Il pancreas fa male. Cosa dovrei fare? Trattamento delle malattie pancreatiche

Grave dolore nella regione epigastrica o nell'ipocondrio sinistro può indicare un processo patologico nel pancreas. In questo caso, sapendo cosa fare, se il pancreas fa male, aiuterà a sbarazzarsi del dolore e ripristinare la salute.

Pancreas - struttura e funzioni di base

I dolori al pancreas portano gravi angosce

Il pancreas è l'organo dell'apparato digerente situato dietro lo stomaco sulla parete posteriore dell'addome. Caratterizzato da una forma particolare, ha una testa, un corpo e una coda. La lunghezza del pancreas è 16-22 cm e pesa circa 80 g.

Il pancreas ha una struttura alveolare-tubulare. È diviso in lobuli grigio-rosati, ciascuno dei quali è costituito da tessuto ghiandolare e ha un proprio sistema di dotti escretori. Questi piccoli dotti escretori sono collegati in più grandi, che, a loro volta, sono combinati in un dotto escretore comune. Il dotto escretore totale corre lungo l'intera lunghezza dell'organo e si apre nel duodeno.

I lobuli della ghiandola sono formati da cellule che producono succo pancreatico, ricco di enzimi digestivi. Dai lobuli il segreto attraverso il condotto comune, che corre lungo l'intera ghiandola, entra nel duodeno. Tra i lobuli della ghiandola vi sono gruppi di cellule ghiandolari, i cosiddetti isolotti di Langerhans. Non ci sono accumuli di cellule in questi dotti, producono insulina e glucagone direttamente nel sangue. Il pancreas è una ghiandola di un tipo misto di secrezione, cioè esegue sia l'azione endocrina che quella esocrina:

  1. La funzione esocrina è partecipare alla digestione. Il ferro produce succo pancreatico e attraverso i condotti conduce al duodeno. Ogni giorno vengono prodotti 500-700 ml di succo, contenente nella sua composizione gli enzimi necessari per la digestione - amilasi, che promuove la trasformazione dell'amido in zucchero; tripsina e chimotripsina - enzimi responsabili della scissione della proteina; lipasi, responsabile della scissione del grasso, ecc. Quindi, il succo pancreatico è un importante succo digestivo necessario per digerire i costituenti organici del cibo.
  2. La funzione endocrina della ghiandola sta nel rilascio di glucagone e insulina, gli ormoni coinvolti nella regolazione del metabolismo dei carboidrati.

Il pancreas è in stretta correlazione con altri organi del tubo digerente. Qualsiasi processo patologico che lo riguarda ha un effetto negativo sulla digestione. Senza gli enzimi prodotti da esso, la normale scissione del cibo è impossibile, e senza glucagone e ormoni insulinici, la regolazione dei processi metabolici nel corpo è impossibile.

Malattie del pancreas - cause, sintomi, diagnosi

L'elenco delle malattie che possono interessare il pancreas è piuttosto esteso. La malattia più comune è la pancreatite acuta, che in assenza di un trattamento adeguato può svilupparsi in cronica. Raramente si verifica il cancro del pancreas.

Pancreatite acuta

La base della pancreatite acuta è il processo di auto-digestione del tessuto della ghiandola stessa. Normalmente, gli enzimi secreti dalla ghiandola sono in uno stato inattivo. Per attivare gli enzimi inattivi, c'è una quantità sufficiente di bile, che è presente nel lume del duodeno. Nella pancreatite acuta dovuta ad alcuni o altri motivi, l'attivazione prematura degli enzimi nella stessa ghiandola, e non nell'intestino, che porta a danneggiare i suoi tessuti.

Per pancreatite sono tali processi patologici come aumento della produzione di succo pancreatico, una violazione del suo deflusso, un cambiamento nella sua composizione chimica. Il più delle volte a sviluppare questa malattia contribuisce ad abusare di bevande contenenti alcol, abuso di grassi e fritti, lesioni traumatiche del pancreas, malattie degli organi dell'apparato digerente (fegato, vie biliari, duodeno), malattie del sistema vascolare.

Indipendentemente dal fattore provocatorio, lo sviluppo della pancreatite acuta si verifica allo stesso modo. Sotto l'azione aggressiva degli enzimi sui tessuti della ghiandola si sviluppa l'edema. Se la malattia è stata diagnosticata in modo tempestivo e è stata avviata un'adeguata terapia, l'edema passa senza complicazioni. Forme più gravi di patologia portano alla progressione dell'edema, alla compressione dei vasi che alimentano la ghiandola e alla formazione di focolai di necrosi. I focolai di necrosi possono essere piccoli o totali, quando tutti o quasi tutti i pancreas necrotici. L'attacco di pancreatite affilata, di regola, si sviluppa improvvisamente, dopo ingestione di cibo o alcool. Ai suoi sintomi principali dell'attacco includono:

  1. Forte dolore tremante nell'addome superiore. I primi 1-3 giorni di dolore sono forti, dopo di che diminuiscono e diventano noiosi, doloranti
  2. Nausea, vomito
  3. Febbre. Con pancreatite complicata accompagnata da suppurazione, la temperatura corporea può salire a 38-39 ° C
  4. Gonfiore dell'addome superiore, sensazione di scoppio, feci molli
  5. Riduzione della pressione sanguigna, palpitazioni, vertigini

La diagnosi di pancreatite acuta non è facile, soprattutto nelle prime fasi. È necessaria la diagnostica differenziale, che include sangue, urina, ecografia della cavità addominale, gastroscopia, radiografia addominale.

Pancreatite cronica

Pancreas fa male solo in caso di interruzione del lavoro

La pancreatite cronica è un'infiammazione cronica del pancreas. Può essere primario, secondario e concomitante, sviluppandosi sullo sfondo di altre malattie del tratto gastrointestinale. La forma cronica può non andare il trattamento della pancreatite acuta (50-70% dei casi), in cui le aree di necrosi stanno gradualmente trasformando in tessuto cicatriziale che sostituisce il tessuto sano, ma spesso pancreatite cronica si sviluppa a poco a poco sullo sfondo di colecistite cronica, colelitiasi, sotto l'influenza di gravi abusi e cibi grassi, alcolismo cronico, disturbi del sistema immunitario, ecc.

Con il progredire della malattia, vi è un ritardo nel rilascio di enzimi pancreatici, una deformazione grossolana dei dotti, la formazione di calcificazioni calcifiche nei tessuti della ghiandola e l'accumulo di succo pancreatico. Ciò porta inevitabilmente a una ridotta funzione pancreatica. Di conseguenza, la digestione viene disturbata, i meccanismi di produzione e l'assunzione di insulina nel sangue vengono disturbati. C'è una minaccia di sviluppare il diabete.

C'è una pancreatite cronica con dolori nella regione epigastrica, che si irradia a sinistra, meno spesso nell'ipocondrio destro, nella regione lombare. Il dolore è doloroso, dolente, si intensifica poche ore dopo aver mangiato e la notte. Il dolore è caratterizzato da un carattere costante, spesso dato sotto la scapola sinistra, nella clavicola sinistra. Il dolore può essere disturbato per diverse settimane e persino mesi, sporadico e aggravato da periodi. Nel periodo di esacerbazioni, i dolori acquisiscono il carattere del dolore nella forma acuta di pancreatite. Diventano fuoco di Sant'Antonio, accompagnato da vomito, gonfiore.

Appetite nella pancreatite cronica di solito non è influenzata o leggermente ridotto, ma a causa della paura innescare un nuovo attacco di dolore, molti pazienti si rifiutano di mangiare. Pertanto, molto spesso con questa malattia, vi è una forte perdita di peso.

La violazione della funzione esocrina della ghiandola comporta disturbi digestivi, che si manifesta con stitichezza, gonfiore. Tutto questo si osserva all'inizio della malattia, mentre la pancreatite progredisce, le feci diventano più fluide, aumenta la formazione di gas, si verifica la colica intestinale.
In assenza di trattamento, la pancreatite cronica può essere complicata dallo sviluppo di diabete mellito, ittero, ecc.

Cancro del pancreas

Il tumore al pancreas è una neoplasia maligna che si sviluppa dalle cellule del parenchima della stessa ghiandola. Questa è una patologia abbastanza rara, che spesso colpisce gli uomini. Nella maggior parte dei casi, il cancro viene diagnosticato negli ultimi stadi, quindi la prognosi della malattia è estremamente sfavorevole.
Le cause dello sviluppo della malattia non sono completamente comprese, ma è provato che il suo sviluppo provoca:

  • malattie (diabete, cisti, pancreatite cronica)
  • fumo e abuso di alcool
  • fattori alimentari (eccesso di grassi, cibi piccanti nella dieta)

Il quadro clinico del cancro del pancreas dipende dalla forma della patologia e dalla sua localizzazione. Un sintomo caratteristico è il dolore che deriva dalla crescita del tumore, dalla sua germinazione nel tessuto circostante e dalla compressione delle sue terminazioni nervose. Le sensazioni dolorose possono essere diverse: il dolore può essere pulsante, brusco o tagliente, tagliente, parossistico. Per i pazienti con una forma avanzata di cancro diagnosticata, la postura del "gancio" è tipica: il dolore acuto induce il paziente a sedersi, piegandosi, premendo il cuscino allo stomaco.

A causa del tumore in crescita, il dotto biliare comune, il dotto pancreatico, il lume del duodeno e la vena splenica si bloccano. Ciò porta all'evacuazione intempestiva e inadeguata della bile, a una maggiore pressione nel condotto, allo sviluppo di ittero di natura meccanica. La pelle acquisisce una tinta verdastra, si stacca, prude. Il lavoro del cuore, del fegato, dei reni viene interrotto, il sistema nervoso soffre, le condizioni del paziente peggiorano.

In connessione con la progressiva intossicazione del corpo ci sono sintomi come debolezza, letargia, apatia, febbre. A causa della digestione e dell'assorbimento, oltre alla diminuzione dell'appetito, c'è una forte perdita di peso.

La diagnosi del cancro del pancreas nelle prime fasi è difficile, nonostante la disponibilità di metodi diagnostici non invasivi. Il trattamento nella maggior parte dei casi viene eseguito con un metodo operativo. Una condizione obbligatoria per l'operazione è l'assenza di metastasi.

Pronto soccorso per il dolore al pancreas

Se vi è il sospetto che la causa del dolore addominale sia l'infiammazione del pancreas, è necessario cercare immediatamente un aiuto qualificato. Prima di consultare un medico, è possibile alleviare le condizioni del paziente svolgendo le seguenti attività:

  • Eliminare completamente l'assunzione di cibo per almeno 24 ore. Ciò ridurrà il carico sulla ghiandola, ridurrà la produzione di enzimi e allevierà il corpo.
  • Applicare freddo al luogo malato (ghiaccio, acqua calda con acqua fredda). Questo rallenterà lo sviluppo di edema nei tessuti del pancreas.
  • Fornire una bevanda abbondante (almeno 2 litri di liquidi al giorno). Si consiglia di bere acqua minerale alcalina non gassata. Ciò contribuirà a migliorare il deflusso della bile e del succo pancreatico.
  • È accettabile assumere farmaci che hanno un effetto antispasmodico, preferibilmente, per via intramuscolare. Questo è necessario per alleviare lo spasmo dello sfintere del dotto biliare principale e ripristinare la produzione del succo prodotto dalla ghiandola nel lume dell'intestino. Grazie a tali azioni, la probabilità del processo di auto-digestione del tessuto pancreatico diminuisce significativamente.
  • Eventuali altri medicinali e metodi di terapia dovrebbero essere prescritti solo da uno specialista.

Trattamento delle malattie pancreatiche

Gli attacchi di pancreatite devono essere trattati in modalità stazionaria

Il trattamento della pancreatite acuta è effettuato rigorosamente nel reparto chirurgico, i pazienti con malattia grave e con complicanze sono posti nell'unità di terapia intensiva. Il trattamento viene effettuato sia con metodi conservativi che chirurgici. Nella pancreatite cronica, la decisione sull'ospedalizzazione dipende dalla gravità dei sintomi. L'obiettivo principale della terapia è il sollievo dal dolore, il ripristino della funzione della ghiandola e la prevenzione delle complicanze.

Per eliminare il dolore, vengono usati i farmaci antidolorifici narcotici e non narcotici. La dose del farmaco da somministrare è selezionata dal medico curante in base alle condizioni del paziente. Allo stesso scopo è opportuno utilizzare con enzimi pancreatici sufficienti contenenti lipasi (Creonte Panzinorm) con applicazione simultanea di inibitori della pompa protonica (omeprazolo, pantoprazolo). Ciò consente di proteggere gli enzimi dalla distruzione sotto l'influenza del succo gastrico e garantire la pace fisiologica del pancreas.

Nella pancreatite acuta, così come nell'esacerbazione della forma cronica di patologia, viene utilizzata la terapia antimicrobica. Di solito vengono utilizzati antibiotici di un ampio spettro di azione (Ampicillina, Kefzol, Claforan, ecc.).

La fisioterapia è ampiamente utilizzata. Ha un effetto analgesico e anti-infiammatorio. Di regola, è prescritto durante la regressione di una riacutizzazione. Il più delle volte, l'elettroforesi viene somministrata con una soluzione di novocaina, correnti diadinamiche, succhi modulati sinusoidali. Un ruolo importante nel trattamento delle malattie del pancreas è dato a una dieta speciale. Senza una dieta terapeutica, è quasi impossibile curare un paziente.

Il principio principale della terapia dietetica in questo caso è l'uso del cibo, che risparmia gli organi del tubo digerente. Nei primi 2-3 giorni al paziente viene mostrata la fame, è consentito solo bere, mentre il volume giornaliero di liquido non è inferiore a 1,5 litri. Si raccomanda di bere acqua minerale alcalina non gassata, brodi di rosa canina, tè debole. Non appena le condizioni del paziente iniziano a migliorare, viene prima trasferito a una dieta limitata e quindi a una dieta a tutti gli effetti. Hai bisogno di piccole porzioni almeno 5-6 volte al giorno.

Dalla dieta si raccomanda di escludere alimenti che aumentano il carico sul pancreas. Questo pane fresco, dolci, frittelle fritto, pizza, carni grasse, prodotti a base di carne, salsicce, carni, brodi e zuppe grassi, burro, margarina, tè forte, caffè, bevande analcoliche. È necessario eliminare completamente l'alcol e limitare il fumo. In assenza dell'effetto del trattamento conservativo, viene eseguita una correzione chirurgica della malattia. I metodi chirurgici di trattamento sono anche usati nello sviluppo di complicanze, ad esempio se si è sviluppata la peritonite pancreatonecrosi (necrosi dei tessuti delle ghiandole), ecc.

In questo caso il lavaggio è effettuato fuori della cavità addominale (il lavaggio peritoneale), la rimozione della ghiandola tessuto distrutto, la rimozione della cistifellea, e altri. Transazioni Pancreas considerato molto difficile e purtroppo, accompagnato da un alto tasso di mortalità. Di norma, nessun dottore può prevedere con precisione il risultato di un'operazione, pertanto la chirurgia viene utilizzata solo come ultima risorsa. Dopo il recupero il paziente è sotto la supervisione del terapeuta. Diverse volte all'anno deve sottoporsi a un controllo regolare, la quantità necessaria di ricerche è stabilita dal medico in base alla gravità della malattia.

I pazienti dopo la malattia si raccomanda di aderire al regime di lavoro e di riposo, di astenersi da alcol e fumo. Con remissione persistente, è indicato il trattamento di sanatorio.

Pancreas, perché malfunzionamenti nel lavoro dirà video tematici:

Dolore al pancreas. Sintomi, cause e trattamento delle malattie del pancreas

Perfino sano, a prima vista, la gente può segnare il dolore nel pancreas. Questi sintomi dovrebbero avvisarti e diventare un'occasione per una visita da un medico. Dopo tutto, il pancreas è il collegamento più importante nel sistema digestivo del corpo.

Qual è il pancreas e perché è necessario?

Una persona non dovrebbe dimenticare che ha un pancreas. Il dolore, il cui trattamento è richiesto immediatamente, in nessun caso non può essere ignorato. La situazione è notevolmente complicata dal fatto che questo organismo ha un buon margine di sicurezza e per molto tempo non si fa sentire fino a quando non insorgono gravi problemi. Tuttavia, il pancreas svolge 2 importanti funzioni nel corpo:

  • La produzione di succo pancreatico, che entra nel duodeno. Contiene molti enzimi necessari che assicurano la digestione del cibo.
  • Produzione di insulina e glucagone. Questi ormoni sono coinvolti nel metabolismo dei carboidrati.

Le principali cause del dolore

Affinché un medico possa prescrivere un trattamento adeguato, deve determinare le cause del dolore nel pancreas. Indubbiamente, il problema principale sono le malattie dell'organo stesso, la cui lista è piuttosto ampia (ad esempio, pancreatite). Inoltre, ci sono un certo numero di cause indirette che possono portare alla comparsa di dolore nel pancreas, vale a dire:

  • Problemi con la digestione. Il pancreas è influenzato da alti livelli di grassi nel siero del sangue. Di conseguenza, il corpo inizia a produrre enzimi in modo più intenso, il che può causare sensazioni spiacevoli.
  • Fumare e bere alcolici. Questo porta ad una produzione intensiva di succo pancreatico, che distrugge i tessuti dell'organo stesso. Inoltre, le cattive abitudini possono causare una violazione dell'afflusso di sangue e lo sviluppo di fame di ossigeno del pancreas.
  • Malattie del fegato e della cistifellea, che portano alla rottura del processo digestivo, con conseguente bile è in contatto con i tessuti del pancreas, portando a irritazione e infiammazione.
  • L'assunzione di determinati farmaci può portare ad un aumento della produzione di enzimi, che influisce negativamente sulla condizione del pancreas e dell'intero apparato digerente.
  • Immunità indebolita. Il processo infiammatorio che si sviluppa nel corpo può diffondersi ad organi sani, incluso il pancreas.
  • Invecchiamento del corpo Con l'età, tutti gli organi si logorano, il che è spesso accompagnato da violazioni nel loro lavoro e da sensazioni dolorose.

Malattie del pancreas

Se soffre di dolore al pancreas, i sintomi possono indicare una serie di problemi nell'organo stesso. È possibile distinguere tali malattie di base:

  • La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. Di regola, è accompagnato da forti dolori costanti nella parte superiore dell'addome. Man mano che la malattia si sviluppa, le sensazioni possono migrare verso l'area posteriore o acquisire un carattere shingling. Dopo aver mangiato o bevuto alcol, così come in posizione supina, aumenta l'intensità delle sensazioni dolorose.
  • Le cisti e le pseudocisti possono essere congenite o acquisite. Accumulare liquidi, questa nuova crescita aumenta di dimensioni. Di conseguenza, c'è una spremitura dei tessuti e c'è dolore nel pancreas. I sintomi non possono essere ignorati, poiché possono verificarsi suppurazioni o sfondamenti.
  • Le formazioni maligne del pancreas non presentano sintomi gravi. Il dolore si verifica solo in una fase avanzata, localizzandosi nella parte centrale e sinistra dell'addome. Come con la pancreatite, quando si è sdraiati, aumentano le sensazioni spiacevoli.

Sintomi di malattie pancreatiche

Molti non prestano attenzione al dolore nel pancreas. I sintomi, tuttavia, possono essere la prova di gravi problemi con l'organo. Quindi, oltre al dolore, il processo infiammatorio nel pancreas è evidenziato da tali segni:

  • aumento della temperatura corporea;
  • sconvolgimento prolungato di feci;
  • particelle di cibo non digerito nelle feci;
  • forte perdita di peso;
  • gonfiore;
  • pallore e giallo della pelle;
  • impulso rapido;
  • sensazione di pesantezza nell'addome;
  • stomaco spasmodico, nausea e vomito;
  • disturbo del sonno;
  • una costante sensazione di fame, che non si ferma dopo aver mangiato;
  • minzione frequente.

La natura del dolore

Non tutti sanno come fa male il pancreas. Le sensazioni possono variare in modo significativo a seconda del grado di danno d'organo. Di norma, il dolore è permanente e non dipende dall'assunzione di cibo. Ma nelle prime fasi della malattia, può essere episodico. Anche con un lieve disagio, dovresti vedere il medico, perché nella fase avanzata è possibile sviluppare uno shock del dolore.

Localizzazione del dolore

È anche importante sapere dove fa male il pancreas. La localizzazione dipende da quale parte del corpo è interessata. Può essere lasciato, destro e medio epigastrio. Ci sono anche casi di irradiazione del dolore nella parte posteriore, che è dovuta a caratteristiche fisiologiche.

Aiuto a casa

Se sei preoccupato per il dolore al pancreas (questi sintomi sono abbastanza allarmanti), quindi non ritardare la visita dal medico. Se per qualche motivo non hai l'opportunità di farlo, puoi alleviare le condizioni a casa. È necessario essere guidati da tali regole:

  • Il paziente deve fornire una bevanda alcalina, che indebolirà in qualche modo il carico sul pancreas.
  • Se c'è un processo infiammatorio o qualsiasi malattia è aggravata, l'appetito di una persona diminuisce drasticamente. Non dargli da mangiare con la forza. È meglio rinunciare al cibo per qualche giorno o limitare il suo consumo.
  • La mancanza di appetito porta spesso a una riluttanza a bere. Tuttavia, il paziente beneficerà di un decotto di dogrose, che preverrà la disidratazione e saturerà il corpo con vitamine.
  • Un impacco freddo può essere applicato al punto dolente, che allevierà in qualche modo lo spasmo.
  • Significativamente, è possibile alleviare la condizione se si sdraia su un fianco, con le gambe piegate al petto (la cosiddetta postura dell'embrione). Ma questa è una misura temporanea, poiché quando il corpo ritorna nella sua posizione normale, il dolore ritorna.

Pancreas: dolore, trattamento

Sfortunatamente, molte persone prendono sul serio la loro salute, credendo ingenuamente che i sintomi spiacevoli passeranno da soli. Tuttavia, se noti come fa male il pancreas, non rimandare la visita dal medico. A seconda della diagnosi e della gravità della malattia, è possibile applicare tali metodi di trattamento:

  • Intervento chirurgico In tal modo è ricorso allo sviluppo di gravi complicazioni. Ha lo scopo di risciacquare la cavità addominale o rimuovere parti danneggiate del corpo. Va notato che tali operazioni sono piuttosto complesse e sono accompagnate da un alto grado di rischio, e quindi i medici si concentrano su metodi conservativi.
  • Trattamento farmacologico A seconda dei sintomi e dei risultati dei test, il medico determina cosa si può fare con il dolore nel pancreas. La terapia ha lo scopo di alleviare l'infiammazione, eliminando i sintomi spiacevoli e ripristinando le funzioni del corpo.
  • Fisioterapia. Le procedure terapeutiche possono ridurre il dolore e anche alleviare l'infiammazione. Tali misure sono possibili nella fase di regressione. La procedura più comune è l'elettroforesi con novocaina, così come le correnti modulate e diadinamiche.

Preparati per il dolore al pancreas

Un sintomo sgradevole è il dolore al pancreas. Come alleviare il dolore? La scelta del farmaco dipende in larga misura dal grado di sviluppo della patologia. Quindi, a volte, ci sono abbastanza droghe tradizionali come "No-Shpa", ea volte bisogna ricorrere a sostanze stupefacenti (ad esempio "Morphine"). Certamente, il trattamento sintomatico non è abbastanza. Eliminando il disagio, non si elimina la causa.

Dieta per il dolore al pancreas

Grave disagio è causato dal dolore al pancreas. Cosa dovrei fare? Prima di tutto, è necessario rivedere radicalmente i principi della vostra dieta. Quindi, i primi tre giorni dopo l'esacerbazione dei sintomi vale la pena non mangiare. Solo un consumo abbondante è consentito nel volume di almeno un litro e mezzo al giorno. Può essere acqua minerale non gassata (preferibilmente alcalina), tè sfuso e brodo di rosa canina. Non appena la condizione inizia a migliorare, vale la pena passare a una dieta dietetica.

  • prodotti a base di latte fermentato;
  • pappe bollite nel latte vaccino;
  • omelette al vapore;
  • purea di patate schiacciate;
  • pesce magro;
  • carne bianca;
  • frutta e verdura in qualsiasi forma (fresca, al forno o bollita);
  • oli vegetali raffinati (ma non più di 20 grammi al giorno);
  • uova alla coque

Come puoi vedere, l'elenco dei prodotti consigliati non è così ampio. Ma la lista dei cibi vietati è molto più grande. Alimenti grassi categoricamente controindicati, che costringono il pancreas a lavorare intensamente. Rifiuta un tale pasto:

  • pane fresco;
  • prodotti di farina;
  • cibo fritto;
  • carne e pesce grassi;
  • prodotti a base di carne;
  • prodotti a base di salsiccia;
  • ricchi brodi di carne e zuppe a base di loro;
  • burro e margarina;
  • prodotti affumicati;
  • caffè e tè forti;
  • bevande gassate dolci;
  • funghi;
  • cibo in scatola;
  • caviale di pesce;
  • le banane;
  • uve;
  • cioccolato e altri dolci.

I pazienti con malattie pancreatiche dovrebbero smettere di fumare e bere alcolici (almeno per il periodo della dieta). Il ritorno ad una dieta normale dovrebbe essere graduale. Tuttavia, i prodotti dannosi presenti nel menu dovrebbero essere un'eccezione rara, non una regola.

conclusione

Sfortunatamente, le persone non prendono sempre sul serio il problema del dolore nel pancreas. Cosa dovrei fare? Questo problema non può essere risolto in modo indipendente. Solo la persona giusta può prendere la decisione giusta. Quando ti rivolgi al dottore in tempo, puoi risolvere il problema in modo rapido e indolore, senza portare la situazione all'intervento chirurgico.

Cosa succede se il pancreas fa male?

Il dolore nel pancreas è di solito un sintomo di varie malattie del tratto gastrointestinale. Sono associati con una dieta scorretta per un lungo periodo, l'abuso di bevande alcoliche, diete severe o di fame.

I dolori compaiono nell'area sotto le costole, nella parte posteriore, di solito sul lato destro. È questa localizzazione che indica l'infiammazione dei tessuti pancreatici.

Come alleviare il dolore nel pancreas a casa? Perché sorge? Come trattare le malattie concomitanti?

Struttura e ruolo del pancreas

Il ferro consiste di:

Nella fase iniziale, si verifica l'infiammazione delle estremità del pancreas. Il processo di infiammazione del pancreas è la pancreatite. Di solito, il dolore in questa zona è associato a questa malattia.

Il pancreas produce enzimi responsabili della digestione dello stomaco di grassi, carboidrati, proteine. Produce insulina, che è responsabile per il livello di zucchero nel sangue. Le malattie del pancreas sono riferite a un gruppo pericoloso.

Riconoscere la malattia è difficile, i segni sono simili. La sindrome del dolore si verifica nella parte superiore dell'addome, può essere amplificata, copre l'intera cavità addominale. Agli attacchi il dolore cederà in una schiena, sotto una scapola. Per evitare esacerbazioni, evitare di assumere alcol, cibi grassi e piccanti.

Cause del dolore

Le principali ragioni del disagio nel pancreas includono:

  • nutrizione squilibrata, inosservanza dei valori ammissibili di grassi, carboidrati;
  • abuso di alcol;
  • Malattie gastrointestinali;
  • assunzione anormale o eccessiva di antibiotici o di farmaci ormonali;
  • disordini metabolici;
  • fattore ereditario;
  • infiammazione (pancreatite).

La pancreatite è una causa comune di sindrome del dolore nel pancreas. Sintomi della malattia:

  • la temperatura sale bruscamente;
  • c'è gonfiore;
  • la sclera dell'occhio diventa gialla;
  • il peso corporeo diminuisce;
  • quando la palpazione fa male le pareti della regione addominale;
  • un sacco di grasso nel movimento intestinale;
  • diarrea;
  • l'impulso diventa più veloce;
  • nausea, vomito;
  • sapore sgradevole in bocca

Con la forma grave la pancreatite può portare a disidratazione, abbassamento della pressione sanguigna, indebolimento, esaurimento. Il dolore può anche verificarsi a causa della patologia della cistifellea.

trattamento

Cosa succede se il pancreas fa male? È necessario rivolgersi al gastroenterologo che metterà la diagnosi e scriverà un trattamento efficace.

Se vai immediatamente dal medico non c'è possibilità, prima devi assicurarti che sia il pancreas a far male. Abbastanza spesso, se a una persona viene diagnosticata una pancreatite cronica, egli cancella tutti i suoi dolori per questa malattia.

Ma ci sono diverse ragioni:

  1. Malattia di calcoli biliari, discinesia del dotto biliare, infiammazione della cistifellea. La pancreatite cronica in un terzo dei casi si verifica in uno sfondo di problemi con le vie biliari o colecisti. Questi organi spesso fanno male dopo aver mangiato cibi grassi.
  2. Ulcere allo stomaco, duodeno. Il duodeno si trova vicino al pancreas e talvolta sono necessari numerosi studi per determinare l'esatta patologia.
  3. Infezione intestinale. L'infiammazione del pancreas è spesso accompagnata da una violazione della sua funzione escretoria, è la causa di un disturbo intestinale. Ma la diarrea, la flatulenza, il dolore addominale causano anche un'infezione intestinale, che aumenta la temperatura.

Se il pancreas fa davvero male, il dolore può essere acuto o doloroso, ma permanente, può torturare per ore. Il dolore doloroso e opaco viene eliminato gradualmente e regolarmente.

Per prima cosa, riduci il carico sull'organo:

  • utilizzare meno grassi;
  • mangiare pasti piccoli, ma spesso;
  • rinunciare all'alcool e fumare;
  • perdere peso se ci sono problemi di peso;
  • bere pancreatite mentre si mangia

I compiti principali per le malattie del pancreas:

  • sollievo dal dolore;
  • prevenzione e terapia delle complicanze;
  • ripristino della funzione d'organo.

Terapia conservativa

Quali medicine prendere? Considera i modi universali per combattere il dolore addominale.

Il paracetamolo è un farmaco antinfiammatorio non steroideo che riduce il gonfiore del pancreas, che ha un effetto analgesico diretto, che riduce la gravità dell'infiammazione.

L'assunzione di questo farmaco con dolore nella cavità addominale può essere accompagnata dai seguenti effetti collaterali:

  • anemia, trombocitopenia;
  • colica renale, leucociti nelle urine e altre manifestazioni di danno renale;
  • eruzione cutanea.

Un'unica applicazione di alte dosi causa forti dolori all'addome, insufficienza renale, a chi.

antispastici

Rilassa la muscolatura dei dotti pancreatici, normalizza il deflusso del succo pancreatico.

La drotaverina è un vasodilatatore antispasmodico. Colpisce i tessuti muscolari lisci delle pareti dell'apparato digerente, riduce la loro attività motoria, rimuove le sensazioni dolorose di spasmi.

Espansione dei vasi, aiuta le cellule del corpo a riempirsi di ossigeno, aumentare la permeabilità delle membrane cellulari e l'assorbimento degli ioni di calcio da parte delle cellule.

Controindicazioni:

  • il primo trimestre di gravidanza, allattamento;
  • insufficienza renale, epatica;
  • intolleranza al lattosio, insufficienza di lattosio;
  • glaucoma ad angolo chiuso;
  • iperplasia della prostata.

