Determinazione dei sintomi dell'appendicite a casa


A causa della rapida diagnosi di appendicite acuta, è possibile rilevare la malattia nel tempo e iniziare il trattamento. Questa patologia è pericolosa a causa di gravi complicanze, quindi è così importante eseguire l'intervento chirurgico il prima possibile. Per individuare tempestivamente la malattia, è necessario sapere come determinare l'appendicite a casa.

sintomi

Per diagnosticare la patologia in uno stadio iniziale di sviluppo e per distinguerlo da altri problemi nel sistema digestivo, è necessario prestare attenzione ai sintomi dell'appendicite:

  1. Dolore nell'addome. Quando si sviluppa l'appendicite, il dolore viene dapprima sentito intorno all'ombelico, quindi gradualmente si sposta verso l'addome inferiore destro. Il disagio appare all'improvviso e ha un carattere vago. Di solito ci sono dolori dolorosi che non consentono un respiro profondo. Inoltre, aumentano significativamente quando si tossisce o si ride.
  2. Posizione forzata del corpo. Con lo sviluppo dell'appendicite, una persona non può raddrizzarsi o muoversi normalmente - la colpa è il dolore addominale. Un altro segno di infiammazione è la postura forzata di un adulto o di un bambino - il paziente giace sul fianco e solleva le gambe.
  3. Nausea e vomito. Con lo sviluppo di appendicite, il dolore addominale è quasi sempre accompagnato da nausea. Ci può anche essere il vomito debilitante che non porta sollievo. A volte capita di essere single, ma nella maggior parte dei casi questo stato dura a lungo. Va tenuto presente che un vomito di bambini o adolescenti è frequente, mentre negli adulti questo segno può verificarsi letteralmente 1-2 volte. Negli anziani, non ci sono tali sintomi.
  4. Aumento della temperatura corporea. Di solito, questa cifra è 37,5-38 gradi, ma in un bambino può salire fino a 40 gradi. Se la temperatura aumenta significativamente in un adulto, questo indica una progressione di infiammazione.
  5. Violazione delle feci. Nella maggior parte dei casi, questo sintomo non esiste. Ma se l'appendice in un adulto o un bambino è anormale, può verificarsi stitichezza. In rari casi, è anche possibile sviluppare la diarrea. Va tenuto presente che, in caso di avvelenamento da persona diarrea porta un sollievo temporaneo, mentre la condizione appendicite rimane la stessa - il dolore non scompare dopo un movimento intestinale nella pancia.
  6. Secchezza nella cavità orale. Se il dolore addominale è accompagnato da questo sintomo, puoi parlare dello sviluppo dell'appendicite.

A volte l'infiammazione dell'appendice provoca una minzione rapida e dolorosa. Possono anche comparire sintomi come dolore ai genitali e parte bassa della schiena. Il bambino può avere un naso che cola e la tosse, che gli impedisce di diagnosticare l'appendicite in tempo.

Metodi di determinazione dell'appendicite indipendente

Come riconoscere l'appendicite? Per verificare in modo indipendente se hai un'infiammazione nell'appendice, puoi fare quanto segue:

  1. Sdraiati su una superficie piana - letto o pavimento. Le mani per posizionare lungo il tronco, le gambe un po 'divaricate, quindi piegare le ginocchia. In questo caso, la seconda persona dovrebbe premere leggermente le dita della mano destra sull'area nell'angolo in basso a destra dell'addome, dopo di che rimuovere bruscamente la mano. Se il dolore si verifica a questo punto, è necessario consultare un medico. Con appendicite, spesso fa male anche l'inguine, l'ombelico o il lato sinistro.
  2. Sdraiati sul pavimento, le mani lungo il tronco e le gambe raddrizzate. Innanzitutto solleva il tuo piede destro 50-60 gradi. A questo punto, la seconda persona dovrebbe rimuovere seriamente il bordo delle sue mani sul tallone. Azioni simili devono essere fatte con il piede sinistro. Il dolore nella parte destra dell'addome è i sintomi caratteristici dell'appendicite.
  3. Per capire se la pancia fa male al bambino, vale la pena cercare sintomi specifici. Se il bambino si accovaccia bruscamente e piange molto, questo indica lo sviluppo dell'infiammazione.
  4. Per diagnosticare in modo indipendente l'appendicite, puoi provare a tossire. Echi di dolore appariranno nell'angolo destro dell'addome.
  5. Se sospetti il ​​sospetto di appendicite, devi chiedere a una persona di camminare. Con l'infiammazione dell'appendice, lo stomaco fa male mentre si cammina. Se ogni passo è accompagnato da disagio, puoi parlare dello sviluppo dell'appendicite.
  6. È necessario sondare delicatamente lo stomaco. La tensione della parete addominale aiuterà a identificare l'appendicite.

I sintomi elencati in un adulto o bambino dovrebbero essere un segnale per chiamare un medico, in quanto vi è il rischio di rottura dell'appendice o infiammazione cronica.

Cosa non si può fare con sospetto di appendicite?

In tali situazioni, è severamente vietato:

  1. Prendi lassativi o farmaci per il dolore. Tali azioni impediscono a un medico di diagnosticare tempestivamente l'infiammazione dell'appendice.
  2. Prendere farmaci per l'intestino o lo stomaco. Possono causare un'intensa reazione chimica, che porterà alla rottura dell'appendice.
  3. Prendere il cibo prima di consultare un medico. Se l'appendice è infiammata, può essere necessario un intervento chirurgico di emergenza e prima che venga eseguito, è necessario rinunciare a mangiare. Inoltre, il cibo può provocare irritazione dell'intestino, che porterà ad un aumento multiplo del dolore.
  4. Applicare una piastra riscaldante o un impacco riscaldante allo stomaco. L'effetto termico causerà l'accelerazione del processo infiammatorio.

Se il tuo stomaco fa male e la temperatura aumenta, in nessun caso puoi ritardare. In questa situazione, dovresti chiamare un'ambulanza.

Malattie con sintomi simili

Per conoscere l'infiammazione dell'appendice, sono spesso necessari esami aggiuntivi. Questo perché i sintomi primari della malattia assomigliano a segni di altre patologie. Questi includono:

  • pielonefrite;
  • Malattia di Crohn;
  • infiammazione dell'utero, dei tubi o delle ovaie;
  • colica renale;
  • ulcera peptica;
  • colite e enterocolite;
  • infiammazione del testicolo;
  • infiammazione dei nodi dell'intestino tenue;
  • rottura o stiramento dei muscoli addominali anteriori.

diagnostica

Per identificare l'infiammazione dell'appendice, è necessario analizzare i sintomi e condurre ulteriori studi:

  1. Esame delle urine e del sangue Con un'infiammazione dell'appendice, l'analisi delle urine rimane normale e ciò consente di escludere la patologia renale. Attraverso un esame del sangue sarà possibile identificare il processo infiammatorio, ma non sarà possibile stabilire la localizzazione esatta.
  2. Ultrasuoni della cavità addominale. Questo è il metodo più rapido e affidabile per diagnosticare l'appendicite.
  3. Tomografia computerizzata Questo studio è prescritto in caso di dubbio sulla correttezza della diagnosi.

Ora sai come determinare l'appendicite a casa in un adulto e bambino. Questo è molto importante per un intervento chirurgico tempestivo. Pertanto, i primi sintomi della malattia devono indurre una persona a chiamare un'ambulanza - il minimo ritardo può provocare pericolose complicazioni.

Dove è e come determinare l'appendicite a casa

L'appendicite era e rimane una comune malattia chirurgica del canale digerente. È pericoloso e fugace, si presenta con una frequenza del 5-10%. Il più delle volte si verifica tra i 5 ei 40 anni. Tra i malati ci sono più donne. Con il trattamento tempestivo della malattia viene dimenticato, in casi trascurati, porta alla morte. Considerare dove si trova l'appendicite, le cause dell'insorgenza, il trattamento, le possibili complicanze e le misure di prevenzione.

Cos'è l'appendicite

Nel tratto gastrointestinale umano c'è un'appendice vermicolare (appendice) o un'appendice del cieco. Si tratta di un piccolo tubulo (5-15 cm), che si restringe gradualmente, senza un foro passante con un diametro di 0,7-1 cm. Per lungo tempo è stato considerato un rudimento o un organo sottosviluppato che ha perso il suo valore originale.

Le opinioni sugli organi inutili sono ora cambiate così tanto che un tale concetto è stato semplicemente abolito. Con uno studio approfondito si è scoperto che l'appendice svolge le funzioni più importanti. È accreditato il ruolo nel promuovere i processi immunitari ed endocrini. Nelle sue pareti contiene un tessuto linfoide, i cui elementi strutturali sono alle prese con le infezioni. Perché questa appendice era chiamata "amigdala intestinale". Chi ha avuto un'appendicectomia, cioè ha rimosso il processo e privato di un potente apparato linfatico, ha problemi di resistenza agli agenti patogeni.

Inoltre, l'appendice era un luogo di deposito di microbi condizionatamente patogeni: lactobacillus, bifidobacteria, E. coli, che, con una diminuzione dell'immunità, provocano la malattia. Normalmente c'è un equilibrio tra microrganismi utili e dannosi. L'entrata dell'appendice ha un diametro di 1-2 mm. Questa è una protezione affidabile della "fattoria per batteri benefici" dalla penetrazione di agenti stranieri.

Processo simile al verme e oggi oggetto di ricerca scientifica. In futuro, è possibile scoprire nuove funzioni di un piccolo processo. Non è possibile rimuovere l'appendice. Ma se c'era un'appendicite acuta, l'unica via d'uscita è l'appendicectomia, sebbene siano stati fatti tentativi per risolvere il problema con l'aiuto di antibiotici. Il decorso della malattia comprende 4 fasi:

  1. Catarrhal (le prime 12 ore) con infiltrazione leucocitaria nella mucosa dell'appendicectomia.
  2. Phlegmonous (fine di 1 giorno) con la penetrazione dei globuli bianchi in conchiglie più profonde dell'appendice.
  3. Gangreno (2-3 giorni) con necrosi dell'appendice.
  4. Perforato con la rottura delle pareti dell'organo infiammato.

Una tale divisione è condizionata, la malattia può essere fulminea o avere un carattere nascosto.

Cause di infiammazione

L'eziologia dell'appendicite non è ancora chiara. Una cosa è certa per certo che si tratta di una malattia polifattoriale:

  • Il più delle volte è causato da un blocco del processo con corpi estranei o pietre pietrose.
  • La parte superiore dell'appendice può essere schiacciata a causa di enterite o colecistite, accompagnata da processi adesivi.
  • Fenomeni stagnanti nell'appendice indeboliscono la sua immunità. Questo viene usato dai batteri patogeni e penetra rapidamente nella mucosa.
  • Secondo un'altra teoria, l'appendicite si sviluppa a causa dello spasmo dei vasi (vasculite), fornendo la respirazione e l'alimentazione dell'appendice.
  • Tra le possibili cause sono anche considerate le lesioni addominali, che portano al movimento o al danneggiamento dell'appendice del cieco.
  • L'infezione svolge un ruolo paritario nello sviluppo dell'infiammazione, sebbene sia possibile una combinazione di diverse cause.

I fattori che contribuiscono a questo includono i seguenti stati:

  • Costipazione.
  • Debole peristalsi del canale digerente.
  • Carenza di fibre nella dieta.
  • Eccesso di cibo.
  • Processi tumori di natura benigna o maligna.
  • Infezioni del tratto gastrointestinale: febbre tifoide, tubercolosi, iersiniosi.

Non meno pericolosi sono la parassitosi, in particolare l'infezione da lamblia, opisthorchia, ossiuri, ascaridi, che diventano provocatori di danni meccanici all'appendice e all'attacco di agenti batterici.

La malattia può svilupparsi durante la gravidanza. La ragione - lo spostamento dell'appendice a causa dell'utero troppo cresciuto. È possibile trasferire l'infezione al processo nella patologia del sistema genitale nelle donne.

È improbabile che il provocatore del processo infiammatorio possa essere il guscio dei semi di girasole o di zucca. Anche se è così che gli adulti spaventano i bambini in modo che possano evitare un intervento chirurgico in futuro.

I primi sintomi e segni di appendicite

La diagnosi precoce si basa sulle seguenti manifestazioni di infiammazione:

  • Dolore addominale acuto
  • Aumento della temperatura
  • Pressione sanguigna instabile
  • Vomito.

Al primo segno di identificare un attacco di appendicite non è facile. Può essere facilmente confuso con la manifestazione di gastrite o colica renale. Il sintomo principale dell'infiammazione è il dolore costante nell'addome, che spesso disturba di notte e al mattino. Per la fase del debutto c'è un dolore diffuso o concentrato nell'epigastrio con una transizione all'addome inferiore destro. Questo movimento di sensazioni spiacevoli (il sintomo di Kocher) è il segno principale dell'appendicite, che si manifesta durante le prime ore di sviluppo della patologia. Nel tempo, il dolore aumenta con la tosse, si abbassa nella posizione sdraiata sul lato destro. È possibile irradiarlo all'anca destra. La parete addominale rimane tesa.

La temporanea scomparsa del disagio non è un segno di ripresa. Al contrario, tale stato è pericoloso e può indicare la morte di una parte del processo e, di conseguenza, la mancanza di risposta alle irritazioni. Il risultato di una tale calma immaginaria è spesso la peritonite, in cui il dolore si intensifica molte volte.

I sintomi dell'appendicite sono la sindrome del dolore e disturbi dispeptici: nausea, vomito, ritenzione di feci, secchezza delle fauci. Negli adulti, la diarrea è meno comune rispetto ai bambini. Nel caso di posizione atipica (non standard) dell'appendice, ci sono problemi con la minzione. Il quadro generale è completato dalla rapidità dell'impulso a 100 battiti al minuto.

L'ipertermia non è la stessa nelle diverse fasi del processo infiammatorio. All'inizio, i suoi valori non superano i 38 ° C, quindi possono scendere alla normalità. La fase finale, che precede il rilascio di contenuti purulenti, è caratterizzata da alte velocità fino a 40 ° C.

Segni di appendicite nei pazienti anziani sono caratterizzati dalla cancellazione del quadro clinico, che consente alla patologia di passare allo stadio distruttivo. La temperatura può essere normale e la nausea e il dolore sordo spesso passano inosservati. E non è nel corso lieve della malattia, al contrario, è più spesso accompagnato da complicazioni nelle persone mature.

Nei bambini sotto i 5 anni la diagnosi della malattia causa alcune difficoltà. I bambini non sono in grado di mostrare e spiegare dove il dolore è localizzato. I genitori spesso assumono questi sintomi per un disturbo intestinale. In tali casi, i punti di riferimento possono essere:

  • Una sgabello liquido.
  • Il linguaggio racchiuso.
  • Elevata a 38 ° C di temperatura.

I segni non sono specifici, quindi se sospettate un'appendicite il bambino deve essere mostrato immediatamente al medico.

Primo soccorso

Dolore addominale costante per 6 ore, già un motivo per chiamare un medico. Prima del suo arrivo, escludere l'uso di analgesici, lassativi, antibiotici, altrimenti il ​​quadro clinico sarà imbrattato, il che complicherà la diagnosi. Per evitare l'accelerazione dello sviluppo della patologia, è vietato mettere una piastra riscaldante su un cerotto doloroso. In questo momento al paziente viene fornita la pace, l'astinenza dal mangiare.

Diagnosi accurata

Le attività che ti aiutano a sapere che hai l'appendicite includono una visita medica. Con il suo aiuto puoi determinare:

  • La sindrome di Kocher sotto forma di dolore che scorre dall'addome superiore nella sua parte destra.
  • Reclami di disagio durante l'efflusso monotono lungo la parete anteriore della cavità addominale (sintomo di Mendel).
  • Forte rezi con l'introduzione della mano nella regione iliaca destra e la sua rimozione (sintomo di Schetkina-Blumberg).
  • Massimo dolore intenso quando si gira a sinistra (sintomo Sitkovsky).

Dai metodi diagnostici di laboratorio:

  • Analisi generale e biochimica del sangue.
  • Esame delle urine
  • Coprogramma per identificare frammenti di cibo non digerito.
  • Ultrasuoni per la valutazione della posizione dell'appendice.
  • L'elettrocardiogramma come studio aggiuntivo, che consente di escludere la possibilità di infarto miocardico come fonte di dolore.
  • Controllo delle feci per sangue nascosto e uova di vermi.
  • Laparoscopia.

Tutti i metodi aiutano a differenziare l'appendicite da ulcere perforate, coliche renali e intestinali, pancreatite, gastroenterite, infiammazione dell'utero, rottura o stiramento dei muscoli addominali.

Tipi di appendicite

Il codice per l'ICD-10 per le malattie dell'appendice K35 - K37. La corretta classificazione dipende da varie cause, ad esempio, sull'origine, che può essere vascolare, infettiva e meccanica.

L'infiammazione dell'appendice è spesso acuta. La ristrettezza dell'appendice impedisce al pus accumulato di uscire. L'appendicite può scoppiare, quindi le pareti della formazione tubolare sono strappate. Il contenuto entra nella cavità addominale, che porta alla peritonite, una condizione pericolosa che causa la morte del paziente. L'elevata letalità è caratterizzata dall'infiammazione della vena porta del fegato o delle pioflefite. In rapida appendicite acuta. Tutto si sviluppa in 2-4 giorni, raramente una settimana. Distingue le sue seguenti varietà:

  • Semplice.
  • Distruttivo, che scorre con complicazioni.

Senza assistenza medica, l'opzione di superficie si trasforma sempre in una complicata. Il recupero spontaneo è impossibile. La formazione di un infiltrato protettivo attorno all'appendice interessata termina comunque con un ascesso. Pertanto, questa condizione è un'indicazione per un pronto intervento. L'appendicite cronica è caratterizzata dai sintomi allora emergenti, quindi in ritirata, caratteristici di una forma acuta e non richiede un trattamento chirurgico.

A differenza della versione classica, l'appendicite può essere di una forma non standard, quindi viene chiamata atipica. Si trova in ogni quinto paziente. In questo caso, l'apice dell'appendice può essere adiacente a diversi organi, che è alla base della seguente classificazione:

  • Pavimento pelvico Più comune nelle donne Differisce da un leggero aumento di temperatura, disuria (violazione della minzione), dolore che dà all'ombelico.
  • Lato sinistro con un'immagine classica, con localizzazione di sensazioni spiacevoli dalla parte corrispondente.
  • Retrocecale, quando il processo è adiacente al rene destro. Sintomi caratteristici: una perdita di feci, una debole infiammazione del peritoneo. Sensazioni spiacevoli nella parte bassa della schiena, dando alla zona dell'anca.
  • Un empiema, per il quale uno sviluppo lento è tipico del dolore manifestato nell'ileo.

Nei casi atipici, la malattia è riconosciuta da un ulteriore esame approfondito.

trattamento

È possibile interrompere l'attacco di appendicite acuta solo in modo operativo. La preparazione include tali eventi:

  • Fare la doccia o disinfettare un paziente.
  • Quando la diagnosi delle vene varicose, il paziente è fasciato con le gambe. Per evitare il tromboembolismo, vengono somministrati farmaci contenenti eparina.
  • Con uno sfondo emotivo labili, vengono mostrati i sedativi.
  • Il vomito artificiale per la pulizia dello stomaco viene eseguito se il paziente ha mangiato 6 ore prima dell'inizio della malattia.
  • Svuotare la vescica.
  • Clisma di pulizia è dato in assenza di sospetto di perforazione.

Le attività preparatorie sono completate 2 ore prima dell'operazione. Il processo di appendicectomia (appendicectomia) viene eseguito con due metodi:

  • Tradizionalmente un'incisione aperta (laparotomia).
  • Laparoscopia come un ricevimento più parsimonioso dell'operazione attraverso punture nella parete addominale. Vantaggi: assenza di cicatrici e cicatrici sul corpo, recupero rapido.

L'anestesia generale viene eseguita con l'aiuto di mezzi moderni per l'anestesia, come il Propofol. Con sintomi lievi, controindicazioni all'intervento chirurgico, intossicazione del corpo, viene eseguito un trattamento medicamentoso. La progressione dell'infiammazione risulta in appendicectomia.

Cosa puoi mangiare dopo l'operazione

Con le norme di una corretta alimentazione il paziente viene introdotto dal chirurgo. Per il recupero con successo, viene indicata la dieta n. 5, che implica l'uso di prodotti dal seguente elenco:

  • Manzo magro bollito.
  • Zuppe a base di brodo vegetale.
  • Dolce frutto dolce
  • Ricotta a basso contenuto di grassi
  • Pane di frumento
  • Legumi e porridge.
  • Latte intero
  • Cioccolato.
  • Caffè.
  • Gelato
  • Gradi grassi di pesce e carne.
  • Baking.
  • Salò.
  • Salse piccanti e spezie.

Nei primi due giorni dopo l'operazione, sono permessi i seguenti:

  • Brodo di pollo
  • Acqua con limone senza gas.
  • Tè incompleto

Il terzo giorno il paziente mangia già i prodotti consentiti. La nutrizione normale è possibile solo dopo 10 giorni dopo l'appendicectomia. La terapia di supporto prevede l'assunzione di ferro e complessi minerali-vitaminici.

Possibili complicazioni

La conseguenza più grave dell'infiammazione dell'appendice è la peritonite. Se le cure mediche sono state fornite in tempo, l'opzione limitata non minaccia la vita del paziente. Per una forma diffusa, l'infiammazione istantanea del peritoneo è caratteristica. Quindi è necessaria una rapida assistenza medica per evitare la morte. Altre complicazioni sono possibili:

  • Sanguinamento interno
  • Suppurazione della superficie della ferita.
  • Processo adesivo, che collega il peritoneo con gli organi situati accanto ad esso.
  • Tromboembolismo dovuto all'occlusione del lume del vaso sanguigno.
  • Sepsi (infezione del sangue) come conseguenza di peritonite o errori del chirurgo.
  • Pilephlebitis o processo infiammatorio, che ha grippato la vena portale del fegato.

In caso di malnutrizione, è possibile la transizione da appendicite acuta a cronica.

prevenzione

Misure speciali, escluso lo sviluppo dell'infiammazione dell'appendice del cieco, non sono state sviluppate. Riduci i rischi seguendo le seguenti semplici linee guida:

  • Col tempo, identifica e tratta le elminti.
  • Presta la dovuta attenzione a qualsiasi infiammazione. La patologia nell'appendice vermiforme può essere iniziata da batteri patogeni - provocatori di tonsillite scompensata.

È molto importante regolare la dieta, cioè limitare l'uso di cibi grassi, prodotti affumicati, semi, verdure e frutta di struttura densa, verde.

Domande frequenti

Proviamo a chiarire il più problematico per la situazione dei pazienti.

Quale lato di appendicite

Nella versione classica, l'appendice è sul lato destro. Forse la sua posizione pelvica, spesso osservata nelle donne, e le sensazioni spiacevoli si manifestano sul pube. Con dolore nella regione lombare, caratteristica di una forma retro-calcanea atipica di appendicite, sarà necessario un esame approfondito utilizzando la risonanza magnetica e il metodo a raggi X. A volte c'è una posizione fusiforme dell'appendice, cioè quando è diretta verso l'alto, non verso il basso. La diagnosi corretta può essere fatta solo da un medico che conosce le diverse versioni della posizione dell'appendice.

Quanto tempo ci vuole per rimuovere l'appendicite

La durata dell'intervento chirurgico va da 30 minuti a 2 ore. Dipende dalla complessità del caso, dallo stadio della malattia, dall'età del paziente, dalla tecnica utilizzata. E anche la presenza di altre patologie negli organi della cavità addominale.

Quanti sono in ospedale dopo la rimozione dell'appendicite

Dipende dalla tecnica dell'appendicectomia. La laparoscopia consente al paziente di tornare a casa entro pochi giorni. La forma aperta dell'operazione è piena di ulteriori complicazioni, quindi devi stare sotto la cura del chirurgo per una settimana, e qualche volta di più.

Dalla stitichezza temporanea, possibile nel periodo post-operatorio, i prodotti con molta fibra aiutano. Dopo alcune settimane, il paziente ritorna alla sua solita vita. Fare sport, sollevamento pesi, è meglio evitare per 6-8 settimane.

Rapporto del medico

L'appendicite è una malattia pericolosa, ma raramente si verificano complicanze (5% dei casi), a condizione che l'assistenza medica sia arrivata in tempo. Per avvisare la patologia, quindi, da non perdere il debutto del processo infiammatorio. Se ti fa male lo stomaco, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico.

Come posso determinare l'appendicite a casa?

Spesso i primi segni di infiammazione di appendicite confusa con una varietà di attacchi intorno alla stessa area: intossicazione alimentare, colica renale, indigestione, etc. Il medico può rimuovere l'appendice molto rapidamente e con precisione, anche se con un trattamento tempestivo, ma ciò richiede la conferma della diagnosi. Per riconoscere tempestivamente tutti i segni di un'infiammazione dell'appendice che è iniziata e per rivolgersi a un'istituzione medica per l'esame necessario, è necessario conoscere alcune caratteristiche dell'appendicite.

È molto importante non confondere il dolore associato all'appendicite, con le stesse mestruazioni, avvelenamento, coliche o altre malattie che hanno sintomi simili.

Sintomi principali

In primo luogo per pensare all'appendicite, si può avere dolore nella zona addominale. Molto spesso, se si tratta di un'infiammazione dell'appendice, il dolore è localizzato principalmente sul lato destro o nell'area dell'ombelico. Il dolore può eventualmente spostarsi dal centro dell'addome a destra e affondare, ma non raggiungere il bordo delle ossa pelviche. Ricorda che nelle donne in gravidanza l'appendicite può cambiare la sua posizione a seconda dell'età gestazionale, quindi il dolore potrebbe essere leggermente più alto.

Cerca di sdraiarti su una superficie dura e premi un po 'lo stomaco nell'area del dolore. Se anche con un tocco leggero si avverte un forte dolore nella parte destra, chiamare immediatamente un'ambulanza.

Di solito quando si preme lo stomaco, si dovrebbe sentire che è morbido, le dita premono leggermente sui tessuti e si tuffano in esse. Uno dei sintomi dell'appendicite sarà un addome duro, in una certa misura anche difficile. Inoltre, nota se c'è gonfiore. Chiedi aiuto medico immediatamente.

Cerca di alzarti e camminare eretto. Ai primi segni di infiammazione dell'appendicite farlo senza sentire il dolore grave impossibile. E se provi a raggomitolarti con le gambe piegate al petto, il dolore può diventare molto meno.

Caratteristiche principali

Si dovrebbe anche prestare attenzione ad altri sintomi di appendicite, non è necessario che essi appariranno allo stesso tempo tutto quanto basta per un po 'di sapere esattamente cosa è il momento di cercare l'aiuto di medici:

Non dovresti posticipare la visita da un medico se hai la febbre molto alta (38 ° - 39 °). Nel caso in cui sia molto più alto - chiama un'ambulanza;

Brividi e sudorazione grave indicano la presenza di infiammazione nel corpo;

La costipazione, in particolare, se si aggiunge vomito, chiaramente ti fa capire l'infiammazione dell'appendice;

La diarrea, specialmente se ci sono particelle di sangue, dice la stessa cosa;

Mal di schiena, simile alla colica renale;

Falsa spinta agli escrementi.

Cosa non vale la pena di fare esattamente se la domanda riguarda una possibile infiammazione dell'appendice:

Se, oltre alla tenerezza dell'addome, hai la febbre alta, non devi aspettare, è meglio chiamare un medico o un'ambulanza.

In nessun caso non assumere antidolorifici o lassativi, questo aggraverà la situazione solo nella diagnosi di specialisti.

Non assumere farmaci per lo stomaco o l'intestino, possono solo causare una forte reazione chimica, che provocherà la rottura dell'appendice.

Prova a smettere di mangiare prima che venga fornito l'aiuto medico, potresti aver bisogno di un intervento chirurgico. Inoltre, questo dovrebbe essere fatto per non causare irritazione della mucosa intestinale, che a volte può aumentare il dolore.

Quando è necessario chiamare un'ambulanza?

Se osservi diversi segni di appendicite, specialmente se sono accompagnati da vomito e dolore intenso, chiama immediatamente un'ambulanza!

Dopo che i medici sono venuti da te, è molto importante descrivere accuratamente tutti i loro sintomi e segni. Non ignorare le violazioni che si sono verificate negli ultimi 2-3 giorni (indipendentemente dal vomito o dalla diarrea). Assicurati di informare il medico delle prime sensazioni di dolore che non possono essere ignorate.

Prendi in considerazione che per l'affidabilità della diagnosi il medico ha bisogno di esaminarti completamente, compresa la palpazione dello stomaco per escludere la peritonite dalla lista delle possibili diagnosi. Se necessario, il medico può eseguire un esame rettale per confermare o negare una possibile diagnosi. Con la peritonite, i muscoli addominali saranno molto tesi.

Durante la diagnosi implicita o sfocate spesso prescrivere ulteriori: urine e sangue, la sonda ecografica pelvica (strumento sotto forma di un'asta sottile, destinati procedure diagnostiche o terapeutiche in diverse cavità e canali del corpo umano) e così via.

Alcuni consigli pratici

La complicazione più pericolosa dell'appendicite è la sua rottura. Durante la stratificazione del tessuto, tutto il suo contenuto appare nella cavità addominale, che è sterile, l'infezione arriva lì. Questo può causare lo sviluppo di peritonite.

Va ricordato che nei bambini i primi segni di appendicite possono manifestarsi in modo diverso, in considerazione dell'immaturità di certi sistemi corporei. Inoltre, non tutti i bambini possono spiegare chiaramente e chiaramente dove, come e cosa li ferisce. Il più delle volte il bambino soffre di dolore considerando che fa solo male l'intestino, mentre può rifiutare il cibo e desidera fortemente dormire. Pertanto, se il bambino ha abbandonato il suo cibo preferito, dovresti essere avvisato e scoprire il motivo di ciò che lo infastidisce. Non tutte le persone hanno i sintomi e i segni sopra descritti.

I sintomi classici non appaiono nelle persone che rientrano nelle seguenti categorie:

donne incinte nel 3 ° trimestre;

persone che sono obese;

persone sottoposte a trapianto di organi;

Malattie con sintomi simili

Non è sempre possibile riconoscere l'appendicite al primo esame senza ulteriori test ed esami. Ciò accade solo perché i sintomi primari dell'appendice sono molto simili e ai segni di altre malattie che "danno" dolorosamente alla stessa area.

Quindi, ecco una piccola lista di tali malattie:

Morbo di Crohn (noto anche come ileite terminale);

ulcera e perforazione;

infiammazione dei nodi dell'intestino tenue;

rottura, a volte stretching, i muscoli anteriori dell'addome e altro.

Non sempre mettere una diagnosi accurata aiuta l'ecografia degli organi pelvici e della cavità addominale. Ciò è dovuto al fatto che è possibile osservare la macchina ad ultrasuoni o semplicemente non vederla a causa dell'imperfezione della tecnica o delle capacità del tecnico. Il risultato del 100% nella diagnosi può dare solo la laparoscopia.

Cause di infiammazione dell'appendice

Nonostante il rapido sviluppo della medicina in tutte le sue aree fino alla fine per studiare tutte le cause di infiammazione dell'appendice ancora non ci sono riuscito. L'appendicite viene chiamata malattia infiammatoria, che spesso si verifica inosservata e si manifesta improvvisamente. Prevedere la sua manifestazione è impossibile.

Infiammazione causata da vari microrganismi (anaerobi, stafilococchi, E. coli, streptococco, ecc), si verifica nel cieco appendice.

Spesso il risultato di un'infiammazione dell'appendice è un sovraccarico eccessivo del corpo con cibi proteici: sovralimentazione frequente e obesità sul terreno del mangiare. Le persone moderne trascorrono molto tempo seduto al lavoro, e poi a casa vicino al computer, un tale stile di vita sedentario può anche provocare un'infiammazione dell'appendicite.

Come evitare l'appendicite?

Al fine di ridurre al minimo il rischio di infiammazione dell'appendicite, è molto importante osservare un'alimentazione corretta. Allo stesso tempo, cerca di utilizzare solo proteine ​​digeribili nella tua dieta. Si trovano principalmente in una varietà di prodotti caseari.

Ogni giorno sono necessari anche frutta e verdura fresca. I più utili saranno coltivati ​​sul loro orto o acquistati dai residenti estivi. Cerca di non mangiare troppo, guarda sempre le calorie consumate.

Periodicamente, fare giorni di rilascio e guardare per la salute del tratto digestivo, non consentire il verificarsi di stitichezza.

Importante!

Una rottura dell'appendicite è un rischio di morte, quindi non cercare di curare da soli, ma fare dei test dal proprio medico o chiamare un'ambulanza.

Ricorda, l'abbattimento del dolore o viceversa, un aumento eccessivamente forte della loro forza, può indicare l'insorgenza di gravi complicanze.

È molto importante conoscere i primi segni e sintomi di appendicite per ottenere aiuto dagli specialisti nel tempo.

Al minimo sospetto di appendicite, soprattutto nei bambini piccoli, chiamare immediatamente un'ambulanza, è meglio assicurarsi che questa non sia un'infiammazione dell'appendice.

Alcuni casi interessanti dalla pratica medica

1 caso dalla pratica medica

Al dottore della reception arrivò un giovane di 28 anni con dolore alla sua destra. Sulla questione di quanto tempo è iniziato il dolore, la risposta è stata che da qualche parte 8 ore fa. Bok iniziò a fare del male in modo inaspettato, senza alcuna causa apparente, mentre la sua temperatura salì leggermente a 37,8 °.

Durante l'esame, il medico ha stabilito che il dolore si sta diffondendo dal lato sinistro nell'area appena sotto l'ombelico. A prima vista, i sintomi parlano di peritonite.

Al paziente è stata diagnosticata un'appendicite acuta. Il giovane fu immediatamente portato al reparto chirurgico in sala operatoria per una laparotomia.
Durante l'operazione, si scopre che il processo del cieco non è affatto cambiato nonostante la presenza di versamento sieroso nel peritoneo. Si è deciso di esaminare più a fondo l'intestino tenue e crasso. Di conseguenza, un diverticolo infiammato (dotto biliare embrionale) è stato trovato nel sito della loro connessione. È stato rimosso, tk. è stato lui a causare i sintomi, simile all'appendicite. Molto spesso, l'infiammazione del diverticolo si verifica senza sintomi e solo il 5% delle persone lo trova durante la laparoscopia o in qualche altra operazione.

2 casi di pratica medica

Un uomo di 65 anni con sospetto di appendicite acuta è stato portato al pronto soccorso da un'ambulanza. Sono stati effettuati i test necessari e sono stati eseguiti ulteriori test. Fu deciso di operare, perché in altri modi il dolore non fu eliminato. Il paziente ha accettato l'operazione.

Durante l'operazione, il chirurgo ha osservato un'appendice dolorante, con una consistenza densa. La sua lunghezza era di 3,5-4 cm, c'era una placca di fibrina e segni evidenti del processo infiammatorio. L'appendice è stata rimossa. Dopo l'operazione, le ferite hanno iniziato a peggiorare un po ', nonostante questo il paziente è stato dimesso a casa.

Dopo 21 giorni, la conclusione è stata ottenuta dopo l'esame dell'appendice. Risultato: cancro dell'appendicite. I dati necessari sono stati trasferiti al policlinico presso il sito di osservazione del paziente. È stato convocato ad un ricevimento per la consultazione con un oncologo. Da ulteriore trattamento, l'uomo ha scelto di non farlo. Dopo 6 mesi è morto.

3 casi dalla pratica medica

Una donna di 82 anni con denunce di dolore al basso ventre è stata portata all'ospedale per un'ambulanza. Sulla base dei risultati dell'esame, della storia della malattia e del colloquio del paziente, è stata fatta una conclusione sulla necessità di un intervento chirurgico urgente per rimuovere l'appendicite acuta.

Il paziente è stato preparato per l'intervento chirurgico e portato al reparto chirurgico. Come risultato della laparoscopia, il chirurgo non ha notato alcuna anomalia dell'appendice. Tuttavia, esaminando la giunzione dell'intestino tenue e crasso, fu trovato un piccolo foro attraverso il quale il contenuto intestinale entrò nella cavità addominale. La causa di questo buco era un corpo estraneo (osso di pesce), che è stato rimosso in modo sicuro. La perforazione dell'intestino è stata suturata. Il trattamento e la supervisione postoperatoria necessari sono stati eseguiti. Il paziente è stato dimesso a casa in condizioni soddisfacenti.

Questi sono solo alcuni casi reali dalla pratica dei chirurghi. I casi descritti confermano solo l'affermazione secondo cui non bisogna sperare in un'opportunità e aspettare che tutto passi da solo. È meglio chiamare immediatamente un'ambulanza e stare calmo durante la cura di medici qualificati.

Non sempre i segni di appendicite dicono di certo sull'infiammazione dell'appendice del cieco, spesso con sintomi simili rivelati del tutto inaspettati per le patologie del paziente da cui dipende la sua salute.

L'autore dell'articolo: Candidato di scienze mediche Dmitry Sergeevich Volkov, chirurgo

Sottile

Si stima che nel nostro paese l'appendicite acuta sia superata da circa un milione di persone all'anno.

La mortalità per questo sembra essere bassa: solo lo 0,2-0,3%, ma per cifre così insignificanti ci sono circa 3000 vite umane che i medici non possono salvare. E in estate, quando molte persone sono in cottage e lontano dai medici, è particolarmente importante poter distinguere l'appendicite dai normali dolori addominali in tempo utile per consultare un medico.

Cieco ma pericoloso

L'appendice è un'appendice vermiforme corta e sottile, lunga 7-10 cm, situata all'estremità del cieco (la sezione iniziale dell'intestino crasso). Come ogni parte dell'intestino, l'appendice produce succo intestinale, ma così poco da non avere un ruolo speciale nella digestione. Pertanto, è stato considerato un "errore della natura" per lungo tempo ed è stato rimosso il prima possibile. Ma recentemente, gli scienziati hanno scoperto nel cieco le cellule linfoidi, le stesse delle tonsille umane. E poiché queste cellule hanno proprietà per proteggere il corpo dalle infezioni, è stato suggerito che l'appendice fa parte del sistema immunitario.

Tuttavia, la quantità di cellule protettive al suo interno, come si è scoperto, è molto piccola e non ha alcun effetto sull'immunità. Così la maggior parte esperti credono ancora che i benefici di appendice non è, ma il danno in caso di infiammazione può essere significativo: proprio non diagnosticato un'appendicite acuta può costare non solo la salute, ma anche la vita.

Gli esperti non sono d'accordo sulle cause esatte dell'appendicite. Tuttavia, i gruppi di rischio sono definiti.

Ad esempio, le persone che soffrono di malattie come la tonsillite cronica, la polmonite, il raffreddore protratto, le malattie del tratto gastrointestinale, la carie. Come risultato di queste malattie, le infezioni attraverso il flusso sanguigno penetrano nell'appendice e provocano un processo infiammatorio lì. Quindi, i denti sani sono la garanzia di salute per l'appendicite.

C'è anche una teoria dello stress. Si basa sul fatto che, a seguito di disordini nell'uomo v'è un forte restringimento dei vasi sanguigni e questo porta ad un'appendice incruento improvviso e lo sviluppo della sua infiammazione.

Ma il più delle volte l'apparizione di appendicite è spiegata dall'ostruzione dell'articolazione dell'intestino crasso e dell'appendice, che spesso si verifica con costipazione e colite cronica.

Come identificarlo?

Nella maggior parte delle persone, l'appendice si trova approssimativamente a metà strada tra l'ombelico destro e l'osso ileale destro. In questo posto con appendicite e il massimo dolore si fa sentire. Ma se l'appendice è elevata all'ipocondrio destro, più vicino al fegato, il dolore si manifesterà in quest'area. E se l'appendice è abbassata nella parte inferiore del bacino, quindi nelle donne l'appendicite è facilmente confusa con l'infiammazione delle appendici, negli uomini - la vescica.

Quando il processo di ubicazione del cieco in cui è avvolto il rene e uretere, v'è dolore nella parte bassa della schiena, dà ai inguine, gambe, bacino. Se il processo è diretto nello stomaco, poi, il dolore vicino all'ombelico, in media, addome e anche lo stomaco.

Il dolore si verifica all'improvviso, senza alcuna causa apparente. All'inizio non sono troppo forti - possono ancora essere tollerati. E qualche volta già dai primi minuti di un attacco di un'appendicite acuta diventano intollerabili e procedono come una colica.

Il dolore tormenterà una persona a patto che le terminazioni nervose dell'appendice siano vive. Quando si verifica la sua necrosi, le cellule nervose moriranno e il dolore sarà indebolito. Ma questo non è un motivo di rassicurazione. L'appendicite non "risolverà". Al contrario, il ritiro del dolore è un'occasione per il ricovero immediato. L'appendicite acuta è accompagnata da altri sintomi. All'inizio della malattia c'è un malessere generale, la debolezza, l'appetito peggiora. Presto potrebbe verificarsi nausea, a volte vomito, ma una volta. Temperatura tipica compresa tra 37,2 e 37,7 gradi, a volte accompagnata da brividi. Sulla lingua appare un rivestimento bianco o giallastro.

Riconoscere l'appendicite aiuterà semplici trucchi. Ma, ricorda, condurre l'autodiagnosi deve essere molto cauto.

1 Colpisca leggermente il cuscinetto dell'indice piegato nella zona dell'osso ileo destro - con appendicite c'è sempre dolore.

2 Per confronto, anche toccare la regione ileale sinistra, che in caso di un'infiammazione dell'appendice non causerà sensazioni dolorose. Attenzione: non puoi palpare te stesso (palpazione con le mani), c'è il pericolo di rompere un'appendice, che di solito porta alla peritonite.

3 Prova a tossire forte: l'aumento del dolore nella regione iliaca destra ti dirà che inizia l'appendicite.

4 Premi leggermente il palmo della tua mano dove fa più male. Tieni la tua mano qui per 5-10 secondi. Il dolore è leggermente indebolito. Ora togli la mano. Se in quel momento c'è dolore, questo è un segno di appendicite acuta.

5 Prendi la postura dell'embrione, cioè sdraiati sulla tua destra e tira le gambe al tronco. Con l'appendicite, il dolore nell'addome si indebolirà. Se giri a sinistra e raddrizzi le gambe, si intensificherà. Questo è anche un segno di appendicite acuta.

Ma questa autodiagnosi dovrebbe essere limitata. Non ritardare con riferimento al medico perché egli stesso l'appendicite, e tutte le malattie per le quali possono essere mascherati (colica renale, esacerbazione di pancreatite o colecistite, ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale, infiammazione acuta della vescica, del rene, organi femminili) richiedere il ricovero!

Se la diagnosi è "appendicite acuta", il trattamento prioritario è uno: un'operazione di emergenza. Attualmente esiste un metodo laparoscopico delicato, in cui l'appendice può essere rimossa senza una grande incisione. Sfortunatamente, nel nostro paese questo tipo di operazioni a causa della scarsa dotazione tecnica degli ospedali non è ancora abbastanza diffusa.

Il compito principale del periodo postoperatorio è di evitare complicazioni, per esempio, suppurazione di una ferita postoperatoria. Nella loro presenza il più delle volte non c'è colpa del chirurgo. E per essere questa complicazione o meno, dipende dalla condizione dell'appendice al momento dell'operazione - maggiore è il grado di infiammazione, maggiore è il rischio di suppurazione.

Se l'operazione ha avuto successo, i pazienti giovani sono già stati sequestrati per 6-7 giorni e scaricati dall'ospedale. Ma gli anziani, così come le malattie croniche (diabete, ipertensione, cardiopatia ischemica, e altri.) Punti di sutura vengono rimossi 2-3 giorni dopo. Dopo questo, è desiderabile attaccare la ferita con del nastro adesivo.

Circa un mese non fare il bagno e non andare al bagno: l'acqua e lo stress della temperatura sul tessuto cicatriziale immaturo rendono la cucitura più ruvida, larga e brutto. Almeno tre mesi e gli anziani di sei mesi non riescono a sollevare il peso. Evitare gli sport che causano la tensione muscolare nell'addome. Cerca di non prendere freddo: sei pericoloso tossire.

Se si tenta di "sopportare" l'appendicite, potrebbe esserci una peritonite - un'infiammazione della cavità addominale. I suoi sintomi sono:

dolore crescente nell'addome, nausea, vomito, nei casi gravi: sonnolenza, inibizione, sfumatura bluastra del viso;

impulso fino a 120-140 battiti al minuto, la temperatura è fino a 39-40 C;

la lingua è ricoperta da un rivestimento bianco, poi diventa secca, come una crosta, le labbra si seccano e si spezzano;

Lo stomaco si gonfia, fa male in tutte le sue aree, ma soprattutto sulla destra.

La peritonite è trattata solo operativamente. Inoltre, l'operazione è molto complicata e richiede molto tempo. Sfortunatamente, non è sempre possibile salvare un paziente. Ecco perché quando hai dolori addominali, non dovresti mai ritardare la visita di un dottore. Come si suol dire, non vogliamo spaventare nessuno, ma tutti dovrebbero ricordare come l'appendicite sia pericolosa.

Come si può determinare l'appendicite a casa

Ogni persona è importante sapere come identificare appendicite, come distinguere dal freddo, avvelenamento o spasmo muscolare comune, che sono più sicuri e non richiedono l'adozione di misure urgenti.

1 cause di accadimento

L'appendicite è un processo infiammatorio che interessa l'appendice del cieco, o appendice. L'unico modo per trattare l'appendicite è chirurgico. L'intervento chirurgico è raccomandato anche nel caso in cui il paziente abbia solo il sospetto di appendicite. Senza un'appendice sana, una persona può anche fare, ma lo scoppio della appendice nel 90% dei casi portare a sepsi e morte del paziente, per ritardare il trattamento al medico e la speranza di sbarazzarsi di infiammazione con antibiotici non è necessario. I farmaci servono solo a rallentare la diffusione dell'infiammazione, ma non a liberarsene. Il trattamento farmacologico viene eseguito dopo la rimozione dell'appendice, ma non prima dell'intervento chirurgico.

La causa dell'appendicite può diventare microbi, virus, vari tipi di stimoli allergici. Isolare le versioni acute e croniche dell'appendicite. Il più comune si crede di essere una forma acuta di appendicite, mentre l'appendicite cronica viene diagnosticata raramente.

2 I primi segni di manifestazione acuta

La diagnosi di appendicite all'interno delle mura di un istituto medico non è difficile, ma è abbastanza difficile capire in modo indipendente che un paziente ha un'appendice infiammata. Come posso dimostrare che il dolore è localizzato nell'appendice? Tra i principali segni di sviluppo di appendicite sono i seguenti:

  1. Dolore nella parte destra dell'addome, indietro, su tutta la superficie della cavità addominale. Al primo stadio di sviluppo dell'appendicite il dolore si consolida attorno all'ombelico, il paziente sente come se il suo peritoneo faccia male, la gastrite sia peggiorata o la colica intestinale sia iniziata. Dopo diverse ore, il dolore si sposta sul lato destro, la cosiddetta sindrome di Kocher si manifesta, caratterizzata da dolore fluttuante, la cui posizione non può essere richiamata dal paziente con una precisione del 100%. Quando si chiama un'ambulanza, è questo sintomo fondamentale per l'ospedalizzazione di emergenza.
  2. Il dolore con appendicite è costante, ci sono casi della sua diminuzione o aumento. L'aumento del dolore si verifica quando si cammina, si gira, si corre, si inspira, si espira, si tossisce. Ridurre il dolore indica la transizione dell'infiammazione a una nuova fase mortale. Non dovresti rallegrarti per l'abbattimento del dolore, devi cercare aiuto medico il più presto possibile, poiché una riduzione della sindrome del dolore è un ovvio indicatore di una possibile dissezione di appendice e un'infezione purulenta di sangue.
  3. Il dolore aumenta in 4-5 ore, a seconda delle caratteristiche individuali del corpo umano. L'infiammazione acuta dell'appendice porta molto rapidamente al fatto che diventa difficile per una persona muoversi, l'unica via d'uscita in questa situazione è quella di sdraiarsi sul lato destro del paziente. In realtà, l'abbattimento del dolore quando si gira a destra e la sua attivazione quando si gira a sinistra ed è un altro segno significativo di appendicite.
  4. Nei pazienti, la temperatura del subfebrile aumenta bruscamente, il termometro inizia a mostrare circa 37-38 ° C, il che porta a sonnolenza, perdita di appetito e debolezza generale. Questa temperatura non è considerata anormale, ma è molto pericolosa, poiché indica la presenza di un processo infiammatorio nel corpo.
  5. A volte il dolore può essere accompagnato da vomito, il vomito in questo caso è riflessivo. Se è apparso prima dell'inizio del dolore, non vale la pena preoccuparsi della presenza di appendicite, molto probabilmente, tali segni non sono associati ad esso. Molto spesso, il vomito con appendicite si verifica nei bambini e nelle persone di età avanzata.
  6. In alcuni pazienti, il dolore è accompagnato da una perdita di feci, frequente desiderio di urinare e un disturbo del ritmo cardiaco.
  7. Possibili segni atipici, la cui manifestazione è dovuta alla presenza nel corpo di altre malattie concomitanti.

appendicite cronica è più comunemente diagnosticata in età adulta, ha gli stessi sintomi acuti, ma raramente definito, come non si manifesta fino alla sua transizione verso una forma acuta. appendicite cronica è considerata meno pericolosa di un forte, ma i sintomi non dovrebbe ignorare l'infiammazione sicura dell'occhio può in qualsiasi momento, andare in una forma acuta. Con appendicite cronica, i dolori sono di natura variabile, appaiono e scompaiono, ma non sono pericolosi.

3 Natura del dolore

Come capire cosa fa male? Il dolore nella parte destra è il sintomo principale dell'appendicite. Per la natura del dolore, è determinato dalla pericolosità della forma specifica che assume. Non sapendo esattamente come fa l'appendicite, si dovrebbe leggere la letteratura medica e non farsi prendere dal panico prima di un certo tempo. Le prime 1-2 ore per identificare l'appendicite è quasi impossibile, il dolore può verificarsi in qualsiasi occasione e senza di essa, ma se il dolore persiste per 3-4 ore ed è in continuo movimento, la diagnosi di appendicite in casa non ci vorrà molto.

Quindi, come controllare e capire cosa fa male, come diagnosticare un disturbo e cosa fare se è ancora lui:

  1. Per confermare la diagnosi di appendicite, il paziente deve essere posato sulla sua destra e invitato a prendere la posa dell'embrione. In questa posizione, la persona dovrebbe essere circa 2-3 minuti, dopo di che si dovrebbe girare sul lato sinistro e allungare le gambe. Se c'è un'infiammazione dell'appendice, il dolore diminuirà quando sarà sul lato destro e aumenterà con una svolta a sinistra. Nella postura dell'embrione, il dolore non è quasi sentito, mentre con le gambe distese alle giunture l'intensità del dolore sarà molto alta.
  2. La diagnosi di appendicite a casa può essere effettuata premendo il palmo della mano in un punto doloroso e quindi rimuovendolo bruscamente. Nel caso in cui il dolore aumenta dopo che il braccio è stato rimosso, si ha un'appendicite. Di solito questo metodo di verifica è considerato l'unico corretto.
  3. Se i metodi sopra descritti non diagnosticano la malattia, è necessario piegare il dito indice e batterli delicatamente sul lato destro. Se il dolore si verifica dopo tale manipolazione, chiamare immediatamente un'ambulanza.
  4. Non sapendo come riconoscere l'appendicite, dovresti prestare attenzione alla tosse. Se il dolore al lato si verifica subito dopo una tosse, allora molto probabilmente segnala un'infiammazione dell'appendice che è iniziata. Allo stesso tempo, la forza della tosse non gioca un ruolo, il dolore si alza anche quando la tosse è piuttosto piccola e di breve durata.

Considera come l'appendicite fa male. Il dolore è forte, forte, può cambiare intensità, si muove, il lato destro o parte dell'addome sulla destra fa male.

4 ultrasuoni

L'errore più comune di tutti i pazienti è un tentativo di diagnosticare l'infiammazione dell'appendice con l'aiuto degli ultrasuoni. US solo il 50% dei casi mostra un problema, è meglio effettuare una radiografia o sottoposti a ecografia addominale, nominare donne per eliminare i fattori ginecologiche che ha causato il dolore.

È possibile determinare l'appendicite da un esame del sangue? Dopo essere entrati nell'ospedale, a tutti i pazienti viene fornita una varietà di test diversi, tra i quali vi è un esame del sangue. Sfortunatamente, è impossibile determinare la presenza di un'infiammazione dell'appendice con l'aiuto di un'analisi del sangue di routine. Quest'ultimo può solo mostrare la presenza di infiammazione, che si manifesta sotto forma di un aumento del numero di leucociti, ma non di più. Con l'aiuto di un esame del sangue, puoi solo confermare se c'è un'appendicite o no.

5 gravidanza

Il più grande pericolo è l'appendicite nei bambini piccoli. Poiché la malattia non ha limiti di età, anche un bambino può ammalarsi. Determinare l'appendicite in un bambino che non sa parlare è molto difficile. La prima cosa a cui dovresti prestare attenzione è il pianto del bambino quando premi la pancia, la manifestazione di sintomi del raffreddore, nausea, vomito, aumento irragionevole della temperatura. Questi sintomi possono indicare che il bambino ha un'appendicite e deve essere portato all'ospedale immediatamente. I genitori non dovrebbero aver paura di apparire come il panico agli occhi dei medici, anche se i suddetti segni non si riferiscono all'appendicite, una visita dal medico non è mai superflua. Il bambino piange da molto tempo e deve dire ai genitori che non è tutto a posto con lui e quindi suggerire una possibile infiammazione dell'appendice.

È molto difficile determinare la presenza di appendicite nelle donne in gravidanza. La diagnosi è ostacolata non solo dal fatto di avere un figlio, ma anche dal fatto che la nausea, il vomito, la temperatura subfebrilare e persino il dolore durante la gravidanza non sono una rarità. Al fine di prevenire lo sviluppo di appendicite o altre malattie pericolose, una donna incinta dovrebbe essere regolarmente esaminata da specialisti di profili diversi, che aiuta a ridurre il rischio di possibili complicazioni associate alla gravidanza. L'appendicite è determinata in gravidanza e in casi normali, escludendo, forse, la pressione sul punto dolente.

6 esame medico

Al momento del ricovero in ospedale con la diagnosi di appendicite medico deve interrogare il paziente per la presenza nelle sue malattie aggiuntive quali la cancellazione non è malattie meno pericolose come colica renale, pielonefrite lato destro, ovaio colpo apoplettico, gravidanza ectopica, endometrite o intossicazione acuta.

Assicurandosi che nessuna delle suddette malattie sia la causa del dolore nella parte destra dell'addome e avendo ricevuto i risultati dei test, il medico è obbligato a iniziare a preparare il paziente per l'operazione. Viene eseguita da un chirurgo, nessun altro medico può rimuovere l'appendice. Un normale sondaggio per altre malattie può essere ritardato in situazioni in cui il paziente necessita di un intervento chirurgico immediato.

7 complicazioni

La determinazione prematura dell'infiammazione dell'appendice può portare a conseguenze molto gravi, tra cui la rottura dell'appendice, vari ascessi, peritonite e sepsi.

Grazie agli ultimi progressi della medicina, è possibile salvare un paziente che ha avuto una rottura dell'appendice nella maggior parte dei casi, tuttavia l'appendicite rimane ancora la malattia più pericolosa che può portare alla morte di un paziente.

È importante capire che la conservazione della vita e il successivo recupero del paziente con appendicite dipendono dalla velocità della sua consegna all'istituzione medica, e quindi da quanto velocemente è stata fatta la diagnosi corrispondente. Nessuno è immune dall'infiammazione dell'appendice, quindi tutti dovrebbero sapere come determinare l'appendicite a casa.