Cosa fare con la colite?

La colite è una malattia molto sgradevole, che è accompagnata da sensazioni dolorose nell'addome, flatulenza, sgabelli instabili, problemi di digestione del cibo. Tali sintomi sono sufficienti per capire cosa fare - per iniziare il trattamento. Che primo soccorso puoi dare a un paziente prima di andare dal dottore? Come liberarsi della colite per sempre?

La prima domanda logica, quando ci sono segni di questa e sospetta malattia intestinale, è: "Che cosa devo fare" Senza dubbio, il primo passo è quello di contattare uno specialista per la diagnosi, non auto-medicare e non peggiorare e le complicanze. Tuttavia, non in tutti i casi esiste la possibilità di un contatto tempestivo con un medico. Ci sono diversi modi per aiutare sbarazzarsi del dolore e degli altri sintomi della colite.

Per cominciare, è necessario calmare l'intestino. Cosa dovrei fare? Con diarrea e flatulenza per diversi giorni, è possibile assumere carbone attivo, mentre è proibito mescolare con altri farmaci. Il rimedio per la colite viene assunto per via orale 1-2 g diverse volte al giorno, 1,5 ore dopo l'ingestione, mentre lo si beve con abbondante liquido. Va notato che non può essere assunto continuamente, perché contemporaneamente con i batteri, le sostanze utili vengono assorbite.

Per calmare l'intestino nella colite, puoi bere decotti alle erbe, ad esempio, ricavarlo dalla ciliegia degli uccelli. 1 cucchiaio di frutta richiede 250 ml di acqua bollente, dopo di che la massa viene cotta a fuoco basso per 5 minuti. L'infusione dovrebbe durare per 2 ore, dopo di che viene filtrata. Bere 1/4 di tazza più volte al giorno.

Ora è necessario normalizzare la digestione, poiché quando l'insorgenza di colite è un fattore inevitabile è una violazione nella digestione di cibi nutrienti e problemi con l'appetito. Cosa dovrei fare? Tali segni facilmente risolvono l'uso di erbe popolari. Così, per esempio, 1 cucchiaio di semi di cumino può essere versato in 250 ml di acqua bollente ripida, e lasciare che impieghi mezz'ora, con il coperchio chiuso. L'infusione viene filtrata e presa 1 cucchiaio più volte al giorno.

Aiuta con la colite e l'erba di basilico sminuzzata. Il rimedio è il seguente: 1 cucchiaio di erbe versato 200 ml di acqua bollente ripida, lasciato in infusione per 3 ore. Prendi 2 cucchiai 4 volte al giorno prima di sederti a mangiare.

Inoltre, quando la colite può essere fatta infusione di fiori e foglie di isolato di droga, che non ha meno efficacia. Fiori e foglie sono mescolati in parti uguali, 1 cucchiaio di 400 ml di acqua bollente viene versato e infuso per 20 minuti con il coperchio chiuso. Viene filtrato e bevuto 1/2 tazza 4 volte al giorno.

Cosa devo fare se il mio medico chiama per la colite?

Dopo essersi rivolti a uno specialista, è stata effettuata un'indagine e una diagnosi è stata fatta, il medico prescrive farmaci e altre procedure per eliminare la colite. Puoi sbarazzarti di questa malattia per sempre, solo tenendo conto che seguirai tutte le prescrizioni del medico.

La dieta è la base per il trattamento della malattia. Il menu per la colite è molto parsimonioso, cioè l'elenco dei prodotti consentiti include quelli che non irritano la mucosa intestinale. È necessario rifiutare da ricevimento di prodotti difficili da digerire e non assumere bevande alcoliche. Nel caso ci sia un corso cronico di colite, a volte è richiesto e generalmente si rifiuta di mangiare per alcuni giorni. Inoltre, la composizione degli alimenti dovrebbe essere una quantità sufficiente di sostanze utili e il consumo dovrebbe verificarsi spesso, ma a poco a poco.

Inoltre, il medico prescrive un elenco di alcuni farmaci per la colite che aiuteranno a sbarazzarsi della malattia. Vale la pena notare che nel decorso cronico della malattia, non sarà rimosso definitivamente da esso, ma è richiesta solo la conformità con le prescrizioni mediche per l'esacerbazione. Quindi, lo specialista prescriverà farmaci antivirali che aiuteranno a rimuovere i processi infiammatori nella cavità intestinale. È possibile che con forme gravi di malattia ti vengano prescritti e assumendo antibiotici. Insieme a questo, il medico farà anche un'indicazione della somministrazione di vitamine attraverso iniezioni o compresse, poiché il corpo ha bisogno di reintegrare le sostanze più utili.

Nel trattamento della colite, vengono eseguite le seguenti procedure:

  • Terapia con farmaci antibatterici e antiparassitari
  • Farmaci avvolgenti e astringenti prescritti. Nel caso di un tipo acuto di malattia, sono prescritti agenti colinolitici e preparati enzimatici.
  • Per normalizzare la microflora intestinale, è necessario l'uso di Intestopan, Bifikol, Enteroseptol.
  • Quando si disidrata, viene utilizzata una soluzione di glucosio del 5% o di cloruro di sodio.

Ricorda che se tratti i tuoi organi digestivi in ​​tempo, tieni la dieta, fai esercizio fisico, chiama il dentista in tempo e rispetta le regole di igiene personale, puoi prevenire l'insorgenza della colite.

Colite nel cuore: possibili cause, malattie, cure d'emergenza

Da questo articolo imparerai: cosa fare se il cuore è la colite e con cosa può essere collegato. Quanto è questo un sintomo allarmante, a cui specialista di cercare aiuto.

Non ogni localizzazione del dolore corrisponde alla posizione dell'organo malato. Ciò significa che le sensazioni di cucitura nell'area del cuore in solo il 15-20% indicano una patologia del cuore. Nonostante il fatto che quasi ogni persona sperimenta questo sintomo per tutta la sua vita, non può essere considerato in tutti i casi come una manifestazione sicura. Circa il 10% dei casi di malattie gravi si manifestano con dolore lancinante nel cuore.

Uno specialista può valutare correttamente i reclami e i sintomi esistenti. È meglio contattare prima il medico di famiglia o il medico di famiglia. Dopo l'esame e un esame elementare, potrebbe essere necessario consultare altri specialisti: un cardiologo, un neuropatologo, un gastroenterologo. Il trattamento speciale non è sempre necessario, ma se è necessario, puoi essere curato.

Possibili cause: un problema nel cuore o no?

Le possibili fonti di dolore lancinante nel cuore sono:

  • colonna vertebrale (35%);
  • nervi intercostali, muscoli e costole (35%);
  • pleura e polmoni (10%);
  • cuore e pericardio (10%);
  • diaframma, esofago e stomaco (8%);
  • aorta (2%).

Quanto può essere punzecchiato nel cuore, dipende non tanto dall'estensione del danno agli organi e tessuti malati, ma dall'aumentata sensibilità al dolore del sistema nervoso umano. Nel 65-70% delle denunce di tali dolori sono fatte da donne.

Suggerimenti per scoprire il motivo

Poiché la patologia cardiaca è una delle più comuni e pericolose, la prima cosa da capire quando il cuore è la colite è decidere se il cuore o l'origine non cardiaca di questo sintomo è. Aiuto in questo consiglio:

  1. Le malattie cardiache più frequenti (angina e infarto) non mostrano dolore lancinante. Sono più spesso pressanti, brucianti, doloranti, danno nel braccio sinistro o in una mano e una scapola.
  2. Se si insinua nel cuore inizia solo quando si muove con il torace e la colonna vertebrale o con una respirazione profonda - la causa del dolore non è collegata al cuore.
  3. Rinforzo o comparsa di dolori alle cuciture quando palpare o premere le dita sulla metà sinistra del torace parla a favore dell'origine neuromuscolare.
  4. A poco a poco il crescente attacco di sensazioni di spinta parla a favore della patologia cardiaca.
  5. Le cause che non sono legate al cuore, spesso causano un improvviso dolore improvviso sotto forma di lombalgia attraverso o la fasciatura della metà sinistra del torace.
  6. Se dopo aver ricevuto nitroglicerina, Validolo o Corvalolo, il cuore è colite meno - questo indica che il dolore è associato alla patologia di questo organo.
  7. Se i farmaci elencati non alleggeriscono la cucitura o il sollievo viene notato dopo l'assunzione di Paracetamolo, Analgin o altri farmaci per il dolore, questo parla a favore della sconfitta dei nervi intercostali, dei muscoli e della colonna vertebrale.
  8. Se c'è una situazione in cui la colite è inferiore (sul lato sinistro con un torace schiacciato) - le cause non sono correlate al cuore.

Possibili malattie

A seconda della causa di tagliare nel cuore può essere in diversi modi: da formicolio lieve a grave 'lombalgie' acuta che rendono la menzogna paziente ancora in una posizione, con il fiato sospeso. La tabella descrive le malattie più comuni e il modo in cui il cuore ne è colpito.

Una persona sana non dovrebbe avere alcuna cucitura nell'area del cuore. Ma la patologia non è considerata un facile formicolio a breve termine, che si verifica periodicamente durante carichi fisici e psicoemozionali o dopo di essi.

Cosa fare: come trattare, cure di emergenza

Indipendentemente dal motivo per cui il cuore è la colite e in quali circostanze, è necessario consultare un medico. Precisamente per stabilire la ragione e cosa fare in una situazione concreta l'esperto - terapeuta, il cardiologo, il neuropatologo possono solo.

Se il dolore è apparso per la prima volta e non è possibile determinare a che cosa si riferisce, contattare il terapeuta. Se i sintomi erano precedenti e la causa è stabilita da specialisti, puoi seguire i loro consigli o consultarli nuovamente ed essere esaminati dal medico del profilo appropriato. Quindi, non solo puoi alleviare la condizione, ma anche curare completamente la malattia causale.

Tutto quello che puoi fare è aiutare urgentemente

È importante ricordare! È inaccettabile prendere una decisione definitiva sulle cause e sul trattamento del dolore lancinante nel cuore. Dopotutto, dietro di loro si possono nascondere non solo malattie banali, ma anche pericolose. Tutto quello che puoi fare è aiutare te stesso o una persona malata quando inizi a punzecchiare improvvisamente e molto duramente. Ma se la condizione non migliora, assicurati di chiamare un'ambulanza al numero di telefono 103!

Le misure generali di pronto soccorso a domicilio assumono:

  • Pace: qualunque cosa tu faccia, siediti o sdraiati, trova una posizione in cui il dolore diminuirà.
  • Aria fresca: puoi uscire e puoi aprire porte e finestre al chiuso, fornendo libero accesso all'ossigeno. Ma non passeggiare, camminare o fare altri movimenti attivi.
  • Con un forte dolore, prendi un farmaco anestetico: Panadol, Ketanov, Nimesil, Paracetamolo, Ibuprom, Analgin.
  • Se la causa presumibile è patologia cardiaca, distonia vegetativa-vascolare, nevrosi o stress, bere uno dei farmaci: Validol, Corvalment, Corvalol, Barbovale, Valerianu, Persen.
  • Assicurati di fare una misurazione della pressione sanguigna e del polso. Se sono normali, molto probabilmente, la causa non è correlata al danno cardiaco.
  • Non assumere la nitroglicerina, se il dolore è puramente cucito e non è accompagnato da una sensazione di compressione dietro lo sterno o bassa pressione sanguigna. Quindi puoi solo fare del male.
  • Se, nonostante l'aiuto fornito, dopo 30-40 minuti la condizione non è migliorata, accertarsi di chiamare un'ambulanza (telefono 103).

L'esperienza mostra che, più spesso (70% dei casi), colite nell'area del cuore a causa dell'irritazione dei nervi intercostali. Tali dolori occasionalmente infastidiscono le persone per molti anni, ma non portano mai a conseguenze gravi. Nel 25% delle cuciture il dolore è un segnale di malattie pericolose ma curabili e solo nel 5% dei casi segnala condizioni potenzialmente letali. Ma nessuna statistica non dà il diritto di sottovalutare questo sintomo!

Cosa fare se la colite nell'addome, le cause e il trattamento

La colica nello stomaco o nell'intestino non è una malattia indipendente. Molto spesso, tali sintomi indicano lo sviluppo di problemi nel tratto digestivo. La colica nell'addome può manifestarsi in diversi modi: dai crampi ai dolori delle cuciture. Solo un medico dopo un esame approfondito ti dirà perché la colite è lo stomaco e come risolvere questo problema.

Cause di dolori del punto nell'addome

Per la maggior parte, la colite della pancia in quelle persone che soffrono di gastrite, ulcera, cistifellea, fegato e pancreas. Sullo sfondo di tali patologie, il cibo non è ben digerito. Quando ingerito, il paziente avverte spasmi e sensazioni dolorose.

Perché la colite è nell'addome? Le ragioni possono essere nascoste in varie malattie.

Infezione del tipo intestinale

Una delle cause del dolore è la sconfitta del corpo con agenti batterici: E. coli, streptococchi, asta dissenteria, salmonella. Entrando nel tratto intestinale, iniziano a moltiplicarsi e rilasciare sostanze tossiche.

In questo contesto, il paziente si lamenta di:

  • nausea;
  • vomito;
  • diarrea;
  • aumento dei valori di temperatura a 38-39 gradi.

Determinare il tipo di infezione può essere solo un medico dopo aver effettuato i test.

Alimentazione inadeguata


Una causa comune di formicolio allo stomaco è una dieta scorrettamente selezionata. Molto spesso, i sintomi sgradevoli compaiono dopo il consumo di cibi grassi, fritti, salati e piccanti. Lo stomaco può essere malato a spuntini costanti e ricevimento del pasto in un luogo asciutto.

Gonfiore e spasmi si verificano quando si mangiano cibi raffermo, piatti caldi o freddi.

Possono verificarsi problemi con l'intestino quando si assumono prodotti incompatibili.

Risolvere il problema non è così difficile. Ho solo bisogno di modificare la dieta.

Avvelenamento del corpo con metalli pesanti e sali

La causa più comune di avvelenamento è l'inalazione di vapori che provengono dal piombo. Le persone che lavorano nella produzione pericolosa con sostanze chimiche cadono nel gruppo a rischio.

La colica piombo è caratterizzata da spasmi intensi e sensazioni dolorose, la cui localizzazione è determinata nella zona dello stomaco.

Raffreddore e influenza

Di recente, i medici hanno iniziato a diagnosticare l'influenza intestinale. Gli agenti virali possono influenzare non solo la mucosa degli organi respiratori, ma anche il tratto digestivo. I virus si depositano nei linfonodi della cavità addominale e portano all'insorgenza di un processo infiammatorio.

I sintomi possono manifestarsi in:

  • naso che cola, mal di gola;
  • aumento dei valori di temperatura;
  • nausea, vomito, diarrea;
  • forte indebolimento del corpo, letargia, nervosismo;
  • mancanza di appetito.

Confondere l'influenza intestinale è facile con altre malattie.

Lesione parassitaria

L'addome e la colite danneggiano il tratto intestinale, quindi probabilmente la causa della patologia dei vermi d'acciaio. Entrano nel canale digerente attraverso verdure e frutta sporche, carne lavorata male, mani sporche.

Quando entrano nell'intestino, iniziano ad assorbire sostanze utili e rilasciano tossine. Sullo sfondo di tale processo, il paziente si lamenta di:

  • scarso appetito;
  • diarrea o costipazione di natura prolungata;
  • dolore nell'addome;
  • spasmi nel tratto intestinale;
  • perdita di peso;
  • nausea;
  • vertigini;
  • sbiancamento della pelle.

Identificare la loro presenza può essere solo mettendo le feci in analisi.

Ostruzione intestinale

Questo tipo di malattia è considerato piuttosto pericoloso. Nell'ostruzione intestinale acuta, una persona non può andare in bagno per tre giorni o più. Inoltre, la malattia è accompagnata da coliche intestinali, spasmi, aumento della produzione di gas.

Le cause dello sviluppo dell'ostruzione parziale o completa possono essere il processo adesivo, i loop di stretching, le formazioni simili a tumori.

Avvelenamento da cibo o medicine di scarsa qualità

Quando la colite nell'addome, si può sospettare avvelenamento con farmaci o cibo povero. Il quadro clinico può essere variato. Le cuciture nell'addome iniziano a svilupparsi a seguito di una grave diarrea. Possibili danni al sistema respiratorio: comparsa di tosse, naso che cola, arrossamento, dolore alla gola.

La sindrome del dolore colpisce le strutture muscolari nella cavità addominale. Esacerbazione del dolore si osserva durante i movimenti.

Classificazione delle coliche nell'addome

In medicina, la colica è divisa in diversi tipi. Uno dei più gravi è colica appendicolare. Si verifica durante esacerbazione dell'appendicite. È localizzato principalmente sul lato destro e dà all'ombelico.

La colica più pericolosa è considerata piombo. Si verifica quando i sali di piombo sono avvelenati. Lo stomaco inizia a dolere per i crampi. Si avverte la tensione nella cavità addominale. I valori di temperatura aumentano sopra i 39 gradi.

Cuci lo stomaco con coliche renali. La sensazione dolorosa si manifesta fortemente. Dà nella zona dello stomaco, inguinale e zona lombare. Rafforzare la sindrome del dolore inizia con il movimento. C'è un aumento di temperatura, un calo di pressione. C'è un malfunzionamento nella minzione. C'è nausea e vomito.

Colica pancreatica si verifica a seguito di danni al pancreas. Il paziente ha una grave colite addominale, nausea, vomito, diarrea, flatulenza e aumento della formazione di gas. In primo luogo, viene dato dolore alla zona epigastrica. Dopo un po 'acquisisce un personaggio cingolato.

Molto più spesso nelle persone con diagnosi di colica epatica. Gli spasmi possono essere sentiti con il lato destro nella zona delle costole. La sindrome del dolore dà nella scapola o nella spalla. In bocca potrebbe esserci un sapore amaro. Se c'è il vomito, allora nelle impurità c'è la bile.

Pronto soccorso a casa


Cosa succede se la mia colite è nello stomaco? Le cause dell'insorgenza della sindrome del dolore possono essere molte. Prima di tutto, devi chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici, non è possibile utilizzare una piastra elettrica, utilizzare antispastici e antidolorifici e somministrare un clistere.

Se il medico conferma una colica normale, possono essere eseguite le seguenti misure.

  1. Prendi No-shpa o Drotaverin e prendi le compresse con un decotto di menta.
  2. Applicare una bottiglia d'acqua calda sulla zona inguinale. Questo ti permette di rilassare i muscoli e rimuovere lo spasmo.
  3. Per mettere un clistere purificante.
  4. In situazioni di stress, puoi prendere un sedativo.
  5. Utilizzare supposte rettali con estratto di belladonna.

Fai niente da solo non puoi fare nulla. Dal cibo è necessario rifiutare durante 10-12 ore.

Trattamento della colica nell'addome

La terapia farmacologica dipende direttamente dalla causa della patologia. Solo il medico curante può diagnosticare dopo un esame dettagliato.