Un altro antispasmodico efficace: No-shpa. Solitamente nominato se vi è una violazione del tratto digestivo, colelitiasi, malattie renali, vescica. Il medico sceglie individualmente la dose e la durata del corso. Se c'è un'allergia alla drotaverina, il farmaco deve essere sostituito.

Controindicazioni:

  • insufficienza renale, epatica;
  • ipotensione;
  • allergia ai componenti;
  • aterosclerosi, lesioni oculari gravi;
  • allattamento, gravidanza;
  • malattie cardiache.

Inoltre, il farmaco è prescritto da urologi, ginecologi, chirurghi, terapisti, cardiologi. In presenza del tono uterino nelle donne all'inizio della gravidanza i ginecologi nominano No-shpu per escludere la probabilità di aborto spontaneo.

Il papavero viene iniettato nel retto. Si diffonde rapidamente attraverso i tessuti, allevia gli spasmi. La circolazione del corpo migliora. Il farmaco allevia il dolore, abbassa la pressione sanguigna.

Controindicazioni: allergia a componenti, blocco cardiaco, compromissione della funzionalità epatica, età avanzata, neonati.

Altre droghe

Metoclopramide - un farmaco antiemetico che riduce la nausea, singhiozzo, stimola la peristalsi del tratto gastrointestinale superiore. Efficace in caso di oppressione della peristalsi intestinale.

Controindicazioni:

  • ipersensibilità ai componenti;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • perforazione dello stomaco o dell'intestino;
  • epilessia;
  • gravidanza, allattamento;
  • età a 15 anni e altri.

I farmaci antibatterici Abaktal, Vancomicina, Ceftriaxone contribuiranno a rimuovere l'infiammazione e prevenire possibili complicanze (peritonite, ascesso, sepsi). Distruggi i batteri, blocca la sintesi della parete cellulare dei microrganismi dannosi.

Le principali controindicazioni: ipersensibilità ai componenti, gravidanza, allattamento. Il dosaggio è prescritto da un medico.

Il farmaco Omeprazolo è in grado di eliminare rapidamente il dolore in esacerbazione di malattie pancreatiche croniche, riduce la produzione di acido.

Non assumere con allergie a componenti, gravidanza, allattamento, gastrite con bassa acidità e altre controindicazioni.

Nella terapia complessa vengono prescritti farmaci che alleviano i sintomi negativi dell'apparato digerente:

  • La diarrea sarà eliminata da Hilak Forte, Smecta;
  • dall'intossicazione aiuterà Enterosgel.

enzimi

Questi farmaci normalizzano la digestione. La loro azione non è finalizzata a ripristinare le funzioni dell'organo, ma fornisce al corpo sostanze che sono necessarie per garantire la corretta digestione, assorbimento e assimilazione delle vitamine liposolubili.

Se il pancreas non è in grado di sintetizzare un numero sufficiente di enzimi, questi vengono acquistati in farmacia. Con una disfunzione troppo pronunciata della funzione esocrina, i farmaci vengono bevuti durante ogni pasto.

Gli enzimi vengono estratti dagli organi degli animali. Il principio attivo è la pancreatina. I principali farmaci contenenti pancreatina: Mezim, Festal, Creonte, Pancreatina, Pancreon.

I farmaci sono racchiusi in una membrana enterica per prevenire la distruzione della pancreatina nel succo gastrico. Il guscio dissolve il mezzo alcalino del duodeno. Quindi, gli enzimi vengono rilasciati.

Le medicine sono emesse nella forma di capsule con microgranules di pancreatina e nella forma di targhe. Possibili effetti collaterali: dolore addominale, nausea, reazione allergica.

antiacidi

Nominato se i disordini pancreatici sono accompagnati da insufficienza esocrina, dolore, sindrome dispeptica. Gli antiacidi sopprimono il rilascio di acido cloridrico dallo stomaco. Lo legano e lo neutralizzano.

Phosphalugel, Maalox, Almagel sono in grado di ridurre l'acidità dell'ambiente gastrico, ridurre la quantità di enzimi degradati, fornire poggiaferro, recupero rapido.

Hanno un effetto avvolgente, proteggono la mucosa del corpo dagli effetti corrosivi del succo digestivo. Particolarmente efficace nei disturbi digestivi.

I mezzi sono in grado di legare i microrganismi patogeni, le sostanze tossiche, i gas, rimuovendoli dal corpo. Non provocare una forte alcalinizzazione del corpo, non aumentare la produzione di acido cloridrico in risposta alla sua neutralizzazione.

Periodo di gravidanza

Quali pillole da bere durante la gravidanza? La patologia del pancreas in una donna incinta causa gravi esacerbazioni, complicanze durante il parto.

Prima di pianificare un bambino, è necessario sottoporsi a esami, per curare le malattie del pancreas, dal momento che tendono ad aggravarsi quando il bambino nasce.

Spesso la causa del dolore è la pancreatite. Nelle prime fasi della gravidanza, la malattia è confusa con toxicosis. Diagnosticare l'infiammazione dopo un'analisi biochimica del sangue, delle urine. L'analisi delle urine permetterà di rivelare la diastasi, il sangue determinerà gli enzimi dell'amilasi.

Gli antibiotici per le donne incinte sono prescritti solo nei casi più estremi.

Per eliminare il dolore usando antispastici (No-shpa, Papaverin), così come gli enzimi. Aiuti Mezim, Pancreatina e farmaci colagoghi.

Indipendentemente nominare una terapia in ogni caso impossibile! Il medico ti aiuterà a scegliere medicine che non danneggino la salute del feto.

Pronto soccorso per il dolore acuto

Se si verifica un dolore acuto, il medico deve essere chiamato con urgenza. Le sensazioni possono essere così intense che al paziente vengono prescritti analgesici narcotici. Prima dell'arrivo di un medico, è necessario eseguire metodi non farmacologici di sollievo dal dolore.

È necessario occupare la posizione del ginocchio-gomito. La pressione del pancreas sul plesso solare diminuirà. Il ghiaccio viene applicato allo stomaco per ridurre l'attività funzionale del pancreas.

Rimedi popolari

Cos'altro si può bere per sbarazzarsi del dolore e del disagio? Con un forte dolore al pancreas, il paziente dovrebbe smettere di mangiare il primo giorno.

Ogni quarto d'ora puoi fare qualche sorso di acqua minerale non gassata ogni 15 minuti.

Puoi anche rimuovere il dolore dai rimedi popolari:

  1. Durante una esacerbazione aiuterà decotto di rosa canina o tè sfuso.
  2. Se il dolore è accompagnato da nausea e vomito, prendere il tablet Motiliuma tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  3. Colagogo. 20 g di menta piperita, 15 g di achillea, 10 grammi di calendula medicinale, 10 grammi di suino in cotone. Le unghie a volte sostituiscono la calendula. Tutto mescolato Versare due cucchiai di acqua bollente, cuocere a bagnomaria per 15 minuti, insistere per un'ora, scolare. Bevi due volte al giorno per mezzo bicchiere.
  4. Kissel dai semi di lino. Riduce l'infiammazione e il dolore. Un cucchiaio di semi versare 200 ml di acqua, cuocere per 10 minuti, insistere un'ora. Filtrare, bere caldo.
  5. L'avena rimuove l'infiammazione. Prima dell'uso, l'avena viene immersa nell'acqua per un giorno. Quindi asciugato, macinato. Un cucchiaino di polvere dovrebbe essere versato un bicchiere d'acqua, cuocere per mezz'ora, non portare ad ebollizione. Bevi una volta
  6. Tintura di propoli sull'acqua. 10 g di propoli macinato vengono versati con acqua distillata fredda raffreddata bollita (90 ml). Insistere nel giorno del thermos.

Trattamento chirurgico

Con dolore al pancreas, l'intervento chirurgico è prescritto nei seguenti casi:

  • La pancreatite acuta è accompagnata da necrosi della maggior parte della ghiandola;
  • oncologia del pancreas;
  • peritonite, ascesso.

Può eseguire la resezione della parte interessata, l'eliminazione di ascessi o l'installazione di drenaggio, che garantirà il deflusso del succo pancreatico. Nei casi più gravi, l'organo viene rimosso completamente.

La pancreatectomia è un'operazione difficile, il recupero dopo il quale richiede diversi mesi.

razione

In combinazione con la terapia farmacologica, è necessario seguire una dieta. Considera cosa puoi mangiare quando il pancreas fa male:

  • carne bollita a basso contenuto di grassi, pesce (o al vapore);
  • porridge sull'acqua;
  • uova strapazzate;
  • verdure bollite, purea di verdure con esacerbazioni;
  • ricotta a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte acido;
  • composte di frutta;
  • gelatina;
  • mele cotte, pere.

Cosa non può essere mangiato? I seguenti prodotti possono contribuire ad aumentare il dolore nel pancreas:

  • alcol;
  • piatti fritti, affumicati, affumicati;
  • cottura;
  • cioccolato;
  • carne grassa;
  • funghi;
  • cibo in scatola;
  • alcol;
  • eventuali snack sono esclusi.

Non è consigliabile bere succhi, bevande alla frutta, verdure fresche e frutta, piatti molto salati.

psicosomatica

Il pancreas può essere influenzato dai nervi? Sulla base della depressione e dello stress, ci sono molte diverse malattie. Le malattie del pancreas non fanno eccezione.

Se vengono rilevate pancreatite e altre patologie pancreatiche, è necessario evitare stress emotivi prolungati. A volte i medici consigliano anche di cambiare lavoro.

Il pancreas è uno dei primi a reagire a situazioni stressanti. Devi imparare a reagire a tutto ciò che è contenuto.

Se si verifica un dolore acuto, consultare immediatamente un medico. La sindrome del dolore può indicare la presenza di gravi patologie pancreatiche.

Non è sufficiente solo per togliere le sensazioni spiacevoli. Una malattia concomitante non trattata causerà costantemente convulsioni e porterà a gravi complicazioni.

Se il pancreas ha sintomi e trattamento

Sintomi e trattamento, e le cause dell'infiammazione e delle abitudini alimentari

Quando il pancreas fa male, quali sintomi accompagnano la sua infiammazione? Prima di rispondere a questa domanda, è necessario capire e con che cosa, in realtà, è iniziata la pancreatite. Quali cause portano al fatto che il processo infiammatorio si forma nel pancreas. Riceverai una sintomatologia dettagliata della malattia, una varietà di dolore, le caratteristiche del decorso della malattia pancreatica. I sintomi, quando il pancreas fa male, possono essere confusi con altre manifestazioni di disfunzione dell'apparato digerente, quindi la diagnosi dovrebbe essere gestita da uno specialista qualificato. Nell'articolo troverai anche risposte a domande entusiasmanti su nutrizione, periodo di riabilitazione, metodi di trattamento, ecc.

Sintomi di pancreatite acuta della più frequente malattia pancreatica nell'uomo

Dolore al pancreas: cause infiammazione

Il pancreas partecipa alla digestione di alimenti grassi, proteici e carboidrati. Tra le sue funzioni vi è anche la regolazione del metabolismo dei carboidrati, che viene eseguita dalle isole pancreatiche che rilasciano glucagone e insulina nel sangue.

I medici hanno molti fattori che hanno un impatto negativo sullo stato di questo importante organo. Quindi, le cause del dolore pancreatico possono essere:

Uso frequente di alcol.

Predisposizioni ereditarie

Complicazione della colelitiasi.

Avvelenamento e intossicazione del corpo.

Malattie virali e infettive.

Lesioni parassitarie e fungine.

Complicazioni dopo manipolazione chirurgica, ecc.

Il pancreas malato, i cui sintomi possono essere confusi con altre malattie dell'apparato digerente, richiede il monitoraggio da parte del gastroenterologo.

Sintomi di un paziente di pancreas: come capire cosa fa male esattamente?

Lo stomaco fa male - con un tale disagio il paziente consulta spesso un medico, non sapendo cosa lo stia preoccupando. Determinare la fonte del dolore è fare il primo passo verso la rimozione della sindrome del dolore e il successivo recupero. Raccomandiamo di andare dal medico per diagnosi e diagnosi affidabili.

A casa, puoi scoprire esattamente dove si è verificato l'errore, dalla natura e dalla localizzazione del dolore. Sintomi di pancreas, fegato, intestino, ecc.:

I problemi al fegato si manifestano con dolori, il dolore dà all'addome superiore destro.

Con violazioni della cistifellea, le sensazioni dolorose sono acute, che possono diffondersi dall'alto verso il basso e persino sotto la scapola.

Una caratteristica distintiva del dolore pancreatico è un carattere acuto di taglio nella regione della schiena, sinistra, destra e metà dell'addome. Se il pancreas è turbato, i sintomi giusti sono ciò che diventa particolarmente male mentire, più facile - sedersi, sporgendosi in avanti.

La rottura della milza è caratterizzata da sensibilità e dolore nell'addome superiore sinistro, nonché da cianosi intorno all'ombelico.

Violazioni nell'intestino, si impareranno dal dolore localizzato in qualsiasi area del ventre per la sua struttura e diarrea / stitichezza, sangue o secrezioni di muco nelle feci.

Il dolore allo stomaco è centrato in alto a sinistra, ha un carattere dolorante, è accompagnato da vomito e nausea.

L'appendicite infiammata si manifesta con dolore acuto nella parte inferiore destra dell'addome e intorno all'ombelico.

Quali sono i sintomi quando il pancreas fa male? indicare una forte infiammazione e cosa si dice sulla pancreatite cronica?

sintomi disfunzione pancreas: come fa male con pancreatite acuta

La pancreatite ha due principali varietà: acuta e cronica. La pancreatite acuta è un'infiammazione degli organi in rapido sviluppo causata dall'autoassorbimento della ghiandola da parte degli enzimi. Appello tempestivo a uno specialista è una sicura possibilità di recupero. Altrimenti sono previste gravi complicazioni o addirittura la morte.

Quando il pancreas fa male, quali sintomi dicono sull'infiammazione acuta:

Vomito e nausea.

Un dolore acuto, che dall'addome inizia a muoversi nella parte posteriore nella parte posteriore.

A differenza della forma cronica, la causa esatta della varietà acuta può rimanere sconosciuta. Il paziente viene sottoposto a trattamento sotto supervisione in ospedale. A seconda della gravità della lesione, viene selezionata la terapia individuale e viene fatta una dieta. Un singolo attacco non può avere conseguenze gravi, mentre quando ripetuto - porta a diabete o altre malattie.

I sintomi, quando il pancreas doloranti, secondo le statistiche nel 7% dei casi non può verificarsi e rimanere inosservato dolore - il cosiddetto pancreatite latente accompagnato feci oleose, perdita di peso, letargia generale e così via.

Come funziona il pancreas: i sintomi? pancreatite cronica

La pancreatite cronica è un processo infiammatorio progressivo, durante il quale i miglioramenti e la stabilizzazione vengono sostituiti da attacchi acuti. Il dolore è uno dei primi segni di compromissione della funzione pancreatica. Nel decorso cronico della malattia, può essere localizzato in qualsiasi parte del corpo: la testa, il corpo o la coda, a seconda di dove si trova il focolare.

Se il pancreas è turbato, i sintomi sono simili a questo:

L'infiammazione della testa della ghiandola dà il giusto ipocondrio.

Il corpo del pancreas invia un segnale doloroso alla regione epigastrica;

Quando il processo infiammatorio è concentrato nella coda dell'organo, fa male, prima di tutto, l'ipocondrio sinistro.

Se l'infiammazione si sviluppa su tutto il corpo, il dolore può essere indossato tegole carattere, mal di schiena accadono nella schiena, al torace, sotto la sua scapola sinistra.

Spesso, il dolore può manifestarsi come sensazioni di tiro nell'inguine, nel coccige, nella coscia o nell'inguine.

È difficile da diagnosticare e il fatto che, oltre alle opzioni di localizzazione, anche la natura del dolore differisca: dal taglio da lieve a grave a grave. Possono rimanere costantemente o rotolare in onde.

Di regola, dopo aver mangiato un pancreas malato mostra sintomi. Di solito i minuti fino a 15, anche se in alcuni casi e dopo mezz'ora, iniziano gli spasmi. Il malessere è causato dall'attività fisica dovuta all'espansione della capsula pancreatica. Per soffocare il dolore, devi sederti un po 'sporgendosi in avanti.

I sintomi, quando il pancreas fa male, non sono limitati a periodi dolorosi. Questo include flatulenza, perdita di appetito, perdita di peso, debolezza, stitichezza, diarrea, diarrea. Possono anche comparire evidenze di patologie endocrine: costante secchezza della bocca, insensibilità allo zucchero, sete.

Pancreas: dolore dalla malnutrizione

La dieta per i pazienti con pancreatite è selezionata individualmente. Il medico è un menu equilibrato che soddisfa tutti i requisiti: la norma di proteine, grassi e carboidrati, calorico giornaliero, intolleranza individuale di alcuni alimenti.

Come il pancreas si manifesta, quando fa male, lo sai già. E lo sapevate che le condizioni si deteriorano istantaneamente dal mancato rispetto della dieta? Qualsiasi rilassamento nella dieta può servire come stimolo per un nuovo ciclo di infiammazione e portare a gravi complicazioni.

Carne, pesce e pollame devono essere necessariamente varietà a basso contenuto di grassi.

Verdura, frutta e bacche sono sbucciate, ammollate, in umido o cotte.

Sicuramente, carne affumicata, sottaceti, tutto piccante, grasso e fritto, spezie, spezie e focacce sono esclusi.

Dalle bevande sono ammessi tè, composte, decotti, bevande alla frutta fatte in casa.

I prodotti a base di latte acido di un'origine del negozio vengono utilizzati con la massima shelf life e la percentuale minima di contenuto di grassi. Latte in forma non diluita - sotto il divieto, così come le uova.

Durante il giorno, il cibo viene preso cinque o sei volte in piccole porzioni con un intervallo medio di tre ore.

Il ruolo più importante è interpretato dalla comprensione di come il pancreas fa male. I sintomi nelle donne in generale sono identici ai sintomi maschili. Tuttavia, i rappresentanti del gentil sesso sono a rischio e soffrono di pancreatite a volte più spesso. Secondo le osservazioni mediche, le donne sono più responsabili della propria salute e notano piuttosto qualcosa di sbagliato. Ma i rapporti responsabili non li proteggono dall'infiammazione della ghiandola esattamente.

Sintomi di dolore pancreatico: come sbarazzarsi di loro?

Se il pancreas fa male, i sintomi descritti sopra sono i segnali corretti per il medico. Il campo di esame e consegna dei test inizia il trattamento.

Il freddo, la fame e la pace sono le tre componenti della ripresa dopo un recente attacco acuto. Il primo giorno mostra il rigoroso riposo a letto e il completo rifiuto di mangiare. È consentito bere fino a 6 bicchieri al giorno di decotti alle erbe e infusi. La zona di ghiaccio è applicata al ghiaccio. In situazioni gravi, vengono prescritti anestetici.

L'effetto medicamentoso viene eseguito in modo complesso nelle strutture ospedaliere. Il quadro clinico, i risultati di urina e sangue rientrano nel concetto di trattamento, che include: