmente, rifiuterà la ragione del cibo - non c'è appetito. Per nutrire il corpo, puoi aggiungere glucosio e vitamine al contagocce.
  • Il terzo giorno, puoi mangiare cibi contenenti proteine ​​e carboidrati. Zuppe di verdure adatte, cereali, cereali. Niente carne, il cibo deve essere non salato. Inoltre, non è possibile aggiungere il condimento.
  • Il quarto giorno non è diverso, ma se ci sono evidenti miglioramenti nel benessere, è possibile aggiungere alla dieta ricotta e yogurt a basso contenuto di grassi. È anche accettabile l'uso di pesce bianco al vapore
  • Dopo il sesto giorno, manzo e pollo sono ammessi. Si prega di notare che sono disponibili solo per il pranzo. Per colazione e cena, è meglio gestire i prodotti della cagliata.
  • Dal decimo giorno, è possibile tornare alla dieta precedente, ma senza cibo grasso e piccante. Inoltre è necessario osservare la frammentazione dell'assunzione di cibo - ogni 25 minuti in piccole porzioni.

Infine dieta è completata il 14 ° giorno dopo l'attacco, ma prima di tornare alla loro dieta precedente dovrebbe consultare un medico che valuterà la condizione dell'organo colpito, e dare le opportune raccomandazioni.

Misure preventive

Prevenire lo sviluppo della malattia è molto più facile che anestetizzare un attacco. L'esacerbazione della pancreatite negli adulti è associata ai fattori caratteristici:

  • il fumo;
  • frequente assunzione di alcol;
  • dieta impropria.

Se abbandoni le cattive abitudini e aggiusti la tua dieta, le convulsioni possono diventare molto, molto rare. Tuttavia, c'è un ulteriore dettaglio: le persone non seguono le regole di uno stile di vita sano. Tra l'altro, questa è una causa molto comune di pancreatite nelle donne a causa del gentil sesso sono più propense degli uomini ad avere un sit-in di occupazione, e quindi non hanno alcuna attività fisica, e le signore esterni non sono sufficienti. La conclusione è che le donne sono a rischio. Quindi, le regole che aiuteranno ad evitare nuovi attacchi o almeno ridurranno la loro intensità:

  • rifiuto completo delle cattive abitudini. Non è possibile - contattare uno specialista, è meglio spendere tempo e denaro che morire prematuramente;
  • nella dieta dovrebbe essere aggiunto un massimo di verdure, frutta, erbe e cereali. Grassi, salati e piccanti mangiano al minimo. Inoltre, vale la pena rinunciare a prodotti con conservanti e coloranti;
  • È necessario camminare più spesso all'aperto ed esercitare (solo durante un attacco, i carichi in questo momento sono controindicati).

La malattia in esame è molto seria, può portare a una serie di gravi complicanze. Ad esempio, l'esacerbazione della pancreatite nelle donne può influire negativamente sulla funzione della gravidanza. Per prevenire queste conseguenze, devi essere trattato solo sotto la supervisione di un medico e anche normalizzare il tuo regime di vita!

Esacerbazione della pancreatite: cosa si può mangiare (menu)

La pancreatite cronica è una malattia che ha un decorso ondulato. Questo tipo di pancreatite è caratterizzato da periodi di remissione: lo stato di una persona migliora o peggiora.

Con l'esacerbazione della pancreatite, una persona viene curata nel reparto gastroenterologico o chirurgico.

Se c'è un corso facile di pancreatite cronica, allora una persona può aspettare a casa per esacerbare la malattia, il trattamento qui è sintomatico, ed esclude segni e sintomi della malattia, e migliora anche il benessere del paziente.

In questo caso, prende il congedo per malattia e tratta con i farmaci. Una riacutizzazione della pancreatite cronica è ancora meglio non ignorare e cercare un aiuto medico.

La forma grave della malattia può portare all'intervento chirurgico. Il trattamento sbagliato è pericolosamente letale.

Le ragioni principali

La malattia può andare in fase acuta per i seguenti motivi:

  1. Bere un sacco di bevande alcoliche;
  2. Violazione del tratto biliare.

Inoltre, ci sono altri motivi che non sono così importanti. Tuttavia, queste ragioni aumentano seriamente la frequenza delle esacerbazioni della malattia. I principali sono:

  • Eccesso di cibo persistente
  • Assunzione sistematica di una piccola quantità di alcol;
  • il fumo;
  • Peso in eccesso;
  • L'uso di un gran numero di cibi grassi;
  • Ricevimento di farmaci;
  • Situazioni stressanti frequenti;
  • Malattie infettive

Nella maggior parte dei casi, i sintomi di una esacerbazione della malattia del pancreas si verificano abbastanza rapidamente. Durante le prime 24 ore una persona avverte un significativo peggioramento del suo stato di salute, quindi prende le forniture mediche o consulta un medico, il trattamento può essere continuato in ospedale.

Sintomi chiave dell'esacerbazione della pancreatite cronica

Esacerbazione durante pancreatite cronica pancreatite può essere sospettata dalle seguenti manifestazioni cliniche:

  • Dolore dell'addome con una posizione sfocata. Si arrendono alla schiena e si intensificano dopo aver mangiato;
  • feci liquide e frequenti con impurità di grasso nelle feci;
  • una sensazione di amarezza in bocca, vomito con la bile, che non dà sollievo ed è pesantemente tolto dai farmaci.

Se una persona non sente prima una esacerbazione della malattia, allora è già informato che la causa della comparsa di tutti i sintomi è l'infiammazione del pancreas, che ha i suoi sintomi.

Quando c'è dolore all'addome di fenomeni dispeptici, è consigliabile sottoporsi ad un esame iniziale con un medico che prescriverà il trattamento e dirà cosa fare.

Con forte dolore e incapacità di eliminare il vomito, è necessario chiamare un'ambulanza, immediatamente.

L'equipaggio dell'ambulanza porterà una persona nell'unità di terapia intensiva, poiché è necessaria la correzione del metabolismo dell'acqua-elettrolita, ed è possibile farlo normalmente in un ospedale. Queste condizioni sono pericolose per la vita umana, quindi è severamente vietato posticipare una visita a un medico.

Esiste un'alta probabilità che una esacerbazione della pancreatite porti a una disfunzione pancreatica parziale, che successivamente richiederà un intervento chirurgico.

Se i sintomi sono scarsamente espressi, ad esempio, se una esacerbazione della pancreatite si rivela dolorante dolore acuto, aumento della frequenza delle feci, nausea, - è possibile attendere fino al mattino per contattare la clinica locale.

Molte persone hanno paura dei medici e di possibili disagi, quindi non avere fretta di iniziare il trattamento, che è un grosso errore. Nel tempo, la distruzione del pancreas e la sostituzione dei tessuti grassi o connettivi progrediscono più rapidamente.

Questo interromperà il processo digestivo e può portare al diabete mellito.

trattamento

Di regola, l'esacerbazione della pancreatite cronica non dura più di una settimana. Questa fase non rappresenta una seria minaccia per la vita del paziente e non porta a un'interruzione totale del corpo, ma i suoi sintomi e sintomi impediscono a una persona di condurre una vita piena.

Prima di tutto, è necessario determinare lo scopo del trattamento nella fase acuta della pancreatite cronica:

  1. Per fermare sensazioni dolorose;
  2. Ripristina il volume del fluido nel corpo;
  3. Ridurre il carico sul pancreas, questo fermerà il peggioramento della situazione.

Al primo riferimento al medico, al paziente vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei. Di regola, i farmaci riducono la sindrome infiammatoria pronunciata.

Il paracetamolo è molto comune, ha un leggero effetto negativo sulla mucosa gastrica. Il paracetamolo non deve essere assunto se c'è una patologia epatica. Non dobbiamo dimenticare che la medicina ha un effetto epatotossico.

Se il dolore non va via con l'aiuto di questi mezzi, il paziente ha bisogno della prescrizione di analgesici narcotici. Di solito, è tramadol.

Altri farmaci per fermare la sindrome del dolore sono:

  • Enzimi del pancreas: Creonte e Pangrolo;
  • antispastici: papaverina e drottera;
  • inibitori della pompa protonica: rabeprazolo, lansoprazolo.

Per ripristinare il bilancio idrico-elettrolitico, il paziente viene iniettato per via endovenosa con una soluzione fisiologica: glucosio al 5% o cloruro di sodio allo 0,9%.

L'ipovolemia espressa richiede la nomina di soluzioni colloidali, cioè gelatina o reopoliglicina. Quando il sanguinamento mostra trasfusione di sangue intero o l'introduzione di massa di eritrociti.

Per alleviare il pancreas, è necessario adottare le seguenti misure:

  • una dieta con una restrizione di grasso o digiuno per diversi giorni;
  • completo rifiuto dal fumo e dall'alcool;
  • l'uso dell'octreotide - un farmaco - un analogo della somatostatina, un ormone del pancreas.

Misure preventive

L'esacerbazione è una delle caratteristiche della pancreatite cronica. Il paziente deve assicurarsi che la riacutizzazione avvenga il più raramente possibile. Risultato perfetto: non più di una volta in pochi anni.

Che cosa hai bisogno di fare per questo? È importante monitorare attentamente la dieta quotidiana, abbandonare completamente le bevande alcoliche e il fumo.

Inoltre, la modalità di alimentazione frazionale è efficace. In questo caso, i sintomi e i segni del problema non si manifestano a lungo. Ideale è la scelta del menu 5 tavoli per una settimana.

Se la causa dell'infiammazione pancreatica è la patologia di organi o sistemi, le misure di trattamento devono essere prese il prima possibile.

Per prevenire un'esacerbazione della pancreatite cronica, è necessario:

  • limitare l'apporto calorico, prevenire l'aumento di peso;
  • limitare rigorosamente i grassi nella dieta;
  • spesso e in modo frazionario;
  • Non essere presente al tavolo, accompagnato da un'abbondanza di alcol e cibo;
  • Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, consultare un medico.

Cosa fare in caso di esacerbazione della pancreatite

La pancreatite non porta un piccolo problema a una persona che ha questa diagnosi. Nel corso cronico, devi sempre seguire una dieta e assumere farmaci. Un peggioramento della malattia richiede un intervento medico immediato. Che cosa è la celiachia letto in questa pagina

L'esacerbazione della pancreatite può essere causata dallo stress

Cause di esacerbazione

Esacerbazioni di pancreatite possono verificarsi per motivi di:

  1. Cibo sbagliato:
    • eccesso di cibo
    • Inosservanza della dieta
    • Nutrizione irregolare, digiuno
  2. Esperienze nervose, stress.

Quanto dura la riacutizzazione?

L'esacerbazione della pancreatite cronica, in media, dura circa una settimana. In alcuni casi questa malattia sfocia in pancreatite ricorrente e può durare per anni. Il pancreas viene ripristinato molto lentamente, quindi è necessario seguire la dieta e prendere gli enzimi, per osservare tutte le raccomandazioni del medico. Sulle cause di pancreatite è disponibile qui: http://jeludokzone.ru/podzheludochnaya-zheleza/bolezni-pz/pankreatit/obzor-prichin-razvitiya-pankreatita.html

sintomi

I primi segni di esacerbazione della pancreatite:

  • dolore addominale dando nella parte posteriore
  • sapore amaro
  • vomito di bile
  • feci frequenti, liquido con una miscela di grassi

In questa situazione, non è necessario impegnarsi in auto-trattamento, l'ospedalizzazione urgente aiuterà a far fronte alla esacerbazione.

Trascurare il trattamento ospedaliero o l'assunzione di farmaci prescritti provoca danni irreparabili al tessuto ghiandolare, complicando l'ulteriore decorso della malattia e il suo trattamento.

Esacerbazione durante la gravidanza

La pancreatite cronica, di per sé, ad eccezione della forma acuta del flusso, non è una controindicazione al concepimento e alla produzione di frutti. Con una malattia come la pancreatite, dovresti pianificare una gravidanza per un periodo di remissione persistente e non dimenticare di stare a dieta. Tuttavia, anche con una stretta aderenza alla dieta e alle raccomandazioni del medico, potrebbe esserci una esacerbazione della malattia. Leggi per quanto tempo dura l'attacco di pancreatite e come alleviare il dolore.

L'automedicazione è inaccettabile durante la gravidanza. Se sono presenti sintomi che causano disagio, è necessario consultare immediatamente un medico. I sintomi dello stesso aggravamento della pancreatite in una donna incinta sono simili ai segni standard negli adulti.

Cosa devo fare se sono esacerbato?

Con l'esacerbazione della pancreatite, è importante fermare il dolore. E per incarnare diversi cambiamenti nel tuo modo di vivere al fine di prevenire il ripetersi delle recidive:

  • È necessario modificare la dieta per il più parsimonioso, mangiare porridge, zuppe povere di grassi, frutta cotta, manzo dietetico.
  • Rompi il cibo in porzioni più piccole e mangia un po 'più spesso.
  • Applicare freddo all'ipocondrio sinistro

A portata di mano devono necessariamente essere antispastici e preparati enzimatici.

Se non sei ancora stato nominato, consulta sempre un gastroenterologo.

Se c'è una esacerbazione della pancreatite cronica, interrompere immediatamente l'irritazione del tratto digestivo, i primi due giorni per escludere la nutrizione.

  • Bevi acqua minerale senza gas o brodo non zuccherato di rosa selvatica.
  • Il terzo giorno è possibile introdurre zuppe di gelatina e di muco, porridge nella dieta.
  • Escludere il cibo duro per una settimana o anche due.

Con una esacerbazione della pancreatite cronica, il trattamento ospedaliero è raccomandato per il sollievo dal dolore. Prescrivere antispastici e farmaci che riducono la secrezione gastrica.

Trattamento nella fase acuta

Con un tale ciclo di pancreatite dovrebbe essere nominato trattamento ospedaliero, riposo a letto per almeno due giorni. Si può fare con la dieta n. 5p, o nominare una fame con una bevanda abbondante. In futuro, i pasti frazionari sono prescritti fino a 6 volte al giorno in piccole quantità. Che cosa è la pancreatite reattiva è disponibile qui: http://jeludokzone.ru/podzheludochnaya-zheleza/bolezni-pz/pankreatit/reaktivnyj-pankreatit-simptomy-lechenie-i-dieta.html

Dal menu, minestre e cereali magri sono ammessi, zuppe vegetariane e porridge sull'acqua.

Prima di tutto, è necessario fermare il dolore (sono prescritti spasmolitici e analgesici) e creare un riposo funzionale per lo stomaco (per fornire una bevanda alcalina abbondante).

Farmaci per esacerbazione di pancreatite:

  • Anche nel corso del trattamento è l'inibizione delle proteasi e della chinina, i farmaci vengono iniettati per via endovenosa.
  • In futuro, è necessario eliminare l'edema pancreatico, sono prescritti i diuretici.
  • Quindi si dovrebbe ripristinare la microcircolazione vascolare con eparina e antiaggreganti. La correzione di un'insufficienza esocrina è spesa per mezzo di preparazioni di polyenzymes.
  • Nel caso di un concomitante processo infiammatorio, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori e antibiotici.

La nutrizione dietetica nella pancreatite è la base per la remissione

Durante l'esacerbazione di trattamento domestico pancreatite è inaccettabile, dal momento che il 10% dei casi, la malattia è trattata da un intervento chirurgico per la diagnosi di organico izmenneny stomaco.

Agenti anti-infiammatori che sono accettabili per l'ammissione durante esacerbazione:

Su una foto di un tablet Pancreatinum

Dieta con esacerbazione

Poiché questa malattia è soggetta a trattamento ospedaliero, una dieta per esacerbazione della pancreatite cronica è prescritta da un medico. Il menu di questa dieta è chiamato tabella numero 5p. I primi due giorni di cibo sono esclusi, consigliato bere abbondante - acque minerali come "Borjomi". In futuro, la graduale espansione del tavolo con piatti parsimoniosi.

Tutto ciò che può essere mangiato con esacerbazione della pancreatite è raccomandato per l'uso quotidiano dei pazienti. Questi piatti saranno utili solo per la normalizzazione della digestione. Bere con esacerbazione di pancreatite dovrebbe essere acqua minerale alcalina, gelatina e brodo di rosa canina.

video

Guarda un video su come trattare un attacco di pancreatite:

L'esacerbazione della pancreatite può essere scatenata sia dalla malnutrizione che dallo stress psicologico. Informazioni sulle cause dello sviluppo della pancreatite nei bambini leggere in questa pagina

Freddo, fame e pace: cosa fare quando esacerbare la pancreatite

Negli ultimi 30 anni, l'incidenza di questa malattia è raddoppiata e molte persone si rivolgono ai medici dopo le vacanze. Per indovinare, circa.

Chiuso e pericoloso

Il pancreas svolge diverse funzioni nel corpo. Uno di questi è la produzione di enzimi digestivi che abbattono proteine, grassi e carboidrati, che derivano dal cibo. Inizialmente, sono inattivi, iniziano a svolgere i loro compiti solo quando passano attraverso il dotto del pancreas ed entrano nel duodeno. Questo è normale Se il condotto è bloccato per qualche motivo, gli enzimi rimangono bloccati all'interno della ghiandola. Prima o poi diventano più attivi e iniziano a digerire - ma non il cibo, ma le cellule pancreatiche. L'infiammazione si sviluppa, una parte della ghiandola viene distrutta e al suo posto si forma il tessuto connettivo.

Questa infiammazione è la pancreatite. Può essere acuto o cronico. Nel primo caso, la morte del tessuto è "una tantum" e viene osservata per un periodo relativamente breve. Nel secondo - il ferro viene distrutto lentamente, ma per molto tempo.

Entrambe le varianti dello sviluppo degli eventi sono piene di serie complicazioni. Nessun altro corpo è in grado di assumere il pancreas, quindi la morte del suo tessuto (necrosi pancreatica) è una perdita irreparabile per il corpo.

Le conseguenze della pancreatite acuta sono direttamente correlate all'entità del danno. Fondamentalmente, è piccolo - la maggior parte delle persone ha un'infiammazione in forma lieve. Ma ci sono anche casi in cui muore quasi tutta la ghiandola. Con la vita sono incompatibili.

La funzione più importante del pancreas è la produzione di insulina, necessaria per controllare il livello di zucchero nel sangue. Il minor numero di cellule coinvolte nella sua produzione, maggiore è il rischio di diabete. È spesso osservato negli ultimi stadi della pancreatite cronica. Un'altra formidabile complicazione è il cancro del pancreas: una delle malattie oncologiche più aggressive, che la medicina moderna è praticamente incapace di curare.

Volti della malattia

In corso acuto, la pancreatite non è notata, tuttavia, è difficile. Grave dolore nella parte superiore dell'addome, dando alla schiena (tale dolore è chiamato cingolo), vomito che non porta sollievo, palpitazioni cardiache sono tutti sintomi di infiammazione che ha avuto inizio nel pancreas. Se la pancreatite acuta dà complicazioni, il 3-5 ° giorno dopo l'inizio della malattia, la temperatura può aumentare. Ma prima di questo momento è meglio non sopravvivere e anche alle prime manifestazioni della malattia, consultare un medico. Dopotutto, se la riacutizzazione si verifica in forma moderata o grave, può terminare con suppurazione e persino con peritonite.

I sintomi della pancreatite cronica sono meno evidenti. Dopo 30-40 minuti dopo aver mangiato, possono verificarsi dolore all'addome, lieve nausea e ridotta capacità di lavoro. Le persone spesso perdono peso, anche se mangiano abbastanza e con appetito. Sono tormentati da flatulenza e diarrea. Tuttavia, la pancreatite cronica a volte si manifesta senza sintomi, in modo che la persona ne sia a conoscenza solo in caso di esacerbazione. Differisce poco dalle manifestazioni della varietà acuta della malattia.

Se tu o qualcuno della tua famiglia ha iniziato un simile attacco, chiama immediatamente un'ambulanza. Mentre sta arrivando, sdraiati, cerca di rilassare i muscoli addominali e applica una bottiglia d'acqua calda sul punto dolente. Gli anestetici non possono essere presi - questo lubrificerà solo il quadro clinico. È anche vietato mangiare o bere acqua.

Tuttavia, questo non significa che tu possa trattare da solo la pancreatite acuta. Il trattamento deve essere effettuato in un ospedale. È necessario che il medico controlli la tua condizione in tempo per notare le complicazioni. Inoltre, è il medico che deve prescrivere farmaci che aiutano ad alleviare l'attacco. Questi sono antidolorifici e antispastici, preparati enzimatici e antiacidi. Con la minaccia di suppurazione, vengono usati antibiotici. Con ascesso pancreatico ed estesa necrosi pancreatica, è necessario un intervento chirurgico. L'operazione può essere sia cavitaria che laparoscopica, tutto dipende dalle condizioni e dalle indicazioni del paziente.

Da dove viene?

La causa della pancreatite può essere un difetto congenito nel pancreas, alcune malattie autoimmuni o l'assunzione di alcuni farmaci. Per provocare la malattia può un certo numero di infezioni, epatite B o parotite. Ma il più delle volte l'infiammazione del pancreas è causata dall'abuso di alcol.

L'alcol stesso agisce male sulle cellule della ghiandola, causandone il danno. In risposta a "un bicchiere-altro", aumenta la concentrazione di enzimi nel succo digestivo. Sulle condotte, si muove più lentamente e quindi può iniziare ad agire senza raggiungere la sua destinazione. Inoltre, l'alcol provoca uno spasmo dello sfintere situato tra il pancreas e il duodeno. Normalmente, deve passare gli enzimi nell'intestino, ma bloccare l'uscita dal cibo digeribile. Dopo l'abuso di alcol non può aprire in tempo, bloccando il succo digestivo nei condotti.

Gli scienziati hanno calcolato che per "guadagnare" la pancreatite, una persona deve consumare 150 grammi di alcol al giorno per 10 anni in termini di alcol puro. Questo è 375 grammi di vodka, circa 1 litro di vino o 3 litri di birra. È molto. Tuttavia, non dimentichiamo: questi sono dati medi. Per molti, la reazione si verifica più rapidamente. Qualcuno "abusa" solo poche volte per provocare un attacco.

La combinazione più pericolosa di alcol con cibo grasso, acuto, salato. Ecco perché il numero massimo di riacutizzazioni avviene dopo le vacanze, quando ci appoggiamo all'alcool e alle prelibatezze. Tale cibo è pericoloso di per sé: è con il crescente consumo di cibi grassi che i medici associano che l'incidenza della pancreatite è in costante aumento negli ultimi anni.

Un'altra causa dell'attacco potrebbe essere la colelitiasi. Se disegni il dotto biliare e il dotto pancreatico, assomiglieranno all'immagine dei fiumi su una mappa geografica. Entrambe le "insenature" fluiscono contemporaneamente nel "mare": il duodeno. In una piccola area di fronte, si "uniscono" insieme formando un canale comune. Se una pietra passa attraverso il dotto biliare, entrando in questa parte, può bloccare la "porta" e nel pancreas, causando così la stagnazione degli enzimi.

Per evitare la sfortuna

Consumo di alcool raro e moderato, dieta sana, attività fisica: basta a mantenere sano il pancreas. E ancora: non voglio ammalarti - smetti di fumare. In altre condizioni uguali, la pancreatite in coloro che fumano molto avviene circa 5 anni prima rispetto ai non fumatori. E il rischio di sviluppare neoplasie nel pancreas nei fumatori è 2-3 volte superiore.

Il rispetto di tutte queste regole è necessario nel caso in cui l'attacco sia già avvenuto. Dopo che è stato rimosso, tutto il resto dovrà aggiungere una dieta. Dalla dieta è necessario escludere tutti i brodi grassi, fritti, caldi, ricchi, prodotti affumicati, soda e alcol. Anche per un po 'dovrai rinunciare a sale, latte, zucchero nella sua forma pura, miele e marmellata. Da verdure, cavoli, legumi, spinaci e rafano sono proibiti. Ma le zuppe e purè di patate da altre verdure sono solo i benvenuti. Carne e pesce dovrebbero essere varietà a basso contenuto di grassi: manzo magro, filetto di pollo, tacchino, lucioperca, carpa. Le verdure possono essere mangiate solo bollite o cotte al vapore e preferibilmente pulite. Frutta - al forno, sotto forma di gelatina o composta. Un componente importante della dieta dovrebbe essere il porridge ben bollito, per esempio, grano saraceno o farina d'avena. I prodotti a base di latte acido sono consentiti, ma non dovrebbero essere troppo acidi. Devi sederti al tavolo spesso, mangiare un po '. Tutte queste regole aiuteranno ad evitare attacchi ripetuti e mantenere la salute.

Esacerbazione della pancreatite: sintomi e trattamento

La pancreatite cronica, come molte altre malattie, ha la proprietà di aggravarsi di volta in volta sotto l'influenza di vari fattori. I praticanti sanno che spesso la malattia procede ondulando, cioè un flusso calmo durante i periodi di remissione è sostituito da esacerbazioni. Cosa fare con una esacerbazione della pancreatite, ogni persona che ha un'infiammazione cronica dovrebbe sapere.

Forme di pancreatite

Una delle funzioni del pancreas è iniettare enzimi nell'intestino che aiutano a digerire il cibo. Queste sostanze passano attraverso i condotti e vengono attivate direttamente nel duodeno. Con i dotti ostruiti, non c'è nessun posto dove andare agli enzimi, si accumulano nel ferro stesso e iniziano a corroderlo. C'è una forma acuta di pancreatite.

Per lo sviluppo della pancreatite di una forma cronica, è sufficiente non prestare adeguata attenzione alla salute, e quindi dopo un certo tempo si scopre che il pancreas non può svolgere le sue funzioni qualitativamente.

Il tessuto di lavoro della ghiandola muore gradualmente, ogni anno la persona peggiora. Poiché gli enzimi non sono prodotti a sufficienza, il tratto gastrointestinale inizia a funzionare male nel tempo. Ciò minaccia l'insorgere di ulcere duodenali. La pancreatite cronica praticamente non si fa sentire, e la salute del paziente peggiora. Di volta in volta ci sono esacerbazioni

Le forme di esacerbazione della pancreatite sono leggere, medie e pesanti. Se il pancreas ha sofferto di piccoli difetti, allora funziona, ma con intensità ridotta. Se c'è una morte del tessuto locale, si sviluppa la pancreatonecrosi. È spaventato sia dalla distruzione della ghiandola, sia dall'infiammazione della cavità addominale, cioè della peritonite mortale.

Sintomi di esacerbazione

Le forme croniche e acute hanno sintomi completamente diversi. Le sensazioni dolorose che si verificano durante l'esacerbazione sono insopportabili. Questa condizione è chiamata colica pancreatica. Una persona dovrebbe essere a letto.

Il dolore sembra essere una cintura, copre il corpo, dà alla porzione sub-costola e alla scapola sinistra.

Il sintomo di esacerbazione della pancreatite cronica sarà la nausea e il vomito atroce della bile, è amaro in bocca, le mescolanze grasse sono visibili nelle feci liquide. C'è anche una violazione del livello di glucosio nel sangue: è significativamente aumentato. Questo minaccia il diabete secondario. Il dolore e il vomito non scompaiono anche dopo l'assunzione di farmaci.

Perché si verifica un attacco?

Il decorso cronico della malattia può cambiare acuto per una serie di motivi. Spesso questo è dovuto all'uso di bevande alcoliche, che hanno un effetto dannoso sul pancreas, ma ci sono altre circostanze:

  • grande sforzo fisico;
  • dieta scorretta, sostituzione frazionale 5-6 volte con pasti malsani;
  • non conformità con i requisiti dietetici;
  • somministrazione non sistematica di farmaci;
  • violazione del regime di bere - un giorno dovrebbe bere fino a 2-2,5 litri.

A tutti coloro che soffrono di pancreatite, in qualsiasi forma si verifichi, è necessario capire che l'alcol sul pancreas agisce come un forte veleno, distruggendolo e minando la salute già non molto buona di una persona.

Durata dei sequestri

A seconda di come progredisce il decorso della malattia, gli attacchi possono continuare in modo molto diverso nella durata. Dal verificarsi di un attacco fino alla fine, possono essere necessarie fino a due ore e due giorni o anche un'intera settimana. Questo dipenderà da:

  • altre malattie che sono presenti nell'uomo;
  • Intensità di attacco;
  • la causa che ha innescato l'attacco.

Un dolore acuto o opaco, costante o transitorio - è necessario l'aiuto del medico.

Il lieve dolore non dovrebbe rallegrarsi, poiché potrebbe indicare una significativa necrosi della ghiandola e la morte delle cellule nervose, che segnalano i processi distruttivi.

Cosa fare se si ha una esacerbazione della pancreatite cronica

È impossibile essere trattati a casa con una malattia così grave. È necessario rivolgersi agli specialisti.

L'esacerbazione della pancreatite non va da sola. In connessione con quelle conseguenze catastrofiche che possono verificarsi, è almeno irragionevole non chiedere assistenza qualificata.

Naturalmente, mentre arriva l'ambulanza, è necessario prendere alcune misure, ma non sarà possibile evitare il trattamento farmacologico. Ma alcune semplici regole che faciliteranno la sofferenza di una persona prima che venga esaminata e consultata da un medico, è necessario saperlo. Quindi, l'aggravamento colto di sorpresa. Cosa dovrei fare?

freddo

La prima cosa da fare quando esacerbare è di alleviare la sindrome del dolore. Gli anestetici dovrebbero essere evitati, poiché lubrificano il quadro e sarà difficile per il medico effettuare la diagnosi corretta.

Comprimere è fatto semplicemente. Se non c'è una speciale bottiglia di acqua calda per il ghiaccio, prendi la solita, versaci dell'acqua fredda e mettila nel congelatore. Il ghiaccio non dovrebbe formarsi nella bottiglia dell'acqua calda, ma il liquido dovrebbe essere lasciato raffreddare bene. Per 20 minuti applichiamo un impacco dal retro. Non puoi ripeterlo in meno di un'ora. Il freddo riduce il dolore e rallenta lo sviluppo dell'infiammazione.

Con una esacerbazione del pancreas, i medici si permettono di prendere misure di auto-aiuto non più che durante il giorno.

Lo specialista prescriverà inoltre farmaci mirati a rimuovere edema e dolore, neutralizzando gli enzimi che non trovano sbocco e distruggono il pancreas. Il più delle volte, un farmaco abbastanza ben prescritto. L'intervento chirurgico è raramente necessario e consiste nella rimozione del tessuto morto.

pace

Se il pancreas è esacerbato, il paziente sta sperimentando vomito e nausea debilitante. Pertanto, ha bisogno di riposo completo e riposo a letto. È necessario sdraiarsi a pancia in giù, tirando i gomiti e le ginocchia sotto di sé. Questo è quello che devi fare prima che arrivi l'ambulanza.

In caso di esacerbazione di pancreatite cronica, è necessario fornire frescura nella stanza. Se la temperatura non supera i 18 gradi, una persona si sentirà meglio.

dieta

Con pancreatite, come con altre malattie gastrointestinali (tratto gastrointestinale), è necessario osservare una dieta specifica, che indica chiaramente cosa si può mangiare esacerbando la pancreatite.

Nei primi giorni di una esacerbazione, non puoi mangiare nulla. Sembrerebbe, perché, perché il cibo digerisce lo stomaco? Non così semplice Quando un piccolo pezzo di cibo entra nello stomaco, il pancreas inizia a secernere enzimi per la sua elaborazione. Ma i canali non mancano loro. Ciò significa che gli enzimi rimangono nella ghiandola e lo irritano ancora di più. Pertanto, non puoi mangiare per tre giorni. A poco a poco beviamo acqua minerale alcalina, possiamo scaldare bolliti.

La nutrizione per pancreatite è regolata dalla dieta numero 5 e 5p. L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto esteso, ma le modalità di cottura sono limitate alla cottura, al vapore, alla cottura.

Benvenuti all'uso del brodo di rosa canina, erba di San Giovanni, achillea, menta piperita e assenzio. Aiutano a rimuovere il liquido dal corpo e ridurre il gonfiore. Tutte le bevande sono consumate senza zucchero. Invece, puoi mettere sostituti dello zucchero.

medicina

La prima cosa a cui la terapia è mirata nell'infiammazione è la rimozione del dolore e la riduzione al minimo del lavoro della ghiandola. L'assunzione di farmaci comprende un'intera gamma di farmaci:

  • anti-infiammatori;
  • antispasmodico;
  • antiacido;
  • enzimatica.

Inoltre inibito dalla pompa protonica - riducono la quantità di enzimi pancreatici rilasciati.

Per ripristinare la quantità di sostanze nutritive, i complessi vitaminici, comprese le vitamine A, B, E, K, D, sono attribuiti al paziente.

Trattamento e pronto soccorso in un ospedale

I gastroenterologi notano un aumento significativo delle malattie del tratto gastrointestinale. Non l'ultimo posto qui appartiene all'infiammazione del pancreas. Per rispondere alla domanda, come alleviare l'esacerbazione della pancreatite cronica, notiamo che non è possibile trattarsi autonomamente, anche se una persona sa come farlo. La malattia è insidiosa e, anche se il dolore si attenua, questo non è un segno che la riacutizzazione ha superato la posizione.

Il paziente si aspetta un riposo a letto per 2-3 giorni durante i quali è vietato mangiare. Dovrebbe assumere farmaci che consentano al pancreas di rilassarsi dalla produzione di enzimi. L'aiuto del medico consiste nel condurre attività diagnostiche approfondite e nel determinare il regime di trattamento.

Il trattamento di esacerbazione della pancreatite cronica dovrebbe sempre verificarsi in condizioni stazionarie. Una corretta diagnosi e medicinali prescritti individualmente aiuteranno a fermare l'attacco il più rapidamente possibile.

Secondo le statistiche, ogni decimo paziente con esacerbazione di pancreatite cronica deve subire un intervento chirurgico se vengono rilevati gravi cambiamenti nel funzionamento dell'organo. Il paziente stesso non può determinare la gravità della malattia e l'auto-somministrazione di farmaci minaccia la vita.

Spasmolitici e analgesici alleviano il dolore e lo spasmo. Contagocce assegnati Rabeprazole o Ranitidine, diuretici.

Quando l'esacerbazione della pancreatite cronica richiede il ripristino della microcircolazione vascolare. Questo può essere fatto con agenti antipiastrinici ed eparina. I preparati enzimatici, ad esempio Creonte, Pangrol, Panzinorm correggono la mancanza di secrezione. Se durante l'esame si riscontra un'infiammazione concomitante, sarà richiesto un ciclo di antibiotici.

Cosa fare se si ha un attacco di pancreatite acuta

Segni non ambigui di pancreatite acuta:

  • dolore da herpes zoster;
  • vomito di bile;
  • sapore amaro in bocca;
  • diarrea.

La malattia è ben studiata, le tecniche diagnostiche sono conosciute, gli schemi di trattamento sono sviluppati.

Con la pancreatite acuta, non puoi provare a sbarazzarti della malattia da solo. È necessario chiamare un'ambulanza e farsi curare in un ospedale.

Per sopravvivere fino a quando il paziente è nelle mani dei medici, è necessario dargli pace, applicare freddo alla schiena, non dare da mangiare. In periodi così difficili, puoi solo bere gradualmente acqua minerale senza gas o bollire a caldo. Il vomito disidrata notevolmente il corpo e un'attenta assunzione di liquidi aiuterà a ripristinare il bilancio idrico.

Il pericolo di pancreatite acuta è che i tessuti dell'organo, a seconda del decorso della malattia, possono estinguersi. Questo può accadere a ritmi diversi, ma il processo dovrebbe in ogni caso essere sotto la supervisione di un medico che, secondo le indicazioni, determina quale regime di trattamento deve essere applicato in un caso particolare.

Pancreatite cronica - cosa fare per prevenire le riacutizzazioni

Una persona a cui è stata diagnosticata questa malattia, per tutta la vita diventa in una certa misura il suo ostaggio.

Anche se i medici avvertono che la dieta dovrebbe essere rispettata per circa un anno, ma nessuno può garantire che questo è sufficiente e che il consumo di alcol, alcol consumato dall'alcol durante la festa festiva non porterà a infiammazione del pancreas. Pertanto, l'immagine della nutrizione e dello stile di vita deve essere adattata ai capricci della malattia.

  1. Una persona deve seguire una dieta frazionaria. Quindi, le diete № 5 e 5 п, verificate da decenni, insistono su cinque pasti al giorno in piccole porzioni. Chiunque non abbia l'opportunità di rispettare questo regime, dobbiamo ricordare che la probabilità di esacerbazione aumenta. Il contenuto calorico totale di una dieta giornaliera è di 2500 kcal. L'eccesso di cibo può influire negativamente sul decorso della malattia.
  2. A una pancreatite è impossibile prendere l'alcool, dolce, aerato, grasso. Al pancreas non piacciono molto questi piatti e bevande. Varie spezie sono anche proibite.
  3. La quantità di assunzione di liquidi non deve essere inferiore a 2 litri. Questo può essere un tè debole, gelatina, composte da vari frutti secchi, decotti alle erbe. I dolcificanti sono ammessi al posto dello zucchero.
  4. Le liste di cibi proibiti dalla dieta sono piuttosto grandi. Tuttavia, questo metodo di nutrizione diventa una necessità vitale.
  5. Un'efficace misura preventiva è la visita di un medico o di uno stretto gastroenterologo. Le visite dovrebbero essere effettuate ogni sei mesi.
  6. Trattamento di sanatorio, le procedure di fisioterapia rafforzano l'immunità e hanno un ottimo effetto sulla condizione del pancreas.

La pancreatite è una malattia complessa, seria, irta di gravi conseguenze. Tuttavia, l'attenzione alla propria salute e l'adempimento delle prescrizioni di un medico sono in grado di prolungare la vita piena di una persona.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco