Compresse dal dolore nella lista degli intestini

Avendo provato dolore all'addome, puoi sospettare di molte malattie diverse, perché in quest'area si trovano vari organi. Tuttavia, il più delle volte i problemi sono segnalati dall'intestino, che occupa una vasta area della cavità addominale.

Gli intestini feriscono cosa fare a casa

Perché l'intestino può ferire e quali sono i sintomi

Poiché l'intestino è un grande organo, il dolore può anche essere localizzato in varie aree dell'addome: nell'epigastrico, vicino all'ombelico, nella parte inferiore.

La dislocazione del dolore è uno degli indicatori più importanti che aiuta a stabilire la causa della condizione.

Inoltre, la natura del dolore può essere diversa, distinguere:

Ogni malattia è caratterizzata dalle sue manifestazioni di dolore.

Oltre al dolore nell'intestino, possono esserci ulteriori sintomi, come ad esempio:

  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • costipazione;
  • impurità di muco, sangue, pus nelle feci;
  • perdita di peso;
  • sensazioni spiacevoli e pruriginose nell'ano;
  • gonfiore;
  • eruttazione;
  • un retrogusto sgradevole in bocca;
  • aumento della temperatura.

La diarrea come un sintomo aggiuntivo

Il dolore può venire improvvisamente o durare per qualche tempo, che è anche un indicatore importante.

Le cause del dolore nell'intestino possono essere fattori patologici e non patologici.

Questi ultimi includono: eccesso di cibo, abuso di cibo dannoso, avvelenamento ordinario, violazione della dieta, fame. In questi casi è sufficiente normalizzare il cibo in modo che l'intestino funzioni correttamente.

I seguenti disturbi possono essere attribuiti a patologie nell'intestino:

  • infiammazione dell'appendice;
  • gozzo;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • colite ulcerosa;
  • diverticolite;
  • bulbit;
  • colite ischemica;
  • invasione elmintica.

Infiammazione dell'appendice

Infiammazione dell'appendice è forse la diagnosi più pericoloso, poiché in tal appendice intestino stato può esplodere in qualsiasi momento, causando peritonite (talvolta comporta fatale).

Sospendere appendicite in te stesso può essere per diversi motivi:

  • il dolore nella parte destra dell'addome è affilato, cucito;
  • quando si trova sul lato destro il dolore diminuisce;
  • stando in piedi o sdraiato sul lato sinistro, il dolore si intensifica.

Una persona può sperimentare falsi stimoli a defecare, a volte si verifica indigestione, la temperatura aumenta, una sensazione di nausea.

Presta molta attenzione al dolore addominale

Una persona potrebbe provare un falso impulso a defecare

Nota la tenuta dell'addome

Prova a stare dritto e camminare. Se non puoi farlo senza provare dolore intenso, allora puoi avere un'appendicite

dysbacteriosis

La disbacteriosi è una violazione della microflora intestinale, in cui il numero di batteri benefici diminuisce.

La ragione di questa condizione può essere la terapia farmacologica a lungo termine, in particolare gli antibiotici, quando tutta la microflora è sia utile che dannosa distrutta. Inoltre, una quantità insufficiente di enzimi rilasciati o una reazione allergica a determinati tipi di alimenti (proteine, intolleranza al lattosio) influenzano l'equilibrio dei microrganismi nell'intestino.

I sintomi più caratteristici della disbiosi:

  • sensazione di raspiraniya nell'addome;
  • sensazioni dolorose che si diffondono nell'addome;
  • sentendosi come se nell'intestino si versasse qualcosa;
  • aumento di gas;
  • eruttazione;
  • cambia colore e odore delle feci.

I sintomi si intensificano dopo un po 'dopo aver mangiato, in particolare prodotti a base di farina, cioccolato, bevande gassate o alcol.

Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile è una condizione in cui il corpo non può funzionare normalmente, la peristalsi è disturbata, diventa sensibile a qualsiasi cambiamento.

La condizione si manifesta principalmente in violazione della defecazione (costipazione permanente o disturbi intestinali), così come i dolori addominali che sono doloranti o crampi.

Sindrome dell'intestino irritabile

Le cause della malattia possono includere:

  • instabilità psicoemotiva (stress, depressione, shock);
  • lesione infettiva della mucosa intestinale;
  • squilibrio ormonale (specialmente nelle donne durante le mestruazioni o la gestazione).

Lo sgabello diventa liquido o, al contrario, si verifica stitichezza, mentre in alcuni pazienti si notano dolori addominali, mal di testa, deterioramento generale del benessere e nausea

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una lesione infiammatoria della mucosa intestinale che porta alla sua ulcerazione. La malattia può verificarsi a causa di infezione infettiva, una risposta autoimmune del corpo, nonché un fattore ereditario.

Patologia manifesta dolori crampi nell'addome, diarrea con una miscela di sangue, sanguinamento intestinale.

Uno dei principali segni della colite ulcerosa è la diarrea cronica, cioè una costante feci liquide

Un altro sintomo comune della colite ulcerosa è il dolore e gli spasmi addominali

Con la colite ulcerosa, anche in forme lievi, si osserva spesso perdita di peso involontaria

diverticolite

Diverticolite - infiammazione dell'intestino, in cui vi è la formazione di ulteriori escrescenze mucose sotto forma di sacculi. Gradualmente accumulano residui di cibo e moltiplicano i batteri, il che porta alla suppurazione e alla peritonite.

  • dolore ondulato dolorante nell'addome superiore;
  • nausea con voglia di vomitare;
  • violazione della defecazione;
  • grappoli di coaguli di sangue o pus nelle feci;
  • aumento della temperatura.

A seconda del luogo di formazione del diverticolo, il dolore può essere sentito sia sul lato destro che sul lato sinistro del colon

Con l'infezione batterica, il diverticolo può aumentare la temperatura

Presta attenzione al gonfiore e all'aumento della produzione di gas

Tipicamente, con diverticolite, si osserva stitichezza, ma in alcuni casi il risultato dell'infezione delle sacche è la diarrea

lampadina

Bulba - infiammazione del dipartimento bulbare 12 ulcera duodenale, che si verifica sia come risultato di infezione da H. pylori, sia a causa della congestione nell'acido corpo, ha ricevuto dallo stomaco.

Le cause di una tale malattia:

  • anomalie dell'intestino;
  • abuso di alcol;
  • ustioni chimiche o termiche dell'intestino;
  • sovradosaggio di medicinali.
  • nausea fino a vomito, striature di sangue nel vomito;
  • dolore nell'addome;
  • debolezza generale del corpo;
  • oscuramento delle feci;
  • aumento della gassificazione.

Colite ischemica

La colite ischemica è un'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso, che si verifica a causa di un insufficiente apporto di sangue all'organismo. I provocatori di questa condizione sono: perdita di sangue, liquidi, infezioni intestinali, lesioni, aterosclerosi.

Sono possibili sintomi simili alla colite ulcerosa:

  • sanguinamento dall'ano;
  • diarrea;
  • dolore crampi nell'addome.

Fai attenzione all'interspersione del sangue nelle feci

Invasione di cluster

L'invasione glistolare è una lesione dell'intestino dovuta alla penetrazione di parassiti in esso.

I parassiti, entrando nel corpo umano, si stabiliscono principalmente nell'intestino, dove si attaccano alle sue pareti, nutrono e secernono i prodotti della loro attività vitale: le tossine.

Prestare attenzione a grave affaticamento e stanchezza, se questi sentimenti non vanno via

È difficile indovinare la loro presenza e talvolta vengono rilevati accidentalmente durante gli esami diagnostici. Spesso il dolore di un'eziologia poco chiara sorge nell'intestino, mentre non ci sono altri sintomi espressi, nel qual caso vengono testati per i parassiti.

Se all'improvviso inizi a soffrire di stitichezza, il che è difficile da spiegare, può essere un segno di vermi

Forse il sintomo principale dell'invasione elmintica è il prurito nell'ano, che si verifica principalmente di notte. Il fatto è che è durante questo periodo che i vermi femminili scendono l'intestino direttamente verso le pieghe dell'ano per fare una nuova deposizione delle uova. In questi momenti, una persona e sente un forte disagio nell'ano.

Il prurito può intensificarsi di notte, perché di notte, mentre una persona dorme, i vermi depongono le uova

A causa dei vermi, una persona può sentirsi affamata, anche se ha appena mangiato bene, o provare sazietà anche quando non ha mangiato nulla

Gli ossiuri sono un tipo di nematode e possono causare irritazioni alla pelle

Trattamento di intestini a casa

Se la diagnosi di appendicite è esclusa (ad esempio, è già stata tagliata), allora puoi aiutare te stesso a casa da solo.

Caratteristiche di nutrizione

È necessario istituire il cibo. Ci dovrebbero essere piccole porzioni, ad intervalli regolari, in modo da non sovraccaricare lo stomaco e l'intestino. Il cibo grasso, fritto e speziato dovrebbe essere sostituito con cotto, cotto a vapore o grigliato senza burro. Così molte complicazioni possono essere evitate.

Cambia la tua dieta

Limitare le dimensioni della porzione

Il sale deve essere ridotto al minimo, poiché irrita la mucosa.

Non è raccomandato mangiare cibo molto caldo, è desiderabile che fosse caldo.

I seguenti prodotti dovrebbero essere presenti nella dieta:

  • minestre a basso contenuto di grassi, è possibile su carne non forte in brodo o vegetale;
  • frutta e verdura cotte (mele, pere, zucchine, zucca);
  • porridge in acqua con una piccola aggiunta di burro;
  • prodotti di latte acido: kefir a basso contenuto di grassi, panna acida, ricotta;
  • il pane di ieri;
  • pesce magro

Zucca al forno

Kissel, riso e avena sono consigliati per cucinare il più spesso possibile, poiché hanno la proprietà di avvolgere le membrane mucose.

Budino Manneau con gelatina (cibo utile e gustoso per bambini e adulti)

I piatti ricchi di colesterolo dovrebbero essere esclusi dal menu.

È necessario normalizzare il regime di bere. A causa della mancanza di feci liquide e stagnanti nell'intestino, esse a loro volta irritano e contemporaneamente avvelenano il corpo. Le bevande gassose e l'alcol come provocatori di flatulenza, formazione di gas e infiammazione dovrebbero essere sostituiti con succhi naturali, ancora acqua minerale.

Per riferimento! Con dolore all'addome, non è consigliabile utilizzare un tampone o impacco caldo, poiché il calore può aggravare l'infiammazione.

Le tisane che hanno effetti spasmolitici, carminativi e anti-infiammatori, così come altri prodotti da cui sono fatti i medicinali fatti in casa, possono aiutare a ridurre il dolore.

È meglio parlare di fitoterapia con il medico curante

È possibile utilizzare le seguenti ricette.

  1. Infuso di menta 1 cucchiaino. foglie di menta fresca o essiccata devono essere versate un bicchiere di acqua bollente e lasciate fermentare, quindi filtrare. Una tale bevanda può essere consumata 2 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti per prevenire il gonfiore.

Non bere un decotto di fiori di camomilla fortemente concentrato

Terapia farmacologica

A seconda della causa del dolore, vengono utilizzati vari farmaci. Alcuni di loro possono essere usati da soli, altri solo sulla testimonianza di un medico. Se una persona ha dolore nell'intestino causato da una malattia cronica, allora conosce già lo schema di trattamento. In altri casi è necessario consultare uno specialista prima di usare questi o altri farmaci perché si può solo aggravare la situazione senza conoscere la causa principale del dolore.

Attenzione per favore! Per le donne incinte viene scelta una terapia individuale, poiché la maggior parte dei farmaci è pericolosa per il futuro del bambino.

Il mezzo più popolare per il dolore nell'intestino

Quali farmaci per il dolore nell'intestino possono aiutare?

Il dolore nell'intestino è una lamentela molto comune nella patologia del tratto digestivo, e alleviare questo sintomo aiuterà i farmaci per il dolore nell'intestino.

La principale differenza tra dolore nell'intestino e dolore allo stomaco è l'indipendenza del sintomo dai pasti.

Molto spesso i sintomi più dolorosi si manifestano prima dell'atto di defecazione, dopo di che il paziente è notevolmente più leggero.

Con lesioni di alcune aree dell'intestino, il paziente può sentire dolore durante la defecazione.

Le cause e le caratteristiche del dolore nell'intestino

Di solito il paziente può essere disturbato da dolori dolorosi o colici nello stomaco o nel basso ventre.

La colica dura per un breve periodo e di tanto in tanto, come per i dolori doloranti, di solito sono persistenti, ininterrotti, con la tensione che può essere amplificata.

Le sensazioni del dolore sono segni di processi infiammatori nell'intestino.

I medici chiamano molte cause di dolore:

  • il più delle volte la causa del dolore grave è l'accumulo di gas in questo organo, il fenomeno di ostruzione del corpo come risultato della formazione di nodi, formazioni tumorali, curvatura degli intestini, che allungano l'intestino e lo danneggiano. In questo caso, i dolori sono solitamente doloranti, permanenti;
  • i dolori acuti di un carattere cramping nella regione intestinale possono parlare di spasmo dell'organo, enterite, intossicazione alimentare;
  • Per causare dolore nella regione addominale può anche una malattia commissurale, che è più spesso una conseguenza di un intervento chirurgico nella cavità addominale;
  • se un dolore acuto nell'addome è accompagnato da un aumento della temperatura e un attacco di vomito, allora questo può parlare di appendicite acuta.

Se il paziente ha un dolore all'intestino, allora i medici prima di tutto gli prescrivono una dieta bilanciata speciale, che aiuterà a rimuovere alcuni sintomi e a rafforzare l'indebolimento dell'organismo patogeno.

Con processi stagnanti costanti nell'intestino, alcuni pazienti usano spesso un lassativo.

I medici avvertono che tale trattamento dovrebbe essere usato con grande cura, solo in casi isolati.

L'uso continuo di tali farmaci può portare al fatto che l'intestino "è pigro" e smette di processare completamente il cibo.

Pertanto, al fine di migliorare il processo di trasformazione degli alimenti, è meglio utilizzare solo rimedi naturali e naturali.

Più veloce per svuotare l'intestino e riciclare il cibo aiuterà gli alimenti ad alto contenuto di fibre.

Pertanto, con il dolore allo stomaco e nel basso ventre, dovresti mangiare pane di grano, patate al forno, una piccola quantità di fragole e piselli. Non sarà superfluo avere il porridge con la crusca.

È molto importante per il dolore nello stomaco e nel basso addome regolare il regime di assunzione del paziente.

Il liquido aiuta ad ammorbidire il cibo e ad accelerare il suo movimento lungo l'intestino, e il volume di svuotamento aumenta notevolmente.

Per un giorno è necessario bere circa 8 bicchieri di acqua pulita. È importante sapere che l'acqua potabile non deve essere consumata.

La caffeina con dolore nell'intestino è indesiderabile. Dovrebbe essere abbandonato non solo dal caffè, ma anche dal tè, dalla Coca-Cola, dalle bevande al cioccolato.

Se fa male allo stomaco e all'addome inferiore, il menu non dovrebbe contenere latte e prodotti da esso, così come il grano.

Questi prodotti irritano ancora di più l'organo interessato e influenzano negativamente l'intero organismo. Quando acquisti prodotti confezionati, assicurati che il grano e il latte non siano nella loro composizione.

Il cibo nella dieta dovrebbe essere fatto in casa, il cibo di strada e i cibi pronti esacerberanno le condizioni morbose e porteranno molto danno.

Quando ci sono dolore nel tratto digestivo?

Il dolore nell'addome può essere sentito in diversi punti della cavità addominale.

Tutto dipende da quale parte dell'intestino richiede cure mediche:

  • se colpito dalla piccola sezione intestino, il paziente è dolore nella zona ombelicale, e se la causa del dolore - infiammazione appendicite, allora si trova sulla destra, con la prima fa sentire dall'alto, nella zona dello stomaco, e in poche ore discendono;
  • se il dolore sul lato destro è dato alla gamba destra, allora questo parla anche dell'infiammazione dell'appendice;
  • Inoltre, l'aspetto del dolore sul lato destro dell'ileo può segnalare la tiflite, così come i tumori del cancro nell'intestino;
  • se gli stati paziente che ha una piaga sul lato sinistro della regione iliaca, il medico può sospettare dissenteria, ostruzione, infiammazione del tratto sigma, colite ulcerosa, tipo aspecifico di tumore del colon discendente e del sigma;
  • se il dolore passa nel sacro, allora può segnalare la sconfitta della parte spessa dell'intestino, le sue divisioni di sinistra (dissenteria);
  • spesso i pazienti lamentano dolore nella regione perineale, che diventa ancora più forte durante la defecazione, e anche accompagnati da falsi impulsi. Tali sintomi possono parlare di patologie nel retto - tumori, ragadi anali, emorroidi, processi infiammatori;
  • se fa male prima del processo di defecazione, i medici sospettano la patologia del colon denso e sigmoideo, e il dolore durante la defecazione può essere associato a crepe nell'ano, tumori, emorroidi;
  • sui processi infiammatori e oncologici nei dolori di intestino tenue e piccolo si dice nella regione dell'ombelico;
  • se un paziente sviluppa un'ostruzione intestinale, soffre costantemente di dolori dolorosi, che di volta in volta vengono completati da coliche gravi. Fa male in questo caso di solito intorno all'ombelico o al posto del colon, le sensazioni aumentano con la contrazione dell'intestino;
  • in alcune situazioni, il dolore nell'intestino e nell'addome può essere dato anche alla regione toracica, motivo per cui sono spesso presi per attacchi di angina pectoris.

di farmaci

Se fa male nello stomaco e nel basso ventre, i medici raccomandano che il lavoro degli organi sia regolato con l'aiuto di preparati enzimatici - Mezim, Festal.

Le compresse aiuteranno a stabilire una sedia, quindi saranno rilevanti sia con costipazione che con una feci liquide.

Spesso la causa del dolore nello stomaco e nel basso ventre è la disbiosi. Il trattamento in questo caso dovrebbe rimuovere i sintomi spiacevoli e ripristinare l'equilibrio della microflora.

Ad oggi, esistono tablet che possono risolvere contemporaneamente entrambi questi problemi.

Ad esempio, i medici possono prescrivere Redugas, che ripristina il livello di batteri utili per la digestione e rimuove le sensazioni spiacevoli nell'addome e nei gas dall'intestino, in modo che la tensione dell'intestino diminuisca marcatamente.

In questo caso, la medicina previene lo sviluppo di batteri che provocano la comparsa di gas, a causa della quale non si verifica il ripetuto gonfiore del corpo.

Inoltre, la medicina è anche che è prodotta sotto forma di capsule da masticare, quindi il trattamento sarà anche conveniente.

Con la colica intestinale acuta nell'addome e nello stomaco inferiori, è necessario assumere pillole che alleviano il dolore, ad esempio Baralgin o Analgin, e anche un mezzo per l'infiammazione - No-shpu o Papaverin.

I problemi con l'intestino possono manifestarsi non solo da dolori alle coliche, ma anche da diarrea grave, che porta un sacco di disagi.

In questi casi, il paziente deve sempre portare con sé un tablet, che aiuterà a risolvere questo problema.

Il trattamento in tali casi contiene preparazioni di ftalazolo o solgin, che non solo rimuovono questo sintomo sgradevole, ma hanno anche un effetto antibatterico. Inoltre, "aggiustare" la sedia aiuterà Imodium.

Spesso la causa di coliche e disturbi allo stomaco e all'addome sono situazioni di stress, in modo che il paziente non deve rimuovere solo i sintomi della malattia, ma la sua causa.

In questo caso, il trattamento è completato dall'assunzione di gocce di valeriana o di motherwort.

Va ricordato che il trattamento indipendente per il dolore nell'intestino è molto pericoloso e può portare a conseguenze indesiderabili.

Pertanto, prima di iniziare a prendere medicine, dovresti consultare un medico che determinerà la causa della colica e scriverà un elenco di medicinali efficaci in questo caso.