Cosa succede se il mio stomaco è colite dopo aver mangiato? Ci sono raccomandazioni generalizzate:

  • osservare una dieta rigorosa. Quando lo stomaco è colite dopo aver mangiato, il cibo deve essere abbandonato per 12-24 ore. Dopo la cessazione del dolore, puoi tornare a mangiare. La dieta dovrebbe consistere di porridge su acqua, zuppe e brodi. Mangiare spesso, ma un po ';
  • assumere farmaci antibatterici per l'infezione intestinale. Di solito ai pazienti viene prescritto Enterofuril per un massimo di 5-7 giorni;
  • assumere farmaci antivirali per il raffreddore e l'infezione influenzale;
  • utilizzare farmaci antisettici: Biseptolo, Furazolidone;
  • usare mezzi enzimatici: Mezim, Creonte. Migliorano la digestione del cibo;
  • per rispettare il riposo a letto. Non ci dovrebbe essere alcuno sforzo fisico;
  • osservare il regime di bere. È molto importante bere molta acqua con le coliche. Anche nella dieta può includere un decotto di brodo, tè nero verde e debole, composta da yablk, telline di mirtilli e mirtilli rossi;
  • assumere farmaci ad adsorbimento Rimuovono le tossine. Questo gruppo include carbone attivo e bianco, Smectu, Neo-Smectin, Polysorb;
  • utilizzare farmaci antiparassitari per il danno intestinale da elminti: Vermox, Nemosol, Pirantel.

Con appendicite, formazioni tumorali, ostruzione intestinale, viene eseguito un intervento chirurgico urgente. Il trattamento viene eseguito in un ospedale sotto la supervisione di medici si verifica con colecistite, pancreatite, patologie renali ed epatiche.

Perché fortemente colite allo stomaco, può solo spiegare il medico dopo un esame dettagliato. È molto difficile determinare autonomamente la patologia, dal momento che molte malattie hanno sintomi simili. Pertanto, con coliche, non esitate a chiamare un medico. Solo lui deve prescrivere un trattamento adeguato.

Colite dell'intestino: cos'è e come combatterlo

Colite dell'intestino - una malattia in cui, per impatto del processo infiammatorio è la mucosa del colon.

Il luogo di "dislocazione" di questo organo è la cavità addominale, e le sue componenti chiave sono: ascendente ascendente, trasversale, budello discendente, cieco, sigmoide, retto, ano.

Tra le responsabilità fondamentali dell'intestino crasso ci sono:

  • assorbimento di cibo che non ha avuto il tempo di essere processato nell'intestino tenue
  • assorbire una grande quantità di fluido (oltre il 90%), amminoacidi, vitamine, che sono stati prodotti dai batteri della cavità intestinale
  • formazione di prerequisiti positivi, per la creazione di microflora utile
  • formazione, accumulo, ritenzione di masse fecali, fino al momento in cui saranno espulse dal corpo
  • rimozione di sostanze nocive e tossiche dal sangue

Riassumendo, il colon è responsabile dell'accumulo e della conservazione dei residui indigestione. Visivamente, è una dimensione del muscolo molto impressionante (90-150 cm), in cui il cibo non pigiato viene spinto all'ano per lasciare il corpo per sempre come risultato del processo di defecazione.

Sintomi di colite

Penso che il numero di persone che non hanno mai avuto problemi intestinali non sia così grande. Sono sicuro che molte persone hanno familiarità con tale dolore. Ecco la principale sintomatologia della malattia:

  • gonfiore costante, brontolio - un chiaro indicatore di problemi imminenti, probabilmente la colite è già in arrivo
  • variabilità sistematica delle "feci", quando la diarrea con costipazione spesso si alterna tra loro

Un po 'più di informazioni generali. La composizione del muro dell'intestino crasso ha diversi strati importanti. All'esterno, vi è la responsabilità di spremere il cibo che non è stato digerito. Nella colite dell'intestino, il pericolo si trova nello strato interno, o ancora chiamato mucosa. Sua sano, normale funzionamento, è estremamente importante, in quanto è in contatto con i fluidi, un effetto benefico sul assorbimento di acqua, elettroliti, che, a loro volta, contribuiscono a ispessimento anticipata delle feci.

Il processo infiammatorio, che colpisce lo strato interno della parete dell'intestino crasso, provoca la comparsa di colite. Inoltre, le violazioni del flusso sanguigno dell'intestino crasso sono anche in grado di fornire tutti i presupposti per l'insorgenza di tale malattia. Per alcune persone, la malattia con colite può essere considerata un fenomeno temporaneo, episodico, ma un numero impressionante di pazienti, una volta a conoscenza di questa malattia, ha problemi intestinali su base regolare, su base continuativa.

Cause di colite

I fattori che provocano la nascita di questo disturbo abbondano, sono molto diversi. A seconda della causa dell'evento, vengono classificati diversi tipi di colite. Parliamo in modo più dettagliato di ognuno di essi.

1. Infettivo - per nome, penso che diventi chiaro che il principale colpevole nell'aspetto di questa specie è il batterio o i microbi intestinali.

Penetrano nel corpo dall'acqua sporca, poiché molti ignorano il processo di controllo della qualità del fluido consumato.

Inoltre, le fonti di ingestione possono includere verdure, frutta, verdure che sono state lavate senza senso. Non appena i microrganismi dannosi si depositano sulla mucosa dell'intestino crasso, inizia il processo di danno graduale, solitamente accompagnato da fenomeni infiammatori. C'è la comparsa di gonfiore sulla superficie delle pareti intestinali, una riduzione stabile è minacciata. Le sostanze tossiche, che sono il risultato di attività che hanno occupato l'intestino di microbi, effettuano la penetrazione "illegale" nel sangue.

A causa di ciò, si osserva un rapido aumento della temperatura corporea.

Molto spesso, il processo di infiammazione, viene a causa dell'influenza di focolai infettivi cronici, per esempio, in luoghi di lussazione che possono essere la cavità orale, la cistifellea, il pancreas. Inoltre, l'infiammazione può essere una conseguenza di un'infezione intestinale che è stata sperimentata nel recente passato.

2. Più in là la lista segue la forma ischemica di colite, la cui causa principale è la circolazione del sangue insoddisfacente. Problemi con il flusso di sangue - il risultato di restringimento dei vasi intestinali, che possono sorgere nel caso di un processo infiammatorio, problemi aterosclerotici.

Se i problemi con la circolazione sanguigna sono cronici, allora si aspettano dolori, all'incirca nell'intervallo di tempo di mezz'ora dopo aver mangiato. In altre parole, nel punto più alto del processo digestivo.

Una grande quantità di cibo consumato può causare un prolungato, a volte fino a diverse ore, un attacco di dolore, la cui intensità può essere piuttosto impressionante.

Il massimo pericolo da questo tipo di colite è la possibile presenza di trombosi. La catena di azioni negative è la seguente. Strappo dalla parete vascolare di un trombo, è in grado di organizzare un "ostacolo invalicabile" in vasi che forniscono sangue all'intestino crasso. La probabilità di "intasamento" dell'arteria mesenterica inferiore aumenta.

Quando l'intasamento diventa limitante, la nave è completamente intasata, quindi le conseguenze più tristi sono la necrosi dell'intestino crasso. Una caratteristica caratteristica in questo caso è l'attacco di dolore "pugnale", che si dichiara a voce alta nella parte sinistra dell'addome. Inoltre, con questo problema intestinale, si osserva l'intera gamma di sintomi dell'ostruzione intestinale, probabilmente sanguinante. Il caso può finire con la peritonite - il processo infiammatorio della membrana, che copre le pareti della cavità addominale.

Con uno sviluppo più positivo degli eventi, quando l'arteria mesenterica inferiore non è completamente intasata, si parla di una forma episodica di colite ischemica. Questa forma di passaggio della malattia, di nuovo indicata come claudicatio intestinale intermittente.

Tra le caratteristiche sono:

  • dolore nell'addome, localizzato a sinistra o nel mezzo
  • di solito un attacco di dolore inizia in un breve intervallo di tempo dopo aver mangiato cibo
  • diarrea, gonfiore
  • desideri di nausea, vomito

Terapia nella forma cronica della malattia, principalmente farmaco, il compito principale di eliminare gli spasmi.

3. Succede che la causa dei fenomeni infiammatori sia l'uso sistematico, per un lungo periodo di lassativi, sulla base di piante medicinali. Ad esempio, qui puoi includere la foglia di Senna, la radice dell'olivello, il frutto del jostler.

4. A volte, la causa della colite, è avvelenamento tossico del corpo con sostanze velenose (piombo, mercurio, arsenico).

5. Infine, l'ultimo, vale la pena menzionare la colite ulcerosa, considerata una delle varietà più pericolose di tale malattia.

Per diagnosticare la colite ulcerosa, di solito vengono prese solo dopo che sono finalmente convinti dell'assenza di altri fattori che provocano la malattia. Soprattutto questa affermazione riguarda la forma infettiva di colite.

Questo tipo di malattia porta a malfunzionamenti nel funzionamento del sistema immunitario. Le cellule della mucosa "nativa" sono percepite come ostili, a seguito delle quali la composizione del siero del sangue reintegra gli anticorpi. Sulla superficie della mucosa comincia a formare piaghe, e il risultato finale è lo sviluppo intensivo della colite.

Inoltre, in futuro, un processo patologico comporta un'infezione secondaria, la microflora intestinale. La "separazione" nervosa dell'apparato intestinale sta vivendo un impressionante effetto sorprendente.

Colite cronica

Prima di elaborare la cronica, alcune parole degne di essere menzionate sullo stadio acuto della colite. Tuttavia, qualsiasi processo infiammatorio acuto, che si svolge nelle profondità del nostro corpo, è caratterizzato da tre caratteristiche:

  • insorgenza improvvisa della malattia
  • decorso estremamente aggressivo della malattia
  • la durata può variare da un giorno a un paio di settimane

La fase acuta della malattia, di norma, si verifica in concomitanza con altre malattie dello stomaco o dell'intestino. Ad esempio, con enterocolite, quando il processo di infiammazione colpisce l'intestino tenue.

Per quanto riguarda la fase cronica della malattia, gli attacchi di dolore sono caratterizzati dalla loro monotonia. Fondamentalmente, le sensazioni dolorose sono dolorose, anche se, a volte, la natura spastica della manifestazione è probabile.

Un luogo preferito di localizzazione, soprattutto, è l'addome inferiore.

Tuttavia, a volte, si possono avvertire campane inquietanti nell'area dell'ipocondrio sinistro.

L'intensità del dolore può diminuire dopo l'atto di defecazione, la fuga di gas.

Inoltre, l'effetto termico, l'uso di antispastici, può indebolire leggermente la "forza" della sindrome del dolore.

Molto spesso, probabilmente una manifestazione attiva dei principali fenomeni dispeptici:

  • vomito e nausea
  • eruttazione
  • costante sensazione di amarezza in bocca
  • flatulenza
  • brontolio nell'addome

Sintomatologia generale, per i pazienti con una diagnosi di colite cronica:

  • disturbo del sonno
  • frequenti mal di testa
  • affaticamento veloce, debolezza costante del corpo
  • rapido declino dell'efficienza

Per evitare un aumento della manifestazione della malattia, i pazienti con una diagnosi di colite cronica intestinale hanno semplicemente paura di consumare la quantità necessaria di cibo. Il risultato di tali azioni è un aumento del tasso di perdita di peso. Inoltre, una possibile causa di perdita di peso può essere una dieta prolungata e troppo semplificata.

Non sistematica, la ricezione incontrollabile di antibiotici che sono impatto fortemente negativo sulla microflora intestinale sano, che è il partecipante attivo nella sintesi di vitamine, sostanze biologicamente attive porta a ipovitaminosi, anemia.

Inoltre, molto caratteristico per la patologia della colite.

Se i sintomi descritti sopra sono presenti, è vivamente consigliato un esame medico immediato.

Nutrizione per la colite

Quando si cura questa malattia, è necessario fare scorta di una grande porzione di pazienza, perché questo processo è lungo. La questione della corretta alimentazione nella colite, può essere considerata una delle loro profilazione.

L'applicazione mostra una dieta dietetica scelta professionalmente, in cui non c'è posto per carne grassa fritta, spezie, salse, funghi, verdure crude, dolci. Durante la fase acuta della malattia, la dieta viene di solito superata al secondo o terzo giorno, perché durante il primo giorno di solito si raccomanda di smettere completamente di mangiare, solo per bere acqua.

Inoltre, gradualmente consentiamo l'assunzione di cibo in porzioni estremamente piccole, fino a 6 volte. Dovrebbe essere caldo, un modo di cucinare esclusivamente bollito, a vapore.

La parte schiacciante della dieta quotidiana dovrebbe essere nella prima metà della giornata.

Per mangiare prima di andare a letto (cena), è meglio non oltre le sette di sera.

I prodotti accettabili sono riconosciuti: verdure bollite, cereali mucose (farina d'avena), succhi di frutta (pomodoro arancione,), purè di patate, carni magre, pesce bollito, sotto forma di vapore, pere senza pelle.

Naturalmente, dato che il corpo di ogni persona è diverso per le sue caratteristiche individuali, allora non è per niente fanatico, al 100%, rispettare tutte le raccomandazioni dietetiche. Devi imparare ad "ascoltare" il tuo corpo. Ad esempio, se qualsiasi componente (prodotto) della dieta ti causa diarrea, o altri sintomi indesiderabili, dovresti informare il medico su di esso, regolare la tua dieta.

Trattamento tradizionale della colite

In aggiunta al trattamento medico, che si basa sull'utilizzo di farmaci che hanno effetto analgesico, antibatterico, avvolgente, l'esposizione enzimatica, intestinali accettabili rimedi terapia popolari. Tuttavia, al fine di proteggere i loro intestini da un ulteriore deterioramento, prima che la medicina di uso ricette di casa, si consiglia vivamente di consultare un gastroenterologo.

1. Con dolore durante la colite, può aiutare la cenere di aspen. Acqua fortemente bollente (un litro), è necessario versare 4 cucchiai. l materie prime, e in un posto dove la luce del sole è inaccessibile, durano per dieci giorni. Dovresti consumare entro lo stesso periodo di tempo, tre volte al giorno, cinque ore ciascuno. Dopo questo, dopo aver fatto una pausa per tre settimane, ripetere di nuovo il corso. Allo stesso tempo categoricamente controindicato piatti salati, speziati, speziati.

2. È necessario prendere 200 ml di kefir, aggiungere lo stato di polvere di zolfo purificato, in minima parte, letteralmente sulla punta del coltello. Dovrebbe essere mangiato prima dei pasti, insieme al burro, che noto dovrebbe essere non salato e miele. Per un giorno, un tale evento deve essere fatto tre volte. La durata del corso dovrebbe essere di dieci giorni, quindi eseguire una ripetizione. Questo trattamento è un lungo intervallo di tempo di un anno.

3. La sua ponderosa parola positiva, quando si cura la colite, è in grado di dire olio di pesce, così come alcune erbe medicinali: erba di San Giovanni, camomilla del chimico, piantaggine.

4. Riempire un bicchiere semplice con il riso, aggiungere acqua (400 ml), far bollire fino a cottura. Quindi, dopo aver preparato 1/2 limone (rimuovendo la buccia, le ossa), tritare finemente, aggiungere al porridge di riso. Mangia meglio la mattina.

5. Infusione, che si basa sulla foglia di fragola - un'eccellente prevenzione contro la colite, così come altri problemi di digestione. In precedenza, dopo un lavaggio accurato, è necessario schiacciare a fondo. Inoltre, l'arte. l, combinare con acqua bollente (400 ml). Fornire l'opportunità di insistere per un terzo d'ora. Dopo il filtraggio, utilizzare 100 ml, due volte al giorno, dopo aver mangiato.

Colite dell'intestino ha un alto grado di effetto dannoso, in grado di causare danni impressionanti al sistema digestivo nel suo complesso, e l'intestino crasso separatamente. Considerando questo, è necessario essere a conoscenza, almeno con i segni chiave e le cause principali di questa malattia, al fine di minimizzare possibili problemi.

Col tempo, sii interessato alla tua salute, arrivederci.

Colite - tipi, sintomi, cosa fare, come aiutare

Autore Lyudmila / 7 luglio 2016 56 commenti.

Ciao cari lettori! Cos'è la colite, perché le persone ne soffrono. Come e cosa fare in modo da avere un intestino sano e non c'era né colite acuta né cronica.

Dipende da molti fattori. La colite può iniziare a causa di infezione o avvelenamento. Dall'articolo scoprirai per quali motivi può iniziare questa malattia. Quale malattia può provocare la colite.

Scopri i sintomi della colite cronica e acuta. Su quello che è necessario prestare particolare attenzione. Quando andare dal dottore. Quali rimedi popolari aiutano efficacemente a sbarazzarsi di questa malattia.

Kolit cos'è?

Tutti abbiamo un intestino crasso, che a volte può fallire. La colite è una malattia acuta e cronica del colon. Tali infiammazioni possono essere dovute a infezioni, avvelenamenti, ecc. La disbacteriosi gioca un ruolo importante nello sviluppo della colite.

Sintomi di colite

Quali sono i sintomi della colite:

  • dolore addominale sotto forma di contrazioni
  • costipazione o diarrea
  • se c'è pus e sangue nelle feci

Qui tale è la colite che i sintomi non possono essere trascurati. La cosa principale è reagire immediatamente. Quindi puoi proteggerti dalla forma cronica.

Colite acuta

La colite acuta o enterocolite acuta si verifica quando il processo infiammatorio si manifesta nel colon e nell'intestino tenue e anche lo stomaco ne soffre. Gli stafilococchi, gli streptococchi, la salmonella e i microrganismi dissenterici sono il più delle volte causati da colite acuta.

Colite cronica

A causa dei focolai di infezione nella cistifellea, a causa di un'infiammazione acuta, la colite cronica può svilupparsi. E non solo nella cistifellea, ma anche nel pancreas e in altri organi. La malnutrizione, l'alcol, l'abuso di cibo piccante possono anche causare la colite cronica.

Quale malattia è la colite?

Sullo sfondo di colecistite, gastrite cronica, tonsillite, pancreatite, dissenteria e altre malattie, la colite è spesso una malattia secondaria. Le persone che hanno rotto il sistema nervoso centrale e autonomo, la distonia vascolare e gli spasmi della muscolatura liscia soffrono di colite cronica. Le persone anziane soffrono principalmente di colite ischemica. A volte non succede nell'intestino crasso, ma solo nelle sue parti. Questo è ciò che la malattia è la colite

Sintomi di colite acuta

Quali sono i sintomi della colite acuta:

  • inflazione
  • dolore addominale
  • la temperatura corporea sale a 38 - 39 ° С
  • vomito
  • con una mescolanza di muco e talvolta con diarrea ematica

La colite acuta è un sintomo di cui dobbiamo sapere per raggiungere il dottore in tempo.

Sintomi della colite cronica

  • nausea
  • cattivo appetito
  • flatulenza
  • malessere generale
  • dolore addominale frequente che non ha una localizzazione chiara. Sono accompagnati dal forte desiderio di restituire e inguine, che assomigliano a lotte

Ora sai cosa sono la colite cronica e i suoi sintomi, che possono anche essere rapidamente riconosciuti e portati alla tua attenzione nel tempo. Quindi, e l'assistenza medica sarà più efficace.

