EGD: prove e preparazione

La fibrogastroscopia è uno dei metodi più preziosi per diagnosticare le malattie delle parti superiori dell'apparato digerente. L'esame endoscopico dell'esofago, dello stomaco e del duodeno può essere effettuato sia in ordine pianificato che urgente. Quando viene effettuato necessariamente un sondaggio di routine, la preparazione per l'EGF.

Indicazioni per l'esercizio

loading...

La fibrogastroscopia viene eseguita nei seguenti casi:

  • malattie infiammatorie del tratto digerente superiore (esofagite, gastrite, duodenite);
  • ulcera allo stomaco e al duodeno;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • sospetto di processi tumorali nell'esofago, nello stomaco o nel duodeno (polipi, cancro).

La procedura di EGF può essere eseguita non solo con una diagnosi, ma anche con uno scopo terapeutico.
Oltre all'esame, il medico può eseguire una biopsia da un'area patologica o sospetta della mucosa (ulcera, atrofia o iperplastica, polipi).
Con il sanguinamento, puoi passare una benda o la coagulazione di una nave sanguinante.
Anche durante la gastroscopia vengono rimossi piccoli polipi. Cos'è questa malattia, perché si sta sviluppando e quanto è pericolosa? Le risposte a queste domande possono essere trovate nell'articolo: Perché i polipi si formano nello stomaco? Come rilevare questa malattia?

Importante: molti pazienti cercano di evitare la procedura di EGF perché questa ricerca sembra loro molto spiacevole. Non avere paura della fibrogastroscopia, perché aiuta a diagnosticare molte gravi malattie del tratto gastrointestinale in una fase precoce. La procedura richiede solo pochi minuti e, con una preparazione adeguata, questo studio non causerà alcun disagio significativo.

Preparazione per la procedura

loading...

La condizione principale per la conduzione di FGS è la mancanza di masse alimentari nello stomaco e nel duodeno. Pertanto, la preparazione per la FGD è di abbandonare il cibo 8-12 ore prima dell'endoscopia.

3-4 ore prima di andare a dormire, puoi mangiare una cena leggera.

Dal mattino è vietato:

Su consiglio di un medico al mattino, dovresti bere un bicchiere di acqua minerale o bollita ancora. Se l'endoscopia dello stomaco è programmata nel pomeriggio, il giorno dello studio è possibile fare una leggera colazione, ma non oltre le 9 del mattino.

Con una ricezione devi prendere:

  • una carta ambulatoriale,
  • direzione per FGDS,
  • risultato precedente di EGF,
  • asciugamano o pannolino,
  • copriscarpe.

Immediatamente prima dell'endoscopia è necessario rimuovere le protesi rimovibili dalla bocca (se presenti), rimuovere gli occhiali che stringono la sciarpa o la cravatta dal collo.

È importante adeguarsi positivamente, cercare di non preoccuparsi e rilassarsi. Tensione nervosa può causare uno spasmo dell'esofago o dello stomaco, che complica la procedura e lo rende meno informativo.

Metodi di conduzione del EGD

loading...

La Fibrogastroduodenoscopia è una visita medica, durante la quale il guscio interno dell'esofago, dello stomaco e del duodeno viene ispezionato con l'aiuto di un dispositivo ottico del gastroscopio. La procedura viene eseguita da un endoscopista in un ufficio appositamente attrezzato.
Il paziente giace dalla sua parte sul divano durante il periodo di svuotamento gastrico. La gola viene trattata con un anestetico sotto forma di spray per ridurre il disagio. Quindi si chiede al soggetto di tenere il boccaglio in bocca e fare diversi movimenti di deglutizione. Il medico in questo momento introduce un gastroscopio nell'esofago.
Il fibrogastroscopio è un dispositivo flessibile in fibra ottica sotto forma di un tubo sottile. Alla fine c'è una lampadina per l'illuminazione. Nel canale del gastroscopio, è possibile inserire una pinza per raccogliere campioni di tessuto o altri strumenti.
Nello studio, il paziente di solito sente vomito, può esplodere e salivare.
Prima dell'endoscopia della preparazione dello stomaco è importante e al fine di escludere il vomito. Per ridurre il disagio, si raccomanda di respirare profondamente durante la procedura. Per diffondere le pareti del tubo digerente, l'aria viene alimentata attraverso il dispositivo.
Il medico esamina le mucose, il contenuto dell'esofago e lo stomaco. Se necessario, prende con l'aiuto di pinzette pezzi di tessuto per l'esame istologico.
L'intera procedura richiede in genere non più di 5 minuti.

Consiglio: dopo la ricerca condotta si raccomanda di astenersi dal mangiare cibo per 1,5-2 ore.

Complicazioni di FGD dello stomaco

loading...

Grave complicanze durante la fibroscopia sono molto rare.
Tali conseguenze includono perforazione della parete dell'organo e sanguinamento con danni accidentali alla nave.
Se la preparazione non è stata eseguita prima della fibrogastroduodenoscopia, il contenuto dello stomaco può entrare nel tratto respiratorio. Questa è pericolosa asfissia e polmonite da aspirazione.
Di solito, dopo l'esame, il paziente avverte un leggero disagio alla gola, specialmente quando deglutisce. Di rado può disturbare un dolore debole nel campo di uno stomaco. Questi fenomeni scompaiono da soli 24-48 ore dopo.

Decifrare i risultati della fibroadastroscopia

loading...

Quali dati possono essere ottenuti da FGS?

Un medico può determinare quando valuta il FGD:

  • pervietà dell'esofago, dello stomaco e del duodeno;
  • presenza di costrizioni, stenosi, cicatrici;
  • la consistenza dello sfintere cardiaco dell'esofago;
  • cambiamenti nella mucosa (atrofia, ipertrofia, infiammazione, erosione, ulcere, aree di metaplasia intestinale, epitelio atipico, ecc.);
  • presenza di reflusso gastroesofageo e duodenogastrico;
  • ernia dell'apertura esofagea del diaframma;
  • diverticoli (protrusione della parete muscolare);
  • formazioni voluminose (polipi, papillomi, cancro);
  • gastrite in stadio, ulcera peptica e altre malattie.

Difficoltà nella diagnosi possono sorgere in assenza di una preparazione adeguata per GFG dello stomaco, in quanto la presenza di particelle di cibo interferisce con l'esame.
Pertanto, la FGD è il metodo terapeutico e diagnostico più importante in gastroenterologia.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Cos'è questo EGD?

loading...

ФГС, ФГС, ЭГДС: decodifica

loading...

L'esame dello stomaco viene spesso notato nella direzione dell'abbreviazione di FGS, EGF o EGDS. Sebbene tutti questi studi siano condotti da un endoscopio, ci sono alcune differenze - sia nella scala del sondaggio che nelle informazioni ricevute.

Qual è la differenza tra FGS e FGDS?

loading...

FGS - fibrogastroscopia. La zona di esame è limitata allo stomaco, mentre nel caso del FGDS viene effettuato anche uno studio del 12 duodeno.

EGDS e EGD: differenze

loading...

Esofagogastroduodenoscopia (EGDS) differisce da FGDS in quanto l'esofago è incluso nella zona di esame. Queste differenze sono piuttosto arbitrarie. Quindi, nel condurre la FGS e il sospetto di affetto delle strutture vicine, il medico può esaminare sia il 12-colon (EGF) che l'esofago (EGDS).

Indicazioni per l'esercizio

loading...

L'esame endoscopico dello stomaco è uno degli studi più sicuri e più informativi in ​​medicina. È incaricato di rappresentare chiaramente l'immagine del processo patologico con le seguenti lamentele del paziente:

  • con attacchi persistenti di bruciore di stomaco, eruttazione;
  • con tenerezza nella regione epigastrica, pesantezza e sensazioni di gonfiore;
  • con attacchi di nausea, vomito frequente;
  • con problemi con la defecazione (svuotamento intestinale).

FEG è prescritto per sospetta oncologia, stenosi dell'esofago, gastrite, ulcera peptica, sanguinamento gastrico e altre malattie della parte superiore del tratto gastrointestinale. L'esame endoscopico, se necessario, è combinato:

  • con il trattamento del focus patologico del farmaco (ad esempio, coagulazione chimica della nave sanguinante);
  • con la ricerca su Helicobacteria (analisi);
  • con arresto dell'emorragia (tamponamento, legatura / graffe);
  • con biopsia e istologia successiva (con sospetto di oncologia);
  • con rimozione di polipi;
  • con buzhirovaniem dell'esofago (espansione dell'area stenotica).

Controindicazioni a EGD

loading...

La fibrogastroduodenoscopia non viene eseguita nei casi in cui il paziente ha:

  • riduzione significativa della coagulazione del sangue;
  • attacco di cuore / ictus;
  • esacerbazione dell'asma bronchiale;
  • disturbo mentale.

Posso fare FGD durante la gravidanza?

loading...

La gravidanza non è una controindicazione assoluta alla condotta del FEG. Tuttavia, la manipolazione è prescritta solo se non ci sono informazioni sufficienti sulla malattia ottenuta con altri metodi e l'impossibilità di fare una diagnosi accurata. La ragione di questo - la possibilità di stimolare gli spasmi della muscolatura liscia e aumentare il tono dell'utero.

Cosa dovrei portare con me?

loading...

Di solito l'elenco dei documenti richiesti nell'ufficio del FGD è stipulato da un medico che ha nominato un esame endoscopico. Per non dimenticare le tasse necessarie nel tumulto, è necessario raccogliere in anticipo:

  • una carta ambulatoriale;
  • direzione per la ricerca;
  • i risultati di precedenti FGD e biopsie (per registrare le dinamiche del trattamento);
  • assunto continuamente farmaci cardiaci e antiasmatici;
  • asciugamano / pannolino ben assorbente;
  • guanti sterili;
  • copriscarpe.

Preparazione per il drenaggio vaginale gastrico

loading...


A seconda di come il paziente è correttamente preparato per la ricerca endoscopica, il successo della procedura e l'affidabilità dei dati ottenuti dipendono.

Dovrei seguire una dieta?

Non esistono rigide restrizioni dietetiche prima del FGS / EGF. Tuttavia, 2 giorni prima dello studio, si raccomanda di escludere frutta a guscio / semi, bevande alcoliche, piatti piccanti e prodotti con cioccolato.

Quante ore non posso mangiare?

Per svuotare completamente lo stomaco, devi rinunciare a mangiare 12 ore prima dell'EGF. Se la diagnosi endoscopica è prevista per il pomeriggio, anche una leggera colazione è vietata. La cena prima dell'esame (prima delle 18) non deve essere pesante e consiste in carne, insalate di verdure crude.

Posso prendere medicine prima della fibrogastroduodenoscopia?

Il giorno della manipolazione endoscopica, i farmaci in compresse / capsule non dovrebbero essere presi. Mezzi sotto forma di spray o compresse sublinguali, i farmaci iniettabili sono accettabili da prendere / fare prima della manipolazione diagnostica. I pazienti diabetici che iniettano l'insulina vengono generalmente esaminati al mattino prima di assumere farmaci e cibo. In caso di assunzione obbligatoria di compresse (IHD, alto a / d), un endoscopista viene avvisato del consumo del farmaco.

Posso bere prima di EGD?

Nel condurre fibrogastroduodenoscopy pomeriggio consentito per 2-3 chasa (invece di colazione) slabozavarennogo bevanda tè dolce o acqua (non gassata!). Rotoli / pane, pasticcini / biscotti, marmellata e altri dolci sono proibiti.

Posso fumare prima di EGD?

Fumare prima della diagnosi endoscopica non dovrebbe essere. Anche una sola sigaretta fumata al mattino a stomaco vuoto aumenterà la produzione di succo gastrico, sarà affinare il vostro appetito e migliorare notevolmente il riflesso del vomito, che può portare a sensazioni più gravi e il tempo studio di estensione.

raccomandazioni

loading...
  • lavarsi i denti al mattino;
  • sono autorizzati a subire gli ultrasuoni;
  • per venire allo studio 5 minuti prima del indicato in direzione del tempo (è necessario calmarsi e rilassarsi il più possibile);
  • indossare abiti larghi (sbottonare il colletto, togliere la cravatta, allentare la cinghia);
  • rimuovere gli occhiali e rimuovere le protesi rimovibili dalla cavità orale;
  • avvertire il medico della presenza di allergie a medicinali o cibo.

Come viene condotto l'EGD?

loading...

La procedura prevede la deglutizione di un endoscopio flessibile con un diametro di circa 1 cm. Per i bambini, si presume una sonda di diametro minore. Ora vengono utilizzati un endoscopio oculare e una sonda equipaggiata con una videocamera miniaturizzata. Il videoendoscopio è il dispositivo più avanzato che offre al medico i seguenti vantaggi:

  • un'immagine a colori di alta qualità sul monitor (maggiore chiarezza e maggiore ingrandimento);
  • registrazione in dinamica;
  • conservazione del sondaggio video.

5 minuti prima della procedura, il medico esegue l'anestesia locale (la lidocaina cura la gola). Ai bambini e in particolare a coloro che sono entusiasti del FGD viene talvolta data l'anestesia (viene iniettata una sostanza medicinale che immerge il soggetto in un sonno a breve termine). Tuttavia, l'impatto negativo degli anestetici provoca gravi indicazioni per la fornitura di anestesia generale. Il paziente viene posizionato sul divano sul lato sinistro. Un asciugamano viene posto sotto la testa sul cuscino, la saliva si drenerà su di esso.

Al paziente viene quindi chiesto di afferrare l'anello di plastica con i suoi denti e l'endoscopio si sposta alla radice della lingua nel suo foro. Il medico chiede al paziente di eseguire movimenti di deglutizione, durante i quali la sonda si sposta lungo l'esofago nello stomaco. È questo momento (ci vogliono solo pochi secondi) è il più spiacevole.

Dopo aver raggiunto il compressore stomaco minikameroy pompe aria in esso (diffusione collassato parete dello stomaco vuoto), il liquido rimanente viene recuperata elettropompe (muco, bile, succo gastrico) e inizia il suo mucosa ispezione. Gestendo l'endoscopio, il medico esamina a fondo le pareti dello stomaco e del duodeno.

Quanto dura la fibroadastroduodenoscopia?

loading...

La durata della procedura non supera i 5 - 7 minuti. Solo in rari casi (con manipolazione medica o biopsia) il tempo aumenta a 20 minuti.

È doloroso?

loading...

Il vomito e il desiderio di schiarirsi la gola saranno meno preoccupanti se il paziente:

  • respirazione lenta e regolare (è più facile respirare con la bocca);
  • ascolta tutte le raccomandazioni del medico;
  • Non comprimere la mascella per ingoiare la sonda;
  • Non fare movimenti bruschi.

Salivario e lacrimazione sono normali nella diagnostica gastrica endoscopica. Non essere imbarazzato e nervoso per questo.

Cosa mostra l'EGD?

loading...
  • pervietà della parte superiore del tubo digerente (rivela aderenze e cicatrici);
  • la consistenza dello sfintere esofageo (determina la presenza di reflusso esofagogastrico e duodenogastrico);
  • stato della mucosa (infiammazione, atrofia, lesioni erosive, ulcere, polipi, tumori);
  • corregge le ernie esofagee e i diverticoli.

Sensazioni dopo fibroadastroscopy

loading...

Se al paziente è stata somministrata un'anestesia generale, dopo una manipolazione diagnostica, è stato per qualche tempo nel reparto. Quando si utilizza l'anestesia locale, il paziente può attendere la registrazione della conclusione nel corridoio e poi tornare a casa. Le sensazioni sono accettabili:

  • dopo EGD, mal di gola;
  • un po 'malato;
  • dopo che EGD fa male allo stomaco.

Al fine di non indurre il vomito, circa 2 ore dopo la manipolazione non è raccomandato mangiare e bere. È opportuno contattare urgentemente un medico se, seguendo una procedura endoscopica:

  • l'ipertermia è comparsa sopra i 38 ° C;
  • dolore nell'addome;
  • c'era vomito con vene di sangue, diarrea nera.

I suddetti segni hanno maggiori probabilità di indicare sanguinamento, ma tali sintomi sono estremamente rari.

Quanto spesso è possibile fare EGF?

La frequenza dell'esame endoscopico dello stomaco è determinata dal medico curante. Non ci sono restrizioni su questo.

C'è un'alternativa a EGD?

Un'alternativa a pieno titolo a questo studio non esiste. Gli ultrasuoni, i raggi X e altri metodi forniscono solo informazioni parziali sul lavoro dello stomaco, dell'esofago e del duodeno. Non esiste un metodo più informativo e sicuro del FEG.

Con una preparazione adeguata e un comportamento adeguato durante la procedura, il FGDS passa il più indolore possibile. Le paure e le storie spaventose dei pazienti sottoposti alla procedura sono dovute alla mancanza di una preparazione adeguata e alla mancata osservanza delle istruzioni del medico.

Cosa mostrerà il FGD nello studio dello stomaco?

Quando un medico nomina un GDBC vaginale, per molti pazienti questo diventa spiacevole notizia. La paura di questa ricerca è molto comune, ma nonostante tutte le carenze del metodo, rimane una delle manipolazioni più efficaci della diagnosi e della prevenzione delle malattie dello stomaco.

La Fibrogastroduodenoscopia è una revisione del sondaggio che utilizza apparecchiature endoscopiche. La gastroscopia è utilizzata per visualizzare gli organi interni. L'immagine sullo schermo viene trasmessa dalla fotocamera, situata all'estremità di un tubo sottile: una sonda dotata di un sistema a fibre ottiche. Viene iniettato attraverso la bocca del paziente, trasportato delicatamente nell'esofago, e attraverso l'oculare o il monitor che mostra lo stomaco e la superficie del canale digerente, il medico esamina l'organo. Il risultato dello studio è la conclusione sulla presenza e sullo stadio della malattia. La decodifica dei dati ricevuti viene effettuata solo da uno specialista.

Il più delle volte, FGDS viene utilizzato per trovare gravi malattie non sviluppate del tratto gastrointestinale, procedere prontamente al loro trattamento o rimozione, se si tratta di neoplasie.

Cosa mostra l'esame?

La superficie dello stomaco e dell'esofago viene visualizzata sullo schermo del monitor durante l'esercizio. Il gastroenterologo può essere diagnosticato con vari cambiamenti nella mucosa, in base al risultato, le conclusioni sono tratte sulla permeabilità degli organi. Se il sanguinamento si forma internamente, allora l'FGS può determinare la sua esatta posizione ed eliminare completamente il problema.

Utilizzando una gastroscopia, il medico può vedere:

  • C'è qualche neoplasma pericoloso nello stomaco e nell'esofago.
  • Dove ci sono cicatrici localizzate, polipi, ferite, se la cavità è normale.
  • Esiste un batterio pericoloso Helicobacter, che causa gastrite, malattie ulcerose e complicazioni della patologia.
  • Ulcere e minacce già esistenti della loro perforazione.

Il paziente riceve una conclusione attestata sullo stato dei suoi organi interni.

Come si prepara?

Affinché l'esame passi senza complicazioni e spiacevoli interferenze, il paziente deve seguire le seguenti linee guida:

1. Studia a stomaco vuoto. L'ultima volta prima della procedura il paziente deve mangiare 7-8 ore prima dell'appuntamento con il medico.

2. Il giorno in cui viene effettuato l'esame di FGD, non si dovrebbe nemmeno bere acqua prima dell'esame.

3. Una settimana prima di prendere, smettere di mangiare cibo fastidioso, bere alcolici, fumare, cercando di massimizzare il modo di vivere per stabilire un'acidità sicura.

4. Alcuni farmaci influenzano negativamente il tratto gastrointestinale e distorcono i risultati dello studio. Per evitare che ciò accada, il paziente deve discutere preventivamente con il medico l'opportunità dell'annullamento temporaneo di tali medicinali.

I medici-gastroenterologi prescrivono la condotta di FGDS in diversi casi:

1. Al paziente viene diagnosticata un'infiammazione della parete dell'esofago - esofagite.

2. Età - più di 40 anni. A raggiungimento di questa età l'ispezione annuale è una misura necessaria per manutenzione preventiva di malattie di un tratto gastrointestinale.

3. Gastrite acuta o cronica.

4. Ingrandimento della vena.

5. Ustioni chimici e termici.

6. Malattia da reflusso gastro-esofageo (rilascio di acido cloridrico dallo stomaco nell'esofago seguito da trauma alle sue pareti, che normalmente non dovrebbe verificarsi).

7. L'emergere di varie neoplasie buone e maligne.

8. Perforazione di un'ulcera, sanguinamento.

9. Pylorostenosis - una forte riduzione dell'area di uscita a causa della comparsa della cicatrice.

Questo metodo di esame è molto accurato, ma esistono dei limiti, come qualsiasi procedura di fisioterapia. Solo un medico specialista decide se è consigliabile condurre uno studio utilizzando il metodo FGDS e può dare una risposta negativa se il paziente ha:

1. Grave restringimento dell'esofago.

2. Gravidanza (a seconda del periodo, della posizione del feto, delle condizioni generali della madre e dell'embrione).

3. Esacerbazione dell'infiammazione nel tratto gastrointestinale.

4. Stadio acuto di infarto miocardico o ictus.

5. Violazione della circolazione cerebrale.

6. malattia mentale

7. Malattie infiammatorie infettive del tratto respiratorio superiore e inferiore (tonsillite, tonsillite).

8. Aneurisma dell'aorta.

10. Esacerbazione dell'asma bronchiale.

11. Sanguinamento gastrico grave.

12. Debolezza generale, cattiva salute, peggioramento delle condizioni del paziente.

13. Deviazioni dalla norma del peso medico: obesità o, al contrario, anoressia.

14. Insufficienza polmonare.

Valutazione e interpretazione dei risultati

Indipendentemente per fare la decodificazione di controllo e per mettere a sé in modo competente la diagnosi che il paziente non può. È necessario ricordare cosa significano alcuni indicatori, specialmente se c'è una seria minaccia alla salute e alla vita.

Le informazioni ottenute indicheranno i seguenti risultati:

1. Valutazione dell'esofago: viene determinato il colore della superficie interna, il rivestimento mucoso, il grado di pervietà. Il medico rivela la presenza di neoplasie, aderenze e altri cambiamenti, che normalmente non possono essere in una persona sana;

2. Viene esaminato il luogo di passaggio dell'esofago nello stomaco (cardias). Il grado della sua chiusura è stimato. Nello stato di "gaping" del cardias, decifrare è semplice - non chiusura. Questo è il primo sintomo della malattia da reflusso.

3. Stomaco Viene valutato il colore della mucosa, la presenza di neoplasie, ulcere, perforazioni e pieghe sulla superficie dell'organo. Se il GDV dello stomaco mostra che sono stati rilevati sanguinamento e ulcere, la loro dimensione e il loro grado di pericolo sono necessariamente determinati.

4. Contenuto interno. In norma dovrebbe essere trasparente, con una piccola mescolanza di muco. Non sono ammessi cambi di colore, accumulo di liquidi, marrone scuro o impregnazione di scarlatto.

5. Viene valutato il gatekeeper - il dipartimento del piloro. Deve essere anatomicamente immutato e facilmente passabile. Quando appaiono cicatrici e deformazioni, vengono determinati il ​​loro grado di deviazione dalla norma e la natura della loro origine.

GGDS gastrointestinale - indicazioni e preparazione per la procedura, identificazione di patologie e possibili complicanze

Al momento, la procedura, nota a molti dall'espressione incomprensibile "ingoiare una lampadina", è diventata molto più confortevole grazie all'uso di innovativi dispositivi diagnostici per la fibroadastroduodenoscopia. Una malattia che in precedenza poteva lentamente svilupparsi nel tratto gastrointestinale fino a quando non uccide il paziente viene ora identificata e trattata. Per questo, è necessario sottoporsi a un esame di routine con un gastroscopio. L'articolo contiene dettagli importanti sulla procedura.

Cos'è la GVD dello stomaco

Fibrogastroduodenoscopia (FGD per lo stomaco) è procedura di diagnostica high-tech in gastroenterologia, che combina l'acquisizione di informazioni visive e biopsia. La ricerca viene effettuata con l'aiuto di una speciale sonda ad alta tecnologia, che aiuta il medico a ottenere ulteriori informazioni che consentono di formare un quadro completo della mucosa del tratto gastrointestinale.

L'oggetto dello studio dell'EGF sono organi come lo stomaco, l'esofago e il duodeno. Durante l'esame, il medico ha l'opportunità di prendere il succo gastrico per l'esame, che stabilirà il tipo di gastrite. Nell'analizzare i dati visivi, si richiama l'attenzione sui seguenti segni patologicamente condizionati:

  • neoplasie;
  • restringimento del carattere patologico (stenosi);
  • ostruzione nell'intestino, nello stomaco e nell'esofago;
  • ulcere in varie forme, erosione e cicatrici;
  • convessità (diverticoli);
  • disfunzione del piloro e degli sfinteri gastrici in entrata.

La fibrogastroduodenoscopia aiuta non solo a diagnosticare, ma anche a svolgere le seguenti azioni terapeutiche:

  • eliminazione di un oggetto estraneo dallo stomaco;
  • rimozione di neoplasie di origine benigna, come polipi;
  • somministrazione di farmaci (es. con ustioni all'esofago o sanguinamento nello stomaco);
  • elettrocoagulazione della nave che sanguina;
  • sovrapporre la legatura e le clip con sanguinamento intestinale o gastrico.

Il dispositivo e il principio di funzionamento

FGDS viene eseguito attraverso l'introduzione di una sonda manipolativa attraverso la bocca - un dispositivo speciale chiamato gastroscopia. Il dispositivo è costituito da una punta mobile che è in grado di ruotare attorno al proprio asse di 180 gradi, un sottile tubo in fibra ottica lungo circa 1 m di lunghezza e 8-11 mm di diametro e un dispositivo di controllo. Il tubo è realizzato con materiali di alta qualità, che grazie alla sua morbidezza e flessibilità riducono il disagio durante il rilievo. Alla fine c'è una lampada e una telecamera che trasmette l'immagine degli organi interni al monitor.

L'immagine ricevuta e visualizzata sul monitor utilizzando fibre ottiche viene registrata sul disco rigido. Il dispositivo è realizzato in modo tale che lo specialista possa eseguire la biopsia con pinzette speciali grazie all'illuminazione e all'osservazione in tempo reale e anche eseguire manipolazioni chirurgiche. All'interno del tubo c'è un canale separato longitudinale attraverso il quale vengono trasportati gli strumenti necessari o possono essere consegnati medicinali. Attraverso il tubo viene fornita aria, che diffonde le pieghe dello stomaco.

testimonianza

La procedura di fibrogastroduodenoscopy è effettuata sia pianificata sia urgente. Il paziente viene sottoposto ad esami programmati se vengono rilevate condizioni speciali o malattie specifiche. Saranno indicati da tali sintomi come:

  • sensazioni dolorose nella regione epigastrica (nell'addome superiore, sotto le costole);
  • eruttazione o bruciore di stomaco;
  • desideri di nausea, vomito;
  • difficoltà a deglutire;
  • gonfiore;
  • disagio e pesantezza nello stomaco dopo aver mangiato;
  • scarso appetito;
  • perdita di peso.

La procedura è prescritta se il paziente ha le seguenti malattie del tratto gastrointestinale:

  • gastroduodenite o gastrite;
  • ulcera allo stomaco;
  • riflusso duodenale;
  • esofagite;
  • stenosi (costrizione) del duodeno;
  • l'espansione delle vene dell'esofago, causata dalle vene varicose;
  • diverticoli dell'esofago;
  • Ostacoli che interferiscono con il funzionamento completo dello stomaco o dell'esofago;
  • malattia da reflusso gastroesofageo;
  • tumori maligni o benigni;
  • Condizioni anemiche di origine sconosciuta.

La procedura programmata di GFDD per lo stomaco è prescritta per la diagnosi nelle malattie delle vie biliari, del fegato, del pancreas, prima di preparare il paziente ad una complicata operazione cavitaria. Lo studio è nominato nelle condizioni del dispensario quando si osserva un paziente con un'ulcera o una gastrite. Con l'obiettivo di prevenire l'oncologia, si consiglia di sottoporsi a uno studio a partire da 40 anni.

L'EGF pianificato per lo stomaco è causato da interventi che vengono eseguiti quando è necessaria la terapia, come ad esempio:

  • la nomina di farmaci, il cui effetto ottimale è raggiunto dalla loro introduzione attraverso la sonda;
  • Eliminazione di polipi dallo stomaco;
  • eliminazione delle formazioni di pietra della regione della grande papilla del duodeno;
  • terapia per ridurre la stenosi dell'esofago;
  • Eliminazione della stenosi dello sfintere di Oddi con mezzi chirurgici.

La fibrogastroduodenoscopia può essere urgentemente prescritta nei seguenti casi:

  • ingresso nel tratto gastrointestinale di un oggetto estraneo;
  • neutralizzazione del focus del sanguinamento nel tratto gastrointestinale mediante applicazione di tappi o legature;
  • con sintomi sufficienti che indicano una complicazione di ulcere gastriche o ulcere duodenali;
  • con esacerbazione di malattie che richiedono un intervento chirurgico.

Preparazione del paziente per EGD

Per massimizzare l'affidabilità dei risultati dello studio, è necessario prepararsi adeguatamente alla procedura. Elenco di prodotti che possono complicare notevolmente la procedura:

  • piatti salati e speziati;
  • bevande gassate altamente aromatizzate, bevande acide, liquidi contenenti alcool;
  • bevande refrigerate (gelati, gelatine, freddo);
  • noci, cioccolato;
  • prodotti molto liquidi (brodo, zuppa, borsch, porridge di semolino);
  • alimenti pesanti per la digestione;
  • cibi troppo acidi.

I gastroenterologi raccomandano che seguendo la procedura segua la seguente dieta:

  • mangiare grano saraceno, farina d'avena, grano o orzo perlato, con zucchero e latte;
  • puoi mangiare un piccolo pezzo di cottura o patty facilmente digeribile;
  • mostrando pollo bollito, uovo o frittata (2-3 ore prima della procedura);
  • senza restrizioni - succo di casa, acqua o tè, un decotto a base di erbe senza dolce.

La preparazione stessa per l'implementazione del drenaggio vaginale gastrico dovrebbe essere eseguita correttamente, in modo da non ridurre l'informatività dei risultati. Misure generali:

  1. Identificazione di controindicazioni, sospetti, correzione di pericolosi per gli stati della procedura. Il medico deve valutare i rischi. Condizioni potenzialmente pericolose sono le malattie cardiache, ipertensione arteriosa, insufficienza respiratoria. Quando vengono rilevati, viene prescritto un trattamento correttivo.
  2. Rilevazione di allergia agli anestetici locali. Quando il glaucoma è vietato atropina. È importante ricordare tutta l'anamnesi allergica disponibile.
  3. Preparazione psicologica - c'è una possibilità di nevrosi sullo sfondo della preparazione per l'EGD. I pazienti leggono le recensioni, sono convinti di quale procedura sia sgradevole e "finiscano" loro stessi. Questo può portare a mancanza di respiro, perdita di coscienza durante l'ingestione del tubo. Per evitare questo, i medici somministrano ai pazienti sedativi.

Oltre al generale, c'è anche una preparazione locale per l'esercizio dell'EGF per lo stomaco. Le seguenti misure si distinguono:

  1. Correzione dell'ordine di assunzione di farmaci assunti dai pazienti. Questo viene fatto solo da un medico.
  2. Trattamento di malattie infiammatorie dell'esofago o del tratto respiratorio superiore.
  3. Per due giorni, rifiuta di prendere cibo fritto, indigeribile o cibo, causando un aumento della produzione di gas. Per eliminare flatulenza o problemi associati all'evacuazione del cibo, puoi prendere Creonte, Espumizan, Festal, Sorbeks.
  4. Alla vigilia non puoi bere alcolici. La cena del giorno prima dell'intervento dovrebbe essere tenuta alle 18.00-19.00 (12 ore prima della procedura).
  5. Al mattino non puoi fare colazione, 3-4 ore prima del FGDS puoi bere solo acqua non gassata o tè debole.
  6. Al mattino, il giorno della procedura, puoi lavarti i denti, prendere compresse sublinguali o iniettare iniezioni di farmaci consentiti dal medico.
  7. Per alcune ore dovresti smettere di fumare, perché la nicotina aumenta la produzione di succo gastrico.
  8. Prima di andare da un dottore, dovresti indossare abiti larghi e comodi, non usare profumi, le donne dovrebbero preferire rinunciare al trucco e alle collane.
  9. Prendi con loro una carta, gli spazi vuoti con le analisi effettuate in precedenza, acqua e medicine, cibo, un asciugamano.

La procedura di EGDF

Se la preparazione per lo stomaco GVHD ha avuto successo, la procedura stessa viene assegnata. nuances:

  1. La fibrogastroduodenoscopia studia la struttura anatomica degli organi, la condizione delle loro membrane mucose e le loro pieghe, presenza di reflusso, siti di ulcere ed erosioni, polipi, tumori.
  2. La procedura esamina l'esofago, lo stomaco e il duodeno.
  3. Durante lo studio, il medico, se necessario, prende un pezzo di tessuto dell'organo in esame (per una biopsia) per chiarire la diagnosi istologica.

Il metodo è informativo, indolore e richiede circa 15 minuti. Lo studio è condotto in una stanza speciale dotata di un monitor e un fibroscopio. L'ordine è il seguente:

  • Il paziente viene posizionato sul lato sinistro del lettino, iniettato nella bocca o nella narice una sonda simile a un cavo elastico, boccaglio.
  • Respirare dovrebbe rimanere il più calmo possibile.
  • Il tubo passa lungo la faringe, entra nell'esofago e nello stomaco.
  • Durante la procedura, il medico può scattare una foto sullo schermo o guardare le condizioni degli organi dall'interno con una videocamera all'altra estremità del tubo.
  • Quindi la sonda viene estratta in modo uniforme.

La pratica del metodo può causare sensazioni spiacevoli, quindi a volte il paziente viene anestetizzato, anestetizzato o iniettato in anestesia a breve termine. Quest'ultima opzione è preferita per l'esecuzione di FGDS in bambini o nevrastenici. Il momento più spiacevole del paziente può sembrare l'introduzione di un tubo nella gola e nell'esofago - a volte c'è un vomito, una sensazione di mancanza d'aria. Con l'anestesia non esiste una cosa del genere, ci sarà solo un fattore psicologico di disagio.

esofago

Fibrogastroduodenoscopia dell'esofago: un lungo tubo di circa 25 cm viene eseguito per studiare le condizioni dell'organo. Il suo scopo è tenere un coma di cibo nello stomaco. Nell'esofago ci sono tre parti (cervicale, toracica, addominale) e tre costrizioni del rilievo (all'inizio, a livello della trachea e del diaframma). Nel muro, l'esofago secerne la mucosa e la sottomucosa, gli strati muscolosi e avventizi. Normalmente, la cavità dell'esofago è di colore rosa chiaro, le pareti sono anche prive di erosione, ulcere.

Nell'esofago si distinguono due sfinteri: gli sfinteri superiori e inferiori. Questi sono i muscoli che si autocontrollano e controllano il passaggio del cibo dalla faringe all'esofago o dall'esofago allo stomaco. Normalmente, gli sfinteri sono completamente chiusi, impedendo il lancio inverso di cibo (reflusso). Se il lavoro dello sfintere inferiore viene rotto, l'acido cloridrico che corrode le sue pareti entra nell'esofago. Di conseguenza, arrossamento, erosione, ulcere, infiammazione.

La sonda ottica utilizzata in EGD per lo stomaco, aiuta a vedere anche mikroyazvy sulla superficie della mucosa, diffusa e locale infiammazione, polipi, tumori, sito sanguinamento. Quest'ultimo può anche essere fermato. Se individuati nei tumori dell'esofago, il medico farà una biopsia dell'utensile di taglio speciale e un paio di pinzette. Quando si taglia, può esserci un dolore.

stomaco

La procedura di svuotamento gastrico è necessaria per studiare la struttura dell'organo. È una parte allargata del canale digerente, collegata all'esofago e al duodeno. Il punto di ingresso dell'esofago è la parte cardiaca, viene aperto dallo sfintere, il luogo di passaggio nel 12-colon - lo sfintere pilorico, circondato da uno spesso strato di muscoli. Quando il lavoro dello sfintere del guardiano è rotto, il contenuto dell'intestino viene gettato nello stomaco - questo è un reflusso duodenogastrico. Questo porta a:

  • sconfiggere la mucosa gastrica;
  • irritazione;
  • l'infiammazione;
  • nausea;
  • vomito con la bile;
  • eruttazione;
  • dolori.

Lo stomaco consiste di tre strati: la membrana mucosa nelle pieghe e nelle fosse che nascondono le ghiandole per la produzione di succo gastrico; membrana sottomucosa contenente sangue, vasi linfatici e nervi; strato muscolare. Normalmente, la mucosa è di colore rosa pallido, liscia, senza ulcere e infiammazioni. Durante il passaggio del tubo attraverso lo stomaco, il medico può vedere un "rivestimento mucoso" - una piega trasparente, leggermente coprente. Se il segreto è giallo o verde, questo potrebbe indicare un reflusso duodenogastrico. La tonalità rossastra indica sanguinamento.

Ulcera duodenale

La sezione iniziale dell'intestino tenue sotto forma di ferro di cavallo è il duodeno. È collegato allo stomaco, ha una lunghezza di 25-30 cm. Il dotto pancreatico si apre in questo intestino, un dotto escretore dal fegato per espellere la bile. La fibrogastroduodenoscopia rivela anomalie nella condizione dell'organo. Normalmente ha un colore rosa pallido vellutato senza arrossamenti, ulcere, infiammazioni.

Spiegazione del EGDF

La fibrogastroduodenoscopia è una delle procedure diagnostiche di base della medicina moderna, che consente di valutare la condizione di non solo l'esofago e lo stomaco, ma anche il duodeno.

Metodo EGD propone di individuare ulcere infiammatorie e lesioni traumatiche delle mucose del tratto gastrointestinale superiore, ed è un metodo chiave per la diagnosi precoce del cancro.

In alcuni casi, la vasodilatazione gastrica viene eseguita per rimuovere le formazioni benigne, prendere una piccola area di tessuto per una biopsia e interrompere un sanguinamento intraluminale. In relazione a una tale varietà di effetti diagnostici e terapeutici, FGDS è la procedura più comunemente prescritta nella pratica gastroenterologica.

Cosa mostra l'EGD e come decodificare il protocollo diagnostico?

Cosa mostra l'EGD?

La gastroscopia viene eseguita utilizzando un dispositivo speciale, che consiste in un lungo tubo flessibile - endoscopio - con una videocamera collegata ad esso e una console del computer su cui viene riflessa l'immagine video degli organi interni del paziente. L'endoscopio viene inserito attraverso la cavità orale e avanza attraverso l'esofago e lo stomaco, fino alla fine del duodeno.
Durante questo viaggio, il medico valuta la condizione delle mucose, i contenuti liquidi e la presenza o l'assenza di tumori.

Lo studio corretto dello stomaco del FGDS permette di rivelare condizioni patologiche quali la gastrite, la colite, l'ulcera peptica, l'esofagite, la duodenite. Va anche inteso che il FGDS è rimasto a lungo il "gold standard" nella diagnosi del cancro dello stomaco e del duodeno, consentendo di rilevare l'oncologia nelle prime fasi dello sviluppo. Ciò aumenta significativamente le probabilità del paziente di un esito positivo della terapia!

La clinica NEOMED invita i suoi pazienti a condurre uno studio FGDS con l'aiuto di moderne attrezzature di classe esperto, e anche sotto la supervisione di un esperto endoscopista laureato, che garantirà l'affidabilità dei risultati dello studio.

Il costo di FGDS nel nostro centro medico è così democratico che sarà assolutamente accessibile per qualsiasi paziente. La clinica offre regolarmente offerte vantaggiose per la videoistroscopia.

Spiegazione del EGDF

Se la procedura EGD avviene senza l'uso di anestesia generale o un farmaco di sonno, durante l'esame, il medico ha commentato ciò che ha visto per dare al paziente l'opportunità di fare conoscenza con i risultati della diagnosi. In questo caso, una trascrizione aggiuntiva del protocollo di ricerca, di regola, non è richiesta. Il paziente comunica i risultati al suo medico curante, che sviluppa una strategia terapeutica e formula raccomandazioni.

Se, al momento dell'esame, una persona si trovava in uno stato di sonno medico, è necessario decifrare i parametri diagnostici. Qui va ricordato che tutta la manipolazione diagnostica consiste in tre fasi principali.

Ricerca dell'esofago. Normalmente, l'esofago è un tubo lungo 25-30 cm, che ha quattro restringimenti consecutivi. Il colore delle pareti dovrebbe essere rosa chiaro e la struttura dei tessuti - a grana fine. Se il protocollo indica la presenza di aree o inclusioni rosso vivo, ciò potrebbe indicare la presenza di processi infiammatori. Il tubo dell'esofago ha un piegamento longitudinale, che forma all'estremità una polpa muscolare, sotto forma di un'uscita, che deve essere chiusa. Le guarnizioni e gli ispessimenti dei tessuti indicano lo sviluppo di neoplasie e richiedono ulteriori analisi.

Esame dello stomaco Il colore delle pareti dello stomaco può normalmente variare dal rosa pallido al rosso intenso. Le pareti dovrebbero essere descritte nel protocollo come lisce, lucide, coperte di muco. Lo stomaco ha anche pieghe longitudinali, che sono più pronunciate a causa della grande curvatura dell'organo. È inammissibile la presenza di inclusioni bianche simili a crateri, tipiche delle ulcere dello stomaco, nonché l'ispessimento delle pareti, che può indicare lo sviluppo del processo oncologico. Se l'EGD rivela un cancro allo stomaco, le dimensioni, la forma e la posizione del tumore saranno descritte nel protocollo dello studio. Con la preparazione adeguata per la procedura di gastroscopia gastrica, è consentita una piccola quantità di succo gastrico, che può essere assunta per l'analisi chimica.

Esame del duodeno. Il diametro del duodeno di una persona sana è compreso tra 3 e 3,5 cm. La lunghezza di solito non supera i 40 cm, anche se possono esserci deviazioni minori. Il tubo intestinale ha una piega sulla quale si trovano i dotti pancreatici e biliari, indicati nel protocollo FGD come papille duodenali grandi e piccole. Il primo è spesso descritto come la sua papilla. Per analogia con l'esofago e lo stomaco, le pareti del duodeno non dovrebbero contenere ispessimenti e inclusioni luminose.

Oltre a tutto quanto sopra, il protocollo di studio FGD contiene sempre una caratteristica della peristalsi gastrointestinale, che in una persona sana dovrebbe essere caratterizzata come normale.

medico clinica NEOMED sarà la migliore istituzione per la procedura diagnostica dell'università medica statale di San Pietroburgo a San Pietroburgo, che è dovuta ai prezzi ottimali, al personale medico qualificato e alle attrezzature moderne di alta precisione.

FGD - qual è questa procedura, preparazione, indicazioni e controindicazioni, complicazioni dopo

FGDS - qual è questa procedura diagnostica, preparazione per lo studio con importanti raccomandazioni mediche, indicazioni e controindicazioni, possibili complicazioni, conseguenze - descriveremo tutto questo sul sito alter-zdrav.ru. Spesso tali informazioni dettagliate sono necessarie per quei pazienti che per primi vengono nominati fibrogastroscopia dello stomaco e degli organi adiacenti.

Nella medicina moderna vengono utilizzati vari metodi diagnostici per diagnosticare rapidamente e accuratamente. Questi includono metodi di diagnosi radiazione (Rx torace, radiografia, angiografia, computerizzata, risonanza magnetica e risonanza magnetica nucleare) metodi di diagnosi diretta visiva (fibrogastroduodenoscopy, esofagogastroduodenoscopia, intubazione duodenale, scatoscopy et al.).

Molto spesso, qualsiasi esame visivo dello stomaco, basato sull'introduzione della sonda attraverso la bocca, viene chiamato gastroscopia - FGS (fibrogastroscopia).

In gastroscopia, la mucosa gastrica viene esaminata utilizzando un tubo flessibile (endoscopio) inserito nella cavità dello stomaco attraverso la cavità orale e la camera alla sua estremità.

Un altro tipo di esame visivo - EFGDS (esofagogastroduodenoscopia) fornisce un esame dello stomaco, dell'esofago e del 12 duodeno con un endoscopio.

metodi di ispezione visiva permettono di vedere la condizione della faringe, esofago, stomaco, 12 duodeno, intestino tenue e del colon, cistifellea, prende il succo gastrico, bile, pezzi di tessuto per l'analisi, per fornire punti di farmaci.
Uno dei metodi di ispezione visiva è il metodo FGDS.

Cos'è l'EGDF

FGDS (fibrogastroduodenoscopy) è un metodo per esaminare l'esofago, lo stomaco e l'inizio del duodeno con un endoscopio. In gastroenterologia è considerato il metodo più informativo per impostare e chiarire la diagnosi.

L'esame viene eseguito da una sonda flessibile sottile di 8-11 mm di spessore, che viene inserita attraverso la bocca e l'esofago nello stomaco. L'immagine è proiettata sullo schermo. Esiste un tipo di esame quando la sonda viene inserita attraverso il naso.

Vantaggi del metodo FGDS:

  • carattere descrittivo;
  • sicurezza;
  • nessun dolore;
  • facilmente tollerato.

Il design del dispositivo consente di eseguire la diagnostica, prelevare campioni di tessuto per l'analisi, eseguire manipolazioni chirurgiche al momento della procedura.

Preparando per drenaggio vaginale gastrico - parecchie raccomandazioni importanti

La procedura del FEG richiede una certa preparazione ed è auspicabile che il paziente familiarizzi con i requisiti che devono essere soddisfatti affinché la procedura abbia successo e con la massima informatività.

Quindi, come puoi prepararti adeguatamente per l'FGDS, puoi bere l'acqua, cosa c'è?

Requisiti per la formazione:

  • cibo che viene digerito per lungo tempo (noci, semi, grassi e carne fritta), così come i prodotti contenenti coloranti (caffè, cioccolato), bevande gassate, alcol, carni dovrebbero essere esclusi dalla dieta per 2 giorni precedenti l'indagine;
  • l'assunzione di cibo dovrebbe essere di 12 ore prima della procedura, ad es. la cena è necessaria il giorno prima alle 18.00, escluse le verdure crude e il cibo pesante;
  • non fumare 3 ore prima dello studio (il fumo aumenta la quantità di muco nello stomaco);
  • Non assumere farmaci in capsule e compresse il giorno dell'esame, se non è possibile - avvertire il medico che esegue lo studio;
  • se c'è un'allergia, alcune malattie o qualcosa che ti infastidisce al momento - riferiscilo al medico;
  • Non bere prima della procedura (o dovrebbe impiegare almeno tre ore e solo acqua pulita in una piccola quantità);
  • non masticare gomma;
  • se l'esame non è al mattino, è necessario consultare un medico circa la possibilità di fare colazione;
  • i vestiti devono essere liberi, in modo da non interferire con le sensazioni in eccesso;
  • Non usare profumi - interferisce con il medico;
  • con te per portare un lenzuolo (sul divano), un asciugamano;
  • immediatamente prima della procedura rimuovere eventuali protesi dentarie;
  • prima della procedura è necessario calmarsi, adattarsi a uno stato d'animo positivo (eccitazione eccessiva può impedire l'esame) ed essere pronti a fare tutto ciò che il medico consiglierà.

La corretta preparazione del paziente, l'attitudine giusta ti aiuteranno a superare lo studio senza difficoltà.

