Cosa fare e come alleviare un attacco di pancreatite a casa

Se fino a poco tempo fa era considerata una malattia pancreatite alcolisti, ma oggi è noto che l'infiammazione del pancreas e attacco può verificarsi non solo dall'abuso di alcol, ma anche per l'uso di fritti, cibi piccanti; predisposizione genetica e effetti collaterali di alcuni farmaci.

Nella pratica medica, ci sono più di 200 fattori che possono causare pancreatite. Un ruolo importante nel suo sviluppo è giocato da infezioni croniche e acute (parotite), lesioni allo stomaco smussate, fallimenti ormonali, situazioni stressanti.

Un attacco di pancreatite può manifestarsi come una malattia indipendente e in combinazione con altre malattie dell'apparato digerente.

Il più delle volte, è direttamente collegato e provocato in parallelo con le attuali malattie del fegato, della cistifellea e dell'apparato cardiovascolare. Gli enzimi digestivi presenti nel pancreas non hanno un effetto attivo sui suoi tessuti.

Ma se ci sono condizioni favorevoli per i processi patologici, enzimi ghiandola vengono attivati ​​e cominciare a influenzare adeguatamente suo tessuto, causando infiammazione del pancreas e il suo decadimento, che provoca i sintomi di pancreatite e poi attaccare.

Allo stesso tempo, c'è un deficit di espulsione degli enzimi pancreatici. Sullo sfondo di un apparentemente buona salute è a volte una persona può torcere un attacco di pancreatite acuta, che non è solo una grave minaccia per la salute del paziente, ma spesso ha minacciato la sua vita.

Il trattamento della pancreatite acuta viene effettuato esclusivamente in un ospedale, perché se un paziente non fornisce assistenza di emergenza in tempo, può verificarsi la sua morte.

Sintomi di esacerbazione di pancreatite

Il primo e principale sintomo della pancreatite pancreatica è il dolore prolungato e intenso nella parte superiore dell'addome. Il suo personaggio può essere:

  1. zoster,
  2. smussato,
  3. taglio,
  4. a volte irradiamento nella parte posteriore, in vita o sotto la scapola.

Il dolore severo è dovuto al fatto che il pancreas ha un gran numero di terminazioni nervose. Pertanto, quando è infiammato, sono attivamente coinvolti nella sintomatologia del dolore, fino allo sviluppo dello shock del dolore. Qui è necessario dire subito che è necessario sapere cosa fare in caso di un attacco di pancreatite.

Per la pancreatite distruttiva, il dolore acuto è caratteristico. La loro intensità raggiunge una sensazione, come se un pugnale fosse pugnalato al corpo.

Se il peritoneo è coinvolto nel processo, oltre al dolore, ci sono i sintomi della sua irritazione, che si intensificano quando si accarezza l'addome, e quando premuti su esso diventano un po 'più deboli. Il dolore diminuisce anche quando si prende una posizione forzata, in cui le gambe sono piegate alle ginocchia e tirate fino allo stomaco.

A dolori acuti e dolorosi il paziente può perfino perdere il controllo e perdere conoscenza. Se il dolore si protrae per un lungo periodo e non solo non indebolisce, ma piuttosto rafforzato, questo è un sintomo preoccupante, che mostra lo sviluppo di pancreatite acuta e la distruzione del pancreas, è necessaria subito un'ambulanza, e in casa non è trattata pancreatite acuta.

Altri sintomi di pancreatite acuta

  1. Il dolore è accompagnato da attacchi di nausea e vomito ripetuto. Inoltre, le masse vomito escono per la prima volta sotto forma di cibo, dopo di che passa la bile.
  2. Gonfiore.
  3. Mancanza di appetito
  4. Diarrea con resti di cibo non digerito e odore fetido. Lo sgabello è caratterizzato da masse grasse e scarsamente lavabili.
  5. Alternanza di diarrea e stitichezza o ritardo delle feci per diversi giorni.
  6. Secchezza in bocca
  7. Singhiozzo.
  8. Burp.
  9. Brividi.
  10. Aumento della temperatura corporea.
  11. Mancanza di respiro
  12. Placca bianca nella lingua.
  13. Diminuzione dell'elasticità della pelle due giorni dopo l'esacerbazione.
  14. Perdita di peso
  15. Aspetto di segni di ipovitaminosi.
  16. È possibile abbassare la pressione sanguigna.
  17. La pelle assume una tonalità grigia.
  18. Quando il paziente mente, il dolore può essere amplificato. Pertanto, i pazienti con pancreatite acuta spesso siedono, sporgendosi in avanti e stringendo lo stomaco con le mani.

I sintomi di pancreatite acuta sono simili ad altre malattie dell'apparato digerente, perché la diagnosi finale, che potrebbe confermare o rifiutare l'infiammazione del pancreas, può essere fatta solo dopo un complesso test di laboratorio e procedure diagnostiche.

È necessario escludere possibili segni e sintomi falsi, al fine di rendere la diagnosi il più accurata possibile.

Come comportarsi in caso di attacco di pancreatite

Per cominciare, devi sapere come alleviare un attacco di pancreatite, nelle prime ore di insorgenza di un attacco, in nessun caso dovresti prendere del cibo. Nei primi tre giorni, qualsiasi cibo e persino bevanda è controindicato, il trattamento della pancreatite inizia proprio così. A casa o in ospedale - il paziente è in completa assenza di cibo.

Se non segui questo consiglio, puoi provocare irritazione nel pancreas e attivare la produzione di enzimi che causano più dolore e infiammazione, e il trattamento sarà ancora più prolungato. È consentito bere solo acqua pulita.

Per alleviare il dolore, alleviare il gonfiore e l'infiammazione, è necessario posizionare il ghiaccio sulla regione epigastrica dell'addome. Quest'area si trova tra l'ombelico e il torace, dove si trova il pancreas. È necessario capire che questa non è una cura, ma solo un primo soccorso e ha lo scopo di rimuovere i sintomi se un attacco ha catturato un uomo a casa.

Per questo scopo è meglio riempire una bottiglia di acqua calda con acqua fredda. Il paziente deve garantire un riposo completo, necessario per ridurre la saturazione, la tensione del flusso sanguigno nella ghiandola e in altri organi dell'apparato digerente.

La prima cosa che un paziente deve dare è qualcosa di analgesico e antispasmodico, che sono:

Fino all'arrivo dell'ambulanza, non è necessario assumere altri farmaci a casa, il medico prescriverà le compresse di pancreatite dopo l'esame. Lascia che le paure di un attacco siano migliori di un'esagerazione, piuttosto che un paziente perdere tempo prezioso destinato al primo soccorso, alla diagnosi e alla terapia tempestiva. Il pericolo di pancreatite è la remissione temporanea, dopo la quale può verificarsi una recidiva.

Fluttuazioni simili sono caratteristiche per la necrosi del pancreas e quindi il trattamento è necessario immediatamente. Pertanto, se il paziente rifiuta ostinatamente il ricovero, i parenti del paziente devono mostrare tatto e perseveranza al fine di convincere il paziente dell'opportunità e della necessità del trattamento in un ospedale.

Espressione: "fame, freddo e riposo": questa è la prima regola per aiutare il corpo con un attacco acuto di pancreatite, se i sintomi della malattia sono evidenti.

L'applicazione di qualsiasi enzima digestivo durante un attacco di pancreatite è inaccettabile, il trattamento da questo sarà solo più grave, il decorso della malattia peggiorerà solo. I bloccanti della pompa protonica, come rabeprazolo e omeprazolo, possono essere alleggeriti un po ', possono essere considerati come primo soccorso. In generale, gli enzimi per il pancreas saranno prescritti, se necessario, dalla terapia.

Se prima una persona mostra segni di pancreatite, egli:

  1. non ha osservato alcuna dieta;
  2. alcol abusato;
  3. overeating, mangiato cibi fritti e grassi;
  4. ha subito traumi addominali;
  5. esami endoscopici e altre manipolazioni che provocano fattori di pancreatite;

quindi se ci sono dei sintomi che sono stati descritti sopra, una tale persona dovrebbe andare urgentemente in clinica per un aiuto medico e sottoporsi a un trattamento.

Cosa devo fare se ho la pancreatite?

La pancreatite porta molto disagio al paziente e riduce significativamente la qualità della sua vita. Raggiungere uno stile di vita normale è possibile solo con lo schema e le tattiche corretti del trattamento, così come una dieta selezionata e corretta. È importante per il paziente e la sua famiglia sapere come alleviare un attacco di pancreatite a casa.

Cause della malattia

La pancreatite è il processo infiammatorio nei tessuti e nelle cellule del pancreas. Poiché il ferro è parte integrante del tratto gastrointestinale e del sistema endocrino, le cause possono nascondersi in questi sistemi corporei:

  • Alimentazione inadeguata;
  • Abuso di cibi grassi e dolci;
  • Abuso di alcool;
  • Fumo pesante;
  • Malattie della colecisti;
  • Patologia del tratto gastrointestinale;
  • Violazioni dello sfondo ormonale.

La malattia può verificarsi nella fase cronica e acuta. Di solito una persona non sospetta la presenza di pancreatite fino a quando non viene disturbata dal dolore e più a lungo dura, più il dolore si esprime.

Sintomi di un attacco

La pancreatite cronica può passare abbastanza acutamente nella fase acuta, parossisticamente. I sintomi e il primo trattamento di un attacco di pancreatite possono essere riconosciuti e trattati a casa:

  • Un forte aumento della temperatura oltre 37 ° C;
  • Nausea e vomito incontrollato;
  • Tremante, febbre;
  • Avversione da cibo e bevande, anche da acqua pura;
  • Sindrome acuta del dolore nel peritoneo, che la sente intorno ai sensi;
  • Il dolore può essere dato al petto, alla schiena, alla vita, ai fianchi, alle mani;
  • Palpitazioni frequenti, riducendo la pressione sanguigna;
  • In genere, riduzione del dolore in posizione seduta e sdraiata, piegando le ginocchia;
  • Paleness, ittero della pelle;
  • Un sudore appiccicoso e freddo sulla pelle.

Cosa devo fare se ho la pancreatite? Di solito, le raccomandazioni individuali vengono fornite dal gastroenterologo al primo trattamento. Se l'attacco si è verificato per la prima volta, segui le seguenti regole.

Pronto soccorso al paziente

Un attacco di pancreatite con sintomi luminosi non guarisce a casa - richiede una chiamata immediata per cure mediche. Prima che arrivi un'ambulanza:

  • Fornire al paziente una posizione sdraiata in una postura confortevole che riduca il dolore;
  • Non dare cibo e bevande ad eccezione di acqua pulita senza gas e coloranti, poiché il vomito rimuove molta acqua dal corpo e si sviluppa la disidratazione;
  • Per l'area del pancreas, il ghiaccio può essere applicato per ridurre la sindrome del dolore, ma non più di cinque minuti. Utilizzare una borsa dell'acqua calda con acqua fredda o una borsa del ghiaccio;
  • Non interferire con la voglia di vomitare. Al contrario, questo processo aiuta ad alleviare la condizione per un breve periodo.

analgesici

In genere, i medici dicono che quando viene fatto un attacco di pancreatite, non si possono somministrare iniezioni o compresse analgesiche, in quanto ciò impedirà una corretta diagnosi e il primo soccorso. Ma il dolore durante un attacco può portare il paziente a uno shock doloroso, quindi è permesso prendere solo i farmaci dal gruppo di antispastici e analgesici.

Gli spasmolitici espandono i dotti della ghiandola. Se la pancreatite si sviluppa sullo sfondo della colelitiasi, allora l'attacco può essere innescato da un cattivo deflusso della bile, quindi è consentita una combinazione della preparazione coleretica con un antispasmodico.

Fermare un attacco leggero

Preparativi per un attacco lieve:

  • Ma-shpa o drotaverin, buscopan, papaverina, mebeverin, meteopazmil - antispasmodici;
  • Baralgin, pentalgin, acetamiphen - analgesici;
  • Voltaren, paracetamolo, relafen, indometacina, aspirina - antinfiammatorio.

Da ogni gruppo devi scegliere solo un farmaco. Per dare non più di due compresse, la ricezione successiva è possibile solo dopo due o tre ore, se durante questo periodo l'ambulanza non è arrivata.

È vietato introdurre iniezioni e contagocce con questi preparati della casa. Tali procedure saranno eseguite in un ospedale con dosaggi strettamente calcolati in base all'intensità dell'attacco. Dal momento che è possibile rimuovere il dolore prima dell'arrivo di un'ambulanza, assicurarsi di indicare la brigata arrivata, quali preparativi, quando e in quanti sono stati presi.

Attacchi di moderata gravità

Il primo soccorso in tale attacco può essere fornito solo da un equipaggio di ambulanza. Se ci sono raccomandazioni da parte del gastroenterologo, oi preparativi per fermare un leggero attacco non hanno aiutato, puoi anestetizzare come segue:

  • L'introduzione della novocaina;
  • L'uso di pifolen, dimedrol, suprastin, peritol;
  • La somministrazione di furasemide per alleviare il gonfiore nel corpo;
  • L'eufillina anestetica allevia gli spasmi.

Il resto della terapia è prescritto solo dal medico curante. Negli attacchi gravi, il primo soccorso può persino essere pericoloso, quindi non è raccomandato andare oltre i farmaci presentati sopra.

In ospedale vengono trattati gravi attacchi con inefficacia di farmaci precedenti:

  • buprenorfina;
  • pentazocina;
  • tramadolo;
  • Promedolom.

Questi farmaci sono narcotici e sono disponibili solo su prescrizione medica. Il loro uso indipendente a casa può essere considerato non solo come un danno intenzionale per il paziente, ma anche come un reato.

Le crisi gravi richiedono un ricovero urgente, in quanto possono causare dolore e perdita di conoscenza del paziente. Poiché è quasi impossibile trattare un attacco in questo stato, è consigliabile cercare aiuto il più rapidamente possibile.

Trattamento di base

Nei primi giorni dopo un attacco acuto, si dovrebbe seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico. Alleviare il dolore da solo dopo che questo può essere solo quei farmaci che verranno prescritti dal gastroenterologo.

Nelle prime ore, quando hai bisogno di aiuto rapido, non devi dimenticare il regime di bere. Il liquido aiuta a ridurre la secrezione di succo pancreatico, riducendo la sindrome del dolore, inoltre, reintegra la perdita di liquidi nel corpo, poiché l'attacco è accompagnato da vomito e diarrea.

Il trattamento ulteriore è effettuato secondo i principi:

  • Dieta speciale - tavoli medici per Pevzner;
  • Terapia spasmolitica, antinfiammatoria e analgesica;
  • Riposo completo e riposo a letto.

La giusta dieta

La dieta è sviluppata da un nutrizionista dell'istituzione, che il paziente è entrato con un attacco acuto. Spesso, il tavolo di trattamento è usato come base per la pancreatite secondo lo schema di Pevsner.

  • Le prime 48 ore al paziente è vietato prendere qualsiasi cibo. È permesso bere brodo di rosa canina e acqua minerale pura. Dal terzo giorno prodotti a basso contenuto calorico senza grassi, sale, carboidrati sono ammessi.
  • In futuro, il cibo dovrebbe essere solo bollito o cotto a vapore. Servire piatti caldi e freddi non può essere - la temperatura non dovrebbe essere superiore a 65 gradi.
  • Il cibo dovrebbe essere facilmente assimilato, il vantaggio è dato ai carboidrati veloci - frutta, verdura, fibre, cereali. Le zuppe vegetariane sono altamente raccomandate. I brodi per i primi piatti sono resi secondari.
  • Sono ammessi anche pesce, fiocchi di latte, zucchero, miele, succhi, marmellata, budini. I cibi grassi cotti con patatine fritte sono proibiti. Questo vale anche per i piatti barbecue.

Qual è l'uso della dieta?

Nel prossimo anno dopo l'ultimo attacco di pancreatite, la salute del paziente dipenderà direttamente dalla correttezza della dieta. È il cibo sbagliato e una deviazione dalle raccomandazioni dietetiche in quasi il 100% dei casi provoca una ricaduta della malattia.

Il cibo consente di non affaticare le pareti dello stomaco e dell'intestino, come minimo, attivando il pancreas. Una composizione e una fibra di vitamine contribuiscono ad un migliore assorbimento e normalizzazione dell'intestino e dello stomaco.

Come alleviare gli attacchi di pancreatite

L'attacco di pancreatite consiste nell'infiammazione del pancreas, a causa della quale il suo funzionamento è disturbato - una carenza di enzimi. La malattia può manifestarsi solo durante le crisi convulsive, causando forti dolori e altri effetti negativi. Il trattamento della malattia viene effettuato in ospedale, ma puoi provare a fermare l'attacco ea casa fornendo il primo soccorso.

Sintomi di un attacco

I medici hanno rivelato molti segni di pancreatite negli adulti, sulla base dei quali i medici fanno le prime conclusioni sul quadro clinico e fanno una diagnosi. La pancreatite acuta è molto pericolosa, in quanto può disturbare il lavoro non solo del pancreas, ma anche di altri organi e sistemi. All'atto di un attacco di una pancreatite è osservato:

  • ciottoli sul retro;
  • bassa pressione sanguigna;
  • completa mancanza di appetito;
  • tachicardia;
  • mal di testa;
  • vomito e nausea.

Anche con questi sintomi sono a volte si manifesta diarrea, flatulenza e dolore nel quadrante in alto a destra. Questi sintomi sono spesso confusi con i sintomi di altre malattie che non hanno nulla a che fare con la pancreatite, ad esempio, attacco di cuore, colica renale, colecistite, ulcera allo stomaco.

In casi particolarmente gravi, vi sono ulteriori segni che rappresentano un pericolo ancora maggiore per la salute umana:

  • accumulo di liquido nella cavità addominale;
  • trombosi;
  • patologia del cervello.

A volte è abbastanza raro, di solito nei casi in cui la malattia ha iniziato con forza, e il paziente ha complicazioni, e fattori che aggravano il corso di un attacco di pancreatite nelle donne e di altri pazienti, e aggravanti suo trattamento, come il cancro al pancreas. Anche vale fare l'attenzione all'aumento di temperatura a pancreatite a 39 gradi.

Importante! È necessario distinguere tra pancreatite acuta e cronica. Con il dolore acuto di più, tutti i sintomi sono molto brillanti, tuttavia passano relativamente rapidamente. Nella forma cronica, il dolore non è così forte, e altri sintomi sono meno evidenti, ma dura molto più a lungo.

cause di

Nella maggior parte dei casi, le persone stesse sono da incolpare per il verificarsi di convulsioni. La ragione principale è la malnutrizione, vale a dire:

  • eccesso di cibo;
  • troppi cibi grassi nella dieta (specialmente quelli con gastrite);
  • abuso di alcool.

Tuttavia, questi motivi sono uno di un complesso di circostanze che contribuiscono allo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • malattie della cistifellea e il loro trattamento infruttuoso;
  • iperlipidemia (colesterolo alto);
  • le operazioni trasferite a uno stomaco e un pancreas;
  • sindrome post-traumatica;
  • precedente biopsia;
  • malattia oncologica del "pancreas".

L'imposizione di questi fattori, ad esempio, sulla violazione della dieta è quasi inevitabile, porta ad un'esacerbazione della pancreatite nelle donne e in altre categorie di pazienti e l'insorgenza di un attacco. Ci sono altre circostanze che possono provocare un attacco, ma in pratica questo è raro:

  • reazione a determinati farmaci;
  • malattie infettive (inclusi AIDS, parassiti);
  • un'allergia a determinati alimenti, così come i morsi di insetti e serpenti.

Esiste anche il concetto di pancreatite idiopatica, cioè una malattia la cui causa non può essere identificata. C'è un tale raro e trattamento - un complesso.

Azioni nello sviluppo di un attacco

Ricorda che un attacco di pancreatite è una malattia pericolosa che può portare alla morte. Solo il primo soccorso dovrebbe essere fornito a casa. Agisci immediatamente, altrimenti una tragedia è possibile. I primi segni di un attacco compaiono circa mezz'ora dopo aver mangiato. Quindi, in questo momento è necessario monitorare attentamente le condizioni di una persona. All'inizio di un attacco, dovresti:

  • fornire al paziente un riposo completo;
  • proteggilo dall'assunzione di acqua e cibo (questo può peggiorare notevolmente le sue condizioni);
  • chiamare un'ambulanza.

Il trattamento di un attacco deve essere effettuato in ospedale, e questo avviene in più fasi. L'attività della casa è solo un dolore attenuante e riducente. È importante eliminare non solo i sintomi, ma anche le cause dello sviluppo della malattia. Inoltre, la pancreatite è un potente processo infiammatorio, quindi il paziente deve liberarsi dell'infezione nel passare.

Cosa fanno in ospedale?

La cosa principale è escludere temporaneamente il pancreas dal processo digestivo - questo è il principale primo soccorso. Per questo, al paziente viene prescritta una "fame medica". La sua durata può variare da 3 giorni a una settimana, dipende dal decorso della malattia, dalle condizioni del paziente e dal grado di interruzione del funzionamento dell'organo interessato. Dopo questo periodo, la dieta inizia ad espandersi, viene praticata la terapia dietetica.

Dopo aver soppresso l'attacco principale, i medici iniziano a pulire il corpo. Infiammazione "podzheludki" fornisce una forte intossicazione, possibile insorgenza di processi purulento, pleurite, nonché un aumento dei livelli ematici di enzimi alle prestazioni inaccettabile. Allo stesso tempo, le conseguenze della disidratazione vengono eliminate, gli elementi tracciati persi e altre sostanze vitali vengono reintegrati. Anche a questo stadio, i dottori danno accuratamente gli enzimi pancreas pazienti: kreon, pancreatina.

Di solito tutte le attività durano circa 14 giorni, e prima della dimissione il medico spiega l'ulteriore comportamento al paziente:

  • caratteristiche di una dieta;
  • routine quotidiana;
  • che dovrebbe essere evitato.

Inoltre, viene ulteriormente chiarito quale primo soccorso può essere fornito in caso di esacerbazione ripetuta. Se una persona soddisfa queste raccomandazioni e sarà anche stabilmente esaminata in ospedale, quindi gli attacchi ripetuti se e non possono essere evitati, quindi ridurre la loro intensità sarà accurata.

Se sei in ospedale con un attacco di pancreatite, non rifiutare l'esame aggiuntivo del corpo. Le cause dell'esacerbazione sono estese, c'è la possibilità di trovare un'altra malattia, che non era nota in precedenza.

Posso aiutare a casa?

Non puoi curare un attacco di pancreatite a casa. Tutto ciò che può essere fatto a casa - per alleviare le condizioni del paziente prima dell'arrivo di una squadra di medici.

  • Non si dovrebbero fare movimenti bruschi. Non permettergli di camminare, di alleviare i sintomi e ridurre i rischi, deve sedersi, inclinare il corpo in avanti e, ancora meglio, sdraiarsi nella "posa dell'embrione".
  • Non lasciare che il malato mangi. Questo può provocare irritazione pancreatica e rilascio attivo di enzimi - il dolore si intensificherà e si fermerà sarà difficile.
  • La pancreatite causa sempre disidratazione. Per evitare ciò, al paziente dovrebbe essere somministrato un quarto di bicchiere d'acqua ogni 30 minuti. Niente succo, tè e altre bevande, solo acqua!
  • È necessario somministrare antidolorifici. La scelta migliore è No-Shpa. È anche possibile iniettare la drotaverina cloridrato.
  • Sul ventre, specialmente sulla zona del pancreas, è necessario imporre il ghiaccio. Tuttavia, qualsiasi prodotto congelato dal frigorifero è adatto. Questo non solo ridurrà un po 'il dolore, ma rallenterà anche lo sviluppo dell'attacco.

Se viene presa la decisione di lasciare il paziente a casa, tutte le misure di cui sopra sono valide per un minimo di tre giorni. Se non ci sono miglioramenti, quindi consultare un medico. Nonostante questo consiglio, l'arresto di un attacco di pancreatina a casa è altamente scoraggiato e tutte queste misure - una cintura, il trattamento in ospedale non può ancora essere evitato.

Importante! Non somministrare al paziente Creon e Panzinorm. Questo può innescare il rilascio di enzimi pancreatici, che porteranno al peggioramento della condizione e al dolore intollerabile. Tali farmaci possono essere utilizzati solo sotto controllo medico.

La dieta dopo un attacco

La dieta dopo un attacco di pancreatite cambia gradualmente in considerazione del tempo trascorso dopo l'esacerbazione della malattia.

  • Il primo giorno non puoi affatto. Non c'è nulla di terribile in questo, poiché il paziente, molto probabilmente, rifiuterà la ragione del cibo - non c'è appetito. Per nutrire il corpo, puoi aggiungere glucosio e vitamine al contagocce.
  • Il terzo giorno, puoi mangiare cibi contenenti proteine ​​e carboidrati. Zuppe di verdure adatte, cereali, cereali. Niente carne, il cibo deve essere non salato. Inoltre, non è possibile aggiungere il condimento.
  • Il quarto giorno non è diverso, ma se ci sono evidenti miglioramenti nel benessere, è possibile aggiungere alla dieta ricotta e yogurt a basso contenuto di grassi. È anche accettabile l'uso di pesce bianco al vapore
  • Dopo il sesto giorno, manzo e pollo sono ammessi. Si prega di notare che sono disponibili solo per il pranzo. Per colazione e cena, è meglio gestire i prodotti della cagliata.
  • Dal decimo giorno, è possibile tornare alla dieta precedente, ma senza cibo grasso e piccante. Inoltre è necessario osservare la frammentazione dell'assunzione di cibo - ogni 25 minuti in piccole porzioni.

Infine dieta è completata il 14 ° giorno dopo l'attacco, ma prima di tornare alla loro dieta precedente dovrebbe consultare un medico che valuterà la condizione dell'organo colpito, e dare le opportune raccomandazioni.

Misure preventive

Prevenire lo sviluppo della malattia è molto più facile che anestetizzare un attacco. L'esacerbazione della pancreatite negli adulti è associata ai fattori caratteristici:

  • il fumo;
  • frequente assunzione di alcol;
  • dieta impropria.

Se abbandoni le cattive abitudini e aggiusti la tua dieta, le convulsioni possono diventare molto, molto rare. Tuttavia, c'è un ulteriore dettaglio: le persone non seguono le regole di uno stile di vita sano. Tra l'altro, questa è una causa molto comune di pancreatite nelle donne a causa del gentil sesso sono più propense degli uomini ad avere un sit-in di occupazione, e quindi non hanno alcuna attività fisica, e le signore esterni non sono sufficienti. La conclusione è che le donne sono a rischio. Quindi, le regole che aiuteranno ad evitare nuovi attacchi o almeno ridurranno la loro intensità:

  • rifiuto completo delle cattive abitudini. Non è possibile - contattare uno specialista, è meglio spendere tempo e denaro che morire prematuramente;
  • nella dieta dovrebbe essere aggiunto un massimo di verdure, frutta, erbe e cereali. Grassi, salati e piccanti mangiano al minimo. Inoltre, vale la pena rinunciare a prodotti con conservanti e coloranti;
  • È necessario camminare più spesso all'aperto ed esercitare (solo durante un attacco, i carichi in questo momento sono controindicati).

La malattia in esame è molto seria, può portare a una serie di gravi complicanze. Ad esempio, l'esacerbazione della pancreatite nelle donne può influire negativamente sulla funzione della gravidanza. Per prevenire queste conseguenze, devi essere trattato solo sotto la supervisione di un medico e anche normalizzare il tuo regime di vita!

Quanto velocemente rimuovere la sindrome del dolore con l'infiammazione del pancreas?

Tutti quelli che hanno provato almeno una volta dolore al pancreas sanno quanto può essere spiacevole e acuto. Quando tali sindromi non perdurano e l'ambulanza è in ritardo, come mai prima d'ora, è utile la conoscenza di come alleviare il dolore nella pancreatite a casa.

Provocare la comparsa della malattia e dei successivi dolori non è difficile: basta mangiare cibi grassi o piccanti, abuso di alcol o la presenza di stadi avanzati di gastrite e altre patologie. Nel nostro tempo, ogni terza persona almeno una volta affrontava la pancreatite.

Come puoi capire che il dolore che ti preoccupa viene dal pancreas e che cosa fa male con la pancreatite?

Segni distintivi della sindrome del dolore


Esacerbazioni nel pancreas possono essere acute e croniche.

Nel caso del primo, la localizzazione del dolore nella pancreatite si trova nella zona appena sotto lo stomaco e le esacerbazioni sono gravi.

Nelle esacerbazioni croniche, osserviamo un gonfiore generale che accompagna le condizioni generali, dolore, coliche, feci liquide. Principalmente questo si manifesta dopo non conformità con la dieta e accompagna ogni pasto. Il dolore è di natura tollerabile, ma una lunga negligenza porta a un malfunzionamento nel corpo.

La cosa principale è fermare le esacerbazioni nel tempo, dopo di che iniziare la normale attività vitale. Il mancato trattamento delle esacerbazioni porta allo sviluppo della sindrome del dolore e a fasi ancora più gravi della malattia.

Cosa fare con un attacco doloroso di pancreatite acuta?


È possibile rimuovere la sindrome del dolore con pancreatite a casa, ma i medici non raccomandano fortemente di farlo da soli senza la supervisione di specialisti. Ma spesso accade che aspettare le cure mediche sia difficile, quindi devi interrompere il dolore e poi inviare il paziente a un istituto medico.

La principale caratteristica distintiva di un attacco di dolore è un chiaro allentamento del dolore al momento di assumere una posizione seduta, inclinando il corpo in avanti.

Le misure di primo soccorso in questo caso includono:

  • garantire il completo riposo del corpo del paziente, il divieto di effettuare movimenti bruschi e attivi;
  • la nomina di grave inedia;
  • divieto dell'adozione di Pansinorm, Creonte e altri preparati contenenti enzimi, poiché ciò aggrava la situazione;
  • accettazione di 0,8 mg di Noshpa o Drotaverina;
  • Applicando alla regione della ghiandola dalla parte posteriore dello scaldino o del pacchetto di ghiaccio;
  • posizione del paziente in posizione seduta con inclinazione del busto in avanti.

Per alleviare il dolore con pancreatite pancreatica, l'iniezione intramuscolare di papaverina 2 ml aiuta, ma anche la soluzione di Noshpa funziona. Ricorda che è importante monitorare la respirazione del paziente - deve essere superficiale. È meglio cercare di trattenere il respiro finché il dolore non si calma, quindi la sindrome passerà un po 'più velocemente.

Con il vomito, è necessario pulire lo stomaco con due dita e spingerlo sulla radice della lingua. In primo luogo, il vomito allevia il dolore, ma non dà molto sollievo.

Nei casi in cui il paziente non soffre di disfunzione della cistifellea, quindi le compresse di alohol possono alleviare il dolore nella pancreatite. A causa del ritiro tempestivo della bile, vi è uno sgabello sciolto e un normale lavoro del pancreas. Il ricevimento di fondi per il colagogo dovrebbe avvenire in combinazione con Noshpa, Drotaverin, Papaverin e altri antispastici.

Dopo esserti sbarazzato di un attacco, non dovresti mangiare anche se hai un forte appetito. L'unica cosa che si può fare senza ulteriori gravi conseguenze è prendere un po 'di tè dolce o bere acqua bollita.

Quindi il paziente deve essere inviato all'ospedale, dove gli verranno fornite tutte le misure necessarie per eliminare il dolore. Spesso, al paziente vengono somministrati antispastici per via endovenosa, che ripristinano il succo gastrico e il suo deflusso. Kontrikal popolare, ripristinando le pareti del pancreas e combattendo efficacemente con dolore, intossicazione.

Inoltre, al paziente viene prescritto l'uso di agenti antibatterici che impediscono un'ulteriore diffusione dell'infiammazione.

Dopo che il dolore è completamente passato, il paziente è obbligato a seguire le seguenti regole e raccomandazioni:

  1. Per digiunare per tre giorni: è permesso mangiare tè o acqua leggermente dolce;
  2. Dopo tre giorni puoi iniziare a mangiare cibo liquido;
  3. Smetti di mangiare (questo vale per il primo anno dopo l'attacco) grassi, fritti, affumicati, farina e cibo in scatola, perché tale cibo provoca gradualmente l'apparenza del dolore.

Molto spesso, ai pazienti vengono prescritti farmaci che supportano lo stomaco, come Almagel, così come i farmaci che promuovono la digestione: Pancreatina, Mazim. Non dimenticare il restitutivo dell'intestino Linex, lattone, lacidofilo.

Forme medicinali per la gestione del dolore a casa


Su cosa rimuovere il dolore nella pancreatite, è possibile scoprire personalmente dal medico, o prendere nota del parere di specialisti.

  1. Per rimuovere il dolore acuto, aiuta gli antispastici come Nospy, Atropine, Papaverin, Platyfilina.
  2. Dopo aver rimosso il dolore acuto, i rimedi contenenti enzimi sono utili e raccomandati. Pankrumen, Creonte, Panzinorm, Pancreatina, Festal, Mezim sono appropriati. Aiutano a normalizzare le feci ed eliminare la dispepsia. La rimozione della riacutizzazione richiede cinque settimane e il trattamento del dolore cronico a volte dura fino a un anno.
  3. Quando si verifica gonfiore, viene utilizzata la terapia antienzimatica con Gordoks o Contrikal. È possibile usare Analgin per via endovenosa.
  4. All'inizio dei processi infiammatori, al paziente viene prescritto Cefpan, Cefobid.

A volte la pancreatite viene trattata con la medicina popolare, usando un uovo di gallina e limone.

E la forma cronica di pancreatite?


Il sollievo dal dolore per la pancreatite cronica deve necessariamente iniziare con la fame completa e l'ulteriore ospedalizzazione del paziente. La fame dovrebbe durare diversi giorni. Dopo i pasti deve essere moderato, in modo da "gradualmente" includere il pancreas nel lavoro.

È opportuno introdurre gradualmente verdure bollite o fresche, frutti che non hanno un sapore pronunciato dolce o amaro. È importante non consentire il trattamento termico in olio.

Dopo che la fase della fame è finita, il sollievo dal dolore per la pancreatite si verifica secondo il seguente schema:

  1. Viene prescritta una nutrizione separata, al fine di ridurre la quantità di grasso consumato;
  2. Inizia l'uso di enzimi e inibitori che riducono la secrezione di acidi cloridrico;
  3. Sono prescritti analgesici antinfiammatori e antipiretici non narcotici;
  4. È possibile utilizzare l'Octeroide che blocca gli ormoni neuroendocrini del tratto gastrointestinale - il farmaco è adatto solo nei casi di emergenza e nella sindrome da dolore più forte;
  5. Sono prescritti analgesici narcotici;
  6. Il plesso solare è bloccato in modo che il dolore scompaia;
  7. La fase più recente può essere l'intervento del chirurgo, che è una misura estrema di trattamento.

L'anestesia nella pancreatite pancreatica è un processo complesso e graduale, che dovrebbe essere condotto a casa nel modo più attento e attento possibile. Qualsiasi deviazione dalle raccomandazioni può portare ad un peggioramento della condizione e provocare un forte dolore.

Periodo di recupero dopo esacerbazione di esacerbazione


In primo luogo è necessario ricordare che avere problemi con il pancreas, è necessario abbandonare definitivamente il solito cibo spazzatura e il diritto di dare la preferenza a una dieta equilibrata, che non avrà un sapore pronunciato. Tutto il cibo deve essere fresco e cucinato con un trattamento termico minimo.

Tali raccomandazioni non solo ti libereranno completamente dall'apparenza del dolore, ma aiuteranno anche il corpo a raggiungere gradualmente la normalità e uno stato di conforto. La violazione della dieta può portare a una ricaduta.

Spesso, il trattamento dopo l'esacerbazione richiede fino a 10 giorni, dopo di che il dolore si calma. Tuttavia, anche dopo questo periodo, il paziente deve assumere farmaci concomitanti come Creonte. Aiuta a ripristinare il pancreas. È opportuno ricevere Linex per fermare l'impulso di defecare.

Il medico ti dirà come sostenere meglio il corpo dopo aver fermato il dolore.

Altre raccomandazioni dopo la cessazione del dolore includono:

  • bere molta acqua, tisane;
  • preferenza del porridge di grano saraceno agli altri;
  • l'uso di piatti a basso contenuto di grassi, zuppe vegetariane, pane raffermo, verdure bollite;
  • restrizione dell'attività fisica: riposo a letto e completo riposo del corpo.

Affinché le sindromi dolorose non disturbino più il tuo modo abituale di vita, dovresti monitorare attentamente non solo la nutrizione, ma anche il modo generale di vita. Solo su di te dipende da quanto tempo il tuo pancreas funzionerà senza guasti.

Ora sai cosa fare per alleviare il dolore nella pancreatite e come comportarti in una situazione difficile - non lasciare che la tua salute faccia il suo corso!

Come alleviare un attacco di pancreatite

Recentemente, la pancreatite ha una posizione di primo piano tra le malattie del tubo digerente. Quali sono le ragioni della sua comparsa? Si ritiene che per provocare il suo sviluppo, il paziente possa avere gastrite, ulcere e calcoli biliari. Anche tra i fattori provocatori, i medici chiamano avvelenamento, malattie infettive, abuso di alcool.

Fino a poco tempo, la pancreatite è stata considerata una malattia che si verifica principalmente negli alcolisti, è ormai stabilito che la presenza di un attacco al pancreas può servire non solo l'abuso di alcool, ma anche fritti, cibi piccanti. A volte, al fine di sviluppare una malattia così formidabile, c'è abbastanza un eccesso di cibo con l'alcol. Non è escluso, e una tale ragione, come la predisposizione genetica del paziente e altri fattori.

Che cosa è

La pancreatite è un'infiammazione di un organo importante nel nostro corpo - il pancreas, che raccoglie la secrezione degli enzimi digestivi e la produzione di insulina. Due funzioni molto serie.

In condizioni normali, gli enzimi digestivi nelle cellule sono inattivati. Quando c'è una violazione di questo equilibrio, e le ragioni, come detto sopra, possono essere molto diverse, allora la loro attivazione avviene. Come risultato, gli enzimi iniziano a impegnarsi intensamente in "samoyedstvo" - cioè, c'è una digestione del parenchima pancreatico e dei tessuti del corpo. Gli enzimi lo rendono facile come nel caso degli alimenti esogeni. I processi infiammatori che si verificano in questo organo vitale, così come l'assunzione di enzimi digestivi nel sangue provocano gravi intossicazioni.

La pratica medica classifica due forme di pancreatite:

La differenza essenziale tra queste due forme è la seguente: la pancreatite acuta è un'opportunità per tornare al normale funzionamento del pancreas; cronica è una diminuzione graduale della funzione di questo importante organo.

Quando si verifica un attacco della malattia, compaiono dolori acuti. Ciò è dovuto alla natura specifica del pancreas. Dopo tutto, è impegnato nella produzione di enzimi digestivi, che sono coinvolti nella digestione di carboidrati, proteine ​​e grassi nel duodeno. In caso di malattia, il pancreas si gonfia, vi è ostruzione dei vasi a causa di spasmi, a seguito della quale si interrompe il deflusso delle sostanze prodotte. Cominciano ad accumularsi, distruggendo il tessuto pancreatico. Questo processo è accompagnato da un forte dolore. Tutto ciò porta a una condizione chiamata attacco.

motivi

Tale malattia pancreatica come la pancreatite è molto comune. Un attacco acuto richiede il ricovero immediato. La forma cronica di pancreatite può essere curata a casa, usando non solo le medicine, ma anche una serie di rimedi popolari.

La pratica medica conosce più di duecento fattori che possono innescare lo sviluppo della pancreatite.

Ecco alcuni di questi, il più comune:

  • consumo eccessivo di bevande alcoliche;
  • dieta impropria;
  • effetti collaterali derivanti dall'uso di farmaci;
  • patologia delle vie biliari;
  • malattie cardiache;
  • infezioni trasferite;
  • stato di gravidanza;
  • processi infiammatori che si verificano nel duodeno;
  • malattie metaboliche ereditarie;
  • malattie del tessuto connettivo.
  • Per sviluppare pancreatite può anche derivare da disturbi ormonali, lesioni addominali smussate, varie situazioni stressanti. Il suo attacco è possibile come malattia indipendente e in combinazione con altri disturbi dell'apparato digerente.

Attenzione per favore! Il trattamento di pancreatite affilata è necessario solo in un ambiente ospedaliero. Se al paziente non viene data assistenza di emergenza, allora questo è irto di gravi conseguenze, persino della morte.

Sintomi di pancreatite

La prima cosa che dovrebbe avvisarti dell'inizio di un attacco di pancreatite è il dolore nella parte destra del torace. Successivamente si verifica la loro graduale localizzazione nella parte sinistra. Pertanto, spesso in questi casi, c'è una falsa impressione di malattie cardiache. Tuttavia, non bisogna dimenticare che le loro cause sono completamente diverse - i dolori cardiaci derivano dallo stress fisico e quando si manifesta la pancreatite - a causa della malnutrizione e dell'alcool.

Ma ancora il sintomo più importante di questa malattia dovrebbe essere chiamato dolore incessante e crescente nella parte superiore dell'addome. Le sensazioni dolorose possono essere:

  • taglio;
  • circonda;
  • smussato;
  • spesso restituendo al reparto lombare.

Il dolore grave si verifica a causa del fatto che il pancreas ha molte terminazioni nervose. Quando la ghiandola si infiamma, iniziano a causare sintomi di dolore. Sono così intensi, come se i pugnali venissero pugnalati al corpo, il che spesso porta allo sviluppo di uno shock da dolore.

Quando il peritoneo è collegato al processo, poi oltre al dolore, ci sono sintomi, caratteristici della sua irritazione. Diventano più forti se si stirano lo stomaco, e al contrario, diventano più deboli, se si preme su di esso. Il dolore diventa più debole quando il paziente assume una determinata posizione - piega le gambe nelle ginocchia tirandole allo stomaco. I dolori sono così acuti e dolorosi che il paziente spesso perde il controllo e perde conoscenza.

Altri sintomi: pancreatite acuta:

Le sensazioni dolorose sono accompagnate da nausea e vomito ripetuto. Allo stesso tempo, il vomito non viene digerito, quindi compare la bile.

  • Il paziente ha gonfiore.
  • L'appetito è rotto o c'è una completa assenza di esso.
  • Esacerbazioni con i resti di cibi integrali, la diarrea ha un odore fetido. Lo sgabello è caratterizzato da grassi, difficili da lavare via le masse delle feci.
  • Diarrea e stitichezza sostituiscono un amico, potrebbe esserci un ritardo delle feci di più giorni.
  • Il paziente sperimenta secchezza in bocca.
  • Presenza di singhiozzo, eruttazione.
  • C'è un aumento di temperatura, brividi.
  • Il paziente soffre di mancanza di respiro.
  • Un rivestimento bianco appare sulla lingua.
  • Riduce l'elasticità della pelle, questo accade, di solito dopo due giorni dopo l'esordio di una esacerbazione.
  • C'è una diminuzione di peso nel paziente.
  • Ci sono segni di ipovitaminosi.
  • Probabilmente abbassando la pressione sanguigna.
  • Le coperture della pelle sono grigie.
  • Possibile dolore in posizione supina.

Di conseguenza, viene spesso osservata un'immagine quando i pazienti che presentano segni di pancreatite acuta si trovano in posizione seduta, inclinando il busto in avanti e premendo lo stomaco con le mani.

Certamente, sintomi simili possono avere altre malattie dell'apparato digerente, che richiedono cure mediche immediate, ad esempio appendicite acuta o perforazione di ulcere gastriche. Perché parlare immediatamente della presenza di pancreatite acuta è prematuro. Tuttavia, tuttavia, le sensazioni acute e dolorose dovrebbero causare ansia e servire come motivo per un esame di emergenza. Per raggiungere una diagnosi definitiva di confermare o negare la malattia, è necessario effettuare le prove di laboratorio complesse e procedure diagnostiche.

diagnostica

Per stabilire una diagnosi corretta e prescrivere un ciclo di trattamento, il paziente deve prima essere esaminato. Cosa include di per sé? Ecco alcune delle procedure che un paziente deve eseguire.

Per consegnare l'analisi:

  • sangue (generale). È effettuato per la rilevazione dei segni di infiammazione, il livello dei leucociti della VES è studiato e altri indicatori;
  • sangue (biochimico). Con l'aiuto di esso, il livello di enzimi - lipase, tripsina, eccetera, è rivelato;
  • urine. Questo studio rivelerà se vi è amilasi nelle urine, indicando la presenza della malattia;
  • cal.
  • ricerca ultrasonica. Con l'aiuto di questo metodo, il medico sarà in grado di rilevare quali cambiamenti nella ghiandola, così come la cistifellea e altri organi, sono; L'ultrasuono è considerato il metodo diagnostico più moderno. Può mostrare tutte le violazioni e l'educazione - pietre, gonfiore, che sono presenti nella ghiandola, così come la loro assenza. Prima dell'esame ecografico, è vietato mangiare cibo, bevande, sigarette e compresse. Se come risultato di ultrasuoni si manifesterebbe con un aumento del pancreas e la presenza di processi infiammatori in esso più il test del sangue mostra un contenuto più elevato della quantità di globuli bianchi, sarà evidenza di pancreatite.
  • gastroscopia;
  • test funzionale;
  • radiografia della cavità addominale. Con l'aiuto di questo metodo sarà possibile vedere se gli organi esaminati corrispondono alla norma.
  • ERCP.

Se viene trovata una pancreatite acuta, ad eccezione di diete da fame, il medico prescriverà agli analgesici paziente per fermare il dolore nominare contagocce - fisiologica per via endovenosa o soluzioni colloidali, e anche i preparativi per il blocco vengono introdotti attività enzimatiche. In alcuni casi, la nomina di un trattamento chirurgico.

Come alleviare un attacco di pancreatite

Nel caso in cui il dolore non passi molto tempo, mentre non diminuisca, ma, al contrario, inizi a intensificarsi, questo dovrebbe allertare, poiché potrebbe indicare l'insorgenza dello sviluppo dell'infiammazione pancreatica. Qui dovresti andare immediatamente in ambulanza, e in nessun caso non intraprendere l'autotrattamento della pancreatite acuta.

Attacco di pancreatite: come rimuovere? - più di tutto questo problema può preoccupare i pazienti che hanno solo una malattia cronica. Ecco alcuni consigli semplici:

  • dovrebbe rifiutare di prendere qualsiasi cibo;
  • è necessario mettere il ghiaccio sullo stomaco;
  • fornire ai malati la pace.

Ma ripeteremo - si consiglia di fare con un decorso cronico della malattia e solo quando il paziente è assolutamente sicuro che il pancreas sia disturbante. È importante escludere dall'uso qualsiasi enzima digestivo che possa far funzionare l'organo infiammato sulla produzione di ancora più succhi. E con un deflusso rotto - questo non farà che intensificare il dolore acuto.

Inoltre, è possibile assumere farmaci che contribuiranno ad eliminare lo spasmo e dilatare i vasi, eventuali anestetici saranno anche superflui. Se i sintomi persistono, consultare immediatamente un medico. Tuttavia, non lasciare che la malattia diventi propria, anche se l'attacco è passato, visita il medico il prima possibile. Non dobbiamo dimenticare che tutte le violazioni associate alla malattia pancreatica dovrebbero essere trattate solo sotto la supervisione di un medico.

Il trattamento ospedaliero consentirà:

  • eliminare l'infiammazione;
  • Alleviare il corpo dalle tossine;
  • seguire un corso di terapia.

Di norma, nei primi tre giorni viene fornita una "dieta affamata", cioè un divieto totale di assunzione di cibo. Ciò consentirà al pancreas di assumere il suo stato naturale - si riprenderà e riprenderà la sua attività precedente. Dopo questo periodo, i pazienti possono assumere poco cibo, deve soddisfare i requisiti necessari. Ecco le sue principali qualità:

  • Il cibo dovrebbe essere bollito; al vapore.
  • Prima dell'uso, deve essere finemente tritato o grattugiato.
  • Principalmente il cibo dovrebbe essere non salato, in casi eccezionali leggermente salato.
  • Il cibo dovrebbe essere proteico, i carboidrati dovrebbero essere assenti o essere in piccole quantità.
  • È necessario che il cibo fosse solo caldo.

Il rispetto di queste semplici regole aiuterà a normalizzare il pancreas e prevenire il ripetersi di attacchi di pancreatite. E darà anche l'opportunità di espandere ulteriormente la vostra dieta. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la non osservanza delle regole nutrizionali può provocare un nuovo attacco. Pertanto, il paziente deve astenersi da cibi fritti e grassi dell'alcool, non mangiare piatti a base di farina e farina. Quando si osserva una dieta, il rischio di attacchi si riduce e aumentano le probabilità di un completo recupero. È anche auspicabile come misura preventiva da usare e rimedi popolari.

Primo soccorso

Ovviamente, con un forte dolore, devi chiamare un dottore, puoi prendere solo antidolorifici mentre arriva l'ambulanza. Come già menzionato sopra, l'automedicazione della pancreatite acuta è altamente indesiderabile. Può costare la vita del paziente. Tuttavia, la situazione è diversa e la disponibilità di un'ambulanza potrebbe non essere sempre normale o addirittura completamente assente. Pertanto, in tali situazioni è necessario cercare di eliminare le cause che contribuiscono al ritardo del succo e del dolore gastrico. Ma solo con la condizione che alla prima occasione di consegnare il paziente all'ospedale.

Quindi, cosa fare e come alleviare un attacco di pancreatite a casa? Ecco alcuni consigli:

  • A questo punto, il paziente può assumere sia nos-pu o drotaverina, 0,8 mg;
  • Aiuta anche a facilitare la condizione di iniezione intramuscolare (2 ml) di soluzione di papaverina.
  • Per fermare il dolore dovrebbe prendere una dose di analgesico o antispasmodico. In questo caso, dovresti sapere che altri farmaci non sono raccomandati, in modo da non causare più danni al corpo.

L'acqua potabile è possibile, ma in quantità limitate - non più di un quarto di bicchiere alla volta. Si consiglia di bere acqua ogni mezz'ora. È considerato il miglior guaritore nell'infiammazione del pancreas - questa conformità con tre componenti importanti:

  1. Il digiuno.
  2. Applicare una vescica con ghiaccio nell'area in cui si trova il pancreas, ma è necessario applicare non dal lato del torace, ma dalla parte posteriore. Si ritiene che in questo modo si ottenga l'effetto migliore.
  3. Il paziente non è raccomandato a fare movimenti improvvisi, dovrebbe essere fornito con la massima tranquillità. È desiderabile che il paziente assuma una posizione seduta e inclini il corpo in avanti.

Di solito, quando il paziente attacca, ci sono difficoltà nella respirazione. Pertanto, si raccomanda di eseguire la respirazione superficiale. Ma più efficaci sono le seguenti attività dell'esercizio:

  • È necessario cercare di eseguire un regolare ritardo della respirazione per ridurre il dolore.
  • Quando si desidera vomitare, in nessun caso non impegnarsi nel loro contenimento, al contrario, è necessario fare di tutto per pulire lo stomaco. Non è così difficile - solo qualche pressione sulla radice della lingua con le dita.

Di solito, dopo tali manipolazioni, il paziente riceve un sollievo temporaneo. Spesso un attacco di pancreatite avviene a causa di violazioni della cistifellea, quando c'è un fallimento nel deflusso della bile. Se è sicuro che la cistifellea non contiene pietre, allora il dolore può essere rimosso assumendo Allochol.

Di norma, quando la bile va via, è possibile osservare la formazione di uno sgabello sciolto e la contemporanea ripresa di un normale deflusso di succo pancreatico. Prendilo tre volte al giorno per due compresse. Quindi è necessario sapere che qualsiasi preparazione coleretica è necessariamente accettata con smazmolitikami.

Se la condizione migliora, non ci sono sintomi di attacco e compare l'appetito, non bisogna dimenticare che il cibo non può essere toccato per tre giorni. Acqua bollita, acqua minerale, tè leggermente dolce - questo è tutto ciò che il paziente può fare. Dopo il primo soccorso è necessario visitare un medico per prevenire il ripetersi della malattia.

complicazioni

Se il trattamento non viene eseguito in tempo, possono verificarsi complicazioni. Pertanto, è necessario prendersi cura della propria salute e sottoporsi a un esame in un policlinico. Con l'infiammazione del pancreas è irto di tali conseguenze:

  • il paziente può sviluppare pancreatonecrosi;
  • formazione di una cisti falsa;
  • il paziente può sviluppare asciti pancreatici;
  • sviluppo dell'ascesso pancreatico;
  • insorgenza di complicanze polmonari.

Se la malattia ha un decorso cronico, le violazioni della funzione endocrina spesso portano all'insorgenza del diabete.

In conclusione

Questa malattia è molto seria e dovrebbe essere trattata di conseguenza. E non è così importante, quali sintomi disturbano il paziente - acuto o inasprimento di pancreatite cronica - è necessario occuparsi del suo ricovero immediato nel reparto di chirurgia. Anche un leggero ritardo può causare conseguenze estremamente sfavorevoli. A questo proposito, se personalmente o persone vicine a te cerchia vedranno i sintomi descritti, non ritardare la chiamata di un'ambulanza.

Inoltre, il periodo di remissione della pancreatite cronica deve essere trattato in modo responsabile. Seguire scrupolosamente le raccomandazioni dei medici, rifiutare anche piccole dosi di alcol, seguire una dieta che limiti il ​​consumo di grassi e cibi ad alto contenuto proteico - carne, pesce, fiocchi di latte. Completamente per escludere da piatti piatti affilati, e anche contenendo un клетчатку vegetativo ruvido - cavolo, mele, arance.