Adenocarcinoma a basso grado

Il cancro ghiandolare a bassa differenziazione si verifica quando sono presenti cellule del tessuto ghiandolare, cioè praticamente in qualsiasi organo.

Le più comuni sono le seguenti varietà della malattia: carcinoma del colon di basso grado, organi riproduttivi femminili (utero, ovaie, endometrio), prostata (prostata), stomaco.

Qualsiasi adenocarcinoma è una neoplasia maligna che si sviluppa dalle cellule dell'epitelio ghiandolare. A differenza di altri tipi di adenocarcinomi, una specie a bassa differenziazione si distingue per lo sviluppo primitivo delle cellule che compongono il tumore. Tali strutture non sono in grado di svolgere alcun compito fisiologico inerente al tessuto sano e sono sintonizzate solo per l'assunzione di nutrienti e la divisione incontrollata.

  • Tutte le informazioni sul sito sono a scopo informativo e NON sono una guida all'azione!
  • Puoi mettere la DIAGNOSI PRECISA solo il DOTTORE!
  • Vi chiediamo gentilmente di NON prendere l'auto-medicazione, ma fissare un appuntamento con uno specialista!
  • Salute a te e ai tuoi cari! Non scoraggiarti

Gli adenocarcinomi a bassa differenziazione sono il tipo più aggressivo di tumori ghiandolari.

Neoplasie di questo tipo si sviluppano rapidamente: le cellule cancerose danno rapidamente metastasi, penetrando nel sistema linfatico e nel sangue.

motivi

Secondo gli oncologi, gli adenocarcinomi sono il tipo più comune di tumori maligni. Le cause della comparsa di adenocarcinomi e, in particolare, della loro varietà a bassa differenziazione, possono essere molto diverse. Più spesso si verificano neoplasie a causa dell'influenza di diversi fattori patogeni.

Tra questi:

  • abuso di nicotina e alcol;
  • imprecisioni nell'alimentazione (dipendenza da cibi grassi proteici, cibi affumicati e cibi in scatola sullo sfondo del basso contenuto di frutta e verdura fresca nella dieta);
  • presenza di focolai infiammatori e infettivi cronici nel corpo;
  • vivere in una zona con condizioni ecologiche sfavorevoli: un certo ruolo è giocato dalla composizione del suolo e dell'acqua potabile, dalla presenza di impurità nocive nell'aria;
  • predisposizione genetica: la presenza di una storia familiare di adenocarcinoma;
  • radiazioni ionizzanti;
  • mancanza di esercizio;
  • abuso di farmaci aggressivi;
  • età dopo i 45 anni;
  • genere maschile.

In alcuni casi, le cause delle mutazioni maligne nelle cellule rimangono poco chiare: nel corpo si verifica un malfunzionamento che porta a un gran numero di cellule anormali e alla loro trasformazione in siti tumorali primari.

Spesso, la formazione di tumori di basso grado porta a malattie precancerose - includono polipi nell'intestino, tumori benigni del tessuto ghiandolare di qualsiasi localizzazione.

Per le femmine i fattori più influenti che causano i tumori dell'utero e dell'endometrio sono: infertilità, il fallimento del ciclo mestruale, la terapia ormonale, l'obesità e altri fattori che aumentano i livelli di estrogeni nel corpo.

sintomi

La sintomatologia della malattia in esame dipende dalla localizzazione in un particolare organo. Ma in quasi tutti i casi, ci sono segni comuni della malattia, che può essere la ragione per andare in clinica.

Sintomi comuni di adenocarcinoma di basso grado:

  • mancanza di appetito;
  • problemi digestivi (con localizzazione di adenocarcinoma direttamente nel tubo digerente o accanto ad esso);
  • debolezza, stanchezza persistente, sonnolenza;
  • diminuzione dell'efficienza;
  • perdita di peso;
  • cachessia (grave esaurimento): un sintomo si verifica nella fase di diffusione del tumore e metastasi;
  • gonfiore;
  • segni di intossicazione (solitamente associati alla disintegrazione del tumore);
  • anemia (anemia) e sintomi di accompagnamento di questo - letargia, vertigini, pelle pallida.

Oltre ai sintomi comuni, ciascuna delle varietà di cancro di basso grado causa sintomi specifici. Quindi, il cancro alla prostata causa sintomi disurici - difficoltà con la minzione, l'enuresi, la comparsa di sangue nelle urine.

Ovarico Adenocarcinoma sanguinamento manifesta dalla vagina, non legato al ciclo mestruale, dolore addominale, costipazione frequente, accumulo di liquido nella cavità addominale.

L'adenocarcinoma a basso grado dello stomaco porta a sintomi di dolore nell'epigastrio, disturbi digestivi, cambiamenti nelle preferenze di gusto, presenza di impurità nel sangue nelle feci.

diagnostica

La varietà dei sintomi clinici caratteristici del cancro ghiandolare di basso grado richiede l'uso di procedure diagnostiche di direzioni molto diverse. È importante non solo confermare la presenza di un tumore ghiandolare di basso grado (che di per sé non è facile), ma anche determinare lo stadio del processo maligno.

Vengono utilizzati metodi di ricerca di laboratorio:

  • l'analisi di un sangue (obscheklinichesky, su onkomarkery, biochimico);
  • analisi delle feci;
  • analisi delle urine;
  • esame istologico del campione bioptico ottenuto dalla biopsia;
  • esame citologico dello striscio dalla membrana mucosa dell'utero, della vagina, dell'intestino.

Metodi equi- valenti per l'esame del tratto digerente (colonscopia, gastroenteroscopia, sigmoidoscopia), organi respiratori (broncoscopia), tratto genitourinario sono ugualmente importanti.

Altri metodi per diagnosticare un adenocarcinoma di basso grado:

  • radiografia: gastrografia, isterografia, irrigoscopia, studi con mezzo di contrasto, angiografia per determinare lo stato del sistema vascolare;
  • ultrasuono - Metodo quasi obbligatorio di diagnosi in sospetto di cancro delle ovaie, utero, stomaco, intestino e altri organi interni (il metodo specifico è utilizzato anche ultrasonograph - scansione fronte-retro per l'individuazione di vasi che alimentano un tumore del sangue);
  • biopsia - ottenere campioni di tessuto sospetto mediante asportazione di parte del tumore con l'aiuto della penetrazione endoscopica, laparoscopia, puntura.

Nella fase preliminare, viene sempre eseguita una storia dettagliata, un esame diagnostico, una palpazione, un esame ginecologico.

Qual è la prognosi per l'adenocarcinoma dell'intestino crasso qui scritto.

Molto spesso, i tumori ghiandolari di basso grado sono registrati:

  • stomaco;
  • utero (endometrio);
  • ovaio;
  • polmoni;
  • il colon;
  • retto;
  • ghiandola prostatica;
  • cancro al seno;
  • pancreas;
  • la cistifellea.

trattamento

Il metodo e la tattica del trattamento terapeutico dipendono dalla posizione del processo tumorale, dallo stadio della malattia, dall'età del paziente, dallo stato del suo corpo e dal sistema immunitario.

Nella maggior parte dei casi, il metodo più efficace di trattamento è la rimozione chirurgica del focus principale. Le operazioni radicali sono possibili negli stadi 1-2 della malattia: in alcune situazioni cliniche, l'eliminazione tempestiva del tumore porta a una remissione permanente.

Usiamo operazioni cavitarie, laparoscopiche ed endoscopiche. Recentemente, nelle cliniche avanzate di tutto il mondo, viene data la preferenza a interventi mini-invasivi e di conservazione degli organi - ovviamente, solo nei casi in cui tali operazioni sono utili nel piano terapeutico.

Tuttavia, in considerazione dell'aggressività degli adenocarcinomi di basso grado, non è sempre possibile individuare i tumori nelle fasi iniziali.

In questi casi:

  • operazioni palliative;
  • radioterapia;
  • Trattamento potenti farmaci (chemioterapia usati "Cisplatino", "carboplatino" e altri derivati ​​del platino, "gemcitabina", "Doxorubicina", "Mitomicina", "Ciclofosfamide");
  • immunoterapia;
  • terapia ormonale;
  • terapia con cellule staminali;
  • terapia enzimatica.

Adenocarcinoma a basso grado

L'adenocarcinoma a basso grado è un tumore maligno costituito da cellule non sviluppate in grado di crescere in modo attivo e di dividere rapidamente.

Per questo motivo, questa malattia, indipendentemente dall'organo interessato, è considerata una delle più pericolose nella pratica oncologica.

Questo processo patologico può interessare sia gli organi interni che quelli esterni.

motivi

E, per alcune patologie individuali, questi fattori di rischio sono fondamentali, nella maggior parte dei casi, causando un tumore maligno in modo affidabile.

  • Se parliamo di adenocarcinoma delle ghiandole salivari, allora la ragione più frequente per il suo sviluppo è considerata fumare. Durante questo processo, viene prodotta più saliva viscosa, che ostruisce i canali salivari, causando l'accumulo di questo segreto. Spesso, un tale processo patologico può provocare degenerazione maligna, che ha una prognosi molto scarsa.
  • Adenocarcinoma a basso grado dell'esofago spesso tutto avviene sullo sfondo di un uso prolungato del cibo solido, causando danni meccanici a questo corpo. Un effetto simile è notato per il danno termico cronico.
  • Interrelazione diretta di adenocarcinoma gastrico sono stati identificati con un'ulcera peptica di questo organo. La probabilità di sviluppare il cancro in questa situazione aumenta in base alla durata della malattia.
  • Il maggior numero di cause di adenocarcinoma lesione della prostata. Si ritiene che nell'emergere di questa patologia, la più grande importanza siano i comuni disturbi ormonali. Possono essere associati a processi patologici nel testicolo, nonché all'uso di vari farmaci chimici o ormonali.
  • Il cancro dell'utero, più spesso, si sviluppa in donne dopo l'inizio della menopausa, che può anche essere spiegato da cambiamenti nel contesto ormonale generale.
al contenuto ↑

Quadro clinico

I sintomi e i segni della malattia dipendono completamente dal sito anatomico della neoplasia maligna.

  • Quando le ghiandole salivari sono colpite, prima di tutto, si nota il dolore nell'area parotide e sublinguale. Nelle fasi successive del processo, i nodi possono essere palpati qui, solitamente dolorosi e duri con coerenza.
  • Si manifesta l'adenocarcinoma dell'esofago dolore acuto e grave durante il pasto. Inoltre, i pazienti possono lamentarsi della sensazione di un corpo estraneo nel petto, nonché della sensazione di disagio alla gola.
  • Con il cancro allo stomaco i sintomi principali sono una violazione dell'appetito, bruciore di stomaco costante, deficit di deglutizione e dolore nella parte superiore dell'addome. Spesso tali pazienti sono pallidi a causa di una forte diminuzione dell'emoglobina nel sangue.
  • Il carcinoma dell'utero può manifestarsi scarico acquoso o sanguinoso dalla vagina, che si intensificano durante lo sforzo fisico, mensile e dopo i rapporti sessuali. Spesso arrivano quando il paziente non ha più le mestruazioni.
  • Il cancro alla prostata è caratterizzato da forti dolori e sensazioni spiacevoli nel perineo, che successivamente portano a una violazione della minzione e una diminuzione della potenza. Se c'è un tumore della prostata con necrosi, l'urina può cambiare colore.
al contenuto ↑

trattamento

Prima di tutto, il trattamento di qualsiasi adenocarcinoma, indipendentemente dalla sua posizione, inizia con la chirurgia. Se possibile, il tumore deve essere rimosso completamente. Vari metodi possono essere utilizzati per questo scopo.

Il più delle volte provate a rimuovere economicamente il tessuto maligno, senza toccare l'organo interessato. Ma a volte questo può causare una ricaduta della malattia, quindi è più appropriato rimuovere l'intero organo. Ad esempio, questo è il caso delle neoplasie dell'utero, della prostata e della ghiandola salivare.

La situazione con lo stomaco e l'esofago è un po 'più difficile, dove l'operazione, spesso, deve essere eseguita in più fasi al fine di mantenere la pervietà del tratto digestivo.

Dopo l'intervento chirurgico, i pazienti fanno riferimento ai corsi di radioterapia e chemioterapia, che dovrebbero prevenire l'insorgenza di una malattia ricorrente. Molto spesso tale trattamento dà un gran numero di effetti collaterali, a causa di ciò che deve essere interrotto. Dopo questo, le condizioni generali peggiorano nei pazienti e la possibilità di recidiva può aumentare.

Il trattamento sintomatico, come la somministrazione di agenti antinfiammatori e analgesici, viene utilizzato quando il paziente presenta sintomi appropriati. L'uso infondato di droghe aggiuntive non è scientificamente giustificato.

prospettiva

La sopravvivenza dei pazienti con carcinoma di basso grado, indipendentemente dalla posizione di questi ultimi, è piuttosto bassa.

In presenza di metastasi in organi remoti, i pazienti raramente vivono più di cinque anni dopo l'operazione. Naturalmente, in tali casi non si tratta di capacità lavorative.

Adenocarcinoma e suoi tipi: analisi dettagliata della malattia

Prima di tutto, è necessario rispondere alla domanda, che cos'è l'adenocarcinoma? È una neoplasia maligna che si sviluppa e cresce dall'epitelio ghiandolare. Molti lo confondono con il cancro. Ad esempio, il melanoma è spesso chiamato cancro della pelle, anche se questo non è vero e questo tumore non appartiene al cancro.

Ma ancora questa è una malattia pericolosa e mortale - senza un trattamento adeguato. Secondo le statistiche, è al secondo posto dopo il cancro e si verifica abbastanza spesso. Può verificarsi in quasi tutti gli organi, eccetto: il cervello, il tessuto connettivo e i vasi sanguigni.

L'epitelio ghiandolare stesso è formato ed è presente nella bocca, negli organi respiratori, nello stomaco, nell'intestino, nel sistema riproduttivo ed è alla base di ogni ghiandola umana. Si verifica spesso nel fegato, nei reni e nei polmoni. Anche l'organo più grande e più esteso di una persona è interessato - la pelle. L'adenocarcinoma si verifica a causa della mutazione dei tessuti delle ghiandole della pelle.

C'è anche il cosiddetto carcinoma, che deriva dall'epitelio piatto. Molto spesso c'è una specie aggressiva che cresce rapidamente e può rovinare il paziente. Ma ci sono anche tipi meno rapidi e aggressivi, e tutto dipende dalla struttura delle cellule maligne.

Per prima cosa analizziamo il concetto di differenziazione. In generale, questa è la differenza tra le cellule maligne e quelle sane. Se sono molto simili a quelli sani, allora il medico è abbastanza facile da scoprire - da quali cellule si sono verificati e mutati. E se sono molto diversi dalle cellule e dai tessuti vicini, allora è necessario più tempo per accertare il tipo di neoplasma maligno.

In generale, la differenziazione significa quanto la cellula è maturata e ha un numero delle sue funzioni nel corpo. Più basso è questo indicatore, il peggio e più aggressivo è lo ZNO, i cui tessuti non svolgono la funzione di base.

L'adenocarcinoma che forma muco di solito cresce dalle cellule epiteliali in varie ghiandole che producono certe sostanze nel corpo: muco, latte, sudore e altri fluidi, enzimi, ormoni.

Tipi di aggressività

  1. Altamente differenziato - le cellule sono più simili a quelle sane. Il tumore è lento e non aggressivo.
  2. Moderatamente differenziato - i tessuti sono più diversi da quelli sani. Il tumore cresce moderatamente.
  3. L'adenocarcinoma a basso grado è un tumore che è molto aggressivo e veloce.

Altamente differenziato

È formato dai tessuti ghiandolari dell'epitelio delle ghiandole negli organi dell'uomo. Dal punto di vista istologico ha cellule quasi identiche, ma ci sono diverse differenze di cellule atipiche:

  1. Il nucleo è più grande che nelle cellule sane.
  2. Le cellule si moltiplicano più velocemente e lo fanno in modo incontrollabile.
  3. Mitosi patologica - patologia della citologia cellulare.

Nella forma hanno diversi tipi:

  1. Papillare - formazione papilliform.
  2. trabecolare - Le cellule sono impilate nel setto.
  3. tubolare - cellule sotto forma di tubi.

Moderatamente differenziato

I tessuti hanno già una scadenza media. Non sembrano più cellule sane, si dividono molto più velocemente. A questa struttura del tessuto è più caotico e disordinato. I kernel hanno più anomalie della mitosi.

basso grado

Le cellule differiscono maggiormente da quelle sane, si dividono più velocemente e si trasformano in tessuti sani. Le cellule stesse sono molto sottosviluppate e allo stesso tempo acquisiscono nuove caratteristiche. Allo stesso tempo, la struttura intercellulare diventa molto sottile e il rischio di distacco di tessuti e cellule aumenta. Le metastasi sono trasmesse sia dal sangue che dal sistema linfatico.

Il tumore cresce molto rapidamente, ha una natura aggressiva dell'invasione ed è più difficile determinare il grado di parentela con i tessuti più vicini a causa del sottosviluppo delle cellule atipiche. Il tumore consuma molta energia e sostanze nutritive, oltre a rilasciare nel corpo e prodotti sanguigni della vita, avvelenando i tessuti circostanti e successivamente l'intero corpo del paziente.

In questo caso, le cellule tumorali possono acquisire nuove proprietà e iniziare a secernere muco o ormoni che possono interrompere il funzionamento di alcuni organi. L'adenocarcinoma invasivo germoglia rapidamente nei tessuti, organi, vasi e linfonodi più vicini.

sintomi

Nelle prime fasi, i sintomi non sono espressi e sono quasi invisibili al paziente. Più grande è il tumore stesso, più vividi diventano i segni dell'oncologia. Sfortunatamente, ma la maggior parte dei pazienti non presta attenzione al fatto che la prima sintomatologia non è come una malattia comune. Inoltre è necessario prendere in considerazione l'organo interessato ed è da questo che dipenderà la localizzazione e il tipo di sintomi.

  1. Dolore pressante e dolorante.
  2. Dolore nella cavità addominale e al momento della defecazione.
  3. Diminuzione dell'appetito e del peso.
  4. Nausea, vomito. Intossicazione generale nel corpo a causa di processi oncologici.
  5. Mal di testa.
  6. Dolore nei muscoli e nelle ossa.
  7. Sangue, pus, muco nelle feci, urina e solo dai genitali.
  8. Stitichezza, diarrea.

I segni di metastasi del carcinoma comprendono un netto deterioramento della condizione, debolezza, affaticamento e dolore in altre localizzazioni, dove erano localizzati i focolai secondari.

diagnostica

  1. Analisi di sangue, urina e feci - la biochimica e un esame del sangue generale possono già dire su molti problemi nel corpo.
  2. Ultrasuoni della parte addominale - puoi vedere l'ispessimento e l'ispessimento delle pareti degli organi.
  3. endoscopia - Esaminare gli organi interni e prendere il tessuto tumorale per l'esame.
  4. biopsia - vedi l'istologia, la differenziazione dei tessuti della neoplasia.
  5. RM, CT - un'analisi più dettagliata dell'istruzione.

diagnosi

Molto spesso quando diagnosticano una diagnosi, scrivono certe lettere. Per il grado di differenziazione, la notazione è una lettera G:

  • G1 è altamente differenziato.
  • G2 - differenziazione moderata.
  • G3 - basso grado.
  • G4 - cancro anaplastico indifferenziato.

Anche per l'adenocarcinoma, un altro parametro di metastasi è importante, che è indicato dalla lettera N:

  • N0 - nessuna metastasi
  • N1 - metastasi nei linfonodi più vicini
  • N2-3 - metastasi agli organi distanti.

La variante più accettabile sarà con un tumore altamente differenziato, senza metastasi. Più bassa è la differenziazione, più veloce e aggressivo è l'adenocarcinoma con rischio di metastasi improvvise. Più spesso, le metastasi si diffondono attraverso il sistema linfatico, dove le cellule tumorali si attardano e iniziano a crescere in un nuovo tumore.

Se le metastasi sono già in diversi organi distanti, il tumore è esteso con una forte lesione dei tessuti più vicini, quindi non ha senso operare e rimuoverlo. I medici in questo caso usano la terapia di supporto.

Sconfitta di organi

  1. stomaco - Spesso si verifica a causa dell'abbondanza di ghiandole nelle pareti dell'organo mucoso. Il carcinoma adenogenico è un adenocarcinoma a basso grado molto pericoloso dello stomaco con metastasi rapide.
  2. Intestino - di solito non vi è alcuna forma aggressiva, lenta, papillare, tubulare del tumore.
  3. GI - spesso il cancro cricoide, scorre rapidamente e metastatizza, secernono muco.
  4. Cervice, ovaie - si verifica meno frequentemente rispetto al carcinoma a cellule squamose. Nasce dall'endometrio dell'organo mucoso.
  5. polmoni - Prende 1/5 di tutti i cancri ghiandolari. Spesso si verifica dal dipartimento periferico - bronchioli, alveoli, bronchi. Il cancro bronchioloalveolare e a piccole cellule è piuttosto lento e altamente differenziato. Cresce piuttosto lentamente, ma può anche metastatizzare in 2 fasi.
  6. La ghiandola prostatica - cresce lentamente e le fasi iniziali non hanno sintomi pronunciati. L'adenocarcinoma della prostata può svilupparsi da 9 a 14 anni.

Spesso si verifica anche nella ghiandola mammaria, nella cavità orale, nel pancreas, nei reni, nel fegato, ecc.

trattamento

Il tipo di terapia dipende dallo stadio della malattia stessa e dalla presenza di metastasi.

  1. chirurgia - rimozione del tumore.
  2. chemioterapia - le sostanze chimiche sono introdotte nei tessuti tumorali più vicini, per la distruzione.
  3. radioterapia - Effettuato insieme alla chemioterapia per migliorare l'effetto.
  4. immunoterapia - Aumentare l'immunità del paziente, per combattere la malattia.

prospettiva

La prognosi di sopravvivenza dipende dal grado di differenziazione dell'adenocarcinoma, nonché dalla presenza di metastasi da sangue e linfa e dallo stadio in cui è stato rilevato il tumore.

sopravvivenza

  • Altamente differenziato - 89%
  • Moderatamente differenziato - 56%
  • Basso differenziato - 10%

Cause e sintomi di adenocarcinoma di basso grado

Adenocarcinoma - una forma di cancro che si sviluppa in cellule epiteliali ghiandolari - tessuto che costituisce la maggior parte degli organi interni del corpo umano. L'adenocarcinoma a bassa differenziazione è un tipo di adenocarcinoma, in cui è impossibile stabilire la sua struttura e la sua origine. Significa che è impossibile determinare da quali cellule e tessuti degli organi interni si è verificata la formazione di questa forma tumorale.

Scarsamente differenziato adenocarcinoma - la forma più maligna di tumore in cui v'è un forte tessuto anomalo, non lasciando nulla a che fare con i tessuti del suo istruiti. Scarsamente differenziato adenocarcinoma sta aumentando ad una velocità elevata anche nelle prime fasi dell'istruzione e dà metastasi nelle prime fasi di sviluppo. L'adenocarcinoma a basso grado manca di confini chiari e le sue cellule appaiono molto atipiche.

Di solito, l'aspetto di un adenocarcinoma di basso grado caratterizza gli stadi III e IV del cancro.

Cause di un adenocarcinoma di basso grado

Gli esperti ritengono che l'adenocarcinoma sia uno dei tipi più comuni di tumori maligni. Le cause della comparsa di un adenocarcinoma di basso grado sono diverse, nella stragrande maggioranza sono una conseguenza di uno stile di vita malsano. I principali fattori che provocano la comparsa di tumori maligni includono:

  1. L'uso costante della nicotina.
  2. Bere un sacco di bevande alcoliche.
  3. La natura della situazione ecologica nel luogo di residenza del paziente. È accertato che la qualità e la composizione dell'acqua potabile, così come il terreno nel terreno, influenzano l'insorgere di processi tumorali nel corpo umano.
  4. Cibo a basso contenuto di vitamine, in particolare di vitamina C.

La predisposizione genetica alla comparsa di malattie tumorali è una delle cause della comparsa di un adenocarcinoma di basso grado.

Le seguenti categorie di persone sono più sensibili all'adenocarcinoma:

  1. Nell'età di quarantacinque anni e oltre.
  2. I pazienti sono maschi.

Le cause specifiche dello sviluppo di adenocarcinoma a basso grado di diversi organi saranno indicate di seguito, nelle sezioni pertinenti.

Sintomi di adenocarcinoma di basso grado

I sintomi di adenocarcinoma di basso grado sono diversi, in base alla localizzazione del tumore in ogni particolare organo del paziente.

I sintomi comuni di un adenocarcinoma di basso grado sono i seguenti:

  1. Basso appetito
  2. Quando il processo di intossicazione dell'organismo è andato lontano:
    • la comparsa di debolezza, bassa stanchezza, sonnolenza;
    • comparsa di disturbi generali del corpo;
    • l'emergere della cachessia (esaurimento del corpo);
    • perdita di peso;
    • la comparsa di anemia.

Con un adenocarcinoma gastrico di basso grado, i sintomi dell'aspetto del tumore sono i seguenti:

  1. La scomparsa del desiderio di mangiare.
  2. Violazione delle funzioni digestive dello stomaco.
  3. Riluttanza a mangiare piatti a base di carne e cibo, un atteggiamento negativo nei confronti della carne.
  4. La comparsa di astenia.
  5. Forte paziente con perdita di peso.
  6. La comparsa di una sensazione di sazietà da una piccola quantità di cibo - saturazione precoce.
  7. La comparsa di disagio nello stomaco.
  8. L'emergere di vomito e sanguinamento, un cambiamento nel colore delle feci, gonfiore, movimento ritardato delle feci (negli ultimi stadi).
  9. L'emergere di dolore di natura diversa.

I sintomi di adenocarcinoma a basso grado del colon sono i seguenti:

  1. Il verificarsi di violazioni (stitichezza o diarrea) nello svuotamento dell'intestino.
  2. La comparsa di impurità di sangue e muco nelle feci del paziente.
  3. La comparsa di sanguinamento intestinale.
  4. L'inizio del dolore addominale e varie sensazioni di disagio.
  5. L'aspetto del gonfiore.

Sintomi di adenocarcinoma a basso grado del cieco:

  1. La comparsa di violazioni della defecazione dell'intestino (stitichezza o diarrea).
  2. La comparsa di dolori persistenti di un personaggio rumoroso nell'addome inferiore destro.
  3. La comparsa di impurità di sangue e muco nelle feci del paziente.
  4. La comparsa di vertigini, tachicardia e debolezza generale.
  5. Cambia il colore delle feci.
  6. La comparsa di sanguinamento dall'ano.

Sintomi di adenocarcinoma di basso grado del colon sigmoideo:

  1. La comparsa di ostruzione intestinale di natura diversa.
  2. L'inizio del dolore nell'addome.
  3. Aspetto di eruttazione e nausea.
  4. Tensione involontaria dei muscoli addominali.
  5. La comparsa di gonfiore nella parte destra dell'addome.

I sintomi di un adenocarcinoma a basso grado del retto sono:

  1. L'aspetto del sangue nelle feci, così come il pus e il muco durante lo svuotamento dell'intestino.
  2. L'inizio del dolore nel retto, specialmente durante i movimenti intestinali.
  3. Aspetto della sensazione di un corpo estraneo nel retto.
  4. La comparsa di costipazione o, al contrario, la diarrea.
  5. L'aspetto del gonfiore.
  6. Cambiando il ritmo della defecazione.
  7. Cambio sotto forma di feci.
  8. Incontinenza di feci e gas nell'intestino.

I sintomi di adenocarcinoma uterino di basso grado sono i seguenti:

  1. L'emergere di dolore permanente nella regione lombare, che ha un carattere doloroso e tirante. In questo caso, la presenza di dolore non è provocata da altri fattori e malattie.
  2. La comparsa di sanguinamento prolungato durante le mestruazioni, che sono accompagnate da forti sensazioni dolorose.
  3. Presenza di sanguinamento uterino nel mezzo del ciclo.
  4. Presenza di sanguinamento uterino nel periodo postmenopausale.
  5. Aspetto di dolori di natura atipica, localizzati nell'addome inferiore.
  6. Aspetto di secrezioni vaginali purulente, con presenza di un odore sgradevole.
  7. L'aspetto durante il rapporto sessuale delle secrezioni vaginali dalla vagina.

I sintomi di adenocarcinoma a basso grado delle ovaie sono i seguenti:

  1. L'aspetto del disagio nella cavità addominale e il dolore inespresso nell'addome.
  2. La comparsa di una sensazione di trabocco intestinale e cambiamenti nel suo funzionamento.
  3. Saturazione veloce quando si mangia
  4. La comparsa di dispepsia e gonfiore nell'addome inferiore.
  5. Evento di mestruazioni irregolari.
  6. Cambiando il ritmo della minzione.
  7. La comparsa di stitichezza.
  8. L'aspetto del dolore durante il rapporto.

Nelle ultime fasi dello sviluppo di adenocarcinoma:

  1. l'emergenza dell'insufficienza respiratoria,
  2. aumento della dimensione dell'addome,
  3. la comparsa di gonfiore, stitichezza;
  4. il verificarsi di nausea e anoressia;
  5. può aumentare i linfonodi inguinali, sopraclaveari e ascellari.

I sintomi di adenocarcinoma di basso grado della ghiandola prostatica sono i seguenti:

  1. La comparsa di disturbi della minzione - frequente, difficile, con un flusso di urina persistente; incontinenza urinaria; imperioso bisogno di urinare.
  2. Aspetto delle sensazioni di svuotamento incompleto della vescica.
  3. La comparsa di sintomi, che sono associati alla sconfitta degli organi vicini:
    • emospermia - cambiamenti nel colore dello sperma a rossastro o marrone;
    • ematuria: l'aspetto del sangue nelle urine;
    • l'impotenza;
    • dolore nell'addome inferiore, nell'inguine, nel cavallo, nel sacro e nel coccige.
  4. Il verificarsi di sintomi associati alla penetrazione delle metastasi:
    • dolore alle ossa dell'anca e alle articolazioni, costole e colonna vertebrale;
    • edema degli arti inferiori, che si verificano a causa di alterata circolazione sanguigna e circolazione linfatica;
    • paralisi degli arti inferiori a causa della compressione (compressione) della colonna vertebrale.

I sintomi di adenocarcinoma a basso grado dei polmoni si manifestano nel seguito.

I primi sintomi di tumori polmonari maligni includono:

  • comparsa di debolezza generale e aumento della fatica;
  • aumenti periodici della temperatura corporea e malessere generale del corpo;
  • ci possono essere sintomi di bronchite, polmonite, frequenti ARVI - malattie.

Sintomatico della fase intermedia dello sviluppo tumorale maligno:

  • l'apparizione di una tosse forte e costante con secrezioni di natura mucopurulenta;
  • emottisi periodica;
  • l'apparenza di mancanza di respiro.

I sintomi delle fasi avanzate dell'adenocarcinoma sono i seguenti:

  • l'apparizione di una pleurite emorragica massiccia e ricorrente;
  • debolezza generale del corpo, perdita di peso, cachessia.

Adenocarcinoma gastrico di basso grado

L'adenocarcinoma gastrico a bassa differenziazione è la forma più maligna di tumori, correlata al tipo di cellula cricoide. Il luogo più comune di localizzazione dell'adenocarcinoma è lo stomaco del paziente; su frequenza di evento è al primo posto tra adenocarcinoma di altri organi. E in termini di numero di morti - al secondo posto, dopo il cancro ai polmoni tra le statistiche dei decessi per cancro.

In oltre la metà dei casi di diagnosi di cancro gastrico (da circa il cinquanta al settanta per cento), la posizione dell'adenocarcinoma è nelle parti antrale e pilorica dello stomaco. L'insorgenza di metastasi si verifica dall'82 al 94% dei casi di adenocarcinoma.

Le cause della comparsa di un adenocarcinoma gastrico di basso grado (oltre alle cause generali sopra menzionate) sono i seguenti fattori:

  • Mangiare cibi con un alto numero di nitriti. Nello stomaco, questi componenti si trasformano in sostanze che iniziano a portare alla deformazione e all'erosione della mucosa gastrica. Ciò che alla fine stimola lo sviluppo di tumori maligni nell'epitelio dello stomaco, compreso l'adenocarcinoma di basso grado.
  • Le malattie croniche e pre-diagnosticate dello stomaco sono una delle cause dell'adenocarcinoma.
  • Le violazioni sistematiche della dieta prescritta stimolano anche la comparsa di un adenocarcinoma a basso grado dello stomaco.
  • La presenza di vari tipi di infezioni nello stomaco può provocare la comparsa di un tumore maligno nei tessuti epiteliali di questo organo. La causa più comune è la presenza di batteri Helicobacter pylori nella mucosa gastrica.
  • Quantità insufficiente nel cibo consumato di vitamina C - una delle cause della comparsa di adenocarcinoma dello stomaco.
  • Un gran numero di piatti aromatizzati con aceto, l'abuso di cibi piccanti e fritti causa la comparsa di processi tumorali maligni dell'epitelio dello stomaco.
  • Gli alimenti salati, affumicati, in salamoia e grassi in grandi quantità provocano anche lo sviluppo di adenocarcinoma dello stomaco.
  • Come uno dei motivi per la comparsa di un tumore maligno è considerato il casting di contenuti duodenali del duodeno. È una miscela di succo digestivo, che secernono la mucosa del duodeno; succo digestivo, secreto dal pancreas; bile e muco, succo gastrico e saliva, cibo digeribile e così via. Questo "cocktail" che appare nello stomaco porta ad una gastrite da reflusso costante e quindi alla comparsa di adenocarcinoma.

Stadi di sviluppo di un adenocarcinoma gastrico di basso grado:

  • La fase iniziale, in cui il tumore è localizzato solo sulla membrana mucosa dello stomaco.
  • I stage, durante il quale un tumore maligno penetra in profondità nei tessuti epiteliali dello stomaco e linfonodi che si trovano accanto allo stomaco.
  • II stadio, durante il quale c'è una germinazione del tumore alla membrana muscolare dello stomaco e dei linfonodi che circondano lo stomaco.
  • III stadio, caratterizzato dalla germinazione dei tumori attraverso l'intero spessore della parete dello stomaco e la diffusione nei linfonodi più vicini.
  • Stadio IV, a seguito del quale le cellule maligne penetrano in un certo numero di organi interni localizzati e compaiono anche metastasi.

Adenocarcinoma uterino di basso grado

Distinguere l'adenocarcinoma a basso grado del corpo dell'utero (endometrio) e della cervice.

L'adenocarcinoma a basso grado della cervice è caratterizzato dalla comparsa di un tumore maligno nei tessuti cervicali. Le neoplasie maligne della cervice sono di due tipi:

  • Emergendo su cellule piatte dell'epitelio (nell'85% dei casi).
  • Emergenti nelle cellule coinvolte nella produzione di muco (nel restante 15% dei casi) - includono un adenocarcinoma di basso grado.

L'adenocarcinoma inizia ad apparire negli strati profondi dell'endocerosi con l'aiuto di numerose ghiandole. Differiscono dalle altre cellule per dimensioni e forma e sono allineati con uno strato di cellule senza segni di atilismo.

L'adenocarcinoma, sviluppato sulla cervice, può germogliare in due modi:

  • Diffondendosi nella direzione della vagina - la cosiddetta forma esofitica.
  • Aumentando la crescita nella direzione del canale cervicale, cioè verso il corpo dell'utero, questa forma è chiamata endofitica.

I tumori maligni della cervice sono più comuni nelle donne di età compresa tra i 40 ei 60 anni. Altre cause di adenocarcinoma cervicale sono:

  1. Impatto costante sul corpo delle radiazioni e degli agenti cancerogeni chimici di una donna.
  2. All'inizio della vita sessuale - all'inizio di 16 anni.
  3. L'emergere della gravidanza precoce e, di conseguenza, la nascita a breve termine - fino all'età di sedici anni.
  4. La natura disordinata della vita sessuale di una donna.
  5. Storia dell'aborto.
  6. La comparsa di varie malattie infiammatorie dei genitali.
  7. Uso continuo di contraccettivi ormonali.
  8. Vari disordini di immunità.
  9. C'è un papillomavirus umano nel corpo di una donna.

L'adenocarcinoma a basso grado della cervice è una forma di adenocarcinoma scarsamente diagnosticata. Di conseguenza, i risultati del trattamento del tumore nelle ultime fasi non sono confortanti. Ad esempio, le dimensioni dei tumori di grandi dimensioni che possono essere localizzate nel canale cervicale hanno aree insensibili alla radioterapia. Pertanto, la probabilità di ricorrenza di questa malattia è così grande.

L'adenocarcinoma di basso grado dell'endometrio (il corpo dell'utero) sarà descritto di seguito nella sezione corrispondente.

Adenocarcinoma a basso grado della prostata

L'adenocarcinoma a basso grado della ghiandola prostatica è un tipo di adenocarcinoma che si sviluppa nei tessuti della prostata. Di solito, i tumori maligni di questo organo riducono l'aspettativa di vita degli uomini da 5 a 10 anni.

I sintomi di tumori maligni di solito compaiono negli uomini nei tumori di stadio III o IV. Pertanto, il trattamento tempestivo di adenocarcinoma della ghiandola prostatica è difficile. Inoltre, i sintomi di adenocarcinoma di basso grado all'inizio coincidono con manifestazioni di prostatite, che, di solito, non causa ansia nei pazienti. Pertanto, gli errori nella diagnosi delle fasi iniziali del cancro alla prostata sono abbastanza diffusi.

L'adenocarcinoma a basso grado della ghiandola prostatica è difficile da distinguere dal carcinoma a cellule squamose e

Tra le ragioni specifiche per la comparsa di un adenocarcinoma a basso grado della prostata è:

  • Cambiamenti legati all'età nel corpo maschile.
  • Fattori esistenti di predisposizione ereditaria a questa malattia.
  • La comparsa di un disturbo nell'equilibrio dei nutrienti nel corpo del paziente.
  • Perturbazione della dieta con l'uso di un gran numero di grassi di origine animale.
  • La presenza di obesità provoca la comparsa di adenocraccinoma della ghiandola prostatica.
  • Gli effetti dell'avvelenamento da cadmio o gli effetti cronici del cadmio sul corpo del paziente.
  • Un virus XMRV speciale situato nella prostata.

Quando si diagnostica il cancro alla prostata, viene utilizzata la scala di classificazione di Gleason, basata sulle caratteristiche istologiche del processo di sviluppo del tumore. È espresso in punti che influenzano la previsione di una prognosi favorevole per il trattamento della malattia:

  1. Da 1 a 4 punti - è attribuito al cancro della prostata altamente differenziato, quando nelle cellule tumorali c'è un numero massimo di segni di cellule normali e sane - il cosiddetto "cancro buono".
  2. Da 5 a 7 punti - riguarda tumori della prostata moderatamente differenziati, in cellule di cui vi sono cambiamenti significativi - il cosiddetto "tumore medio".
  3. Da 7 a 10 punti - si riferisce a tumori della prostata di basso grado, compreso l'adenocarcinoma di basso grado. In questo caso, le cellule del neoplasma non hanno praticamente alcun segno di un funzionamento normale e sano - questo è il cosiddetto "cancro del male".

Le fasi di sviluppo di un adenocarcinoma di basso grado della prostata:

  • I stage. Scarsamente suscettibile di diagnosi a causa della mancanza pratica di sintomi. Durante la palpazione, il tumore non può essere rilevato. In questa fase, la conferma della presenza di un tumore può essere eseguita solo con una biopsia. La diagnosi con l'aiuto delle analisi rivela deviazioni minori dal normale funzionamento della ghiandola prostatica, che non è un fattore allarmante.
  • II stadio. La sconfitta delle cellule della ghiandola prostatica si estende ad alcune delle sue parti o alla membrana capsulare. È ben suscettibile alla diagnosi. Quando la palpazione o l'uso di metodi strumentali rivelerà cambiamenti significativi nella prostata.
  • III stadio. Stadio di sviluppo attivo del tumore. In questo momento, le cellule maligne penetrano nelle vescicole, di cui è costituita la prostata. A volte la diffusione del tumore si verifica sugli organi vicini del paziente.
  • IV stadio. È caratterizzato dalla diffusione della malattia sia ai genitali vicini del paziente, sia ai sistemi urinari e digestivi. Possibile danno allo sfintere, al retto, ai muscoli - l'incudine sinistra, la parete pelvica e le pareti della vescica.
    • Varietà № 1 - in cui le metastasi sono facilmente diagnosticate nelle pareti e nei linfonodi della piccola pelvi;
    • Varietà № 2 - in cui tutti gli organi del paziente, incluso il sistema osseo, sono metastatizzati; Il processo maligno è irreversibile.

Adenocarcinoma a basso grado del retto

L'adenocarcinoma a basso grado del retto è un'entità maligna scarsamente diagnosticata nei tessuti epiteliali del retto.

Tra le cause della malattia di un adenocarcinoma a basso grado del retto, oltre alle cause e alle cause generali della malattia del colon, si distinguono:

  1. Uno stile di vita sedentario.
  2. Una grande quantità di carne rossa (maiale, manzo, montone), shish kebab.
  3. Una piccola quantità nella dieta di verdure fresche, frutta, cereali, cereali, così come pollame e pesce.
  4. Malattie croniche dell'intestino, con un carattere pigro.

Maggiori informazioni sulle fasi della diffusione di un adenocarcinoma a basso grado si possono trovare nella sezione di un adenocarcinoma a basso grado dell'intestino crasso, dal momento che il retto fa parte dell'intestino crasso.

Adenocarcinoma a basso grado del polmone

L'adenocarcinoma a basso grado del polmone si sviluppa dai tessuti epiteliali dei polmoni o dei bronchi, così come le ghiandole bronchiali e gli alveoli. È anche possibile diffondere l'adenocarcinoma metastatizzando da altri organi colpiti.

Questo tipo di tumore è formato dalla violazione della differenziazione e della proliferazione cellulare (proliferazione dei tessuti), che si verifica a livello genico.

Le cause dei tumori maligni dei polmoni sono:

  • L'abitudine al fumo attivo e l'inalazione passiva del fumo di sigaretta è nel novanta per cento dei casi negli uomini e nel 70 per cento dei casi nelle donne.
  • Condizioni di lavoro dannose - contatto con amianto, arsenico, cromo, nichel, polvere radioattiva, che sono amplificati dall'abitudine di fumare.
  • Radiazione di radon nella zona di residenza.
  • Cambiamenti cicatriziali nel tessuto polmonare, tumori benigni dei polmoni.
  • Fattori ormonali.
  • Predisposizione genetica.

Tutti i suddetti fattori influenzano l'aspetto di un tumore maligno, in cui il DNA della cellula è danneggiato e gli oncogeni cellulari sono attivati.

L'adenocarcinoma a bassa differenziazione ha una maggiore tendenza a formare metastasi, che si diffondono ad altri organi da via linfatica, ematogena e implantare.

Fasi di sviluppo di adenocarcinoma a basso grado del polmone:

  • Lo stadio I è caratterizzato dalla comparsa di un tumore di dimensioni fino a 3 cm, limitato a un segmento o bronco segmentale; la metastasi non è disponibile.
  • Lo stadio II è caratterizzato dalla comparsa di un tumore di dimensioni fino a sei cm, limitato a un segmento o bronco segmentale; ci sono singole metastasi di linfonodi broncopolmonari.
  • Lo stadio III è caratterizzato dalla presenza di un tumore più grande di sei cm, che passa al lobo adiacente, al bronco adiacente o principale; con metastasi che compaiono nei linfonodi tracheobronchiali, biforcazione e paratracheonal.
  • Lo stadio IV è caratterizzato dalla diffusione del tumore al secondo polmone, gli organi vicini; così come l'emergere di estese metastasi locali e distanti, la pleurite da cancro.

Adenocarcinoma a basso grado delle ovaie

L'adenocarcinoma a basso grado delle ovaie si riferisce al carcinoma ovarico epiteliale. In questo caso, il tumore non ha confini chiari di localizzazione, e le cellule del tessuto da cui è stato formato sono cambiate molto sul lato patogeno.

Le fasi di sviluppo dell'adenocarcinoma delle ovaie sono le seguenti:

  • La fase I è caratterizzata da formazioni tumorali all'interno di una o due ovaie.
    • I (a) lo stadio è caratterizzato dalla localizzazione del tumore in una delle ovaie e non vi sono danni alla capsula ovarica e non vi è formazione di tumori sulla superficie dell'ovaio. Il liquido addominale nella regione delle ovaie è privo di cellule maligne.
    • (B) lo stadio è caratterizzato dalla restrizione del tumore alla sede delle ovaie; Non c'era nessuna sconfitta della capsula ovarica; sulla superficie delle ovaie, non c'è alcun tumore; nel fluido della cavità addominale le cellule tumorali sono assenti.
    • (C) lo stadio è caratterizzato dalla presenza di un tumore in una o due ovaie; una capsula ovarica è rotta, o un tumore è presente sulla superficie delle ovaie, o cellule maligne sono presenti nel liquido addominale nella regione ovarica.
  • Lo stadio II è caratterizzato dalla presenza di un tumore in una o due ovaie e anche dalla sua germinazione nella regione pelvica o uterina.
    • II (a) lo stadio è caratterizzato dalla diffusione del tumore all'utero o alla tuba di Falloppio, sebbene non vi siano cellule tumorali nel liquido addominale nella regione ovarica.
    • II (b) Lo stadio è caratterizzato dalla diffusione del tumore o dalla sua penetrazione in altri tessuti della regione pelvica, sebbene le cellule maligne non siano osservate nel liquido addominale nella regione ovarica.
    • II (c) Lo stadio è caratterizzato dalla diffusione del tumore o dalla sua penetrazione in altri tessuti della regione pelvica; mentre nel fluido della cavità addominale con la regione delle ovaie compaiono cellule patogene.
  • Lo stadio III è caratterizzato dalla presenza di un tumore in una o due ovaie, mentre le cellule maligne si osservano al di fuori della regione pelvica (comparsa di metastasi peritoneali).
    • III (a) lo stadio è caratterizzato dalla comparsa di metastasi peritoneali al di fuori della regione pelvica o dalla loro penetrazione sulle superfici peridoneali addominali.
    • III (b) lo stadio è caratterizzato dalla presenza di un tumore in una o due ovaie; Le dimensioni dei tumori comparsi sulle superfici addominali raggiungono i due centimetri.
    • III (c) lo stadio è caratterizzato dalla dimensione dei tumori impiantati di più di due centimetri e / o dalla penetrazione di cellule maligne nei linfonodi della cavità addominale.
  • Lo stadio IV è caratterizzato da qualsiasi manifestazione di stadi precedenti in cui le cellule maligne sono penetrate nei linfonodi della cavità addominale e vi sono metastasi a vari altri organi interni.

Adenocarcinoma a basso grado dell'intestino crasso

L'adenocarcinoma del colon è il tipo più comune di tumori in questa parte dell'intestino. Si sviluppa sui tessuti dell'epitelio del colon. Circa il 30% della popolazione è a rischio di sviluppare questo tipo di tumore.

Scarsamente differenziato adenocarcinoma del colon appare nel tessuto della mucosa intestinale chiamato adenocarcinoma mucosa (o in altro modo, il cancro mucose, carcinoma mucinoso). Questa forma è caratterizzata dalla presenza di tumore abbondante secrezione di muco e dei suoi gruppi di cluster (o "laghi") di diverse dimensioni.

Le cause specifiche della comparsa di adenocarcinoma a basso grado del colon sono:

  • Presenza di uno o due parenti stretti con una storia di cancro intestinale.
  • Poliposi ereditaria adenomatosa o tumore del colon-retto non coliforme.
  • L'attuale malattia infiammatoria intestinale è di natura cronica.
  • Aspetto di polipi adenomatosi.
  • Tumore disponibile con localizzazione in un'altra area.

Esistono diverse fasi di sviluppo di un adenocarcinoma a basso grado dell'intestino crasso:

  • Lo stadio I è caratterizzato dalla localizzazione del tumore nella mucosa del colon e del suo strato sottomucoso.
  • II (a) lo stadio è caratterizzato da un aumento del tumore al semicerchio dell'intestino crasso. In questo caso, non germinano oltre le pareti dell'intestino e non danno metastasi ai linfonodi più vicini.
  • II (b) fase è caratterizzata da dimensioni del tumore non superiore al semicerchio del colon, adenocarcinoma cresce quindi attraverso l'intera parete dell'intestino crasso, ma si espande ulteriormente, fuori dell'intestino; metastasi blizlezhayshih nei linfonodi non sono disponibili.
  • III (a) lo stadio è caratterizzato dalla dimensione del tumore più grande del semicerchio dell'intestino crasso; la formazione maligna penetra l'intera parete dell'intestino; metastasi linfonodali non sono osservate.
  • Lo stadio III (b) è caratterizzato dalla presenza di un tumore di qualsiasi dimensione con la comparsa di un gran numero di metastasi nei linfonodi più vicini.
  • Lo stadio IV è caratterizzato dalla presenza di un ampio tumore che germoglia negli organi vicini con la presenza di un gran numero di metastasi regionali; o la comparsa di qualsiasi tumore con l'emergere di metastasi a distanza.

Adenocarcinoma a basso grado del cieco

L'adenocarcinoma a basso grado del cieco è maligno nel tessuto mucoso del cieco. Poiché il cieco è la divisione dell'intestino crasso, informazioni dettagliate sull'adenocarcinoma a basso grado del cieco si trovano nella sezione sui tumori del colon.

Adenocarcinoma a basso grado del colon sigmoideo

L'adenocarcinoma a basso grado del colon sigmoideo è un tumore maligno mal diagnosticato che si verifica nell'epitelio del colon sigmoideo. Il colon sigmoide è il dipartimento dell'intestino crasso, quindi i dati sulle fasi di sviluppo dell'adenocarcinoma a basso grado del colon sigmoideo possono essere trovati nella sezione corrispondente.

Adenocarcinoma endometriale di basso grado

Scarsamente differenziato adenocarcinoma dell'endometrio - un tipo di adenocarcinoma del corpo uterino, la cui causa è in molti casi di iperplasia endometriale o stimolazione estrogenica. tumore maligno ha nelle sue ghiandole tubolari composizione che sono allineati o ratificati epitelio psevdoratifitsirovannym.

L'aspetto di un adenocarcinoma di basso grado caratterizza il terzo grado istologico dei processi tumorali maligni dell'endometrio dell'utero. Allo stesso tempo, si formano gruppi di cellule che formano bande o masse di forma irregolare. Nelle cellule del tessuto affetto si osserva un polimorfismo pronunciato, ma in questo caso il tessuto endometriale acquisisce una forma patologicamente degenerata. Questo cambia la mucina intracellulare - si manifesta solo in ogni secondo caso.

Le formazioni cancerose dell'utero sono il tipo più comune di tumori maligni nelle donne. E allo stesso tempo, la mortalità da questo tipo di tumori è in ultima posizione, dal momento che tali lesioni maligne sono diagnosticate nelle prime fasi e sono ben curabili.

Negli ultimi decenni, c'è stato un costante aumento del numero di tumori endometriali maligni, compreso un adenocarcinoma di basso grado. Le cause della malattia sono le seguenti:

  • L'inizio della postmenopausa nelle donne. Oltre il 95% delle malattie dell'endometrio è rilevato nelle donne di età superiore ai 45 anni, sebbene l'età media dei pazienti sia di circa sessantatre anni.
  • Prima comparsa delle mestruazioni in passato.
  • Più tardi l'inizio della menopausa.
  • Presenza di obesità
  • La presenza di malattie come il diabete e l'ipertensione.
  • I fattori ereditari esistenti, ad esempio, l'aspetto nel passato del cancro del colon-retto nel paziente o la presenza di esso in parenti stretti.
  • La presenza di un bambino singolo o completa assenza di figli.
  • La storia dell'infertilità, così come le mestruazioni irregolari permanenti o iperplasia dell'endometrio.
  • L'uso costante di cibi grassi e ipercalorici.
  • L'uso della terapia ormonale in menopausa con farmaci che hanno solo estrogeni senza progesterone.
  • A volte lo sviluppo di tumori maligni dell'endometrio provoca il farmaco tamoxifene, che viene utilizzato nel trattamento del cancro al seno.
  • In alcuni casi, la comparsa di neoplasie delle ovaie porta alla comparsa del cancro dell'endometrio.

L'adenocarcinoma a bassa differenziazione a diversi stadi del cancro è caratterizzato come segue:

  • I stage - l'aspetto di un adenocarcinoma di basso grado nell'endometrio dell'utero.
  • II stadio: la diffusione del tumore su tutto il corpo e la cervice.
  • III stadio, in cui l'adenocarcinoma si diffonde attraverso il tessuto parametrico della pelvi o la penetrazione delle metastasi nella vagina, nonché nei linfonodi pelvici e / o paraaortici.
  • Stadio IV - caratterizzato dalla diffusione del tumore oltre l'area pelvica e dalla sua germinazione nella vescica e nel retto, nonché dalla comparsa di metastasi.

Diagnosi di adenocarcinoma di basso grado

La diagnosi di adenocarcinoma di basso grado viene effettuata utilizzando varie procedure e mezzi, vale a dire:

  • Analizzando le lamentele del paziente e la sua anamnesi.
  • Utilizzando un esame fisico del paziente.
  • Con l'aiuto della risonanza magnetica (MRI) - con adenocarcinoma a basso grado di diversi organi.
  • Con l'uso della tomografia computerizzata (CT) - con un adenocarcinoma di basso grado di qualsiasi organo e sistema interno.
  • Utilizzando ultrasuoni (ultrasuoni) - per diagnosticare la presenza di adenocarcinoma di basso grado di vari organi interni.
  • Con l'uso di raggi X - con un esame diagnostico della localizzazione dei tumori in diverse parti del corpo.
  • Con l'uso dell'analisi del sangue - un tipo generale e biochimico allo scopo di rilevare i marcatori del sangue, indicando la presenza di processi tumorali nel corpo.
  • Con l'applicazione di forature e biopsie tissutali di vari organi, quando vi è il sospetto della presenza di adenocarcinoma in essi.
  • Con l'uso di endoscopia degli organi interni, che viene effettuata utilizzando un endoscopio penetrando nella cavità degli organi attraverso percorsi naturali. Sono utilizzati i seguenti metodi:
    • gastroscopia (fibrogastroduodenoscopia, esofagogastroduodenoscopia) - per la diagnosi di adenocarcinoma di basso grado dell'esofago, dello stomaco e del duodeno;
    • broncoscopia: per esaminare la trachea e i bronchi;
    • isteroscopia - per lo studio dell'epitelio dell'utero;
    • Colonscopia: per l'esame della mucosa dell'intestino crasso;
    • rectomanooscopy: per studiare l'epitelio del retto e il colon sigmoideo distale;
    • altri metodi di endoscopia.
  • Con l'uso dell'irrigoscopia - introduzione retrograda nell'intestino di una preparazione di contrasto a raggi X per lo studio a raggi X del tumore (con adenocarcinoma dell'intestino).
  • Utilizzando l'analisi delle feci per sangue latente (con adenocarcinoma dell'intestino).
  • Con l'aiuto di una macchia per citologia (con adenocarcinoma dell'utero).
  • Con l'uso del curettage diagnostico (con adenocarcinoma dell'utero).

Trattamento di adenocarcinoma di basso grado

Il trattamento di adenocarcinoma di basso grado viene eseguito utilizzando i seguenti metodi:

  • Intervento chirurgico
  • Corsi di chemioterapia ripetuti periodicamente.
  • Radioterapia
  • Immunoterapia.
  • Terapia con preparati enzimatici.
  • Terapia con cellule staminali.
  • Blocco di androgeni con l'uso della castrazione (nel trattamento del carcinoma della prostata).
  • Ormonoterapia (nel trattamento dei tumori endometriali e cervicali).

Prevenzione di adenocarcinoma di basso grado

La prevenzione di adenocarcinoma di basso grado è nelle seguenti disposizioni generali:

  • Rifiuto di fumare e bere alcolici, compreso l'alcool basso.
  • L'uso di acqua filtrata pulita per bere e cucinare.
  • Rifiuto dall'uso frequente di carne rossa - maiale, agnello, manzo.
  • Rifiuto dall'uso frequente di piatti e prodotti affettati, grassi, salati, in salamoia e affumicati.
  • Limitare la quantità di cibo proteico nella dieta.
  • Cambiamenti nel modo in cui il cibo è cotto: è necessario mangiare i piatti fritti il ​​meno possibile e sostituirli con cibi cotti, in umido e cotti.
  • Saturare la dieta con alimenti ricchi di vitamine, in particolare le vitamine C, E, A e carotene.
  • Il più spesso possibile, mangiare verdure fresche, frutta e verdura.
  • Saturare la dieta con prodotti con proprietà protettive: pomodori, uva, aglio, cavoli, broccoli e così via. Tra le bevande, dovresti consumare il tè verde senza aggiungere zucchero.
  • Introdurre il maggior numero possibile di cereali integrali nella dieta e nel pesce.
  • Evitare l'uso di cibi saturi di conservanti, inclusi nitriti e coloranti.
  • Evitare di mangiare cibi raffinati e raffinati: oli vegetali raffinati, margarina, pane bianco, pasta, dolci e confetteria, dolciumi di vario tipo, zucchero.
  • Mantenere un peso normale, se necessario, trattare l'obesità.
  • Osservare una sufficiente attività motoria, impegnarsi in un allenamento regolare.
  • Ridurre l'impatto sul corpo di vari fattori cancerogeni cancerogeni: inquinamento atmosferico nei luoghi di lavoro, strade e locali. Evitare il contatto con polvere di amianto e metalli pesanti. Utilizzare i filtri dell'aria o cambiare il luogo di residenza e di occupazione. È più comune essere all'aperto, nei parchi, nella natura fuori dalla città.
  • Utilizzare la protezione dei locali dal radon - spesso ventilare la stanza attraverso, mantenere regolarmente la pulizia ad acqua, coprire le pareti e i pavimenti in cemento armato con carta da parati o usare la pittura.
  • Per affrontare il trattamento di malattie croniche che hanno il rischio di provocare la formazione di tumori nel corpo, tra cui ulcere gastriche e duodenali, diabete mellito.
  • Per le donne - impegnarsi nel ripristino della funzione riproduttiva e la normalizzazione dell'attività mestruale, nonché per eliminare le cause di anovulazione.
  • Evitare i fattori di stress, condurre uno stile di vita calmo e positivo pieno di emozioni positive.
  • Sottoposto a un esame annuale per l'individuazione delle cellule tumorali nel corpo con l'aiuto di test e l'esame di specialisti stretti.

Prognosi di adenocarcinoma di basso grado

La prognosi di cura di un adenocarcinoma gastrico di basso grado dipende da quanto segue:

  • Fasi dello sviluppo del tumore e profondità di penetrazione delle cellule maligne nelle pareti dello stomaco.
  • La presenza di metastasi negli organi vicini e linfonodi. La comparsa di metastasi è un fattore in una significativa riduzione delle possibilità di recupero del paziente.

Le previsioni per il recupero dai processi tumorali nello stomaco sono le seguenti:

  • A I circa l'80% di un risultato favorevole.
  • Nell'II fase sono possibili previsioni favorevoli nella metà dei casi.
  • Nella fase III, le previsioni per il recupero vanno dal 10 al 20%.
  • Alla fase IV, le possibilità di recupero sono del 5%.

La prognosi della cura di un adenocarcinoma a basso grado della ghiandola prostatica dipende dai seguenti fattori:

  • Fasi del processo di sviluppo del tumore
  • Differenziazione del tumore. Con un adenocarcinoma di basso grado, il risultato letale è una scala di dieci punti, sette punti.
  • Comorbidità disponibili o assenti.

Con un adenocarcinoma della prostata di basso grado, la prognosi del recupero è la seguente: sopravvivenza a 5 anni dei pazienti dopo il trattamento:

  • I stadio della malattia - circa la metà dei casi;
  • Adenoarcinomi stadio II - dal 20 al 50%;
  • III stadio della malattia - circa il 20% dei casi;
  • La fase IV dell'adenocarcinoma è inferiore al 5%.

Con un adenocarcinoma a basso grado della cervice dopo il trattamento:

  • I stage - circa l'82%;
  • II stadio: dal 37% all'82%;
  • III stadio - circa il 20%;
  • Stadio IV: meno del 5%.

Con un adenocarcinoma a basso grado dell'intestino crasso, il tasso di sopravvivenza a cinque anni dopo il trattamento è:

  • I stage - circa il 90%; retto - circa il 50%;
  • II stadio: non più del 50%;
  • III stadio - non più del 20%;
  • Stadio IV: circa il 5%.

Senza trattamento dei tumori polmonari, l'aspettativa di vita dei pazienti non è superiore a un anno dal momento del rilevamento del tumore. Quando si trattano nelle prime fasi, le previsioni per curare i pazienti sono circa il cinquanta per cento, e negli stadi finali - circa il cinque per cento.

L'adenocarcinoma a basso grado è la forma più sfavorevole di adenocarcinoma, in cui sono presenti previsioni avverse per la vita di un paziente anche nelle prime fasi del trattamento del paziente.