Farmaci anti-infiammatori per l'intestino

L'infiammazione dell'intestino è una condizione grave e pericolosa, che può essere provocata da diversi fattori. Nel trattamento del disturbo, una causa esatta del disturbo è necessariamente stabilita, dal momento che è importante eseguire non solo la terapia anti-infiammatoria, ma anche per eliminare la principale fonte della malattia. Per diagnosticare il processo infiammatorio in qualsiasi parte dell'intestino possono essere assegnati vari esami, inclusi ultrasuoni e test generali. Dopo aver confermato la presenza di un punto focale della malattia, viene selezionato uno dei farmaci efficaci per sopprimere il processo infiammatorio.

Farmaci anti-infiammatori per l'intestino

Cause di infiammazione dell'intestino

loading...

I seguenti fattori possono provocare la malattia:

  • infezione da parassiti, una malattia particolarmente pronunciata si manifesta quando c'è un tipo misto di helminthiosi;
  • infezione, che può anche essere innescata da trichomonads;
  • malattie autoimmuni, nel corso del quale l'organismo prende le sue cellule per quelle aliene e inizia a distruggerle;
  • predisposizione genetica, più spesso manifestata sullo sfondo di una mancanza di alcuni enzimi per la digestione;
  • imprecisioni nell'alimentazione, specialmente quando sono infatuate da cibi grassi, taglienti e friabili;
  • disturbi nel flusso sanguigno dell'intestino, che possono essere innescati da processi oncologici e malattie del sistema cardiovascolare;
  • violazione della microflora intestinale dovuta a farmaci o altri fattori provocatori;
  • lo sviluppo di enterite si manifesta solo in una zona o in tutto il sito dell'intestino tenue;
  • la comparsa di duodenite, un processo infiammatorio nel duodeno e una sezione sottile del tubo digerente;
  • mesadenite, un processo infiammatorio che interessa il sistema linfatico dell'intestino;
  • Colite associata alla formazione di un focolaio di infiammazione nell'intestino crasso.

Infiammazione dell'intestino dall'interno

Attenzione per favore! Tutte le condizioni descritte possono verificarsi in forma cronica e acuta, specialmente se colpiscono il colon. In alcuni casi, la fase acuta può durare per 4 settimane, dopo di che sarà completamente guarita o diventare cronica.

Asakol contro il processo infiammatorio nell'intestino

loading...

Il farmaco è prodotto in diverse forme farmacologiche, la sua scelta dipende dalla posizione del processo infiammatorio e dalla sua estensione.

Farmaci per l'intestino

loading...

La medicina moderna offre una vasta gamma di farmaci per l'intestino. Le compresse per l'intestino hanno diversi effetti specifici: alcuni sono in grado di normalizzare la microflora intestinale, altri hanno un'azione antibatterica, altri sono usati per la prevenzione. Di tutta l'abbondanza di medicinali, solo un medico aiuterà una persona a raccogliere un farmaco che è individualmente adatto a lui, prendere in considerazione le caratteristiche di salute e le condizioni del paziente.

La moderna farmacologia offre una vasta gamma di farmaci per il trattamento delle malattie intestinali.

Indicazioni per l'assunzione di farmaci

loading...

La moderna farmacia non può vantare il rilascio di farmaci completamente sicuri che non hanno controindicazioni. Pertanto, qualsiasi medicinale deve essere prescritto rigorosamente secondo la prescrizione del medico. Per la ricezione interna, viene prescritto un determinato dosaggio del farmaco, tenendo conto delle condizioni e delle caratteristiche individuali della salute umana. L'automedicazione è categoricamente vietata.

Le medicine per l'intestino sono presentate in questo assortimento:

  • antidiarroico e lassativi;
  • antibatterico e antinfiammatorio;
  • ripristinare la microflora intestinale;
  • antiacido e enzima;
  • spasmolitico e enterosorbente;
  • mezzi preventivi.
Torna ai contenuti

Gruppi di farmaci per il trattamento dell'intestino

loading...

antibiotici

Per curare l'infezione intestinale a temperatura corporea elevata e altri sintomi di infezione, vengono utilizzati farmaci antibatterici. Vale la pena ricordare che un antibiotico tratta un'infezione, non un virus. Quando si sceglie un antibiotico per sbarazzarsi dell'infezione deve tenere conto delle sue indicazioni per l'uso e le raccomandazioni di un medico. Per gli antibiotici volti a sbarazzarsi di infezioni intestinali, includono:

  1. Efficace medicina italiana "Alpha Normix" (principio attivo - rifaximina). Utilizzato per trattare le infezioni del tratto gastrointestinale causate da microrganismi patogeni e con una sensibilità al farmaco.
  2. La neomicina è un farmaco antibatterico e battericida di ampio spettro d'azione. È indicato per il trattamento di un'ulcera duodenale e un bruciore di stomaco infetti.
Torna ai contenuti

antinfiammatorio

I farmaci che hanno un effetto anti-infiammatorio, possono fermare il processo infiammatorio nelle prime fasi della malattia. Sono efficaci le compresse chiamate "Mesakol". Questo agente antinfiammatorio e antimicrobico, che viene utilizzato per le malattie dell'intestino. È prescritto per la colite ulcerosa, il morbo di Crohn. Ci sono anche analoghi del farmaco, lo stesso per composizione e azione. Questi includono: "Asakol", "Pentas", "Samesil".

Aiutare a normalizzare le feci

Il processo infiammatorio nell'intestino è accompagnato da sintomi spiacevoli, come disturbi delle feci e svuotamenti dolorosi; nausea e vomito; sensazione di disagio allo stomaco. In questo caso, è necessario assumere farmaci (procinetici) che migliorano la peristalsi intestinale. Per compresse - procinetici sono: "Brulium", "Gastropom". Le compresse "Brulium" sono indicate per il trattamento degli adulti e hanno un effetto antiemetico, oltre ad alleviare gonfiore e dolore.

Per favorire la perdita di peso (pulizia e lavaggio dell'intestino), alleviare i lassativi costipatici prolungati sarà utile. Questi includono: gocce lassative "Guttalax" e "Pikolaks", una medicina lassativa sotto forma di compresse "Senadexin" (il principio attivo è la pianta di senna). E, al contrario, i segni di diarrea possono essere eliminati dai farmaci antidiarroici. Farmaci restitutivi - "Loperamide" e "Ftalazol". Questi farmaci aiutano se il colon è infiammato, così come con la diarrea (consentire di aggiustare le feci),

Prebiotici e probiotici

L'assunzione di qualsiasi antibiotico è accompagnata dall'uso di farmaci per ripristinare la microflora intestinale. A tali mezzi portano: probiotics e prebiotics. I probiotici colonizzano il corpo con batteri benefici. Tali farmaci comprendono: Lineks, Bifidumbacterin, Yogurt. Le farmacie offrono una vasta gamma di probiotici a base di bifidobatteri vivi (lievito naturale batterico): lievito "Vivo", "Buon cibo".

I prebiotici favoriscono la crescita e la riproduzione di questi batteri benefici, contribuendo in tal modo a ripristinare la microflora disturbata. I prebiotici comprendono: sciroppi "Laktuvit", "Portulak" e altri. I fondi sono assolutamente sicuri per il corpo umano, praticamente non hanno controindicazioni. L'unica cosa, le persone, quando i problemi con elevati livelli di zucchero nel sangue nel sangue non sono raccomandati per utilizzare questi farmaci a causa del contenuto di zucchero in loro.

I farmaci antiacidi eliminano l'acidità aumentata nel tratto digestivo. Torna ai contenuti

Antiacido (avvolgente)

L'azione dei farmaci antiacidi ha lo scopo di eliminare il problema - aumento dell'acidità dello stomaco. Grazie alle loro proprietà avvolgenti, sono intesi per il trattamento delle malattie acido-dipendenti del tubo digerente. I farmaci per l'intestino sono suddivisi in assorbiti nel sangue e non assorbiti. Esempi di antiacidi succinenti: bicarbonato di sodio comune, Rennie. Antiacidi non assorbibili: Maalox, Almagel, Gastal.

Enzimi e Enterosorbenti

Gli enzimi sono prescritti a persone che hanno ridotto l'assorbimento intestinale, l'attività motoria del tratto gastrointestinale. L'azione degli enzimi può aiutare a ridurre il dolore addominale, eliminare la flatulenza e stabilire processi metabolici (elaborazione e digestione del cibo). Esempi di preparati enzimatici che trattano la mucosa del colon e migliorano il processo di digestione del cibo: Pancreatina, Mezim, Festal, Digestal e i loro analoghi.

Le sostanze che assorbono le tossine dannose e le rimuovono dal corpo sono chiamate enterosorbenti. Gli enterosorbenti hanno un buon effetto neutralizzante su veleni e sostanze chimiche, agiscono rapidamente ed efficacemente. Il sorbente più comune nella pratica umana è le compresse di carbone attivo. Il carbone è usato per avvelenare, per pulire e lavare la mucosa dello stomaco e l'intestino. Abbastanza comune per la pulizia della mucosa sono gli enterosorbenti come la polvere di Smekta e la pasta di Enterosgel.

Gli spasmolitici sono a volte usati per gli spasmi e il dolore nell'intestino. Torna ai contenuti

antispastici

I farmaci spasmolitici fermano il dolore e gli spasmi degli organi interni. Questi sono farmaci che trattano disturbi gastrointestinali funzionali, malattie degli organi genitali e delle vie urinarie. Questi includono tablet che hanno nomi abbastanza popolari: "No-shpa", "Drospa Forte", "Spazmolgon". Per i bambini di età precoce, la polvere "Plantex", gocce "Bobotik" e "Infakol", che alleviare coliche intestinali, gonfiore e costipazione.

Preparati per la profilassi

Adulti e bambini con una tendenza alla dysbacteriosis intestinale sono incoraggiati a prevenire regolarmente e assumere farmaci per evitare che si sviluppi. A tali preparazioni vengono somministrati farmaci probiotici e prebiotici (capsule, integratori alimentari e alimenti). La loro composizione è ricca di batteri benefici che influenzano favorevolmente la microflora intestinale. Tutti i farmaci dovrebbero essere buoni, sicuri e sufficientemente efficaci. Oltre a questi farmaci, vitamine e altri medicinali sono utilizzati per prevenire le malattie e mantenere l'immunità, il cui ingrediente attivo sono le piante.

I migliori rimedi erboristici

loading...

Un intero elenco di medicinali omeopatici preparati con materie prime naturali (piante e frutti), senza additivi chimici e coloranti, è indicato come prodotti derivati ​​da piante. La loro lista: "Litovita", "Bio-Max", complesso vitaminico "Multitabs", "Mumiye". Ad esempio, il preparato a base di erbe "Litovit" è una nuova medicina sufficiente contenente solo crusca e zeoliti. Grazie all'aumento del contenuto di vitamine, ha un effetto benefico sul funzionamento dell'intero organismo, stabilisce i processi metabolici (elaborazione e digestione del cibo) ed è utilizzato per vari processi infiammatori nel tratto gastrointestinale. Ma la migliore sostanza biologicamente attiva "Mumiye" è ampiamente diffusa in tutto il mondo. Dozzine di malattie possono essere trattate e utilizzate a scopo preventivo (per dimagrire, rafforzare l'immunità, ecc.).

Come scegliere e utilizzare il farmaco?

loading...

Quando si sceglie una preparazione adeguata per l'intestino, è necessario concentrarsi su:

  • costo;
  • produttore (è preferibile dare la preferenza a comprovate compagnie farmaceutiche);
  • età umana;
  • stato di salute (periodo di gravidanza e allattamento, presenza di malattie croniche);
  • risultati di analisi ed esami.

Elenco di indicazioni generali per l'uso di medicinali:

  1. Il primo aiuto per avvelenare è l'assunzione di enterosorbente. Il miglior farmaco per questo disagio è carbone attivo (bere compresse in relazione al peso corporeo di 1:10 kg).
  2. In caso di un disturbo intestinale sotto forma di diarrea, il farmaco "Ftalazol" è bevuto.
  3. Il ripristino dell'acqua, l'equilibrio acido-base, non farà a meno dell'aiuto del medicinale "Regidron".
  4. Per ripristinare la microflora intestinale, il farmaco più popolare è "Linex".

Con disturbi intestinali e altri problemi simili, ogni persona si è imbattuta. Un kit di pronto soccorso a domicilio dovrebbe contenere farmaci per trattare l'intestino, che può aiutare ad eliminare sintomi e segni di disturbi. Se i sintomi persistono, è meglio andare in una struttura medica. Rilevamento tempestivo della malattia nella fase iniziale, allevierà una persona con complicazioni e problemi di salute.

Farmaci antimicrobici per l'intestino

loading...

Farmaco antimicrobico per l'intestino

loading...

Quali farmaci dovrebbero essere utilizzati nel trattamento delle malattie infettive del tratto gastrointestinale? Indicazione per l'uso di farmaci che hanno attività antimicrobica.

Pertinenza del problema

Nonostante il fatto che nella società moderna, grande importanza sia attribuita all'educazione sanitaria e al rispetto delle regole di igiene generale (almeno nei paesi sviluppati), la prevalenza di infezioni intestinali tra la popolazione è piuttosto alta. Particolarmente spesso si osservano infezioni intestinali nella stagione calda - le condizioni per la riproduzione di microrganismi patogeni sono quindi le più "confortevoli".

Le infezioni intestinali possono essere causate da diversi tipi di microrganismi:

  1. Batteri che sono patogeni per definizione. Cioè, quando si ingloba la via oro-fecale nel corpo umano e l'insufficiente attività del sistema immunitario, questi microbi sono garantiti per causare una risposta infiammatoria. Esempi di queste malattie sono: salmonellosi, colera, febbre tifoide, ierseniosi e alcuni altri. Queste malattie sono le più pericolose, in quanto sono accompagnate dalla clinica più intensiva e da gravi conseguenze;
  2. Microrganismi condizionatamente patogeni. Questi batteri vivono nel corpo umano costantemente e con la normale attività del sistema immunitario non causano un processo infettivo e infiammatorio. Tuttavia, se le difese dell'organismo saranno "sicuro" o drasticamente ridotto il numero di lattobacilli e bifidobatteri, i microrganismi patogeni condizionatamente causano infiammazione nell'intestino.

Eliminazione di microrganismi patogeni - quando, come e quanto?

Il principio principale di qualsiasi processo infiammatorio causato dai batteri è la terapia antibiotica. Nota - Gli antibiotici (che - antimicrobici), lo usano contro le infezioni batteriche, nonché la nomina del gruppo di farmaci per il trattamento di infezioni fungine o contro protozoi sicuramente non porterà al risultato desiderato, e in alcuni casi - al contrario, rafforzerà processo infiammatorio.

In termini di quando e di quali antibiotici utilizzare per le infezioni intestinali. In questo caso, è necessario concentrarsi su alcuni punti di fondamentale importanza:

  1. Valutazione delle condizioni generali di una persona malata. Cioè, le lamentele stimati, frequenza dei movimenti intestinali, la tenerezza addominale, temperatura, frequenza cardiaca e altri indicatori di salute umana. Già, a partire da questi dati, possiamo determinare la necessità di ricovero (poltrona se il paziente è rotto, ma la frequenza delle evacuazioni di non più di cinque o sei volte al giorno, indolore e non ci sono altri sintomi anormali, allora possiamo essere soddisfatti con il trattamento a casa). Inoltre, in questo caso, non si può nemmeno prescrivere un antibiotico - loperamide abbastanza (o nifuroxazide, ma questo farmaco è trovato più l'uso in pazienti pediatrici). Ma se la temperatura corporea aumenta verificarsi crampi, svuotando verificano ogni ora o più frequentemente o ci sono ancora segni pericolosi di infezione, in questo caso, chiaramente il paziente deve essere ricoverato. La necessità di una terapia antibiotica in questo caso nemmeno sdraiati - senza l'uso di antibiotici probabilità di un esito favorevole della malattia trascurabile;
  2. Valutazione della natura delle feci (visiva). La quantità, la natura (colore) e la consistenza delle feci sono stimate. Nel caso in cui le feci abbiano una tinta verde, schiuma e siano insopportabilmente fetide, allora in questo caso si deve presumere che la causa della malattia sia stata la Salmonella. Per inciso, l'unica malattia in cui si osserva la stitichezza è la febbre tifoide (ma nel nostro paese questa malattia non viene quasi mai trovata, i casi isolati sono importati esclusivamente). Ciò che è ancora molto importante in questo caso - con dissenteria e amebiasi, è anche una piccola quantità di feci, ma una mescolanza di muco e sangue sarà caratteristica;
  3. Valutazione dei dati di laboratorio. Le colture sul terreno nutritivo sono più retrospettive, poiché saranno pronte quando la terapia antibiotica è già stata eseguita. Tuttavia, in caso di sua inefficienza, sarà necessario cambiare l'antibiotico in uno a cui il dato microrganismo sarà suscettibile.

Quali antibiotici dovrei usare per le infezioni intestinali?

L'effetto più pronunciato è osservato se i farmaci antibatterici dei gruppi seguenti sono usati:

  1. Fluorochinoloni (2-3 generazioni) - levofloxacina, ciprofloxacina;
  2. Cefalosporine (2-3 generazioni) - ceftriaxone, cefoperazone, zinatsef.

Nel caso in cui la terapia prescritta fosse inefficace, è necessario prescrivere farmaci a cui i batteri sono sensibili in base ai risultati della semina. Questo, di regola, macrolidi - claritromicina, azithromycin o tetratsiklin - doxocycline.

Sarà necessario utilizzare forme parenterali di antibiotici, poiché la loro biodisponibilità è molto superiore a quella dei farmaci compressi.

Nel caso in cui il processo infiammatorio sia causato da protozoi - amebiasi intestinale, dissenteria, allora in questo caso sarà necessario utilizzare farmaci antiprotozoari. Di questa serie, il metronidazolo si è rivelato il migliore. Contro i processi fungini che derivano dalla massiccia moltiplicazione di funghi microscopici dal genere Candida, la pimafucina, un farmaco antimicotico provato, sarà efficace.

Per quanto riguarda il dosaggio, dovrebbe essere selezionato in ciascun caso specifico, in base all'età del paziente, alla gravità della condizione e al peso corporeo, nonché alla presenza di controindicazioni.

Trattamento concomitante

Non dobbiamo dimenticare che quando i patogeni microbici vengono distrutti dai farmaci antibatterici, anche i microrganismi utili muoiono. Ecco perché è necessario assumere farmaci, la cui azione sarà diretta al ripristino della microflora. Inoltre, questo approccio non solo ripristinerà i microrganismi utili, ma fermerà anche la crescita del numero di patogeni patogeni.

Dovrebbero essere utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Eubiotici (es. Lactofiltrum o Bactisubtil) - questi farmaci contengono batteri che distruggeranno i patogeni;
  2. Probiotici (Lineks, Laktovit yogurt o capsule) - mezzi contenenti spore lattobacilli e bifidobatteri, che sono metabolicamente attiva per ingestione nell'intestino;
  3. I prebiotici (Hilak-forte) sono agenti che sono substrati nutritivi per batteri benefici che abitano l'intestino.

ATTENZIONE! Tutte le informazioni su medicinali e rimedi popolari sono previste solo ai fini della conoscenza. Sii vigile! Non usare medicinali senza consultare un medico. Non praticare auto-medicazione: l'uso incontrollato di farmaci comporta complicazioni ed effetti collaterali. Al primo segno di malattia intestinale, assicurati di vedere un medico!

Farmaci per la diarrea: una revisione dei farmaci antidiarroici per gli adulti

loading...

La diarrea (diarrea), - una frequenza di feci liquide o pastosi di 2-3 volte al giorno o più, 200 ml o più, che è accompagnata da stimolo in più per defecare o incontinenza fecale. Questo problema è estremamente comune nel mondo: è uno dei motivi più comuni per cui i pazienti cercano aiuto medico.

I farmaci farmacologici eliminano la diarrea in vari modi e sono usati come patogenetica, e alcuni - e terapia etiotropica di questa condizione. Presentiamo alla vostra attenzione una panoramica dei farmaci antidiarroici, che di solito vengono prescritti dai medici per correggere questa condizione patologica.

Classificazione dei farmaci antidiarroici

A seconda del principio di azione, i farmaci usati nella diarrea sono divisi in diversi grandi gruppi. Questi sono:

  • agenti antimicrobici;
  • chelanti;
  • farmaci che deprimono la peristalsi intestinale;
  • preparati microbici;
  • Altri agenti antidiarroici sono racecadodril.

Agenti antimicrobici usati nelle infezioni intestinali

Se la diarrea è di natura infettiva (causata da salmonella, campylobacter, shigella o colera vibrio), vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • antibiotici di un certo numero di fluorochinoloni;
  • sulfamidici;
  • antisettici intestinali.

Nel caso di un'eziologia fungina della malattia, vengono usati farmaci antifungini: nistatina, natamicina.

fluorochinoloni

In genere, con la diarrea infettiva si utilizzano farmaci, sostanze attive in cui sono ciprofloxacina e ofloxacina.

Ha un effetto battericida interrompendo la sintesi del DNA microbico, che impedisce la crescita e la divisione dei microrganismi.

Rapidamente e quasi completamente assorbito nel tratto gastrointestinale. La concentrazione massima nel sangue viene determinata dopo 60-120 minuti dopo la somministrazione, l'emivita è di 4 ore. È ben distribuito in molti tessuti del corpo, penetra attraverso la placenta, nel liquido cerebrospinale ed entra nel latte materno. È escreto nelle urine e nella bile.

Al fine di trattare la diarrea utilizzato sotto forma tablettirovannye di preparazione: Flaproks, tsiprinol, Tsiprovin, Tsiprol, TSifran, Ifitsipro (ci formano per infusione), Medotsiprin.

Il dosaggio standard per gli adulti è di 250-500 mg, in casi singoli, in particolare gravi - 750 mg due volte al giorno, con abbondante acqua. In media, la durata del trattamento varia tra 5-15 giorni.

Ciprofloxacina controindicata con maggiore sensibilità ad esso, in caso di gravi violazioni del fegato e dei reni, durante la gravidanza e l'allattamento.

Di solito è trasferito bene. Raramente osservati effetti collaterali come mal di testa, vertigini, stanchezza, condizioni di sovraeccitazione tremito nervoso. Molto raramente si verificano disturbi sensoriali, vampate di calore, disturbi dell'andatura, depressione, ansia, nausea, vomito, dolore addominale, disturbi digestivi, reazioni allergiche, i cambiamenti analisi del sangue (anemia emolitica, ridotti livelli di globuli rossi, emoglobina, aumento - eosinofili, test di funzionalità epatica, fosfatasi alcalina, bilirubina).

Si deve usare cautela nei pazienti affetti da malattie del sistema nervoso centrale e aterosclerosi grave dei vasi cerebrali.

In caso di insufficienza epatica o renale, è necessario regolare (ridurre) il dosaggio del farmaco, a seconda del grado di interruzione della funzione di questi organi.

Il meccanismo della sua azione è simile a quello della ciprofloxacina.

Colpisce molti tipi di batteri.

La biodisponibilità del farmaco dopo l'ingestione è superiore al 96%. L'emivita è di 5-8 ore. Nel caso di assumere il farmaco nello stesso momento in cui mangi, l'assunzione di esso rallenta in qualche modo. È espulso dal corpo principalmente dai reni.

Sotto forma di compresse, sono noti i seguenti preparati a base di ofloxacina: Zoflox, Zanocina, Ofloxin, Floxan, Tarivid.

Nella forma di una soluzione per infusioni, Oflo, Ofloxin è prodotto.

La dose terapeutica media di questo farmaco è di 200-400 mg al giorno in 1 o 2 dosi; prenderlo è raccomandato, con molta acqua. Il corso di trattamento, di regola, è 7-10 giorni.

Ofloxacina controindicato per i bambini sotto i 16 anni, durante la gravidanza e l'allattamento, in caso di intolleranza individuale dei componenti del farmaco.

Nei pazienti trattati con il farmaco può provocare reazioni indesiderate, come nausea, vomito, disturbi di feci, insonnia, vertigini e mal di testa, fotofobia, reazioni allergiche, aumento dei campioni di fegato, e livelli di creatinina.

Sono usati con cautela per il trattamento di persone con patologia organica del sistema nervoso centrale e aterosclerosi dei vasi cerebrali.

sulfamidici

Il rappresentante più famoso di questo gruppo di farmaci è il phthalylsulfatiazole o ftalazolo.

Ha un effetto batteriostatico sulla flora intestinale patogena, causata da una violazione della sintesi dei fattori di crescita in essi - diidrofolico e acido folico.

Quando ingerito, assorbito lentamente nel tratto gastrointestinale. La concentrazione massima del farmaco si nota nell'intestino.

È disponibile sotto forma di compresse da 500 mg.

Il dosaggio dipende dall'agente patogeno e dalla gravità della malattia e varia da 1-2 g a 6 g al giorno in diverse dosi. Il trattamento è effettuato secondo lo schema, i corsi.

Ftalazolo controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo, con epatite acuta, malattie del sistema circolatorio, malattia di Based.

Gli effetti collaterali sono molto rari e appaiono come reazioni allergiche, gruppo B ipovitaminosi (a causa dell'inibizione della microflora intestinale), anemia aplastica, agranulocitosi. Usare con cautela in pazienti con funzionalità renale compromessa.

Antisettici intestinali

Questi farmaci hanno un effetto antimicrobico, senza disturbare l'equilibrio della microflora intestinale, cioè non portano a disbiosi. I principali antisettici intestinali sono elencati di seguito.

1. Nifuroxazide (nomi commerciali Lekor, Nifuroxazide, Enterofuril, Ercefuril). Il meccanismo di azione antimicrobica di questo farmaco è dovuto all'inibizione dell'attività degli enzimi batterici, portando a una violazione della sintesi di proteine ​​in essi.

Dopo l'ingestione nelle sezioni superiori del tratto gastrointestinale non viene assorbito, ma raggiunge l'intestino, dove crea un'alta concentrazione. Viene escreto dal corpo con le feci. Non causa la comparsa di forme resistenti di batteri.

Si raccomanda di assumere 200 mg ad intervalli di 6 ore, cioè 4 volte al giorno. Controindicato in caso di intolleranza individuale dei derivati ​​5-nitrofuranici.

Gli effetti collaterali sono rari. In alcuni casi, sono possibili reazioni allergiche al farmaco.

2. Intetriks. Antisettico intestinale, che ha un effetto nocivo sui microrganismi più semplici, in particolare sull'ameba. Efficace contro batteri come Staphylococcus, Salmonella, Escherichia coli e altri. Ha anche un effetto antifungino, soprattutto per quanto riguarda la Candida.

Viene debolmente assorbito dalla mucosa dello stomaco, creando un'alta concentrazione direttamente nell'intestino, dove viene effettuata la sua azione.

Disponibile sotto forma di capsule. Si consiglia di assumere 2 capsule 2 volte al giorno per un massimo di 10 giorni.

Inchiostri controindicati in caso di ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco. Occasionalmente, sullo sfondo di assunzione di questo farmaco, viene determinato un aumento del livello dei campioni epatici, si sviluppa l'epatite o si verificano reazioni allergiche. Con un trattamento prolungato, è possibile la perdita della vista o lo sviluppo di neuropatia periferica.

Durante la gravidanza e l'allattamento, il farmaco non è raccomandato perché non ci sono dati affidabili sulla sua sicurezza per il feto.

Farmaci antifungini

Dei farmaci in questo gruppo per il trattamento della diarrea da candida, la nistatina e la natamicina sono usati.

Nel tratto digestivo viene assorbito male. Si deduce con le masse di kalovymi. Bassa tossicità. Per il trattamento della diarrea di natura fungina viene utilizzato in forma di compresse o supposte di rettale ("nel popolo" - candele).

Si consiglia di assumere 500 mila unità del farmaco 3-4 volte al giorno o 250 mila ED 6-8 volte al giorno. In casi particolarmente gravi, la dose giornaliera è aumentata a 4-6 milioni di unità.

Rectally nomina 250-500 mila unità due volte al giorno.

La durata del trattamento, di regola, non supera i 14 giorni.

Controindicato in caso di intolleranza individuale alla nistatina.

Sullo sfondo del consumo del farmaco, è possibile sviluppare effetti collaterali quali brividi, febbre, nausea, vomito, disturbi delle feci, ma sono rari.

Effetti sul fungo fungicida: legare certe sostanze, viola l'integrità della membrana cellulare del fungo e muore.

Per il trattamento della diarrea la natura fungina viene utilizzata sotto forma di compresse, agendo esclusivamente nell'intestino.

La dose raccomandata del farmaco con foglie 1 compressa (100 mg) dopo 6 ore, cioè 4 volte al giorno. La durata del trattamento, di norma, è di 7 giorni. Natamicina controindicata in caso di aumento della sensibilità del corpo del paziente ad esso, che si verifica estremamente raramente.

Sullo sfondo di assumere il farmaco a volte sviluppare effetti collaterali, come nausea, disturbi delle feci e reazioni allergiche.

Non usare il farmaco per le persone che soffrono di porfiria, perché può provocare un altro attacco della malattia.

Contiene lattosio e saccarosio: non deve essere assunto da persone che soffrono di intolleranza a galattosio e diabete mellito.

Durante la gravidanza e l'allattamento, il farmaco non è controindicato.

chelanti

Questi farmaci hanno la proprietà di legare sostanze tossiche su se stessi e rimuoverli dal corpo. L'uso prolungato di farmaci di questo gruppo - più di 20 giorni consecutivi, può provocare ipovitaminosi e diminuito assorbimento di calcio e altri minerali, e quindi in tali casi l'raccomandata preventiva loro ricezione.

Carbone attivo

Ha un alto livello di attività farmacologica, in grado di assorbire tutti i tipi di sostanze: gas, vari composti chimici, endo- ed esotossine di microrganismi. Non tossico Viene emesso in forma non modificata con masse caloriche.

Prodotto sotto forma di compresse, la cui dose raccomandata è 1-2 g 2-4 volte al giorno. Prendere le compresse dovrebbe essere tra i pasti e altri farmaci, con molta acqua. È possibile macinare il numero desiderato di compresse e diluirle in 100 mg di acqua, quindi bere la sospensione risultante. Il carbone attivo è controindicato in ulcera gastrica o duodenale, colite ulcerosa, e altre lesioni ulcerative del tratto digerente, così come nel caso di sanguinamento gastrointestinale.

Sullo sfondo di assumere questo farmaco, la stitichezza può svilupparsi o, al contrario, può svilupparsi un disturbo delle feci. Le persone che assumono carbone attivo dovrebbero sapere che quando trattano questo farmaco, le feci cambiano colore: diventa nero.

Sorbeks

Enterosorbent di carbone con capacità di adsorbimento migliorata. Lega attivamente tutti i tipi di sostanze tossiche e li rimuove dal corpo come parte del contenuto dell'intestino. Inoltre, migliora l'afflusso di sangue e stimola la motilità intestinale.

Prodotto sotto forma di capsule da 250 mg. Si consiglia di assumere 2-4 capsule all'interno, con abbondante acqua, 2 ore dopo o 1 ora prima dei pasti e altri farmaci. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia e varia da 3 a 15 giorni.

Sorbeks controindicati con ipersensibilità individuale del corpo del paziente a questa sostanza, in caso di sanguinamento gastrointestinale o esacerbazione della malattia ulcerosa del tubo digerente.

Gli effetti collaterali di Sorbeks sono simili a quelli del carbone attivo. Questa è diarrea o costipazione in caso di uso prolungato del farmaco.

Le donne che usano contraccettivi orali per contraccezione durante il trattamento con Sorbeks devono passare a un altro tipo di contraccezione.

Quando la gravidanza e l'allattamento non sono controindicati.

Diosmectite (Smecta)

Efficace enterosorbente, che rimuove dal corpo tutti i tipi di virus, batteri, le loro endo- ed esotossine, sali biliari e gas intestinali. Inoltre, avvolge la membrana mucosa del tratto gastrointestinale, prevenendo la perdita di minerali e fluidi. Protegge la mucosa dagli effetti negativi dei patogeni.

Prodotto: polvere, dosata in sacchetti.

Si consiglia di assumere 1 pacchetto (che è 3 grammi di principio attivo), precedentemente diluito in 100 ml di acqua, 3 volte al giorno. In caso di diarrea acuta, la dose del farmaco può essere aumentata di 2 volte. Durata del trattamento - fino a 1 settimana.

Diosmectite controindicato in ostruzione intestinale, e nel caso di ipersensibilità individuale al principio attivo.

Gli effetti collaterali si verificano raramente e sono costipati.

Consentito l'uso da parte di donne incinte e madri che allattano.

Enterosgel (idrogel di acido metil silicico)

Oltre alla capacità di adsorbimento, migliora il funzionamento dell'intestino, dei reni e del fegato, ha un effetto avvolgente sulla mucosa dell'apparato digerente, che lo protegge dagli effetti di tutti i tipi di sostanze irritanti. Promuove una maggiore immunità.

Si raccomanda agli adulti di assumere 1 cucchiaio di droga (questo è 15 grammi) per via orale tre volte al giorno, con abbondante acqua. Prendi tra i pasti. Il corso del trattamento è in media 1-2 settimane.

Enterosgel controindicato con ostruzione intestinale acuta.

Sullo sfondo del consumo del farmaco, la stitichezza è possibile.

Diossido di silicio (Atoxyl, Polysorb, Silix)

Ha un'azione adsorbente pronunciata. Inoltre, con l'applicazione topica favorisce il rigetto del tessuto necrotico, accelera la guarigione, previene la progressione della necrosi. È disponibile in polvere per la preparazione di una sospensione.

Nel trattamento della diarrea dosaggi raccomandati variano il grado di gravità della malattia e costituiscono 2-3 a 4-6 grammi tre volte al giorno. Prendere il farmaco deve essere 1 ora prima o 2 ore dopo aver mangiato. Questo farmaco è controindicato in caso di esacerbazione di ulcera peptica dello stomaco e del duodeno.

Sullo sfondo del trattamento, ci può essere la comparsa di nausea, vomito, fastidio allo stomaco.

Non prendere polvere non diluita all'interno.

Durante la gravidanza e l'allattamento, l'assunzione di biossido di silicio non è raccomandata.

Polyphepan

Come sorbenti elencati sopra ha un'attività molto elevata assorbimento, legame ed espellere varie sostanze tossiche. Non tossico Completamente escreto dal corpo per un giorno. Forma di rilascio - polvere per la preparazione di sospensione. La dose giornaliera varia a seconda della gravità della malattia ed è stabilita individualmente 0,5-1 g / kg di peso corporeo del paziente: questo è di circa 1 cucchiaio. l. 3-4 volte al giorno. La durata del trattamento è 3-14 giorni.

Degli effetti collaterali dovrebbero essere notati occasionalmente reazioni allergiche, così come costipazione.

Farmaci antiperistaltici (peristalsi intestinale opprimente)

Gruppo di farmaci che hanno un impatto su un link della patogenesi della diarrea come iperperistalsi (ondulazioni) dell'intestino. I principali in questo gruppo sono loperamide, Uzara e il farmaco combinato Loflatil.

Loperamide (Imodium, Lopeiumum, Stoperan)

Inibisce la motilità intestinale inibendo l'acetilcolina neurotrasmettitori e prostaglandina E2α. Come risultato, questo rallenta il passaggio del contenuto intestinale, aumentare l'aspirazione inverso - dal lume intestinale nel sangue - acqua e sali minerali, aumento del tono dello sfintere anale - lungo i meccanismi sopra comportano l'eliminazione del bisogno di defecazione e incontinenza fecale.

Viene assorbito nel tratto digestivo di circa la metà, agisce per 24 ore, viene espulso dai reni e con le feci.

È disponibile sotto forma di capsule contenenti 2 mg di principio attivo.

La dose iniziale del farmaco per un adulto è di 4 mg (2 capsule) una volta. Quindi assumere 1 capsula (2 mg) dopo ogni atto di defecazione con una feci molli. La dose giornaliera massima è di 16 grammi. Accettare fino a quando la consistenza delle feci è normalizzata, o la sua frequenza non diminuisce a 1 volta in 12 ore.

Loperamide è controindicato in costipazione, malattie accompagnate da un ritardo di motilità intestinale, ulcere e colite pseudomembranosa in caso di ipersensibilità individuale al principio attivo, e nelle prime 12 settimane di gravidanza, allattamento e bambini sotto i 5 anni di età.

Sullo sfondo del farmaco può causare reazioni allergiche, nausea, vomito, dolore e disagio nell'addome, soprattutto nella sua parte inferiore, un aumento della produzione di gas a livello intestinale, mal di testa e vertigini, debolezza, stanchezza, insonnia o sonnolenza, in casi eccezionali - ileo. Di regola, gli effetti collaterali si verificano con l'uso prolungato del farmaco o se la dose raccomandata viene superata.

Usara

Medicinale antidiarroico di origine vegetale. I componenti attivi del farmaco hanno un'azione antispasmodica, astringente, antisecretoria e riducono anche la motilità intestinale.

Prodotto sotto forma di compresse contenenti 40 mg di ingrediente attivo.

La dose iniziale del farmaco è di 5 compresse in una sessione il primo giorno di trattamento. A partire dal 2 ° giorno, prendere 1 compressa 3-6 volte al giorno fino a quando i segni di diarrea scompaiono.

Usara controindicato in caso di ipersensibilità individuale ad esso, per i bambini fino a 6 anni, con disturbi ereditari del metabolismo dei carboidrati: deficit di lattasi, galattosemia un ereditaria, di glucosio-galattosio.

Parlando degli effetti collaterali, si deve notare di tanto in tanto si verificano reazioni allergiche quali rash cutanei e prurito.

Si devono prendere precauzioni al farmaco di persone che soffrono di alcuni tipi di aritmie, così come le donne incinte e le madri, l'allattamento al seno il suo bambino.

Loflatil

Una preparazione combinata, che comprende loperamide deprimente motilità intestinale e simeticone proprietà avente antischiuma, cioè vincolante nell'intestino di bolle di gas e di uscita da esso.

Prodotto sotto forma di compresse.

La dose iniziale per gli adulti è di 2 compresse in una porzione, e poi - 1 compressa dopo ogni defecazione, ma non più di 4 compresse al giorno. Durata dell'applicazione - 2 giorni. Se i sintomi di diarrea durante questo tempo risparmiato, il farmaco deve essere interrotto e consultare un medico per determinare la causa esatta della malattia.

Loflatil controindicato in caso di elevata sensibilità del paziente ad uno o entrambi i componenti del preparato, costipazione o ostruzione intestinale, così come disturbi congeniti del metabolismo dei carboidrati.

Gli effetti collaterali sono simili a quelli del loperamide (vedi sopra).

Occorre prestare attenzione alle donne incinte e alle madri che allattano al seno.

Preparati microbici o probiotici

Questi sono preparati fatti da microrganismi viventi che ottimizzano il sistema microbico dell'intestino. Efficace e sicuro nel trattamento della diarrea acuta, ridurre la gravità e ridurre la durata della malattia. Hanno un'attività che contrasta i microrganismi patogeni: producono sostanze che hanno un effetto negativo sui batteri patogeni; partecipare ai processi di digestione e metabolismo, contribuire al ripristino dei fattori di immunità naturale.

I seguenti probiotici sono i più usati: 1. lattobacilli:

  • Latsidofil: si consiglia di assumere 1-2 capsule tre volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi;
  • Spazmolak - la dose giornaliera raccomandata è di 1-2 capsule in 1 o 2 dosi, la durata del trattamento è di 4 settimane;
  • Lattobatterino - consiglia di prendere 5 dosi (fiala contiene 3-5 dosaggio tablet - solo 1 dose), 2 volte al giorno, con prodotti di acido lattico o latte, per 2-3 settimane.

2. Salsiccia di Bullard:

  • Enterol 250 - la dose sola è 1-2 pacchetti o capsule, la frequenza di ricevimento è 1-2 volte al giorno; durata del trattamento - 5 giorni;
  • Normugut - la dose giornaliera è di 250-500 mg (1-2 capsule) in 1-2 dosi divise per 5-7 giorni.
  • Mutaflor è usato per costipazione cronica; la dose raccomandata è di 1-2 capsule al giorno secondo lo schema; durata del trattamento - fino a 6 settimane;
  • Subalin: si consiglia di assumere 2 dosi tre volte al giorno; durata del trattamento - 5-7 giorni;
  • Bifidumbacterin: si consiglia di assumere 5 dosi tre volte al giorno per 2-3 settimane, fino a un mese;
  • Colibacterin: si consiglia di assumere 6-12 dosi al giorno; la durata minima del trattamento è di 3 settimane;
  • Symbioflora - assumere durante i pasti, sciogliendo una singola dose in 30 ml di liquido; la prima settimana - 10 gocce tre volte al giorno, a partire dalla seconda settimana - 20 gocce tre volte al giorno; la durata del trattamento varia da 6-10 settimane a 6 mesi, a seconda della malattia che ha causato la diarrea;
  • Entererozermina: si consiglia di assumere 1 bottiglia 2-3 volte al giorno; la durata del trattamento è determinata dalla gravità della malattia;
  • Biosporina-Biopharma: si consiglia di assumere 2 dosi tre volte al giorno per 7-10 giorni;
  • Bifikol - una dose giornaliera del farmaco per gli adulti è di 10-15 dosi (equivalente a 10-15 cucchiaini) in 2-3 dosi divise; corso del trattamento - da 2-5 a 8 o più settimane;
  • Bifiform - la dose giornaliera è di 2-4 capsule, indipendentemente dall'assunzione di cibo; durata del trattamento - da 2-3 giorni a 2-3 settimane;
  • Latsium: si consiglia di assumere 1 bustina due volte al giorno; il contenuto di 1 bustina deve essere sciolto in 100 ml di liquido - acqua bollita, succo di frutta, latte, yogurt; lasciare per 10 minuti, quindi mescolare accuratamente e bere; la durata del trattamento è di circa 14 giorni;
  • Linex - prendere 2 capsule tre volte al giorno fino a quando le condizioni del paziente migliorano;
  • Biolact: si consiglia di assumere 1 bastoncino 2-3 volte al giorno fino a normalizzare le condizioni del paziente;
  • Yogurt: assumere 1-2 capsule tre volte al giorno durante i pasti per 2-4 settimane;
  • Lactovit forte - la dose giornaliera di questo farmaco è di 2 capsule, la frequenza di assunzione è 2 volte al giorno; durata del trattamento - 4-6 settimane;
  • Multiprobiotici Symbiert: si consiglia di assumere 1 flacone o bustina 1-2 volte al giorno durante o dopo un pasto; la durata del trattamento è di 3-4 settimane.

Racecadotril (Hydrazec)

È una droga che non appartiene a nessuno dei gruppi di medicinali sopra elencati, che ha il suo meccanismo d'azione speciale.

Questa sostanza, che agisce esclusivamente nella mucosa intestinale, ha proprietà antisecretorie: innesca una serie di reazioni biochimiche, che provocano l'ipersecrezione di acqua ed elettroliti nell'intestino.

Dopo somministrazione orale, viene rapidamente assorbito nel tratto digestivo. È escreto nelle urine e nelle feci. Non influisce sul sistema nervoso centrale.

Si raccomanda agli adulti di assumere prima dei pasti di base; il primo giorno - 1 capsula, a partire dal 2 ° giorno - 1 capsula tre volte al giorno per un massimo di 7 giorni.

Questo farmaco è controindicato in caso di ipersensibilità individuale del corpo del paziente ad esso, così come nella sindrome di malassorbimento o intolleranza al fruttosio (perché contiene saccarosio).

Sullo sfondo di Hydrassek, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • mal di testa;
  • costipazione;
  • nausea;
  • reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee, angioedema e prurito.

Non sono stati condotti studi sull'uso di questo farmaco nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento, quindi non è consigliabile portarlo in queste categorie di pazienti.

Rimedi omeopatici

Camphora rubini (Camphora Rubini) è un noto rimedio omeopatico per il trattamento della diarrea da oltre 100 anni. Sulla base di questa sostanza, è stata sviluppata la preparazione "Camphor", che è raccomandata per il trattamento della diarrea negli adulti e nei bambini.

L'industria farmaceutica offre una vasta selezione di farmaci in grado di far fronte al delicato problema, che è la diarrea. Ma va ricordato che è saggio diagnosticare, scoprire la causa della diarrea, solo uno specialista può prescrivere il trattamento.

A quale dottore applicare

Se ha segni di infezione intestinale - tranne che per la diarrea, ci sono dolore addominale e febbre, sarà giusto contattare lo specialista in malattie infettive o chiamare "aiuto di emergenza". Se lo sgabello liquido ti infastidisce tutto il tempo, devi consultare un terapeuta o un gastroenterologo per la nomina della terapia, così come ottenere consigli da un nutrizionista.

Cosa si può mangiare con la diarrea - consigli dietetici

Scopri gli articoli popolari

Farmaci antibatterici per l'intestino

loading...

L'infezione intestinale è una malattia comune. Gli antibiotici sono usati per trattare il 25% dei casi di malattia intestinale. La nomina di farmaci antibatterici deve essere eseguita da un medico, poiché gli antibiotici non hanno alcun effetto su alcuni virus. Gli antibiotici sono prodotti in ampolle, compresse e capsule. Il principale segno di infiammazione dell'intestino - fa male allo stomaco. Per proteggersi da gravi conseguenze, con dolori addominali è necessario consultare un medico.

Nei casi di malattia infettiva intestinale, la terapia radicale con antibiotici non può essere evitata.

Quando si nomina?

Le medicine di gruppo antibatterico sono nominate quando i sintomi della malattia sono acuti con una temperatura aumentata, un dolore di taglio nella regione addominale, una diarrea, un vomito. Con il dolore grave, gli antibiotici vengono utilizzati per eliminare l'infezione che causa la malattia, che appartengono ai gruppi di cefalosporine e fluorochinoloni. Hanno uno spettro ad ampio spettro e una maggiore sensibilità alla flora gram-negativa.

Tipi di antibiotici

Gli agenti antimicrobici appartenenti alla serie di cefalosporine di farmaci della terza generazione sono considerati efficaci: "Gatifloxacina", "Sitafloxacina". Il farmaco "Rifampicin" non viene assorbito e agisce in sicurezza su pazienti di età diverse. Riduce il rischio di varie complicazioni e riduce il numero di decessi. Un effetto simile ha i farmaci "Bacitracin", "Ramoplanin".

Con infezione intestinale

Se viene stabilito quali patogeni hanno portato alla malattia, sono possibili antibiotici di aminoglicosidi, serie di penicilline e tetracicline. Il corso dura da diversi giorni a una settimana e dipende dalla gravità della malattia. Uno dei più comuni è il farmaco "Levomicetina". Il farmaco ha un ampio effetto antimicrobico e colpisce efficacemente i microbi che causano infezioni intestinali acute.

Antibiotici per bambini

"Ersefuril" è una medicina attiva per molte varietà di batteri che provocano infezioni nell'intestino. L'effetto delicato sul corpo e la mancanza di assorbimento rende possibile utilizzarlo per il trattamento dei bambini. Produce protezione antimicrobica. Per il trattamento delle infezioni intestinali, ai bambini vengono prescritti farmaci antibatterici che hanno un principio attivo contro i microbi:

  • "Amoxicillina" (500 mg) - 1 capsula 2 volte al giorno;
  • "Ceftriaxone" (20 mg per 1 kg di peso corporeo) - le iniezioni vengono somministrate 2 volte al giorno per via intramuscolare, per gli adulti 1 fiala viene utilizzata per 1 ricevimento;
  • "Nifuroxazide" - 1 misurino 3 volte al giorno.

Frequenza e dosaggio del ricovero sono prescritti e ulteriormente regolati da un medico. Il corso del trattamento è individuale per ogni paziente e dipende da molti fattori: la gravità dei sintomi, la risposta dell'organismo al farmaco, la forza dell'effetto dell'antibiotico sull'agente-virus. A malattie o malattie a antibiotici di età da bambini usano con prudenza e solo in casi estremi.

Per gli adulti

Elenco di antibiotici che sono prescritti per gli adulti con malattia intestinale infettiva:

  • "Ampicillina", "Amoxicillina" - 1 capsula 2 volte al giorno;
  • "Imipenem" - iniezioni, a 0, 25 ml per 1 kg di peso corporeo 3 volte al giorno;
  • "Ceftriaxone" - iniezioni, 1 fiala 2 volte al giorno;
  • "Azrethonam" - iniezioni, da 0,5 ampolle a 2 volte al giorno, la dose massima - 1 ampolla.

Le infezioni intestinali acute sono provocate da microrganismi patogeni: Escherichia coli, salmonella e lamblia. Gli antibiotici non possono uccidere E. coli, quindi il loro effetto sarà inutile. La giardiasi è trattata meglio con metronidazolo. Si applica a 0, 25 ml con un intervallo di 8 ore. Il corso del trattamento è di 1 settimana.

Con infiammazione dell'intestino

Con l'infiammazione intestinale vengono utilizzati antibiotici della serie fluorochinoloni. Con dissenteria o salmonellosi vi è un aumento della formazione di gas, diarrea, l'innalzamento della temperatura, il paziente è tormentato da sete intensa, dolore acuto nell'addome. Trattare questa malattia con "Ofloxacina", "Ciprofloxacina" (in una fiala del farmaco da 100 mg) e altri antibiotici di questa serie. Possibile uso combinato con Biseptolo.

Antibiotici per bambini

Nell'infanzia, la protezione dell'immunità è più debole. Una volta nel corpo del bambino, l'agente patogeno intestinale provoca il processo infiammatorio. Notando i primi sintomi che indicano l'infiammazione dell'intestino, o il bambino ha un mal di stomaco, abbiamo urgentemente bisogno di consultare un medico per un consiglio. Per fermare la salmonellosi, viene prescritto "Sumamed" - un medicinale che uccide gli organismi, come causato da infezioni del tratto digestivo. La struttura di Sumamed comprende azitromicina, che colpisce una vasta gamma di organismi patogeni. Il farmaco ha un effetto delicato, può essere usato per trattare i bambini. Prendi Sumamed 1 capsula 1 volta al giorno. La dose totale è di 3 capsule per 3 giorni.

Per eliminare la moltiplicazione dei batteri prendere "Nifuroxazide", "Nifuratel". Questi farmaci sono efficaci nel trattare la lambliasi o l'amebiasi. L'uso di antibiotici nell'infanzia dovrebbe essere effettuato con grande cura, poiché colpisce i batteri e le aree infiammate, influendo negativamente sulla microflora intestinale.

Per gli adulti

Con l'infiammazione dell'intestino, l'obiettivo principale della terapia è l'eliminazione del processo infiammatorio e la normalizzazione della microflora intestinale. L'infiammazione del tratto gastrointestinale negli adulti è trattata con i seguenti farmaci:

L'infiammazione intestinale negli adulti viene trattata con "Sulfasalazina", "Prednisolone" o "Azatioprina".

  • Le sostanze attive sulfasalazina nel composto si accumulano sulle pareti intestinali e bloccano lo sviluppo di microrganismi che provocano il processo infiammatorio. Produce effetto antimicrobico.
  • "Prednisolone" si riferisce ai glucocorticosteroidi e ha un forte effetto anti-infiammatorio. Attiva il sistema immunitario. È prescritto per i casi gravi di infiammazione dell'intestino.
  • "Azatioprina" - si riferisce a immunosoppressori non ormonali. Influenza la moltiplicazione delle cellule e viene utilizzato con le infiammazioni intestinali meno frequentemente rispetto ai farmaci precedenti.

Nei casi in cui il trattamento con uno dei farmaci non porta l'effetto previsto, ricorrere a trattamenti complessi con diversi mezzi. Gli antibiotici trattano l'infiammazione intestinale nel caso in cui le condizioni del paziente non possano essere influenzate da farmaci più semplici. La nomina dei farmaci deve essere eseguita dal medico dopo gli esami e le analisi.

Come trattare adeguatamente l'intestino con antibiotici: le regole di ammissione

C'è una serie di regole che devono essere seguite quando si trattano con antibiotici. L'uso non intenzionale non darà i risultati desiderati e aumenterà il rischio di complicanze. Sugli effetti collaterali dell'antibiotico o manifestazioni di reazioni allergiche deve immediatamente informare il medico e interrompere l'assunzione del farmaco. È severamente vietato aggiustare il dosaggio prescritto dal proprio medico.

Una delle condizioni principali per un risultato positivo è la continuità del ciclo di trattamento.

Il trattamento con antibiotici richiede una dieta speciale. Non puoi mangiare cibi affumicati, fritti e grassi, l'alcol è assolutamente controindicato. Gli antibiotici influenzano negativamente la funzionalità epatica, quindi la dieta deve essere delicata e non produrre un carico sul fegato. Nel caso di antibiotici per bambini, si raccomanda di tenere una lista, in cui ogni ricevimento è registrato per un controllo più rigoroso.

Influenza sulla flora intestinale

A ricevimento gli antibiotici influenzano negativamente su struttura di flora intestinale. Appaiono i seguenti sintomi: lo stomaco fa male, l'appetito peggiora, appare la nausea. Agendo su organismi patogeni, l'antibiotico danneggia i batteri benefici. Il medico prescrive i probiotici per proteggere l'intestino. Il ricevimento di un antibiotico produce un effetto antibatterico immediato e allevia il dolore. Insieme agli antibiotici, è necessario prendere dei probiotici per ripristinare i batteri benefici e proteggere la microflora intestinale: Bifystim, Probifor. Prendi i probiotici 3 capsule al giorno.

È possibile fare a meno di loro?

Nella maggior parte dei casi, le infezioni intestinali sono trattate senza l'uso di farmaci antibiotici. Ma ci sono casi in cui la forma acuta della patologia deve essere immediatamente trattata da un forte effetto sui microbi patogeni. È obbligatorio l'uso nelle malattie infettive, che causano processi infiammatori sulle pareti dell'intestino. Lo scopo del farmaco si verifica dopo la semina sulla scoperta di agenti causali di infezione intestinale. Ma è meglio evitare il trattamento con tali mezzi.

Trattamento della dysbacteriosis: farmaci e metodi popolari

loading...

Il trattamento della disbiosi in aggiunta alla dieta include farmaci. Si basa sull'uso di farmaci che normalizzano l'equilibrio della microflora intestinale. Per fare questo, vengono prescritti agenti antimicrobici (antibiotici) che sopprimono la crescita di microrganismi opportunistici. E anche i farmaci che stimolano la crescita di batteri benefici sono indispensabili.

Terapia antibiotica

Questo gruppo di agenti è stato assegnato un medico nel caso in cui i batteri conduce crescita eccessiva a gravi alterazioni infiammatorie della mucosa del tubo digerente o subire i processi di digestione e l'assorbimento del cibo.

Il corso della terapia può durare da una settimana a 10 giorni. A volte il trattamento può durare fino a due settimane. La più giustificata è la prescrizione di farmaci che non hanno un effetto sistemico. Sono scarsamente assorbiti e lavorano principalmente nel lume dell'intestino.

In questa lista ci sono:

  1. Alfa-norma (rifamixina) è il miglior rimedio per la disbiosi. Prodotto in compresse contenenti 200 mg di principio attivo, nonché in granuli per la preparazione di una sospensione. Ha una vasta gamma di attività antibatterica. Il trattamento è ben tollerato, gli effetti collaterali sono rari. Le donne in gravidanza e in allattamento possono essere utilizzate solo in caso di emergenza. È possibile colorare l'urina in rosso.
  2. Nifuroxazide (Stopdiar, Enterofuril, Ersefuril) - capsule o compresse per somministrazione orale. Controindicato nei bambini sotto i 6 anni. Per i bambini viene prodotta una sospensione. Lo spettro di azione è ampio. La flora obbligatoria non è influenzata. Stimola l'attività del sistema immunitario. La gravidanza è controindicata, ma durante l'allattamento al seno è possibile un trattamento breve. Le reazioni allergiche sono possibili.
  3. Il ftalazolo è sulfonamide. Prodotto in compresse. Lo spettro dell'azione antimicrobica è piccolo, ma il farmaco riduce ulteriormente l'attività del processo infiammatorio a livello intestinale. Molte controindicazioni ed effetti collaterali, che limita le possibilità di applicazione.
  4. Sulgin - sulfonamide. La forma di rilascio - compresse. Controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento. Ci sono molte altre controindicazioni e numerosi effetti collaterali. Per il trattamento vengono utilizzate dosi piuttosto elevate del farmaco.

Nei casi gravi ricorrere alla nomina di farmaci che hanno un effetto sistemico:

  • Il furazolidone è un derivato del nitrofurano, una compressa. Agisce sulla maggior parte dei batteri gram-negativi, Gram-positivi, causa la morte dei protozoi. La resistenza al farmaco si sviluppa lentamente. Per il trattamento vengono utilizzate alte dosi di farmaci. Poiché esiste un effetto sistemico, gli effetti collaterali si verificano spesso sotto forma di nausea, vomito e deterioramento dell'appetito. Sono possibili reazioni allergiche e interazioni farmacologiche.
  • Metronidazolo (Trichopol, Flagil) - compresse. Lo spettro dell'azione antibatterica è ampio. Ha un effetto sul protozoo. Quando la gravidanza è possibile, ma con l'allattamento è severamente vietato.
  • Biseptolo è un agente combinato. Contiene sulfanilamide (sulfametossazolo) e agente antimicrobico - trimetoprim. A causa di ciò, lo spettro di azione antibatterica è notevolmente ampliato. Molte controindicazioni, effetti collaterali seri sono possibili.
  • Il Nevigramon è un derivato dell'acido nalidixico. La droga dal gruppo di chinoloni. Disponibile in capsule Controindicato nei bambini, donne in gravidanza e in allattamento. L'analogo è le compresse Negra.