Feci: quindi stitichezza, quindi diarrea

Quando chiamare un medico:

1. Con dolore prolungato o se è peggio. 2. Nell'area delle caviglie, gonfiore. 3. Quando vomito o febbre. 4. Dopo l'esercizio, ti senti a disagio. 5. La sedia è nera.

Quando hai bisogno di vedere un medico urgentemente:

1. Se la diarrea o viceversa, costipazione, dolore addominale o gonfiore sono peggiorati, con febbre. 2. Se noti sangue nelle feci.

Trattamento della colite con rimedi popolari

Ci sono così tante erbe diverse e altri rimedi naturali che possono aiutare nel trattamento della colite. Ecco alcune ricette per il trattamento della colite con rimedi popolari.

Ricette di erbe e altri rimedi popolari:

Albero di aloe Bere succo fresco con enterocolite (un cucchiaino da tè a tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti).

L'anguria è commestibile. Bere infuso di bucce di cocomero essiccate in infiammazione acuta e cronica dell'intestino crasso mezzo bicchiere fino a cinque volte al giorno (tra ottanta e cento grammi di greggio versare mezzo litro di acqua bollente e lasciare raffreddare per infusione).

Il tè di Ivan è a foglie strette. Bere decotto di salice-erbe nella colite un cucchiaio fino a quattro volte al giorno prima dei pasti (quindici grammi di erba o di foglie di versare 200 g di acqua bollente).

Rapa vegetale Quando la colite spastica viene utilizzata per rape terapeutiche.

Aglio. Prendi una tintura di aglio, che viene venduto in farmacia, con atonia dell'intestino e colite, in modo che non vi è alcuna fermentazione e processi di decomposizione nell'intestino.

Anche per il trattamento della gastrite, enterocolite, colite acuta e cronica possono essere trattati con rimedi popolari come la piantaggine, camomilla, calendula officinalis, achillea, cardo spinoso, e molte altre erbe di cui preparano infusi e bevande. Solo se hai preso le erbe e poi le bevi regolarmente, altrimenti non ha senso.

Kolit può visitare qualcuno di noi e nel momento più inopportuno. Ci sono così tante ricette di trattamento efficaci che aiutano davvero. Se hai i tuoi metodi per curare la colite, condividili nei commenti. Le persone che hanno bisogno di questo consiglio ti ringrazieranno.

Si prega di lasciare il vostro feedback se vi piace l'articolo. La tua opinione è molto importante. Questo aiuterà a scrivere articoli più interessanti e utili. Sarò infinitamente grato se condividi informazioni con gli amici e fai clic sui pulsanti dei social network.

Cause e sintomi della colite acuta e cronica dell'intestino

Qual è la colite dell'intestino?

La colite è un processo infiammatorio acuto o cronico che si verifica nell'intestino crasso, che si verifica a causa di danni agli organi tossici, ischemici o infettivi.

Nella rappresentazione della persona media senza conoscenze mediche speciali, la colite è associata alla colica intestinale. Tuttavia, questi due stati sono tutt'altro che identici. La colica intestinale è un fastidioso dolore parossistico nell'addome inferiore. La colica è solo un sintomo che caratterizza un numero enorme di malattie e patologie, dalla flatulenza banale ai processi oncologici.

Kolit, a sua volta, è una malattia indipendente caratterizzata dalla propria eziologia, dalla sintomatologia e dalle peculiarità del corso.

Per capire meglio che cos'è questa patologia, è necessario ricorrere alle basi dell'anatomia del tratto gastrointestinale.

L'intestino è diviso in due divisioni: l'intestino crasso e l'intestino tenue. Ognuno ha le sue funzioni digestive. inizia sottili separate immediatamente dopo lo stomaco ed in esso ci sono processi digestivi base (compreso il trattamento finale del cibo, il rilascio di sostanze nutritive e li trasportano nel flusso sanguigno attraverso la parete del corpo).

Dall'intestino crasso sottile è separato da una membrana mucosa. Grazie a ciò, lo spreco di vita e i microrganismi dall'intestino crasso non entrano nel dipartimento precedente. Nell'intestino crasso, il cibo viene processato e il fluido viene assorbito. Il ruolo non secondario in questo processo è giocato da specifici batteri (nell'intestino crasso il loro volume raggiunge circa 1,5 kg o anche più).

Nell'intestino crasso, oltre ai batteri "utili" (che contribuiscono alla lavorazione dei resti di cibo), vivono anche gli organismi patogeni. Questi microrganismi nel corso della vita producono un numero enorme di sostanze attive con un alto potenziale tossico. Se, a causa del consumo di alimenti di scarsa qualità o per altri motivi, aumenta la concentrazione di microflora patogena nell'organismo, la mucosa del colon si infiammerà. Quindi la reazione immunitaria si manifesta, al fine di impedire la penetrazione delle tossine nel sangue. Colite in via di sviluppo

In alcuni casi, la microflora patogeni possono penetrare nel piccolo intestino, quindi si sviluppa una forma ancora più grave di malattia - enterocolite. Va notato, se il piccolo intestino diventa condizionale utile microflora, non svilupperà enterocolite e tutti i disagi limitati e gonfiore.

L'eziologia della colite non si limita alle infezioni. Lo stesso effetto ha alcune medicine (effetto collaterale), anche la colite può accompagnare alcuni altri processi patologici.

I sintomi della colite dell'intestino

I primi segni di colite acuta e cronica differiscono significativamente in termini di intensità e grado di aumento dei sintomi.

Sintomi di colite acuta

La colite nella fase acuta è caratterizzata da un rapido aumento delle manifestazioni e dalla loro elevata intensità. Tuttavia, questo non è un assioma e molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente (in particolare, le caratteristiche del sistema immunitario). In alcuni pazienti, i sintomi appaiono brillanti, la malattia è difficile. Altri hanno un leggero disagio e la patologia è caratterizzata da un decorso lento.

Fattori importanti oltre alle caratteristiche del sistema immunitario sono: l'età del paziente, il grado di lesioni intestinali tossiche, infettive o ischemiche, la presenza di altre patologie associate.

Tra i sintomi più tipici sono i seguenti:

Disagio e dolore Spesso accompagnano la malattia, si intensificano dopo le procedure terapeutiche (clistere), il mangiare, l'azione meccanica (ad esempio, scuotendo durante il trasporto), camminando o correndo.

Disturbo e instabilità delle feci. Questa manifestazione non può essere chiamata la principale o caratteristica solo per la colite intestinale. La diarrea e la stitichezza, così come la loro alternanza alternante, caratterizzano la maggior parte dei disturbi gastrointestinali, dalla colecistite all'avvelenamento da tossina botulinica. La principale differenza tra le feci nella colite è la presenza di vene mucose incolori o verdastre o impurità di sangue.

Falsa voglia di defecare (il cosiddetto tenesmo). Caratteristica non solo colite, ma anche per molte altre malattie come, per esempio, proctosigmoiditis (infiammazione dell'intestino tenue e di sigma) o proctite. Le allocazioni sono magre, mucose. Con lo sviluppo della colite nel colon - i desideri sono relativamente rari, i pazienti non sono più spesso 2-3 volte al giorno. Tuttavia, se il processo è localizzato nel colon sigma diretto o - i desideri più doloroso, spesso si verificano durante la notte e terminano in una piccola quantità di feci allocati (del tipo "feci pecore") con abbondante impurità sangue, muco, pus.

Pesantezza nell'addome.

I sintomi della colite cronica

Se il trattamento è iniziato inopportuno o se non è stato eseguito correttamente, la malattia può interrompersi, passando a una forma cronica.

Le riacutizzazioni possono verificarsi fino a diverse volte all'anno. I sintomi sono simili alla colite acuta. Anche nella fase di remissione nel 35-40% dei casi ci sono manifestazioni persistenti.

Flatulenza (aumento della formazione di gas).

Problemi con le feci. Nell'80% dei casi si parla di grave costipazione spastica, che è associata alla mancanza di microflora "utile" e alla violazione della peristalsi intestinale.

Rumbling nell'addome, che si verifica poche ore dopo aver mangiato.

Dolore leggermente espresso nell'addome dopo l'esercizio o lo stress.

- Eruzione cutanea causata da danni tossici al corpo a causa di violazioni delle feci di escrementi.

La sintomatologia si intensifica durante i periodi di esacerbazioni.

I sintomi della colite ulcerosa

Un caso particolare di colite intestinale è la colite ulcerosa. La sua principale differenza è la presenza di difetti ulcerativi sulle pareti delle mucose (fino alla perforazione), che causa un decorso molto più grave della patologia. La colite ulcerosa è molto sintomatica.

Frequente falsa voglia di defecare. All'inizio del processo - scarsa diarrea (fino a 15-20 volte al giorno), l'incapacità di tenere le feci. Il sintomo è osservato in più della metà dei pazienti (55-60%).

Impurezze estranee nelle feci. Sangue, muco verdastro, nastri di pus. L'allocazione del sangue varia da insignificante (si trova solo su carta igienica) all'abbondante, visibile a occhio nudo nelle feci.

Stitichezza improvvisa, che indica l'infiammazione dell'intestino tenue. Circa un quarto dei pazienti sono stati trovati.

Manifestazioni di ubriachezza di un organismo. Le manifestazioni sono simili a ARVI. Nelle lesioni gravi, vi è un aumento della frequenza cardiaca (tachicardia), debolezza generale, febbre, nausea, vomito e diminuzione dell'appetito. La diarrea può anche portare alla disidratazione del corpo.

In alcuni casi, possono svilupparsi sintomi non associati a lesioni del tratto gastrointestinale. Disturbi visivi, eruzioni cutanee, prurito delle mucose, formazione di trombi, dolore alle articolazioni. Inoltre, il fegato e la cistifellea possono soffrire.

Dolore nella colite dell'intestino

Le sensazioni dolorose nella colite dell'intestino crasso sono doloranti o opache. A volte i pazienti si lamentano di un dolore violento. Le sensazioni spiacevoli possono essere persistenti e dolorose, ma più spesso i dolori si manifestano in periodi (crampi).

La localizzazione del dolore differisce da caso a caso. Spesso la localizzazione non può essere determinata, il dolore si diffonde in tutto lo stomaco o vaga. Nel periodo iniziale, il disagio si verifica nella parte inferiore sinistra dell'addome.

Il dolore si irradia sulla schiena, sul sacro, sul lato sinistro del torace. Per questo motivo, spesso il paziente non può determinare autonomamente la fonte del dolore prendendo la colite per problemi alla colonna vertebrale o al cuore.

Dopo aver assunto farmaci (spasmolitici, anticolinergici), digestione dei gas intestinali, defecazione, riscaldamento dell'area interessata, il dolore si indebolisce, ma dopo un certo periodo di tempo ritornano di nuovo. In alcuni pazienti, la fuoriuscita di gas, al contrario, porta ad un aumento del dolore.

Cause della colite dell'intestino

Al momento, le cause della colite intestinale non sono completamente note. Sono in corso numerosi studi scientifici, ma gli scienziati non hanno ancora raggiunto un consenso. Nonostante questo, ci sono una serie di fattori provocatori. Agiscono come trigger, avviando l'inizio del processo patologico.

Lesioni infettive del corpo Abbastanza banale è la situazione in cui una persona consuma prodotti alimentari scaduti scadenti. L'intossicazione alimentare è causata dalla microflora patogena, che si moltiplica attivamente nell'intestino. Inoltre, in condizioni diverse, una persona può diventare portatore di infezione intestinale, colera vibrio, dissenteria, ameba, salmonella e altri agenti infettivi. Tali agenti possono diventare batteri di tubercolosi, shigellosi.

In tutti i casi, gli agenti patogeni rilasciano tossine che irritano le pareti intestinali e causano sintomi specifici. Nonostante l'origine della malattia in questo caso, la colite causata dall'infezione è considerata non contagiosa.

Violazione di dieta (cause alimentari di sviluppo di colite). A livello domestico, colite causato dalla violazione di assunzione di cibo, denominato "influenza dello stomaco". colite nutrizionale causata dal consumo eccessivo di fast food, pasti irregolari, abuso di alcol, mancanza di consumo di fibra, uso insufficiente del cibo "utile" (verdure, frutta, prodotti di carne naturale), etc.

Fattori genetici Alcune mutazioni genetiche possono causare disordini congeniti dell'intestino.

Presenza di patologie accompagnatorie. Colecistite, epatite, pancreatite, varie forme di gastrite contribuiscono a compromettere la funzione intestinale e lo sviluppo della colite. Lo stesso effetto produce una diminuzione dell'immunità e indebolimento del corpo dopo le malattie virali.

Ricevimento di medicine Molti farmaci influenzano negativamente la microflora intestinale e riducono la peristalsi intestinale. Antibiotici, antinfiammatori, preparati aminoglicosidici, lassativi, preparati contraccettivi, ecc.

Avvelenamento tossico. Può trasportare sia esogeni (sali di avvelenamento da mercurio, fosforo, arsenico) ed endogeno (per esempio, sale avvelenamento con urato gottosa).

Reazione allergica Alimenti e altre forme di allergie contribuiscono a compromettere la funzione intestinale.

Effetto meccanico L'abuso di pulizia di clisteri o candele porta alla rottura dell'intestino a causa della costante irritazione della mucosa intestinale.

Forme di colite dell'intestino

Colite acuta dell'intestino

La forma acuta della colite intestinale è causata da una delle cause sopra citate e si verifica nella maggior parte dei casi rapidamente con un aumento graduale dei sintomi caratteristici.

In colite più acuto provocato da intossicazione alimentare, reazioni allergiche (con la conseguente mastociti e basofili crollo in una grande quantità di istamina rilasciato violare l'integrità delle cellule della mucosa intestinale, con conseguente colon irritabile) o un'eccessiva assunzione di alcuni farmaci.

La malattia inizia con lo sviluppo dell'ipertermia (la temperatura sale a un valore di 37.2-38.1 gradi). Il paziente sperimenta debolezza, seguito da dolore crampi e crampi all'addome. L'intestino crasso è doloroso per l'intera lunghezza e, con la pressione, risponde con dolore sordo.

I desideri per la defecazione sono frequenti, accompagnati da scarso rilascio di muco o una piccola quantità di feci liquide.

Gli attacchi dolorosi sono accompagnati da sudorazione, vertigini, pelle pallida. C'è un'immagine di intossicazione del corpo.

Oltre a sintomi specifici, si osservano fenomeni comuni sulla parte del corpo.

Un forte calo del peso corporeo di 2-6 kg.

Aumento periodico della temperatura corporea

Sonnolenza e stanchezza.

Questi fenomeni possono persistere per un periodo sufficientemente lungo dopo la colite acuta trasferita (fino a 10-25 giorni).

Se un trattamento adeguato della patologia non è stato effettuato dai primi giorni - la colite può andare in una forma cronica con recidive ricorrenti. Quando la malattia passa in una forma diversa, i sintomi si indeboliscono e scompaiono da soli.

Colite cronica dell'intestino

I gastroenterologi concordano che la causa principale della colite intestinale è un disturbo nella dieta. Pertanto, tra le persone di età compresa tra 25 e 40 anni, la colite è molto più comune di quanto ci si potrebbe aspettare.

In un certo numero di casi, la colite si presenta in forma cronica, causata da:

Complicazioni di malattie infettive dell'intestino (salmonellosi, colera, influenza intestinale, ecc.);

Esposizione a lungo termine al corpo di sali di metalli pesanti e non metalliferi tossici (tipico per le persone che lavorano in impianti industriali pericolosi);

Dysbacteriosis, a seguito della quale la concentrazione di microflora utile e la peristalsi intestinale sono disturbate;

Insufficienza enzimatica a causa di malattie della cistifellea, del pancreas e dello stomaco.

Tuttavia, la causa principale è una cattiva alimentazione. La mancanza di fibre nella dieta porta ad una diminuzione della secrezione di muco e una violazione della normale evacuazione delle feci dal colon. Il ristagno di feci nell'intestino causa irritazione e infiammazione della mucosa.

Un ruolo importante nello sviluppo della colite è giocato da una dieta scorretta (quindi le donne costituiscono un gruppo a rischio extra).

La forma cronica non è necessariamente preceduta da una fase acuta pronunciata. È possibile una situazione in cui si osserverà un singolo sintomo della forma acuta e poi molto lento. In altri casi, potrebbero non esserci sintomi, quindi la patologia procede in ordine inverso.

Il corso brillante e severo di colite cronica è possibile solo a uno stadio trascurato.

I primi sintomi, che dovrebbero immediatamente prestare attenzione:

Se non si esegue il trattamento necessario, la malattia si formerà definitivamente e le manifestazioni si attenueranno.

Improvvisamente e dal nulla, la colite intestinale cronica non appare. Alla malattia manifestata "in tutta la sua gloria" è necessario un meccanismo di innesco e innesco. Tale innesco può essere intossicazione alimentare, infezione, trauma, un attacco di allergia, ecc.

Solo il 10-12% del numero totale dei pazienti dopo l'insorgenza di innesco colite non si verifica, e sfuma gradualmente e spontaneamente curato, altrimenti questa patologia sgradevole diventa un compagno di vita dell'uomo.

Durante i periodi di esacerbazione c'è un quadro di una forma acuta di patologia, tuttavia, come è stato detto, i sintomi specifici (anche se in forma indebolita) accompagnano il paziente anche durante la remissione.

Tipi di colite dell'intestino

Colite ulcerosa dell'intestino

La colite ulcerosa dell'intestino è un'infiammazione della mucosa del colon, accompagnata da ulcerazione della sua superficie, edema e alterazioni degenerative nell'epitelio della membrana.

Il gruppo ad alto rischio comprende giovani di età compresa tra i 20 ei 40 anni, così come gli anziani (dopo il 50-55).

Per il processo patologico, l'ulcerazione delle pareti dell'intestino crasso in tutto il corpo è caratteristica.

L'eziologia di questo tipo di colite non è completamente nota, al momento vengono avanzate alcune teorie:

Infettiva. Si basa sul fatto che la colite ulcerosa dell'intestino è causata da un virus o da un batterio. Lo sforzo esatto, tuttavia, è sconosciuto.

Genetica. Si precisa che la colite ulcerosa è una malattia autoimmune in cui le cellule secernono anticorpi che distruggono le cellule dell'epitelio mucosa intestinale (simile a come un anticorpo generato contro le sostanze contenenti iodio distruggere tirociti cellule con tiroide tiroidite autoimmune di Hashimoto).

Ereditaria. Secondo questa teoria, la colite ulcerosa viene trasmessa per via ereditaria ed è causata da fattori aggressivi dell'ambiente esterno che hanno colpito i genitori.

La malattia è causata dai seguenti fattori scatenanti:

Una dieta ricca di carboidrati;

Mancanza di fibre nella dieta;

La malattia si manifesta in tre forme principali: lieve, moderata e grave.

Con un lieve grado di lesione, le pareti dell'intestino non subiscono gravi ulcerazioni. La malattia non ha praticamente alcun effetto, ad eccezione delle piccole strisce di muco e sangue nelle feci. Sintomatico, specifico per la colite, può essere del tutto assente.

Il grado medio di patologia è caratterizzato da un aumento della temperatura corporea (massimo a 38,1), dolore crampi e malessere generale. I desideri per la defecazione si verificano 4-6 volte al giorno, soprattutto di notte.

Grave grado si verifica ad alta temperatura (oltre 38.1) contro uno sfondo di disturbi cardiovascolari (tachicardia). C'è un pallore della pelle, una respirazione irregolare. Il dolore nell'addome è forte, crampi. Desideri almeno 7-10 volte al giorno. Dolore pronunciato in particolare immediatamente prima dell'atto.

In casi particolarmente gravi, lo sviluppo della perforazione intestinale con conseguente sepsi, peritonite e sanguinamento massiccio.

Colite spastica dell'intestino

La colite spastica differisce da altri tipi di questa patologia da una funzione significativamente ridotta del colon a causa di insufficiente peristalsi. In contrasto con la colite ulcerosa, lo spastico con grave patologia non è considerato e si riferisce, piuttosto, al disturbo dell'intestino.

Normalmente gli atti di defecazione si verificano con una certa frequenza. Per qualcuno, la norma è 1 volta al giorno, per gli altri - una volta alla settimana. Con la colite spastica, il sintomo principale è la stitichezza persistente. La gravità del decorso della malattia è ancora altamente individuale e in due pazienti la sintomatologia sarà completamente diversa.

La sintomatologia, in generale, è simile ad altre forme e include:

pesantezza nell'addome, gonfiore;

dolore dolorante nel lato sinistro o in basso a sinistra;

Una forte alternanza di stitichezza e diarrea con una predominanza di quest'ultimo;

Il più delle volte, la stitichezza viene mantenuta;

aumento della produzione di gas.

La colite intestinale spastica è più facile, quindi i pazienti possono essere caratterizzati come soddisfacenti.

Con la palpazione del colon, oltre a eseguire la diagnostica a ultrasuoni, gli spasmi dell'intestino crasso sono chiaramente visibili. I cambiamenti nell'intestino sono caratteristici di questo tipo di malattia. In alcune aree è eccessivamente espanso, in altri è ridotto.

La malattia prolungata provoca cambiamenti atrofici graduali nella muscolatura liscia dell'intestino crasso, causata da una diminuzione del lavoro. Il tono dell'intestino cade, lungo tutta la lunghezza del corpo c'è uno scarico di muco, gonfiore. Questi segni sono rilevati con sigmoidoscopia. Se si riscontrano processi degenerativi o atrofici, è necessaria una diagnosi più approfondita, poiché in questo caso le pareti intestinali si seccano e iniziano a incrinarsi. Le crepe possono essere considerate come ulcere che distinguono la colite ulcerosa.

Per questo motivo, è importante tenere conto di un complesso di sintomi e fattori combinati con i dati diagnostici strumentali per una diagnosi accurata.

Colite catarrale dell'intestino

La colite catarrale non è probabilmente un tipo indipendente di questa patologia, ma una fase del suo sviluppo. La colite catarrale è la fase iniziale della formazione del processo patologico. In termini di durata, il tipo catarrale dura per 2-3 giorni ed è caratterizzato da sintomi gravi.

Inoltre, catarrale colite non può essere l'inizio della malattia, ma solo una manifestazione (ad esempio, avvelenamento alimentare) che dopo trattamento adeguato sarà distrutta ed entra nella forma cronica.

Sintomi di questo tipo di colite:

La graduale infiammazione della mucosa intestinale provoca una crescente sensazione di disagio nell'ileo, nella parte inferiore sinistra dell'addome o nella regione pubica.

L'intestino infiammato aumenta di dimensioni, in connessione con il quale il paziente si sente grave pesantezza e gonfiore.

Nelle feci si trova una grande quantità di spotting, che indica un processo di degenerazione della mucosa.

Le aree danneggiate subiscono necrosi, quindi anche dopo la fine della fase acuta della disfunzione intestinale, e persistono sensazioni dolorose.

Per catarrale colite, così come qualsiasi altro tipo di manifestazioni caratteristiche comuni, come sintomi di intossicazione (affaticamento, mal di testa, irritabilità e stanchezza, sonnolenza, e altri.), Costipazione o diarrea, tenesmo frequente, il dolore e gli altri.

Catarrale colite facile da identificare anche un profano con alcuna formazione medica, procedure diagnostiche così speciale oltre anamnesi per impostare la diagnosi generale non è necessaria. Si dovrebbe prestare attenzione al trattamento di tipo catarrale di patologia, in quanto è soggetta a rapida progressione e dopo 8-10 giorni diventa tipo fibrinoso, e in un'altra settimana e mezzo può iniziare a muoversi nel tipo ulcerosa.

Colite atrofica dell'intestino

La colite atrofica spesso va di pari passo con la colite spastica e si sviluppa in fasi successive. L'essenza del processo patologico è l'atrofia dei muscoli lisci del colon a causa del prolungato processo stagnante. È necessario notare un punto importante. Se altri tipi di colite intestinale colpiscono sia l'intestino tenue che quello piccolo, la colite atrofica è caratteristica solo dell'intestino crasso.

Spesso, insieme alla colite atrofica, viene diagnosticata la gastrite, ma non è noto se esista una relazione causale tra queste malattie.

La sintomatologia è simile ad altri tipi, e non ha sintomi specifici. Nel corso del tempo, colite atrofica può muoversi in forma peptica come mucosa colica assottiglia nel tempo e il numero di microrganismi patologici nel corpo non viene ridotta, il che può portare ad una rapida degenerazione del tessuto epiteliale. Nei casi più gravi potrebbe finire perforazione del colon e gravi complicazioni, come la sepsi, o sanguinamento grave.

La complessità di questa malattia sta nella complessità delle attività diagnostiche. Solo un medico-specialista competente e attento può differenziare correttamente la diagnosi.

Colite erosiva dell'intestino

La colite erosiva non è sempre distinta dagli specialisti come tipo separato. Sarebbe più corretto parlare di questo tipo come una fase iniziale della colite ulcerosa. L'unica e più importante differenza è che i cambiamenti erosivi sono insignificanti e non si concludono con perforazioni, tuttavia, la sintomatologia è abbastanza tipica da distinguere la colite erosiva senza particolari difficoltà.

Quasi sempre, indipendentemente dalle caratteristiche individuali del corpo, la colite erosiva è rappresentata da un intero complesso di manifestazioni tipiche, tra cui:

Nausea (il paziente "suscita"), il vomito è possibile.

Pesantezza nell'addome (localizzata, principalmente nello stomaco).

Dolore allo stomaco Un medico inesperto a causa di questo sintomo può assumere una colite erosiva per una delle forme di gastrite e prescrivere alla radice non è il trattamento giusto.

Suono nell'addome (brontolio).

Sapore acidulo metallico in bocca

Mangiare e bruciore di stomaco (anche di solito caratteristico di gastrite con elevata acidità).

Oltre al complesso di sintomi accompagnati da colite erosiva, i sintomi sono accompagnati da sintomi tipici di colite, come sgabelli, ecc.

Colite diffusiva dell'intestino

La colite dell'intestino diffuso colpisce più spesso entrambi i reparti in una volta, colando pesantemente. Poiché la colite colpisce sia l'intestino tenue che quello piccolo, i sintomi si manifestano chiaramente dal primo giorno. Nella sintomatologia ci sono entrambi i segni di gastrite e segni di enterite.

La diagnosi di colite diffusa, di regola, non è così difficile con una formazione medica minima.

Questo tipo di patologia è caratterizzato da un numero di sintomi:

Sensazioni dolorose Il dolore nel tipo diffuso di colite non è localizzato in nessuna area, ma si diffonde in tutto lo stomaco. Spesso c'è un movimento di sensazioni spiacevoli da una parte all'altra dell'addome (dolore errante). In un certo numero di casi, il secondo e il terzo giorno, il dolore diventa discernibile e si trova nella parte inferiore sinistra o inferiore destra dell'addome. In quest'ultimo caso, devono essere eseguiti test funzionali aggiuntivi per l'appendicite. I dolori sono dolorosi o ottusi, sono di carattere coelike.

Il dolore può essere irradiato nell'area del cuore. Insieme alla palpitazione, ciò fornisce al paziente la possibilità di assumere la patologia del cuore e non il tratto gastrointestinale.

Spesso quando viene rilevato un tipo diffuso, non c'è diminuzione dell'appetito, ma una completa assenza di appetito.

Tenesmo molto frequente. Il primo giorno - una diarrea abbondante con impurità caratteristiche. Dopo l'atto di defecazione, le sensazioni del dolore aumentano, ma non immediatamente, e dopo 1,5-2 ore. Il 2-3 giorno continua la diarrea. Isolata una piccola quantità di liquido con un odore estremamente sgradevole di feci. Quasi sempre la diarrea inizia di notte, di solito 5-7 ore al mattino (la cosiddetta "diarrea").

Nausea, vomito. La voglia di vomitare persiste anche a stomaco vuoto.

Il quadro clinico è contraddittorio. Nell'esame a raggi X con un mezzo di contrasto, sono visibili sia il restringimento che l'espansione patologica dell'intestino. La peristalsi può essere accelerata a volte, quindi può essere oppressa.

La lingua del paziente è ricoperta da un rivestimento grigio o giallastro.

Quando si notano palpazioni, zone dure e spasmodiche, con palpazione, i pazienti indicano sensazioni dolorose.

Conseguenze della colite dell'intestino

La colite dell'intestino, a dispetto delle manifestazioni frivole a prima vista, così come la relativa facilità di trattamento è in grado di causare complicazioni formidabili. La colite acuta, come è stato detto, in assenza di una terapia adeguata nel 90% dei casi passa in una forma cronica incurabile e per tutta la vita perseguita il paziente.

Particolarmente pericolosa è la malattia durante l'infanzia. Anche se il bambino ha ricevuto il trattamento necessario, il rischio di transizione patologica alla forma cronica è alto e si avvicina al 95-100%.

Negli adulti, sia la colite acuta che quella cronica possono causare quattro gravi conseguenze:

Le ulcere si formano principalmente con la forma cronica di colite cronica, quando l'agente aggressivo colpisce costantemente la mucosa dell'intestino. Le ulcere possono portare alla perforazione del muro e all'uscita dei contenuti intestinali oltre i suoi limiti.

Come conseguenza della perforazione, il rapido sanguinamento interno si sviluppa rapidamente, richiedendo un intervento chirurgico immediato. Senza cure mediche, il paziente rischia di morire per la perdita di sangue. Inoltre, a causa della perforazione, il contenuto intestinale appare nella cavità addominale e causa un'infezione infettiva, che può anche portare alla morte.

Sepsi. L'intestino ha un sistema circolatorio sviluppato e complesso, pertanto, qualsiasi danno alle pareti dell'organo conduce simultaneamente a danneggiare i vasi sanguigni. Le masse fecali sono ricche di sostanze nocive e organismi patogeni che, se ingeriti, possono causare infezioni. Particolarmente alto rischio di sepsi per le cause infettive della colite intestinale.

Inoltre, la colite, soprattutto cronica, è sempre accompagnata da processi stagnanti nell'intestino crasso. Di conseguenza - le sostanze nocive nel tempo dal corpo non vengono ritirate e riassorbite nel sangue, avvelenando il corpo. Nei pazienti, ci sono costantemente segni di intossicazione: debolezza, mal di testa, disturbi alimentari, ecc.

Inoltre, la colite può portare alla disidratazione del corpo, dal momento che la maggior parte dell'acqua non ha il tempo di assimilarsi nell'intestino crasso ed esce con frequenti diarrea.

Una conseguenza frequente e pericolosa della colite è l'ostruzione intestinale. Poiché la peristalsi intestinale si indebolisce, le masse fecali non vengono evacuate dal corpo e acquisiscono una struttura sassosa. Accumulando gradualmente, possono causare una completa chiusura del lume intestinale. In questo caso, non possiamo fare a meno di un pronto intervento nel più breve tempo possibile.

Diagnosi differenziale di colite dell'intestino

La medicina moderna ha una vasta gamma di metodi di ricerca strumentale e di laboratorio. Con il loro aiuto, puoi determinare la presenza di patologia, il suo stadio e la sua forma.

Metodi di laboratorio

I metodi di laboratorio di diagnosi differenziale di colite includono:

Analisi del sangue generale Il quadro clinico è caratterizzata da infiammazione intestinale Colite, il che significa che nel sangue sarà determinato alta velocità di eritrosedimentazione (VES), una significativa concentrazione di piastrine, leucocitosi, bassi livelli di emoglobina.

Analisi delle feci (coprogram). Nelle feci si possono osservare sangue, leucociti e globuli rossi.

Semina feci per agenti infettivi e batterici (dissenteria, colera, tubercolosi, ecc.).

Diagnosi di PCR. Aiuta a rilevare l'elmintiasi e le lesioni intestinali virali.

L'analisi per la presenza di specifici anticorpi al citoplasma delle cellule dei neutrofili (pANCA) consente di determinare la presenza di patologie autoimmuni genetiche che riducono l'efficacia dell'intestino.

Analisi per calprotectina fecale. Viene effettuato allo scopo di rivelare la malattia di Crohn, il cui segno secondario può essere la colite.

Metodi strumentali

I metodi strumentali di diagnosi differenziale di colite includono:

Irrigoscopia a contrasto. Durante lo studio, un mezzo di contrasto viene iniettato nel retto del paziente. Dopo un po ', viene eseguita una radiografia, che consente di valutare il grado di disturbi funzionali dell'organo. L'irrigoscopia consente di escludere la crescita del tumore, la stenosi delle pareti intestinali, ecc.

Fibroileokolonoskopiya. Esame endoscopico dell'intestino Permette di determinare la dislocazione di un processo patologico, la sua natura e lo stadio, e anche di prendere materiale biologico per ricerca (per escludere neoplasmi maligni e la possibilità della loro formazione).

Esame ecografico Viene effettuato allo scopo di rivelare cambiamenti nel lume dell'intestino o delle pareti dell'organo.

Esame del proctologo con esame digitale dell'ano e del retto. È effettuato allo scopo di escludere la patologia del retto: paraproctiti, così come ragadi anali ed emorroidi.

L'esame ecografico degli organi addominali e test funzionali del fegato rivelano l'infiammazione di fegato, pancreas e cistifellea.

Biopsia. I sintomi e il quadro clinico della colite sono molto simili ai sintomi di varie neoplasie maligne. Frammenti sospetti dell'intestino devono essere sottoposti a una biopsia per escludere l'oncologia.

Come viene trattata la colite?

Per prescrivere un trattamento o per riconoscere la colite, è necessario consultare un medico-gastroenterologo o un medico-coloproctologo. L'anello principale della catena di trattamento per la colite è una dieta speciale.

dieta

Il trattamento della colite, in contrasto con il trattamento di molte altre malattie, è caratterizzato dal fatto che la dieta è un elemento integrante della terapia. Poiché la mucosa dell'intestino denso (e possibilmente sottile) è irritata, in nessun caso dovrebbe essere irritata ancora di più. Pertanto, lo scopo della dieta è ridurre al minimo il carico sull'intestino, mantenendo la dieta ottimale, ricca di tutto il necessario.

Dalla dieta temporaneamente escludono alimenti ricchi di fibre:

Frutta e verdura cruda

Marinata e carne affumicata

Tutti i cibi salati, acidi e dolci

Il cibo deve essere morbido, quindi quando si cuoce il calore, si preferisce cucinare al vapore.

Il cibo dovrebbe essere diviso, 4-6 volte al giorno, per evitare sforzi inutili sul tratto digestivo. I prodotti che migliorano la peristalsi dell'intestino e hanno un effetto lassativo non dovrebbero essere utilizzati per il cibo. Questo vale per prugne, latte, zucca, cavolo, ecc. È meglio mangiare il cibo spazzato.

Quando la colite deve bere abbastanza liquidi, perché il corpo si disidrata rapidamente.

Metodi di trattamento farmacologico

Elenchiamo anche una serie di misure che possono essere applicate durante il trattamento:

Antibiotici e antimicrobici. Sono nominati se viene rilevata un'eziologia infettiva della malattia. Droghe nominate Enterofuril, Alpha Normix (Rifaximin), Tsifran. Il corso del trattamento è breve, 3-5 giorni rigorosamente secondo le indicazioni e sotto il controllo del medico curante.

Elmintiasi. Se la causa della colite intestinale è l'elmintosi (lesione intestinale parassitaria), vengono prescritti farmaci antielmintici specializzati (i nomi specifici dipendono dal tipo di elminti e dal grado di lesione).

Ritiro della sindrome del dolore. Una sindrome del dolore pronunciata viene rimossa con farmaci antispastici, come No-shpa, Papaverin. Nei casi più gravi, i farmaci anticolinergici vengono aggiunti agli antispastici.

Trattamento delle complicanze concomitanti. Quando la colite del colon si forma spesso proctite o proctosigmoidite. Per eliminare questi effetti colite terapia locale specifico è condotta con l'uso di supposte (preparati somministrati rettali base astringenti belladonna, anestezina sono immessi) e clisteri (calendula fitoterapici, camomilla, o preparazioni tannino, protorgol).

Eliminazione dei disturbi delle feci. Costipazione e diarrea vengono eliminati in molti modi. Per fermare la diarrea raccomandato astringenti (corteccia di quercia, sale nitrato di bismuto, Tanalbin, argilla bianca, ecc) viene effettuato per eliminare la stitichezza clistere.

Normalizzazione della microflora. La peristalsi normale e stabile è impossibile senza una microflora benefica. Di conseguenza, la diarrea o la stitichezza della microflora vengono distrutte. Se sono state eseguite le misure di pulizia, i batteri vengono lavati, con conseguente costipazione prolungata. Nominare preparazioni speciali, probiotici, come Linex, enzimi (se la malattia è in background di loro nedostatatochnosti), chelanti (polisorb, carbone attivo, Polyphepan, Enterosgel, filtrum et al.).

Come trattare la colite ulcerosa?

La colite ulcerosa dell'intestino può essere trattata più difficilmente. Richiede una terapia più intensiva, il che significa una terapia più lunga e più costosa. I farmaci per il trattamento di questo tipo di patologia non sono solo costosi, ma hanno anche molti effetti collaterali, quindi vengono applicati rigorosamente secondo le istruzioni dello specialista.

Sono rilasciati sotto forma di supposte rettali, clisteri, in forma di compresse (Salofalk, Pentasa, Mezavant, Mesakol). In alcuni casi, ricorrere all'uso di farmaci per la terapia biologica, come i farmaci Humir (Adalimumab), Remicade (Infliximab). Nei casi più gravi è ammesso l'uso di farmaci corticosteroidi (Prednisolone, Metilprednisolone, Idrocortisone). I preparativi sono emessi sotto forma di contagocce rettali, supposte, compresse.

Se la causa della malattia in una malattia autoimmune o una reazione allergica è nominata immunodepressori (Ciclosporina, Azatioprina, Metotrexato).

Inoltre, in caso di colite cronica, si raccomanda il trattamento di sanatorio.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco