Cosa succede se il mio stomaco fa male durante la gravidanza?

Quasi ogni donna nella situazione lamenta che durante la gravidanza fa male allo stomaco. Questa spiacevole sensazione può apparire sia nel primo periodo che in ritardo. Il dolore periodico a breve termine in qualsiasi area dell'addome accompagna la gestante durante l'intero periodo di portamento del bambino ed è considerato una variante della norma.

Ma ci sono delle eccezioni, quando lo stomaco fa male a causa di esacerbazione di una malattia cronica o avvelenamento. È importante comprendere la causa della sindrome del dolore in tempo utile per determinare il trattamento, se necessario.

Come capire che fa male allo stomaco?

Lo stomaco si trova nella regione epigastrica. Quando l'infiammazione della sua donna patologie mucosa o altro sente il dolore di diversa natura ed intensità nel quadrante in alto a sinistra e / o sotto lo sterno nella zona xifoidea. Spesso il dolore allo stomaco durante la gravidanza è strettamente legato alla assunzione di cibo, così la donna incinta dovrebbe guardarli e determinare che ora c'è il dolore, dopo l'assunzione di alcuni aumenti di cibo.

Per natura, il dolore può essere doloroso, pressante, manifestante bruciante o tagliente. Può verificarsi periodicamente dopo aver consumato spezie, condimenti, spezie, altri alimenti che irritano le mucose. Alcuni sentono costante dolore sordo. Questo è tipico per l'esacerbazione della gastrite. In altri, al contrario, il dolore si verifica durante la notte o tra i pasti. Questo modello è osservato con l'ulcera duodenale.

Cause di mal di stomaco nelle donne in gravidanza

All'inizio della gravidanza, lo stomaco può ammalarsi a causa dei cambiamenti ormonali nel corpo che sono iniziati: tutti gli organi e i sistemi iniziano a funzionare in modo un po 'diverso.

Nei 2 e 3 trimestri, il fattore scatenante del dolore temporaneo è un feto in crescita. L'utero allargato non ha abbastanza spazio, inizia a esercitare pressione sugli organi vicini, a causa del quale il loro normale funzionamento è interrotto. Il fondo dell'utero preme dal basso sullo stomaco, stringe l'intestino tenue e crasso, sposta il lobo del fegato. Per questo motivo, è più difficile passare la massa di cibo nell'intestino, il processo di digestione viene interrotto.

Secondo le statistiche, circa il 12% delle donne nella situazione è aggravato da malattie del tratto digerente, in particolare la gastrite. Al 44%, al contrario, può verificarsi la remissione della malattia. Il progesterone, prodotto attivamente durante la gravidanza, stimola la produzione di muco, che protegge la mucosa dagli effetti avversi.

La natura del dolore con esacerbazione della gastrite

La gastrite è una delle principali cause del dolore allo stomaco nelle prime fasi della gravidanza. gastrite acuta o riacutizzazione di malattie croniche possono causare una cattiva alimentazione, allergie, stress, intossicazione alimentare, vomito ripetuto sullo sfondo di tossicità, e così via. D.

Il processo acuto inizia violentemente e procede più pesantemente dell'esacerbazione della cronica. Se durante la gravidanza compaiono diarrea e rez nello stomaco, allora forse si è verificata una gastrite acuta o avvelenamento. Tra ulteriori segni di tali condizioni - spasmi allo stomaco, nausea, vomito, debolezza, il fenomeno di intossicazione - febbre, brividi.

Nella gastrite cronica, una donna è turbata da bruciore di stomaco, nausea, eruttazione, pesantezza allo stomaco, brontolio. Il dolore, di regola, è moderato o opprimente. Appare immediatamente o pochi minuti dopo aver mangiato. Maggiori informazioni sul trattamento della gastrite in gravidanza →

Caratteristiche del dolore nella malattia da ulcera peptica o erosione della mucosa

Le ulcere allo stomaco sono caratterizzate da dolore subito dopo aver mangiato. Se l'integrità della mucosa nell'antro viene interrotta, compare il dolore, come nell'ulcera del duodeno: di notte o 1-2 ore dopo l'ingestione. In questo caso, la donna nota una diminuzione dell'appetito, gonfiore, brontolio nell'addome e altri disturbi dispeptici.

Quando c'è un forte dolore allo stomaco durante una donna, una donna deve visitare un gastroenterologo. Forse ha avuto un'ulcera o una perforazione avvenuta. In questo caso, il dolore è il pugnale, parossistico, tagliente. Queste situazioni sono molto pericolose e richiedono un trattamento immediato.

Altre cause di mal di stomaco

Il dolore gastrico può anche innescare i seguenti fattori:

  • tossicosi accompagnata da vomito;
  • situazione stressante;
  • eccesso di cibo;
  • avvelenamento;
  • stanchezza;
  • infezione batterica o virale;
  • lungo intervallo tra i pasti o la fame;
  • mangiare cibi che aumentano l'acidità del pH o le mucose irritanti;
  • stipsi ostinata;
  • tensione dei muscoli del peritoneo;
  • ipoacido, uno stato anicida, che causa una insufficiente digestione del cibo a causa della ridotta acidità del succo gastrico.

Non dimenticare che durante la gestazione di un bambino, una donna può provare allergia o intolleranza alimentare a determinati cibi, che invariabilmente causano dolore allo stomaco.

Dolore allo stomaco nelle prime fasi della gravidanza

Se lo stomaco fa male nelle prime settimane di gravidanza, è più spesso associato alla perestroika ormonale, che colpisce la sfera emotiva della futura madre. Diventa irritabile, l'umore cambia più volte al giorno, di conseguenza lei sperimenta lo stress. Inoltre, il corpo è cambiamenti fisiologici, che in alcune donne possono causare una esacerbazione di gastrite cronica e altre malattie.

Spesso la tossicosi, accompagnata da spasmi allo stomaco e vomito ripetuto, porta a un'infiammazione della mucosa dello stomaco. Una esacerbazione di una gastrite può causare il rifiuto di una donna dal cibo o un suo consumo irregolare a causa della stessa tossicosi.

Dolore allo stomaco durante la gravidanza avanzata

Il dolore corto e ricorrente nello stomaco dalla 27a settimana di gestazione è considerato una norma fisiologica. L'utero preme sugli organi situati nella parte superiore dell'addome. Spostando lo stomaco rompe il suo funzionamento, ostacolato l'evacuazione tempestiva di cibo nell'intestino tenue, motivo per cui il cibo mal digerito ristagna nello stomaco. Questo porta a gravità nell'epigastrio, nausea, eruttazione, bruciore di stomaco.

Sulla 37-39 settimana di gravidanza il dolore dovrebbe cessare. Il corpo si prepara per il parto, l'utero discende, la pressione sugli organi diminuisce. Se in questo periodo fa male allo stomaco, è più probabile lo sviluppo di qualche malattia o infezione. È necessario consultarsi con il medico. Determinerà se questo stomaco fa male durante la gravidanza o il motivo in un altro.

Trattamento del dolore allo stomaco durante la gravidanza

Cosa succede se il mio stomaco fa male durante la gravidanza? Innanzitutto è necessario determinare la causa della sindrome del dolore. Solo il gastroenterologo o il terapeuta possono capirlo. Dopo la diagnostica (ecografia degli organi interni, una gastroscopia, un esame del sangue per la presenza di infezione da Helicobacter pylori, altre indagini), il medico stabilirà la diagnosi corretta e scrivere un regime di trattamento in base alla tua posizione. Se la condizione richiede farmaci, solo il medico consiglierà farmaci che alleviano il dolore e non danneggiano il bambino.

Per trattare il dolore allo stomaco durante la gravidanza, la selezione dei farmaci è strettamente individuale. È possibile che Iberogast o Gastroparm vengano nominati. Il primo è un estratto naturale dall'estratto di melissa, menta piperita, radice di angelica, liquirizia e altre erbe. Il secondo è anche completamente sicuro, poiché contiene lattobacilli secchi, vivi, acido lattico e proteine.

Come rimedio per anestesia e spasmo, No-shpa è permesso. Per migliorare la motilità gastrica ed eliminare la nausea, è indicato Cerucalus. È possibile che tu debba prendere antiacidi, che ridurranno l'acidità aumentata, eliminerai bruciore di stomaco, nausea e mal di stomaco. Per le donne incinte quando scelgono un farmaco da questo gruppo, sono preferibili antiacidi non assorbenti - Maalox, Gastal, Almagel. Non penetrano nel sangue, quindi non possono danneggiare il bambino. Quale di loro da utilizzare, determinerà solo il medico, perché alcuni hanno effetti collaterali, indesiderati per le donne nella situazione.

I più parsimoniosi sono i rimedi omeopatici, le infusioni di erbe e i decotti. Le farmacie vendono tasse gastriche con una combinazione di erbe selezionate per il trattamento di alcuni tipi di gastrite. Le infusioni o i decotti prendono più spesso 1 / 2-1 / 3 tazza per mezz'ora prima dei pasti.

Ecco le opzioni adatte per le donne in gravidanza:

  • Alleviare la gravità nello stomaco e l'infusione di nausea di erbe lenitive - menta, melissa. Hanno un effetto antispasmodico e rilassano efficacemente la muscolatura liscia degli organi interni.
  • Quando giposekretornom gastrite (con bassa acidità) in medicina scientifica utilizzata: fiori di camomilla e di calendula, mirtilli, finocchio, piantaggine, foglie di fragola di bosco, ribes, ecc confermato l'effetto positivo del trattamento di fichi, succo di cavolo, orto, i frutti del sorbo, mirtillo rosso... Usando anche infusioni da palude di palude, harmaly, erba di San Giovanni, luppolo.
  • Per curare la gastrite ipersecretoria aiuta la menta piperita, la cenere di montagna, gli artropodi, la belladonna. Riducete bene l'acidità dei succhi di patate e carote. È meglio prenderli uno a uno mezzo bicchiere prima dei pasti.
  • Se non vi è alcuna allergia ai prodotti dell'apicoltura, allora il miele aiuterà ad alleviare la condizione. Metà di un cucchiaino deve essere sciolto entro 30 minuti prima di mangiare o sciogliere questa dose in ½ tazza di acqua e bere prima di mangiare. Un'altra opzione è quella di mescolare l'aloe vera e il miele in parti uguali, utilizzare 1 cucchiaino ciascuno. prima di mangiare
  • Bere acqua minerale medica e da tavola.

Come ridurre il dolore allo stomaco o impedirne l'apparizione?

Se il dolore allo stomaco è uno dei segni della gravidanza, quindi non concentrarsi su questo. Sono temporanei, passeranno indipendentemente. Se il dolore è dovuto a infezione o esacerbazione della gastrite, è necessario contattare un gastroenterologo per determinare la diagnosi.

Evitare completamente il dolore allo stomaco durante il portamento del bambino, ma è possibile ridurre la frequenza e la propria intensità da soli.

Per questo, attenersi a semplici regole:

  1. Mangia un po ', ma spesso (5-6 volte al giorno in piccole porzioni).
  2. Cerca di non trasmettere durante il giorno.
  3. Non mangiare di notte.
  4. Rifiuta di andare immediatamente a letto dopo aver mangiato. Anche se c'è una sensazione di stanchezza, è meglio sedersi comodamente su una sedia.
  5. Eliminare dalla dieta sostanze chimiche irritanti e meccaniche: non mangiare piatti grassi e speziati, prodotti affumicati, spezie, maionese, coca-cola, fast food e altri alimenti pesanti per lo stomaco.
  6. Bere molta acqua (fino a 2,5 litri al giorno). È bene bere minerale senza gas.
  7. Non fare grandi pause tra i pasti e, soprattutto, non morire di fame.
  8. Evita situazioni stressanti.
  9. Non sollevare pesi.

Durante la gravidanza, ogni donna è responsabile non solo della sua salute, ma anche della salute e del normale sviluppo del bambino. Emozioni positive, passeggiate all'aria aperta, alimentazione bilanciata, supervisione regolare da parte del ginecologo - tutto ciò contribuirà a prevenire l'esacerbazione di gastrite o altre malattie e consentirà a una donna di sopravvivere in modo sicuro e dare alla luce un bambino sano.

Autore: Nadezhda Martynova, dottore,
soprattutto per Mama66.com

Dolore allo stomaco durante la gravidanza

Il dolore allo stomaco durante la gravidanza è un problema che preoccupa molte donne, anche quelle che non l'hanno mai sperimentato prima. È difficile dire quale trimestre sia più incline a tali problemi. Che si tratti dell'inizio della gravidanza o dei tempi tardivi, i sintomi sono altrettanto spiacevoli.

Cause e sintomi di sensazioni sgradevoli

Perché lo stomaco fa male durante la gravidanza? Perché il disagio è sentito intorno allo stomaco? Proviamo a spiegare. Gravidanza - uno stato speciale del corpo, in cui le cause di coliche, dolore allo stomaco possono essere diverse. Ognuno di loro è diverso nel livello di pericolo, accompagnato da diverse difficoltà. Il principale fattore che influenza il dolore allo stomaco in gravidanza è l'utero, che è in costante aumento di dimensioni.

Aumentando ogni settimana l'utero preme e sposta la posizione degli organi interni, incluso lo stomaco. Durante la gravidanza, è costretto a prendere un nuovo posto e assumere una forma diversa, a lavorare normalmente non in una posizione. Spostamento, compressione dell'organo dall'utero rende difficile il passaggio del cibo, che può far ricircolare il contenuto nell'esofago. A secondarie, ma non meno importanti, ragioni per l'insorgenza di dolore allo stomaco durante la gravidanza includono:

  • situazioni stressanti;
  • grande quantità di cibo;
  • mangiare irregolarmente, provocando il dolore della fame;
  • disturbo della produzione di succhi gastrici;
  • sconvolgimento delle feci (stitichezza, diarrea);
  • avvelenamento;
  • toxicosis nelle fasi iniziali.

Il corpo di una donna che si trova in una posizione interessante, nel primo mese è stressato. A causa dei cambiamenti in atto in esso, è indebolito, sensibile a qualsiasi virus, infezioni. Lo stato di salute e le malattie della futura madre, che erano in una condizione cronica, sono aggravati. Pertanto, una frequente causa di forti dolori allo stomaco durante la gravidanza può essere la gastrite cronica, l'ulcera, l'acidità, le complicanze del fegato, i calcoli biliari.

Ogni gravidanza ha una manifestazione di sensazioni dolorose individualmente. In genere, il dolore è acuto, inizia improvvisamente (a volte di notte) e passa rapidamente. Riempie una sensazione sgradevole nell'ipocondrio dell'ombelico e superiore sinistro. Non confondere i sintomi con gas e dolore nell'intestino. Un segno di dolore all'intestino - sensazioni spiacevoli e gas sotto l'ombelico, per lo stomaco - più alto. I tormenti intollerabili dolorano la futura madre non causa, ma la sensazione di disagio dai suoi resti. Rafforzare la colica nello stomaco può negligente attitudine alla nutrizione. È necessario stabilire un legame tra dolore e assunzione di cibo. Ad esempio, l'uso di prugne in grandi quantità provoca coliche, le mele rafforzano i gas nell'intestino.

Non passa molto tempo, il dolore parla di una gastrite che è stata giocata. Una sensazione acuta, improvvisa e dolorosa, che nel personaggio ricorda un combattimento, parla di una possibile ulcera. Con la gastrite, il dolore si verifica quasi immediatamente dopo l'ingestione. Se la madre ha un'ulcera - inizierà a far male dopo 1 ora, ma non più tardi di 1,5 ore dopo l'ingestione.

Gli spasmi gravi di solito non accompagnano i cambiamenti fisici nel corpo durante la gravidanza. La nausea, il vomito, la diarrea sono una caratteristica della presenza di virus, infezioni che causano l'avvelenamento. Questi ulteriori segni di avvelenamento persistono per 24-72 ore. La situazione di avvelenare il corpo è allarmante e richiede l'intervento di uno specialista.

È importante ricordare i sintomi del dolore, per poterli descrivere. Ciò aiuterà il medico a trovare la causa, a diagnosticare la complicazione in tempo ea correggere la situazione.

Lo stomaco o la pancia fa male nel primo periodo di gravidanza

Nel periodo iniziale, che consiste di tre mesi, la donna è irritata, il suo corpo subisce una condizione stressante e cambiamenti ormonali. Tutti questi segni sono l'impulso per una risposta - dolore addominale. Una donna è incinta, il che significa che è ipocondriaca, ascolta ogni cambiamento nel suo corpo, reagisce alla minima sensazione inspiegabile. Se lo stomaco è malato nel primo periodo (1-4 settimane) e il dolore si fa sentire sopra l'ombelico - non ci sono motivi particolari per l'eccitazione. È necessario verificare con uno specialista, ma la minaccia di interruzione della gravidanza, il suo corso errato, il dolore è irrilevante.

Alle prime settimane di sviluppo del feto, la donna incinta si sente nausea, vomita, quindi si rifiuta di mangiare, il cibo diventa irregolare, il che colpisce gravemente il tratto gastrointestinale, i vecchi problemi con lo stomaco si aggravano. Permettere "sciopero della fame forzata" non può. Nei prodotti, dai quali la futura madre rifiuta, c'è una grande quantità di vitamine, minerali necessari per lo sviluppo del feto. Pertanto, la donna incinta deve essere costantemente osservata da un ginecologo e da un medico specialista sin dalle prime settimane di gravidanza.

L'esperienza ha dimostrato che metà delle donne nella situazione proviene dalla remissione delle malattie croniche del tratto gastrointestinale. La produzione di una grande quantità di progesterone contribuisce alla formazione di muco. Copre le pareti dello stomaco e riduce il rischio di coliche, altre sensazioni dolorose.

Dolore addominale in età avanzata

Le sensazioni dolorose nelle settimane conclusive della gravidanza hanno diverse cause:

  • Lo stomaco si punge e tu hai 27 settimane. Non ti preoccupare, l'utero è molto teso, lo spostamento fisiologico degli organi interni non passa senza lasciare traccia. La maggior parte riceve lo stomaco e il polmone e la futura madre avverte sensazioni spiacevoli sotto forma di bruciore di stomaco, coliche e respiro pesante. Durante le ultime settimane, monitorare attentamente la quantità di cibo assunto, l'eccesso di cibo (a causa della quale lo stomaco si è fermato) può causare dolore.
  • Le ultime settimane, e c'era un forte dolore, nausea, vomito, diarrea - molto probabilmente questo è avvelenamento. Consultare immediatamente un medico, nominerà un trattamento individuale e non lascerà una tale situazione senza supervisione.
  • Il periodo di 39-40 settimane richiede un'attenzione speciale. Il terzo trimestre è il tratto di casa per mamma e bambino. Se alla settimana 39 c'erano sintomi di dolore - un segnale per chiamare un dottore. Il fatto è che nella fase finale la testa del feto scende e l'utero non preme tanto sullo stomaco. Nausea, bruciore di stomaco sono sintomi rari nel terzo trimestre, quindi il dolore può indicare l'infezione o l'inizio di un processo di nascita, quindi un medico non può fare a meno.
Torna ai contenuti

Cosa dovrei fare?

Colet nello stomaco sempre più spesso, acuta è diventata la questione del trattamento? Ricorda da dove cominciare e cosa fare. Per prima cosa devi scoprire la causa della spiacevole situazione. Controlla ciò che fa scattare l'aspetto delle coliche: acido di frutta, cibo durante la notte, grandi intervalli tra i pasti. Informazioni affidabili aiuteranno a stabilire una diagnosi e scegliere un metodo di trattamento sicuro. Per trattare lo stomaco durante la gravidanza è un processo complesso e lungo, che richiede particolare attenzione. Il compito principale è stabilire un'alimentazione corretta e bilanciata. Nella dieta della futura mamma non dovrebbero includere piatti salati, netti e grassi. Nei primi mesi, cerca di non alzarti dal letto, di mangiare un pezzo di pane, una banana:

  • Il processo infiammatorio delle pareti dello stomaco contribuirà ad ammorbidire "Gastrofarm". Il farmaco è sicuro per mamma e bambino. È ampiamente usato durante la tossiemia e l'allattamento al seno.
  • "No-Shpa" aiuterà a rimuovere lo spasmo. I risultati dello studio hanno dimostrato la sicurezza del farmaco. Gli spasmi sono pericolosi per il bambino, quindi le compresse "No-Shpy" dovrebbero essere sempre a portata di mano per la futura madre.
  • "Tserukal" aiuta il corpo della donna a far fronte alle tossine, sostanze nocive che si sono formate durante lo sviluppo del feto. È sicuro, migliora il lavoro dello stomaco, rimuove le tossine formate.

Ma i problemi sono molto più seri. Fare operazioni, bere medicine per future mamme non è raccomandato, dal momento che il mantenimento della salute del bambino è uno dei compiti principali del periodo "pancia incinta". Misure decisive nel trattamento della malattia posticipata per il periodo dopo il parto, e mentre si rimuove la colica non aiuterà la medicina chimica e le preparazioni a base di erbe. Prenderli su prescrizione del medico e in piccole dosi.

Metodi popolari

Nonostante le sensazioni spiacevoli nell'addome, la responsabilità per la salute del futuro del bambino è molto alta. Quali strade può usare la futura madre? Ricette, testate dal tempo e testate sui nostri antenati, - l'opzione più ottimale, in sostituzione delle compresse. Se la gastrite è peggiorata, aiuta:

  • Erbe che hanno un effetto anti-infiammatorio. Camomilla, melissa, erba di San Giovanni, acacia bianca ripristinano il corpo della madre e proteggono la salute del bambino.
  • Insalata di lattuga rimuoverà la condizione aggravata. È necessario fare la tintura. Per fare questo, 1 cucchiaio di lattuga tritata versò un bicchiere di acqua bollente, infuso per un paio d'ore. Bevi l'infusione prima di mangiare 0,5 tazze due volte al giorno.
  • Per rimuovere il bruciore di stomaco, che spesso accompagna le future madri, aiuterà un bicchiere di latte, il calcio.
  • L'aumento del contenuto di acido è regolato da un decotto di achillea, erba di San Giovanni e camomilla. Un risultato positivo sarà se si beve un decotto prima di colazione, pranzo e cena.
  • La concentrazione ridotta di acido viene trattata con origano, finocchio, timo.
  • Il miele affronta perfettamente il processo infiammatorio. In assenza di allergie, puoi usarlo da solo o in combinazione con altri prodotti.
  • Rimuovere nervosismo, rimuovere il tono dalle pareti dell'utero, migliorare la condizione generale aiuterà il tè con melissa, motherwort.
  • Lo stomaco si è fermato, si sente il dolore acuto - l'acqua minerale aiuterà.

La domanda è sorta sul trattamento del dolore gastrico: prenditi cura del resto della futura madre. Assicurati di rispettare il riposo a letto, i pasti bilanciati riutilizzabili.

prevenzione

Tutti conoscono la regola: prevenire una malattia è più facile che curare. Ma non sempre la regola funziona in relazione alle donne incinte. Passare il dolore allo stomaco è quasi impossibile. Resta da ridurre la frequenza di occorrenza, sensazione acuta e migliorare il benessere generale delle donne. La conformità con le seguenti raccomandazioni migliorerà significativamente il tuo benessere:

  • Non puoi sdraiarti per mezz'ora subito dopo aver mangiato;
  • riduzione del divario tra i pasti (non lasciare spazi ampi);
  • anche con la tossicosi è necessario almeno una volta che ci sia cibo leggero (banana, crackers);
  • la norma del liquido ubriaco durante il giorno rimane per le donne incinte, se non fornita da una restrizione specialistica;
  • solo una dieta sana, esclusi fritti, affumicati, salati, grassi;
  • le situazioni stressanti sono dannose per la madre e il bambino, cercate di evitarle;
  • col tempo si iscrivono al registro e a tempo debito passano l'ispezione mensile.

Se lo stomaco è malato, una tunica, la nausea, non lasciare che la situazione vada da sola, affrettati dallo specialista osservatore. Prestare attenzione a se stessi prima della gravidanza, mantenere un'immagine sana per tutto. L'osservanza delle raccomandazioni aiuterà a godere ogni minuto di una situazione interessante e rimarrà in buona forma dopo la nascita del bambino.

Dolore allo stomaco durante la gravidanza

L'emergere di dolore e disagio nello stomaco durante la gravidanza è un problema che ogni secondo madre in attesa deve affrontare.

Sensazioni spiacevoli nell'addome compaiono nel primo trimestre e in termini successivi. Tale reazione del corpo è naturale, se a volte i dolori appaiono e durano non più di 2-3 ore, in questo caso, non vale la pena preoccuparsi per la salute del bambino.

Ci sono situazioni in cui le sensazioni diventano insopportabili, lo stomaco viene tagliato dall'interno. Questo sintomo può indicare l'avvelenamento o l'esacerbazione di alcune malattie croniche, che richiede una visita immediata dal medico. È importante sapere cosa fare se lo stomaco fa male durante la gravidanza.

Dolore allo stomaco durante il trasporto di un bambino

Grazie alle caratteristiche anatomiche, il processo infiammatorio nella mucosa gastrica non può essere confuso con altre patologie. Con dolore di dolore è sempre localizzato nella regione dell'ipocondrio sinistro o sotto il seno (vicino al processo xifoideo) e differiscono in intensità caratteristica.

Il dolore gastrico può essere associato alla presenza di determinate patologie e di una dieta scorretta.

Se la futura madre mangia cibi e cibi "dannosi", non osservando il regime, aumenta la probabilità che un tale sistema alimentare influenzi negativamente le condizioni e il funzionamento del tratto digestivo. Pertanto, una donna ha bisogno di monitorare la risposta del corpo all'assunzione di cibo.

A seconda della fonte della patologia del dolore allo stomaco durante la gravidanza può differire nel carattere. Alcune giovani donne soffrono di dolori lancinanti, altre di bruciore e pungente. In ogni caso, è impossibile identificare la causa della malattia in modo indipendente, è necessario fissare un appuntamento con un medico esperto e passare la diagnostica assegnata a lui.

Le ragioni principali

Ci sono vari fattori che possono causare dolore al tratto digestivo durante la gravidanza. Nel 75% dei casi, il disturbo è causato da un utero sempre crescente, che, con un aumento del periodo, inizia a fare pressione sulla maggior parte degli organi interni.

Le deviazioni possono anche causare tali motivi:

  • Ristrutturazione ormonale. Dopo la concezione del bambino, si verificano enormi cambiamenti nel corpo, tutti gli organi vengono ricostruiti in una diversa modalità di funzionamento.
  • Sottolinea ed esperienze. Shock nervosi causano problemi allo stomaco, anche nelle persone giovani e sane. Il corpo di una donna incinta è più vulnerabile.
  • La malnutrizione e l'eccesso di cibo possono causare bruciore di stomaco e scarsa secrezione di succo gastrico.
  • Violazione delle feci e frequente stitichezza.
  • Tossicosi.
  • Infezioni virali.
  • Tensione frequente dei muscoli del peritoneo.

A causa di fattori provocatori, una gastrite cronica, un'ulcera allo stomaco o 12 ulcera duodenale possono aggravarsi in una donna. Il livello di acidità può essere influenzato. In caso di minimo fastidio nell'addome, si consiglia di consultare immediatamente il medico per trovare il trattamento migliore e per prevenire la progressione della malattia.

Dolore presto

Se il disagio allo stomaco appare all'inizio della gravidanza, i cambiamenti possono essere causati dalla chirurgia ormonale. La maggior parte delle donne, dopo aver appreso della gravidanza, sperimentano l'eccitazione, il loro background emotivo diventa instabile.

Questa reazione porta alla rottura dello stomaco e all'esacerbazione delle malattie croniche.

Un'altra causa di dolore sta sviluppando tossicosi. I costanti compagni della condizione sono nausea e vomito, che provoca irritazione e infiammazione delle pareti dello stomaco, che provocano sensazioni dolorose.

Dolore nell'ultimo trimestre

Se lo stomaco è molto dolorante nel secondo trimestre (vicino alla fine) e nei termini successivi, tale reazione dell'organismo è considerata naturale. Gli esperti dicono che dopo 28 settimane quasi tutte le donne affrontano questa condizione.

L'utero adulto esercita una pressione sugli organi situati nella parte superiore dell'addome, lo stomaco cambia posizione, la sua attività viene interrotta e il cibo digerito inizia a ristagnare nell'intestino. Per questo motivo, in termini successivi, una donna soffre di bruciore di stomaco, eruttazione e nausea.

I medici dicono che alla settimana 39, quando il corpo inizia a prepararsi per il parto, la condizione dovrebbe essere normalizzata in modo indipendente. Se i problemi non scompaiono, indica lo sviluppo della malattia o l'infezione.

In questo caso, l'automedicazione è controindicata, la terapia deve essere sotto la cura del medico curante.

sintomatologia

Nelle prime fasi della gravidanza, il dolore sorge improvvisamente e passa inaspettatamente. La donna soffre di una tale condizione con calma, perché i dolori non sono molto pronunciati.

Se la patologia si manifesta spesso, è necessario consultare un medico che verificherà la salute del feto e della mamma ed escluda la possibilità di complicanze.

L'aspetto del problema nelle ultime fasi della gravidanza può essere accompagnato da sintomi spiacevoli. Il dolore gastrico si diffonderà in alto, l'ombelico e l'intestino possono anche dolere. Soprattutto la futura mamma dovrebbe essere avvisata quando compaiono tali segni:

  • l'aspetto del sangue nelle feci;
  • vomito frequente, in cui la maggior parte del cibo in arrivo lascia il corpo;
  • debolezza generale;
  • affaticamento eccessivo;
  • gravi crampi nel peritoneo.

La natura del dolore

Cosa devo fare se il mio stomaco si gonfia costantemente durante la gravidanza? La decisione corretta - per consultarsi con il ginecologo principale.

Dopo aver raccolto l'anamnesi e la diagnosi, il medico metterà la diagnosi corretta ed escluderà la possibilità di complicanze (specialmente la gravidanza ectopica è pericolosa).

Il ginecologo con l'esperienza capirà, con quello che la donna ha affrontato, considerando il carattere dei dolori manifestati:

  • il verificarsi di gravi ustioni è un sicuro segno di ulcera o gastrite;
  • sensazione di pesantezza nell'addome e gonfiore - esacerbazione di gastrite cronica, colite o pancreatite;
  • dolore lancinante - esacerbazione di pancreatite o colite;
  • se i dolori sono crampi e si manifestano con attacchi, c'è la possibilità che la donna abbia avuto un'ulcera duodenale.

Per dire con precisione perché ci sono dolori, il medico invierà una donna ad un esame ecografico degli organi della cavità addominale e prescriverà un'analisi generale del sangue e delle urine.

Trattamento con farmaci

Se la condizione non migliora entro poche ore, la futura mamma pensa a cosa prendere e quale medicina bere. I medici avvertono che anche i farmaci più semplici che hanno un numero minimo di controindicazioni possono essere assunti rigorosamente dopo aver consultato un medico, altrimenti i farmaci scelti possono causare danni irreparabili alla salute del bambino.

Per eliminare i sintomi, al paziente vengono prescritti tali farmaci:

  1. No-spa. Queste pillole non perdono ancora la loro rilevanza. Il prodotto consiste solo di ingredienti naturali, ha un effetto antispasmodico, elimina la sensazione di pesantezza e gonfiore. Poiché il farmaco non ha praticamente controindicazioni, di solito è prescritto alle pazienti in gravidanza.
  2. Mezzi basati su bifidobatteri. Sono anche innocui, ma dovrebbero essere selezionati da un ginecologo, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente e della presenza di malattie croniche.
  3. Gastrofarm. Il prodotto ha un effetto anti-infiammatorio, è costituito da ingredienti naturali, quindi la medicina può essere utilizzata nelle donne nella posizione. I ginecologi prescrivono il farmaco e per combattere la tossiemia, la medicina nel più breve tempo elimina la nausea e il bruciore di stomaco.
  4. Mezzi che aumentano l'attività dello stomaco. Il Cerucal non è male, lotta con la nausea e riduce le sensazioni dolorose.

Rimedi popolari

Poiché la maggior parte degli specialisti di punta non consiglia alle donne incinte di usare medicine moderne per il trattamento, le donne incinte si rivolgono spesso all'aiuto di rimedi popolari.

La fitoterapia aiuterà ad alleviare le condizioni del paziente, senza danneggiare il feto. Ma è necessario considerare che alcune erbe medicinali hanno effetti indesiderati, quindi prima di iniziare il trattamento si consiglia di visitare uno specialista.

Eliminare il dolore allo stomaco aiuterà:

  • Infuso di liquirizia Il prodotto si è dimostrato nella lotta contro l'acidità. Per preparare l'infuso, 100 g della radice della pianta devono essere schiacciati e versare 250 ml di acqua bollente. Il liquido è coperto da un coperchio e rimane infuso per un paio d'ore. Quando l'infusione si è raffreddata, viene aggiunto un bicchiere di acqua filtrata fredda e tutto viene miscelato. Il farmaco viene preso tre volte al giorno (tre cucchiai).
  • Decotto dalla raccolta di droga. Foglie di menta, camomilla secca e achillea sono prese nelle stesse proporzioni. La collina è piantata con acqua calda, il liquido viene messo sul fuoco e portato ad ebollizione a fuoco basso. Il brodo dovrebbe essere cotto a fuoco lento per 5 minuti. Raffredda, filtra e bevi quotidianamente 50-70 ml.
  • Infuso di melissa e valeriana. Le piante vengono prese in quantità uguali, riempite con un bicchiere di acqua bollente. Il liquido deve essere infuso in un luogo buio per circa 5 ore, dopo questo periodo il farmaco sarà pronto per l'uso. Se ogni giorno bevete 3 cucchiai di droga, il dolore allo stomaco scomparirà, la colecisti inizierà a produrre la quantità necessaria di bile, il tratto biliare sarà regolato.
  • Tè alla camomilla Si beve due volte al giorno, 150 ml l'uno. L'unica condizione - prima di consumare il tè medicinale, è raccomandabile mangiare bene.
  • Panna acida, ricotta, latte grasso. I prodotti naturali a base di latte acido agiscono favorevolmente sulle pareti dello stomaco e combattono il processo infiammatorio. Ma si raccomanda di mangiarli solo a un livello normale di acidità.

Gli esperti avvertono che tali metodi di trattamento non hanno immediatamente un effetto positivo, la donna dovrà essere trattata con il metodo scelto per almeno 3 settimane.

Raccomandazioni nutrizionali

Per ridurre al minimo la probabilità di tali complicazioni, ogni donna, dopo aver appreso una situazione interessante, dovrebbe rivedere radicalmente la propria dieta. Se la sua base è solo cibi sani ricchi di vitamine e minerali, il tratto digestivo funzionerà allo stesso modo, senza fallimenti.

  • Per mangiare è necessario spesso, ma le porzioni dovrebbero essere piccole (non più di 150-200 g);
  • Per evitare l'eccesso di cibo, si raccomanda di masticare accuratamente il cibo, in modo che il corpo si saturi rapidamente;
  • l'ultimo pasto è fatto non più tardi di 4 ore prima di coricarsi;
  • dalla dieta è necessario escludere piatti grassi, fritti e piccanti;
  • prodotti categoricamente controindicati con il contenuto di agenti cancerogeni;
  • ogni giorno hai bisogno di mangiare prodotti caseari, hanno un buon effetto sulla peristalsi;
  • un giorno è necessario bere almeno 2 litri di acqua filtrata.

Quando visitare un dottore

Per mantenere la loro salute e non danneggiare il bambino, la giovane donna deve controllarsi e reagire ai segnali di allarme in modo tempestivo. Gli esperti sostengono che se il dolore allo stomaco ha acquisito un carattere permanente, una donna ha urgente bisogno di visitare la clinica.

Anche le seguenti deviazioni dovrebbero essere prudenti:

  • prendere farmaci non porta miglioramenti;
  • durante le esacerbazioni, il dolore diventa così forte che il paziente cerca di non muoversi ancora una volta;
  • quando defecare appare scarico sanguinante;
  • l'aspetto del dolore è accompagnato da un aumento della temperatura corporea.

Quando trasporta un bambino, la donna è responsabile per se stessa e per la vita del futuro bambino.

Affinché il feto si sviluppi correttamente, è necessario condurre uno stile di vita attivo, trascorrere più tempo all'aria aperta, mangiare bene ed evitare situazioni stressanti.

In caso di violazioni e interruzioni nel lavoro del corpo, è necessario visitare uno specialista che scoprirà cosa sta affrontando il paziente, sceglierà il metodo ottimale di trattamento.

Dolore allo stomaco durante la gravidanza: come riconoscere il problema nel tempo e liberarsi del tormento?

Durante la gravidanza, una donna può affrontare un fenomeno spiacevole come il mal di stomaco. Molto spesso, questo problema preoccupa le future madri nei primi mesi di gravidanza, ma a volte i sintomi dolorosi si manifestano in età avanzata.

La causa del dolore allo stomaco sono varie cause e fattori provocatori. Anche il grado di pericolo è diverso, quindi non dovresti soffrire e soffrire di sensazioni spiacevoli, per non aggravare il problema. Rivolgersi immediatamente al medico che ti aiuterà a far fronte a questi dolori il prima possibile.

Perché il dolore allo stomaco durante la gravidanza nei primi e nei tardi?

Le statistiche mediche affermano che oltre il quaranta percento delle donne incinte soffrono di dolori allo stomaco e problemi al tratto gastrointestinale.

Spesso, questo è perché c'è una ristrutturazione totale del corpo: il bambino nella pancia cresce, occupando sempre più spazio, l'utero mette pressione sugli organi interni e li sposta, rompendo la funzionalità e che porta a vari peggioramenti, soprattutto se prima della gravidanza, che sono stati esposti a malattie del tratto gastrointestinale o dolori allo stomaco.

Tuttavia, le cause di questo fenomeno possono essere non solo i cambiamenti fisiologici che si verificano con ogni donna incinta, ma anche altri fattori più pericolosi, ad esempio sintomi o segni di gravi malattie.

Tra le cause più comuni di dolore allo stomaco in gravidanza precoce o tardiva sono le seguenti:

  • Dieta erroneamente composta

L'abbondanza di cibi grassi, salati, piatti affumicati e speziati, cottura e cottura, prodotti semilavorati.

Inoltre, il problema può essere promosso mangiando fast food, spuntini e cibo secco, in più - la mancanza di un menù giornaliero di cibo con la quantità necessaria di vitamine e oligoelementi.

Poco ordine la dieta. Osservare sempre la dieta elementare, cioè, non mangiare troppo, non caricare di notte, provate a mangiare allo stesso tempo, dividendo il giorno per un paio di pasti (il modo migliore per le donne incinte - pasti in piccole porzioni dividere). Altrimenti, lo stomaco sarà sovraccarico, e se si tiene conto della pressione dell'utero, allora sarà più difficile per lui lavorare due volte.

Ma non correre agli estremi, come le donne si lamentano spesso per i cosiddetti dolori di stomaco "affamati", che si verificano quando restrizioni alimentari, diete o lunghi intervalli tra i pasti - ricorda che con una gravidanza sana tali esperimenti sono assolutamente controindicati.

  • Se hai avuto la gastrite prima della gravidanza.

Qualsiasi tipo - acuta, derivanti dallo stress, virale o batterica, micotica o erosiva e atrofica, una colecistite, infezioni, polipi gastrici, la malattia ulcerosa, possono ora riprendere (forme croniche) o fortemente esacerbato questo include e problemi con la cistifellea, il pancreas, il fegato.

  • Colpisce l'apparenza di sensazioni dolorose e aumento dell'acidità, e la solita indigestione, accompagnata da gonfiore, stitichezza, diarrea e bruciore di stomaco (bruciore allo stomaco).
  • All'inizio della gravidanza, il dolore allo stomaco può verificarsi anche attraverso la tossicità e sintomi di accompagnamento.
  • Se accade che tu sia avvelenato da qualcosa o abbia un'allergia a qualsiasi cibo che mangi, questo sarà anche un dolore allo stomaco.

I medici sottolineano il fatto che durante la gravidanza è necessario molto attentamente per regalarsi, la tua salute e le tue sensazioni, perché la ragione per la comparsa di dolore può essere del tutto inaspettato ed essere, per esempio, i muscoli addominali sovratensione, o essere il risultato di tutte le lesioni.

Quali sono i sintomi del mal di stomaco?

Non confondere il dolore allo stomaco con i normali disturbi intestinali o con altri disturbi.

Molto spesso le donne in gravidanza possono avvertire dolori che differiscono per localizzazione e intensità e hanno anche un carattere diverso (ci sono crampi, acuti, dolori, tiri, ecc.).

Tuttavia, è importante capire che fa male allo stomaco, cioè essere in grado di riconoscere i sintomi del mal di stomaco.

I medici dicono che ogni donna incinta può avvertire sintomi diversi, ma vale la pena evidenziarne i segni più comuni:

  • bruciore di stomaco, aumento della flatulenza;
  • nausea e vomito;
  • tensione costante, pesantezza nell'addome inferiore (tali sintomi possono dare e appendicite);
  • spasmi gravi, frustrazione, diarrea e vomito (con infezioni batteriche e virali);
  • con la gastrite, la nevrosi e alcune malattie, il dolore può manifestarsi sotto forma di lotte, cominciando improvvisamente e altrettanto improvvisamente diminuendo;
  • deterioramento delle condizioni generali del corpo - cattiva salute, costante affaticamento e letargia, frequenti depressioni, aggressività.

Quando i soliti cambiamenti fisiologici diventano la colpa dei dolori di stomaco, non possono essere temuti. Tuttavia, se ai sintomi si aggiungono febbre, spasmi persistenti, vomito, spotting nelle urine e nelle feci e altri sintomi pericolosi, è meglio rivolgersi immediatamente a un medico per determinare la vera causa di questa condizione.

Come posso diagnosticare il problema?

Non puoi diagnosticare te stesso. Inoltre, questo può portare a conseguenze e complicazioni molto negative. Pertanto, al fine di ottenere una diagnosi qualitativa, è necessario consultare uno specialista competente (di solito un ginecologo si rivolge a un gastroenterologo).

Per fare una diagnosi corretta e accurata, il medico potrebbe chiederti di descrivere le caratteristiche del dolore, il loro carattere. Cerca di ricordare quando appaiono esattamente, c'è qualche fattore provocatore generale, qual è la loro frequenza, intensità, ecc..

Dopo la consultazione e l'esame, molto probabilmente, il medico ti manderà alle prove (usuali esami di laboratorio - sangue, can e feci). Inoltre, se possibile, è importante condurre uno studio sul succo gastrico e sull'endoscopia (esame interno delle pareti e della mucosa gastrica). Tuttavia, durante la gravidanza, l'esame endoscopico non viene sempre eseguito, quindi viene utilizzato solo nei casi in cui il trattamento preliminare non ha portato alcun risultato.

Ma l'assunzione di succo gastrico per misurare la sua acidità è abbastanza facile da eseguire e durante il periodo di portare il bambino (il pH metro è abbassato nello stomaco). Questo studio consente al medico di comprendere il livello della tua acidità e determinare la natura della gastrite, se presente. Questo metodo è molto più semplice e sicuro del solito suono.

Spesso si riferisce all'ecografia degli organi addominali e all'elettrogastrografia (puoi vedere e tracciare la natura dei movimenti delle pareti dello stomaco).

Cosa fare se lo stomaco fa male: i principali metodi di trattamento e prevenzione

Per risolvere il problema del dolore gastrico durante la gravidanza è molto difficile, perché è escluso il trattamento chirurgico e praticamente qualsiasi trattamento farmacologico.

Prima di tutto, dovrai monitorare attentamente la tua dieta. La correzione della dieta è la parte del leone di qualsiasi complesso di misure terapeutiche e preventive applicate al dolore gastrico.

Durante la gravidanza, dovresti aver già rivisto la tua dieta, ma se questo non è già successo, presta attenzione alle seguenti regole:

  • Dieta non significa morire di fame e non si mette un obiettivo di perdere peso in questo momento, in modo da mangiare, mangia, ma non mangiare troppo e non mangiare di notte per evitare la sensazione di pesantezza e di non sovraccaricare lo stomaco;
  • dividi la tua giornata per cinque o sette pasti, il tuo principio dovrebbe essere quello di dividere i pasti in piccole porzioni;
  • escludere qualsiasi cibi irritanti e cibo spazzatura: tutto il piccante, acido, salato, fritti, grassi, affumicati, in salamoia, la conservazione e prodotti in scatola, spezie e condimenti, dolci, frutta, se qualcosa sta mangiando meglio pelati, e così via. ecc.;
  • potrebbe non essere ancora raccomandato legumi, prodotti a base di lievito, cavoli;
  • bere abbastanza acqua

Puoi prendere un minerale, ma senza gas, ad esempio "Borjomi" o "Essentuki", ma è meglio evitare succhi di frutta, tè e caffè forti;

  • Se tra un pasto e l'altro hai una lunga pausa, morde almeno una manciata di frutta secca o una banana, bevi yogurt.
  • Quando si soffre di dolori allo stomaco si raccomanda di mangiare cibo cucinato per una coppia.

Puoi scegliere varietà a basso contenuto di grassi di pesce o pollame, polpette, cotolette, polpette, ecc.

Inoltre deve essere zuppe basso contenuto di grassi sul menu, verdura luce o latticini zuppe, porridge - farina d'avena, grano saraceno, bollite in acqua (si può aggiungere un po 'di olio vegetale), purè di patate, formaggio, panna acida non acida, ricotta, kefir, yogurt, uova sode, verdure stufati.

Cosa puoi bere dal dolore allo stomaco: farmaci approvati per le donne in gravidanza

Durante la gravidanza, prima di assumere qualsiasi farmaco, dovresti studiare attentamente le istruzioni, dal momento che molti farmaci sono semplicemente controindicati a te ora. Tuttavia, la medicina non regge ancora, e con l'enorme mercato farmaceutico di oggi, è possibile trovare un farmaco che sarà consentito e in stato di gravidanza.

Se il tuo stomaco fa male durante la gravidanza, il medico può prescrivere i seguenti farmaci:

  • "No-Shpu", "Papaverina cloridrato" - per eliminare spasmi dolorosi;
  • "Tserukal" - per liberarsi dalla nausea e contribuire a migliorare la funzione motoria dello stomaco;
  • "Gastropharm" - per fermare il processo infiammatorio anche sbarazzarsi di mal di stomaco e nausea.

Viene spesso prescritto per combattere il vomito e il bruciore di stomaco (spesso usato nella tossicosi grave, poiché queste pillole sono considerate sicure sia per la madre che per il bambino);

  • "Maalox" - per ridurre l'acidità del succo gastrico e anestetizzare;
  • Valeriana o Leonurus - per calmare il corpo nel suo insieme, alleviare lo stress;
  • meno spesso, "Smektu", "Almagel" e "Fosfalugel";
  • "Gelusillak" - per adsorbire acido cloridrico e prevenirne la formazione in grandi quantità.

Opportunità per il trattamento delle persone

Tratta lo stomaco durante la gravidanza e puoi e usando la medicina tradizionale o l'omeopatia. Tuttavia, questo trattamento deve essere effettuato solo dopo aver consultato uno specialista e sotto la sua supervisione.

  • Quando si consiglia la gastrite di bere brodi di erbe - preparare camomilla, achillea, erba di San Giovanni.

Per fare il brodo, prendi un cucchiaio di tisana e versalo con un bicchiere di acqua bollente, dopo che il brodo è stato infuso per due o tre ore, filtralo e prendilo più volte al giorno prima di mangiare).

  • Con l'aggiunta di erbe medicinali, puoi anche preparare i tè.

Oltre alle piante sopra menzionate, è consentito l'uso di semi di lino, cumino, aneto, tivolga, menta, timo, erba madre, radice di valeriana - quest'ultima ha anche un ulteriore effetto sedativo). Se non c'è allergia, aggiungi del miele alla bevanda, non allo zucchero.

  • Il miele è anche consigliato di usare e con l'aggiunta di succo di aloe, prendendo un cucchiaio tre volte al giorno.

Non dimenticare che il passaggio tempestivo degli esami dal dottore sarà in grado di identificare il problema in una fase precoce.

Il dolore gastrico durante la gravidanza non è un fenomeno nuovo, ma piuttosto sgradevole. A volte possono essere causati da semplici cambiamenti fisiologici nel corpo, ma a volte - e sintomi ansiosi di alcune complicazioni o altri problemi nascosti. Pertanto, non si può tollerare il dolore - è necessario contattare immediatamente il medico per un aiuto.

Cerca di seguire le regole di uno stile di vita sano e ridurrai significativamente le manifestazioni del dolore e ti sentirai molto meglio.

Può un mal di stomaco all'inizio della gravidanza durante la gravidanza?

L'addome fa male nelle prime fasi della gravidanza?

Molte donne che hanno recentemente saputo della loro situazione sono interessate alla risposta alla domanda se lo stomaco fa male nelle prime fasi della gravidanza, nelle prime settimane e se è normale. Considerare la situazione in modo più dettagliato, daremo una risposta esaustiva.

L'addome ha dolore nei primi giorni di gravidanza?

Vale la pena notare che tali manifestazioni di una donna non dovrebbero essere disturbate. Tuttavia, alcune future madri ancora le affrontano.

La causa potrebbe trovarsi direttamente nell'impianto in corso. Come sapete, si osserva circa 7-10 giorni dopo la fecondazione. In questo caso, alcune future madri annotano la comparsa di dolore nel basso addome: il dolore ha un carattere di trazione, debolmente espresso, molto simile a quello che a volte viene notato prima delle mestruazioni. Tuttavia, potrebbe esserci una piccola scarica sanguinolenta dalla vagina, a seguito di una violazione dell'integrità della membrana mucosa dell'utero al momento dell'inserimento dell'uovo fetale in essa. Il loro volume è piccolo, la durata raramente supera 1 giorno.

Rispondendo alla domanda delle donne, può avere mal di stomaco all'inizio della gravidanza, i medici, in primo luogo, prestano attenzione all'inizio nel corpo della ristrutturazione del sistema ormonale. Tali dolori hanno un'intensità debole, un carattere instabile, sono fermati dall'ingestione di antispastici.

Cosa può indicare il dolore nell'addome inferiore?

Se parla di se l'addome dovrebbe essere malato durante la gravidanza, allora è inaccettabile considerare questo sintomo come un segno di gestazione. Normalmente, una donna non dovrebbe sperimentare questo. Pertanto, se il dolore è apparso e sai di essere incinta, devi informare il medico.

Direttamente i medici e scoprire se l'addome durante la gravidanza fa male dall'inizio della perestroika, o è un segno di complicanza. Dopo tutto, la gestazione è spesso interrotta in un periodo molto breve, si sviluppa il cosiddetto aborto spontaneo. Inoltre, questa sintomatologia può anche indicare tali violazioni come:

  • gravidanza ectopica;
  • gravidanza congelata;
  • l'aborto.
Articoli correlati:

Le sensazioni più diverse, e non sempre piacevoli, sono vissute da una donna durante la gravidanza. Può essere turbato da vari problemi e spesso sono associati a disagio nell'addome. Perché posso pugnalare questa parte del corpo - discuteremo insieme.

Il dolore allo stomaco di una diversa eziologia spesso accompagna la gestante durante il periodo di gestazione. E qui è importante distinguere tra quando andare da un medico e condurre un sondaggio, e quando questo è solo un disagio a breve termine associato all'onere sul GIT di una donna incinta.

Le emorroidi non sono conosciute per una singola donna incinta, e quindi la questione della sintomatologia che lo accompagna, così come il trattamento di un problema delicato, rimane sempre pertinente. Maggiori informazioni su questo nel nostro articolo.

L'anemia è uno dei problemi che si possono spesso incontrare durante la gravidanza. La maggior parte delle future mamme incontrano una tale violazione a vari livelli. Ma con questa condizione è necessario combattere, perché le conseguenze possono essere diverse.

Stomaco sconvolto nelle donne in gravidanza non è una causa di frustrazione!

All'inizio della gravidanza, una donna avverte regolarmente un disturbo nel corpo, che infonde in lei un senso di ansia per il bambino. Soprattutto si preoccupa se lo stomaco fa male durante la gravidanza nelle prime fasi. Spesso confonde disagio allo stomaco con disagio nell'intestino. Questi sintomi sono pericolosi per una futura mamma e cosa dovrebbe essere fatto in questi casi?

Stomaco turbato come segno di gravidanza nelle prime fasi

Una donna, sospettando che la gravidanza possa venire, dovrebbe ascoltare attentamente il suo corpo. Ci sono molti fattori noti che indicano la "situazione interessante" che è sorta: nausea, vomito, un cambiamento nello stato psicologico generale.

Le ragazze si stanno anche chiedendo se non ci può essere indigestione un segno di gravidanza. Molto spesso nelle donne 5 settimane dopo la fecondazione, ci sono problemi con una sedia sotto forma di disturbo o stitichezza. Un disturbo intestinale può essere un segno di gravidanza? La pratica dimostra che la maggior parte delle future mamme soffre di eccessiva gassificazione e altri problemi, e la diarrea per loro diventa piuttosto un evento comune nelle fasi iniziali.

Problemi del tratto gastrointestinale: tipi e cause

Le donne incinte sono molto vulnerabili e suscettibili a varie malattie del tratto gastrointestinale. Possono sperimentare cose spiacevoli come bruciore di stomaco, nausea (spesso accompagnata da vomito), mal di stomaco e pesantezza in essa, coliche intestinali. Tutto ciò è spiegato dalla riorganizzazione ormonale, che prepara l'organismo femminile a portare un bambino.

Durante questo aggiustamento, la futura mamma dovrebbe rimanere calma, aspettando che la placenta produca estrogeni e progesterone per iniziare a funzionare dalla sedicesima settimana (a volte prima).

Dolore e pesantezza allo stomaco nel primo trimestre: ragioni e suggerimenti

Quando lo stomaco fa male durante la gravidanza nelle prime fasi, prima devi capire perché si fa sentire. Spesso, le ragioni di questo fenomeno sono la stessa ristrutturazione del corpo. Gli ormoni vengono rilasciati nel sangue in grandi quantità, il che dà un segnale di allarme al sistema immunitario. Il risultato è un indebolimento della funzione protettiva, che a sua volta cambia il livello dell'acido del succo gastrico. E, di conseguenza, ci sono dolori allo stomaco e una sensazione di pesantezza nella sua area. Tuttavia, in una donna incinta, i recettori del gusto e dell'olfatto sono aggravati, il che può anche portare a sensazioni sgradevoli.

Semplicemente in questo momento, è necessario monitorare più da vicino i cambiamenti nel corpo. Consultazione con un ginecologo e gastroenterologo, che contribuirà ad adeguare la dieta, controllando lo sfondo ormonale con un'appropriata analisi del sangue - un prerequisito per la comparsa di tali sintomi.

Va ricordato che questo periodo non è una patologia per il corpo femminile, che è temporaneamente più vulnerabile all'influenza negativa dell'ambiente esterno.

Tuttavia, l'avvelenamento non può essere escluso. Per capire come comportarsi in questo caso, ti consigliamo di leggere l'articolo sull'avvelenamento durante la gravidanza: come riconoscere e cosa fare. Da esso imparerai a conoscere i principali segni del problema che è successo, qual è il pericolo di avvelenamento, quali sono gli alimenti più spesso portati a lui, e come alleviare il tuo stato e prendersi cura del corpo dopo lo stress.

Se l'avvelenamento è escluso e la consultazione con il medico non fornisce informazioni sui fallimenti, è necessario prevenire alcuni sentimenti spiacevoli e dolorosi da soli. A tal fine, il consiglio è semplice:

  • preparare i piatti per una coppia;
  • ridurre la quantità di cibo in una volta;
  • escludere da una dieta acuta e grassa;
  • abbandonare completamente le cattive abitudini.

Si raccomanda l'uso di preparati enzimatici e rimedi omeopatici solo dopo la raccomandazione del gastroenterologo. Tutto ciò contribuirà ad evitare problemi allo stomaco e prevenire situazioni stressanti, che provocano anche problemi al tratto gastrointestinale.

Eppure vale la pena ricordare che se il disagio dell'addome è accompagnato da un dolore intenso, si osservano macchie di sangue nelle feci, si osserva vomito o diarrea, allora questa è un'occasione per un appello immediato agli specialisti.

Problemi con l'intestino all'inizio della gravidanza: la causa, la prevenzione e il trattamento

Oltre ai sintomi descritti, la futura mamma è spesso disturbata da altri momenti spiacevoli, chiedendosi se si tratta di una patologia quando l'intestino è malato durante le prime fasi della gravidanza. La maggior parte delle persone sbaglia, credendo che il dolore allo stomaco e il dolore negli intestini siano gli stessi. La differenza può essere avvertita localizzando la sindrome, che porta sofferenza. L'intestino dà spasmi alla zona sotto l'ombelico e provoca gonfiore e il mal di stomaco copre l'ipocondrio sinistro o la zona sopra l'ombelico.

La natura ha fatto in modo che nelle prime fasi della gravidanza il progesterone aiuti a rilassare la muscolatura liscia dell'utero, eliminando la minaccia di aborto in questo periodo pericoloso. L'effetto collaterale può essere considerato e il rilassamento in questo intestino, che porta ad un aumento della produzione di gas. Cosa fare nella situazione spiacevole attuale?

Per evitare il gonfiore, devi:

  • mangiare più spesso, ma in porzioni più piccole;
  • escludere dalla dieta prodotti provocatori di fermentazione nell'intestino (tutti i tipi di cavoli, fagioli, funghi, molti frutti, ravanelli, prodotti di farina);
  • sostituire gli alimenti grassi bolliti o cotti al vapore;
  • Rimuovere l'acqua gassata dall'uso, che contribuisce all'accumulo di gas.

Il medico curante sarà in grado di scegliere una cura per la flatulenza, ma non si dovrebbe dimenticare la medicina popolare. Dall'eccessiva formazione di gas aiuterà i decotti:

  • orologi (2 pezzi di un cucchiaio su un bicchiere d'acqua),
  • lovilka (1 oggetto un cucchiaio su 1,5 bicchieri d'acqua),
  • camomilla (1 cucchiaio per bicchiere).

Colica intestinale in gravidanza: cause e soluzioni

Un altro problema è considerato coliche intestinali in gravidanza, i cui sintomi sono difficili da confondere con gli altri. Crampi dolori sotto l'ombelico si verificano durante la compressione e lo stretching dell'intestino. Prima di tutto, è necessario prestare attenzione all'intensità del processo. Se il dolore è scarsamente espresso, allora vale la pena riposare. Con una colica debole normale dopo aver mangiato, si consiglia una visita dal medico.

Per rimuovere la sindrome del dolore aiuterà:

  • Preparazione no-shpa;
  • decotto di semi di aneto su latte (1 cucchiaio di semi per bicchiere),
  • tè a base di finocchio o camomilla.
Se il dolore è grave, allora una visita al gastroenterologo diventa obbligatoria, perché gli spasmolenici mascherano la causa, che può essere una patologia.

Violazione del tratto gastrointestinale: cause e pronto soccorso

Un mal di stomaco durante la gravidanza nelle prime fasi è una cosa che molte future madri affrontano. Il detto "mangia per due" finisce con problemi al tratto gastrointestinale. Durante questo periodo, le malattie croniche sono spesso esacerbate, che prima erano in uno stato di remissione.

Cause di un disturbo precoce della gravidanza

È necessario ricordare le cause che portano a problemi di digestione:

  • avvelenamento con cibo stantio o di scarsa qualità;
  • eccesso di cibo;
  • l'aspetto di una predilezione per certi cibi che non venivano consumati prima della gravidanza o in meno quantità;
  • acquistare prodotti da caffè o fast food (fast food);
  • gozzo;
  • lo stress.

Uno dei problemi più delicati in attesa di una futura madre è considerato un disturbo accompagnato da diarrea. Spesso, la tossicosi è percepita dalle donne incinte come un fenomeno inevitabile e obbligatorio, e il disturbo intestinale all'inizio della gravidanza porta al panico e alla confusione.

Bisogna sapere che la diarrea non è una malattia, ma segnala semplicemente uno stimolo dall'ambiente esterno. Nei primi tre mesi, le feci molli possono essere un effetto collaterale e una tossicosi quando una donna inizia a mangiare cibi non specifici in precedenza per lei per eliminare la nausea. Lo stress è anche in grado di provocare la diarrea, perché le future madri sono più vulnerabili ai cambiamenti emotivi.

Perché la diarrea è pericolosa per la mamma e il feto

Per quanto riguarda la minaccia per il feto, ci sono diversi fattori di rischio per questo fenomeno.

  • la possibilità di aborto spontaneo nel primo trimestre a causa dell'aumento della peristalsi intestinale, che può portare a una riduzione dell'utero;
  • a volte la diarrea è accompagnata da febbre, che influisce negativamente anche sul futuro bambino;
  • l'avvelenamento, provocato dalle tossine, è uno dei più pericolosi;
  • la diarrea, accompagnata da vomito, porta alla disidratazione del corpo e alla perdita di quelle sostanze che sono così necessarie per il bambino.

Come trattare un mal di stomaco di una donna incinta

Certo, per qualsiasi motivo tu non voglia andare all'ospedale. E non sempre c'è tempo. Pertanto, se è necessario alleviare autonomamente la loro condizione, tali farmaci sicuri verranno in aiuto come:

  • "Carbone attivo"
  • "Enterosgel"
  • "Smecta".
Se la diarrea è accompagnata da vomito eccessivo, temperatura elevata, l'urina cambia colore, che può indicare la disidratazione, allora è necessario cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista.

Poiché nelle prime fasi della gravidanza, e in generale per tutti i nove mesi, l'assunzione di farmaci per una futura madre non è ancora raccomandata, dovrai cercare la salvezza nella medicina popolare. Se il disturbo è provocato dall'eccesso di cibo o dal cibo di scarsa qualità, allora puoi mangiare un po 'di riso bollito, che tra tutti i cereali non causa solo gassificazione. Zuppa densa di fagioli aiuterà anche a risolvere questo problema, ma può provocare flatulenza.

Anche dalla medicina popolare vale la pena provare:

  • infusione di foglie di more (3 cucchiai al giorno);
  • buccia di melograno (1 cucchiaio per tazza di acqua bollente);
  • tè di menta piperita e melissa (su un cucchiaio di entrambe le erbe per 0,5 litri di acqua).

Ed è meglio evitare lo stomaco turbato con una dieta equilibrata, controllare la qualità dei prodotti acquistati e normalizzare il quadro psicologico generale.

I primi mesi di gravidanza - il più eccitante per le future mamme, e solo la donna, seguendo i consigli degli specialisti, può renderli i più comodi e sicuri.

Dolore allo stomaco nelle prime fasi della gravidanza

La gravidanza è una delle condizioni più belle della vita di una donna, ma può anche portare molti sintomi e dolori spiacevoli. Spesso, le donne incinte hanno un mal di stomaco durante la gravidanza precoce. Qual è la ragione di questo disturbo, come affrontarlo, lo capiremo in questo articolo.

Per cosa fa male?

Il dolore allo stomaco è difficile da confondere con qualsiasi altro dolore. Sorge nel mezzo dell'addome dall'alto e può essere dolorante, brusco o acuto.

Nelle donne in gravidanza nel primo periodo, lo stomaco può essere influenzato dai seguenti fattori:
  1. Tossicosi. La tossicosi precoce, accompagnata non solo dalla nausea, ma anche dal vomito abbondante, può essere dannosa per lo stomaco. Il rifiuto del cibo durante questo periodo inoltre non contribuisce a migliorare lo stato dell'intero apparato digerente. In questo caso, il medico deve prescrivere farmaci che eliminino la tossiemia e rivalutare la nutrizione della donna.
  2. Influenza degli ormoni La ristrutturazione ormonale di tutto il corpo ha un effetto rilassante sui muscoli dello stomaco. Il dolore caratteristico nelle prime fasi della gravidanza, derivante per questo motivo, non è particolarmente pericoloso.
  3. Cibo nocivo Una dieta inadeguata non è la scelta migliore per una futura mamma. I cibi sani e salutari non solo aiutano a migliorare la condizione dello stomaco, ma prevengono anche un grande aumento di peso.
  4. Disturbi nervosi Le sollecitazioni hanno anche un effetto negativo sul lavoro dello stomaco e dell'intero corpo nel suo complesso. Una donna in una posizione deve rimanere calma, liberarsi del negativo, ottenere quante più emozioni positive possibili.
  5. Avvelenamento. Sfortunatamente, una tale disgrazia può capitare a una donna incinta. Pertanto, quando si acquista il cibo, si dovrebbe sempre studiare attentamente le date di scadenza, le condizioni per la conservazione dei prodotti.
  6. Varie malattie dello stomaco o dell'intestino. Se una donna ha sofferto di disturbi e patologie prima della gravidanza, durante la gravidanza, specialmente nelle prime fasi, tutte queste malattie possono aggravarsi e darle molte sensazioni spiacevoli.

Cosa fare?

Non è necessario prescrivere farmaci per le donne incinte da soli. Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico dopo aver valutato lo stomaco e le prove del paziente.

In alcuni casi sarà necessaria la terapia farmacologica, in altri sarà sufficiente un aggiustamento dietetico giornaliero.

A proposito di qualsiasi dolore allo stomaco, la futura mamma dovrebbe informare il medico. Se prima aveva avuto malattie croniche, fallo all'inizio, durante la registrazione.

prevenzione

Come misura preventiva per prevenire il dolore gastrico, i medici consigliano alle donne incinte di seguire le semplici regole:
  1. il cibo dovrebbe essere utile ed equilibrato, i cibi pesanti, grassi, taglienti dalla dieta dovrebbero essere meglio esclusi;
  2. mangiare meglio a piccole porzioni a intervalli regolari, fare uno spuntino piuttosto che i frutti, e non il cioccolato, e in nessun caso andare a fame;
  3. è importante consumare una quantità sufficiente di liquidi, durante il giorno, è necessario bere una certa quantità di acqua pulita normale raccomandata dal medico;
  4. Si raccomanda inoltre di evitare stress e nervosismo eccessivo, camminare più spesso all'aperto, eseguire esercizi fisici leggeri (ginnastica).

video

Aggiungi un commento o un feedback

Cause di dolore addominale inferiore all'inizio della gravidanza

Il dolore addominale inferiore all'inizio della gravidanza è un fenomeno molto comune. Ma le cause di questo dolore possono essere molto diverse. Alcuni di loro sono completamente innocui e non sono particolarmente preoccupati. Altri portano una seria minaccia di una gravidanza che è appena iniziata.

Sfortunatamente, anche con un articolo dettagliato su cosa può significare questi o quei sintomi, non si può capire cosa sta succedendo indipendentemente. Inoltre, in numerosi casi è molto importante che il trattamento venga avviato il prima possibile. Quindi ogni dubbio, ogni sensazione spiacevole dovrebbe diventare per te un segnale di allarme - è il momento di rivolgersi al ginecologo.

Tuttavia, le possibili cause del dolore addominale all'inizio della gravidanza dovrebbero ancora dirti di sapere cosa aspettarti e come meglio fare in questa o quella situazione: arrivare dal medico te stesso, o chiamare un'ambulanza, e già su di esso per andare all'ospedale.

Dolori fisiologici

Fortunatamente, la maggior parte di essi, il dolore addominale all'inizio della gravidanza ha un carattere fisiologico. Tali dolori, di regola, non causano l'inconveniente speciale, sono quasi invisibili, non aumentano. In alcuni casi, non solo il mal di stomaco può far male, ma anche la parte bassa della schiena.

Perché l'addome fa male nelle prime fasi della gravidanza? Il primo dolore può verificarsi una settimana dopo il concepimento, quando una donna non può ancora sapere nulla della sua gravidanza. Durante questo periodo, l'uovo fetale viene introdotto nell'endometrio. Il danno microscopico alla mucosa e, a volte, il vaso sanguigno, può causare dolore e talvolta anche sanguinamento minore. Di norma, stiamo parlando di poche gocce.

Su queste sensazioni, una donna raramente presta attenzione, poiché sono molto simili alla solita sindrome premestruale.

Nel primo mese di gravidanza, anche lo stomaco fa male per altri motivi. In particolare, cambiando lo sfondo ormonale, vale a dire, aumentando la quantità di progesterone nel sangue di una donna può causare dolore. Inoltre, fin dai primi giorni di gravidanza cominciano a verificarsi altri cambiamenti: i legamenti sono tesi, il centro di gravità del corpo cambia, e così via. Tutto ciò può anche essere avvertito dal dolore nell'addome inferiore.

Tutto questo è assolutamente innocuo e non richiede un intervento medico. Tuttavia, nel caso, tuttavia, vale la pena consultare un medico, poiché in situazioni più ansiose, le sindromi possono essere molto simili. Puoi andare dal medico tu stesso.

Dolore patologico all'inizio della gravidanza

Sfortunatamente, nelle prime fasi della gravidanza lo stomaco fa male anche per ragioni meno innocue.

Gravidanza congelata

A volte, per vari motivi, lo sviluppo del feto si ferma e il feto muore. Naturalmente, in questo caso, il corpo lo respinge, causando contrazioni dell'utero e, di conseguenza, dolore nell'addome inferiore. In questo caso, il dolore sarà acuto, intensificando, molto probabilmente, con sanguinamento.

Ahimè, ma non si può fare nulla. I medici devono solo assicurarsi che il feto non rimanga nell'utero, se necessario, raschiare la mucosa uterina. Una donna - per sperare in una nuova gravidanza. Maggiori informazioni sulla gravidanza congelata →

Gravidanza ectopica

Non meno triste diagnosi - gravidanza ectopica. In alcuni casi, l'uovo fetale non raggiunge l'utero, ma è fissato in una delle tube di Falloppio. Abbastanza rapidamente raggiunge una dimensione che supera il diametro del tubo e inizia a scoppiarlo. Questo processo provoca una sensazione dolorosa.

La gravidanza ectopica è caratterizzata da una vasta serie di sintomi: il dolore è localizzato in un punto specifico, quando il tubo [organo] si rompe, inizia sanguinamento abbondante, dolore acuto, nausea, vomito, vertigini, svenimenti. Tuttavia, prima che la rottura sia meglio non portare, come per ripristinare il tubo uterino, molto probabilmente, non ci riuscirà.

Indipendentemente dal fatto che fosse possibile individuare la patologia nel tempo, o che i medici debbano eliminare le conseguenze della rottura della tuba di Falloppio, è improbabile che l'intervento chirurgico venga evitato. Solo in casi estremamente rari, quando è possibile rilevare una gravidanza extrauterina nelle primissime fasi e la dimensione dell'uovo fetale è molto piccola, è possibile utilizzare farmaci per l'aborto medico. Maggiori informazioni sulla gravidanza ectopica →

Minaccia di aborto

Lo stomaco o la pancia fa male sul fondo durante la gravidanza e nel caso ci sia una minaccia di aborto spontaneo. Sotto questo nome terribile è nascosto un processo non meno terribile: il distacco dell'uovo fetale. A seconda di quanto sia forte il distacco, sono possibili sintomi diversi.

Compreso l'acuto, che non consente di concentrarsi su qualsiasi altra cosa, l'aumento nell'addome inferiore, il sanguinamento: dall'espirazione di scarico rosato, all'abbondante brillante scarlatto. E il dolore e il sanguinamento possono agire come sintomi separati e insieme.

Se vengono trovati tali segni, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Quindi sdraiati e in assoluto riposo aspetta che arrivi il dottore. Non farti prendere dal panico. Nel tempo, il trattamento iniziato, di regola, aiuta a salvare la gravidanza. Non devi fare storie e raccogliere oggetti, non hai bisogno di mettere una piastra elettrica o del ghiaccio sullo stomaco. Puoi bere un paio di compresse No-shp. Maggiori informazioni sulla minaccia di aborto spontaneo →

Cisti corpo giallo

Il corpo giallo è uno degli organi temporanei formati nel corpo di una donna per mantenere la gravidanza. Si sviluppa sul sito del follicolo scoppiante. Il compito di questo organismo è la produzione di progesterone nei primi mesi di gravidanza - fino alla fine della formazione della placenta.

In alcuni casi, lo sviluppo del corpo giallo non è del tutto corretto, si accumula liquido e acquisisce caratteristiche non di per sé stesse. In questo caso, parlano di una cisti del corpo giallo. Tuttavia, per la gravidanza, raramente presenta un pericolo e affronta bene i suoi compiti.

Questa condizione può anche manifestarsi come un dolore tirante nell'addome inferiore. Di norma, il dolore sarà localizzato in un luogo specifico, ma raramente è forte. Questa patologia di solito non richiede un intervento, anche se non è superfluo stabilire esattamente la diagnosi, poiché sono presenti alcune raccomandazioni per le donne che hanno una ciste gialla del corpo.

In particolare, sono molto più che il resto delle donne incinte, vale la pena evitare sforzi fisici: lunghe escursioni, sollevamento pesi, sport. Anche il sesso ruvido con il marito può causare una rottura nella cisti. In caso di rottura, i sintomi saranno simili a quelli descritti nella sezione sulla gravidanza ectopica, poiché in entrambi i casi vi è abbondanza di sanguinamento interno.

Malattie non ginecologiche

Tuttavia, lo stomaco può essere malato all'inizio della gravidanza e per ragioni estranee alla ginecologia. Tali malattie come cistite, pielonefrite, appendicite e così via, possono causare una sindrome di dolore. Ognuno di loro può scherzare da solo e può sorgere proprio sullo sfondo della gravidanza.

Se ci pensate, tutto può essere del tutto prosaico: il dolore addominale inferiore all'inizio della gravidanza può causare gonfiore. All'inizio della gravidanza i disturbi intestinali sono un compagno molto frequente delle donne. In questo caso, puoi solo consigliare di rivedere la tua dieta.

Se l'addome fa male nelle prime fasi della gravidanza, non fatevi prendere dal panico immediatamente, è meglio calmarsi, e al più presto possibile incontrare un medico. Se il dolore non è forte, non c'è emorragia e non ci sono altri sintomi spiacevoli, puoi venire tu stesso a consultarti, altrimenti è meglio chiamare un'ambulanza e non rischiare il bambino.

Vi consigliamo di leggere: Come si può determinare la gravidanza nel primo periodo