12 duodeno

Il dipartimento iniziale dell'intestino tenue, che ha un ruolo importante nella digestione e nel controllo della produzione di bile ed enzimi è il duodeno. La struttura delle pareti e la copertura mucosa forniscono la lavorazione e il passaggio del cibo attraverso il tratto intestinale. Tutte le sostanze alimentari sono qualitativamente digerite: proteine ​​- fino agli amminoacidi, grassi - agli acidi grassi e glicerina, carboidrati - ai monosaccaridi. Le malattie di questa parte dell'intestino interrompono il processo generale di digestione e richiedono un trattamento con il successivo mantenimento di una dieta e di un sano regime di vita.

Il duodeno è una parte importante del sistema digestivo attraverso il quale il cibo lascia lo stomaco.

Anatomia e istologia

loading...

La lunghezza del duodeno è di 25-30 cm e il diametro è di 6 cm. Si trova dietro lo stomaco, attorno alla testa del pancreas. Forme caratteristiche di ferro di cavallo, angolo, anello. Il denso peritoneo copre il duodeno solo su tre lati. È fissato, di regola, a livello 2-3 della vertebra lombare, collegando le fibre.

L'apporto di sangue del duodeno passa attraverso le arterie pancreato-duodenali e il deflusso del sangue venoso attraverso le vene con lo stesso nome. È innervato dai rami del nervo vago, dal plesso nervoso dello stomaco, dal fegato. Nell'uomo, 4 parti del duodeno sono isolate. La sezione iniziale è espansa e chiamata cipolla. Nella sezione discendente, i dotti pancreatici e l'uscita della bile. L'intestino è resistente agli enzimi, alla pepsina e al succo gastrico. L'epitelio ha membrane dense e riprende in breve tempo.

Le pareti del duodeno hanno una tale struttura di strati:

  • membrana sierosa;
  • uno strato di fibre muscolari;
  • sottomucosa;
  • coperchio viscido.

Divisioni del duodeno

Funzioni svolte

loading...

Le funzioni di questo corpo riguardano il processo di digestione intestinale. Ha le sue ghiandole attive. Lo strato muscolare mescola i succhi intestinali e la bile con il cibo, ha luogo la digestione finale di carboidrati e grassi. L'acidità del nodulo digestivo viene cambiata al lato alcalino, in modo da non ferire le parti successive dell'intestino. Pertanto, questo reparto dell'intestino tenue è responsabile delle funzioni:

  • secretoria: ormoni, enzimi, segreto intestinale;
  • motore: miscelazione di chimo e il suo movimento attraverso l'intestino tenue;
  • Cambiando il pH del chimo dall'acido al basico;
  • evacuazione: spingendo nella parte successiva dell'intestino;
  • regolazione della produzione di enzimi biliare e pancreatici;
  • supporto del feedback dallo stomaco: chiusura riflessa e apertura del gatekeeper.

Digestione nell'intestino tenue

loading...

La digestione nel duodeno ha peculiarità, è effettuata con l'aiuto di succo intestinale, enzimi pancreatici. Il mezzo nella cavità del corpo è alcalino. Apre in modo riflessivo il guardiano gastrico e il cibo come una pappa semi-liquida che penetra nell'intestino tenue. Durante il pasto, la bile entra nella cavità, che stimola la produzione di enzimi pancreatici, li attiva e aumenta la peristalsi muscolare. Il grasso viene scisso in un'emulsione, facilitando il lavoro enzimatico e accelerando la digestione.

Il succo pancreatico, ad eccezione della digestione dei grassi, distrugge anche le proteine, l'amido. Le proprie ghiandole dell'ulcera duodenale producono sostanze che favoriscono la disgregazione delle proteine ​​e l'aumento della secrezione del pancreas. È la secrezione dell'ormone e l'ormone colecistochinina-pancreosimina: i nutrienti suddivisi in componenti sono facilmente assorbiti nelle pareti intestinali.

Tutti i componenti della secrezione intestinale della reazione alcalina, neutralizzano l'acidità della massa alimentare dallo stomaco, in modo da non danneggiare le pareti delle sezioni successive. Il processo digestivo è regolato da un percorso neurale-riflesso, attraverso gli sfinteri che si aprono e si chiudono, attraverso i mezzi liquidi del corpo attraverso gli ormoni, dall'irritazione meccanica della mucosa.

Malattie comuni

loading...

La natura delle malattie di questa parte dell'intestino è infiammatoria e non infiammatoria. Un disturbo infiammatorio comune è la duodenite. A causa del danno acuto allo strato mucoso dell'intestino, l'intero sistema digestivo soffre. Le malattie tumorali si riscontrano in soggetti anziani e diagnosticati in ritardo a causa di sintomi nascosti. Si trovano più spesso nel reparto discendente. Con la crescita della forma è complicato da sanguinamento, ostruzione dell'intestino. Discinesia (duodenosi) - una violazione della motilità intestinale, che non consente al chimo di lasciare il duodeno, causando un lungo ristagno e sintomi spiacevoli.

L'ulcera peptica è un'infiammazione cronica, provocata da sovraccarico nervoso, attività del batterio Helicobacter pylori, stile di vita poco sano e uso di farmaci irritanti. Le malattie sono complicanze della malattia ulcera peptica e quando il muro della zona interessata si rompe (perforazione) c'è una minaccia per la vita del paziente.

L'ulcera può portare a degenerazione cancerosa delle cellule intestinali, sanguinamento, perforazione e infiammazione del peritoneo.

Sintomi generali

La patologia distrugge la struttura della superficie del duodeno, sia la funzione secretoria che il motore sono interessati. Si consiglia di consultare un medico ai primi segnali deboli:

  • Dispepsia (indigestione): bruciore di stomaco, nausea, vomito, diarrea o stitichezza.
  • Sindrome del dolore. Localizzazione - epigastrio, ipocondrio destro. I dolori compaiono sia a stomaco vuoto che dopo un paio d'ore dopo un pasto.
  • Cambiamenti nell'appetito: con le ulcere, l'appetito aumenta, poiché con l'ingestione del dolore passa, con le malattie rimanenti c'è una diminuzione dell'appetito.
  • Disagio psicologico: declino della forza, irritabilità.
  • Sanguinamento: manifestano anemia, pallore, vomito con impurità di sangue, una sedia di colore nero.
Torna ai contenuti

Diagnosi delle malattie

La direzione per la diagnosi del paziente viene dal gastroenterologo. Alla reception ascoltano i disturbi soggettivi e le sensazioni del paziente, controlla la sindrome del dolore (esame, palpazione dell'addome). Dopo la raccolta di anamnesi, le analisi e un esame di hardware sono nominati (di solito l'endoscopia). I metodi di diagnosi hardware di queste malattie richiedono l'osservanza obbligatoria delle regole di preparazione preliminare per ottenere risultati accurati. Sulla base dei risultati di un esame completo, viene formulata una diagnosi e viene prescritto un trattamento ambulatoriale, ospedaliero o chirurgico. Per la diagnostica, vengono utilizzati i seguenti metodi di ricerca:

  1. Esame endoscopico (fibrogastroduodenoscopia): il sondaggio consente di controllare tutte le parti del duodeno, di prenderne una piccola parte per l'analisi istologica.
  2. Biopsia. Esame di un pezzo di tessuto intestinale per determinare la natura dell'ulcera o altra formazione.
  3. Raggi X con mezzo di contrasto.
  4. Analisi per Helicobacter pylori (feci, sangue, test respiratori).
  5. Stati Uniti. Non sempre il metodo degli ultrasuoni può fare una diagnosi accurata, quindi viene utilizzato come ulteriore diagnosi.
  6. Triplice analisi delle feci per sangue latente.
  7. Esame del sangue clinico.
Torna ai contenuti

Trattamento e dieta

Se non ci sono complicazioni, allora la prognosi per il recupero è favorevole. Dopo il corso del trattamento, abbiamo bisogno di una visita medica. Eliminare la ricaduta del problema in autunno e in primavera aiuta la nomina di una seconda terapia di due settimane. Il trattamento farmacologico ha lo scopo di eliminare l'infiammazione causata dal batterio, il sollievo dei sintomi e il recupero della mucosa. Nella fase iniziale viene mostrato un metodo conservativo di trattamento, e in casi critici e trascurati - chirurgici. Per curare le malattie del duodeno è raccomandato in questi modi:

  • farmacoterapia:
    • preparati a riduzione di acidi;
    • antibatterico;
    • farmaci per abbassare la secrezione;
    • analgesici;
    • migliorare la motilità del tratto gastrointestinale;
    • farmaco anti-infiammatorio o curativo;
    • sedativi.
  • fisioterapia:
    • comprime per il riscaldamento;
    • elettroforesi;
    • balneoterapia;
    • terapia fisica.

Il trattamento ripristina la funzionalità del duodeno, ma per mantenere la salute, è necessario un attento follow-up delle raccomandazioni del medico e della dieta. La violazione della dieta e del trattamento provoca una ricaduta.

La nutrizione per le disfunzioni del duodeno risparmia per la copertura mucosa dell'organo. Il cibo è caldo, ma non bollente, bollito o vapore, consistenza liquida o semiliquida. Varietà raccomandate a basso contenuto di grassi di pesce e carne, cereali, verdure bollite, purea di esse, frutta e bacche senza sapore aspro. Puoi bere tè leggero, composte di frutta secca, brodo di rosa selvatica, succo prima dell'uso, diluire con acqua.

Duodeno: dov'è l'uomo e come fa male?

loading...

Il duodeno inizia l'intestino umano - Si trova appena dietro lo stomaco e ha una dimensione relativamente piccola, rispetto ad altre parti di questo organo (vedi foto sopra). Abbreviato anche come PDK.

Perché l'hanno chiamata così: Gli anatomisti medievali non disponevano di moderni mezzi di misurazione e, dopo aver misurato la lunghezza di questo organo con le dita, hanno ottenuto un indice di 12 dita trasversali - 25-30 cm.

Funzioni del duodeno

loading...

Il duodeno svolge un ruolo importante nell'intero processo digestivo. Poiché è il collegamento iniziale dell'intestino, qui si verificano attivamente i processi di assorbimento dei nutrienti da alimenti e liquidi. Porta il valore acido-base del cibo ad un livello che sarà ottimale per le successive fasi di digestione nell'intestino. È in questo organo che inizia lo stadio della digestione intestinale.

Un'altra fase integrale di questa parte dell'intestino è la regolazione degli enzimi pancreatici rilasciati dal pancreas, così come la bile, a seconda dell'acidità del nodulo alimentare e della sua composizione chimica.

Il duodeno influenza il corretto funzionamento della funzione secretoria dello stomaco, poiché si verifica l'interazione inversa. Consiste nell'apertura e chiusura del piloro e nella secrezione umorale.

Evacuazione e funzioni motorie.

12 il duodeno svolge la funzione di promuovere ulteriormente l'impasto alimentare trattato con enzimi nella sezione successiva dell'intestino tenue. Ciò è dovuto al massiccio strato muscolare del muro del duodeno.

Caratteristiche della struttura del corpo (forma, posizione, allegato)

loading...

La forma della maggior parte delle persone è varia, e in una persona nel corso della vita, la forma e la posizione del duodeno possono variare. Può essere a forma di V e assomigliare a un ferro di cavallo, un cappio e altre forme. Nella vecchiaia, o dopo aver perso peso, viene omesso rispetto a dove si trova il duodeno nelle persone di età giovane e di mezza età e con peso in eccesso. Ma più spesso ha origine a livello della settima toracica, o della prima vertebra lombare, da sinistra a destra. Poi c'è una curva con la discesa alla terza vertebra lombare, un'altra curva con un'alzata parallela alla parte superiore e l'intestino termina nella regione della seconda vertebra lombare.

È attaccato dalle fibre connettive situate sulle pareti agli organi della cavità addominale. Il minimo di questi collegamenti nella parte superiore del duodeno, quindi è mobile, può spostarsi da un lato all'altro.

La struttura del muro del duodeno:

  • lo strato esterno sieroso svolge funzioni protettive meccaniche.
  • Lo strato muscolare è responsabile della peristalsi dell'organo durante la digestione del cibo.
  • Lo strato sottomucoso porta i nodi nervosi e vascolari.
  • lo strato interno è una membrana mucosa, disseminata di un gran numero di villi, pieghe e rientranze.

Corpi adiacenti al KDP

Questa sezione dell'intestino su tutti i lati entra in contatto con altri organi della cavità addominale:

Questa disposizione anatomica dell'organo ha un profondo effetto sulla caratterizzazione e sul decorso delle malattie che si verificano in essa.

Le malattie più comuni del duodeno.

loading...
  • duodenite- il disturbo più comune di DPC acuto o di tipo cronico, manifestato sotto forma di infiammazione della mucosa.
  • ulcera - si sviluppa a seguito di duodenite cronica. Sconfitta cronica del duodeno, in cui si formano ulcere nello strato mucoso.
  • carcinoma - neoplasia maligna, localizzata in diversi strati della parete del PDC.

duodenite

Più del 90% dei pazienti sviluppa duodenite di tipo cronico. Può svilupparsi a causa di molti fattori, tra cui:

  • consumo di prodotti di bassa qualità;
  • abuso di alcol;
  • il fumo;
  • ingresso di corpi estranei e sostanze tossiche;
  • altre malattie croniche intestinali.

Questa malattia si manifesta sotto forma di dolori epigastrici di media intensità, debolezza, eruttazione, bruciore di stomaco, nausea e vomito. I sintomi sono spesso accompagnati da febbre.

Una varietà di questo fenomeno infiammatorio è bulbit, a cui il processo patologico passa solo nel bulbo del duodeno. Questa forma di duodenite non nasce semplicemente perché è una conseguenza di altre patologie dell'intestino o dello stomaco. La causa dell'aspetto dei bulbiti può essere:

Se la malattia è in uno stadio acuto, la persona avverte dolore e nausea e soffre di vomito ripetuto. Bulbite acuto si sviluppa sullo sfondo di un lungo ricevimento di un grande gruppo di droghe o avvelenamento. La forma cronica ha anche una sindrome dolorosa dolorosa, a volte può essere accompagnata da nausea.

I pazienti incontrano anche un'ostruzione duodenale cronica, che si verifica sullo sfondo di processi tumorali, anomalie dello sviluppo e altri disturbi nel duodeno. È espresso in violazione delle funzioni motorie e di evacuazione in questa parte dell'intestino ed è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • bruciori di stomaco;
  • diminuzione dell'appetito;
  • sensazione di pesantezza e disagio nel reparto epigastrico;
  • costipazione;
  • mormorio e gorgoglio.

La manifestazione di questo disturbo è influenzata dalle cause che hanno causato l'ostruzione duodenale, il decorso del corso e la durata della malattia.

Ulcera peptica

La causa principale di questa pericolosa malattia è la fusione di acido dal contenuto gastrico e il suo effetto nocivo sulla mucosa di questa parte dell'intestino. Ma questo processo patologico si sviluppa solo quando gli strati superficiali dell'intestino non rispondono alle loro funzioni protettive. Ulcera localizzata nella sezione iniziale del 12-colon e nel bulbo, cioè nella zona dell'intestino, che si trova ad una distanza minima dallo stomaco.

Molti gastroenterologi parlano all'unanimità dell'effetto negativo del frequente consumo di farmaci antinfiammatori, che abbassano la barriera protettiva della mucosa del DPC. Questi farmaci sono forme di aspirina e dosaggio basate su di esso, ibuprofene, diclofenac e altri. Pertanto, se vi è una tale opportunità - dovrebbe limitare al massimo l'assunzione di droghe di questo gruppo.

La duodenite mal curata o trascurata, l'abuso di bevande alcoliche e l'uso di alimenti nocivi per il corpo possono anche causare lo sviluppo di ulcere del duodeno.

I batteri Helicobacter ha anche la proprietà di influenzare non solo lo stomaco, ma anche la membrana mucosa del duodeno. È una causa abbastanza comune di patologia ulcerosa, aprendo la strada agli acidi negli strati mucosi dell'intestino. In 19 casi su 20 di sviluppo dell'ulcera di questo organo, il batterio Helicobacter è responsabile.

sintomi:

Poiché questo disturbo è molto comune nella pratica gastroenterologica, dovrebbe essere noto quale quadro sintomatico si manifesta. Questa sindrome dolorosa di carattere parossistico nella parte superiore dell'addome è leggermente al di sotto dello sterno. Fa male nell'epigastrio durante una sensazione di fame o, al contrario, subito dopo aver mangiato. Dopo un pasto, sintomi come:

Le principali complicazioni pericolose di questa malattia dell'ulcera duodenale sono il sanguinamento o la perforazione, che richiedono la fornitura di assistenza operativa urgente. Il sanguinamento è irto di una pericolosa perdita di sangue e il riempimento con la cavità addominale. La perforazione avviene quando il cibo con tutti gli enzimi e gli acidi entra nella cavità addominale attraverso l'apertura dell'ulcera formata nell'intestino.

Se le cure mediche non sono disponibili in tempo, tali complicazioni possono portare alla morte del paziente. Ci sono casi nella pratica medica quando un'ulcera peptica passa in uno stato canceroso.

L'ulcera, come altre lesioni del PDK, viene diagnosticata mediante endoscopia. Con l'aiuto di questa procedura, un gastroenterologo può valutare visivamente le condizioni di tutti gli organi dell'apparato digerente. Potrebbe anche essere necessario un prelievo di sangue, specialmente se si tratta di un'ulcera duodenale causata dal batterio Helicobacter. La diagnostica complessa può includere l'esecuzione di una biopsia della zona interessata dell'intestino - viene eseguita durante l'esame endoscopico (procedura per prelevare un piccolo volume del tessuto interessato per uno studio di laboratorio).

Cancro del duodeno

Sfortunatamente, in questo momento, nella pratica medica non ci sono dati precisi sulle cause del cancro nel corpo. Ma c'è una certa categoria di fattori di rischio che possono provocare un processo maligno nel corpo - e il 12-duodeno non è un'eccezione. Questa malattia può portare a:

  • predisposizione genetica alle malattie oncologiche;
  • abitudini perniciose: fumo, uso di droghe, alcolismo;
  • diabete mellito;
  • pancreatite cronica;
  • pietre nei reni, vescica;
  • consumo di grandi quantità di cibo di origine animale

Secondo gli scienziati, i componenti del caffè in combinazione con la nicotina possono anche influenzare lo sviluppo del cancro del duodeno. Pertanto, i medici non consigliano un grande interesse per il caffè: dovresti limitarti a fare un massimo di 2-3 tazze al giorno. La costante assunzione di sostanze cancerogene e chimiche che hanno un effetto dannoso sull'intero tratto gastrointestinale può anche causare il cancro duodenale. La situazione ecologica sfavorevole nella regione di residenza influenza indubbiamente lo sviluppo di molti gruppi di malattie, incluse le malattie oncologiche. Il gruppo a rischio comprende uomini e donne di età superiore ai 50 anni.

La malattia è considerata insidiosa, perché è difficile da diagnosticare nelle fasi iniziali dello sviluppo. I primi segni della malattia possono essere facilmente confusi con i soliti disturbi gastrointestinali. In seguito, a queste sensazioni, lo sviluppo dell'oncologia aggiunge dolore, specialmente quando una persona si sente affamata, pesante. Il paziente si sente debole, il suo appetito è sparito e la sindrome depressiva viene osservata. Questa sintomatologia è associata al processo di intossicazione.

Una persona con tumore del duodeno ha una possibilità molto migliore di un risultato normale se il tumore viene rilevato nelle fasi primarie dello sviluppo. Per stabilire una diagnosi accurata, vengono eseguiti l'EGDS e la biopsia del sito intestinale interessato e sono collegati a una serie di studi di laboratorio (OAK, oncomarker sa 125, ecc.). Dopo questo, si dovrebbe eseguire urgentemente un'operazione per rimuovere il tumore e i linfonodi più vicini ad esso.

Da tutto quanto sopra, puoi fare una conclusione semplice e logica. Il 12 duodeno è, e come tutti gli organi, una parte molto importante del nostro corpo. Svolge funzioni complesse e importanti nel sistema digestivo, quindi ogni persona deve trattare con attenzione le proprie preferenze alimentari - se possibile, escludere dalla propria dieta alimenti nocivi e abbandonare abitudini dannose. Dopotutto, è molto più facile prevenire le malattie che andare dai dottori e giacere in un ospedale nella speranza di superarli.

Ulcera duodenale - sintomi, segni, trattamento, dieta e prevenzione

loading...

Ulcera duodenale - è una malattia cronica con un andamento ricorrente, colpisce le mucose del duodeno, sotto forma di difetto (ulcera), con conseguente cicatrici.

In assenza di un trattamento adeguato nel corso degli anni, le ulcere possono progredire e interessare gli strati più profondi della parete intestinale. Questo è irto dello sviluppo di gravi emorragie e perforazioni del muro. Casi di morte nell'ulcera peptica, purtroppo, un fenomeno molto comune.

Quindi, considera quali sono le cause dello sviluppo delle ulcere dell'ulcera duodenale, quali sono i segni della persona e cosa viene prescritto dal trattamento e dalla dieta durante una esacerbazione.

Cos'è l'ulcera duodenale?

loading...

L'ulcera duodenale è una malattia cronica di natura ricorrente, le cui manifestazioni consistono nella formazione di un'ulcera centrata nella parete dell'organo interessato. Scorre a lungo, alternandosi a periodi di remissione con esacerbazioni. A differenza delle lesioni erosive della mucosa, le ulcere sono difetti più profondi che penetrano nello strato sottomucoso della parete intestinale.

Il duodeno nel corpo umano svolge un ruolo importante nel processo di digestione. Si trova all'inizio dell'intestino, quindi c'è un assorbimento attivo dei nutrienti e la trasformazione del nodulo di cibo. Questa zona dell'intestino non è immune dallo sviluppo di molte malattie.

Il DUK è in gran parte responsabile della rottura del cibo nell'intestino tenue. Nelle pareti di esso sono le ghiandole, che secernono muco. Il duodeno è quasi interamente nello spazio retroperitoneale. Questa parte del sistema digestivo regola il tasso di evacuazione intestinale. Le sue cellule producono il segreto della colecistochinina in risposta a stimoli acidi e grassi, che provengono dallo stomaco insieme al chimo.

Il duodeno svolge un'importante funzione nel processo di digestione. Nella sua cavità c'è una miscelazione di tutti i succhi e gli enzimi digestivi:

  • gastrica;
  • pancreatica;
  • bile;
  • propri enzimi.

motivi

loading...

Secondo le statistiche, l'ulcera duodenale si trova nel 5% della popolazione, le persone giovani e di mezza età sono più spesso malate. Uomini di età compresa 25-50 anni, la malattia è più comune nelle 6-7 volte rispetto alle donne, probabilmente a causa dell'uso di bevande alcoliche, tabacco e tensione neuro-emozionale.

L'ulcera duodenale nella stragrande maggioranza dei casi si verifica sullo sfondo dell'azione dei batteri Helicobacter pylori (Helicobacter pylori). Proprietà di trattare la sua attività si verifica non solo con la produzione di sostanze, a causa della quale la mucosa danneggiata di stomaco e del duodeno, ma anche con lo sviluppo di ammoniaca, che a sua volta porta ad un aumento della produzione di acido cloridrico da parte dell'organismo.

La malattia può causare non l'unica ragione, ma una combinazione di diversi. Ecco i principali possibili:

  • Infiammatorio processo infiammatorio causato da alcune specie del batterio Helicobacter pylori;
  • condizione di stress cronico, frequente nervo sovratensione (causa vascolare circolazione sanguigna spasmi e la nutrizione delle mucose 12 celle duodeno);
  • fattori genetici (predisposizione ereditaria alla malattia);
  • bere alcolici;
  • un'alimentazione scorretta influisce sulla produzione della mucosa intestinale e disturba la sua motilità, che alla fine influenza lo stato del guscio delle sue pareti;
  • I farmaci antinfiammatori possono interessare la superficie dell'epitelio, a condizione che vengano assunti regolarmente.

Soprattutto dovrebbe essere detto su una dieta quotidiana sbagliata. Un aumento del livello di acido nel duodeno è facilitato dal consumo eccessivo di tali alimenti:

  • forte caffè nero;
  • prodotti affumicati;
  • sottaceti e marinate;
  • crauti;
  • spezie e spezie

L'ulcera peptica si sviluppa raramente in modo indipendente. Spesso al paziente viene diagnosticata contemporaneamente gastrite, colecistite e altre malattie dell'apparato digerente.

Sintomi di ulcera duodenale

loading...

Se la malattia è in remissione, il paziente non si preoccupa, conduce uno stile di vita abituale. Nel caso di una esacerbazione di ulcera peptica del duodeno, ci si può aspettare la comparsa dei seguenti sintomi:

  • Dolori acuti sotto lo sterno o sul lato destro appena sopra l'ombelico, che vengono esacerbati a stomaco vuoto e si calmano temporaneamente dopo aver mangiato. Spesso la sindrome del dolore è peggiore di notte, quando c'è accumulo di acido cloridrico nel tubo digerente. Oltre ai cicli diurni del dolore, l'ulcera duodenale è anche soggetta a fluttuazioni stagionali. Spesso c'è un'esacerbazione nel periodo autunno-primavera, nella cosiddetta fuori stagione.
  • Disturbi dispeptici - si verificano raramente, ma si verificano ancora. Tra questi: vomito e desideri per questo, nausea, bruciore di stomaco, gonfiore, stitichezza;
    mancanza di appetito - è dovuto a disturbi della diarrea. Portare a perdita di peso e grave perdita di peso

Va ricordato che a volte l'ulcera si manifesta solo con disturbi dispeptici e il dolore è assente.

Caratteristiche del sanguinamento nei pazienti con ulcera duodenale:

  • Sanguinamento massiccio improvviso. Indica una riacutizzazione regolare.
  • Sanguinamento minore Di norma, deriva dall'uso eccessivo di farmaci controindicati per l'uso.
  • Ulcere di piccole dimensioni possono sanguinare quasi ogni giorno, la perdita di sangue si verifica per il paziente con le feci (senza cambiare il colore al nero). Come singolo sintomo, spesso in questo caso, viene determinata una forte stanchezza, non dettata da nulla.

La frequenza delle esacerbazioni e dei tipi di ulcere nel duodeno:

L'ulcera peptica del duodeno è caratterizzata da un flusso ciclico: i periodi di esacerbazione dei sintomi sono sostituiti da intervalli di remissione (pausa del processo). L'esacerbazione dura da alcuni giorni a 1,5 - 2 mesi. Le remissioni possono essere brevi o prolungate. Durante la calma della malattia, i pazienti si sentono completamente sani anche senza il rispetto della dieta e delle raccomandazioni mediche. La malattia è più frequente nei periodi primaverili e autunnali.

Per frequenza di esacerbazioni:

  • ulcera duodenale con rare esacerbazioni - la manifestazione di sintomi acuti non si manifesta più di 1 volta in due anni;
  • ulcera DPC con manifestazioni frequenti - esacerbazione si verifica almeno una volta all'anno.

Dal numero di ulcere formate sulla mucosa del DPC:

Nel luogo dell'istruzione difettosa:

  • nella parte ingrandita del duodeno - reparto bulboso;
  • nel dipartimento postlukovichnom.

In termini di profondità di coinvolgimento del muro del duodeno:

  • ulcere profonde;
  • superficie.

Per molto tempo, l'ulcera duodenale può avere manifestazioni minori nella forma di disagio nell'addome superiore o disturbi digestivi polmonari che passano rapidamente. Se non presti loro attenzione in tempo e non prendi le misure necessarie, la malattia progredisce e passa allo stadio acuto.

complicazioni

loading...

Tutte le complicazioni di ulcera duodenale è grave e pericolosa per la vita del paziente, portano allo sviluppo di addome acuto, di conseguenza, richiedono un intervento chirurgico urgente.

L'ulcera duodenale è spesso diagnosticata come una malattia. La patologia richiede la massima attenzione a te stesso, perché anche una violazione a breve termine della dieta, e anche durante i periodi di esacerbazione, può portare a un rapido sviluppo delle complicanze. Ma la perforazione della formazione ulcerosa, la crescita di un tumore maligno e il sanguinamento dal duodeno possono portare a un esito letale.

diagnostica

loading...

La diagnosi di ulcera duodenale, prodotto con l'aiuto di un'anamnesi accurata (la natura del dolore, localizzazione, gastrite cronica o la storia duodenite, la predisposizione genetica, la manifestazione della malattia associata con la stagione).

Per confermare accuratamente la diagnosi delle lesioni ulcerative nella sezione iniziale dell'intestino tenue, sono necessari i risultati degli studi di laboratorio e strumentali:

  • esame del sangue clinico;
  • analisi delle feci;
  • Raggi X;
  • l'endoscopia è il metodo diagnostico più informativo;
  • biopsia - studio al microscopio di campioni prelevati dalla zona interessata dell'intestino;
  • test sierologici, test di Helicobacter pylori;
  • determinazione del livello di funzione di formazione degli acidi mediante monitoraggio giornaliero del pH.

Trattamento dell'ulcera duodenale

loading...

Trattamento dell'ulcera duodenale viene effettuata rigorosamente su appuntamento gastroenterologo, l'auto-trattamento è inaccettabile in considerazione del fatto che l'auto-somministrazione di farmaci, aiuta a sbarazzarsi del dolore è sintomo stuhaniyu e lo sviluppo della malattia latente che minaccia complicazioni.

Quando la malattia peggiora, il trattamento viene eseguito in ospedale, mentre le forme croniche della malattia possono essere influenzate a casa. In condizioni di osservazione del paziente, al paziente viene prescritto riposo e riposo a letto.

La strategia principale, in base alla quale viene trattata la medicazione dell'ulcera duodenale, viene sviluppata sulla base dei risultati degli studi condotti.

Utilizzato per sbarazzarsi di Helicobacter pylori

inibitori della pompa protonica (omeprazolo, pariet, non ossi),

bloccanti dei recettori H2-istamina (famotidina, ranitidina, cimetidina),

Se l'inefficacia del trattamento conservativo o in caso di sviluppo di complicanze pericolose ricorrere al trattamento chirurgico. L'operazione consiste nell'asportare o suturare l'ulcera del duodeno. Se necessario, si usa la vagotomia per abbassare la secrezione.

dieta

loading...

L'alimentazione con l'ulcera duodenale rivela una serie di caratteristiche distintive. È importante prendere in considerazione i nomi dei prodotti ammessi al consumo, il modo e le proporzioni della cucina. La dimensione di una porzione per pasto è importante. Con l'alimentazione terapeutica, è necessario che il paziente assuma il cibo in piccole porzioni, spesso e spesso.

Cibo durante un'esacerbazione

Durante un'esacerbazione di ulcera allo stomaco di un duodeno la tavola di dieta №1 che ha caratteristiche seguenti è usata:

  • Pasti frazionati - 5-6 volte al giorno;
  • consumo limitato di sale - 3-6 grammi al giorno;
  • il peso giornaliero della razione non è superiore a 2,5 kg.

Il paziente prende il cibo in piccole porzioni nel tempo strettamente assegnato. Sarà necessario controllare altri indicatori, ad esempio il contenuto di grassi, proteine ​​e carboidrati:

  • grassi - 90 g;
  • proteine ​​- 100 g;
  • carboidrati - 200 g.
  • Brodo vegetale
  • Minestra a bassa percentuale di grassi del latte, permessa con un'ulcera.
  • Brodo di carne a basso contenuto di grassi da carne di pollo senza pelle e ossa.
  • Cereali a base di cereali, cereali cotti sull'acqua o con latte magro. Le semole sono completamente bollite nella misura in cui i bambini vengono nutriti.
  • Pane bianco, non appena sfornato, ma ieri.
  • Tipi di carne o pollame a basso contenuto di grassi in forma di carne cotta o vapore: manzo, coniglio, nutria, pollo, tacchino.
  • L'acqua minerale è consentita dopo l'usura dei gas.
  • Latticini a basso contenuto di grassi. Particolarmente indicato è lo yogurt fresco non acido con ulcera, donna fermentata in remissione per ripristinare la normale flora intestinale.
  • Formaggio a basso contenuto di grassi.
  • Med.
  • Verdura e frutta in forma cotta e al forno, senza contenuto di fibra grezza.
  • Uova di pollo bollite

I prodotti proibiti sono costituiti da:

  • Piatti affumicati e affumicati, così come cetrioli sottaceto e cibo in scatola.
  • Piatti molto caldi (la temperatura ottimale non deve essere superiore a 60 ° C).
  • Bevande alcoliche e caffè forte.
  • Maiale grasso, carne di manzo.
  • Piatti fritti
  • Zuppe di funghi
  • Diverse salsicce e wurst.
  • Una varietà di dolci.
  • Agrumi, uva.

Durante la remissione, al paziente viene assegnato il numero di tabella 1. Per il giorno deve essere consumato:

  • proteine ​​- 400 g;
  • carboidrati - 90 g;
  • grassi - 90 g;
  • liquido - non meno di 1,5 litri.

La dieta ha altre caratteristiche:

  • quantità di sale - non più di 10 g al giorno;
  • peso giornaliero della razione - non più di 3 kg;
  • fumando o cucinando;
  • il cibo è servito in forma schiacciata.

La tabella numero 1 viene introdotta 20-24 giorni dopo l'inizio della fase di esacerbazione e tenendo conto delle condizioni del paziente.

raccomandazioni:

  • Con qualsiasi ulcera, il cibo dovrebbe essere sempre mangiato lentamente, masticandolo bene, non sforzarti e non pensare a niente altro che mangiare.
  • La nutrizione con un'ulcera del duodeno o dello stomaco dovrebbe essere divisa e le ricette dei piatti sono esclusivamente dietetiche e facili.
  • Dopo aver mangiato, non è consigliabile andare a letto subito o sedersi curvo al tavolo. La cena è auspicabile, almeno tre ore prima di andare a dormire.

Rimedi popolari

loading...

Prima di utilizzare rimedi popolari per l'ulcera duodenale, assicurarsi di consultare un medico.

  1. Decotto di achillea Per la sua preparazione, 2 cucchiai di materia prima essiccata vengono versati in un bicchiere di acqua bollente e insistono sotto un coperchio chiuso per mezz'ora, dopo il raffreddamento, filtrano. La norma giornaliera è di 300 ml, suddivisa in 3 ricevimenti. Questo farmaco è controindicato nella trombosi e durante la gravidanza.
  2. Bevi dalla radice della bardana. Il brodo viene cotto a bagnomaria (bollire per 30 minuti), mescolando la radice macinata con acqua in una proporzione da uno a venti. Bere questa formulazione è raccomandato per 100 ml 2 volte al giorno;
  3. Burro di noci Bevi un cucchiaino di olio di arachidi per trenta minuti prima del primo pasto e due ore dopo cena. Il corso del trattamento - tre settimane, poi una pausa di dieci giorni, e poi un altro corso;
  4. 35 grammi di miele mescolato in un bicchiere d'acqua bollita, ostuzhennoy di 35-40 gradi, e prendere 1,5 ore prima di un pasto, se l'acidità aumentata, e in dieci minuti, se ridotti. Durata del trattamento - due mesi;
  5. Succo di barbabietola Prima dell'uso, diluire con acqua in proporzioni uguali. Il giorno consiglia di assumere 100 ml di succo diluito mezz'ora prima di mangiare.
  6. Ottimo aiuto miele con burro. Per creare un tale strumento è necessario sciogliere 200 gr. burro e tanto miele. La miscela dovrebbe essere cotta fino a quando non diventa marrone. Di solito, quaranta minuti sono sufficienti per questo. Prendilo a 1 cucchiaio al mattino prima di colazione.
  7. Il succo di patate viene bevuto a 800 millilitri al giorno per quattro volte. Il corso del trattamento dura 3 settimane, quindi fai una pausa di 3 giorni e ripeti la procedura. È molto importante bere questo succo a stomaco vuoto e al mattino a stomaco vuoto;
  8. Il succo di cavolo può essere cotto con un tritacarne e una garza. Viene bevuto 200 millilitri tre volte al giorno prima dei pasti esattamente 7 giorni, quindi interrotto per 3 giorni e ripetuto fino al completo recupero;

prevenzione

loading...

La prevenzione delle ulcere delle ulcere duodenali suggerisce la normalizzazione del rilascio di acido cloridrico e la protezione contro l'infezione da Helicobacter pylori. Misure come:

  • uno stile di vita tranquillo;
  • rifiuto del fumo e consumo di alcol;
  • assunzione regolare di cibo;
  • esclusione dalla dieta di prodotti pericolosi;
  • sufficiente attività motoria.

Quando si osserva il regime del giorno, l'igiene e una corretta alimentazione, la probabilità di insorgenza di una malattia gastrointestinale come l'ulcera peptica del duodeno sarà minima.

Se sospetti un'ulcera duodenale, assicurati di chiedere consiglio a un gastroenterologo e completare un sondaggio. perché per sintomi simili, possono essere nascoste varie malattie.

Duodeno: posizione, struttura e funzione

loading...

12 duodeno (duodeno latino) È il reparto iniziale dell'intestino tenue, che si trova dopo lo stomaco. In relazione allo scheletro umano, l'intestino si trova a livello di 1,2,3 vertebre lombari. La lunghezza media dell'intestino va da 25 a 30 cm, che corrisponde a 12 dita incrociate trasversalmente - da qui la specificità del nome. Il duodeno è unico nella sua struttura sia esternamente che a livello cellulare, svolge un ruolo importante nel sistema digestivo. Il prossimo dopo il duodeno è il digiuno.

Posizione e struttura

loading...

Questo organo, che è direttamente nella cavità addominale, circonda spesso il pancreas, in particolare la sua testa. Il duodeno potrebbe non essere costante nella sua posizione e dipende dal sesso, dall'età, dalla costituzione, dalla grassezza, dalla posizione del corpo nello spazio e così via.

Skeletotopicheski, considerando quattro intestino, la sua parte superiore inizia dalla vertebra toracica 12, produce la prima (superiore) piegando la 1-esima lombare, poi scende e raggiunge la colonna lombare 3a vertebra produce inferiore (secondo) flessione, segue da destra a sinistra in posizione orizzontale e, infine, raggiunge la seconda vertebra della vita.

Divisioni del duodeno

Questo organo giace retrospettivamente e non ha un mesentere. L'organo è suddiviso condizionatamente in quattro dipartimenti principali:

  1. Sezione orizzontale superiore. La sezione orizzontale superiore può rasentare il fegato, cioè il suo lobo destro e si trova nella regione della prima vertebra della regione lombare.
  2. Parte discendente (dipartimento). La sezione discendente confina con il rene destro, esegue la curva e può raggiungere la seconda terza vertebra lombare.
  3. Sezione orizzontale inferiore. La sezione orizzontale inferiore esegue la seconda curva e inizia, si trova vicino all'aorta addominale e alla vena cava inferiore, che si trovano posteriormente al duodeno.
  4. Dipartimento in ascensione. La sezione ascendente termina con una seconda curva, sale e passa dolcemente nel digiuno.

L'organo viene fornito con il tronco celiaco e l'arteria superiore del mesentere, che oltre all'intestino fornisce anche la base della testa del pancreas.

Struttura del muro del duodeno

Il muro è rappresentato da tali strati:

  • sierosa è una membrana sierosa che copre l'intestino dall'esterno;
  • muscolare - rappresentato dalle fibre muscolari (localizzate circolarmente e lungo l'organo), così come i nodi nervosi;
  • sottomucoso - è rappresentato da vasi linfatici e sanguinanti, e anche sottomucosa con una forma piegata con semilunare;
  • Mucoso - rappresentato dai villi (sono più larghi e più corti che in altre parti dell'intestino).

Dentro l'intestino è un capezzolo grande e piccolo. Il capezzolo grande (Fatera) si trova a circa 7-7,5 cm direttamente dal piloro dello stomaco. Deriva dal dotto pancreatico principale e da holedoch (o dotto biliare comune). Circa 8-45 mm dal capezzolo del Fater emerge una piccola papilla, un ulteriore dotto pancreatico si estende su di esso.

funzioni

  • Motore. È un processo di spingere il cibo attraverso il canale alimentare;
  • Eiaculatorio. L'organo funge da serbatoio, rilascia acidi biliari e vari enzimi della ghiandola pancreatica;
  • digestivo. Nell'intestino si verifica la fase iniziale della digestione;
  • Regolamentazione. È causato dalla regolazione degli acidi biliari e degli enzimi pancreatici;
  • L'acido-alcalino. Nel 12-duodeno, la massa di cibo è portata a parametri ottimali per la sua ulteriore trasformazione in altre parti del tubo digerente;
  • Umorale. L'intestino è in grado di chiudere e aprire il piloro (questo è fornito dalla presenza dello sfintere), regola il normale funzionamento delle parti secretorie dello stomaco.

malattia

Ci sono le seguenti malattie di questo corpo:

  • duodenite (duodenite infettiva, duodenite parassitaria, duodenite causata da giardiasi, candidosi duodenale);
  • gastroduodenite;
  • bulbit;
  • ulcera duodenale;
  • cancro intestinale;
  • dispepsia funzionale;
  • ipertensione duodenale;
  • ostruzione del duodenale.

Chiedilo al nostro medico del personale direttamente sul sito. Risponderemo sicuramente.

Anatomia del duodeno e trattamento di possibili malattie

Il duodeno nel corpo umano svolge un ruolo importante nel processo di digestione. Si trova all'inizio dell'intestino, quindi c'è un assorbimento attivo dei nutrienti e la trasformazione del nodulo di cibo. Questa zona dell'intestino non è immune dallo sviluppo di molte malattie. La loro insorgenza porta a disturbi significativi della digestione, che influiscono negativamente sulla salute della persona nel suo insieme.

IMPORTANTE DA SAPERE! Un cambiamento nel colore delle feci, diarrea o diarrea indica la presenza nel corpo. Leggi di più >>

L'intero intestino di una persona è condizionatamente diviso in due sezioni: l'intestino tenue e quello piccolo. All'inizio dell'intestino tenue è il duodeno. È chiamato così perché la sua lunghezza è approssimativamente uguale a dodici dita o dita.

Si trova tra lo stomaco e il digiuno. Al punto di partenza dallo stomaco è lo sfintere. Anatomicamente, il duodeno è diviso in quattro parti:

  • la parte superiore (il bulbo del DPC) si trova nella regione della dodicesima vertebra toracica e prima lombare, la sua lunghezza è di 5-6 cm;
  • la parte discendente va a destra delle prime tre vertebre lombari, la lunghezza è di 7-12 cm;
  • la parte orizzontale è al livello della terza vertebra lombare, la lunghezza è 6-8 cm;
  • la parte ascendente sale alla seconda vertebra lombare, la lunghezza è di 4-5 cm.

La parte discendente contiene un dotto escretore del pancreas e una grande papilla duodenale. La lunghezza totale del WPC è 22-30 cm.

Il muro dell'intestino ha una struttura a strati:

  • lo strato interno è rappresentato dalla mucosa con un gran numero di pieghe, villi e rientranze;
  • lo strato intermedio, o sottomucosa, consiste in un tessuto connettivo in cui si trovano i plessi vascolari e neurali
  • il terzo strato - il muscolo, fornisce le contrazioni dell'intestino nel processo di digestione;
  • Lo strato sieroso esterno protegge dai danni.

Il duodeno è su tutti i lati in contatto con altri organi interni:

  • fegato e dotto biliare comune;
  • rene destro e uretere;
  • pancreas;
  • colon ascendente.

Questa anatomia dell'organo determina le peculiarità delle malattie che si presentano in esso.

12 funzione duodenale

Il corpo umano è soggetto a varie malattie. I malati possono influenzare qualsiasi organo interno. Il 12-duodeno non fa eccezione. Il più famoso disturbo di questa parte dell'apparato digerente è l'ulcera peptica. Molte persone lo associano allo stomaco, ma in realtà non è solo associato ad esso. Nel processo patologico è spesso coinvolto nel duodeno. Cos'è questo disturbo? Quali altre malattie possono influenzare il duodeno? Prima di cercare risposte a queste domande, vale la pena considerare la struttura del dipartimento denominato del sistema digestivo.

La struttura del duodeno

Il sistema digestivo umano è complicato. Uno dei suoi componenti è il 12 duodeno. È considerato il reparto iniziale nell'intestino tenue. Il duodeno origina dal piloro e termina con una piega duodenale-digiunale che passa nella sezione successiva dell'intestino tenue (nel digiuno).

Nel duodeno si distinguono diversi componenti:

  • la parte superiore, la cui lunghezza va da 5 a 6 cm;
  • la parte discendente, che è lunga 7-12 cm;
  • La parte orizzontale, di lunghezza 6-8 cm;
  • una parte ascendente uguale in lunghezza a 4-5 cm.

Funzioni del duodeno

Diverse funzioni importanti sono eseguite dal duodeno:

  1. Inizia il processo di digestione intestinale. Il cibo proveniente dallo stomaco viene dato qui ad un pH alcalino che non irrita le altre parti dell'intestino.
  2. Il duodeno regola la produzione di enzimi biliari e pancreatici, a seconda della composizione chimica e dell'acidità del cibo dallo stomaco.
  3. Il reparto iniziale dell'intestino tenue svolge una funzione di evacuazione. Da esso, la pappa di cibo, che viene dallo stomaco, viene inviata ad altre parti dell'intestino.

Alcune malattie che possono essere associate al duodeno

Una delle malattie che si presentano nel duodeno è la duodenite. Questo termine si riferisce ai cambiamenti infiammatorio-distrofici nella mucosa. Sorgono a causa dell'impatto sul corpo di fattori nocivi: intossicazione alimentare, sostanze tossiche che causano avvelenamento quando si entra nel sistema digestivo, cibo acuto, bevande alcoliche, corpi estranei. Durante la duodenite, si avverte dolore nella regione epigastrica, nausea, vomito, debolezza e aumento della temperatura corporea.

Le malattie del duodeno includono ancora l'ostruzione duodenale cronica. Questo è un processo che porta alla violazione del passaggio attraverso il duodeno, cioè l'attività motoria e di evacuazione in questa parte dell'apparato digerente viene interrotta. La malattia si manifesta per una serie di ragioni diverse (ad esempio, presenza di tumori, anomalie congenite, ecc.). I sintomi dipendono dalle cause che hanno causato l'ostruzione duodenale cronica, dallo stadio della malattia e da quanto tempo fa era interessata la 12 ulcera duodenale. I sintomi delle persone malate si manifestano, come il disagio e la pesantezza nella regione epigastrica, il bruciore di stomaco, il deterioramento dell'appetito, la stitichezza, il soffio e la trasfusione dell'intestino.

Trattamento della duodenite e dell'ostruzione duodenale cronica

Il trattamento di malattie dovrebbe nominare un dottore. Affinché la duodenite del duodeno ripristini le sue funzioni, possono essere necessarie le seguenti misure:

Con l'ostruzione duodenale cronica, il trattamento del duodeno richiede un approccio individuale. Se la malattia ha provocato un'ostruzione meccanica, viene eseguita la chirurgia. In altri casi può essere prescritta la procinetica. Questi farmaci hanno un effetto stimolante sui muscoli del tratto gastrointestinale, aumentano l'attività contrattile, il tono dello stomaco e del duodeno, rendono più veloce l'evacuazione dei contenuti gastrici.

Cosa si intende per ulcera peptica?

Considerando i disturbi del duodeno, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata all'ulcera peptica. Questo termine si riferisce a una malattia grave che si manifesta in forma cronica con periodi alternati di remissione ed esacerbazione. L'eziologia di questo disturbo non è stata studiata abbastanza bene. Si credeva che l'ulcera peptica sia provocata da sostanze come la pepsina e l'acido cloridrico, che sono prodotte nel sistema digestivo. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che i microrganismi Helicobacter pylori svolgono un ruolo importante.

Le statistiche mostrano che la prevalenza dell'ulcera duodenale è compresa tra il 6 e il 15%. Non si può dire che un rappresentante di un sesso sia malato meno spesso o più spesso. Uomini e donne sono ugualmente sensibili a questa malattia.

Caratteristiche delle ulcere duodenali

Le ulcere rappresentano danni al duodeno. Possono essere paragonati all'erosione. Tuttavia, questi due tipi di danni presentano differenze significative. L'erosione colpisce solo la membrana mucosa che allinea il duodeno. L'ulcera penetra negli strati sottomucosi e muscolari.

Gli studi dimostrano che le ulcere si trovano nella maggior parte dei casi nella parte superiore. Sono localizzati vicino al piloro. Il diametro del danno è diverso. Le ulcere più comuni, in cui questo parametro non supera 1 cm. In alcuni casi si riscontrano ulcere di grandi dimensioni. I medici nella loro pratica hanno subito danni al duodeno, che nel diametro ha raggiunto 3-6 cm.

Manifestazioni cliniche di ulcera peptica

In alcune persone, il disturbo procede impercettibilmente, mentre in altri si manifestano segni sospetti di ulcera duodenale. I sintomi sono più spesso osservati come segue:

  • dolore ricorrente localizzato nell'addome superiore;
  • disturbi digestivi;
  • deterioramento dell'appetito di una persona malata e perdita di peso;
  • sgabelli
  • sanguinamento dovuto a succhi gastrici corrosivi delle pareti dei vasi sanguigni;
  • dolore alla schiena (si verificano a causa della germinazione dell'ulcera nel pancreas);
  • dolore intenso nell'addome (si osservano durante la perforazione dell'ulcera, lo sviluppo della peritonite).

Di questi, il più comune è il dolore. Per sua natura è diverso - acuto, bruciante, dolente, indefinito, noioso. Il dolore, di regola, si verifica a stomaco vuoto (al mattino dopo il risveglio). Possono anche apparire dopo i pasti in circa 1,5-3 ore. Le sensazioni spiacevoli vengono interrotte con antiacidi, cibo e persino un bicchiere di latte o acqua calda. Il fatto è che cibo e bevande, se ingeriti, neutralizzano parzialmente l'effetto dell'acido cloridrico. Tuttavia, dopo un breve periodo di tempo, il dolore riprende.

Procedure diagnostiche per l'ulcera peptica

La diagnosi di "ulcera duodenale" non può essere fatta solo su un sintomo ed esame esterno di una persona malata, perché le caratteristiche di cui sopra sono caratteristiche di una vasta gamma di malattie. Per i sintomi elencati possono nascondere non solo l'ulcera duodenale, ma anche la colelitiasi, il cancro allo stomaco, la pancreatite, i tumori benigni, ecc.

Un metodo adeguato e affidabile per diagnosticare l'ulcera peptica è la fibrogastroduodenoscopia. Durante questo studio, uno strumento speciale con una fonte di luce e una telecamera viene inserito attraverso la bocca nello stomaco per esaminare la membrana mucosa dell'apparato digerente. L'immagine è formata sul monitor. Il medico valuta lo stomaco e il 12-duodeno. Le malattie sono diagnosticate da cambiamenti patologici osservabili. Se necessario, lo specialista prende un campione della mucosa per l'esame per la presenza di microrganismi che provocano l'insorgenza di ulcera peptica.

Trattamento medicamentoso dell'ulcera duodenale

Un'ulcera peptica può essere trattata con un farmaco o con una procedura chirurgica. Al primo metodo per i malati i medici prescrivono farmaci che neutralizzano l'acido cloridrico. Si chiamano antiacidi. Inoltre, i farmaci che aiutano a sopprimere la produzione di acido cloridrico nel corpo umano aiutano a combattere la malattia. Ad esempio, omeprazolo può essere prescritto.

Se nel corso della diagnosi vengono rilevati i microrganismi Helicobacter pylori, è possibile la terapia a tre componenti. "Omeprazolo" o "Ranitidina" è prescritto in combinazione con antibiotici ("Amoxicillina" e "Claritromicina").

Chirurgia per l'ulcera peptica

Quando è troppo tardi per diagnosticare "l'ulcera duodenale", il trattamento viene prescritto chirurgicamente. È condotto sotto certe indicazioni:

  • con perforazione dell'ulcera o sanguinamento pesante;
  • frequenti esacerbazioni della malattia che si verificano nonostante le continue cure mediche;
  • restringere l'uscita dello stomaco, dovuta alla deformità cicatriziale del duodeno;
  • infiammazione cronica, che non si presta alla terapia medica in corso.

L'essenza del trattamento chirurgico è quello di rimuovere una parte dello stomaco. Nell'operazione, viene asportata la parte dell'organo interno responsabile della secrezione di gastrina nel corpo. Questa sostanza stimola la produzione di acido cloridrico.

In conclusione, si dovrebbe notare che quando vi sono sintomi sospetti, caratteristici delle ulcere duodenali, vale la pena chiedere aiuto a un policlinico per specialisti. L'automedicazione con disturbi è inappropriata, perché la terapia farmacologica sbagliata, la sua carenza o rimedi popolari inutili possono causare gravi danni al tuo corpo, peggiorare la tua salute.

La quota di lesioni ulcerative rappresenta circa il 30% di tutte le malattie dell'apparato digerente. Inoltre, secondo le statistiche, fino al 10% della popolazione adulta del pianeta non è per sentito familiare con l'ulcera dello stomaco e del duodeno. I fattori che portano allo sviluppo di questa patologia sono molto diversi. Qual è la struttura e le funzioni del duodeno? Quali malattie possono verificarsi in questa parte dell'intestino? Come trattare correttamente un'ulcera peptica di 12 ulcera duodenale? Le risposte a queste e ad altre domande sono presentate in questa pubblicazione.

Struttura del duodeno

Questa parte del tratto gastrointestinale a forma di C ha una lunghezza di 30 centimetri. Da un lato, è collegato allo sfintere all'uscita dallo stomaco, dall'altro passa nell'intestino tenue. Nel mezzo del duodeno, sul lato sinistro, c'è un'apertura attraverso la quale entrano gli enzimi del pancreas. Le pareti dell'organo sono costituite da quattro strati di tessuto.

Lo strato più interno consiste in un semplice epitelio cilindrico con villi microscopici sulla superficie, che aiuta ad aumentare l'area e migliorare l'assimilazione dei nutrienti. Molte ghiandole secernono muco per lubrificare il muro e proteggerlo dall'esposizione all'ambiente acido del chimo. Sotto la mucosa c'è uno strato di tessuto connettivo che supporta gli strati rimanenti. Un numero di vasi sanguigni passa attraverso lo strato sottomucoso, mentre le fibre proteiche conferiscono forza ed elasticità al duodeno. Il prossimo è un tessuto muscolare liscio, dovuto alle contrazioni di cui il chimo si sposta nell'intestino tenue. E, infine, la membrana sierosa è lo strato esterno di questa parte dell'intestino, è formata da un semplice epitelio piatto, che rende liscia e uniforme la superficie esterna dell'ulcera duodenale. Questo strato aiuta a prevenire l'attrito con altri organi. Inoltre, tocchiamo questioni come le funzioni svolte dal duodeno, i sintomi, il trattamento dell'ulcera peptica.

Funzioni del duodeno

Il duodeno è il primo e il segmento più breve dell'intestino. Questo viene dal cibo parzialmente digerito dello stomaco sotto forma di pappa, che si chiama chimo, c'è una fase importante di elaborazione chimica del cibo e preparazione per un'ulteriore digestione nell'intestino tenue. Molti enzimi e sostanze rilasciate dal pancreas, dal fegato e dalla cistifellea, ad esempio la lipasi, la tripsina, l'amilasi, si mescolano con i segreti del duodeno, il che facilita la digestione del cibo.

Il duodeno è in gran parte responsabile della disgregazione del cibo nell'intestino tenue. Nelle pareti di esso sono le ghiandole, che secernono muco. Il duodeno è quasi interamente nello spazio retroperitoneale. Questa parte del sistema digestivo regola il tasso di evacuazione intestinale. Le sue cellule producono il segreto della colecistochinina in risposta a stimoli acidi e grassi, che provengono dallo stomaco insieme al chimo.

Malattie del duodeno

Il duodeno si contrae costantemente e ogni movimento contribuisce a spingere il cibo verso l'intestino tenue.

Le malattie più comuni del duodeno:

  • La duodenite è una malattia acuta o cronica di questa parte dell'apparato digerente, che è accompagnata da un'infiammazione della mucosa intestinale.
  • L'ulcera peptica è una malattia cronica in cui si formano ulcere nella mucosa, spesso conseguenza di una duodenite cronica.
  • Cancro del duodeno. È un tumore maligno abbastanza raro di questa parte dell'intestino. Dalle malattie oncologiche può anche essere chiamato sarcoma e carcinoide, sono localizzati in diversi strati della parete intestinale.

Nello stesso articolo, la patologia dell'ulcera duodenale è discussa in dettaglio.

Cause dell'ulcera peptica

Quindi, il duodeno fa parte del sistema digestivo, che collega lo stomaco e l'intestino tenue. È anche suscettibile a varie patologie che si presentano durante la vita di una persona. L'ulcera peptica del duodeno è tre volte più comune di un'ulcera allo stomaco. In questo caso, la causa principale della patologia è precisamente l'acido del succo gastrico. Ma provoca l'infiammazione del duodeno solo se la superficie del corpo non è in grado di svolgere la sua funzione protettiva.

Effetto delle droghe

Uno dei motivi per lo sviluppo di ulcera peptica dello stomaco e del duodeno è l'uso di farmaci anti-infiammatori. Tali farmaci come "Aspirina", "Ibuprofen" e "Diclofenac", così come molti altri che sono usati per trattare l'artrite, eliminano il dolore muscolare, riducono la barriera protettiva della mucosa intestinale. Una delle cause rare è la sindrome di Zollinger-Ellison, che produce troppo acido nello stomaco, che causa l'infiammazione del duodeno, che semplicemente non può far fronte a un tale volume.

acido

Lo stomaco, di regola, produce una quantità sufficiente di acido per digerire il cibo ed eliminare i batteri patogeni. Questo acido è in grado di corrodere i tessuti, così il muco, lo stomaco e l'intestino producono uno strato di una sostanza che svolge una funzione protettiva. Una persona sana ha sempre un equilibrio tra la quantità di acido e il muco. L'ulcera può svilupparsi quando si verificano cambiamenti in questo equilibrio, che permettono all'acido di danneggiare la mucosa. In questo caso, entrambi gli organi possono soffrire: lo stomaco e il duodeno. Nello sviluppo di un'ulcera, il bulbo del duodeno o la sua parte iniziale è spesso coinvolto.

Il ruolo dei batteri

Un'ulcera può anche essere causata da un'infezione dei batteri chiamata Helicobacter pylori. Questi microrganismi influenzano la membrana mucosa del duodeno, che a sua volta apre la strada all'azione corrosiva dell'acido, lo sviluppo dell'infiammazione. L'infezione da Helicobacter pylori (di solito si chiama semplicemente H. pylori) è responsabile di circa 19 dei 20 casi di ulcera duodenale. Se il batterio entra nel corpo, rimane lì per tutta la vita. L'unica domanda è se ci saranno segni favorevoli per l'attività patogena del microrganismo.

Sintomi di un'ulcera

Quindi, se parliamo di quali malattie dello stomaco e del duodeno si incontrano più spesso, di solito è un'ulcera. Diamo un nome ai suoi sintomi:

  • Il dolore nell'addome superiore, appena sotto lo sterno, che va e viene, ha un carattere parossistico. Un tale sintomo può improvvisamente insorgere quando hai fame o, al contrario, dopo aver mangiato. Il dolore può causare un risveglio notturno, il più delle volte diminuisce dopo l'assunzione di antispastici.
  • Il gonfiore, la voglia di defecare e la nausea peggiorano soprattutto dopo aver mangiato.

Molte persone sperimentano questi sintomi apparentemente non gravi per tutta la vita. Alcuni li scrivono a stomaco vuoto, altri a mangiare troppo. La maggior parte è limitata all'uso di antidolorifici o di qualsiasi farmaco generico che aiuti con vari problemi al tratto gastrointestinale. Tuttavia, questo attenua solo temporaneamente i sintomi, mentre l'ulcera progredisce sempre di più. Se il trattamento dello stomaco e del duodeno non viene eseguito, allora questo è irto di conseguenze spiacevoli.

complicazioni

Non appaiono così spesso, ma sono dolorosi e possono essere seri:

  • il sanguinamento da un'ulcera varia da un sottile rivolo a un'emorragia potenzialmente letale;
  • perforazione, o perforazione del muro del duodeno, con una tale complicazione, cibo e acidi entrano nella cavità addominale, che causa un forte dolore e la necessità di cure mediche di emergenza.

Perciò è necessario sapere: se il duodeno è disturbato, i sintomi della malattia, anche se solo insignificanti, non possono essere ignorati in nessun caso!

Diagnosi della malattia

L'endoscopia è una procedura che può confermare la presenza di ulcera duodenale. Un medico o un infermiere che usa un telescopio sottile e flessibile, abbassato nell'esofago e più lontano nello stomaco, guarda allo stato dell'apparato digerente. Questa procedura, di regola, determina immediatamente eventuali infiammazioni e ulcere, se presenti. Un test per la determinazione di H. pylori viene solitamente eseguito se si sospetta un'ulcera duodenale. Se viene rilevato il microrganismo, allora la diagnosi di "ulcera" può essere considerata confermata. Questo microrganismo può essere rilevato in un campione fecale, poiché i batteri entrano nel retto a causa di movimenti intestinali. Potrebbe anche essere necessario eseguire un esame del sangue e un test del respiro. Una biopsia, che comporta l'assunzione di un piccolo pezzo di tessuto dalla membrana intestinale, viene spesso eseguita proprio al momento dell'endoscopia.

Metodi di trattamento

I farmaci che sopprimono l'acidità sono solitamente prescritti per un corso di quattro o otto settimane. Il trattamento riduce significativamente la quantità di acido nel tratto digestivo e porta sollievo tanto atteso.

  • I farmaci più comunemente usati sono gli inibitori della pompa protonica. Questo gruppo comprende farmaci che riducono la produzione di ghiandole gastriche da acido cloridrico a seguito di blocco nelle cellule della mucosa gastrica di una pompa protonica che trasporta ioni di idrogeno e potassio. Questi farmaci sono classificati come antisecretori. Lavorando attivamente sulle cellule che rivestono lo stomaco, aiutano a ridurre l'acidità. Questi sono "Esomeprazolo", "Lansoprazolo", "Omeprazolo", "Pantoprazolo" e "Rabeprazolo". Le medicine di questo gruppo sono necessariamente mostrate se l'ulcera del bulbo duodenale è interessata.
  • A volte viene utilizzata un'altra classe di farmaci, chiamati H2-bloccanti. Riducono anche la produzione di acido cloridrico. A questo gruppo di farmaci possono essere attribuiti i seguenti mezzi: "Cimetidina", "Famotidina", "Nizatidina" e "ranitidina".
  • Se l'ulcera è stata causata da batteri Helicobacter pylori, la principale direzione del trattamento è l'eliminazione dell'infezione. Se non lo fai, non appena smetti di assumere droghe che sopprimono la produzione di acido, il trattamento del duodeno fallirà e l'ulcera si svilupperà con rinnovato vigore. In questo caso, sono necessari antibiotici. Spesso, viene prescritto uno schema combinato per l'assunzione di farmaci antibatterici, ad esempio il farmaco "Metronidazolo" in combinazione con il farmaco "Amoxicillina". Il medico può prescrivere altri antibiotici. Sono presi insieme ai due gruppi di farmaci sopra descritti per una o due settimane, questa è la cosiddetta tripla terapia. Il successo del trattamento è osservato in 9 casi su 10. Se il microorganismo Helicobacter pylori viene sconfitto, la probabilità di recidiva dell'ulcera diventa minima. Tuttavia, in un piccolo numero di persone, i sintomi possono tornare in futuro. In questi casi è prescritto un secondo ciclo di trattamento.

Valutazione dei risultati del trattamento

Dopo che il corso terapeutico è stato superato, si raccomanda di superare i test per confermare la completa guarigione dell'ulcera. L'esame di controllo viene effettuato circa un mese dopo la fine dell'assunzione del farmaco. Se i risultati del test mostrano nuovamente la presenza di batteri patogeni, il medico prescrive un secondo ciclo di trattamento, selezionando altri antibiotici.

Nei casi in cui l'ulcera è causata da un'assunzione prolungata di farmaci anti-infiammatori, è necessario fermarlo. Questo le permetterà di guarire più velocemente. Tuttavia, in molti casi, i farmaci antinfiammatori sono semplicemente necessari, ad esempio, per alleviare i sintomi dell'artrite o per prevenire la formazione di coaguli di sangue e trombosi. In questa situazione, il medico curante prescrive un corso a lungo termine di assunzione di farmaci che sopprimono la formazione di acido, che deve essere assunto ogni giorno.

chirurgia

In passato, la chirurgia era spesso vista come una misura necessaria per il trattamento delle ulcere duodenali. Ma poi l'influenza del microrganismo Helicobacter pylori non era completamente studiata, e le medicine per ridurre l'acidità nello stomaco non erano così accessibili come oggi. Attualmente, la chirurgia è necessaria se si sviluppano complicanze dell'ulcera duodenale, come gravi sanguinamenti e perforazioni.

Rimedi casalinghi

Molte ricette della medicina tradizionale aiutano a sbarazzarsi più rapidamente dell'ulcera del duodeno. Allo stesso tempo, molto spesso sono usati mezzi e piante molto semplici e accessibili.

Prescrizione numero 1. Preparare una miscela di due cucchiaini da tè della polvere della crosta dell'olmo sdrucciolevole e scioglierla in 300 g di brodo di camomilla raffreddato. Questo strumento è consigliato per prendere ogni giorno 100 grammi all'anno. I composti che lo compongono formano un guscio protettivo sulla mucosa intestinale, che aiuta a proteggere il sito della lesione e l'intera superficie interna dell'intestino dagli effetti corrosivi di batteri acidi e patogeni.

Ricetta n. 2. Preparare la miscela utilizzando parti uguali di mollica essiccata, camomilla, tarassaco, genziana e fiori di salice (l'ultimo componente si trova in farmacia). Fai un infuso, riempire un cucchiaio della miscela con un litro di acqua calda e lasciare per 3-4 ore. Bevi una tazza di medicina ogni giorno.

Ricetta № 3. Il tè ordinario di camomilla aiuta a ridurre al minimo le manifestazioni di ulcera peptica. È possibile acquistare pacchetti di filtri in farmacia, sono molto comodi da usare. La camomilla ha un effetto anti-infiammatorio e antibatterico.

Ricetta # 4. Una miscela composta da olio di olivello spinoso e propoli, aiuta a stringere rapidamente ulcere ulcere formate. Unire i componenti e per 40-60 minuti, mescolando, scaldare a bagnomaria. Puoi farlo in un forno a microonde a media potenza. Prendi una miscela fresca su un cucchiaino durante il giorno, mezz'ora prima di un pasto.

Ricetta numero 5. Un buon effetto dà l'uso di semi di lino. Puoi comprarli in farmacia. Preparali come il tè, insisti 25 minuti. Infondere e bere 200 g 3 volte al giorno. Questo rimedio ha un effetto avvolgente sulla membrana mucosa dello stomaco e dell'intestino.

Ricetta numero 6. Tre volte al giorno, bere due cucchiai di erba di limone, preparata con 20 g di erba e 200 g di acqua bollente. Nella medicina ricevuta, pre-aggiungere il miele e portarlo prima dei pasti.

Ricetta numero 7. Un buon effetto terapeutico ha una classica miscela di erbe - camomilla, calendula e achillea. 30 g di questa composizione, versare 300 g di acqua calda e insistere durante la notte. Nel pomeriggio, prendere questo rimedio medicinale per l'intestino 100 grammi un'ora prima dei pasti.

raccomandazioni

Il trattamento per le ulcere comporta il rifiuto di cattive abitudini, compreso l'alcol e il fumo. L'alcol etilico e la nicotina entrando nel corpo accelerano solo lo sviluppo e la progressione della malattia.

Evita lo stress, hanno un effetto diretto sulla salute, in particolare sull'immunità. E questo influenza negativamente la condizione degli organi interni, compreso il sistema digestivo, e riduce le difese del corpo.

Ridurre il consumo di cibi grassi e fritti, cibi acidi, così come cioccolato e caffè. Supporta la salute di un organo come il duodeno, una dieta ricca di fibre. Pertanto utile per l'intestino sono crusca d'avena, lenticchie, semi di lino, carote, latte di soia, piselli.

Si raccomanda di aumentare l'assunzione di vitamina A. Per questo, mangiare più frutta e verdura - pomodori, melone, anguria, pesche, arance, kiwi, more ridurre il rischio di ulcera peptica.

Se un attacco di ulcera peptica ti ha colto alla sprovvista, sdraiati sulla tua destra, piega le ginocchia e premile contro il petto. Prendi un anestetico e chiama un medico o un'ambulanza. Ricordate che una dieta corretta, il consumo di verdura, cereali, zuppe, snack eccezione cibo freddo o mangiare, uno stile di vita sano può aiutare a prevenire lo sviluppo di malattie croniche del sistema digestivo.

Il dipartimento iniziale dell'intestino tenue, che ha un ruolo importante nella digestione e nel controllo della produzione di bile ed enzimi è il duodeno. La struttura delle pareti e la copertura mucosa forniscono la lavorazione e il passaggio del cibo attraverso il tratto intestinale. Tutte le sostanze alimentari sono qualitativamente digerite: proteine ​​- fino agli amminoacidi, grassi - agli acidi grassi e glicerina, carboidrati - ai monosaccaridi. Le malattie di questa parte dell'intestino interrompono il processo generale di digestione e richiedono un trattamento con il successivo mantenimento di una dieta e di un sano regime di vita.

Il duodeno è una parte importante del sistema digestivo attraverso il quale il cibo lascia lo stomaco.

Anatomia e istologia

La lunghezza del duodeno è di 25-30 cm e il diametro è di 6 cm. Si trova dietro lo stomaco, attorno alla testa del pancreas. Forme caratteristiche di ferro di cavallo, angolo, anello. Il denso peritoneo copre il duodeno solo su tre lati. È fissato, di regola, a livello 2-3 della vertebra lombare, collegando le fibre.

L'apporto di sangue del duodeno passa attraverso le arterie pancreato-duodenali e il deflusso del sangue venoso attraverso le vene con lo stesso nome. È innervato dai rami del nervo vago, dal plesso nervoso dello stomaco, dal fegato. Nell'uomo, 4 parti del duodeno sono isolate. La sezione iniziale è espansa e chiamata cipolla. Nella sezione discendente, i dotti pancreatici e l'uscita della bile. L'intestino è resistente agli enzimi, alla pepsina e al succo gastrico. L'epitelio ha membrane dense e riprende in breve tempo.

Le pareti del duodeno hanno una tale struttura di strati:

  • membrana sierosa;
  • uno strato di fibre muscolari;
  • sottomucosa;
  • coperchio viscido.