Cosa portare con te per studiare lo stomaco

  • il passaporto;
  • politica medica;
  • spesso richiede un certificato di assicurazione;
  • direzione da un gastroenterologo / terapeuta;
  • risultati di esami precedenti, biopsie;
  • in alcuni casi - altri risultati del test, carta ambulatoriale;
  • asciugamani, lenzuola;
  • scarpe rimovibili o copriscarpe;
  • regolarmente assunto farmaci

Indicazioni per gastroscopia (FGD)

Non sono sempre i test, lo studio a raggi X rende possibile la diagnosi e la conduzione dell'EGF consente di vedere l'immagine della malattia dall'interno, di chiarire o fare la diagnosi finale. In generale, l'esame viene effettuato per la diagnosi di malattie del tratto gastrointestinale, in particolare la sua parte superiore.

Quando viene condotto il FGD:

  • con nausea, bruciore di stomaco, eruttazione;
  • tosse senza motivo apparente;
  • dolore durante la deglutizione;
  • disfunzione della deglutizione;
  • gonfiore, formazione di gas;
  • perdita di peso significativa;
  • dolore addominale, specialmente nella regione epigastrica;
  • sangue nelle feci;
  • vomito, sangue nel vomito;
  • Anemia da carenza di vitamina B12;
  • con sanguinamento gastrico;
  • consegnare la medicina;
  • rimuovere polipi;
  • prendere tessuto succo gastrico sull'analisi, il campione sul gastrobakterii, per esempio, viene spesso effettuata insieme di test dell'ureasi per la presenza di Helicobacter pylori (H. pylori);
  • controllo dell'efficacia del trattamento.

EGD identificare tali malattie: gastrite, ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale, il cancro gastrico e l'infiammazione esofagea dell'esofago, malattia da reflusso, polipi, duodenite e altre malattie.

La FGD tempestiva dello stomaco aiuterà a diagnosticare la malattia in una fase precoce, il che rende possibile iniziare il trattamento in tempo.

Nelle malattie croniche, l'FGDS viene eseguito una volta all'anno, in altri casi, secondo le indicazioni e la direzione del medico curante.

Controindicazioni EGD

Sebbene la procedura di FGD sia informativa e senza di essa a volte è difficile da diagnosticare, non può sempre essere eseguita. Ci sono condizioni in cui lo studio è controindicato:

  • Il restringimento dell'esofago dovuto a neoplasie e per ragioni fisiologiche;
  • restringimento dello stomaco;
  • segni di ostruzione intestinale;
  • grave sanguinamento gastrico;
  • malattia mentale nella fase acuta;
  • sporgenza dell'esofago;
  • aneurisma aortico;
  • infarto miocardico;
  • ictus;
  • disturbi nel lavoro del cuore;
  • subito dopo la crisi ipertensiva;
  • asma bronchiale;
  • forte riflesso del vomito;
  • ingrossamento della tiroide;
  • malattie del tratto respiratorio superiore in forma grave;
  • anemia grave, obesità;
  • coagulazione del sangue compromessa;
  • malattie catarrali, quando la procedura è impossibile (congestione nasale, tosse, edema laringeo, febbre alta).

Descrizione della procedura, che mostra il EGD

L'FGDS viene eseguito in apposite stanze diagnostiche su base programmata o di emergenza, rigorosamente a stomaco vuoto.

Prima della procedura, al paziente viene presentata la tecnica del sondaggio, per esso viene rilasciato un permesso scritto.

La procedura di EGDF

Un'infermiera o un dottore irriga la gola con uno spruzzo di lidocaina, se non vi è alcuna allergia (una domanda è necessariamente scoperta in anticipo).

Il paziente viene posizionato sul divano sul lato sinistro. La postura deve essere comoda e confortevole per il paziente, altrimenti sarà tesa e questo interferisce con l'introduzione della sonda.

Un boccaglio viene inserito nella bocca per un comodo inserimento dell'endoscopio (a volte il dispositivo per FGS è chiamato gastroscopia) e non per ferire le labbra e la bocca delle mucose.

Il medico inizia ad entrare nell'endoscopio, il paziente al comando del medico esegue un movimento di deglutizione. Al momento della somministrazione, può comparire un riflesso vomito, ma se il respiro profondo e calmo, questa condizione passa. Dopo l'introduzione di un endoscopio, non è possibile deglutire, la saliva viene raccolta succhiando.

Quando la sonda viene inserita, l'aria viene fornita allo stomaco (per diffondere le pieghe) in modo che la mucosa possa essere esaminata meglio.

La durata della procedura è di 5-10 minuti e, quando soddisfa i requisiti del medico, non causa molto disagio al paziente.

Se ci sono misure mediche, allora il tempo necessario per 30 minuti.

In alcuni casi, lo studio è condotto in anestesia generale (bambini, stato nervoso del paziente, completa intolleranza al dolore).

Nel caso degli FGD si può vedere:

  • in quale stato è la mucosa e le pareti dello stomaco e dell'esofago;
  • formazione di cicatrici;
  • restringimento del lume dell'esofago;
  • grado di reflusso (reflusso - il contenuto dello stomaco entra nell'esofago);
  • diverse neoplasie.

Dopo la procedura, il medico di endoscopia emette La conclusione di FGDS è il risultato di un sondaggio, Descrizione di quello che vedeva rivestimento immagini sequenzialmente dell'esofago, dello stomaco, del piloro, bulbo del duodeno (duodeno). Indica la presenza di passability libero, peristalsi, la quantità di secrezione gastrica / colata di bile, vene varicose, placca, vicinanza / insufficienza del socket cardiaco, infiammazione (iperemia, gonfiore), rughe, lesioni.

Molto spesso viene prelevata una biopsia - un microscopico pezzo di muco per la presenza di cellule maligne.

Complicazioni dopo EGD

La procedura corretta del FGD e la conformità del paziente con le raccomandazioni del medico complica quasi no. La complicanza più grave è un malfunzionamento dell'esofago o dello stomaco, un'infezione.

Per evitare reazioni indesiderate del corpo, alcune complicazioni, il medico chiede sempre circa la presenza di malattie, e il paziente è tenuto a raccontare le loro caratteristiche individuali, lo stato prima dell'esame (se si tratta di qualcosa che non piace di loro sentimenti).

Complicazioni dopo EGD:

  • la temperatura corporea sale a 38 gradi;
  • colore sgabello nero;
  • riflesso di vomito e sangue nel vomito;
  • dolore nell'addome.

Se c'è qualche sintomo indesiderabile, dovresti consultare un medico.

Video della procedura

Dopo EGD - quando puoi mangiare, le sensazioni

Dopo GHF, a volte si osserva lieve nausea, può esserci secchezza e soffocamento in gola, ma questi sintomi di solito passano rapidamente.

Dopo 30 minuti, se tutto va bene, puoi bere acqua in piccole quantità, tè debole (bevande con gas, bevande contenenti alcolici non possono bere) e un'ora dopo per mangiare. Il cibo dovrebbe essere leggero, non piccante, in modo da non ferire ancora una volta la mucosa dello stomaco.

Se una biopsia è stata presa, si consiglia una dieta facile da rispettare per un paio di giorni, non c'è cibo caldo e irritante.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco