Diarrea nella madre con l'allattamento al seno: il rischio di diarrea durante l'allattamento

Dopo il parto, una madre che allatta ha molte preoccupazioni e problemi, a volte dimentica completamente la propria salute, prendendosi cura del bambino. Uno dei frequenti problemi con l'allattamento al seno è la diarrea in una donna che ha dato alla luce. Per la comparsa di diarrea, ci sono diversi motivi per cui è solo il medico che aiuterà a stabilire esattamente cosa. Pertanto, quando si verifica la diarrea, contattare immediatamente uno specialista per non danneggiare se stessi e il bambino.

Le cause della diarrea in una madre che allatta

Solo un medico può dare il consiglio giusto a una madre che allatta!

Considera i motivi più comuni che possono causare la diarrea in una madre con l'allattamento al seno:

  1. Sindrome dell'intestino irritabile. Questa è una violazione dell'intestino causata da disturbi nervosi, stress e altre esperienze, che nella vita di una giovane madre è più che sufficiente. Come puoi capire che questa è la sindrome dell'intestino irritabile e non l'avvelenamento? Con la sindrome, non c'è vomito, sangue nelle feci, nessuna temperatura. E ancora una caratteristica distintiva - la diarrea non sveglia mai una madre che allatta di notte. Se una donna dorme, i muscoli si rilassano e la diarrea passa. Al risveglio, potrebbe riapparire. Tale malattia è trattata con miorilassanti e sedativi, che non porterà all'interruzione dell'allattamento al seno.
  2. Intossicazione alimentare Le madri che allattano devono monitorare attentamente la loro dieta, l'intossicazione alimentare è pericolosa, in alcuni casi può danneggiare il bambino. Gli alimenti stantii, entrando nell'organismo insieme alle tossine e ai batteri che li producono, interrompono il lavoro dell'intestino, causano la disbatteriosi, la nausea, il vomito e, a volte, la febbre. Ciò richiede un trattamento immediato. Il medico può regolare la dieta e raccogliere farmaci che non richiedono l'interruzione dell'allattamento al seno.
  3. Reazione allergica In alcuni casi, le allergie alimentari possono trasformarsi in diarrea. Se si tratta di prodotti allergenici, è necessario escludere tutto ciò che potrebbe causare una tale reazione dalla dieta.
  4. Infezione intestinale Se la madre non segue male l'igiene, non si lava le mani o usa verdure e frutta non lavate, i batteri patogeni entrano nel corpo. Si moltiplicano nell'intestino, rilasciando tossine che avvelenano il corpo e distruggono la microflora intestinale. Il medico ti prescriverà una cura. L'allattamento al seno spesso non è necessario, ma per evitare di infettare un bambino, spesso dovresti lavarti le mani.

Pericolo di diarrea durante l'allattamento

La diarrea è più pericolosa per la mamma che per un bambino

Spesso le mamme pensano che il principale pericolo di diarrea sia il rischio di contrarre un bambino e interrompere l'allattamento al seno. Ma la medicina moderna ha ritenuto che la diarrea ha un grande pericolo per la madre piuttosto che il bambino, l'allattamento al seno ed è possibile anche con un'infezione intestinale. L'infezione si trasmette attraverso le mani sporche e non attraverso il latte, e l'intossicazione alimentare non ha bisogno di interrompere l'allattamento al seno per la ragione che, insieme con una piccola dose di tossine, e il bambino riceve gli anticorpi della madre per l'infezione.

Con un'infezione virale e un grave deterioramento delle condizioni della madre, un medico può consigliarvi di interrompere l'allattamento per un po ', ma non è necessario cambiare completamente il bambino in una miscela. La diarrea è più pericolosa per mia madre, perché ha sempre bisogno di avere la forza di prendersi cura del bambino. Se la madre soffre di diarrea, mangia male, dorme e sperimenta lo stress, la quantità di latte può diminuire. La conseguenza più pericolosa della diarrea è la disidratazione. Il corpo perde acqua, vitamine e oligoelementi, di cui ha bisogno per il normale funzionamento.

Con diarrea infrequente e rara, il danno al corpo è piccolo, ma con la diarrea cronica e abbondante è necessario suonare un allarme, andare dal medico e curare. È molto importante fermare la perdita di liquido. Se il corpo perde il 10% di acqua, iniziano gravi disturbi, grave esaurimento, debolezza, letargia. Con la perdita del 25% di acqua, si verifica la morte.

La diarrea con il sangue è molto pericolosa. Richiede il ricovero immediato. Il cosiddetto "sgabello nero" con impurità di sangue è un sicuro segno di emorragia intestinale. In nessun caso dovresti provare a fermarti da solo, senza assistenza medica che non puoi fare.

La diarrea abbondante e prolungata (più di 3 giorni) può portare a uno stato di shock. I sintomi dello shock sono sudorazione fredda su tutto il corpo, vertigini, polso rapido, forte debolezza. In questo caso, devi anche chiamare un'ambulanza.

Come trattare la diarrea durante l'allattamento al seno?

Se è necessario smettere di nutrirsi, il medico decide

Il trattamento è nominato dal medico dopo che la causa della diarrea è stata stabilita. Se si tratta di un'infezione intestinale, il medico prescriverà antibiotici. Non puoi rifiutare il trattamento per non interrompere l'allattamento al seno. Con alcune infezioni, il corpo è in grado di far fronte da solo, ma non con tutti e non sempre. La decisione di interrompere l'alimentazione viene presa in base alla situazione, ma è necessario essere trattati per la sicurezza e la sicurezza del bambino.

Quando le infezioni da intossicazione e intestinali vengono spesso assegnate sostanze assorbenti come carbone attivo, Atoxil, Sorbeksa. Sono sicuri per mamma e bambino, legano le tossine e le rimuovono dal corpo. Atoxyl è venduto in polvere, deve essere diluito in acqua e bevuto un'ora prima di un pasto. Per fermare la perdita di liquidi, è necessario bere molto, più che in situazioni normali. Se un adulto medio ha bisogno di circa 2 litri di acqua al giorno, ma allatta materno con diarrea, puoi bere fino a 3 litri di acqua al giorno. Puoi bere acqua pura, acqua minerale senza gas, brodi di pollo magri, tè nero senza zucchero.

Il medico può nominare una madre nutrice Regidron per fermare la perdita di liquido. Ripristina l'equilibrio acido-base e previene la perdita di elettroliti. Regidron è venduto in polvere. Il contenuto della bustina viene sciolto in un litro di acqua calda, mescolare accuratamente e bere in piccole porzioni per tutto il giorno. Con la diarrea, una donna che allatta deve attenersi a una dieta speciale, che è ancora più grave rispetto al normale allattamento al seno. Sono escluse bevande gassate, tutte piccanti, salate e fritte. Mentre la diarrea non si è fermata, rinunciare a latticini, verdure fresche, frutta. Puoi mangiare cereali, carne magra bollita o carne al vapore, pesce magro. Anche le verdure al forno non sono controindicate. Invece di dolci - essiccazione, crackers magra. Nei primi giorni dopo la comparsa della diarrea, potrebbe non esserci appetito, ma vale comunque la pena di mangiare, in modo che la quantità di latte non diminuisca e che ci siano punti di forza per prendersi cura del bambino.

Nutrire la madre che allatta. Dieta di nutrire le madri - il tema del video:

Come trattare la diarrea in una madre che allatta: le cause di diarrea e farmaci sicuri per l'allattamento al seno

Dopo la nascita del bambino, la mamma mostra molte nuove preoccupazioni. Dirigendo tutti i suoi sforzi per garantire che il bambino stia crescendo sano, mia madre a volte non ha l'opportunità di trascorrere del tempo per la propria salute. Spesso dopo il parto, le donne affrontano il problema della diarrea. Le sue cause possono servire come vari fattori, la cui istituzione è meglio affidare al medico. Trattare la diarrea è di per sé pericoloso per la salute e le mamme e le briciole. Inoltre, non tutti i metodi usuali per combatterlo sono adatti alle donne che allattano.

Le cause della diarrea nelle madri che allattano

Tra tutti i tipi di motivi che possono provocare la diarrea in una madre che allatta, quattro sono i più comuni:

  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • intossicazione alimentare;
  • una reazione allergica;
  • infezione intestinale.

Nel caso della sindrome dell'intestino irritabile, i disturbi funzionali nel lavoro intestinale sono causati da stress, disturbi nervosi, forti sconvolgimenti emotivi ed esperienze emotive. Tutto questo è abbondantemente presente nella vita della madre appena coniata.

Per non confondere la sindrome dell'intestino irritabile con l'avvelenamento, dovresti conoscere le sue caratteristiche principali:

  • assenza di vomito;
  • feci senza sangue;
  • la temperatura corporea non aumenta.

Un altro sintomo caratteristico della sindrome dell'intestino irritabile è che la diarrea non disturba le madri durante la notte. Durante il sonno, i muscoli sono rilassati, e quindi la diarrea passa, ma dopo il risveglio sorge di nuovo. Affrontare il problema può essere con l'aiuto di rilassanti muscolari o ricorrendo a sedativi. Uno qualsiasi di questi metodi non richiede l'interruzione dell'allattamento al seno.

Una donna che allatta al seno deve essere più attenta a ciò che mangia, poiché l'avvelenamento da cibo è pericoloso non solo per lei, ma può anche danneggiare un bambino. Le tossine, che sono secrete dai batteri che entrano nel corpo insieme a prodotti stantio o danneggiati, interrompono il lavoro dell'intestino, causando disbiosi, nausea e vomito e, a volte, un aumento della temperatura. Quando si tratta un medico nomina una dieta speciale e seleziona farmaci che non richiedono il rifiuto dell'allattamento al seno.

Con un atteggiamento negligente nei confronti delle norme igieniche, ad esempio, le mani sporche o i frutti non lavati, le verdure, le bacche, i batteri patogeni possono facilmente entrare nel corpo. Nell'intestino, si moltiplicano e secernono tossine che interrompono la sua microflora e avvelenano il corpo. Per proteggere il bambino, dovresti sempre lavarti le mani.

Il modo più semplice per proteggersi dalle infezioni intestinali è lavarsi le mani

Qual è la principale minaccia di diarrea nell'allattamento al seno?

La maggior parte delle madri ritiene che il principale pericolo di diarrea sia associato alla possibilità di infettare un bambino, il che significa che è necessario interrompere l'allattamento al seno. Tuttavia, la medicina moderna tende a un diverso punto di vista. Gli esperti sostengono che la diarrea è molto più pericolosa per la salute della madre che allatta, piuttosto che per il bambino.

Se la diarrea ha provocato un'infezione intestinale, è possibile continuare ad allattare perché è trasmessa attraverso le mani sporche e non attraverso il latte materno. Quando anche l'intossicazione alimentare non è necessaria per interrompere l'allattamento al seno, perché insieme ad una piccola quantità di tossine, il bambino ottiene anticorpi contro l'infezione. Il rigetto al seno può essere raccomandato da un medico in caso di infezione virale che si verifica con un significativo deterioramento della condizione della madre. Tuttavia, anche con un virus, queste sono misure a breve termine che non richiedono una transizione completa alla miscela.

Tra i veri pericoli, che porta la diarrea:

  1. disidratazione. La conseguenza della diarrea è la perdita del corpo non solo delle risorse idriche, ma anche delle vitamine e dei microelementi necessari per il funzionamento stabile del corpo.
  2. Breaking allattamento. Lo stress, il sonno povero e la diarrea possono portare a una riduzione della quantità di latte.
  3. debolezza. Il corpo perde molta energia durante il periodo di diarrea, che porta all'incapacità della madre di prendersi cura del suo bambino.

Diarrea cronica e feci con sangue

A differenza della diarrea a breve termine e non abbondante, prolungata e grave, che passa in cronica, è pericolosa e richiede un certo trattamento. Cosa dovrebbe fare una donna che allatta in questa situazione? Il compito principale è quello di fermare la perdita di liquidi dal corpo. Se la perdita ha raggiunto il 10%, è irto di esaurimento, letargia e altri gravi disturbi, il 25% - già portato alla morte. Inoltre, la diarrea abbondante, che dura più di tre giorni, può causare uno shock.

È possibile determinare questo stato con le seguenti caratteristiche:

  • sudore freddo;
  • vertigini;
  • impulso frequente;
  • forte debolezza.
Con la diarrea prolungata, è possibile vertigini

Una delle forme più pericolose di diarrea, che non può far fronte senza assistenza medica e ospedalizzazione, è uno sgabello con sangue, che in casa è stato battezzato una sedia nera. La presenza di coaguli di sangue nelle feci indica un sanguinamento nell'intestino.

Metodi di trattamento della diarrea durante l'allattamento

Qualsiasi trattamento è prescritto da un medico solo dopo aver diagnosticato la causa della diarrea. Con un'infezione intestinale, un medico può prescrivere antibiotici. Al momento della loro ammissione dall'allattamento al seno dovrà essere abbandonato. Naturalmente, ci sono infezioni con le quali il corpo è in grado di cavarsela da solo, ma, purtroppo, questo non si applica a tutte le infezioni. La rottura dell'allattamento al seno o meno dipende dalle circostanze.

Quando la madre è avvelenata o la diarrea è una conseguenza di un'infezione intestinale, i sorbenti vengono in soccorso a somiglianza del carbone attivo, ad esempio "Polysorb" o "Sorbek". Rimuovono rapidamente ed efficacemente le tossine dal corpo, senza danneggiare la salute della madre o del bambino. Quindi, "Polysorb" è una polvere che deve essere diluita con acqua (in proporzione, in base al peso corporeo) e bere 3 volte al giorno (più nell'articolo: come bere Polysorb con gv (allattamento al seno)?).

Una persona tipica ha bisogno di bere circa 2 litri di acqua al giorno, ma per una donna che allatta, questa cifra aumenta a 3 litri al giorno.

Regidron è usato per ripristinare il bilancio del sale marino

Per fermare le perdite d'acqua nel corpo, gli specialisti usano spesso "Regidron". Questo farmaco aiuta a normalizzare l'equilibrio acido-base e blocca la perdita di elettroliti. Polvere da 1 bustina deve essere mescolata con un litro di acqua calda e bere qualche sorso piccolo alla volta durante il giorno.

Inoltre, si raccomanda l'allattamento materno in caso di diarrea per passare a una dieta ancora più severa:

  • Per il momento della malattia, la dieta dovrà essere rimossa: bevande con gas, piatti affettati, salati e fritti, prodotti di latte acido, verdure fresche e frutta.
  • Nel menu rimangono: cereali, carne magra, cotto o cotto a vapore, pesce dietetico, verdure al forno, invece di dolci - essiccazione e crackers magri, senza additivi.

All'inizio, l'appetito può scomparire, ma è sempre necessario mantenere la forza e il volume necessario di latte materno.

Diarrea con allattamento al seno in una madre che allatta

Le cause della diarrea possono essere diverse, dalle più innocue alle più gravi, causate da malattie formidabili.

Nel primo caso, lo sgabello disturbato è facilmente eliminato da solo. La seconda opzione richiede ricerca obbligatoria e trattamento medico.

La diarrea in una madre che allatta dovrebbe essere di particolare interesse. Il pericolo di alcune malattie quando si allatta un bambino è abbastanza grande.

Quando allatti al seno un bambino, alcuni microrganismi patogeni possono essere trasmessi attraverso il latte materno.

Nel quadro di questo articolo, prenderemo in considerazione le domande: che cos'è la diarrea, che tipo di minaccia per la salute del bambino è la diarrea durante l'allattamento con la madre, se il bambino può essere nutrito durante il periodo di malattia.

Diarrea in una madre che allatta: cause di trattamento

La diarrea (diarrea nel linguaggio comune) è una patologia in cui la frequenza dei movimenti intestinali supera tre volte al giorno, feci liquide e acquose, incontinenza, possibili crampi e dolore nella zona addominale.

Cosa è spiacevole e pericoloso per un bambino e una madre? Per rispondere alla domanda importante per una madre che allatta, esaminiamo le statistiche.

Negli stati poveri e in via di sviluppo, una grande mortalità infantile (circa due milioni di bambini) è registrata da una malattia apparentemente banale, la diarrea (diarrea).

La violazione del processo digestivo si verifica per diversi motivi.

Ci sono tipi di diarrea che non sono dannosi per la madre e il bambino che allatta.

  1. Diarrea causata da prodotti lassativi.
  2. Diarrea nello stress, cambiamenti ormonali, stress emotivo, sindrome dell'intestino irritabile.

La causa della diarrea nel primo caso sono alcuni tipi di prodotti con un effetto lassista. Questo accade quando vengono utilizzati in eccesso rispetto alla norma o alle caratteristiche fisiologiche della madre che allatta.

Se la causa della diarrea è nota, la malattia viene eliminata con la terapia sintomatica.

Non è necessario un trattamento farmacologico per la diarrea causata dai seguenti prodotti:

  • yogurt, kefir;
  • frutta (prugne, kiwi, prugne);
  • verdure fresche (barbabietole);
  • contenenti fibre alimentari insolubili (grossolane) (crusca, funghi, semi di girasole, cereali, frutta cruda e verdure).

I sintomi della diarrea possono essere facilmente eliminati eliminando o sostituendo temporaneamente determinati alimenti nella dieta.

Ad esempio, se le mele fresche causano frustrazione, puoi usarle in una forma cotta. La mamma ha bisogno di scegliere la composizione di prodotti che non interferiscano con il lavoro del tratto digestivo.

Nel secondo caso, la diarrea durante l'allattamento può essere causata da uno stomaco irritato o dall'intestino.

I principali fattori dell'intestino irritabile sono molti esperti che considerano lo stress, il sovraccarico emotivo. La mamma dovrebbe evitare situazioni stressanti, organizzare un riposo completo.

Una serie di fattori può contribuire al possibile sviluppo della sindrome da diarrea in una madre che allatta al seno.

  1. L'uso di cibo per la formazione di gas.
  2. Nutrizione sbilanciata.
  3. L'uso di alimenti con una piccola quantità di fibra solubile.
  4. Eccesso di cibo.
  5. Cibo oleoso, fritto, affumicato, caffeina.
  6. Riproduzione batterica rinforzata
  7. Malattie infettive precedentemente trasferite.

La sindrome dell'intestino irritabile è divisa in tre tipi: meteorismo e dolore nella regione addominale maggiormente pronunciati; costipazione; diarrea.

Un tale fenomeno come un intestino irritato può essere una conseguenza della sindrome dello stomaco irritabile e richiede un esame medico e, possibilmente, un trattamento.

Il trattamento dell'intestino irritabile dipende dalla diagnosi fornita dalla madre che allatta.

Qui ci sono le condizioni e le malattie più comuni che richiedono particolare attenzione da parte del medico e della madre che allatta.

  1. Sindrome da stanchezza (cronica).
  2. Fibromialgia (una malattia di origine non infiammatoria).
  3. Reflusso della malattia gastroesofageo.
  4. Dolore in diverse parti della schiena.
  5. Cefalalgia (mal di testa a seguito di varie patologie).
  6. Casi rari di disturbi mentali ed emotivi (stato di depressione, ansia).

Spesso sotto l'aspetto di un intestino irritato, una donna che allatta può avere sintomi molto diversi: intolleranza agli elementi alimentari (fruttosio, lattosio); l'anemia; assunzione insufficiente di vitamine del gruppo B.

terapia

Quando la diarrea si associa alla sindrome dell'intestino irritabile, si raccomanda a mamma di mangiare i seguenti alimenti e piatti:

  • porridge di riso e semola, cotto sull'acqua, decotto di riso;
  • noci;
  • cracker (escluso il pane nero);
  • gelatina di frutta e bacche e gelatina;
  • pesce magro;
  • tè con camomilla;
  • fissaggio di decotti, infusi;
  • tè nero.

La diarrea senza patologia può essere facilmente eliminata con l'aiuto dei metodi della medicina tradizionale. Per il trattamento è possibile utilizzare: farmacia di camomilla, corteccia di quercia, bacche di ciliegie, torta di melograno.

Rimedi naturali per l'allattamento

I mezzi più sicuri per la diarrea durante l'allattamento, con una corretta applicazione, sono medicine naturali.

Le proprietà antibatteriche e avvolgenti delle piante sono conosciute dai tempi antichi. Il trattamento con rimedi popolari è efficace nella diarrea in complesso e in monoterapia.

Trattare con le medicine naturali per un lungo periodo, senza il rischio di effetti collaterali, anche gravi malattie.

Diagnosi corretta, le raccomandazioni del medico, la preparazione e il dosaggio corretti sono le componenti di un trattamento efficace e della prevenzione delle malattie.

Per il trattamento della diarrea durante l'allattamento, è possibile e appropriato utilizzare i seguenti componenti vegetali che hanno proprietà astringenti:

  • fiori di arnica montana;
  • Erba di San Giovanni;
  • foglie di lampone;
  • ontano aplicaceo;
  • riso;
  • orzo;
  • foglie di salvia;
  • le radici di Angelica e l'alpinista del serpente;
  • acetosella;
  • tè nero;
  • camomilla;
  • campo di equiseto;
  • frutta e foglie di ciliegia;
  • verdi di aneto;
  • croste di melograno;
  • semi di piantaggine;
  • tanalbin (foglie di sumac e scumpia);
  • il corniolo conserva;
  • pere secche;
  • mirtilli secchi e freschi;
  • petali di rosa;
  • gusci di stomaci di pollo;
  • foglie, frutti e radici di rosa canina.

ricette

Le croste di melograno contengono sostanze che distruggono i microrganismi patogeni. La pelle di un feto viene pulita dalla parte bianca, macinata, versata con acqua bollente in un volume di 200 millilitri.

È tenuto in rosso fino a quando non macchia. L'infusione dovrebbe essere bevuta completamente.

La diarrea viene efficacemente trattata con aceto di sidro di mele fatto in casa. Per 200 ml di acqua di qualità aggiungere 1 - 2 cucchiai di aceto di sidro di mele. Bere ogni 5-7 minuti a piccoli sorsi.

Mezza tazza di more per versare acqua bollente in un volume di 700 ml, far bollire per cinque minuti. Brodo ammollo per un'ora, scolare. L'infuso dovrebbe essere bevuto quattro volte al giorno per due cucchiai.

Il problema del disagio intestinale è risolto dall'applicazione del seme di insetto di piantaggine.

Un cucchiaio di materia prima aggiungere ad una mezza tazza di acqua bollente e rimanere in piedi per venticinque minuti. Quindi tutta l'infusione dovrebbe essere bevuta insieme ai semi.

Le feci liquide possono essere trattate con decotto. Per il rimedio, utilizzare un cucchiaio di erbe per 200 ml di acqua, far bollire 4 - 6 minuti. Il brodo deve essere bevuto subito dopo la defecazione.

Un cucchiaio di corteccia di quercia viene aggiunto all'acqua bollente (700 ml). Insistere un'ora e utilizzare cinque volte al giorno (20 minuti prima dei pasti e 2 ore dopo i pasti) per un cucchiaio.

Per fermare la disidratazione e mantenere l'allattamento, si dovrebbe consumare una grande quantità di liquido.

Gravi conseguenze possono verificarsi con infezioni intestinali e intossicazione alimentare senza un adeguato trattamento. Disturbi nel lavoro dell'intestino si manifestano moltiplicando i microrganismi patogeni.

Aumento della temperatura, feci molli molto frequenti, vomito, nausea sono sintomi che richiedono un trattamento e un trattamento urgenti.

Per trattare un'infezione in una madre che allatta può essere consentito l'uso di farmaci che assorbono e rimuovono le tossine dal corpo con entero sorbenti.

Un certo numero di farmaci di origine naturale sono sicuri.

  1. Carbone attivo
  2. Polyphepan.
  3. Smecta.
  4. Filtrum.

Gli strumenti basati sul silicio rimuovono rapidamente le tossine dal corpo. È importante scegliere il farmaco giusto nel dosaggio corretto, tenendo conto delle caratteristiche individuali, delle malattie esistenti. Solo un medico può farlo.

Enterosgel è usato per trattare l'avvelenamento grave. Il farmaco rimuove rapidamente le tossine dal corpo. La dose per i diversi gruppi di età è selezionata individualmente.

Il primo giorno della malattia, la soluzione acquosa del gel viene bevuta almeno tre volte. Il tasso successivo può essere ridotto.

La preparazione viene utilizzata dopo aver consultato un medico. Ci sono controindicazioni (atonia dell'intestino, ulcera del duodeno e dello stomaco in forma acuta).

Il farmaco è efficacemente usato per allergie a droghe e cibo, infezioni intestinali, intossicazioni, intossicazioni. Durante l'allattamento al seno il dosaggio è fissato dal medico curante.

Quando le infezioni intestinali sono importanti:

  • rimuovere i veleni prodotti da microrganismi dannosi;
  • normalizzare le feci;
  • ripristinare la microflora del tratto gastrointestinale;
  • fermare la perdita di liquidi.

La maggior parte dei casi di compromissione della funzione intestinale non richiede l'abolizione dell'allattamento al seno.

Quando è possibile una malattia virale, sintomi gravi (temperatura, vomito), la nomina di un trattamento farmacologico, una pausa temporanea. Per nutrire il bambino nel precedente regime, iniziare dopo la terapia di ricostituzione.

Il rispetto dell'igiene nell'allattamento al seno è la principale misura preventiva per prevenire la trasmissione di infezioni al bambino.

Ad esempio, l'infezione da rotavirus viene trasmessa oralmente, attraverso piatti, mani, asciugamani, cibi contaminati, acqua.

Il rispetto della dieta è la misura principale per ripristinare la microflora intestinale. È necessario mangiare cibi contenenti latto e bifidobatteri.

Eliminano batteri e microbi patogeni. Nei casi più gravi, il medico decide sulla somministrazione di forme medicinali.

Le principali cause e metodi di trattamento della diarrea in una madre che allatta

Benvenuto! Dimmi, per favore, cosa fare se ho la diarrea. Forse mangiava o mangiava qualcosa di non molto buono. Cosa dovrei fare ora: dovrei smettere di allattare o posso essere curato e nutrito con il bambino?

Anna, il bambino ha 2 mesi.

Naturalmente, per tutto il tempo dell'allattamento al seno, la diarrea può spesso verificarsi in una madre che allatta, ma quando il bambino è tra le sue braccia, si trasforma in un vero problema.

Una massa di dubbi, disordini, sentimenti legati al benessere del bambino può portare a decisioni sbagliate ea volte la cessazione dell'allattamento al seno. Non puoi permettere questo.

Vediamo prima le cause principali della diarrea.

Cause organiche di diarrea nelle donne che allattano

  • Infezioni intestinali;

Se le norme igieniche non sono sufficientemente osservate, le madri che allattano, il cui corpo è indebolito dopo il parto, possono facilmente "catturare" l'infezione. Ricorda, ma hai lavato le mele che hai portato ieri mattina dal mercato?

Elevate temperature, vomito e diarrea in una madre che allatta sono i principali sintomi di avvelenamento del corpo con sostanze tossiche prodotte da batteri patogeni nel processo di attività vitale. Questa condizione richiede attività di disintossicazione urgenti. Per non infettare un bambino, lavarsi le mani con sapone il più spesso possibile.

In questo caso, la diarrea può essere combinata con varie eruzioni cutanee. Per trattare questo tipo di disturbo, è solo necessario escludere dalla dieta alimenti sospetti.

Diarrea e febbre inquietanti? Quindi, la ragione è l'intossicazione alimentare. Dopo aver mangiato un piatto vecchio, la madre può colonizzare il suo corpo con un numero enorme di batteri patogeni che causano la disbatteriosi e, di conseguenza, la diarrea.

Diarrea in una madre che allatta: posso allattare?

La diarrea in una madre che allatta assolutamente non nuoce al suo bambino. L'infezione viene trasmessa attraverso cibi e mani contaminati, ma non attraverso il latte, e l'intossicazione alimentare colpisce solo l'intestino della madre, ma non colpisce gli organi responsabili della produzione di latte.

Essere consapevoli! Inoltre, con le infezioni intestinali nel corpo di un bambino con latte, le cellule dell'immunità prodotte dal tuo corpo arrivano a te. Pertanto, continuare a nutrire il bambino con il latte materno è possibile e necessario.

L'unico motivo per interrompere l'alimentazione è l'assunzione di farmaci non compatibili con l'allattamento. Ma, considerando che non viviamo nell'età della pietra, possiamo sempre scegliere uno schema di trattamento che sia compatibile con l'allattamento al seno.

Per trattare la diarrea, puoi usare rimedi popolari che hanno un buon effetto sul corpo della madre e sono sicuri per il corpo del bambino.

Durante la diarrea, devi prenderti cura di te stesso.

La diarrea è pericolosa perché può portare alla disidratazione. Il corpo, insieme all'acqua, perde un'enorme quantità di vitamine e microelementi necessari per il normale funzionamento del corpo.

Sentire debolezza, apatia, irritabilità e allo stesso tempo notare una diminuzione del volume corporeo? Molto probabilmente, la perdita di liquido ha già raggiunto il 10%. Ciò significa che il corpo ha bisogno di fornire con urgenza la massima idratazione!

Fai attenzione! Se le tue feci hanno acquisito un colore nero, chiama urgentemente un'ambulanza, poiché questo è il sintomo principale del sanguinamento intestinale.

Cosa può fare una madre che allatta per la diarrea a casa?

  1. Dalla dieta, escludere tutti i prodotti nocivi (come grassi, cotti al forno e altamente salati); A proposito di ciò che puoi mangiare mentre allatti al seno, impara dal corso Safe Nutrition di una madre che allatta >>>
  2. Non bere acqua gassata;
  3. Mangia brodi e piatti cucinati per una coppia, pesce (scopri se puoi nutrire tua madre pesce >>>), cracker, così come tutti i tipi di cereali. Nonostante il fatto che durante questo periodo di solito non hai voglia di mangiare, devi comunque mangiarlo. Almeno per un po ';
  4. Bevi più liquidi. Se una persona media ha bisogno di bere circa 1,5-2 litri di acqua, durante l'allattamento al seno la madre ha bisogno di circa 3 litri;
  5. Per ripristinare rapidamente la microflora intestinale, bere kefir e yogurt. Con lo stesso scopo, è possibile utilizzare medicinali con batteri lattici vivi (Linex, Bifiform);
  6. In caso di grave disidratazione, è consentito l'uso di Regidron. È in grado nel brevissimo tempo di ripristinare l'equilibrio acido-base nel corpo e prevenire l'escrezione degli elettroliti. La preparazione data è emessa sotto forma di polvere. Diluire la bustina in 1 litro. acqua tiepida e bevetela un po 'durante il giorno;
  7. Per rimuovere le tossine, puoi bere carbone attivo al ritmo di 1 tavolo. per 10 kg di peso. (leggi l'articolo corrente sul fatto che il carbone attivo possa essere somministrato a una madre che allatta? >>>)

Ci sono situazioni in cui la diarrea con GV è causata dallo stress. In questo caso, verrai trattato con medicinali e tè da farmacia a base di piante medicinali che hanno un effetto calmante.

Diarrea in una madre che allatta: cosa fare per sbarazzarsi di esso rapidamente?

  • Decotto di corteccia di quercia - un mezzo sicuro per il corpo di una madre che allatta e suo figlio, che ha un potente effetto anti-infiammatorio. Aggiungere in 300 ml di acqua bollente 1 cucchiaio. l. asciugare la corteccia di quercia schiacciata e lasciare bollire il terreno per 10 minuti. Cuocere il brodo fresco e bere 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno;
  • Corteccia di melograno - testata da molte mamme che allattano per la diarrea. Sostanze antibatteriche contenute nella pelle, uccidono la microflora patogena, senza causare danni all'organismo (leggi se è possibile l'allattamento al seno materno madre? >>>);

Come puoi vedere, le croste non sono meno utili del succo di melograno. Macinare e versare acqua bollente ripida, quindi lasciare fermentare (l'acqua dovrebbe gradualmente colorare). Sì, il gusto del rimedio non è come quello di un succo delizioso, ma per il risultato vale la pena soffrire. Bevi l'infuso in un sol boccone. In 10 minuti la tua salute migliorerà in modo significativo.

  • Le bacche di ciliegie sono uno dei migliori rimedi per il trattamento delle malattie infettive degli intestini, con la ricezione di cui è possibile continuare ad allattare al seno. Versare 1 cucchiaio. l. Bacche con un bicchiere di acqua bollente e lasciare che l'agente di infondere per mezz'ora. Per una rapida eliminazione della diarrea, usa una medicina preparata 2-3 volte al giorno per mezza tazza;
  • Brodo di riso Le sostanze contenute in questo decotto arrestano la diarrea, avvolgono le pareti dello stomaco e le proteggono dall'effetto distruttivo dell'acido in eccesso contenuto nel succo gastrico. (Articolo importante: è possibile allattare il riso alla mamma? >>>)

Per preparare il prodotto avrete bisogno di riso lavato lucido. Aggiungi 2 cucchiaini. riso in 0,5 litri di acqua bollente e cuocere la miscela a fuoco basso per 40 minuti. Dopo questo, raffreddare il brodo e filtrare con una garza. Bere questo rimedio per ¼ di tazza ogni 2-3 ore. Quindi, eliminerai il processo infiammatorio nel più breve tempo possibile, regolando gli organi digestivi.

E la cosa più importante nel trattamento (non oscilla solo la diarrea, ma anche qualsiasi malattia) - non essere troppo esigente con te stesso. Metti da parte le faccende domestiche per dopo e concentrati sul ripristino e sulla cura del bambino.

Cosa fare con la diarrea nella madre durante l'allattamento al seno e se è possibile trattare levomitsetinom

Quasi sempre, tra la diarrea di una madre che allatta e la diarrea di un bambino che è stato allattato al seno, si può mettere un segno di uguaglianza. L'equazione è simile a questa: diarrea nella madre * sconosciuta = diarrea nel bambino. Resta solo da risolvere l'equazione - identificare l'indigestione sconosciuta, provocata e trattare la diarrea con mezzi improvvisati. Uno di questi farmaci ampiamente conosciuti è la levomicetina. E può essere con l'allattamento al seno, cosa succede se la madre che allatta ha la diarrea ed è sicuro dare al bambino un seno?

Cos'è la diarrea?

La diarrea, ufficialmente la diarrea è una condizione in cui una feci molli si verificano più di 2-3 volte al giorno, o una feci liquide e stoolose con un movimento intestinale quotidiano di oltre 250 ml al giorno. Spesso, diarrea e vomito - una reazione protettiva del corpo alle tossine che cadono nel tratto gastrointestinale.

La diarrea è accompagnata da impulsi urgenti per lo svuotamento e talvolta incontinenza dello sfintere anale. Frequenti compagni di diarrea - flatulenza (eccessiva formazione di gas), dolore spastico nell'addome, nausea e vomito.

Cause di diarrea

Per capire se è possibile allattare al seno un bambino e come trattare la diarrea a casa, è necessario capire le cause che lo hanno causato. Non è possibile auto-medicare e, se durante l'allattamento si verifica un'improvvisa diarrea, è opportuno interrompere l'allattamento al seno fino a quando la causa non sia chiarita, nei seguenti casi:

  • con forte dolore all'addome;
  • se hai il sospetto di avvelenamento da cibo grave;
  • se la temperatura corporea è salita sopra i 38 ° C;
  • se, qualche tempo dopo la comparsa di diarrea e vomito, si sviluppava debolezza muscolare, pesantezza nel sollevare le palpebre, mancanza di respiro e deglutizione;
  • sgabello liquido con muco, abbondante acqua o sangue per più di due giorni;
  • se c'è una diarrea grave in una volta da diversi membri della famiglia;
  • se ci sono segni di disidratazione - occhi che cadono, membrane mucose secche, urine scure o nessuna minzione;
  • c'era un'eruzione cutanea sul corpo o articolazioni gonfie e gonfie.

Diarrea, nausea e vomito con febbre, dolore addominale di solito indicano intossicazione alimentare o infezione. Nel caso di infezione batterica, agenti patogeni comuni che - Salmonella, Shigella e altri microbi patogeni, sgabello fecale molto sottile, acquoso e schiuma, e acquisire una tinta fetido odore verde, contengono muco, pus e sangue anche. Questi batteri vivono in acqua, cibo, feci di un portatore sano di infezione e possono anche essere trasportati dalle mosche.

È possibile sbarazzarsi di loro con l'aiuto di trattamento termico di prodotti e osservando le regole d'igiene personale. Se un'eruzione rosata si unisce ai sintomi dell'infezione intestinale, specialmente sull'addome, può essere la febbre tifoide e cercare aiuto medico dovrebbe essere immediato.

Segni meno comuni, simili alla malattia intestinale infettiva, si manifestano in malattie come colica renale, colecistite, appendicite, pancreatite, ecc.

Pertanto, con i sintomi sopra elencati, è pericoloso formulare una diagnosi indipendentemente dalla loro somiglianza con diverse cause di insorgenza.

Autodiagnosi è giustificato solo nei casi in cui si è sicuri al 100% che la diarrea di oggi - una conseguenza di intossicazione leggera ieri non prodotti molto freschi alimentari o di incompatibilità, e non appendicite.

Altre cause di diarrea nelle madri che allattano, e in cui non si può cercare aiuto medico, è difficile sistema digestivo nella digestione di qualsiasi prodotto e incompatibilità. Tale diarrea appare dopo aver mangiato un prodotto "scomodo" e rapidamente passa. Nella maggior parte dei casi, tale prodotto è il latte - nell'adulto capacità di digerire il lattosio ridotto - lattosio, e per il ricorso alla sua madre che allatta in un volume di 250-300 ml, e specialmente se combinata con le verdure indigeribili crude, frutta, grassi nei processi nell'intestino di fermentazione vengono lanciati.

Di conseguenza - diarrea, aumento della formazione di gas e fenomeni dolorosi nell'addome. Inoltre, il sistema digestivo umano non è in grado di metabolizzare un carboidrato come il sorbitolo. Viene aggiunto al cibo come sostituto dello zucchero. Il vomito con intolleranza e incompatibilità di generi alimentari di solito non si verifica. Nutrire il bambino con il latte materno in questi casi può e dovrebbe essere fatto, ma molto probabilmente il suo corpo reagirà come nella madre che allatta.

Un'altra causa comune di diarrea nell'allattamento al seno è la sindrome dell'intestino irritabile. Tale diagnosi può essere fatta solo da un medico, escludendo tutte le altre cause di disturbo intestinale. Dal momento che nessun esame rivela violazioni nella struttura e il lavoro degli organi dell'apparato digerente, è i motivi più probabili per questo stato - stress, stanchezza, ereditarietà, microflora intestinale sbilanciati, la reazione individuale ad un certo tipo di cibo.

Con questa sindrome compaiono dolori periodici nell'addome, che passano completamente dopo la defecazione. La sedia con sindrome dell'intestino irritabile si alterna in natura o diarrea, o viceversa, costipazione. L'allattamento al seno in questo caso può continuare senza danno per il bambino, ma è anche necessario cercare ed eliminare le cause della sindrome.

Qual è il pericolo di diarrea per una madre e un bambino che allatta?

Prima di tutto, il pericolo di diarrea prolungata o grave è la disidratazione e l'esaurimento del corpo, che non può che influenzare il bambino allattato al seno. A poco a poco, la produzione di latte è ridotta a causa del volume insufficiente di liquido.

E nel caso di diarrea infettiva, un grave grado di disidratazione con perdita di liquidi attraverso la diarrea e il vomito si verifica abbastanza velocemente, letteralmente il secondo giorno.

Con la disidratazione, il lavoro di tutti gli organi interni viene interrotto, il sistema cardiovascolare soffre. Oltre a tutta l'intossicazione generale del corpo con veleni, che vengono rilasciati nel corso della loro attività vitale da microbi patogeni. Le tossine penetrano nel latte materno e l'allattamento al seno al bambino sperimenta lo stesso stato morboso di un organismo avvelenato come sua madre.

L'intossicazione comune è anche intrinseca quando la diarrea è causata da avvelenamento grave da cibo avariato. Sintomi di intossicazione - mal di testa, dolori muscolari e articolari, dolori alle ossa, febbre, aritmia. Inoltre, il cibo che la madre che allatta mangia durante uno stomaco sconvolto, viene rapidamente evacuato dall'intestino, non avendo il tempo di digerire.

Di conseguenza, il sangue non riceve i nutrienti, le vitamine e i minerali necessari. Di conseguenza, oltre all'esaurimento della madre che allatta, anche la composizione del latte si impoverisce, perdendo il valore nutrizionale di cui il bambino ha bisogno. E se noti durante la diarrea che il bambino si comporta come qualcosa di insolito, ha vomito e diarrea, quindi con l'allattamento al seno è meglio aspettare fino a dopo aver tolto l'intossicazione.

Levomicetina nel trattamento della diarrea in una madre che allatta

La levomicetina in Russia è classificata come un gruppo di farmaci essenziali e vitali. In precedenza, la levomicetina era ampiamente prescritta per le malattie respiratorie, che portano con orgoglio il nome collettivo di "angina" e con diarrea e altre malattie che sembrano infezioni batteriche. Non sorprende il fatto che molte persone conservino la levomicetina nel proprio contenitore di medicinali di casa e, secondo la vecchia maniera, la considerano "la cura per tutto".

In una certa misura, questo è vero per le infezioni batteriche, ma attualmente il trattamento con levomicetina è prescritto solo in casi estremamente eccezionali, quando altri antibiotici sono impotenti. Ciò è dovuto all'elevata tossicità della levomicetina e agli effetti collaterali gravi. In Europa, questo farmaco è disponibile solo su prescrizione medica.

La più terribile complicazione dopo la sua applicazione incontrollata "dentro" - anemia aplastica irreversibile - una grave malattia del processo di emopoiesi nel midollo osseo. Tale anemia viene trattata da un trapianto del midollo osseo del donatore e, in assenza di questa anemia, viene condotta una terapia palliativa, finalizzata a mantenere una qualità della vita più o meno accettabile sullo sfondo della malattia in corso.

Quando si allatta al seno, prendere levomitsetina è strettamente controindicato, in quanto il farmaco supera la cavità toracica e si scompone nel latte materno. Anche se interrompe l'allattamento al seno, prendere la levomicetina con diarrea ha senso solo se c'è un'infezione intestinale acuta. Ad esempio, quando la causa della diarrea è la salmonellosi, la febbre tifoide, la dissenteria e simili. E se la madre che allatta ha una banale indigestione a causa di mangiare cibi incompatibili, allora nient'altro che un danno, un'assunzione ingiustificata di levomicetina non porterà.

Cosa e come trattare la diarrea della madre che allatta?

Se la presenza di un'infezione intestinale è confermata, la terapia antibiotica compatibile con l'allattamento deve essere selezionata da un medico. Con un grave decorso della malattia e un grave intossicazione alimentare da allattamento al seno temporaneamente dovranno essere abbandonati.

L'uso di farmaci che bloccano la motilità intestinale in questi casi, ad esempio il loperamide, è pericoloso a causa dell'incapacità di rimuovere dall'organismo tossine, batteri patogeni e prodotti della loro attività vitale. Se la diarrea non è batterica, spesso non è richiesto il trattamento dell'uso di farmaci.

In tutti i casi di diarrea è necessaria una quantità sufficiente di acqua con sali minerali disciolti per una cura efficace.

Nelle farmacie, è possibile trovare miscele speciali per la preparazione di tali soluzioni, che è auspicabile avere nella farmacia di medicina domestica. Se non ce ne sono a portata di mano, è possibile preparare questo: per 1 litro d'acqua 1 cucchiaino di sale e 4-6 cucchiaini. zucchero. Bere dopo ogni episodio di diarrea e vomito per 250-350 ml. Quando la nausea è dolorosa, bevi gradualmente, a piccoli sorsi.

È necessario limitarsi a mangiare e mantenere una dieta. Il pasto ottimale per la diarrea è il riso bollito, le banane e le mele cotte, i biscotti. Dopo il miglioramento dello stato, è impossibile attaccare il cibo, ma iniziare gradualmente con cibo magro, bollito o al vapore. Per ripristinare la microflora intestinale dopo aver eliminato la diarrea dopo 1-1,5 settimane, si raccomanda di bere bevande a base di latte acido.

Accelera la guarigione di probiotici e prebiotici per la normalizzazione della microflora intestinale. Per legare il fluido in eccesso e le tossine nel tratto intestinale, possono essere assunti enterosorbenti. Lo stesso trattamento è indicato per la diarrea, provocata da infezioni virali, terapia antibiotica in cui è inutile.

Quindi, l'allattamento al seno con la diarrea nella madre nella maggior parte dei casi può e dovrebbe essere, se non ci sono segni di intossicazione. Per il trattamento, raramente sono richiesti farmaci, specialmente quelli che sono controindicati durante l'allattamento con levomicetina. Non cercare di fermare la diarrea, perché è una reazione protettiva del corpo. Nei casi gravi e quando le cause della diarrea sono sconosciute, assicurati di mostrare al tuo medico!

Diarrea con madre che allatta

I problemi con l'intestino durante l'allattamento al seno si verificano abbastanza spesso - questo è dovuto a cambiamenti nella dieta e il consumo di un gran numero di prodotti lattiero-caseari. Ma ecco cosa trattare diarrea con madre che allatta praticamente nessuno lo sa - dopotutto prima accettato ed efficace in tali situazioni i preparativi possono essere vietati per ricevimento nel periodo di nutrizione toracica. Inoltre, la maggior parte delle donne si trova in stato di shock quando si accorge di questo nei loro figli. Qual è il problema?

Il fatto è che gli esperti disegnano un parallelo tra la diarrea in madre e bambino - queste sono due parti inseparabili che dipendono l'una dall'altra. E questo è comprensibile a prima vista - tutto ciò che mangia la madre, si riflette sul bambino (per nutrire il bambino durante la diarrea è vietato). Quindi non sorprende che nel caso dell'inizio della diarrea in una giovane madre, problemi simili inizino in una briciola. Allo stesso tempo, se la giovane madre ha problemi entro 2 giorni in caso di trattamento correttamente iniziato, il bambino soffre di diarrea per diversi giorni e in una percezione molto più grande. Qual è la ragione di questo? Ciò è dovuto alla concentrazione dell'agente patogeno: il peso di una donna adulta e di un bambino è significativamente diverso.

Inoltre, la microflora intestinale del neonato non si è ancora formata e non è cresciuta più forte. Gli agenti causali della diarrea rimangono nel sangue di una giovane madre per diverse ore o persino giorni - per tutto questo tempo entrano nel latte materno e vengono trasmessi al bambino. La loro esposizione costante porta a nuovi "attacchi" dell'intestino - la diarrea non si ferma. In connessione con i fatti di cui sopra, gli esperti dicono l'importanza di prevenire lo sviluppo di diarrea durante l'allattamento al seno e la rapida eliminazione del problema. Tutte le raccomandazioni verranno fornite più avanti nell'articolo.

Cos'è la diarrea?

La diarrea ha il nome ufficiale - la diarrea, che viene "stabilita" solo quando una persona va in bagno con una feci liquida più di 3 volte al giorno. Allo stesso tempo, nella diagnosi della malattia si osserva anche la quantità di feci - almeno 250 ml al giorno. Sono questi due fattori che lo specialista stabilisce per la diagnosi della malattia e lo scopo del trattamento successivo.

Questo è interessante: molte persone chiamano la diarrea solo un disturbo intestinale, che è accompagnato da un sintomo sgradevole (torce l'addome), così come l'eliminazione delle feci liquide. La diarrea è spesso accompagnata da nausea e vomito. Ma se questo accade solo un giorno, quindi trattare il problema come la diarrea non dovrebbe essere - basta utilizzare alimenti che hanno un effetto vincolante.

Lo sviluppo di diarrea o di un disturbo intestinale è influenzato da un certo agente infettivo, che si infiltra rapidamente nel latte materno nel corpo del bambino. Pertanto, una giovane madre che è in GV dovrebbe trattare attentamente le sue condizioni e ricorrere all'eliminazione immediata del problema anche con una sola volta l'intestino.

Le ragioni della diarrea in una giovane madre

Prima di iniziare il trattamento per la diarrea in una giovane madre, dovresti determinare le ragioni del suo sviluppo. I seguenti prerequisiti sono distinti qui:

  • Stress nervoso - La diarrea in una madre che allatta al seno il bambino può iniziare anche a causa di una situazione stressante. Se ci fossero tali precondizioni, allora è necessario eliminare il più possibile le situazioni provocatorie.
  • Intossicazione alimentare - si sviluppa grazie all'uso di prodotti di scarsa qualità. Nella maggior parte dei casi, il provocatore è il batterio nocivo dei prodotti lattiero-caseari - i produttori non seguono le condizioni di conservazione dei prodotti rilasciati nei negozi.
  • allergia - La diarrea può anche derivare dall'uso di un prodotto allergenico per una giovane madre. Ad esempio, se in precedenza i latticini non causavano allergia a una donna, dopo la nascita di un bambino, le proteine ​​possono diventare allergeni molto pericolosi. Ciò è dovuto al completo "riarrangiamento" del corpo durante la gravidanza e durante l'allattamento al seno - non è inoltre consigliato nutrire un bambino.
  • Infezione intestinale È la causa più pericolosa di diarrea. L'infezione può svilupparsi in conseguenza del mancato rispetto dell'igiene personale o del cattivo tracciamento della purezza del cibo. L'infezione è causata dalla moltiplicazione di batteri che rilasciano sostanze tossiche - avvelena il corpo umano, portando ad un aumento della temperatura corporea.

Questo è importante: se la diarrea dura 2 giorni, c'è vomito e altri sintomi sgradevoli, una giovane madre dovrebbe chiamare immediatamente un medico. In questo caso, il rischio di sviluppare l'infezione è molto alto, che infetta rapidamente il bambino - le situazioni spesso trascurate portano ad un esito fatale del bambino, in modo da alimentare le briciole iniziano solo con il permesso del medico.

Quando è proibito nutrirsi

Anche durante la definizione del motivo per cui la diarrea si è sviluppata, quali sono le sue cause, una donna dovrebbe interrompere l'alimentazione se si verificano i seguenti sintomi.

Vale a dire:

  • forte dolore all'addome;
  • sospetti di avvelenamento da cibo - questo è particolarmente necessario con il prodotto usato in precedenza, non la prima freschezza;
  • febbre alta - l'allattamento al seno viene fermato già con un aumento della temperatura a 38 gradi;
  • debolezza, caduta involontaria delle palpebre, mancanza di respiro e mancanza di respiro - specialmente se osservato con un aumento della temperatura corporea;
  • sgabello liquido con varie impregnazioni e impurità - muco, tonalità distintiva, palline e altre inclusioni;
  • diarrea in diversi membri della famiglia;
  • segni di disidratazione - gli occhi cominciano a pizzicare quando non c'è una scarica adeguata delle lacrime, si nota secchezza nella bocca, le labbra si spezzano;
  • ulteriore eruzione cutanea sul corpo - può essere qualsiasi cosa, da un semplice peeling cutaneo modificato, ad ascessi.

Questo è importante: l'allattamento al seno è vietato non solo per il tempo di diarrea, ma per l'intera durata dell'assunzione di farmaci appropriati per il trattamento. Alcuni farmaci hanno anche un periodo obbligatorio per la sospensione della lattazione - il momento dell'escrezione dei componenti medicinali.

Ciò che è pericoloso per la diarrea per mamma e bambino

La diarrea è pericolosa per la madre per disidratazione. Prima di tutto, l'avvelenamento intestinale è notato qui, accompagnato non solo dalla diarrea, ma anche dal vomito - la disidratazione inizia già il secondo giorno dello sviluppo del problema. La disidratazione comporta una diminuzione della produzione di latte, una carenza nel contenuto delle sue proprietà benefiche e una interruzione del funzionamento degli organi interni.

Se parliamo dei pericoli della diarrea per un bambino, è necessario notare l'effetto dei batteri patogeni sulle sue condizioni. Di norma, la riproduzione di batteri e il rilascio di sostanze tossiche non portano immediatamente alla diarrea - di conseguenza, una giovane madre potrebbe non essere a conoscenza della distruzione della microflora intestinale che è iniziata. Ma il bambino può sentirlo molto prima - i prodotti dell'attività vitale dei batteri penetrano rapidamente nel sangue e nel latte materno. Questo, a sua volta, porta alla penetrazione nel corpo del bambino - l'avvelenamento può manifestarsi come nausea, vomito e dolore nelle ossa del bambino.

Cosa fare con la diarrea

Cosa fare se la madre che allatta ha uno sgabello sciolto e ha mal di pancia, il medico risponderà esattamente, avendo studiato attentamente la causa ei sintomi della diarrea della donna. Fondamentalmente, fanno ricorso all'eliminazione della diarrea in un modo più sicuro - ma anche in questo momento è vietato allattare al seno un bambino.

I principali metodi di diarrea

Una giovane madre con indigestione dello stomaco o dell'intestino dovrebbe riconsiderare la propria dieta e aderire a una dieta. Qui, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Prima di tutto smetti di mangiare e bevi molta acqua. Anche se la diarrea viene attivata non da agenti patogeni batterici, l'allattamento al seno è temporaneamente vietato - in assenza di farmaci, è sufficiente per fermare la diarrea.
  • Quindi, fermando il vomito, è possibile iniziare una dieta "di trattamento" - per fissare le feci dovrebbe essere introdotto nel cibo riso bollito, banane in forma fresca o al forno, cracker.
  • Al fine di evitare la disidratazione e ripristinare i minerali estratti dal corpo, ricorrere all'uso di soluzioni speciali. Qui, l'uso di formulazioni con sali minerali è efficace. Un cocktail simile può essere preparato a casa da solo: basta in un litro d'acqua per mescolare 1 cucchiaino di sale e 6 zuccheri.
  • Per normalizzare la microflora intestinale, il medico deve prescrivere un corso di probiotici e prebiotici - non sono raccomandati per il loro uso personale.

Dopo il recupero e la prevenzione della diarrea, non si dovrebbe più mangiare il cibo in modo avventato e in grandi quantità. In primo luogo, dovresti inserire nella tua dieta solo prodotti utili in forma bollita o al vapore. Questo è necessario a causa del carico ridotto sull'intestino indebolito. In secondo luogo, una giovane madre dovrebbe riprendere l'allattamento al seno - il latte dovrebbe essere il più pieno possibile con ingredienti utili.

L'allattamento al seno del bambino dopo la diarrea dovrebbe essere solo dopo la completa eliminazione dei problemi con l'intestino. Questo può essere visto con la prima sedia dopo la cessazione della diarrea. Considerare attentamente le feci: se sono di consistenza normale, non ci sono chiazze e non si è disturbati dai segni secondari di avvelenamento, quindi è possibile iniziare a nutrire il bambino.

Prendendo Levomicetina contro la diarrea

Il farmaco Levomicetina è abbastanza efficace nel trattamento degli avvelenamenti intestinali. Tuttavia, la levomicetina è controindicata nell'allattamento al seno. Il fatto è che la levomicetina secerne componenti tossici nel sangue di una persona malata - e questo è irto di penetrazione nel corpo del bambino. La levomicetina è prescritta dai medici, ma solo in casi estremi - quando si assumono antibiotici per trattare l'intossicazione alimentare non ha portato a un risultato positivo. La levomicetina è in grado di far fronte rapidamente a infezioni batteriche - spesso colpisce il trattamento dell'angina e di altre malattie simili dei bronchi. Giovani madri, questo farmaco è prescritto solo per l'intossicazione più grave.

Importante! Durante l'assunzione di Levomicetina per il trattamento della diarrea, l'allattamento al seno viene interrotto - i componenti penetrano rapidamente nel latte materno, portando a intossicazione del corpo del bambino.

Inoltre, nel caso di assunzione di levomicetina, al bambino è proibito nutrirsi fino a quando le sostanze tossiche sono completamente rimosse dal corpo della madre - e questo spesso raggiunge 3 settimane dopo la fine dell'assunzione di droga. L'uso del prodotto è severamente vietato. La diarrea o l'indigestione ha solo un effetto negativo sul corpo di una giovane madre. Pertanto, è meglio prevenire i problemi in anticipo, piuttosto che eliminarli e interrompere l'allattamento al seno. La maggior parte delle giovani madri dopo avvelenamenti intestinali, e in particolare dopo aver assunto Levomicetina, interrompono del tutto l'allattamento al seno. Ciò influisce negativamente sullo stato emotivo delle briciole: il bambino è capriccioso e chiede a sua madre. In combinazione con l'avvelenamento del bambino, i genitori dovranno sottoporsi a un serio stress, e questo di nuovo è irto dello sviluppo di una nuova spirale di diarrea. Al fine di non portare la situazione in famiglia a un tale stato, è meglio abbandonare l'uso di prodotti sospetti o vietati.