Segni e terapia della gastrite atrofica

La gastrite atrofica è una condizione patologica infiammatoria cronica progressiva caratterizzata da oppressione delle funzioni dell'epitelio ghiandolare. Una caratteristica caratteristica è la degenerazione delle cellule che sintetizzano l'acido cloridrico e gli enzimi che hanno un effetto proteolitico. La gastrite atrofica patomorfologicamente cronica forma un assottigliamento delle pareti dello stomaco a causa di un processo atrofico che colpisce la superficie e gli strati profondi delle pareti degli organi dell'apparato digerente.

Il processo infiammatorio con patologia prolungata - gastrite cronica atrofica - è indotto da vari fattori. Il principale e frequente è il microrganismo Helicobacterpylori (H.pylori). Il batterio patogeno occupa le mucose dello stomaco. I suoi prodotti tossici di attività vitale distruggono il muco, che protegge le pareti dello stomaco.

Sotto l'influenza delle tossine dell'infezione da Helicobacter, si verifica la distruzione delle cellule ghiandolari. Questo cambia il livello di equilibrio acido dei contenuti dello stomaco e causa lo sviluppo di un processo patologico superficiale. A poco a poco, la gastrite atrofica superficiale si trasforma in una gastrite atrofica moderata.

Cambiamenti nella mucosa

loading...

I processi atrofici nello spessore e sulla superficie della membrana mucosa portano alla formazione di una cicatrice del tessuto connettivo nel sito dell'epitelio ghiandolare o le cellule caratteristiche dell'epitelio dell'intestino iniziano a crescere. Il risultato della trasformazione sarà l'incapacità dello stomaco di produrre la quantità necessaria di enzimi digestivi, ioni idrogeno e cloro. L'indicatore del livello di equilibrio acido-base aumenta significativamente e i processi di trasformazione degli alimenti nello stomaco peggiorano. Di conseguenza, il grumo di cibo avanza ulteriormente non elaborato. Le principali cause di gastrite atrofica sono elencate.

La gastrite atrofica di solito è considerata uno stato precanceroso, questa conclusione è stata raggiunta dai ricercatori moderni. Tuttavia, la diagnosi di gastrite atrofica non viene prestata sufficiente attenzione. I pazienti non prestano sempre attenzione al disagio, facendo reclami soggettivi. Portare fuori la FGD senza campionare il tessuto per una biopsia non otterrà il valore diagnostico appropriato. La procedura non consentirà al medico di rilevare i cambiamenti esistenti nell'epitelio dello stomaco e in tempo per rilevare l'inizio della degenerazione cancerosa. Prevalentemente, la diagnosi di un processo atrofico crescente si verifica nelle ultime fasi. Questo spiega perché spesso si verificano gastrite e cancro atrofici e "vanno di pari passo".

Gastrite atrofica focale

loading...

Questa gastrite cronica è classificata come uno stato precanceroso dello stomaco. Le cellule epiteliali subiscono degenerazione maligna in assenza di una diagnosi tempestiva e di una terapia adeguata.

Il processo patologico cronico è accompagnato da una diminuzione dell'attività secretoria dello stomaco e da una significativa diminuzione dello spessore della mucosa e della membrana muscolare dello stomaco. La gastrite con segni di atrofia della mucosa si riferisce a focali. Non tutta la mucosa è completamente esposta all'atrofia, solo alcune aree. Un tale decorso della malattia è caratterizzato da una grande varietà di manifestazioni cliniche. Non è difficile determinare l'elenco dei sintomi considerati specifici.

Il gruppo di rischio per lo sviluppo della gastrite atrofica dello stomaco è costituito da anziani e anziani. Dopo aver raggiunto un uomo di 45 anni, il rischio di sviluppare una gastrite cronica atrofica raddoppia. Va notato che negli ultimi anni la gastrite atrofica è stata "ringiovanita", sono stati documentati casi di malattia che colpiscono bambini e adolescenti.

Un altro fattore di aumento del rischio è la gastrite già sviluppata, l'interruzione prolungata della qualità e della dieta, il consumo di grandi quantità di fast food, l'abuso di alcol e il fumo di sigarette. La gastrite atrofica acuta di procreazione in giovane età può affaticare e situazioni psico-traumatiche protratte croniche. Queste circostanze influenzano i sintomi e il trattamento della gastrite atrofica, causano un'ulteriore prognosi. La frequenza di morbilità negli uomini e nelle donne non presenta differenze evidenti.

Sintomi clinici

I sintomi della gastrite atrofica dipendono dallo stadio di sviluppo e dalla forma del processo. In particolare, la gastrite atrofica superficiale si verifica senza sensazioni soggettive.

I principali segni di gastrite atrofica:

  1. Perdita di peso sensibile e progressiva, principalmente in una fase avanzata del processo patologico. A causa del fatto che il succo gastrico è prodotto in quantità insufficienti, il cibo non è completamente digerito.
  2. L'aspetto nel sangue di un'immagine di anemia megaloblastica.
  3. Sviluppo di segni di astenia grave - letargia, affaticamento, irritabilità, frequenti mal di testa.
  4. L'addome del paziente si gonfia, i gas si accumulano nell'intestino.
  5. Diminuzione completa o costante o mancanza di appetito.
  6. La forte diarrea si alterna a una stitichezza altrettanto forte.
  7. La forma e il rilievo della lingua cambiano a causa della levigazione delle papille. Questa sintomatologia mostra una gastrite atrofica moderata.
  8. Eruzioni costanti con un odore sgradevole, amaro o putrido.

Una diagnosi affidabile può essere fatta con fibrogastroduodenoscopia con una biopsia. Prelevare un campione del materiale per l'esame istologico è una condizione indispensabile per una corretta diagnosi. La fertilità è il principale pericolo di gastrite.

Ricordare, con la gastrite cronica atrofica, i sintomi possono essere indossati per lungo tempo usurati o non patognomonici per il carattere della malattia, il che ritarderà e complicherà l'individuazione della malattia.

Principi di trattamento

loading...

Il trattamento della gastrite atrofica viene eseguito con l'aiuto di farmaci e interventi chirurgici.

Il trattamento della gastrite atrofica cronica dovrebbe essere complesso e multistadio. I farmaci nominati che promuovono la protezione della mucosa e stimolano la secrezione di succo gastrico. Per normalizzare i processi digestivi, vengono prescritti enzimi, minerali e complessi vitaminici.

Se la gastrite atrofica moderatamente espressa nel tempo non viene trattata, la malattia arriverà o alla neoplasia, o ad una diminuzione dell'attività secretoria. Una diminuzione della produzione di acido cloridrico nello stomaco porterà a una violazione della digestione in generale. La crescita e la trasformazione degli elementi dell'epitelio gastrico si rompono, l'epitelio intestinale cresce nello stesso punto.

Schema di trattamento standard

Per progettare correttamente uno schema per il trattamento della gastrite atrofica, si ritiene necessario comprendere a fondo i meccanismi patogenetici del suo sviluppo e condurre un trattamento tenendo conto dei sintomi clinici esistenti. La sintomatologia delle categorie di pazienti sembra diversa.

  1. Una condizione obbligatoria per un trattamento complesso è la fornitura di un riposo completo del paziente e di condizioni di soggiorno confortevoli. Se non segui il principio, la durata del trattamento aumenterà.
  2. Una condizione importante per una cura efficace è l'organizzazione della giusta dieta per il paziente. Il cibo dovrebbe essere leggero e asciutto. Nella dieta sono presenti prodotti caseari a basso contenuto di grassi, zuppe e cereali, puree, bacelli.
  3. Ai fini dell'eradicazione, gli antibiotici sono prescritti dallo stomaco di Helicobacter pylori, che sono altamente resistenti agli effetti dell'ambiente acido corrosivo del succo gastrico. Al gruppo di farmaci antimicrobici si annoverano la penicillina, ad esempio l'amoxicillina o la claritromicina. Le sostanze sono attive contro l'infezione da Helicobacter pylori e sono resistenti a un ambiente sfavorevole del contenuto gastrico. Il medicinale viene assunto per via orale o somministrato per via intramuscolare o endovenosa.
  4. In alcuni casi, il contenuto di acido nel succo gastrico con gastrite atrofica può essere normale o leggermente elevato. In questo caso, corrode la parete dello stomaco e intensifica i processi di atrofia, porta alla comparsa di ulcere o processi erosivi. In tale situazione, il paziente avrà bisogno della nomina di farmaci volti a ridurre il livello di acidità dell'ambiente, il trattamento della gastrite atrofica con maggiore acidità. Gli antiacidi saranno l'opzione migliore.
  5. Per rimuovere il processo infiammatorio e stimolare i processi di rigenerazione, sono prescritti gastroprotettori - Almagel, Vicair, Sucralfate, DeNol. Una compressa viene somministrata più volte al giorno tra i pasti.
  6. Se il paziente ha una violazione dell'attività digestiva degli enzimi gastrici, terapia sostitutiva sotto forma di Creonte, viene prescritto Mezim. A volte prescritto assunzione di acido cloridrico con l'aggiunta di pepsina. Questo farmaco deve essere assunto per via orale attraverso un tubo speciale, in modo da non rompere lo smalto dei denti.
  7. Per migliorare l'attività peristaltica dello stomaco prescrivere farmaci procinetici dal gruppo (domperidone).

Il trattamento sintomatico della gastrite atrofica è prescritto per ciascun paziente singolarmente, tenendo conto delle condizioni e dei reclami disponibili. Dare consigli al medico curante.

Caratteristiche della terapia per anziani

Il corpo umano sta invecchiando, i cambiamenti legati all'età riguardano le mucose del corpo, compreso il tratto gastrointestinale. I cambiamenti sono espressi nell'atrofia dello strato epiteliale delle mucose dell'apparato digerente. Le fibre muscolari dello stomaco iniziano a degenerare, le cellule ghiandolari atrofizzano. Ciò porta ad un deterioramento della qualità dei processi digestivi e difficoltà nell'evacuazione del nodulo alimentare. I pazienti affetti da diabete mellito e altri disturbi metabolici sono spesso inclini a tali trasformazioni patologiche.

Negli anziani, il tasso di incidenza dei processi acuti diminuisce, ma aumenta la frequenza dei processi e delle complicanze croniche. L'epitelio atrofico viene sostituito con tessuto cicatriziale e porta ad una diminuzione delle funzioni motorie dello stomaco.

Quando si iniziano i pazienti anziani, è necessario affrontare la domanda tenendo conto della natura della patologia e della prevalenza del processo. Il piano di trattamento deve essere sviluppato con assoluta precisione e affidabilità. Le persone anziane sono spesso soggette a più processi cronici allo stesso tempo, è importante prevenire la polifarmacia. Questa è la somministrazione simultanea di quantità eccessive di farmaci. Solo il medico decide come trattare la gastrite atrofica dello stomaco.

Nella fase di remissione, è molto utile approfittare di un tale approccio come trattamento con rimedi popolari. È consentito utilizzare infusi a base di erbe e bere succhi di verdura che alleviano il dolore e l'infiammazione nello stomaco.

Gruppi di farmaci comuni

  1. Preparazioni per stimolazione di produzione di sostanze attive e pepsin in gastrite atrofica. Secondo i professionisti, l'efficacia di tali farmaci è bassa e richiedono un ricevimento molto lungo. L'effetto di questi è solitamente di breve durata.
  2. Farmaci sostitutivi Per la terapia è necessario un complesso di acido cloridrico con pepsina. Si dovrebbe bere immediatamente prima di iniziare a mangiare. Inoltre, con l'obiettivo sostitutivo è nominato creonte, mezim, festivo, tintura di menta piperita. In generale, lo scopo della terapia sostitutiva dipende dall'acidità del succo gastrico nel paziente in ogni caso con gastrite gastrica.
  3. I preparati per la protezione della mucosa e la sua rigenerazione sono chiamati in medicina dai gastroprotettori. Questo gruppo comprende solcoseryl, actovegin, ventil, de nol. Molto spesso questi farmaci vengono utilizzati per i processi ulcerativi ed erosivi nello stomaco, accompagnando la gastrite cronica seguita da atrofia delle cellule ghiandolari.
  4. Farmaci astringenti e avvolgenti che hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato. Questo gruppo comprende preparazioni a base di alluminio e bismuto per il trattamento della gastrite.
  5. Per stimolare la motilità e l'attività peristaltica dello stomaco, vengono utilizzati tali farmaci come domperidone. Per il trattamento della gastrite trofica, vengono selezionati i complessi di questi preparati.

La gastrite atrofica attiva richiede il ricovero in ospedale. Se l'atrofia in loco sviluppa focolai di necrosi tissutale, il trattamento è richiesto tempestivamente. In questo caso, il paziente viene resecato allo stomaco. Il trattamento medico dopo l'intervento consiste nella nomina della terapia sostitutiva.

Dieta con gastrite atrofica

loading...

Per mantenere la normale funzione digestiva, il cibo dovrebbe essere delicato. Dalla dieta è necessario escludere cibi pesanti, salati, alcolici e caffè forte. Il cibo dovrebbe essere preso in piccole, piccole porzioni e spesso. La dieta dovrebbe essere equilibrata e contenere tutte le proteine, i grassi e le vitamine necessari.

I prodotti sono preferibilmente cotti o cotti al vapore, è consentito cuocere in forno. Non è raccomandato mangiare piatti caldi o eccessivamente freddi.

Gastrite atrofica focale

loading...

La gastrite atrofica focale è un'infiammazione cronica dello stomaco di varie eziologie, caratterizzata da assottigliamento dell'insufficienza mucosa e secretoria. Con questa patologia, la funzione motoria dell'organo è compromessa, il che porta a difficoltà nel mescolare il grumo di cibo. Questa malattia appartiene alla gastrite di tipo A.

Questa patologia, in assenza di trattamento, porta alla metaplasia dell'epitelio, che è un fattore di rischio per la comparsa di cellule atipiche e lo sviluppo di un tumore maligno (cancro). La malattia procede principalmente in forma cronica. Le persone di diverse età, compresi i bambini, sono malate. Nel processo, il più spesso coinvolto è lo strato superficiale dell'organo.

A seconda dell'eziologia, si distinguono la gastrite atrofica autoimmune e infettiva. Nel primo caso si formano anticorpi che attaccano le cellule parietali dello stomaco. La quota di questa patologia da tutte le gastriti atrofiche è del 10%. La forma infettiva si sviluppa sullo sfondo della penetrazione dei batteri Helicobacter pylori nel corpo.

Cause e fattori di rischio

loading...

Sono note le seguenti cause di sviluppo della gastrite atrofica focale:

  • Helicobacter pylori;
  • disturbi autoimmuni;
  • pancreatite;
  • colecistite;
  • enterocolite;
  • abuso di alcol;
  • intossicazione cronica;
  • infezioni gravi;
  • esposizione a farmaci gastro-tossici per lo stomaco.

I fattori predisponenti sono:

  • lo stress;
  • il fumo;
  • superlavoro fisico;
  • rischi professionali;
  • ereditarietà gravata.

L'atrofia si sviluppa spesso sullo sfondo dei batteri Helicobacter. Questi microbi sopravvivono all'ambiente acido dello stomaco, portando alla distruzione della produzione di acido cloridrico e al danno cellulare. Producono proteasi, citotossina e ureasi. Di conseguenza, le proprietà protettive della mucosa gastrica si indeboliscono. I batteri si moltiplicano più attivamente e il reparto pilorico, perché c'è un pH più alto.

Questi microrganismi danneggiano le membrane cellulari che producono bicarbonati, mucine e altre sostanze. La funzione protettiva della mucosa si indebolisce. I batteri contribuiscono alla penetrazione nei tessuti delle sostanze tossiche (radicali liberi, tossine). Con il tempo si sviluppa la metaplasia. Questa è una condizione in cui le cellule acquisiscono proprietà non caratteristici.

Principali manifestazioni cliniche

loading...

La forma superficiale della gastrite atrofica focale è caratterizzata da un decorso prolungato. Inizialmente, il fondo dello stomaco è interessato, quindi il corpo e le altre parti. Nelle prime fasi del reclamo sono minimi o inesistenti. Ad atrofia della mucosa gastrica le sindromi cliniche seguenti sono il più spesso osservate:

Il dolore è debole Questo sintomo non è osservato in ogni paziente. Il dolore è noioso e si verifica dopo aver mangiato. Quasi sempre preoccupato per la gravità della regione epigastrica. Le persone con gastrite atrofica sono disturbate dall'assorbimento di varie sostanze (ferro, vitamine). La sindrome anemica si sviluppa.

I sintomi sono causati da una mancanza di ferro, acido folico e cianocobalamina nel corpo. I seguenti segni della malattia sono possibili:

  • sonnolenza;
  • la debolezza;
  • stanchezza;
  • pallore della pelle e delle mucose;
  • dolore nella lingua e cambiamento nel suo colore;
  • sensazione alterata nell'arto;
  • capelli secchi;
  • unghie fragili;
  • mancanza di respiro;
  • dolore al petto;
  • bruciando in bocca.

I sintomi di carenza di ferro sono dovuti a una carenza di acido cloridrico. Quest'ultimo partecipa alla formazione del ferro ferroso. La dispepsia è caratteristica della gastrite superficiale. Si manifesta nella gravità della zona epigastrica, eruttazione, rigurgito, bruciore di stomaco, nausea, vomito, diminuzione dell'appetito e diarrea.

Con un esame esterno, si trova una placca nella lingua e le impronte dei denti. Spesso ci sono sintomi come ipersalivazione, alito cattivo e schiaffo. I segni della malattia sono perdita di peso e rapida saturazione. Un eruttazione con gastrite è aerea. Nasce dall'improvviso rilascio di gas verso l'esterno.

Nei casi più gravi, c'è il vomito. Dopo di ciò, il dolore si indebolisce o scompare. Il vomito contiene cibo, succo gastrico, muco e bile. I sintomi includono instabilità delle feci. I pazienti sono preoccupati per la diarrea e la stitichezza. Diminuzione dell'appetito con gastrite atrofica superficiale può portare a distrofia alimentare.

Metodi di esame dei pazienti

loading...

Se ci sono sintomi di infiammazione dello stomaco, è necessario visitare un gastroenterologo e sottoporsi a un sondaggio. Per chiarire la diagnosi sarà necessario:

  • FEGDS;
  • biopsia;
  • analisi istologiche e citologiche;
  • saggio immunoenzimatico;
  • esame del sangue per i batteri di Helicobacter;
  • gastrokinesograph;
  • reazione a catena della polimerasi;
  • tomografia computerizzata multislice;
  • pH-metria intragastrico;
  • test respiratorio;
  • Ultrasuoni degli organi della cavità addominale.

Per determinare la metaplasia e il grado della sua espressione, viene utilizzato uno speciale pannello Biohit. Se sospettato di gastrite focale, il livello di pepsinogeno e gastrina è necessariamente valutato. Se necessario, viene eseguito uno studio immunologico. Il trattamento della gastrite atrofica focale inizia dopo l'esame della mucosa.

Il modo più semplice è eseguire PHAGS. Questo è uno studio endoscopico, in cui una sonda sottile con una telecamera viene inserita nello stomaco. Viene determinata la condizione della mucosa e le pieghe dello stomaco. Per confermare la diagnosi ed escludere il cancro, è necessaria una biopsia. Gastroscopia molto informativa con l'introduzione del contrasto.

Trattamento della gastrite atrofica

loading...

I pazienti con sintomi di infiammazione dello stomaco e una diagnosi confermata necessitano di un trattamento complesso. Lo schema terapeutico è determinato sulla base della tollerabilità del medicinale, della causa della gastrite, dell'età del paziente, del livello di acidità e della gravità della metaplasia. Un posto importante nel trattamento è una corretta alimentazione. A un inasprimento nominano una dieta № 1, e a sintomi di stihanii - un tavolo № 2.

Lo scopo principale di tale nutrizione è lo splendore chimico e meccanico dello stomaco. I pazienti hanno bisogno di:

  • rifiutare acqua gassata, cibi piccanti, grassi, grossolani e fritti;
  • Escludere dal menu cibi in scatola, spezie, frutta fresca e verdura;
  • rifiutare le bevande alcoliche;
  • Bere un giorno almeno 1,5 litri di liquido;
  • evitare l'eccesso di cibo;
  • escludere spuntini;
  • mangiare 4-6 volte al giorno;
  • mangiare allo stesso tempo;
  • mangiare cibo in una forma calda.

La dieta con gastrite atrofica focale comporta un adeguato trattamento termico del cibo. Si raccomanda di mangiare cibi in forma grattugiata, bollita, in umido o semi-liquido. Dopo aver eliminato i sintomi in una deficienza secretoria, è possibile includere nei piatti dietetici che aumentano l'appetito.

Per eliminare il dolore nelle persone con gastrite focale superficiale, sono prescritti spasmolitici o anticolinergici. Metacin, Halidor, No-Shpa, Drotaverin e Papaverin sono più comunemente usati. Le medicine del gruppo FANS non sono raccomandate, poiché possono provocare l'apparizione di un'ulcera. Per la forma focale della gastrite è caratterizzata da una violazione della motilità.

Può essere migliorato con l'aiuto di droghe come Motilium e Cerucal. Con una diminuzione della produzione di acido cloridrico o achille, sono prescritti Abomin e Atsidin-Pepsin. Potrebbe essere necessario un succo gastrico naturale. Per la correzione dell'anemia e dell'ipovitaminosi vengono prescritti preparati di ferro e multivitaminici. La forma focale della gastrite atrofica viene trattata con l'uso di enzimi. Sono controindicati in caso di esacerbazione della malattia.

Applicare Festal, Creonte, Mezim e Panzinorm. Si consiglia ai pazienti di bere acqua minerale, succhi in agrodolce e una soluzione di acido citrico. Se ci sono focolai di atrofia, potresti aver bisogno di farmaci avvolgenti. Nella fase di esacerbazione, De-Nol, Ulkavis o Fuga possono essere prescritti. Un buon aiuto per la terapia di fisioterapia e sanatorio. Quando viene rilevata un'infezione, vengono prescritti antibiotici.

Prevenzione della gastrite atrofica

loading...

I focolai di atrofia possono causare il cancro, quindi è meglio prevenire la malattia. Per fare questo è necessario:

  • trattamento tempestivo di Helicobacteriosis;
  • lavati regolarmente le mani;
  • mangiare da piatti puliti;
  • osservare una dieta;
  • ci sono solo prodotti naturali e freschi;
  • rifiutare cibo tagliente e aspro;
  • preparare il cibo per una coppia o cuocere;
  • mangiare spesso, ma a poco a poco;
  • escludere spuntini;
  • non bere acqua gassata e caffè;
  • non mangiare cibo caldo o freddo;
  • abbandona l'alcol;
  • trattamento tempestivo di pancreatite e altre malattie dell'apparato digerente;
  • non fumare;
  • lavoro alternativo con riposo;
  • non essere stressato;
  • utilizzare i FANS in un breve corso e in combinazione con i bloccanti della pompa protonica;
  • guidare un modo di vivere mobile.

Pertanto, la forma atrofica della gastrite è più pericolosa in termini di malignità. Molto spesso, le cellule atipiche compaiono dopo 50 anni. Per evitare complicazioni, è necessario consultare un medico ai primi sintomi della malattia. L'automedicazione senza consultazione preliminare è inopportuna.

Gastrite atrofica - sintomi, cause e trattamento

loading...

Gastrite atrofica - una forma cronica di gastrite, che porta alla scomparsa delle cellule parietali gastriche e, di conseguenza, una diminuzione della secrezione di acido cloridrico, carenza di vitamina B12 e anemia megaloblastica.

Questo tipo di gastrite porta al fatto che la mucosa gastrica è nettamente diluita e le ghiandole si atrofizzano. L'insorgenza della malattia è caratterizzata da danni al fondo dello stomaco, quindi la produzione di acido cloridrico e di pepsinogeno, gli enzimi responsabili della digestione, viene interrotta. Dopo questo, il processo è solo aggravato, lo stomaco è ferito dal cibo ingerito. L'area dell'atrofia dipende dal grado di trauma.

La gastrite atrofica è una delle forme più pericolose di gastrite cronica. Se il tempo non inizia ad attuare un trattamento complesso della gastrite atrofica, può rapidamente trasformarsi in un cancro allo stomaco.

Gastrite atrofica focale

loading...

Questa forma si manifesta con la formazione di focolai infiammatori patologici nella parete dello stomaco con enhancement compensativo della funzione di quelle parti dell'organo che non hanno sofferto.

Le forme leggere di gastrite focale sono accompagnate da un leggero disagio nella regione epigastrica, una sensazione di bruciore e dolore dopo aver mangiato immediatamente. La nausea e una sensazione di pesantezza possono apparire non solo dopo un abbondante pasto, ma anche dopo una leggera colazione.

Se ignori questi sintomi, la malattia progredisce:

  • il paziente perde il suo appetito,
  • ai sintomi iniziali si aggiunge il bruciore di stomaco,
  • la sindrome del dolore aumenta
  • una persona perde peso,
  • c'è debolezza e temperatura subfebrilny.

Spesso il decorso della gastrite focale è accompagnato da un aumento della secrezione di acido cloridrico nel lume dello stomaco e un aumento dell'acidità totale, come nella gastrite ad elevata acidità.

Gastrite atrofica antrale

loading...

Caratterizzato dallo sviluppo di atrofia nella parte antrale - il luogo in cui lo stomaco passa nel duodeno. Nella maggior parte dei casi, la lesione della mucosa si verifica prima in questo reparto, dopo di che inizia a diffondersi nel resto dello stomaco. In quest'area, le cellule responsabili della produzione di muco sono localizzate.

I principali sintomi di gastrite dell'antro dello stomaco, in cui questo reparto è deformato e ristretto, sono i seguenti:

  • diminuzione dell'appetito;
  • ruttare con un retrogusto sgradevole;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • sensazione di eccessiva sonnolenza, pesantezza, gonfiore allo stomaco;
  • diarrea (a volte - stitichezza);
  • brontolare nell'addome;
  • intenso dolore spasmodico allo stomaco, che si manifesta dopo mezz'ora - un'ora dopo aver mangiato;
  • debolezza generale;
  • irritabilità.

Cambiamenti atrofici in questo reparto portano alla fine della produzione di muco, che può provocare un aumento dell'acidità dello stomaco, che a sua volta porterà infine allo sviluppo di ulcera peptica. La cicatrice delle ulcere provoca il restringimento della sezione pilorica.

cause di

loading...

Perché si verifica la gastrite atrofica e che cos'è? Attualmente non pienamente compreso provoca gastrite atrofica, ma nonostante che gli esperti nel campo della gastroenterologia riferimento al seguente elenco di fattori che causano proposti processo patologico:

  1. Quando si usano cibi troppo appuntiti, piccanti, troppo freddi, scarsamente masticati e cibi caldi.
  2. Sostanze chimiche: se si entra nella cavità dello stomaco o se si inalano vapori alcalini e acidi, si verifica una violenta reazione chimica che danneggia lo stato della mucosa gastrica.
  3. La presenza di cattive abitudini - l'abuso di alcol, il fumo, l'uso frequente di bevande gassate e il caffè portano anche allo sviluppo della malattia.
  4. Farmaci: l'uso prolungato di farmaci può influire negativamente sulla mucosa.
  5. Il reflusso è il processo di fusione del contenuto dall'intestino nello stomaco. Come risultato di questo processo, la mucosa è ferita, che porta all'insorgenza di gastrite atrofica.
  6. Inoltre, l'inizio della gastrite può derivare da infezioni batteriche o processi autoimmuni nel corpo. Nel primo caso, la malattia si manifesta in seguito alla moltiplicazione dei batteri Helicobacter pylori. Inizialmente, a causa della loro attività vitale, appare una gastrite atrofica superficiale, quindi passa a uno stadio più serio. Il secondo caso è caratterizzato da un malfunzionamento nel funzionamento del sistema immunitario, quando il corpo "mangia" le proprie cellule, che vengono percepite dal corpo come estranee.

La gastrite atrofica è pericolosa perché il trattamento non garantisce più un completo recupero e recupero. I gastroenterologi considerano questa forma di gastrite come una condizione precancerosa. L'atrofia delle mucose e delle ghiandole della secrezione interna dello stomaco indebolisce seriamente il sistema immunitario nel suo complesso.

Il corpo inizia a produrre una quantità insufficiente di immunoglobulina e gli anticorpi che devono combattere con microrganismi estranei iniziano a "uccidere" le loro cellule. In questo contesto, il paziente sviluppa una malattia autoimmune.

Sintomi di gastrite atrofica

loading...

Si ritiene che nei primi stadi di una gastrite atrofica moderatamente espressa la clinica sia usurata e non abbia sintomi specifici. Ma negli stadi successivi c'è una sintomatologia, costringendo il medico a pensare alla patologia dello stomaco e non a un altro organo.

Sintomi comuni di gastrite atrofica negli adulti:

  • perdita di appetito;
  • pesantezza e brontolio nell'addome dopo aver mangiato, gonfiore;
  • eruttazione costante (aria) con un odore sgradevole di uova marce;
  • poi costipazione, poi diarrea;
  • a volte dolorante allo stomaco dopo aver mangiato;
  • Carenza di vitamina B12 e anemia sideropenica;
  • linguaggio lucido;
  • debolezza sudorazione fatica veloce;
  • diminuzione del peso corporeo negli ultimi stadi della malattia.

A volte può esserci una sindrome dolorosa, quando la sensazione di disagio si manifesta sotto forma di dolore sordo, soprattutto dopo aver mangiato. Tuttavia, la caratteristica distintiva della gastrite atrofica è che il dolore potrebbe non essere affatto, o possono apparire debolmente, quasi in modo indifferente per una persona e, di regola, fugace. Il dolore acuto è assente nella gastrite atrofica.

Con il passare del tempo a causa di malassorbimento nello stomaco e nell'intestino di nutrienti e vitamine nei pazienti può apparire la pelle secca e pallida, che è dovuto a sviluppare anemia. A causa della mancanza di vitamina A può peggiorare visione, e la mancanza di acido ascorbico può causare un aumento sanguinamento delle gengive, che aggravano ulteriormente i sintomi di anemia.

diagnostica

loading...

La diagnosi di gastrite atrofica sulla base dell'analisi delle manifestazioni cliniche della malattia, i dati di endoscopia, esame istologico dei campioni di biopsia del liquido di raffreddamento, valutazione dei dati della attività funzionale dello stomaco e la diagnosi di infezione da Helicobacter pylori.

La diagnostica funzionale della gastrite atrofica include:

  • Misurazione del pH della metrica con cui è possibile determinare la capacità secretoria delle cellule parietali;
  • studio dell'attività degli enzimi gastrici e dell'attività proteolitica complessiva del succo gastrico;
    diagnosi della funzione motoria del tubo digerente, in base ai risultati della gastroscopia.

La pH-metria giornaliera è il "gold standard" per valutare la funzione secretoria dello stomaco con gastrite atrofica. È necessario determinare la tattica del trattamento del paziente, la prognosi e il controllo dell'efficacia della terapia. In media, il pH giornaliero varia da 3 a 6.

Uno studio obbligatorio con qualsiasi forma di gastrite è la determinazione della presenza sulla mucosa dei batteri di Helicobacter pylori. Questo studio consente di determinare la causa del danno alla membrana mucosa dell'organo, poiché nella maggior parte dei casi un fattore predisponente nello sviluppo della gastrite atrofica è l'infezione a lungo termine di Helicobacter.

Trattamento della gastrite atrofica

loading...

Nel caso della gastrite atrofica, il trattamento viene prescritto tenendo conto dello stadio del decorso del processo distruttivo, dello stato della funzione secretoria, delle condizioni generali del paziente e tenendo conto delle malattie concomitanti:

  1. Iniziare il trattamento della gastrite atrofica in donne e uomini è necessario con un cambiamento nella dieta e nella dieta. Dieta è finalizzato alla prevenzione del trauma meccanico della mucosa gastrica, in modo che il cibo deve essere accuratamente terra e ha ricevuto caldo. carni grasse e pesce, brodi di carne, funghi, spezie e cibi che irritano la membrana dello stomaco dovrebbero essere esclusi dalla dieta - un acido, fritto, piccante, marinato, affumicato, salato e rimuovere. Inoltre, non è consigliabile bere bevande gassate, caffè, alcol, carboidrati facilmente assimilabili (cioccolato, dolci, torte, focacce).
  2. Distruzione di Helicobacter pylori, se i batteri acido-resistenti hanno un effetto significativo sulla patogenesi. Metodi di eradicazione Helicobacter pylori viene costantemente migliorato.
  3. terapia sostitutiva. Nei casi di grave violazione della secrezione di acido cloridrico e pepsinogeno, è possibile utilizzare un succo gastrico naturali - abomin, Pepcid, acidin-pepsina. Così come preparazioni di enzimi pancreatici - Mezim, Pankurmen, Creonte Pancreatina.
  4. Rimozione di dolore. Nel dolore severo possono utilizzare farmaci anticolinergici - Metacin, Platifillin, Gastrotsepin e antispastici - Ma- termali, Halidorum, Buscopan, papaverina.
  5. Stimolazione dei muscoli dello stomaco Medicinali come Cerucalum, Motilium possono essere prescritti per migliorare la funzione motoria dello stomaco.

Tutti i farmaci di cui sopra sono prescritti durante la fase attiva di infiammazione dello stomaco con fenomeni di atrofia. Durante il periodo di remissione, il principio principale del trattamento è il reintegro di sostanze che mancano per la completa digestione.

È possibile curare una gastrite atrofica?

loading...

Questa malattia può essere curata, ma solo sotto controllo medico. Il trattamento della gastrite atrofica nelle donne e negli uomini viene prescritto esclusivamente tenendo conto della salute generale del paziente, dello stadio, della condizione della funzione secretoria, dei problemi di accompagnamento e così via.

dieta

loading...

La dieta con gastrite atrofica viene selezionata in base all'età del paziente, alle sue caratteristiche individuali, allo stadio della malattia e alle malattie concomitanti. Ha lo scopo di ridurre il trauma termico, chimico e meccanico dello stomaco.

Tipicamente, quando esacerbazione dieta assegnato №1 - meccanicamente, termicamente e chimicamente risparmiando: cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni, in alimenti consumati mucose zuppe purè, magro brodo, biscotti, gelatina, cereali.

Con la diminuzione dei segni di infiammazione, le raccomandazioni dietetiche diventano meno rigorose, la dieta n. 2 è prescritta. Il suo obiettivo è ripristinare le funzioni digestive disturbate e limitare il carico sul tratto gastrointestinale mantenendo il valore nutrizionale della dieta del paziente.

condizioni importante della dieta, che contribuiscono alla stimolazione della secrezione gastrica - è stretta aderenza alla dieta, masticazione approfondita di cibo e un'atmosfera rilassata durante i pasti.

prospettiva

loading...

La prognosi della malattia è peggiore nei pazienti di età superiore ai 50 anni: a questa età, i processi metaplastici si sviluppano molto più rapidamente e spesso portano a malignità.

Di grande importanza per il completo recupero è l'inizio precoce del trattamento, così come il grado di eradicazione dell'agente infettivo. Se viene determinato un secondo esame dopo il corso della terapia anti-Helicobacter nel contenuto gastrico dei microrganismi, il decorso deve essere ripetuto.

prevenzione

I medici considerano il trattamento tempestivo dell'helicobacter pylori come il principale fattore nella prevenzione efficace della gastrite atrofica. Tutto ciò che è necessario per questo è di sottoporsi a un corso speciale di trattamento, che dura in media da sette a quattordici giorni. In genere, i pazienti prescrivono tre farmaci, la maggior parte di loro antibiotici.

È severamente vietato impegnarsi personalmente nella scelta del farmaco giusto, in quanto può essere irto di complicazioni. Solo un medico professionista è competente in materia.

Trattamento gastrite superficiale atrofica

gastrite atrofica chiamato processo patologico nello stomaco, caratterizzato da variazioni atrofiche nella struttura della membrana mucosa, una diminuzione della produzione di enzimi e acido cloridrico, e la degenerazione delle ghiandole digestive.

Perché sviluppare una gastrite atrofica?

La forma atrofica dell'infiammazione della mucosa dello stomaco si sviluppa a causa della gastrite superficiale non trattata. Spesso il paziente ignora i sintomi della fase iniziale dell'infiammazione e non ha fretta di cercare aiuto medico. Questo atteggiamento nei confronti della salute porta alla transizione della gastrite acuta allo stadio cronico e quindi alla forma atrofica della gastrite.

La mucosa infiammata dello stomaco è costantemente esposta a vari stimoli, che aggravano il decorso della gastrite e alla fine causano gravi alterazioni distrofiche nello stomaco.

Con lo sviluppo della gastrite atrofica, le condizioni del paziente diventano sempre più aggravate: la mucosa dello stomaco risponde in maniera abbastanza acuta al succo gastrico e al cibo ingerito. Di conseguenza, lo strato mucoso dell'organo si assottiglia, le ghiandole che producono il succo gastrico e gli enzimi sono atrofizzati.

La gastrite atrofica è pericolosa perché il trattamento non garantisce più un completo recupero e recupero. I gastroenterologi considerano questa forma di gastrite come una condizione precancerosa. L'atrofia delle mucose e delle ghiandole della secrezione interna dello stomaco indebolisce seriamente il sistema immunitario nel suo complesso. Il corpo inizia a produrre una quantità insufficiente di immunoglobulina e gli anticorpi che devono combattere con microrganismi estranei iniziano a "uccidere" le loro cellule. In questo contesto, il paziente sviluppa una malattia autoimmune.

L'effetto negativo sullo stato dello stomaco è l'assunzione di cibo, poiché il cibo diventa un'ulteriore fonte di irritazione per la mucosa danneggiata. La membrana mucosa deformata dello stomaco non può resistere agli effetti distruttivi del cibo e alle reazioni del sistema immunitario.

Di norma, il processo atrofico nello stomaco non ha più una forma di ritorno. Ciò significa che è impossibile curare completamente la malattia, tuttavia, un trattamento tempestivo può fermare il processo patologico.

Cause e fattori predisponenti

Nel gruppo a rischio per lo sviluppo di questa malattia sono:

  • persone di età superiore ai 35-40 anni;
  • le persone che sono costrette a lavorare in una produzione dannosa e inalare i vapori di sostanze tossiche;
  • le persone che sono costrette a prendere alcune medicine per un lungo periodo (specialmente farmaci anti-infiammatori non steroidei, levomicetina, antibiotici);
  • persone che sono soggette a frequenti stress e stress psicologico;
  • personalità che guidano uno stile di vita antisociale - abusando di alcol, non aderendo alla dieta;
  • persone che abusano di piatti taglienti, spezie, sottaceti, caffè forte e tè nero;
  • persone sottoposte a test diagnostici della mucosa dello stomaco e del duodeno.

Di grande importanza è anche la predisposizione ereditaria alla gastrite. Se entrambi i genitori soffrono di malattie dell'apparato digerente, è probabile che il loro bambino prima o poi abbia problemi di stomaco.

Sintomi di gastrite atrofica

I sintomi della forma atrofica della gastrite sono simili sotto molti aspetti alle manifestazioni di infiammazione acuta della mucosa gastrica. Il paziente ha tali sintomi clinici:

  • Dolore - di norma, qualsiasi interruzione del sistema digestivo è accompagnata dall'aspetto di disagio o dolore nella regione epigastrica. Sull'intensità del dolore può essere dolorante, debole, forte, crampi e acuti. Sensazioni spiacevoli nella regione epigastrica possono essere presenti tutto il tempo o si verificano sporadicamente, sotto l'influenza di alcuni stimoli. La principale caratteristica distintiva della gastrite atrofica è l'assenza di dolori parossistici acuti. Più spesso, il dolore è noioso ed episodico.
  • sintomi dispeptici - bruciore di stomaco, nausea, salivazione eccessiva, una sensazione di pesantezza allo stomaco, peggio dopo i pasti, diarrea e costipazione, flatulenza, rombo nell'addome.
  • La gastrite atrofica è accompagnata da una eruttazione. Il paziente deve prestare particolare attenzione al retrogusto in bocca dopo un'eruzione: il sapore aspro caratterizza la gastrite atrofica con elevata acidità.
  • Con un processo atrofico pronunciato, le condizioni del paziente peggiorano sempre di più. A causa di danni alla mucosa gastrica, gli enzimi e le sostanze nutritive non possono essere completamente assorbiti e ciò porta all'interruzione dei processi metabolici, allo sviluppo di carenza vitaminica e anemia sideropenica.
  • Sullo sfondo di una carenza di vitamina B12 e ferro, il paziente ha debolezza, mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato.
  • Quando si esamina la lingua, l'atrofia delle papille è chiaramente visibile - la lingua sembra "levigata".

All'inizio, tutti questi segni sono appena visibili, ma man mano che il processo patologico progredisce, si sviluppa rapidamente l'esaurimento completo dell'organismo.

Diagnosi di gastrite atrofica

La diagnosi della forma atrofica della gastrite si basa sui dati ottenuti dai test di laboratorio, dalle manifestazioni cliniche della malattia e dai reclami dei pazienti, dai dati endoscopici e istologici.

La diagnostica funzionale della gastrite atrofica include:

  • Misurazione del pH della metrica con cui è possibile determinare la capacità secretoria delle cellule parietali;
  • studio dell'attività degli enzimi gastrici e dell'attività proteolitica complessiva del succo gastrico;
  • diagnosi della funzione motoria del tubo digerente, in base ai risultati della gastroscopia.

La misurazione del pH giornaliero della metrica è il metodo principale per diagnosticare la forma atrofica della gastrite. Questo studio consente di determinare la tattica del trattamento per il paziente, nonché di conoscere la prognosi e l'efficacia della terapia prescritta. Molto spesso, la gastrite atrofica è accompagnata da una diminuzione dell'acidità dello stomaco. In media, il pH giornaliero varia da 3 a 6.

Uno studio obbligatorio con qualsiasi forma di gastrite è la determinazione della presenza sulla mucosa dei batteri di Helicobacter pylori. Questo studio consente di determinare la causa del danno alla membrana mucosa dell'organo, poiché nella maggior parte dei casi un fattore predisponente nello sviluppo della gastrite atrofica è l'infezione a lungo termine di Helicobacter.

Trattamento della gastrite atrofica

Prima di tutto, il trattamento della gastrite atrofica ha lo scopo di eliminare la causa del processo patologico. Se la gastrite è causata dal batterio Helicobacter pylori, al paziente viene somministrata una terapia di eradicazione - un ciclo rinforzato di antibiotici a cui il batterio è sensibile.

Con una motivazione autoimmune per lo sviluppo di un processo atrofico, al paziente viene prescritto un ciclo di terapia ormonale e vitamina B12 secondo le indicazioni.

Terapia patogenetica

  • La terapia sostitutiva comprende la nomina di pazienti con farmaci a base di acido cloridrico e enzimi del succo gastrico. A volte ai pazienti viene prescritto un succo gastrico naturale prima dei pasti.
  • Necessariamente nominare farmaci contenenti enzimi gastrici per facilitare il processo di digestione del cibo e l'ostruzione di processi stagnanti nello stomaco.
  • Durante la diagnosi di un paziente con anemia da carenza di ferro e carenza di vitamina B12 nel corpo, prescrive parenteralmente farmaci B12.
  • Farmaci che stimolano la produzione di acido cloridrico nel corpo.
  • Durante il periodo del processo acuto, l'uso di acque minerali medicinali - Essentuki 4 e 17, Mirgorod, Borjomi, Narzan - è opportuno.
  • Per stimolare la produzione di succo gastrico al paziente a stomaco vuoto, viene mostrato il ricevimento di un brodo di rosa canina, succo di cavolo, succo di pomodoro, limone sciolto a metà con acqua.
  • Per proteggere la mucosa gastrica dagli effetti distruttivi del cibo e di altre sostanze irritanti, prescrivere farmaci che abbiano un effetto avvolgente. Tali proprietà sono possedute da gel e sciroppi a base di alluminio e bismuto.

Trattamento popolare della gastrite atrofica

Aumentare la secrezione di succo gastrico con gastrite atrofica con bassa acidità può essere fatto con l'aiuto di metodi popolari di trattamento:

  • Aumentare il livello di acidità aiuterà l'erba di San Giovanni - 2 cucchiai di fiori schiacciati versare un bicchiere di acqua bollente e premere per 2 ore. L'infusione risultante viene consumata tre volte al giorno, 20 minuti prima dei pasti.
  • Succo di cavolo bianco - cavolo su una grattugia o tritato con un tritacarne, filtrare il succo attraverso una garza. Il succo risultante deve essere conservato in frigorifero e bere 30 minuti prima di mangiare 1/3 di tazza. Preliminare deve essere riscaldato fino alla temperatura corporea.
  • Il succo di barbabietola viene consumato prima dei pasti in mezza tazza.
  • Succo di patate - grattugiare le patate su una grattugia fine, filtrare con una garza. Il succo risultante da bere 1/3 di tazza 3 volte al giorno. La durata del corso del trattamento è di 10 giorni, dopo di che è necessario fare una pausa per 10 giorni.
  • Crauti sottaceto - aumenta la produzione di succo gastrico. Scolare l'infuso dal cavolo e bere 1/3 di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.
  • Brodo di una rosa canina senza zucchero - per bere il tè appena preparato prima dei pasti.

Dietoterapia nel trattamento della gastrite atrofica

Durante l'esacerbazione del processo patologico nello stomaco, al paziente viene mostrata una dieta terapeutica n. 1a. Consiste nel massimo scuotimento dello stomaco - termico, meccanico, chimico e funzionale. Il cibo è servito in una forma calda, macinato, cotto o levigato con una quantità minima di sale e olio. Questa dieta rigorosa dovrebbe essere osservata per 3-4 giorni. Questa volta, di regola, è sufficiente per il processo infiammatorio acuto di stihaniya nello stomaco. Dopo questo, il paziente viene trasferito al numero di tabella 1. Con l'eliminazione del processo infiammatorio, i pazienti con una forma cronica di gastrite atrofica mostrano una graduale stimolazione delle ghiandole dello stomaco. A tal fine, al paziente viene mostrata la tabella numero 2. La dieta numero 2 è quella di scuotere la mucosa dello stomaco, ma con la conservazione degli stimoli chimici. È necessario che le ghiandole dello stomaco inizino gradualmente a sviluppare autonomamente gli enzimi necessari per la digestione e il succo gastrico.

Al passaggio al tavolo numero 2, al paziente sono consentiti piatti con diversi gradi di calore e lavorazioni meccaniche - bolliti, cotti al forno, fritti senza crosta (senza pane grattugiato o farina). Piatti consentiti, fibra ricca di fibre sono ammessi.

Dalla dieta esclusi piatti che sono a lungo digeriti, irritano la mucosa, cibi freddi o troppo caldi. Il numero di pasti dovrebbe essere almeno 5 volte al giorno, in piccole porzioni. Il principio principale dell'alimentazione per la gastrite - spesso e gradualmente.

Elenco di piatti raccomandati e vietati con gastrite atrofica:

  • Zuppe - ammesse in acqua o un secondo brodo di varietà a basso contenuto di grassi di carne, pesce o pollame. Nella zuppa aggiungere le patate tritate finemente, le carote, i cereali bolliti, i piccoli vermicelli, le polpette di carne. Escludi - zuppe di latte, zuppe con fagioli, piselli, miglio e anche okroshka.
  • Prodotti da forno - consentito l'uso di pangrattato dolce, pane bianco di ieri, focacce, biscotti e biscotti secchi. Escludere dalla dieta prodotti a base di pasta sfoglia, pasticceria fresca e cottura al forno.
  • Carni - è ammessa carne a basso contenuto di grassi (tacchino, coniglio, carne magra, pollo, vitello). È meglio servire carne sotto forma di cotolette. Consentito di mangiare la lingua bollita e salsicce bollite da latte. Dalla dieta esclusa - anatra, maiale, agnello, oca, salsicce affumicate, carne in scatola sotto forma di spezzatino di carne.
  • Pesce: puoi cuocere, friggere senza crosta e impanare nel pangrattato, servire sotto forma di cotolette di vapore. Sono esclusi pesce grasso, pesce salato, pesce in scatola.
  • Prodotti lattiero-caseari - kefir, yogurt, ricotta a basso contenuto di grassi, piatti a base di cagliata (sciroppi al forno, casseruole, soufflé cagliata), formaggio a pasta dura di varietà non affilato, panna acida, latte e panna sono ammessi.
  • Uova - omelette per cuocere a vapore, tostate senza crosta, bollite a fuoco lento. Escludere le uova sode
  • Cereali - tutti i cereali sono ammessi ad eccezione di miglio e orzo perlato. Si consiglia di servire i porridge bolliti sull'acqua con l'aggiunta di latte o panna, brodo di carne magro, cotto sulla seconda acqua, con l'aggiunta di frutta, miele, ricotta.
  • Verdura e frutta - patate, zucchine, zucca, carote, barbabietole, piselli sono ammessi, in un numero limitato di cipolle. Mele, banane, prugne, pere, albicocche, pesche, banane. I piatti di verdure sono meglio serviti in forma brasata o al forno, macinati o tagliati a pezzetti. Escludere: aglio, funghi, ravanello, cetriolo, pepe, uva, agrumi, ciliegie, ribes.

Il rispetto della dieta durante il trattamento della gastrite è molto importante! Durante il periodo in cui si arresta la forma acuta del processo infiammatorio, il paziente deve anche aderire alle restrizioni dietetiche.

Ricorda che il trattamento tempestivo e una corretta alimentazione riducono il rischio di varie complicanze della gastrite molte volte.

Qual è la gastrite atrofica ed è pericoloso?

La gastrite atrofica è una malattia dello stomaco, in cui vi è una graduale sostituzione delle cellule principali e parietali della mucosa con gli elementi alterati. Le pareti dell'organo diventano più sottili, perdono le loro proprietà. Le ghiandole epiteliali conservate non possono fornire una digestione completa del cibo.

Sviluppo della patologia

La patogenesi (il processo di nucleazione) della gastrite atrofica dipende dai processi:

  • attività Helicobacter pylori;
  • patologie autoimmuni.

La mucosa gastrica è assottigliata da un processo infiammatorio prolungato. Spesso, il danno epiteliale si verifica a causa dell'attività del batterio Helicobacter pylori. Il microrganismo viene facilmente trasmesso con mezzi domestici, quindi vive in quasi tutti gli organismi. Le proprietà patogene di questo batterio si manifestano quando l'immunità è indebolita.

La gastrite atrofica dello stomaco è una conseguenza del danno prolungato alle pareti della mucosa. Quando una persona non tratta le malattie acute dell'apparato digerente, la struttura dell'epitelio viene sistematicamente danneggiata.

I batteri rilasciano sostanze nocive che portano ad un indebolimento delle reazioni protettive. Senza ostacoli sulla strada, tossine e radicali liberi entrano nel nucleo cellulare. L'epitelio cambia composizione e proprietà. Di conseguenza, le cellule vengono trasformate in elementi ibridi. Le ghiandole mutate perdono la capacità di rigenerarsi naturalmente. Ciò porta a una violazione dell'assunzione di cibo.

Ibridi in assenza di una forma di trattamento:

I fuochi dell'accumulo di elementi alterati possono degenerare in un tumore canceroso.

I disturbi autoimmuni si verificano a causa di una predisposizione ereditaria. Il processo patologico innesca fattori negativi. Il corpo inizia a produrre anticorpi contro i suoi stessi tessuti. L'immunità distrugge le ghiandole endocrine che producono l'ormone gastrina. Di conseguenza, ci sono violazioni nella mucosa:

  • lento assorbimento di vitamina B12, ferro e altri componenti - sviluppa anemia megaloblastica;
  • l'acidità dello stomaco è ridotta a causa della produzione insufficiente di fluido secretorio;
  • Le ghiandole producono muco invece di un fluido secretorio.

Disturbi nel funzionamento del sistema immunitario provocano la gastrite cronica di tipo A. Questa forma della malattia è pericolosa a causa della mancanza di un enzima per l'assimilazione di B12.

Quando la gastrite atrofica autoimmune è combinata con l'infiammazione della mucosa gastrica causata dall'attività di Helicobacter pylori, la degenerazione delle cellule in un tumore canceroso viene accelerata.

Fasi di gastrite atrofica

Dal grado di coinvolgimento della mucosa nel processo patologico, possono essere identificate diverse fasi della malattia.

Forma di superficie

Il danno alla mucosa è piccolo, rilevato solo dall'endoscopia. La gastrite atrofica superficiale di solito si manifesta senza sintomi o è lieve. Il processo di trasformazione dei tessuti è stato lanciato. Caratteristiche distintive di questa forma della malattia:

  • le pareti dello stomaco hanno uno spessore normale;
  • sulla superficie dell'epitelio ci sono aree atrofizzate;
  • diminuzione della produzione di succo gastrico.

focale

Segmenti separati dell'epitelio formano un ammasso di cellule trasformate. In alcuni casi, la gastrite atrofica acuta si verifica con un aumento dell'acidità. Le ghiandole, non coinvolte nel processo patologico, cercano di compensare la mancanza di succo gastrico.

L'acidità ridotta con gastrite atrofica è molto più comune. Ciò è dovuto alla morte di una porzione significativa delle ghiandole.

diffondere

Non si sono ancora verificati gravi disordini nella struttura dell'epitelio. Questo stadio è un collegamento intermedio tra la forma superficiale della malattia e il diradamento delle pareti dello stomaco. La gastrite atrofica diffusa è una lesione di alcune parti delle ghiandole. L'attività secretoria è interrotta.

Quando viene diagnosticata, la gastrite viene rilevata con piccoli focolai di atrofia. Le ghiandole degenerano in cellule immature. Questo processo è chiamato metaplasia intestinale. La gastrite atrofica diffusa è caratterizzata da focolai iperemici di grandi dimensioni che si innalzano sopra la mucosa sana. Il gonfiore si alterna alle aree depresse.

Classificazione della malattia

Le seguenti forme di gastrite atrofica si distinguono per il grado di distribuzione dei cambiamenti strutturali:

  • moderato;
  • moderatamente pronunciato;
  • fortemente pronunciato.

La notazione è condizionata, i risultati della diagnosi calcolano il numero di cellule mutate per unità di area della mucosa. Inoltre svolge un ruolo importante nel diradamento generale delle ghiandole. Sulla base di questi dati, la gastrite atrofica moderata è caratterizzata da disagio dopo aver mangiato. Il dolore è tollerabile, sorge solo con errori nella dieta.

Il concetto di una gastrite atrofica moderatamente espressa significa che non sono interessati solo gli strati esterni dell'epitelio, ma anche quelli interni. In questa fase può verificarsi intolleranza a latticini, uova, carne grassa. Dopo il loro uso, ci sono forti dolori allo stomaco, diarrea, vomito.

La gastrite atrofica fortemente espressa è associata a frequenti disturbi dispeptici, debolezza. Il paziente perde peso, la condizione è complicata da malattie concomitanti. Le sostanze utili non vengono assorbite dal cibo, quindi tutti i sistemi del corpo ne soffrono. La sconfitta dell'epitelio si approfondisce fino al livello della piastra muscolare.

La classificazione include varietà della malattia secondo il principio di perdita o conservazione della funzione della ghiandola. I cambiamenti nella struttura della mucosa sono tracciati in 3 categorie.

Assenza di cellule mutanti

La gastrite superficiale, in cui non ci sono segni di atrofia della mucosa, è considerata una fase intermedia tra la forma comune della malattia e la trasformazione delle cellule. Le sostanze necessarie per la digestione completa non sono completamente assegnate.

La gastrite cronica si verifica con lesioni delle ghiandole senza manifestazione di atrofia. La struttura cellulare rimane la stessa. Sull'epitelio si possono rilevare piccole aree di metaplasia. Rappresentano singole celle.

Atrofia non confermata

Come conseguenza del processo infiammatorio, la ghiandola dello stomaco cambia visivamente. Durante la ricerca, sembra che abbiano dimensioni ridotte. Quindi la valutazione viene eseguita secondo altri criteri. Se l'interpretazione delle analisi è difficile, la diagnosi è atrofia incerta (non confermata). In questo caso, si osserva sempre la proliferazione del tessuto connettivo.

Vera atrofia

La malattia in questo caso è divisa in 2 tipi:

  • tipo metaplastico - le ghiandole smettono di funzionare, vengono sostituite con tessuti simili alla mucosa intestinale;
  • tipo non metaplastico - ghiandole rare e poco profonde.

L'esacerbazione della gastrite atrofica è associata all'uso di cibo pesante e alcol. Poiché le cellule sono cambiate e non possono essere ripristinate, questo tipo di malattia ha un decorso cronico. Le fasi attive sono seguite da periodi di remissione.

La gastrite atrofica cronica si verifica più spesso negli adulti dopo 50 anni. Gli uomini sono più inclini alla malattia.

Con la gastrite cistica con atrofia, le crescite sono localizzate sulla superficie della mucosa o nei suoi strati. Le cisti profonde hanno la capacità di degenerare in un tumore maligno.

La gastropatia atrofica è un concetto generale in medicina. Il termine copre il cambiamento nella struttura della mucosa in tutte le parti del tubo digerente. Il concetto di gastrite atrofica colpisce la morte delle cellule perinatali solo nello stomaco. Questi concetti sono correlati.

Cause di atrofia gastrica

La terminazione delle ghiandole è un processo lungo. La distruzione delle mucose avviene nel corso degli anni. La degenerazione cellulare è associata a predisposizione ereditaria, disturbi autoimmuni e attività di Helicobacter pylori.

Nel gruppo a rischio, persone con infiammazione cronica dello stomaco e malattie concomitanti dell'apparato digerente. Cause secondarie di gastrite atrofica:

  • ingresso nello stomaco di acidi biliari e lisolecitina dal duodeno;
  • uso prolungato e incontrollato di farmaci anti-infiammatori, farmaci ormonali;
  • assunzione sistematica di alcol;
  • il fumo;
  • lo stress;
  • lavorare in produzione dannosa;
  • residenza nella zona radioattiva;
  • contatto con vapori contenenti composti tossici;
  • squilibrio ormonale;
  • un disturbo metabolico;
  • malattie cardiache e vascolari;
  • infezioni croniche;
  • allergia alimentare.

La trasformazione delle cellule inizia sotto l'influenza di fattori predisponenti.

Quando le malattie autoimmuni e il danno cronico della mucosa sono combinati con i cambiamenti legati all'età, la probabilità di cambiamenti atrofici nello stomaco si moltiplica.

sintomi

Poiché l'acidità della gastrite atrofica è ridotta, non vi è alcuna evidenza di malattia se piccole sezioni della mucosa sono coinvolte nella trasformazione. Una persona può vivere con questa forma della malattia per anni senza alcuna manifestazione.

L'esacerbazione della gastrite è accompagnata da un dolore moderato nella regione epigastrica. Sintomi di gastrite atrofica, che può indicare un assottigliamento della mucosa:

  • gravità dopo aver mangiato, indipendentemente dalla quantità di cibo;
  • eccessiva secrezione di saliva;
  • gonfiore;
  • disturbo delle feci;
  • gengive sanguinanti;
  • deterioramento della vista;
  • dolore moderato sotto la costola sinistra.

Le manifestazioni più pronunciate dei disturbi dello stomaco nelle persone con una forma autoimmune della malattia. Ogni pasto è accompagnato da disagio e dolore intenso. Il paziente si rifiuta di mangiare. Il corpo manca di sostanze nutritive, c'è esaurimento. I sintomi locali sono associati a sintomi locali, che indicano la cessazione della produzione di succo gastrico.

I sintomi della gastrite atrofica associata alla perdita della salute della ghiandola compaiono dopo aver mangiato:

  • debolezza improvvisa;
  • aumento della sudorazione;
  • falsi desideri per la defecazione;
  • pelle secca;
  • bruciando in bocca;
  • ipersensibilità della pelle - intorpidimento improvviso, formicolio;
  • irritabilità;
  • un forte calo della pressione sanguigna.

Il paziente perde interesse nella vita, rapidamente si stanca. La gastrite con segni di atrofia è simile ai sintomi con altre forme di infiammazione dello stomaco. Senza condurre un esame strumentale, la diagnosi non può essere fatta. I sintomi della forma autoimmune della malattia sono più pronunciati.

La gastrite atrofica nelle donne può essere riconosciuta da cambiamenti esterni, poiché il processo patologico influisce negativamente sulla condizione della pelle, dei capelli e delle unghie.

La probabilità di esacerbazione della malattia durante la gravidanza e l'allattamento al seno è aumentata del 70%. Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali nel corpo, alla mancanza di vitamine e all'aumento dell'affaticamento. L'atrofia dello stomaco durante la gestazione fetale è complicata dalla tossicosi precoce.

diagnostica

Il gastroenterologo nomina un esame dettagliato del sistema digestivo. La diagnosi con una forma atrofica di gastrite include:

  • Fibrogastroduodenoscopy (FGDS) è un metodo strumentale per studiare la mucosa;
  • biopsia - raccolta di frammenti di cellule da diverse parti dell'organo;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • pH-metria - determinazione del livello di acidità;
  • analisi del sangue per la bilirubina;
  • analisi per anticorpi alle cellule parietali dello stomaco;
  • test per la presenza di Helicobacter pylori.

Il rinvio all'esame è dato da un terapeuta o gastroenterologo. Dopo la diagnosi viene prescritto il trattamento. Lo schema terapeutico viene scelto in base alla causa e al tipo di forma atrofica della gastrite.

Trattamento della fase acuta

È impossibile ripristinare i siti diluiti della mucosa gastrica, quando una parte delle cellule cambia le proprietà. La capacità perduta delle ghiandole di produrre fluido secretorio può essere sostituita con farmaci che stimolano la sua produzione. Il trattamento della gastrite atrofica dello stomaco durante l'esacerbazione comprende:

  • a una forma autoimmune - ormoni di glucocorticoid;
  • insufficienza secretoria moderatamente espressa - dieta numero 2, preparazioni per la stimolazione della motilità gastrointestinale;
  • sviluppo dell'anemia carente di B12 - complesso vitaminico;
  • Il tipo di malattia associato al pylori è una combinazione di Claritromicina e Amoxicillina in combinazione con omeprazolo.

Per accelerare il periodo di remissione, si consiglia al paziente di rinunciare all'alcool e fumare.

Con una esacerbazione della gastrite atrofica è importante osservare una dieta, abbandonare i preparati che hanno un effetto negativo sullo stato della mucosa gastrica.

Il compito principale di uno specialista è quello di prevenire la diffusione di cellule trasformate e la loro degenerazione in un tumore canceroso.

La gastrite atrofica con acidità fortemente ridotta viene trattata con preparazioni a base di bismuto - De-nol, Novobismol. Aiutano ad aumentare la concentrazione di liquido secretorio.

Quando l'acidità è ridotta, ci sono spesso disturbi delle feci. Per ripristinare l'equilibrio salino, utilizzare Regidron.

Regolare il lavoro degli organi digestivi nominano mezzi assorbenti - Novomethictin, il carbone bianco. La diminuzione della funzione del pancreas durante un'esacerbazione è compensata dall'assunzione di enzimi: Creonte, Pancreatina, Pansinorm.

L'alta acidità è caratteristica della forma superficiale della malattia, quando inizia l'atrofia delle ghiandole. In questo caso, il bruciore di stomaco elimina gli antiacidi: Almagel, Maalox, Rennie.

Trattamento della malattia cronica

Se le manifestazioni cliniche della malattia sono assenti, i farmaci non vengono somministrati. Il trattamento della gastrite cronica atrofica è prescritto dal medico, tenendo conto dello stadio di morte cellulare, il volume dell'epitelio coinvolto. E anche le malattie concomitanti, l'anamnesi del paziente sono prese in considerazione.

Terapia farmacologica

Il regime di trattamento comprende i preparativi per la rimozione dei sintomi e la stimolazione delle funzioni dello stomaco:

  • l'eliminazione di dolore severo è effettuata mezzi holinoliticheskimi - Metazin, Platifillin, Gastrotsepin;
  • a spasmi accettano No-Shpu, Papaverin, Galidor;
  • miglioramento della funzione motoria - Motilium, Cerucal;
  • una significativa morte di ghiandole viene compensata con succo gastrico naturale - Abomin, Pepsidil.

La terapia medicamentosa è combinata con vitamine a base di acido folico, ferro. Per mantenere le funzioni dello stomaco e rallentare la trasformazione delle cellule, si consiglia di visitare periodicamente i sanatori del territorio di Stavropol con sorgenti minerali.

Il ripristino della mucosa gastrica nella forma erosiva della malattia viene effettuato con l'aiuto di agenti avvolgenti. Questi includono Actorin, Retabolil, olio di olivello spinoso.

Il trattamento di forma atrofica di gastrite in donne e uomini è effettuato secondo lo schema generale. La manifestazione dei sintomi non dipende dal sesso. Nelle donne in gravidanza e in allattamento, l'elenco dei farmaci è limitato. Fondi autorizzati:

  • gastrofarm;
  • Maalox;
  • Drotaverina, No-Shpa;
  • camomilla, menta;
  • Radice di valeriana:
  • Betaina, pepsina.

Per trattare la gastrite atrofica con farmaci è necessario dopo aver consultato un medico, perché la malattia ha diverse forme e manifestazioni. Farmaci non selezionati correttamente possono aggravare la situazione.

dieta

Quando la malattia peggiora, la dieta n. 1 è seguita. La nutrizione è frazionaria, 5-6 volte al giorno. Il cibo è consumato in una forma calda, non tollera i cambiamenti di temperatura. Dal menu escludono caffè, cioccolato, cibo in scatola, spezie. Il cibo è cotto a vapore, bollito, in umido. L'uso di cibi fritti, piccanti e grassi può causare intossicazione e prolungare la fase acuta della malattia. Prodotti alimentari consentiti:

  • carne a basso contenuto di grassi;
  • zuppe sul secondo brodo;
  • cereali ben digeriti;
  • purea di verdure;
  • cracker;
  • gelatina.

La frutta fresca durante l'esacerbazione della malattia non mangia. La fibra ruvida ferisce le mucose, rallentando la guarigione delle aree danneggiate.

Durante il periodo di remissione, viene prescritta una dieta terapeutica n. 2, concepita per le persone con bassa acidità di stomaco. Il cibo dovrebbe essere vario, includere molti alimenti proteici, sostanze nutritive. Particolare attenzione è rivolta ai prodotti che migliorano la produzione di succo gastrico. Per migliorare le ghiandole, è necessario:

prospettiva

Prima inizia il trattamento della forma atrofica della gastrite, minore è il rischio di complicanze. Se la trasformazione delle cellule copre piccole aree della mucosa, la prognosi è favorevole, il rischio di degenerazione delle cellule in un tumore maligno non è superiore al 15%. Una persona deve condurre sistematicamente un'indagine e organizzare correttamente il cibo.

Una minaccia alla vita è la metaplasia intestinale. Questo processo è considerato una condizione precancerosa. La morte delle ghiandole colpisce tutti gli organi e i sistemi del corpo.

Da risultati di ricerche è istituito, che l'applicazione dello schema di antibiotici e inibitori di una pompa di protone a una fase iniziale di un'atrofia su tipo B promuove il regresso di cambiamenti patologici.

La gastrite atrofica negli stadi successivi non è soggetta al trattamento. Nelle persone oltre i 50 anni, il rischio di degenerazione in un tumore canceroso sale al 60-70%.

La malattia passa rapidamente nel cancro dello stomaco senza trattamento. Se il paziente usa droghe per mantenere la funzione della ghiandola, la minaccia alla vita è ridotta al minimo. La cura per sempre di una gastrite atrofica è possibile solo con cambiamenti superficiali.

In altri casi, il paziente rispetta le restrizioni dietetiche, rifiuta le cattive abitudini e si sottopone a un ciclo di terapia con esacerbazione. Il rispetto di queste raccomandazioni interrompe o rallenta la morte delle cellule.