Altri agenti antibatterici possono essere prescritti:

  • ofloxacin (Tariwid, Zoflox, Zanocin) è un antibiotico del gruppo dei fluorochinoloni;
  • claritromicina, oleandomicina - macrolidi;
  • gentamicina, kanamicina - aminoglicosidi;
  • lincomicina - si riferisce ai lincosamidi;
  • levomicetina - cloramfenicolo;
  • amoxicillina, oxacillina - penicilline semi-sintetiche.

Se viene rilevata la crescita della flora fungina, vengono utilizzati strumenti come amfotericina B, fluconazolo, terbinafina.

Tutti i farmaci vengono utilizzati rigorosamente secondo le indicazioni e previa consultazione con uno specialista.

prebiotici

Lo scopo principale della nomina di tali farmaci è quello di creare condizioni favorevoli per la vita normale della microflora intestinale obbligata. Queste sono fibre alimentari che non vengono digerite nell'intestino. Servono come substrato nutritivo per la microflora utile.

I prebiotici comprendono:

  • Il lattulosio è un disaccaride costituito da lattosio e fruttosio. Stimola la crescita di bifido e lattobacilli. Sopprimere l'attività di microrganismi patogeni (clostridi, E. coli). Nel mercato farmaceutico, ci sono molti preparati a base di lattulosio: Dufalac, Portolac, Normase, Lactusan. Tali farmaci sono disponibili come sciroppo. Inoltre, hanno un effetto lassativo e contribuiscono all'eliminazione delle tossine.
  • L'inulina è un polisaccaride che si trova in molte piante. Uno di questi farmaci è Orto Prebio. È una polvere per l'ingestione, che può essere aggiunta alle bevande o al cibo.

probiotici

Questo gruppo di agenti contiene microrganismi vivi o prodotti della loro attività vitale. Tutti i probiotici sono divisi in 3 gruppi:

  1. Prodotti medicinali
  2. Additivi biologicamente attivi (integratori alimentari).
  3. Prodotti contenenti batteri benefici viventi, che vengono utilizzati nella nutrizione quotidiana.

I probiotici differiscono a seconda del tipo di microrganismi, il loro rapporto quantitativo. Inoltre, alcuni farmaci oltre alle cellule microbiche includono i loro metaboliti e attivatori della crescita.

I principali rappresentanti della microflora obbligatoria, che sono spesso utilizzati per la produzione di probiotici, sono lacto- e bifidobatteri. Ma possono essere usati anche streptococchi, enterococchi, E. coli e altri batteri. Le forme di rilascio sono diverse: liofilizzato per la preparazione di sospensioni, compresse, capsule e sospensioni pronte. Il corso del trattamento è lungo e varia da 4 a 6 settimane.

I. I farmaci monocomponenti contengono:

  • lactobacillus - Lactobacterin, Gastrofarm, Biobakton;
  • bifidobatteri - Bifidumbacterin, Bifinorm, Eugalan, Probiophore, Bifidogen;
  • E. coli - Colibaterin, Bioflora.

II. I poliprobiotici hanno una composizione più complessa:

  • Linex e Linex Forte;
  • Omniflora;
  • bifikol;
  • atsilakt;
  • Bifilong;
  • Florin Forte;
  • Bilancio Rio Flora.

III. Gli antagonisti probiotici contengono determinati tipi di batteri. Non influenzano la condizione della microflora obbligatoria, ma inibiscono l'attività vitale dei patogeni. Il corso del trattamento è da 5 a 7 giorni.

Questo elenco include:

  • Enterol;
  • baktisubtil;
  • biosporin;
  • Baktisporin;
  • Sporobacterin;
  • Flonivin BS.

A questo gruppo di farmaci possono essere attribuiti e preparati contenenti batteriofagi. Questi sono virus che colpiscono specifici tipi di batteri. Sono presi dentro. Ma un'altra forma di rilascio di farmaci nel corpo è possibile - clisteri. Esistono diversi tipi di batteriofagi: Proteo, Staphylococcus aureus, Coliprotein e Pseudomonas aeruginosa. Il trattamento può durare fino a due settimane.

IV. I sinbiotici sono agenti combinati. Contengono probiotici e prebiotici. Questo include droghe:

  • bifidosoderzhashchie - Bifiliz, Bifiform;
  • contenenti lattosio - Acipol, Yogulact;
  • colica - Bioflora.

V. I probiotici metabolici contengono i prodotti dell'attività vitale dei batteri. L'unico rappresentante è il forte di Hilak - gocce per somministrazione orale.

Additivi biologicamente attivi

I supplementi non sono meno efficaci dei farmaci. Hanno anche una composizione diversa:

  • contenenti lattosio - Narine, Primadofilus, Biobakton, Vaitadofilus;
  • bifidosoderzhashchie - Lactum di soia, bisorb-bifidum, soia bifido, liquido bifidumbacterinum;
  • poliprobiotiki - Euflorin B ed L, Polibakterin, ecofloristic, Normoflorin B ed L, Biovestin, Bifidus, Floradofilus, Atsidofilis;
  • probiotici-antagonisti - Lactospore, Enrich Pro-Bionics, Lactofiber;
  • synbiotics - Bifystim, Kipatsid, Laminolact, Bifiform Male, Maxilak.
  • Primadofilus Children.

E questa non è l'intera lista di droghe dalla disbiosi.

Prodotti topici

In alcuni casi, per il trattamento della disbiosi si possono usare forme di dosaggio per uso topico - supposte (supposte). Il vantaggio di questa terapia è la mancanza di effetti sistemici sul corpo, che riduce la probabilità di reazioni avverse.

Per sopprimere la microflora opportunistica e ridurre l'attività del processo infiammatorio, vengono utilizzate supposte contenenti interferone. Questo farmaco ha anche un effetto immunomodulatore. Il corso del trattamento è selezionato individualmente. L'elenco qui è piccolo. I più comunemente usati sono: Viferon, Genferon e Kipferon. Le candele possono essere utilizzate in donne in gravidanza a partire da 14 settimane.

I probiotici possono anche essere prodotti a candele. Una tale forma di dosaggio consente la consegna diretta di batteri benefici nell'intestino. In questo caso, tutti i batteri rimangono vitali, poiché non sono influenzati dai succhi digestivi. Per il trattamento della disbiosi si possono usare candele come Lactonorm, Lactobacterin, Bifidumbacterin.

Prodotti a base di erbe

Per il trattamento della disbiosi intestinale, può essere usata la medicina tradizionale. Le erbe medicinali non sostituiscono il trattamento di base, ma possono aumentare l'efficacia delle terapie tradizionali.

  1. L'antibiotico naturale è l'aglio. Si consiglia di prendere il dente a stomaco vuoto al mattino e alla sera per 14 giorni. Bere aglio con acqua o kefir.
  2. L'effetto antimicrobico è decotti e infusi di erbe come la salvia, camomilla, madre e matrigna, eucalipto, calendula, achillea. Una radice può essere usata.
  3. È utile assumere frutta e bacche di mirtilli, lamponi, mirtilli, mirtilli e fragole.
  4. La propoli è un buon antisettico. Per il trattamento, viene usata la tintura. Si consiglia di prendere 15 gocce 3 volte al giorno. La dose necessaria deve essere diluita in acqua e bevuta 30 minuti prima dei pasti. Il corso della terapia dura 1-1,5 mesi.
  5. Con forte diarrea, che spesso accompagna la disbatteriosi, usiamo erbe e piante che hanno un effetto astringente: corteccia di quercia, frutta ciliegia, torta di melograno.
  6. Per la stitichezza, si consiglia di prendere le erbe che hanno un effetto lassativo: la radice di un olivello o di senna.
  7. Con dolori spasmodici e gonfiore, la medicina popolare consiglia di bere infusi a base di menta, finocchio, aneto, anice.

Per il trattamento della disbiosi utilizzare altri farmaci che aiutano a far fronte a sintomi sgradevoli e migliorare la condizione generale del corpo: enzimi, immunomodulatori, antispastici, antistaminici, lassativi, gepatoprotektory. Uno schema di trattamento efficace è selezionato dal medico individualmente.

A giudicare dal fatto che ora stai leggendo queste righe - una vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte.

E hai già pensato all'intervento chirurgico? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, rottura delle feci. Tutti questi sintomi ti sono familiari non per sentito dire.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione? Ti consigliamo di leggere la storia di Elena su come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo »