Antibiotici per il trattamento della gastrite

La gastrite è una condizione patologica in cui la mucosa dello stomaco si infiamma. La malattia riduce la qualità della vita del paziente, causando costante disagio e disturbi dispeptici.

Spesso con l'infiammazione della parete gastrica, il gastroenterologo prescrive farmaci antibatterici. Di solito, il loro uso è necessario quando al paziente viene diagnosticata una gastrite infettiva. Quindi parleremo di quali sono gli antibiotici più efficaci per la gastrite gastrica e come usarli correttamente.

Hai bisogno di antibiotici per la gastrite?

Il trattamento della gastrite viene effettuato a seconda della causa sottostante che ha causato la malattia, nonché della sua gravità.

Se la malattia non è causata da agenti patogeni, non è consigliabile prendere antibiotici perché non avranno l'effetto desiderato.

Solitamente i farmaci antibatterici sono prescritti nel caso in cui venga diagnosticata una gastrite causata da batteri patogeni.

La causa più comune della malattia è Helicobacter pylori. Questo microrganismo è un batterio gram-negativo sotto forma di spirale. Quando entra nel sistema digestivo, gli agenti antibatterici sono sempre prescritti.

Gli antibiotici, rispetto ad altri farmaci, presentano alcuni vantaggi:

  1. Elevata efficacia terapeutica.
  2. Rapido risultato del risultato.
  3. Eliminazione del processo infiammatorio.
  4. Riduzione della riproduzione e crescita dei patogeni.

Tuttavia, è importante tenere a mente che questi fondi spesso provocano dysbacteriosis, quindi il loro utilizzo è importante prendere probiotici per ripristinare il normale microflora intestinale (Linex, yogurt, Bifidumbacterin, Beefy-moduli, ecc).

Inoltre, questi farmaci influenzano negativamente il fegato e i reni.

Pertanto, va ricordato che spetta allo specialista esperto decidere se assumere farmaci antibatterici per il paziente, tenendo conto della natura del decorso della malattia e della causa principale della sua insorgenza. L'automedicazione non solo può esacerbare il problema, ma può anche causare gravi complicazioni.

Per scoprire quali antibiotici bere e per quanto tempo il trattamento dovrebbe durare, è necessario consultare un gastroenterologo.

I farmaci più efficaci

Se la gastrite è causata dal batterio Helicobacter pylori, i mezzi più efficaci sono:

  • Amoxicillina. Questo è un antibiotico del gruppo delle penicilline. Assegnato sotto forma di capsule o compresse. Sostituire questo farmaco può essere simile all'azione e alla composizione dei mezzi. Questi includono Flemoxin Solutab, Amoxil, Ecobol, Amoxylat, Amosin.
  • Claritromicina. Questo medicinale appartiene alla serie dei macrolidi. Gli analoghi sono considerati come Aziklar, Clacid, Clarexidum, Clamed, Fromilide, Claricid, Binoklar, Klabaks.
  • Metronidazolo. Questa sostanza blocca la sintesi di proteine ​​nei batteri, che porta ad una diminuzione della loro attività e riproduzione. È prodotto in forma di compresse.

Questi sono i migliori antibiotici per la gastrite di qualsiasi forma, danno il minimo rischio di reazioni avverse.

Degli antibiotici meno popolari, i seguenti farmaci possono essere prescritti:

  • Tinidazole;
  • Hikontsil;
  • Helikotsin;
  • Metronidazolo-Nycomed;
  • eritromicina;
  • Pilobakt;
  • Makmimorr.

In alcuni casi, è possibile l'uso di antibiotici tetracicline. Anche a volte prescritto Azitromicina o Levofloxacina.

Agenti antibatterici per diverse forme di gastrite

Se c'è una esacerbazione della malattia, di solito viene prescritto Amoxicillina e suoi sostituti contemporaneamente al metronidazolo. Questi farmaci sono prescritti per una forma cronica di gastrite.

Quando il paziente ha una patologia ad elevata acidità, la claritromicina viene utilizzata contemporaneamente ai farmaci che inibiscono la produzione di acido cloridrico. Questi farmaci includono Omega, Omeprazolo, Ultop, Omefez.

Con gastrite a bassa acidità, possono essere prescritti sia amoxicillina che claritromicina. Contemporaneamente con questi farmaci vengono presi Pepsidil, Acidin-pepsin o Pansinorm.

Per il trattamento della gastrite negli adulti, applicare tutti i suddetti farmaci, tranne nei casi con controindicazioni. Nei bambini, la malattia viene trattata con Amoxicillina, poiché la claritromicina, la tetraciclina e il metronidazolo non possono essere somministrati a pazienti di età inferiore ai dodici anni. Se è possibile dare altre medicine a bambini, è necessario scoprire dal medico generico essente presente.

Schema di trattamento

La terapia consiste nell'eradicazione - la completa eliminazione dei batteri patogeni nello stomaco. È effettuato non solo con l'aiuto di antibiotici. In questo caso, la ricezione simultanea di un complesso di preparati è importante.

Il trattamento consiste delle seguenti medicine:

  • antibiotico di nuova generazione;
  • una preparazione basata sul bismuto (principalmente De-Nol);
  • metronidazolo;
  • inibitore della pompa protonica (omeprazolo o suoi analoghi per la sostanza attiva).

In medicina si usano due regimi di trattamento per la gastrite:

  1. Quadroterapia (l'uso di quattro farmaci alla volta, due di essi - farmaci antimicrobici). Assegna compresse di Tetraciclina o Metronidazolo, De-Nol e farmaci a base di omeprazolo.
  2. Tretrapia (prendendo tre farmaci). Scrivi Amoxicillina, Claritromicina e un farmaco che deprime la secrezione dello stomaco.

Questi schemi sono i più efficaci nel trattamento della gastrite infettiva o dell'ulcera peptica.

Tuttavia, può anche essere usato uno schema combinato, compresi i preparativi della seconda e prima terapia.

Il dosaggio e la durata della ricezione sono stabiliti in ogni singolo caso dal gastroenterologo. Il medico prende in considerazione il peso del paziente, i criteri di età, le caratteristiche individuali dell'organismo.

Il corso del trattamento dura in genere non meno di dieci giorni.

Effetti collaterali da farmaci antibatterici

In alcuni casi, gli antibiotici possono causare effetti collaterali. Quando si utilizza Amoxicillina e suoi analoghi, c'è spesso una reazione allergica sotto forma di eruzioni cutanee, shock anafilattico. Con una diminuzione del sistema immunitario o un uso improprio, si sviluppa la superinfezione.

La claritromicina può causare i seguenti effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • micosi nella cavità orale;
  • vomito;
  • nausea;
  • cambiamenti nel gusto;
  • diarrea;
  • depressione;
  • vertigini;
  • dolore nell'addome;
  • sonnolenza o insonnia;
  • convulsioni;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • orticaria.

In rari casi, si verifica uno shock anafilattico.

Controindicazioni all'uso di antibiotici

Amoxicillina e suoi sostituti non sono prescritti per l'ipersensibilità a penicilline, leucemia linfocitica, mononucleosi. Viene anche cautamente dimesso se il paziente ha la tendenza a sanguinare.

Non è consentito utilizzare il rimedio per insufficienza epatica, gastrite acuta causata da salmonella e shigellosi.

La claritromicina è controindicata nei seguenti casi:

  • età da bambini;
  • insufficienza renale;
  • patologia del fegato;
  • ipoglicemia;
  • aritmia.

Su controindicazioni a ricevimento di altri antibiotici che sono nominati o nominati a una gastrite, è possibile imparare o scoprire, avendo familiarizzato con l'istruzione.

L'emergere di gastrite dall'uso di antibiotici

In alcune situazioni, la malattia può verificarsi dopo terapia antibiotica. Tale gastrite si chiama medicamento. La patologia è acuta, sintomatica.

Spesso i farmaci antimicrobici portano al fatto che la mucosa smette di funzionare normalmente, le sue reazioni protettive diminuiscono. Di conseguenza, l'erosione si verifica nell'organo. Una conseguenza pericolosa di questa condizione è il sanguinamento gastrico.

La gastrite più comune dopo gli antibiotici si verifica nelle persone che sono ipersensibili ai componenti dei farmaci antibatterici. Un uso prolungato di tali farmaci può provocare la malattia.

Per curare questa forma di gastrite, è necessario rispettare la dieta. Vengono anche utilizzate le procedure fisioterapeutiche e la medicina tradizionale. Una componente importante del trattamento è l'uso di acque minerali.

Per prevenire la gastrite, è importante seguire tutte le istruzioni del medico che prescrive l'uso di antibiotici.

Quindi, la terapia antibatterica per la gastrite è indicata in caso di una forma infettiva della malattia. Prescrivere farmaci di questo gruppo e stabilire il dosaggio e la durata del trattamento può essere solo un medico esperto.

Antibiotici per ulcere gastriche e gastriti

L'ulcera gastrica è una malattia cronica recidivante che tende a progredire, coinvolgendo altri patogeni insieme allo stomaco e al duodeno con possibili effetti avversi che possono minacciare la salute del paziente.

Nel processo di terapia di una tale malattia richiede l'uso di vari farmaci.

Spesso prescrivono antibiotici nell'ulcera dello stomaco e del duodeno, che contribuiscono all'eliminazione dei sintomi e al recupero precoce.

L'uso di antibiotici nell'ulcera allo stomaco

Per la corretta scelta del trattamento delle ulcere gastriche con farmaci antibiotici, deve essere eseguito un esame gastrointestinale del paziente.

Esame endoscopico, radiografia, ecografia, biopsia, analisi del sangue e delle feci aiutano a determinare il corso ottimale del trattamento.

La diagnosi consente di stabilire con precisione lo stadio di ulcerazione nel paziente, una varietà e una forma di danno alla mucosa gastrica.

Le informazioni raccolte consentiranno di stabilire quale sia stata la causa principale del disturbo del sistema digestivo.

La causa più comune della formazione di ulcere gastriche e duodenali è la penetrazione nel tratto gastrointestinale di un microrganismo dannoso Helicobacter pylori.

Al fine di eliminare i sintomi della malattia, che è provocata da questo batterio, dovrebbero essere usati antibiotici speciali.

Prescrizione di antibiotici per la malattia

Indicazioni per l'uso di tali farmaci durante ulcere gastriche e gastrite saranno la diagnosi corrispondente e la presenza di un'infezione all'interno del corpo, che è confermata da uno studio appropriato.

Quando un'ulcera allo stomaco non è batterica, non vengono prescritti antibiotici.

Una tale malattia nella sua forma pura è osservata di rado. Prevalentemente, l'infiammazione si diffonde in profondità nel corpo, coprendo le parti intestinali dell'intestino.

I rimedi antibiotici per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale sono prescritti allo stesso modo di una malattia che non si diffonde ad altri organi.

Gli stessi antibiotici e corsi terapeutici con il loro uso sono prescritti per la gastrite, in quanto sono efficaci nel controllare un batterio che si trova nell'ulcera dello stomaco.

L'Helicobacter pylori rende la mucosa del tratto gastrointestinale più suscettibile all'influenza di vari stimoli, ad esempio il succo gastrico.

Antibiotici popolari per la malattia

L'approccio tradizionale per il trattamento delle ulcere dello stomaco e dell'intestino tiperstnoj 12 prevede l'utilizzo di ampio spettro agenti antibatterici usati in terapia come malattie gastrointestinali e patologico processo di respirazione batterica e infezioni urogenitali sistema della pelle, malattie infiammatorie cerebrali e altre.

Gli antibiotici per la gastrite e l'ulcera gastrica per oggi includono l'uso di tali farmaci:

  • penicilline semisintetiche (amoxicillina);
  • macrolidi (Claritromicina, in alcuni casi usano Eritromicina).

Ci sono anche corsi di trattamento comuni di ulcera gastrica e gastrite, se usato agenti antimicrobici (antibiotici ampia azione) e possedendo effetto antiprotozoario metronidazolo.

A volte viene utilizzato un corso di trattamento, in cui uno dei mezzi è "Tetraciclina".

Questa pratica è osservata in una situazione in cui un'altra terapia non è riuscita a fornire risultati sia con la sensibilità dell'organismo del paziente agli antibiotici della serie di penicilline.

Lo schema di eradicazione per il trattamento delle malattie dello stomaco è una combinazione di vari farmaci che si rafforzano a vicenda.

amoxicillina

È un agente antimicrobico semisintetico della serie di penicilline. Ha una vasta gamma di azioni. Efficace lotta con Helicobacter pylori.

Prodotto in compresse o capsule, così come granuli utilizzati per la preparazione di sospensione. Per trattare ulcere allo stomaco e 12-типерстной l'intestino l'agente è nominato in targhe.

L'amoxicillina non interferisce con il processo di moltiplicazione dei batteri, ma distrugge la struttura delle cellule del patogeno, che porta alla sua morte.

Rapida succhia quando assunto per via orale, che provoca il trattamento locale e sistemico dei processi patologici.

Il cibo non influisce sull'assorbimento del prodotto, l'ambiente acido dello stomaco non distrugge il principio attivo.

In alcuni casi, amoxicillina viene somministrata in concomitanza con metronidazolo.

Tale schema di trattamento è vietato durante le malattie del sistema nervoso, emopoiesi alterata, reazione negativa dell'organismo all'uso di derivati ​​del nitroimidazolo.

L'uso del farmaco può essere associato a tali sintomi indesiderati come una reazione allergica come eruzione cutanea, naso che cola, congiuntivite, dolore alle articolazioni. Se l'immunità viene ridotta, è probabile lo sviluppo di superinfezioni.

L'uso continuo di grandi quantità di farmaco può causare atassia, svenimento e altri sintomi. Nelle malattie renali, vi è una nefrotossicità sintomatica.

L'uso parallelo di Amoxicillina e agenti antimicrobici aumenta l'effetto terapeutico. Non è usato insieme ad antibiotici batteriostatici.

Il farmaco deve essere conservato a temperatura ambiente, inaccessibile alle radiazioni ultraviolette e all'umidità.

claritromicina

Mezzi semisintetici di ampia azione antibatterica da un sottogruppo di macrolidi, che è considerato il più sicuro in connessione con un numero insignificante di effetti collaterali.

Prodotto in forma di tablet. Ha un'azione battericida contro l'Helicobacter pylori, in quanto interferisce con la biosintesi della proteina, che è il componente principale della membrana cellulare del patogeno.

Viene assunto indipendentemente dall'assunzione di cibo, che ha scarso effetto sull'assorbimento.

A causa della parziale distruzione nell'ambiente acido dello stomaco, è ottimale per la terapia dell'ulcera che si sviluppa con l'acidità naturale.

L'antibiotico crea una concentrazione sufficiente nella mucosa gastrica, che è influenzata dall'uso simultaneo del farmaco con omeprazolo.

In generale, il farmaco è ben percepito dai pazienti e non provoca sintomi negativi. Meno del 10% di dolore nell'epigastrio, nausea, dispepsia, alterazioni del gusto, disturbi del sonno.

Quando si assumono grandi dosi del rimedio, si possono notare sintomi negativi nel tratto gastrointestinale. Si raccomanda di lavare lo stomaco e il trattamento finalizzato all'eliminazione dei sintomi.

È vietato usare Claritromicina in parallelo con Lovastatina e Simvastatina. Il warfarin causa gravi emorragie.

L'uso del farmaco con farmaci antidiabetici provoca spesso ipoglicemia, una reazione tossica.

Il prodotto viene conservato a temperatura ambiente, lontano dalle radiazioni ultraviolette e dall'umidità.

metronidazolo

Antibiotico di ampia azione di attività antibatterica con caratteristiche antiprotozoiche. Il suo componente principale è il derivato di Imidazolo.

Prodotto in compresse. Distrugge il DNA delle cellule molecolari dell'agente patogeno.

È caratterizzato da un rapido assorbimento nel tratto digestivo. Entra nel corpo, dove raggiunge la concentrazione necessaria. Viene escreto con urina e feci.

L'agente non è assegnato con suscettibilità ai suoi componenti. L'uso del farmaco può essere associato a sintomi spiacevoli di disturbi digestivi, eruzioni cutanee, allergie.

In alcuni casi, c'è un mal di testa, convulsioni, coscienza confusa, disturbi visivi.

L'uso di grandi dosaggi del farmaco può provocare un riflesso vomitivo e disorientamento.

Il metronidazolo è vietato combinare con disulfiram e busulfan, con medicinali a base di alcol.

L'uso simultaneo del farmaco e dei preparati al litio provoca l'intossicazione.

L'antibiotico viene conservato a temperatura ambiente in un luogo inaccessibile alle radiazioni ultraviolette e all'umidità.

Regimi di trattamento

Quando il paziente viene diagnosticato, lo specialista prescrive un regime di trattamento, quando la terapia conservativa non è in grado di dare il risultato desiderato.

Principalmente il paziente viene trattato con vari antibiotici e farmaci che si rafforzano reciprocamente. Il compito principale del corso del trattamento è l'eliminazione completa del patogeno all'interno del corpo umano.

Il medico seleziona i farmaci e la loro dose, tenendo conto del peso corporeo, degli indici di età, delle caratteristiche personali del corpo del paziente.

Terapia della prima linea

Questo metodo di trattamento prevede l'uso simultaneo di antibiotici di tipo 1 e un adiuvante, che aiuta ad alleviare i sintomi della malattia da GIT.

Si usano Claritromicina, Amoxicillina, Ranitidina, Metronidazolo. Sono intercambiabili efficaci.

Durante il ricevimento di Claritromicina, il dosaggio medio raggiunge 0,5 g, due volte al giorno durante il pasto.

L'amoxicillina è usata su 1 g, anche due volte al giorno. Assumere mezz'ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti. Il metronidazolo viene assunto a 0,25 g, 4 volte al giorno dopo i pasti.

Insieme all'antibiotico, dovresti usare un adiuvante, diretto a una particolare azione. Molto spesso sono inibitori della pompa protonica.

In assenza del risultato, vengono sostituiti con i bloccanti del recettore H2-istamina al fine di migliorare le caratteristiche antisettiche dell'antibiotico. Se necessario, vengono prescritti anestetici.

Il corso del trattamento dura fino a 2 settimane.

Terapia della seconda linea

Nel trattamento delle malattie gastrointestinali tale schema è necessario in una situazione in cui il paziente non è stato aiutato dal primo.

Questo schema comporta la ricezione in parallelo di antibiotici di tipo 1 e 2 agenti che si rafforzano reciprocamente per il recupero più rapido del paziente.

Nel corso della terapia, il dosaggio degli antibiotici utilizzati durante il trattamento di 1 linea è aumentato. Usato Tetraciclina 0,5 g, 4 volte al giorno dopo i pasti. Tinidazolo 0,5 g, due volte al giorno dopo i pasti.

Assegna 2 mezzi ausiliari di sottogruppi diversi. Hanno lo scopo di rafforzare il medicinale principale, oltre a espandere l'impatto.

Aiuta ad eliminare i sintomi delle malattie degli organi digestivi, elimina i batteri dannosi e porta l'equilibrio acido-base alla normalità.

Il trattamento dura 10 giorni.

Terapia di combinazione

Questo metodo di trattamento viene utilizzato in una situazione in cui i precedenti non hanno dato il risultato corretto. Prevalentemente nominato nel processo di esacerbazione delle malattie gastrointestinali.

Suppone l'applicazione simultanea di 2 diversi antibiotici e 2 agenti che si rafforzano reciprocamente. Combina amoxicillina, claritromicina, tetraciclina e metronidazolo.

In generale, con questa terapia vengono utilizzati inibitori della pompa protonica. Se non hanno aiutato il paziente a causa della sua personale sensibilità al farmaco, vengono prescritti bloccanti dei recettori H2-istamina.

Il secondo farmaco è un rimedio di un altro sottogruppo, che integra il trattamento con un'azione mancante.

Il corso del trattamento dura fino a 1 settimana.

Controindicazioni per il trattamento di ulcere con antibiotici

Un elenco di controindicazioni all'uso di antibiotici suggerisce:

  • Immunità personale degli agenti costituenti.
  • Allergy.
  • Gravidanza e allattamento.
  • Insufficienza renale ed epatica.

Inoltre, tutti gli antibiotici hanno controindicazioni speciali, che sono inerenti solo a questo farmaco:

  • Amoxicillina - leucemia linfocitica, processi patologici dell'apparato digerente.
  • Clariromycin - porfiria.
  • Metronidazolo: sensibilizzazione del corpo che provoca asma.

Se non ci sono risultati attesi o le condizioni peggiorano dopo il trattamento con antibiotici, è necessario interrompere l'assunzione di tutti i farmaci e contattare uno specialista per prescrivere un nuovo regime terapeutico.

Con il trattamento dell'ulcera gastrica con antibiotici dovrebbe essere ancora più cauto e premuroso rispetto alla gastrite.

Nel trattamento dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale sono necessari diversi farmaci.

Durante una esacerbazione dei processi patologici negli organi digestivi, una terapia efficace dovrebbe essere effettuata con l'uso obbligatorio di antibiotici.

Per ripristinare il più rapidamente possibile, è necessario scegliere lo schema terapeutico ottimale.

Antibiotici per gastrite e ulcera - nomi, proprietà, effetti collaterali

Casa »Trattamento di gastrite» Antibiotici per gastrite e ulcera - nomi, proprietà, effetti collaterali

Gli antibiotici sono lontani da farmaci sicuri. Per applicare i preparativi del gruppo dato segue solo nel caso in cui la malattia di uno stomaco ha la genesi batterica (cioè, l'infiammazione si sviluppa su uno sfondo di infezione da helicobacter).

Il medico deve decidere i tempi e i metodi di sradicamento. Qualsiasi tentativo da parte del paziente di eliminare indipendentemente la causa di gastrite o ulcera può portare a problemi estremamente gravi.

Proprietà dei farmaci

Gli antibiotici sono sostanze di origine naturale o semi-sintetica, che inibiscono intenzionalmente lo sviluppo di alcune cellule viventi.

I primi farmaci della terapia anti-Helicobacter erano il subsalicilato di bismuto e il metronidazolo.
La loro efficacia è stata dimostrata da Barry Marshall, uno degli scopritori del batterio Helicobacter pylori.

Barry Marshall riuscì prima ad acquisire di proposito l'infiammazione dello stomaco e quindi a raggiungere la completa distruzione dei patogeni nel loro stesso tratto gastrointestinale.

Quali antibiotici sono presi con uno stomaco malato - una gastrite cronica o un'ulcera?

Il trattamento di gastrite e ulcera si basa attualmente sull'uso dei seguenti farmaci:

  • klatsid, karicid, binoklar, klareksid (la base è la claritromicina originale);
  • amoxicillina, amoxicar, eco-bulbo, amosina (amoxicillina).

Gli schemi di eradicazione sono di solito una combinazione di diversi agenti che si rafforzano reciprocamente. Diciamo che i farmaci, elencati nella seconda riga, possono essere abbinati al metronidazolo per aumentarne l'efficacia.

Vai a tali trucchi sono dovuti al fatto che con la monoterapia intensiva, i batteri possono abituarsi a un principio attivo e smettere di reagire ad esso. Particolarmente rapida dipendenza si sviluppa al gruppo di claritromicina farmaci.

Le raccomandazioni dettagliate riguardanti la combinazione di droghe e la scelta dei dosaggi ottimali sono contenute nei materiali degli accordi di Maastricht. Trovali - sono disponibili gratuitamente.

Oltre ai farmaci direttamente volti a combattere l'agente infettivo, inibitori della pompa protonica utilizzati per l'eradicazione è richiesto che forniscono un effetto protettivo - caustico inibiscono la secrezione di acido cloridrico e, quindi, fare succo gastrico meno aggressivo.

alcalinizzazione dell'antro prevedono più preziosi in quanto le forme vegetative di H. pylori presenti sulla mucosa povehnosti, possono essere facilmente adattati all'ambiente acido e muoiono in un metallo alcalino.

Tra gli IPP troviamo neksium, omeprazolo, esomeprazolo, losec e altri.

Il corso degli antibiotici e degli inibitori della pompa protonica viene solitamente prescritto per 7 giorni. Dopo circa 4 settimane, il paziente viene sottoposto a uno studio di follow-up. Idealmente, utilizzare due metodi diversi, uno dei quali - urea breath test (vedi http://gastrit-yazva.ru/lechenie/ureaznyiy-test-na-helikobakter/.), L'altro - un analisi di laboratorio (http: // gastrit- yazva.ru/lechenie/analizy-na-helikobakter-pilori/).

Svantaggi degli antibiotici, che vengono utilizzati nelle malattie del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale)

Il principale svantaggio di questa categoria di farmaci è un rischio piuttosto elevato di effetti collaterali. In caso di uso imprudente, le compresse forti vengono contemporaneamente curate e mutilate.

Quando viene utilizzato klatsid, ultop possibile "pobochki" negativo da parte del sistema nervoso centrale - vertigini, umore depresso, depressione, allucinazioni, convulsioni, confusione.

Mal di testa lamentano circa l'1,5-2% dei pazienti che assumono regolarmente farmaci simili. Un po 'più spesso, i pazienti si offendono per un altro effetto collaterale - la diarrea. Appare nel 3% dei casi.

Naturalmente, nelle istruzioni a questi farmaci troverete ampie liste di controindicazioni.

Il metronidazolo è anche prescritto con cautela. Può influire negativamente sul funzionamento del sistema escretore - fino allo sviluppo dell'incontinenza urinaria temporanea del paziente.

a ulcera allo stomaco il trattamento con antibiotici dovrebbe essere ancora più accurato rispetto alla gastrite. Vedi l'articolo separato sui principi di selezione dei farmaci per l'ulcera peptica per riferimento.

Tutte le pillole antibatteriche "forti" sono pericolose da assumere durante la gravidanza - sono dannose per il feto.

Non è raccomandato l'abuso di agenti antibatterici per le persone che hanno una malattia del fegato. Una delle funzioni del fegato è la neutralizzazione di sostanze estranee. L'organo indebolito è difficile da sopportare l'aumento del carico.

È possibile trattare lo stomaco con antibiotici? Sì, ma che cosa esattamente e in quale dosaggio è il medico decide, e non il paziente stesso. Ignorando questa regola, si corre il rischio di almeno disbiosi e mal di testa intestinali, al massimo - le più pericolose complicazioni neurologiche.

È davvero possibile fare a meno degli agenti antibatterici? Se stiamo parlando del processo patologico, che è causato dall'infezione da Helicobacter, l'attività dei batteri dovrà in qualche modo essere soppressa.

Un'altra cosa è che a volte è possibile limitarsi ai preparativi con azioni relativamente lievi - per esempio, non da klatsid, ma da un helinorm di nuova concezione. Helinorm è un probiotico contenente la sostanza PyLopass. È fatto sulla base della cultura di Lactobacillus reuteri DSMZ17648. I batteri di questo ceppo sono in grado di legarsi ai recettori Helicobacter pylori e rimuovere l'agente infettivo nei coaggregati.

Quali antibiotici dovrei assumere con la gastrite?

Gli antibiotici per la gastrite sono prescritti quando la malattia ha un'origine batterica. Questo è chiamato Helicobacter pylori.

Perché abbiamo bisogno di antibiotici?

Per scrivere tali mezzi il medico dovrebbe. L'automedicazione non può essere fatta, gli antibiotici possono nuocere alla salute.

Al fine di determinare esattamente quale particolare farmaco antimicrobico sarà più efficace, la gastroscopia prende il tessuto dello stomaco interessato e in condizioni di laboratorio viene determinata la sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici.

L'effetto principale di tali farmaci è volto a inibire l'attività vitale del batterio. Tuttavia, più spesso una persona li prende, i microrganismi più resistenti diventano. Aumenta la resistenza dei batteri o la sua resistenza. Pertanto, in nessun caso dovresti assumere farmaci antimicrobici senza particolare necessità.

Gli antibiotici, che curano la gastrite, sono divisi in 3 gruppi:

  • mezzi basati su claritromicina;
  • omeprazolo;
  • amoxicillina.

La difficoltà nel trattare la gastrite è che il più delle volte la malattia è accompagnata da un'elevata acidità del succo gastrico. Irrita le pareti dello stomaco e impedisce agli antibiotici di lavorare a pieno regime.

Per distruggere il batterio, insieme ad un agente antimicrobico, viene assunto il metronidazolo.

Solitamente per il trattamento della gastrite con antibiotici, che è causato dal batterio Helicobacter, il medico prescrive un tale regime di trattamento:

  1. Vengono utilizzati tre farmaci: 2 diversi antibiotici, ad esempio, la claritromicina e il metronidazolo e un inibitore della pompa protonica Omeprazolo. Questo ciclo di trattamento dura una settimana. Se non ci sono risultati, procedere al passaggio 2.
  2. È applicato tra 10 giorni Amoxicillin, Clarithromycin, De-Nol. Se anche questa combinazione risultasse inefficace, vai a 3 punti.
  3. Al paziente vengono prescritti 4 farmaci: Amoxicillina, De-Nol, Tetraciclina, Metronidazolo.

Antibiotici efficaci per la gastrite

Clacid è un agente antimicrobico del gruppo macrolidico. Presentato sotto forma di compresse, polvere e fiale per iniezione intramuscolare. Il principale principio attivo è la claritromicina, che combatte l'Helicobacter.

Non è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento. Quando la malattia del fegato durante la somministrazione del farmaco deve essere monitorata indicatori di analisi del sangue biochimica per il complesso epatico.
È permesso prescrivere a bambini da 6 mesi.

  • insufficienza epatica e renale acuta;
  • intolleranza al lattosio;
  • l'epatite;
  • aritmia.

Il binoklar è un antibiotico semisintetico ad ampio spettro. Prodotto sotto forma di granuli, capsule, compresse, fiale per preparazioni iniettabili.

E 'vietato assumere il farmaco nel primo trimestre di gravidanza, così come con insufficienza renale ed epatica. Il farmaco può essere somministrato ai bambini dai 12 anni di età.

La levofloxacina è un antibiotico efficace della nuova generazione. Affronta la neutralizzazione di Helicobacter in un ambiente aggressivo. Copre con elevata acidità di succo gastrico.

Controindicato nei bambini, in gravidanza e in allattamento, persone con malattie del sistema nervoso centrale.

L'azitromicina è un rimedio che viene prescritto in caso di inefficacia della claritromicina. Il farmaco quasi non causa effetti collaterali. Prodotto sotto forma di capsule, compresse e sciroppo.

Prendere il farmaco è necessario per un'ora prima dei pasti o 2 dopo aver mangiato.

L'amoxicillina è un rimedio che distrugge i batteri nocivi durante la loro riproduzione. Prodotto sulla base della penicillina. Il farmaco è consentito ai bambini da 10 anni.

Il farmaco è controindicato in tali malattie:

  • asma bronchiale;
  • congiuntivite allergica;
  • la leucemia;
  • mononucleosi.

Gli antibiotici possono ridurre l'effetto dei contraccettivi. Migliora l'effetto degli anticoagulanti.

Omeprazolo - un farmaco che viene assunto per trattare la gastrite in combinazione con antibiotici. L'agente si accumula nella mucosa del tubo digerente e controlla la secrezione di succo gastrico. Quindi, il farmaco aiuta gli agenti antimicrobici a uccidere il batterio.

La medicina è sotto forma di capsule. L'azione del farmaco inizia un'ora dopo la sua somministrazione e dura per 2 giorni.

E 'vietato prendere in infanzia, donne in gravidanza e in allattamento.

Prima di assumere il farmaco, è necessario sottoporsi a un test, escludere la presenza di oncopatologia del tratto gastrointestinale. Con le malattie oncologiche il farmaco non viene assunto.

Gli analoghi del rimedio sono Omez, Gastrosop, Losek, Zerocid, Promez, Omekaps.

La tetraciclina è un rimedio che inibisce la crescita e la moltiplicazione dei batteri. Forma medicinale - compresse. Con l'ammissione prolungata, è necessario monitorare il funzionamento del fegato e dei reni utilizzando test di laboratorio.

Durante il trattamento, dovresti assumere un multivitaminico, poiché la tetraciclina riduce la digeribilità delle vitamine B e K dal cibo.

Il farmaco è controindicato in tali malattie:

  • infezioni fungine;
  • patologie autoimmuni;
  • diminuzione del numero di leucociti;
  • insufficienza renale ed epatica.

Il farmaco non è prescritto per i bambini sotto i 12 anni di età, le donne in gravidanza e in allattamento.

Effetti collaterali degli antibiotici e regole per la loro somministrazione

Il trattamento della gastrite, che è causato da Helicobacter, non può fare a meno degli antibiotici. Tuttavia, vale la pena ricordare che questi farmaci possono danneggiare il corpo.

Tali farmaci possono causare:

  1. Disturbi dell'apparato digerente: nausea, diarrea, vomito.
  2. Dysbacteriosis. È espresso da un gonfiore, una sensazione di pesantezza allo stomaco, nausea.
  3. Allergia alla droga. Accade spesso sotto forma di eruzioni cutanee, arrossamento, prurito, gonfiore.
  4. Malattie fungine Dopo la terapia antibiotica, si verifica spesso la candidosi.
  5. Disturbi al fegato e ai reni. Dolore nella regione lombare e ipocondrio destro, diminuzione della quantità di urina, placca nella lingua.
  6. La sconfitta del sistema nervoso: vertigini, insonnia, ansia.
  7. Anemia emolitica Gli agenti possono agire tossicamente sulle cellule del midollo osseo rosso.

Per l'antibiotico ha agito più efficacemente e non ha causato danni alla salute, è necessario aderire a tali regole:

  1. Hai bisogno di bere la medicina allo stesso tempo.
  2. Non è possibile ridurre o aumentare il tempo tra le dosi del farmaco.
  3. Per proteggere lo stomaco e l'intestino dalla disbiosi, è necessario bere i probiotici.
  4. I farmaci non possono essere annaffiati con qualcosa di diverso dall'acqua.
  5. Durante la terapia antibiotica è necessario seguire una dieta speciale.
  6. Non puoi smettere di bere la droga, anche se ti senti meglio. I batteri non completamente sconfitti si ricorderanno presto di se stessi e la malattia tornerà di nuovo.

Puoi farcela con la gastrite solo se segui esattamente tutte le istruzioni del medico.

Antibiotici per il trattamento dell'infezione intestinale

L'infezione intestinale, oltre ai sintomi di intossicazione (debolezza, mal di testa, vertigini) e disidratazione, si manifesta, di regola, con la diarrea più volte al giorno. Gli specialisti identificano circa 40 tipi di agenti patogeni della diarrea, tra cui cinque virus.

Poiché l'articolo è circa l'uso di antibiotici nel infezione intestinale, immediatamente mettere la condizione che non citeremo l'infezione virale (per esempio, lesioni rotavirus, forma intestinale di influenza), questi microrganismi antibiotici non funzionano.

Inoltre, non tutte le diarrea sono causate dall'infezione. Ci sono molte malattie del tratto gastrointestinale che sono accompagnati da un aumento della peristalsi e feci frequenti (discinesia, pancreatite, gastrite, epatite e infezioni parassitarie elminti). Quando si avvelenano farmaci antibatterici alimentari di scarsa qualità sono inutili.

Gli antibiotici per l'infezione intestinale negli adulti e nei bambini sono usati solo se ci sono dati batteriologici che confermano il ruolo principale di alcuni microrganismi patogeni nel decorso clinico della malattia.

Per quali agenti patogeni intestinali dovrebbero funzionare gli antibiotici?

Gli esperti hanno calcolato che è giustificato utilizzare gli antibiotici contro l'infezione intestinale solo nel 20% dei casi. Lo studio dei patogeni ha dimostrato che la flora intestinale condizionatamente patogena (facoltativa) può trasformarsi in essi.

It microrganismi che risiedono nella norma con bifidobatteri e lattobacilli utili, sono solo lo 0,6% in peso, sono localizzate principalmente nel colon. Il gruppo è costituito da stafilococchi (Staphylococcus epidermidis e), Klebsiella, Proteus, Clostridium, Enterobacteriaceae, alcune specie di lieviti.

Nella funzione della flora facoltativa è la partecipazione alla scissione delle proteine ​​animali alla formazione di indolo e di skatole. Queste sostanze in quantità moderate hanno un effetto stimolante sulla motilità intestinale. Con formazione eccessiva, c'è diarrea, gonfiore, intossicazione del corpo.

Vari ricercatori trattano la bacchetta intestinale come una normale flora, quindi condizionatamente patogena. Infesta il neonato con la mucosa intestinale fin dai primi giorni dopo la nascita. La sua massa è 1/100% in percentuale rispetto al contenuto di bifido e lattobacilli, ma diventa indispensabile nelle sue proprietà utili:

  • partecipa alla scissione e assimilazione del lattosio;
  • È necessario per la sintesi di vitamine K e B;
  • isola sostanze simili agli antibiotici (coliche) che sopprimono la crescita dei loro stessi ceppi patogeni;
  • è associato all'attivazione dell'immunità generale e locale.

Gli agenti patogeni patogeni che causano una malattia infettiva comprendono: salmonella, shigella, clostridia, colera vibrione, ceppi singoli di stafilococchi. Quando entrano nel corpo umano, si moltiplicano intensamente nell'intestino, spostano la flora sana, interrompono il processo di digestione. Alcuni microrganismi sono in grado di produrre tossine che causano intossicazione aggiuntiva.

Per trattare la patologia, un utile elenco di antibiotici dovrebbe includere farmaci che hanno un effetto intenzionale incontestato su questi agenti patogeni. Vale la pena notare che nell'analisi delle feci, la flora mista è più spesso rilevata.

Requisiti per gli antibiotici contro le infezioni intestinali

Per garantire l'azione più efficace, il farmaco selezionato dovrebbe:

  • dopo l'ingestione attraverso la bocca in compresse, capsule, la sospensione non è resa innocua dal succo gastrico e raggiunge l'intestino;
  • avere una bassa capacità di assorbimento nelle parti superiori per igienizzare tutte le parti del colon;
  • combinare bene con altri farmaci antibatterici della serie sulfanilamide (Salazodimethoxin, Ftalazol) e agenti di disintossicazione (Smecta);
  • non avere un impatto negativo sul paziente

Quale antibiotico è considerato il migliore?

Il miglior farmaco può essere considerato uno che ha un ampio spettro di azione (immediatamente su diversi patogeni), colpisce al massimo i batteri patogeni ed è minimamente pericoloso per il corpo. Gli antibiotici assolutamente sicuri non esistono. Differiscono effetti tossici più o meno pronunciati su fegato, reni, cellule cerebrali, emopoiesi.

Come complicazioni e controindicazioni nelle istruzioni per l'uso sono:

  • restrizioni sull'uso nell'infanzia e durante la gravidanza;
  • insufficienza epatica-renale;
  • atherosclerosis pronunciato di navi cerebrali e un colpo;
  • malattia mentale;
  • l'anemia;
  • coagulazione del sangue compromessa;
  • Ipersensibilità, manifestata da reazioni allergiche.

Alcuni pazienti bevono medicine a casa e non vogliono mostrarsi dal medico. La ragione - la paura di essere ospedalizzati nel reparto di malattie infettive, sarà costretta a fare dei test. Questa "tattica" porta allo sviluppo dell'immunità multipla in una persona con conseguente mancanza di risultati dall'azione del trattamento antibatterico.

Quando vengono visualizzati?

Testato per studio - significa controllare che non vi sono indicazioni chiare per l'uso di un antibiotico, segni di infiammazione e agente infettivo (nelle feci rilevati leucociti, grandi quantità di muco, impurità di sangue in un esame del sangue - aumentati VES, leucocitosi, lo spostamento della formula).

Necessariamente la nomina di un trattamento antibiotico:

  • con febbre tifoide, salmonellosi, colera, dissenteria, escherichiosi, altre gravi infezioni del tratto intestinale;
  • grave condizione del paziente, disturbo intestinale espresso con segni di disidratazione, e nei bambini, soprattutto neonati, se il decorso della malattia è considerato moderato;
  • la comparsa di segni di sepsi generale e lo sviluppo di focolai distanti di infezione;
  • infezione di pazienti con anemia emolitica, stato di immunodeficienza, contro il trattamento di tumori;
  • la presenza di coaguli di sangue nelle feci.

Antibiotici per l'infezione intestinale acuta

Un grande gruppo di malattie, più comune tra i bambini nei gruppi organizzati (asili, campi estivi, dipartimenti negli ospedali) in estate è chiamato infezioni intestinali acute. La ragione è la violazione delle norme sanitarie nell'istituto, la grave inosservanza delle regole di conservazione del cibo, degli acquisti e della cucina.

La diarrea e la febbre si verificano immediatamente in molti bambini. Quando si identificano i segni di infezione, i bambini vengono isolati e trasferiti per il trattamento e la supervisione al reparto di malattie infettive dei bambini. In questo momento, gli ispettori sanitari stanno effettuando un controllo per identificare la causa.

I bambini con uno stato di avvelenamento lieve e moderata gravità non hanno bisogno di assumere antibiotici. Di solito il benessere e gli indicatori di salute migliorano dopo l'assunzione di abbondanti bevande, sorbenti, batteriofagi, dieta.

Gli antibiotici vengono aggiunti al trattamento se dopo 2-3 giorni non vi è alcun miglioramento o nel caso di una precisa rilevazione dell'infezione da parte di agenti patogeni che richiedono un trattamento obbligatorio con agenti antibatterici.

Descrizione dei gruppi più popolari

Prima della scoperta di un particolare agente patogeno, passano diversi giorni. Con l'aumento della gravità dei pazienti, l'uso più appropriato di antibiotici con una vasta gamma di effetti sui microrganismi. Fermano ulteriori riproduzioni o uccidono i batteri. I seguenti gruppi farmaceutici di farmaci sono più spesso utilizzati.

cefalosporine

Tsefabol, claforan, Rotsesim, Cefotaxime - interrompere la sintesi del guscio proteina di batteri agiscono sui microrganismi attivi nella crescita e propagazione, dal 3 al 10% dei pazienti trattati con reazione crociata allergica alla penicillina, ceftriaxone opera più altri farmaci.

fluorochinoloni

Norfloxacin, Normaks, Tsiprolet - bloccando gli enzimi coinvolti nella costruzione del DNA del patogeno, le cellule morenti tuttavia, i farmaci non vengono somministrati a pazienti fino a 18 anni, con un deficit dell'enzima glucosio 6-deidrogenasi, la gravidanza e l'allattamento bambino, avere l'effetto più forte e Ciprofloxacina Ofloxacin.

aminoglicosidi

Gentamicina, Netromicina, Neomicina - interferiscono nella sequenza dei composti di amminoacido quando costruiscono proteine ​​con un microrganismo, sono in grado di interrompere la riproduzione. I farmaci del gruppo sono attivi contro ceppi di stafilococchi sensibili all'oxacillina e la gentamicina agisce sugli enterococchi.

Gli svantaggi sono una gamma troppo piccola tra dosaggio terapeutico e tossico. Hanno conseguenze negative sotto forma di deficit uditivo fino a completa sordità, vertigini, tinnito, coordinazione del movimento, effetti tossici sui reni. Pertanto, con le infezioni intestinali vengono utilizzate solo nei casi gravi di sepsi.

tetracicline

Tetradox, Doxal, Vibramycin - i preparati sono ottenuti da un fungo del genere Streptomyces o sinteticamente (Metacyclin, Doxycycline). Il meccanismo dell'ampia azione si basa sulla soppressione degli enzimi coinvolti nella sintesi dell'RNA, distrugge i ribosomi delle cellule, privandoli dell'energia. Tra l'Escherichia e la Salmonella sono possibili ceppi resistenti. In alte concentrazioni, i farmaci uccidono i batteri.

aminopenicillin

L'ampicillina, la monomicina - penicilline semi-sintetiche, possono interrompere la sintesi dei componenti cellulari dei batteri durante la crescita e la riproduzione. Si distinguono con la bile e l'urina. Sono più inclini a reazioni allergiche, disbiosi.

Attualmente, ci sono abbastanza tipi di droghe sintetiche di questi gruppi. Selezionare l'antibiotico più indicato può essere solo un medico specialista. Assenza di risultati dalla terapia - l'indicatore della resistenza del patogeno al farmaco usato.

Antibiotici per adulti

Qui ci sono i farmaci antibatterici più frequentemente prescritti.

ceftriaxone

Cefalosporina, capace di bloccare la riproduzione di shigella, salmonella, Escherichia intestinale, Proteo. Se gli stafilococchi sono resistenti alla meticillina, persiste la resistenza al ceftriaxone. Nella forma invariata si ottiene con la bile nell'intestino a metà del dosaggio.

Bambini prematuri controindicati e con la conservazione dell'ittero, donne con gravidanza e allattamento al seno, con disturbi intestinali associati agli effetti dei farmaci. La polvere nelle fiale è diluita con lidocaina, quindi le iniezioni sono indolori.

ciprofloxacina

Rappresentante rafforzato del gruppo di fluorochinoloni, sinonimi di Tsiprobay, Quintor, Arfloks. È 8 volte più alto di quello di Norfloxacina. Ha una vasta gamma di attività. Raggiunge la massima concentrazione quando assunto per via orale dopo 1,5-2 ore, quando somministrato per via endovenosa - dopo 30 minuti.

Funziona bene per le infezioni intestinali causate da salmonella, shigella. È usato per l'infezione di pazienti affetti da cancro. La dose quotidiana è divisa in 2 dosi divise o endovenosamente.

doxiciclina

Un rappresentante di tetracicline è ben assorbito dall'intestino, la concentrazione massima viene creata nella bile. Meno tossico di altri farmaci nel gruppo. Lungo soggiorno nel corpo, fino all'80% viene escreto con le feci.

ampioks

La preparazione combinata del gruppo della penicillina, include Ampicillina e Oxacillina, è attiva contro E. coli, Proteus. Per sostenere il dosaggio terapeutico nel sangue deve essere somministrato per via intramuscolare 6 volte al giorno.

cloramfenicolo

O cloramfenicolo - ha una vasta gamma di effetti, è usato per trattare gli adulti con infezioni intestinali, tifo, colera. A causa delle proprietà tossiche (aumento della dispepsia, vomito, soppressione dell'ematopoiesi, neurite, anomalie mentali) non è raccomandato per il trattamento di bambini, donne in gravidanza.

Cosa viene prescritto per eliminare l'infezione intestinale durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, la diarrea viene trattata con dieta, regime alimentare, enterosorbenti. Gli antibiotici sono usati solo nel caso di una grave condizione della futura madre, se il rischio di complicanze supera la probabilità di un effetto negativo sul feto.

I medici usano droghe con le più basse capacità tossiche e hanno un basso assorbimento dall'intestino. Questi includono Alpha Normix, Amoxicillin, Ceftizin. Sono prescritti per salmonellosi, colera, dissenteria, rilevamento di proteas, shigella, clostridi.

Antibiotici nel trattamento delle infezioni intestinali nei bambini

A causa dell'elevata tossicità e degli effetti negativi sul corpo, ai bambini non viene prescritta la levomicetina, un gruppo limitato di penicilline e tetracicline. Vengono mostrati meno preparati pericolosi. Il loro dosaggio è calcolato sull'età e sul peso del bambino.

  • Rifaximina (sinonimi Alpha Normix, Rifakol, Spiracxin) è un farmaco a bassa tossicità del gruppo rifamicina, pertanto è ampiamente usato nel trattamento delle infezioni intestinali nei bambini. Uccide la shigella, gli enterobatteri, la klebsiella, il proteo, gli stafilococchi, gli enterococchi, i clostridi. Controindicato in caso di sospetta ulcera e ostruzione intestinale. Assegnato in compresse o sospensioni.
  • L'azitromicina è una preparazione del gruppo macrolidico, derivato dell'Eritromicina. Violare la sintesi proteica nelle cellule microbiche. È prescritto in capsule o compresse. Controindicato nei danni al fegato e ai reni, all'età di 12 anni con un peso inferiore a 45 kg. Gli effetti collaterali sotto forma di disturbi dell'udito, agranulocitosi nel sangue, convulsioni, disturbi del sonno sono rari.
  • Cefix - agisce su qualsiasi batterio patogeno, se assunto in capsule o sospensioni, la dose massima si forma dopo 2-6 ore. Dà una reazione allergica crociata con i preparati della serie delle cefalosporine. Le manifestazioni negative (nausea, mal di testa, eosinofilia nel sangue) sono rare.
  • Lecor - un nuovo farmaco antimicrobico del gruppo Nitrofuran, agisce inibendo l'attività dei sistemi enzimatici che sintetizzano le proteine. È attivo a scoperta della maggioranza di autori di un'infezione in un intestino, perfino ai loro ceppi mutati. Crea un'alta concentrazione locale sulla mucosa intestinale. Influenza debole sulla flora utile. È comodo da usare, in quanto richiede una singola assunzione giornaliera.

La durata del ciclo di trattamento è determinata dal medico, dipende dal tasso di distruzione della flora patogena e dal ripristino delle normali analisi, dalla gravità delle condizioni del paziente. Non è possibile modificare in modo indipendente l'appuntamento, il dosaggio o la durata del trattamento.

overdose

Se il dosaggio viene determinato in modo errato, gli antibiotici mostrano proprietà negative. Ad esempio, la ricezione di Cefotaxime può essere complicata da convulsioni, una violazione della coscienza. Ofloxacin provoca vertigini, uno stato di sonnolenza. Sullo sfondo del trattamento con Azithromycin, la perdita dell'udito è possibile.

Quasi tutti i farmaci possono avere effetti tossici sul fegato, inibire la funzione dell'ematopoiesi. Negli esami del sangue, c'è un cambiamento nel contenuto delle cellule, aumentando la concentrazione degli enzimi epatici.

Il trattamento con antibiotici richiede studi di controllo. Per qualsiasi anomalia, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco. Se il dosaggio è drammaticamente aumentato a causa di avvelenamento accidentale, lo stomaco deve essere lavato e gli enterosorbenti presi.

Trattamento aggiuntivo

Con l'infezione intestinale, la diarrea è protettiva, quindi non aver paura della frequente diarrea. Le feci lasciano la flora patogena. Rafforzare la pulizia dell'intestino può essere attraverso l'uso di assorbenti (carbone attivo, Enterosorbent, Smekty).

Sia un bambino che un adulto hanno bisogno di una bevanda abbondante per ripristinare il liquido perso. Puoi bere acqua bollita, brodo di camomilla, corteccia di quercia, salvia, tè verde acidificato. La dieta aiuta a purificare l'intestino e ridurre l'irritazione. Non prendere cibi piccanti e fritti.

È necessario passare temporaneamente ai porridge liquidi sull'acqua, brodo di pollo non fritto con pane tostato, riso e brodo di avena. Per ripristinare la normale flora intestinale dopo un ciclo di antibiotici, i medici consigliano di assumere probiotici contenenti bifido e lattobacilli.

Il trattamento con antibiotici è più difficile per le persone con patologie croniche esistenti di fegato e reni. Dopo la fine del corso, dovrebbero essere controllati esami del sangue biochimici, possibilmente un trattamento di emergenza. I farmaci antibatterici sono usati solo per alcune indicazioni. Rigorosamente vietato per la prevenzione.

Schemi di trattamento dell'ulcera con antibiotici

L'ulcera allo stomaco si riferisce alla categoria delle malattie croniche del tubo digerente. Questa patologia consiste nel formare cavità sulla mucosa gastrica che può progredire e coinvolgere il sottomucoso e persino lo strato muscolare dell'organo nel processo doloroso. Secondo le statistiche dell'OMS, questa malattia viene diagnosticata principalmente negli uomini adulti. Per eliminare le manifestazioni sintomatiche della malattia sono necessarie misure complesse, compreso il trattamento delle ulcere gastriche con antibiotici.

Per eliminare le manifestazioni di un'ulcera nello stomaco, un ciclo di antibiotici

Cause dell'ulcera peptica

Il motivo principale per la formazione di ulcere sulla membrana gastrica è considerato il batterio Helicobacter. Tuttavia, il cuore dei processi patologici è ancora la fisiologia - uno squilibrio persistente tra i fattori di aggressione e protezione delle pareti dell'organo. In questo caso, si verifica il diradamento dello strato di muco, che protegge lo stomaco dal succo digestivo. I suoi componenti aggressivi iniziano a rompere le cellule della mucosa, che termina con la formazione di ulcere.

Vari fattori possono provocare l'insorgenza della malattia:

  1. Situazioni stressanti in cui vi è uno spasmo di alimentazione delle mucose. Il risultato è un'interruzione persistente dell'alimentazione tissutale e un cambiamento nella loro funzione.
  2. Mangiare cibi che aumentano la produzione di acido nello stomaco.
  3. Trattamento a lungo termine con farmaci che possono danneggiare la mucosa o provocare un aumento dell'acidità.
  4. Intossicazione da alcol e bruciatura da alcol della mucosa gastrica.

Una nutrizione inadeguata può causare ulcere allo stomaco

È stato anche stabilito che la predisposizione ereditaria gioca un ruolo significativo nella formazione dell'ulcera gastrica: la malattia è più spesso diagnosticata in persone i cui parenti hanno sofferto di ulcera peptica.

I sintomi della malattia

Riconoscere la presenza di ulcera peptica dalla presenza di un complesso di sintomi, che include dolore e segni di dispepsia. L'esacerbazione dei sintomi in questa malattia si verifica dopo aver mangiato cibi che aumentano la secrezione di acido cloridrico e enzimi digestivi. Inoltre, i gastroenterologi notano una tendenza ad aumentare il flusso di pazienti con una diagnosi simile in primavera e in autunno. Durante questi periodi, l'immunità diminuisce e molte malattie, incluse le ulcere, vengono esacerbate.

Con le ulcere nei pazienti, il bruciore di stomaco è osservato indipendentemente dall'assunzione di cibo

Molto spesso, i pazienti si lamentano dei seguenti sintomi:

  • dolore di diversa natura e intensità nello stomaco, peggioramento di notte o a stomaco vuoto;
  • nausea, che si verifica in qualsiasi momento del giorno prima e dopo aver mangiato, ma più spesso di notte;
  • bruciore di stomaco prima di mangiare;
  • vomito, a volte con una mescolanza di sangue;
  • costipazione e / o feci nere;
  • Rapida perdita di peso;
  • pallore della pelle.

Durante la diagnosi, il gastroenterologo può rilevare i segni visivi della malattia sulla mucosa dell'organo interessato sotto forma di sanguinamento locale, aderenze interne e perforazioni.

Nei pazienti con ulcere gastriche si osserva una rapida perdita di peso

Il decorso asintomatico dell'ulcera peptica è estremamente raro e solo nella fase iniziale della malattia.

Perché le ulcere gastriche prescrivono antibiotici

Nonostante il fatto che qualsiasi fattore possa causare la malattia, e non solo i batteri, gli antibiotici per l'ulcera dello stomaco sono nominati ovunque. Il motivo è semplice: oltre l'80% dei pazienti nello stomaco mostra il batterio Helicobacter. Anche se non è la vera causa di un'ulcera, la sua attività può innescare un aumento dell'acidità. Ciò porterà inevitabilmente ad un peggioramento delle condizioni del paziente.

Per evitare che ciò accada, il gastroenterologo prescrive un ciclo di terapia antibiotica, che dura circa 10 giorni. Durante questo periodo, è possibile ridurre significativamente il numero di microflora patogena nello stomaco.

Quali antibiotici sono prescritti per l'ulcera peptica?

Durante la diagnosi di "ulcera peptica" vengono prescritti antibiotici di un ampio spettro di azione. Distruggono attivamente le pareti delle cellule batteriche, oltre a penetrare nelle loro cellule e destabilizzare i processi metabolici. Come risultato di questa influenza, la microflora patogena viene uccisa.

Questi antibiotici sono prescritti per il trattamento delle ulcere gastriche

I seguenti antibiotici sono considerati i più efficaci:

  • Amoxicillina - con ulcere il rimedio più popolare dal gruppo di penicilline;
  • La claritromicina è un macrolide con un'alta resistenza all'acidità aumentata;
  • La tetraciclina è uno dei vecchi mezzi per combattere l'Helicobacter.
  • Il metronidazolo è un farmaco antimicrobico e antiprotozoico usato in combinazione con altri antibiotici.

Ognuno di questi strumenti ha caratteristiche che devono essere considerate nell'appuntamento.

La scelta degli antibiotici dipende da diversi fattori, tra cui la tolleranza individuale al farmaco e l'efficacia della terapia fornita. Durante il trattamento dell'ulcera peptica, il medico, monitorando le dinamiche delle condizioni del paziente, può decidere di sostituire un farmaco con un altro se uno degli antibiotici è inefficace o sono comparsi segni di intolleranza.

Cambiare il trattamento può solo un medico

Schemi di accoglienza

Gli antibiotici per l'ulcera peptica sono raccomandati per prendere lo schema classico, l'essenza della quale è la combinazione di due agenti antimicrobici con inibitori della pompa protonica. Questi ultimi consentono di raggiungere una concentrazione massima di antibiotici sulla superficie della mucosa gastrica. Se gli IPP non hanno l'effetto previsto (se l'acidità è troppo alta), si consiglia di sostituirli con i bloccanti del recettore dell'istamina.

Gli schemi di accoglienza sono i seguenti:

  1. La prima linea o schema di trattamento dell'ulcera gastrica con antibiotici è una combinazione di Claritromicina alla dose di 500 mg due volte al giorno e Amoxicillina in un dosaggio di 200-250 mg 2-3 volte al giorno. Questo metodo è iniziale e pertanto non implica l'uso di compresse di metronidazolo, mentre gli inibitori della pompa protonica sono prescritti alle dosi usuali due volte al giorno. Se necessario, la claritromicina o l'amoxicillina possono essere sostituite con tetraciclina.
  2. La seconda linea di terapia prevede l'uso di compresse di tetraciclina e metronidazolo in dosaggi selezionati dal medico curante (di solito il primo antibiotico viene assunto 4 volte al giorno per 0,5 ge il secondo per 0,5 g tre volte al giorno). Completare l'azione degli antibiotici con Almagel o Maalox e Omeprazolo in dosi usuali.

La terapia antibiotica può essere integrata con i farmaci presentati

Se questi schemi si rivelassero inefficaci, il gastroenterologo nomina uno schema combinato per l'assunzione di antibiotici - triterapia o quadroterapia. Nel primo caso, i preparati combinati Pilorid, Claritromicina e Amoxicillina. Per l'attuazione della terapia quadro nominare un corso di farmaci Omeprazolo, De-Nol, Metronidazolo e Amoxicillina. In entrambi i casi, la durata del trattamento è di 1 o 2 settimane.

Tali schemi multicomponenti di terapia dell'ulcera peptica si sono dimostrati altamente efficaci contro il batterio Helicobacter, che ha permesso di massimizzare il periodo di esenzione da recidive dell'ulcera peptica nell'80% dei pazienti.

Dal video imparerai quali pillole sono usate per curare le ulcere: