Cos'è la sigmoidoscopia, le indicazioni, i limiti e le possibili complicanze

Nelle malattie del retto, una diagnosi accurata può essere fatta usando metodi strumentali ed endoscopici, la ricerca, che include la sigmoidoscopia. È necessario sapere non solo la sigmoidoscopia che cosa è, ma anche le indicazioni per la procedura, e anche a chi è controindicato e quali complicazioni potrebbero esserci dopo.

Qual è questa procedura di sigmoidoscopia?

La recto-manoscopia è un metodo di esame endoscopico del retto e della porzione inferiore del colon sigmoideo. Esso consente di esaminare l'intestino inferiore per 20-25 cm, per saperne di più del tubo digerente di terra è prescritto una colonscopia, ma non permette sempre una buona vista dei primi 25 cm dal ano.

Questa procedura è un passaggio obbligatorio in qualsiasi studio colorettale, perché senza di essa, di regola, non è possibile impostare con precisione la diagnosi, determinare la gravità della malattia e la presenza di cambiamenti concomitanti, e scegliendo la consulenza e terapia appropriata. Sigmoidoscopia eseguito per identificare varie neoplasie in una porzione inferiore dell'intestino. Durante la procedura, non si può prendere in considerazione solo la diretta e parte del sigma, ma anche prendere una biopsia per ulteriori studi. Viene eseguito con l'aiuto di un sigmoidoscopio.

Importante! I proctologi consigliano di sottoporsi a una sigmoidoscopia una volta all'anno a tutti coloro che hanno più di 40 anni. Questa procedura consente di identificare l'oncologia del retto in una fase precoce. La recto-manoscopia consente di distinguere anche piccoli tumori che non possono essere rilevati con l'aiuto di altri metodi diagnostici. Durante l'esame, il medico può esaminare le condizioni della mucosa rettale e parte del sigmoide, il suo colore, il rilievo, la condizione dei vasi.

Cos'è un sigmoidoscopio?

Recto-manoscope o un rettoscopio è un dispositivo speciale, che è un tubo metallico cavo, ad una estremità c'è un dispositivo di illuminazione e un sistema di alimentazione d'aria. Sono inclusi un numero di tubi di diversi diametri (1 cm, 1,5 cm e 2 cm) e lunghezze. Considerare muco è possibile con l'aiuto di oculari ottici speciali. Durante la procedura possono essere utilizzati dispositivi endoscopici flessibili e rigidi.

Recto-manoscope consente non solo di esaminare le pareti intestinali dall'interno, ma anche di eseguire quanto segue:

  • rimuovere il corpo estraneo;
  • rimuovere polipi;
  • fare una biopsia per ulteriori studi sulla mucosa sospetta;
  • brucia la formazione con una corrente elettrica;
  • coagulare le navi per fermare il sanguinamento.

Indicazioni e controindicazioni alla sigmoidoscopia

testimonianza

La procedura di sigmoidoscopia è indicata se ci sono segni caratteristici delle malattie del retto e del colon sigmoideo.
È prescritto quando ci sono sintomi come:

  • dolore nella regione anorettale;
  • stitichezza permanente, che si alterna a un disturbo dello stomaco;
  • sensazioni spiacevoli quando si svuota l'intestino;
  • con emorragie dall'ano che si osservano sullo sfondo delle emorroidi;
  • secrezione purulenta e mucosa dall'ano;
  • sensazione di un oggetto alieno nel retto o evacuazione incompleta dell'intestino.

La recto-manoscopia è prescritta per sospetti tumori maligni nell'intestino, emorroidi croniche e infiammazione del retto.

Spesso lo studio è prescritto come profilassi, al fine di rilevare l'oncologia, soprattutto nelle persone dopo 40 anni.

La recto-manoscopia consente di diagnosticare:

  • crepe nell'intestino;
  • polipi;
  • colite ulcerosa;
  • infiammazione della mucosa del sigma e del retto;
  • anomalie nello sviluppo dell'intestino inferiore;
  • neoplasie.

Limitazioni alla sigmoidoscopia

È importante sapere non solo ciò che è una sigmoidoscopia, indicazioni per esso, ma anche controindicazioni.

La recto-manoscopia è una procedura indolore, che non ha quasi limiti all'appuntamento, ma a volte si consiglia di rimandarla per ragioni mediche e tenerla dopo aver passato un trattamento conservativo.

Lo studio viene posticipato quando vengono osservate le seguenti patologie:

  • ragade anale acuta;
  • stenosi del lume intestinale;
  • grave sanguinamento dall'ano;
  • infiammazione acuta nella cavità addominale, compresa l'infiammazione del peritoneo;
  • malattia mentale;
  • polmonare e insufficienza cardiaca;
  • processo pararettale acuto;
  • condizione grave generale.

Se spendere in ogni caso concreto una sigmoidoscopia il medico dovrebbe risolvere. Quando è necessario uno studio di emergenza, la procedura viene eseguita utilizzando l'anestesia locale.

Preparazione per la procedura


Due giorni prima della procedura, è necessario escludere i prodotti dalla dieta che promuovono l'aumento della produzione di gas, e anche sostenere i processi di fermentazione nel corpo.

Dal menu è necessario escludere:

Puoi mangiare carne bollita e pesce di varietà a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte acido, riso e un mango in acqua, biscotti, bere tè verde.

Un giorno prima della rettoscopia, è necessario eseguire procedure mirate alla pulizia dell'intestino. Puoi farlo nei seguenti modi:

  1. Clistere purificante Si consiglia di metterlo la sera prima della procedura e al mattino del giorno dell'esame. In serata, 2 clisteri vengono effettuati con un intervallo di 1 ora. Per ogni procedura, prendi 1-1,5 litri di acqua calda. Al mattino hanno anche messo 2 clisteri. L'ultima acqua di lavaggio dovrebbe essere praticamente pulita.
  2. Prendendo lassativi all'interno. Di solito, i medici prescrivono Fortrans per la pulizia dell'intestino prima della sigmoidoscopia. Il farmaco viene venduto in sacchetti, il contenuto di 1 confezione deve essere sciolto in 1 litro di acqua. L'effetto lassativo inizia 1 ora dopo l'ingestione. Il dosaggio del farmaco è selezionato dal medico, individualmente in base al peso del paziente. L'ultima dose deve essere entro e non oltre 3-4 ore prima dell'esame. Gli analoghi della droga Fortrans sono Lavakol e Fleet, che sono ubriachi più facili.
  3. Purificazione dell'intestino con l'aiuto di microclasmi. Questo è un lassativo che viene iniettato nell'ano. È venduto in tubi speciali. Alla sera, alla vigilia della procedura, è necessario inserire 2 microclisi per via rettale con una pausa di 20 minuti. Per fare questo, è necessario rompere la punta per spremere un po 'di medicina in modo che spalma il tubo e inserirlo nell'ano al segno. L'effetto lassativo del farmaco arriva in 5-15 minuti. Al mattino, anche bisogno di mettere 2 microclasi.

Alla vigilia della sigmoidoscopia la cena dovrebbe essere facile, ma dalla cena e colazione vale la pena astenersi. Puoi bere solo acqua pulita e un tè verde debole.

Prima della sigmoidoscopia, il medico deve parlare delle caratteristiche della procedura e avvertire di tutte le sfumature. Ad esempio, dopo che il rettoscopio è stato inserito nell'ano e il suo medico inizia a muoversi nell'intestino, potrebbe esserci la necessità di svuotare l'intestino.

In questo momento, la respirazione dovrebbe essere lenta e profonda. La trazione dell'intestino può provocare spasmi e l'aria che viene pompata per diffondere le pieghe intestinali provoca qualche disagio. Il dottore dovrebbe dire al paziente tutto questo.

Come si esegue la sigmoidoscopia?

Prima della procedura, il paziente deve spogliarsi completamente sotto la vita. Dopo di che, si dovrebbe giacere sul divano in "sdraiata su un fianco" o prendere la posizione del ginocchio gomito, che è molto preferibile al fatto che la parete addominale è un po 'di cavo e il ricevitore passa facilmente dal retto alla sigma. Per i bambini rettoscopia effettuata in posizione "supina", in quanto in primo luogo, non essere in grado di mantenere la posizione del ginocchio spalla, e in secondo luogo, le viscere inferiori sono più verticalmente posizionato e piega meno pronunciato.

Il recto-manoscopio viene iniettato nel canale anale solo dopo un esame digitale del retto.

barile dispositivo lubrificati con vaselina o altro olio e delicatamente introdotto nell'ano ad una profondità di 4-5 cm. paziente natuzhitsya viene chiesto svuotamento intestinale e profondità rectoromanoscope somministrato.

Quando le pareti non possono essere esaminate a causa del contenuto dell'intestino, l'oculare viene rimosso nel tubo e viene inserito un tampone di cotone con l'aiuto del quale viene liberato il lume dell'organo. A volte viene utilizzata una pompa elettrica, che consente di rimuovere sangue, pus e muco.

Se necessario durante la procedura, è possibile rimuovere polipi di piccole dimensioni. A tal fine, un anello di coagulazione viene inserito nel tubo del sigmoidoscopio. È tagliata fuori dal tumore e poi viene estratta e inviata all'istologia.

Inoltre, se necessario, viene prelevato un campione bioptico e il sigmoidoscopio viene accuratamente rimosso.

Nel momento in cui la procedura richiede non più di 5-7 minuti. Secondo il feedback dei pazienti, è facile da tollerare, solo con l'iniezione d'aria c'è un leggero disagio e le sensazioni sono più probabilmente simili all'impostazione del clistere. Durante lo studio, il paziente deve rilassarsi e seguire le istruzioni del medico.

Se una persona durante rettoscopia era nella posizione del ginocchio-gomito, poi dopo un po 'è necessario sdraiarsi sulla schiena, o possono sviluppare il collasso ortostatica (improvviso calo della pressione arteriosa).

Possibili complicazioni

Se la procedura viene eseguita da un medico esperto, allora è sicuro e quasi non causa dolore.

Tuttavia, con manipolazioni inadeguate e condotta impropria della sigmoidoscopia, la parete intestinale può essere rotta, in questo caso è necessaria un'operazione di emergenza. Secondo le statistiche, questa complicazione è rara.

Un medico esperto non lo permetterà mai, quindi è importante trovare un buon specialista.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Recto-manoscopia: concetto, preparazione, condotta e risultati

Una copia del retto (sigmoidoscopia, rettosigmoidoscopia) è un metodo diagnostico, il cui scopo è quello di rilevare processi patologici nella parte inferiore dell'intestino (fino a 30 cm dall'ano). Per prevenirlo, gli anziani devono recarsi in ospedale ogni 5 anni o più, a seconda del grado di rischio di sviluppo dei processi oncologici e della presenza di malattie. Il resto di lei spende per la testimonianza. Nel processo di ricerca, il medico può eseguire manipolazioni terapeutiche. La procedura di sigmoidoscopia è considerata come massima informativa, sicura e indolore.

Qual è la procedura?

Per non avere paura del prossimo esame, è sufficiente sapere cos'è una sigmoidoscopia e come va. La diagnosi viene eseguita da un dispositivo medico speciale - un rettoscopio. Si tratta di un tubo in metallo o plastica speciale, lungo fino a 30-35 cm e di circa 2 cm di diametro, dotato di una piccola telecamera, obiettivi aggiuntivi, un dispositivo per l'illuminazione e l'alimentazione dell'aria.

Grazie a tale sistema, uno specialista ha l'opportunità di esaminare la superficie interna di una scala e una piccola sezione del colon sigmoideo in una vista ingrandita sullo schermo di un monitor vicino.

I dati ricevuti possono essere corretti e salvati. Inoltre, se il medico vede delle formazioni sulla mucosa, può rimuoverle immediatamente sotto il controllo della videocamera.

Va notato che la sigmoidoscopia al bambino viene eseguita da un rettoscopio speciale per bambini. Sono anche in vendita dispositivi monouso.

Quanto dura questa analisi? Dipende da quanto è preparato il paziente, dalla complessità del caso, dal materiale e da altri fattori. La durata può variare da 5 minuti a mezz'ora.

Perché fanno la rettoscopia?

La rettosigmoscopia può essere prescritta per la diagnosi dello stato della parete intestinale e anche allo scopo di effettuare manipolazioni terapeutiche. Per la prima variante, i seguenti processi patologici serviranno come indicazioni:

  • dolore frequente o grave nella zona dell'intestino;
  • disturbi delle feci;
  • presenza di sangue nelle feci o sanguinamento apparente dall'ano;
  • malattie infettive nell'intestino;
  • sospetto della presenza di processi tumorali;
  • processi infiammatori nell'intestino inferiore, con un decorso cronico;
  • fistole;
  • emorroidi e altri.

Se l'esame viene effettuato a scopo terapeutico, le indicazioni per la sigmoidoscopia saranno le seguenti:

  • rimozione di polipi;
  • rimozione di materiale estraneo;
  • cauterizzazione di una nave sanguinante;
  • l'introduzione di una sostanza farmacologica puntualmente e così via.

Inoltre, la rettoscopia può essere una procedura preliminare prima di condurre altri studi sull'intestino, ad esempio una colonscopia. Inoltre, ti permette di prendere il materiale per analisi successive (flushing, un pezzo di tessuto).

Come prepararsi per una sigmoidoscopia?

I pazienti devono sapere come prepararsi adeguatamente per una sigmoidoscopia, poiché la qualità dell'esame, la sua indolenza e l'affidabilità dei risultati dipendono interamente da quanto attentamente sarà preparato l'intestino. 2-3 giorni prima del test, è necessario iniziare a seguire una dieta. Questo vale anche per l'esecuzione di una sigmoidoscopia per bambini e adulti.

La dieta è definita "senza scorie", poiché comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che non sono completamente assorbiti, richiedono una digestione prolungata, contribuiscono alla formazione di una maggiore quantità di gas. Quindi, dal menu devi rimuovere:

  • farina;
  • fagioli;
  • beve con gas;
  • frutta e verdura;
  • cibi grassi e altri

Allo stesso tempo, il cibo è proibito a friggere e la frequenza del cibo dovrebbe essere almeno 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.

Il giorno prima della diagnosi, puoi mangiare piatti molto liquidi (gelatina, brodo), e il giorno in cui lo esegui è meglio non usare niente.

Oltre alla dieta, l'intestino deve essere pulito completamente con clisteri o farmaci come fortrans, microlux o dufalac. Di norma, le procedure di pulizia vengono eseguite nel giorno che precede la diagnosi.

Caratteristiche di condurre una copia del retto

La rectoromanoscopia dell'intestino viene eseguita sia in ospedale che in ambulatorio. Nel secondo caso, la preparazione dovrà essere fatta in modo indipendente.

L'anestesia nella maggior parte dei casi non viene utilizzata, poiché questo esame del retto è considerato indolore. In presenza di crepe, dolore e altre difficoltà, viene utilizzata l'anestesia locale. Se il paziente è molto preoccupato, può dargli un sedativo. Per condurre un sondaggio in anestesia per via endovenosa può essere nel caso in cui una persona insiste, e per questo ci sono condizioni appropriate. Rettoscopia per bambini piccoli in anestesia generale.

Prima di eseguire una sigmoidoscopia, il medico esegue un esame di impronta digitale e anoscopia (specchio). Dopo un esame preliminare della condizione dell'ano, i vasi, la membrana mucosa procedono alla video-recessigmoscopia.

Il corso di diagnostica della rettoscopia

Come fanno la sigmoidoscopia? Secondo il protocollo, la diagnosi è la seguente:

  • seduto sul divano, il paziente assume una posizione di ginocchio-gomito, o la posizione sul lato sinistro con le gambe tirate verso di sé;
  • Il rettoscopio viene lubrificato per facilitare la somministrazione con una formulazione speciale e quindi iniettato delicatamente nel retto;
  • muovendosi lungo l'intestino, il medico esamina le sue pareti nel monitor, se necessario, eseguendo manipolazioni terapeutiche;
  • Allo stesso tempo viene fornita aria per diffondere la superficie piegata del retto;
  • alla fine dell'esame, lo specialista rimuove il rettoscopio dall'ano.

Qualche tempo dopo l'estrazione del dispositivo, il paziente rimane sul divano e dopo può andare a casa.

Risultati dello studio

Se un campione di tessuti è stato preso con una sigmoidoscopia per ulteriori indagini, allora il risultato dovrà essere arrivato più tardi. Altrimenti, il medico può segnalarli immediatamente. Negativi sono considerati, se non sono state trovate patologie. Un risultato positivo indica la presenza di cambiamenti nel retto e la necessità di ulteriori studi. La rettoscopia ripetuta può essere prescritta se la qualità dell'immagine ottenuta è insufficiente (ad esempio se l'intestino è scarsamente pulito), o sarà necessario prendere più materiale.

Controindicazioni

La controindicazione assoluta al passaggio della sigmoidoscopia può essere considerata il secondo e il terzo trimestre di gravidanza. Nei primi 3 mesi può essere fatto, ma con cautela in caso di una minaccia di aborto spontaneo (questo può essere causato da pulizia clisteri).

Con la sigmoidoscopia mensile non è controindicato. Tuttavia, se il paziente è imbarazzato e imbarazzato, è possibile sottoporsi a una diagnosi in un altro giorno del ciclo mestruale. Inoltre, alcuni esperti non consigliano di fare un controllo delle mestruazioni a causa del pericolo di infezione nell'utero.

Le controindicazioni relative includono un restringimento grave dell'intestino, una cattiva salute della persona, nonché condizioni infiammatorie acute (per esempio: ano dell'ano, emorroidi). Con la stabilizzazione, può essere eseguita la procedura di remoromanoscopy. In casi estremi, è fatto nel modo più delicato.

Un'altra controindicazione relativa è la radiografia del paziente degli organi del tratto gastrointestinale con l'uso di un mezzo di contrasto - il bario. Resti minori di questo composto nell'intestino possono dare un'immagine distorta. Pertanto, tra questi metodi di diagnosi dovrebbe prendere almeno una settimana.

Cosa fare dopo la rettoscopia?

Di norma, dopo una sigmoidoscopia, una persona si sente normale e lascia la stanza diagnostica per conto suo. Se veniva usata l'anestesia o se venivano somministrati sedativi, allora è meglio chiamare una scorta.

Considerando la dieta preliminare, l'intestino pulito e il suo trauma meccanico durante la diagnosi, non si dovrebbe immediatamente dopo l'attacco di rettoscopia cibi grassi, acuti o pesanti.

I migliori 2-3 giorni per aderire a una dieta facile. Per prevenire il verificarsi di stitichezza, devi bere molto liquido, puoi fare ginnastica. Anche una breve passeggiata aiuterà a ripristinare la peristalsi. Non dimenticare che una completa normalizzazione dell'intestino può richiedere circa una settimana.

Possibili complicazioni

Un tale sondaggio è sicuro per la salute, ma in teoria può causare complicazioni come traumi alla parete intestinale, infezione, rottura della nave e altri. Le complicazioni possono anche verificarsi dopo che un pezzo di tessuto è stato preso.

È necessario chiamare un medico se, entro pochi giorni dalla diagnosi, tali sintomi compaiono o aumentano:

  • temperatura;
  • ferisce fortemente l'addome;
  • feci sanguinolente o sanguinamento;
  • nausea.

Il gonfiore o dolore minore può verificarsi 1-2 giorni, ma poi passare senza un trattamento appropriato.

Di cosa si tratta - la sigmoidoscopia e come viene trasferita, nella rete è possibile trovare un gran numero di recensioni. Le persone reagiscono in modo diverso alla diagnostica. La maggior parte indica la sua indolenza, ma sensazioni spiacevoli. Alcuni problemi di note con la defecazione dopo il passaggio. Tutti gli utenti sottolineano la sua necessità e l'informatività.

Rectoromanoscopia dell'intestino: cos'è, preparazione per lo studio

Per una diagnosi approfondita delle malattie del sigma e del retto, viene utilizzata una sigmoidoscopia. Include l'esame della membrana mucosa dell'intestino inferiore con un sigmoidoscopio, un rettoscopio e un esame digitale del retto.

testimonianza

La recto-manoscopia può essere prescritta a pazienti con tali disturbi:

  • costipazione cronica o alternanza con feci molli;
  • dolore nell'addome in basso a sinistra, perineo, ano;
  • prolasso del retto durante la defecazione;
  • prurito nell'ano;
  • additivi patologici nelle feci: sangue, pus, muco.

Con l'aiuto di questo studio, gastroenterologi e chirurghi diagnosticano malattie:

Preparazione per la ricerca

Se il paziente assume costantemente anticoagulanti (warfarin, Xarelto, Eliwis), non deve essere annullato. Tuttavia, è necessario avvertire il medico in modo che tenga conto dell'aumentato rischio di sanguinamento.

Non è necessario purificare l'intestino con Fortrans. Il medico può raccomandare l'uso di Mikrolaks (un microclista lassativo) al mattino prima della procedura. Di sua iniziativa, i lassativi non dovrebbero essere usati.

Prima di eseguire la sigmoidoscopia, è necessario seguire la dieta e pulire l'intestino:

  • per due giorni è necessario escludere dalla dieta verdure, frutta, legumi;
  • il giorno prima del test, è consigliabile utilizzare solo alimenti liquidi, ad esempio zuppe;
  • nel giorno dello studio è consigliabile bere solo acqua, a discrezione del medico, è consentita una leggera colazione;
  • in alcune cliniche, un clistere di pulizia viene eseguito 3 ore prima della sigmoidoscopia;
  • nel caso in cui immediatamente prima della procedura nell'intestino ci siano delle feci, il clistere deve essere ripetuto;
  • se il paziente ha segni di proctite (infiammazione del retto), quindi mezz'ora prima del test, viene iniettato nell'intestino un farmaco anestetico di azione locale;
  • in caso di sedazione - lieve anestesia, calmando il paziente, ma senza intaccare la mente - l'accesso venoso per la somministrazione a gocce di farmaci è fornito prima della sigmoidoscopia.

È consigliabile che il paziente venga allo studio accompagnato da una persona familiare che in seguito lo aiuterà a tornare a casa.

l'esecuzione di procedure

La posizione del paziente è al gomito o sul lato sinistro con le gambe piegate all'addome. La regione glutea è coperta da un tovagliolo pulito. Il medico esamina l'area intorno all'ano, quindi esegue un esame digitale del retto. In questo momento, il paziente deve respirare attraverso la bocca, profondamente e lentamente.

Il recto-manoscopio è un dispositivo tubolare di 2 cm di diametro, lungo fino a 35 cm. Prima dell'iniezione, viene lubrificato con olio di vaselina.

  • Dopo aver eseguito l'apparato attraverso l'apertura dell'ano, il paziente sperimenta l'impulso di defecare. Non hai bisogno di sopprimerli, al contrario, devi sforzarti un po '. Ciò garantirà un facile passaggio del corpo del dispositivo nell'intestino.
  • Dopo l'introduzione del tubo al bordo del retto e del colon sigmoideo, viene iniettata una piccola aria attraverso di esso per diffondere la parte inferiore dell'intestino. Questo è accompagnato da spiacevoli sensazioni di raspiraniya, debole indolenzimento.
  • Quindi il dispositivo viene gradualmente rimosso, mentre il medico esamina la mucosa.
  • Attraverso il caso del sigmoidoscopio, è possibile inserire un tampone per pulire la mucosa dalle feci. A volte è necessario utilizzare una pompa elettrica con una grande quantità di feci liquide o muco. La rimozione di questi fluidi è indolore.
  • Utilizzato anche una pinza da biopsia o una spazzola per ottenere campioni di tessuto.
  • Infine, il medico può introdurre un ciclo per elettrocoagulazione, che rimuove i polipi del colon sigmoideo.

Quindi il sigmoidoscopio viene rimosso e il rettoscopio viene iniettato nell'intestino. Questa procedura è più facilmente tollerata dal paziente. Durante l'esame, il medico esamina la mucosa rettale e, se necessario, esegue una biopsia - preleva campioni di tessuto di piccole dimensioni per l'esame microscopico.

Se è necessaria una biopsia del canale anale, viene eseguita in anestesia locale.

Dopo il completamento della procedura, il rettoscopio viene estratto. Il paziente giace sulla schiena e riposa. La sua pressione sanguigna e il polso sono misurati. Di solito al paziente viene data l'opportunità di rimanere nella sala di trattamento da solo, in modo da non costringerlo durante il passaggio dell'aria dall'intestino.

Dopo la normalizzazione del benessere, il ripristino della pressione e delle pulsazioni, la cessazione della sedazione, il paziente può lasciare la clinica. La durata dello studio è di 5-10 minuti, il recupero richiede da 5 minuti a mezz'ora, a seconda delle condizioni generali del paziente.

Recupero dopo sigmoidoscopia

Se veniva prelevato un materiale da biopsia o rimosso il polipo, una piccola quantità di sangue poteva essere rilasciata dall'ano. Non è pericoloso

Entro 12 ore dall'assunzione di sedativi è vietato guidare, durante il primo giorno non è possibile assumere alcolici.

Nei primi 2 giorni dopo la sigmoidoscopia, si raccomanda di seguire una dieta:

  • Non mangiare cibi che causano stitichezza o gonfiore;
  • bere più liquidi

La recto-manoscopia è raramente accompagnata da complicanze. Questa può essere perforazione (formazione del foro) nella parete dell'intestino, sanguinamento o sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi, quando è necessario cercare urgentemente un aiuto medico:

  • dolore addominale;
  • nausea e vomito;
  • debolezza, vertigini, svenimenti;
  • sanguinamento dall'ano.

risultati

Subito dopo l'esame, il medico può fornire i risultati preliminari dell'esame. I dati bioptici saranno pronti in pochi giorni, dopo di che è necessario consultare ripetutamente uno specialista che ha diretto una sigmoidoscopia.

Risultati diagnostici frequenti:

In alcuni casi dopo un sigmoidoscopy c'è una necessità dell'ulteriore ispezione di un intestino - una colonscopia. In molti paesi, questi due studi sono una componente obbligatoria di uno studio di screening (primario) per la diagnosi tempestiva del carcinoma dell'intestino nelle persone di età superiore ai 50 anni.

I motivi per cui i risultati potrebbero essere distorti:

  • masse fecali nel retto o nel colon sigmoideo;
  • eseguire l'irrigografia con bario (esame a raggi X del colon, in cui viene utilizzato il mezzo di contrasto) durante la settimana prima dell'esame;
  • il paziente ha una diverticolite pronunciata o ha recentemente avuto un'operazione sull'intestino.

A quale dottore applicare

Quando ci sono stitichezza, dolore, disturbi delle feci, è necessario rivolgersi al gastroenterologo, il quale, se necessario, darà la direzione di una sigmoidoscopia. Anche su tale procedura può inviare oncologo, proctologo, chirurgo. Viene eseguito dal suo endoscopista.

A proposito di doctoromanooscopy dice al medico-coloproctologo Avanesyan G. R.:

Recto-manoscopia - recensione

La mia storia riguarda il motivo per cui ho avuto dolore addominale e diarrea non causata. Allora non sapevo di questa malattia.

Ho dovuto fare la Recto-manoscopia alcuni anni fa. Mi è successo qualcosa di strano allora, ho sofferto di costante diarrea e dolori incomprensibili nel mio stomaco. I medici non potevano diagnosticare me, e i fondi prescritti non hanno aiutato.

La recto-manoscopia non è una procedura piacevole. Anche prepararsi per questo non è facile, ho bevuto Fortrans per purificare l'intestino - questo è dalla sera.

Al mattino sono andato a questa procedura. "Styroid" - mi sono detto, perché il dottore era un uomo, mi vergognavo. Resisti al prete di fronte a uno strano contadino: un piccolo piacevole. Ma ho subito dimenticato la vergogna.

Il dottore mi ha spalmato il culo con qualcosa come la vaselina e ha introdotto un pezzo di ferro. Dopo un paio di secondi ho urlato come un taglio e ho chiesto di essere tirato fuori. In generale, non è stato trovato nulla nel mio prete, ma il dottore ha detto che non è possibile entrare completamente e che se ho un tale dolore, allora ho bisogno di cercare un problema in ginecologia.

E sai, aveva ragione! Anche se i nostri ginecologi per molti, molti anni non sono riusciti a trovare la causa dei miei dolori mestruali.

Dopo 5 anni ho scoperto di avere l'endometriosi, è stato lui a dare questi dolori durante l'esame. E anche il dolore nell'intestino (perché era sull'intestino), mentre cresceva l'endometriosi, ho sofferto di diarrea. Ma ho imparato l'endometriosi già in laparoscopia, che mi sono chiesto.

Questa è la mia storia. Non so come gli altri, ma ho ricevuto la recto-manoscopia molto difficile ed è stato molto doloroso (ora è chiaro perché).

Ma se sei preoccupato per alcuni problemi con il quinto punto, allora devi farlo.

Rectoromanoscopy dell'intestino con emorroidi

Il proctologo principale: "Se hai le emorroidi, fermati immediatamente. "

Emorroidi - una malattia che è accompagnata da prurito e bruciore nell'ano, defecazione dolorosa e sanguinamento. Con tutte queste lamentele, le persone si rivolgono al medico. Ma non può fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento, basato solo sul quadro sintomatico generale e sui suoi sentimenti durante l'esame del paziente. Ciò richiede una varietà di procedure diagnostiche, durante le quali è possibile stabilire non solo il fatto della presenza della malattia, ma anche determinarne lo stadio e la gravità. Tra questi metodi diagnostici, il più popolare per oggi è la rectomanoscopia intestinale con emorroidi o, come viene anche chiamato, esame endoscopico.

Cosa prescrive il dottore

La rectoromanoscopia è nominata da un proctologo che invia il paziente a questa procedura solo dopo l'esame e dopo aver effettuato i test necessari. Questo metodo di diagnosi delle emorroidi è il più informativo, perché grazie ad esso è possibile rivelare il numero di emorroidi, le loro dimensioni, il decorso della malattia e le complicanze disponibili contro di esso, che consente di determinare con maggiore precisione le ulteriori tattiche di trattamento.

Chi conduce

La recto-manoscopia viene eseguita in un ospedale. In alcune cliniche, è fatto dai proctologi il giorno dell'esame, con l'attrezzatura necessaria nella stanza. Se non esiste tale attrezzatura, il paziente viene inviato ad altri reparti della clinica, dove la procedura viene eseguita da altri specialisti che hanno l'esperienza e l'abilità necessarie in questa direzione.

A che età puoi fare

La recto-manoscopia è una procedura assolutamente sicura, durante la quale viene utilizzato un sigmoidoscopio. Questo dispositivo alla sua estremità ha una fotocamera che dà un'immagine al monitor. In altre parole, questo metodo diagnostico è una sorta di ultrasuono che può essere eseguito a qualsiasi età.

Quanto spesso posso fare

La recto-manoscopia è sufficiente per fare 1-2 volte in 5-6 mesi per tracciare il trattamento. Le persone che sono predisposte allo sviluppo di emorroidi, questa procedura si consiglia di fare come controllo preventivo una volta all'anno.

È doloroso eseguire la procedura

Per eseguire una sigmoidoscopia, viene utilizzato un dispositivo speciale: un sigmoidoscopio, che viene inserito nel retto del paziente. La procedura in sé è indolore, ma solo se il retto non è infiammato e non ci sono incrinature e ferite sulla superficie dell'ano. Se il paziente ha tali patologie, la diagnosi può causare sensazioni dolorose minori. Con una esacerbazione della malattia, la sigmoidoscopia non viene eseguita, poiché durante questo periodo può essere doloroso per il paziente.

Indicazioni e controindicazioni alla procedura

La recto-manoscopia mostra le condizioni generali della mucosa rettale, il decorso e la gravità della malattia. Condurlo sulla ricevuta dei seguenti reclami dal paziente:

  • sensazioni dolorose nel retto durante la defecazione;
  • scarico dall'ano di muco o purulento;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto dopo la defecazione;
  • frequente stitichezza, diarrea;
  • la presenza di sanguinamento dall'ano.

La recto-manoscopia è raccomandata per le persone di età superiore ai 40 anni a scopo preventivo, poiché le persone di questa età hanno maggiori probabilità di sviluppare emorroidi e cancro del colon.

Ma questa procedura ha anche controindicazioni. Non si fa con l'infiammazione acuta della mucosa intestinale e in presenza di tumori che ostruiscono il canale anale o restringono il lume del retto. Inoltre non è consigliabile fare la sigmoidoscopia in presenza di fessure acute nell'ano e sanguinamento abbondante dell'intestino.

Di quanto sia possibile sostituire una sigmoidoscopy

Sostituire la retomomanoscopia possono essere i seguenti metodi diagnostici:

  • colonscopia;
  • endoscopia capsulare;
  • clisma opaco;
  • TC e ultrasuoni (in questo caso, non sono metodi molto istruttivi, quindi sono usati raramente).

Preparazione per la procedura

Prima di eseguire la sigmoidoscopia, il paziente deve essere preparato. La preparazione per lo studio viene effettuata a casa e dura diversi giorni. L'algoritmo di addestramento è semplice: durante questi diversi giorni il paziente deve seguire una dieta speciale ed eseguire alcune attività nel pomeriggio prima dello studio.

Consegna dei test prima della procedura

Prima di eseguire la sigmoidoscopia vengono eseguiti esami standard del sangue e delle urine, che consentono di rilevare la presenza di processi infiammatori nel corpo. Se il paziente ha una scarica dal retto di natura mucosa o purulenta, viene preso uno striscio per lo studio della flora patogena. Tutti i test sono presi 2-3 giorni prima dello studio.

Alimentazione

4-5 giorni prima della procedura, il paziente deve mangiare solo quel cibo che aiuta a pulire l'intestino e previene la comparsa di stitichezza. In altre parole, gli viene assegnata una dieta priva di scorie.

I pasti durante il periodo di preparazione dovrebbero eliminare completamente i piatti fritti, grassi, affumicati, salati, in salamoia e dolci. Nella fase preparatoria, è permesso mangiare solo cibi bolliti o cotti senza olio. Vantaggio dovrebbe essere dato a verdure fresche e frutta. Un menu più dettagliato per l'intera fase preparatoria dovrebbe essere prescritto dal medico al momento del ricovero. 12-20 ore prima della procedura, viene nominato il tavolo di trattamento №0.

Prima dello studio (per 48-72 ore) viene mostrata una bevanda abbondante (il paziente deve bere almeno 1,5 litri di acqua pulita al giorno), che promuoverà l'ammorbidimento delle feci e una rapida pulizia dell'intestino.

Pulizia dell'intestino

Alla vigilia, prima della sigmoidoscopia, è necessario pulire bene l'intestino. Per questi scopi, possono essere utilizzati vari metodi, ad esempio, clisteri di pulizia convenzionali o farmaci speciali.

Se viene usato un clistere purificante, allora dovrebbe essere fatto 2 volte prima di andare a dormire e 1 volta al mattino poco prima della procedura. Se il paziente preferisce i lassativi, deve essere usato 12-20 ore prima del test.

I clisteri ordinari possono essere sostituiti con un farmaco come Mikrolaks. Viene introdotto in piccole quantità nel retto e dopo 15-20 minuti inizia ad agire.

C'è un altro farmaco che viene spesso prescritto per la pulizia dell'intestino prima di eseguire una sigmoidoscopia. Questo è Fortrans. È prodotto sotto forma di polvere, da cui viene preparata una soluzione per la somministrazione orale. Viene assunto in 200 ml ogni 20 minuti la sera alla vigilia dello studio.

Tecniche per la conduzione

La recto-manoscopia viene eseguita in un ospedale. Questa procedura ha una tecnica semplice, quindi non richiede il ricovero del paziente. L'anestesia viene raramente presentata durante lo studio.

La procedura richiede l'uso di un sigmoidoscopio. Questo è un dispositivo speciale sotto forma di un sottile tubo elastico, alla fine del quale c'è una piccola telecamera, che mostra un'immagine sullo schermo del computer. Per il processo di introduzione di questo dispositivo è stato indolore per il paziente, è posto sul divano nella posizione del ginocchio-gomito. Ma prima di questo il medico necessariamente ancora una volta esaminerà manualmente il retto.

Prima dell'introduzione del sigmoidoscopio, è pre-lubrificato con un gel neutro. Ciò fornisce un'introduzione più semplice e indolore del dispositivo nel retto. Al primo stadio dello studio, il sigmoidoscopio viene inserito superficialmente - 4-5 cm, quindi viene prelevato un otturatore e viene inserito un dispositivo ottico che visualizza l'immagine sullo schermo.

Il medico esamina in dettaglio tutte le aree del retto, "levigandole" con una piccola quantità d'aria, che può essere accompagnata da un leggero disagio per il paziente. Ma vale la pena notare che questa manipolazione non durerà a lungo e la quantità di aria introdotta non causerà alcun danno

Indagando su ciascuna parte del retto a una profondità di 4-5 cm, il medico entra nel dispositivo più in profondità per valutare completamente la condizione della mucosa. La profondità massima a cui è inserito il dispositivo è 30 cm.

Una volta che l'intestino è stato completamente ispezionato, il medico rimuove il dispositivo dall'ano del paziente. Se durante la procedura non vengono utilizzati anestetici, dopo l'esame il paziente può tornare immediatamente a casa.

La recto-manoscopia richiede in media da 10 a 15 minuti. Se il paziente ha cambiamenti patologici, lo studio potrebbe richiedere più tempo, poiché in questo caso il medico deve chiarire la causa di tali eventi.

Periodo di recupero

Dopo aver eseguito la sigmoidoscopia, si raccomanda di osservare una dieta priva di scorie per diversi giorni e, se necessario, assumere preparazioni lassative. Questo è necessario per non prevenire l'irritazione della mucosa rettale dopo l'esame e l'esacerbazione delle emorroidi.

A che ora sarà necessario aderire alla dieta e bere i lassativi, il medico determina, tenendo conto della gravità della malattia e delle condizioni generali del paziente.

Possibili complicazioni

Le complicazioni dopo una sigmoidoscopia sono molto rare. Molto spesso, i pazienti lamentano che dopo lo studio hanno un mal di stomaco. Ma questo fenomeno non dura a lungo e, di regola, scompare in poche ore.

Molto meno spesso nei pazienti dopo la sigmoidoscopia, si osserva l'individuazione dall'ano. La loro presenza è dovuta a comportamenti scorretti della procedura, durante i quali la mucosa rettale può essere stata danneggiata. E se dopo una sigmoidoscopia il paziente nota il sangue sulle sue mutande, deve informarne urgentemente il medico.

Esecuzione di diagnostica presso le donne

La retormanoscopia dell'intestino è una procedura assolutamente sicura. Ma per condurlo nelle donne durante la gravidanza non è raccomandato. Inoltre, non è consigliabile utilizzare questo tipo di diagnosi nelle donne durante le mestruazioni. È meglio rimandare la sigmoidoscopia fino al termine del periodo mestruale.

Esecuzione di diagnostica a bambini

I bambini e gli adulti sono suscettibili allo sviluppo di emorroidi. Pertanto, quando hanno i primi segni dello sviluppo di questa malattia, viene prescritta anche una sigmoidoscopia. La tecnica di condurlo nei bambini non è diversa dalla solita. Solo si fa nei bambini piccoli con anestesia generale e sdraiati. Durante la procedura vengono utilizzati i rettoscopi per bambini speciali.

La recto-manoscopia è un metodo diagnostico per le emorroidi e altre malattie del retto, che fornisce ampie informazioni sullo stato dell'intestino e della sua mucosa. Grazie a questo metodo di ricerca, i medici ottengono un quadro completo della salute del paziente, che facilita notevolmente il processo di determinazione con ulteriori tattiche di trattamento.

Sei uno di quei milioni di uomini che combattono le emorroidi?

E tutti i tuoi tentativi di curare le emorroidi non hanno avuto successo?

E hai già pensato a misure radicali? È comprensibile, perché la mancanza di un problema è un indicatore di salute e un'occasione di orgoglio. Inoltre, è almeno la longevità di una persona. E il fatto che una persona protetta dalle emorroidi sembri più giovane è un assioma che non richiede prove.

Pertanto, si consiglia di leggere l'intervista con il proctologo principale della Russia Mikhail Rotonov su come salvarsi dalle emorroidi Leggi l'articolo >>

I materiali presentati sono informazioni generali e non possono sostituire il parere di un medico.

sigmoidoscopia

La recto-manoscopia è un esame endoscopico che esamina la mucosa del retto e del sigmoide distale (retto latino - retto, sigma romanum - colon sigmoideo). La ricerca viene effettuata con l'aiuto di un dispositivo speciale: un sigmoidoscopio, che è un tubo (25-35 cm di lunghezza e 2 cm di diametro) con lenti, un accendino e un dispositivo di iniezione d'aria.

La recto-manoscopia è stata avviata in Russia nel 19 ° secolo (SP Fedorov e i suoi studenti). Allo stato attuale, questa manipolazione è ampiamente utilizzata in medicina per rilevare malattie intestinali.

La recto-manoscopia consente di esaminare la mucosa intestinale per 15-30 cm dall'ano e di rivelare varie patologie e in questa procedura è possibile effettuare una biopsia (sito del tessuto per esame istologico al microscopio). Questo studio è anche una fase preparatoria per altri studi sull'intestino (irrigoscopia, colonscopia).

Indicazioni per la sigmoidoscopia

  • Sospetto di patologia oncologica del retto o del colon sigmoideo;
  • Sanguinamento intestinale, secrezione di muco o pus dal retto;
  • Violazioni delle feci (stitichezza prolungata, diarrea o un cambiamento nel carattere delle feci);
  • Malattie infiammatorie croniche del retto (ad es. Paraprocitite cronica);
  • Emorroidi croniche (per valutare la condizione delle emorroidi interne);
  • Negli uomini con sospetto cancro alla prostata, nelle donne - con un sospetto tumore pelvico;
  • Come fase preparatoria prima di un ulteriore esame dell'intestino (irrigoscopia, colonscopia);

La rectoromanoscopia dell'intestino può essere una procedura curativa, ad esempio nei polipi dell'intestino tenue, è possibile rimuovere la formazione endoscopicamente.

Controindicazioni

Controindicazioni a questa manipolazione è una condizione grave del paziente (ad esempio, grave patologia cardiovascolare, grave grado di insufficienza respiratoria, disturbi della circolazione cerebrale), quando il rischio di eseguire una sigmoidoscopia supera la sua fattibilità.

Controindicazioni relative al sondaggio sono le malattie infiammatorie acute nell'ano (paraproftit acuta, emorroidi acute con trombosi dei nodi, ragade anale).

In casi di emergenza (ad esempio, emorragia intestinale profusa con perdita di conoscenza), la rettoceroscopia intestinale può essere eseguita per quasi tutti i pazienti in base a indicazioni vitali.

Tecnica della sigmoidoscopia

Questa manipolazione viene eseguita in un ufficio appositamente attrezzato. Di solito, la sigmoidoscopia viene eseguita senza anestesia (la procedura è praticamente indolore). In alcuni casi, l'anestesia locale è possibile (ad esempio, se il paziente ha una ragadi anale o una lesione traumatica nell'area dell'ano). L'anestesia endovenosa è usata in casi rari su insistenza del paziente.

Prima della sigmoidoscopia, la ricerca con le dita del retto è obbligatoria prima. Quando si esegue la manipolazione, la posizione del paziente può essere al ginocchio-gomito (il paziente sta in piedi "a quattro zampe", appoggiandosi sulle ginocchia e sui gomiti) o sdraiato sul lato sinistro.

Il tubo del rettoscopio viene iniettato 4-5 cm dopo una abbondante lubrificazione della zona dell'ano con olio di vaselina. Quindi la manipolazione viene effettuata sotto il controllo dell'occhio, l'aria viene pompata nel tubo del dispositivo per l'espansione delle pieghe della mucosa. Il paziente deve spiegare che, mentre il rettoscopio si muove, può aver bisogno di defecare, il che è normale. A un'altitudine di 12-14 cm di solito c'è una curva dell'intestino (il passaggio del retto nel sigma), quindi in questo momento il paziente ha bisogno di massimo relax per un ulteriore passaggio del rettoscopio. Poiché l'aria viene iniettata durante la rettoscopia, il paziente può provare disagio e dolore nell'addome inferiore. Se lo studio è estremamente doloroso per il paziente, allora fermalo.

Sangue, muco e feci liquide, che impediscono un esame dettagliato della mucosa, viene rimosso con una pompa elettrica. Quando si esegue una sigmoidoscopia, è possibile prelevare materiale per l'esame istologico o citologico (utilizzando una pinza per biopsia, una spazzola speciale, un tampone di cotone). È l'esame istologico in caso di rilevamento dell'istruzione che fornisce una risposta sulla sua buona qualità. Nel caso di una procedura a scopo terapeutico, è possibile rimuovere il polipo mediante un ciclo di coagulazione.

complicazioni

In casi estremamente rari con sigmoidoscopia intestinale, può verificarsi sanguinamento (ad esempio, dopo una biopsia o rimozione di un polipo) e perforazione intestinale (la formazione di un difetto nella parete intestinale). In caso di perforazione, è richiesto un intervento chirurgico urgente.

Preparazione per la sigmoidoscopia

Per esaminare a fondo le mucose dall'interno richiede una preparazione speciale (pulizia dell'intestino) prima dello studio.

Il metodo di preparazione include restrizioni dietetiche - entro 24-48 ore prima della procedura per escludere dalla dieta frutta, verdura e cibo grezzo. In alcune istituzioni mediche, la sigmoidoscopia viene eseguita solo a stomaco vuoto. La pulizia dell'intestino avviene in vari modi e dipende dalle preferenze del medico.

Ci sono i seguenti metodi di preparazione per la sigmoidoscopia:

  • Clisteri di pulizia (eseguiti per la prima volta alla vigilia dello studio la sera e il giorno dello studio al mattino - almeno 3 ore prima della procedura);
  • Con l'aiuto di farmaci lassativi presi attraverso la bocca (ad esempio, dyufaklak, fortrans, forlaks, flit);
  • Con l'aiuto di microcliter speciali con effetto lassativo (Microlax). È possibile utilizzare questo farmaco immediatamente prima del test, che accorcia i tempi di preparazione (2-3 microclea 30-40 minuti prima dell'esame).

La preparazione per la sigmoidoscopia dovrebbe essere accurata, in quanto lo studio non sarà informativo se il livello di pulizia intestinale è insufficiente. È possibile una combinazione di clisteri e lassativi purificanti, specialmente nei pazienti con stitichezza.

Recto-Momonoscopy nei bambini

Rectoromanoscopy in bambini piccoli è effettuato solo in condizioni di anestesia generale (endovenosa). Per eseguire lo studio, vengono utilizzati rettoscopi per bambini speciali di dimensioni ridotte.

La preparazione per la sigmoidoscopia nei bambini non differisce dall'addestramento degli adulti (possono essere usati lassativi e clisteri di pulizia).

Indicazioni per la somministrazione di sigmoidoscopia nei bambini sono sanguinamento intestinale, prolasso di formazioni tumorali, emorroidi o parete intestinale (prolasso della mucosa). Con l'aiuto di questo studio, è possibile identificare anomalie nello sviluppo della parte distale del colon, riconoscere la colite ulcerosa, la proctosigmoidite e altre patologie.

Controindicazioni alla sigmoidoscopia nei bambini sono la peritonite, i cambiamenti infiammatori nell'ano, il restringimento dell'ano.

Com'è fatta la rettocardioscopia dell'intestino e come prepararsi all'esame rettale?

Con le malattie intestinali, una diagnosi accurata può essere fatta solo con l'aiuto di metodi di esame endoscopici e strumentali. Uno dei metodi più comuni è la procedura di sigmoidoscopia, che consente di ispezionare visivamente la superficie interna della parte inferiore dell'intestino crasso.

Questo metodo di diagnosi è considerato il più accurato e informativo, ed è assegnato alla maggior parte dei pazienti che cercano un proctologo con disturbi caratteristici. Come viene condotto il sondaggio, che tipo di formazione preliminare è necessaria e a chi viene mostrata questa procedura?

Che cos'è una rettoscopia dell'intestino?

La recto-manoscopia è la procedura per l'esame endoscopico dell'intestino inferiore mediante ispezione visiva della loro superficie interna con un dispositivo speciale chiamato sigmoidoscopio. Questo metodo è il più preciso e affidabile ed è usato dai coloproctologi, come componente obbligatoria di ogni studio proctologico. La procedura consente di valutare visivamente le condizioni del retto e del colon sigmoideo distale a una distanza massima di 35 cm dall'ano.

I proctologi raccomandano fortemente di sottoporsi a sigmoidoscopia una volta all'anno a tutti i pazienti dopo 40 anni, come profilassi delle neoplasie maligne del retto. L'esame consente di rilevare anche piccoli tumori che non sono in grado di rivelare altre tecniche diagnostiche.

Durante lo studio, il medico può valutare lo stato delle pareti intestinali e tali caratteristiche come colore, elasticità, sollievo, tono, modello vascolare. La procedura permette di rivelare cambiamenti patologici e piccoli tumori. La manipolazione viene eseguita utilizzando un sigmoidoscopio.

Recto-manoscope: che cos'è questo dispositivo?

Il radio-manoscopio è un tubo metallico cavo con un dispositivo illuminante all'estremità e un sistema di alimentazione dell'aria. Il set comprende diversi tubi di diversi diametri (10 mm, 15 mm, 20 mm) e diverse lunghezze. È possibile esaminare la superficie intestinale dall'interno con l'aiuto di oculari ottici speciali. Il rettoscopio consente non solo di esaminare l'intestino, ma anche di eseguire una serie di manipolazioni:

  • Rimuovere i polipi
  • Fai una biopsia (prelievo di tessuto per esame istologico)
  • Estrarre corpi estranei
  • Fare elettrocoagulazione (moxibustione) di neoplasie
  • Coagulazione vascolare durante sanguinamento

Per lo studio possono essere utilizzati sia strumenti endoscopici rigidi che flessibili. Sotto il controllo del sigmoidoscopio, spesso non solo vengono eseguite le procedure di esame, ma anche gli interventi chirurgici minimamente invasivi.

A chi viene mostrata la procedura per la rettomanoscopia dell'intestino?

La ragione per la nomina della sigmoidoscopia è la caratteristica dei sintomi delle patologie del retto e del colon sigmoideo. Un coloproctologo prescriverà un esame se il paziente ha i seguenti reclami:

  • Dolore nell'area anorettale
  • Stitichezza persistente, in alternanza con diarrea
  • Difficoltà e disagio durante la defecazione
  • Sanguinamento dal retto (emorroidi)
  • Scarica dall'ano sotto forma di pus o muco
  • Sensazione di un corpo estraneo nell'ano e sensazione di evacuazione incompleta dell'intestino
  • Se c'è il sospetto di una patologia oncologica dell'intestino
  • Con emorroidi croniche e malattie infiammatorie intestinali

Spesso la procedura è prescritta come metodo profilattico, al fine di rilevare tumori maligni, soprattutto negli individui di età superiore ai 40 anni. Con questa valutazione può rilevare fessure del retto, colite ulcerosa, proctosigmoidite anomalie dello sviluppo dell'intestino distale, polipi, tumori e altre formazione patologica.

Controindicazioni

Gli studi del retto con il metodo della sigmoidoscopia sono una procedura semplice e indolore. Non ha praticamente controindicazioni. Ma in alcuni casi, si consiglia di posticiparlo per ragioni mediche e nominarlo solo dopo il corso della terapia conservativa. Lo studio viene posticipato se al paziente viene diagnosticata:

  • Ragade anale acuta
  • Costrizione del lume dell'intestino
  • Emorragia massiccia dal retto
  • Processi infiammatori acuti nella cavità addominale (in particolare peritonite)
  • Paraproctite acuta
  • Polmonare e insufficienza cardiaca
  • Disturbi mentali
  • Condizioni gravi generali

In questi casi, la domanda sull'opportunità della procedura viene decisa dal medico. Se è necessario un esame urgente, le manipolazioni vengono eseguite in anestesia locale.

Preparazione per la sigmoidoscopia

La procedura richiede un addestramento preliminare obbligatorio, che dovrebbe iniziare due giorni prima dell'esame. È necessario soddisfare un certo numero di condizioni necessarie, vale a dire aderire a una certa dieta e eseguire la purificazione dell'intestino.

Due giorni prima del sondaggio proposto, i prodotti che promuovono l'eccessiva produzione di gas e i processi di fermentazione dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Questi sono legumi, frutta, verdura, alcuni porridge (farina d'avena, miglio, orzo perlato). È necessario abbandonare il pane nero, i prodotti di farina e dolciumi, le varietà grasse di carne e pesce, le bevande gassate, l'alcol. È consentito mangiare carne dietetica bollita e pesce magro, bere tè verde e alle erbe e usare bevande con latte acido. È possibile includere nel menu mollica di pane di grano, biscotti secchi, riso o porridge di semola in acqua.

Il giorno prima dell'esame, iniziano a pulire gli intestini. Esistono diversi modi per la preparazione qualitativa dell'intestino:

Pulizia con clistere

Consiglia di mettere il clistere la sera prima e prima della procedura il giorno dell'esame. Alla sera, il clistere viene posizionato due volte con un intervallo di un'ora, ogni volta versando 1-1,5 litri di acqua calda nell'intestino.

Al mattino, la procedura viene ripetuta anche due volte, fino a quando l'acqua di lavaggio è pulita.

Pulizia con lassativi

Molto spesso la preparazione dell'intestino per l'esame con il metodo della sigmoidoscopia viene eseguita con la preparazione di Fortans. Se questo tipo di lassativo è fortemente tollerato, è possibile sostituirlo con farmaci simili (Fleet, Lavakol).

Un pacchetto di preparazione Fortrans deve essere diluito in un litro di acqua calda bollita e bere la soluzione con sorsi lenti. Il lassativo inizia a lavorare per un'ora. Per la sera è necessario bere 4 litri di soluzione. Se un tale volume è difficile da padroneggiare, puoi dividere il farmaco e bere 2 litri di soluzione alla sera e 2 litri al mattino. L'ultimo lassativo deve essere entro e non oltre 3-4 ore prima della procedura.

Preparare Mikrolaks

Questo è un farmaco lassativo usato per via rettale. È disponibile in tubi speciali. Alla sera, si consiglia di iniettare due provette del farmaco nell'ano, con un intervallo di 20 minuti. Al mattino, la procedura viene ripetuta.

Alla vigilia dell'indagine, il pranzo dovrebbe essere abbastanza leggero, dalla cena e la colazione dovrebbe essere scartato. Puoi bere solo tè verde debole e acqua potabile. Prima della procedura, il medico-coloproctologo dovrebbe spiegare al paziente le sue caratteristiche e mettere in guardia su tutte le sfumature. Quindi, dopo l'introduzione del rettoscopio, mentre si muove più in profondità, il paziente può sentire l'impulso di defecare.

In questo momento, dovresti respirare profondamente e lentamente. La trazione dell'intestino può causare contrazioni spasmodiche e il pompaggio di aria per diffondere le pieghe intestinali crea qualche disagio. Il paziente dovrebbe essere consapevole di tutti questi aspetti.

Tecnica di ricerca

Prima dell'esame, al paziente viene chiesto di togliersi i vestiti e la biancheria intima. Quindi viene posizionato sul divano nella posizione "sdraiato sul lato" o nella posizione del ginocchio-gomito. La posizione del ginocchio-gomito è molto preferibile, poiché in questo caso la parete addominale è leggermente cedevole e facilita il passaggio del tubo dal retto al sigmoide. La recto-manoscopia intestinale inizia a essere eseguita solo dopo che il medico ha eseguito un esame con le dita del retto.

  1. Sigmoidoscopia barile lubrificato con olio di vaselina e con attenzione introdotta nell'ano ad una profondità di 4-5 cm. Successivamente, il paziente viene chiesto natuzhitsya come durante un movimento intestinale, e avanzare più in profondità nel dispositivo.
  2. Quindi l'otturatore viene rimosso, l'oculare ottico viene inserito e la superficie interna viene esaminata visivamente, facendo avanzare il tubo in modo che non poggi contro la parete dell'intestino.
  3. Allo stesso tempo, l'aria inizia a gonfiarsi, raddrizzando le pieghe e guidando il dispositivo rigorosamente lungo il lume dell'intestino.
  4. Se il resto del contenuto dell'intestino interferisce con la revisione, l'oculare viene rimosso, un batuffolo di cotone viene inserito nel tubo del dispositivo e il lume dell'intestino viene pulito. Nei casi difficili, quando c'è muco, sangue o secrezioni purulente, vengono rimossi con una pompa elettrica.
  5. Se necessario, utilizzando un sigmoidoscopio, è possibile rimuovere piccoli polipi. A tale scopo, un anello di coagulazione viene introdotto nel tubo del dispositivo, che taglia la neoplasia ed estrae il polipo verso l'esterno. Successivamente viene inviato per esame istologico.
  6. Dopo aver esaminato la parete intestinale e prelevato un pezzo di tessuto da aree sospette (biopsia), il dispositivo viene accuratamente rimosso.

Questo completa il sondaggio, ci vuole un bel po 'di tempo. Con l'abile condotta di un proctologo esperto, la procedura è completamente indolore e sicura. Il medico deve padroneggiare perfettamente la tecnica di esecuzione e fare attenzione quando si introduce il dispositivo e la manipolazione interna. In base al feedback dei pazienti, la sigmoidoscopia è facilmente tollerabile, causando solo un lieve disagio quando l'aria viene fornita all'intestino e si sente più come un clistere.

La durata è di soli 5-7 minuti, in questo momento il paziente è importante rilassarsi e seguire le istruzioni del medico. Durante la procedura, lo specialista deve prestare particolare attenzione a non perdere i possibili sintomi di perforazione intestinale. Se la procedura è stata eseguita nella posizione del ginocchio e del gomito, alla fine del paziente si consiglia di sdraiarsi per alcuni minuti sulla schiena. Questo è fatto per evitare l'ipotensione ortostatica.

Prezzo della sigmoidoscopia

Nelle istituzioni mediche pubbliche, il proctologo esegue questa procedura gratuitamente. Nelle cliniche specializzate private il costo della sigmoidoscopia può essere diverso e dipende dal livello del centro medico e dalla qualifica del coloproctologo.

In media, il prezzo della procedura è di circa 2.000 rubli. È importante che il paziente trovi uno specialista esperto e altamente qualificato che effettuerà un esame qualitativo e non perderà il minimo cambiamento avverso.

Possibili complicazioni

L'unica complicazione che può verificarsi durante la procedura può essere la perforazione intestinale. Ma secondo le statistiche, questo accade in casi molto rari. La rottura della parete intestinale è possibile solo con azioni inette e procedure scorrette. In questi casi sono necessari l'ospedalizzazione immediata e l'intervento chirurgico.

Un proctologo qualificato non ammetterà mai tale complicazione, seguirà la procedura secondo tutte le regole e garantirà la completa sicurezza. Il medico dovrebbe prescrivere la procedura, prenderà in considerazione le condizioni del paziente, eventuali controindicazioni e malattie concomitanti.

Recensioni per rettoporomanoscopia dell'intestino

Numero di riferimento 1

La recto-manoscopia deve essere eseguita regolarmente, poiché da tempo soffro di emorroidi croniche, complicate da una fessura rettale. Periodicamente, peggiora e ci sono sintomi spiacevoli accompagnatori: dolore, sanguinamento, prurito.

Fai sempre nello stesso centro medico uno specialista di fiducia. In ufficio, tutto è sempre sterile, dà biancheria unica e l'approccio è molto attento. Preferirei dare 1500 rubli, quindi spingerò in fila nel poliambulatorio statale.

La procedura è indolore, solo un po 'spiacevole, soprattutto quando l'aria viene pompata. Ma non dura a lungo, può essere tollerato. Questa volta il dottore ha scoperto un piccolo polipo e subito ha suggerito di rimuoverlo. Tutto è stato fatto attraverso un sigmoidoscopio. Preliminare condotto un'anestesia locale, non ho sentito dolore. Poi, dopo un po 'dopo la manipolazione, sentii un leggero bruciore e prurito nell'ano. Ma presto tutto è andato via. Il polipo è stato rimosso e immediatamente inviato allo studio. Il risultato è già stato ricevuto, l'educazione è benevola, quindi sono contento che sia venuto fuori tutto.

Numero di riferimento 2

Recentemente, ho iniziato a sentire dolore all'ano e alcuni coni che interferivano con lo svuotamento. Presto notò l'aspetto del sangue nelle feci. Sono andato a vedere un proctologo al policlinico, ma ci sono tali code e registrazioni per un mese a venire. Dovevo andare da uno specialista privato. Il medico ha spiegato come prepararsi per il sondaggio.

Ho bevuto i lassativi di Fortress, perché avevo paura di un clistere. Nell'ano, e così fa male, e anche queste sanguinose dimissioni. La droga è certamente cattiva, ha un gusto così dolce e dolce. Dopo il secondo bicchiere, ero malato. Fu salvata da un limone. Berrò un bicchiere e berrò il limone. E poi si capovolgerebbe. Alla sera, solo 2 litri di soluzione sono stati superati, altri 2 hanno bevuto la mattina. Ma è stato chiarito bene.

La procedura era terribilmente spaventata, ed era imbarazzante, non sono mai stato esaminato così. Ma il dottore si è calmato, ha detto tutto. Durante la procedura ho spiegato cosa stavo facendo quando avevo bisogno di respirare e quando soffrire. È stato un po 'doloroso, perché tutto si è infiammato all'interno, ma puoi tollerarlo. La procedura non dura a lungo. Quindi il medico ha prescritto i farmaci necessari, ora sono in cura.

E in conclusione, guarda il video, come fare una sigmoidoscopia: