Antibiotici per il trattamento della gastrite

La gastrite è una condizione patologica in cui la mucosa dello stomaco si infiamma. La malattia riduce la qualità della vita del paziente, causando costante disagio e disturbi dispeptici.

Spesso con l'infiammazione della parete gastrica, il gastroenterologo prescrive farmaci antibatterici. Di solito, il loro uso è necessario quando al paziente viene diagnosticata una gastrite infettiva. Quindi parleremo di quali sono gli antibiotici più efficaci per la gastrite gastrica e come usarli correttamente.

Hai bisogno di antibiotici per la gastrite?

loading...

Il trattamento della gastrite viene effettuato a seconda della causa sottostante che ha causato la malattia, nonché della sua gravità.

Se la malattia non è causata da agenti patogeni, non è consigliabile prendere antibiotici perché non avranno l'effetto desiderato.

Solitamente i farmaci antibatterici sono prescritti nel caso in cui venga diagnosticata una gastrite causata da batteri patogeni.

La causa più comune della malattia è Helicobacter pylori. Questo microrganismo è un batterio gram-negativo sotto forma di spirale. Quando entra nel sistema digestivo, gli agenti antibatterici sono sempre prescritti.

Gli antibiotici, rispetto ad altri farmaci, presentano alcuni vantaggi:

  1. Elevata efficacia terapeutica.
  2. Rapido risultato del risultato.
  3. Eliminazione del processo infiammatorio.
  4. Riduzione della riproduzione e crescita dei patogeni.

Tuttavia, è importante tenere a mente che questi fondi spesso provocano dysbacteriosis, quindi il loro utilizzo è importante prendere probiotici per ripristinare il normale microflora intestinale (Linex, yogurt, Bifidumbacterin, Beefy-moduli, ecc).

Inoltre, questi farmaci influenzano negativamente il fegato e i reni.

Pertanto, va ricordato che spetta allo specialista esperto decidere se assumere farmaci antibatterici per il paziente, tenendo conto della natura del decorso della malattia e della causa principale della sua insorgenza. L'automedicazione non solo può esacerbare il problema, ma può anche causare gravi complicazioni.

Per scoprire quali antibiotici bere e per quanto tempo il trattamento dovrebbe durare, è necessario consultare un gastroenterologo.

I farmaci più efficaci

loading...

Se la gastrite è causata dal batterio Helicobacter pylori, i mezzi più efficaci sono:

  • Amoxicillina. Questo è un antibiotico del gruppo delle penicilline. Assegnato sotto forma di capsule o compresse. Sostituire questo farmaco può essere simile all'azione e alla composizione dei mezzi. Questi includono Flemoxin Solutab, Amoxil, Ecobol, Amoxylat, Amosin.
  • Claritromicina. Questo medicinale appartiene alla serie dei macrolidi. Gli analoghi sono considerati come Aziklar, Clacid, Clarexidum, Clamed, Fromilide, Claricid, Binoklar, Klabaks.
  • Metronidazolo. Questa sostanza blocca la sintesi di proteine ​​nei batteri, che porta ad una diminuzione della loro attività e riproduzione. È prodotto in forma di compresse.

Questi sono i migliori antibiotici per la gastrite di qualsiasi forma, danno il minimo rischio di reazioni avverse.

Degli antibiotici meno popolari, i seguenti farmaci possono essere prescritti:

  • Tinidazole;
  • Hikontsil;
  • Helikotsin;
  • Metronidazolo-Nycomed;
  • eritromicina;
  • Pilobakt;
  • Makmimorr.

In alcuni casi, è possibile l'uso di antibiotici tetracicline. Anche a volte prescritto Azitromicina o Levofloxacina.

Agenti antibatterici per diverse forme di gastrite

loading...

Se c'è una esacerbazione della malattia, di solito viene prescritto Amoxicillina e suoi sostituti contemporaneamente al metronidazolo. Questi farmaci sono prescritti per una forma cronica di gastrite.

Quando il paziente ha una patologia ad elevata acidità, la claritromicina viene utilizzata contemporaneamente ai farmaci che inibiscono la produzione di acido cloridrico. Questi farmaci includono Omega, Omeprazolo, Ultop, Omefez.

Con gastrite a bassa acidità, possono essere prescritti sia amoxicillina che claritromicina. Contemporaneamente con questi farmaci vengono presi Pepsidil, Acidin-pepsin o Pansinorm.

Per il trattamento della gastrite negli adulti, applicare tutti i suddetti farmaci, tranne nei casi con controindicazioni. Nei bambini, la malattia viene trattata con Amoxicillina, poiché la claritromicina, la tetraciclina e il metronidazolo non possono essere somministrati a pazienti di età inferiore ai dodici anni. Se è possibile dare altre medicine a bambini, è necessario scoprire dal medico generico essente presente.

Schema di trattamento

loading...

La terapia consiste nell'eradicazione - la completa eliminazione dei batteri patogeni nello stomaco. È effettuato non solo con l'aiuto di antibiotici. In questo caso, la ricezione simultanea di un complesso di preparati è importante.

Il trattamento consiste delle seguenti medicine:

  • antibiotico di nuova generazione;
  • una preparazione basata sul bismuto (principalmente De-Nol);
  • metronidazolo;
  • inibitore della pompa protonica (omeprazolo o suoi analoghi per la sostanza attiva).

In medicina si usano due regimi di trattamento per la gastrite:

  1. Quadroterapia (l'uso di quattro farmaci alla volta, due di essi - farmaci antimicrobici). Assegna compresse di Tetraciclina o Metronidazolo, De-Nol e farmaci a base di omeprazolo.
  2. Tretrapia (prendendo tre farmaci). Scrivi Amoxicillina, Claritromicina e un farmaco che deprime la secrezione dello stomaco.

Questi schemi sono i più efficaci nel trattamento della gastrite infettiva o dell'ulcera peptica.

Tuttavia, può anche essere usato uno schema combinato, compresi i preparativi della seconda e prima terapia.

Il dosaggio e la durata della ricezione sono stabiliti in ogni singolo caso dal gastroenterologo. Il medico prende in considerazione il peso del paziente, i criteri di età, le caratteristiche individuali dell'organismo.

Il corso del trattamento dura in genere non meno di dieci giorni.

Effetti collaterali da farmaci antibatterici

loading...

In alcuni casi, gli antibiotici possono causare effetti collaterali. Quando si utilizza Amoxicillina e suoi analoghi, c'è spesso una reazione allergica sotto forma di eruzioni cutanee, shock anafilattico. Con una diminuzione del sistema immunitario o un uso improprio, si sviluppa la superinfezione.

La claritromicina può causare i seguenti effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • micosi nella cavità orale;
  • vomito;
  • nausea;
  • cambiamenti nel gusto;
  • diarrea;
  • depressione;
  • vertigini;
  • dolore nell'addome;
  • sonnolenza o insonnia;
  • convulsioni;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • orticaria.

In rari casi, si verifica uno shock anafilattico.

Controindicazioni all'uso di antibiotici

loading...

Amoxicillina e suoi sostituti non sono prescritti per l'ipersensibilità a penicilline, leucemia linfocitica, mononucleosi. Viene anche cautamente dimesso se il paziente ha la tendenza a sanguinare.

Non è consentito utilizzare il rimedio per insufficienza epatica, gastrite acuta causata da salmonella e shigellosi.

La claritromicina è controindicata nei seguenti casi:

  • età da bambini;
  • insufficienza renale;
  • patologia del fegato;
  • ipoglicemia;
  • aritmia.

Su controindicazioni a ricevimento di altri antibiotici che sono nominati o nominati a una gastrite, è possibile imparare o scoprire, avendo familiarizzato con l'istruzione.

L'emergere di gastrite dall'uso di antibiotici

loading...

In alcune situazioni, la malattia può verificarsi dopo terapia antibiotica. Tale gastrite si chiama medicamento. La patologia è acuta, sintomatica.

Spesso i farmaci antimicrobici portano al fatto che la mucosa smette di funzionare normalmente, le sue reazioni protettive diminuiscono. Di conseguenza, l'erosione si verifica nell'organo. Una conseguenza pericolosa di questa condizione è il sanguinamento gastrico.

La gastrite più comune dopo gli antibiotici si verifica nelle persone che sono ipersensibili ai componenti dei farmaci antibatterici. Un uso prolungato di tali farmaci può provocare la malattia.

Per curare questa forma di gastrite, è necessario rispettare la dieta. Vengono anche utilizzate le procedure fisioterapeutiche e la medicina tradizionale. Una componente importante del trattamento è l'uso di acque minerali.

Per prevenire la gastrite, è importante seguire tutte le istruzioni del medico che prescrive l'uso di antibiotici.

Quindi, la terapia antibatterica per la gastrite è indicata in caso di una forma infettiva della malattia. Prescrivere farmaci di questo gruppo e stabilire il dosaggio e la durata del trattamento può essere solo un medico esperto.

Trattamento di gastrite con antibiotici

loading...

Nel mondo moderno, l'incidenza della gastrite aumenta ogni anno. La gastrite è un'infiammazione patologica della mucosa gastrica. Per lungo tempo, la malattia non ha risposto al trattamento fino a quando non è stata identificata la sua vera causa, vale a dire il batterio Helicobacter pylori. A causa del fatto che la causa principale della gastrite è un batterio, gli antibiotici per la gastrite sono stati ampiamente utilizzati.

Il trattamento della gastrite con antibiotici è parte integrante per un completo recupero dalla patologia della mucosa gastrica.

Altri fattori che provocano lo sviluppo della gastrite sono:

  • Abuso di bevande alcoliche
  • L'uso di cibo di scarsa qualità.
  • Ricevimento di medicine
  • Foci croniche di infezione nel corpo.

Gastrite con alta acidità o basso, il medico prescrivere alcune misure diagnostiche, al fine di verificare il livello di acidità di stomaco. Molto probabilmente, a scopo di diagnosi è assegnato fibrogastroduodenoscopy, dopo di che il medico sarà in grado di stabilire con precisione la presenza di edema della mucosa, determinare il livello di violazioni, nonché una biopsia della mucosa gastrica, per rilevare la presenza del batterio Helicobacter pylori.

È necessario un campione di mucosa per determinare la sensibilità dei batteri agli antibiotici. Questo porta le informazioni chiave nel trattamento della gastrite, vale a dire, consentono di selezionare gli antibiotici più di alta qualità che saranno in grado di uccidere il batterio.

Le misure mediche durante la gastrite dello stomaco sono, prima di tutto, per eliminare lo stato edematoso della mucosa ed eliminare il microrganismo patogeno. Per rimuovere il gonfiore della mucosa gastrica, vengono prescritti antagonisti della pompa protonica, tra questi i farmaci Lansoprazolo e Omez, nonché antistaminici come Ranitidina o Famotidina.

Per eliminare i batteri patogeni, possono essere prescritti solo antibiotici. Da qui la conclusione che la terapia antibatterica è parte integrante per il trattamento delle malattie infiammatorie della mucosa gastrica.

Il meccanismo d'azione degli antibiotici per la gastrite

loading...

Gli antibiotici a livello microscopico rappresentano la colonizzazione di sostanze organiche, la cui base può essere derivata artificialmente o naturale. Le sostanze speciali di natura chimica possono essere prodotte da organismi viventi o componenti naturali, la loro peculiarità è che possono sopprimere l'attività vitale dei microbi attivi e distruggere le loro cellule, distruggendole così.

La scoperta di antibiotici fece furore in tutto il mondo, e precisamente la penicillina, aperta durante la seconda guerra mondiale, divenne un punto di svolta nella medicina mondiale. Da quel momento, le aziende farmaceutiche producono annualmente un numero crescente di antibiotici, che svolgono un ruolo chiave nel trattamento delle malattie infettive e batteriche del corpo.

Elenco di antibiotici prescritti per la gastrite

loading...

Gli antibiotici per il trattamento della gastrite possono essere suddivisi in diversi gruppi.

Gruppo antibatterico di macrolidi

Questi sono antibiotici di origine complessa e naturale, costituiti da molecole di carbonio, che in una varietà di quantità si trovano in un anello latente. L'effetto antibatterico di questo farmaco, distrugge una cellula di microbi, agendo sul loro nucleo. Una caratteristica di questo gruppo di antibiotici è che sono in grado di regolare l'immunità, fornendo una funzione immunostimolante. Tra le altre cose, questo farmaco ha anche un effetto anti-infiammatorio. E 'anche permesso per adulti e bambini.

Un gruppo di antibiotici contenenti penicillina

A differenza del precedente gruppo derivato artificialmente, questo tipo di antibiotico è naturale. Ma i laboratori moderni hanno imparato a rimuovere artificialmente la penicillina in laboratorio. Dopo la scoperta della penicillina durante la seconda guerra mondiale, questa sostanza rimane la più popolare e disponibile per il trattamento della maggior parte delle malattie infettive. La penicillina è in grado di penetrare nella cellula del batterio, distruggendo la sintesi e distruggendo la parete cellulare. Questo porta al fatto che le molecole di sodio, così come altri composti liberi penetrano nella cellula batterica e causano l'interruzione della vita.

Questo gruppo di farmaci antibatterici è il più sicuro tra tutti gli agenti antibatterici, non ha praticamente alcun impatto sull'organismo invasiva che permette l'uso di farmaci di questo gruppo per il trattamento delle madri che allattano, donne incinte e bambini.

Per garantire che il trattamento antibiotico porti la massima efficacia, è combinato con preparazioni al metronidazolo. Questo schema ti permette di distruggere Helicobacter pylori. Per il recupero stomaco era ad una velocità massima, mentre gli antibiotici vengono assegnati da due gruppi perché il batterio che causa gastriti, tende rapidamente abituarsi farmaci antibatterici e diventa resistente ad esso di conseguenza. Pertanto, il circuito per il trattamento di gastrite include raggruppare due agenti antibatterici di diversi gruppi, in combinazione con metronidazolo.

Dopo che il medico ha effettuato tutti gli studi necessari, determinerà il corso del trattamento in base al peso del paziente, all'età e anche alle condizioni generali del corpo e alla presenza di altre malattie croniche. È importante capire che lo schema nominato dal gastroenterologo non può essere interrotto su richiesta del paziente, anche dopo che la condizione è migliorata. I sintomi possono scomparire il terzo giorno dopo l'assunzione di antibiotici, ma interrompere il trattamento non è in nessun caso impossibile, perché tutti i batteri non vengono distrutti, solo una parte di essi viene distrutta.

Se a questo punto smetti di usare antibiotici, i batteri rimasti sviluppano l'immunità al farmaco e non avranno alcun effetto patogeno su di essi. In futuro, il gastroenterologo dovrà prescrivere agenti antibatterici invasivi più forti che possono danneggiare il tratto gastrointestinale e le condizioni generali del corpo. Lo schema nominato dal gastroenterologo deve essere eseguito dall'inizio alla fine, altrimenti la malattia passerà in una forma cronica grave.

Svantaggi e conseguenze della terapia antibiotica

loading...

Dopo il trattamento con antibiotici, è necessario ripristinare la microflora dello stomaco. Perché uno degli effetti collaterali è la disbiosi. Ripristinare lo stomaco e l'intestino, dopo gli antibiotici aiuterà i farmaci specializzati che contengono bifido e lattobacilli. Ma è meglio usarli in parallelo con l'assunzione di antibiotici.

I fenomeni negativi si verificano se il paziente aumenta o diminuisce arbitrariamente il dosaggio del medicinale, sperando, quindi, di correggere in qualche modo il trattamento. Va ricordato che tali esperimenti possono portare a conseguenze negative.

Un alto livello di recupero dipende dalla rigorosa applicazione della raccomandazione del medico curante e dal rispetto della dieta prescritta.

Antibiotici usati nel trattamento della gastrite

loading...

La gastrite si sviluppa a seguito di esposizione al corpo, più precisamente alla mucosa gastrica, fattori negativi:

  • cibo di scarsa qualità;
  • alcol;
  • preparazioni medicinali;
  • batteri patogeni.

Di norma, la gastrite infettiva è causata dal batterio Helicobacter pylori, che penetra nel corpo del paziente con cibo di scarsa qualità. Nella maggior parte dei casi, l'unico modo per uccidere l'Helicobacter è la terapia antibiotica.

Il paziente deve capire che gli antibiotici non sono una panacea per tutte le malattie e che i farmaci di questo gruppo possono essere assunti solo in alcuni casi. Ad esempio, la gastrite, che non è provocata dal batterio Helicobacter, ma altre cause, non ha senso trattare con antibiotici. Inoltre, tale terapia può solo aggravare lo stato della membrana mucosa dell'organo e rafforzare la clinica della gastrite.

Gli antibiotici per la gastrite sono selezionati solo da un gastroenterologo sulla base dei risultati dello studio e della conferma della presenza di helicobacter pylori nel corpo.

Quali antibiotici sono efficaci?

loading...

Per il trattamento della gastrite causata da Helicobacter pylori, possono essere utilizzati agenti antibatterici di diversi gruppi:

  • penicilline, ovvero amoxicillina;
  • macrolidi: claritromicina, meno spesso azitromicina;
  • tetracicline: tetraciclina;
  • fluorochinoloni: levofloxacina;
  • agenti antimicrobici, derivati ​​dell'imidazolo: metronidazolo, ornidazolo e tinidazolo.
  • L'amoxicillina ha un effetto battericida, interrompendo la sintesi proteica durante la crescita e la divisione dei microbi. È attivo contro molti microrganismi patogeni, incluso Helicobacter pylori. Pertanto, amoxicillina con gastrite è spesso utilizzata come parte di un trattamento complesso. Nomi commerciali: Flemoxin, Hiconcil, Ecobol, Danemox, Ospamox.
  • La claritromicina viene spesso utilizzata per il trattamento di malattie causate da Helicobacter pylori. Presenta effetti battericidi e batteriostatici inibendo la sintesi della proteina di una cellula microbica. Il farmaco è rilasciato sotto i nomi: Clacid, Crixane, Binoklar, Fromilid, Kispar.
  • L'azitromicina mostra un effetto batteriostatico e ad alte dosi battericide. È usato nel trattamento della gastrite elicobatterica nei casi in cui è impossibile usare la claritromicina, poiché il suo effetto sul microbo patogeno è molto più basso. Analoghi: Summamed, Azizid, Azivok, Zitrolid, Sumazid.
  • La tetraciclina mostra un'azione batteriostatica contro un'ampia gamma di microbi. A causa della sua maggiore tossicità e di un gran numero di effetti collaterali, è incluso nella terapia della malattia con l'inefficacia di altri agenti.
  • La levofloxacina è uno degli antibiotici più moderni e potenti. È usato durante il trattamento della gastrite in casi eccezionali, che non possono essere trattati con altri mezzi. Nei regimi di trattamento spesso sostituisce la claritromicina. Nome commerciale: Lomflox, Lomacin, Okacin, Xenakvin.
  • Il metronidazolo ha effetti antibatterici, antimicrobici, tricomonocidi e antiprotozoari. Il metronidazolo con gastrite di solito non è molto efficace nella tripla terapia, quindi è spesso incluso in quadroterapia. Analogico: Trichopol.
  • Tinidazole è un farmaco antibatterico e antiprotozoico. Può essere incluso nei regimi di trattamento della gastrite di Helicobacter pylori invece del metronidazolo.
  • Ornidazolo esibisce anche proprietà antibatteriche e antiprotozoiche. In alcuni casi, è prescritto come parte di un trattamento completo della malattia, con inefficienza o intolleranza di altre strutture di gruppo. Conosciuto sotto i nomi: Tiberal, Ornisid, Dazolik.

Di solito, la gastrite e l'ulcera gastrica, che sono causate da Helicobacter pylori, vengono somministrate contemporaneamente a 2 o più farmaci antibatterici. È necessario per l'efficace e completa eradicazione dei batteri dal corpo, in quanto è altamente resistente al trattamento.

Regime di trattamento per la gastrite con antibiotici

loading...

Ad oggi, ci sono 2 regimi terapeutici principali per la malattia:

Entrambi i regimi insieme agli antibiotici comprendono farmaci del gruppo inibitore della pompa protonica o preparazioni di bismuto. Questi farmaci sono necessari per ridurre la secrezione di succo gastrico, accelerare la guarigione della mucosa ed eliminare l'erosione.

Triple Scheme

Lo schema triplo di trattamento presuppone la ricezione simultanea di 2 agenti antibatterici e un farmaco antisecretorio. Il più efficace è l'uso dei seguenti fondi 2 volte al giorno:

  • amoxicillina;
  • claritromicina;
  • inibitore della pompa protonica.

In alcuni casi, amoxicillina può essere sostituita con metronidazolo, tinidazolo o ornidazolo. Un inibitore della pompa protonica può essere rappresentato da uno qualsiasi dei farmaci:

A volte questo componente del trattamento viene sostituito con subcitrato di bismuto. Questo schema terapeutico si è dimostrato molto efficace e dà un alto risultato della distruzione dell'agente causale della gastrite. La durata del trattamento deve essere di almeno 7 giorni, ma il più delle volte è necessario un consumo di 2 settimane di droga.

quadruplo

In alcuni casi, lo schema triplo risulta inefficace. Quindi vengono trattati con quadroterapia. Si tratta di un ricevimento giornaliero:

  • subnitrato di bismuto o subsalicilato - 4 volte al giorno;
  • tetraciclina - 4 volte al giorno;
  • metronidazolo - 3 volte al giorno;
  • inibitore della pompa protonica - 2 volte al giorno.

Il corso del trattamento per la gastrite gastrica deve essere di almeno 7 giorni.

La quadroterapia può anche avere questo aspetto:

  • inibitore della pompa protonica;
  • amoxicillina;
  • metronidazolo;
  • claritromicina.

Sono consentite altre combinazioni di farmaci. La loro scelta deve essere effettuata a seconda della sospetta sensibilità dei microrganismi patogeni, nonché delle caratteristiche individuali del corpo del paziente e della possibilità di prendere questo o quel rimedio.

Ci sono farmaci che sono combinazioni combinate di 3 farmaci necessari per trattare la gastrite. L'imballaggio di tali farmaci è progettato per il corso del trattamento. La convenienza di tali farmaci è che il paziente non ha bisogno di acquistare farmaci separati per la terapia. Spesso, ogni blister contiene compresse o capsule che è necessario bere in un giorno. Esempi di farmaci:

Svantaggi della terapia antibiotica

loading...

Lo svantaggio principale dell'uso di antibiotici per la gastrite è un'alta probabilità di sviluppare effetti collaterali e reazioni allergiche. In molti pazienti, quando si assumono antibiotici, ci sono disturbi di feci, nausea e dolori addominali. Il fatto è che le droghe di questo gruppo distruggono non solo i microrganismi patogeni, ma anche tutta la microflora intestinale utile.

Per colmare il deficit di lacto- e bifidobatteri dopo terapia antibiotica, i gastroenterologi prescrivono farmaci probiotici ai pazienti:

  • capsule di yogurt;
  • Linex;
  • Forme Bifi o altri analoghi.

Inoltre, durante il periodo di trattamento antibiotico, si raccomanda al paziente di includere nella dieta i prodotti a base di latte acido per prevenire lo sviluppo di disbatteriosi.

Gli effetti collaterali si presentano spesso quando il paziente aumenta indipendentemente la dose del medicinale, sperando così di liberarsi più facilmente della gastrite. Ricorda che tali esperimenti possono portare a conseguenze molto tristi, fino a insufficienza epatica e coma!

La scelta degli antibiotici per il trattamento della gastrite

loading...

Il processo infiammatorio sulla superficie interna dello stomaco, o meglio - sulla sua membrana mucosa, nella pratica medica è chiamato gastrite. Il trattamento di questa malattia è un complesso di misure, che è una combinazione di aggiustamento nutrizionale e terapia farmacologica, in cui i farmaci antimicrobici occupano un posto speciale. Se la causa dell'infiammazione è il batterio Helicobacter Pylori, gli antibiotici per la gastrite costituiscono la base del trattamento.

Per eliminare l'infiammazione nello stomaco, è spesso necessaria la terapia farmacologica con antibiotici

Senza l'uso di antimicrobici, la gastrite elicobatterica può essere complicata da un'ulcera peptica. In questo caso, l'ulcerazione della mucosa può verificarsi non solo nello stomaco, ma anche nel duodeno. Tali cambiamenti portano ad un significativo deterioramento del benessere della persona e dei disturbi metabolici sistemici. Per evitare questo, insieme alla dieta di mantenimento delle mucose, i medici assegnano un ruolo speciale al trattamento della gastrite con antibiotici. Con il loro aiuto, puoi influenzare la radice del problema - Helicobacter.

Cos'è Helicobacter pylori

loading...

Circa il batterio Helicobacter pylori, in qualità di originator del verificarsi di gastrite e ulcera peptica, parlando fino ai primi anni del 2000 quando un ricercatori universitari australiani hanno completato un'ampia ricerca sull'impatto degli organismi patogeni e la malnutrizione sullo stato del tratto digestivo. Questo microrganismo è rimasto "nell'ombra" di errori nutrizionali, che, secondo i vecchi dogmi medici, erano considerati l'unica causa della patologia mucosale del tratto gastrointestinale.

La causa di molte malattie dello stomaco è il batterio Helicobacter pylori

I risultati hanno mostrato che il semplice uso del dolce può portare al diabete, e pasti di fast food e cibi fritti grassa senza l'influenza supplementare di qualcos'altro può causare infiammazione e ulcerazioni delle mucose. batteri filamentosi trovati nello stomaco di 80% delle persone studiate - alla ricerca di "qualcosa" tutte le forze e il loro risultato è stata la scoperta di Helicobacter pylori sono stati gettati. Fu lei che fu chiamata l'unica colpevole di gastrite e ulcera.

La particolarità di questo batterio è che fino a un certo punto si trova in una relazione commensale o simbiotica con l'organismo ospite, senza esercitare un'influenza negativa su di esso. Tuttavia, per avviare il processo di parassitismo franco Helicobacter sulla mucosa gastrica può errori alimentari, intossicazione del corpo, stress e molto altro ancora. Allo stesso tempo, il microrganismo si è dimostrato estremamente resistente agli effetti medicamentosi: la sua membrana si è rivelata impenetrabile per molti macrolidi. Inoltre, in ogni generazione, il batterio ha prodotto resistenza all'antibiotico assunto.

Helicobacter pylori è resistente a molte medicine

Nonostante queste caratteristiche, permettendo Helicobacter sopravvivere anche durante gli antibiotici a lungo termine, gli scienziati hanno creato una serie di nuovi farmaci che permettono di affrontare efficacemente questo tipo di batteri in infiammazione e ulcere dello stomaco.

Quali antibiotici sono efficaci per la gastrite?

loading...

Il trattamento delle malattie associate all'Helicobacter del tratto gastrointestinale, inclusa la gastrite, comporta l'uso di un complesso di antibiotici. Esistono diversi farmaci abbastanza efficaci, il cui uso combinato aiuta a ridurre la popolazione del microrganismo sulla mucosa gastrica:

  1. Mezzi a base di sostanza claritromicina - un potente batteriostatico e battericida, attivo contro un'ampia gamma di microrganismi patogeni. Questo composto è caratterizzata dalla capacità di penetrare nel "corpo" di batteri (tipiche di molte proprietà macrolidi), nonché il legame alle proteine ​​della membrana cellulare dei batteri Helicobacter, provocando la loro distruzione e successiva distruzione del patogeno.
  2. Mezzi del gruppo di penicillina basato sulla sostanza di amoxicillina - una sostanza antibiotica che agisce sulle membrane delle cellule batteriche, causando la loro distruzione e la successiva morte della microflora patogena.

Per curare la gastrite batterica, applicare questi farmaci

Entrambi questi strumenti e amoxicillina e claritromicina, si raccomanda di combinare con tetraciclina e metronidazolo in diverse varianti, nonché le preparazioni di bismuto, che permette di massimizzare l'effetto antimicrobico di un complesso mucosa e mantenere. La resistenza in questa combinazione di farmaci in Helicobacter praticamente non si sviluppa, il che rende possibile combattere efficacemente l'agente eziologico delle malattie gastrointestinali.

Regimi per il diabete per la gastrite

loading...

Lo schema classico prevede l'uso di amoxicillina e claritromicina solo in combinazione con altri farmaci. I seguenti schemi sono considerati più efficaci:

  • Omeprazolo + Claritromicina + Amoxicillina o Metronidazolo;
  • Omeprazolo + Claritromicina + Metronidazolo o Tetraciclina + De-Nol.

Per un effetto migliore, vengono utilizzati diversi schemi che combinano i farmaci tra loro

Il dosaggio di Claritromicina e Amoxicillina quando si smaltisce la gastrite è soggetto agli standard classici. Si raccomanda di prendere il primo rimedio due volte al giorno in un dosaggio di almeno 250 mg per ricevimento per 10 giorni, il secondo - da 500 a 1000 mg tre volte al giorno anche per 10 giorni.

Il regime per il trattamento e il dosaggio degli agenti antimicrobici medicinali è determinato dal medico curante. Non è consigliabile selezionare i farmaci per la terapia della gastrite in modo indipendente.

Possibili complicazioni ed effetti collaterali

loading...

Quando si redige un piano terapeutico, è necessario comprendere che gli antibiotici sopra menzionati possono provocare il verificarsi di effetti collaterali. Il loro aspetto non è sempre una buona ragione per abortire, ma a volte costringe gli specialisti a regolare il dosaggio o a prescrivere ulteriori agenti terapeutici (il più delle volte proprietà antisintomatiche).

Il ricevimento di antibiotici può esser complicato da un mal di testa

Molto spesso, quando si passa il ciclo di trattamento con Amoxicillina e altri antibiotici, i pazienti lamentano i seguenti sintomi:

  • mal di testa e vertigini;
  • condizioni depressive e disturbi delle feci;
  • reazioni allergiche.

Inoltre, dopo o durante il trattamento, può verificarsi una riduzione critica della microflora intestinale benigna. Per evitare la disbatteriosi, ai pazienti viene prescritto un ciclo di bifidobatteri e prodotti a base di latte acido con i cosiddetti batteri "viventi".

Gli approcci nel trattamento della gastrite saranno discussi nel video:

Antibiotici per la gastrite: per quali scopi sono prescritti, regimi di trattamento, regole di ricezione

La gastrite richiede una terapia farmacologica complessa. E se tutto è chiaro con droghe gastriche, allora la nomina di agenti antimicrobici solleva domande in pazienti.

Scopriremo perché gli antibiotici sono prescritti per la gastrite e come prenderli correttamente per ottenere un risultato positivo.

Perché sono necessari gli antibiotici

Gli antibiotici sono il gruppo farmacologico di farmaci usati per trattare le malattie infettive causate da protozoi, batteri o funghi.

In gastroenterologia, gli antimicrobici sono prescritti per uccidere l'Helicobacter pylori, che infetta lo stomaco e l'intestino e forma una pellicola grigio-blu sulla mucosa. L'attività vitale di questo ceppo contribuisce alla cronicizzazione dei processi patologici nel sistema digestivo e alla comparsa di cellule cancerose.

La convenienza dell'uso di farmaci antibatterici è determinata dal medico. Preliminare è necessario sottoporsi ad un esame completo (endoscopia, analisi delle feci). Viene eseguita un'analisi di laboratorio del sangue venoso (ELISA), che rivela la presenza di anticorpi contro l'Helicobacter pylori. Sono sviluppati in risposta all'attività del patogeno.

Se nel corso della ricerca era presente la presenza di un batterio, prescrivere antibiotici.

Le indicazioni per l'uso di farmaci antibatterici sono:

  • gastrite (cronica, atrofica, antrale, erosiva, con acidità aumentata o ridotta);
  • ulcera allo stomaco e ulcera duodenale;
  • condizione dopo una resezione dello stomaco per il cancro
  • prevenzione tra parenti e parenti di pazienti con cancro allo stomaco.

Il più delle volte, il trattamento inizia nella fase acuta o esacerbazione di malattie croniche. La terapia farmacologica mirata alla distruzione di questo ceppo è chiamata eradicazione di Helicobacter pylori.

Il meccanismo d'azione degli antibiotici per la gastrite

Gli antibiotici in gastrite con Helicobacter hanno effetto etiotropico, vale a dire aiutare ad eliminare la causa della malattia.

Il meccanismo di azione antimicrobica di agenti antibatterici:

  • bloccare la sintesi della parete cellulare;
  • danneggiare la membrana citoplasmatica e alterare la permeabilità;
  • sopprimere la sintesi di proteine ​​e acidi nucleici, necessaria per la riproduzione e l'attività vitale dei microrganismi.

Elenco di antibiotici per gastrite

Per il trattamento della gastrite vengono usati antibiotici di 4 gruppi farmacologici:

  • Macrolidi (claritromicina o iosamicina);
  • Penicilline semisintetiche (amoxicillina);
  • Tetracicline (tetraciclina);
  • Altri agenti antimicrobici (metronidazolo, Nitrofurel, furazolidone).

La terapia è prescritta da regimi speciali di trattamento, incluso un complesso di agenti antimicrobici.

Gruppo antibatterico di macrolidi

Il nome di gruppo degli antibiotici è dovuto alla loro struttura chimica (contiene un anello di lattone macrociclico). Il meccanismo d'azione è l'inibizione della sintesi proteica nei batteri.

  • non causa gravi effetti collaterali (candidosi, disbiosi);
  • azione a lungo termine;
  • una vasta gamma (efficace contro un gran numero di agenti patogeni);

Per trattare la gastrite causata dal batterio Helicobacter, sono prescritti antibiotici semisintetici:

  • Claritromicina (disponibile con il nome fromilid, klatsid, Klarbakt,Klabaks, Ekozitrin e altri);
  • Josamicina (nomi commerciali - vilprafen e forma solubile Wilprafen solutab).

La loro attività antimicrobica è superiore a quella dei primi macrolidi.

La Josamycina è uno dei nuovi farmaci. È caratterizzato dall'intensità dell'azione contro i batteri, che non hanno ancora sviluppato resistenza ad esso. Usato come backup.

Un gruppo di antibiotici contenenti penicillina

Un rappresentante di penicillina è amoxicillina - un antibiotico semisintetico ad ampio spettro.

Prodotto con i nomi commerciali:

  • Flemoxin Solutab;
  • Amosin;
  • Ekobol.

Spesso, l'acido clavulanico viene introdotto nella formulazione, che impedisce lo sviluppo di resistenza nei batteri e impedisce la distruzione dell'antibiotico da parte degli enzimi delle cellule microbiche.

I nomi dei preparati di Amoxicillina amplificati con acido clavulanico:

  • amoxiclav;
  • Flemoclav soluto;
  • Augmentin;
  • Baktoklav;
  • Panklav;
  • Novoklav;
  • Medoklav;
  • Rapiklav;
  • Ekoklav.

Regole per l'assunzione di antibiotici per la gastrite

Gli agenti antibatterici sono usati:

  • rigorosamente corso;
  • secondo le istruzioni per l'uso;
  • con osservanza di tempo e quantità di ricevimenti al giorno.

Il non rispetto di queste regole porta al fatto che i batteri sviluppano resistenza agli antibiotici. È necessario selezionare farmaci più potenti e fare un secondo corso. E questo non è solo stress per il corpo, ma anche per la borsa - perché i farmaci sono costosi oggi.

Durante la terapia, è necessario seguire una dieta:

  • limitare l'uso di cibi grassi, pesanti, fritti, affumicati e piccanti;
  • ridurre il consumo di caffè, tè forte, nicotina, bevande alcoliche.

Al momento dell'acquisto di antimicrobici, viene data preferenza ai farmaci originali di alta qualità. Differiscono:

  • migliore pulizia delle materie prime;
  • disponibilità di studi clinici che hanno confermato la loro efficacia;

Il principale svantaggio dei generici economici è la bassa biodisponibilità, di conseguenza aumenta il rischio di resistenza microbica.

Regime di trattamento per la gastrite con antibiotici

Esistono diverse opzioni per la terapia anti-Helicobacter. Differiscono nell'uso di medicine e dosaggi. Lo schema di trattamento dipende dalle caratteristiche individuali dei pazienti:

  • età;
  • peso corporeo;
  • la presenza di malattie croniche;
  • ipersensibilità agli antibiotici.

Oltre ai farmaci antimicrobici, altri farmaci sono prescritti per il trattamento del sistema digestivo:

  • Gastroprotectors (De-nol, Venter, Ulkavis, ecc.)
  • Inibitori della pompa protonica (Ultop, Omese, Omeprazolo, Nolpasa, Pariet, Nexium, ecc.);
  • Agenti H2-istamina (ranitidina, famotidina).

Antibiotici per l'infezione da Helicobacter pylori

La claritromicina è approvata per l'uso negli adulti e nei bambini a partire dai 6 mesi di età. È prodotto in compresse, capsule e granuli per la preparazione di una sospensione per somministrazione orale. L'amoxicillina è usata per trattare adulti e bambini. Prodotto sotto forma di compresse, capsule e sospensione infantile.

  • infezioni gravi del tratto gastrointestinale, accompagnate da diarrea e vomito;
  • asma bronchiale;
  • diatesi allergica;
  • mononucleosi infettiva;
  • leucemia linfocitica;
  • febbre da fieno;
  • infezioni virali;
  • ipersensibilità a penicilline e / o cefalosporine.

Per combinazione con metronidazolo:

  • malattie del sistema nervoso;
  • disordini di emopoiesi;
  • ipersensibilità ai derivati ​​del nitroimidazolo.

Se usato con acido clavulanico - violazioni delle funzioni del fegato e ittero associati all'uso di amoxicillina in combinazione con acido clavulanico.

iosamicina - prodotto in compresse. Controindicato in:

  • gravi malattie del fegato;
  • ipersensibilità ai macrolidi.

tetraciclina - appartiene al gruppo delle tetracicline, è rilasciato in compresse. Non puoi usare:

  • bambini sotto gli 8 anni;
  • con insufficienza epatica;
  • con infezioni fungine;
  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • con leucopenia;
  • con maggiore sensibilità alle tetracicline.

Metronidazolo - un derivato del nitroimidazolo. Si riferisce a farmaci antibatterici sintetici. È prodotto in forme di dosaggio per uso esterno e interno (compresse, soluzione per iniezione). Controindicazioni:

  • ipersensibilità;
  • leucopenia;
  • danno cerebrale organico;
  • epilessia;
  • insufficienza epatica (nel caso della nomina di grandi dosi);
  • gravidanza (I trimestre);
  • il periodo dell'allattamento al seno.

Nifuratol (Makmiror) - un antibiotico dal gruppo di nitrofurans. Prodotto in compresse per somministrazione orale. È vietato richiedere l'intolleranza individuale.

Metodi di assunzione di farmaci antibatterici

L'amoxicillina è consumata indipendentemente dall'assunzione di cibo.

I macrolidi impiegano 2 ore prima dei pasti e il metronidazolo e il nifuratolo, dopo i pasti. La durata del trattamento è di almeno 7 giorni. Se necessario, il corso della terapia può essere esteso.

Metodo di tripla terapia

Il primo schema di trattamento della gastrite:

  • scelta: inibitori della pompa protonica, ranitidina o preparazione del bismuto;
  • capsule o compresse Amoxicillina 1000 mg o compresse 500 mg Metronidazolo;
  • Claritromicina 500 mg.

Il complesso di queste compresse è preso 2 volte al giorno.

Ci sono medicine combinate, che in un pacchetto contengono tutti e 3 i farmaci:

Schema di applicazione della quadroterapia

  • gastroprotettori a base di bismuto e 500 mg di tetraciclina in compresse - 4 volte al giorno;
  • inibitori della pompa protonica - 2 volte al giorno;
  • Compresse metronidazolo -500 mg 3 volte al giorno.

Altri modi

Esistono varie variazioni nella terapia antimicrobica. Ecco alcuni di loro.

Metronidazolo (Trichopolum) - 400 mg, titolato di titolazione di bismuto (De-nol, Ulkavis) - 120 mg, tutte le compresse vengono bevute 4 volte al giorno per 1 settimana.

Tetraciclina - 750 mg, preparazioni di bismuto - 120 mg.

Durata della terapia - 1 settimana, 4 ingressi al giorno.

Omeprazolo - 40 mg - 2 volte al giorno, preparazioni di bismuto 240 mg. Prenditi per 7 giorni 2 volte al giorno.

Possibili complicazioni ed effetti collaterali

La terapia di eradicazione è associata all'uso di alte dosi di antibiotici.

I principali effetti collaterali:

  • Violazione della microflora intestinale. Si manifesta con flatulenza, gonfiore, dolore non trattato nell'intestino, diarrea o stitichezza.

Per evitare questo, in parallelo i farmaci antibatterici sono presi dagli eubiotici - Bifiform, Linex, Acipol;

  • Candidiasi (mughetto): si sviluppa a causa dello squilibrio della flora. Eliminato dall'uso di fluconazolo o nistatina secondo gli schemi specificati nelle istruzioni;
  • Reazioni allergiche, t. gli antibiotici sono forti allergeni. Quando si manifestano i sintomi, vengono presi antistaminici.

Ridurre la probabilità di conseguenze negative consente il rispetto delle regole terapeutiche.

Uso di antibiotici per la gastrite durante la gravidanza

L'uso di antibiotici è categoricamente controindicato nel primo trimestre di gravidanza, quando tutti i sistemi di organi si formano. Gli antibiotici interrompono lo sviluppo intrauterino.

Secondo le istruzioni, è consentito utilizzare la maggior parte di questi fondi, a partire dal II trimestre. Tuttavia, al fine di evitare effetti nocivi sull'organismo del bambino, si raccomanda di posticipare la terapia antimicrobica per il periodo postpartum.

Durante l'allattamento, gli antibiotici non vengono utilizzati. Se necessario, l'allattamento al seno viene sospeso e continuato dopo l'assunzione di farmaci.

overdose

Osservando i dosaggi raccomandati, gli effetti collaterali si verificano raramente.

I sintomi di overdose sono:

Questo metodo economico consente di risparmiare da ulcere e gastriti! È necessario prendere 250 millilitri di acqua bollita. Leggi di più

  • sgabelli sciolti;
  • nausea e vomito;
  • violazione dell'equilibrio elettrolitico;
  • dolore addominale;
  • disidratazione.
  • lavanda gastrica;
  • applicazione di sorbenti (Enterosgel, Polysorb, Smecta, carbone bianco, Filtrum-STI, Lactofiltrum, Polyphepan, ecc.);
  • Soluzioni saline (Regidron, Hydrovit).

Interazioni con altri farmaci

L'uso combinato di antibiotici di diversi gruppi rafforza reciprocamente la loro attività antimicrobica. La nomina di antimicrobici migliora l'effetto gastroprotettivo del bismuto e dei farmaci antiulcera.

Anestetici e farmaci antinfiammatori aumentano la concentrazione di antibiotici e la durata della loro azione. Gli antimicrobici riducono l'efficacia dei contraccettivi orali contenenti estrogeni. Per ulteriori informazioni su ciascun farmaco, consultare le istruzioni per l'uso.

Recensioni

Secondo le recensioni dei pazienti, i moderni farmaci antibatterici hanno una buona tollerabilità, non causano gravi effetti collaterali. Quando vengono utilizzati, la diarrea e la stitichezza sono più spesso notati.

Le carenze includono:

  • costo elevato della terapia anti-Helicobacter;
  • la necessità di altri farmaci;
  • è necessario l'uso a volte ripetuto di antibiotici.

Trattamento di gastrite con antibiotici: uno schema, come prendere

Se la patogenesi dell'infiammazione della mucosa che riveste la cavità dello stomaco è associata a un'infezione batterica, gli antibiotici dovrebbero essere utilizzati per la gastrite. Quindi il trattamento eliminerà non solo i suoi sintomi, ma anche la causa.

Codice ATC

Indicazioni per l'uso di antibiotici per la gastrite

Il trattamento della gastrite dipende dalla causa della malattia e gli antibiotici per la gastrite sono utilizzati nei casi in cui viene rilevata la presenza di un agente infettivo durante l'esame.

Gli antibiotici sono usati nella gastrite acuta di eziologia tossico-infettiva, che può accompagnare dissenteria, polmonite, epatite, morbillo o influenza, nonché intossicazioni endogene. Ad esempio, la gastrite infettiva acuta può essere il risultato di un'infezione da salmonella (gastrite da salmonella), che è entrata nello stomaco con cibo di scarsa qualità. Per tali infiammazioni dello stomaco è caratterizzato dallo sviluppo di gastroenterocolosi, che richiede l'uso di agenti antimicrobici.

Poiché in 9 casi su 10 la causa dell'infezione infiammazione della mucosa gastrica è la sua elicoidale Gram-negativi batterio Helicobacter pylori, gli antibiotici utilizzati con gastrite erosiva, gastrite con iperacidità, gastrite con bassa acidità. Inoltre, in presenza di questo batterio per il trattamento etiotropico, gli antibiotici vengono utilizzati per la gastrite cronica, indipendentemente dal pH del succo gastrico.

Forma del problema

La gastrite e l'ulcera gastrica causate da H. pylori sono trattate con antibiotici e in gastroenterologia esiste uno standard di trattamento finalizzato all'eradicazione (cioè alla distruzione) di questo patogeno. Nomi di antibiotici per gastrite associati a infezione da Helicobacter pylori:

  • Claritromicina (altri nomi commerciali: Clacid, Claricid, Klabaks, Clamed, Aziklar, Romiklar, Fromilid, ecc.) È un antibiotico semisintetico del gruppo macrolidico. Liberatoria: compresse da 250 e 500 mg.
  • Amoxicillina (sinonimi: Amoxyl, Amoxylate, Danemox, Dedoxil, Flemoxin soluteba) è un antibiotico di penicillina sintetico. Rilascio di forme: compresse rivestite da 1 g; le compresse sono solubili; capsule da 250 e 500 mg ciascuna; granuli (per la preparazione della sospensione ingerita).

Questi farmaci sono stati selezionati in numerosi studi clinici che hanno identificato e confermato la loro resistenza agli acidi nello stomaco, la massima efficacia e l'effetto collaterale minimo di tutti gli agenti antibatterici.

Va notato che, oltre agli antibiotici nella eradicazione della terapia farmacologica H. pylori utilizzato farmaci che bloccano la produzione di acido cloridrico nello stomaco, aumentare l'effetto degli antibiotici e promuovere la guarigione della mucosa danneggiata. Ridurre la produzione di acido farmaci antisecretori - inibitori della pompa protonica (enzima H + / K + -ATPasi): Omeprazolo (Omez, Omitoks, Gastrozol, Ultop e altri nomi commerciali.). Ma sono controindicati quando gli antibiotici vengono utilizzati per la gastrite con bassa acidità.

Lo schema per la distruzione dell'infezione da Helicobacter utilizza anche la preparazione di De-Nol di bismuto e antibiotici per la gastrite. Contenente tripotassico dicitratobismuthate subcitrato o gastroprotettivi bismuto (mezzi di inviluppo) - De-Nol (regole gastroesofageo Bismofalk) ventrisol (Vitridinol) - non solo formare una pellicola protettiva sulla mucosa gastrica, ma possedere proprietà battericide. Queste proprietà sono mostrate in mobilità sopprimono batteri e la capacità delle proteine ​​del guscio esterno di aderire alle cellule epiteliali della mucosa gastrica.

farmacodinamica

Essendo eritromicina derivato semisintetico (6-O-methylerythromycin) claritromicina si lega ai ribosomi batterici (subunità 50-S organioda membrane) e arresta il processo di biosintesi delle proteine, che porta alla morte dei microrganismi.

Farmacodinamica amoxicillina ampicillina derivato, dovute a inibizione di enzima (transpeptidasi e carbossipeptidasi) batteri reticolanti componenti amminoacidici nelle peptidoglicani parete microrganismo. Quindi, avviene la decomposizione dei peptidoglicani, la divisione e la crescita delle cellule batteriche cessa e muoiono per lisi.

farmacocinetica

Dopo ingestione, la claritromicina viene rapidamente assorbita nel tratto digestivo ed entra nella circolazione sistemica; la massima concentrazione plasmatica nel plasma è osservata in media 2,5 ore dopo l'applicazione. La disponibilità biologica è di circa il 50%.

Nel fegato, circa il 20% della dose di Claritromicina viene ossidata con la formazione di un metabolita attivo battericida - 14-OH-claritromicina. Il farmaco è diviso nel fegato; i prodotti di biotrasformazione sono escreti dal corpo dall'intestino (oltre la metà) e dai reni.

La farmacocinetica di Amoxicillina ha una maggiore biodisponibilità del farmaco, che raggiunge il 95% e la concentrazione massima nel plasma sanguigno è osservata 90 minuti dopo la somministrazione, sebbene il livello di legame alle proteine ​​plasmatiche non superi il 20%. L'amoxicillina è metabolizzata nel fegato, i metaboliti sono inattivi. L'eliminazione di quasi due terzi dei prodotti di clivaggio viene effettuata dai reni con un periodo di emivita di 1-1,5 ore.

Uso di antibiotici per la gastrite durante la gravidanza

La claritromicina ha un'azione di categoria C sul feto (secondo la FDA), è vietato utilizzarla nei primi tre mesi di gravidanza, incluso e per il trattamento della gastrite.

L'uso dell'antixicillina antibiotica durante la gastrite durante la gravidanza richiede cautela ed è consentita solo in casi estremi.

Controindicazioni

Controindicazioni Claritromicina includono:

  • bambini sotto i 12 anni (per compresse);
  • grave insufficienza epatica e / o renale;
  • la presenza nell'anamnesi di allungamento dell'intervallo QT o aritmia cardiaca ventricolare;
  • ipoglicemia.

Secondo le istruzioni, Amoxicillin è controindicato quando:

  • ipersensibilità ad antibiotici del gruppo di penicillina;
  • mononucleosi infettiva;
  • leucemia linfocitica;
  • tendenza al sanguinamento;
  • insufficienza epatica funzionale;
  • gastrite della salmonella e shigellosi.

L'amoxicillina non è utilizzata nel trattamento di bambini di età inferiore ai 10 anni.

Effetti collaterali di antibiotici per gastrite

La claritromicina può causare tali effetti collaterali: nausea, vomito, alterazioni del gusto e diarrea; mal di testa e dolore addominale; aumento dei livelli di glucosio nel sangue; micosi della mucosa orale; orticaria; capogiri, disturbi del sonno, tachicardia; la possibilità di sviluppare uno shock anafilattico non è esclusa.

Tra gli effetti collaterali di Amoxicillina sono le reazioni allergiche e con una diminuzione dell'immunità, lo sviluppo delle superinfezioni.

Dosaggio e somministrazione

Secondo il primo schema di eradicazione di Helicobacter pylori, una singola dose di Claritromicina è di 500 mg, il farmaco viene assunto due volte al giorno (1 g in totale).

L'amoxicillina viene anche assunta due volte al giorno - 1 g. Inoltre, si suppone che prenda il farmaco Omeprazolo (inibitore della pompa protonica) - 2-4 capsule (0,02 g) due volte al giorno. Il corso del trattamento dura in genere 10 giorni.

Secondo il secondo schema, De-Nol e gli antibiotici per la gastrite sono presi: Claritromicina e Amoxicillina - nello stesso dosaggio; De-Nol - mezz'ora prima dei pasti, una compressa (120 mg) due volte al giorno. Durata dell'applicazione - 7-14 giorni.

overdose

In caso di sovradosaggio di questi farmaci antibatterici, c'è un aumento degli effetti collaterali; è consigliato effettuare il lavaggio da uno stomaco solito.

Interazioni con altri farmaci

L'uso simultaneo di Claritromicina con farmaci anticonvulsivanti, broncodilatatori, farmaci bloccanti H1-istamina recettori, tranquillanti, benzodiazepine, significa ergot basato amplifica il loro effetto.

La claritromicina non deve essere assunta in concomitanza con la cardiotonia - glicosidi cardiaci e antiaritmici contenenti chinidina. Va tenuto presente che questo antibiotico potenzia l'effetto degli anticoagulanti indiretti (ad esempio il warfarin).

L'uso congiunto di Amoxicillina con antibiotici del gruppo aminoglicosidico e lassativi ne riduce l'assorbimento nel tratto digestivo e aumenta l'acido ascorbico.

Condizioni di conservazione

Antibiotici per la gastrite - La claritromicina e l'amoxicillina devono essere conservati in un luogo buio a una temperatura non superiore a + 25 ° C.