Analisi per enzimi epatici. Analisi delle feci Analisi biochimiche

Questo articolo descrive i metodi per diagnosticare le malattie del fegato. Le norme di concentrazione degli enzimi sono date in base ai risultati dell'analisi biochimica.

Analisi per enzimi epatici

Il fegato è un organo speciale. È uno dei più grandi organi interni dell'uomo. Il fegato ha la proprietà di rigenerazione, purifica il nostro corpo di veleni, aiuta a far fronte al metabolismo. Eseguendo un'enorme quantità di lavoro, il fegato può diventare inutile. Pertanto, è molto importante monitorare il livello di concentrazione degli enzimi epatici: questo è l'indicatore della sua funzionalità.

Un enzima o un enzima è una molecola proteica che consente di aumentare la velocità delle reazioni chimiche che si verificano nel corpo umano. Scienziati impegnati nello studio degli enzimi, chiamati enzimologia.

Analisi delle feci

L'analisi delle feci aiuta a determinare le anormalità nella funzione enzimatica di stomaco, fegato, pancreas.

Il colore delle feci gli è stato dato da uno speciale pisciente - la bile di vetro. Un cambiamento nel colore delle feci è uno dei principali sintomi della malattia. Quando la struttura delle feci cambia nell'analisi, è possibile identificare pus, rifugio e persino parassiti. L'individuazione di una quantità significativa di composti proteici nell'analisi delle feci significa disfunzione del pancreas o problemi allo stomaco. studio microscopico di feci feci definire gli elementi di base di: fibre muscolari, fibra vegetale, grassi neutri, acidi grassi e loro sali, leucociti, eritrociti, cellule intestinali tumori di cellule epiteliali e muco, protozoi, elminti uova.

Analisi biochimiche per enzimi. Quali enzimi sono influenzati da cosa?

C può determinare lo stato del sistema endocrino (il livello di concentrazione di ormoni) usando l'analisi biochimica, l'attività degli organi interni (concentrazione enzimatica livello) e rilevare la mancanza di vitamine nel corpo.

ALT (alanina aminotransferasi), AST (aspartato aminotransferasi), PT, fosfatasi alcalina, holienterza: questi sono gli indicatori delle analisi biochimiche, che rivelano la disfunzione epatica. Salta amilasi dire su abile disfunzione del sistema podeludochnoy, aumento della concentrazione di creatina indicherà le malattie del tratto urinario, l'aumento del contenuto di DCC, CK-MB - I sintomi di malattie cardiovascolari.

ALANINAMINOTRANSFERASE (ALT)

I muscoli cardiaci e scheletrici, così come il fegato, secernono l'enzima alanina aminotransferasi.

Le ragioni per l'aumento del contenuto di alato possono essere:

  • distruzione del tessuto epatico a causa di varie malattie (cirrosi, necrosi) e abuso di alcool;
  • infarto del muscolo cardiaco;
  • distrofia muscolare come conseguenza delle malattie trasferite, traumi gravi;
  • ottenere ustioni;
  • sovradosaggio di farmaci (il fegato non ha il tempo di far fronte ai carichi).

La concentrazione di ALT si riduce quando non vi è un'assunzione insufficiente di vitamina B6 nel corpo.

Indici normali di concentrazione di ALT:

  • genere maschile - non più di 31 unità
  • sesso femminile - non più di 41 unità.

Aspartato aminotransferasi (ACAT)

I muscoli cardiaci e scheletrici, così come il fegato e le cellule del sangue, secernono l'enzima aspartato aminotransferasi.

Le ragioni per l'aumento del contenuto di ASAT possono essere:

  • distruzione del fegato a causa di epatite, comparsa di formazioni nel fegato, abuso di alcool, overdose di droga;
  • alto livello di intensità e durata dell'esercizio;
  • attacco di cuore, problemi cardiovascolari comuni;
  • surriscaldamento del corpo, ustioni.

Valori normali della concentrazione di AsAT:

genere maschile - non più di 31 unità

sesso femminile - non più di 41 unità.

Gt secernono cellule del fegato, della tiroide, della prostata e del pancreas.

Le ragioni per l'aumento del contenuto di HT potrebbero essere:

  • distruzione del fegato a causa di epatite, comparsa di formazioni nel fegato, abuso di alcool, overdose di droga;
  • malattie del pancreas (pancreatite, diabete mellito);
  • disfunzione tiroidea;
  • problemi oncologici della prostata.
  • una ridotta concentrazione di rt è caratteristica della malattia da un ipotiroidosi (un disturbo della ghiandola tiroidea)

Indici di concentrazione normali rm:

  • genere maschile - non più di 32 unità
  • sesso femminile - non più di 49 unità.

Per i bambini fino a un anno, i parametri rm sono molte volte più alti di quelli di un adulto.

amilasi

L'amilasi viene prodotta durante l'operazione del pancreas e delle ghiandole salivari parotidee.

Le ragioni per l'aumento del contenuto di amilasi possono essere:

  • pancreatite (infiammazione del pancreas);
  • parotite (infiammazione della ghiandola salivaria parotide).
  • una ridotta concentrazione di amilasi indica:
  • malattia muscoviscidosi;
  • disfunzione del pancreas.

Indici normali di concentrazione di alfa-amilasi da 30 a 100 unità. per l'amilasi pancreatica, la norma non supera le 50 unità.

lattato

Il lattato o acido lattico sono enzimi che vengono prodotti durante la vita delle cellule, principalmente nel tessuto muscolare. L'acido lattico si deposita in caso di mancanza di ossigeno (ipossia), provocando una sensazione di esaurimento fisico. se l'ossigeno è sufficiente, il lattato si decompone in sostanze semplici e viene naturalmente rimosso dal corpo in modo naturale.

Cause di aumento della concentrazione di acido lattico nei muscoli:

  • pasti non equilibrati e irregolari;
  • overdose di droga;
  • frequente attività fisica;
  • iniezioni di insulina;
  • malattie ipossia;
  • malattia pyelonephritis (malattia infettiva della canzone);
  • la fase finale della gravidanza;
  • abuso prolungato di alcol.

Indicatori normali:

  • bambini fino a sei mesi - non più di 2000 unità;
  • bambini da 0,5 a 2 anni - non più di 430 unità;
  • bambini da 2 a 12 anni - non più di 295 unità;
  • bambini e adulti - fino a 250 unità.

Creatina chinasi

Questo enzima secerne i muscoli dell'apparato muscolo-scheletrico e cardiovascolare, in alcuni casi - i muscoli lisci degli organi genitali e degli organi del tratto gastrointestinale

L'enzima contenuto nei muscoli scheletrici, cardiaco, meno spesso - nei muscoli lisci - l'utero, gli organi del tratto gastrointestinale.

Cause di aumentare la concentrazione di creatina chinasi:

  • infarto del muscolo cardiaco;
  • distruzione del tessuto muscolare (a causa di gravi lesioni, interventi chirurgici, malattie muscolari);
  • gestazione tardiva;
  • gravi ferite alla testa;
  • abuso di alcool.
  • si osserva una diminuzione della concentrazione di creatina chinasi nei seguenti casi:
  • muscolatura insufficientemente sviluppata del corpo;
  • lavoro sedentario, passivo, antisportivo stile di vita.

Normalmente, il livello di concentrazione non è superiore a 24 unità.

Lattato deidrogenasi (LDH)

Questo enzima produce cellule nella maggior parte dei tessuti del corpo.

Enzima intracellulare formato in tutti i tessuti del corpo.

Le ragioni per l'aumento della concentrazione di LDH:

  • distruzione di cellule del sangue (con anemia);
  • malattie infettive del fegato (cirrosi, epatite, ittero);
  • infarto del muscolo cardiaco;
  • formazione di tumori maligni, cancro del sangue.
  • infezione con organi interni.

LDH normale:

  • nei neonati: non più di 2000 unità;
  • nei bambini sotto i 2 anni di età - 430 unità:
  • bambini da 2 a 12 anni - 295 unità:
  • bambini e adulti oltre 12 anni - 250 unità.

enzimi

La diagnosi di enzimi è uno degli studi sul sangue relativamente nuovi ma molto promettenti. La rilevazione di enzimi specifici consente di determinare la presenza di un particolare processo patologico in tempi brevi e con un grado di accuratezza sufficientemente elevato. Attualmente questo modo viene attivamente utilizzato nella rilevazione infarto miocardico, malattia epatica, ma la gamma di organismi, che può essere determinata con l'aiuto di enzimi sconfitta, molto più ampio (in fase di sviluppo, che consentirebbe di introdurre queste tecniche in un'ampia pratica medica).

Il metodo si basa sul fatto che un numero di enzimi specifici sono presenti in grandi quantità nelle cellule di organi strettamente definiti, e nel sangue sono al minimo, concentrazioni di tracce. Di conseguenza, un aumento del loro livello indica il rilascio di enzimi nel flusso sanguigno a causa della massiccia morte cellulare. Attualmente, i seguenti enzimi vengono spesso diagnosticati a scopo diagnostico:

  • LDH,
  • ALT e AST,
  • CPK,
  • fosfatasi alcalina,
  • glutamil transferasi e altri.

Sul sito ProAnalizy.com, ognuno di essi è dedicato a un intero articolo separato (o anche a più articoli contemporaneamente). Tale materiale dettagliato è semplicemente necessario, dal momento che l'argomento è relativamente nuovo e, come dimostra la pratica, la conoscenza dei pazienti in quest'area è vicina allo zero. Nel frattempo, nel campo della diagnostica degli enzimi ci sono una serie di punti base che sono utili a tutti da sapere.

Dai nostri articoli otterrete le informazioni necessarie sulla norma del contenuto di ciascun enzima nel sangue (e scoprite perché non può essere zero) e le ragioni per elevarne il livello. Questa sezione contiene informazioni dettagliate sui vantaggi e gli svantaggi della diagnostica enzimatica, spiega perché, oltre al test del sangue, sono necessari ulteriori metodi di ricerca.

Assegnazione di un'analisi agli enzimi pancreatici - identificazione dei principali assistenti alla digestione

Passare l'analisi su enzimi è raccomandato a tutti chi ha violazioni frequenti in lavoro di sistema digestivo, un disagio dopo ricevimento di alcuni prodotti. Spesso i sintomi di intossicazione, presi per intossicazione alimentare banale, possono indicare pancreatite, oncologia e altre patologie pericolose.

Non è possibile diagnosticare da soli i sintomi: sarà necessaria una diagnostica più dettagliata che, oltre al test dell'hardware, includerà il trasferimento delle analisi agli enzimi del pancreas. Una deviazione dalla norma in misura maggiore o minore aiuterà uno specialista a comprendere la causa del disturbo e a prescrivere una terapia qualificata.

Condurre diagnostica di laboratorio

Le analisi per gli enzimi pancreatici fanno parte di un complesso di altri studi di laboratorio che aiutano a vedere un quadro completo dei cambiamenti che si verificano. Esplora il sangue complesso, l'urina e le feci (un quadro più preciso e una maggiore probabilità di ottenere risultati affidabili), e solo un esame del sangue viene eseguito meno spesso. Per determinare la gravità della patologia, esaminare ulteriormente il fegato.

La diagnosi dell'organo ghiandolare viene effettuata con l'aiuto di:

  1. Un esame del sangue comune. Se il pancreas è acuto o cronico, aumentano i leucociti, i linfociti segmentati e quelli segmentati.
  2. Analisi del sangue biochimica. È possibile vedere la presenza di bilirubina e la sua quantità, aumentare il livello di gamma globuline e altre sostanze.
  3. esami del sangue speciali per pancreas prendere al fine di individuare quanto bene il corpo. Per esplorare questo alfa-amilasi (normalmente dovrebbe essere nell'intervallo da 29 g / litro per ora), tripsina, lipasi, glucosio, che aumenta sullo sfondo del segmento organo endocrino processo infiammatorio o distruttiva.

Come identificare gli enzimi per il pancreas? La tripsina, la lipasi e l'amilasi vengono rilevate principalmente a stomaco vuoto attraverso il contenuto del duodeno, dopo che la soluzione di acido divorziato viene iniettata con acido cloridrico e il test viene ripetuto. Nello stato normale e nel funzionamento del corpo, il numero di enzimi sarà leggermente più alto nell'ultimo studio, se c'è una forma cronica di pancreatite - gli enzimi saranno ugualmente ridotti.

Un test delle urine è raccomandato per la determinazione di amilasi e amminoacidi. La sconfitta dell'organo si manifesterà con l'aumento di queste sostanze. Il coprogramma è prescritto per la determinazione di grassi, amido, fibre non protette e fibre muscolari nelle feci.

Il sangue precoce per gli enzimi è stato preso per rivelare la quantità di amilasi. Il processo acuto e cronico nell'organo è accompagnato da un aumento della sostanza a 35 g / l all'ora. La necrosi pancreatica, in cui i segmenti d'organo si estinguono, è caratterizzata da una diminuzione della quantità di amilasi nel sangue (da 15 g / l all'ora e al di sotto).

Ora viene determinato il livello di elastasi. In caso di funzionamento improprio dell'organo endocrino, l'elastasi pancreatica viene ridotta a 190 μg / g, con un processo patologico inferiore a 99 μg / g.

Oltre allo studio di materiali biologici, sono prescritti ultrasuoni, risonanza magnetica e raggi X.

Preparazione per la procedura

Per ottenere i giusti risultati dello studio, prima di passare l'analisi sugli enzimi del pancreas, dovresti prepararti un po '. L'unica eccezione è il sospetto di un grave processo patologico che richiede diagnosi e trattamento immediati.

Regole per la preparazione per l'analisi:

  • il sangue per l'esame è dato al mattino, a stomaco vuoto - per bere o mangiare poche ore prima che l'analisi sia vietata;
  • per diversi giorni prima della procedura è vietato mangiare piatti grassi e speziati;
  • il medico deve essere a conoscenza dei farmaci presi prima di prendere il sangue;
  • prendere l'analisi del pancreas per gli enzimi dovrebbe essere in uno stato calmo - fisico ed emotivo;
  • è necessario escludere fumare e bere caffè prima della procedura;
  • Per 24 ore prima dello studio, è vietato bere alcolici.

Per determinare il livello di amilasi (questa procedura viene eseguita, ma meno spesso della rilevazione dell'elastasi), uno specialista prenderà il sangue dalla vena. Dopo il materiale prelevato, verrà introdotta una certa quantità di carboidrati. A proposito, quanto velocemente saranno divisi, la quantità di enzima viene rivelata. È possibile determinare il livello di amilasi passando l'urina per l'analisi.

Cause patologiche di anormalità

Un'analisi per gli enzimi per il pancreas aiuterà a determinare la presenza di disturbi. In particolare, è possibile osservare un aumento di amilasi sullo sfondo di:

  • infiammazione dell'organo, che procede in forma cronica o acuta;
  • oncologia del pancreas (una condizione pericolosa che richiede un trattamento immediato);
  • peritonite;
  • patologie degli organi urinari;
  • parotite;
  • processo infiammatorio in appendice;
  • Malattia dello "zucchero";
  • fallimento della cistifellea;
  • citomegalovirus;
  • compromissione della funzionalità epatica;
  • chetoacidosi;
  • stenosante papillite.

L'enzima può aumentare a causa della nutrizione dannosa - il consumo di cibi grassi e piccanti, cibi fritti, acidi e salati. Frequenti spuntini di bassa qualità, in sostituzione di un'assunzione completa di cibo, possono causare disturbi agli organi digestivi, incluso il pancreas. Il ruolo non secondario nello sviluppo della patologia è giocato dall'abuso di bevande alcoliche.

Abbassamento amilasi si verifica a causa di cancro organo ghiandolare, epatite acuta o cronica, pancreatite necrotizzante, colecistite, fibrosi cistica, il processo patologico nel fegato, dove c'è un grande lesioni parte del corpo. L'infarto miocardico è spesso ridotta produzione dell'enzima.

Disturbi funzionali e organici

La deviazione dalla norma degli enzimi può verificarsi come conseguenza di un determinato processo che si verifica nel corpo. Nella maggior parte dei casi, quando la causa viene identificata ed eliminata, il pancreas inizia a funzionare normalmente, ad eccezione di quei momenti in cui si verifica un processo irreversibile. La deviazione dalla norma enzimatica può essere osservata come risultato di:

  • gravidanza ectopica;
  • ostruzione intestinale;
  • lesioni nella cavità addominale;
  • malattie infettive di origine virale;
  • ebbrezza;
  • virus dell'herpes di tipo 4;
  • stato d'urto;
  • makroamilazemii;
  • fallimento genetico;
  • rimozione dell'organo ghiandolare.

L'aumento o la diminuzione dell'amilasi può essere causato dall'assunzione di alcuni farmaci. Di solito, quando il farmaco viene cancellato, viene ripristinata la funzionalità dell'organo.

Appello tempestivo a un medico in caso di sintomi spiacevoli (dolore acuto all'ombelico, nausea, vomito) aiuterà non solo a regolare il sistema digestivo, ma anche a salvare vite umane.

Per passare analisi su enzimi di un pancreas è possibile in qualsiasi clinica specializzata o solita dove c'è un laboratorio e i reagenti necessari. Il costo di tale procedura dipenderà dal complesso della ricerca, dalla regione di residenza e da altri fattori. Se una persona è in trattamento ospedaliero, è possibile una versione gratuita della procedura.

Quali sono gli esami del sangue per gli enzimi epatici?

Gli esami del sangue per gli enzimi epatici vengono eseguiti molto spesso. Questo non è sorprendente, perché il fegato è una delle più grandi ghiandole del corpo umano. Prende parte ai processi metabolici, purifica il sangue dalle tossine e dai veleni, controlla il set di processi biochimici. La maggior parte di questi cambiamenti si verifica a causa di enzimi, che sono sintetizzati dal fegato.

La presenza di enzimi epatici nel sangue è costante. Sono insostituibili per l'uomo. Se il corpo umano è affetto da qualche patologia, gli enzimi mostrano un aumento o una diminuzione, che è molto importante. La biochimica per la presenza di enzimi epatici è necessaria per la diagnosi differenziale.

Cos'è?

Prima di procedere all'analisi del sangue per gli enzimi, vale la pena di capire di cosa si tratta. Quali enzimi del plasma sanguigno sono generalmente escreti. Gli enzimi del corpo umano sono utilizzati per eseguire processi metabolici. Gli enzimi sono contenuti nel sistema epatobiliare. A causa della presenza di enzimi epatici microsomali su base permanente, l'organo funziona normalmente.

Nei mitocondri ci sono enzimi che sono importanti per il fegato in termini di metabolismo energetico. La maggior parte degli enzimi può essere scomposta, in parte per il prelievo dei componenti degli escrementi, come la bile.

La biochimica del sangue è in grado di determinare gli indici di un particolare enzima. Esegui tali studi biochimici in qualsiasi momento. Il sangue può essere controllato con speciali test espressi. Al momento, tale biochimica è importante, perché sono necessari test enzimatici per disegnare un quadro clinico.

Sullo sfondo di un certo numero di malattie, ci può essere un aumento degli enzimi epatici o una diminuzione di essi. Poiché il fegato svolge una serie di funzioni, non sorprende che anche gli enzimi siano diversi. Ci sono tre opzioni che possono essere distinte dal campo di attività:

Parlando del primo tipo di enzima, è rappresentato da due specie. Questa è protrombinasi e colinesterasi. Gli enzimi di questo gruppo stanno lavorando con il sangue. La norma è determinata quando si piega. Se gli enzimi di un plasma di questo tipo sono abbassati, è necessario prestare attenzione a possibili problemi con il fegato, la cistifellea oi suoi dotti.

Il secondo tipo è fosfatasi alcalina. C'è una selezione di questi enzimi insieme con la bile, e quindi il ritiro viene effettuato sotto forma di sedia. Quando viene aumentata la fosfatasi alcalina, vale la pena di pensare a controllare i dotti biliari.

Gli enzimi di sangue di tipo di indicatore possono crescere bruscamente contro lo sfondo di distruzione di hepatocytes. Stiamo parlando di cellule del fegato, che sotto l'influenza di un certo numero di malattie cessano di esistere. Questo tipo include opzioni come AST, ALT, GGT, LDG e Gldg. Queste sostanze sono presenti nel citosol o nei mitocondri. AST e ALT possono anche essere considerati enzimi epatici microsomali. Tuttavia, non tutti gli enzimi hanno un valore dal punto di vista diagnostico.

Più spesso, la biochimica determina nel sangue AST, ALT, GGT, LDN e APF. La norma di queste sostanze può dire molto sullo stato delle cose. L'analisi sugli enzimi del pancreas o del fegato deve essere decifrata da un medico che, tenendo conto dei dati ricevuti, immediatamente diagnosticare o inviare per ulteriori esami. Di solito si tratta di un'ecografia o di una radiografia, forse un test delle feci. In casi particolarmente gravi, può essere necessaria una puntura epatica.

Quando alcuni enzimi epatici sono elevati, ma la norma non viene superata seriamente, e la biochimica ha rilevato una deviazione singola, non è implicata nessuna seria diagnosi di parola. Forse hai recentemente mangiato qualcosa di scadente o bevuto alcolici. Se è presente una terapia regolare, colpisce il fegato, influenzando il livello dell'enzima. Per iniziare a preoccuparsi è necessario, se l'indicatore molto alto è rivelato da risultati di ricerca.

Perché gli enzimi crescono?

L'indice degli enzimi epatici può aumentare per molte ragioni. A proposito di un piccolo aumento, i medici dicono come una fluttuazione naturale, che può essere spiegata dalla terapia farmacologica o dall'uso di prodotti di scarsa qualità. Il fegato nel corpo umano può essere considerato una specie di laboratorio biochimico che risponde immediatamente a qualsiasi cambiamento nell'ambiente, all'ingresso di cibo o acqua di scarsa qualità nel corpo.

Tuttavia, è importante sottolineare che molto spesso, soprattutto se gli indicatori sono aumentati più volte, stiamo parlando della presenza di qualche tipo di malattia del fegato. A causa della ricerca biochimica, i medici possono isolare con maggiore precisione il fattore che ha attivato i corrispondenti cambiamenti.

Accade che con la crescita degli enzimi epatici le persone incontrano un corso di trattamento con farmaci dannosi per il fegato. Può essere antidolorifici o statine che aiutano il sangue a rimuovere il colesterolo in eccesso dal corpo. Il fattore che aumenta tali indicatori e l'alcol è considerato, specialmente se viene usato spesso e in modo incontrollabile. Sullo sfondo dell'obesità, anche la crescita delle sostanze corrispondenti può verificarsi.

Se dopo il test come risultato ha indicato un aumento significativo di alanina aminotransferasi, ALT abbreviato, allora possiamo parlare di fegato di sbagliato o di lavoro del pancreas zhelezizstoy. Questa è epatite, pancreatite, intossicazione da alcool. Inoltre, una tale immagine ha un numero di disturbi di natura oncologica.

Livelli elevati di aspartato aminotransferasi o AST possono dire al medico problemi con il muscolo scheletrico o con il miocardio. Spesso i pazienti vengono con una nota appropriata nei risultati dei test che sono sopravvissuti a infarto miocardico, miocardite infettiva o miopatia.

Con un aumento simultaneo di entrambi gli indici, la causa potrebbe risiedere nell'assunzione di un certo numero di farmaci e preparazioni a base di erbe. Con questa situazione, le persone sedute su statine, sulfonamidi e paracetamolo. Alcune piante non possono essere escluse dai fattori di rischio. Questa calotta cranica, foglia alessandrina ed efedra.

Cosa devi sapere per le donne in gravidanza

Quando gli enzimi epatici sono elevati durante i tassi di gravidanza, non è sempre una questione di qualche tipo di patologia. Il fatto è che durante il periodo di gestazione l'organismo femminile subisce gravi cambiamenti. Gli organi della madre devono lavorare su due fronti, che influiscono sulla loro condizione.

Durante la gravidanza, ALT e AST possono raggiungere fino a 31 U / l. Se c'è tossicosi, allora durante il periodo da 28 a 32 settimane c'è un aumento di queste cifre. Di solito i primi due trimestri ora e poi mostrano una leggera uscita dal permesso, ma il problema non viene preso in considerazione. Tutto è spiegato dall'aumento del carico sul fegato.

Gli indicatori GGT possono raggiungere fino a 36 U / l. Nel periodo tra le 12 e le 27 settimane di gravidanza c'è un leggero aumento, che è considerato la norma. Con un forte aumento del livello, ci può essere un'infiammazione nel fegato o patologia del sistema biliare e viene espresso anche il diabete gestazionale del tipo di zucchero.

Parlando della norma della fosfatasi alcalina, il suo livello può raggiungere fino a 150 unità. Allo stesso tempo, sullo sfondo della crescita fetale attiva, che inizia dalla ventesima settimana fino al momento della consegna, c'è un leggero aumento di numeri. Un grave cambiamento nel livello di fosfatasi alcalina si osserva quando si assorbe una grande quantità di preparazioni di spettro ascorbico, antibatterico, con una carenza di calcio e fosforo nel corpo.

Cosa fare quando aumenti

Considerare che l'aumento di uno qualsiasi degli enzimi epatici può essere solo sintomatico e non come una patologia diretta che richiede un trattamento. Nella maggior parte dei casi, il medico può identificare la causa principale dell'aumento senza problemi e scegliere le misure che possono correggere questo indicatore.

Se hai donato la biochimica del sangue come profilassi e lei ha dimostrato un aumento degli enzimi, allora dovresti andare a un consulto con il terapeuta. Il medico può raccomandare ulteriori studi che stabiliranno la causa alla radice.

Prima di tutto, indipendentemente dal motivo, al paziente verrà raccomandato di adattare la sua dieta nutrizionale. Il compito principale di una tale dieta terapeutica è ridurre il carico sul fegato, ridurre il livello di grasso in esso contenuto, eliminare tossine e tossine.

Per la dieta epatica, è importante aumentare il numero di verdure. Puoi preparare insalate di spinaci, cavoli, verdure. È importante regolare la quantità di prodotti che contengono antiossidanti. Aggiungi alla dieta abituale di avocado e qualche noce, il fegato ti ringrazierà.

Il menù giornaliero dovrebbe contenere almeno 50 grammi di fibra alimentare. Riguarda la fibra. Con l'aiuto di tali sostanze, il corpo è in grado di eliminare il colesterolo "cattivo" e normalizzare il funzionamento del sistema biliare. Un sacco di fibre contiene frutta, noci, cereali, legumi.

Nel contesto del trattamento, è importante ottenere una quantità sufficiente di proteine. La questione è che sono le sostanze dell'ordine delle proteine ​​che sono considerate la base necessaria, che ci consente di ripristinare gli epatociti danneggiati. Tuttavia, il medico deve occuparsi della definizione di una specifica norma proteica. È importante aderire al corretto regime di consumo durante il trattamento. In un giorno devi bere fino a due litri di liquido.

Analisi per enzimi pancreatici

Come determinare il fallimento e dove iniziare il trattamento?

Un'analisi degli enzimi del pancreas è uno dei primi stadi della diagnosi dell'organo. I problemi nel lavoro del sistema digestivo non tollerano la connivenza. Per banale a prima vista, l'avvelenamento può essere nascosto un fenomeno molto più terrificante: pancreatite, cancro, problemi intestinali, cistifellea, milza, stomaco, ecc Ognuno di questi disturbi può essere manifestato da vomito, diarrea, nausea, costipazione - che è nascosto. la principale difficoltà nella diagnosi. I sintomi simili richiedono una ricerca più approfondita. L'analisi degli enzimi è anche chiamata a chiarire il quadro. Aumentando o diminuendo gli indicatori dirà al medico non solo le possibili cause di ciò che è accaduto, ma anche come procedere ulteriormente.

Test di laboratorio: aiutano a svelare i segreti del pancreas

Il ruolo degli enzimi nella salute del pancreas

Nonostante il fatto che l'organo si trovi dietro lo stomaco, è chiamato il pancreas. Deve il suo nome al fatto che in posizione sdraiata è davvero sotto, cioè sotto lo stomaco. È assegnato le funzioni più importanti di esocrino ed endocrino.

Esternamente, la parte secretoria del corpo sintetizza e protegge gli enzimi attraverso i quali viene assicurata la digestione di grassi e proteine.

Il ferro produce enzimi lipolitici e proteolitici, così come i bicarbonati, che sopprimono l'acidità del succo gastrico.

Il tessuto isolotto realizza il carattere endocrino. Induce la produzione e la secrezione di somatostatina e polipeptide pancreatico, così come insulina e glucagone, e la regolazione della velocità di trasporto del glucosio ai tessuti.

L'infiammazione del pancreas porta al fallimento dell'apparato digerente. Quando la pancreatite diventa cronica, le patologie endocrine iniziano a svilupparsi, ad esempio il diabete mellito.

Tra le principali cause del processo infiammatorio del pancreas:

Malattie ereditarie e autoimmuni;

Infezioni virali, lesioni, intossicazione;

Medicinali come estrogeni, furosemide, azatioprina, ecc.

Disfunzione del fegato, cistifellea.

Uso eccessivo di alcol.

In pancreatite acuta e cronica, danno d'organo, pazienti provano una sensazione di bruciore e dolore nella zona sotto il processo xifoideo e ritorno all'esperienza conati di vomito, la temperatura aumenta. Di conseguenza, c'è insufficienza pancreatica, perdita di peso, ascite.

Enzimi prodotti dal pancreas

Il pancreas umano produce i seguenti enzimi:

Amilasi, che fa parte del succo pancreatico e divide i carboidrati.

La lipasi è un costituente del succo pancreatico che abbatte i grassi.

Proteasi - un gruppo di enzimi che degradano il legame peptidico tra amminoacidi nelle proteine ​​(elastasi, chimotripsina, tripsina, carbossipeptidasi A)

Nucleasi, responsabile del decadimento degli acidi nucleici;

Steapsin, che provoca la rottura dei grassi.

Valori di riferimento: quali sono le norme?

La norma del peptide C varia a livello di: 0,8 - 7,2 ng / ml.

Buon glucosio plasmatico (mmol / l):

Alanina aminotransferasi (ME / L):

Gamma-glutamiltr anspeptidasi (U / l.):

L'amilasi totale nel siero è normalmente compresa tra 29 e 99 U / L.

Proteina C-reattiva, quantitativamente (metodo ad alta sensibilità): 0 - 1 mg / l.

CA 19-9: 0-34 U / ml.

Bilirubina totale (μmol / l.):

Colinesterasi nel siero (U / ml):

Uomini: 3,94 - 11,4

Donne: 4.63 - 11.4

I valori di cui sopra possono variare leggermente in diversi laboratori. Concentrarsi sugli indicatori indicati nel centro di ricerca specifico.

Quali sono le deviazioni dalla norma?

Se c'è un aumento di amilasi, lipasi e proteina C-reattiva nel sangue, questo indica pancreatite acuta. La rottura del sistema endocrino è indicata dai cambiamenti nei valori di glucosio e C-peptide: questo è un segno sicuro che il tessuto pancreatico è danneggiato. Questo è già caratteristico di un processo infiammatorio cronico. Con un aumento del marchio di fabbrica CA 19-9 e dei cambiamenti nella biochimica, vi sono sospetti di cancro della ghiandola. pancreatite reattiva e una pietra del dotto biliare sono mostrati aumento della concentrazione di bilirubina, lipasi, amilasi, gamma-GT, ALT, colinesterasi.

Quando uno qualsiasi degli indicatori sopra indicati si discosta dalla norma, è troppo presto per parlare di una diagnosi affidabile. Prima di procedere al trattamento, sono obbligatori numerosi altri studi.

La diagnosi di laboratorio del pancreas comprende:

Analisi del sangue generale Se si verifica un'infiammazione, elevati sono ESR, neutrofili segmentati nucleari e stabiosi, leucociti.

Biochimica del sangue. La pancreatite da ittero conferma una bilirubina diretta o totale sovrastimata. Il processo infiammatorio conferma anche un aumento dell'indice di seromucoi, acidi sialici, gamma globuline.

Analisi per il livello di alfa-amilasi, tripsina, lipasi, glucosio.

Urina per amilasi, un campione di Lasus.

Un coprogramma Con una carenza di enzimi, ci sono grassi, amido, fibre muscolari e fibre.

Test glicoamilasico.

Secretin-pancreo è un test zymin.

Test per la tolleranza al glucosio.

Inoltre, se necessario, possono essere prescritti metodi a raggi X e ad ultrasuoni, risonanza magnetica, ecc.

L'analisi del sangue biochimica per gli enzimi epatici è

Il fegato nel corpo umano svolge una serie di importanti funzioni. Nel fegato c'è un gran numero di varie reazioni biochimiche, per le quali è chiamata la "pianta biochimica dell'organismo". Di conseguenza, nel fegato, un gran numero di

, sull'attività di cui è possibile giudicare lo stato dell'intero organo. Viene chiamata la determinazione dell'attività degli enzimi, associata al lavoro del fegato

enzimodiagnostika malattie del fegato.

Tipi di cambiamenti nell'attività enzimatica in varie malattie Ci sono tre tipi principali di cambiamenti nell'attività enzimatica che sono caratteristici di tutti i tipi di processi patologici generali nel corpo:

  1. aumentare l'attività degli enzimi che sono costantemente presenti nel sangue
  2. una diminuzione dell'attività degli enzimi che sono costantemente presenti nel sangue
  3. l'aspetto nel sangue degli enzimi che normalmente sono assenti

Quali enzimi vengono utilizzati per diagnosticare malattie del fegato e delle vie biliari Lo stato del fegato può essere stimato dai seguenti enzimi:

  • aminotransferasi (AST e ALT)
  • lattato deidrogenasi (LDH)
  • fosfatasi alcalina (AFP)
  • glutammato deidrogenasi (Gldg)
  • sorbitolo deidrogenasi (SDG)
  • γ-glutamiltransferasi (GGT)
  • fruttosio monofosfato aldolasi (FMFA)

Sensibilità della diagnostica enzimatica nelle malattie del fegato L'elevata sensibilità della diagnostica enzimatica è spiegata dal fatto che la concentrazione dell'enzima nelle cellule del fegato (epatociti) è 1000 volte più alto che nel sangue. Enzimodiagnostika è importante rilevare danno epatico verifichi senza ittero (ad esempio, danno farmaco forma anitterico di epatite virale, malattia epatica cronica).
Tipi di enzimi: membrana, citoplasmatica e mitocondriale

Gli enzimi possono essere localizzati nella membrana, nel citoplasma o nei mitocondri degli epatociti. Ogni enzima ha il suo posto rigoroso. Enzimi facilmente danneggiati si trovano nella membrana o nel citoplasma degli epatociti. Questo gruppo include - lattato deidrogenasi, aminotransferasi e fosfatasi alcalina. La loro attività aumenta nella fase clinicamente asintomatica della malattia. Con danno epatico cronico, l'attività degli enzimi mitocondriali aumenta (

mitocondrio - cellule di organelli), che include AST mitocondriale. La colestasi aumenta l'attività degli enzimi biliari - fosfatasi alcalina.

Alanina aminotransferasi (ALT, ALT) - norma, si traduce in malattie del fegato

normale attività di ALT nel sangue degli uomini è 10-40 U / l, donne - 12-32 U / l.Razlichnye livelli di attività ALT identificati in epatite acuta, cirrosi epatica, ittero ostruttivo crescenti, e alla ricezione di farmaci epatotossici (veleni, alcuni

Un forte aumento dell'attività ALT in 5-10 o più volte è un segno indiscutibile di malattia epatica acuta. E tale aumento è rivelato anche prima che compaiano i sintomi clinici (ittero, dolore, ecc.). Un'aumentata attività ALT può essere rilevata 1-4 settimane prima dell'apparizione della clinica e iniziare un trattamento appropriato, senza consentire alla malattia di svilupparsi al meglio. L'elevata attività dell'enzima con tale malattia epatica acuta dopo la manifestazione dei sintomi clinici non dura a lungo. Se la normalizzazione dell'attività enzimatica si verifica entro due settimane, ciò indica lo sviluppo di un danno epatico di massa.

La determinazione dell'attività ALT è un test obbligatorio di screening per i donatori.

Aspartato aminotransferasi (AST, ASAT) - le norme, si traducono in malattie del fegato L'attività massima di ACT si trova nel cuore, nel fegato, nei muscoli e nei reni. Normalmente, una persona sana ha un'attività ACT di 15-31 U / L negli uomini e 20-40 U / L nelle donne.

L'attività dell'ACT aumenta con la necrosi delle cellule epatiche. E in questo caso esiste una relazione direttamente proporzionale tra la concentrazione dell'enzima e il grado di danno agli epatociti: cioè, maggiore è l'attività dell'enzima, più forte e più esteso è il danno agli epatociti. L'aumento dell'attività di ACT accompagna anche l'epatite acuta infettiva e tossica acuta (avvelenamento con sali di metalli pesanti e alcuni farmaci).

Viene chiamato il rapporto tra attività AST / ALT coefficiente di Ritis. Il valore normale del coefficiente de Ritis è 1,3. Con danni al fegato, il valore del coefficiente de Ritis diminuisce.

Per ulteriori informazioni sull'analisi biochimica del sangue per gli agricoltori, leggi: Analisi del sangue biochimica

La lattato deidrogenasi (LDH) è la norma, il risultato per le malattie del fegato LDH è un enzima ampiamente diffuso nel corpo umano. Il grado della sua attività in vari organi in ordine decrescente: i reni> cuore> muscoli> pancreas> milza> fegato> siero di sangue. Ci sono 5 isoforme di LDH nel siero. Poiché LDH è contenuto negli eritrociti, il sangue per lo studio non deve contenere tracce di emolisi. Nel plasma, l'attività di LDH è inferiore del 40% rispetto al siero. La normale attività di LDH nel siero è 140-350 U / l.

A quali patologie del fegato viene aumentato il contenuto delle isoforme A causa dell'ampia prevalenza di LDH in vari organi e tessuti, un aumento dell'attività complessiva della LDH è di scarsa importanza per la diagnosi differenziale di varie malattie. Per la diagnosi di epatite infettiva, viene utilizzata l'attività delle isoforme LDG 4 e 5 (LDG4 e LDG5). Nell'epatite acuta, l'attività di LDH5 nel siero del sangue aumenta nelle prime settimane del periodo itterico. L'aumento dell'attività combinata delle isoforme di LDG4 e LDH5 è rilevato in tutti i pazienti con epatite infettiva nei primi 10 giorni. Con la colelitiasi senza blocco dei dotti biliari, non vi è stato alcun aumento dell'attività LDH. Con l'ischemia miocardica, l'attività della frazione totale di LDH aumenta a causa del fenomeno del ristagno di sangue nel fegato.

La fosfatasi alcalina (AP) è la norma, il risultato per le malattie del fegato La fosfatasi alcalina si trova nella membrana cellulare dei tubuli del dotto biliare. Queste cellule dei tubuli del dotto biliare hanno escrescenze che formano, i cosiddetti, bordo del pennello. La fosfatasi alcalina si trova in questo bordo del pennello. Pertanto, con danni ai dotti biliari, la fosfatasi alcalina viene rilasciata ed entra nel sangue. Normalmente, l'attività della fosfatasi alcalina nel sangue varia a seconda dell'età e del sesso. Quindi, negli adulti sani, l'attività della fosfatasi alcalina è compresa nell'intervallo 30-90 U / l. L'attività di questo enzima aumenta durante i periodi di crescita attiva - in gravidanza e negli adolescenti. Indici normali di attività della fosfatasi alcalina negli adolescenti raggiungono 400 U / l, e nelle donne in gravidanza - fino a 250 U / l.

A quali patologie del fegato aumenta il contenuto Con lo sviluppo di ittero ostruttivo, l'attività della fosfatasi alcalina nel siero del sangue aumenta di 10 o più volte. La determinazione dell'attività dell'AP viene utilizzata come test differenziale-diagnostico per l'ittero ostruttivo. Un aumento meno significativo dell'attività della fosfatasi alcalina nel sangue si manifesta anche nell'epatite, nella colangite, nella colite ulcerosa, nelle infezioni batteriche intestinali e nella tireotossicosi.

Il glutammato deidrogenasi (Gldg) è la norma, il risultato per le malattie del fegato Normalmente, il glutammato deidrogenasi è presente nel sangue in piccole quantità, poiché è un enzima mitocondriale, cioè si trova intracellulare. Il grado di aumento dell'attività di questo enzima rivela la profondità del danno epatico.

concentrazione ematica aumento di glutammato è un segno di inizio di processi degenerativi nel fegato causata da fattori endogeni o esogeni. I fattori endogeni includono i tumori del fegato o le metastasi nel fegato e le tossine esogene che danneggiano il fegato (metalli pesanti, antibiotici, ecc.) E le malattie infettive.

Il coefficiente di Schmidt Insieme con aminotransferasi, viene calcolato il coefficiente di Schmidt (CI). KS = (AST + ALT) / Gldg. Con ittero ostruttivo, il coefficiente di Schmidt è 5-15, con epatite acuta - più di 30, con metastasi di cellule tumorali nel fegato - circa 10.

Il sorbitolo deidrogenasi (SDH) è la norma, il risultato per le malattie del fegato Normalmente, nel siero di sangue, il sorbitolo deidrogenasi viene rilevato in tracce e la sua attività non supera 0,4 U / l. L'attività del sorbitolo deidrogenasi aumenta di 10-30 volte con tutte le forme di epatite acuta. Il sorbitolo deidrogenasi è un enzima organo-specifico che riflette il danno delle membrane degli epatociti durante lo sviluppo iniziale di un processo acuto o nella esacerbazione di un processo cronico. γ-glutamiltransferasi: la norma, in quali patologie del fegato aumenta il contenuto Questo enzima è presente non solo nel fegato. L'attività massima della γ-glutamiltransferasi viene rilevata nei reni, nel pancreas, nel fegato e nella ghiandola prostatica. Nelle persone sane, la concentrazione di γ-glutamiltransferasi è normale negli uomini - 250-1800 nmol / l * s, nelle donne - 167-1100 nmol / s * l. Nei neonati, l'attività dell'enzima è 5 volte superiore e nei neonati prematuri - 10 volte.

L'attività della γ-glutamiltransferasi aumenta nelle malattie del fegato e del sistema di escrezione della bile, così come nel diabete. L'attività enzimatica massima accompagna ostruttiva holestaz.Aktivnost ittero e γ-glutamiltransferasi 10 volte o più durante patologie dati. A coinvolgere malignità fegato è un aumento dell'attività enzimatica 10-15 volte, in epatite cronica - 7-glutamil raz.γ molto sensibili all'alcol che viene utilizzato per la diagnosi differenziale tra malattia epatica virale e alcolica.

La determinazione dell'attività di questo enzima è il test di screening più sensibile, che è preferibile per determinare l'attività di aminotransferasi (AST e ALT) o fosfatasi alcalina.

Determinazione informativa dell'attività della γ-glutamiltransferasi e delle malattie del fegato nei bambini.

Fruttosio-monofosfato aldolasi (FMFA) è la norma, il risultato per le malattie del fegato

Normalmente, il sangue contiene tracce. Determinazione dell'attività della FMF è utilizzata per diagnosticare l'epatite acuta. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la determinazione dell'attività di questo enzima viene utilizzata per identificare la patologia occupazionale nelle persone che lavorano con sostanze chimiche tossiche per il fegato.

In epatite infettiva acuta l'attività di fruttosio-monofosfato aldolasi aumentato di dieci volte, e quando esposti alle tossine in basse concentrazioni (tossine di avvelenamento cronico) - solo 2-3 volte.

Attività enzimatica in varie patologie del fegato e dei dotti biliari Il rapporto degli aumenti nell'attività di vari enzimi in alcune patologie del fegato e delle vie biliari è presentato nella tabella.

Esame del sangue per enzimi

Esame del sangue per enzimi

L'analisi del sangue per gli enzimi è la parte principale dei metodi per stabilire patologie e malattie, che si basa sul chiarire il grado di attività enzimatica. Questi studi sono condotti sotto la chiara guida di una scienza chiamata enzimodiagnostica. Un gruppo separato tra i metodi di questa scienza sono la diagnostica di vari enzimi immuni.

L'essenza di questo metodo consiste nell'introduzione di anticorpi nel corpo umano che, con l'aiuto di legami chimici, si combinano con l'enzima, formano un antigene con l'anticorpo, che viene quindi facilmente rilevato nei fluidi biologici. Questo metodo promuove la determinazione qualitativa e quantitativa della presenza di alcuni enzimi nel corpo. Il compito principale dell'enzimologia è l'identificazione di focolai in cui è concentrata la quantità patologica di enzimi. Questo posto è patogeno nel corpo.

Inoltre, un certo numero di enzimi sono isolati che sono troppo attivi in ​​presenza di cellule morenti. Tali enzimi sono sostanze necrotiche che reagiscono bruscamente alla presenza di lesioni di tessuti e organi. Un altro saggio enzimatico include un test che rivela un cambiamento nella normale attività di queste sostanze, che indica un disturbo nel funzionamento degli organi o dei loro sistemi.

Quando si diagnostica e si rileva la disfunzione degli enzimi o le deviazioni dalle norme, è necessario contattare immediatamente uno specialista e iniziare il trattamento.

Tra i principali enzimi vitali dovrebbe includere: amilasi, lipasi, lattato deidrogenasi, alanina aminotransferasi, aspartato aminotransferasi, fosfatasi alcalina. Le analisi per tutti gli enzimi di cui sopra sono fatte al mattino a stomaco vuoto. Per la diagnosi prelevare un campione di sangue dalla vena o dalla prima urina del mattino. Questi enzimi producono varie ghiandole di secrezione interna del nostro corpo.

Le deviazioni dalla norma sono riconosciute con l'aiuto di trascrizioni di laboratorio speciali entro 1-2 settimane. In caso di recidive e dolore acuto, i test vengono eseguiti in qualsiasi momento della giornata, i risultati vengono annunciati per diverse ore in caso di emergenza. Se si ricevono risultati di test, è necessario contattare immediatamente uno specialista.

Diagnosi dell'attività amilasica

Dovrebbe iniziare con l'amilasi del sangue, che è prodotta dal pancreas e favorisce il rapido decorso della digestione. La funzione principale dell'amilasi è la scissione dell'amido o del glicogeno con la formazione del prodotto finale della reazione - glucosio. Il più comune a causa della sua attività era l'alfa-amilasi.

Indici normali di amilasi nel corpo umano sono: • nel sangue 16-30 microlitri per litro;

• nelle urine 28-100 microlitri per litro

I dati sull'attività dell'amilasi mostrano una serie di patologie del pancreas e varie forme di pancreatite. Con livelli più bassi di amilasi nelle urine e nel sangue, il paziente può essere diagnosticato con fibrosi cistica o un sequestro di pancreatite. Un aumento degli indici di amilasi indica forte intossicazione da alcol, parotite, gravidanza extrauterina, esacerbazione di pancreatite, calcoli e tumori pancreatici.

E l'elevata amilasi nelle urine notifica la colecistite, l'appendicite, la pancreatite o l'ulcera del tratto gastrointestinale.

Diagnosi dell'attività della lipasi

La lipasi è chiamata un enzima coinvolto nella trasformazione dei grassi. Questo enzima mostra la sua attività solo in presenza di colipasi e acidi biliari del coenzima. Nella produzione di lipasi, il corpo usa il pancreas, le cellule del sangue - leucociti e polmoni. Gli indici normali dell'attività lipasica nel sangue sono 13-60 U / ml. Il test per la lipasi è più specifico rispetto all'amilasi. L'iper-contenuto di lipasi nel sangue testimonia la colestasi, le ulcere, il diabete mellito, la colecistite, l'obesità e la gotta. Il contenuto di lipasi della lipasi indica una varietà di tumori, che colpisce principalmente il pancreas, circa la malnutrizione o la trigliceridemia.

La sede principale della lattato deidrogenasi è il cuore, le cellule del tessuto muscolare, il fegato, la milza, i reni e il pancreas. La lattato deidrogenasi manifesta la sua attività con ioni di zinco e nicotina-amidadenina dinucleotide. La lattato deidrogenasi converte l'acido lattico in acido piruvico.

Nel corpo umano ci sono 5 frazioni di questo enzima. È dalla presenza di questa o di una giovane specie che vengono diagnosticate malattie.

Ad esempio, con l'aumento della lattato deidrogenasi 1 può diagnosticare infarto miocardico identificando una forte attività di frazioni 4 e 5 possono determinare l'epatite. La normale lattato deidrogenasi nel corpo adulto è 140-350 U / l, e nei neonati - 400-700 U / l. Cause aumentati lattato deidrogenasi nel corpo possono essere considerati come un infarto miocardico, cirrosi epatica, tumori, leucemie, pancreatite, malattie renali, anemia ed epatite.

Diagnosi dell'attività di alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi

L'alanina aminotransferasi è un enzima che facilita il movimento di aminoacidi da una molecola all'altra. Questo enzima agisce in presenza di vitamina B6 ed è sintetizzato principalmente nelle cellule dei reni, fegato, muscoli, cuore e pancreas. Ne consegue che il contenuto di questo enzima nel sangue è pari a zero. Il contenuto normale di questo enzima negli uomini è fino a 40 U / l, e nelle donne fino a 32 U / l.

L'alto contenuto di alanina aminotransferasi indica cirrosi, ittero, cancro del fegato, ustioni, infarto ed epatite. L'attività ridotta indica cirrosi e necrosi del fegato.

Con questa aspartato aminotransferasi, la vitamina B6 funziona anche a vapore. L'aspartato aminotransferasi si trova principalmente nei mitocondri e nel citoplasma delle cellule. Il contenuto normale di questo enzima è: per gli uomini 15-31 U / l, e per le donne 20-40 U / l.

L'aspartato aminotransferasi è aumentata nei casi di epatite, alcolismo, mononucleosi, cancro del fegato, cirrosi, colestasi e infarto del miocardio. Inoltre, un aumento dell'attività di questo enzima provoca ustioni, colpi di calore, traumi, avvelenamento e una diminuzione del danno epatico e una mancanza di vitamina B6.

Diagnosi dell'attività della fosfatasi alcalina

La fosfatasi alcalina è un enzima delle membrane cellulari che si trovano principalmente nei dotti biliari. Il ruolo principale che questo enzima assume nello scambio di acido fosforico. Ha varie forme: placenta, non specifica e intestinale. L'acido alcalino aiuta a diagnosticare un sovradosaggio di vitamina C, una carenza di calcio e fosforo, malattie delle vie biliari e del fegato, disturbi del pancreas e delle ossa.

La norma del contenuto di questo enzima nel corpo umano è: negli adulti 30-90 U / L, negli adolescenti 400 e meno Ug / L e nelle donne in gravidanza fino a 250 U / L. L'aumento della fosfatasi alcalina testimonia di ipertiroidismo, malattie del sangue, rachitismo, ittero, tumori ossei e malattie del fegato, reni e polmoni. La bassa attività di fosfatasi alcalina indica anemia, mancanza di nutrienti, ipertiroidismo e disturbi ossei scheletrici.

Ricorda che questi test vengono somministrati a stomaco vuoto con una certa dieta per 24 ore prima di recarsi in ospedale e consiste nell'assenza di cibi grassi, piccanti e fritti nella dieta.

In caso di anomalie dopo aver ricevuto i risultati decifrati, consultare immediatamente un medico.

(Nessun voto) Caricamento.

Esame del sangue biochimico, enzimi del sangue. Amilasi, lipasi, ALT, AST, lattato deidrogenasi, fosfatasi alcalina - aumento, diminuzione degli indici. Cause di violazioni, interpretazione dell'analisi.

Consideriamo quale sia la struttura complessa data, un enzima. L'enzima consiste di due parti: la parte proteica stessa e il centro attivo dell'enzima. La parte proteica è chiamata apoenzima e il centro attivo è chiamato coenzima. L'intera molecola dell'enzima, cioè l'apoenzima più il coenzima, è chiamata oloenzima. L'apoenzima è sempre rappresentato esclusivamente dalla proteina della struttura terziaria. Struttura terziaria significa che una catena lineare di aminoacidi viene trasformata in una struttura di una complessa configurazione spaziale. Coenzima può essere fornita da sostanze organiche (vitamina B6, B1, B12, flavina, eme, etc.) o inorganico (ioni metallici - Cu, Co, Zn, ecc). In realtà, l'accelerazione della reazione biochimica è fatta dal coenzima.

Cos'è un enzima? Come funzionano gli enzimi?

La sostanza a cui agisce l'enzima è chiamata substrato e la sostanza che risulta dalla reazione è chiamata il prodotto. Spesso, i nomi degli enzimi si formano aggiungendo una desinenza - aza al nome del substrato. Ad esempio, succinico - scinde succinato (acido succinico), lattato deidrogenasi - scinde lattato (acido lattico) e t.d.Fermenty suddivisi in diversi tipi a seconda del tipo di reazione che accelerano. Ad esempio, le deidrogenasi effettuano l'ossidazione o la riduzione, le idrolasi conducono una scissione del legame chimico (tripsina, pepsina - enzimi digestivi), ecc.

Ogni enzima accelera solo una reazione specifica e opera in determinate condizioni (temperatura, acidità del mezzo). L'enzima ha un'affinità per il suo substrato, cioè può funzionare solo con questa sostanza. Il riconoscimento del "proprio" substrato è fornito da un apoenzima. Cioè, il processo dell'enzima può essere rappresentato in questo modo: l'apoenzima riconosce il substrato e il coenzima accelera la reazione della sostanza nota. Questo principio ligando interazioni è stato chiamato - o recettore sulla base di chiave - zamok.To è, come il castello è adatto chiave individuale, e il substrato enzimatico viene trattato singolarmente.

L'amilasi è prodotta dal pancreas ed è coinvolta nella scomposizione dell'amido e del glicogeno in glucosio. L'amilasi è uno degli enzimi coinvolti nella digestione. Il più alto contenuto di amilasi si trova nel pancreas e nelle ghiandole salivari.

Esistono diversi tipi di amilasi - α-amilasi, β-amilasi, γ-amilasi, di cui l'attività α-amilasi è stata più ampiamente riconosciuta. È la concentrazione di questo tipo di amilasi che viene determinata nel sangue in laboratorio.

Nel sangue umano, ci sono due tipi di α-amilasi - il tipo P e il tipo S. Nelle urine vi è il 65% di α-amilasi di tipo P e nel sangue fino al 60% è di tipo S. L'α-amilasi delle urine di tipo P negli studi biochimici è chiamata diastasi, per evitare confusione.

L'attività dell'α-amilasi nelle urine è 10 volte superiore all'attività dell'α-amilasi nel sangue. La determinazione dell'attività α-amilasi e diastasica viene utilizzata per diagnosticare la pancreatite e alcune altre patologie pancreatiche. Nella pancreatite cronica e subacuta, viene utilizzata la determinazione dell'attività α-amilasi nel succo duodenale.

  • attività dell'urina diastasi (amilasi)

Un aumento di amilasi ematica viene rilevato nelle seguenti condizioni:

  • all'inizio della pancreatite acuta, il massimo si raggiunge dopo 4 ore dall'esordio dell'attacco, ma diminuisce alla normalità dopo 2-6 giorni dall'esordio dell'attacco (un aumento dell'attività di α-amilasi è possibile di 8 volte)
  • con esacerbazione della pancreatite cronica (in questo caso l'attività dell'α-amilasi aumenta di 3-5 volte)
  • in presenza di tumori o calcoli nel pancreas
  • infezione virale acuta - parotite
  • intossicazione da alcol
  • gravidanza ectopica
Quando è aumentata l'urina amilasi? L'aumento della concentrazione di amilasi nelle urine si sviluppa nei seguenti casi:
  • a una pancreatite affilata c'è un aumento di attività di un diastase in 10-30 volte
  • con esacerbazione della pancreatite cronica, l'attività della diastasi aumenta di 3-5 volte
  • con malattie infiammatorie del fegato c'è un moderato aumento dell'attività della diastasi in 1,5-2 volte
  • appendicite acuta
  • colecistite
  • ostruzione intestinale
  • intossicazione da alcol
  • sanguinamento dall'ulcera del tratto gastrointestinale
  • nel trattamento di farmaci sulfanilamide, morfina, diuretici e contraccettivi orali
Con lo sviluppo della necrosi pancreatica totale, del pancreas e della pancreatite cronica, l'attività dell'α-amilasi potrebbe non aumentare. Esistono stati del corpo in cui l'attività dell'α-amilasi può diminuire. La bassa attività della diastasi urinaria è rilevata nella grave malattia ereditaria - fibrosi cistica.

Nel sangue, una diminuzione dell'attività di α-amilasi è possibile dopo un attacco di pancreatite acuta, con necrosi pancreatica e con fibrosi cistica.

Nonostante l'α-amilasi sia presente nei reni, nel fegato e nel pancreas, la determinazione della sua attività è utilizzata principalmente nella diagnosi delle patologie pancreatiche. Per determinare l'attività dell'amilasi, il sangue viene versato dalla vena, al mattino, a stomaco vuoto o in una porzione media di urina del mattino. Alla vigilia, prima di fare il test, si dovrebbe evitare il cibo grasso e piccante. Con un attacco acuto di pancreatite, il sangue dalla vena e dall'urina si arrende indipendentemente dall'ora del giorno Attualmente, la maggior parte dei laboratori utilizza metodi enzimatici per determinare l'attività dell'amilasi. Questo metodo è abbastanza preciso, altamente specifico e richiede poco tempo. Struttura, tipi e funzioni della lipasi La lipasi è uno degli enzimi digestivi coinvolti nella scomposizione dei grassi.Per il funzionamento di questo enzima, è necessaria la presenza di acidi biliari e coenzima, chiamata colipasi. La lipasi è prodotta da vari organi umani - il pancreas, i polmoni, i leucociti. Il più grande valore diagnostico è la lipasi, che viene sintetizzata nel pancreas. Pertanto, la determinazione dell'attività lipasica viene utilizzata principalmente nella diagnosi delle patologie pancreatiche.

Nelle urine di una persona sana, la lipasi è assente!

La lipasi nella diagnosi di malattie del pancreas per diagnosticare malattie della lipasi pancreas è un test più specifico di amilasi, perché la sua attività è normale gravidanza ectopica, appendicite acuta, e fegato di maiale. Pertanto, quando un sospetto di pancreatite vantaggioso per determinare l'attività di lipasi e amilasi sierica odnovremenno.Povyshenie lipasi nella pancreatite acuta eventualmente da 2 a 50 volte la norma. Per identificare esattamente acuta pancreatite alcolica viene utilizzato il rapporto di lipasi e amilasi, in cui se il rapporto è maggiore di 2, allora il caso di pancreatite, indubbiamente alcool proiskhozhdeniya.Povyshenie amilasi nel sangue avviene dopo 4-5 ore dopo l'insorgenza di pancreatite acuta, raggiungendo un massimo dopo 12 -24 ore e rimane elevato per 8-12 giorni. Con lo sviluppo della pancreatite acuta, l'attività della lipasi nel siero del sangue può aumentare prima e più significativamente rispetto all'attività dell'amilasi. In quali condizioni si aumento dell'attività della lipasi nel siero: È anche possibile aumentare l'attività di lipasi in traumi, lesioni, operazioni, fratture e insufficienza renale acuta. Tuttavia, l'aumentata attività della lipasi in queste condizioni non è specifica per loro, quindi nella diagnosi di queste malattie non viene utilizzata. Riduzione dell'attività della lipasi nel siero è osservata nei tumori di diversa localizzazione (ad eccezione del pancreas), rimosso il pancreas, malnutrizione o triglitseridemii ereditaria. Per determinare l'attività della lipasi, il sangue viene versato dalla vena, al mattino, a stomaco vuoto. La sera prima del test, non assumere cibi grassi, speziati e piccanti. In un sangue di emergenza da una vena arrende indipendentemente dal momento della giornata e la precedente podgotovki.V tempo presente per determinare l'attività della lipasi è più spesso utilizzato il metodo immunochimico o enzimatica. Il metodo enzimatico è più veloce e richiede meno qualifiche del personale. lattato deidrogenasi (LDH) - un enzima che è contenuto nel citoplasma delle cellule di rene, cuore, fegato, muscolo, milza, pancreas. I coenzimi LDH sono ioni di zinco e nicotinammide adenina dinucleotide (NAD). LDH partecipa allo scambio di glucosio, catalizzando la conversione del lattato (acido lattico) in piruvato (acido piruvico). Il siero ha cinque isoforme di fermenta.LDG1 e LDG2 isoforma di origine cardiaca che è contenuta principalmente nel cuore. LDH3, LDG4 e LDG5 - di origine epatica.

Per diagnosticare varie malattie, la determinazione dell'attività delle isoforme di LDH è più informativa. Ad esempio, con infarto del miocardio c'è un significativo aumento di LDH1. Per la conferma di laboratorio dell'infarto miocardico viene determinato il rapporto tra LDH1 / LDH2 e se questo rapporto è maggiore di 1, la persona ha avuto un infarto miocardico. Tuttavia, tali test non sono ampiamente utilizzati a causa del loro alto costo e complessità. Di solito, viene determinata l'attività totale di LDH, che è la somma dell'attività totale di tutte le isoforme di LDH.

LDG nella diagnosi di infarto del miocardio

Considerare il valore diagnostico della determinazione dell'attività LDH totale. Determinazione delle attività di lattato deidrogenasi è utilizzato per il ritardo diagnosi di infarto miocardico, poiché un aumento della sua attività si sviluppa dopo 12-24 ore dopo l'attacco e può essere mantenuta ad un livello elevato fino a 10-12 giorni. Questa è una circostanza molto importante quando si esaminano pazienti che sono stati ricoverati in ospedale dopo un attacco. Se l'aumento di attività della LDH è insignificante, allora si tratta di un piccolo infarto focale se, al contrario, un aumento dell'attività per un lungo periodo - quindi stiamo parlando di un vasto pazienti infarkte.U con angina aumentato l'attività LDH nei primi 2-3 giorni dopo l'attacco.

LDH nella diagnosi di epatite

L'attività di LDH totale può aumentare con l'epatite acuta (a causa di un aumento dell'attività di LDH4 e LDH5). In questo caso, l'attività di LDH nel siero del sangue aumenta nelle prime settimane del periodo itterico, cioè nei primi 10 giorni. LDH normale in persone sane:

È possibile aumentare l'attività LDH in persone sane (fisiologiche) dopo lo sforzo fisico, durante la gravidanza e dopo l'assunzione di alcool. Caffeina, insulina, aspirina, acebutololo, cefalosporine, eparina, interferone, penicillina, sulfonamidi provocano anche un aumento dell'attività della LDH. Pertanto, quando si assumono questi farmaci, è necessario considerare la possibilità di una maggiore attività LDH, che non indica la presenza di processi patologici nel corpo.

In generale, un aumento dell'attività LDH nel siero può essere rilevato con le seguenti condizioni patologiche:

  • infarto miocardico
  • epatite acuta (virale, tossica)
  • cirrosi epatica
  • tumori cancerogeni di diversa localizzazione (teratomi, disherminomi ovarici)
  • traumi muscolari (rotture, fratture, ecc.)
  • pancreatite acuta
  • patologia renale (pielonefrite, glomerulonefrite)
  • anemia emolitica, carenza di B12 e anemia da deficienza di folati
  • leucosi
LDH può avere una ridotta attività contro l'uremia (aumento della concentrazione di urea). Per determinare l'attività di LDH, il sangue viene versato dalla vena, al mattino, a stomaco vuoto. Non ci sono diete particolari o restrizioni prima della consegna. LDH è presente negli eritrociti, quindi il siero per lo studio deve essere fresco, senza tracce di emolisi. Attualmente, l'attività di LDH è più spesso determinata dal metodo enzimatico, che è affidabile, specifico e abbastanza veloce. L'alanina aminotransferasi (ALT, ALAT) è un enzima correlato alle aminotransferasi (transaminasi), cioè che effettua il trasferimento di aminoacidi da una molecola biologica a un'altra. Poiché il nome dell'enzima contiene l'amminoacido alanina, ciò significa che questo enzima porta l'amminoacido alanina. Il coenzima AST è vitamina B6. L'ALT viene sintetizzata nelle cellule, quindi la sua normale attività nel sangue è bassa. È prevalentemente sintetizzato nelle cellule del fegato, ma è presente anche nelle cellule dei reni, cuore, muscoli e pancreas.